Sei sulla pagina 1di 109

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Copertina

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 1

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Prima di iniziare
Questo e-book disponibile gratuitamente sul sito www.lifelabcoaching.com alla sottoscrizione della newsletter. Sottoscrivendo tale newsletter potrai ricevere offerte riservate, aggiornamenti e risorse esclusive, gratuitamente e comodamente nella tua casella di posta elettronica. Iscriviti anche al feed RSS del sito di Life Lab. Resterai sempre aggiornato sui nuovi articoli aggiunti al blog presente nel sito. Fallo dallindirizzo http://feeds.feedburner.com/lifelabcoaching, oppure se vuoi riceverli via mail, iscrivendoti dallindirizzo http://feedburner.google.com/fb/a/mailverify?uri=lifelabcoaching.

Note sulla versione 1.1


Dopo avere ricevuto alcuni feedback sulle-book e dopo questanno trascorso a scrivere articoli per il blog aziendale di Life Lab, ho deciso di rimettere mano su questo testo in maniera tale da trasformarlo da semplice report in un vero e proprio libro di oltre 100 pagine. Nonostante limportanza raggiunta da questo lavoro e che altri prodotti simili vengono regolarmente venduti, ho deciso di continuare a distribuire questo manuale in maniera del tutto gratuita.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 2

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Le aggiunte fatte sono bene evidenti per chi ha gi letto la prima versione di questo e-book. Sono stati aggiunti alcuni articoli presenti sul sito di Life Lab che ben si prestano a un percorso di crescita personale, mentre ho scritto ex novo altri capitoli in esclusiva per questo e-book. Sono state fatte anche alcune modifiche marginali. Inoltre, ho deciso di tenere ben distinta la parte divulgativa sul Coaching da quella sul raggiungimento degli obiettivi. Sar lieto di ricevere la tua opinione su questa nuova versione delle-book, che mi potrai inviare allindirizzo mail info@lifelabcoaching.com.

Licenza Creative Commons


Questo e-book distribuito sotto Licenza Creative Commons. Non puoi utilizzarlo per scopi commerciali, n modificarne il contenuto, salvo mio consenso esplicito. Puoi effettuarne delle citazioni facendo riferimento esplicito a me e al sito della mia attivit (Leonardo Leiva www.lifelabcoaching.com). Per il resto, sentiti libero di stamparlo e regalarlo a chi desideri. Per maggiori informazioni, contattami: info@lifelabcoaching.com

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 3

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Opporsi al cambiamento come opporsi al vento per rimanere dove sei puoi sempre farti avvolgere da esso e volare dove vuoi essere

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 4

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO


Versione 1.1

di Leonardo Leiva

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 5

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Indice
Il mio Obiettivo Chi sono Cos Life Lab Coaching Qual il tuo Obiettivo La storia del viandante Cos il Coaching Sogni e Obiettivi Definisci il tuo Obiettivo Come il Coach ti aiuta a definire i tuoi obiettivi Visualizza il successo Presta attenzione al tuo linguaggio interiore Cos la PNL Perch lo vuoi Motivazione: cosa influenza le tue decisioni Maglia nera e la finta importanza di essere ultimi Come il Coach ti aiuta a trovare la motivazione Come affrontare al meglio un problema 7 9 12 14 15 19 27 30 34 36 38 40 45 47 51 55 56 Stila un piano dazione Agisci Successo: cos veramente? Tieni conto dei tuoi progressi Gestisci efficacemente il tuo tempo Fai qualcosa di diverso Come il Coach ti affianca durante il cammino Adatta il tuo ambiente I livelli di intervento del Coach 6 modi per affrontare il cambiamento Poniti le giuste domande Come affrontare un dilemma Il Coach e il potere delle domande 9 motivi per cui non ottieni risultati Essere Leader di se stessi Il raggiungimento di un traguardo, linizio di una nuova sfida Cosa so di te 104 59 62 64 68 70 73 77 79 81 83 87 89 92 94 100 103

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 6

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Il mio Obiettivo
Il mio Obiettivo con questo e-book quello di darti un assaggio di cos il Coaching e di quali miglioramenti pu portare nella tua vita. Per certi versi tutti quanti siamo dei coach: cerchiamo di andare dallo stato in cui ci troviamo allo stato in cui desideriamo essere, trovando soluzioni ai problemi che incontriamo e rispondendo alle domande che ci poniamo durante il cammino. Qui troverai ottimi spunti per definire efficacemente i tuoi obiettivi, per affrontare al meglio queste sfide e per porti delle domande pi produttive. Questo e-book stato concepito per obiettivi, seppure semplici, di qualunque natura; per cui, sia che tu lo legga per migliorare la tua vita privata o quella lavorativa, troverai comunque validi spunti.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 7

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

I capitoli con i titoli in blu sono dedicati al mondo del Coaching e ai vari aspetti che ne fanno parte e sono utili per farti capire se un percorso di Coaching pu essere adatto alle tue necessit. I capitoli con i titoli in nero riguardano il percorso di crescita personale che ti propongo per il raggiungimento dei tuoi obiettivi. Se vuoi approfondire le tematiche trattate, darmi la tua opinione oppure vuoi un aiuto nellaffrontare una prova sfidante nella tua vita o una fase di cambiamento, sentiti libero di contattarmi via mail (info@lifelabcoaching.com) oppure attraverso i contatti suggeriti nel sito www.lifelabcoaching.com. Allinterno del sito di Life Lab troverai un blog sul Coaching, con articoli e spunti che potrai leggere e commentare. Nuovi articoli e risorse vengono messi sul sito regolarmente, per cui ti consiglio di continuare a seguirlo periodicamente. Buona lettura. Leonardo Leiva.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 8

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Chi sono
Sono Leonardo Leiva, Coach Professionista, Master Practitioner di PNL. Ho unesperienza di oltre 10 anni in ambito aziendale per differenti realt di varia dimensione e ho ricoperto ruoli di responsabilit sia in campo commerciale che amministrativo. Ho iniziato a interessarmi al Coaching nel corso degli anni, avendo costatato la difficolt delle aziende nel trovare sistemi equilibrati di produrre ricchezza adoperando al meglio quelle che sono le qualit dei membri della propria organizzazione. Ho cos potuto constatare che gli stessi concetti che apprendevo durante il cammino, non solo erano utili in azienda, ma la loro efficacia si estendeva in ogni ambito della Vita. Inoltre, andando avanti ho scoperto che, in fondo, questo lavoro lho sempre fatto. Mi sempre piaciuto ascoltare

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 9

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

le persone, porre loro domande pertinenti e trovare il modo pi efficace di arrivare alle soluzioni, in maniera pratica e tangibile. Pi che un lavoro, una vocazione: un mestiere che ho scelto e dal quale sono stato scelto allo stesso tempo. cos che questo percorso, nato per desiderio di Miglioramento, diventato in primis uno stile di Vita per me. Iniziando a lavorare su me stesso, ho potuto costatare di persona lefficacia delle tecniche e delle strategie apprese, tanto da poter dire che oggi sono una Persona Nuova. Tale evoluzione mi ha portato a seguire il percorso di Coaching di NLP Italy, che mi ha permesso di formarmi con rinomati trainer italiani (i primi due Master Trainer italiani Alessio Roberti e Claudio Belotti, nonch Patrizia Belotti, Carlo Raffaelli e la vocal coach di Amici Loretta Martinez) e internazionali (il presidente della Society Of NLP John La Valle, il Master Trainer di fama mondiale Owen Fitzpatrick, il Mentore della European Coaching Division di Anthony Robbins nonch Master Trainer della sua Mastery University Connie Schottky). Al termine di questo percorso, ho ottenuto le qualifiche di NLP Coach e Master Practitioner di PNL, entrambe con la certificazione dalla Society of NLP di Richard Bandler, co-creatore della PNL.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 10

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Continuando il mio cammino di Crescita ho ricevuto gli insegnamenti di altri stimati trainer (uno su tutti il cocreatore della PNL John Grinder) e ho proseguito esplorando altri campi (per esempio quello delle tecniche mnemoniche con luomo con pi memoria al mondo Gianni Golfera). Guidare con lesempio. una delle frasi che mi piace ripetere a me stesso e alla quale credo fermamente. Ci che propongo ai miei clienti tutto ci che mi ha permesso in prima persona di cambiare, di prendere in mano la mia Vita e di raggiungere i miei Obiettivi. Cos, oggi, ho messo su famiglia, sto portando avanti il mio progetto Life Lab Coaching, ho vinto molte mie paure e altro ancora. Chiss quali sfide mi riserver ancora il futuro. Oggi come Coach, metto a disposizione la mia esperienza e i miei talenti a servizio di chi, come me, vuole prendere in mano la sua Vita e raggiungere i propri Obiettivi. Se anche tu desideri il Cambiamento, nella tua azienda, nel tuo lavoro o nella tua Vita di ogni giorno; oppure volessi pi semplicemente sapere di pi sul mio lavoro e in cosa posso aiutarti, sentiti libero di contattarmi. Sar lieto di ascoltare le tue necessit e di facilitarti a trovare la miglior soluzione per te o la tua organizzazione.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 11

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Cos Life Lab


Life Lab nasce con lobiettivo di aiutare singoli e gruppi di persone a migliorare e migliorarsi. Per fare questo, si scelto di puntare su due aree importanti per la persona: Coaching e formazione. Quando si parla di Coaching possono sorgere dubbi sul perch un individuo o un team possano volere rivolgersi a un Coach, ma proprio in un periodo come questo che il Coaching pu fare la differenza. Tra le aziende sono quelle ad avere investito sulle idee, sulla ricerca e sulla creativit a continuare ad avere successi, mentre le altre che si sono accontentate e adeguate oggi o subiscono passivamente la crisi oppure vorrebbero affrontarla ma non sanno da dove iniziare. Per le persone vale lo stesso: chi ha investito le proprie energie e le proprie risorse inseguendo i propri sogni, i propri obiettivi, oggi ha tutto ci di cui ha bisogno per vivere in maniera felice e serena. Chi invece ha affrontato questi anni in maniera passiva e rinunciataria oggi soffre lincertezza che questi tempi hanno portato.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 12

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Il Coaching pu quindi essere particolarmente utile per te. Il cliente e il Coach infatti, in completa sinergia e valutando la situazione del cliente stesso: chiariscono delle situazioni di incertezza, stabiliscono degli obiettivi reali, ragionano su tutte le possibili scelte valutandone pro e contro, stilano un piano dazione chiaro e coerente, monitorano in tempo reale la messa in opera di tale piano dazione. Anche la formazione rientra nel progetto Life Lab in maniera importante. Una formazione che vede protagonista assoluto chi la richiede. Le persone coinvolte infatti verranno chiamate in causa attivamente, a affrontare casi reali e esempi pratici, con un guadagno incommensurabile, sia a livello di tempo che di efficacia nel rendere propri i concetti. Alcune delle aree di intervento del progetto Life Lab sono: Leadership e Self Management Motivazione e Autostima Comunicazione, Carisma, Public Speaking e Abilit Relazionali Time Management (Gestione del Tempo) e Gestione dello Stress Introduzione alla Programmazione Neuro Linguistica Team Building, People Management e Organization Development Ecc

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 13

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Qual il tuo Obiettivo

C una ragione per la quale sei entrato nel sito di Life Lab, hai guardato le immagini, hai letto con attenzione le pagine che lo compongono e hai deciso di scaricare questo e-book. A volte le persone fanno le cose senza sapere quali sono le loro motivazioni. importante che tu prenda consapevolezza di questo e che inizi da subito a chiederti quali sono le motivazioni che ti spingono a fare ci che fai. Con tale consapevolezza sar pi facile per te fare le scelte migliori.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 14

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

La storia del viandante


(post del 30/03/2010)

Cera una volta un viandante, che a ogni villaggio si fermava per comprare nuovi attrezzi. Mi serviranno durante il viaggio pensava il viandante. Cos, a ogni villaggio questi si fermava. Quando aveva bisogno di denari, sostava in un villaggio il tempo necessario per raccoglierne una certa somma. Fece molti lavori, tutti diversi tra loro. Aveva una rapida capacit di apprendere e una buona abilit. Di questo per egli non si curava. Ho raccolto abbastanza denari: posso riprendere il viaggio. Cos il viandante abbandonava quel villaggio e riprendeva a camminare.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 15

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Un giorno arriv in uno dei tanti villaggi e chiese, come al suo solito, dove poteva reperire nuovi attrezzi. Gli venne indicata lofficina del saggio del villaggio. Appena entrato nellofficina, vide il saggio e gli disse: Che attrezzi puoi darmi che ancora non ho? Gli mostro gli strumenti che aveva in suo possesso. Erano di ogni tipo e dimensione, per ogni uso e ogni occasione. Molti erano ridondanti. Altri erano ormai vecchi e arrugginiti. Altri superati. Altri ancora servivano a fare cose che una persona dalla discreta abilit avrebbe potuto svolgere senza alcun supporto. A cosa ti servono tutti quegli attrezzi? chiese il saggio. Mi serviranno durante il viaggio rispose il viandante. E dove stai andando? chiese con curiosit il saggio. per dire la verit ancora non lo so rispose il viandante abbassando lo sguardo. Devono pesare molto gli strumenti che ti porti dietro. E se ti dicessi che, dove stai andando, non ne avrai alcun bisogno?

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 16

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Potrei darti ragione se solo sapessi dove sto andando. Ho io lattrezzo di cui hai bisogno. Il saggio and nel retrobottega e ritorn con una mappa. Cos inizio a fare domande al viandante, su di lui, sulle sue abilit, sui suoi sogni. Presto il viandante si rese conto che avrebbe potuto fare a meno di molti attrezzi, di alcuni perch superflui o vecchi, di altri perch nel corso del cammino aveva sviluppato le abilit necessarie per sopperire a quella funzione. Il saggio continuava a porre domande, tutto questo tenendo sempre sottocchio la mappa. A un certo punto, il viandante esclam: Ecco, l che io voglio andare!. Cos, il saggio aiut il viandante a tracciare la strada migliore per arrivare alla citt desiderata. Il viandante lo ringrazi e compr lunico attrezzo di cui avesse davvero bisogno: la mappa. Lasci l molti degli strumenti comprati durante il viaggio. In quel momento aveva piena consapevolezza nelle sue risorse e sapeva che, nel caso avesse avuto bisogno di altri attrezzi, avrebbe sempre potuto reperirli durante il cammino.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 17

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Ora sapeva dove andare. Ora sapeva la strada. E ora sapeva ci di cui aveva davvero bisogno nella Vita: una meta.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 18

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Cos il Coaching
Spesso le persone vogliono il miglioramento. Desiderano cambiare. Non basta. Quello che serve passare allAzione fino a che non avremo ottenuto ci che vogliamo. Ed proprio questo che ferma la maggior parte delle persone. LAzione. Molte volte le persone si concentrano su ci che non vogliono dalla loro vita, nel loro lavoro o nelle relazioni. Quello che conta per capire ci che desideri davvero. I tuoi sogni. I tuoi traguardi.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 19

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

I tuoi Obiettivi. Il Coaching un metodo efficace e veloce per affrontare il cambiamento e raggiungere gli Obiettivi che desideri. In questo capitolo andremo ad analizzare nel dettaglio cos il Coaching, perch rivolgersi a un Coach, come funziona e quali sono i benefici che si possono ottenere. Perch il Coaching? Il Coaching funziona. in uno studio dell International Personnel Management Association, si dimostra che se la formazione migliora la produttivit delle aziende mediamente del 22%, con il Coaching raggiunge l88% (Financial Times Public Personnel Management, Washington, 1997). Non solo, ma in uno studio specifico su una di queste aziende, il R.O.I. (Return On Investment o Ritorno sullInvestimento effettuato) del percorso di Coaching stato del 529%, senza contare i significativi miglioramenti intangibili (Metrix Global Wilson 2004). Inoltre, secondo vari studi dellUniversit di Sydney, il Coaching, oltrech servire a raggiungere i propri obiettivi, favorisce lo stato di benessere, la resilienza, nonch a eliminare stress, ansia e demotivazione.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 20

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Queste sono alcune aree di intervento del Coaching Aziendale e Manageriale (Business Coaching): - Superamento delle problematiche connesse alla performance. - Miglioramento delle competenze dei dipendenti. - Aumento della produttivit e dei risultati aziendali. - Creazione e promozione degli high-potential. - Diminuzione degli abbandoni e dei costi di turnover. - Miglioramento delle capacit di comunicazione, coesione tra reparti e team building. - Promozione di una cultura del lavoro positiva. - Ecc Il Coaching produce risultati straordinari anche nel campo del Coaching Personale (Life Coaching). Alcuni aree di intervento sono: - Miglioramento dei risultati nella tua vita privata e affettiva. - Chiarimento dei propri Obiettivi personali. - Miglioramento nella gestione delle emozioni e dello stress. - Aumento e miglioramento delle proprie abilit relazionali. - Superamento di paure e incertezze. - Ecc

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 21

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Il Coaching ha origine in ambito sportivo ed proprio in questo campo che il Coaching Sportivo (Mental Coaching) pu fare la differenza tra uno sportivo nella media e uno sportivo eccellente. Alcuni ambiti di intervento sono: - Aumento della motivazione e resistenza allo stress. - Sviluppo di focus. - Miglioramento della performance. - Sviluppo di Obiettivi precisi e di strategie di successo. - Superamento di limiti mentali, paura del fallimento, paura di vincere. - Ecc Ovviamente tutti questi ambiti possono intrecciarsi e andare a formare un unico fronte sul quale lavorare. Cos il Coaching? Nella definizione data da Robert Dilts, uno dei pi autorevoli ricercatori, sviluppatori e Coach in PNL (Programmazione Neuro-Linguistica) si definisce Coaching il processo attraverso il quale si aiutano individui e gruppi di persone a raggiungere il massimo livello delle proprie capacit di performance.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 22

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

In tale processo, il Coach aiuta i suoi clienti a costruire il futuro che desiderano, attivando le risorse necessarie perch quel futuro diventi realt, rimuovendo le interferenze che ostacolano il percorso. Il Coach il mezzo che ti traghetta dalla realt che vuoi modificare a quello che il tuo Obiettivo, cio lo stato nel quale desideri essere. Di fatto, il Coach un mezzo di Successo. Come funziona il Coaching? Come abbiamo gi detto, il Coaching un processo, che segue le seguenti tappe: - Individuare loggetto del cambiamento / miglioramento. - Elaborare un Obiettivo concreto sul quale lavorare. - Raccogliere i dati a disposizione. - Stabilire un concreto piano dazione atto al raggiungimento dellObiettivo. - Dare motivazione e responsabilit sulla riuscita dellObiettivo. - Costante monitoraggio del rispetto del piano dazione. - Valutazione continua di eventuali cambiamenti che possano aprire nuove opportunit. - Fornire feedback di qualit su ci che funziona e su ci che pu essere migliorato. - Sostegno nelle fasi critiche.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 23

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

A tale scopo, nellatto pratico, il Coaching si svolge nel seguente modo: - Primo breve incontro (intake) con una prima raccolta di informazioni e di individuazione del bisogno di cambiamento. - Incontri tra Coach e cliente, con tempistiche variabili a seconda del tipo di Obiettivo, del tempo a disposizione del cliente, della volont di riuscita dellObiettivo in tempi brevi o lunghi, ecc - Follow-up continui per monitorare il prosieguo del percorso (tramite telefono, e-mail, chat, incontri informali, ecc) - Incontri sul campo (terreno di gioco, ufficio del cliente) in maniera tale da fornire feedback in tempo reale su comportamenti da migliorare, abilit da acquisire, ecc Queste sono indicazioni di carattere generale. Essendo il Coaching un processo rivolto al risultato e allindividualit del cliente, possono essere scelti anche contesti di lavoro differenti, inconsueti, o attivit che portano il cliente a confrontarsi con realt affini oppure al contrario differenti rispetto alla propria. Come raggiungere i tuoi Obiettivi grazie al Coaching? Il Coaching un processo che lavora in buona parte attraverso le domande. Gi Socrate nellAntica Grecia, aveva capito che la verit non insegnabile perch esistono tante verit quante sono le persone che vivono su questo

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 24

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

pianeta, ognuna con la propria diversa visione del mondo. Per questo Socrate non inculcava nei suoi interlocutori le proprie idee ma aiutava i propri discepoli a generare la loro personale e unica verit. Il Coaching funziona perch sei tu il vero artefice del tuo Successo. Durante il percorso di Coaching acquisirai nuova consapevolezza su quello che il mondo che ti circonda, sulle persone che ti sono vicine, su te stesso, sulle tue capacit e il tuo valore. Grazie a questa consapevolezza, alle nuove risorse e alle nuove opportunit che coglierai durante il cammino, avrai lopportunit di raggiungere gli Obiettivi che ti sei prefissato. Inoltre, il Coach un esperto dei processi mentali rivolti al conseguimento di Risultati. Sono molte le tecniche che il Coach pu mettere in atto, ad esempio per: - Trovare la motivazione. - Creare un approccio al Successo. - Sviluppare auto-consapevolezza. - Sviluppare Focus. - Gestire al meglio stati emozionali. - Superare convinzioni limitanti. - Installare convinzioni potenzianti. - Lavorare su identit, valori, capacit, comportamenti, ambiente - Ecc

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 25

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Ora, pensa ai benefici che il Coaching pu portare nella tua vita quotidiana, nella tua professione, nella tua vita o azienda. Che cosa accadrebbe se lo utilizzassi? Quali vantaggi otterresti?

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 26

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Sogni e Obiettivi
A tutti capitato dando il benvenuto al nuovo anno di avere fatto uno o pi buoni propositi da portare avanti. Le ricerche ci dicono che il 75% delle persone che si pongono un proposito lo mancano al loro primo tentativo. In altre parole: 3 persone su 4 falliscono. Questo significa che davanti a propositi per lo pi semplici come quelli di inizio anno (iniziare a fare attivit fisica, mangiare pi sano, smettere di fumare, uscire di pi, ecc) ben tre persone su quattro non riescono a raggiungerli. Immagina cosa pu accadere invece con sfide ben pi provanti e sfidanti. per questo che importante imparare la differenza tra un sogno e un Obiettivo.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 27

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Un Obiettivo un sogno con una scadenza Napoleon Hill Partiamo da un concetto importante: i sogni sono positivi. I sogni sono la proiezione di come vorremmo fossero le nostre vite. Grazie ai sogni la nostra vita migliore. Grazie ai sogni di alcuni, oggi molte persone ritrovano la salute, lavorano meglio, vivono meglio o addirittura riescono a raggiungere la Libert. Quello che importante capire che tutto ci che ci circonda partito da un sogno. Un sogno per che ha preso forma, si trasformato in idee, poi in attivit che successivamente sono diventate azioni concrete, fino a che questo sogno diventato realt. Il sogno per diventare realt si trasformato in un Obiettivo. I sogni di per s sono passivi e rientrano nella sfera del vorrei. Difficilmente ti portano a pensare concretamente ai passi che dovrai fare per raggiungerli. Ti lasciano la sensazione che il raggiungimento dipenda dalle circostanze, dalle occasioni, dallambiente, ecc Proprio per questo, non hai ben chiaro quando si avvereranno, o se mai sar possibile che un giorno diventino realt. Il sogno il primo importantissimo passo.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 28

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Ed solo quando inizi a pensare a come fare a trasformare quel sogno in realt, che quel sogno inizia a prendere forma e a trasformarsi in un Obiettivo. Un Obiettivo attivo, concreto. Oltre che comprendere il Cosa il tuo Obiettivo, si focalizza anche sul Come fare per raggiungerlo. Tu sei il responsabile dellesito, in quanto sono tue le azioni che ti porteranno a raggiungerlo. Hai delle tappe da rispettare che ti permetteranno di sapere se sei vicino o meno alla meta. Le persone che trasformano i loro sogni in realt sono quelle che trasformano tali sogni in Obiettivi.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 29

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Definisci il tuo Obiettivo


Per prima cosa determina qual il tuo Obiettivo. Cosa vuoi? Cosa vuoi veramente? A tale scopo, ti dar alcuni suggerimenti che ti permetteranno di farlo nella maniera pi efficace.

Definisci il tuo Obiettivo in positivo.


Serve a poco sapere ci che non vuoi, quello che ti serve davvero sapere ci che vuoi. Il cervello lavora per immagini, per cui dire una qualsiasi cosa con il non davanti fa si che tu comunque la debba visualizzare. Di fatto, ti stai programmando per fare esattamente ci che NON vuoi fare. Quindi, togli la parola non dal tuo Obiettivo. cos che darai il meglio nel percorso che ti porter a raggiungere il traguardo.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 30

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Definisci un Obiettivo che stabilisca un risultato.


Dire che vuoi fare una cosa, ad esempio cambiare lavoro, ti mette nella condizione di vedere soltanto quello che dovrai fare per ottenere un risultato. Cos facendo, descrivi la strada che ti porter alla meta, ma il tuo Obiettivo la meta. Quello che ti serve avere piena coscienza di ci che vuoi avere oppure essere. Tornando al caso precedente, tu descrivi un risultato quando dici cos che vuoi essere, ad esempio un architetto.

Definisci un Obiettivo misurabile.


Il tuo Obiettivo deve essere anche misurabile e questo sia da un punto di vista temporale che del risultato. Da un punto di vista temporale perch il tuo Obiettivo deve avere una scadenza, in maniera tale da tenere sempre sotto controllo la tua personale tabella di marcia e sapere se devi dare qualcosa in pi in determinati momenti per ottenerlo, oppure se i ritmi che hai scelto sono quelle pi giusti. Ricorda: pi tempo ti darai, pi tempo impiegherai.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 31

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Da un punto di vista del risultato invece, dato che solo cos potrai misurare efficacemente i tuoi progressi. Ad esempio, non ti basta solo sapere che vuoi una macchina nuova. Che modello di automobile vuoi? Di che colore? Qual la cilindrata? Quali optional vuoi? Quanto costa?

Definisci un Obiettivo dettagliato.


Anche per questo importante che tu sia dettagliato nel descrivere il tuo Obiettivo. Vuoi una casa nuova? Perfetto. In quale citt? In quale zona? Che tipo di casa? Singola, bifamiliare, appartamento? Quanti piani? Vuoi il giardino? Pi dettagli aggiungerai pi avrai una visione motivante di ci che vuoi. Inoltre, stabilire ora i tuoi standard ti permetter nel futuro davvero di sapere se hai ottenuto ci che volevi e durante il percorso di correggere la rotta se necessario.

Definisci un Obiettivo sfidante e realistico.


Inoltre, datti un Obiettivo sfidante e realistico. Sfidante perch deve esserti di stimolo, in maniera tale che ti dia piena soddisfazione e che tu possa sentirti orgoglioso dopo averlo raggiunto. Un Obiettivo semplice e di poco conto difficilmente potrebbe essere allettante.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 32

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Realistico perch se assai troppo ambizioso rischi di essere tu il primo a non crederci. Il Realismo secondo Jack Welch, CEO di General Electric, una qualit fondamentale del Leader.

Scrivi il tuo Obiettivo.


Infine, una volta che avrai definito il tuo Obiettivo mettilo per iscritto in un luogo in cui tu possa vederlo ogni giorno. Ogni volta che lo leggerai penserai al tuo traguardo e questo ti render pi focalizzato e stimolato nel raggiungerlo. Se stampi questo e-book, scrivi qui il tuo Obiettivo: ___________________________________________________________________________________________

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 33

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Come il Coach ti aiuta a definire i tuoi obiettivi


Non sempre semplice determinare il proprio Obiettivo. A volte ci si trova davanti a un dilemma, per il quale qualunque scelta venga fatta pu recare dolore. Altre volte, le scelte sono troppe e non si sa quali meritino di essere considerate in maniera prioritaria. Altre invece, lobiettivo cos grande che non si sa davvero da dove (e se) iniziare. Ancora, si possono attraversare dei momenti di confusione in cui non si sa davvero cosa si vuole, si sa soltanto che si vuole uscire da quellordine di idee. Infine, a volte non si tratta di determinare degli obiettivi ben circoscritti e definiti, ma di sistemare varie aree della propria vita.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 34

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Il Coach qui proprio per questo. Il Coach un esperto dei processi mentali rivolti al raggiungimento degli obiettivi. un professionista che mette a disposizione le sue conoscenze e le sue capacit a servizio di coloro che vogliono raggiungere risultati, migliorando i propri livelli di performance. In tutte queste casistiche quindi, e in altre magari che potrebbero porsi, il Coach ha delle abilit, degli strumenti e un bagaglio di tecniche che possono aiutarti a uscire fuori dal momentaneo stallo in cui ti trovi.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 35

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Visualizza il successo
Ora che hai un Obiettivo ben formato, concreto e con una scadenza, immaginalo nella tua mente. Visualizzalo. Ogni giorno dai un ulteriore dettaglio allimmagine, e vivi pienamente tale esperienza. Il cervello non distingue unesperienza reale da unesperienza vividamente immaginata. Un esempio di questo sono i sogni notturni. Le sensazioni che senti sono quelle del mondo reale, ma di fatto ti trovi nella comodit del tuo letto. La visualizzazione una preziosa abilit naturale. Tutti siamo in grado di visualizzare: Immagina la porta di ingresso di casa tua. Di che colore ? Da che lato della porta si trova la maniglia?

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 36

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Ricorda: tutti siamo in grado di visualizzare. Visualizzando il tuo Obiettivo programmi il tuo cervello per il successo. Puoi anche aiutarti in altri modi per mantenerti focalizzato e vivere da subito la sensazione del successo: - Scrivi un biglietto con i tuoi obiettivi e leggilo appena ti alzi ogni giorno. Puoi metterlo in un luogo in cui ti venga pi facile farlo. - Scrivi dei post-it con i tuoi obiettivi e distribuiscili in giro. Puoi metterli dove pi ritieni opportuno, a casa, al lavoro, in macchina, ecc Usa delle immagini che ti rimandino al tuo Obiettivo. Puoi ad esempio metterle in una cornice da tenere sulla tua scrivania, metterle su un cartellone, oppure come sfondo del tuo computer, ecc

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 37

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Presta attenzione al tuo linguaggio interiore


(Nuovo articolo in esclusiva)

Ci che visualizzi direttamente collegato al tuo linguaggio, cio al modo in cui esterni i tuoi pensieri, i tuoi ricordi, le tue sensazioni. Allo stesso modo, ci che dici e come lo dici, genera immagini diverse nella tua mente, sensazioni diverse nel tuo corpo, emozioni diverse nel tuo cuore. Una volta che conosciamo questo segreto, possiamo usarlo a nostro vantaggio, per facilitarci il cammino, il raggiungimento di un obiettivo, ecc. Ad esempio, quante volte ci capito di pronunciare delle frasi del tipo: Vorrei davvero farlo ma ci vuole troppo tempo. Sembra fantastico, ma non posso permettermelo. una persona eccezionale, ma sono gi stato ferito in passato.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 38

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Sono frasi che forse ti capitato di sentire dire. E, forse, sono frasi che hai detto, almeno una volta nella vita, a te stesso. Sono frasi sicuramente negative, che lasciano lamaro in bocca. Cosa puoi vedere partendo da frasi di questo tipo? Fatica, delusione, dolore. Pensa per se usassi un semplice trucco linguistico, rovesciando queste frasi e utilizzando i ma come fulcro. Che succederebbe? Ci vuole troppo tempo ma vorrei davvero farlo forse meglio che riveda i miei impegni: Ci tengo davvero molto! Non posso permettermelo ma sembra fantastico siamo sicuri che non posso permettermelo? Forse facendo qualche taglio qua e l riesco ad averlo! Sono gi stato ferito in passato ma sembra una persona eccezionale sarebbe davvero un peccato lasciarla andare: forse merita unopportunit. Solo un semplice gioco linguistico ci permette di cambiare la nostra realt. Perci attento al linguaggio interiore che usi: il primo passo per migliorare davvero la comunicazione anche con gli altri. Capire i segreti della Linguistica ci permette di migliorare non solo la nostra comunicazione, ma addirittura il nostro stile di vita.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 39

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Cos la PNL Programmazione Neuro-Linguistica


(Post del 18/05/2009)

Ci sono gi molti libri e fonti che spiegano cos la PNL (Programmazione Neuro-Linguistica). A volte per questo viene fatto in maniera molto cervellotica e poco chiara per chi legge. Per questo motivo, voglio spiegarti cos la PNL in maniera chiara e semplice. Iniziamo con le parole che compongono il nome dato a questa disciplina dai suoi creatori, Richard Bandler e John Grinder: programmazione, neuro e linguistica. - Neuro: da neurologia, cio il cervello; come pensiamo, come vediamo il mondo, in che modo archiviamo le informazioni, percepiamo le nostre esperienze, ecc - Linguistica: luso del linguaggio, della comunicazione con gli altri e con noi stessi, sia verbale che non verbale; cio come esterniamo ci che abbiamo in neurologia e come questo si riflette sugli altri e su di noi.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 40

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

- Programmazione: i pattern, le sequenze, gli schemi che adottiamo, sia a livello mentale che di comunicazione che di azioni concrete, per ottenere un dato risultato. Schemi diversi portano risultati diversi. Ma qual la definizione di Programmazione Neuro Linguistica? La definizione che viene data pi spesso quella di Robert Dilts, uno dei massimi esponenti della disciplina: La PNL lo studio della struttura dellesperienza soggettiva (NLP is the study of the structure of subjective experience). A me piace anche unaltra definizione di Dilts, a mio avviso molto efficace: La PNL qualunque cosa funzioni (NLP is whatever works). Quello che rende davvero la PNL cos efficace, che vengono studiati gli schemi che adottano le persone che ottengono risultati. Se il risultato deccellenza, vengono determinati quali schemi di comportamento, mentali e di linguaggio sono stati utilizzati per ottenerlo. Evidenziando questi schemi, chiunque ha la possibilit di adottarli, di replicarli in maniera tale da ottenere un risultato simile. La Programmazione Neurolinguistica infatti, nata come studio sul campo (sul modellamento o modelling) di persone efficaci nei loro rispettivi campi (terapia, vendita, comunicazione, ecc).

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 41

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Se una cosa funziona la si studia per renderla alla portata di chiunque. Semplice. Di fatto la PNL un atteggiamento (attitude come viene definito in America). Non basata su labirinti filosofici o su teorie complesse. C chi non ha mai studiato PNL eppure la fa: ha gi dentro di s in modo inconscio alcuni di questi schemi di eccellenza. Pensiamo ad esempio a un dirigente dazienda che sa comunicare naturalmente con il proprio team. Nessun insegnamento, nessun corso: lo fa e anche bene. In questo caso adotta degli schemi funzionali. Allo stesso modo, se riuscisse ad estrapolare quali sono gli schemi che lo portano a comunicare efficacemente con il suo team, potrebbe portare tutti o parte di questi schemi anche allinterno del rapporto con la sua famiglia, riuscendo cos a comunicare anche con loro in maniera altrettanto efficace. Questo ci che fa e ha fatto la PNL: prendere ci che funziona in qualunque settore (psicologia, terapia, ipnosi, counseling, sociologia, filosofia, insegnamento, problem solving, sport, Coaching, leadership, tecniche di vendita, comunicazione, management, ecc) e portarlo in altri, dando delle linee guida generali. Ecco in breve alcuni esempi in cui pu essere applicata la PNL nella vita di tutti i giorni: avere maggiore controllo delle proprie emozioni, del proprio stato e nella gestione dello stress;

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 42

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

usare il linguaggio con efficacia e precisione, sia con gli altri (famiglia, amici, relazioni, team, colleghi, clienti, al lavoro, ecc) che con noi stessi; avere maggiore sicurezza e autostima; rendere i nostri comportamenti pi produttivi; trovare motivazione ed entusiasmo; ecc

Se vuoi imparare la PNL, in una qualsiasi libreria troverai decine di libri a disposizione sullargomento. Per iniziare ti consiglio del materiale di facile accesso. Alcuni libri che ti consiglio sono: Jerry Richardson Introduzione alla PNL Richard Bandler e Owen Fitzpatrick PNL e Libert Owen Fitzpatrick PNL per il carisma Ted Garratt PNL per lo sport (anche se rivolto in maniera particolare a sportivi e allenatori, a mio avviso molto pratico e pu essere letto e applicato da chiunque anche in altri ambiti)

Inoltre, ci sono diversi corsi che ti permetteranno di imparare la PNL, diventandone Practitioner (primo livello di certificazione) e Master Practitioner (secondo livello di certificazione). Non mi soffermo su istituti di formazione e scuole specifiche, quello che secondo me importante rivolgersi a un istituto che sia almeno riconosciuto da chi la PNL lha creata (vedi Bandler e Grinder) e che quindi fornisca una certificazione adeguata che testimoni la bont degli standard del corso e dinsegnamento (es.: SNLP Society of Neuro Linguistic Programming).

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 43

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Frequentare un corso utile in quanto ti permette di mettere in pratica da subito le tecniche e gli schemi appresi in un ambiente sicuro, con persone diverse (di contesti diversi, ambienti diversi, con esperienze diverse, ecc) e sotto la guida esperta di chi pu correggerti e indirizzarti con tempestivit.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 44

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Perch lo vuoi
Quello che molte persone fanno porsi degli obiettivi senza sapere davvero cosa sta dietro a questa volont. Una nuova casa, aumentare il fatturato dellazienda, raggiungere la forma fisica ideale, sono tutti mezzi che ti permetteranno di raggiungere quello che lo scopo ultimo di ogni persona: la felicit. Una volta che hai definito quindi il cosa vuoi si rende necessario sapere perch lo vuoi. Saperlo ti da una consapevolezza pi ricca del tuo Obiettivo e ti da maggiore motivazione. Perch lo vuoi? Qual il tuo scopo ultimo? Come ti render felice ottenendolo?

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 45

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Forse pensare al perch, allo scopo dietro al proprio obiettivo, un concetto che si evince con il buon senso ma nella pratica un concetto che raramente viene applicato, soprattutto a lungo termine. Pensa ad esempio a unazienda che continua ad applicare lo stesso modello di business per diversi anni anche se oggi non d pi risultati oppure a una persona che rimane abitudinariamente vincolata a una relazione stagnante. Qual era il loro scopo iniziale? Sapendolo probabilmente deciderebbero di cambiare qualcosa nel loro agire diretto proprio a conseguire tale scopo. Tra le altre cose, pensare al perch ne determina il risultato, stabilisce i criteri decisionali (i tuoi standard), motiva, focalizza, d flessibilit e moltiplica le opzioni a disposizione. Le persone di successo (cio coloro che ottengono risultati) si servono del perch per trovare la motivazione necessaria per ottenerli. Inoltre, ricordare il perch ti permette di dare priorit alle tue azioni, in quanto il perch che stabilisce quale valore dai al tuo Obiettivo. Se hai stampato questo e-book, scrivi il tuo scopo qui:

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 46

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Motivazione: cosa influenza le tue decisioni


(post del 8/05/2009)

Che cosa ti fa decidere? Quali sono i criteri che usi per fare una scelta? Cosa ti motiva a perseguire certi obiettivi, ad esempio al lavoro o in amore? Molte delle ragioni che ti spingono a fare qualcosa sono inconsce e dipendono dal nostro modo di vedere il mondo. Questi filtri in programmazione neurolinguistica prendono il nome di metaprogrammi. Cosa sono i metaprogrammi? Sono schemi che determinano le tendenze comportamentali delle persone, dei filtri di percezione di ci che ci circonda. In altre parole, sono il sistema operativo delle persone. Ogni giorno i nostri metaprogrammi emergono, influenzando le nostre scelte.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 47

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Capisci quindi che conoscere le tue leve decisionali e quelli degli altri importantissimo per motivarti e motivarli a fare (o a non fare) qualcosa. Andiamo a vedere nella pratica come funzionano. Pensa a tutte le macchine che ci sono in commercio in questo momento e decidi quale vorresti acquistare. Bene. Ora pensa a questo: per quale motivo vuoi acquistare proprio quella macchina? Qualcuno ad esempio potrebbe dire voglio quellauto perch voglio spostarmi pi velocemente. Qualcuno invece potrebbe dire voglio quella macchina perch non voglio arrivare pi in ritardo al lavoro. Ecco che un metaprogramma si messo in evidenza. Nel primo caso stai pensando a un qualcosa che vuoi, mentre nel secondo pensi a un qualcosa che non vuoi. Nel primo caso quindi, stai andando verso qualcosa di positivo, mentre nel secondo stai andando via da qualcosa di negativo. Questa una leva decisionale: per la precisione, il Metaprogramma andare verso / andare via da.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 48

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Questo stesso metaprogramma influenzer molte delle scelte che farai oggi e in futuro, importanti o meno. Sapere cosa ti spinge a scegliere fa s che tu possa trovare la giusta motivazione per fare una cosa. Una persona che tende a usare un metaprogramma andare via da infatti non trova stimolante ci che otterr da quella decisione, piuttosto trova la motivazione personale in ci che eviter grazie a quella decisione. Se importante conoscere quali leve decisionali usi, altrettanto importante identificare quali sono quelli che le altre persone mettono in uso. Prendiamo come esempio il rapporto genitore figli. Se vuoi che tuo figlio faccia i compiti ed tendenzialmente una persona andare verso, pi probabile che ti dia retta offrendogli un premio oppure facendogli notare i vantaggi che gli porter dominare quella materia. Al contrario, se tuo figlio tendenzialmente andare via da, mettendolo davanti a una punizione oppure evidenziando ci che succeder se non sar un bravo studente potranno essere argomenti pi efficaci. I metaprogrammi si riconoscono in maniera molto semplice: si manifestano ogni giorno attraverso il linguaggio. Ascoltando le persone che ti circondano saprai quali sono gli schemi di pensiero che le spingono a fare o meno le cose.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 49

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

evidente che conoscendo le leve decisionali di una persona pi facile riuscire ad indirizzarla e ad influenzarla. Sono utilissime quindi in campi come la vendita e la negoziazione, ma soprattutto sono importanti nella vita di ogni giorno. Sei pi una persona andare verso o pi andare via da?

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 50

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Maglia nera e la finta importanza di essere ultimi


(post del 9/03/2010)

Il 1951 un anno che ha segnato la storia del Giro DItalia, una delle manifestazioni ciclistiche di maggior prestigio al mondo. Curiosamente, una data che in pochi ricordano. Quellanno stato lultimo in cui stata indossata la maglia nera. La maglia nera era un simbolo. Veniva consegnata al ciclista ultimo in classifica, come premio per lo sforzo compiuto. Nello spirito del ciclismo infatti, se vero che il primo in classifica aveva fatto sforzi incredibili e ai limiti dellumano per arrivare in vetta, lultimo era un gregario, che si era sacrificato e aveva aiutato il suo capitano di squadra a concorrere per tale vittoria. Inoltre si supponeva che, se i primi in classifica avessero delle qualit atletiche e mentali superiori, gli ultimi invece non le avessero, per cui di fatto la loro fatica per portare a termine la corsa a tappe fosse ben maggiore rispetto a quella dei colleghi pi blasonati.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 51

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

A volte per capitava una cosa curiosa. Andando contro lo spirito che ha visto nascere quella maglia, alcuni corridori facevano a gara per arrivare ultimi, in maniera tale da potere indossare lambito capo. E ancora pi curioso era il fatto che a volte rischiavano di andare oltre il tempo limite di fine gara, rischiando quindi di essere squalificati. E cosa centra tutto questo con la vita di tutti i giorni? Spesso ci capita di assistere a delle aspre lotte per avere una maglia nera. Al bar, in famiglia, al lavoro. Vuoi un esempio? Ciao come stai?. Cos, cos. Sono stata in vacanza alle Maldive. Benissimo! E com andata?. Non puoi neppure immaginartelo! Siamo arrivati e mi sono scottata al sole il primo giorno, per cui in pratica mi sono rovinata la vacanza. Anche a me successa la stessa cosa! Ma in pi una sera ci hanno portato del pesce non fresco a met soggiorno, per cui proprio quando stavo guarendo dalle scottature ho dovuto restare ancora a riposo!. Aspetta, non ho finito il mio racconto! Ti ho detto che mi hanno perso anche le valigie..?! E cos via.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 52

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Che bel racconto! E che bella vacanza, vero? Scene del genere capita di vederle ogni giorno. Chi fa a gara per il peggior incidente avuto in auto, chi per la peggiore influenza dellinverno, chi per il peggior professore avuto a scuola e cos via. Una lotta per primeggiare, per essere campioni di chi sta peggio. Il tutto per soddisfare il bisogno dimportanza e di unicit insito in ogni persona. Il paradosso sta nel fatto che anche per essere ultimi ci vuole strategia, costanza e impegno, proprio come per essere primi. Ci vuole strategia, perch spesso chi ha questa mentalit parte da casa gi predisposto per trovare ci che non va in ogni situazione. Cos, al ristorante manger sempre male, al cinema vedr sempre dei brutti film, in vacanza andr sempre nei posti peggiori e cos via. Ci vuole costanza perch chi vuole essere ultimo vuole mantenere a lungo il proprio primato. Non basta essersi preso lasiatica un anno fa, si deve prendere anche laustraliana questanno. E per assurdo, se non se la prende se ne ha a male! Ci vuole impegno perch non basta essere ultimi in una cosa, ma bisogna esserlo in ogni area della vita: la salute, le amicizie, lamore, il lavoro, ecc Ogni cosa va storta, ogni cosa va male.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 53

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

E cosa succederebbe invece se uscissimo ben predisposti da casa, sicuri di trovare qualcosa di cui essere grati, di cui gioire, di cui imparare? Cosa succederebbe se fossimo costanti nel perseguire degli obiettivi positivi, di valore, che influenzino in meglio la nostra vita e quella dei nostri cari? Cosa succederebbe se ci impegnassimo al 100% delle nostre possibilit, in ogni singola azione di vita quotidiana? In altre parole: cosa succederebbe se usassimo strategia, costanza e impegno per eccellere davvero in qualcosa?

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 54

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Come il Coach ti aiuta a trovare la motivazione


Uno dei problemi pi comuni tra le persone quello della motiv-azione, cio quello di trovare dei Motivi validi e di stimolo per passare dal semplice desiderio (il sogno) allAzione. Il Coaching, derivando direttamente dal training sportivo, uno dei modi pi efficaci e produttivi di trovare il massimo della motivazione velocemente. Attraverso tecniche di mental training e di allenamento mentale tipicamente sportivo, il Coach ti far trovare motivazione e focus nellObiettivo a cui ambisci. Inoltre, il Coach sapr esserti di stimolo, di supporto, di sprono, terr traccia sapiente dei tuoi risultati, analizzer con te i tuoi risultati positivi per sviluppare maggiormente i tuoi talenti, come esaminer anche le tue eventuali difficolt per cambiare tali schemi improduttivi.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 55

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Come affrontare al meglio un problema


(Post del 02/07/2009)

e allimprovviso arriv un problema. In realt non davvero cos, spesso ci sono gi vari segnali, azioni o non-azioni che evolvono in peggio la situazione, ma solo quando il nostro cervello elabora e razionalizza i dati a sua disposizione, classificando la circostanza che stiamo vivendo come un problema che ci mettiamo immediatamente in allerta. A volte addirittura non siamo noi, ma unaltra persona che ce lo fa notare. E soltanto il dare una diversa etichetta alla stessa circostanza ne cambia completamente la nostra percezione. I problemi spesso mandano in confusione le persone proprio per questo motivo: perch sembrano arrivare quasi di punto in bianco, senza che ci sia stato alcun processo precedente a causarlo. Nella realt dei fatti, rare volte cos.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 56

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Il miglior modo di affrontare un problema cambiare il paradigma che i problemi stessi sottintendono. Infatti, la parola problema rivolge la nostra attenzione sul passato, su tutto ci che successo e in particolare sulle cause, sul perch capitato tutto ci. Il cambio di paradigma consiste semplicemente in questo: Un problema non altro che un Obiettivo da raggiungere. Pensaci. Mentre un problema passivo, lObiettivo per noi attivo, ci coinvolge in prima persona e ci porta a riflettere a una possibile soluzione. La parola Obiettivo rivolge il nostro focus al presente e al futuro, a tutto ci che succeder e in particolare alle azioni e a ci che faremo di concreto, al come risolveremo quella situazione. Proprio oggi potresti notare una situazione da risolvere nella tua vita di ogni giorno e quello che puoi fare e porti questa semplice domanda: Qual il prossimo passo?.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 57

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Una volta determinato cosa puoi fare nellimmediato, puoi provvedere a fare qualcosa di concreto e allo stesso tempo, grazie a un veloce brainstorming delle cose che potresti fare per raggiungere il tuo Obiettivo, non avrai pi un problema, ma una serie di azioni da compiere per raggiungere il traguardo. Per cui, se ti capita di trovarti davanti a un problema, renditi pro-attivo e cambia subito la tua percezione. Come puoi fare per cambiare le cose? Cosa puoi fare per risolvere questa situazione? Qual il prossimo passo?

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 58

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Stila un piano dazione


Una volta che hai determinato con precisione il tuo Obiettivo e sai anche qual il tuo scopo, incomincia a stilare il tuo piano dazione. Il piano dazione composto da azioni concrete, con un ordine predefinito e soprattutto con una scadenza ben precisa. Dai alla prima delle attivit che andrai a svolgere la priorit assoluta e fai di tutto per farla prima che puoi, possibilmente entro 24 ore da adesso. Tieni sempre questo piano dazione a portata di mano e vedi di compiere regolarmente le azioni scritte in esso. Ricorda: un obiettivo, per quanto sfidante sia, diventa semplice se fatto a piccoli passi. Rendi le azioni da fare estremamente facili e lineari, semplificandole al massimo. Elimina il superfluo.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 59

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Liberati il prima possibile dalle attivit pi semplici e che ti porteranno via poco tempo (es.: telefonate, mail, ecc.). Tieni conto delle risorse di cui puoi avere bisogno per compiere ogni azione e scrivile. Pensa alle persone che possono darti una mano in alcuni punti e rendile partecipi. Sentiti libero di delegare unattivit, mantenendo sempre e comunque la responsabilit del risultato che ne otterrai. Se usi unagenda (ti consiglio di farlo, anche una tascabile va benissimo) trascrivi le singole attivit nelle giornate di competenza. Non escluso che parte di questo piano dazione possa cambiare nel corso del cammino. ok. proprio per questo che serve determinare con precisione il proprio Obiettivo e avere uno scopo solido e motivante. Sii rigido nel rispetto dellObiettivo e degli standard che hai stabilito e sii flessibile nella strada da seguire per raggiungerlo. Con un Obiettivo preciso e uno scopo importante riuscirai sempre a trovare la strada giusta per arrivare a destinazione. Stampa il seguente schema e utilizzalo per creare il tuo piano dazione.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 60

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Piano dAzione

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 61

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Agisci
Ora che abbiamo un Obiettivo ben definito, abbiamo uno scopo forte e motivante e abbiamo un preciso piano dazione, ti resta solo una cosa da fare agisci. La cosa importante da fare continuare a portare avanti con costanza il tuo piano dazione. Se possibile, fai un passo ogni giorno, indipendentemente dallimportanza di tale passo. fondamentale consolidare in te labitudine del Fare, cio del passare allazione in maniera facile e agevole. Controlla il tuo piano dazione ogni giorno, verificandolo e valutando se ci sono dei punti da cambiare o da aggiungere. Segui la strada pi efficace che conduce allObiettivo.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 62

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Festeggia ogni volta che avrai portato a termine una tappa, fai un qualcosa che ti dia soddisfazione e che ti dia carica ed entusiasmo per riprendere il tuo percorso. Ogni volta che lo farai darai un input al tuo cervello, legando la sensazione di soddisfazione al compimento di unattivit, aumentando la tua motivazione e dando origine a un circolo virtuoso molto potente. Inoltre, ogni volta che avrai compiuto un passo verso il tuo Obiettivo, fatti questa semplice domanda: qual il prossimo passo? Determinalo e, ancora con quella sensazione di euforia e di motivazione in corpo e nella mente, dai priorit assoluta a questo nuovo passo. Il tuo prossimo passo avr il focus assoluto. Dopodich agisci. Sei sempre pi vicino al traguardo.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 63

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Successo: cos veramente?


(Post del 30/04/2010)

Cos il successo secondo molti? Quando parliamo di successo le immagini che vengono alla mente sono sempre le stesse: denaro, macchine costose, ville lussuose, belle donne, diventare famosi, ecc Questo ci che molti intendono con successo. Di fatto, questa lidea del successo dettata dai mass-media, da giornali, radio, tv, dalla societ, ecc Hai molti soldi? Sei famoso? Allora, secondo molti, sei una persona di successo. davvero cos? Non proprio. Basta leggere i giornali per capire che, oltre limmagine di facciata, ci vuole ben altro. Se vero che i soldi non comprano la felicit una frase fatta, altrettanto vero che i fatti di ogni giorno ci dicono che,

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 64

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

effettivamente, ci sono persone che hanno tutto ma nella pratica questo tutto non abbastanza. Ecco quindi che arrivano tradimenti, scandali e cadute rovinose. Ora ti dir cos il Successo e per farlo mi baser su fatti, cio sulla linguistica e sulletimologia della parola. Etimologicamente parlando, successo (dal latino succssus) corrisponde al participio passato del verbo succedere, che significa venire dopo. Quindi, se prendiamo in considerazione il significato letterale di successo, parliamo di il risultato che viene dopo lazione. Essere persone di Successo, di conseguenza, significa semplicemente raggiungere i propri obiettivi e/o ottenere dei risultati. Prendi come esempio un insegnante. Non un insegnante qualsiasi. Prendi come esempio una persona che ha deciso di dedicare la vita allinsegnamento. Questa sempre stata la sua volont e il suo obiettivo principale. Ha studiato ogni giorno e ogni giorno ha imparato qualcosa di nuovo. entrato in aula ogni giorno con voglia di imparare, oltrech dinsegnare. Ha messo i suoi allievi al primo posto. Ha visto il potenziale di chi avrebbe potuto fare molto nella vita e lo ha aiutato a farlo. Al contrario, non ha ascoltato i suoi colleghi e ha visto il potenziale anche in chi, in apparenza, sembrava non averne e lo ha aiutato a trovare la sua strada. stato grato per ogni giorno della sua vita trascorso a fare ci che voleva. Ci che desiderava di pi. Ha cambiato il mondo, a modo suo, partendo dal basso. E oggi molti degli allievi di questo insegnante sono bravi professionisti, bravi lavoratori o pi semplicemente bravi genitori e brave persone.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 65

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Niente soldi. Niente fama. Eppure questo Successo. Altroch se lo . Sei un professionista attento, bravo nel tuo lavoro, felice di ci che fai? Sei una persona di Successo. Sei un impiegato che ogni giorno d il massimo, contento di fare ci che fai, sei preparato, dedito al tuo lavoro? Sei una persona di Successo. Sei una casalinga che felice di curare la propria casa, di prendersi cura dei figli, che riesce a realizzarsi e a dedicarsi agli hobby che vuole? Sei una persona di Successo. Raggiungere i propri obiettivi una condizione necessaria ma non sufficiente per avere Successo. necessario anche essere Felici e soddisfatti di ci che si riusciti ad ottenere. questo, di fatto, lobiettivo finale di ogni essere umano: Essere Felice. Ed questa la chiave di volta che manca a molti personaggi etichettati come di successo dalle riviste. Non conta essere famosi, non conta il denaro. Sei Felice di ci che hai ottenuto? Lo sei veramente? Inoltre, le ricerche ci dimostrano che la Vera Felicit sta nel condividere i nostri risultati con gli altri. Pu essere facendo un dono materiale, pu essere dando amicizia e conforto, pu essere solo con un sorriso: crescere insieme agli altri lelemento che determina la Vera Crescita e la Vera Felicit. Ovviamente il successo non statico, uno stato che ogni giorno va confermato, ponendosi nuovi obiettivi e traguardi, mettendosi in gioco, dando il massimo per migliorare la tua vita e quella di chi ti circonda.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 66

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Ricapitolando: il Successo in tre domande Ci sono tre elementi che determinano se sei una persona di successo, che posso riassumerti in altrettante domande: 1. Hai realizzato i tuoi obiettivi di vita? 2. Sei Felice ora che li hai realizzati? 3. Sei cresciuto durante il cammino e hai aiutato altri a crescere insieme a te? Se hai risposto tre s a queste domande, allora s, sei una Persona di Successo. Raggiungere i risultati che desideri, essere Felice e grato di averli raggiunti, essere cresciuto e avere aiutato a crescere, a migliorare e a dare Vera Felicit a chi ti circonda. Questo il Vero Successo.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 67

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Tieni conto dei tuoi progressi


Una delle cose che pu davvero fare la differenza nel raggiungere il tuo Obiettivo tenere conto dei tuoi progressi. Quanti passi ti mancano al traguardo? Quanto manca alla scadenza che ti sei prefissato? Cosa puoi fare per rispettare tale scadenza? Ci sono molti modi per tenere conto dei tuoi progressi. Quello pi semplice quello di tenere sempre sotto controllo il proprio piano dazione, barrando le attivit appena svolte ed evidenziando quelle imminenti. Insieme a questo, pu esserti utile tenere un diario dei tuoi progressi. Riguardandolo a distanza di tempo infatti, puoi renderti conto se ci sono degli schemi o dei comportamenti che ti ostacolano nel percorso, oppure che al contrario ti facilitano il cammino.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 68

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Un altro buon modo quello di rendere esplicito il tuo Obiettivo a parenti, amici, colleghi di lavoro, ecc... In questo modo, anche loro si faranno coinvolgere e questo far s che ogni tanto te ne chiedano conto. Raccontare il tuo Obiettivo fa si che tu prenda un impegno anche con le persone con cui ne hai parlato. Questo sar per te di ulteriore stimolo e motivazione a raggiungere tale tuo Obiettivo. Ricorda: pi persone coinvolgerai maggiore sar limpegno preso. Inoltre, ricordati di festeggiare i tuoi progressi insieme a loro. In questo modo anche gli altri si sentiranno coinvolti e creerai intorno a te un vero e proprio team, che potrai coinvolgere in maniera attiva nel raggiungimento del tuo Obiettivo. Puoi anche raccontare i tuoi progressi e il tuo percorso su Internet. Ad esempio, puoi creare un blog, un diario virtuale nel quale chiunque pu accedere, darti consigli, suggerimenti e opinioni. Ci sono molti siti che ti danno la possibilit di farlo in maniera semplice e del tutto gratuita. Se lo farai non esitare nel segnalarmelo: sar lieto di poterti dare un consiglio.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 69

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Gestisci efficacemente il tuo tempo


(Nuovo articolo in esclusiva)

Mi dispiace ma non ho tempo. Quante volte hai detto questa frase? E quante volte ti sei privato di un qualcosa che avresti voluto fare con questa giustificazione? Andando ad analizzare le cose per, le cose non stanno proprio cos. Non vero che non hai tempo, anzi, hai a disposizione lo stesso identico tempo di qualsiasi essere umano. Non solo, ma se la vedi sotto questottica, puoi notare anche che ci sono persone che hanno mille compiti, ricoprono mille ruoli, eppure riescono a fare tutto ci che vogliono. Il punto non avere o non avere tempo. Il punto sapere gestire le 24 ore di cui tutti godiamo. Come fare? Ecco alcune cose che puoi fare per utilizzare al meglio il tuo tempo:

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 70

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

1. Pianifica Utilizza i primi momenti della tua giornata per decidere cosa vuoi fare. Scrivi una lista e portatela sempre dietro. Puoi utilizzare unagenda oppure un semplice quaderno. 2. Dai delle priorit Ci sono cose pi importanti di altre. Alcune sono urgenti e devono essere fatte, altre invece ti danno gioia e meritano di essere fatte prima di altre. Decidi ci che importante nella tua giornata e fallo come prima cosa. 3. Datti dei limiti Quante tempo si perde al giorno di oggi tra telefonate, e-mail, Facebook & co.? E quanto di questo tempo potremmo utilizzare in ci che conta veramente? Limita il tempo che trascorri a fare le cose che per te non sono n importanti n influenzeranno davvero la tua vita nel lungo periodo. Con limitare non intendo solo diminuire il tempo che trascorri a fare queste cose. Intendo anche, e soprattutto, di darti un tempo preciso (es.: 30 minuti). Finito quel lasso di tempo passerai ad altro. 4. Lavora in blocchi Un buon modo di restare focalizzati in ci che stai facendo quello di restare focalizzati per un certo lasso di tempo a fare solo e soltanto quello. Anche qui ti darai un tempo (es.: 50 minuti) in cui ti concentrerai solo ed esclusivamente su un compito. Alla fine di quel periodo e sempre per un tempo limitato (es.: 10 minuti) potrai riposare e dedicarti ad attivit pi rilassanti, fino al blocco successivo. In questo modo, i momenti produttivi saranno davvero produttivi, mentre quelli di riposo saranno davvero rilassanti.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 71

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

5. Applica la regola dei 2 minuti Lo faccio dopo, tanto ci vuole poco a farlo. Una frase comune a molti, non credi? Solo che alla fine o ci si dimentica di fare quella cosa (che magari nel frattempo diventa urgente), oppure ne accumuliamo molte insieme, con il risultato che ci mettiamo molto di pi nel districarci in attivit di poco conto, molto varie e spesso poco importanti. E allora inizia ad applicare questa semplice regole: se una cosa ti richiede meno di 2 minuti per essere fatta, falla subito!. una telefonata, una mail a cui rispondere, una vite da stringere? Fallo subito, prima che sia troppo tardi!

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 72

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Fai qualcosa di diverso


(Post del 25/02/2010)

Quante volte ci capitato di non capire un concetto e, dicendo al nostro interlocutore di non avere compreso, ci viene ripetuta la stessa identica frase o pi forte oppure pi lentamente, come se parlando a voce alta oppure modulando meglio il modo di pronunciare le parole esse possano acquisire un significato differente. strano, eppure questo un classico esempio di come funzionano le persone: quando adottano uno schema di pensiero continuano ad applicarlo allinfinito, poco importa se continua a dare risultati o meno. Cos, un commerciale continua a vendere come allinizio della sua carriera, luniversitario continua a studiare come si studiava alle elementari, oppure nelle relazioni c chi continua a cadere negli stessi comportamenti per poi ritrovarsi ad avere le stesse delusioni. Gli schemi di pensiero, quando si trasformano in schemi non funzionali, per alcuni diventano davvero difficili da cambiare. Cos, si continua a girare allinfinito come una macchina giocattolo su una pista elettrica, fino a che per uno scontro, per la velocit o per un ostacolo,

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 73

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

lautomobilina schizza via. Quando si fortunati, la macchina resta integra. Quando non lo si , invece C bisogno davvero di uno scontro o di un ostacolo per cambiare un comportamento? Thomas Alva Edison, inventore della lampadina, ha fatto numerosi tentativi prima di arrivare al successo. Infatti, una delle sue frasi celebri : Non mi scoraggio, perch ogni tentativo sbagliato scartato un altro passo avanti. Ma cosa sarebbe capitato, invece, se avesse continuato a comportarsi sempre come ha fatto al primo tentativo? Forse non saremmo al buio, ma sicuramente non sarebbe stato lui a regalarci una delle invenzioni pi importanti della storia moderna. La crisi a livello economico si fa ancora sentire, ma le aziende che la stanno pagando a caro prezzo sono proprio quelle che non hanno saputo creare, innovare, ma sono invece rimaste ferme a ci che facevano 20 anni fa. Formazione, ricerca e sviluppo, spesso vengono trascurate dalle imprese, in Italia in particolare. Oggi ci si rende conto, troppo tardi, che qualcosa doveva essere fatto in anticipo. Consideriamo anche che, paradossalmente, ci sono aziende che non solo oggi non perdono denaro, ma continuano a crescere, a lanciare nuovi prodotti e a guadagnare, come se la crisi non esistesse. Di fatto, ci che qualcuno chiama crisi, qualcuno chiama opportunit.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 74

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

La soluzione ai problemi alle volte molto semplice: fai qualcosa di diverso. Se fai qualcosa di diverso non hai assicurato il successo. Ma se continui a fare ci che hai sempre fatto resterai abbonato al fallimento. Se notiamo che un nostro comportamento non ci porta da alcuna parte, valutiamo con forza di cambiarlo e di sostituirlo con uno pi funzionale. Potremmo cambiare completamente il nostro risultato, e anche nel caso di un fallimento potremmo sempre imparare qualcosa di nuovo, oppure incontrare qualcuno con cui continuare il viaggio. Prova cose nuove, datti nuove possibilit, frequenta posti diversi, persone diverse, viaggia, fai un corso, leggi qualcosa di nuovo, guarda un canale che non hai mai visto, cerca ispirazione in ci che neppure immagineresti. Apriti un ventaglio di scelte diverso dal precedente e tuffati. Non c nulla di male nello sbagliare. Piuttosto, impara da ogni sbaglio per continuare a migliorarti, ad evolverti come persona, a crescere. Michael Jordan, indimenticabile giocatore di pallacanestro, dice:

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 75

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Avr segnato undici volte canestri vincenti sulla sirena, e altre diciassette volte a meno di dieci secondi alla fine, ma nella mia carriera ho sbagliato pi di novemila tiri. Ho perso quasi trecento partite. Trentasei volte i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e lho sbagliato. Nella vita ho fallito molte volte. Ed per questo che alla fine ho vinto tutto. Non avere paura di sbagliare. Anzi, abbi il coraggio di sbagliare. Solo cos potrai ottenere ci che desideri veramente.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 76

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Come il Coach ti affianca durante il cammino


Il Coach ti affianca svolgendo diversi ruoli durante il tuo percorso. Alcuni di essi sono: - Ascoltatore attivo: ti ascolta, comprende il tuo messaggio e successivamente, come una cassa di risonanza, ti fa ri-ascoltare da un'altra posizione tale messaggio, in maniera che tu ne afferri il vero significato. Supporter: ti di sostegno, ti aiuta e ti sostiene nei momenti sfidanti. Amministratore: tiene conto dei tuoi progressi. In questo modo saprai in tempo reale quanto sei vicino al tuo Obiettivo e se dovrai dare di pi o dovrai cose diverse per raggiungerlo. Insegnante: ti insegna un metodo, uno stile di vita e di essere il quale, anche una volta terminato il rapporto di Coaching, potrai applicare successivamente ogni giorno, anche in ambiti diversi.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 77

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

- Esempio: puoi toccare con mano molte di quelle che sono le qualit che vai cercando per potere raggiungere il tuo Obiettivo. Prendendo a modello alcuni dei suoi comportamenti, puoi ottenere risultati migliori, con minor sforzo e in meno tempo. - Allenatore: ti aiuta a sviluppare delle capacit che non hai oppure che non hai in quantit sufficiente e alza continuamente i tuoi standard di performance, facendo s che tu renda ogni giorno di pi. - Faro: ti fa rimanere focalizzato sullObiettivo, aiutandoti a distoglierti dalle distrazioni e facendoti concentrare su ci che conta davvero. - Sponsor: promuove le tue capacit e le tue risorse, anche quelle che fino ad ora non avevi pensato di avere, dando loro nuova luce. - Osservatore imparziale: ti fornisce un feedback preciso ed efficace dallesterno che ti permette di riconoscere i tuoi schemi abituali, riuscendo cos a potenziare quelli funzionali e cambiare quelli limitanti. Ecc

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 78

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Adatta il tuo ambiente


Una maniera veloce ed efficace per fare s che tu raggiunga efficacemente il tuo obiettivo quello di intervenire sul tuo ambiente. Come ambiente intendo tutto ci che ti circonda. Vuoi essere un musicista? Adatta il tuo ambiente! Circondati di poster dei tuoi gruppi preferiti, di dischi in vinile, di cd, di strumenti musicali, un mixer, ecc Vuoi essere uno scrittore? Allora circondati di libri, di quadri che ti diano ispirazione, spargi blocchi e penne per casa, tieni una tua scrivania sulla quale porrai il tuo computer oppure, se ti ispira di pi, una macchina da scrivere vecchio stile. Tutto ci che pu aiutarti a raggiungere il tuo Obiettivo funzionale. Alle volte basta davvero un intervento di poco conto per cambiare il contesto in cui ti trovi: un quadro, un appunto su un post-it con una frase motivante, una foto, ecc

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 79

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Inoltre, circondati anche di persone che abbiano il tuo stesso obiettivo oppure che lo abbiano gi conseguito. I tuoi compagni di viaggio ti renderanno pi lieto il cammino e insieme condividerete nuove avventure, rendendo pi semplice il superamento di eventuali ostacoli. Chi ha gi avuto successo prima di te, pu invece essere una fonte importante di esperienze e aneddoti dai quali puoi trarre spunto.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 80

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

I livelli di intervento del Coach


Lambiente solo il primo dei livelli di intervento del Coach. Il Coach pu intervenire ad esempio suoi tuoi comportamenti, con delle metodiche tipiche del training sportivo e attraverso feedback mirati. Potete esplorare insieme quali sono le tue capacit, valutando quali sono i tuoi punti di forza oppure quelle abilit che hai bisogno di ottenere o sviluppare ulteriormente. Giunti a questo punto, lintervento del Coach diventa pi incisivo e non si limita soltanto a cambiare ci che fai ma va ad agire sulla tua persona in maniera pi profonda. Puoi scoprire ad esempio quali sono i tuoi valori e convinzioni, cio le forze che determinano i tuoi pensieri e il tuo modo di agire. Una volta compresi, grazie al Coach puoi spezzare le convinzioni limitanti che ti ostacolano o addirittura cambiare la tua gerarchia di valori.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 81

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Lavorando sulla tua identit invece, il Coach ti aiuter a scoprire quelle risorse che non hai ancora espresso pienamente, oppure che addirittura non hai mai esternato. Infine, lavorando sul tuo spirito, capirai quali sono le meccaniche che ti spingono ad agire come parte di un sistema (la religione, luniverso, la societ, lazienda, ecc). Grazie allaiuto del Coach, lavorare su tutti questi livelli ti permetter di essere congruente con te stesso in ogni occasione.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 82

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

6 modi per affrontare il Cambiamento


(post del 12/06/2009)

Il cambiamento un qualcosa al quale spesso le persone pongono resistenza. Di fatto, non il cambiamento in s al quale esse si oppongono, ma allincertezza legata ad esso. Il nostro cervello fatto per vivere di abitudini. Poco importa che siano pi o meno produttive, ma la certezza e la sicurezza che le nostre abitudini ci danno a dirci che il gioco vale la candela (anche quando effettivamente non la vale). Da qui il modo di dire le abitudini sono dure a morire. importante capire che una abitudine, per quanto poco funzionale sia, soddisfa comunque un bisogno, che dovr essere soddisfatto in un modo o nellaltro. Proprio per questo ti propongo sei modi di affrontare in maniera agevole il cambiamento.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 83

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

1. Crea labitudine del cambiamento Come gi detto, siamo predisposti per essere abitudinari. Ci che distingue una persona abitudinaria rispetto a una amante delle novit labitudine del cambiamento di questultima. Una persona a cui piace viaggiare e fare esperienze diverse, lo fa perch ha consolidato questa abitudine. Per lei, rimanere a casa senza nulla da fare il cambiamento. Perci, allenati al cambiamento, iniziando dalle piccole cose: fai strade diverse per andare al lavoro, compra un giornale diverso la mattina, prendi cose inusuali al ristorante. Fallo coscientemente e congratulati con te stesso ogni volta che fai qualcosa di diverso. 2. Cerca la leva motivazionale giusta per cambiare Una buona strategia per facilitare il cambiamento vedere gli svantaggi e le conseguenze che pu portare rimanere ancorati a una cattiva abitudine. Per un genitore che fuma ad esempio, una buona leva di cambiamento potrebbe essere che rimanendo in quellabitudine, anche i figli avranno buone probabilit di iniziare a fumare gi in tenera et, con tutte le conseguenze del caso. 3. Dai certezza al cambiamento Non tutti i cambiamenti portano assoluta incertezza. In campo business ad esempio, cambiare tipo di produzione non significa cambiare ogni processo aziendale. Quali processi rimarrebbero immutati? E quali vantaggi certi si

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 84

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

otterrebbero passando al nuovo tipo di produzione? A quanto ammonterebbe il risparmio in termini di costo? A quali agevolazioni fiscali potreste avere accesso? 4. Crea un piano B Se le cose non andassero come previsto, magari le conseguenze sarebbero di poco conto e potrebbe valere la pena tentare. Inoltre, puoi sempre cautelarti creandoti una via di fuga o un piano alternativo. Nel caso volessi cambiare lavoro mettendoti in proprio, se prima risparmiassi il denaro necessario per vivere dignitosamente per alcuni mesi potrebbe essere pi semplice prendere la decisione. 5. Datti un periodo di prova Un buon modo di affrontare lincertezza avere la certezza che avverr per un periodo di tempo limitato. Ad esempio, ho preso la decisione di andare a correre a giorni alterni per un mese. Alla fine del test, valuter vantaggi ed eventuali punti su cui riflettere. Avendo fatto il punto della situazione, sar pi semplice decidere se conservare o meno questa nuova abitudine. 6. Il cambiamento fa parte della vita Il cambiamento inevitabile. un dato di fatto. Tu stesso, in maniera consapevole o inconsapevole, hai affrontato il cambiamento migliaia di volte. Hai imparato a camminare, a leggere, a parlare, a farti una opinione sul mondo

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 85

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

che ti circonda, hai avuto alcune storie damore e magari oggi hai una famiglia, una casa, un lavoro. Anche in questo preciso momento ci sono cellule del tuo corpo che si stanno rigenerando. Ogni giorno vedi il mondo mutare davanti a te, le persone che ti circondano, il quartiere e la citt in cui vivi. Il cambiamento fa parte della vita. Opporsi al cambiamento come opporsi al vento per rimanere dove sei. Puoi sempre farti avvolgere da esso e volare dove vuoi essere.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 86

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Poniti le giuste domande


Quando le persone si trovano davanti a degli ostacoli, tendono a farsi delle domande improduttive e deleterie. perch..? perch capitato? perch proprio a me? Cercare il perch delle cose serve soltanto a rimanere ancorati nel passato e a rispondere passivamente alle sollecitazioni. Chiedersi perch capitato qualcosa non ne cambier il risultato. Quello che ti serve capire cosa puoi fare di diverso oggi per raggiungerlo. Sii rigido nel rispetto dellObiettivo e degli standard che hai stabilito e sii flessibile nella strada da seguire per raggiungerlo.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 87

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Flessibilit. Ricordi? I fallimenti non esistono, esistono solo i risultati. E da un risultato negativo puoi partire, imparando dai tuoi errori, per ottenere una serie di risultati positivi. Cambiando tipo di domande puoi renderti pro-attivo e guardare al presente e al futuro con pi energia e nuova forza. Come..? Come posso fare a cambiare la situazione? Come posso fare a raggiungere ci che voglio? Ricorda: non conta ci che successo, conta ci che farai per cambiarlo. I perch rivolti al passato cercano le risposte nellambiente, nelle circostanze, nel destino. I come rivolti alloggi e al domani ti danno il potere di cambiare lo stato delle cose e di stabilire le regole del gioco. questo il vero potere della Responsabilit.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 88

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Come affrontare un dilemma


(post del 12/04/2010)

A volte ci troviamo davanti a un bivio: una scelta a due vie assai difficile da fare. Spesso, entrambe queste scelte comportano svantaggi, rinunce e connotazioni negative. Ci troviamo di fronte a un dilemma. I dilemmi non sono semplici da affrontare e sono argomento tipico di un percorso di Coaching: - Continuo a studiare o cerco un lavoro? - Lo lascio o resto con lui? - Avere figli o puntare alla carriera? Questi sono alcuni dei dilemmi tipici che tutti noi affrontiamo nelle nostre vite. Ti propongo quindi alcuni spunti per affrontare al meglio una situazione di questo tipo.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 89

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

1. Una vera scelta c solo tra (almeno) 3 possibilit Quello che rende un dilemma tale lassenza apparente di altre possibilit in campo. Attenzione: assenza apparente. A volte uno stato emotivo depotenziante o la fossilizzazione in una situazione rendono una scelta ardua e limitano le scelte. Interrompi questo schema e fai qualcosa di diverso. Fai qualcosa che ti faccia piacere fare, prenditi un break o fai una vacanza, anche solo di un week-end. Trascorri del tempo positivo. Durante questo tempo, dedica alcuni minuti a pensare a questo dilemma e pensa a tutte le altre scelte che potresti fare e che invece finora non hai considerato. 2. Una cosa esclude laltra? Un dilemma nel vero senso della parola, dovrebbe includere due opzioni diametralmente opposte. Una volta optato per una delle due, laltra viene automaticamente esclusa e non si pu pi tornare indietro. Il pi delle volte per ci troviamo davanti a falsi dilemmi. Ad esempio: avere figli o puntare alla carriera? un falso dilemma perch non c alcun impedimento per fare entrambe le cose contemporaneamente. Marina Salomon o Emma Marcegaglia sono solo due esempi di donne di successo che sono anche mamme. Ecco quindi la terza scelta: avere figli E puntare alla carriera. A questo punto la domanda da fare diventa quindi COME fare ad avere dei figli E puntare alla carriera allo stesso tempo.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 90

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

3. Descrivi con precisione i pro e i contro Quello che ho notato nella mia esperienza che spesso ci che spaventa nella testa, scritto su un foglio di carta si trasforma. In testa facile lavorare di immaginazione e pensare alle conseguenze, quando ci che abbiamo bisogno invece pensare in termini di soluzione. Quindi, prendi un foglio, dividilo a met e per ognuna delle scelte che hai davanti scrivi pro e contro. E poi, ragionando in termini di soluzione, pensa a come puoi soluzionare o aggirare ognuno dei contro che hai inserito nella lista. Lascia libera limmaginazione e scrivi il maggior numero di soluzioni possibili. A volte anche la soluzione pi assurda prende forma e diventa presto quella migliore. 4. Porta le scelte nel futuro Prenditi alcuni minuti per te e per ognuna delle scelte che hai davanti, pensa a come sarebbe la tua vita se lintraprendessi fra 6 mesi, 2 anni e 5 anni. Dove ti porterebbe? Con chi saresti? Cosa vedresti? Cosa ascolteresti? Cosa sentiresti? una scena che ti piace? Ci sono cose che potresti cambiare per renderla ancora migliore? Fai la stessa cosa per tutte le altre scelte che sono coinvolte. Alla fine di questo processo, con una nuova consapevolezza, ripensa a ognuna delle scelte che hai davanti e scegli quale pu darti i risultati che vuoi in futuro.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 91

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Il Coach e il potere delle domande


Alle volte proprio il linguaggio che le persone tendono a usare con loro stesse a porre dei limiti ai loro obiettivi. In particolare, spesso sono le domande che si fanno nella loro mente a dare delle risposte che possono soltanto essere non funzionali o poco motivanti. qui che il Coach entra in gioco.

Come disse Voltaire: Giudica un uomo dalle sue domande, piuttosto che dalle sue risposte. Il Coach, attraverso domande mirate, pertinenti ed efficaci, crea nuovi scenari, nuove opzioni, nuova motivazione e nuove risposte. Ricorda: solo da ottime domande che puoi ottenere ottime risposte.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 92

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

grazie a tali domande che troverai le risposte pi giuste, sensate e coerenti, per te, per la tua vita e per la situazione che ti trovi ad affrontare. solo da ottime risposte che puoi ottenere ottimi risultati. In particolare, la Programmazione Neuro-Linguistica d fondamentale risalto al linguaggio e a ci che significa per le persone. Il linguaggio infatti (Linguistica), quello degli altri, quello con noi stessi, ha un impatto sul nostro cervello (Neuro). La scelta del tipo di linguaggio (Programmazione) pu causare effetti diversi, dandoci sensazioni diverse, stati emozionali diversi, pensieri diversi, ecc attraverso il linguaggio che esprimiamo ci che abbiamo dentro, i nostri pensieri, le nostre emozioni, il modo di concepire il mondo. Un Coach con competenze in PNL sa analizzare il tuo linguaggio e decodificando le tue parole ti rende consapevole di quelli che sono gli schemi di pensiero che applichi ogni giorno, avendo cos la possibilit di potenziare quelli produttivi e correggendo quelli non funzionali.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 93

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

9 motivi per cui non ottieni risultati


(post del 03/06/2010)

Tutte le persone vogliono migliorare i propri risultati, vogliono raggiungere i propri obiettivi professionali o di vita, oppure desiderano il cambiamento. Gli ostacoli si presentano quando questa volont si deve manifestare nel concreto e quando deve diventare azione e traguardi. Possono essere molti i motivi per cui in questo momento non stai ottenendo i risultati che desideri. Te ne propongo alcuni:

1. Sei barricato nella tua visione della realt Un problema assai comune delle persone e che si ostinano a chiudersi nella loro visione del mondo. A volte non riescono a vedere cose anche evidenti, anche quando sono davanti a loro e basterebbe solo alzare lo sguardo. Tutti noi abbiamo una diversa percezione della realt e non ne esiste una giusta e una sbagliata. Esistono, invece,

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 94

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

percezioni funzionali e non funzionali, visioni che ti fanno raggiungere risultati e visioni che invece non te lo consentono. La scelta del come vedere la realt per sta esclusivamente a te. Le persone in fondo sono buone e quando conta fanno di tutto per aiutarti? Oppure sono cattive e prima o poi ti fregano? Non esiste una risposta giusta e credere a una cosa piuttosto che a unaltra influenzer notevolmente le tue relazioni. 2. Non ti dai abbastanza scelte Alcune delle difficolt pi grandi che le persone affrontano sono quelle in cui si sentono costrette a decidere tra due scelte (X o Y). Lo lascio e rovino la famiglia o resto con lui rimanendo infelice? Continuo a restare in questo posto di lavoro senza soddisfazioni oppure mi licenzio rischiando di non trovarne un altro? Questi sono alcuni dei dilemmi che le persone affrontano. Il punto che la vita non fatta solo a due colori, non solo in bianco e nero. Ci sono infinit di colori e di sfumature diverse che basta soltanto sapere cogliere. Allo stesso modo, i dilemmi esistono soltanto nel momento in cui vuoi vederli come tali. Crearsi nuove scelte significa avere davvero una scelta. 3. Non hai obiettivi precisi Vicino allestate molte persone approfittano di mettersi in forma per la prova costume. Molti per non riescono nel loro intento semplicemente perch non si pongono obiettivi motivanti e di qualit. Voglio dimagrire infatti non un obiettivo n motivante n di qualit. Non d motivazione perch un obiettivo che mostra il processo, stancante e faticoso, che dimagrire, quando invece trascura completamente il risultato, quindi non usa parole del tipo

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 95

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

pesare arrivare al peso di. Inoltre, non preciso, in quando non dice n quanto deve essere il peso, n quando questo risultato va raggiunto. Solo obiettivi di qualit portano risultati di qualit. 4. Non sei costante Seneca diceva: Continua ci che hai cominciato e forse arriverai alla cima, o almeno arriverai in alto ad un punto che tu solo comprenderai non essere la cima. Non posso che dargli ragione. Ogni risultato formato da azioni importanti e degni di nota come da atti di piccolo conto. Ci che importa per che tutte queste azioni insieme formano lo stato desiderato. La metafora della goccia che scava nella pietra molto efficace. Nessun risultato pu essere raggiunto senza determinazione e azione costante. 5. Vedi solo il bicchiere mezzo vuoto Continuare a vedere solo le difficolt e gli ostacoli in una situazione, significa limitarsi a cogliere preziose opportunit durante il cammino. Inoltre, il continuo lamentarsi non fa altro che nutrire la tua mente di immagini di fallimento, che probabilmente andranno a trasformarsi in realt. In ogni situazione puoi vedere dei fattori positivi. Ricorda sempre che ogni obiettivo, ogni prova alla quale potrai essere sottoposto dalla vita, un importante

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 96

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

occasione di crescita e di miglioramento. Vedere soprattutto questi fattori ti dar la forza e lenergia per continuare il cammino e portare a casa il risultato. 6. Perdi facilmente il focus Perdere la concentrazione sul risultato da raggiungere significa perdere anche tempo prezioso, impantanarsi in situazioni ininfluenti e poco funzionali e non ricevere feedback positivi da ci che si sta facendo. Di conseguenza, presto lentusiasmo passa come passa la motivazione per raggiungere quel dato risultato. In realt, sei tu che crei la tua motiv-azione. solo mantenendo il focus costante sullobiettivo che si raggiungono risultati in maniera veloce ed efficace. importante chiedersi cos che importa veramente, adesso? pi volte nellarco del cammino, per essere sicuri che ci che si sta facendo (o non facendo) funzionale al traguardo da raggiungere. 7. Continui a fare le stesse cose Questo un curioso comportamento degli esseri umani: sperare di ottenere risultati diversi continuando a fare le stesse cose. Cos, quando una persona dice non ho capito, il suo interlocutore nove volte su dieci ripeter lo stesso concetto detto in precedenza, con le stesse parole, ma a un volume pi alto, come se nove persone su dieci su questo pianeta fossero sorde. Se continuerai a fare le stesse cose otterrai solo gli stessi risultati. Se ci che stai facendo per affrontare una difficolt non sta dando risultati, la miglior strategia che puoi adottare quella di fare qualcosa di diverso. Non garantito il successo, ma molto probabile che otterrai comunque un risultato diverso forse proprio quello che desideri.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 97

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

8. Procrastini invece di passare allazione La vita non funziona come una fermata dellautobus. Difficilmente se resti fermo in una situazione accadr qualcosa di miracoloso che la far migliorare. Non solo, ma rimandare determinate situazioni spesso significa peggiorarle. come una piccola ferita: se la curi subito non devi pensarci pi, se invece decidi di non fare alcunch o di rimandare, potrebbe infettarsi e andresti incontro a conseguenze ben peggiori. Il pi delle volte, il tempo non fa che ingigantire i problemi. solo passando allazione concreta che si raggiungono risultati. Decidi qual il prossimo passo e poi passa subito allazione. In questo modo, ogni giorno sarai sempre pi vicino allobiettivo. 9. Non ti basi sui fatti Tutte le situazioni, in maniera diversa, comprendono un certo grado di emotivit e di soggettivit. Questo per non significa che farsi guidare esclusivamente dalle emozioni e dalle proprie convinzioni sia la carta vincente. Anzi, spesso un comportamento del genere genera difficolt nel vedere le cose come stanno e nel cercare le soluzioni migliori. Quante incomprensioni nascono solo perch quella persona mi sembra che abbia voluto dire questo e lha detto in un modo come se volesse dire che. Analizzare una situazione nel concreto e basarsi sui fatti spesso la scelta vincente. La concretezza, essere analitici, significa portare ogni situazione alla razionalit, evidenziarne pregi e difetti concreti e come intervenire su di essi.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 98

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Il decimo punto Nonostante ti abbia preannunciato solo nove punti, questo, il decimo, quello pi importante: il motivo per cui TU non stai raggiungendo dei risultati. Cos che in questo momento ti sta impedendo di raggiungere dei risultati? Che cosa non stai facendo? Che cosa stai facendo con poca convinzione? Che cosa sta facendo che potresti evitare? Che cosa dovresti fare di meno? Cosa puoi fare di diverso? Cos che importa veramente, adesso? Qual il prossimo passo? Come puoi fare a raggiungere il risultato che desideri?

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 99

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Essere Leader di se stessi


(Nuovo articolo in esclusiva)

Leader, Leadership. Parole importanti. Parole che si tende ad attribuire a politici di alto rango, a imprenditori multi-miliardari, a sportivi di livello internazionale. Eppure, tutti siamo chiamati, in un modo o nellaltro, ad essere Leader. Leader del nostro gruppo, della nostra azienda, della nostra famiglia. Non solo, ma 24 ore al giorno siamo chiamati a guidare noi stessi, nella vita, nelle decisioni, nelle relazioni, ecc Tutti possiamo essere delle guide migliori per chi ci circonda. Come fare? Ecco alcuni semplici spunti: 1. Ascolta Essere Leader non significa prevalere sugli altri, significa vincere insieme agli altri. Per farlo, interessati sinceramente in ci che gli altri vogliono, nei loro desideri, nei loro bisogni, nei loro sogni. Scoprirai che, forse, avete dei bisogni comuni, oppure degli obiettivi complementari, che possono essere portati avanti insieme. Il

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 100

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

miglior modo di motivare gli altri e dare loro un motivo valido, che li riguardi personalmente e visceralmente, per seguirti. 2. Decidi Ci sono momenti in cui sarai chiamato a prendere decisioni importanti, anche per chi ti circonda. Allenati a farlo decidendo sulle piccole cose di ogni giorno. Non basta farle, decidi di farle. Elimina lindecisione dalla tua vita. Fai cose diverse e senti il gusto genuino del cambiamento. Assumiti la responsabilit delle tue decisioni di ogni giorno. Alza il livello di difficolt ogni giorno, prendendo sempre delle decisioni pi importanti. 3. Sii un faro La vera Leadership non viene da un ruolo conferito da qualcuno: il Leader viene eletto dal basso, dalle persone che decidono volontariamente di seguirlo. Dai lesempio nelle cose che fai. Se non vuoi che le persone siano in ritardo arriva tu per primo in anticipo. Trasmetti vigore ed energia. Sii ottimista e fai concentrare chi ti circonda non sui problemi, ma su ci che pu essere fatto per affrontare le sfide. Sporcati le mani, aiuta gli altri quando sono in difficolt, fai sapere loro che ci sei quando hanno bisogno. 4. Dai fiducia agli altri Un vero Leader si circonda di altri Leader. E un modo di fare diventare Leader gli altri quello di far fare loro esattamente ci che fai tu, nel loro ruolo, con le loro precise responsabilit. Anche loro dovranno quindi imparare ad ascoltare, anche loro verranno responsabilizzati nel decidere e anche loro impareranno a esserci per chi li circonda nei momenti di difficolt. Dimostra loro sincera fiducia, sottoponi loro compiti importanti che li mettano in gioco, metti in risalto le loro capacit, complimentati sinceramente con loro quando raccolgono dei risultati positivi

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 101

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

e invece, quando ci saranno dei momenti difficili, analizza accuratamente insieme a loro ci che ha funzionato e ci che invece poteva essere fatto meglio, senza mai giudicare loro come persone, ma dando un preciso feedback sui loro comportamenti.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 102

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Il raggiungimento di un traguardo, linizio di una nuova sfida


Complimenti! Hai raggiunto il traguardo tanto ambito. Ora ci che volevi finalmente divenuto realt. Hai faticato e ora puoi godere della meritata ricompensa. e adesso..? Per fortuna la vita ti riserver ancora tante sorprese, tante sfide nuove da affrontare. Un traguardo soltanto linizio di un nuovo cammino. Qual il prossimo passo..? agisci.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 103

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Cosa so di te
Anche se probabilmente non ci conosciamo di persona, so di per certo che sei una persona unica al mondo. Nessun altro come te, qualunque sia la tua professione o il tuo ruolo nel mondo. Hai qualit uniche che ti hanno portato a essere ci che sei. Le stesse che ti porteranno ad essere ci che vorrai diventare. Inoltre, se sei arrivato alla fine di queste pagine, sei una persona motivata che vuole qualcosa di pi, qualunque essa sia. Quello che fa il Coaching proprio questo: fare della propria unicit un punto di forza per ottenere ci che vogliamo, un Obiettivo, un nuovo traguardo. Sono felice che tu abbia letto queste pagine e spero vivamente che avrai trovato degli spunti utili per il tuo percorso di vita.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 104

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Sentiti libero di contattarmi in qualunque momento via mail (info@lifelabcoaching.com) oppure attraverso i contatti suggeriti nel sito www.lifelabcoaching.com. Ci vediamo durante il cammino. A presto. Il Tuo Coach, Leonardo Leiva.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 105

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Contatti
Se hai letto con attenzione questo e-book, avrai sicuramente capito lefficacia del Coaching, come vero strumento di crescita e di cambiamento. Vuoi altre informazioni? Hai una domanda da pormi? Vuoi laiuto di un Coach per realizzare un Obiettivo importante, migliorare i tuoi Risultati oppure affrontare una fase delicata di Cambiamento? Contattami con fiducia allindirizzo info@lifelabcoaching.com In pi, puoi restare in contatto con me e con il mio progetto attraverso i principali social network: Twitter: http://twitter.com/leonardoleiva Facebook: http://www.facebook.com/pages/Life-Lab-Coaching/131700286843810 Friendfeed: http://friendfeed.com/leonardoleiva LinkedIn: http://it.linkedin.com/in/leonardoleiva/it Infine, se vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novit del sito, iscriviti al feed RSS del blog di Life Lab allindirizzo http://feeds.feedburner.com/lifelabcoaching oppure se vuoi ricevere gli aggiornament via mail, dallindirizzo http://feedburner.google.com/fb/a/mailverify?uri=lifelabcoaching.

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 106

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Ringraziamenti
Ai lettori del blog e ai miei clienti, sia quelli attuali che quelli che verranno, perch grazie a loro il mio progetto continuer a crescere sempre di pi. A Gian Paolo Vernocchi, abile webmaster, bravo grafico e fratello di cui vado davvero fiero (per contattarlo: mail@vernocchi.me). A Giulia Venturini, per i suggerimenti e per la correzione dei testi. Alla mia compagna Roberta Alessia per il sostegno e lappoggio nel mio progetto e in questo percorso di Vita insieme.

Licenza Creative Commons


Questo e-book distribuito sotto Licenza Creative Commons. Non puoi utilizzarlo per scopi commerciali, n modificarne il contenuto, salvo mio consenso esplicito. Puoi effettuarne delle citazioni facendo riferimento esplicito a me e al sito della mia attivit (Leonardo Leiva www.lifelabcoaching.com). In caso tu voglia ridistribuirlo, fai esplicito riferimento a me e al sito della mia attivit. Per maggiori informazioni, contattami: info@lifelabcoaching.com

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 107

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

Photo Credits Copertina: Jerry Feist www.flickr.com/people/jerryfeist Il mio Obiettivo: http://www.flickr.com/people/g_kat26/ Chi sono: http://www.flickr.com/people/gibffe/ Cos Life Lab Coaching: Ansel Adams http://www.flickr.com/people/bespam/ Qual il tuo Obiettivo: Wolfgang Staudt http://www.flickr.com/people/wolfgangstaudt/ La storia del viandante: Newsbie Pix http://www.flickr.com/photos/newsbiepix/3909568790/sizes/m/ Cos il Coaching: Craig Maccubbin http://www.flickr.com/people/cmaccubbin/ Sogni e Obiettivi: Martin Gommel http://www.flickr.com/people/kwerfeldein/ Definisci il tuo Obiettivo: Jrgen Zahrl http://www.flickr.com/people/vizzzual-dot-com/ Visualizza il successo: http://www.flickr.com/people/star-dust/ Come il Coach pu aiutarti a definire i tuoi obiettivi: http://www.flickr.com/people/49152808@N00/ Presta attenzione al tuo linguaggio interiore: Barry Smith http://www.flickr.com/people/studiosmith/ Cos la PNL: Dierk Schaefer http://www.flickr.com/people/dierkschaefer/ Perch lo vuoi: Adam B. http://www.flickr.com/people/abbot45/ Motivazione: cosa influenza le tue decisioni: Colin http://www.flickr.com/photos/thetruthabout/2675061177/sizes/m/ Maglia nera e la finta importanza di essere ultimi: Marco Gomes http://www.flickr.com/photos/marcogomes/104224473/sizes/m/ Come il Coach pu aiutarti a trovare la motivazione: Meena Kadri http://www.flickr.com/people/meanestindian/ Come affrontare al meglio un problema: Codo http://www.flickr.com/people/senor_codo/ Stila un piano dazione: Joachim Pietsch http://www.flickr.com/people/pietsch/ Agisci: Andrea Balducci http://www.flickr.com/people/skino/ Successo: cos veramente? Megan Soh http://www.flickr.com/photos/absolutely_loverly/2732139000/sizes/m/ Gestisci efficacemente il tuo tempo: Alexander Boden http://www.flickr.com/people/bogenfreund/ Tieni conto dei tuoi progressi: Mzelle Biscotte http://www.flickr.com/people/biscotte/ Fai qualcosa di diverso: RawheaD Rex http://www.flickr.com/people/rawhead/ Come il Coach ti affianca durante il cammino: Les Chatfield http://www.flickr.com/people/elsie/ Adatta il tuo ambiente: Daryl Mitchell http://www.flickr.com/people/daryl_mitchell/ 6 modi di affrontare il cambiamento: David Sim http://www.flickr.com/people/victoriapeckham/ I livelli di intervento del Coach: Gideon Tsang http://www.flickr.com/people/gideon/ Poniti le giuste domande: Nguyen Thanh Long http://www.flickr.com/people/longo/ Come affrontare un dilemma: Jeff Cornejo http://www.flickr.com/photos/cornexo/2348554612/sizes/m/ Il Coach e il potere delle domande: Remo Kottonau http://www.flickr.com/people/rkottonau/ 9 motivi per cui non ottieni risultati: Danny http://www.flickr.com/photos/acidwashphotography/2967752733/sizes/l/ Essere Leader di se stessi; Prabhi http://www.flickr.com/people/pshan427/ Il raggiungimento di un traguardo, linizio di una nuova sfida: S. Ciencia http://www.flickr.com/people/bigberto/ Cosa so di te: Kevin Cole http://www.flickr.com/people/kevcole/

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 108

Leonardo Leiva REALIZZA I TUOI OBIETTIVI ADESSO

I contenuti di questo e-book scritto da Leonardo Leiva sono sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia License.

2010 - www.lifelabcoaching.com Life Lab di Leonardo Leiva Coaching PNL & FormAzione Viale Francesco Baracca 75 48121 Ravenna (RA) e-mail: info@lifelabcoaching.com

2010 www.lifelabcoaching.com tutti i diritti riservati

Pag. 109