Sei sulla pagina 1di 5

IMPRESSIONISMO A Parigi si organizzarono esposizioni universali, cio fiere artistiche, inoltre furono avviati programmi di opere pubbliche (ferrovie,

ponti e strade) e le citt divennero metropoli industrializzate. I maggiori esponenti di questa epoca furono Monet, Manet, Degas e Renoir. La colazione sullerba di Manet del 1863 apr la strada allimpressionismo. LImpressionismo vero e proprio per nasce nel 1865, nel 1874 ci fu la prima mostra impressionista mentre nel 1886 ci fu lultima. Manet fu il precursore dellImpressionismo, Monet, Renoir e Degas volevano trasportare sulla tela la spontaneit dellimpressione visiva. Essi vanno a dipingere in luoghi pieni di gente: ristoranti, sale da ballo, teatro dellopera, caf, ippodromo, campagna, mare, giardini, parchi vicino al Senna. Per esempio Monet dipinse la stazione di Saint-Lazare oppure Renoir con la colazione dei canottieri e ballo al Moulin de La galette a Montmartre. La tecnica impressionista sarebbe quella di rappresentare la realt sensibile, si occupa solo dei fenomeni ottici della visione, quindi cerca di riprodurre la sensazione ottica con la maggior fedelt possibile. Gli Impressionisti inoltre studiarono gli effetti della luce sul dipinto e sui colori. Limpressionismo aveva anche un rapporto con la fotografia che nasce in quel periodo, riproduceva fedelmente la realt basandosi sul meccanismo della visione umana e offriva nuovi punti di vista. Tipico della pittura di Degas il taglio fotografico, cio il fuoriuscire di alcune figure dallinquadratura.

ANALISI DELLOPERE Impressione del sol levante: Questo dipinto stato realizzato nel 1872 da Claude Monet, stato realizzato en plein air e rappresenta il porto di Le Havre all'alba. Sullo sfondo appaiono delle industrie mentre in primo piano c' una

barca di pescatori. Nell'acqua si vedono dei pesci neri e il riflesso del Sole. Fu esposto per la prima volta nella prima mostra impressionista del 1874.

Monet a Londra fece due dipinti: uno il parlamento di Londra e un altro la cattedrale di Westminster. Nel primo, Monet rappresenta il paesaggio londinese e il parlamento di Londra immersi nella nebbia.

Nel secondo, invece rappresenta la Cattedrale di Westminster sullo sfondo insieme a due imbarcazioni e in primo pian rappresenta un pontile dove si vedono alcune persone che lavorano.

Inoltre Monet va anche a Rouen, la sua citt natale dove realizza oltre trenta tele sulla cattedrale. Rappresenta la facciata della cattedrale in diversi colori e durante diversi momenti della giornata( allalba, al tramonto, di notte ecc..).

Nel 1883 Monet, divenuto ricco, acquist una casa a Giverny in Francia. Infine Monet dipinse la gazza, un dipinto del 1868 in cui viene rappresentata una gazza appollaiata su una staccionata, si pu vedere un paesaggio invernale pieno di luce.

RENOIR Renoir dipinse la colazione dei canottieri nel 1880, questo dipinto rappresenta la colazione di 14 persone di cui alcuni canottieri, rappresentata la futura moglie di Renoir. Lattenzione di Renoir si concentra molto sui colori e sulla luce. Queste persone stanno parlando normalmente come se Renoir non ci fosse.

Il ballo al Moulin de la galette un dipinto di Renoir del 1876, la scena ambientata in un caff-concerto, la folla sembra estendersi oltre lorizzonte, in primo piano c una famiglia che impegnata in una conversazione. Due protagonisti sono la luce e il colore. Le ombre non sono grigie o nere ma sono azzurre.

CAILLEBOTTE I parchettisti un dipinto di Caillebotte del 1875 che rappresenta dei parchettisti che lavorano il parquet di una casa. Ha saputo usare molto bene la luce.

DEGAS Ballerina sulla scena un dipinto di Degas del 1878 in cui ritrae in primo piano una ballerina mentre danza, sullo sfondo si possono vedere soltanto delle figure abbozzate.

Prova di balletto un dipinto di Degas fatto nel 1874, rappresenta una lezione di balletto di alcune ballerine, si esercitano in una grande stanza con delle vetrate.

Scala a chiocciola un dipinto di Degas, in questo quadro si vedono delle bambine e delle ragazze che danzano e sulla sinistra del dipinto c una scala a chiocciola.