Sei sulla pagina 1di 1

SETTE e CULTI

Le sette
RICERCHE e DIALOGO - Anno X - N 3 - Luglio - Agosto - Settembre 2001 - Da pagine 2 e 7 L'uso del termine "setta" viene impiegato non i termine dispregiativo, ma per indicare un movimento religioso separato dalle chiese istituzionali, avente una dottrina e una forma di interpretazione biblica propria e che si considera l'unico rappresentante della Verit divina e che possieda almeno una delle seguenti caratteristiche: 1. Negazione della divinit di Ges Cristo (Colossesi 2:9; 1 Giovanni 5:20; Filippesi 2:5-6; Giovanni 1:1-14) o/e della personalit dello Spirito Santo (Romani 8:26-27; Giovanni 16:13; Isaia 6:9-11; cfr. Atti 28:25-27). Negazione del carattere espiatorio della morte di Cristo (1 Timoteo 2:5-6; 1 Giovanni 2:1-2; 4:9,10). Negazione della perdizione totale dell'uomo (Romani 3:9-19: Geremia 17:9). Presentazione di un sistema di salvezza che esclude (a diversi gradi) la grazia di Dio affinch l'uomo possa fare la sua parte e meriti ricompensa (Efesini 2:8-9; Romani 3:20; 11:6). Rifiuto di ammettere l'autorit assoluta e sufficiente delle Sacre Scritture (Matteo 15:6; Galati 1:9). F. 6. Possedere altre rivelazioni allo stesso livello o al di sopra della Bibbia (Deuteronomio 4:2; 12:32; Proverbi 30:5-6; Apocalisse 22:18-19). G. 7. Mancanza di rispetto dei principi di interpretazione (trascurare il contesto, il tempo, le circostanze o prescindendo da una parte delle Scritture) (2 Pietro 3:16; Ebrei 1:1-2; 9:10; cfr. Luca 24:27,44). H. 8. Negazione della risurrezione nel corpo di Ges Cristo e dei credenti (1 Corinzi 15:20-23). Predizione di avvenimenti con menzione di date per la fine del mondo (Matteo 24:36; Atti 1:7). Possedimento esclusivo della verit, ricompensa divina riservata ai soli adepti del movimento; salvezza solo attraverso questo movimento (1 Corinzi 1:11-13). Il fondatore dichiara di essere Cristo o il suo rappresentante privilegiato (Matteo 24:4-5,23-28). J. I.

DICHIARAZIONE DI FEDE dell'associazione "Dialogo e Informazione"


L'associazione si riconosce nella seguente confessione di fede: A. La Bibbia l'unica rivelazione scritta ispirata da Dio e autorit suprema in materia di fede e condotta. La Trinit delle persone del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo nella natura divina. L'incarnazione di Ges Cristo. La risurrezione corporale di Ges Cristo dalla morte e l'ascensione alla destra di Dio Padre. La morte espiatoria di Cristo come mezzo di redenzione. Alla morte, lo spirito del credente va, cosciente, alla presenza di Dio nell'attesa della risurrezione. L'unit dei membri del Corpo di Cristo (la Chiesa) la quale composta da persone rigenerate dallo Spirito Santo (nate di nuovo). La giustificazione per sola fede. Il ritorno visibile e personale di Cristo per risuscitare i morti, per giudicare l'umanit e stabilire il Regno di Dio. La personalit e l'azione di Satana.

2.

B.

3.

C. D.

4.

E. 5.

9.

10.

11.

DIALOGO E INFORMAZIONE Via delle Fabbriche 183 I-10072 Caselle T.se Tel +39 011 205 2386 cdb.to@ipsnet.it DL: 2001

2001 !!!!! Identificare una setta [ita] 1p ricerche&dialogo 8mar12 1/1