Sei sulla pagina 1di 10
ME serc1ate > axon tonoen JAKOB LORBER VEVANGELISTA DEGLI ULTIMI TEMPI AiG.M. Cameringo e dai valori spirituali UNA DOVEROSA PREMESSA In quest'era di grande ineertoma apirimale non é dificile im- battersi in medium e sensitivi che promettono contatti con, YYaldila, o sentir parlare di guaritori miracolosi, santoni illa- ‘inati e profeti che anmunciane limminente fine del mondo. Lastragrande maggioranza delle persone, perd, reagisce a tli richiami con indifferensa, o quanto meno difdensa, poiché, inutile negarlo, viviamo in un’epoca dominata dalla ragione, nella quale la scienza é tratata come un Dio da cui la soviet ciha costretto a dipendere. I nostri ritmi quotidiani non sono pi scanditi dalla natura: dallalba al ramonto la nostra gior- nata é cadenzata dal techettio dell orologio e quasi non ci ac~ ‘congiamo pit che sono il sorgeree il ealare del sole a dettarne {ritmi, Gialeiamo la mattina el primo click ¢ per accenderela, luce, Da quel momento, ogni azione quotidiana é determinata, da tanti susseguirsi di click: rasaio, phon, caffettiera, ascen- sore, automobile, computer, eardiofitness, Tv, acaldabagmo ¢ sveglia peril giorno dopo. I nostri hobhy sono ereature’ della scienza, proprio come la nostra salute, che dipende dall'abi- lied umana e dai suoi preparati chimici, La soienza si occupa ¢ si prende cura di noi soddisfacendo tuti i nostri bisogni, da (quelli fisici a quelli supericiali edi intrattenimento e noi ab- bbiamo imparato ad apprezzarne ‘dont’, lasciandoci ammalia- rea ogni nuovo glocattolo elettronico che ci propone. ‘Tutto cid ci ha inevitabilmente convinti di non avere pit bi- sogno di aleun dio. Infatti, 'uomo ha dimostrato di saper fare ‘molte delle cose che prima pensava fossero facolta exclusive degli dei esi é convinto che prima poi riuscird a superare i Jimiti che ancora si interpongono trai e Dio. Di eonseguen~ 1a, questa ‘storiella' di Dio, frutto della nostra cultura areaiea, ormai irrimediabilmente superata, é stata definitivamente re- Jegata al passato, Questa &l'opinione dell'vomo ‘moderne’ 20 Clot | Cnc ei end cies Il profeta e mistico sloveno Jakob Lorber, sotto dettatura di una voce la Nuova Rivelazione, completamento delle verita insegnate dai Vangeli dei quattro evangelisti e profondo mes- saggio di salvezza e di speranza rivolto all’ uorno moderno che viv ina, ha trascritto Yopera monumentale \merso nella vita materiale, lontano da Dio ‘Ma in mezzo a questa flta schiera di scetici, @ qualeuno che paradossalmente si perde, chi perdiletto echi per disperazio- ne, dietroa santoni, guaritori, profeti o magari a qualche stra no dio. Che cosa si ponss diloro? Nella migliore delle ipotesi, che sono dei dispersti, o peggio, degli ignorant, se la si vole dire proprio tutta. Effettivamente hisogna riconoscere che la ‘magaior parte dei cosiddetti sensitivié eomposta da ciarlatani ‘che lucrano sulle disgrasiealtrui eche esistono molte persone ceccessivamente ingenue e troppo facili ai condisionamenti ‘ma in questa Babele di religioni, sett e filosofie oriental: € new age, in questo caos generale, cixono tate delle personalita singolari, oserei dire addirictura straordinarie, che soprattut- to grazie alla loro condotta di vita sono riuscitea distinguersi dalla zizzania generale, riuscendo a toceare il nostzo cuore. Purtroppo. la loro esistenaa & passata pressoché inosservata, intrappolate dallo gcetticismo generalizzato ¢ dalla superst Sone pil abietta, cosicehé il ume che Is eapienza e 'esempio & queste persone poteva portare nella vita di molti& rimasto sascosio ¢ sconoseiuto Pertroppo, cid @awenuto anche a causa della strumentalizza~ sone della religione, perpetrata nei secoli da personagyi senza scrapoli che non hanno esitato a manipolare gli nsegnamenti spirituali delle grandi religioni per fini politiet o economic jesta é anche la causa delle numerose contraddiioni tra la seoria e la pratica insognate da molti professor di fae e della conseguente diffusione dellateismo. Riflettendo su tai cati~ ‘:esompi o scandal di ogni sorta diventa pit. comprensibile ‘swersione dell'uomo moderno per le religioni precostituite non c’é da biasimarlo per la sua dif densa verso ogni altra Srma di spiritual, D'altro canto, Ia frenesia ei ritmi della wit contemporanea non aiutano certo all'introspezione e alla saflessione, e se anche di tanto in tanto afforasse nell'animo sano strano interrogativo che ei invogliasse a intraprendere una ricerea spirituale, interverrebbe prontamente la pubbli- tlevisiva ad archiviare qualsiasi proposito. Cos}, nel frat~ -mpo, disteatti tra daverie pincer, ci passa davanti la vita, Purtroppo, o forse per fortuna, presto o tardiarriva per tutti ‘momento in cui tali interrogativiirrompono con prepotenza nella nostra vita e, questa volta, le eircostanze ci impedisco- 10 di ignorarli, In un attimo comprendiamo che le cose per Je qual ci siamo inutilmente affannati non erano affatto cos] {importante ci rendiamo conto di aver investito invano tut- te le nostre energie per il loro raggiungimento, Per alcuni, Vobiettivo ultimo da raggiungere ¢ la tranquillita economica, peraltriuna buona posizione sociale o professional, peraltri ‘ancora una realizaazione familiare, ma ammettiamolo aperta- mente, la cosa che quasi tutti desideriamo di pid nella vita @ il enaro. Salo quando ci rendiamo conto che non ci restituisce {nostri cari, che non protegge i nostri fight dalla droga, dalla delinquenza e dai pericali, solo allora eapiamo che il denaro é inrealta un sedativo che placa 'ansia ma non la cura, che forse alleviai nostri malanni ma non ei dona immortalit Insomma, per tutta It vita inseguiamo la felicia identifican- dola con cose da ottenere o obistit da raggiungere; pol, a un certo punto, ei rendiamo conto che né Ie une né gli altri han~ ‘no mantenuto la loro promessa ¢ Tunica consapevoleaza a cut siungiamo ¢ che flicita bun bisogno irrimuneiabile, senza il quale siamo perennemente insoddisfattie preoccupat. Questa consapevolezza, perd, non fa che aumentare il nostro rmalessere, spingendo la nostra anima a eereare una cura. Non si tratta di un malessere nuovo, anzi, e280 accompagna Tuomo dalla notte dei tempi ed é la causa principale della sua infrut- ‘uosa ricerca spirituale, Solo un ‘medico’ & stato in grado di arg ollievo e la eua eura speciale ériassunta in questa sem- plice frase: «Venitea me, voi che siete afrant¢ affatiati.iovi ristorerd. Prendete il mio giogo sopra divoi e imparate dame che sono mite e umile di cuore e roverete ristoro per le vostre anime, I mio giogo infattié dolee e il mio carieoleggero>. (Mt 11,28-30) SPECIALE > JAKOB LORBER 11 deserto spirituale che stiamo attraversando non é la conse- sguenaadell assenzadi Dio odella sua indifferenza,néé easuale: i Signore ha permesso che tutto cid accada affmehé ilterreno della sua nuova venuta sia purificato e pronto ad accoglierl. Signore non si é dimenticato di noi, anz, si @ servito della scienza per smascherare gi ingani dei mistifieatorieha scel- ta questo perioda storico per rieonsegnare agli uomini la sua testimonianza nella sua purezza originale, Solo in quest’epo ca, infatti, Tumanita é matura per accogliere e comprendere Ja verita sui pid importanti misteri divini, la continuita della vita la meta finale dell'uomo. Per restituirci il suo messaggi. il Signore si servito di un uomo umile, Jakob Lorber, che ei sentiamo di considerare come il pit grande evangelista di tuti ‘tempi, ancor pi dei quattro del Nuovo Testamento, poiché i Signore attraverso di lui ei ha riconsegnato integralmente la ‘sua testimonianea pit completa CHI ERA JAKOB LORBER? ‘Un profeta? Un mistico? Un veggente? No, Jakob Lorber non era né.un profeta, né un mistico, né un veggente: é stato sem plicemente un uomo al servizi di Dio, Non ha nessun merito nella stesura della Nuova Rivelazione, se non quello di aver di- mostrato assoluta umilta ¢ accettarione della volonta di Dio. Poca importanza hanno la sua naseita, la gua formarione o le sue espericnae, cid che pi conta & cid a cui si é dedicato per vventiquattro anni, Di lui sisa che nacque il 93 luglio del 1800 da una famiglia di contadini nell'odierna Maribor, Slovenia, allora parte del'im- pero gustriseo, Pass i primi anni dell infanzia ad alutare i ge~ nitori nei layori dei campi, pot iniid gli studi, manifestando dda oubito una particolare predilezione per Is musica. Diven- ne maestro elementare, insegnante di pedagogia ¢ maestro di violino. Dopo molti anni di lavori prowvisori come supplente, ‘maestro privat in una famiglia benestante, suonando Yor- ‘gano in una chiesa o dando lezioni private di violino, Lorber deeise di dedicarsi totalmente alla musica: divenne un otti- ‘mo violinista, tanto che ebbe Vonore di conoscere il celebre wescteenine com 21 SPEGIALE > JAKOB LORBER ‘pagina dimond sab Lorber Paganini ¢ di tenere un concerto alla Seala di Milano. A qua- rant’anni ottenne importante incarico di maestro di cap- ppellaal Teatro di Trieste, ma proprio quando era pronto per la partensa, all'improvviso laaua vita cambio defnitivamente. Erailas marzo 1840 quando riceverte dal Signore una missio- re molto pit importante. Alle sei del mattino senti risuonare uana voce nel suo cuore ehe gli disse: «Alzati, prendi la pen- za e serivil> Egli ubbici subito a questa misteriosa chiamata, prese la penna in mano e trascrisse parola per parole quanto diveniva interiormente dettato. Le prime frasi di questa voce ‘misteriosa dicevano: «Chi vuol parlare con me, queglivenga a ‘me, jo gli metterd la risposta nel evore; tuttavia solo i puri, ‘len cuore é pieno diumilt, pereepiranno il suono della mia voce. Echi preferisee me al mondo intero e mi ama come una, tenera sposa ama il suo sposo, eon quello io voglio eamminare abraccerto. Egli mi vedra sempre come un fratello vede altro fratello, ecame iolo vedevo fin dall'eternia, prima ancora che
  • . Dopo questo avvenimento, Lorber serisse per bem ventiquasttro anni sertendo la voee di Dio nel proprio cuore ‘ededicd tutta la sua vita a mettere per iseritto la Nuova Rive- lazione, quattordicimila pagine in trentaset volumi. Lorber scriveva quasi ogni giorno di buon mattino e faceva scorrere la penna con discreta velocita, senza fare una pausa per riflettere ‘oppure per eorreggere un pasco dello serio, Oltrea sentirela voce dentro di sé, poteva anche vedere quanto udiva. A que~ sto proposito, Lorber serisse a un amico: «Quanto alla parola, interiore, posto dire che io percepisco la santissima parvla, dl Signore sempre nella regione del cuore come um pensiero hiariseimo, luminoso e puro, come parole espresse. Nessuno, per quanto possa essermi vieino, pud pereepire un qualeosa di tuna qualehe voce, Per me, pero, questa voce di grazia risuo~ na pitt Lmpida di qualsiasi altro suono materiale, per quanto forte ess0 sia Jakob visse sempre in condition! di estrema ‘modestia, addirittura di indigenza, al punto che pit volte gli amici dovettero soceorrerlo portandogli cibo ¢ indumenti, © anche questi li condivideva con chi era ancora pit bisognoso 22 oct | Cor de mon viii ili, Ig agosto 1864, i sevitore di Dio feee rtormo a quel rondo superiore al quale gi da lungo tempo apparteneva. La sua spoglia venne deposta nl cimitero di St, Leonhard presso Graz (Austria), dove una emplice lapide rammentala missio- ne del'eletta servitoreesorivanodi Dio A.QUALE SCOPO LA NUOVA RIVELAZIONE? La Nuora Bvlasione non viene donatadal Signore per anmulla- rei Vangeli dei quattro evangelist, mac perviene a completa- ‘mento degli stessi Essa infattiindirizata all'womo moder- no, cu il Signore a sivolge diettamente, senza pit ausilio di paraboleosimilitudini. Cost come vent seeoi fala divin di Gest veniva avelata attraverso suai miraoli, ora, nel’era detV'informazione, i! Signore attra Vattenzione degli uomii utlizandoilloro stessolingwaggio, quello dellaseienzaedella parole, ma la totale e assoluta sapiensa dei conceti che espri- ime rend inequivocabile la loro provenienza, cosieché non possi non riconoscere in Dio il nostr intelocutore. Gli Argomenti trattati nella Nuova Rivelazione spaziano dalla spiegazione dell’essenza di Dio alla oreazione primordiale del ‘mondo spiritual e alla formarione dei mondi material, fino alla ereazione fale dell'vomo. II Signore non ne dimentica nessuno eanai li spiega minuziosamente dal punio di vista del Greatore,cosieehé ogni casa appareimprovvisamente chiara ai nostri occhi. Astronomi, scienziat, chimici,etologi, fistologi efisici avranno argomenti su cui riflettere esucui confrontar- si, Molte delle novioni esposte nella Nueva Riselarione erano ancora sconosciute nel XIX secalo € gona state solo da poco confermate dalla scienza contemporanea. Molt altri concetti, inveee, vengono tuttora considerati diffiilida accettare pol- ché non ancora dimostrati scientificamente. [Nell'opera principale, I Grande Vangelo di Giovanni, compen- dio € coronamento della Nuova Rivelazione, viene descritto in modo dettagliato tutto cid che Gesit ha dette fatto nef tre anni el suo insegnamento terreno. Qui, il Signore rivela che i Van~