Sei sulla pagina 1di 59

FOREXigen

Il mercato dei cambi spiegato ai pi esigenti.

Disclaimer
Questa opera verte su informazioni tecniche e didattiche trattanti movimenti borsistici, e non garantisce in nessun modo la completezza o correttezza delle informazioni ed analisi. Contrattazioni basate sulle informazioni o consigli qui ottenuti, essendo di natura speculativa, potrebbero comportare grossi profitti o perdite sotto la Vostra diretta ed unica responsabilit. Prima di investire bisogna valutare la propria situazione finanziaria e interpellare i propri consulenti per accertare ladeguatezza del tipo di strumenti da utilizzare con la propria situazione finanziaria ed al proprio personale profilo di rischio. I sottoscritti non sono imputabili in alcuna maniera, per eventuali perdite dirette ed indirette causate da investimenti basati su informazioni ottenute e male interpretate da questo scritto.

...A tutti coloro che mi vogliono bene!

Tony...

Copyright e diritti

- INDICE Premessa La nostra filosofia Come leggere il libro Glossario CAP. 1 Introduzione Sfatiamo i miti Economia & Finanza Fanta economia o realt Perch scegliere il Forex Introduzione al Forex Il Pip come unit di misura Orari del mercato Correlazioni tra mercati CAP. 2 - Operativit La scelta del Broker La scelta della Piattaforma Sempre con te su smartphone Che trader vuoi diventare? Tipi di ordine CAP. 3 - Analisi Analisi Fondamentale La Bilancia dei pagamenti Ciclo economico Calendario economico Indicatori a maggior impatto Pag.58 Pag.59 Pag.60 Pag.61 Pag.62 CAP. 6 Conclusioni Pag.152 Pag.44 Pag.47 Pag.50 Pag.51 Pag.56 Dopo luscita - gestione patrim. CAP. 5 Strategie di Trading Premesse Come sceglierne una Come valutare la strategia La psicologia nel trading Stile giusto per chi inizia? Alcune Strategie Pag.138 Pag.147 Pag148 Pag149 Pag150 Pag.135 Pag.25 Pag.26 Pag.27 Pag.29 Pag.31 Pag.33 Pag.38 Pag.41 Errori da evitare Pag.133 Pag.1 Pag.2 Pag.3 Pag.4 Analisi Tecnica I pilastri su cui si basa Price Action Cicli, Minicicli e Microcicli Analisi del Sentiment Il COT Index e le Net Position Il VIX CAP. 4 Money Management In entrata - gestione del rischio Pag.127 Pag.65 Pag.67 Pag.115 Pag.116 Pag.119 Pag.12 0 Pag.122

Nella posizione e tecniche duscita Pag.128 Gestione del trade (TM) Gestione Personale Pag.129 Pag.132

Tutti i diritti riservati

FOREXigent 3

PREMESSA
Abbiamo cominciato il nostro Blog INVESTO SOLO SU DI ME, cos: conosciamo tutte le impostazioni del nostro smartphone e computer, ricordiamo i nomi di tutti i calciatori, bruciamo diverse ore davanti alla TV, Social Network, palinsesti ecc. ma non conosciamo il nostro conto corrente bancario, ci lamentiamo costantemente del nostro stipendio senza conoscere sistemi che possano farlo lievitare, siamo focalizzati ed ipnotizzati solo da cose inutili e non approfondiamo i sistemi per avere pi disponibilit finanziarie, con le quali far vivere meglio noi ed i nostri cari. Questo libro si rivolge a tutte quelle persone che, stufe del sistema, cercano di elevarsi con la cultura della finanza, cercando di diventare fautori attivi dei propri guadagni, scrollandosi di dosso queste figure spesso incompetenti quali erano gli pseudo - operatori di banca in parte addestrati a fare i soli interessi del proprio Istituto. Personalmente, riteniamo che sia meglio sbagliare da soli, traendone insegnamento, invece che sentirsi chiamare al telefono da un operatore balbuziente che non sa come fare a dirti che ti ha rovinato. Diventiamo gli artefici del nostro denaro, basta poco: passione, determinazione, costanza, disciplina, amore per se stessi e per gli altri. Un qualcosa che fatto con passione e amore, non ci peser mai! I maestri nella negoziazione di valute risiedono nei paesi anglosassoni, UK e USA, che da soli movimentano le pi grandi ondate di denaro planetario. Ma ahim, per molti linglese ancora un muro invalicabile anche se non neghiamo che cercheremo di imboccare solo quella terminologia strettamente necessaria al nostro obiettivo: condividere la nostra esperienza pluriennale col fine di agevolare il processo delevazione culturale in materia finanziaria nei confronti di un futuro collega trader. Non abbiamo assolutamente la presunzione di volerci comparare a mostri sacri come Ross, Murphy, Elliott, ma certamente dopo aver digerito la presente opera, sarete pi avvantaggiati nella ricerca, filtraggio, raccolta, organizzazione ed assimilazione di dati inerenti la finanza in generale ed il FOREX, in particolare. Infine, ci scuserete se a volte tenderemo alla semplificazione, ma abbiate sempre a mente che il Blog che abbiamo menzionato ad inizio pagina (dove ti consigliamo di accedere e premere il tasto segui per esser costantemente aggiornati via mail oFeed rss) un serbatoio nozionistico pratico, organizzato che servir al proseguo della Vostra preparazione, visti e considerati i progetti che stiamo portando avanti in ottica didattica in tempo reale.

Buon Trading Tony LOCORRIERE alias Locotony

LA NOSTRA FILOSOFIA
Ti daremo del Tu perch con te non vorremmo mai avviare un rapporto insegnante-alunno, bens uno scambio, una relazione bidirezionale: noi tinsegneremo a tradare ma chiss quante cose impareremo noi dai tuoi feedback! Vorremmo, innanzitutto, esortarti a ragionare su di una cosa: non sappiamo chi colui che legge con tanta attenzione queste righe, ma presumiamo ci possano essere persone di ogni estrazione sociale, accomunati tutti da una stessa voglia, cio il fare una montagna di soldi. A questo punto vi chiediamo come potreste pensare di far soldi se vivete una vita che non vi piace, oppure una volta che avrete il denaro, cosa ve ne fareste se conducete una pessima esistenza? Cosa vogliamo dire? Vorremmo che questo libro non fosse solo un mezzo ma anche un obiettivo, quello di prendere consapevolezza che la risorsa pi importante in tutto questo gioco e nel breve periodo della nostra vita uno soloNOI STESSI, ed su NOI STESSI che dobbiamo investire dapprima per vivere meglio ora, per poi riuscire a costruire un qualcosa di tangibile nel nostro temporaneo e fragile ciclo biologico. Noi siamo la variabile, lunicit della nostra persona ci porta ad essere originali ed irripetibili, dobbiamo sfruttare le nostre peculiarit per perseguire il successo, come? Allenando il nostro talento! Gi dal 1989, mi sono avvicinato alla filosofia di Dale CARNEGIE, una vera e propria icona nel motivazionismo USA, nato nel 1988 e morto nel 1955, ci ha lasciato unincredibile eredit circa le potenzialit di crescita e sviluppo personale di ogni individuo. Dale era fortemente convinto del fatto che ogni persona in grado di crescere personalmente e professionalmente se motivata, istruita e allenata ad utilizzare maggiormente le proprie capacit ed i talenti naturali che possiede. Sono proprio queste convinzioni, unite alla profonda fiducia nelle capacit dell'essere umano, che lo ispirarono a scrivere sei Best Seller venduti ancoroggi in milioni di copie che ovviamente abbiamo letto ed esortiamo anche voi a farlo prioritariamente (clicca qui per un saggio, previa registrazione). Tuttavia il talento, da solo, non sufficiente, va accertato, gestito ed appunto, allenato; esistono, infatti, livelli delle capacit che non sono innate ma che possono essere apprese ed incentivate. Ciascun percorso si propone come scopo primario quello di liberare il potenziale di ogni persona, andando a sviluppare le aree strategiche utili ad ottenere successo, risultati tangibili e miglioramenti duraturi nel tempo, lavorando su abilit di relazione interpersonale, leadership, comunicazione che portano ad un soddisfacimento globale delle condizioni di vita sociale. Prova a metterti in giocoe ricorda che tu sei lUNICA RISORSA DI TE STESSO!
Tutti i diritti riservati FOREXigent 3

COME LEGGERE IL LIBRO


Per logica conseguenza, il libro si dovr leggere alla Carnegie; ricordate che questo un corso e come tale ha delle regole irrinunciabili che ne condizionano la buona riuscita, e queste sono tra quelle imprescindibili. Dobbiamo seguire il decalogo irrinunciabile di Dale: 1-Aver un profondo, autentico desiderio di imparare, tenendo presente che i principi enunciati sono fondamentali. 2-Leggi prima rapidamente un passaggio evidenziandolo, per poi rileggerlo attentamente, ripetendolo mentalmente o a voce alta. 3-Soffermati a riflettere sui termini non compresi e consulta il glossario; poi pensa su quanto appena letto, domandandoti come poterlo mettere in pratica. 4-Sottolinea un suggerimento che ti potr essere utile o vorrai approfondire. 5-Rileggi le cose evidenziate ogni qualche mese per poter avere dei benefici durevoli. 6-Applica i suggerimenti per non dimenticarli, formarsi delle buone nuove abitudini. 7-Ogni settimana ed ogni mese, fai il punto dei progressi raggiunti e degli errori commessi, lezioni da cui apprendere in futuro. 8-Annota come, quando e con quale risultato hai applicato le regole. 9-Discutene con amici, colleghi, parenti, con noi, ecc. 10-complimentati sempre con te stesso per i miglioramenti, costantemente. Mi sempre piaciuta la similitudine tra chi vuole imparare un qualcosa e un imbianchino il quale per dipingere una qualsiasi cosa o parete, prima predispone larea ad esser tinteggiata, poi effettua una prima mano, attende che si asciughi, per poi ripassarne una seconda, evitando cos ogni sbavatura. Se lapplicazione delle regole vi risulter gravosa, non preoccupatevi esistono decine di altri hobby, si perch se avete intenzione darrivare ad uno scopo senza sudare, beh! Non potete fare i trader. Ovviamente, cominciate da questo stesso paragrafo e siamo sicuri che alla fineforse ci ringrazierete!

GLOSSARIO
Se volessi imparare una nuova lingua, indissolubile che debba acquistare un dizionario per cominciare a "masticare" il nuovo idioma. L'intendimento del glossario appunto questo: iniziare ad aver dimestichezza con una nuova terminologia specialistica utile a colmare ogni tipo di lacuna in materia finanziaria. Largomento molto ampio e ovviamente non abbiamo lambizione di poter abbracciare tutti i settori che lo compongono, ma fidatevi che cercheremo di fare del nostro meglio, come sempre!

-AAdvisor - Consigliere Esperto in una vasta gamma di problematiche specifiche, consulente. After hours Estensione degli orari di negoziazione del mercato azionario fino alle ore serali; in Italia ha preso ufficialmente avvio dal maggio 2000 ed gestito dalla Borsa Italiana Spa che lha battezzato TAH (Trading After Hours). Analisi fondamentale - Fundamental Analysis Metodo analitico che studia i fondamentali delle aziende quotate in borsa, ne analizza i profitti attesi, la qualit del management e i trend dei diversi settori produttivi. Lo studio riguarda anche le potenzialit delle societ rispetto la situazione degli indicatori macroeconomici delle aree in cui operano. Analisi tecnica Disciplina che analizza l'andamento dei mercati finanziari attraverso lo studio dei grafici e dei risultati derivati dall'utilizzo di metodi matematico-statistici applicati alle serie storiche. Arbitraggio indiretto Acquisto/vendita di una divisa contro unaltra divisa, eseguito attraverso una terza divisa di riferimento. Ask - lettera Termine che indica il prezzo richiesto dalla domanda e cio di chi vuole comprare, quindi sar il prezzo al quale potremo vendere i titoli da noi detenuti; per analogia indica una fase del mercato che vede prevalere l'offerta di titoli con prezzi al ribasso. Contrapposto al Bid (denaro). Asset allocation Attivit di un gestore di patrimoni (fondi comuni, fondi pensione, polizze vita ecc.) che consiste nella ripartizione del portafoglio tra i vari strumenti finanziari
Tutti i diritti riservati FOREXigent 5

all'interno dei diversi mercati dinvestimento. Attivit finanziaria sottostante Strumento finanziario che costituisce l'oggetto della transazione nei contratti derivati (es. le azioni comperate tramite un'opzione call). Azioni Documenti che rappresentano l'unit di misura della partecipazione del socio alla societ. Le azioni emesse da una societ hanno tutte il medesimo valore nominale; si suddividono in tre categorie: azioni ordinarie, azioni privilegiate e azioni risparmio.

-BBase currency Valuta di Base E la prima valuta che compone un pair, quella che rimane costante (ad es. se il pair EUR/USD la base currency lEuro). LEuro, infatti, per lEuropa la base currency dominante. Come risultato, i currency pairs contro lEuro saranno identificati come EUR/USD, EUR/GBP, EUR/CHF, EUR/JPY, EUR/CAD, etc. Il British Pound la successiva base currency nella gerarchia usata. I principali pairs contro il GBP sono identificati come GBP/USD, GBP/CHF, GBP/JPY, GBP/CAD. Bear Market - Mercato in calo Mercato nel quale i prezzi calano rapidamente, a causa del pessimismo generale; usato il Bear, lorso, perch convenzionalmente attacca issandosi sulle zampe posteriori, dallalto verso il basso. Al contrario del Bull, toro, che incorna dal basso verso lalto, proprio come un mercato al rialzo, Bull o Bullish. Bid Domanda/Denaro Prezzo che lacquirente pronto a pagare per comprare; prezzo offerto dai venditori per una valuta, contrapposto allAsk Lettera. Bilancia dei pagamenti La registrazione di tutte le transizioni tra un paese e il resto del mondo; comprende informazioni sia sul valore degli scambi di merci e servizi e sia sul valore dei trasferimenti. Blue Chip Azioni di societ quotate in borsa appartenenti al segmento di mercato di pi elevata capitalizzazione e quindi pi sicure (Parmalat docet!). Boom Aumento insolitamente rapido del PIL reale, di solito verso la fine di unespansione economica.

Borsa italiana Spa Societ privata con un azionariato composto da banche, Sim, associazioni di emittenti e altri attori del mercato. Serve a gestire e disciplinare il mercato borsistico; operativa dal 2 gennaio 1998. Borsa valori Mercato finanziario che ha il compito di gestire e disciplinare le negoziazioni dei valori mobiliari e dei cambi. In Italia la Borsa telematica e gestita dalla Borsa Italiana Spa. Borsino Spazio o locale che la banca mette a disposizione dei clienti per seguire l'andamento delle quotazioni dei titoli di Borsa. Break Even Point (Bep, punto di pareggio) Unit di tempo o di volume produttivo in corrispondenza del quale i ricavi derivati da un investimento eguagliano i costi sostenuti. Broker Intermediario che, senza assunzione di rischio, mette in contatto due controparti, il trader e la Borsa. Effettua transazioni mobiliari esclusivamente per conto di clienti. Bull Market - Mercato In rialzo Mercato caratterizzato dai prezzi al rialzo.

-CCable Gergo riferito al cross di valute Sterlina/Dollaro americano, GBP/USD. Nato dal fatto che il prezzo veniva concordato tramite la connessione un cavo transatlantico tra UK e USA. Calendario di Borsa Calendario predisposto dalla Consob entro il mese di Novembre di ogni anno nel quale vengono indicati i giorni di apertura e di chiusura e quelli delle scadenze tecniche. Call Rate - Tasso del mercato monetario Tasso dinteressi interbancario giorno per giorno. Capital gain o Gain Guadagno da capitale costituito dalla differenza fra il prezzo pagato all'acquisto e
Tutti i diritti riservati FOREXigent 7

quello incassato alla vendita di uno strumento. soggetto alla tassazione del 20%. Carry trade Pratica speculativa consistente nel prendere a prestito del denaro in paesi con tassi di interesse pi bassi, per cambiarlo in valuta di paesi con un rendimento degli investimenti maggiore in modo sia da ripagare il debito contratto sia da ottenere un guadagno con la medesima operazione finanziaria. L'investitore guadagna sul differenziale fra i tassi di interesse. Per l'investimento finanziario non rilevante che il tasso di cambio sia a favore o meno di quella straniera, purch sia stabile nel tempo e resti sostanzialmente invariato dal momento in cui viene contratto il prestito a quello in cui si viene restituito. Cash flow Flusso monetario generato da unimpresa di cassa in un determinato periodo di tempo,disponibile per nuovi investimenti o per remunerare il capitale investito. Cash Market - Mercato contanti Mercato delle operazioni immediate dacquisto e di vendita delle valute. Cassa di compensazione e garanzia Organismo istituito a garanzia della stabilit del mercato e gestito dalla Borsa Italiana Spa. Vi confluiscono i margini di operazioni d'acquisto o vendita sui futures, cos da assicurare che i contraenti siano in grado di tener fede agli impegni. Central bank Banca Centrale la principale autorit monetaria di ogni Nazione, privata e controllata dal Governo centrale. E responsabile dellemissione di valuta, della politica monetaria, dei tassi dinteresse, e della regolamentazione e supervisione del settore bancario privato. La Federal Reserve (FED) lo per gli Stati Uniti. In Europa abbiamo la Banca Centrale Europea (BCE-ECB), in UK vi la BOE e in Giappone c la Bank of Japan (BOJ). Clearing house Organizzazione che registra, sorveglia, pareggia e garantisce le transazioni su un mercato dei futures, oltre ad eseguire la liquidazione finanziaria delle transazioni futures. Pu essere una divisione della Borsa dei futures, unentit separata da questa controllata o un Ente indipendente. Commissioni Importo percentuale applicato dagli intermediari nella compravendita dei prodotti finanziari; sommato al prezzo d'acquisto o sottratto a quello di vendita. Per il Forex si fa riferimento allo Spread.

Commodity Termine inglese utilizzato nel gergo finanziario per definire ogni materia prima come oro, petrolio o cereali trattati sui mercati spot e future (vedi mercato spot, mercato future). Consob Commissione nazionale per le societ e la Borsa; organismo pubblico che controlla il mercato mobiliare italiano per tutelare il pubblico risparmio. Contratto a premio Contratto a termine caratterizzato dall'impegno a pagare un prezzo detto premio in cambio del diritto di scegliere entro una determinata data se effettuare o meno la transazione prevista. Contratto a termine Contratto in cui la transazione ha luogo in un momento successivo rispetto a quello della stipula delle condizioni riguardanti il prezzo dell'oggetto. Copertura rischio di cambio Strategia operativa che mira alla chiusura o alla limitazione del rischio di cambio, mediante il ricorso (contestuale al sorgere dello stesso od in epoca successiva) a tecniche o strumenti specifici. Corbeille Recinto nel salone della Borsa riservato agli intermediari finanziari per la compravendita dei valori mobiliari con il metodo "alle grida". Non pi in uso da quando si passati al sistema telematico. Corso Prezzo attribuito a un titolo negoziato ufficialmente. Corta / Short (posizione) Posizione debitoria, di finanziamento. E lo strumento di una strategia ribassista. Posizione di chi ha venduto uno strumento finanziario e punta al suo deprezzamento. Cross Rate - Corsi incrociati I tassi di cambio tra due valute generalmente ottenute a partire dai tassi di cambio dinteresse individuale delle due valute misurate in funzione del dollaro americano. Currency Risk - Rischio dei cambi Rischio di subire delle perdite in caso di cambiamento inverso dei tassi di cambio.

Tutti i diritti riservati

FOREXigent 9

Custodia titoli Nuovo tipo di servizio con il quale la banca si impegna a custodire quote dei fondi comuni mobiliari di propriet dei propri clienti. Detto servizio ha un costo.

-DData di regolamento Giorno in cui il cliente salda con l'intermediario l'operazione di compravendita dei titoli. Day trader Neologismo che identifica chi dedica parte della giornata a comprare e vendere titoli; si riferisce in particolare agli operatori che via computer, da casa o dall'ufficio, aprono e chiudono le posizioni nell'ambito di una stessa giornata. Dealer Intermediario autorizzato a comprare e vendere in proprio o per conto di societ finanziarie valori mobiliari. Al contrario del broker, si assume in prima persona i rischi delle operazioni che effettua. Debito pubblico Il valore totale dei debiti non ancora rimborsati contratti dalla pubblica amministrazione. Deflazione Diminuzione generale del livello dei prezzi, ovvero una inflazione negativa. Derivato Contratto il cui valore collegato al prezzo di uno strumento sottostante che pu essere un'azione, un indice, una valuta, un tasso di interesse o una generica merce (vedasi prodotti derivati). Devaluation (svalutazione) Diminuzione del valore di una valuta rispetto al valore della valuta di un altro Paese. Quando una Nazione svaluta la propria valuta, i beni che vengono importati diventano pi costosi, mentre i beni che vengono esportati risultano meno costosi e quindi pi competitivi. Dollar Rate - Tassi del dollaro Ammontare variabile di una valuta straniera quotata per una differenza tra dollaro indipendentemente dal luogo di residenza del negoziatore o della valuta che desidera investire. La sola eccezione il tasso di cambio sterlina/Dollari US che quotato sotto forma di ammontare variabile in dollari contro sterlina. Differenziale Denaro-Lettera (Bid-Ask Spread)

Margine esistente tra il prezzo al quale un intermediario simpegna a vendere i titoli (lettera) e il prezzo al quale egli simpegna ad acquistarli (denaro), spread, che per il forex determina la commissione del Broker.. Differenziale tassi Differenza tra i tassi dinteresse nominali di due diverse divise, riferiti ad uno stesso periodo temporale. Dow Jones Indice della Borsa valori di New York; viene calcolato giornalmente sulla media dei 30 principali titoli quotati a Wall Street.

-EEMS (SME - Sistemi Monetari Europei) Accordo tra i paesi membri dellunione Europea per mantenere lallineamento tra i tassi di cambio della loro rispettiva moneta. Equity Capitale Netto Praticamente il saldo del tuo conto. Non dovr mai essere inferiore al margine adoperato sul conto forex, pena la chiusura della posizione. Eurex Mercato tedesco dei prodotti derivati; vi sono quotati futures e opzioni su prodotti finanziari e tassi d'interesse. Si contende con Londra il primato di maggior mercato specializzato europeo. Euribor (Euro interbank offered rate) Indice di riferimento del mercato interbancario dei paesi aderenti alla UE. Ha sostituto gli indici nazionali (per l'Italia il Ribor) dal 30 dicembre 1998. rilevato giornalmente alle ore 11 a cura del Comitato di gestione dell'Euribor e diffuso sui principali mercati telematici. Eurobbligazioni (Eurobond) Obbligazioni a tasso fisso emesse dagli Stati o da imprese e organizzazioni importanti denominate in valuta diversa da quella del mercato di emissione e collocate sul mercato europeo e internazionale. Euromercato Insieme delle transazioni su valute depositate fuori del Paese di emissione e su titoli emessi da non residenti in valuta diversa da quella del Paese in cui sono negoziati (es. a Londra si scambiano eurobbligazioni in varie valute straniere
Tutti i diritti riservati FOREXigent 11

esclusa la sterlina). Nell'uso comune il termine "europeo" si esteso fino a comprendere l'intero mercato internazionale.

-FFederal Reserve (FED) Banca centrale degli Stati Uniti. Fixed Exchange Rate - Corsi dei cambi fissi Corso ufficiale fissato dalle autorit monetarie per una o pi monete. In pratica, anche i corsi fissi possono essere sottomessi a delle fluttuazioni tra alti e bassi prestabiliti in precedenza, richiedendo un intervento appropriato. Flat Posizione dequilibrio. Essere fuori dal mercato in attesa del timing per rientrare. Foreign Exchange o Forex o FX Cambio di valute Entrare in un cross intende lacquisto di una valuta di base (Base currency) simultaneamente alla vendita di una valuta quotata (Quote o Counter currency), in negoziazione OTC. La maggior parte delle operazioni FX sono calcolate in riferimento al dollaro USA. Forex Exchange Rate Tasso di Cambio Il prezzo al quale sono scambiati i pairs, le coppie. Per esempio, GBP/USD= 1,5000 significher che il valore della Sterlina, rapportata al Dollaro sar 1,5 e cio che con una Sterlina potremo acquistare 1,5 Dollari. Ftse100 Indice di Borsa inglese relativo ai 100 titoli pi capitalizzati e scambiati nel listino. In gergo chiamato Futsie. Future Contratto di Borsa uniforme con cui una parte scambia a un prezzo stabilito una determinata quantit di attivit reali o finanziarie con consegna posticipata. Si differenziano dai contratti a premio perch in questi ultimi il compratore acquisisce il diritto ad acquistare o a vendere, qui si impegna a farlo. Tali contratti sono negoziati su mercati organizzati, dove viene garantita la loro esecuzione.

-GGap lacuna, distanza Distanza tra prezzo di chiusura e la nuova apertura del mercato. Nel Forex accade ogni riapertura, la domenica notte, e potrebbe divenire una valida strategia dentrata con Gap trading.

-HHedging - copertura Pratica che consiste nellimpegnarsi in unattivit dinvestimento al fine di coprire le perdite di unaltra, fatto per bilanciare un acquisto precedente o comprare a copertura per compensare una vendita effettuata a copertura. Per, oltre a ridurre le perdite potenziali, esse tendono anche a limitare i potenziali profitti. Attivit volta a mettere il patrimonio dell'investitore al riparo dal rischio di fluttuazione dei prezzi, come lacquisto di beni rifugio come una casa, delloro, dei diamanti, per coprirsi dal rischio dinflazione. Hedge fund Fondo dinvestimento privato, destinato a investitori in possesso di grandi capitali (min. 1 milione di dollari) e specializzato in speculazioni short-term ad alto rischio. Operano su bonds, valute, stock options e derivati e sono specializzati in investimenti finanziari con leva elevata. Holding Societ che possiede e gestisce partecipazioni in altre imprese allo scopo di controllarne lattivit o di realizzare guadagni. Home Banking Servizio che consente ai clienti di collegarsi tramite internet alla propria banca ed effettuare dal proprio pc diverse operazioni, come la consultazione del conto corrente bancario, il pagamento delle bollette e la compravendita titoli ed il Forex.

-IIf done Tipologia di correlazione tra ordini; lesecuzione di un ordine condizionata al verificarsi di un altro ordine. IMF FMI (Fondo Monetario Internazionale) Organizzazione composta dai governi di 186 Paesi e fa parte delle Organizzazioni Internazionali dette di Bretton Woods, dalla sede della Conferenza che ne sanc la creazione nel 1945. Gli scopi sono : promuovere la cooperazione monetaria internazionale, facilitare l'espansione del commercio internazionale, promuovere la stabilit e l'ordine dei rapporti di cambio evitando svalutazioni competitive, dare fiducia agli Stati membri rendendo disponibili con adeguate garanzie le risorse del Fondo per affrontare difficolt della bilancia dei pagamenti ed abbreviare la durata e ridurre la misura degli squilibri delle bilance dei pagamenti degli Stati membri.

Tutti i diritti riservati

FOREXigent 13

Indici borsistici Indicatori che esprimono in forma sintetica l'andamento del mercato borsistico. In Italia sono Mib, Mib30, Mibrnc, Mibtel, Midex, Mif. Inflazione Aumento del livello generale dei prezzi. Initial Margin Margine iniziale Deposito di garanzia iniziale richiesto per accedere a una posizione, e che serve come assicurazione per esecuzioni prossime. Insider Chi grazie al proprio ruolo professionale ottiene importanti informazioni concernenti un titolo e le sfrutta per il proprio tornaconto. Insider trading Pratica considerata illecita nella maggior parte dei mercati finanziari; consiste in operazioni di Borsa messe a punto da chi detiene informazioni privilegiate. Interbank Rates - Tasso interbancario Tassi di cambio ai quali le grandi banche internazionali quotano le altre banche internazionali. In the money Locuzione inglese che si riferisce ai contratti di opzione. Specifica, con una semplice preposizione quando conveniente per il possessore esercitare il diritto connesso. "In" ha un significato positivo: vuol dire che l'investitore "in attivo" e quindi ha convenienza a esercitare il suo diritto. Investment bank Banca specializzata nel collocamento di titoli emessi dalla propria clientela. Al contrario della merchant bank, non svolge un ruolo di supporto coinvolgendo le proprie risorse nell'impresa del cliente.

-JJoint Venture Collaborazione fra due o pi imprese per la realizzazione di un progetto comune che prevede lutilizzo sinergico delle risorse.

-K-

Kaffirs Cos sono definite, in gergo, le azioni delle societ estrattrici di oro sudafricane. Queste societ sono obbligate a corrispondere agli azionisti la quasi totalit degli utili conseguiti, per cui questi titoli rappresentano un investimento diretto sul prezzo dell'oro.

-LLender - Prestatore Chi cede o presta un importo in divisa. Lettera Termine che indica la quotazione delle valute o dei titoli offerti nelle operazioni di cambio o in Borsa; per analogia indica una fase del mercato che vede prevalere l'offerta di titoli con prezzi al ribasso (vedi ask e denaro). Leverage Leva o effetto leva, consiste nel manovrare un determinato importo utilizzando un investimento di capitale minimo. In altre parole si potrebbe dire che sfruttare la leva finanziaria vuol dire prendere in prestito dei capitali confidando nella propria capacit di investirli ottenendo un rendimento maggiore o disastrose perdite. Liffe Uno dei principali mercati mondiali di derivati con sede a Londra; vi si trattano futures e opzioni su strumenti finanziari, materie prime e tassi di interesse. Listino di Borsa Pubblicazione giornaliera sulla quale sono riportate le quotazioni di tutti i titoli di Borsa e le relative quantit trattate. Long Position Posizione lunga Posizione di mercato nella quale il cliente ha acquistato un cross. Loperazione di chi ha comprato uno strumento finanziario e mira,cio, al suo apprezzamento.

-MMargin Margine Deposito di fondi in garanzia per coprire le perdite potenziali. Margin Call Chiamata per margine Il Broker potrebbe richiedere fondi addizionali per coprire un movimento avverso
Tutti i diritti riservati FOREXigent 15

dei corsi sul mercato. Pu avvenire con la compravendita di strumenti derivati ma mai col Forex. Market maker Big boys - Squali Rientrano in questa tipologia i principali operatori specializzati che negoziano una grande quantit di titoli. Il loro ruolo di assicurare spessore e liquidit al mercato. Essi hanno di solito obblighi quantitativi di presenza continuata sul mercato e, a volte, di competitivit dei prezzi in acquisto (denaro) e in vendita (lettera) a cui si impegnano a concludere le transazioni. Market timing Momento scelto per riposizionare il proprio portafoglio di titoli o per entrare e uscire da un singolo titolo/cross.

-NNasdaq 100 National association of securities dealer automated quotation; mercato azionario Usa completamente automatizzato nato nel 1971. il mercato delle nuove societ con forti tassi di crescita; non ha sede in un luogo fisico. New York Stock of Exchange (Nyse) E' il maggiore mercato azionario del mondo con una capitalizzazione totale di circa 12.000 miliardi di dollari e la presenza di 500 societ straniere per le quali l'ammissione alle quotazioni ufficiali di New York rappresenta un ambito riconoscimento. Nikkey 225 Indice storico della Borsa valori giapponese nato nel 1949; formato dalla media delle quotazioni dei 225 titoli pi importanti quotati nella prima sezione della borsa di Tokyo; viene calcolato giornalmente (vedi Topix).

-OObbligazioni Titoli di credito rappresentativi di prestiti contratti presso il pubblico da una persona giuridica (Stato, banche, da S.p.A.). Incorporano due diritti: la restituzione del valore nominale a scadenza e il pagamento degli interessi sull'importo, tramite cedola.

Offer - Offerta Il prezzo o tasso, al quale un venditore potenziale pronto a vendere.

Online broker Chi offre la compravendita di titoli, obbligazioni e altri prodotti finanziari via Web. Il servizio offerto chiamato online trading. anche usato come sinonimo di discount broker. Open interest - Posizioni aperte Nei mercati finanziari, soprattutto in quelli di futures, le posizioni aperte sono rappresentate dal totale delle operazioni di acquisto/vendita a termine che non sono state chiuse dagli investitori con operazioni di segno inverso. Open Position Posizione aperta Mercato che non stato regolato da un pagamento materiale o non stato rovesciato da un altro mercato uguale o contrario per la stessa data di regolazione. Opzioni Contratti di Borsa uniformi con cui il compratore acquisisce il diritto acquistare (Call) o cedere (Put) a un prezzo convenuto (Strike price) attivit reali o finanziarie entro/a una determinata data. Simili al contratto a premio, le opzioni si differenziano sotto l'aspetto della standardizzazione. Ordine di Borsa Ordine dato da un cliente a un Broker, banca o agente di cambio per l'esecuzione di una o pi operazioni di Borsa; pu essere conferito verbalmente, per iscritto o impartito in completa autonomia tramite piattaforma forex. Out of the money Si riferisce ai contratti di opzione. Specifica, con una semplice preposizione quando conveniente per il possessore esercitare il diritto connesso. "Out" ha qui un significato negativo: si in perdita e non conviene esercitare l'opzione (vedasi anche at the money, in of the money). Over the Counter - OTC Operazioni di compravendita di titoli non quotati, oppure contrattazioni di titoli quotati che avvengono al di fuori del normale circuito di Borsa. Tipici esempi di mercati sono il Forex ed il Nasdaq 100.

-PPerformance Rendimento, prestazione. Indica il guadagno o la perdita di un prodotto finanziario, un'impresa o una societ di fondi comuni in un determinato periodo di tempo.
Tutti i diritti riservati FOREXigent 17

Percentage in point (Pip) - Punto Termine utilizzato sul mercato dei cambi per rappresentare il pi piccolo incremento possibile per un tasso di cambio. Secondo il contesto, questo valore uguale a un punto base (0,0001 nel caso di coppie EUR/USD, GBD/USD, e 0,01 nelle coppie USD/JPY - EUR/JPY) cio un decimillesimo di variazione. Premio Nelle opzioni, il pagamento anticipato a fronte dellacquisto del diritto.

-QQualit degli investimenti Asset quality Stima dei requisiti di valore e di liquidabilit delle attivit di una banca, tramite l'attribuzione di rating al totale dei titoli e dei crediti detenuti in portafoglio dalla banca stessa. Quantitativo / Volume Numero di titoli trattati durante una giornata di contrattazione o in un altro periodo di tempo determinato. Gli analisti tecnici considerano il volume come uno dei dati da utilizzare per esaminare l'andamento e le caratteristiche di consistenza delle contrattazioni con lo scopo di effettuare previsioni sull'andamento futuro dei mercati. Quota azionaria - Share Quota di partecipazione in una SpA, un fondo comune, ecc. La share elementare la singola azione la quale costituisce l'unit, non divisibile ulteriormente, in cui ripartito il capitale sociale o il patrimonio del fondo. Quotazione - Fixing Quotazione di un titolo in un predeterminato momento durante la sua quotazione "in continua". Quotazione - Quotation il prezzo migliore a cui si pu acquistare o vendere un bene di investimento in un certo momento. composto da due prezzi, il pi alto al quale possibile trovare soggetti interessati all'acquisto, e il pi basso al quale possibile trovare soggetti interessati alla vendita.

-RRange Intervallo di oscillazione delle quotazioni.

Reddito reale Reddito di un soggetto economico espresso in termini di potere di acquisto. Dipende da due fattori: il reddito monetario (quanto effettivamente percepito) e il tasso dinflazione. Rendimento - Yield Utile di un investimento espresso in percentuale del capitale investito; fornisce la misura della convenienza di un'operazione finanziaria, commerciale o industriale. Resistance - Resistenza Soglia storica e/o psicologica per la quale avviene una tendenza alla vendita, determinando spesso uninversione di tendenza del prezzo. Rialzista Investitore che acquista titoli, beni o valuta con la previsione che il loro valore di mercato aumenti, cos da rivenderli a un prezzo superiore a quello di acquisto (vedi ribassista). Risk Capital Capital a rischio Somma di denaro che una persona pu permettersi dinvestire e la cui perdita non avr effetto sul suo tenore di vita. Rollover - Riconduzione Operazione di deposito a lunga scadenza, con scadenze intermedie alle quali vengono regolati gli interessi e viene aggiornato il tasso per il periodo successivo. Oppure loperazione forex nella quale il Broker chiude il cross alle 23.00, per ricostituirne un altro identica per non incorrere nel pagamento di commissioni.

-SScalping Tipo di operativit di brevissimo termine contraddistinta da molteplici entry con grossi lotti ma per pochissimi minuti ed alcuni pips di guadagno. Per veri professionisti. Sec Security and exchange commission, organismo USA che controlla il funzionamento delle Borse americane. Security Locuzione inglese che indica il valore mobiliare in generale. Nel gergo finanziario viene impiegato nel senso pi ristretto di azione o obbligazione.
Tutti i diritti riservati FOREXigent 19

Seller Venditore di un'opzione o, in genere, di uno strumento finanziario. Colui che cede a un'altra parte (buyer), in cambio del pagamento di un premio, il diritto di acquistare o vendere una determinata quantit di attivit reale o finanziaria entro/a una data prestabilita. Sgr (Societ di gestione del risparmio) Soggetto autorizzato dal Testo unico della Finanza a gestire fondi comuni e patrimoni individuali. Short - Vendita allo scoperto Significa vendere uno strumento senza effettivamente possederlo e tenere una posizione a copertura nellattesa che il corso cada di modo che lo strumento possa essere acquistato pi tardi con profitto. Sicav Societ dinvestimento a capitale variabile; sono considerate le "cugine" dei fondi comuni mobiliari aperti; sono vere e proprie SpA la cui attivit consiste nell'investire sui mercati finanziari il capitale raccolto con l'emissione di azioni. Sim Societ di intermediazione mobiliare che pu negoziare: azioni, obbligazioni, quote di fondi comuni, prodotti derivati; collocare e distribuire presso il pubblico strumenti finanziari per conto dell'emittente; gestire patrimoni privati. Slippage Differenza tra il prezzo battuto e quello immesso, ovviamente a favore del Broker. Problema consueto degli ordini a mercato. Speculazione Attivit tesa a massimizzare il profitto a breve termine attraverso continue operazioni di compravendita di titoli, valute o beni, spesso in leva. Spread - Scarto Il termine ha pi significati: differenziale di rendimento fra due titoli a tasso fisso con caratteristiche simili; acquisto di un contratto future o option di un tipo e contestuale vendita di un altro simile ma con diverse caratteristiche; differenza di prezzo fra l'acquisto e la vendita in operazioni Forex. Standard & Poor's index (o indice S&P) Indici statistici che descrivono l'andamento di un paniere di titoli quotati nelle Borse americane. Fra i pi noti: S&P100, S&P00, S&P middle cap.

Stock of exchange Borsa valori; la Borsa pi famosa del mondo quella di New York, il Nyse. Stock picking Selezione dei titoli sulla base della loro prospettiva di crescita attraverso l'uso dell'analisi fondamentale. Stop and Reverse (SAR) Tipo di ordine che non tutte le piattaforme concedono. Limite al quale opportuno chiudere (in perdita) una posizione a rischio precedentemente aperta ed aprirne unaltra di segno contrario dello stesso ammontare (che dovrebbe coprire la perdita subita). Stop Loss (SL) Indica il limite massimo di perdita accettabile su una posizione a rischio aperta. Stop Loss Order ordine stop Ordine di comprare o di vendere sul mercato quando il corso raggiunge la soglia stabilita, sia al di sotto che al disopra del corso registrato al momento dellemissione dellordine. Support - Supporto Soglia storica e/o psicologica per la quale avviene una tendenza allacquisto, determinando spesso uninversione di tendenza del prezzo. Swap Termine che si riferisce allo scambio/sostituzione di due beni diversi che non avviene sul mercato ma tramite un mediatore. Nel Forex, gli swaps sono anche conosciuti come "tassi rollover". Il rollover comprende una chiusura e riapertura istantanea della posizione ad un livello leggermente diverso dal prezzo di chiusura. La differenza rappresenta un debito o un accredito che riflette il differenziale dei tassi applicabile al pair negoziato. Ogni transazione valutaria comprende la consegna materiale delloggetto del trade nei due giorni lavorativi dopo la data della transazione. Il giorno di consegna chiamato "data di valore". Se una posizione rimane aperta alla fine della giornata (oltre la mezzanotte GMT+1), il broker far uno swap automaticamente per evitare di dar luogo ad una consegna. Questo processo di rollover sar ripetuto ogni giorno fino a che la posizione sar chiusa. Un rollover implica una chiusura ed una riapertura della posizione ad un livello leggermente differente dal prezzo di chiusura. Questa differenza pu rappresentare un accredito o un addebito secondo i tassi di interesse applicabili alle valute implicate.

Tutti i diritti riservati

FOREXigent 21

Switch Operazione di vendita delle quote di un fondo comune di investimento per acquistarne altre di un altro fondo della medesima societ di gestione Sgr. E generalmente gratuito.

-TTake Profit Livello al quale conviene chiudere (con utile) una posizione a rischio in precedenza aperta, allo scopo di consolidare il gain. Identifica anche lordine dato a tale livello. E spesso lasciato in contrapposizione (OCO) ad un ordine di Stop Loss. Technical Analysis - Analisi tecnica Analisi che si sforza di prevedere levoluzione futura del mercato esaminando i grafici, tendenze del corso e volumi. Tick Minima escursione possibile. Nel Forex il grafico ticks nervosissimo. Timeframe - TF Letteralmente lasso di tempo, esso e determinante nella visualizzazione delle chart, per la opportuna scelta della strategia di trading; mai valutarne solo uno ma almeno due, per constatare che il trend vada realmente in una direzione comune. Titoli di Stato Obbligazioni emesse dal Tesoro per provvedere alla copertura del fabbisogno statale. Possono avere diverse scadenze: da breve (Bot) a medio e lungo termine (Btp e Cct) fino ai titoli irredimibili. Topix (Tokyo stock price index) Indice della Borsa giapponese introdotto dal 1969 a fianco dello storico Nikkey 225. Include nel calcolo della performance anche i dividendi; esistono 28 sottoindici Topix di categoria dedicati ai diversi settori industriali e 3 relativi alle dimensioni delle imprese (grandi, medie e piccole). Trailing - Inseguimento Ordine ad inseguimento, nel quale inseriamo un valore, es. 5 pips in ordine long, il prezzo continua a salire e quando ritraccer di 5 pips, automaticamente il mio ordine sar chiuso. Treasury bonds Obbligazioni a lungo termine emesse dal Tesoro degli Stati Uniti per provvedere alla copertura del fabbisogno statale. Le scadenze sono comprese fra 10 e 30 anni e le cedole sono fisse; la tipologia del titolo simile a quella dei buoni poliennali del

Tesoro italiani. Treasury note Obbligazioni a medio termine emesse dal Tesoro degli Stati Uniti per provvedere alle esigenze di finanziamento a medio termine. Le obbligazioni hanno durata inferiore a 10 anni e sono dotate di cedole pagabili semestralmente. Trend - Tendenza Andamento generale del movimento dei prezzi di un bene.

-UUltimo giorno di contrattazione Ultimo giorno in cui un contratto future pu essere trattato sul mercato. l'ultimo giorno disponibile per la chiusura di una posizione, trascorso il quale altrimenti necessaria la consegna fisica dello strumento sottostante. Ultimo prezzo Last sale l'ultimo prezzo al quale stata eseguita la transazione in un certo titolo, in un qualsiasi momento della giornata. Viene chiamato, invece, "closing sale" l'ultimo prezzo della giornata.

-VValue Date - Data di valuta Data di valuta di un contratto a contante o a consegna differita.

-WWall Street Strada di New York dove ha sede la Borsa pi importante del modo, il New York Stock of Exchange. Per estensione il termine viene impiegato per indicare l'insieme delle societ finanziarie e bancarie che vi ruotano intorno. Warrant Il termine ha due significati: 1) cedola (annessa a un titolo ma negoziabile separatamente) che d la facolt di acquistare titoli a un prezzo prefissato entro un determinato periodo di tempo; tale l'opzione spesso emessa da una societ a favore dei propri azionisti in occasione di prestiti obbligazionari; 2) contratto di Borsa simile all'opzione che d al detentore la facolt di acquistare un certo numero di titoli entro una data determinata (vedi covered warrant).
Tutti i diritti riservati FOREXigent 23

-ZZero coupon bond Titolo obbligazionario privo di cedola il cui rendimento determinato dalla differenza fra il prezzo di emissione e il valore del rimborso.

CAPITOLO 1 - INTRODUZIONE
SFATIAMO I MITI Potrei imparare senza una guida? Teoricamente s, potresti aprire un account con un broker, imparare luso di una piattaforma e fare trading autodidattico. Noi ci abbiamo messo circa due anni e vorremmo che tu possa velocizzare tale processo, e il fatto che stai leggendo questo libro ci da ragione. Ti piacerebbe percorrere unautostrada, o una strada di montagna, tutta in salita? Sappiamo che hai stima di te e investi SOLO sulle tue risorse e prima di tutto, nella tua formazione. Questo permetter di impennare la tua curva di apprendimento, evitare tanti errori dei principianti e cominciare a guadagnare prima possibile. Non ho mai investito, posso cominciare col forex? Preferibilmente no, il forex utilizza leffetto leva ed un mercato speculativo, quindi difficile, regolato dallemotivit che bisogna saper gestire; sappi che chi vince sicuramente solo il Broker, il mazziere nel forex, mentre molto alta la percentuale di chi non realizza (90%) perch quando si fa trading realmente nascono tutta una serie di problemi di disciplina e di autocontrollo. Fare trading molto diverso dallinvestire in genere, ma qui noi ci rivolgiamo soprattutto a coloro che masticano di mercati. Quanto tempo occorre per diventare un buon trader? Ovviamente, siamo tutti differenti; c' chi impara in poche settimane e c' chi invece impiega anni. Non ci simprovvisa trader, se vero che pu diventare la tua professione ideale, devi trattare il trading come un vero e proprio business, dovrai bramare il desiderio di riuscire, esser caparbio, aver la voglia di imparare e di crescere e la costanza nel mettere in pratica il tutto con disciplina. Tutti sono capaci di aprire un conto di trading e fare qualche operazione. Diventare dei trader significa imparare a gestire il tuo capitale e i rischi del mercato in modo pianificato per far aumentare i tuoi soldi in maniera costante nel tempo. Infine, pensa a quanto impiega uno studente universitario a laurearsi e a cominciare a esercitare? Anni! La bella notizia che, con impegno, per diventare trader ci simpiega molto meno! Part-time o tempo pieno? Le cose nella vita devono accadere in maniera graduale, quindi noi saremmo per lo step by step. Dapprima, devi semplicemente trovare e modulare una strategia adeguata e profittevole al tuo tempo disponibile. Ci sono persone che hanno un paio d'ore di tempo al mattino e amano fare trading nel brevissimo periodo solo per quel lasso di tempo, guadagnano 10-20-30 pips e via al lavoro. Altri invece amano guardare i grafici solo la sera per pochi minuti e utilizzare delle strategie di medio lungo periodo che non li costringa a stare incollati allo schermo per controllare la loro posizione, ecc. Con il tempo, lequity potr crescere esponenzialmente nel tempo fino ad arrivare ad avere un conto di trading abbastanza cospicuo e appropriate nozioni di money management per poter pensare in grande.
Tutti i diritti riservati FOREXigent 25

ECONOMIA & FINANZA Come disse il relatore a un convegno sulleiaculazione precoce sar breve!, anche se a causa di tali semplificazioni sullargomento, potremmo essere interdetti dagli economisti, vi consigliamo comunque di approfondirlo prima possibile. Per economia - dal greco (oikos), "casa" inteso anche come "beni di famiglia", e (nomos), "norma" o "legge", in origine, intendeva la pura gestione domestica di competenza matriarcale, levoluzione ha spostato il significato introducendo un concetto pi allargato di Sistema atto all'utilizzo di scarse risorse, utili a soddisfare al meglio bisogni individuali e collettivi, posti in essere da un insieme di persone, organizzazioni e istituzioni, nel pieno rispetto del contenimento della spesa. Questa pseudo scienza, come per la medicina, non si pu dire che sia esatta poich si avrebbero a disposizione strumenti analitici capaci di massimizzare realmente la soddisfazione personale generando cos opulenza per tutti, invece, personalmente ci sembra che le economie mondiali si comportino come un capitano al comando della propria nave con unindefinita rotta da seguire e che ogni tanto diano qualche aggiustamento al timone al presentarsi di qualche ostacolo da sormontare. Gli operatori economici, classificati secondo le proprie funzioni svolte, sono: famiglie, societ (dintermediazione finanziaria, dassicurazione, di persone), pubblica amministrazione e organizzazioni senza finalit di lucro. Essi interagiscono svolgendo una o pi attivit di: produzione di beni e servizi, intermediazione finanziaria, assicurazione, consumo di beni e servizi, accumulazione di ricchezza e redistribuzione del reddito. Le attivit di produzione di beni e servizi sono classificate in settori economici: Primario, che comprende l'agricoltura, la selvicoltura, la pesca, lo sfruttamento delle cave e delle miniere; Secondario, che comprende l'industria in senso stretto, l'edilizia e l'artigianato; Terziario, che produce e fornisce servizi. Tutti i processi indicati, realizzano flussi monetari e non, che possono essere monitorati, studiati e teoricamente compresi grazie alla Finanza che appunto quella disciplina che studia la gestione ottimale di tali flussi (personali, nazionali, internazionali) nel tempo, dalla raccolta, alla ripartizione e allutilizzo delle risorse. E lampante che ci sia un cattivo uso di tale dottrina, a tutti i livelli. La maggior parte dei nostri amici non sa neanche a cosa serva, ma non un nostro problema perch tu lettore hai gi deciso di voltare pagina.

FANTAECONOMIA O REALTA Lasciamo ora spazio a delle brucianti verit sulla nostra societ contemporanea malata. Una calzante ed attagliata affermazione proferita dal grande Henry Ford, che ci ha colpito particolarmente : se la gente comune sapesse com'e organizzato il sistema bancario nazionale e mondiale, scoppierebbe una sommossa popolare!. Tenetevi forte che cercheremo di indurla. Come recita la definizione in Wikipedia, la pi autoritaria enciclopedia online, le Banche Centrali sono Istituti di emissione indipendenti (NON Governativi) che si occupano di gestire la politica monetaria dei Paesi o delle aree economiche che condividono la medesima moneta. Nate in Svezia e Inghilterra gi alla fine del 1600, sono possedute da banche private, assicurazioni ed a partecipazione statale minoritaria. In Italia, Bankitalia, vede suddivise le quote di partecipazione al suo capitale per il 94,33% da banche e assicurazioni private, per il 5,67% di enti pubblici (INPS e INAIL). Casualmente, nei Consigli dAmministrazione delle banche centrali, ci sono azionisti di maggioranza delle principali case editrici che controllano i mass media; attenzione, non si tratta di una fazione politica, di destra o di sinistra o di centro, un sistema che tiene sotto scacco i Governi e i loro fautori di turno, che si auto perpetua tramite la continua disinformazione dellopinione pubblica, oppressa da unasfissiante pressione fiscale, mantenuta per incanalare costantemente flussi incessanti di denaro per arricchire poche persone a scapito della collettivit. A riprova di ci, non devono per nulla stupire i quaranta Milioni di Euro, conferiti allex A.D. di Unicredit, come buonuscita nel Sett. 2010, per le sue innate doti di management e per garantirsi qualcosaltro che non ci dato sapere? Ma come avviene il tutto? Ecco un esempio: Vi un Stato ed la sua relativa Banca Centrale (BC) che ha il diritto unitario di emissione monetaria, riceve una richiesta di 50 milioni dallo Stato; allora, a questultimo, gli viene conferito il credito che cos diviene debitore verso la BC che, inoltre, pretende un interesse (tasso d'interesse) per questo debito, ad esempio del 3% allanno. Il governo dello Stato, dovr cos ciucciare i soldi dei suoi cittadini con le tasse, per pagare il debito pubblico contratto e gli interessi che lievitano ogni anno. Inoltre, lo Stato emette obbligazioni (Bond) che sono dei prestiti per pagare interessi di altri prestiti, che sono acquistati proprio dalle BC e dalla spirale non se ne uscir pi nessuno. Questo marchingegno dura da decenni in quasi tutti i paesi ed denominato Sistema del debito. Una banca che detiene il controllo di tale sistema, detiene il controllo del governo stesso, con una Colt puntata alla testa. In passato queste banche stampavano banconote in proporzione alle loro risorse auree (parit aurea). Dal 1971 la parit non esiste pi, ma nei bilanci le banconote, promesse di pagamento, sono annoverate tra le passivit e l'utile non risponde MAI
Tutti i diritti riservati FOREXigent 27

alla realt. Perch ci serve conoscere queste cose per tradare nel forex? Sapere chi emette, manipola e distribuisce il denaro e pari a conoscere chi governa il tutto. Non indispensabile saperlo per tradare, ma invece fondamentale aver appreso che linformazione bacata, gli effetti di una notizia economica sono in concreto impossibili da prevedere, non solo perch la notizia dapprima trattata e filtrata, ma perch spesso produce un movimento esattamente contrario per reazioni emotive del mercato che non per un fatto meramente matematico o probabilistico. Di chi mi posso fidare in questo sistema bacato? Certamente lunico che sostiene sempre la verit, il PREZZO! La nascita del forex Gi dagli albori della societ, luomo ha sentito lesigenza di scambiarsi merci tramite il baratto, poi si sono inventate le monete fatte di metalli duttili e preziosi che gli conferivano un valore intrinseco, e poi divennero il semplice simbolo del valore che avevano su impresso sul conio. Dal 1944, laccordo di Bretton Woods, fiss il valore del dollaro rispetto all'oro a ben 35 dollari per oncia, ma non solo, tramite il cosiddetto Gold Standard si dava alla valuta statunitense il ruolo di valuta principale per gli scambi economici internazionali. Ci vollero ben 27 anni per capire che il predetto accordo determinava alcuni problemi che non stiamo noiosamente a spiegare, ma ci port il Presidente Nixon nel 1971 ad eliminare la convertibilit del dollaro in oro e il rapporto con le valute di altri paesi divenne oscillante e non pi prestabilito, per favorirne la commercializzazione. Infine, si approd al mercato delle valute, il FOREX, dapprima aperto solo agli istituzionali per poi diventare accessibile anche al retail, noi piccoli trader, cos come lo concepiamo in questo momento. Cosa ci attende nel futuro? Nel futuro, grazie agli innumerevoli scandali finanziari in area anglosassone e nordica, sembra che la direzione sia di andare verso banche centrali a pi forte partecipazione governativa, come nellesempio parziale della Norvegia; si potrebbe andare verso la diffusione di una moneta unica mondiale che, peraltro, gi esiste in forma elettronica, fisicamente non circolante (SDR - Special Drawings Rights, diritti speciali di prelievo) utilizzata dal solo IMF (Fondo Monetario Internazionale) per concedere prestiti ai paesi richiedenti. A parte la determinazione, in Italia, della tassazione del gain da forex, altra novit sono targate Usa, dove si tenta fortemente di disciplinare i mercati finanziari, segnale che prospetterebbe uno scenario finanziario globale molto differente dallattuale, nel corso del prossimo decennio.

PERHE SCEGLIERE IL FOREX? II punto cardine che trattasi di un mercato OTC (over the Counter), cio non regolamentato, proprio come un altro illustre esempio quale il Nasdaq. Per tale motivo, non fornisce quotazioni ufficiali e alle sue spalle non vi un organismo garante che faccia da compensazione tra il cliente ed il mercato, come una Borsa Italiana SpA. Impauriti! Non ve n motivo perch il forex il migliore dei mercati per tante ragioni, che andiamo a considerare. 1- E il mercato pi grande e pi liquido di tutti Difficilmente manovrabile, influenzabile e condizionabile. Grande liquidit, significa trovare sempre qualcuno che compra quello che vendiamo e/o viceversa. Per avere un ordine d'idea di quanto viene scambiato, basti pensare che nel forex passano in media di mano circa 4 Trilioni di USD ogni giorno, un vero titano dei mercati. 2-Tassazione Le Banche italiane applicano l'imposta sostitutiva del 20% dal 2012 su tutte le plusvalenze realizzate sul mercato Forex, nelle seguenti modalit a scelta del cliente: - Regime Amministrato, la plusvalenza realizzata giornalmente per ogni cross di valute confluisce nello zainetto fiscale gi in essere. - Regime Dichiarativo, la plusvalenza realizzata giornalmente per ogni cross di valute certificata dalla Banca entro il 28 febbraio dell'anno successivo e dovr essere indicata nella propria dichiarazione dei redditi, e in tal sede dovr essere applicata l'imposta sostitutiva predetta. Ci a seguito del forte scompiglio sulla questione fiscale, che disegnava questo mercato come poco vigilato (ovviamente), avente attori come gli operatori finanziari spesso non autorizzati ad operare a causa di sedi legali nei paradisi fiscali e con forti sospetti di riciclaggio di denaro sporco. Al momento in cui scriviamo, grazie al cosiddetto Rollover (vedasi glossario), lunica commissione di negoziazione lo Spread che per un lotto standard EUR/USD, leva 1.100, va da un minimo di o,5 a max 3 pips, non bassissima ma andrebbe vista rispetto ai guadagni che potrebbe generare. Se volessi operare con un broker estero, la fiscalit di parte italiana la devi gestire da solo perch in quel caso sei necessariamente in regime dichiarativo. Nulla esclude che tu possa operare con due broker diversi: uno italiano in regime amministrato, e uno estero in regime dichiarativo. In quel caso devi dichiarare solo minus o guadagni realizzati con il broker estero. In tutta sincerit credo che la maggior parte dei trader italiani con un conto all'estero non dichiari propio tutto, ma la pacchia finita, a meno che non prenda cittadinanza in qualche paradiso fiscale, maritandosi con una dolce signora delle isole Cayman.

Tutti i diritti riservati

FOREXigent 29

3- Mercato aperto h 24 Possiamo operare dalle 23.00 della Domenica, alle 23.00 del Venerd, siamo salvi nei week-end. 4- Sinizia con poche centinaia di Euro tramite lEffetto leva Depositando una piccola parte del capitale (margine) si possono acquistare grandi volumi di valute, inizialmente contratti microlotti, per poi passare ai minilotti e poi ai lotti e multipli di essi, sempre dopo abbondante periodo di prova su piattaforma DEMO. 5- Si pu tradare in ambo le direzioni Sia comprando al rialzo (Long) che vendendo al ribasso (Short), concetto simile alla marginazione ma nuovo per chi proviene dallazionariato puro. 6- Analisi e dati fondamentali di facile reperimento emesse da grossi organismi istituzionali internazionali "Super partes", a differenza dell'azionariato. 7- Limitati cross valutari principali, quindi facilitano la scelta del prodotto su cui investire. 8- Guadagni Un trader con buone capacit di Money management, investendo solo una piccola percentuale del proprio patrimonio, potrebbe aspettarsi di ottenere rendimenti medi del 5-10% mensili, che equivale ad un tasso di rendimento annuo tra il 60% e il 120%, al netto delle imposte ma non considerando il tasso di interesse composto che farebbe aumentare in maniera esponenziali questi dati. 9- A differenza di altri strumenti fortemente speculativi, come le opzioni, con il forex si potrebbe solo perdere lequity (quanto depositato) e non eventuali margini a copertura. 10- Quando compri un'azione, infine, stai agendo su di un solo strumento finanziario, quando compri un cross valutario, agisci su due, ma lo vedremo meglio nel prossimo paragrafo.

INTRODUZIONE AL FOREX o FX... FOREX o FX deriva da Foreign Exchange, cio scambi o cross valutari con l'estero. L'ambiente di contrattazione online per il mercato dei cambi comprende il pi grande e il pi dinamico mercato di capitali al mondo con svariati miliardi di USD e altre valute che ogni giorno passano di mano come fiumi in piena. Oltre a motivi puramente speculativi che accomunano circa il 95% del totale degli scambi, tramite dei semplici esempi vediamo a cosa serve maggiormente questo immenso mercato, per scopi personali e di copertura (Hedging) commerciale. Esempio di utilizzo FX a scopi personali: Vuoi farti una crociera memorabile con partenza da Miami verso i Caraibi, non sei cretino, quindi scegli una compagnia americana che ovviamente esige il pagamento in Dollari (USD), rispetto ad una compagnia europea che predilige gli Euro (EUR). Per saldare il corrispettivo in USD, usi la carta di credito del tuo conto in EUR, e la transazione automaticamente eseguita al cambio che quota circa 1,40. La banca per far fronte alla tua richiesta ha utilizzato il mercato del forex, e se non ci fosse stato, avremmo dovuto attendere un flusso contrario di pari valore per vederci garantire lo scambio. Esempio di utilizzo forex per copertura commerciale: Ai giapponesi piace molto lItalian style e contraggono una commessa multimilionaria con uno stilista X che ha previsto un ammortamento del corrispettivo in 10 rate mensili; i furbi giapponesi sono andati sul forex per comprare gli EUR vendendo Yen (JNY) e, per evitare di rimetterci, si sono ricoperti con una posizione contraria come protezione dal rischio di variazione del cambio da oggi al saldo dellultima rata. Tutte le aziende mondiali che si espongono al rischio di cambio con altra valuta, fanno alla stessa maniera. E necessario, quindi, che ci siano molti protagonisti in questo mercato per fare in modo che sia molto liquido, cio con talmente tanti scambi che quando vuoi vendere o comprare trovi sempre qualcuno disposto ad assecondarti.Come gi detto, il mercato FX un ambiente aperto continuamente 24 ore su 24, cinque giorni alla settimana dalle 23.00 di Domenica sera con apertura del mercato australiano, fino alla chiusura dei mercati americani del venerd sera alle 23.00. Dalle 13.00 alle 16.00 gli scambi diventano molto pi intensi a causa dellaccavallamento degli orari delle valute pi trattate, cio USD, GBP ed EUR. Stati Uniti e Inghilterra rappresentano e movimentano, da soli, circa il 50% del mercato. Le valute principali sono dette Majors e sono le seguenti: USD - United States Dollar, dollaro degli Stati Uniti EUR - Euro GBP Great Britain Pound, sterlina britannica CHF Confederation Helvetica Franc, franco svizzero JPY Japanese yen, Yen Giapponese CAD Canadian Dollar, dollaro canadese AUD Australian Dollar, Dollaro australiano NZD New Zealand Dollar, Dollaro neozelandese
Tutti i diritti riservati FOREXigent 31

Le divise sono sempre quotate in coppia (Currency pairs) e ne compriamo / vendiamo il rapporto tra il valore, determinando il contemporaneo acquisto di una valuta e la vendita dell'altra. Per esempio, in un'operazione di EUR/USD, la parit scambiata EUR contro USD, cio e come se acquistassi EUR e nel contempo vendessi USD. Nel predetto cross, chiameremo leuro, valuta di base (detta "Certa") e il dollaro, valuta di quotazione (Incerta). Acquistando (Long o in gergolongando) il cambio EUR/USD, perch penso che lEUR si rafforzi o che lUSD sindebolisca, mi ritrovo appunto un credito di EUR ed un debito di USD; rivendendo gli EUR guadagno/perdo la differenza sui USD. Viceversa, vender (Short o in gergoshorter) il cambio EUR/USD, perch penso che lEUR sindebolisca o che il USD si rafforzi, riducendo il valore dello stesso rapporto. In realt, quando eseguiamo unoperazione su di un cambio, implicitamente e come se ne facessimo due contemporaneamente, cio se longhiamo 100.000 EURUSD al prezzo di 1,5000 a causa di brutte notizie sul dollaro, succede che contraiamo un credito di 100.000 EUR e un debito di 150.000 USD, aventi in quel momento lo stesso valore; se il prezzo sale, incoronandoci veggenti, fino a 1,5500 e vendiamo, saremmo detentori di ben 155.000 USD da cui il broker in automatico defalcher i 150.000 che avevamo e ci accrediter ben 5.000 USD di gain, ed il cuore sembrer voler uscire dal petto! Il prezzo indicato a sinistra in ogni piattaforma il Denaro o Bid price (Offerta), il prezzo al quale la divisa di riferimento pu essere venduta. Il prezzo a destra la Lettera o Ask price (richiesta), il prezzo al quale la divisa pu essere acquistata. La differenza tra Denaro e Lettera chiamata Spread, ed in realt la commissione che il Broker trattiene per l'operazione eseguita, e spesso ammonta a circa tre Pips per lEURUSD. Lo spread differisce tra le diverse coppie di divise poich le pi diffuse (majors) hanno spread pi ristretti.

Il PIP COME UNITA DI MISURA La regola generale quella che la quotazione delle divise sia rappresentata da cinque numeri di cui almeno 4 decimali (Es. 1,4261). L'ultima cifra in grassetto, chiamata "Pip" (acronimo di percentage in point) rappresenta la pi piccola variazione percentuale che pu subire il cross di una data coppia di valute; rappresenta appunto 1/10.000 di unit, cio lo 0,0001, anche se ci sono piattaforme che visualizzano addirittura i decimi di pip (Es.: 1, 45245). I mezzi pips sono l'ultimo sviluppo che permette ai traders di avere spread ancora pi stretti maggiore accuratezza e trasparenza nei prezzi. Quando si opera nel FOREX, il valore di ogni pip dipende da due variabili: l'ammontare dell'operazione e la parit scambiata. Per esempio, a fronte di un prezzo di 1.1000, un incremento di 10 pips porterebbe ad un prezzo finale di 1.1010. Allo stesso modo, una discesa dello stesso ammontare determinerebbe un prezzo di 1.9990. S, ma quanto abbiamo guadagnato o quanto abbiamo perso? Vediamo come si calcola il valore del Pip per arrivare a capire il gain di ogni operazione. Secondo noi, sarebbe tutto molto pi semplice se ci focalizzassimo sul valore di un singolo pip del contratto in negoziazione. I profitti o le perdite sono determinati dalla grandezza del contratto scambiato (lotto) e non dalla leva che solo lo strumento che ci permette di aprire posizioni grandi controllandole con poco, ma una volta aperta la leva non influisce sul risultato. Il segreto conoscere il valore di un pip per il contratto della coppia che si sta negoziando; moltiplicando poi il numero di pip per il noto valore unitario, stimeremo cos il rischio del trade e il potenziale guadagno. Questo ci permetter di dimenticare tutte le complicazioni legate alla leva, al margine e via dicendo. I valori per singolo contratto sono:

Tutti i diritti riservati

FOREXigent 33

Esempi: 1- Apro una posizione con 1 minilotto su EUR/USD, il valore di un pip 1$, il mio stop loss a 25 pip di distanza quindi rischio al massimo di perdere 25$. 2- Stesse condizioni ma scambiamo 2 minilotti, allora sto rischiando al massimo 50$. 3- Guardiamo la chart e individuiamo un'opportunit di entrata, stabiliamo a priori, a quanti pips di distanza collocheremo lo Stop - Loss (SL) e il Take Profit (TP che curiosamente ha le stesse iniziali del Target Price, cio il prezzo obiettivo delloperazione); siamo a 1,4250 entriamo Long e piazziamo lo SL a 15 pips e il TP a 30, a quali livello di prezzo? La soluzione alla fine del libro, .scherziamo! Lo SL sar a 1,4235 e il TP a 1,4280. Facile, veloce e intuitivo, eh! In questo modo molto agevole regolarsi sulla grandezza delle posizioni. Ovviamente, tutte le coppie che hanno il Dollaro come valuta di quotazione, come ad esempio EUR/USD e GBP/USD, assumono tutte lo stesso valore per pip in Dollari. Adesso prova ad allenarti con un calcolatore di pip che potrai recuperare in rete o su smartphone, rendendoti cos conto del valore reale della transazione che non deve esuberare le tue reali possibilit.

DEFINIZIONE DI MARGINE E LEVA La comprensione di tale meccanismo di fondamentale importanza per la determinazione del capitale necessario a operare, del numero e limporto delle operazioni che si possono aprire e tenere aperte, della scelta del tipo e del numero di lotti da utilizzare e la connessa leva. Come una vera leva che alza un gran peso, applicando una forza modesta, la leva finanziaria (Leverage), tramite un piccolo importo (margine) pu moltiplicare le perdite e i profitti, ma questa unaffermazione che crea molta confusione, ma vediamo di spiegarci meglio. Il tradare a margine, un concetto considerato pericoloso perch non perfettamente compreso dalle masse anche se semplicisticamente significa che un investitore pu comprare o vendere uno strumento, in leva, utilizzando una piccola parte del proprio capitale (margine), per avere un valore nominale molto superiore. Il trading col Forex tipicamente speculativo e luso del margine e una pratica obbligata poich le valute sono una tra le classi finanziarie pi liquide e meno volatili in assoluto con variazioni giornaliere spesso pari a meno dell 1%, con fluttuazioni che tendono a essere molto strette e che solo la leva permette di moltiplicare i guadagni o (ahim!) le perdite. Senza leva loperazione di compravendita valutaria si chiamerebbe cambio, come quella che si compie quando si in vacanza, presso i negozietti degli aeroporti che espongono la scritta "Change", dove porgi 100 per avere il corrispettivo in valuta locale, al netto dello spread. Per rendere pi efficacemente questa nozione, presentiamo il Lotto, che non il progenitore del popolare gioco, ma un tipo di contratto che pu assumere tre basilari ordini di grandezza di diverso valore nominale: Lotto Standard =100.000; Mini Lotto = 10.000; Micro Lotto =1.000. Per negoziare un Lotto standard dovremmo disporre di 100.000, cosa che la maggior parte dei trader privati non si pu ovviamente permettere, quindi, tornando al margine, esso stabilisce la quota di capitale che deve essere utilizzata come garanzia per aprire un trade potenziato dal prestito di fondi forniti dal nostro Broker, il quale concorre alla formazione del lotto prescelto. Il margine legato alla leva finanziaria in maniera inversamente proporzionale:

Tutti i diritti riservati

FOREXigent 35

pi la leva alta, meno margine viene richiesto; viceversa pi la leva bassa, maggiore il margine richiesto, come negli esempi, supponendo che voglia operare su un lotto standard: -Se decido di operare con una leva 1:10 mi sar richiesto un margine del 10%= $10.000 (derivato dal rapporto, $100.000/10); -con una leva 1:50 mi sar richiesto un margine del 2%= $2.000 ($100.000/50); -con una leva 1:100 mi sar richiesto un margine del 1%= $1.000 ($100.000/100); -con una leva 1:200 mi sar richiesto un margine del 0,5%= $500 ($100.000/200). Facciamo degli esempi: -con una leva di 1:100 posso accedere a un lotto standard con 1.000$, oppure tradare un mini lotto con appena 100$; -con una leva 1:1 (cio nessun effetto leva) se cambio 1.000$, una variazione dell'1% corrisponde a 10$; -con una leva 1:100 se investo 1.000$ ne controllo 100.000$, quindi, la variazione dell'1% verr calcolata sul valore nominale, cio 100.000$, che equivale a ben 1.000$. La scelta della leva influisce sulla modulazione dello SL, automatica per molti broker, che diviene pi stretto, quanto pi piccoli sono i margini a garanzia (margine 1% = SL 0,5 margine 1,5% = SL 1 ecc). Ovviamente, pi alta la leva, pi grossi sono i rischi e le commissioni che il trader si assume, e lo si percepisce subito facendo demo. Se investo 1.000$ con leva a 1:100 controllo 100.000$ e una variazione di 100 pips (1%), opposta alla mia direzione di trading, causerebbe una perdita di 1.000$, cio il 100% del mio capitale investito, se ho dimenticato i SLe gli altri ringraziano! L'uso della leva finanziaria d la possibilit di generare velocemente profitti, ma allo stesso modo aumenta il rischio di incorrere rapidamente in grosse perdite. E' importante imparare a masticare velocemente l'utilizzo del valore del margine, della rispettiva leva, le soglie di prezzo, lo SL, il TP e quantaltro serva alla sopravvivenza. Sulla piattaforma tutto automatizzato, la percentuale trattenuta dal broker per il margine apparir automaticamente modulando leva, importo e prezzo. Questo valore viene bloccato sul conto come garanzia per coprire eventuali perdite e non possono essere usati per aprire nuove posizioni. Pi posizioni apriremo contemporaneamente, pi il margine utilizzato salir e quello utilizzabile ovviamente diminuir. Quando il margine utilizzabile arriva a zero, allarme rosso e scatter la cosiddetta margin call e il broker ci avviser chiudendo automaticamente la/le posizioni aperte per evitare che possa perdere pi di quanto si abbia sul conto. Per questo motivo, per non far decadere prematuramente la vostra carriera di futuro trader, consigliamo di aprire un account Demo (che vedremo tra poco nella scelta della piattaforma), cio dimostrativo o di prova, con Leva massima

quanto pi vicina alla realt dei grandi traders, 1:10 1:15, non pi alta perch saremo tentati avidamente di tradare con grosse quantit, sovraesponendoci inutilmente alla debacle prematura. Ricordiamoci che se riusciremo a fare gain con un microlotto, potremo fare altrettanto con un lotto, non cambia nulla! Ne riduciamo solo il rischio intrinseco. Quesito: a fronte di un versamento iniziale di 5.000, con quanto potremo operare? Ve lo diciamo noicon leva 1:10, potremo operare con 50.000 e cio al massimo con 5 minilotti da o,1. Come inizio non male e una volta che il vostro capitale tender a lievitare, questa leva tendenzialmente dovr scendere. Allenate la vostra mente ad implementare velocemente questo genere di calcolo.

Tutti i diritti riservati

FOREXigent 37

ORARI D'APERTURA DEL MERCATO

Mentre i mercati borsistici hanno un determinato orario di negoziazione, il mercato del Forex l'unico aperto 24 ore su 24, che inizia la domenica sera, e va avanti in continuazione fino al venerd. Senza dover fare alcuno sforzo, vi consigliamo di far riferimento sempre allorario GMT, sia che stiate operando sulla piattaforma, sia che stiate controllando i dati fondamentali, perch solo cos non si incorre in errori di calcolo che potrebbero causare lo spalancamento della vostra mandibola! Il famoso GMT, non solo un apprezzato Rolex, ma soprattutto una convenzione internazionale che identifica il Greenwich Mean Time (Tempo medio di Greenwich) o anche Greenwich Meridian Time (Tempo del meridiano di Greenwich) ed la sigla che identifica il fuso orario di riferimento della Terra riferito al celebre e specificato sobborgo di Londra, per il quale ha origine il meridiano fondamentale avente longitudine pari a 0. Tutti i 24 fusi orari del pianeta sono definiti relativamente al GMT, con un numero intero positivo o negativo a seconda che il fuso orario sia in anticipo o in ritardo rispetto ad esso. L'orario in Italia pari a GMT +1 quando adottata l'ora solare, GMT +2 ore con l'ora legale detta anche estiva, precisamente dalla fine di Marzo alla fine di Ottobre. Esempi: Se d'inverno a Roma sono le 21:00 (GMT+1), in orario GMT saranno le 20:00 (GMT+0), a New York le 15:00 (GMT-5). Con ladozione dellora legale, a Roma saranno le 22:00, cio GMT+2, a Greenwich le 20:00 (GMT), a London le 21:00 (GMT+1) e a New York saranno le 15:00 (GMT-5). I principali mercati del Forex, in ordine d'apertura, sono: Nuova Zelanda, Australia, Giappone, Europa e Svizzera, Gran Bretagna e USA.

Sulla mappa e sulla tabella potrai meglio capire l'andamento delle aperture e delle chiusure dei principali mercati. Come si pu costatare dalla precedente tabella, la settimana lavorativa del Forex inizia con l'apertura alle 21:00 GMT di Domenica, e finisce con la chiusura del mercato di New York, il venerd alle 22:00 (alle 17:00, ora locale di NY, GMT-5). In Italia, la settimana delle contrattazioni inizia la Domenica sera alle 23 con lapertura della sessione asiatica, e si conclude Venerd alle 23 con la chiusura della sessione Americana; per la stagione primavera-estate (sembra una sfilata dArmani) il tutto viene posticipato di unora. Vi consigliamo di stampare e affiggere la tabella accanto al PC, finch non penserai di aver somatizzato il tutto. La scelta del momento in cui eseguire ingressi nel mercato determinante per ottenere risultati apprezzabili, ed ovviamente gli orari migliori sono quelli in cui si sovrappongono pi sessioni (Overlap), come debitamente evidenziato, perch il mercato pi attivo, ha il maggior numero di contrattazioni, pi soldi riversati e movimenti pi netti; quindi un pensierino da Day trader lo farei, concentrandomi solo sulle valute dei mercati neo-aperti, o quelle in forte correlazione. Analizziamo le diverse sessioni planetarie. -Sessione asiatica: i volumi delle contrattazioni durante queste sessioni, di circa il 20% del totale giornaliero globale. Ovvio che la maggior parte degli scambi focalizzata sulle coppie che includano lo Yen. -Sessione EUR e GBP: il volume delle contrattazioni in questa sessione rappresenta circa il 50% del totale giornaliero. Dalle 14 alle 17 italiane, quando si sovrappone a quella di New York, ne deriva che in questi orari la liquidit raggiunga spesso il suo picco massimo. Le coppie pi scambiate sono, EURUSD col circa 40%, GBPUSD col 23%, USDJPY col 17%, USDCHF 6%, USDCAD col 5% ed il restante alle minori. -Sessione di New York: il volume delle contrattazioni rappresenta circa il 22% del totale, con lorario pi attivo in overlap europeo.

Tutti i diritti riservati

FOREXigent 39

Considerazioni: -Un giorno Forex non corrisponde a un giorno calendariale, e ci significa che la posizione si apre e si chiude nella stessa giornata Forex, entro le 23.00 italiane se si opera in Italia. -Dovresti familiarizzare con l'ora locale dell'apertura e della chiusura del Forex poich questo influisce sulle tue operazioni. Se apri una posizione alle 22:30 e la chiudi alle 23:30, la tua operazione va da un giorno in un altro giorno delle contrattazioni e il rollover sar applicato. Se invece apri una posizione alle 23:30 e la chiudi il giorno dopo alle 11:00, la tua operazione ha avuto l'apertura e la chiusura nello stesso giorno delle contrattazioni e su questa non si applica il rollover. -Chiudi le posizioni entro venerd sera. -Non entrate allapertura del mercato domenicale in quanto, come gi visto col fenomeno dello Swap, il prezzo subisce unalterazione dovuta al mercato, portandolo talvolta lontano dal prezzo di chiusura del venerd; questo sbalzo, chiamato Gap, induce molti Gap trader a entrare per tendere di ritracciare sul predetto valore di chiusura, anche se ahim! Non ci si riesce sempre! -Lapertura di un altro mercato, pu produrre improvvisi balzi del prezzo come succede spesso allapertura di Londra, dove lEURUSD ne risente per ovvia correlazione al GBP. -Anche in concomitanza alluscita di news fondamentali, il prezzo tende a schizzare in virt della notevole influenza emotiva che determinano sulle economie, ma questo sembra un problema facilmente arginabile visto che tali notizie vengono pubblicate in tempo quasi reale su appositi siti gratuiti che vedremo pi avanti. -Essendo un mercato sempre aperto, difficile capire a che ora i traders istituzionali, commerciali e retail, di qualsiasi parte del mondo, tradino. E risaputo, per, che ne esistono tipologie che tradano durante la nottata, o poco prima del risveglio delle masse, forse per sfuggire a una costante, che allapertura dei mercati principali si ritroverebbero catapultati sulle montagne russe! -Dalle 19 italiane, il livello dinteresse del mercato cala in modo significativo, avremo pi tempo per unanalisi su TF maggiore e opereremo in swing. -Bisogna tener conto, infine, della diversa ora legale applicata nelle diverse aree, per non incappare in spiacevoli movimenti avversi. Dobbiamo semplicemente ricordare che in Europa e GB, di massima, essa diventa GMT +1 dalla fine di Marzo alla fine di Ottobre, mentre inversa per Australia; in Asia, poco usata, beati loro che possono spendere energia.

CORRELAZIONI TRA VALUTE E MERCATI. Il verbo correlare" definito come il legame che pu esistere tra due indicatori o mercati; al muoversi del primo tender a muoversi il secondo e viceversa; pu essere diretto o inverso. Tutti i mercati finanziari del mondo appartengono a uno stesso sistema finanziario, e in un modo o nell'altro, i sottosistemi sono tutti collegati, correlato appunto direttamente o inversamente. Il trader quasi obbligato a conoscere le maggiori correlazioni per considerare l'effetto che i movimenti su di un certo strumento potrebbe avere rispetto a ci che si sta seguendo. Pensate che si possa ridurre il rischio globale del portafoglio, semplicemente detenendo strumenti tra loro non perfettamente correlati, cio si pu ridurre l'esposizione al rischio diversificando le attivit ed i prodotti. Se tutti gli attori del paniere titoli hanno correlazione perfetta "1" (scelte da pivello), la volatilit sar maggiore rispetto a un analogo caso, dove si scelgono anche correlazioni inverse. Ci spieghiamo meglio: 1. Evitare di incrementare una posizione quando due strumenti sono correlati positivamente; 2. Diversificare i segnali per ridurre la volatilit. La correlazione tra due strumenti pu essere diretta o inversa, in altre parole positiva o negativa. La forza della correlazione pu essere misurata con un indice, l'indice di correlazione, appunto, che un valore che va da 0 a 1 se si parla di correlazione diretta, e da 0 a -1 se si parla di correlazione inversa. Ripetiamo che la correlazione positiva o diretta si ha quando due strumenti si muovono insieme e nella stessa direzione (Es. EURUSD e GBPUSD sono correlati all 80% circa cio allo 0,8 nel grafico daily, sintomo di un forte legame tra i due cross). Pi si scende verso lo zero, e pi debole la correlazione. Viceversa, la correlazione negativa o inversa si ha quando due strumenti si muovono insieme ma in direzioni opposte (Es. EURUSD e USDCHF sono addirittura correlati inversamente al 90%, quindi allo 0,9 nel grafico daily, segno inequivocabile di una forte relazione inversa, ancor pi forte della precedente). Anche in questo caso, internet ci viene in aiuto, grazie al sito Mataf , dal quale prendiamo costante spunto e riferimento, esaminando le tabelle con le correlazioni tra i principali cross valutari; vi consigliamo porre maggiore attenzione a quelle con TF largo come il giornaliero e il settimanale, perch ritenute pi affidabili.

Tutti i diritti riservati

FOREXigent 41

In questa tabella i valori sono moltiplicati per 100, quindi le correlazioni vanno da 0 a +/-100. Sperando abbiate notato e studiato lentit del fenomeno, nella sottostante tabella andremo a spiegate, in generale, come sono messi in relazione i vari mercati, cross ed alcune commodities: Strumento
Paesi del Mondo Eur EurUsd

Correlato a:
Rispettiva valuta Materie prime Petrolio (Crude Oil)

Motivo
Quando i mercati scendono, la debolezza seguita da quella della valuta. Forte. Correlazione diretta. Generalemente, quando il Crude Oil debole, anche EurUsd perde terreno e viceversa. Forte correlazione inversa per motivi geografici; il Chf una valuta rifugio. Ovvia. L'Australia uno dei maggiori esportatori di oro al mondo; quindi ovvio che la valuta sia collegata alla materia prima. I due cross sono correlati per motivi geografici. Stesso motivo per Aud. anche la Nuova Zelanda grande esportatrice di oro. In mercati deboli l'oro visto come un bene rifugio. Il Canada uno dei maggiori esportatori di petrolio. Se i prezzi del petrolio scendono, UsdCad sale . Dovuta al fatto che tutto il petrolio del Giappone viene importato. Correlazione diretta, sono come due compari sotto braccio al parco! Quando l'azionario guadagna, gli investitori sono disposti a rischiare di pi. Quando gli investitori vogliono rischiare di pi comprano cross che pagano alti interessi, come AudJpy. Ovvia.

EurUsd Oro Oro

UsdChf Crude oil, Eur AudUsd

AudUsd NzdUsd Usd UsdCad UsdJpy Usd Mercati Azionari (specie S&P) TBond USA

NzdUsd Oro Oro Crude Oil Crude Oil Gbp UsdJpy e carry trades

Bund Tedesco

Ovviamente, dette correlazioni potrebbero esser soggette a variazioni, dal momento che le abbiamo interpretate, ma per ora va bene cos! Come si possono usare costruttivamente tutte queste informazioni? Tramite due metodi, diametralmente opposti:

1- Hedging (copertura) In questo caso puoi operare su coppie di valute che si muovono in maniera inversa, come EURUSD e USDCHF. Per esempio, si aprono posizioni Long su entrambe le coppie di valute scorrelate, con SL strettissimi. Dal momento che si muovono in direzioni opposte, se EURUSD andr in SL, laltra coppia sar in profitto. Daltra parte, i profitti non saranno di grandi dimensioni poich ammorbiditi anche dalle perdite che porteranno uno dei due a Stop Loss. Peraltro, la stessa strategia si potrebbe applicare sullo stesso cross, optando per due strade opposte. 2- Raddoppio Un modo molto semplice quello di evitare di aprire due posizioni che si annullano a vicenda ma entrare su cross scorrelati in maniera divergente. Per esempio, abbiamo un segnale inequivocabile in Long su EURUSD e ci esponiamo Short anche su USDCHF. In entrambe i casi puoi scegliere di operare in questa maniera per avvicinarti al mercato, con piccole quantit e per un mero scopo educativo, ma niente di pi, anche se vedremo in seguito che una di queste usata da noi molto per tradare il pi famoso dato fondamentale, lNFP. Infine, ti riportiamo un utile tabella, da stampare ed utilizzare trascrivendoci i pattern di una certa rilevanza per i quali potremo ricordare quali altri cross sono direttamente o inversamente correlati:

Abbiamo deciso di anteporre lOperativit allAnalisi tecnico-fondamentale perch riteniamo che limplementazione delle conoscenze debba trovare istantanea collocazione e riscontro sul grafico della propria piattaforma e non solo trovare spazio, sgomitando nel proprio encefalo.

Tutti i diritti riservati

FOREXigent 43

CAPITOLO 2 - OPERATIVITA'
Per chi volesse iniziare a fare Forex da casa, la scelta del broker, della piattaforma e riuscire a capire precocemente cosa vogliamo diventare veramente importante. Presumiamo che gi la lettura del capitolo precedente avr mietuto diverse vittime, ma in questaltro vi sar richiesto di comportarvi come un Bulldozer intento ad edificare le fondamenta del vostro reale sapere, talmente rilevanti da pensare che non si pu assolutamente prescindere da esse. Non vorremmo sembrare negativisti, ma siamo solo realisti nel dirvi che il concetto di competenza veramente astruso nella civilt contemporanea, ma forse ci un bene! Sia che si parli di banca tradizionale, poste, assicurazioni, professionisti in genere, ecc., trovare qualcuno realmente competente nel proprio mestiere, unimpresa ardua e la vita quotidiana costellata davvenimenti che lo evidenziano. Molto pi diffusa , invece, la comoda superficialit; la maggior parte della gente si accontenta di ci che ha e non ha voglia di porsi in gioco, anche sapendo di averne le capacit. Di contro, vi una minoranza che ha la giusta tenacia per arrivare in fondo alle cose, con sacrificio ed abnegazione, per riuscire a distinguersi. Attenzione, non interpretate il nostro dire come snobismo o presunzione, ma stiamo cercando solo di spronarvi ad esternare il meglio da voi stessi per perseguire un obiettivo: quello di riuscire a consolidare il vostro futuro, per la felicit e lautorealizzazione personale e, ancor di pi, per garantire un avvenire pi prosperoso ai nostri cari. Dateci dentro e dimostrate di essere i migliori, perch da adesso in poi, cominciano le scelte!

LA SCELTA DEL BROKER Gi immaginiamo che nella tua zucca (senza offesa) ricorrono domande come: Che fine faranno i miei sudati soldi? Sceglier quello giusto? Non se ne scapper ai Caraibi? Come far quando rivorr gli eventuali guadagni? Se avr bisogno di aiuto?. Perbacco! Sono domande sensate, e il momento della scelta del broker nodale, quasi come la scelta di una moglie! Basilare erigere le nostre scelte su saldi pilastri come, la regolamentazione della Societ, lo spread e le commissioni applicate, la qualit del supporto al cliente, tipo di piattaforma, investimento minimo consentito, tipo di versamento e reputazione internazionale del Broker. Non dobbiamo considerare esso come un qualcuno che voglia spillarci denaro, bens come un fidato amico; bench sia un azienda che persegue un profitto, il suo servizio contribuir alla nostra elevazione e considerata la concorrenza attuale, ha tutti gli interessi a fidelizzarci, trattandoci professionalmente. Non dimentichiamo che la scelta pu essere orientata anche verso una Banca on-line che permette la trattazione Forex, e non vogliamo disorientarvi dicendo che sono relativamente poche quelle sul territorio italico, peraltro gi scremate nel nostro blog, nella pagina Come iniziare, al punto 1.

Non vorremmo fare un trattato sul brokeraggio, ma fondamentalmente devi sapere che si pu scegliere tra un broker Market Maker (MM), detti anche Market Movers e gli Electronic Communication Netwok (ECN). Mentre questultimi rivestono il ruolo di un puro intermediario nella ricerca di una controparte, i MM, oltre che da mediatori a spread fisso, possono fungere anche da controparte, personificandola senza passare lordine al mercato, anche se molti la reputano una legenda metropolitana. Non prolungandoci in inutili diversificazioni, sappi che i traders pi avveduti decidono solitamente di rivolgersi a brokers ECN, perch la sicurezza nell'esecuzione degli ordini notoriamente maggiore. A quali requisiti deve rispondere il broker? -E regolamentato e vigilato? Entrando nel sito del broker, saranno sempre specificati quali sono i termini e le condizioni del servizio e lAutorit che provvede al suo controllo. Bisogner andare sul sito di questultima per verificarlo, un po come si fa con i medici e il loro albo, in Italia. Occorre immediatamente escludere quelle Societ che non sono registrate alla CONSOB (Commissione Nazionale per le Societ di Borsa) se nostrane, alla CTFC (Commodity Futures Trading Commission) e alla NFA (National Futures Association) se USA, alla FSA (Financial Services Authority) se UK e alla SAIFA e SFDF se svizzere. Questa registrazione tutela il retail contro qualunque truffa o pratica illecita effettuata dal broker. -Hai verificato la bont del servizio di supporto (chat online, telefono, skype o Email), e se estero, la presenza di un Italian Desk specie per chi non mastica anglosassone? -Mantiene lo spread contenuto intorno ai tre pips, per EURUSD? -Permette di aprire un conto online dapprima Demo, che dovrebbe replicare le vostre possibilit effettive; per poi, determinati a passare al conto Real, anche con poche centinaia di euro? -Ha chiare e semplici modalit di versamento e prelievo dei fondi? Preferendo sempre quelli tracciabili, perch fidarsi bene! Spesso richiesta una verifica dell'identit del titolare del conto tramite l'invio di copia di un valido documento di riconoscimento, e unutenza recente, magari anche scansionata e inviata per email. Anche la Societ non si fida di noi! -Ovviamente, detiene una piattaforma di trading che ci aggrada e ci piace? Questo un argomento che approfondiremo nel prossimo paragrafo, ma sappiate che la piattaforma deve essere scelta soggettivamente come un vestito da cerimonia, deve piacere, deve esser comodo ed attagliato perfettamente al nostro
Tutti i diritti riservati FOREXigent 45

stile. Alcune sono basate su web mentre altre richiedono l'installazione di un applicativo e possono essere utilizzate solo sul computer nel quale l'applicativo installato, sono pi spartane nella grafica, ma funzionano pi rapidamente, e noi preferiamo il succo alla scorza! -Consente di operare almeno su tutti i cross majors? -Permette lutilizzo di leve basse? Anche se i media pubblicizzano la possibilit di leve altissime, a noi non deve interessare perch sono come le reclame di moto da trecento km/ora che non possiamo utilizzare sulle nostre strade. Inteso? Nellottica che dobbiamo imparare a tradare con leve basse, ci servir avere una leva massima pari a 15-20. -Dopo un periodo mensile dutilizzo, invieranno il Back office? Non un retro bottega ma una specie di conto scalare mensile inviatoci dal broker, il quale fotografa le transazioni effettuate nel periodo di riferimento, da cui dovrebbe trasparire davvero tutto. -Se il broker estero, ne hai controllato la reputazione? Consulta amici, blog, forum, per avere informazioni; il trucco non chiedere direttamente ad esso, ma guardando i giudizi di coloro che ne sono clienti o lo sono stati anche se i grandi nomi sono veramente rinomati, e ti consigliamo di rivolgerti solo su mercati finanziari evoluti come il nostro, UK, USA e CH. -Concede dei Bonus in ingresso, o se presenti amici trader? Solo se garantisce le precedenti caratteristiche. Infine, ogni broker ha i suoi punti di forza e di debolezza. Non sempre vero che chi spende di pi per fare pubblicit il migliore. Sii calmo e troverai il tuo broker ottimale, non perdere la pazienza ma compara con tranquillit e attenzione. Nel momento in cui si vuole fare trading forex, necessario sottoscrivere gratuitamente un account di prova e scaricare la piattaforma di trading, leggiti anche il prossimo paragrafo ed avrai dati sufficienti per effettuare una tua prima grande scelta.

SCELTA DELLA PIATTAFORMA La scelta congiunta tra Broker/Banca on line e piattaforma forex, una delle scelte da fare pi precocemente possibile perch decisiva al buon esito del processo educativo del trader neofita, e per questo anche la discriminate pi difficile che ci si trovi ad affrontare quando si decide di cominciare a operare. Una buona piattaforma forex deve essere essenzialmente gratuita, deve consentire di operare in modo facile e sicuro, deve garantire elevatissimi standard di affidabilit, deve permetterne lutilizzo con il nostro sistema operativo (attenzione ai Mac) e di poter visualizzare diversi indicatori in diversi time-frame, infine, dare la possibilit di un periodo medio - lungo di prova in Demo. Le piattaforme di trading si sono evolute negli ultimi anni alla velocit della luce. Societ di sviluppo software e brokers spesso si sono associate tra loro in diverse forme, dando vita ad un'offerta variegata che spesso confonde chi si avvicina al mondo del trading, lasciandolo facile preda di chi sa meglio pubblicizzare il proprio prodotto spesso a discapito della qualit. Ovviamente non esiste una soluzione ottimale in assoluto che vada bene per ognuno, e per questo motivo abbiamo provato a stilare, come di seguito, uno schema di confronto tra le pi diffuse, dove abbiamo iniziato da un superfluo distinguo tra piattaforme forex per le quali necessita scaricare un software, e quelle on-line, dalla grafica pi accattivante, ma forse meno complete e performanti delle precedenti. Piattaforme con file scaricabile Ammettiamo che queste piattaforme, nonostante la grafica spartana, sono ancora del tutto attuali e la regina in assoluto senzaltro la Metatrader4 (MT4), che si contraddistingue per: - la buona velocit dinserimento ordini; - la semplicit dutilizzo e immediatezza duso; - la pressoch totale possibilit di personalizzazione; - la possibile ricezione di avvisi (alerts) sonori o via mail al verificarsi di condizioni preinserite; - la possibile programmazione dindicatori ad hoc e lausilio di vere e proprie strategie dette Consiglieri esperti (Expert advisors) gratuiti e non; - la presenza di una versione mobile per smartphone fornita spesso dallo stesso broker; - la possibilit di utilizzo con Mac tramite parallels. Secondo noi rappresenta un ottimo inizio, anche se cova in se alcune lacune come lassenza di ordini complessi, facilmente sormontabili tramite listallazione di programmi aggiuntivi (add-ons) che imparerete a inserire e utilizzare ben presto.

Tutti i diritti riservati

FOREXigent 47

Piattaforme online Oggi, ognuno con una stabile connessione internet pu sfruttare il Forex online, utilizzando le cosiddette piattaforme web, semplici applicazioni che ti permettono, in pochi e semplici passi, di aprire un conto virtuale ed operare da diversi luoghi e diversi PC tramite il solo login (ingresso con password), ma non ci dilunghiamo anche perch sul blog potrete trovare informazioni e illustrazioni a volont. I Broker forniscono in tempo reale dati e grafici, informazioni e notizie utili per permetterci di prendere una giusta decisione e la tecnologia ci agevola nel piazzare ed eseguire immediatamente l'operazione desiderata. Nella nostra scelta per la comparazione, ci siamo basati prevalentemente sulla seriet della Societ, sicurezza, reputazione, la qualit dei grafici, la semplicit nei versamenti e dei prelievi dal proprio conto, ecc. Infine, conoscere bene la propria piattaforma, corrisponde a iniziare col piede giusto il lavoro analitico, quindi, approfitta della rete e di Youtube per osservare, che diverso dal guardare, almeno una decina di video circa lutilizzo della stessa. Passiamo al confronto diretto, con annessa personale valutazione, che non vuole essere in nessun modo condizionante....ahahahahah!

Vorremmo far rilevare che, a tuttoggi, non esiste una comparazione del genere in nessuno dei siti dedicati al forex!

Considerazioni: -A puro titolo informativo, evidenziamo che lutilizzo di Prorealtime, che rammentiamo essere sempre gratis per i dati di fine giornata (end of the day), ci sembra quasi obbligata per quanto concerne lanalisi tecnica e la scannerizzazione automatica del mercato alla ricerca dei patterns tramite il Proscreener o alternativamente tramite Autochartist su MT4, notoriamente operazioni abbastanza difficili per un principiante. -Altro punto fermo ci sembra lutilizzo della MT4, ad esempio fornita da Alpari, che non prevede sospensioni circa lutilizzo della Demo. -Per facilit e convenienza, utilizza inizialmente il cross EURUSD. -Impara a operare con frazioni e multipli di lotto e non solo con lotti interi, verificando poi che le stesse grandezze siano utilizzabili nel conto reale; -Prova a operare anche con cross diversi e con spread maggiori. -Apri anche pi conti demo contemporaneamente (sempre con Mt4) e tienili aperti contemporaneamente verificando i risultati al variare dei parametri di base, comprese le spese. -Adopera, infine, le Demo per imparare e non per ottenere profitti virtuali su capitali virtuali, per compiacerti, perch quando passerai al Real, la storia cambier radicalmente.

Tutti i diritti riservati

FOREXigent 49

SEMPRE CON TE SULLO SMARTPHONE Come abbiamo gi consolidato nel precedente paragrafo, il controllare se il broker scelto offre anche unapplicazione mobile o una visualizzazione web per smartphone, ci potrebbe permettere di vivere il trading ovunque, in perfetta mobilit. Ovviamente fare trading da casa molto differente, ma il dovere di non esser oppressi da questo ci deve indurre a sperimentare metodiche che agevolano la possibilit di socializzare coi nostri simili, pensare alla nostra sanit fisica e mentale, passare indimenticabili giornate coi nostri familiari ed amici, sbirciando sul telefonino e non essere schiavizzati dalla rete. Quindi, se hai intenzione di provare a controllare landamento delle tue posizioni, ricevere gli alerts in push nella tua casella mail, ricevere le notizie economiche coi Feed RSS, se vuoi ascoltare podcast finanziari, se vuoi chiudere o aprire posizioni mentre sei a lavoro o fuori per altro pi piacevole, puoi farlo in completa libert e mobilit, dal display del tuo device, ricordandoti per che tali visualizzazioni mignon, sono limitate nella loro funzionalit e non consentono tempi prolungati di collegamento, a meno che non vorresti diventare strabico. Apparecchi che possono consentire la visualizzazione mobile, sono i prodotti High-tech di casa Apple (Ipad e Iphone) che utilizzano sistema operativo derivato da OSX, in aperta concorrenza ci sono gli apparati con sistema operativo Android targato Google tra i quali spicca il Samsung Galaxy S e Tab, un gradino pi in basso troviamo devices con Win mobile e Symbian. Personalmente siamo fan della mela morsicata di Cupertino, ma non disdegniamo certo la concorrenza, apportatrice di libert nei mercati. Quali tipo dapplicazioni consigliamo, per esempio, su Iphone? - Borsa, app di default, utile per tener docchio landamento dindici e titoli personalizzati ma attenzione perch vi un ritardo di almeno 20 minuti nelle quotazioni quindi non pensate di poter tradare intraday con questa app. - Mobile RSS, tra le nostre app preferite, util per scaricare automaticamente e gratuitamente in tempo reale, i feed finanziari, da poter leggere in mobilit, previa iscrizione ai siti e blog desiderati. - MT4, spesso fornita dal proprio broker. - La propria banca, per consultare facilmente il conto corrente, i movimenti, paniere titoli, ecc., con ingresso non automatico, bens con codice. - Prorealtime, per la visualizzazione dindicatori come i patterns e le Bollinger. - Trendonline, tra le preferite perch, oltre agli articoli veramente chiari ed esaustivi, annovera una sezione che raccoglie tutti i report delle pi grandi SIM, rispetto ad un paniere di titoli personalizzabile. -Trade Interceptor, innovativa piattaforma che vi ascer a bocca aperta. - Podcast, spezzoni audio di trasmissioni radiofoniche o considerazioni personali che sono messe in rete da professionisti, per lutilit collettiva, da ascoltare.

CHE TRADER VUOI DIVENTARE? Entriamo finalmente nel vivo del trading, oggi tramite una tua facile scrematura ti faremo prendere coscienza di cosa potresti divenire. Pronto? Se prendiamo in considerazione la variabile "Tempo di trading" come metodo per distinguere i diversi traders, possiamo suddividerli in maniera molto soggettiva, in sole tre categorie principali: di lungo, medio e breve termine. Sappi che, di massima, nel breve periodo i prezzi vengono per lo pi mossi per ragioni emotive, nel medio le ragioni sono tecniche e nel lungo sono di tipo fondamentale, offrendoci cos grandi opportunit. Dobbiamo per premettere il concetto di Timeframe (TF) che significa lasso di tempo. Tutte le piattaforme offrono la possibilit di visualizzare i grafici a partire da un TF pari ad un Tick, che la minima escursione possibile, fino ad arrivare a dei TF settimanali o mensili. Per forza di cose, non ne esiste uno migliore per fare trading, ma ognuno attagliato a uno stile diverso di trader. Teniamo a mente che la scelta deve ricadere su di una coppia o un trittico di TF aventi rapporto da 3 a 6 (Es. 4 ore e giornaliero; 15 min.e 1 ora; 5 min. e 15 min. ecc.) cos da avere una conferma vicendevole del trend, su TF superiore. 1-Il Position Trader (PT) colui che predilige intervalli pi lunghi e interpreta il mercato con una prospettiva differente. Questo trader di lungo termine, tiene sott'occhio i movimenti di ampio raggio come i TF giornalieri e settimanali, e le posizioni che apre possono durare per giorni, settimane o addirittura mesi e per questo definito Buy and hold trading. Tiene presente gli schemi derivanti dall'analisi tecnica ma ancor di pi, le opportunit derivanti da un'analisi fondamentale del mercato come i modelli economici, le decisioni dei governi e i tassi d'interesse. Non ha nessuna necessit di guardare i grafici ripetutamente in un giorno, spende molto meno in transazioni perch ne esegue poche in un anno, ha pi tempo per le analisi e dispone dingenti fondi per piazzare grosse posizioni sui cross delle maggiori valute, ovvero sulle valute dei paesi pi importanti ma, a volte, anche sui cross minor dei paesi emergenti. 2-Lo Swing Trader (ST) cerca di sfruttare intervalli temporali pi ristretti, tipicamente da qualche ora a uno a qualche giorno e in genere du qualche giorno a max 2 settimane. Di solito guarda grafici con TF superiore a unora, predilige il 4 ore ed il Daily. Definito di medio termine, a differenza del precedente, cerca il profitto entrando nel mercato su importanti livelli di prezzo, che possono determinare ritracciamenti o breakout. Dopo essere entrati nel trend, si tende a seguire la direzione del trend principale. Tenuto conto di questo, il tempismo per lo Swing Trader basilare. Preferisce l'analisi tecnica alla fondamentale, ha minori possibilit di perdite mensili anche se pi esposto al rischio di riapertura dei mercati. Un buon Swing Trader cercher di piazzare ordini in cross dove c' pi liquidit (ad es. GBP/USD).
Tutti i diritti riservati FOREXigent 51

Se fossi uno ST, al fine di catturare solo le oscillazioni pi grandi, sarebbe necessario utilizzare degli intervalli pi ampi. I grafici a 4 ore e giornalieri sono probabilmente i migliori per i trader che vogliono tenere una posizione aperta fino a 15 gg. E un periodo che consente di sapere come e dove si muover una coppia di valute nelle prossime settimane. Infine, questo tipo di trader effettua dalle 3 alle 5 entrate a settimana. 3-Il Day Trader (DT) colui che opera in giornata e solitamente evita di tenere ordini aperti oltre la chiusura giornaliera dei mercati per evitare perdite notturnee preferisce scambiare quando i volumi sono molto alti, nelle fasi daccavallamento dei mercati. E un trader che usa grafici con time frame molto bassi, tipicamente da 1 a 15 minuti, definito di breve termine e ha come obiettivo una speculazione veloce su uno o pi scambi ben mirati, nel periodo in cui pu stare sul mercato che di circa una o due ore, con lotti molto grandi e quindi con costi di transazione (spread) pi alti; per questo, fa non poche operazioni nella giornata. Essendo un analista tecnico esperto, tende a fare affidamento quasi esclusivo sugli schemi grafici di un prezzo e opera sui cross molto volatili, dove il tempismo larma principale. L'analisi fondamentale gli solo di marginale aiuto. Se fossi un DT, sarebbe necessario che utilizzassi almeno due timeframe di breve periodo, tra quelli specificati, in modo da cogliere anche le tendenze pi piccole. Personalmente siamo scettici circa lutilizzo di TF a 1 e 3 minuti, in quanto troppo stretti per evitare tutti i rumors e le indicazioni, e non si riesce bene a capire le tendenze intraday. Concretamente pi interessante il TF a 5 minuti che consente di interpretare delle posizioni in maniera veloce e di avere un movimento abbastanza ampio da poter coprire le spese indotte dallo spread e, perch no, fare un po di utile. Un timeframe di 15 minuti uno dei migliori in assoluto. Esso consente di vedere chiaramente la differenza tra landamento delle valute. Questo intervallo permette di capire in maniera migliore landamento del trend generale, dunque da ritenersi una buona scelta. Il timeframe di 30 minuti pu essere utilizzato solo se si ha intenzione di tenere aperta una posizione fino a 6 o 8 ore. Il DT, in virt delloperativit intraday, incorpora anche lo Scalping, anche se utilizza TF di brevissimo termine. Lo scalper un professionista a tempo pieno che vive di trading facendo anche 30-40 operazioni al giorno, della durata di qualche minuto ciascuno, che hanno come obiettivo un numero ridotto di pip, oltre a quelli necessari allo spread. Pochi pip moltiplicati per la moltitudine di ordini, rendono sicuramente felici i broker ma arridono solo agli scalper con ottima preparazione avanzata e distacco emotivo, caratteristiche non proprie del neofita alle prime armi.

Trader

Caratteristiche
-Usano grafici daily e weekly -Trading Buy and hold -Analisi fondamentale -Il Trade dura settimane -Usano grafici 1H, 2H, 4H

Benefici
-Pi distacco emotivo -Pochissimi trade -Pi tempo per altro -Meno escursioni -Pi probabilit di guadagno -Dorme tranquillo -Diverse opportunit -Ottimi guadagni -Con buon trading system, ottime probabilit -Broker felice

Handicap

PT-Lungo

-Grossi capitali

ST-Medio

-Opera sui Break out e in -Il Trade dura minimo 1D -Usano grafici da 1M a 30M -Ottimo tecnico tempista -Il Trade dura 1 o 2H -Opera in trend -Usano grafici ticks -Professionista tecnico -Opera in emotivit -Il Trade dura qualche M

-Stop Loss alti -Rischio Swap -Grossi lotti -Pochi pips -molti spread -Pochissimi pips -notevoli spread -molti trade al giorno

DT-Breve

Scalper

Hai capito che trader vuoi diventare? Bene allora, ora dovrai esercitarti con i TF idonei. A completamento della tua decisione considera anche il capitale che hai a disposizione, o col quale potresti partire. I pi brevi permettono un uso migliore del margine ed hanno stop loss pi stretti. Al contrario, TF pi ampi richiedono stop loss pi grandi e quindi anche account pi grandi, per poter assorbire le ampie oscillazioni. Qualunque tipo deciderai di utilizzare, dovranno essere adatti al tuo stile di trading ed alle tue possibilit. Per questo motivo ti suggeriamo di provarli in demo per un periodo abbastanza lungo, cos da trovare quelli a te pi conformi per il raggiungimento dei tuoi obiettivi. Ricorda che tutti i timeframe hanno vantaggi e svantaggi rispetto agli altri. Ponderali e avrai bisogno di scegliere quelli che funzionano meglio per te stesso, e una volta individuati potrai iniziare a guardarne anche altri, cos da aprire la tua mente sullandamento del mercato.

Tutti i diritti riservati

FOREXigent 53

Considerazioni: Conoscete la nostra filosofia, pensiamo che avere un equilibrio tra forex e vita sociale ci permette di fare pi cose ed anche di operare meglio. Ma OK! Ti starai chiedendo:ho intuito che trader vorrei essere e adotter i TF indicati, ma come cominciamo? Semplice, crea un account Demo con il Broker scelto tra quelli in tabella comparativa e scarica la piattaforma MT4, utilizzando da subito un solo cross, lEurusd oppure tre cross popolari come: -EURUSD, perch il pi popolare e liquido; -GBPUSD, perch correlato al precedente mentre disegna spesso candele pi nette; -USDCHF, perch ha correlazione inversa ai precedenti, valuta rifugio. Sulla MT4, opera delezione col TF a te pi congeniale, anche se consigliamo dusare allinizio almeno H1, H4 e D1, perch meno stressanti e chi comincia bene e senzaltro agevolato in futuro. Se hai gi ha un lavoro a tempo pieno, il metodo pi idoneo per fare trading senzaltro lo ST, senza per disdegnare il DT, perch il primo permette di avere la possibilit di operare con ordini condizionati (pending order), che vedremo a breve, ed il secondo subentra ovviamente, se ci troviamo dinanzi ad un segnale con basso TF, inequivocabile. Il luned e il venerd sono due giorni interlocutori, a meno di qualche scadenza fondamentale, vi meno liquidit e quindi meno volume a sul mercato, dunque non proprio lambiente ideale per un novellino che dovrebbe cercare di approfondire lo studio della materia. Invece, dei giorni buoni da destinare maggiormente al trading potrebbero essere il marted, il mercoled e il gioved, dato che si riesce meglio a tenere traccia dei movimenti delle valute. Riguardo alla scelta dellorario ideale, sarebbe ottimo preferire lorario daccavallamento delle maggiori valute (Overlap). In questi momenti della giornata la volatilit maggiore e si riescono ad avere delle maggiori possibilit di guadagno. Proponiamo lesempio di un piccolo planning che potresti seguire se volessi fare forex da casa. Ore 09:00, pausa caff, e dal lavoro o da casa, controlla la strategia, verificando lapertura del mercato borsistico, controlla i grafici H1 e verifica la presenza di possibili livelli dentrata, altrimenti annota i pi probabili ed inserisci eventuali alerts per il raggiungimento di allettanti livelli; passa a dare una svelta occhiata ai TF pi stretti fino alle 11.00 e nel pomeriggio dalle 14.00 alle 17.00.

Pranza e dopo collegati verso le 15.00 per lapertura USA, e cos aver la possibilit di operare uneventuale strategia di trend, come pocanzi detto sui grafici a 5M e 15M aprendo eventuali posizioni, badando alluscita dei dati fondamentali della mattinata e delle 14.30. Torni a casa e ricontrolla i TF 1H e 4H, verificando la presenza dinversioni dopo aver guardato i fondamentali. Negli eventuali ritagli di tempo ricontrolla le posizioni, valuta entrate DT sicure e controlla in che maniera sono andate le posizioni durante la giornata e decidi se uscire o rimanere dentro. Alle ore 23 e per circa 30 minuti, alla chiusura di NY, valuta le candele Daily per posizionamenti da ST, di medio termine. Dal momento che il miglior maestro lesperienza, crea account fittizi per fare pratica DEMO. Una buona opportunit data anche dal creare mini conti reali, perch solo rischiando denaro vero, potrai avere la reale percezione del mercato, tradando con micro lotti per non rischiare di perdere molti soldi nel caso in cui si faccia qualche errore.

Tutti i diritti riservati

FOREXigent 55

TIPI DI ORDINI FOREX... Abbiamo scelto broker e annessa piattaforma, abbiamo compreso che tipo di trading vorremmo effettuare, impariamo ora a distinguere ed a inserire diversi tipi dordine. L'ambiente di lavoro nel trading sui cambi ne prevede un gran numero, dai semplici ai pi complessi, per poter permettere una contrattazione efficiente ed efficace ad ogni tipo diverso di trader. Spesso lo stesso tipo di ordine chiamato con nomi diversi da differenti broker in differenti piattaforme, quindi vi esortiamo, almeno allinizio, ad usare la MT4 cos da uniformare lapprendimento. Ricordiamo che le variabili di ogni ordine sono sempre tre: Tempo in ingresso/uscita (t), quantit di lotti (q) e prezzo (p). Innanzitutto, gli ordini si possono distinguere in incondizionati e condizionati. Ordine incondizionato o al meglio Ordine A mercato (Market Order - MO) o Al meglio, ordine basilare ad esecuzione istantanea, in acquisto o vendita, col quale confermiamo che accettiamo incondizionatamente di entrare o uscire dal mercato al prezzo corrente in un determinato momento, non appena il precompilato ordine sar eseguito tramite la digitazione sui tasti compra o vendi". Il momento migliore per usare un ordine del genere, quando si vuole entrare o uscire da un titolo con rapidit. Farete subito caso che al momento dellingresso, viene addebitato lo spread, quindi ci che viene visualizzato sul terminale ordine, sar al netto delle spese di transazione (tranne per lo swap). Ordine Condizionato Altrimenti chiamato Pendente (Pending Order - PO), un ordine dacquisto o di vendita impostato dal trader e inoltrato a mercato in modo automatico al verificarsi di una determinata condizione specifica. Finch non avviene tale condizione, l'ordine rimane residente sui server. La variet d'uso pi diffusa degli Ordini Condizionati sono lo "Stop Loss" (Stop alle perdite - SL) e il pi piacevole "Take Profit" (Prendi profitto - TP). L'automatismo dei PO permette quindi di svincolare l'operativit dal costante monitoraggio del mercato quando si lontani dal PC. Mentre lo SL ha lo scopo di limare le perdite, predeterminandole, il TP permette di intascare la quantit di pips che avevamo in mente di guadagnare. Altre variet di PO, sono gli ordini Limit e Stop, che vediamo meglio perch avvolti da uno strano alone che spesso scombussola il trader. LOrdine limite (Limit Order), presuppone che vogliamo comprare (Buy Limit) o vendere (Sell Limit) a un prezzo specificato, migliore dellattuale. Generalmente questo tipo di ordine usato quando il prezzo fattore pi importante della rapidit di esecuzione. Usando un Limit, non abbiamo la garanzia della sua esecuzione, ma qualora lordine fosse eseguito, sarebbe garantito il prezzo impostato, o quasi.

LOrdine di stop (Stop Order), similmente al precedente, si usa quando si vuole uscire da un acquisto Long (Buy Stop) o da uno Short (Sell Stop), solo al raggiungimento di un determinato livello di prezzo, alla fine di una corsa (esatto! Proprio come lo Stop Loss, ma questa volta in gain!). Gli ordini condizionati, entro la data di scadenza impostata da noi, divengono MO non appena il mercato raggiunge il prezzo determinato. Lo svantaggio che lordine potrebbe esser completato a prezzi abbastanza lontani da quello da noi specificato. Questo fenomeno si chiama Slippage, perch appunto si tratta di una scivolata di un paio di pip, ma deve essere abbastanza tollerato perch pu evitare veri e propri tracolli in caso di repentini e inattesi movimenti. Un posto donore si deve conferire a un altro tipo dordine presente in MT4, il Trailing stop (Stop a Inseguimento - TS), ordine dinamico, che segue appunto la propria posizione man mano che il mercato si sviluppa. Impostando il numero dello scostamento (Es. 15 pips), il TS aumenta o diminuisce attivamente lo stop, a seconda che il cliente sia rispettivamente in posizione long o short. In altri termini, uno stop, che in fase long, non scatta se la candela sale, ma potrebbe attivarsi solo quando il prezzo recede di 15 pips, e viceversa in fase short. Provate a tradare in swing non inserendo lo SL, ma lasciate correre i guadagni ed inserite un TS di 15 pips, quando ormai avete abbondantemente superato questo livello. Attenzione per perch alcuni versioni precedenti di MT4 pretendono che lelaboratore rimanga acceso per lattivazione di questo ordine. Infine, vorremmo solo menzionare un Ordine Complesso, fornito sulla piattaforma da alcuni brokers come add-ons, denominato Order Cancels Other (Ordine Cancella Ordine OCO), combinazione di due ordini opposti, e nel momento in cui uno dei due eseguito, l'altro cancellato. Qui di sotto, una tipica interfaccia ordine della MT4 che dovrete testare in tutte le sue possibilit operative.

Se ti piaciuto il modo in cui abbiamo affrontato i primi due capitoli, puoi pensare dacquistare il libro, no!! La cifra veramente esigua, rispetto a ci che potresti guadagnare con un p dimpegno! Contattaci su forexigent@gmail.com .
Tutti i diritti riservati FOREXigent 57