Sei sulla pagina 1di 4

Genere dei nomi

>> >> I nomi in o sono MASCHILI es. Il tavolo, il gatto I nomi in a sono FEMMINILI es. La sedia, la penna Sono MASCHILI i nomi di origine greca in ma Sono MASCHILI i nomi in ista che indicano una professione maschile Sono MASCHILI i nomi in eta che si riferiscono ad un uomo I nomi in e >> >> i nomi in one. Es.: il sapone, il carbone...(tranne: la canzone, l opinione) i nomi in ore. Es.: il fiore, il dolore... i nomi in ile. Es.: il fienile, il campanile....(tranne: l automobile)

Tranne: la mano, l eco, la foto, la moto, l auto, la radio, la dinamo... Tranne: il papa, il gorilla, il vaglia... Es. Il tema, il problema, il clima... Es. Il pianista, il giornalista Es. Il poeta, il profeta, l atleta Sono MASCHILI i nomi che si riferiscono a uomini. Es.: il padre, il dottore Sono MASCHILI

Sono FEMMINILI i nomi che si riferiscono a donne. Es.: la madre, la pittrice... >> >> >> >> >> >> >> >> i nomi in zione. Es.: la stazione, la situazione... i nomi in gione. Es.: la stagione, la carnagione... i nomi in sione. Es.: la comprensione... i nomi in ie. Es.: la superficie, la serie...

I nomi in e sono FEMMINILI. Es.: la citt, la trib, la virt... (tranne: il pap) Sono FEMMINILI i nomi in i. Es.: la tesi, la crisi... Sono MASCHILI i nomi che finiscono per consonante. Es.: il bar, il gas, lo sport... Il nome degli alberi di genere maschile, invece il relativo ftutto di genere femminile.

Tranne: lo sci, il brindisi, il bisturi, e i nomi dei giorni della settimana

Formazione del femminile Maschile -o -e -e - tore -a - ante - ese - ista Femminile -a -a - essa - trice - essa - ante - ese - ista Esempi il nonno la nonna il cameriere la cameriera il conte la contessa il pittore la pitrice il poeta la poetessa il cantante la cantante il francese la francese il pianista la pianista Irregolari al femminile Il cane la cagna Il gallo la gallina Il re la regina Il dio la dea I eroe l eroina Il babbo la mamma il marito la moglie l uomo la donna il bue la mucca il fratello la sorella il genero la nuora

(tranne: il dottore la dotoressa / il pastore la pastora)

(tranne: il marchese la marchesa)

Plurale dei nomi Singolare -o -e - a (maschile) - a (femminile) -i - ie - - - io - io (i accentata) - co / - go Plurarale -i -i -i -e -i - ie - - -i - ii - chi / ghi Esempi libro libri padre padri / madre madri problema problemi casa case crisi crisi specie specie (tranne: moglie mogli) virt virt citt citt specchio specchi zio zii cuoco cuochi / lago laghi

(se l accento cade sulla penultima sillaba) tranne: nemico nemici / amico amici / greco greci / porco - porci - co / - go - ci / gi medico medici / antropologo antropologi (se l accento cade sulla terzultima sillaba) tranne: carico carichi / valico valichi / strascico strascichi profugo profughi - ca / - ga (fem.) - ca / - ga (masch.) - che / - ghe - chi / - ghi amica amiche / strega streghe collega colleghi farmacia farmacie / nostalgia nostalgie camicia camicie

- cia / - gia (i accentata) - cie / - gie

- cia / - gia (precedute da vocale) - cie / - gie

- cia / - gia (precedute da consonante) - ce / - ge freccia frecce / spiaggia - spiagge - I monosillabi, i nomi abbreviati, i nomi stranieri o che finiscono per consonante sono invariabili. es.: re re / autobus autobus / foto foto / cinema cinema / sport sport...

Irregolari al plurale l uomo gli uomini il bue i buoi l uovo le uova il paio le paia il migliaio le migliaia l arma le armi Mille mila il lenzuolo le lenzuola il corno le corna il ginocchio le ginocchia (i ginocchi) Non hanno il plurale: la fame, il sonno, la febbre, il miele, la gente, la sete, il latte, il sangue, il pepe, la tosse, la pasta, la pazienza,.... Non hanno il singolare: le ferie, gli spinaci, le tenebre, i viveri, i dintorni, gli occhiali, le forbici, i pantaloni, le nozze,... il dio gli dei il labbro le labbra il miglio le miglia il centinaio le centinaia il sopracciglio le sopracciglia l ala le ali il dito le dita il tempio i templi il braccio le braccia