Sei sulla pagina 1di 6

1) Barrate laffermazione corretta (2min)

a) b) c)

Il Modello ISO/OSI costituito da 6 livelli che sono in ordine: Fisico, Collegamento,Rete, Sessione, Indice, Applicazione Il Modello ISO/OSI costituito da 7 livelli che sono in ordine: Fisico, Trasporto,Collegamento,Rete, Sessione, Indice, Applicazione Il Modello ISO/OSI costituito da 7 livelli che sono in ordine: Fisico, Collegamento,Rete, Trasporto, Sessione, Indice, Applicazione

2) Il MAC-Address si trova a livello ISO/OSI Rete (2min) VERO FALSO

3) Barrare tutti gli apparati che lavorano a livello ISO/OSI Collegamento HUB SWITCH 4) BRIDGE SERVER ROUTER ACCESS POINT BILANCIATORE

Barrare tutti I dialetti Spanning Tree corretti (Proprietari e Standard) (2min) STP RIP GTP RSTP PVST GLBP MST RSTP+

5) Una VLAN rappresenta un dominio di collisione (2min) VERO FALSO

6) Due host appartenenti a VLAN differenti possono dialogare attraverso quale apparato (barrare tutte le risposte corrette) (2min) BRIDGE SWITCH FIREWALL ACCESS POINT ROUTER

7) Su un collegamento fisico tra due SWITCH possono essere trasportate al massimo (barrare tutte le risposte corrette) (2min) 4 VLAN SOLO la VLAN1 16 VLAN FINO AL LIMITE TECNOLOGICO

8) La CAM TABLE (MAC-ADDRESS TABLE) di uno switch non pu essere consultata (2min) VERO FALSO

9) Nella rete costituita da soli switch sotto presentata individuate le possibili porte in stato SPANNING TREE BLOCKING e FORWARDING (10 minuti)

10) Da quanti ottetti costituito un indirizzo IPv6? Barrare la risposta corretta (2min) 6 ottetti 8 ottetti 16 ottetti 4 otteti

11) Calcolate la rete di appartenenza ed il broadcast dei seguenti indirizzi IPv4, di fianco indicate se sono di tipo privato o pubblico e la CLASSE (dove possibile) (5min)

LAN 192.168.32.97/27 172.15.32.130/27 126.0.0.25/24

BROADCAST

PUB/PRIV

CLASSE

12) Enumerate tutte le subnet ad uso privato (RFC1918) (2min)

13) Barrare tutti gli apparati che lavorano a livello ISO/OSI Rete HUB BILANCIATORE BRIDGE ROUTER SWITCH SERVER ACCESS POINT FIREWALL

14) Gli AS parlano tramite un IGP VERO FALSO

15) Barrate tutti i protocolli di routing (Proprietari e Standard) RIP MST OSPF LLC IS-IS LLDP CDP BGP EIGRP GGP HELLO IGRP

16) Dovete realizzare una rete costituita da switch e router di dimensioni contenute, quale protocollo di routing standard conviene mettere in campo? Barrate la soluzione EIGRP IS-IS OSPF BGP RIP

17) Avete a che fare con Tecnologia CISCO per costruire una rete di dimensioni grandi, quale protocollo di routing conviene mettere in campo? Barrate la soluzione (2min) EIGRP IS-IS OSPF BGP RIP

18) Avete a che fare con Tecnologia CISCO per costruire una rete di dimensioni grandi, quale protocollo di routing standard conviene mettere in campo? Barrate la soluzione (2min) EIGRP IS-IS OSPF BGP RIP

19) Un service Provider Vi ingaggia per realizzare un data-center. I Vincoli che chiede sono di NON BASARSI su protocolli proprietari e di poter scalare in maniera efficiente non solo nel sito ma in poco tempo in ambito geografico, di avere un accesso sicuro e di poter offrire servizi di VPN. Quali apparati bisogna prevedere? Barrate tutte le risposte corrette(2min) a) b) Switch accesso,switch/ router per inter-vlan routing, router con interfacce adatte ai collegamenti WAN,Firewall con terminazioneVPN, concentratore VPN Switch/ router per inter-vlan routing, router con interfacce adatte ai collegamenti WAN

c) d) e)

Switch accesso,switch/ router per inter-vlan routing, router con interfacce adatte ai collegamenti WAN, concentratore VPN Switch accesso,switch/ router per inter-vlan routing, router con interfacce adatte ai collegamenti WAN,Firewall con terminazioneVPN, concentratore VPN Switch accesso, router per inter-vlan routing, router con interfacce adatte ai collegamenti WAN,Firewall con terminazioneVPN

20) Avete a che fare con diverse Tecnologie come CISCO, PROCURVE, ALCATEL scelte da un cliente per realizzare una rete di accesso switching dove connettere diverse PdL, Server e altre periferiche IP (Stampanti per esempio) . Gli apparati sono stati gi individuati e vi viene data la lista da consultare.Quale approccio seguirete per progettare la rete? Barrate le risposte corrette (5min) a) b) c) Configuro tutti gli switch per parlare RSTP perch standard Configuro tutti gli switch per parlare STP perch standard, facile e veloce Valuto quali apparati sono stati scelti, quindi individuo quale di questi possa essere o fungere da root bridge e quindi configuro le priorit corrette per bilanciare il traffico delle varie VLAN Configuro una unica VLAN cos non devo attivare lo Spanning Tree Valuto quali apparati sono stati scelti, quindi dai vari datasheet individuo quale dialetto Spanning-tree comune alle tecnologie; lo configuro con lo scopo di definire quale sia la topologia della rete. Se tutti gli apparati me lo permettono utilizzo lo MST

d) e)

f)

21) Ho tanti domini di broadcast da mettere in comunicazione tra loro ma devo poter filtrare il traffico in qualunque momento applicando come minimo delle semplici Access Control List, di quale apparato ho bisogno? (barrare tutte le risposte corrette) (2min) BRIDGE SWITCH FIREWALL ACCESS POINT ROUTER

22) Quali protocolli standard sono utilizzati per fare gestione di apparati? Barrare tutte le risposte corrette (2min) HTTP TELNET FTP HTTPS SSL SMTP CONSOLLE SNMP SSH ICMP VPN IGMP

23) Un apparato non risponde pi via IP, quali azioni faresti per cercare di riprenderne il controllo? Barrare tutte le risposte corrette (2min) a) Mi connetto via SSH e cerco tra I log quale sia il problema b) Visto che lapparato spediva i propri syslog ad un sistema di logging, lo consulto e cerco di capire come procedere c) Mi connetto via cavo seriale, di cui provvisto lapparato, e analizzo tra i log quale possa essere la causa della non raggiungibilit d) Invio una trap snmp ed entro nel sistema

24) Non ci sono pi punti rete disponibili nella LAN di un cliente.Quale soluzione tampone o definitiva proporreste prima di un eventuale ampliamento del cablaggio strutturato sapendo che: a. gli utenti hanno quasi tutti dei portatili b. il numero degli IP Phone 7, tutti utilizzati c. ci sono 3 VLAN (management, Voice,Dati) d. lambiente un openspace senza alcun impedimento al soffitto

(1,2,3,6,7,8)

(1,2,3,6,7,8,10)

(1,2,3,5,6,7,8) B F (1,2,3,6,7) L O

PRODUZIONE
(1,2,3,6,7,8) (1,2,3,6,7,10)

(1,2,3,5,6,7,8)

UFFICI

(1,2,3,5,6,7,8)

AP2

(10)

(6,7,8)

Si
(1,2,3,6,7,8) AP1 (1,2,3,7,8) (1,2,3,6,7) (1,2,3,5,6,7,8) (6,7,8) D (1,2,3,6,7) (1,2,3,5,6,7,8) (1,2,3,5,6,7,8) I (1,2,3,5,6,7,8) H M

(1,2,3,5,6,7,8)

25) 26) 27) 28) 29) 30) 31) 32)

Nel disegno sopra gli utenti dello AP1 possono navigare dappertutto per le varie VLAN configurate? Le VLAN tra larea PRODUZIONE e UFFICI sono in sovrapposizione? Se no perch? Quale errore architetturale subito visibile? Individua gli apparati di livello ISO/OSI 3 (Livello IP) In caso di caduta del link P-Q cosa succederebbe? In caso di caduta dello switch A avverrebbe un ricalcolo dello Spanning Tree nellarea UFFICI? Se bisognasse valutare lalta affidabilit quali accortezze bisognerebbe prevedere? Si vuole far s che la VLAN 8 dellarea PRODUZIONE possa navigare, quali modifica immediata alla attuale configurazione apporteresti? Perch? 33) Si vuole garantire una ridondanza per la VLAN 8 dellarea PROSUZIONE dopo che stata apportata la modifica per permetterne la navigazione, quali azioni bisogna compiere

(1,2,3,6,7,8)

(1,2,3,6,7,8,10)

(1,2,3,5,6,7,8) B F (1,2,3,6,7) L O

PRODUZIONE
(1,2,3,6,7,8) (1,2,3,6,7,10)

(1,2,3,5,6,7,8)

UFFICI

(1,2,3,5,6,7,8)

AP2

(6,7,8)

Si
(1,2,3,6,7,8) AP1 (1,2,3,7,8)

Si

(1,2,3,5,6,7,8) (6,7,8) (1,2,3,5,6,7,8) D (1,2,3,6,7) (1,2,3,5,6,7,8) M

(1,2,3,5,6,7,8) I

(1,2,3,5,6,7,8)

1) Nel disegno sopra gli apparati sono tutti della medesima tecnologia CISCO, quali algoritmi di routing dinamico applicheresti? 2) Se dobbiamo considerare anche il firewall, di tecnologia differente a CISCO, nellalgoritmo di routing quale algoritmo applicheresti? Perch?