Sei sulla pagina 1di 29

C.U. N. 55 del 12/04/2012 pag.

2108

Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti

COMITATO REGIONALE TOSCANA


VIA GABRIELE DANNUNZIO, 138 50135 FIRENZE TELEFONO: 055 6521400 FAX: 055 6540782/055 617028 TELEX: 570523 COTOSOC Indirizzo Internet: www.figc-crt .org e-mail: crtlnd@figc-crt.org

STAGIONE SPORTIVA 2011 2012

Comunicato Ufficiale N. 55 del 12/04/2012 1. COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C.


1.1. COMMISSIONE DISCIPLINARE NAZIONALE
COMUNICATO UFFICIALE N. 78/CDN (2011/2012)
La Commissione disciplinare nazionale, costituita dal Dr. Sabino Luce, Presidente; dallAvv. Arturo Perugini, dallAvv. Alessandro Vannucci, dallAvv. Giuseppe Febbo, dallAvv. Pietro Moscato, Componenti; con lassistenza del Dr. Paolo Fabricatore, Rappresentante AIA e del Signor Claudio Cresta, Segretario, con la collaborazione del Sig. Salvatore Floriddia, si riunita il giorno 29 marzo 2012, e ha assunto le seguenti decisioni: Omissis (220) DEFERIMENTO DEL PROCURATORE FEDERALE A CARICO DI: GIUSEPPE DE MASI (Arbitro Effettivo della Sez. AIA di Pisa), ALESSANDRO BARTOLI (calciatore attualmente tesserato per la Societ ASD Castelfranco Stella Rossa), GIOVANNI SELLER (calciatore attualmente tesserato per la Societ ASD Capanne), GREGORIO FARGIONE (calciatore attualmente tesserato per la Societ ASD San Miniato Tuttocuoio), LORENZO ROVINI (calciatore attualmente tesserato per la Societ ASD Pelli Santacroce Sport), Societ ASD CASTELFRANCO STELLA ROSSA, ASD SAN MINIATO TUTTOCUOIO, ASD CALCIO GIOVANILE STAFFOLI (nota N 3601/1044 pf 10-11/GT/dl del 1.12.2012). . La Procura federale con atto del 1.12.2011 ha deferito: il Sig. De Masi Giuseppe, arbitro effettivo della Sezione AIA di Pisa, per rispondere della violazione dei doveri di osservanza delle norme e degli atti federali nonch dei principi di lealt, probit e correttezza di cui allart. 1, comma 1, CGS, con riferimento allart. 40, commi 1 e 3, lett. a, Reg. AIA, per aver tenuto, durante larco di tutta la gara Capanne Pecciolese del 5.1.2010, valevole per il campionato Juniores Provinciale, girone B, CR toscana, un atteggiamento provocatorio, sprezzante e offensivo nei confronti dei calciatori e dei tifosi della ASD Capanne, apostrofandoli con epiteti quali terroni, o con frasi del tipo io ho arbitrato in serie D e Promozione e non mi faccio prendere per il c. da una squadra di terroni come voi; i Signori Alessandro Bartoli, Giovanni Seller, Gregorio Fargione e Lorenzo Rovini, per rispondere della violazione dellobbligo di cui allart. 1, comma 3, CGS, perch sebbene regolarmente convocati, non si sono presentati dinanzi alla Procura federale per essere sentiti quali persone informate sui fatti;

C.U. N. 55 del 12/04/2012 pag. 2109

le Societ ASD Castelfranco Stella Rossa, ASD San Miniato Tuttocuoio, ASD Calcio Giovanile Staffoli, a titolo di responsabilit oggettiva, ai sensi dellart. 4, comma 2 CGS, in virt degli addebiti contestati ai rispettivi tesserati al momento della consumazione della violazione secondo il CGS. Allinizio della riunione odierna la Societ ASD San Miniato Tuttocuoio, tramite il proprio legale, ha depositato istanza di applicazione di sanzione ai sensi dell art. 23, CGS; In proposito, la Commissione ha adottato la seguente ordinanza: La Commissione disciplinare nazionale, rilevato che, prima dellinizio del dibattimento, Societ ASD San Miniato Tuttocuoio, tramite il proprio legale, ha depositato istanza di applicazione di sanzione ai sensi dellart. 23, CGS; [pena base per la Societ ASD San Miniato Tuttocuoio, ammenda di 450,00 ( quattrocento/00), diminuita ai sensi dellart. 23, CGS a 300,00 ( trecento/00);]; considerato che su tale istanza ha espresso il proprio consenso il Procuratore federale; visto lart. 23, comma 1, CGS, secondo il quale i soggetti di cui allart. 1, comma 1, possono accordarsi con la Procura federale prima che termini la fase dibattimentale di primo grado, per chiedere allOrgano giudicante lapplicazione di una sanzione ridotta, indicandone la specie e la misura; visto lart. 23, comma 2, CGS, secondo il quale lOrgano giudicante, se ritiene corretta la qualificazione dei fatti come formulata dalle parti e congrua la sanzione indicata, ne dispone lapplicazione con ordinanza non impugnabile, che chiude il procedimento nei confronti del richiedente; rilevato che, nel caso di specie, la qualificazione dei fatti come formulata dalle parti risulta corretta e le sanzioni indicate risultano congrue, P.Q.M. la Commissione disciplinare nazionale dispone lapplicazione della sanzione di cui al dispositivo. Dichiara la chiusura del procedimento nei confronti della predetta. Il procedimento proseguito per le altre parti deferite, delle quali il solo Sig. De Masi ha fatto pervenire memorie difensive con le quali ha contestato qualsiasi addebito e concluso per il proscioglimento. La Procura federale ha insistito per laccoglimento del deferimento con applicazione, al Sig. De Masi, della squalifica per mesi 6 (sei), ai Sigg.ri Bartoli Alessandro, Seller Giovanni, Fargione Gregorio e Rovini Lorenzo, della squalifica per 3 (tre) giornate ciascuno, ed alla Castelfranco Stella Rossa ASD ed alla Calcio Giovanile Staffoli ASD dellammenda di 450,00 ( quattrocentocinquanta/00) ciascuna. La vicenda trae origine dallesposto con il quale il Sig. Paolo Paradisi ha incolpato il Sig. De Masi, arbitro effettivo incaricato della direzione della gara ASD Capanne - ASD Pecciolese disputatasi il 5.1.2010, di essersi rivolto nei confronti di alcuni calciatori della ASD Capanne e del pubblico presente con espressioni gravemente ingiuriose, da cui lodierno deferimento. Questa Commissione, esaminati attentamente gli atti, ritenutane la necessit e lurgenza, anche in ragione del contenuto delle dichiarazioni rese in fase di indagine, delega la Procura federale per laudizione del Sig. Luca Minetti, titolare di tessera FIGC 9424, gi allenatore della ASD Pecciolese ed attualmente dellAtletico Casciana, indicato sia dal Sig. Paradisi sia dal Sig. De Masi quale persona informata sui fatti, in merito a quanto oggetto di deferimento nonch per laccertamento della circostanza, riferita dal predetto al Sig. De Masi il 3.3.2012 in occasione della gara Atletico Casciana e Crespina, di essere stato contattato dal Sig. Paradisi, unitamente ad altri calciatori della Pecciolese ASD che avevano partecipato alla gara disputata il 5.1.2010 con la Capanne ASD, e della natura dei colloqui e delle richieste effettuate dal predetto Paradisi in occasione di detti contatti, nonch per laccertamento dei rapporti intercorsi ed intercorrenti tra il Sig. Paradisi ed il Sig. Pirozzi ed in particolare se questultimo sia stato mai tesserato per squadre di cui stato allenatore il Sig. Paradisi. P.Q.M. Dispone lapplicazione della sanzione dellammenda di 300,00 ( trecento/00) a carico

C.U. N. 55 del 12/04/2012 pag. 2110

della Societ ASD San Miniato Tuttocuoio. Trasmette gli atti alla Procura federale per leffettuazione dellincombente istruttorio di cui in parte motiva. Omissis Il Presidente della CDN Dr. Sabino Luce Pubblicato in Roma il 2 aprile 2012 Il Segretario Federale Antonio Di Sebastiano Il Presidente Federale Giancarlo Abete

2. COMUNICAZIONI DELLA L.N.D.


2.1. ALLEGATI
Circolare n. 39 del 5 aprile 2012 della L.N.D. riguardante operazioni rilevanti ai fini IVAScadenza del 30 aprile 2012

3. COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE


3.1. Consiglio Direttivo
Nessuna comunicazione

3.2. Segreteria
3.2.1. COMUNICAZIONI DELLUFFICIO TESSERAMENTI
RICHIESTA DI ANNULLAMENTO CARTA ASSICURATIVA PICCOLI AMICI
Si dispone lo svincolo dei sottosegnati calciatori a far data dal 12 aprile 2012:
Cognome BONGIOVANNI COSTANZI SANTINI Nome LORENZO NICCOL GIANLUCA data nascita 30/05/2004 01/02/2005 07/09/2004 matricola 6.687.505 6.970.510 6.759.953 Societ di appartenenza FIRENZE SUD SPORTING CLUB PORTA A PIAGGE ASD SAN MARTINO SOCCER TEAM

MATURIT AGONISTICA
NOME SOCIET DATA DI NASCITA DECORRENZA

BLUMETTI ASIA CALDESI CHIARA FORTUNATO SARA GALLUZZI VIRGINIA

ACF 2003 LUCCA VALDARNO CF ACF 2003 LUCCA VALDARNO CF

17/06/1997 11/11/1996 03/08/1996 10/11/1996

11/04/2012 12/04/2012 11/04/2012 12/04/2012

C.U. N. 55 del 12/04/2012 pag. 2111 IPPOLITI MARTA LANDI ANNA MEROPINI FRANCESCA PRUGNA CECILIA ROCCIA JESSICA VALDARNO CF VALDARNO CF VALDARNO CF VALDARNO CF ACF 2003 LUCCA 25/12/1996 08/08/1997 17/10/1997 07/11/1997 26/08/1997 12/04/2012 12/04/2012 12/04/2012 12/04/2012 11/04/2012

3.2.3.
N. SOCIET

TORNEI ORGANIZZATI DALLE SOCIET


NOME DEL TORNEO E CATEGORIE 7 Torneo Piccoli Calci di primavera Esordienti Piccoli amici 18/05/2012 20/05/2012 Giovanile INIZIO TERMINE SETTORE

In appresso si riporta l'elenco dei tornei approvati:

334 SALES A.S.D.

354 SANCASCIANESE A.S.D.

14 Torneo Guarducci - Gallo Nero Giovanissimi Esordienti Pulcini 01/05/2012 30/06/2012 Giovanile

362 VIRTUS FIRENZE

17 Festa del Calcio Giovanissimi Esordienti Pulcini 10/04/2012 06/06/2012 Giovanile

372 UNIONE POL.POLIZIANA ASD

VI torneo Citt di Chianciano Terme Esordienti Pulcini 29/04/2012 01/05/2012 Giovanile

387 S.FILIPPO A.S.D.

Giovani Speranze Giovanissimi Esordienti Pulcini 11/05/2012 24/06/2012 Giovanile

389 FORNACETTE CASAROSA ASD

12 Memorial Cappagli Juniores 3 categoria Pulcini 06/05/2012 01/06/2012 Giovanile

390 OLMOPONTE AREZZO

3 Memorial Lucio Peruzzi Esordienti 05/05/2012 16/06/2012 Giovanile

392 CALENZANO A.S.D.

Torneo Magnolfi - Pollastri Esordienti 08/05/2012 15/06/2012 Giovanile

394 CAMAIORE CALCIO A.S.D.

Torneo XXXII Citt di Camaiore Allievi Giovanissimi Pulcini 01/05/2012 10/06/2012 Giovanile

395 TAVOLA CALCIO 1924

26 Torneo Pacini & Galeotti Esordienti 08/05/2012 30/06/2012 Giovanile

396 ALBINIA

2 Memorial Lucas Ficulle Esordienti 30/04/2012 01/05/2012 Giovanile

402 S.MARIA A.S.D.

Citt di Empoli Allievi Giovanissimi Esordienti Pulcini 23/04/2012 01/06/2012 Giovanile

412 ATLETICO PERTICATA

SUMMER CAP Pulcini 19/05/2012 30/06/2012 Giovanile

413 VIACCIA CALCIO

7 Coppa Circolo La Libert Esordienti Pulcini Piccoli amici 10/05/2012 28/06/2012 Giovanile

414 IDEAL CLUB INCISA

9 Torneo C. Carini - 9 Torneo L.Innocenti Pulcini 02/04/2012 03/05/2012 Giovanile

415 PALAZZI A.S.D.

Triangolare di Pasqua Esordienti 01/04/2012 01/04/2012 Giovanile

417 ATLETICA CASTELLO

( Torneo Biancoverde Pulcini 28/04/2012 03/06/2012 Giovanile

418 ALLEANZA GIOVANILE A.S.D.

6 Torneo Primaverile Pulcini 07/04/2012 09/04/2012 Giovanile

419 MEMBRINO A.S.D.

2 Torneo Maggiolino Pulcini 10/05/2012 31/05/2012 Giovanile

420 MASSAROSA CALCIO

XV Torneo Citt di Massarosa Pulcini 13/05/2012 12/06/2012 Giovanile

422 C.F. 2001 CASALE FATTORIA

29 Torneo S.Gestri - 15 Torneo Gianluca Serio - 9 ornoe M. Bellandi - 15 Festa dello Sport T Esordienti Pulcini 17/04/2012 21/06/2012 Giovanile

423 C.F. 2001 CASALE FATTORIA

13 Torneo Nannicini Esordienti Pulcini Piccoli amici 16/04/2012 22/06/2012 Giovanile

424 TAVOLA CALCIO 1924

5 Memorial Alessandro Galli Pulcini 01/05/2012 01/05/2012 Giovanile

425 JOLLY E MONTEMURLO

Torneo Festa di Primavera Pulcini Piccoli amici 30/04/2012 07/06/2012 Giovanile

426 CP 17 SIENA

8 TORNEO CICALI Giovanissimi 14/04/2012 30/05/2012 Giovanile

C.U. N. 55 del 12/04/2012 pag. 2112


427 PROGRESSO MONTELUPO IV MEMORIAL SIMONE BORGIOLI Juniores 428 RINASCITA DOCCIA XX Torneo C.Magherini Esordienti 429 S.PIERO A SIEVE A.S.D. 21 Trofeo Mugello Verde Esordienti 430 LORENZANA SPORTING CLUB Aldo Baldini Esordienti 431 FLORENCE SPORTING CLUB 31 Massimo bianchi Allievi 432 PONTE A GREVE 21 Memorial Paolo Valenti Giovanissimi 433 VENTURINA CALCIO IV Memorial Ermanno Paolicchi Giovanissimi Esordienti 434 LAURENZIANA 44 Torneo Befani Giovanissimi 435 GREVIGIANA 16 Grevigianamente 2012 Allievi Giovanissimi Esordienti 19/04/2012 13/06/2012 Giovanile 18/04/2012 30/06/2012 Giovanile 03/05/2012 01/06/2012 Giovanile 16/04/2012 31/05/2012 Giovanile 26/04/2012 15/06/2012 Giovanile 30/04/2012 15/05/2012 Giovanile 26/04/2012 01/05/2012 Giovanile 24/04/2012 17/06/2012 Giovanile 30/04/2012 12/06/2012 Dilettanti

3.3.

MODIFICHE AL PROGRAMMA GARE DEL: 14, 15 e 18 aprile

DEL 14.04.2012: CAMPIONATO JUNIORES REGIONALE


Variazione campo Causa indisponibilit del campo principale, la sotto indicata gara, si effettuer nel campo a fianco indicato: NUOVA SOC.POL. CHIUSI BALDACCIO BRUNI STADIO LE PIAZZE - CETONA

Variazione orario Seguito accordo fra le societ interessate le sotto indicate gare, si effettueranno come in appresso: CALCIO CASTELFIORENTINO OLIMPIA COLLIGIANA RINASCITA DOCCIA SAN PIERO A SIEVE ORE 16,30 ORE 15,00

DEL 15.04.2012: CAMPIONATO DI PROMOZIONE


Variazione campo Seguito concomitanza con altra gara del campionato di serie D la sotto indicata partita si effettuer sul campo a fianco indicato: CUOIOPELLI PECCIOLESE ALTA VALDERA CAMPO BUTI S. CROCE SULLARNO

C.U. N. 55 del 12/04/2012 pag. 2113

CAMPIONATO DI PRIMA CATEGORIA


Variazione orario Seguito accordo fra le societ interessate la sotto indicata gara si disputer allora sotto indicata: ELBA 2000 CAPOLIVERI CASCINE SPORTIVA ORE 15,15

CAMPIONATO DI SECONDA CATEGORIA


Variazione campo Causa indisponibilit del campo principale, le sotto indicate gare, si effettueranno nel campo a fianco indicato: POLICRAS SOVICILLE PROGRESSO MONTELUPO PISTOIACALCIO GIOVANI VIA NOVA B.P. CAMPO GUERRI SOVICILLE CAMPO FRASCARI (SINTETICO) PISTOIA CAMPO VIA LAGO DI VARANO GROSSETO

SAURORISPESCIA S.ANDREA

3.4 Recuperi
Nessuno

CALCIO FEMMINILE CAMPIONATO REGIONALE SERIE C


Variazione campo Causa indisponibilit campo principale, la sotto indicata gara si effettuer nel campo a fianco indicato: ATLETICO FORTE DEI MARMI AREZZO STADIO BUON RIPOSO POZZI SERAVEZZA

CAMPIONATO REGIONALE SERIE D


Variazione campo definitiva La Societ Azzurra Grosseto ha comunicato che le prossime gare casalinghe fino al termine del campionato Regionale di Serie D, saranno disputate presso il Comunale Sauro Via Lago di varano Grosseto. Anticipo gara Causa concomitanza con altra squadra la sotto indicata gara si giocher in anticipo allora indicata: SAN GIUSTO LE BAGNESE SPORTING BAGNI DI LUCCA ORE 13,30

Posticipo orario Tramite accordo fra le societ interessate la sotto indicata gara si giocher in posticipo e allora a fianco indicata: PONTE A GREVE CASENTINO C.F. ORE 17,30

C.U. N. 55 del 12/04/2012 pag. 2114

Variazione campo e orario Causa concomitanza con altra squadra la sotto indicata gara si giocher in anticipo e sul campo a fianco indicato: AZZURRA GROSSETO BELLARIA CAPPUCCINI COMUNALE SAURO VIA LAGO DI VARANO (GR) ORE 12,30

COPPA JUNIORES
Posticipo orario Tramite accordo fra le societ le sotto indicate gare si giocheranno in posticipo e allora a fianco indicata: SCARPERIA 1920 FIRENZE SQ. B 2003 LUCCA GRIFO PERUGIA ORE 17,45 ORE 17,00

COPPA TOSCANA
Precisazione al C.U. N. 51 del 15.3.2012
Le gare della Coppa Toscana in programma per il 6 13 e 20 maggio p.v. subiranno lo slittamento di due giornate. ************* A seguito dello slittamento delle gare di campionato di serie C e D, anche la Coppa Toscana (Torneo Mauro Moretti) subir analogo slittamento: 5^ giornata 6^ giornata 7^ giornata 27 3 10 MAGGIO GIUGNO GIUGNO

SEMIFINALI ( SOLO ANDATA SUL CAMPO DELLA PRIMA NOMINATA)


17 GIUGNO SERIE C gara 1: gara 2: SERIE D gara 1: gara 2: 1^ classificata Girone A 2^ classificata girone B 1^ classificata Girone B 2^ calassificata Girone A 1^ classificata Girone A 2^ classificata girone B 1^ classificata Girone B 2^ calassificata Girone A

FINALI CAMPO DA STABILIRE 24 GIUGNO 2012 SERIE C: SERIE D: VINCENTE GARA 1 VINCENTE GARA 2 VINCENTE GARA 1 VINCENTE GARA 2

SUPERCOPPA CAMPO DA STABILIRE 27 GIUGNO 2012

C.U. N. 55 del 12/04/2012 pag. 2115

CONVOCAZIONE RAPPRESENTATIVA TOSCANA UNDER 15 GIOVANILE FEMMINILE


Le sotto segnate calciatrici sono convocate per il giorno 18 Aprile p.v.(mercoled) alle ore 15.00 presso il Campo sportivo della Societ A.C.F. FIRENZE, via Chiantigiana 28 (S.Marcellino) Firenze. Le convocate dovranno essere munite di certificazione medica per attivit agonistica valida in corso senza la quale non sar possibile partecipare al raduno . ALABASTRI VOLTERRA A.C.F. FIRENZE GALLUZZO 2010 ORATORIO DON BOSCO PALLERONESE PONTE A GREVE REAL AGLIANESE RINASCITA DOCCIA SCARPERIA 1920 STELLA AZZURRA SIENA C.F. VALDARNO C.F. VENTURINA CALCIO VIGILUCCI VALERY-FERRARA CLAUDIA GNISCI GIADA- POMPIGNOLI MATILDE MANNUCCI ELENA BUONO CARLOTTA LUCIANI LUCIA DEPLANO GIULIA FEDELE NOEMI- DOMI GREIS-MANNUCCI ESTER LOTTI IRENE RECATI IDA MARIA BARACCHI CAROLINA- ZEGHINI AGNESE GWAZDWSKA ALESSANDRA DI FIORE LUCREZIA- PASTORELLI CAMILLA MALTOMINI JANIRA CIRILLO ARIANNA

In caso di indisponibilit delle atlete convocate, le Societ dovranno informare lo scrivente Comitato entro e non oltre Luned 16 Aprile 2012 via fax 055 6540782 oppure al n. 328 9517610 sig. Andrea DeglInnocenti
CONSIGLIERE REGIONALE RESPONSABILE REGIONALE calcio femminile DIRIGENTI ALLENATORE COLLABORATORE TECNICO MEDICO MASSAGGIATORE MAGAZZINIERE CARLO NESI LUCIANA PEDIO SATURNI GLORIA POGGIALI- SIMONETTA LESSI ANDREA DEGLINNOCENTI GIULIANO GALLI GIOVANNI TORRI LINA ABATE GIANCARLO GIULIANI

ALLEGATI
Alleghiamo al presente C.U.: C.U. n 7 del 04/04/2012 dellSGS riguardante Rego lamento Fase Preliminare Torneo per Rappresentative Regionali Under 15 Femminile 2011/2012

C.U. N. 55 del 12/04/2012 pag. 2116

CALCIO A CINQUE
PLAY-OFF E PLAY-OUT
Si ricorda che, a seguito dellautorizzazione concessaci dalla Lega Nazionale Dilettanti, nei play-off e nei play-out del Campionato di Serie C2 e nei play-off del Campionato di Serie D le gare saranno dirette da due Arbitri. Le spese relative al secondo Arbitro saranno equamente ripartite tra le Societ interessate. Per promozioni, retrocessioni e loro relativi meccanismi si rimanda direttamente ai Comunicati n. 21 e n. 23 di questo Comitato. Ad integrazione del C.U. n. 23 inerente le modalit di assegnazione dellultima promozione dalla Serie D alla Serie C2 si specifica quanto segue: TRIANGOLARE tra le perdenti delle finali play-off o, nei gironi dove non si disputino i play-off, Societ terze classificate in Campionato. Prima gara GIRONE A-GIRONE B Seconda gara GIRONE C-GIRONE A Terza gara GIRONE B-GIRONE C La Societ vincitrice acquisir il diritto a partecipare alla Serie C2 Stagione Sportiva 2012/2013

SERIE C1
Si comunica che la gara FUTSAL SANGIOVANNESE-POL. DIL. ELBA 97 del 14/04/2012 valida per la dodicesima giornata di ritorno avr inizio alle ore 14:00 sullo stesso impianto. Si comunica che la gara TRIPETETOLO 97-FIRENZE C5 del 13/04/2012 valida per la dodicesima giornata di ritorno si disputer presso limpianto in sintetico adiacente al Palasport di LASTRA A SIGNA alla stessa ora.

SERIE D

GIRONE A SEMIFINALI PLAY-OFF venerd 20/04/2012 FINALE PLAY-OFF venerd 27/04/2012 Causa indisponibilit dellimpianto, si comunica che la gara SALIVOLI CALCIO AURORA PISA del 13/04/2012 si disputer alla Palestra Dino Cionini - Via Carducci - Suvereto, con inizio alle ore 21,30. Si comunica che la societ VIOLA CLUB LA FONDIARIA disputer le gare interne in programma il 13 e il 27 aprile p.v. alle ore 21.30, stesso impianto

JUNIORES
Causa concomitanza con la prima squadra, la gara FUTSAL SANGIOVANNESE-POGGIO A CAIANO 1909 verr disputata luned 16/04/212 alle ore 21.45, stesso impianto.

C.U. N. 55 del 12/04/2012 pag. 2117

Si riportano di seguito le date di svolgimento dei play-off. SEMIFINALI PLAY-OFF andata sabato 21/04/2012 ritorno marted 24/04/2012 FINALE PLAY-OFF andata sabato 28/04/2012 ritorno sabato 5/05/2012 PROGRAMMA CAMPIONATO SERIE C1 - Dodicesima giornata di ritorno Venerd 13/04/2012 CAMPIONATO SERIE C2 - Dodicesima giornata di ritorno Venerd 13/04/2012 CAMPIONATO SERIE D gir. A - Andata semifinali play-off Venerd 20/04/2012 CAMPIONATO SERIE D gir. B e C - Dodicesima giornata di ritorno Venerd 20/04/2012 CAMPIONATO JUNIORES - Andata semifinali play-off Sabato 21/04/2012
SERIE D Girone B 12 Giornata di RITORNO 20/04/20 12
Societ ospitante Societ ospitata Giorno Ven 20/04 Ven 20/04 Ven 20/04 Ven 20/04 Gio 19/04 Gio 19/04 Ora

LARTE DELLO SPORT LEGEA PRATO SAN GIUSTO BULLS CALENZANO ONLY SPORT TIMEC CALCIO A 5 ARPI NOVA PRATO Riposa

OSMANNORO PIETA 2004 REAL VAGLIA F.C. SPORTING ARNO V.C. LA FONDIARIA 2004 MALISETI CDP COIANO

22.00 22.30 21.30 22.00 22.20 22.00

SERIE D Girone C 12 Giornata di RITORNO 20/04/20 12


Societ ospitante Societ ospitata

CENTRO SP. ANCHETTA LA FORCA FUTSAL EUROFLORENCE GALLUZZO 2010 REAL CALCETTO RAPOLANO SANGIMIGNANOSPORT Riposa

BOOMERANG CASTELLINA IN CHIANTI FCG FLORIA 2000 GIOVANI VIRTUS CALCIO SPORTIVA STAGGIA ULIGNANO CALCIO A5 LUCIGNANO

Giorno Gio 19/04 Gio 19/04 Ven 20/04 Ven 20/04 Ven 20/04 Ven 20/04

Ora

21.30 22.00 22.00 21.30 22.00 21.45

C.U. N. 55 del 12/04/2012 pag. 2118

4.

NORME GENERALI PER LO SVOLGIMENTO DELLATTIVIT GIOVANILE

DISPOSIZIONI DI CARATTERE GENERALE ULTIME QUATTRO GARE CAMPIONATI REGIONALI ALLIEVI E GIOVANISSIMI DILETTANTI/PURE 2011/2012
Si rende noto a tutte le Societ che a partire dalle gare in programma del 22 Aprile 2012 compreso, fino al termine dei Campionati Regionali Allievi e Giovanissimi Dilettanti/Pure, non saranno accettate richieste di posticipo di incontri diversi da quelli precedentemente stabiliti con il calendario gare. Le gare relative alle ultime quattro giornate in calendario dei campionati Allievi e Giovanissimi, saranno disputate con orario stabilito di ufficio da questo Comitato e come sotto indicato: Gare del 22 Aprile Gare del 29 Aprile Gare del 06 Maggio Gare del 13 Maggio 2012 2012 2012 2012 ore 10.30 ore 10.30 ore 10.30 ore 10.30

Oltre a ci, viene ridotto il tempo di attesa per la presentazione delle squadre in campo a venti (20) minuti per entrambe le categorie. Si invitano le Societ ad effettuare la programmazione interna delle proprie partite in rispetto a detta disposizione. Nel contempo si pregano le medesime dall'astenersi nel formulare istanze di orario diverse da quanto sopra stabilito.

**** DATE DI EFFETTUAZIONE GARE 7 TORNEO REGIONALE ALL IEVI


Date di effettuazione : 20.05.2012: 27.05.2012: 03.06.2012: 10.06.2012: 1 turno gara unica sul campo della Soc iet meglio classificata in Campionato 2 turno gara unica gare di andata semifinale gare di ritorno semifinale

La gara di finale: 16.06.2012 in localit e orario da stabilire

DATE DI EFFETTUAZIONE GARE 7 TORNEO REGIONALE GIOVANISSIMI


Date di effettuazione : 20.05.2012: 27.05.2012: 1 turno gara unica sul campo della Soc iet meglio classificata in Campionato 2 turno gara unica

C.U. N. 55 del 12/04/2012 pag. 2119

03.06.2012: 10.06.2012:

gare di andata semifinale gare di ritorno semifinale

La gara di finale: 16.06.2012 in localit e orario da stabilire

INCONTRI CATEGORIA ALLIEVI REGIONALI CON SOCIETA PROFESSIONISTICHE


Si comunica il seguente programma: STIAVA USD - ACF FIORENTINA SPA mercoled 18/04/2012 ore 16:00 stadio comunale G. Martellini via Ferrara, 1 Stiava (Lu)

VARIAZIONE CAMPI DI GIUOCO E ORARI CAMPIONATI REGIONALI 2011/2012


A variazione di quanto pubblicato con il C.U. N. 10 del 31/08/2011, nella parte relativa ai calendari gare e pi precisamente laddove sono indicati i campi di giuoco ed orari di inizio delle gare dei campionati regionali Allievi e Giovanissimi, vengono in appresso segnalate le seguenti modifiche: Campionato Regionale Giovanissimi Pesciauzzanese A.S.D. campo comunale Corsaro - Santa Lucia Uzzanese

AUTORIZZAZIONI RADUNI GIOVANI CALCIATORI


Questo Comitato Regionale su richiesta della Societ interessata autorizza lo svolgimento del seguente raduno per giovani calciatori:
Societ organizzatrice POL.S.MARIA ASD Sigla in collaborazione con EMPOLI FC Data raduno 19.4.2012 Orario Localit Categorie GIOVANISSIMI 15,00 IMPIANTO SPORTIVO BIAGIOLI LOC. S.MARIA EMPOLI 15,00 IMPIANTO SPORTIVO BIANCHI VIA BULIGNANO MONTOPOLI V.A.PISA

ESPERIA VIAREGGIO

IN PROPRIO

30.4.2012

GIOVANISSIMI

C.U. N. 55 del 12/04/2012 pag. 2120

CONVEGNO GIOVANILE

LE

RELAZIONI

SOCIET-FAMIGLIE

NEL

CALCIO

Venerd 13 Aprile 2012, presso la sala del Museo del Calcio di Coverciano dalle ore 16:45, si terr un convegno su le relazioni societ famiglie nel calcio giovanile. Questo il programma: Presiede i lavori: Paolo Mangini Moderatore: Ludovico Arte ore 16.45 Apertura lavori e presentazione finalit del seminario Paolo Mangini, Coordinatore Regionale Settore Giovanile e Scolastico Toscana ore 17 Saluti Fabio Bresci, Presidente Comitato Regionale Toscana Lega Nazionale Dilettanti Salvatore Allocca, Assessore allo Sport Regione Toscana ore 17.10 Resoconto ed analisi dei contributi ricevuti dal C.R. Toscana S.G.S. sul rapporto SocietFamiglie Ludovico Arte, coordinatore quipe psicopedagogica Settore Giovanile e Scolastico Toscana ore 17.25 Le diverse prospettive sul calcio giovanile: il punto di vista di allenatori, arbitri e ragazzi Luciano Casini, Presidente Associazione Italiana Allenatori Calcio Toscana Matteo Trefoloni, Presidente Comitato Regionale Arbitri Toscana Sara Binazzi ed Isabella Ciacci, psicologhe dello sport ore 18 Interventi di dirigenti, allenatori, genitori, arbitri, giornalisti ore 19 Conclusioni Paolo Mangini, Coordinatore Regionale Settore Giovanile e Scolastico Toscana

WOMENS FOOTBALL DAY


In occasione della Conferenza F.I.F.A. sul calcio femminile che si svolger a Roma dall11 al 14 aprile, la F.I.G.C. attraverso il Settore Giovanile e Scolastico, con la collaborazione della Divisione Calcio Femminile, dei Comitati Regionali della L.N.D., della Divisione Calcio a 5 e del Club Italia, celebrer la giornata Nazionale del Calcio Femminile, prevedendo, per il giorno sabato 14 aprile 2012, una serie di iniziative in tutte le Regioni. Nella Regione Toscana, la manifestazione si svolger presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano sabato 14 aprile 20120 dalle ore 9:30 alle ore 12:30 e avr lobiettivo, comune a tutti gli altri eventi, di promuovere lattivit femminile giovanile. Durante la mattinata sono previste attivit di gioco-partita ed attivit ludica-didattica sul tema Live your goals per mettere in risalto le qualit delle bambine e delle ragazze e i valori del calcio. In occasione della festa prevista la presenza di testimonial del calcio femminile, che andranno in campo insieme alle bambine/ragazze per giocare con loro e dare buoni consigli tecnici.

C.U. N. 55 del 12/04/2012 pag. 2121

Aderiscono allevento gli Istituti Scolastici e le seguenti societ sportive : Prato : IPS Datini, ITS Dagomari, IC Malaparte Firenze : IC Pirandello, IC Don Milani , IC Caponnetto, Istituto A. Saffi come vincente categoria femminile SuperclasseCup Societ : Firenze ACF, Femminile Livorno, Siena CF, Stella Azzurra.

FESTE REGIONALI
In allegato al presente comunicato si riportano i programmi completi delle sotto indicate feste regionali: SEI BRAVO A SCUOLA DI CALCIO categoria Pulcini (2001) Sabato 19 e domenica 20 Maggio 2012 San Vincenzo (LI) FAIR PLAY categoria Esordienti (1999) Sabato 26 e domenica 27 Maggio 2012

Monte Amiata (SI)

TORNEO SPERIMENTALE ESORDIENTI 7:7 (2000) Volterra (PI) Domenica 3 Giugno 2012

5. RISULTATI GARE
Gare del 31 marzo/1, 4 e 11 aprile 2012
CAMPIONATO DI PROMOZIONE GIRONE A APPENNINO PISTOIESE A.S.D. MALISETI S.D. * GARA DELLA 11A DI RITORNOGIOCATA IL 11/4 GIRONE B BIBBIENA SAN DONNINO BISENZIO A.S.D. 2 SAN FREDIANO RONDINELLA ARNO LATERINA 1 * GARA DELLA 11A DI RITORNOGIOCATA IL 11/4 CAMPIONATO PRIMA CATEGORIA GIRONE B COMEANA BISENZIO ZENITH AUDAX * GARA DELLA 11A DI RITORNOGIOCATA IL 1/4 3 1* 1* 0* 1 1*

GIRONE D STAFFOLI A.S.D. CAPANNOLI S.B. 1946 * GARA DELLA 7 DI RITORNOGIOCATA IL 11/4 COPPA ITALIA DI PROMOZIONE GARA DI FINALE - ANDATA FONTE BEL VERDE ART.IND. LARCIANESE 1 1 1 1*

C.U. N. 55 del 12/04/2012 pag. 2122

COPPA TOSCANA DI PRIMA CATEGORIA GARA DI FINALE ANDATA CASTELBADIE A.S.D. COPPA TOSCANA SECONDA CATEGORIA GARA DI FINALE - ANDATA VORNO A.S.D. 15^ EDIZIONE TORNEO COPPA PROVINCIALE PRIMA GARA TRIANGOLARE ATLETICO V2 FAELLA VALLICISA 2000 GS SUCCISA ATLETICO SALVIANO LIVORNO COPPA REGIONALE JUNIORES FEMMINILE VALDARNO CALCIO FEMMINILE GRIFO PERUGIA * GARA DELLA 2A DI ANDATAGIOCATA IL 31/3 0 1* 2 2 1 4 PERIGNANO CALCIO 3^ CATEGORIA FASE REGIONALE 1 0 NUOVA AC FOIANO 1 0

6. Giustizia Sportiva
6.1. Decisioni del Giudice Sportivo Territoriale
Il Giudice Sportivo Territoriale per la Toscana Cleto Zanetti nella seduta del 12/04/2012 ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:

6.1.1. CAMPIONATO PROMOZIONE


GARE DEL
11/ 4/2012

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER UNA GARA


REGGIANNINI ALBERTO (APPENNINO PISTOIESE ASD)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE IV infr
TERZANI STEFANO POSTIGLIONE MARCO (SAN DONNINO BISENZIO ASD) (SAN FREDIANO RONDINELLA)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA X infr


MAZZETTI GIANCARLO (BIBBIENA)

C.U. N. 55 del 12/04/2012 pag. 2123

AMMONIZIONE CON DIFFIDA III infr


GLORIA CESARE PAOLACCI IVAN (APPENNINO PISTOIESE ASD) (APPENNINO PISTOIESE ASD)

6.1.2. CAMPIONATO PRIMA CATEGORIA


GARE DEL
1/ 4/2012

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE IV infr
BISCARDI FEDERICO (ZENITH AUDAX)

GARE DEL

11/ 4/2012

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO AMMONIZIONE CON DIFFIDA VII infr
DELLA MAGGIORE SAVERIO (STAFFOLI A.S.D.)

6.1.3. CAMPIONATO SECONDA CATEGORIA


GARE DEL
18/ 3/2012

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO


33.- RECLAMO DELL' A.S.D. CASTELL' AZZARA AVVERSO REGOLARITA' GARA U.S.D. CASOTTO PESCATORI/CASTELL' AZZARA DEL 18.3.2012 (2-0). Ricorre a questo Giudice Sprtivo Territoriale l' A.S.D. Castell' Azzara ma il reclamo, spedito in data 29 marzo 2012, inammissibile, ai sensi dell' art. 46, comma 3, del Codice di Giustizia Sportiva che prevede, con carattere di perentorieta',il termine di 7 giorni- dalla data di svolgimento della gara la cui regolarita' si intende impugnare- entro il quale si puo' utilmente proporsi ricorso. E tale termine non e' stato rispettato. Ma devesi aggiungere che la domanda e' comunque inammissibile per altro aspetto, ai sensi cioe' del comma 5 dello stesso articolo 46, in quanto non vi e' traccia nel reclamo dell' aver adempiuto all' obbligo di invio dei motivi di reclamo in copia alla controparte. Per questi motivi il G.S.T. dichiara inammissibile il reclamo come sopra proposto dalla A.S.D. Castell' Azzara di Castell' Azzara (Grosseto) ed ordina addebitarsi la relativa tassa.

C.U. N. 55 del 12/04/2012 pag. 2124

6.1.4. CAMPIONATO CALCIO A CINQUE SERIE C1


GARE DEL
28/ 3/2012

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO


34.- RECLAMO DELL' A.S.D. A.S.I. AGLIANA C. 5 AVVERSO REGOLARITA' GARA A.F. FIRENZE CALCIO A 5/A.S.D. A.S.I. AGLIANA C. 5. DEL 28.3.12 (9-1). Ricorre a questo Giudice Sportivo Territoriale l' A.S.D. A.S.I. Agliana c. 5 ma il reclamo, spedito in data 5 aprile 2012, e' inammissibile, ai sensi dell' art. 46, comma 3, del Codice di Giustizia Sportiva che prevede, con carattere di perentorieta', il termine di 7 giorni- dalla data di svolgimento della gara la cui regolarita' si intende impugnare- entro il quale si puo' utilmente proporsi ricorso. E tale termine non e' stato rispettato. Ma devesi aggiungere che la domanda e' comunque inammissibile per altro aspetto, ai sensi cioe' del comma 5 dello stesso articolo 46, in quanto non vi e' traccia nel reclamo dell' aver adempiuto all' obbligo di invio dei motivi di reclamo in copia alla controparte. Per questi motivi il G.S.T. dichiara inammissibile il reclamo come sopra proposto dalla A.S.D. A.S.I. AGLIANA C. 5 (Pistoia) ed ordina addebitarsi la relativa tassa.

6.1.5. COPPA ITALIA PROMOZIONE


GARE DEL
4/ 4/2012

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI SOCIETA AMMENDA


Euro 80,00 FONTE BEL VERDE Per contegno offensivo verso la terna a fine gara.

A CARICO DIRIGENTI INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA FINO AL


12/ 6/2012

CHIUPPESI ERMANNO (FONTE BEL VERDE) Allontanato per aver rivolto alla terna frasi offensive accompagnate da gesti di protesta, uscendo dal campo persisteva nel proprio contegno ingiurioso.

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE II infr
PINOCHI OSCAR BALLONE MICHELE PAZZAGLIA LUCA (ART.IND.LARCIANESE) (FONTE BEL VERDE) (FONTE BEL VERDE)

I AMMONIZIONE
CAMPIGLI ANDREA FANELLI MATTEO (ART.IND.LARCIANESE) (FONTE BEL VERDE)

C.U. N. 55 del 12/04/2012 pag. 2125

6.1.6. COPPA TOSCANA PRIMA CATEGORIA


GARE DEL
4/ 4/2012

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER TRE GARE


NOCCIOLINI FRANCESCO (NUOVA A.C. FOIANO) Per condotta violenta verso un calciatore avversario.

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE IV infr
BENCINI GABRIELE SIRENO GIACOMO (CASTELBADIE A.S.D.) (CASTELBADIE A.S.D.)

I AMMONIZIONE
GRONCHI GIANLUCA VIGNALE SIMONE MAGGI ANDREA (CASTELBADIE A.S.D.) (CASTELBADIE A.S.D.) (NUOVA A.C. FOIANO)

6.1.7. COPPA TOSCANA SECONDA CATEGORIA


GARE DEL
4/ 4/2012

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO I AMMONIZIONE


MEYER GIORGIO ELIANI FABIO (PERIGNANO CALCIO) (VORNO A.S.D.)

C.U. N. 55 del 12/04/2012 pag. 2126

6.1.8. TORNEO "COPPA PROVINCIALE" RISERVATO ALLE SOCIETA' DI 3^ CATEGORIA- FASE INTERPROVINCIALE
GARE DEL
11/ 4/2012

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI SOCIETA AMMENDA


Euro 50,00 VALLICISA 2000 GS SUCCISA Per carenze funzionali nello spogliatoio arbitrale.

A CARICO DI ALLENATORI SQUALIFICA FINO AL


27/ 5/2012

ALBARANI ANDREA (VALLICISA 2000 GS SUCCISA) Per condotta violenta verso un calciatore avversario.

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER TRE GARE


BIONDI THOMAS (ATLETICO SALVIANO LIVORNO) Per condotta violenta verso un dirigente avversario.

SQUALIFICA PER DUE GARE


CECCHINI ANDREA DISTEFANO VINCENZO (ATLETICO SALVIANO LIVORNO) (ATLETICO V2)

SQUALIFICA PER UNA GARA


RUSSO LUCA DE SANTI TOMMASO LANCELLOTTI ROBERTO FONTANA RAFFAELE (ATLETICO V2) (FAELLA) (FAELLA) (VALLICISA 2000 GS SUCCISA)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO I AMMONIZIONE


FAVARO GABRIELE FUSCO FABIO PORRI CHRISTIAN BASTIANELLI FRANCESCO CHIUSALUPI ANDREA GIANNI ANDREA GIANNI VANIA JACOPO RUSSO LUCA BORSI LUCA (ATLETICO (ATLETICO (ATLETICO (ATLETICO (ATLETICO (ATLETICO (ATLETICO (ATLETICO (FAELLA) SALVIANO LIVORNO) SALVIANO LIVORNO) SALVIANO LIVORNO) V2) V2) V2) V2) V2)

C.U. N. 55 del 12/04/2012 pag. 2127

NAIMI LORENZO PULITI EMANUELE FANTONI MARCO TURTO ALDO

(FAELLA) (FAELLA) (VALLICISA 2000 GS SUCCISA) (VALLICISA 2000 GS SUCCISA)

6.1.9. COPPA REGIONALE JUNIORES FEMMINILE


GARE DEL
31/ 3/2012

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO AMMONIZIONE I infr


KOVADIO BENEDICTE CONSOLONI GAIA (GRIFO PERUGIA) (VALDARNO CALCIO FEMMINILE)

6.2. Delibere della Commissione Disciplinare


La Commissione Disciplinare Territoriale, costituita da: Dott. Carmine Compagnini Presidente Avv. Pietro Villari Componente Avv. Enzo Franois Componente Dott. Duccio Baglioni Rappresentante A.I.A. con assistenza alla segreteria dei sig.ri Renzo Coli e Tosi Fabrizio si riunita il giorno 30 marzo 2012 alle ore 17.00 e seguenti assumendo le seguenti decisioni:

DEFERIMENTI DELLA PROCURA FEDERALE


27 / P stagione Sportiva 2011/2012. Deferimento della Procura Federale nei confronti di: -Ramazzotti Sergio, Presidente della A.S.D. Pistoia Nord Santomato, -Teglia Mauro, collaboratore della medesima Societ, ai quali viene contestata la violazione dellart. 1, comma 1, del C.G.S; -la Societ per la responsabilit, prevista dallart. 4, commi 1 e 2, dello stesso corpo di norme, conseguente ai comportamenti ascritti al Presidente ed al collaboratore. Il deferimento della Procura Federale trae origine da una denuncia, sporta dal Presidente della Polisportiva Circolo Aziendale Breda Calcio di Pistoia, Societ che verr indicata di seguito come Breda Calcio, inoltrata dal Delegato Provinciale di Pistoia tramite il Presidente del C.R.T. Il denunciante lamentava lillecito comportamento tenuto dal Sig. Teglia Mauro che, a far data dal giorno delle sue dimissioni da Segretario della Breda Calcio, ha posto in essere numerosi contatti attraverso i quali ..invitava i nostri atleti a lasciare Breda Calcio, promettendo unaltra posizione in unaltra Societ di calcio giovanile di Pistoia La Procura Federale, acquisite le dichiarazioni del Teglia e del denunciante Presidente, ha disposto il deferimento di cui causa. Rappresenta la Procura il Sostituto Procuratore Avvocato Marco Stefanini.. A seguito di formale convocazione sono presenti: -Teglia Mauro, assistito dallAvvocato Federico Bagattini, come da incarico conferito verbalmente in questa sede; -Ramazzotti Sergio, in proprio e quale legale rappresentante della societ deferita, rappresentato, giusta delega oggi depositata, dal Segretario della Societ sig. Salvatore Costanzo.

C.U. N. 55 del 12/04/2012 pag. 2128

Il deferito difeso dallAvvocato Matteo Corri al quale viene conferita, oltre il mandato a difesa, la procura speciale atta a richiedere lapplicazione dellart. 23 del C.G.S.. LAvvocato Corri ha altres depositato, nulla opponendo la Procura Federale, attestazione rilasciata dalla Delegazione Provinciale di Pistoia in ordine al numero dei giovani calciatori tesserati nella stagione 2010/2011. I relativi mandati sono depositati in apertura di riunione. Prima dellinizio del dibattimento i soggetti deferiti, tramite i loro rappresentanti, dichiarano di aver raggiunto con la Procura Federale unipotesi di accordo ex art. 23 del C.G.S. che sottopongono alla attenzione del Collegio. -al Sig. Teglia Mauro, su una pena base di mesi due, linibizione per giorni 40 (quaranta); -al Presidente della Societ, Sig. Sergio Ramazzotti, linibizione per giorni venti (venti) rapportata alla sanzione richiesta di mesi 1 (uno); -alla Societ, in conseguenza della responsabilit contestatale ammenda di 150,00 (centocinquanta) sulla sanzione base determinata in 200,00 (duecento). La Commissione, riunita in Camera di Consiglio, esaminata la proposta, ritenuta corretta la qualificazione dei fatti, cos come formulata dalle parti, rilevata la congruit delle sanzioni indicata, accoglie la proposta di accordo. Di conseguenza ORDINA la applicazione delle sanzioni nella misura sopraindicata e DISPONE la chiusura del dibattimento.

CAMPIONATO DI PROMOZIONE
130 stagione sportiva 2011/2012 Reclamo proposto dalla Pol. Real Cerretese avverso la decisione del G.S.T. che ha squalificato il sig. Marchi Mauro fino al 30.04.2012. C.U. N 51 del 15.03.2012. Il Giudice Sportivo Territoriale squalificava lallenatore Marchi Mauro in quanto allontanato per proteste, uscendo offendeva un A.A.. Avverso tale provvedimento proponeva reclamo la societ, evidenziando unasserita sproporzione fra sanzione e quanto effettivamente accaduto. Afferma come nessuna offesa sia stata proferita, ma una semplice civile protesta, di cui indica il tenore e le parole. Precisa come probabilmente possa esserci stato un equivoco al momento delluscita dal campo dellallenatore espulso, il quale avrebbe proseguito a dare indicazioni tattiche ai calciatori, senza offendere alcuno. Conclude con la richiesta di riduzione della sanzione e di audizione personale. Nel supplemento di rapporto richiesto ai fini istruttori, lA.A. conferma le offese, indicando con puntualit le ragioni per cui ha senzaltro udito bene quanto veniva proferito. Allodierna udienza il rappresentante della societ insiste per laccoglimento del reclamo e per la riduzione della sanzione. Il reclamo non merita accolgimento. Tanto il primo rapporto, quanto il supplemento, evidenziano chiaramente quanto accaduto. In particolare il supplemento di rapporto descrive bene la dinamica e i motivi per cui lA.A. ha potuto udire le offese. In relazione allentit della sanzione, questa appare esattamente in linea e conforme con i consolidati precedenti in materia. P.Q.M. La Commissione Disciplinare respinge il reclamo e dispone lincameramento della relativa tassa.

C.U. N. 55 del 12/04/2012 pag. 2129

CAMPIONATO DI SECONDA CATEGORIA


139 Stagione Sportiva 2011/2012 Reclamo U.S.D. Tegoleto Avverso Squalifica Al Calciatore Gattobigio Michele Fino Al 22\5\2012 (C.U. N 52 De l 22\3\2012) Propone rituale reclamo lU.S.D. Tegoleto avverso la sanzione in epigrafe comminata dal G.S. Territoriale della Toscana con la seguente motivazione: Espulso per doppia ammonizione, alla notifica strappava dalla mano del D.G. il cartellino rosso salvo poi renderlo dopo alcuni secondi. La reclamante con breve e garbato reclamo, non contesta lepisodio, valuta il gesto del proprio calciatore non violento n irrisorio, solo stupido, istintivo ed infantile., si appella quindi alla clemenza della C.D. chiedendo una riduzione, ritenendo per le considerazioni svolte, eccessiva la sanzione. La C.D. esaminati gli atti, ritenuto inutile acquisire il supplemento di rapporto, stante lammissione del fatto, decide di respingere il reclamo. La C.D. concorda con la reclamante come il gesto del calciatore sia riconducibile a istintivit non essendo connotato, nel contesto e con la quasi immediata restituzione del cartellino al D.G., da violenza. Deve per affermarsi come lazione sia grave, poich laver strappato dalle mani dellarbitro il cartellino, lede il simbolo stesso dellautorit del medesimo D.G. ed ha se non caratteristiche violente, quantomeno caratteristiche altamente irriguardose. Le medesime considerazione sembrano aver indotto il primo giudice ad irrogare una sanzione di mesi due che, se lazione del Gattobigio fosse stata connotata da violenza, sarebbe stata di tuttaltra consistenza. La C.D. ritiene quindi che la sanzione applicata sia congrua e ben commisurata ai fatti. P.Q.M. La C.D. respinge il reclamo ed ordina incamerarsi la tassa relativa.

CAMPIONATO ALLIEVI PROVINCIALI


143 stagione sportiva 2011/2012 Reclamo del Pisa Sporting Club avverso le decisioni del G.S.T. che ha sanzionato i seguenti calciatori: 1) Galati Domenico France squalifica per n.4 gare; 2) Zacchia Stefano- squalifica per n.4 gare; 3) Koci Xhuljano- squalifica per n. 3 gare. C.U. n. 46 del 28/03/2012. Al termine della gara Pisa Sporting San Miniato Tuttocuoio, valevole per il campionato allievi, si veniva a creare un clima di tensione tra le due squadre che portava allespulsione dei calciatori in oggetto. Galati Domenico colpiva con un calcio alla gamba un giocatore avversario. Per tale condotta veniva sanzionato con una squalifica di quattro giornate. Anche il giocatore Zacchia Stefano colpiva con una mano il volto di un calciatore avversario e veniva squalificato per quattro giornate. Infine il tesserato Koci Xhuljano si rendeva responsabile di aver partecipato ad una rissa e di aver tenuto un comportamento offensivo nei confronti di un avversario. Per tale condotta veniva sanzionato con una squalifica di tre giornate. Avverso i suddetti provvedimenti propone unico reclamo la societ Pisa Sporting Club.La reclamante si lamenta del fatto che gli unici calciatori sanzionati sono stati i propri tesserati che, oltretutto, la rissa lhanno subita, come confermato dal referto arbitrale. Comunque secondo la societ, pur essendo vero che c stata un certa confusione a fine gara, tra i calciatori di entrambe le squadre non vi sono stati episodi di violenza ma solo qualche spinta e tensioni verbali. Chiede pertanto una riduzione delle sanzioni a carico dei propri tesserati. Larbitro, sentito per le vie brevi, confermava quanto gi descritto, in maniera piuttosto esaustiva, nel rapporto gara. Questa C.D. esaminati gli atti del procedimento ritiene provati i fatti ascritti ai calciatori in questione. Del resto la stessa reclamante nulla dice circa le singole condotte sanzionate, lamentandosi genericamente di un comportamento discriminatorio nei propri confronti in una situazione,per altro, generata dalla condotta di un tesserato della societ avversaria. Pertanto, mentre relativamente alle condotte contestate ai calciatori in questione non vi sono dubbi di sorta, qualche dubbio sulla corretta quantificazione delle sanzioni nasce. Infatti relativamente ai calciatori Galati Domenico e Zacchia Stefano viene contestata loro la condotta violenta nei confronti di avversari. Per tale

C.U. N. 55 del 12/04/2012 pag. 2130

condotta la squalifica per quattro giornate appare eccessiva. Dallesame del rapporto gara emerge,infatti, che tali condotte sono state prive di conseguenze fisiche. Pertanto appare pi equo sanzionarle con il minimo edittale previsto dal C.G.S. pari a tre giornate. Per quanto concerne il tesserato Koci Xhuliano gli viene contestata anche la partecipazione ad una rissa. La sanzione del G.S. appare aggravata per tale partecipazione che per non trova riscontro in quanto vedrebbe coinvolto lui solo, non essendovi altri calciatori della squadra avversaria coinvolti. Appare pertanto pi equo sanzionare il giocatore per il solo comportamento offensivo tenuto nei confronti di un giocatore avversario. Per tale condotta la sanzione prevista pari a due giornate di squalifica. P.Q.M. Questa C.D. accoglie il ricorso e ordina la restituzione della relativa tassa.

CAMPIONATO GIOVANISSIMI B
132 stagione sportiva 2011/2011 Oggetto: Reclamo della Societ Sportiva Dilettantesca Calcio Castelfiorentino avverso la decisione del G.S.T. sullesito della gara disputata in data 19/02/2012 contro l'Associazione Sportiva Lastrigiana (C.U. n. 45 del 14/03/2012) Il reclamo, proposto dalla Societ Castelfiorentino, attiene alla decisione del G.S.T. che attribuiva al Gruppo Sportivo Lastrigiana la vittoria della partita identificata in oggetto con la seguente motivazione: Sciogliendo la riserva contenuta nel C.U. 41 del 23-02-12. All'esito della gara indicata in epigrafe, la A.S.D. Calcio Castelfiorentino proponeva reclamo a questo Giudice lamentando che l'Arbitro le aveva impedito di schierare in campo il proprio calciatore Campigli Luca non avendo ritenuto valido, ai fini dell'identificazione, il documento all'uopo esibito. Dovendosi ritenere al contrario, a dire della reclamante, che il documento in questione allegato al proposto reclamo fosse titolo idoneo, la stessa chiedeva la ripetizione della gara. Dal momento in cui il referto arbitrale non riportava alcunch in ordine all'episodio summenzionato, il Giudice Sportivo convocava in audizione il D.G. al fine di ottenere chiarimenti in merito. In tale sede l'Arbitro precisava quanto segue: a) confermava di non avere consentito la partecipazione alla gara dell'atleta della ASD Calcio Castelfiorentino Campigli Luca; b) rilevava che il documento esibito in occasione della gara era difforme rispetto a quello allegato dalla reclamante. In particolare, osserva sempre l'Arbitro che sul documento da lui visionato a suo tempo, rispetto a quello mostrategli in sede di audizione, non era riportata la dicitura "Federazione Italiana Gioco Calcio", l'indicazione della stagione calcistica, della categoria, n il numero di pratica. Prosegue inoltre il D.G. che nel primo documento vi era un timbro con una firma illeggibile senza alcun riferimento al Presidente della Societ e, infine, era mancante ogni riferimento al carattere provvisorio del documento contrariamente a quanto avviene in quello allegato al reclamo. Il Giudice Sportivo, sulla base degli atti ufficiali ed in particolare di quanto dichiarato dall'Arbitro in sede di audizione, decide di respingere il reclamo. Premesso che questo Giudice non ha potuto prendere direttamente visione del documento effettivamente presentato al momento della gara dalla ASD Calcio Castelfiorentino in quanto, ancorch oggetto di contestazione non veniva ritirato dal D.G., deve tuttavia preliminarmente osservarsi che le risultanze degli atti ufficiali e delle dichiarazioni offerte dal D.G. godono di fede privilegiata. Orbene, nel caso di specie la norma di riferimento per il Giudice Sportivo rappresentata dall'art. 71 delle N.O.I.F. che, sotto la rubrica "identificazione dei calciatori" predispone un rigido sistema finalizzato ad evitare il rischio che possono partecipare alle competizioni soggetti diversi da quelli indicati in distinta e recita testualmente: "l'Arbitro, prima di ammettere nel recinto di gioco i calciatori, deve controllare che i dati dei documenti di identificazione corrispondono a quelli trascritti nell'elenco di gara. Deve altres provvedere ad identificarli in uno dei seguenti modi: a) attraverso la propria personale conoscenza; b) mediante un documento di riconoscimento ufficiale rilasciato dalle Autorit competenti; e) mediante una fotografia autentificata dal Comune di residenza o da altra Autorit all'uopo legittimata o da un Notaio;

C.U. N. 55 del 12/04/2012 pag. 2131

d) mediante apposite tessere eventualmente rilasciate dalle Leghe, dal Settore per l'attivit giovanile e scolastica e dai Comitati." Dovendo prendere atto, per effetto di quanto dichiarato dall'Arbitro in sede di audizione, che il documento esibito allo stesso da parte della reclamante in occasione della generica copia fotostatica di una apparente tessera federale, lo stesso deve effettivamente ritenersi non idoneo a consentire la partecipazione alla gara del calciatore Campigli Luca. Per giurisprudenza costante, ai fini di consentire la corretta identificazione di un atleta e quindi consentire allo stesso di prendere par te alla gara, dalla previsione normativa di cui all'art.17 delle N.O.I. F. devono certamente escludersi le copie fotostatiche, in quanto trattandosi di norma di stretta interpretazione, l'utilizzazione di fotocopie consentirebbe agevoli falsificazioni tali da aprire una rischiosa breccia nel sistema nonch tali da esporre a valutazioni di natura meramente discrezionale da parte del D.G. che sarebbero del tutto difformi alla ratio normativa. P.Q.M. Il Giudice Sportivo respinge il reclamo proposto dalla Societ ASD Calcio Castelfiorentino, convalida il risultato acquisito sul campo (3-0) ed ordina l'incameramento della tassa reclamo ove gi versata. La societ Castelfiorentino impugnava tempestivamente tale decisione eccependo il fatto che il giocatore Campigli Luca avesse pieno diritto di partecipare alla gara avendo esibito un valido documento identificativo. Aggiunge che, anche in caso di dubbio, il D.G. avrebbe comunque dovuto far giocare il calciatore riservando l'eventuale decisione, in ordine alla regolarit dell'incontro, al successivo sindacato del Giudice Sportivo. Conclude pertanto chiedendo che la Commissione Disciplinare voglia riformare la decisione del G.S.T. e, per l'effetto, disporre la ripetizione della gara in oggetto. All'udienza del 6 aprile 2012, il delegato del Presidente della Societ Calcio Castelfiorentino, Sig. Bonin Massimo, si riportava alle argomentazioni ed alle conclusioni contenute nel reclamo, depositando il documento che, asseritamente, a suo tempo venne esibito al D.G.. Il reclamo merita accoglimento. Al di l delle discrasie evidenziate dal D.G. tra il documento esibito in occasione della gara e la copia fotostatica della tessera provvisoria F.I.G.C. allegata al fascicolo, il compito dell'arbitro di identificare i soggetti ammessi al recinto di gara un dovere connesso alla sicurezza dei partecipanti e allesistenza del titolo in base alla norme federali della disputa attraverso l'identificazione dei singoli soggetti (calciatori o dirigenti) in modo da consentire la corretta attribuzione, anche a fini sanzionatori, delle possibili condotte illecite. Tutto questo non attiene per alla regolarit della gara che investe invece altre valutazioni da parte di organismi diversi e distinti rispetto alla figura dell'arbitro e che attiene a riflessioni sottratte alla possibilit di immediata verifica da parte del D.G. (si pensi al giocatore squalificato che una societ schieri indebitamente). E infatti compito degli Organi della Giustizia sportiva, non dellarbitro sul campo, lo stabilire se, e in che misura, la posizione del calciatore abbia avuto riflessi sulla regolarit della gara ed assumere le decisioni conseguenti. Purtroppo la comparazione tra i due documenti per la verifica delle eventuali differenze evidenziate dall'arbitro - la tessera provvisoria esibita in occasione della disputa e la copia depositata - risulta oggi impossibile non avendo provveduto il D.G. a fotocopiare (oppure a ritirare, al fine di allegarlo al rapporto) l'originario documento. Ma tale identificazione non avrebbe dovuto essere connotata da un rigido formalismo poich le singole distinte sono sempre controfirmate dai dirigenti tesserati che se ne assumono comunque la responsabilit, anche a fini identificativi. Per tale ragione la prassi sportiva stabilisce una certa elasticit nella valutazione delle regolarit dei singoli documenti identificativi anche perch l'esigenza connessa all' Ordine della disputa deve essere contemperato dalla esigenza di permettere l'accesso al campo di giuoco degli atleti impegnati nella gara. Tale fine consente di ritenere, come avviene nella prassi, che anche documenti (F.I.G.C. o statali) scaduti, possano comunque servire ad identificare i singoli tesserati poich i medesimi - anche se non pi idonei a fini amministrativi o legali - possono comunque coadiuvare il D.G. al rispetto del fine perseguito dall'art. 71 N.O.I.F.. Occorre rilevare che, nel caso concreto, la tessera provvisoria rilasciata dalla F.I.G.C. (scaduta in data 27/01/2012, cio alcune settimane prima della disputa della gara del 19/02/2012) avrebbe

C.U. N. 55 del 12/04/2012 pag. 2132

comunque ben potuto attestare l'identit del tesserato (foto recente, dati anagrafici, ecc.), tesserato la cui esclusione non appare dunque condivisibile. Il fatto poi che, effettivamente, il tesserato sia regolarmente affiliato alla Federazione ed in forza alla compagine della societ reclamante conferma le censure mosse all'operato del D.G. che, nella sostanza, avrebbe impedito al calciatore di disputare la gara. Appaiono dunque condivisibili le scarne, ma fondate, censure mosse nel reclamo in ordine alla mancata partecipazione del calciatore Campigli Luca e dunque all'irregolarit della gara. P.Q.M. La C.D.T.T. accoglie il reclamo e revoca la punizione sportiva della perdita della gara per 3 - 0 ordinando, contestualmente, che la medesima venga ripetuta; dispone la restituzione della relativa tassa.

7 . ERRATA CORRIGE
PRECISAZIONE A C.U.54 DEL 5.4.2012 CAMPIONATO DI PRIMA CATEGORIA
A seguito di rettifica arbitrale precisiamo che il risultato esatto della gara Fucecchio Limite e Capraia del 1.4.2012 da intendersi 1-1 (anzich 2-0 come erroneamente indicato sul C.U. in epigrafe).

8 . ALLEGATI
Alleghiamo al presente C.U.: Circolare n. 39 del 5 aprile 2012 della L.N.D. riguardante operazioni rilevanti ai fini IVA Scadenza del 30 aprile 2012 C.U. n 7 del 04/04/2012 dellSGS riguardante Rego lamento Fase Preliminare Torneo per Rappresentative Regionali Under 15 Femminile 2011/2012 Programmi completi delle feste regionali Sei Bravo a Scuola di Calcio (Pulcini 2001), Fair Play (esordienti) e Torneo sperimentale Esordienti 7:7

C.U. N. 55 del 12/04/2012 pag. 2133

9. CALENDARIO GARE
DEL 14 APRILE 2012 (ORE 16.00):
CAMPIONATO JUNIORES REGIONALE
12^ GIORNATA DI RITORNO (eventuali modifiche sono riportate in altra parte del presente C.U.)

DEL 15 APRILE 2012 (ORE 15.30):


CAMPIONATO DI ECCELLENZA
14^ GIORNATA DI RITORNO (eventuali modifiche sono riportate in altra parte del presente C.U.)

CAMPIONATO DI PROMOZIONE
12^ GIORNATA DI RITORNO (eventuali modifiche sono riportate in altra parte del presente C.U.)

CAMPIONATO DI PRIMA CATEGORIA


12^ GIORNATA DI RITORNO (eventuali modifiche sono riportate in altra parte del presente C.U.)

CAMPIONATO DI SECONDA CATEGORIA


12^ GIORNATA DI RITORNO (eventuali modifiche sono riportate in altra parte del presente C.U.)

DEL 18 APRILE 2012 (ORE 15,30):


COPPA ITALIA DILETTANTI
GARA DI FINALE
BISCEGLIE 1913 D. PISA SPORTING CLUB STADIO FLAMINIO ROMA 15

COPPA ITALIA DI PROMOZIONE


GARA DI FINALE - RITORNO
ART. IND. LARCIANESE FONTE BEL VERDE

COPPA TOSCANA PRIMA CATEGORIA


GARA DI FINALE - RITORNO
NUOVA AC FOIANO CASTELBADIE

COPPA TOSCANA SECONDA CATEGORIA


GARA DI FINALE - RITORNO
PERIGNANO VORNO

15^ EDIZIONE TORNEO COPPA PROVINCIALE 3^ CATEGORIA FASE REGIONALE


2^ GARA TRIANGOLARI
FAELLA PAPPIANA SANCASCIANESE V.P. VALLICISA 2000 GS SUCCISA CAMPO FAELLA CAMPO PAPPIANA 15,30 15,30

TORNEO REGIONALE 1 TROFEO MARCO ORLANDI


GARE DI SEMIFINALE
D.P. MASSA CARRARA D.P. LIVORNO D.P. SIENA D.P. PRATO STADIO CALENZANO CAMPO DI ALTOPASCIO 16,00 16,00

C.U. N. 55 del 12/04/2012 pag. 2134

DEL 14, 15 e 19 APRILE 2012


CAMPIONATO ALLIEVI REGIONALI
Girone A Giornata 11R
S.MICHELE C.VIRTUS SESTESE CALCIO A.S.D. TAU CALCIO ALTOPASCIO SAURORISPESCIA DILETTANT. FORTIS LUCCHESE 1905 SRL MARGINE COPERTA A.S.D. CALENZANO A.S.D. SPORTING ARNO A.S.D. * ACCORDO TRA SOCIET ANTIGNANO BANDITELLA SCANDICCI CALCIO S.R.L. FORCOLI CENTROLIDO NATIONAL A.S.D BIBBIENA SAN MINIATO A.S.D. RINASCITA DOCCIA JOLLY E MONTEMURLO FIRENZE STADIO S.MICHELE SESTO FIORENTINO STADIO TORRIN ALTOPASCIO STADIO COMUNALE GROSSETO VIA LAGO DI VARANO CARIGNANO VIA DI S.ALESSIO MARGINE COP./BRIZZI COMUNALE B SUSS. "S. FACCHINI" BADIA A SETTIMO COMUNALE FIRENZE SESTO FIORENTINO ALTOPASCIO GROSSETO LUCCA LOC. CARIGNANO MARGINE COPERTA CALENZANO BADIA A SETTIMO 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 10:00* 10:30 10:45 10:30 10:45 10:30 10:30 10:30

Girone B Giornata 11R


NUOVA GROSSETO BARBANELLA CASTELFRANCO STELLA ROSSA ROSIGNANO SEI ROSE VALDARBIA CALCIO ALBINIA VALDERA CALCIO PRO LIVORNO 1919 SORGENTI ARMANDO PICCHI CALCIO SRL NAVACCHIO ZAMBRA CITTA DI PONTEDERA SSDARL CASCINA CALCIO FOLLONICA VALENTINO MAZZOLA PIANESE A.S.D. VENTURINA CALCIO CALCIO CASTELFIORENTINO B. PASSALACQUA VIA AUSTRALIA 15 CASTELFRANCO DI SOTTO CAMPO B ROSIGNANO/LILLATRO A. FACCHINI PONTE A TRESSA VIA L. BASSO ALBINIA STADIO G. COMBI CAPANNOLI STADIO COMUNALE LIVORNO VIA V.E. ORLANDO SUSS. LIVORNO/BANDITELLA "PICCHI" GROSSETO CASTELFRANCO DI SOTTO ROSIGNANO SOLVAY PONTE A TRESSA ALBINIA CAPANNOLI LIVORNO LIVORNO BANDITELLA 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 11:00 10:45 10:45 10:30 10:30 10:30 10:30 10:30

Girone C Giornata 11R


OLIMPIA FIRENZE A.S.D. FCG FLORIA 2000 FORTIS JUVENTUS 1909 CHIESANUOVA 1975 A.S.D. ARNO LATERINA CORTONA CAMUCIA IDEAL CLUB INCISA CASTIGLIONESE A.S.D. UNIONE POL.POLIZIANA ASD MEZZANA A.S.D. PONTASSIEVE S.FIRMINA COIANO SANTA LUCIA A.S.D. O RANGE CHIMERA AREZZO JUNIOR CAMP AREZZO F.A. SETTIGNANESE A.S.D. FIRENZE/CERRETI2 VIALE FANTI18 FIRENZE VIALE MALTA "GRAZZINI" BORGO S.LORENZO SUSS. DONATINI CHIESANUOVA "G. SCIREA" LATERINA STADIO COMUNALE CORTONA STADIO COMUNALE TIEZZI FIGLINE VALDARNO "MADONNINO" CASTIGLION FIOR.NO - SPIAGGINA FIRENZE FIRENZE BORGO SAN LORENZO PRATO CHIESANUOVA LATERINA CORTONA FIGLINE VALDARNO CASTIGLION FIORENTINO 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 10:30 11:00 10:30 10:30 10:45 10:30 10:00 10:45

Girone D Giornata 11R


FOLGOR MARLIA S.MARIA A.S.D. CAMAIORE CALCIO A.S.D. PELLI SANTACROCE SPORT LANCIOTTO CAMPI BISENZIO LUNIGIANA 1919 LIDO DI CAMAIORE A.S.D. MONTECATINIMURIALDO SRL CAPOSTRADA BELVEDERE ASD SPORTING MASSESEROMAGNANO LASTRIGIANA STIAVA GIOVANI FUCECCHIO 2000 REAL CASTELNUOVO LUCCASETTE A.S.D. PIETRASANTA MARINA 1911 MARLIA STADIO VIALE EUROPA EMPOLI/BIAGIOLI LOC. S.MARIA CAMAIORE LOC MARIGLIANA "TORI" STAFFOLI COMUNALE VIA FOSCOLO CAMPI BISENZIO VIA TABERNACOLO VILLAFRANCA LUNIGIANA BOTTERO LIDO DI CAMAIORE "E RAFFAELLI" MONTECATINI TERME STADIO MARLIA EMPOLI LOC. S.MARIA CAMAIORE STAFFOLI CAMPI BISENZIO VILLAFRANCA LUNIGIANA LIDO DI CAMAIORE MONTECATINI TERME 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 10:30 11:00 10:30 10:45 10:30 10:30 10:30 10:45

C.U. N. 55 del 12/04/2012 pag. 2135

CAMPIONATO GIOVANISSIMI REGIONALI


Girone A Giornata 11R
FORCOLI PONTASSIEVE JOLLY E MONTEMURLO SETTIGNANESE A.S.D. SCANDICCI CALCIO S.R.L. S.FIRMINA STIAVA CAPOSTRADA BELVEDERE ASD TAU CALCIO ALTOPASCIO S.MICHELE C.VIRTUS SPORTING ARNO A.S.D. SESTESE CALCIO A.S.D. PRO LIVORNO 1919 SORGENTI VALDERA CALCIO FORTIS LUCCHESE 1905 SRL MARGINE COPERTA A.S.D. SELVATELLE/TURCHI VIA EUROPA PELAGO COMUNALE "P. DEL LUNGO" OSTE DI MONTEMURLO "A. NELLI" FIRENZE ROMAGNOLI C SCANDICCI STADIO BARTOLOZZI AREZZO LOC. S.FIRMINA STIAVA COMUNALE MARTELLINI CAPOSTRADA VIA BOLOGNESE 44 SELVATELLE PELAGO OSTE DI MONTEMURLO FIRENZE SCANDICCI AREZZO STIAVA CAPOSTRADA 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 10:30 10:45 10:30 11:00 11:00 10:30 10:30 11:00

Girone B Giornata 11R


ANTIGNANO BANDITELLA PORTA A PIAGGE A.S.D. CALCIO CASTELFIORENTINO FOLLONICA VALENTINO MAZZOLA POGGIBONSESE CALCIO P.G.A. PORTUALE GUASTICCE NAVACCHIO ZAMBRA ROSIGNANO SEI ROSE CASTELFRANCO STELLA ROSSA ARMANDO PICCHI CALCIO SRL ATLETICO CALCI 2006 CHIANTIBANCAMONTERIGGIONI SAURORISPESCIA DILETTANT. GOLFO DI FOLLONICA PELLI SANTACROCE SPORT ANTIGNANO BANDITELLA "BUSONI" PISA VIA DE RUGGIERO 1 SUSSID. CASTELFIORENTINO SUSS. STADIO FOLLONICA STADIO "NICOLETTI" SIENA LOC. CERCHIAIA POGGIBONSI/BERNINO CAMPO 2 LIVORNO/LOC SCOPAIA VIA SPAGNA S.LORENZO ALLE CORTI COMUNALE LIVORNO ANTIGNANO PISA CASTELFIORENTINO FOLLONICA SIENA POGGIBONSI LIVORNO SAN LORENZO ALLE CORTI 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 11:00 11:00 10:30 10:30 11:00 10:30 11:00 10:30

Girone C Giornata 11R


PIANESE A.S.D. OLMOPONTE AREZZO RINASCITA DOCCIA MONTELUPO A.S.D. AFFRICO A.S.D. O RANGE CHIMERA AREZZO LASTRIGIANA UNIONE POL.POLIZIANA ASD LANCIOTTO CAMPI BISENZIO FCG FLORIA 2000 FIRENZE SUD SPORTING CLUB S.MARIA A.S.D. SALES A.S.D. BELMONTE ANTELLA GRASSINA ARNO LATERINA OLIMPIA FIRENZE A.S.D. PIANCASTAGNAIO STADIO COMUNALE AREZZO/GIUNTI E VIA VERROCCHIO SESTO FIORENTINO LOC. DOCCIA GRAZIANI VIA LANDINI FIRENZE/AFFRICO VIALE FANTI 20 AREZZO/LE CASELLE CAMPO B LASTRA A SIGNA "LA GUARDIANA" ACQUAVIVA STADIO T. CECCUZZI PIANCASTAGNAIO AREZZO SESTO FIORENTINO MONTELUPO F. FIRENZE AREZZO LASTRA A SIGNA ACQUAVIVA DI MONTEPULCIANO 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 10:30 10:45 10:45 10:45 11:00 10:45 11:00 10:00

Girone D Giornata 11R


PIETA 2004 PIETRASANTA MARINA 1911 LUCCASETTE A.S.D. PESCIAUZZANESE COIANO SANTA LUCIA A.S.D. CENTROLIDO NATIONAL A.S.D SPORTING MASSESEROMAGNANO ATLETICO LUCCA S.C. PISTOIA NORD SANTOMATO ORATORIO DON BOSCO LIDO DI CAMAIORE A.S.D. CALENZANO A.S.D. P.S.B. PISTOIA A.S.D. CGC CAPEZZANO PIANORE2006 MALISETI S.D. FOLGOR MARLIA PRATO "V. ROSSI B" VLE GALILEI MARINA DI PIETRAS. "PEDONESE" LUCCA/S.CONCORDIO PIAZZA MORO S.LUCIA UZZANESE "CORSARO" PRATO "V. ROSSI A" VLE GALILEI LIDO CAMAIORE VIA BOCCHETTE 12 MASSA LOC. ROMAGNANO "RAFFI" GUAMO VIA SOTTOMONTE 66 PRATO S.LUCIA MARINA DI PIETRASANTA LUCCA S.CONCORDIO SANTA LUCIA UZZANESE PRATO S.LUCIA LIDO DI CAMAIORE MASSA LOC. ROMAGNANO GUAMO 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 10:00 10:45 10:45 10:30 10:00 10:30 11:00 10:00

C.U. N. 55 del 12/04/2012 pag. 2136


Girone E Giornata 9R
PISA 1909 S.S. S.R.L. CARRARESE CALCIO S.R.L. PRATO SPA SIENA SPA sq.B FIORENTINA S.P.A. sq B EMPOLI F.B.C. S.P.A. * ACCORDO TRA SOCIET ESPERIA VIAREGGIO S.R.L. FIORENTINA S.P.A. LIVORNO CALCIO S.R.L. GROSSETO F.C. S.R.L. POGGIBONSI S.R.L. PRATO SPA sq.B PISA/LUZZI VIA DEL CAPANNONE 2 FOSSONE/CAMPO 1 VIA CAVAIOLA PRATO "V. ROSSI B" VLE GALILEI SIENA LOC. S. MINIATO FIRENZE VIALE MALTA "GRAZZINI" LOC. MONTEBORO PISA FOSSONE PRATO S.LUCIA SIENA LOC. S.MINIATO FIRENZE EMPOLI 15-apr 15-apr 14-apr 14-apr 14-apr 15-apr 10:30 10:30 16:00* 17:00* 16:30* 11:00

CAMPIONATO REGIONALE GIOVANISSIMI 'B'


Girone A Giornata 8R FIORENTINA S.P.A. LIVORNO CALCIO S.R.L. SIENA S.P.A. POGGIBONSI S.R.L. PRATO SPA * ACCORDO TRA SOCIET GAVORRANO S.R.L. CARRARESE CALCIO S.R.L. PISA 1909 S.S. S.R.L. EMPOLI F.B.C. S.P.A. PRATO SPA sq.B FIRENZE/AFFRICO VIALE FANTI 20 LIVORNO/DELLA PACE VIA TURATI SIENA/BERTONI VIA FAUSTO COPPI POGGIBONSI LOC. MALTRAVERSO PRATO "V. ROSSI B" VLE GALILEI FIRENZE LIVORNO SIENA LOC. ACQUACALDA POGGIBONSI PRATO S.LUCIA 15-apr 15-apr 15-apr 15-apr 14-apr 11:30* 11:00 11:00 10:30 14:30*

COPPA TOSCANA FEMMINILE GIOVANILE TORNEO RICCARDO BECHERONI


Girone A Giornata 4A
REAL AGLIANESE SIENA CALCIO FEMMINILE LUCCA 2003 A.S.D. ORATORIO DON BOSCO * ACCORDO TRA SOCIET ** ACCORDO TRA SOCIETANTICIPO DELLA 5A GIORNATA ORATORIO DON BOSCO SCARPERIA 1920 A.S.D. FEMMINILE LIVORNO 2003 LUCCA A.S.D. AGLIANA/COMUNALE STADIO BELLUCCI AGLIANA SIENA/LOC. TORRE FIORENTINA LUCCA/SANTANNA VIA EINAUDI CARRARA/CAMPO F. MONTUSCHI SIENA LUCCA CARRARA 14-apr 15-apr 15-apr 19-apr 16:00 11:00* 11:00 18:30**

Le ammende irrogate con il presente comunicato dovranno pervenire a questo Comitato entro e non oltre il 23/04/2012. Pubblicato in Firenze ed affisso allalbo del C.R. Toscana il 12/04/2012. Il Segretario (Dr. Sauro Falciani) Il Presidente (Dr. Fabio Bresci)