Sei sulla pagina 1di 1

10 Cronaca

Domenica 8 Aprile 2012

L'ARENA

Versoleelezionicomunali
Ipartiti presentanoliste eprogrammi

MatteoBragantini eleindagini

MatteoBragantini,deputato veronese dellaLega Nord,nonci staa esserecitato tra gli indagati delCarroccio dal popolodi Facebookchechiede le dimissioni

ditutticoloro chesonostati colpitidalleinchieste della magistratura.Espiega: Iosono indagatosolo per ilcaso delle Camicieverdi, uncaso puramente

politicochenullahaa chefarecon questionidigestionidel partitoo altroechetutti conoscono. Lattaccoquindi ingiustificato. G.COZ.

CENTROSINISTRA. Con loslogan No tosi,sbutei, sicandidanoin Consiglioe circoscrizioni

Inpista44giovanidelPd LaLegasotto attacco alParco SanGiacomo Proviamoacambiare


Bertucco:Illoroimpegno lamiglior risposta allacattivapolitica Dai19ai35anni, lapi piccola ClaudiaGuarnati classe 1993
Giorgia Cozzolino No tosi, s buti. con questo ironico gioco di parole che i Giovani democratici si lanciano nella campagna elettorale per le amministrative del 6 e 7 maggio con lintenzione di svecchiare la politica e di portare idee nuove sia in Consiglio comunale che nelle circoscrizioni. Sono ragazzi e ragazze impegnati tra studio e lavoro e per loro non semplice sottrarre tempo alla vita privata per metterlo a disposizione del bene comune, quindi una scelta coraggiosa, dice Michele Bertucco, candidato sindaco del centrosinistra. Il loro impegno la miglior risposta alla cattiva politica. Matteo Avogaro, segretario dei Giovani democratici, aggiunge: Il nostro impegno riportare in primo piano concetti che oggi sembrano dimenticati come quello della politica intesa come servizio alla comunit e non come opportunit alla carriera. Sono quattro i candidati sotto i 35 anni che si candidano in Comune: Damiano Fermo, 29 anni, Elisa La Paglia, 31 anni, Laura Pressi, 25, e Stefano Vallani, 32. Ma sono 40 quelli che si presentano nelle otto circoscrizioni. I giovani candidati peraltro hanno percorsi personali diversi, un modo per accrescere la pluralit, aggiunge Vallani, segretario cittadino del Pd. Siamo tutti giovani, ma preparati e indipendenti. Non siamo qui per farci manovrare, abbiamo le nostre idee e le portiamo avanti, aggiunge Elisa La Paglia, consigliere uscente del cda di Amia e candidata a Palazzo Barbieri. E Damiano Fermo, proveniente dal mondo dellUniversit, linventore del movimento bicigialle: Come tanti veronesi vorrei una citt diversa, pi aperta, pi innovativa e solidale, un Comune pi trasparente e pi partecipato. Sulla La Lega Nord marca il proprio territorio. E lo fa partendo dalla circoscrizione dove ha storicamente preso pi voti, ovvero la quinta: tra Borgo Roma, Ca di David e Palazzina. Ieri il partito del sindaco Flavio Tosi ha presentato la propria lista in un luogo simbolico: il parco San Giacomo. Dove per ha trovato ad attenderlo alcuni contestatori del Movimento 5 stelle che candida Gianni Benciolini alla carica di sindaco, e di Piazzapulita che supporta Michele Bertucco. I due gruppi si sono presentati con cartelli appesi al collo per rivendicare i meriti di parco San Giacomo sottraendoli alla Lega. Benciolini dice infatti: Siamo qui per ricordare a Tosi (che per ha disertato lincontro allultimo minuto, ndr) che il merito del parco dei cittadini che hanno lottato per anni per evitare la speculazione edilizia, ma in Borgo Roma si vanta ancora un credito di verde di 700mila metri quadrati. E Mathia Guerzoni, candidato, aggiunge: La Lega la smetta di fare maggioranza e opposizione allo stesso tempo appropriandosi di meriti altrui. Il fatto che Tosi non si sia presentato dimostra che non disponibile al confronto, alla faccia che il sindaco di tutti i veronesi! Presenti anche Daniele Nottegar (Piazzapulita) e uno degli storici combattenti del parco, Sergio Mantovani, consigliere circoscrizionale uscente ed esponente del comitato, che chiedono: I leghisti pensano che la gente non ricordi pi le migliaia di firme raccolte, le numerose iniziative fatte in 14 anni di lotte quasi sempre solitarie? Il merito del parco parte dellamministrazione Zanotto, parte di Tosi ma per la maggioranza dei cittadini di Borgo Roma. Dal canto loro i leghisti brindano allavvio della campagna elettorale noncuranti delle critiche. Luigi Franchi, segretario di sezione, dice: Basta guardare quante persone ci so-

LAPRESENTAZIONE. I candidatidel Carroccioin quinta circoscrizione

Nelluogosimbolodeisuccessi,grilliniecomitati concartelli:Questospazioconquistadeicittadini

BandieredellaLega e cartellidi protestaierial ParcoSan Giacomo


no al parco e qui alla presentazione per rispondere a queste critiche. Paolo Paternoster, segretario provinciale, aggiunge: Noi presentiamo una squadra su un territorio che ci ha sempre dato molte soddisfazioni che ci auguriamo continui a dare. Dello stesso parere Luca Coletto, assessore regionale: La Lega in cinque anni ha sbloccato questa citt e ora puntiamo a completare lopera. Il presidente di circoscrizione Fabio Venturi, che si ricandida, dice: Molto stato fatto per riqualificare questa zona e tanto ancora va fatto. Per questo che ci ripresentiamo, sicuri di aver fatto un buon lavoro. In quinta circoscrizione si presentano per la Lega Nord Francesca Bedoni, Stefano Bertagnoli, Fiorella Bianchi, Elizabeth del Carmen Bueno Reinoso, Enzo Camponogara, Luigi Contolini, Samuele Deguidi, Gianfranco Finezzo, Michele Franchi, Denis Lavagnoli, Alessandra Mazzotti, Marco Pacelli, Sandro Perbellini, Antonietta Piran, Aldo Pozzato, Claudio Predomo, Fausto Salvioli, Fulva Scaroni, Federico Tosi, Stefano Ubaldi, Tiziano Vischio, Martin Vitale, Mirco Zanoni e lo stesso Venturi. Alla presentazione cerano anche i candidati per il Consiglio comunale Francesca Toffali, Luigi Franchi, Paolo Stimamiglio e Valentina Zerpelloni. G.COZ.

Ilcaso

Ilcandidato sindaco MicheleBertucco circondato daalcuni deigiovani candidatidelPd


stessa linea anche la pi giovane candidata del Pd in Comune, Laura Pressi: La citt deve diventare salutare, sostenibile, ecologica, inteculturale ed europea. Nelle otto circoscrizioni scende in campo per il Pd un esercito di giovani dai 19 ai 35 anni: in prima troviamo Alessio Migliorini, Elena Lake, Andrea De Luca, Elia Turra; in seconda il capogruppo in Provincia Diego Zardini, Stefano Dalzen, Erica De Carli e Andrea Beduschi; in terza Matteo Dalai (figlio di Lorenzo, consigliere provinciale), Serena Capodicasa, Federico Benini, Marta Mantovani, Tommaso Zuffa, Claudia Guarnati (la pi giovane, classe 1993); in quarta Simone Graziani, Giovanna Mazza, Cristina Donella e Francesco Casella; in quinta Fabio Rossignoli e Camilla Mariotto; in sesta Francesco Amaini e Marco Grandis, il consigliere uscente Yared Ghebremariam Tesfau, Riccardo Guido, Stefano Salvemini, Suvarna Palleschi, Mattia Bragantini e Nicola Milani; in settima Mattia Zampieri, Dario Dal Corso, Luca Granzarolo; in ottava Matteo Riva, Valentina Oppedisano e Giacomo Marani.

BastacolteatrinoTosi: piproposteemenoTv
Sesar sindaco... la riflessionepasquale scitta da MicheleBertucco, candidato sindacodel centrosinistra.Se sarsindaco, fartornare la GranGuardia sedededicata a ospitare congressi,magari in collaborazionecon la Fiera, non pisededimostre mai realizzateo dallo scarso appeal dipubblico.Sesar sindaco, i 700mila eurodestinati allHellassaranno datia societ sportivedi dilettanti, apartire daquellediquartiere. Se sar sindaco,metter persone competentia presiedere le aziendepubbliche, nonpi segretaridipartito come adesso.Bastacol teatrino della vecchia politica. Tosi continua a intrattenercicon unapolitica altalenanteeopportunista, fattadi ospitateecomparsate televisivepiuttostochedi proposteconcrete: ungiorno prendele distanze daBossie dallaLega per poi riavvicinarsi, ilgiorno appresso,nonappena senteodoredipotere grazieal suo referenteMaroni.Non credo che sulle notiziedelmalaffareleghista iveronesi cadrannonel tranellodi dividersitra colpevolistie innocentistio peggio,tra bossiani emaroniani.In unsistema rappresentativo i cittadinisono infattichiamatia giudicareper quellochela politica concretamenteoffre loroenon suicomplotti infiniti. Ilquadro cheemerge dalla gestionedellaLega Nord desolante.Malo stessosindaco di Verona,indicato comeuno dei maggiorentidellaLega,haavuto lesue belledisavventure con le nominenelleaziendepartecipate, comesuccessoin Atv,eha provvedutoancheluia fare nominepisulla basedellafedelt chedellacompetenza. Io,conclude Bertucco, continuoostinatamente a discuterediproposte concrete perchquestochei cittadini chiedonoesucui sono chiamatia discutereea scegliere.

Ilcandidato sindaco

LiradiTosi perlinvito dallAmia


Siapertoun casodietro lassenzadelsindaco Flavio Tosialla presentazione della listadellaLega nordinquinta circoscrizione,ieri aparco San Giacomo.Mentrei grillini del Movimento5 stelle attribuivanola sua assenza a unamancatavogliadi confrontarsiconi manifestanti, sembrainvececheil primo cittadinofosseinfuriato per unaquestioneinterna. Venerdnelleredazioni delle testatecittadine aveva infatti insospettitoche la convocazione dellevento leghistaarrivassedal segretariodisezioneLuigi Franchi,candidato per il Comune,ma con lintestazione dellufficiostampa diAmia, ovverouna aziendapartecipata delComune.DoveFranchi lavora. Laleggerezza da partedegliorganizzatori leghistidiusareun ente pubblicoper diramare un annunciopolitico, hafattoa tal puntoarrabbiareTosicheil sindacohadisertato lincontro ehagisollecitato unindagine internaallAmia. G.COZ.

Usato aziendale a tasso 0% no a 8.000 euro e in pi fai un week end gratis

OSPEDALETTO di PESCANTINA (Vr) VIA BUSA TEL. 045.686.2616

8.900
FIAT 500 13 MJT LOUNGE IMMATRICOLATA il 05/2008 KM. 80.000

15.800
LANCIA MUSA 13 Mjt ORO IMMATRICOLATA IL 05/2011 KM. 0

12.500
ALFA ROMEO MITO 16 JTD PROGRESSION IMMATRICOLATA IL 10/2009 KM. 34.290

NUOVA SEDE A

CAPRINO

via ACQUE, 15 - Tel. 0457241451

FINANZIAMENTI SAVA Sava

IA14639