Sei sulla pagina 1di 2

CAP.

9
GESU` ODIA IL PECCATO MA AMA I PECCATORI . ECCO COSA CI DICE LA PAROLA DI DIO .
MATTEO 9,11-13
I farisei , veduto cio` ( Gesu` mangiava coi peccatori ) dicevano ai suoi discepoli : Perche` il vostro maestro mangia coi pubblicani e i peccatori ? Ma Gesu` , avendoli uditi , disse : Non sono i sani che hanno bisogno del medico , ma i malati . Ora andate .... poiche` io ( Gesu` ) NON sono venuto a chiamar dei giusti , ma dei peccatori

MATTEO 21,31-32
.... e Gesu` disse loro :Io vi dico in verita` : i pubblicani e le prostitute entrano prima di voi ( i capi dei sacerdoti giudei ) nel regno di Dio . Poiche` Giovanni ( Battista ) e` venuto a voi per la via della giustizia (per farvi pentire dei vostri peccati) e voi non gli avete creduto; ma i pubblicani e le prostitute gli hanno creduto; e voi , che avete visto questo , non vi siete pentiti neppure dopo per credere in lui .

MARCO 2,16-17
Gli scribi che erano tra i farisei , vedutolo mangiare con i pubblicani e con i peccatori , dicevano ai suoi discepoli : Come mai ( Gesu`) mangia e beve con i pubblicani e i peccatori ? Gesu`, udito questo, disse loro : Non sono i sani che hanno bisogno del medico , ma i malati , Io ( Gesu`) NON son venuto a chiamare dei giusti , ma dei peccatori .

LUCA 7,36-48
Uno dei farisei lo invito` a pranzo ; ed Egli ( Gesu` ) entrato in casa del fariseo , si mise a tavola . Ed ecco , una donna che era in quella citt` , una peccatrice , (dalla quale Gesu` aveva scacciato sette demoni) saputo che Egli era a tavola in casa del fariseo , porto` un vaso di ala-bastro pieno di olio profumato ; e stando ai piedi di Lui, piangendo , comincio` a rigargli di lacrime i piedi ; e li asciugava con i suoi capel-li ; e gli baciava e ribaciava i piedi e li ungeva con olio . Il fariseo che lo aveva invitato, veduto cio` , disse fra se`: Costui , se fosse profeta , saprebbe che donna e` questa che lo tocca ; perche` e` una peccatrice E Gesu`, rispondendo gli disse :Simone (il fariseo), ho qualcosa da dirti . Ed egli : Maestro di` pure . Un creditore aveva due debitori ; luno gli doveva cinquecento denari e laltro cinquanta . E poiche` non avevano di che pagare condono` il debito a tutti e due . Chi di loro dunque lo amera` di piu` ? Simone ( il fariseo ) rispose : Ritengo colui al quale ha condonato di piu` . Gesu` gli disse : Hai giudicato rettamente . E voltatosi verso la donna , disse a Simone ( il fariseo ): Vedi questa donna ? Io sono entrato in casa tua , e tu non mi hai dato dellacqua per i piedi ; ma lei mi ha rigato i piedi di lacrime e li ha asciugati con i suoi capelli. Tu non mi hai dato un bacio; ma lei , da quando sono entrato , non ha smesso di baciarmi i piedi . Tu non mi hai versato lolio sul capo ; ma lei mi ha cosparso di profumo i piedi . Percio` , io ti dico : i suoi molti peccati le sono perdonati , perche` ha molto amato ; ma colui a cui poco e` perdonato , poco ama . Poi disse alla donna :I tuoi peccati ti sono perdonati

LUCA 15,2 ( Parlando di Gesu` )


Pag. 12 /

CAP.9
Ma i farisei e gli scribi mormoravano ( su Gesu` ), dicendo : Costui accoglie i peccatori e mangia con loro .

LUCA 15,7 ( Gesu` parla della pecorella smarrita )


Vi dico che cosi` ci sara` piu` gioia in cielo per un solo peccatore che si ravvede , che per novantanove giusti che non hanno bisogno di ravvedimento .

LUCA 5,31-32
Gesu` rispose loro :Non sono i sani che hanno bisogno del medico, bensi` i malati . Io non sono venuto a chiamare dei giusti , ma dei peccatori a ravvedimento .

LUCA 9,56 ( Gesu` lo dice )


Poiche` il Figlio delluomo e` venuto , non per perdere le anime degli uomini , ma per salvarle .

LUCA 19,10
..perche` il Figlio delluomo e` venuto per cercare e salvare cio` che era perduto .

GIOVANNI 12,47-48
Se uno ode le mie parole e non le osserva , io ( Gesu` ) non lo giudico ; perche` io ( Gesu` ) non son venuto per giudicare il mondo , ma a salvare il mondo . Chi mi respinge e non riceve le mie parole , ha chi lo giudica ; la Parola ( di Dio ) che ho annunciata , e` quella che lo giudichera` nellultimo giorno .

ROMANI 11,32 ( Lapostolo Paolo lo dice )


Dio infatti ha rinchiuso tutti nella disubbidienza per far misericordia a tutti .

FESINI 2,8-10 Infatti e` per grazia che siete stati salvati , mediante la fede ; e cio` non viene da voi ( non e` merito nostro ) ; e` il dono di Dio . Non e` in virtu` di opere affinche` nessuno se ne vanti ( davanti agli uomini e davanti a Dio ). Infatti
siamo opera Sua , essendo stati creati in Cristo Gesu` per fare le opere buone che Dio ha precedentemente preparate affinche` le pratichiamo.

ROMANI 5,5-8
...perche` lamore di Dio e` stato sparso nei nostri cuori mediante lo Spirito Santo che ci e` stato DONATO ( per fede ). Infatti , mentre noi eravamo ancora senza forza , Cristo , a suo tempo e` morto per i peccatori (cioe` per noi). Difficilmente uno morirebbe per un giusto ; ma forse per una persona buona qualcuno avrebbe il coraggio di morire ; Dio invece dimostra la grandezza del proprio amore per noi in questo :

che mentre noi eravamo

peccatori,

Cristo e` morto per noi .

Pag.

22 /