Sei sulla pagina 1di 6

L'ambito della psicologia sociale - Stanislao Smiraglia

1.DEFINIZIONIELIVELLIDIANALISI Vi sono modi anche diversi ma per lo pi equivalenti per definire la psicologia sociale. Consideriamonealcuniricavatidallamanualisticapidiffusa(box1.). Comesipunotareledefinizionisisviluppanointornoaconcettibasilariqualiinterazionee influenza,comportamentodegliindividuiecontesto. Lapsicologiasocialeineffetti lostudiosistematicodellerelazionitraindividuiesociet,delle reciprocheinfluenzetragliindividui,delcomportamentochelepersonemanifestanonell'ambitodeidiversi contestiesituazionidellavitaquotidiana. Piinparticolareilconcettodiinterazionevuoleintenderechecichel'individuopercepisce, pensa, sente e il suo stesso agire risentono di ci che gli altri individui per lui significativi percepiscono, pensano e sentono e di come si comportano. Alla base di questo postulato vi l'assuntorelativoallacapacitdellepersonedielaborareteorieingenuesuglialtriesulmondoedi averecapacitdiinfluenzarsiavicenda,piomenoconsapevolmente. Box1.alcunedefinizionidellapsicologiasocile Lapsicologiasociale... ..tendeadanalizzareecomprendereilcomportamentosocialeumano(H.Tajfel,C.Fraser) ..lascienzadelcomportamentodell'individuonellasociet(D.Krech,R.Crutchfield,E. Ballachey) ..riguardalostudiodelladipendenzaedinterdipendenzacomportamentale(J.Jaspars) ..interessataacapirecomelepersonesiinfluenzanoreciprocamenteovverosioccupadello studiodicomelerelazioniinterpersonali,reali,immaginarieoanticipate,inundatocontesto socialeinfluenzanogliindividuichevipartecipano(M.Deutsch,R.M.Krauss) ..siinteressadeiprocessimentaliodelcomportamentodellepersone,impegnateinrapporti, presentiopassati,diinterreazioneconaltrepersone(R.Brown) ..lostudiodelleesperienzechegliindividuisviluppanoconglialtri,sianellerelazionipi private, sia nei piccoli gruppi, sia, infine, all'interno di istituzioni pi ampie della societ (K.Gergen,M.Gergen) .. trova la sua ragion d'essere in quanto scienza nel conflitto tra individuo e societ (S. Moscovici) ..tentadicapireinchemodoilpensiero,lesensazionieilcomportamentodegliindividui sonoinfluenzatidallaeffettiva,immaginataoimplicitapresenzadeglialtri(G.Allport) .. lo studio scientifico dell'esperienza e del comportamento di individui in relazione a situazionidistimolosociale(M.Sherif) ..studialarticolazionetraprocessipsicologicieprocessisociali,tramondoprivatoemondo pubblico,tralagiredelsingoloeilcontestodellasocietcivileeistituzionale(P.Amerio) Ineffettiogniindividuo,dalmomentoincuinasceaquelloincuimuore,nonpusottrarsi allasuacondizionedi esseresociale,inseritocomeegliinuncircuitopersonalericonducibilea piccoligruppi,organizzazioniecomunit.

Eglinasceecresceinunaqualchefamiglia(altrimentipresoincuradaistitutisociali); inserito in classi scolastiche; frequenta da adolescente gruppi di coetanei; lavora presso un'impresa, e cos via. Anche il meno integrato socialmente tra gli individui ha una storia personalecheinevitabilmentecostellatadilegami,magarisostenutidalrancoreealimentatidal disprezzo,mapursemprelegami. Da un punto di vista generale, tutte le interazioni che noi sviluppiamo possono essere ricondotteadifferentilivellidell'analisipsicosociale. box2.Livellidell'analisipsicosocialeerelazioniimplicate LIVELLI intrapersonale interpersonale intragruppo intergruppo organizzativocomunitario RELAZIONIIMPLICATE fariferimentoaldialogointeriore,allarelazionecheciascunoha consestesso facciaafacciatrapersonediverse nell'ambitodelgruppoovverotragliindividuiinquantomembri diungruppo tra gruppi diversi e, anche, tra individui in quanto membri di gruppidiversi nell'organizzazionecomunitovverotraindividui,traindividui e gruppi e tra gruppi che tuttavia condividono una comune, sovraordinataappartenenzaedidentit riguardaledinamichechescaturisconodalconfrontotraculture diverse coincide con la globalit dei processi che toccano una popolazione estesa e differenziata e attiene a dinamiche complesse quali quelle, ad esempio, riferibili al mutamento socialeoallinfluenzadeimassmedia

interculturale sistemico

Ilivellidellinterazionesocialevannointesicomepianifocalidianalisipiuttostochecome piani realmente indipendenti; la spiegazione del comportamento pu infatti avvalersi di interpretazioni che si riferiscono contestualmente a pi livelli. Cos lanalisi dei processi interculturalipuaiutarcinellinterpretare la relazione tra gruppi otra persone;analogamente lanalisidellerelazioniinfragruppo puavvalersidiosservazioni cheriguardanoledinamiche interpersonaliolerelazionitragruppi.Ognilivellociforniscedatiosservativichepossonoaiutarci amegliointerpretarecichesuccedeailivellisuperiorioaquellisottostanti. E'importanteosservarechenellaprospettivadeglistudipsicosocialileinterazionipossono anche non realizzarsi sotto forma di effettivo contatto personale. Esiste un ampio spettro di processicognitiviecomportamentichecorrispondonoaprocessidiinterazionesimbolicachesi evidenzianoallorchlanostracondottariferibileaindividuiegruppicuicisentiamoviciniper sentimenti,valoriedideologiepicheinconseguenzadellacondivisionedeltempoedellospazio fisici. A titolo esemplificativo, un adolescente pu adottare come modello valoriale, estetico o espressivopersonaggipropostidaimediapiuttostochepersoneconcuirealmenteincontatto, financhepersonaggidifantasiapiuttostocheindividuireali. Inquestaprospettiva,nonlipoteticarealtoggettivaadeterminareilcomportamentodelle

persone;piuttostoilcomportamentolarisultantedicomelepersonepercepisconosestesse,gli altrieilmondofinoacostruire,attraversolinterazione,larealtsocialealcuiinternolaloro esistenzasisvolge. Vaperaltrodettochelapsicologiasocialeun corpusteorico costituitodacontributiassai diversiperprospettivaemodalitdiapproccioall'oggettodianalisieperstrumentiadottati,sicch intorno ad uno stesso tema si possono registrare posizioni che non sempre agevole mettere insieme.Coscomevicomplessitnellavitadiunindividuoediungruppo,cosvicomplessit nellavitadiunadisciplinascientifica.Etalecomplessitancheilrisultatodiunastoria.

2.SVILUPPOEDAFFERMAZIONEDELLADISCIPLINA La psicologia sociale nasce e si sviluppa tra fine 800 ed inizio 900 in un quadro storico caratterizzato dalle dinamiche nazionalistiche e popolari e dall'affermazione della societ industriale. Possiamo anche riferirci alla nascita di una psicologia sociale europea e di una psicologiasocialestatunitense(Smiraglia,1993). Prescindendodairiferimentipiremotiallafilosofiasociale,leoriginidellapsicologiasociale europea possono essere ricondotte alla diffusione della notissima Psicologia delle folle (1895) di GustaveLeBon(18411931)edellacolossaleoperaindiecivolumidiWilhelmWundt(18321920) sullaPsicologiadeipopoli,ultimatanell'annodellamortedelsuoautore. Nell'opera di Le Bon si riflette il preoccupato interesse della borghesia francese per il comportamento'irrazionale'dellemassefrequentementedebordanteinsommovimentianarchico rivoluzionari.Iconcettichiaveperinterpretareilcomportamentodellefolleriflettonopienamente laculturadifinesecolo;cosilconcettodicontagiomentaletrasferiscenellescienzesocialiquellodi contagiobatteriologicocherivoluzionlateoriaelapraticadellamedicinasociale;ilconcettodi suggestioneinvecesussuntodalcampodell'ipnosimedica. Ilrichiamoaitemidell'ipnosimedicaedellasuggestioneimportanteancheperinquadrarele originidellaconcezionepsicoanaliticadiSigmundFreude,inparticolare,dellaconcezionedel sistemapsichicodefinitodaquestoautoreinconscio.Lasuggestionetaleperch,analogamentea quantoavvieneconl'ipnosi,l'individuoagiscenonessendoconsapevoledelfattochelesueazioni sonoispiratedallavolontaltrui. Insintesiespecificamenteperquelcherelativoallasocietfrancesemaancheitalianapresso laqualel'operadiLeBonebbenotevolerisonanza,sipuaffermarecheladiffusaconcezione epocale intorno alla natura del comportamento collettivo si pu interpretare alla luce di una prospettivaessenzialmentemedicaleecriminologica.Taleprospettivaerafunzionaleall'esigenza, particolarmente avvertita dalle classi borghesi, di 'curare e controllare' ogni forma di comportamentodevianteesovvertitoredapartedelproletariatourbanoedellemasseaggregate dall'impetuosoedanomicoimpulsoallosviluppoindustriale.Similmente,GabrielTarde(1843 1904),sociologoecriminologofrancese,interpretilcomportamentodellemasseallalucedelle "leggi dell'imitazione" e dei principi dell'adattamento opponendosi alle dottrine coeve che enfatizzavanol'influenzadellegrandipersonalitstoriche. Diversolosfondoculturaleincuimatural'operadiWundt.NellasuaPsicologiadeipopoli possibilericonoscerel'intensacontinuitdellatradizionefilosoficaeletterariatedescacheprecede romanticamente edaccompagna politicamente la fondazione dellostato e della nazione

Germania(1871). Latesifondamentaleditaletradizionevedevanellacomunitculturale(Gemeinschaft)enel popolo(Volk)ifondamentidell'appartenenzasocialedegliindividui.Ancheinragionediquesta prospettivaculturale,Wundt,chepurepuessereadirittoconsideratounodeipadrifondatori dellapsicologiadilaboratorio,ritenevainapplicabileallapsicologiasocialeilmetodosperimentale enecessariolostudiocomparatodeiprodottiedeiprocessisuperioriqualiillinguaggio,ilmito,il costume,lareligione,l'arteeildiritto.Pertaliposizionieassunti,ilcontributodiWundtapparso rapidamentesuperatosoprattuttodallaconcezioneindividualistaefunzionalistaangloamericana, pi vicina alle esigenze di comprensione pragmatica del comportamento nel quadro dello sviluppodellasocietindustriale. Nelmondoanglosassonesonodel1908leprimedueintroduzionisistematichealladisciplina: laPsicologiasocialediEdwardA.Ross(18661951),chesicongiungeallatradizionedellapsicologia dellefolleeaffermaunavisionetendenzialmentesociologista,el'Introduzioneallapsicologiasociale diWilliamMcDougall(18711938). In McDougall si rileva una propensione individualistica che concepisce il comportamento socialecomerisultantedelletendenzeecapacitinnatedellamenteumana.Perlasuaconcezione la psicologia ormica (da parola greca significante impulso, pulsione) tutto il comportamento fondatosulledotazioniistintivedegliorganismi,suschemicaratterizzatidaininterrottacontinuit tracomportamentoanimaleedumano. Ineffettiilgrande impulsochelapsicologia sociale conobbe nei primi decenni delsecolo soprattutto negli Stati Uniti si accompagna paradossalmente all'abbandono dei temi di grandissimorespiroantroposocialechepure,comeabbiamovisto,neavevanosegnatoleorigini. Ciavvieneinconseguenzadelfattochenellapsicologiasocialelaprospettivaindividualistica poggia oltre che su una forte tradizione culturale (l'evoluzionismo darwiniano, mediato da HerbertSpencer,acuilostessoMcDougall alparidialtrisirichiama),suunasentitissima esigenzadiincrementarelascientificitdegliassuntiteorici,distaccandosideltuttodallafilosofia sociale ed adottando sistematicamente il metodo sperimentale; la conseguenza quella di orientarsiversoparadigmidianalisitantopi'ristretti'quantopiverificabili. Questapropensionepragmaticaefunzionalistaalimentatanellapsicologiasocialeamericana dalla convergenza tra individualismo e comportamentismo e dalla stretta adesione alla sperimentazionedilaboratorio(cheallabasedell'approcciocomportamentista).1
ConFloydH.Allport(18901978),acuisideveun'importanteoperadisistematizzazionedelladisciplina(Social psychology,del1924)efratellodiGordonW.Allport(18971967),studiosodellapersonalitedautoredelfondamentale studio La natura del pregiudizio, la concezione individualista venne a coincidere con l'indirizzo sperimentale comportamentista e ad assimilarsi ad esso. La psicologia sociale divent "la scienza che studia il comportamento dell'individuo,nellamisuraincuitalecomportamentostimolaaltriindividuionecostituisceunareazione".(F.Allport, citazioneripresadaCarlF.Graumann;[1988] Introduzioneadunastoriadellapsicologiasociale,in:M.Hewstoneeal.; Introduzioneallapsicologiasociale;IlMulino,1991,p.25). Perinterpretarestoricamentelapropensionesperimentaledellapsicologiasocialetuttacisideverichiamarealle originieuropeeetedeschedellapsicologiascientificaedinparticolarealfondamentalecontributofornitodaglistudiosi cheafferivanoallaboratoriodipsicologia diLipsiafondatodaWundtnel1879(cinonostanteleconvinzionidello stessoWundt,dicuisidetto,inordineallanonapplicabilitdelmetodosperimentaleaitemidellaculturaedella societ).Perquelcherelativoall'influenzanonsolotedescasullosviluppodellaculturapsicologicastatunitenseva ricordato l'inglese Francis Galton (18221911) che gett le basi dell'approccio metrico in psicologia (inglese anche William McDougall, successivamente trasferitosi oltreoceano), il lavoro pionieristico di Alfred Binet (18571911) che fond nel 1884 il primo laboratorio francese di psicologia, interessandosi in particolar modo di processi mentali e contribuendoalladiffusionedeitestspsicodiagnosticichetantorilievohannoassuntonellasocietnordamericana.
1

Seciconsentallapsicologiasocialediacquisireidentitdisciplinared'altraparteport,negli StatiUnitipichealtrovesostieneCarlGraumannaduncerto"allontanamentodallostudiodei problemisociali.Almenonellapraticasperimentaleessahaisolatoisoggettidalcontestosociale; finch,inoccasionedellecrisieconomicheepolitiche,qualilaDepressionedel'29olaSeconda GuerraMondiale,l'urgenzadeiproblemisocialitravolseipuristineilorolaboratori".2 Fuilcontributodistudiosieuropei(inparticolarediunafoltaschieradiricercatoritedeschi chesieranodovutiallontanaredalloropaeseaseguitodell'avventodelnazismo)afornirenuove direzioniallapsicologiasocialeamericana.Inparticolare,diindiscutibilerilievoilcontributodi KurtLewin(18901947),profugoebreogidocentepressol'UniversitdiBerlinoemembrodella scuoladellaGestalt.3 L'appartenenza di Lewin alla scuola gestaltista costituisce un elemento essenziale per comprendereleragionidellastraordinariainfluenzasulnuovocorsodellapsicologiasociale.La Gestaltsidasemprecaratterizzataperunaspiccatapropensioneempiricachehacomportatoun notevolesviluppodelletecnicheemetodologiesperimentali.InoltrelaGestaltancheinragione dellastessanaturadeiproblemiacuistatamassimamenteinteressata(lapercezione,inprimo luogo) si caratterizzata insenso marcatamente fenomenologico e quindi anche di massima continuitconl'esperienzaquotidiana.4 Lewin,notoperlasuateoriadicampo,trasfernellapsicologiasociale(inspecialmodonella psicologia dei gruppi) il principio dell'interdipendenza tra gli elementi presenti in un certo contesto sociale, sottolineando la supremazia del tutto (situazione o campo) sulle singole componenti. L'impostazionelewinianastatadienormeimportanzaperchilsuomodelloteoricoedil complessoimpiantometodologicochelosostienehaconsentitonotevoli,concreteapplicazioniin diversiambitiorganizzativiesocialiinterminidistudioedintervento. Lewinrappresentaunautenticorinnovatore dellapsicologia socialee lasua importanza testimoniata non solo dalla diffusione e qualit specifica delle sue opere quanto anche dalla consistenzaerisonanzadelleiniziativericonducibiliallascuoladaluiavviata. Un importante cambiamento che in non piccola parte attribuibile all'influenza della concezionelewinianaconcerneilsuperamentonell'ambitodellapsicologiasocialeamericanadel paradigmacomportamentistaeilconseguenteapprodoall'approcciocognitivista. Alriguardodelsuperamentodelleposizionicomportamentisticheradicaliedellavalorizzazione deiprocessicognitivi,unaltroautoreimprescindibileGeorgeH.Mead.Conluiil comportamentononpimerarispostaadattativaall'ambientemafondamentodella comunicazioneinterpersonale(interazionesimbolica)diventaunimportantestrumentodella costruzionesociale.LapsicologiasocialediMeadlapsicologiadelSelf,dell'intersezionetrala dimensioneindividualeequellasociale;conluieconLewineapartiredalorosiperviene
2 3 4

CarlF.Graumann,cit.,in:M.Hewstoneeal.(1991),cit.,p.26.

NumerosifuronoglistudiosidioriginetedescaemigratinegliStatiUnitidopoil1933.OltreaLewinricordiamo Heider,Khler,WertheimereiconiugiBrunswik. Anche i teorici del rinforzo hanno seguito un approccio sperimentale, ma non sono partiti dall'esperienza quotidiana.Perquesto,comerilevanoM.DeutscheR.M.Krauss,illorolavororimastolontanodaitemipiattuali dellapsicologia socialeanalizzatiesviluppatidaLewinedaglialtristudiosidiestrazionegestaltista(Heider,Asch, Festinger,Newcombtraipifamosi) qualileadership,comunicazione,atteggiamentielorocambiamento,influenza sociale, tra i pi importanti. (M. Deutsch e R. M. Krauss; [1965] La psicologia sociale contemporanea; Il Mulino, 1972, p.29/30)

all'attualitdellapsicologiasociale.