Sei sulla pagina 1di 6

Guida per fare PCB con bromografo di fortuna.

Ci occorre: Fornetto per Nail Art Basetta presensibilizzata Soda caustica Acido muriatico(HCL al 20%) Acqua ossigenata Vaschetta di plastica Cucchiaio Guanti di gomma Misurino Orologio Nastro adesivo Vetro 15x20 o cornice a giorno per foto

Analisi dei costi: Fornetto nail art 20-25 su eBay Acetone 1 Soda caustica 5,5 in ferramenta 1Kg Acido muriatico 1,50 Acqua ossigenata 1 TOTALE MAX 35 con la basetta presensibilizzata!!! Il fornetto in questione usato dalle estetiste per la ricostruzione unghie si trova su eBay per una 20ina di euro e monta 4 lampade attacco PL da 9w ovviamente UV. Di suo dotato di timer di 2 minuti ma penso che allinterno il circuito pu essere modificato a nostro piacimento agendo su qualche resistenza e vedendo i datasheet dell IC temporizzatore in questione

Inoltre si ha la possibilit si switcharlo(pulsante nero) su tempo infinito ovvero saremo noi a staccare lalimentazione tramite apposito pulsante. Il pulsante rosso avvia il processo di esposizione.

Prepariamo la basetta e il master: Per la basetta ovviamente ci si orienta su quelle in commercio da 10x16cm oppure 10x7cm a seconda delle esigenze. Sono piastre in vetronite e rame sul quale viene applicato in fase di fabbricazione uno strato di fotoresist, una sostanza che reagisce alla luce ,inoltre sottolineo che in commercio si trovano gi pronte bombolette di fotoresist da spruzzare su rame nudo ma non conviene nel nostro caso perch oltre che dispendioso risulta essere molto laborioso da mettere in pratica come processo. Quindi useremo:

Per il master ci occorre un foglio di acetato trasparente,la comunissima carta per lucidi che va nella fotocopiatrice(per capirci,quella delle lavagne luminose!) Si stampa il master in doppia copia,sempre,e al massimo del contrasto in modo da avere una copia perfettamente opaca da apporre alla nostra basetta di rame.

Si procede cos: Per prima cosa si uniscono le due copie del medesimo master in una con del nastro adesivo stando attenti a non sbavare col nastro sulle piste perch potrebbe fingere da mezzo tra i raggi UV e il fotoresist:

Ora simuler le varie operazioni non avendo io la basetta disponibile al momento

Da notare i due master sovrapposti La basetta va spellicolata solo dopo che si fissato il master al vetro perch la luce potrebbe danneggiare tutto se esponiamo il fotoresist per pi di 30-45 secondi a fonti esterne quali possono essere il sole,neon o lampadine.

Fissato tutto sul vetro in modo tale da avere da un lato solo il vetro e dallaltro in ordine: VETROMASTERRAME+FOTORESIST(LEGNO in caso si utilizzi la cornice a giorno) Inseriamo il nostro sandwich nel fornetto con il master rivolto alle lampade e mettiamo l interruttore del fornetto in posizione centrale(tempo infinito),prendiamo l orologio premendo il pulsante rosso vedremo accendersi le 4 lampade.Stiamo ESPONENDO il nostro rame presensibilizzato ai raggi UV. CONTIAMO 165 secondi12.3ecc ecc165STOP, spegniamo il fornetto con lapposito pulsante. Ora facile intuire che il fotoresist sotto le tracce nere del master costituir le nostre piste di rame finali mentre quello in eccesso verr eliminato con il processo successivo di sviluppo in soda caustica. Lo sviluppo: METTIAMO I GUANTI DI GOMMA!!!! In una bottiglia da un litro piena dacqua versiamo 1 cucchiaio di soda caustica in grani e agitiamo finch non vedremo che questultima viene sciolta completamente nellacqua. Nella bacinella versiamo un po di questa soluzione appena preparata e sempre con lausilio dei guanti immergiamo la basetta precedentemente esposta; con un leggero movimento ondulatorio nel giro di 30 secondi vedremo affiorare le piste ed il fotoresist in eccesso disciogliersi nella soluzione di soda e acqua e quando le piste saranno visibili il che avviene dopo circa un minuto(dipende dalla concentrazione della soda nellacqua) sciacquiamo sotto acqua corrente la basetta e siamo pronti per lincisione. La soda preparata nella bottiglia la si pu conservare in un luogo buio senza fonti di luce e non per molto tempo altrimenti dovremo rifare la miscela. Lincisione: Dopo aver sciacquato la bacinella sotto lacqua corrente,versiamo in parti uguali HCL al 20% che altro non che acido muriatico per sanitari e comunissima acqua ossigenata immergiamo dentro la basetta e con lo stesso movimento ondulatorio(come si fa con il per cloruro ferrino!) vedremo le piste affiorare in circa 10 minuti e lacqua colorarsi di un bel verde HULK. Quando notiamo che il rame in eccesso si sciolto nella soluzione acida estraiamo con i guanti la basetta e sciacquiamola sempre sotto lacqua corrente per 15-20 secondi. Non ci resta altro da fare che prendere del cotone idrofilo(ovatta) e con dellacetone asportare il fotoresist. Quest ultima operazione la potete effettuare se vi serve la pcb pronta subito altrimenti ci possiamo lasciare il fotoresist sopra fino allutilizzo oppure unaltra valida alternativa la lacca,spruzziamo sopra la lacca e il la pcb si manterr bella lucente fino al momento delluso quando con alcool asporteremo la lacca! Possiamo ora forare e saldare tutti i componenti dei nostri futuri progetti,nellaugurarvi un buon DIY spero che io possa fare cosa gradita con alcuni esempi di mie realizzazioni anche se scarne ma utili a chi come me si affaccia al DIY con insicurezza. Esorto a contattarmi per chiarimenti in merito a questa mini-guida allindirizzo: Per chiarimenti: irombrus85@hotmail.it

Alcuni risultati: PCB CE-2 tonepad.com:

CE-2 con modifiche incluse madbeanpedals.com