Sei sulla pagina 1di 40

il Giornale

del lunedì

20227

9 771124 883008
LUNEDÌ 27 FEBBRAIO 2012 Direttore ALESSANDRO SALLUSTI Anno XXXII - Numero 9 - 1.20 euro* G www.ilgiornale.it

POLEMICA SULLE TASSE

L’ICI ALLA CHIESA FALSI ALLARMI


HA IL SAPORE
DELLA VENDETTA
di Alessandro Sallusti
LE BUGIE SULLO SPREAD
Ci è costato solo 5 miliardi. Ma in nome dell’emergenza ci hanno obbligati a manovre per 75

A
nche la Chiesa dovrà pagare l’ex
Icisugli immobilinon diculto. Pa-
reessere questala notiziadelgior-
Stipendi più bassi di quelli greci. Ora Monti tagli le tasse
no. Di più. L’enfasi con la quale
vieneraccontata e discussa pone la questio- L’hannousato come una clava
neinunadimensioneassoluta, quasi l’esen-
zione fosse stato il problema e la sua intro-
I DUE FLIRTANO SU TWITTER per demolire il governo Berlusco-
ni,cihannoraccontatochepercol-
duzione sia ora la soluzione della crisi del pa sua avremmo fatto la fine della
Paese. La cosa è ridicola. Il gettito previsto
per le casse dello Stato è di circa 600 milioni,
meno di quanto un singolo cittadino, Silvio
Casini a Di Pietro: «Ti voglio bene» Grecia.Maquantoècostatoall’Ita-
lia il famigerato spread? Ebbene,
l’innalzamento degli interessi sui
Berlusconi, ha pagato in una contesa giudi- Francesca Angeli a pagina 8 titoli di Statoè stato di «solo» 5 mi-
ziaria a un altro privato, Carlo De Benedetti. liardi. Una cifra ampiamente so-
Laquestionequindinonè economica,latas- stenibilechenongiustificanél’av-
sa non sposterà che di un millimetro il car- PICCIONCINI ventodi un governo di commissa-
rozzone dello Stato sulla via del risanamen- Il leader dell’Udc ritecnici,néilricorsoaduemano-
to. Tanto che i commenti sfumano l’analisi Pier Ferdinando vre finanziarie pesantissime che
tecnica e trasudano invece di soddisfazione Casini e quello hannoavvilitol’economiadelPae-
politica e culturale: nelle parole e nei ragio- dell’Idv Antonio Di se. A dimostrazione dello stato di
namentic’èun malcelatoodioverso laChie- Pietro si sono scritti prostrazionedell’Italia,eccoidati
sa e i suoi presunti privilegi. messaggi suglistipendi:inostrisonotraipiù
Tutto questo sa di ingratitudine, e noi lai- «amorosi» su bassid’Europa,lametàdiquellite-
ci dovremmo sottrarci al coro laicista. In Twitter deschi e inferiori persino a quelli
150 anni, la Chiesa, nonostante sia stata ini- greci. Ora Monti sia coraggioso e
zialmente vessata e derubata dei suoi beni, ascolti il ministro Fornero, che
non ha mai fatto mancare il suo contributo chiede «meno tasse sul lavoro».
alla crescita dello Stato unitario, laico e
spesso massone. Lo ha fatto a modo suo, per Boschi, De Francesco, Macioce,
alcuniaspetti interessato, macon unagene- Scafuri e un dossier di Renato
rosità senza eguali. Il suo compito era di sal- Brunetta da pagina 3 a pagina 6
vare anime, ma già che c’era ha salvato e fat-
to crescere corpi, senza fare pagare tessere
d’iscrizionee neppure chiederepreventiva-
mente certificati di battesimo. In decenni all’interno
nei quali lo Stato non arrivava praticamen-
te da nessuna parte, milioni di italiani han- «BACI A SCHETTINO»
no imparato a leggere, scrivere, giocare a
pallone, sono stati curati, aiutati e consolati
senza pagare una lira. Ognuno di questi cit-
Così Domnica
tadini ha poi preso la sua strada, e i non po-
chi che hanno preferito non seguire quella
scambia la strage
deiVangelinonhanno dovutorestituirenul-
la.
L’INIZIATIVA DOPO IL PROCESSO MILLS per una soap
Negareodimenticarequesta storiaèdadi-
sonesti. Io non sono sicuro che le nuove po-
Voglio leggere il Corano E adesso il Cavaliere Stefano Zurlo
a pagina 17
vertà domestiche e quelle importate con
in Duomo e a San Pietro
l’immigrazione non abbiano più bisogno di
unaassistenza extraStato cheuno Stato giu- di Magdi Cristiano può pensare al Quirinale RIVALITÀ MILAN-JUVE
sto debba in qualche modo compensare.
Ma anche se così fosse, se i tempi moderni
Allam
di Paolo Guzzanti to parla di mezza vittoria chiedendo
Rabbia e veleni
nongiustificassero piùunacorsiafiscalepri-
vilegiata, si introduca pure l’Ici per la Chie-
Conlapresentechiedoai
PrefettidiMilanoediRoma, Il fatto è che Berlusconi è ancora in
un’assoluzionecompletaetuttoilfronte
colpevolistapermotivipoliticièamareg-
Bentornato
sa, ma senza compiacimento o senso di ri-
valsa. Anzi,semmai con ungrazie e unpo’ di
allaCuria Ambrosiana e alla
SegreteriadiStatodelVaticano,l’autorizza-
campo:questo èuno ma nonl’unico de-
gli effetti collaterali della mancata con-
giato e in subbuglio. Ma la politica è un
campo di gioco con regole (...)
calcio polemico
imbarazzo per il conto non pagato a dovere. zione a organizzare due (...) danna dell’ex presidente del Consiglio, di Giuseppe De Bellis
segue a pagina 13 sullaqualeintroppiavevanogiurato,del- segue a pagina 8 a pagina 31
Cramer e Cottone a pagina 2 l’assoluzione per prescrizione. L’assol- De Feo a pagina 9

L’articolo del lunedì di Francesco Alberoni

Anche i geni sono sconfitti dalle lobby Èquestalagrandedifferenza.Glionorieirico-


noscimentivengonospessoassicuratisoloaco-
loroche sonoespressionediunapotenzaopro-

M oltigrandiuominichehannodatounim-
mensocontributoall’umanitàsonostati
avviliti,calpestatidailorocontemporanei.Dan-
vento della democrazia.
Ma accanto a coloro che sono ingiustamente
trattati, ve ne sono altri che vengono esaltati e
tetti da essa. Un tempo era un sovrano, un Papa
ounprincipe,oggiunoStato,unpartito,ungrup-
po culturale o una potenza economica. Molti
te è stato condannato a morte dai suoi concitta- idolatrati.ConfrontiamoilcasodiVittorioEma- premiletterariecinematograficielo stessoPre-
dinienonèpiùpotutotornareaFirenze,Cristo- nueleIIediGaribaldi.AVittorioEmanuelesono mio Nobel sono influenzati da questi fattori.
foro Colombo, che ha regalato alla Spagna un statierettimonumentiintuttelepiazze,Garibal- Naturalmente anche l’individuo isolato può
SPEDIZIONE IN A.P. - D.L. 353/03 (CONV. IN L. 27/02/2004 N. 46) - ART.1 C.1, DCB-MILANO

nuovomondo,èstatotrascinatoindietroincate- di muore abbandonato. Perché il re appartene- raggiungereilsuccesso,affermarsiconlasuage-


ne.Mozartsepoltoinfossacomune,Garibaldiri- va a una dinastia che, nel corso dei secoli, aveva nialità, con il suo coraggio, ma sarà sempre mi-

’’
Riconoscimenti
tirato a Caprera.
Per capirne il perché teniamo presente che
molti di loro sono stati perseguitati soprattutto
accumulato ricchezza e potere. Egli è l’espres-
sionediquestapotenza.Garibaldiinveceeraun
individuoisolato.Vieneammiratofinchévince.
nacciato e presto o tardi cadrà sotto i colpi di
qualcunoespressodaunaorganizzazionecapa-
cedilavoraresuitempilunghi.Igenisolitariven-
*FATTE SALVE ECCEZIONI TERRITORIALI (VEDI GERENZA)

e onori da vecchi quando i loro protettori erano scom- Ma,quandolaguerraèfinita,nonhaaccumula- gonoregolarmentedepredatidellelorocreazio-


spesso toccano parsi o indeboliti. Colombo si ritira quando si to nulla per sé. Napoleone sapeva benissimo ni e dei loro meriti. Solo il tempo potrà rendere
solo a chi ammala la regina Isabella, Machiavelli muore che se l’imperatored’Austria avesseperso dieci lorogiustizia.Quandocioèleforzepolitichedel-
è espressione di crepacuorequando vanno al potere i Medici, guerre sarebbe rimasto al suo posto mentre lui, l’epoca hanno perso importanza o sono scom-
di una potenza Galileoquando arrivano inuovi capi della Con- seneavessepersaancheunasola,sarebbestato parse. Allora tutti possono vedere finalmente il
troriforma, Socrate viene condannato con l’av- cacciato. lorocontributoericonoscerela lorograndezza.
2 IL FATTO Lunedì 27 febbraio 2012 il Giornale

IL NODO FISCALE
LE SCUOLE NEL MIRINO AL SENATO
Anni 2009, 2010 e 2011
24,1%
della
Liberalizzazioni:
scuola
in totale
ultimi ritocchi,
9.371 14.149 da oggi rush finale
Cattoliche o di
ispirazione 4.778 Tutti i nodi vengono al pettine.
cristiana Altro
Così la commissione Industria
del Senato, dopo aver messo il
turbo e approvato sabato mat-
ORDINI tina oltre 50 articoli (77 in tut-
Infanzia 10.259 to)deldecretosulleliberalizza-
zioni si prepara a esaminare
Primarie 1.540
72,5% oggi le questioni più spinose.
Secondarie 682 E tra queste c’è l’introduzione
di primo 10,9%
grado 4,8% dell’Ici per la Chiesa. Ma gli ar-
11,8% gomenti ancora da chiudere
Secondarie 1.668 sonomolti.Traquellisultavolo
di secondo
grado si tratta ancora sulle farmacie
in attesa del testo del governo
che fisserebbe a 3.300 la so-
LA PROMESSA Il titolare dello Sviluppo economico Corrado Passera assicura: «L’Imu non penalizzerà il non profit» [Ansa] glia per le nuove aperture. So-
LE REGIONI CON PIÙ glia che invece il Pdl chiede di
SCUOLE PARITARIE
alzare fino a 3.500. E si discute

L’Imu fa tremare la Chiesa


Veneto 33,1% ancora del «delisting» dei far-
maci di fascia C. Mercato non
Lombardia 32,6%
di poco conto (3 miliardi l’an-
no) e che quindi accende non
pochi interessi.

Il governo: nessun eccesso


Il governo è sicuro che «arrive-
GESTIONE SCUOLE DELL'INFANZIA
ranno buoni risultati» dal pas-
Enti privati per lo più Enti locali, saggio in Parlamento del de-
a carattere religioso prevalentemente creto. Da votare ancora le nor-
Comuni me sui taxi e la separazione
Il ministro Passera: «Non penalizzeremo il non profit». E il sottosegretario 81,5% 18,5%
Eni-Snam.Lenormeriformula-
te passeranno quindi all’esa-
Polillo: «Pagherà la tassa sugli immobili solo chi iscrive un utile in bilancio» Fonti: Fidae, ministero Istruzione ANSA-CENTIMETRI
me della commissione Bilan-
cio che si riunisce oggi alle 12.
Poi il rush finale per mandare
Francesco Cramer te». Un’imposta, quella dell’Imu rocchiali dove gli operai manda- le rette». Poi, al Giornale, spiega: lo Sviluppo Corrado Passera che iltesto(sulqualeèassaiproba-
alla Chiesa, che vale circa 100 mi- noilorofigliechenonpossonoov- «Basterebbe far propria la nostra ieriaSkyTg24haglissatosulsuofu- bilel’arrivodiunmaxiemenda-
Roma Monti cerca di spegnere lionidieuro.Bruscoliniche,haas- viamente aumentare di 200 euro circolaredel2009.Piùcheavoceil turo politico («Non una parola»), mentoelafiducia)inaulaalSe-
l’incendio-Imu, imposta che dal sicurato Polillo, «metteremo in governo chiarisca con testi di leg- confermandochequalchepensie- nato a partire da dopodomani.
2013 dovranno pagare anche gli un fondo per abbassare le tasse». ge in Parlamento». Idem Casini: rinocel’ha.Perorasonolodisper- Intantoilviceministrodell’Eco-
entiecclesiastici,sullaquotadesti- Tutto rientrato, quindi? Mica «Se la Chiesa svolge un ruolo di ticateal premier:«Disuper c’èso-

100
nomia, Vittorio Grilli è tornato
nata ad attività commerciali. Una tantoperchéschierediparlamen- supplenza caritatevole è giusto loMonti» eun monito alla collega sulla decisione del governo di
norma che fa tremare migliaia di tari chiedono ancora al governo chenonpaghi». Nonsolo: l’exmi- Fornero, titolare del welfare: «Bi- non dar ancora vita al fondo
scuoleparitarie cattoliche ma an- unaparolacerta:«Ènecessaria.Ri- nistroGelminiricorda:«Nonpos- sogna fare di tutto per trovare un periltagliodelletasse,alimen-
che ostelli, ospedali, asili, mense, badisco che occuparsi di poveri e È in milioni di euro la cifra siamo dimenticare che le scuole accordo».Frasecheavvaloralate- tato dagli introiti dalla lotta al-
ospizi. Un grido di dolore: «Ri- di educazione è un merito non un che lo Stato potrebbe in- paritarie fanno risparmiare allo si secondo cui nella partita sul l’evasione e ha confermato
schiamo di chiudere»; e una linea commercio», dice Gasparri. E Lu- cassare dall’Imu sui beni Stato5miliardidieuro».Ilproble- mercato del lavoro la colomba ha che «un tesoretto ancora non
difensiva netta: «Svolgiamo un pi gli fa eco: «Rischiano la chiusu- della Chiesa ma sono sempre i conti, insom- ilvoltodiPassera;ilfalcoquellodi c’è».
serviziodi supplenza rispetto allo ra innanzitutto gli asili nido par- ma.Comeammetteilministrodel- Fornero.
Stato. Non dobbiamo pagare». A
sostegnodiquestatesiunesercito
di parlamentari di maggioranza:
da Lupi a Casini, passando per Caso limite I paradossi del decreto in cantiere
GelminieGasparri.Lapreoccupa-
zionescuoteilVaticanoche,conil
segretario di Stato Tarcisio Berto-
ne, ha ricordato che sono circa
15milaiservizisanitariesocioassi-
E adesso sono a rischio imposta persino gli eremi
stenziali con cui le opere della Sabrina Cottone
Chiesacontribuiscono al welfare. Don Tonini (salesiani): «In pericolo anche oratori e centri di accoglienza»
Da qui la necessità di una parola MilanoLafiducianellaProvvidenzaappa-
chiara da parte del governo per re salda. «Confidiamo che tutto si risolva Le tasse che rischiano di gnalipositividapartedelgo- no fondamentali per prevenirlo, il disa-
rasserenare gli animi. nelmiglioredeimodi»diconolevittimesa- abbattersisullescuolepari- verno, che vanno nella dire- gio. Creano luoghi di vita sana che salva-
EieridapalazzoChigisisonoal- crificali dell’Imu sul mondo non profit. tarie sono uno degli aspetti zionedidistingueredovec’è nodaformedidevianza.Sonoluoghiedu-
zateduevociautorevoli.La prima Nonsannoancoradichemortedovranno controversi della nuova veramente lucro e dove una cativi e non commerciali» riflette don To-
èquelladelministroalloSviluppo morire e sperano che alla fine prevalga il Imu, forse il più rilevante. finalitàeducativa.Speriamo nini.Discorsoanalogopergliistitutidifor-
CorradoPasserapercuiladecisio- buonsenso.Secosìnonfosse,siprofilano Ma sono tante altre le realtà in una soluzione adeguata». mazione professionale: «Sarebbe come
neditassareconl’Imu/IcilaChie- all’orizzonte paradossi come chiedere diassistenzacorporaleespi- Ma l’allarme resta: «A con- tassare la mensa della Caritas che acco-
sa è stata «saggia, ragionevole, aglieremitidipagarel’Icicomefosseroun ritualecherischianodiesse- fronto di una situazione eu- glie gli immigrati. Togliere a un povero
molto determinata. Ma ora dovrà albergo. E questo perché offrono acco- remesseinginocchio.«Atti- ropeaincuisonogarantitifi- questaopportunità significa renderlo più
essere definita nelle sue compo- glienza,unpastoeunletto,allepersonein vità di carattere sociale co- nanziamenti stabili, perché povero.Spessoadaccedereallaformazio-
nenti e l’importante è che non si cercadiritirospirituale.Attivitàcommer- me gli oratori, i centri di ac- si riconosce il valore sociale ne professionale sono giovani che non
penalizzi il vero no profit nel ren- ciale? Impossibile dirlo, al momento. coglienza per immigrati e delleopere, inItaliaviviamo hanno altre possibilità, immigrati che
dereoperativaquestadecisione». «Quasi tutti gli eremi sono in difficoltà per minori a rischio, i centri incontinuaprecarietà.Ogni non si possono pagare una retta, ragazzi
Precisazioneunpo’vaga.Più det- già adesso, non sappiamo come mante- diaggregazionegiovanile.E SACERDOTE Mario Tonini tanto, qualche Regione to- bocciati alle superiori. Frequentando un
tagliato il sottosegretario all’Eco- nerci,masecisaràdapagare,pagheremo. mi fermo a elencare ciò che glie o blocca o riduce i fon- corsotrovanoinserimento,avoltesirimo-
nomiaGianfrancoPolillochedal- Saremo costretti a fare meno beneficen- noi salesiani facciamo in Italia» spiega di». tivanoevannoall’università.Èuna forma
le pagine di Avvenire ha voluto za,anonsostituireloStatosiacon ipoveri don Mario Tonini, presidente del Centro Eppure questi luoghi garantiscono di giustizia sociale».
chiarire: «Pagherà l’Imu chi iscri- che con i meno poveri» spiegano da uno nazionale opere salesiane, responsabile un’azione preventiva molto significativa. Connuovetasse,lasituazionegiàdiffici-
veunutileinbilancio.Chi,insom- dei luoghi di preghiera e nascondimento delle attività di Scuola, formazione e ag- «I centri contro la tossicodipendenza so- le del welfare diventerebbe impossibile.
ma,lucra sull’attività che svolge». arroccati tra le montagne e i laghi della giornamento professionale. no fondamentali per il recupero del disa- «Ci costringerebbero a una soluzione eli-
Nel dettaglio: «Se la retta della Lombardia.Personechevivonoognigior- Don Tonini è ottimista: «Vediamo se- gio. I centri di aggregazione giovanile so- taria,cioèadalzarelerette.Manonènella
scuola parificata serve a sostene- no della vita lontane da tutto, nella pre- nostratradizione.Unasoluzionedelgene-
re i costi di gestione, non si può ghiera. Chi arriva lassù, offre quel che re ci metterebbe in grave crisi» si accalora
considerare attività commercia- può: «Se possono permettersi dieci euro, Messaggio, 25 febbraio 2012 MEDJUGORJE il responsabile delle opere educative fon-
le.Stessoconcettolosideveappli- danno dieci euro. Se cinque, cinque. Se "Cari figli! In questo tempo in modo particolare vi invito: pregate col cuore. Figlioli, datedadonBosco.Leimposteallafinegra-
careaunospedaleoaun’associa- niente,niente».Avoltesonogiovaniincer- voiparlatetantomapregatepoco.Leggete,meditatelaSacraScritturaeleparolescrit- verebbero sulle famiglie: «Per loro quelle
teinessasianopervoivita.IoviesortoeviamoperchèinDiotroviatelavostrapaceela
zionereligiosa»,haspiegato.Ean- cadiun’alternativaadalcoleseratesperi- gioia di vivere. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.” rettesonogiàuncostovivo,nondeducibi-
cora: «Pagherà invece chiunque colateindiscoteca.Unaformadiassisten- Divulgazione a cura dell’associazione ”Vivete i miei messaggi” ledalletasse.Epernoiègiàdifficilefarqua-
I messaggi sono pubblicati il 27 di ogni mese qui su “il Giornale”
tragga profitto dalle attività svol- za senza clamori, fatta non di solo pane. drare i conti così...».
Lunedì 27 febbraio 2012 il Giornale IL FATTO 3

IL NODO SALARI
Coraggio Monti, aumenta gli stipendi
La studio: busta paga italiana fra le più basse d’Europa. Riformare il lavoro e diminuire il carico fiscale è un’urgenza
COSÌ GLI STIPENDIATI IN ITALIA Le retribuzioni lorde annue
Dati Eurostat 2009.
REDDITO REDDITO SPESA Dipendenti di aziende con almeno 10 addetti dell'industria,
delle costruzioni, del commercio e dei servizi per le imprese.
MEDIO MENSILE MEDIO AL GIORNO MEDIA AL GIORNO Valori in euro
1.410 euro 47 euro 37,40 euro PAESE RETRIBUZIONE
Lussemburgo 48.914
Impatto della spesa giornaliera sullo stipendio in Italia 79,5%
Paesi Bassi 44.412
Impatto della spesa giornaliera sullo stipendio nella media europea 62,90%
Impatto della spesa giornaliera sullo stipendio in Germania 40,70% Germania 41.100
Impatto della spesa giornaliera sullo stipendio in Gran Bretagna 53% Belgio 40.698
Impatto della spesa giornaliera sullo stipendio in Francia 56,13%
Irlanda 39.858
Impatto della spesa giornaliera sullo stipendio in Svezia 61,57%
Finlandia 39.197
MEDIA colazione 2 euro cellulare 1,50 euro per
pranzo fuori casa 11 euro 10 minuti di chiamate Francia 33.574
GIORNALIERA
cena a casa 11,60 euro casa 5 euro
SPESE trasporto privato 5,40 euro Tv pubblica 0,30 euro Austria 33.384
DI PRIMA trasporto pubblico 2 euro cinema 7,50 euro
Grecia 29.160 Il premier
NECESSITÀ Mario Monti
Spagna 26.316
CONFRONTO CON LA MEDIA EUROPEA: una giornata tipo in Italia costa l’1,6%
in più rispetto e ha il maggiore impatto sul reddito che in altri Paesi. Cipro 24.775

ITALIA 23.406
FONTE: dati Adoc

di Vittorio Macioce sato, nel «welfare familiare», nelle schiare delle imprese. In Italia si crisi. Qui a farci paura non sono minuireilpesofiscalesuisalari.Lo Ma come l’exrettore sabenissimo
abitudinidiunPaeseuntemporic- guadagnapocoperchénonsiinve- più i mostri da videogame di Tre- stipendio dei dipendenti italiani il futuro dipende dalle tasse. Au-
Eccolo allora il vero volto della co, nella spesa pubblica che pur- ste.Nonsiinvesteperchénonciso- monti.Fapaurailgiornodopo,an- per il 42,9 per cento finisce in tas- mentare la produttività. Peccato
crisi. Non si chiama spread. Non è troppo continua a finire nelle ta- no più soldi in giro. Non c’è credi- dareavanti.IlministroElsaForne- se, un po’ meno della Danimarca, cheloStatocastighiancheglistra-
soltanto il debito pubblico. Il suo schedeifurbi,lasciandonudiide- to. Le tasse sono mortali. E senza ro,chehagiàpiantoperipensiona- lì almeno il Welfare bene o male ordinari.
nomeèmoltopiùconcreto.Èquel- bolieintuttoquellochecisiamola- soldi,senzaimpresa,senzacorag- ti,diceche «abbiamosalaribassie funziona.Ergo:giàsiguadagnapo- Il paradosso è che chi rischia di
lo che ti manca quando vai al su- sciatiallespalle.L’orizzonteoscu- gio non c’è neppure più lavoro. È un costo del lavoro elevato. Biso- co, poi lo Stato finisce di rovinarti. più,ilavoratoriprecari,sonoquel-
permercato o fai i conti con il mu- ro è invece davanti, nel futuro. Bi- un mercato fermo, ostruito da un gna scardinare questa situazione, Il risultato è che la sopravvivenza lichestannopagandoilprezzopiù
tuo e l’ultima bolletta. La crisi è lì, sogna uscire da questo clima da muro,chiesceèfregato,chièden- soprattutto aumentando la pro- diquestoPaeseèaffidataallavoro altodellacrisi.Nonsolocondivido-
nello stipendio, nel salario, nella Apocalisse che ci siamo cuciti ad- trosiaccontentadiquellochepas- duttività». Non ha neppure più nero. È un labirinto da cui non si noilrischiod’impresa,maguada-
bustapaga,nelvaloredeltuolavo- dosso da parecchi anni. Dobbia- sa il convento. senso dirlo. Le questioni che non riesce a uscire. Monti si sta muo- gnanopoco e lo Stato nonfa scon-
ro. Insomma, nei soldi. Quelli che mo fare i conti con quanto ci è co- Monti e i suoi tecnici dovranno si possono più rinviare sono la ri- vendo sulla prima parte: ridurre il ti. Su mille euro di stipendio lordo
arrancanoafinemeseesonosem- stato l’euro e con la paura di ri- fare i conti con il volto reale della forma del mercato del lavoro e di- debito, castigare evasione e nero. quellochetirestainbustapagaafi-
pre di meno. Siamo arrivati final- ne mese sono circa 643 euro. La
mente al nocciolo della questione beffa è che nessuno di loro avrà
e non serviva neppure andare a I dati dell’Istat una pensione degna. Nel 2011 gli

8,9% 0 +3,3% 0,9%


sbirciare i numeri dell’Eurostat o atipicihannosborsatosettemiliar-
dell’Adoc.Si sapeva già, ce ne era- didieurodiprevidenza.Lepensio-
vamo accorti. ni erogate non superano i 500 mi-
Lo stipendio medio lordo degli È il tasso di disoccupazione to- A fine 2011le retribuzioni con- A dicembre 2011 l’indice Nic Nel secondo trimestre 2011 il lioni. Il resto,6,5 miliardi di attivo,
italianièla metà ditedeschi,olan- tale in Italia registrato dal- trattuali registrano una varia- dei prezzi al consumo ha regi- tasso di posti vacanti è pari al- serve a non far deragliare l’Inps.
desi e Lussemburgo. Da noi l’Istat nel dicembre del 2011. zione mensile nulla e un incre- strato un +3,3% sul dicembre lo 0,9% (+0,2 punti percentuali L’Italia è una Repubblica fondata
23.406eurol’anno,lìoltrequaran- Neldicembre2010eraall’8,1% mento dell’1,4% in un anno del 2010. L’Ipca un +3,7% sul secondo trimestre 2010) sul lavoro. Ma quale?
tuno,quarantaquattro,quarantot-
to. Vabbè, magari nell’Eurozona
c’è qualcuno che sta peggio. In Ir-
landa, per esempio? No, guada- L’intervista Luigi Campiglio
gnano più di noi. Spagna? Idem.
Cipro? Stesso discorso. Grecia, al-
meno in Grecia. Niente da fare.
Perlomeno fino al 2009 anche la
sfortunata Atene se la passa me-
«Paese di tassisti e badanti: non si produce più»
glio.Peggiodinoisoloportoghesi,
maltesi, sloveni e slovacchi. Non L’economista: «Troppi lavoratori solitari. E senza profitti le retribuzioni non crescono»
Gian Maria De Francesco co di ore di lavoro». «La Svezia ha una spesa pubblica mente».
CORTO CIRCUITO Può fare un esempio? più elevata della nostra in rapporto Secondolei,ènecessariorisolve-
Si guadagna poco, poi ProfessorLuigiCampiglio,ordi- «Il prezzo al chilo di un’auto pro- al Pil e dunque maggior carico fisca- re prioritariamente altri squili-
lo Stato tartassa. nario di Politica economica alla dottainGermaniaèsuperioreaquel- le,eppurelaproduttivitàdellavoroè bri macroeconomici?
Cattolica di Milano, come com- lo di una Panda. Non è il numero di maggiore di quella degli Usa prima «Dal1999aoggil’inflazioneitalia-
A pagare di più i precari mentai dati Eurostat sul basso li- bullonichesiavvitanoognioraafare della crisi. Evidentemente i soldi so- na è di 10 punti (l’1%, ndr) costante-
vello dei salari italiani nel con- la differenza, ma il valore aggiunto. no spesi bene». mente superiore a quella tedesca. È
consola. Anche perché a leggere fronto con il resto d’Europa? Più cresce quest’ultimo più aumen- Abbassareletasseservirebbeop- una situazione insostenibile. Ridur-


questi cavolo di dati sembra che «A partire dallo scoppio della crisi tano i profitti e i salari. In Italia negli pure no? reilcuneofiscalesullavoroèpossibi-
non possiamo neppure contare i redditimedi dei Paesi europei han- ultimi vent’anni la produttività del «BisognaricordarechesiamoilPa- le,masipotrebbecreareundisavan-
sulla speranza. In Italia è come se noaccentuatolatendenzaadiverge- capitale è diminuita, a differenza ese più “vecchio” del mondo dopo il zoneicontipubblici.Coprirlosignifi-
il treno si fosse praticamente fer- re.Per l’Italiaèparticolarmente gra- che nel resto dell’Ue». Giappone e ciò implica necessaria- cherebbe far pagare agli anziani
mato.Negliultimiquattroanniisa- Tasse ve il fatto che sia l’unico Paese dei Qualèlaragionediquestosquili- mentemaggiorespesapubblica.Di- quellasvalutazionecompetitivache
larisonoaumentatidel3,3percen- Diminuirle ventisette dell’Ue ad aver registrato brio? minuirelapressionefiscalenonrap- l’euro non ci consente più».
to. In Portogallo del 22%, in Spa- può aiutare una diminuzione del Pil pro capite «L’Italia è il Paese con il maggior presentalabacchettamagica,maun Che fare, perciò?
gna del 29,4%, in Olanda del nel periodo 2000-2010». numero di impiegati “classe zero”, impulso a crescere». «L’unico Paese europeo con un
14,7%,infranciadel10%,inBelgio la crescita, IlministroForneroedaltriecono- cioè che lavorano da soli, ad esem- Anchediminuireilcostodellavo- avanzo stabile delle partite correnti
del 11%, in Germania del 6,2%. Le ma non basta mistisostengonocheiredditipo- pio idraulici, tassisti, eccetera. Sono roatempodeterminatosortireb- èlaGermaniachehasaputocogliere
statistiche poi, come raccontava trebberoaumentaresecrescesse il20%dellapopolazione,questosiri- be gli stessi effetti? leopportunitàdicrescitasuimercati
Trilussaconisuoipolli,sonoanco- laproduttività.Ipotesicheimpli- verbera sulle dimensioni delle im- «Noncomprendolapolemicasul- esteri. Gli altri Paesi, tra cui l’Italia,
rapiùbeffarde.Bastapensareaisu- Welfare ca, tra l’altro, lavorare di più. prese e sulle dinamiche del Pil. Lo l’articolo18.Seaumentarelaflessibi- sonoindisavanzostrutturaleeconti-
perstipendi deimanager pubblici La spesa «In Germania non si lavora più stessovaleperlamanodoperaimmi- lità è un mezzo per ridurre i salari li- nuano a essere percepiti negativa-
(chenonentranonellaricercaEu- cheinItalia-anzifinoapochiannifa grata: abbiamo un milione e mezzo cenziandocinquantennicostosiper mente sui mercati. Serve quindi un
rostat) o al dislivello tra Nord e pubblica? si lavorava di meno - ma il valore ag- di badanti». assumere giovani a tempo determi- maggiore coordinamento politico,
Sud. La verità è che questa crisi ti I soldi vanno giuntoorarioprocapiteèmoltomag- Bisogna considerare che le retri- nato che costano il 30% in meno, si altrimenti anche raggiungendo
sfregia il portafoglio. usati meglio giore. Questo in parte viene “speso” buzionisonobasseancheperché creaunadiminuzionedelredditosi- obiettivivirtuosicomeundebito/Pil
Quel che resiste della ricchezza comeretribuzionemaggioreeinpar- gravate da fisco e oneri sociali curamentrenonèsicurocheiprezzi al 90% continueremmo a soffrire un
degliitalianièneirisparmidelpas- tevienetrasformatoinunminorcari- che incidono per oltre il 30%. ei costi diminuiscanoconseguente- deficit di competitività».
4 IL FATTO Lunedì 27 febbraio 2012 il Giornale

il dossier www.freefoundation.com

L'OTTOVOLANTE DEI TITOLI DI STATO


LA TEMPESTA DEI BTP A 10 ANNI E IL COSTO PER LO STATO LE EMISSIONI DI BTP A 10 ANNI NEL 2011

In totale, aste importi (mln €) rendimento servizio del debito (mln €)


Aste 2008 2009 2010
tra 2010 e 2011, gen-11 3.300 4,80% 158,40
quantità 39.553 48.862 48.749 221,76 milioni
feb-2011 3.575 4,73% 169,10
emesse di costo in più mar-2011 6.149 4,84% 297,61
per lo Stato apr-2011 3.250 4,80% 156,00
per 10 anni mag-2011 3.704 4,84% 179,27
giu-2011 3.251 4,73% 153,77
differenza lug-2011 3.300 4,94% 163,02
di oneri ago-2011 2.696 5,77% 155,56
per lo Stato 297,82 65,75
221,76 set-2011 3.751 5,22% 195,80
rispetto milioni di euro milioni di euro ott-2011 2.723 5,86% 159,57
al 2011 nov-2011 2.980 6,06% 180,59
milioni dic-2011 2.750 7,56% 207,90
di euro TOTALE 41.429 2.176,59

TENSIONI D’AUTUNNO L'IMPENNATA DELLO SPREAD DALL'ESTATE A FINE ANNO


Spread BTP-Bund (titoli a 10 anni) 600
Titoli a 10 anni
500
supera quota registra un repentino
31 400 punti base 5 7 progresso con oscillazioni 400
Italia-Germania
ott dic tra 366 e 388 punti base
300
punti base

tocca il massimo torna a salire, a seguito 200


9 assoluto a quota 551 9 della delusione per l’esito
100 Italia-Spagna
nov dic del Consiglio Europeo del 9 dicembre
0
oscilla tra i 450
2
-100
e i 500 punti base 03 03 03 03 03 03 03 03 03 03 03 03 03
dic gen feb mar apr mag giu lug ago gen se ott nov dic
2011 2011 2011 2011 2011 2011 2011 2011 2011 2011 2011 2011 2011

Spread, la grande bugia


di Renato Brunetta esenzainformaregoverno e Paese
delrealeandamentodellacrisi,cer-
Quando la situazione si fa cal- tamentegravemaanche,soprattut-
da, bisogna tenere la testa fredda. to, certamente sostenibile. Pure in
Analizzando l’andamento degli ragionedelfattocheilgovernoBer-
spread sui titoli a 10 anni dei Paesi
della zona euro e calcolati rispetto
aiBund,abbiamocapitoalcuneco-
sebanali, ma fondamentali.
Conto di soli 5 miliardi lusconiavevafattomanovrecorret-
tive per 265 miliardi cumulati al
2014, con pareggio di bilancio nel
2013eavanzo primariodel 5%. Sa-

e tutti per colpa dell’Ue


1.L’iniziodellabuferaèilConsi- rebbe sciocco supporre che vi sia
glioEuropeodel23-24giugno,con stato un concerto dei mercati per
andamenti e picchi sincronizzati danneggiare l’Italia, e il suo legitti-
conleprincipali(non)decisionieu- mogoverno,maèscioccoancheso-
ropee,in particolare sulla Grecia. stenerechel’esecutivoinquelmo-
2. La tempesta degli spread regi-
stralastessa intensitàin tuttii Pae-
L’Italia costrettaaduemanovrecorrettiveda64e63miliardidieuro mento in carica non abbia fatto il
dovuto. Ha mancato, invece, di
si, con differenze di impatto legate
allesituazioniinterne,inparticola-
LabuferasuiBtpa10anniècostatasoltanto221milionipiùdel2010 prontezza e lucidità politica, tar-
dandoadavvertireilPaesesucarat-
reledimensionideidebitisovrani. latilità,sonostatifattoriesogeni,le- (421miliardi),aunrendimentome- della congiuntura economica. Le teristiche e origini della crisi, non
3.Selospreadètradizionalmen- gatiall’impotenzaUecontrolacri- dio ponderato del 3,61% (media due manovre, che hanno innesca- fronteggiabileconmisurepeniten-
te considerato come la misura del si. Un’analisi del diagramma degli che comprende la prima fase vir- to un processo recessivo, ci porte- zialiinterneenonriducibilesenon
rischioPaese,tuttaviaesso,inque- spread, confrontatocon le date dei tuosa, fino a giugno, e la seconda rannonel2012aunaminorcresci- insede europea. Tale ritardoè una
sta congiuntura europea, prescin- vertici europei, fino all’Eurogrup- parte febbrile), con il totale titoli ta del Pil tra il -1,5% e il -2%, di un colpa, che origina da una precisa
de in gran parte dai fondamentali po del 20 febbraio, che finalmente emessinel2010(467miliardi),aun punto peggiore rispetto alla reces- mancanzadelministrodell’Econo-
delle singole economie nazionali. havaratounpacchetto(insufficien- rendimento medio ponderato del sione prevista per l’area euro nel mia,che ononhacoltolanaturadi
Equestoèunparadossoancorain- te)diaiutiperlaGrecia,lodimostra 2,10%(datiMef),emergecheilser- 2012(-0,3%). Per non parlare della quelcheaccadevaohasuppostodi
spiegato. Ne è un esempio l’Italia, inmaniera disarmante. vizio del debito nel 2011 è costato cadutadiungovernodemocratica- dominarlapertrarnevantaggio.Iri-
che, nonostante l’avanzo prima- 6. Quel che sembra contare di 15miliardiafrontediuncostodi10 menteeletto dal popolo. sultatisi sono visti.
rio,l’assenzadi unabollaimmobi- più nell’andamento degli spread, miliardinel2010.Unadifferenzadi Ultima annotazione: in Italia la La conclusione che si può trarre
liare, il settore bancario solido e il sonocredibilistrategiedilungope- oneri per lo Stato di 5 miliardi per bufera è stata gestita in maniera dall’analisiaposterioridi quantoè
basso indebitamento delle fami- riodo,tantodell’Uequantodeisin- unperiodo medio di 6-7 anni. ineccepibile dal punto di vista tec- accaduto nel 2011 è che gli errori e
glie, ha avuto spread peggiori di goliStati. Questo spiegala parabo- Focalizzandol’analisisulleemis- nico da parte del dipartimento del leincertezzedellagovernanceeuro-
quelli della Spagna, che non pre- la dei Bonos spagnoli, che si sono sionidiBtpa10anni,quellisucuiè Tesoro - direzione Debito Pubbli- pea,eladebolezzaeincertezzaita-
sentainostrifattori«ditenuta»,ma calmieratidopolapiùcorrettastra- stata maggiormente catalizzata co - che ha utilizzato tutti gli stru- liana nelle trattative in sede euro-
soloundebitopubblicopiùbasso. tegiadilungotermine:elezionieri- l’attenzione dell’opinione pubbli- mentiadisposizione:programma- pea, con la conseguente percezio-
4.Nonsorprende,allora,chenel- formedel nuovogoverno. ca, i maggiori oneri per le finanze zionedeiquantitatividelleemissio- ne di confusione e instabilità tra-
leaspettativedegliinvestitori,con- Fin qui i fatti. Ma a questo punto pubblichederivantidaititoliemes- ni, riacquisti di titoli sul mercato, smessaaimercati,hannodetermi-
tino relativamente poco le misure una domanda sorge spontanea: si nel 2011 rispetto agli oneri deri- concambitesiaritirarebondinsca- nato probabilmente un effetto di
nazionali di politica economica, le quantociècostatal’impotenzadel- vanti dai titoli del 2010 ammonta- denza difficili da rimborsare ed overshootingnellecorrezionidibi-
manovrecorrettive,chepurdando l’Europa nell’affrontare la crisi? In noa221milionidieuroperunperi- emetterne nuovi a più lunga dura- lancio, sia rispetto all’obiettivo di
segnali forti sul miglioramento dei termini economici una cifra certa- odo di 10 anni. Cifra ragguardevo- ta.Nonaltrettantosi puòdiredella compensazione del maggior one-
conti,finisconoperavereeffettide- menteragguardevolema,edèque- le,ma del tutto sostenibile. gestionepoliticadelministrocom- reperinteressisiarispettoall’obiet-
pressivi, causando peggioramenti stalacosapiùsconvolgente,deltut- Dalpuntodivistadellanostrapo- petente,chesièlasciatotravolgere tivo di graduale azzeramento del
delle aspettative dei mercati e dei tosostenibile.Confrontando,infat- liticaeconomica,latempestadegli dalla bolla mediatica negativa sul deficit.Lanecessitàdicorreggerele
relativi rating. Dunque, politiche ti,iltotaletitolipubblici,diognica- spreadciècostataalmenoduema- Paese, sull’economia, sui conti percezioninegativedeimercatisul-
economichevirtuose,rigoroseere- tegoria e durata, emessi nel 2011 novre aggiuntive. Modello: san- pubblici senza opporre resistenza la situazione della nostra finanza
strittive paradossalmente finisco- gue, sudore e lacrime. Quella di pubblicahannoportato,inaltriter-
noperinfluenzareinsensonegati- agosto, con effetto cumulato di 64 mini,asovradimensionarel’entità
vogli spread nel breveperiodo. IL RUOLO DEL TESORO miliardi,tesaall’anticipodelpareg- L’ALIBI DEL RIBALTONE delle manovre rispetto alla misura
5. Al contrario, ciò che ha deter- Il ministro dell’Economia gio di bilancio nel 2013, e quella di La tempesta mediatica ottimale,cheèquellachenoncom-
minato le maggiori oscillazioni e i non aveva colto la natura dicembre, con effetto cumulato di sfruttata per fare cadere promette l’obiettivo aumentando
principalipicchideglispread,intut- 63miliardi,correttivadeicontipub- ilgradodirischioderivantedallari-
tiiPaesinelperiododimassimavo- della congiuntura in atto blici a seguito del peggioramento
il governo Berlusconi duzionedeltassodicrescitaatteso.
6 INTERNI Lunedì 27 febbraio 2012 il Giornale

LO SCONTRO SUL LAVORO


Gli anti Cav cambiano nemico:
Roberto Scafuri sabile economico del Pd, Stefano
Fassina. «Marchionne calpesta la
Roma Uno spettro si aggira per lo dignità dei lavoratori, sta scriven-
Stivale, da Mirafiori a Pomiglia- do le pagine più buie del mondo
no, da Melfi a Termini Imerese. del lavoro nel nostro Paese», tuo-

adesso è l’ora di Marchionne


Unincuboperisonnidelsindaca- na il comunista Diliberto. Anto-
toedellasinistraitaliana.Èlospet- nioDiPietrosostienecheusa«ila-
tro del «marchionismo», segnale voratori come capro espiatorio»,
d’allarme che rintocca come una il socialista Bobo Craxi incita allo
campana, più che come una sire- sciopero: «È un despota, fa ricatti
na di fabbrica. Nell’era della co-
municazione, il «marchionismo»
In otto anni l’ad del Lingotto è passato da salvatore della Patria a «ricattatore» da neocapitalismo primitivo».
Questopernondireciòchepen-
s’impersona in un simbolo altret-
tanto controverso e spiazzante, Oggi la sinistra lo dipinge come pericolo pubblico numero uno al posto di Silvio sanoedicono,diLui,lesuecontro-
parti per così dire «naturali», Su-
quellodiunmanagerchehabutta- sannaCamussoeMaurizioLandi-
to alle ortiche grisaglie e orologi no solosuggestioni». Enon esita a gruppodiaun quadrodicertezze: sponde. «La modernità di Mar- ni, capi di Cgil e Fiom. Cose non
sul polsino per imbracciare ma- pretendere, con quella ricono- lo chiedo tutte le volte che parlo chionne puzza di Medioevo», Dall’amore all’odio sempreriferibili.Insofferentedel-
glione,sciarponeepersino(talvol- sciuta vis graffiante che sfoggia conMarchionne».Malui,eviden- chiarisce Nichi Vendola, in con- la vetusta macchina burocratico-
ta) barbone grigio come autenti- quando parla di casa Fiat, «che il temente,nonseneavvedeenonri- formitàconilgiudiziodelrespon- Fausto Bertinotti, 2006 politico-clientelare dell’indu-
chearmididistru- L’allorapresidentedellaCame-
zione di massa. La CONTESTATO ra alla festa di «Liberazione»
massadellecertez- L’ad della Fiat, tesse le lodi di Marchionne: SOLITA INCOERENZA
ze assodate e del Sergio «Non ha accettato l’equazione Dopo il corteggiamento,
quieto vivere. Al- Marchionne, fra buona impresa e licenzia- è l’oggetto di un nuovo
l’italiana. durante una menti.Mipiace.Dobbiamopun-
Sergio Mar- presentazione tare sui borghesi buoni»
disprezzo di classe
chionne, numero a Pomigliano
uno di Fiat Auto e d’Arco. Le sue Piero Fassino, 2007 striaitaliana,ilpersonaggiopene-
Crysler, è anche il recenti Fassino dichiara: «Marchionne tra nella burrosa sinistra italiana
nuovo pericolo dichiarazioni sì che è un vero socialdemocra- con sottile voluttà (in un’intervi-
pubblico numero sulle tico».Enel2010:«Ridireilestes- staalcanaleBloombergebbeacro-
uno della sinistra condizioni se cose. L’impresa ha anche re- giolarsidiquantofosse«unpiace-
italiana. In questo necessarie sponsabilità sociali e nella sua re solido lavorare in un mercato
sensoprendeilpo- per salvare azione questo approccio c’è» flessibilecomegliUsa»).Disicuro
sto lasciato libero l’industria ama far discutere, utilizzando co-
daSilvioBerlusco- italiana hanno Goffredo Bettini, 2010 me gatto con topini una comuni-
ni, e sarà interes- scatenato le Il pensatore veltroniano boc- cazione moderna, che autorevoli
sante capirne il reazioni dei cia sia Bersani sia Franceschi- commentatoridefiniscono«acar-
perché.«Moltine- sindacati e ni: «Come segretario ci vorreb- ciofo».Significa«metteresulpiat-
mici molto ono- della sinistra. be un Marchionne del Pd, con tounafogliapervolta,cosìsidiscu-
re»,fuilmottodel- «Marchionne pochi vessilli del potere e mol- te della parte, non del tutto». Ma-
l’orgogliomussoli- mi preoccupa ta voglia di fare» nager formatosi all’estero, laurea
niano. Ma se i ne- alla grande», in filosofia, in pratica un «marzia-
micisonopressap- ha sottolineato Stefano Fassina, 2012 no» piovuto dal cielo sul mondo
poco gli stessi, sa- il segretario L’esponente del Pd attacca: deiminuettiinterminabili,deilac-
rà facile scoprire del Partito «C’è un’offensiva culturale sui cielacciuoli,deldettoenondetto.
solide uguaglian- democratico dirittideilavoratori,certiinter- Un «contro-italiano», secondo
ze tra gli oggetti di Pier Luigi venti ci riportano all’inizio del Sergio Romano, uno che parla
tanta «premura». Bersani secolo scorso. Se questa è la chiaro e diretto, rifiutando il - per
Tra i destinatari di [LaPresse] modernità di Marchionne...» così dire - «teatrino dell’econo-
un rinnovato odio mia». Espressione che dovrebbe
di classe. ricordarci qualcosa, e qualcuno.
Mail«casoMar-
chionne»deveper
forza di cose partire dalla sua pe-
culiarità, dall’esistenza di un Il caso Melfi Polemica tra le sigle
«Marchionne uno», coccolato e
vezzeggiato dalla medesima sini-
stra negli anni che vanno dal suo
arrivoalvolantedellaFiat,2004,fi-
nopiùomenoal2009.Unlustrodi
Duello Fiat, la Cgil rischia di andare in piazza da sola
autenticalunadimiele, duranteil Fabrizio Boschi
qualeilNostro-calatosiacapofit- Dopo lo scontro vacilla la partecipazione di Cisl e Uil al corteo di Roma
to nel salvataggio di un’industria C’eravamo tanto amati. La relazione
«tecnicamente fallita» - riuscì a fra Cgil e Cisl è agli sgoccioli, proprio ora spetto alle scelte sindacali sullo stabili- ci piacere - sostiene -, ma la Cgil sbaglia a chedi sicurohafatto piùmaleche beneai
meritarsiunaseriediautenticipri- chesultavolodelgovernocisonotemiso- mento dove lavorano oltre 5000 persone. strumentalizzare la vicenda giudiziaria tre lavoratori nonché alle relazioni fra i
vilegi (che mancarono, in effetti, cialiche scottano,riforma del lavoro ear- «LaCislnondàlezionienonprendelezio- dei tre lavoratori per armare una polemi- sindacati dentro e fuori la Fiat.
al «Berlusconi ante-politica»). ticolo 18 in primis. Questa bomba non ci ni da nessuno», ha risposto piccato il se- casterilechenonhaalcunaragioned’esi- OvviamentelarispostadellaCgilnonsi
Fausto Bertinotti fu tra i più en- volevaperlapremiatadittaCamusso-Bo- gretariodella Cisl Basilicata, Nino Faloti- steresenonquelladiunacompetizionefi- èfattaattendere:«Cisiamolimitati-hari-
tusiasti nel tracciare la direzione nanni, che oltretutto sta per scoppiare co.«LasentenzachehareintegratoBaroz- nea sestessa esenzaesclusione di colpi». sposto il segretario generale della Cgil lu-
di marcia: «Dobbiamo puntare ai proprioallavigilia della grande mobilita- zino,LamorteePignatellinonpuòchefar- Una strumentalizzazione (politica) cana,AlessandroGenovesi-asottolinea-
borghesibuoni.Marchionnepar- zionedisabatoprossimoaRoma.Uncor- re, senza nessuna voglia di far polemiche
la della risposta ai problemi del- teocontroilgovernopersostenereilrilan-
l’impresa, non scaricando sui la- cio del lavoro, le pensioni, i lavori pesanti LE POSIZIONI SULL'ARTICOLO 18 come, anche a seguito della sentenza di
Potenza e dell’atteggiamento della Fiat
voratori e sul sindacato, ma assu- e usuranti, gli ammortizzatori sociali, la DA ELIMINARE DA MODIFICARE NESSUNA MODIFICA che rifiuta il ritorno al lavoro dei tre ope-
mendola su di sé». Piero Fassino legalità e la regolarità, la trasparenza. In rai, sia giunto il momento di avviare, an-
lo salutò come «vero socialdemo- programma ci sono gli interventi dei lea- che per Cisl e Uil, una riflessione sull’esi-
cratico», il sindaco torinese, der Camusso, Bonanni e Angeletti. Ma genza di garantire la democrazia nelle
Chiamparino, lo elesse a compa- adesso? La Cgil ha il respiro affannato. La fabbriche.Perchéinunpaesecivileidirit-
gno di scopone scientifico, Prodi paura ora, è quella di ritrovarsi in piazza tinon si possono fermare di fronte ai can-
lo definì «un grande», D’Alema e da sola. cellidinessunaazienda.Equestoproprio
Veltroni nel suo nome trovarono Il terreno dello scontro è lo stabilimen- per evitare una continua prova di forza
inopinati momenti di unità. to Fiat Sata di Melfi. Ieri sono volati anco- GOVERNO CONFINDUSTRIA CISL CGIL muscolare nelle aule del tribunale».
Quanta fretta, quanta distanza ra ceffoni (in senso figurato) tra i due sin- Indennizzo in caso La tutela offerta Corsia preferenziale Contrarietà La Uil, per non essere da meno, ha but-
conleparolechedamesirisuona- dacati lucani, dopo la sentenza dei tre di licenziamento dall'articolo 18 per i processi da a qualsiasi tipo
per motivi
tato altra benzina sul fuoco: «Focalizzia-
no ogni qualvolta l’Amerikano operai, iscritti a Fiom Cgil, licenziati nel- va circoscritta solo articolo 18. di modifica
economici; ai licenziamenti Stessa disciplina dell'articolo 18
moci sulle cose da fare e non su quelle da
(scritto con il redivivo «cappa») si l’estate 2010 e reintegrati dalla Corte scomparsa del discriminatori per i licenziamenti dire:laFiom Cgil aMelfi negli ultimitem-
producein interviste e,soprattut- d’AppellodiPotenza,sentenzaallaquale reintegro previsto o nulli individuali per motivi pi ha smarrito la vera funzione del sinda-
to, fatti. Decisioni che scardina- la Fiat non vorrebbe piegarsi e che ha da- dall'articolo 18 economici e per cato.Bisognaabbandonareleauledeitri-
no, a giudizio unanime, l’intero to forza alla decisione della Fiom di di- quelli collettivi bunali e le vie legali, perché alla fine non
modello di relazione industriale. chiarare uno sciopero il 9 marzo per con- ci sono né vinti e né vincitori».
LostessoBersani,uno dafrasifat- testare la politica antisindacale del- Dipende. Il ministro Fornero, anche di
techearrivano acosefatte, oradi- l’azienda. domenica,metteinguardialetresiglesin-
ce di essere «preoccupato alla La sparata della Cgil alla Cisl «di impe- dacali (che incontrerà giovedì): «Il tema
grande». L’ex cultore Fassino, gnarsi maggiormente per la tutela dei la- (del lavoro, ndr) va affrontato in maniera
adesso sindaco torinese, si augu- voratori» ha fatto riaccendere il fuoco laica,senzalevatediscudi».Abuoninten-
ra che quelle dell’Uomo Fiat «sia- mai spento che covava sotto le ceneri, ri- ditor poche parole.
8 INTERNI Lunedì 27 febbraio 2012 il Giornale

ASSALTO GIUDIZIARIO
l’analisi

Adesso il Cavaliere è più forte:


buona ragione di aver inventato
lui il Monti politico facendolo
di Paolo Guzzanti commissarioeuropeoprimaepoi
lasciandogliilvarcoapertoapren-
dogli il portone di palazzo Chigi

può puntare pure al Quirinale


che avrebbe potuto invece difen-
deread oltranza per molto tempo
oimponendoelezionianticipate.
Berlusconi appare dunque un
discreto creditore della politica
dalla prima pagina
La sentenza Mills rimette in pista Berlusconi, manda in fuorigioco il Fli dell’attuale governo, anche per-
ché ha battuto più volte il pugno
(...)semplicieferree,incuileemo-
zioniservonosoltantopermobili- E può aiutare Veltroni a silurare Bersani dalla segreteria dei democratici sultavoloperimporreairiluttanti
eaifrondistidelsuopartitounali-
taree smobilitare consensi popo- neachenonammettevariabili,al-
larielacuilogicasegueuncammi- Montiechesull’articolo18sideve acqua gelata dalla sua sinistra in- impeccabile e straordinaria tutti staposizionefortediMontisorret- menoperora:Montifinoallafine,
no molto più semplice di quanto trattare eche dunque non èun ta- ternaedesterna,manmanocheil gli strumenti della comunicazio- tada Veltroniasinistra, sirafforza anche perché dopo Monti il gioco
si creda. bù. Bersani rischia sempre più di suo popolo realizza che Monti fa ne che coalizzano ancora un gi- la posizione di Berlusconi politi- politico si riapre di nuovo, prima
E allora proviamo a tracciare restarecol cerino in mano perché unapoliticadiestremadestraeco- gantesco consenso sia personale co non più sotto scopa per il pro- conleelezionielesuccessivealle-
una mappa delle possibili conse- tocca a lui prendersi secchiate di nomica, benché usi in maniera siapoliticoinsensolato.Esuque- cesso Mills, il quale può dire con anze,epoiconl’elezionedelnuo-
guenze politiche. La prima, lo di-
cevamoall’inizio,ècheilCavalie- GIÙ IL SIPARIO
re non è più un giocatore in via di L’epilogo del STRATEGIA
squalifica. Tutt’altro. Che lui poi processo Mills, L’ex premier potrebbe
non abbia alcuna intenzione di con gli avvocati apparire poco e fare
correre più per il posto di primo Niccolò Ghedini
ministro(essendoormailanostra e Piero Longo il regista dietro le quinte
una Repubblica presidenziale assediati da
non dichiarata, come in Francia, fotografi e vo Presidente della Repubblica.
abbiamo un primo ministro e un telecamere Che ruolo vorrà per sé Berlusconi
dopo la lettura in questa riapertura di partita che
della sentenza per lui sarebbe stato più difficile
LA PARTITA che ha giocare se avesse dovuto subire la
Silvio può contendere prosciolto condanna nel processo Mills su
Silvio
a Monti e Napolitano cui larga parte dei suoi avversari
Berlusconi per
contavanopereliminarlo?Proba-
la poltrona del Colle prescrizione. Il
bilmente quello di grande regista
verdetto, che
sarà cheappare poco e lavoramolto di
Presidente) è un dato di fatto che depositato tessitura dietro le quinte. È inte-
ci sembra consolidato, benché in come di ressante notare che di nuovo è
politica mai dire mai. Se ci fosse consueto entro benvisibileunaconvergenzadiin-
statalatantoattesaeprevistacon- 90 giorni, non teressipoliticifraluieVeltroni,de-
danna, Berlusconi sarebbe fuori ha soddisfatto cisoafarpagareaBersaniladebo-
corsaancheperilQuirinale,men- né la difesa, lezza di non aver voluto e saputo
treinvecenientecondanna,nien- che voleva imporre elezioni anticipate per
teesclusione.Sullacorsaal Quiri- l’assoluzione vincerleegovernarelacrisi,prefe-
nale pesano due ipoteche, una nel merito, né il rendopassarelamanonellemani
soggettiva e una oggettiva: quella pm, che diunuomochepoliticamenteso-
soggettivaèrappresentatadalfat- annuncia miglia molto più al Berlusconi
tocheNapolitanoaccarezzailde- ricorso [Ap] che a lui.
siderio di essere rieletto, sia pure
«suo malgrado» a un secondo
mandatoperpassareallastoriaco-
meilPresidentechehagovernato Su Twitter Insolito colloquio tra i due leader
la grande crisi da padre della Pa-
tria; e quella oggettiva di Monti. È
ovviocheMonti sièspintotroppo
inlànelnegarequalsiasiintenzio-
neagovernaredopoil2013perpo-
Sorpresa, Casini cinguetta a Di Pietro: «Ti voglio bene»
tersi smentire. Dunque, anche
Montièuncandidatoperfettoper E c’è chi vede nello scambio di battute prove d’intesa tra Udc e Idv
il Quirinale dove potrebbe prose-
guire dalla politica presidenziali-
stavaratadaNapolitano.Nonfac-
ciamo pronostici, ma ci sembra
che di candidati forti e possibili
non ce ne siano molti.
Altra conseguenza dell’assolu-
zione di Milano: il Fli non ha più
prospettive salvo quella di torna-
reall’ovileinungrandecentrode-
’ Francesca Angeli

Roma Cinguettii di tenerezza fra Casini e Di Pie-


tro. Incredibile ma vero: il rustico magistrato di
Montenero di Bisaccia e l’ex enfant prodige de-
mocristiano si scambiano battutine affettuose
sulsocialnetworkTwitter,dandocosìilviaabat-
tute goliardiche e ipotesi di nuove coalizioni.
Edè proprio PierFerdinando Casini,forsenon
La replica conclusiva di Casini è ovviamente
in puro stile democristiano nei contenuti ma in
modernissimo stile sincopato nella forma:
«tvb», ti voglio bene. Insomma Casini si guarda
bene dal dire se sente o meno nostalgia di Silvio
Berlusconi (che non si sa mai che cosa potrebbe
succedere domani) ma comunque risponde in
modo “positivo” al leader Idv. Tutte le porte de-
vono restare aperte.

stra, abbandonando il centro in più prodige ma evidentemente ancora enfant, a Lo scambio però suscita inevitabili reazioni
cui non si sono sciolti i nodi della concluderele scambio conAntonioDiPietrocon ironicheecontroreazionidapartedeiprotagoni-
leadership, visto che sembra in un adolescenziale «tvb», l’abbreviazione per «ti sti. Insopportabile interviene auspicando che,
piedi soltanto Casini mentre Fini voglio bene» usata dai ragazzini per gli sms. Lo vistoil«tvb»,traiduecisiacomunque«soloaffet-
non ha più entusiasmo per la sua scambioscatenacommentiironicimaanchecu- to e niente sesso». Di Pietro piccato replica mo-
stessa partita politica. In più, la Pierferdy riosità politiche: forse Casini cerca nuove e ine- strando di non aver gradito molto quel ti voglio Tonino
sorte del centro sarà determinata dite alleanze sul web proclamando il suo affetto bene (abbreviato come fanno i ragazzini), che
dallalegge elettorale perché i casi BOTTA in stile teenager? apre ad equivoci politici e non solo: «Su questo E RISPOSTA
sonodue: osiritoccherà ilPorcel- AscatenarelacuriositàdiCasinièuntweetdel aspetto sono ancora all’antica - twitta -. La pen-
lum attuale mantenendo però in
piediilsistemabipolarechepena- Antonio, non mi leaderdell’Italiadeivalorichecosìcommentale
scelte del governo in materia di liberalizzazioni,
so come mio padre, contadino». Un Di Pietro re-
cidivo dunque per quanto riguarda le battute Nemmeno per
lizzailcentroeipartitiminori;op-
pure si farà una legge che favorirà dire che sei evidentemente ritenute poco coraggiose. «Ne-
anche sotto il governo Berlusconi si era verifica-
“omofobe”e giàdimentico dellagaffe nellaqua-
le incappò un paio di mesi fa quando disse che: sogno e neanche
lo spezzettamento e dunque sot- ta una tale invasione di lobbisti all’interno del «Un governo Monti sostenuto da Pd e Pdl sareb-
trarrà agli elettori la scelta del go-
vernolasciandoadessisololascel-
nostalgico Parlamento», cinguetta Di Pietro.
Passano una ventina di minuti appena prima
be come due maschi a letto insieme: non posso-
no fare figli».
della prima
ta del partito o del partitino.
Su questo terreno si gioca una
di Berlusconi... tvb che arrivi il commento cinguettato di Casini.
«Antonio,nonmidirecheseinostalgicodiBerlu-
Traicommentic’èchiparladi«corrisponden-
za diamorosi sensi» e chi definisce i due «bimbi-
Repubblica... Voi?
partita in comunione dei beni fra sconi», chiede il leader dell’Udc. Il tono è ironi- minkia»,«dodicenni»e«teneroni».Casiniallafi-
PdlePd,iduepartitiinteressatial- comaCasinisabenecheaDiPietroesseredefini- nespiegailsuo“tvb“conun«c’èbisognodipaci-
laprimasoluzioneeingradodiim- to «nostalgico» di Berlusconi fa piacere come ri- ficare la politica (anche Tonino!)». Spiegazione
pedirelaseconda.IeriWalterVel- cevere un calcio sui denti. E in nove minuti arri- però che non convince nessuno: «Pacificare
troni ha dissotterrato l’ascia di valasecca rispostadell’ex magistrato. Nostalgia non significa fare melassa» avverte Candeloro
guerra contro Bersani ripetendo del governo Berlusconi? «Nemmeno per sogno Nania.
che nessuno si deve azzardare a eneanchedellaPrimaRepubblica...Voi?»,chiu- Per Arianna Ciccone infine è ufficiale: «È nata
mettere il bastone fra le ruote a de Di Pietro rilanciando la domanda. la Terza Repubblica. Almeno su Twitter».
Lunedì 27 febbraio 2012 il Giornale INTERNI 9
__

ASSALTO GIUDIZIARIO
Berlusconi: ora la riforma della giustizia
Dopo il proscioglimento sul caso Mills, il Cav contrattacca: «Ho subìto 2.600 udienze, serve un tavolo per cambiare»
Fabrizio de Feo VITTORIA apprezzate da Berlusconi. «Basta
PERSONALE BOSSI con le polemiche tra guelfi e ghi-
Roma Tonisoft,unumoredecisa- L’ex premier bellini» dice il leader Udc. «Il caso
mente più sollevato e una buona Silvio «Silvio è stato abile Mills è l’ultima pagina di una sta-
dose di ironia e di autoironia. Sil- Berlusconi gione irrimediabilmente finita.
vio Berlusconi, il giorno dopo il saluta i suoi ma brutta vicenda» Ora cerchiamo di fare finalmente
proscioglimento per avvenuta sostenitori dal la riforma dellagiustizia». Una te-
prescrizione nel procedimento finestrino dopo «Igiudicinon sonociechie sor- si che sposa anche Mariastella
Mills, si concede qualche battuta una delle di,vivonoancheloroilmomen- Gelmini. «Si è chiusa un’epoca,
e qualche ragionamento sulla fi- udienze del to politico. Questo l’abbiamo oral’alibidelle leggiadpersonam
ne del «calvario» vissuto in questi caso Mills. capito anche noi. Berlusconi è nonreggepiù,èstatosgombratoil
mesi. Il presidente del Pdl ci tiene Sabato la stato abile, pensavo che fosse campo dai sospetti. Ora la classe
a non restituire l’immagine di un sentenza del condannato, invece i suoi voti politicadeveassumersifinoinfon-
uomocostretto astaresulla corda tribunale di sonodeterminantiperilgover-
daunprocessochehasemprecon- Milano che ha no Monti. A volte a pensar ma-
sideratocomeunacostruzionelu- dichiarato lecisiprende.Magarinonave- NUOVO CLIMA
nare, una realtà parallela, un abi- «prescritta» la va commesso niente, però vi- Apprezzamento per
to cucitogli addosso in maniera sua posizione sta da fuori è una brutta im- le frasi di distensione
fantasiosa. Per questo a chi gli nel processo pressione». Pensieri e parole
chiedeseora,chiusol’ultimocapi- [Ap] diUmbertoBossi,ieriseraaun
lanciate da Casini
tolodell’infinitoassediogiudizia- comizio a Sassuolo (Modena).
rio, sia pronto a tornare in campo tirparlaredellasentenzaMillsco- versazione con il Secolo XIX. Piut- compie non quando il corrotto ri- Sempre sul processo Mills, ha doleproprieresponsabilitàeapri-
come prima punta, Berlusconi ri- me punto di svolta anche se c’è tosto l’esito del processo «dimo- ceve i soldi dal corruttore, ma aggiunto: «Spero proprio che releporteaunaverariforma».Nei
sponde tranquillo: «Ma io sono chi, come Michaela Biancofiore, stralasituazionedellamagistratu- quando comincia a spenderli». Berlusconi sia stato assolto colloqui pomeridiani Berlusconi
sempre stato in campo». provaatoccarelecordedell’orgo- rain Italia: non potevano fare una Berlusconi, però, parlando con perché era innocente. Comun- riceve anche gli aggiornamenti
L’ex premier sorride quando glio. «La gioiosa macchina da sentenza di condanna perché isuoipiùstretticollaboratori,am- que il processo l’ha superato a sull’andamento dei congressi, in
legge i titoli dei quotidiani sul suo guerraimmaginataperil2013-di- nonc’eranessunaprova.Unasto- mette che la sentenza più sull’at- gonfie vele». Quanto alle que- particolare il dato sulla forte af-
«25azero».Unoscorequellodelle ce la deputata di Bolzano - rischia ria durata anni, con i termini di tualità potrà«incidere sulla storia stioniinternealCarroccio,IlSe- fluenza che si registra al congres-
sue assoluzioni che non cancella di deflagrare ancora una volta in- prescrizione spostati in avanti in politica di questo Paese». Il ragio- natùrs’èsoffermatosugliinve- so provinciale di Torino. Un ele-
il record delle 2.600 udienze, un nanzi al non luogo a procedere maniera incredibile: si è arrivati namentoèsemplice:oracheèsta- stimenti di partito. «Belsito è mento che suscita ovviamente
numero strabiliante che ripete a nei confronti dell’avversario di pure a sostenere che il reato si tospazzato via il «labirinto del so- un buon amministratore, ha soddisfazione. Il consiglio di Ber-
tutti i suoi interlocutori, incredu- sempre.Berlusconinonlideluda, spetto»,cisipotràmetterealtavo- scelto bene come investire i lusconiè,però,quellodidosarein-
loperunacifrache,asuodire,rap- torni in campo per liberare l’Ita- lo per avviare davvero una rifor- soldi, non in Africa, ma in Nor- siemevari ingredienti:i congressi
presenta la perfetta cartina di tor- lia». L’ex premier, però, non si fa SENTENZA CHIAVE madellagiustiziadegnadiquesto vegia», ha detto del tesoriere. inprimis,maanchelelisteciviche
nasole della persecuzione che ha tentareeribadiscecheilsuoruolo Il leader del Pdl ai suoi: nome. Un ragionamento che tro- «La prossima volta magari e le primarie. Un cocktail utile ad
vissuto dalgiorno della sua disce- resta quello del padre nobile. «Le finalmente si chiude il vaunaperfettaconsonanzaconle chiedaa me primadi fare inve- «aprire porte e finestre del nostro
sa in politica. Insomma ufficial- conseguenze politiche della sen- paroledettateinmattinatadaPier stimenti all’estero». schieramento»eaportaresangue
mente Berlusconi non vuole sen- tenza?Nessuna»dice,inunacon-
«labirinto del sospetto» Ferdinando Casini che vengono nuovo alla politica.
10 INTERNI Lunedì 27 febbraio 2012 il Giornale

I GUAI DELLA TV DI STATO


Il Pd nella morsa della Rai
trovastrettoinduemorse.Ilgover-
no,nellefigurediMonti,Passerae
Grilli, si è detto favorevole al pia-
nodirisanamentodeiconti,men-
tre la Farnesina ha comunicato la

Invoca tagli e sacrifici sua «preoccupazione» per la par-


te sull’estero. E dunque, tagliare
(anzi, Lei dixit, ristrutturare) sì o
no?Ladirezione generalehafatto

ma è schiavo dei sindacati


un’analisi preliminare sulla pro-
duttivitàdiquegliufficinel2011.E
ha visto che i direttori tendono a
mandaregliinviatiperlacopertu-
ra delle notizie dall’estero (o a far
Bersani e Veltroni a parole chiedono una svolta «cucinare» le agenzie dalla reda-
zionecentrale),piuttostocheusa-
Poi la sinistra va in piazza per la sede di Nairobi re gli uffici di corrispondenza.
Che moltospesso, loro malgrado,
Paolo Bracalini le sedi Rai all’estero»), cioè per de democratica, a cui i segretari fanno pochissimi servizi al mese.
l’appunto dal giornale del Pd di Pd sono quantomeno abituati. QuelladiNairobi,nelprimoanno
Roma La prossima trappolaper il Bersani e Veltroni. La solita palu- Il partito di Bersani dunque si di vita (fu creata nel 2006) aveva
PdpotrebbeesserelaRai.PerBer- prodottopocopiùdiun’oraintut-
sani e Veltroni l’unica strada è to per i tg Rai. Basse percentuali
«cambiarelagovernance»dellatv ancheperlasedediBuenosAires,
di Stato, per far «uscire i partiti»
(inclusoilPd,chehabenduecon-
siglieri e il presidente) da Viale
Mazzini,in sintonia con la stagio-
10 14 New Delhi, Istanbul, Madrid, che
si limitano spesso a servizi di co-
stume per i rotocalchi del matti-
Secondo i piani sono i mi- Ilnumerodellesedidicor- no.Qualchedubbio,negliuomini
ne dei tecnici. Ma con i tagli che lioni di euro che si potreb- rispondenza della Rai: da Rai, c’è solo per la chiusura degli
fanno scioperare la sinistra Rai (il bero risparmiare taglian- NewYorkaPechino,daPa- ufficiaIlCairo,perunmotivosem-
sindacatodeigiornalisti,lesigleti- do le sedi estere inutili rigi a Gerusalemme DEMOCRAT I segretari: l’ex Veltroni e quello in carica Bersani [Ansa] plice: in Medio oriente rimarreb-
poArticolo21elagalassiadelmo- be solo Gerusalemme, col corri-
vimentismodisinistra),conquel-
lichefare?Saràdifficile,perBersa-
ni, seguire la dieta di sobrietà che RESISTENZE INTERNE
ildgLorenza Lei, inlinea con leri- Sulla chiusura delle
chieste dell’azionista (il ministe- sedi estere, i movimenti
ro del Tesoro, dove siede sempre
Monti), vuole imporre alla Rai. fanno le barricate
Specie sul tema caldissimo delle
sediall’estero,cheil«PianoStraor- spondente Rai che non può spo-
dinarioediEmergenza»delladire- starsi neipaesiarabi arrivandoda
zione generale prevede di sfoltire Israele... E infatti l’Egitto è rima-
e riformulare radicalmente (me- sto anche nel nuovo piano.
no costi fissi, più centri «mobili» L’ideadellaLeièdirazionalizza-
pergliinviatiRai).Tagliarnesette, reilsistemadellenewsdall’estero
perlaprecisione,suquattordicito- sfruttando la partnership con As-
tali. E cioè Beirut, Buenos Aires, sociatedpress,chemetteràadispo-
Istanbul, Madrid, Mosca, Nairobi sizione uffici e risorse produttive.
e New Delhi, lasciando aperte Cosìsipotràfareamenodisettese-
quelle di Parigi, Londra, Berlino, di fisse ritenute poco produttive,
Cairo, Gerusalemme, New York, ai costi che comprendono gli sti-
Pechino, Bruxelles (che verrà raf- pendi dei giornalisti, la troupe, i
forzata), e creando in più un nuo- producer, i fonici e i tecnici. Insie-
vo ufficio di corrispondenza a me alla ristrutturazione delle set-
Washington. te sedi c’è poi un dimagrimento
Un risparmio netto di 7 milioni notevole per quella di New York.
di euro annui per la tv pubblica Un colosso di tremila metri qua-
(10 se si aggiunge lo smaltimento driaTribeca,quartiereintellettua-
di personale in eccesso a New lediManhattan,gestitodallacon-
York, la disdetta degli apparta- trollataRaiCorporation.Lì,attual-
mentiinaffitto),vistoche«laqua- mente,lavoranolabellezza dino-
si totalità degli uffici - ha detto la vanta persone (secondo le stime
Lei - non presenta un accettabile del Fatto: 12 dirigenti, 30 tecnici,
rapporto tra costi sostenuti e nu- una decina di producer e supervi-
mero di servizi prodotti», cioè co- sor, impiegati, amministrativi) e
stano molto ma producono poco. sei giornalisti. I giornalisti passe-
Un attacco all’informazione e al rebberoatre,quasidimezzatiidi-
serviziopubblico,vistoinvecedal pendenti.Inunpianoche,nelsuo
latodeisindacati,chehannoorga- complesso, farebbe risparmiare
nizzato un incontro pubblico di alla Rai 95 milioni. Sempre che
protesta a Roma il 29 febbraio, ri- non arrivino, come teme qualcu-
lanciatodall’Unità(«Indifesadel- no, 1.600 cause di lavoro.

GASPARRI CICCHITTO
«Qualsiasi riforma «No a un dictator
si fa alle Camere» del governo»
Rai, altro che mani libere. Per «Alla Rai di tutto c’è bisogno
ledecisionisidevepassarean- trannechediunasortadidicta-
che dal Parlamento. È la posi- tor». Parole del capogruppo
zionedelcapogruppoPdlalSe- del Pdl alla Camera Fabrizio
nato Maurizio Gasparri: «Vel- Cicchitto: non serve una figura
troni vorrebbe che il governo «che segni la totale presa del
Monti si occupasse anche del- potere del governo su la Rai in
laRai-haspiegato-.Ilgoverno violazione della legge vigente
inquestoambitohapoterilimi- e ovviamente in alternativa
tatissimi. Si può parlare quan- agli “odiati partiti” - ha detto -
to si vuole, ma nessuna legge con almeno uno dei quali Vel-
di riforma della Rai potrà mai troni non ha mai avuto nulla a
essere fatta se non sono le Ca- che fare perché è con ogni evi-
mere a votarla». denza un tecnico».
12 ESTERI Lunedì 27 febbraio 2012 il Giornale

REFERENDUM E PROPAGANDA Il regime vuole dimostrare di essere aperto alle riforme

Assad usa la democrazia per fare il tiranno


Siriani ieri alle urne «per cambiare la Costituzione». Una farsa, mentre l’esercito continua le stragi
Rolla Scolari TEATRO ministro degli Esteri tedesco Gui-
Bashar do Westerwelle.
Ha votato assieme alla moglie el-Assad e la Dalunedì,idissidentisirianine
Asmaalquartiergeneraledellate- moglie Asma sono certi, nulla sarà cambiato in
levisione di Stato a Damasco. E votano nel Siria. L'opposizione, che ha boi-
proprio la televisione di Stato ha referendum di cottato il voto e chiede l'uscita di
mandato in onda le immagini del ieri. Questo scena di Assad, come ha fatto ve-
raìssiriano Basharel Assad,men- mentre la nerdìancheilpresidenteamerica-
tre esce dall'edificio in un impec- feroce no Barack Obama, sa bene che
cabile completo blu, circondato repressione quella che il regime ha definito
dalle telecamere. Una folla di so- della rivolta una riforma costituzionale non
stenitori ripete uno slogan il cui antiregime fermeràleviolenze.AHoms,spie-
modello, con alcune variazioni, è continua: ga un attivista al telefono dagli
stato utilizzato per mesi dai leali- anche ieri EmiratiArabi,qualcunohacostru-
stidialtriregimidellaregione:«Al- decine di morti ito finte urne per un finto referen-
lah, Suriya, Bashar wBas» - Dio, la [Reuters] dum: sì o no all'esecuzione del
Siria, Bashar e raìs.Mentreieriilpresidentesiria-
nient'altro. Ie- nosidedicavaall'eserciziodelvo-
ri, mentre tan- to, l'esercito continuava l'offensi-
tepartidelPae-
seeranosottoil
cannoneggia-
mento dell'
37 va sulla città - bombardata da

CINISMO UFFICIALE
Sono le vittime della
esercito siria- repressione nel giorno «Grande afflusso a parte
no, mentre le in cui i siriani sono stati alcune aree»: sono
organizzazio- chiamati a votare
nideidissiden- quelle dei massacri
ti tenevano il
conto dei morti e la Croce Rossa Homs, Hama, Daraa, Idlib la po- sconforto di medici senza risorse, usato dalla dittatura come ultimo serveadAssad«agiustificarequel- quattrosettimane.Secondodiver-
negoziavaancoraperl'evacuazio- polazioneèsottoibombardamen- raccontano da sole l'assurdità di disperatoparavento.«Unamano- lochestafacendoalrestodeicitta- siattivistisirianiall'esterocontat-
ne dei feriti da Homs (tra cui due ti, come è possibile votare in que- un referendum che il regime ha vracinica»,diceilsegretariodiSta- dinisiriani».Ilvoto«nonènient'al- tati ieri dal Giornale, a Daraa e
giornalisti occidentali) si teneva stasituazione?»,dice.Ilministero presentato come democratico, to americano Hillary Clinton, che tro che una farsa», taglia corto il Idlib,duedeicentripiùcolpitidal-
inSiriaunreferendumcostituzio- dell'Internosirianoavevafattosa- le violenze, le forze di sicurezza
nale.Secondoilregimeilvotodiie- peredurantelagiornatadiieriche avrebberoforzatodecinediperso-
ri dovrebbe aprire alle riforme. «il referendum sulla nuova Costi- ne a votare, sequestrando loro le
L'abrogazione dell'articolo 8 del- tuzione si sta tenendo normal- Le rivelazioni del «Sun» carte di identità ai posti di blocco,
la Carta fondamentale dovrebbe mente nella maggior parte delle informandoi cittadini che se le ri-
infatti garantire l'entrata in scena province, con un grande afflusso, volevanoavrebberodovutorecar-
dipartitioltrealBaath,movimen- a parte alcune aree». C'è una cru-
toalpoteredadecenni.Ilgoverno deleironia in quel «a parte alcune
«Già pronti i piani di guerra inglesi contro l’Iran» si ai seggi. Il Syrian Observatory
for Human Rights contesta inol-
haannunciatoelezionitratreme- aree».GliattivistidelSyrianObser- Londraavrebbegiàprontiipianiperuneventua- marcia».Èprevistol’inviodiunbattaglionedifante- tre le dichiarazioni del regime sul
si. vatoryforHumanRightscontatta- leconflittoconl’Iran.Lorivelailtabloid«Sun»citan- ria negli Emirati Arabi Uniti per difendere l’alleato, «grande afflusso» ai seggi. Secon-
Perigruppidell'opposizionesi- tiieridalGiornalecontavanoinse- dofontigovernative.Perilgiornaleingleseilconflit- che si trova al di là dello stretto di Hormuz, da un do gli avvocati dell'organizzazio-
rianaall'esteroepergliattivistisul rata37 civiliuccisi e 17 morti trale toèinevitabileseTeherannonrinunciaallesueam- eventualeattaccoiraniano.Truppesonogiàdisloca- nesulcampo,l'astensionismosa-
campo,ilvotoèunoscherzodicat- forze di sicurezza siriane. Le im- bizioni nucleari ed è solo questione di tempo: l’ini- teancheinOman,QatareBahrein,enelGolfositro- rebbestatoparial70%,cifradiffici-
tivo gusto. «Una presa in giro», ha maginidellatvdiStatodeicittadi- zio delle ostilità è previsto tra i 18 e i 24 mesi da oggi. vanogiàsettenavidaguerraeunsottomarinonucle- leda verificare,a causadel limita-
dettoalGiornaleSimaMazona,at- ni ai seggi e i video degli attivisti Dall’iniziodel2012,scriveil«Sun»,«glistrateghidel are.AlministerodellaDifesaminimizzano:prepara- tissimo accesso dei giornalisti
tivistasiriana chevive a Dubai. «A tra le rovine di Homs, davanti allo ministero della Difesa hanno innestato la quinta re piani non significa volere la guerra, dicono. stranieri al Paese.

0HGLRODQXP,QWHUQDWLRQDO/LIH/7' 'L3L  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $ 6RFLHWjSHU$]LRQL6HGH/HJDOH%DVLJOLR0LODQR 0L 'L3L  $ 'L3L.H\'ROODUR  %%%
6HGH/HJDOH,RQD%XLOGLQJ%ORFN%WK)ORRU 'L3L3ODWLQXP  $ 'L3L0RQH\  $ 'L3L  $ 'L3L.H\4XLQTXLHV  $
3DOD]]R0HXFFL9LD)6IRU]D 'L3L  $ 'L3L.H\4XLQTXLHV  $
6KHOERXUQH5RDG'XEOLQ,UHOD1' 'L3L  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $
'L3L$OWHUQDWLYH7  $ 'L3L6WHS  $ &DSLWDOH6RFLDOHHXURLY6RFLHWjFRQXQLFR6RFLR 'L3L  $ 'L3L.H\0RPHQW'ROODUR  $
'L3L$OWHUQDWLYH7  $ 'L3L6WHS  $ 'L3L  $ 'L3L.H\0RPHQW(XUR  $
32/,==(',3,Ã 'L3L$OWHUQDWLYH7  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $ 32/,==(',3,Ã 'L3L  $ 'L3L.H\0RPHQW'ROODUR  $
9DORUHWLWRORDO 'L3L0RQH\  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $ 9DORUHWLWRORDO 'L3L  $ 'L3L.H\0RPHQW(XUR  $
'L3L3ODWLQXP3RZHU  $ 'L3L6WHSSODW  %DD 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $ 'L3L0RQH\  $ 'L3L  $ 'L3L/LGR  $
1RPHSURGRWWR 9DORUH 5DWLQJ
'L3L67(3  $ 'L3L  %DD 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $
 WLWROR (PLWWHQWH
'L3L3RZHU  $ 'L3L6WHSH[FO  %DD 'L3L3ODWLQXP3RZHU  $
1RPHSURGRWWR 9DORUH 5DWLQJ
1RPHSURGRWWR 9DORUH 5DWLQJ 'L3L  $ 'L3L0RQH\  $
  )LWFK  WLWROR (PLWWHQWH  WLWROR (PLWWHQWH 'L3L  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $ 'L3L  $ 'L3L0RQH\  $
'L3L3ODWLQXP0RQH\  $ 'L3L6WHSVWG  %DD 'L3L  $   1'15   0RRG\
V 'L3L3ODWLQXP0RQH\  %DD
'L3L0DUNHWV  $ 'L3L  $ 'L3L0RQH\  $
'L3L3RZHU6SULQW  $ 'L3L0RQH\  $ 'L3L:RUOG3OXV  %DD 'L3L  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\ 1' 1' 'L3L  %DD 'L3L0DUNHWV%LV  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $
'L3L3ODWLQXP3RZHU  $ 'L3L3ODWLQXP  $ 'L3L  %DD 'L3L  $ 'L3L$OWHUQDWLYHVWG 1' 1' 'L3L  $ 'L3L0RQH\  $
'L3L3ODWLQXPSRZHU  15 'L3L  %DD 'L3L0DUNHWV7HU  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  %DD 'L3L  $ 'L3L0RQH\  $
'L3L3ODWLQXP0RQH\  $ 'L3L0DUNHWV  $ 'L3L3ODWLQXP1HZ:RUOG  %DD 'L3L*UDQ3UHPLRGHOOD0RQWDJQDH[FO $ 'L3L  %DD 'L3L3ODWLQXP0RQH\  %DD
'L3L*UDQ3UHPLRGHOOD0RQWDJQDSODW  $ 'L3L3RZHU.H\  15 'L3L%LJ&KDQFH  $ 'L3L7ULV  $ 'L3L0RQH\  $
'L3L3RZHU  $ 'L3L3ODWLQXP  $ 'L3L1HZ:RUOG  %DD 'L3L*UDQ3UHPLRGHOOD0RQWDJQDVWG  $ 'L3L3RZHU.H\  15 'L3L  %DD 'L3L&HQWUR1RUG  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $ 'L3L  $ 'L3L0RQH\  $
'L3L3RZHU6SULQW  $ 'L3L  $ 'L3L3RZHU.H\  %DD 'L3L*UDQ3UHPLRGHOOD0RQWDJQDH[FO $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  15 'L3L  %DD 'L3L&HQWUR1RUG  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $ 'L3L  $ 'L3L0RQH\%LV  $
'L3L3RZHU6SULQW¼.H\  $ 'L3L6WHS  $ 'L3L3RZHU  %DD 'L3L*UDQ3UHPLRGHOOD0RQWDJQDSODW  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  15 'L3L  $ 'L3L(FRORJ\  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $ 'L3L  %%% 'L3L0RQH\  $
'L3L3RZHU6SULQW.H\  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  %DD 'L3L*UDQ3UHPLRGHOOD0RQWDJQDVWG  $ 'L3L3ODWLQXP3RZHU  15 'L3L([FOXVLYH  $ 'L3L*UDQGXFDWR4XDWHU  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  %DD
'L3L3RZHU  15 'L3L  %%% 'L3L0RQH\  $
'L3L6SULQW  $ 'L3L  %DD 'L3L*UDQGXFDWR7HU  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  %DD
'L3L3RZHU6SULQW.H\  $ 'L3L6WHS  $ 'L3L3RNHU'¶$VVL  %DD 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  15 'L3L  %%% 'L3L0RQH\  $
'L3L  $ 'L3L.H\  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  %DD 'L3L  %%%
'L3L3RZHU6SULQW.H\  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $ 'L3L3ODWLQXP3RZHU  %DD 'L3L0RQH\  $ 'L3L3ODWLQXP3RZHU  15
'L3L%LV  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  %DD
'L3L0RQH\  $
'L3L6SULQW  $ 'L3L0RQH\  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  %DD 'L3L3RZHU  15 'L3L.H\  $ 'L3L  %%% 'L3L1HZ:RUOG  $
'L3L3ODWLQXP  $ 'L3L4XDWHU  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $
'L3L3RZHU.H\  15 'L3L.H\  $ 'L3L  %%% 'L3L3ODWLQXP%LV  $
'L3L6SULQW.H\  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $ 'L3L3ODWLQXP3RNHU'¶$VVL  %DD 'L3L3ODWLQXP  %%%
'L3L3ODWLQXP3RZHU  15 'L3L  $DD 'L3L.H\  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $
'L3L3ODWLQXP  $ 'L3L  %%% 'L3L3ODWLQXP  $
'L3L6SULQW  $ 'L3L0RQH\  $ 'L3L3RNHU'¶$VVL  %DD 'L3L3RZHU  15 'L3L  $ 'L3L.H\  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $ 'L3L  %%% 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $
'L3L  $
'L3L6SULQW.H\  $ 'L3L3ODWLQXP  $ 'L3L3RZHU.H\  %DD 'L3L3ODWLQXP  $ 'L3L3RZHU%ULF  15 'L3L  $DD 'L3L.H\  $DD 'L3L3ODWLQXP0RQH\7  $ 'L3L  %%% 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $
'L3L6SULQW.H\  $ 'L3L  $ 'L3L0RQH\  %DD 'L3L3ODWLQXP  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  15 'L3L  $ 'L3L.H\'ROODUR  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $ 'L3L  %%% 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $
'L3L3ODWLQXP0RQH\  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $ 'L3L  %DD 'L3L0DUNHWV  $ 'L3L0RQH\  15 'L3L  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $
'L3L.H\  $ 'L3L  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $
'L3L(FRORJ\  $ 'L3L3RZHU.H\  15 'L3L  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $
'L3L0RQH\  $ 'L3L6WHS  $ 1RPHSURGRWWR 9DORUH 5DWLQJ 'L3L3ODWLQXP3RZHU  15 'L3L.H\  $ 'L3L  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $
'L3L6SULQW  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $ 'L3L0DUNHWV  $ 'L3L  $ 'L3L.H\  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $ 'L3L  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $
 WLWROR (PLWWHQWH
'L3L1HZ:RUOG%,6  $ 'L3L3RZHU  15
6 3 'L3L  $ 'L3L.H\'ROODUR  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $
'L3L  $ 'L3L3ODWLQXP  $ 'L3L6SULQW  15 'L3L  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $
 

'L3L.(<%,6  $ 'L3L  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  %DD


'L3L3ODWLQXP  $ 'L3L  $ 'L3L0RQH\  $ 'L3L0RQH\  $ 'L3L.H\  15 'L3L.H\'ROODUR  $ 'L3L  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $
'L3L3ODWLQXP0RQH\  15 'L3L  $ 'L3L.H\  %DD 'L3L3ODWLQXP6SHFLDO  $ 'L3L  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $
'L3L  $ 'L3L0RQH\  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $
'L3L6SULQW.H\  15 'L3L  $ 'L3L6KRW  $
'L3L0RQH\  $ 'L3L0RQH\  $ 'L3L  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $
'L3L3ODWLQXP  $ 'L3L  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $ 'L3L0RQH\7  15 'L3L  %DD 'L3L0RQH\  $ 'L3L6SULQW  $ 'L3L  $
'L3L1HZ:RUOG  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $
'L3L3ODWLQXP  $ 'L3L  $ 'L3L0RQH\  $ 'L3L.(<%,6  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\7  15 'L3L  %DD 'L3L0RQH\  $ 'L3L6SULQW  $ 'L3L  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $
'L3L  $ 'L3L3ODWLQXP1HZ:RUOG  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $ 'L3L6WHS7  15 'L3L  $ 'L3L6SULQW%LV  $
'L3L.(<  $ 'L3L0RQH\7  15 'L3L0RQH\  $ 'L3L  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $
'L3L0DUNHWV  $ 'L3L1HZ:RUOG  $ 'L3L0RQH\  $ 'L3L1HZ:RUOG  $ 'L3L  $ 'L3L0RQH\  $ 'L3L6SULQW  $ 'L3L  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $
'L3L3ODWLQXP7  15 'L3L6SULQW  $
'L3L6SULQW  $ 'L3L1HZ:RUOG  $ 'L3L3ODWLQXP  $ 'L3L  $ 'L3L7  15 'L3L  $ 'L3L0RQH\  %DD 'L3L  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $
'L3L3ODWLQXP  $ 'L3L3ODWLQXP1HZ:RUOG  $ 'L3L  $ 'L3L  $ 'L3L3ODWLQXP7  15 'L3L  $ 'L3L0RQH\  %DD 'L3L6SULQW  $ 'L3L  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $
'L3L3ODWLQXP0RQH\  $ 'L3L7  15 'L3L  $ 'L3L6SULQW  $
'L3L0DUNHWV  $ 'L3L1HZ:RUOG  $ 'L3L3ODWLQXP  $ 'L3L0RQH\  $ 'L3L0RQH\  $
'L3L6WHS7  $
'L3L  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $
'L3L  $ 'L3L6SULQW,QÀD]LRQH:0  $D 'L3L3ODWLQXP  $ 'L3L6SULQW  15 'L3L  $ 'L3L0RQH\  $ 'L3L3HU  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $
'L3L3ODWLQXP0RQH\  $ 'L3L.H\  15 'L3L6WHS  $
'L3L0RQH\  $ 'L3L6SULQW,QÀD]LRQH.H\  $D 'L3L  $ 'L3L0RQH\  $ 'L3L  $ 'L3L0RQH\  $ 'L3L%LV  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $
8OWHULRUL LQGLFD]LRQL TXDOL DG HVHPSLR OD 'HQRPLQD 'L3L  $ 'L3L0RQH\  $ 'L3L6WHS  %DD 'L3L  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\'ROODUR  $
'L3L3ODWLQXP0RQH\  $ 'L3L6SULQW,QÀD]LRQH¼  $D 'L3L  $ 'L3L6WHS  $
'L3L0RQH\  $ ]LRQHGHOO¶(PLWWHQWHVRQRGLVSRQLELOLVXOVLWRLQWHUQHW 'L3L  $ 'L3L0RQH\  $ 'L3L6WHS  $ 'L3L  $ 'L3L3ODWLQXP1HZ:RUOG  $
'L3L:RUOG3OXV  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  %DD 'L3L3ODWLQXP  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $
ZZZPHGLRODQXPLQWHUQDWLRQDOOLIHLW
'L3L  $ 'L3L1HZ:RUOG  $ 'L3L6WHS([FOXVLYH  %DD 'L3L0DUNHWV  $ 'L3L3ODWLQXP3RZHU'ROODUR  $
,Q FDVR GL SL 6RFLHWj GL UDWLQJ q VWDWR SUXGHQ]LDO
'L3L3ODWLQXP0RQH\  $ 'L3L.H\3ODWLQXP  %DD 'L3L3ODWLQXP  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $ PHQWHLQGLFDWRLOUDWLQJPLQRUH 'L3L  $ 'L3L1HZ:RUOG  $ 'L3L6WHS3ODWLQXP  %DD 'L3L0DUNHWV4XDWHU  $ 'L3L3ODWLQXP3RZHU'ROODUR  $
'L3L.H\  %DD 'L3L  $ 'L3L6WHS  $ 'L3L  %DD 'L3L3ODWLQXP  $ 'L3L6WHS6WDQGDUG  %DD 'L3L$ODG¶,Q  $ 'L3L3ODWLQXP3RZHU(  $
1RPHSURGRWWR 9DORUH 5DWLQJ
'L3L3ODWLQXP  $ 1' YDORUH QRQ GLVSRQLELOH LQ TXDQWR OH VRFLHWj GHO
 WLWROR (PLWWHQWH 'L3L  %DD 'L3L3ODWLQXP  $ JUXSSR/HKPDQ%URWKHUVVRQRDWWXDOPHQWHVRWWRSRVWH 'L3L  $ 'L3L3ODWLQXP  %DD 'L3L6WHS([FOXVLYH  %DD 'L3L$ODG¶,Q'ROODUR  $ 'L3L3RZHU'ROODUR  $
  0RRG\
V
'L3L6WHSH[FO  %DD 'L3L  $ 'L3L  $ DSURFHGXUDFRQFRUVXDOH 'L3L  $ 'L3L6WHS3ODWLQXP  %DD 'L3L$ODG¶,Q  $ 'L3L6SULQW  $
'L3L6WHS  $ 'L3L3ODWLQXP  %DD
15 DOOD GDWD GHOOD SUHVHQWH GRFXPHQWD]LRQH O¶(QWH 'L3L6WHS6WDQGDUG  %DD
'L3L3ODWLQXP0RQH\  $ 'L3L6WHSSODW  %DD 'L3L  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $ (PLWWHQWHQRQqVWDWRRJJHWWRGLYDOXWD]LRQHGDSDUWH
'L3L  $ 'L3L3ODWLQXP  $ 'L3L(YROX]LRQH  $ 'L3L6SULQW  $
'L3L0RQH\  $ 'L3L6WHSVWG  %DD 'L3L3ODWLQXP  $ 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $ GLDJHQ]LHGLUDWLQJ 'L3L  $ 'L3L3ODWLQXP7  $ 'RXEOH3UHPLXP  $ 'L3L([FOXVLYH3RZHU'ROODUR  $ 'L3L6SULQW'LF  $
'L3L  $ 'L3L3ODWLQXP  $ 'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ  $ 'L3L([FOXVLYH3RZHU(XUR  $ 'L3L6WHS([FOXVLYH  $
'L3L7  $ 'L3L3ODWLQXP  $ 'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ  $ 'L3L*UDQGXFDWR  $ 'L3L6WHS3ODWLQXP  $
'L3L7  $ 'L3L3ODWLQXP%LJ&KDQFH  $ 'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ6SU  %DD 'L3L*UDQGXFDWR%LV  $ 'L3L6WHS6WDQGDUG  $
0HGLRODQXP,QWHUQDWLRQDO/LIH/7' 'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ  %%% 'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ  $
'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ6SULQW  $ 'L3L7HU  %DD 'L3L3ODWLQXP0RQH\  %DD 'L3L.H\%LV  $ 'L3L6WHS  $
6HGH/HJDOH,RQD%XLOGLQJ%ORFN%WK)ORRU 'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ6SULQW  $ 1RPHSURGRWWR 9DORUH 5DWLQJ
'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ  %%% 'L3L  %DD 'L3L3ODWLQXP0RQH\  $ 'L3L.H\  $ 'L3L6WHS  $
6KHOERXUQH5RDG'XEOLQ,UHOD1' 'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ6SULQW.H\'  $  WLWROR (PLWWHQWH
'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ6SULQW.H\'  $   6 3 'L3L.H\  $ 'L3L6WHS3ODWLQXP  $
'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ6SULQW.H\  $ ,1',&(',5,)(5,0(172DO
'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ  %%% 'L3L.H\'ROODUR  %%% 'L3L6WHS3ODWLQXP  $
'28%/(35(0,80 'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ6SULQW  $  'L3L  $
'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ  %%% 'L3L.H\  %%% 'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ6SU  $
9DORUHWLWRORDO 'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ6SULQW.H\  $ +)5;*/2%$/  'L3L  $
'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ6SULQW  $ 'L3L.H\  $ 7ULV  $
'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ  %%% 'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ6SULQW  $ ;,1+8$)76(&+,1$  'L3L  $ 'L3L.H\%LV  $
9DORUH 5DWLQJ 'RXEOH3UHPLXP6SHFLDO2SSRUWXQLW\  $ 'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ6SULQW  $ 1RPHSURGRWWR 9DORUH 5DWLQJ
1RPHSURGRWWR 'RXEOH&RXSRQ3RZHU.H\6  $ 'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ6SULQW.H\  $ 'L3L  $
WLWROR  )LWFK 'RXEOH3UHPLXP  $ 'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ  $ 'L3L.H\7HU  $  WLWROR (PLWWHQWH

'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ6SULQW.H\'  $ 'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ6SULQW  $ 8OWHULRULLQGLFD]LRQLTXDOLDGHVHPSLROD'HQRPLQD]LRQHGHOO¶(PLWWHQWHVRQRGLVSRQLELOLVXOVLWRLQWHUQHWZZZPHGLRODQXPYLWDLW 'L3L  $   1'
'RXEOH3UHPLXP  $ 'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ6SULQW  $ 'L3L.H\  $
'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ6SULQW.H\  $ 'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ6SULQW.H\  $ ,QFDVRGLSL6RFLHWjGLUDWLQJqVWDWRSUXGHQ]LDOPHQWHLQGLFDWRLOUDWLQJPLQRUH 'L3L  $
'RXEOH3UHPLXP7ZHQW\¿YH  15 'RXEOH3UHPLXP.H\  $ 'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ  $ 'L3L.H\%LV  $ 'L3L 1' 1'
'RXEOH3UHPLXP7ZHQW\)LYH3ODW  15 'RXEOH3UHPLXP5HQHZDEOH(QHUJ\  $ 'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ  $ 'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ6SULQW  $ 'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ6SULQW.H\  $ 1'YDORUHQRQGLVSRQLELOHLQTXDQWROHVRFLHWjGHOJUXSSR/HKPDQ%URWKHUVVRQRDWWXDOPHQWHVRWWRSRVWHDSURFHGXUDFRQFRUVXDOH 'L3L  $ 'L3L.H\7HU  $ 'L3L3ODWLQXP 1' 1'
'RXEOH3UHPLXP<HDUV  $ 'RXEOH3UHPLXP  %%% 'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ6SULQW  $ 'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ  $ 'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ6SULQW  $
'RXEOH3UHPLXP<HDUV%LV  $ 'RXEOH3UHPLXP  %%% 'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ6SULQW.H\'  $ 'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ6SULQW.H\  $
'RXEOH3UHPLXP<HDUV7HU  $ 'RXEOH3UHPLXP  %%% 'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ6SULQW  $ 'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ  $ ³,QFDVRGLSL6RFLHWjGLUDWLQJqVWDWRSUXGHQ]LDO
'RXEOH3UHPLXP<HDUV4XDWHU  $ 'RXEOH3UHPLXP  %%% 'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ  $ 'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ6SULQW  $ PHQWHLQGLFDWRLOUDWLQJPLQRUH´  Per la pubblicità su: PUBBLICITÀ NAZIONALE: Legale, Aste ed Appalti, Bandi di Concorso,
'RXEOH3UHPLXP<HDUV4XLQTXLHV  $ 'RXEOH3UHPLXP.H\  %%% 'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ6SULQW  $ 'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ  $ 8OWHULRUL LQGLFD]LRQL TXDOL DG HVHPSLR OD 'HQRPLQD
'RXEOH3UHPLXP6SHFLDO2SSRUWXQLW\  $ 'RXEOH3UHPLXP  $ 'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ  $ 'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ6SULQW  $ ]LRQHGHOO¶(PLWWHQWHVRQRGLVSRQLELOLVXOVLWRLQWHUQHW
'RXEOH3UHPLXP  $ 'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ6SULQW.H\'  $ 'RXEOH&RXSRQ3RZHU.H\6  $ 'RXEOH3UHPLXP&RXSRQ6SULQW  $ ZZZPHGLRODQXPLQWHUQDWLRQDOOLIHLW
Finanziaria, Annunci Economici, Necrologie, Ricerche e Offerte
di Personale, Piccola Pubblicità, Servizi Speciali
Sedi: MILANO Via G. Negri, 4 ROMA Via Terenzio, 35 COMO Via V. Emanuele II, 113
TEL 02 7218 1 TEL 06 6920 911 TEL 031 242 525
FAX 02 7218 650 FAX 06 6920 9100 FAX 031 240 532 COMMERCIALE LOCALE: Edizioni Milano/Lombardia, Genova/Liguria
M U L T I M E D I A
Lunedì 27 febbraio 2012 il Giornale ESTERI 13

LA PROVOCAZIONE Dopo gli scontri a Kabul LA PROTESTA


SI ALLARGA
Un militante

Corano pieno di violenza del gruppo


Human Rights
Network che
ieri ha

Voglio leggerlo
manifestato a
Karachi, in
Pakistan,
contro gli Usa,
dopo il rogo

in Duomo e in San Pietro del Corano,


bruciato in una
base militare
americana in
Afghanistan
Un errore dare alle fiamme il testo sacro ai musulmani [Reuters]

Mi limiterò a citare alcuni passaggi, tutti capiranno


dalla prima pagina sti» (V, 51). lapietraol’alberodiranno:Omu- «Poi(i BanuQuraiza) si arreseroe con tutti loro».
Ugualmente anticipo al prefet- sulmano, o servo di Allah, c’è un l’inviato li rinchiuse a Medina nel Attendo fiducioso la risposta AFGHANISTAN
(...) manifestazioni pubbliche in to di Roma e alla segreteria di Sta- ebreo nascosto dietro di me - vie- quartiere della figlia di Harith, del prefetto di Milano e della Cu-
PiazzaDuomoeinPiazzaSanPie- to del Vaticano che nella manife- ni e uccidilo; ma l’albero di Ghar- una donna dei Banu Najjar. Poi riaambrosiana,delprefettodiRo- Altri sette feriti
troperfarconoscereagliitalianila stazione pubblica a Piazza San qad non lo dirà, perché è l’albero l’InviatouscìnelmercatodiMedi- ma e della segreteria di Stato del
verità sul Corano e su Maometto. Pietro leggerò anche questi pas- degli ebrei» (citato da al-Bukhari naeviscavòdeifossati.Poiliman- Vaticano. Assicuro loro che mi li- in una base Usa
Considero un errore dare alle saggi tratti dalla Sira, la raccolta e da Muslim). dòa prendere e li decapitòin quei miterò a leggere correttamente
fiamme il testo considerato sacro deidettiedeifattiattribuitiaMao- Dopo la battaglia del Fossato fossati. (...)Erano 600 o 700 in tut- quantoèscrittonelCoranoenella Non si arrestano in Afghani-
dai musulmani e tacere sulla vita metto: nel 627, Maometto attaccò l’ulti- to, anche se alcuni parlano di 800 Sira diMaometto. Siamo uno Sta- stan le violenze esplose dopo
del fondatore dell’islam, così co- «Il Profeta - le preghiere e la pa- ma tribù ebraica rimasta a Medi- o 900. Mentre venivano portati a to libero dove è un diritto e un do- la diffusione della notizia del
me provo orrore per le stragi che ce di Allah siano con Lui - dichia- na, i Banu Quraizah. Dopo un as- gruppi dall’Inviato chiedevano a veredegliitalianiconoscerelave- rogo (pare involontario) di te-
ne conseguono. Ebbene proprio rò:“L’UltimoGiornononverràfin- sedio di 25 giorni, si arresero. Alla Kaab che cosa ne sarebbe stato di rità.Null’altro chela verità. Onon sti sacri islamici in una base
perché sono consapevole che vi è chétuttiimusulmaninoncombat- fine tra i 600 e i 700 maschi furono loro. Rispose: “Non lo avete capi- losiamopiù?Losapremodallelo- americana. Ieri altri sette mili-
unrapporto dicausa ed effettotra terannocontrogliebrei,eimusul- uccisi,mentreledonneeibambi- to? Non vedete che lui continua a ro risposte. tari della Nato sono rimasti fe-
ciò che è prescritto nel Corano e mani non li uccideranno, e fino a ni furono fatti schiavi. Sul fatto chiamare e nessuno torna indie- Magdi Cristiano Allam ritiperillanciodigranatenella
l’esempiodato da Maometto e tra quando gli ebrei si nasconderan- che fu Maometto a decapitare gli tro?PerDioèmorte!”Questocon- base Usa di Kunduz.
lapredicazioned’odio,l’incitazio- no dietro una pietra o un albero, e ebrei, la Sira di Ibn Ishaq narra: tinuò fino a che non ebbe finito twitter@magdicristiano
neallaviolenzaelaperpetrazione
diefferaticriminidapartedeimu-
sulmani,hodecisocheè undove-
recivicoeunamissionemoraleaf-
fermarelaverità. Bastaconilrogo
del Corano e le vignette su Mao-
metto! Il Corano non va bruciato
malettoinpubblicoinmodochia-
roesenzaalcuncommento!Mao-
mettononvaderisoesasperando-
neitrattimarappresentatoogget-
tivamentecosìcomevienedescrit-
to dai suoi biografi ufficiali!
Anticipo al prefetto di Milano e
allaCuriaambrosianacheinPiaz-
zaDuomoleggeròancheiseguen-
ti versetti del Corano che ordina-
no ai musulmani di uccidere gli
ebrei e i cristiani a meno che non
siconvertanoenonsisottometta-
no all’islam:
«Combattete coloro che non
credonoinDioenell’UltimoGior-
no,chenonvietanociòcheDioeil
Suo Messaggero hanno vietato, e
quelli,tralaGentedelLibro(ebrei
ecristiani,ndr),chenonscelgono
la religione della verità, finché
non paghino il tributo uno per
uno, umiliati. Dicono gli ebrei:
“Esdra è figlio di Dio” e i cristiani
dicono: “Il Messia è figlio di Dio”.
Questo è ciò che esce dalle loro
bocche.Ripetonoleparoledicolo-
rocheprimadilorofuronoinfede-
li. Dio li distrugga! Essi sono fuor-
viati» (IX, 29-30).
«E quando il tuo Signore ispirò
agli angeli: “Invero sono con voi:
rafforzate coloro che credono.
Getterò il terrore nei cuori dei mi-
scredenti: colpiteli fra capo e col-
lo, colpiteli sulle falangi! E ciò av-
venne perché si erano separati da
Dio e dal Suo Messaggero”. Dio è
severo nel castigo con chi si sepa-
radaLuiedalSuoMessaggero!As-
saggiate questo! I miscredenti
avrannoilcastigodelfuoco!Ocre-
denti, quando incontrate gli infe-
deliinordinedibattaglia,nonvol-
getelorole spalle.Chiquelgiorno
volgeràlorolespalle-eccettoilca-
so di stratagemma per meglio
combattere o per raggiungere un
altrogruppo - incorrerà nell’ira di
Dio e il suo rifugio sarà l’inferno.
Qualetristerifugio!Nonvoiliave-
te uccisi. Dio li ha uccisi» (VIII,
12-17).
«Ocredenti,nonsceglieteviper
alleatiebreiecristiani,sonoallea-
ti gli uni degli altri, e chi li sceglie
comealleatièunodiloro.Inverità
Diononamailpopolodegliingiu-
Lunedì 27 febbraio 2012 il Giornale ESTERI 15

IL VOTO IN FRANCIA Ancora due mesi per la corsa all’Eliseo Eppureilritornodifiamma(po-


litica)traDatieSarkozyquestavol-
NIGERIA
tadestamalumoriinattesi.Nullaa Kamikaze in chiesa
Il ritorno di Rachida, l’anti Carlà chevedereconCarlaBruni,lamo-
glie del presidente che non può
non aver dato l’ok al patto col dia-
volo,ilritornoinpistadell’exnemi-
ca Rachida. Dimenticati anche lei
Riesplode l’odio
cristiani-musulmani
Sarkozy resuscita l’ex pupilla i vecchi rancori - celebre l’episo-
diodelcapodanno2007incuiCar-
là, indicando il letto del presiden-
teavrebbe dettoalla Dati:«Avresti
voluto occuparlo tu, vero?» - di-
Nigeria sull’orlo della guerra
civile. A Jos, nel centro del Paese,
dopo l’ennesimo attentato a una
Odiata dalla Bruni, cacciata dal governo ed esiliata a Bruxelles. Ma oggi la bella menticatii veleni- Rachidaè stata
sospettataa lungo di essere la ma-
chiesa - un’autobomba guidata
da un kamikaze che ha provocato
tremorti-èesplosalaviolenzadei
ex ministro maghrebina torna utile al presidente. Per far propaganda tra gli arabi lalingua all’origine del gossip sui
tradimenti reciproci della coppia
giovani cristiani che hanno attac-
catotremusulmani,neipressidel-
presidenziale e per qualche tem-
Gaia Cesare la vostra origine o condizione». maronolasuacampagnaelettora- semblea nazionale e sedere un l’edificio,elihannoammazzati di
po si sospettò che l’Eliseo avesse
Messaggiperfetti per la multietni- le in una grande vittoria. E la cam- giorno sul trono i Parigi. botte. L’attentato è stato rivendi-
addiritturafatto intercettareil suo
Le scarpe esibite sul palco, sti- ca città del nord, specie se lanciati pagna elettorale di Sarkozy è fun- Addio antiche ruggini, au-re- telefono - be’, tra le due è giunto il catodallasetta islamica BokoHa-
vali in camoscio rosso fiammante dalla figlia di un muratore maroc- zionalealprogettodell’exGuarda- voiraivecchirancori.Perrealizza- tempo della tregua. Primo round ram che al telefono, attraverso un
-taccododici,firmaLouboutin,di- chino e una signora algerina che sigilli, impegnata a fare in modo re i loro sogni, Sarkozy e Dati han- sedicenteportavoce, hadetto che
sospeso per sopraggiunta campa-
conogliesperti-hannofattodiscu- oggiaspiraalseggionellaseconda che la Francia si ricordi di lei per no fatto affidamento su un molto gnaelettorale. A non digerire la ri- l’attaccofaparte della«nostrade-
tere quanto il suo ritorno al fianco circoscrizionediParigi-madovrà poter realizzare l’obiettivo di la- napoletano«scurdammoce’opas- trovataalleanzasonoinvecealcu- terminazione a vendicare gli as-
di Nicolas Sarkozy. Non poteva vederselacolcaronemicodiparti- sciareBruxelles,approdareall’As- sato». Finiti ai ferri corti nel 2009 ni membri dell’Ump, il partito di sassiniidimusulmanidegliultimi
che finire così per Rachida Dati, to,il premierFrançoisFillon-eal- perlacacciatadileidalgoverno,al- governo, specie i seguaci del pre- dieci anni». Gli attentati quasi
l’ex pupilla di Sarkozy sopranno- lapoltronadisindacodellacapita- la quale pare abbia contribuito mier Fillon, in guerra aperta con quotidianilaceranoilpiùpopolo-
minata«MissDior»esimbolodel- le nel 2014. una gelosa Carlà, i due sono inve- so stato dell’Africa diviso tra nord

27%
madame Dati. Ma poi a prevalere
la destra «bling bling» - tutta firme UnritornodiinteresseperlaDa- ce arrivati a Lille in grande armo- sembra soprattutto la voglia di ri- povero a maggioranza musulma-
egioiellivistosi-cheèancheconsi- ti. Un reciproco scambio di favori. nia dopo un viaggio insieme in conquistarel’Eliseo:«Pervincere, na e sud, ricco di petrolio, essen-
deratailtalloned’Achilledelpresi- Laparlamentareeuropeaèfunzio- Tgv, unico intoppo Sarkozy sbu- bisogna perdonare tutto», dice un zialmentecristiano.Duerealtàse-
dente.Rachida,lamaghrebinadi- nale al progetto Sarkò - «squadra L’ultimo sondaggio dà giardato su Twitter perché impe- militante riunito a Lille. E un altro gnate finora dalla violenza degli
venuta famosa per la sua carriera chevincenonsicambia»-,ilpiano Sarkozy a un solo punto di gnato a farsi fotografare in secon- gli fa eco: «Abbiamo visto di peg- integralistidiBokoHaramchevor-
folgorante,poicadutaindisgrazia in base al quale il presidente ha ri- distacco dal rivale sociali- da classe mentre poi dall’interno gio. In campagna elettorale, tutto rebberoinNigeriauncaliffatoisla-
conl’arrivodiCarlaBruniedesilia- chiamatoalsuofiancotuttiicolla- sta Hollande (28%) deltrenoraggiungevailsuostaffdi è lecito». Resurrezione di vecchi mico governato dalla sharia.
ta dal ministero della Giustizia al boratorichecinqueannifatrasfor- tutta fretta in prima. nemici compresa.

ELEZIONI TURBOLENTE
REGINA DELLE GRIFFE
Ma le sue scarpe hanno
fatto discutere più del
Il Senegal alle urne
suo messaggio politico Wade contestato
ParlamentodiBruxelles,ètornata davanti al seggio
a gamba, o forse meglio “a stivale”
teso nella corsa per la conquista Ieri primo turno di voto per le
dell’Eliseo.Lohafattoamodosuo, elezioniinSenegal.Dopoidisordi-
con la grinta e gli abiti griffati che ni dell’ultimo mese contro la ri-
sonoilmarchiodifabbrica,econil candidaturadelpresidenteuscen-
chiarointentodifarsinotareperla te Abdoulaye Wade (contestato
sua mise e infine ridicolizzare chi anche davanti al suo seggio a
sioccupadeisuoiabitipiùchedel- Dakar), 5,3 milioni di elettori so-
lasuapolitica(compresigliautore- noandatialleurneperlepresiden-
voli e liberal Le Point, Libération e ziali. I candidati sono 14. Per pau-
l’Express). ra di nuovi disordini, il capo degli
Ripescatadall’oblioincuieraca- RACHIDA «MISS DIOR» osservatori dell’Unione africana
dutain questianni, addiritturare- Amante delle griffe, a Lille haproposto dilimitare adue anni
suscitataper l’occasione - «unmi- ha sfoggiato dei costosi il mandato del presidente uscen-
racolo», dicono le malelingue - la stivali Louboutin teincasodirielezione:uncompro-
deputata europea e sindaco del [LaPresse] messogiàrifiutatosiadaWadesia
VIIarrondissement(Parigi),46an- dall’opposizione.Leviolenzedel-
ni, giovedì è stata chiamata da le ultimesettimane hannoprovo-
Sarkozy in persona sul palco del cato tra i 6 e i 15 morti e decine di
GranPalaisdiLilledifronteadieci- feriti,mentre ieri lasituazione era
mila sostenitori, per rilanciare gli più tranquilla e fin dal mattino
slogan vincenti di cinque anni fa. c’erano lunghe file ai seggi. Uno
Quali? Quelli a cui lei stessa aveva deiprincipaliavversaridiWade,il
lavorato come portavoce del can- suoexpremier IdrissaSeck,ha af-
didato Sarkozy nel 2007e che pro- fermato che quella di Wade è una
muovono «una Francia forte, do- «candidatura illegale», perché ha
ve tutto è possibile, qualunquesia già concluso due mandati.

Il voto in Russia Alle urne il 4 marzo


pacificaefestosa,complicel’ultimogior-
Una catena umana di 15 chilometri contro Putin nodiCarnevale,anche sela rinataChie-
sa ortodossa russa, vicina al potere, ha
criticatogliorganizzatoriperaverscelto
MoscaVolevanodare«l’addioall’inver- comegiornolavigiliadellaQuaresima.I
no della politica russa» sperando in una Trentamila in piazza contro il leader che si ricandida a presidente manifestanti tuttavia hanno sentito di
«primaverasenzaPutin»glioltretrenta- piùl’atmosferaliberaeprovocatoriadel
mila manifestanti che sotto l’ennesima stesso colore, pronti a contraccambiare sta. «Vogliamo elezioni oneste, basta siaperchéalmenoredistribuiscemeglio carnevale,soprattuttoinpiazzadellaRi-
nevicata hanno dato vita ad una inedita i saluti e i colpi di clacson di molti auto- con i brogli di questo regime», gli fa eco la ricchezza, chequi da noi vatutta nelle voluzione,dovealcunecentinaiadiper-
catena umana lungo i 15 chilometri del mobilisti solidali, spesso con gli stessi una donna vicina. «Putin ci costringe ad taschediPutinedellasuacricca»,siinfer- sone,nonostanteilgrandedispiegamen-
Sadovoie Koltsò, l’anello dei giardini simboli. essere amici di Paesi come Siria, Iran e vorauntassistainsolitamentefiloameri- todiforzedell’ordine,hannofattoungi-
che gira intorno al centro di Mosca. Un «Putin non può restare al potere per Venezuela, ma io vorrei che stringessi- cano.Nonsonomancatiiduelliadistan- rotondo lanciando palloncini bianchi e
abbraccio, ma anche un assedio pacifi- sempre, noi continueremo a scendere mo rapporti con l’Europa, con gli Usa, zaconifandelpremier,cheinalcunitrat- gridandoslogancontroilcapodelgover-
coallacapitaleinvistadellepresidenzia- in piazza», promette un giovane attivi- anzivorreiObamapresidentedellaRus- ti sfilavano provocatoriamente vicino ai no: «Putin ladro», «Putin vattene», «Per
lidel4marzo,chedovrebberoincorona- manifestantiesibendocuorirossiconlo Putinterzo mandato ingalera», «Prima-
rezarPutinperlaterzavolta.«Bocciamo slogan ecumenico «Putin ama tutti» e vera senza Putin» e «Putin a Magadan»
ANELLO
Putin»,eralosloganprincipaledellama- È stata pacifica la ciak cinematografici annuncianti che (una località tristemente nota per i suoi
nifestazione, ispirato al doppio senso di manifestazione «mancaunasettimanaallavittoriadiPu- Gulag).
un verbo russo (scarrozzare ma anche dei trentamila per tin». Confronti anche sulle quattro ruo- Leprospettivedeidimostrantinonso-
non passare alle elezioni) e scritto su un «una primavera te:rumorosiautomobilistiantiPutinab- norosee:Putinnondovrebbeaverepro-
adesivoaformaditargaautomobilistica senza Putin» che bassavanoifinestriniperchiedereinto- blemiaimporsi.Maègiàunsuccessoot-
doveinumeri eranoquelli delladatadel hanno «avvolto» no di sfida a quelli silenziosi se per caso tenere tanta attenzione mediatica, e per
voto (04-03-12). Anziani, giovani, fami- con una catena non parteggiassero per il premier. C’è il futuro, come promette il campione di
glie con bambini, tutti allineati in un gi- umana l’anello che statapureunapiccolarissatraiduefron- scacchi filoccidentale e antiputiniano
gantesco serpentone col nastro bianco circonda Mosca ti, con una decina di fermi. GarryKasparov «si prevede un 2012 cal-
icona della rivolta e con palloncini dello Manelcomplessoèstataun’iniziativa do di proteste».
16 CRONACHE Lunedì 27 febbraio 2012 il Giornale

LA BANDA DELLA MAGLIANA Il tramonto tragico della mala tri quadri lungo le Mura Aureliane, tra
piscine,rubinettid’oroemarmi.Com- I veri boss e quelli della fiction
pròancheglistoricistudioscinemato-

Il romanzo criminale graficiDePaolis,sullaTiburtina,eilter-


renosucuidovevasorgerel’università
diTorVergata.Poiarrivaronoiguai,eil
declino. Un sequestro dopo l’altro, le

non ha mai lieto fine


fiammegialletra’94e’95confiscarono
beni per oltre 1,1 miliardi di euro a Ni-
coletti.Seilcriminenonpaga,luiinga- Franco Giuseppucci detto «Negro»
rageaveva3RollsRoyce,unaLambor- e Francesco Montanari: in tv è «Libano»
ghini, una dozzina di Mercedes, due Giuseppucci, piccolo criminale di quartiere spe-

In cella l’ultimo dei boss Porsche e tre Ferrari.


Non male per un comprimario che
somigliava a Paperone. La cui impor-
tanza, strumentale nella banda-fic-
cializzatoneltrafficod’armi,saràunodeicapidel-
la banda. Morirà in Piazza San Cosimato il 13 set-
tembre 1980, ucciso dal clan rivale dei Proietti

tion,sembrariottenere“giustizia”pro-
Enrico Nicoletti, il cassiere della sanguinosa banda, deve scontare oltre priodallacronacaneraevera.«Affasci-
nante», «convincente», «spietato»,
sei anni. Davanti ai poliziotti crolla: «Non voglio morire in galera» «abile e spregiudicato». Così racconta
il «Secco» il pentito Maurizio Abbati-
Massimo Malpica cronaca si è fatta fiction. E ha lasciato, nell’immaginario collettivo è più che no, il «Freddo», in un’udienza del pro-
comunque,al«Secco»solounruoloda mailegataallagangromana.Unaspet- cesso, nel 1994. Vanta amicizie altolo-
Roma La fama e l’infamia non vanno scaltrousuraio-uncravattaro,perdir- to che nel romanzo e nel film sembra cate, entrature politiche. E sopravvive Maurizio Abbatino detto «Crispino»
sempre a braccetto. Lo sa bene Enrico la alla romana - che ha messo il suo prerogativa dei veri protagonisti della amoltideisuoicompari,finitisottoter- e Vinicio Marchioni: in tv è «Freddo»
Nicoletti, cassiere della banda della know-howalserviziodiun’organizza- Banda, il «Libanese» e soprattutto il ra (Dandi-De Pedis e Libanese-Giu- Abbatino, uno dei capi storici dell’organizzazio-
Magliana, straordinariamente ricco zionecriminaleperriciclareemoltipli- «Dandi»,gentecheavevapiùfamiliari- seppucci),pentiti(Freddo-Abbatinoe ne.Sopravvissutoallafaidascaturitadopoladivi-
neglianni d’oro del sodalizio crimina- care i soldi della «Banda». E, natural- tàconlapistolacheconlacalcolatrice. Ricotta-Mancini) o in manicomio cri- sione della banda tra il gruppo dei Testaccini e
le e sopravvissuto al declino della mente, i suoi. Ma a muovere i soldi, a spenderli minale (Bufalo-Colafigli) ben prima quello della Magliana, fu arrestato. E si pentì
gang,agliomicidi,allevendette,aipen- Nicoletti, il «vecchio» che non vuol con pochi ritegni, era proprio Nicolet- che libri e film ne narrassero le gesta.
timentisoloperritrovarsi,oggi,a76an- morire in carcere, sarà anche solo un ti,cheandòadabitareaVillaOsio,resi- LaBandaseminavacadaveri,luirac-
ni,dinuovoinunacellanelcarcerero- comprimario,nellasaga.Manellareal- denzaanni’30conparcodi25milame- coglieva soldi e li moltiplicava. Ma la
mano di Rebibbia. tàhacontribuitononpocoall’auraleg- sua parabola è discendente, e arresto
«Sono vecchio, non voglio morire in gendaria che ammantava, e amman- dopo arresto (prima di ieri era finito in
galera»,hadettoagliagenticheloscor- ta,laBandadellaMagliana.Soprattut- LA SAGA NOIR cellaaluglioscorso)ilfinaledelsuo«ro-
tavano in clinica per accertamenti e to a lui si deve quell’immagine di sfar- I capi dell’organizzazione manzo criminale» è meno romantico,
poi in prigione, dove deve finire di zopacchiano,quellacapacitàdiconiu- tutti morti ammazzati, è infame: un vecchio che ha paura di
scontare sei anni e sei mesi per usura, gare il malaffare, tradizionalmente morire in cella. Il crimine, almeno per Enrico De Pedis detto «Renatino»
rapineedestorsioniaccumulateinva- clandestino, con l’ostentazione, che
spariti o in manicomio lui, non paga più. e Alessandro Roja: in tv è «Dandi»
EnricoDePedis,unodeibossdellabanda,ilcuino-
mevenne allaribaltanelcasodiEmanuelaOrlan-
OGGI HA 76 ANNI di,laragazzadicittadinanzavaticanascomparsa
Nella saga in celluloide nel 1983. Fu ucciso nel febbraio 1990
fu ribattezzato «Il secco»
E viveva da nababbo

rie condanne. Non ha niente dell’eroe


odell’antieroe,ilcassiereNicoletti,di-
venuto suo malgrado celebre come «il
Secco» nella fortunata coda letteraria,
cinematografica e televisiva di «Ro- Marcello Colafigli detto «Marcellone»
manzo Criminale», dedicata alla saga e Andrea Sartoretti: in tv è «Bufalo»
dellaBanda.Nientediepico,soprattut- Marcello Colafigli era uno dei più spietati. Entrò a
to,hailsuopinguealterego,natodalla far parte della Banda della Magliana fin dagli al-
penna di Giancarlo De Cataldo, inter- bori.Condannatoall’ergastoloper3omicidi,èrin-
pretato da Stefano Fresi nel film e da chiuso nel manicomio criminale di Aversa
VincenzoTanassi in tv. Sono altri i veri
«boss»,sonoil«Freddo»,il«Libanese»,
il«Dandi»aconquistare,graziealgran-
de schermo, una fama mainstream da
corsari,dacow-boypiùchedacrimina-
li. Quando erano materia da cronaca
nera,ilsuccessoerainferiore.Asettem-
bre dell’80 la morte del «Libanese», al
secolo Franco Giuseppucci, vero so- Edoardo Toscano detto «Operaietto»
prannome «Er negro», ammazzato a e Riccardo De Filippis: in tv è «Scrocchiazeppi»
colpi di pistola a Trastevere, finisce a Toscano,moltoamicodiGiuseppucci,erasopran-
pagina 7 della cronaca locale del Mes- nominato«operaietto»perchésiindustriavasem-
saggero. TESORIERE Un’immagine datata 4 maggio 1996 dell’ex cassiere della banda della Magliana Enrico Nicoletti [Ansa] preedimostravadisaperselacavareinognicirco-
Il mito è arrivato dopo, quando la stanza. Fu ammazzato il 16 marzo 1989

DRAMMI DELLA CRISI NOTTE DI SANGUE A SALERNO

Uno licenziato, l’altro sul lastrico Agguato sotto casa: donna uccisa, grave il marito
Colpiti con decine di coltellate. Arrestati due uomini, avrebbero agito per una vendetta sentimentale
Elettricista ed imprenditore suicidi Carmine Spadafora avrebbe dovuto essere un omicidio. mortanelgirodipochiistanti.Ilmaritouditele
Un imprenditore e un elettricista. Due persone che non si cono- Intorno alla mezzanotte di sabato, i due sa- urla è corso in strada ma ha ricevuto la stessa
scevano, esistenze diverse, possibilità diverse, ambienti diversi. Ep- Davantiall'usciodicasaèrimastoilsangue rebbero andati nel parcheggio dove era in so- accoglienza della moglie: i due malviventi lo
pure un comune denominatore li ha uniti nel dramma, nello stesso di Maria Rosaria Ricci, uccisa a 49 anni, e del stal'autodelladonna,probabilmente,perbu- hannoaggreditoeaccoltellato,conl'intentodi
giorno, a poche ore di distanza. Entrambi si sono tolti la vita. Tutti e marito, Giovanni Caifa, 58, gravemente ferito. carleleruote.MariaRosariasen'èaccortaedè uccidere anche lui.
duevittimedello«spread»traunpresenteinfameeunfuturosparito. Vendetta due notti fa in via San Lorenzo, nel scesa in strada. Su di lei si sono avventati i due Qualcuno ha avvertito i carabinieri di Eboli
Si è tolto la vita impiccandosi nel capannone della sua ditta, accanto centro storico di Eboli (Salerno). Ma, a tempo pregiudicatichel'hannouccisacon12coltella- chearrivatiinpochiminutihannofattointem-
al corpo un biglietto, un imprenditore toscano sessantaquattrenne, di record, i carabinieri diretti dal colonnello te: alle braccia, le mani, l'addome, al petto. È poasalvarealmenolavitadiGiovanniCaifa.Il
residenteinuncomunevicinoaFirenze.«Colpadellacrisi»,halascia- Francesco Merone hanno risolto il caso. Due feritoèstatoportatoinospedaleesottopostoa
toscritto.Ilcorpoèstatotrovatoieridaalcunifamiliaridopochel’uo- uomini, entrambi pregiudicati, Mario De Pa- intervento chirurgico per fermare l'emorra-
mo di buon’ora, nonostante il giorno festivo, era andato in azienda. squale di 25 anni e Tiziano Alacqua, 37 poche gia. Adesso le sue condizioni sono gravi ma la
Qui però ha preso una corda e l’ha attaccata a una trave del soffitto oredopoilmassacrodiviaSanLorenzo,unbu- sua dovrebbe cavarsela.
appendendosi. delloraggiungibilesoloapiedi,eranogiànella Poi sono scattate le indagini. Poche ore do-
InLiguriaunelettricistadiSanremo,47anni,sierasuicidatolasera caserma di Eboli per essere interrogati. I due po i due pregiudicati sono stati prelevati dalle
disabatosparandosiuncolpodipistolaintesta.L’uomopotrebbees- sono stati poi arrestati ieri pomeriggio . rispettive abitazioni e condotti in caserma. In
sersi ucciso a causa della depressione in cui era caduto dopo il licen- In base a quanto ricostruito dai militari, i casa di uno dei due è stato ritrovato il coltello
ziamento.AlessandroF.erastatoinfattimandatoacasaqualchesetti- dueindagati,rinchiusioranelcarcerediSaler- utilizzato per commettere il massacro.
mana fa dalla ditta nella quale lavorava da molti anni. l’altra sera ha noconl'accusadiomicidiovolontarioetenta- Adesso Eboli è in lutto per la morte di Maria
cenato con la sua compagna, poi è sceso in cantina e si è sparato con to omicidio, volevano vendicarsi per una pre- Rosaria. La coppia, lei casalinga, lui pastore,
una Smith & Wesson calibro 38. Soltanto pochi giorni fa un altro im- sunta intrusione di Maria Rosaria Ricci, nella non aveva figli.
prenditore, in Sicilia, a Paternò, aveva posto fine alle sue ansie con il fine della relazione sentimentale tra uno dei «PensiamoaGiovanni,resteràsolopersem-
suicidio: si era impiccato, in un deposito della sua ditta, in preda alla due arrestati e la sua ex, legata da parentela PUGNALATI Il luogo del massacro pre. Gli saremo vicini ma la sua Maria Rosaria
disperazione a causa dei debiti contratti dalla sua azienda. con la vittima. Da qui la vendetta. Ma non non c'è più», dice un vicino.
Lunedì 27 febbraio 2012 il Giornale CRONACHE 17

IL NAUFRAGIO DELLA CONCORDIA La giovane ballerina colpisce ancora

Per Domnica la strage è solo Love boat


«Senza schianto io e Schettino a letto»: così la moldava si compiace del gossip. Senza rispetto per chi è morto
IN COPERTINA di un dilettantismo che ogni gior-
La versione di no di più ci appare criminale.
Domnica Ma lei non vuole sloggiare, co-
Cemortan, la meateatro.Domnicavuoleconce-
donna che era derci il bis. E poi un altro ancora.
sulla plancia

Comandante
della
Concordia
insieme al

Schettino la
notte della
tragedia della
Concordia,
’ Ama i riflettori, quanto e più di
Schettino che pure la corteggiava
ed esibiva il campionario medio-
cre della sua galanteria. Dunque
spiegaespiegaancora,calpestan-
dole crocidichi èstatopiùsfortu-
nato:«Puòdarsichecisia statoun
errore,puòdarsicheilcomandan-
te abbia sbagliato, non lo so, per
appare in una meèstatosolountragicoinciden-
lunga te. Ma la gente va alla ricerca di
intervista qualcuno da incolpare». Vera-
pubblicata mente non è solo l'opinione pub-
dall’inglese blica che vorrebbe capire, ma an-
«Mail on L’ultima confessione che la procura. Dettagli, per chi
Sunday» e vuolfarsaperealmondodinones-
dall’australian QUELLA NOTTE sere«unadonnachevaalettocon
o «Herald Sun». tutti», anche se con Schettino sì,
In Italia è stato
«Chi» a Io e Schettino l'avrebbefatto.Nonerainnamora-
ta «ma aveva preso una cotta». Al
pubblicare le
prime ci siamo baciati: vecchiolupodimarenonsipuòre-
sistere, proprio come in una sto-
rivelazioni riainfarcitadiluoghicomuni.Spe-

Stefano Zurlo evidentementeinteressatoame». bacio e prima ancora, in altre ac- inchino chiesto da Tievoli, portò
se la nave non si riamochealmenolasuapartel'ab-
bia fatta. Speriamo che abbia rac-

C'èlatragedia.Isommozzato-
Più di così. Sembra davvero di es-
seresulsetdiLoveboat.Dallepar-
que, solo sguardi. C'erano già sta-
te scintille «ma non superammo
lanave vicinoagli scogli ealla fine
nonriuscìpiùagovernarla.Lemo-
fosse schiantata contato quel che ha visto in quei
momenticoncitati.Speriamoche
ri. I corpi che non si trovano. E lo
straziodiunamadrecuilaConcor-
tidiunaplacidaelanguidanaviga-
zione. Invece Domenica è affac-
mailalineadiconfine».Toltaladi-
visa, Domnica si permette quello
ine di Domnica con il dramma
c'entrano poco. Fanno tappezze-
saremmo di sicuro abbia fornito agli inquirenti qual-
che spunto interessante.
dia ha finalmente restituito ciò
che resta della figlioletta Dayana.
ciata sul pozzo della tragedia di
cui ancora non si vede il fondo.
chevuole.Egalleggiasulladisgra-
zia collettiva. Non fu lei la causa
ria. Non spiegano l'evento. E an-
che quel che successe dopo non andati a letto... Per il resto ci auguriamo che il
tempolaprendapermanoelafac-
E poi c'è lei, Domnica. La molda- Non importa. La scena è sua. scatenantedeldisastro.Sièparla- fu certo dovuto alla sua presenza. cia scendere una volta per tutte
va. La venticinquenne. Nostra si- Leiinrealtàinquestastorianon to e scritto di festini, scene hard e L'indagine che si allarga a mac- per le scalette del relitto che ab-
gnora degli intrighi e dei gossip. Il a lieto fine ha avuto un ruolo mo- libagioni, ma probabilmente si è chia d'olio, giù per la scala gerar- bandonòin tempo ma su cuipoi è
suoracconto,sapientementecen- desto.La seradel13gennaiocenò esagerato. Schettino, distratto da chica e, a terra, alla Costa, è la ri- risalita come in una telenovela.
tellinato, sembra non finire mai. col comandante; prima ci fu quel questo e quello, alle prese con un provadiunsistemainefficiente.E Che però ha il colore del lutto.
Comeildrammadellanaveaffon-
datadavantialGiglio.Solotregior-
ni fa piangevamo Dayana, che se
n'è andata a cinque anni. Ma ora 40 GIORNI DOPO
ci tocca tornare da Domnica che
ha concesso una lunga intervista
al Daily Mail e ha sparato il botto:
Il pompiere eroe
«Con Schettino ci fu un bacio ap- riabbraccia
passionato».L'avevamosospetta-
to. Ma lei, puntuale, ce ne dà con- i suoi naufraghi CREDITO SICILIANO S.P.A.
Sede legale in Palermo - Via Siracusa n. 1/E
ferma. Successe tutto nella cabi- Capitale sociale: euro 124.573.241 i.v.
Codice fiscale, partita IVA e Registro delle Imprese di Palermo n. 04226470823
na di lui e del resto lei una cabina Ilparroco,ilsindaco,laban- Codice A.B.I. n. 3019 - Iscritta all’Albo delle Banche n. 5228
non ce l'aveva ancora. Un attimo Appartenente al Gruppo Credito Valtellinese iscritto all’Albo dei Gruppi Bancari cod. n. 5216.7
da e l’abbraccio di centinaia di Soggetta all’attività di direzione e coordinamento del Credito Valtellinese s.c.
lungo come una promessa: uno persone: una città di 70mila
squarcioversoilcielo,mapoiarri- abitanti, Quartu Sant’Elena, a CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA
vò il disastro e il seguito non ci fu. duepassidaCagliari,chesifer- I signori Soci del Credito Siciliano S.p.A. sono convocati in Assemblea ordinaria presso la sala riunioni della Direzione Generale in Acireale - Via Sclafani 40/B, il giorno
«Credochesaremmofinitialetto- ma e dice grazie al vigile del 28 marzo 2012 alle ore 17.00
lei con molta poesia prova toglie- fuoco eroe della Costa Concor- in prima convocazione, e, occorrendo, il giorno successivo 29 marzo 2012, alla stessa ora e nello stesso luogo, in seconda convocazione, per deliberare sul seguente
re anche i dubbi residui - ma ci fu dia. Eroe perchè il giorno del- ORDINE DEL GIORNO
l'urto» e il copione fu stracciato. l’incidente, in mezzo alla gen- 1. Relazioni del Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale sull’esercizio 2011; presentazione del bilancio al 31 dicembre 2011 e della proposta di destinazione dell’utile
netto; relazione della società di revisione; delibere inerenti e conseguenti.
Così ci tocca rimanere con il fi- te che cercava a spintoni il cor- 2. Politiche retributive di Gruppo.
ridoio verso le scialuppe, Pao- 3. Conferimento dell’incarico di revisione legale dei conti.
loRona,pompierediPavia,siè Informazioni sul capitale sociale
SENZA PUDORE fermato accanto a un uomo in Il capitale della società ammonta a euro 124.573.241 ed è rappresentato da n. 9.582.557 azioni ordinarie da nominali euro 13 cadauna.
Partecipazione all’Assemblea
Non ha provocato lei sedia a rotelle, Davide Rugge- Per l’intervento in Assemblea è necessario che venga fatta pervenire presso la sede sociale almeno due giorni prima della data fissata per la convocazione la comunicazione
la tragedia, ma ora la ri, e a sua moglie, Cinzia Cocco: che l’intermediario incaricato della tenuta dei conti è tenuto ad effettuare all’emittente, in conformità alle proprie scritture contabili, in favore del soggetto a cui spetta il diritto di voto.
Resta ferma la legittimazione all’intervento e al voto qualora la comunicazione sia pervenuta alla Società oltre il termine sopra indicato purché entro l’inizio dei lavori assembleari
«E mi ha detto poche parole
usa per farsi pubblicità che non dimenticherò mai - ri-
della singola convocazione.
Coloro ai quali spetta il diritto di voto possono farsi rappresentare in Assemblea mediante rilascio di apposita delega nel rispetto della normativa vigente; al riguardo, può essere
utilizzato anche il modulo di delega disponibile sul sito internet www.creval.it nella sezione Credito Siciliano – Informazioni per gli azionisti - Assemblee.
corda commosso Ruggeri - La rappresentanza non può essere conferita ai membri degli organi amministrativi o di controllo o ai dipendenti della società. La stessa persona non può rappresentare in Assemblea
naleaperto.Masoprattuttocitoc- Stai tranquillo, rimarrò sem- più di duecento Soci.
Lo svolgimento dell’Assemblea è disciplinato dal Regolamento assembleare disponibile sul sito internet www.creval.it nella sezione Credito Siciliano – Corporate Governance.
ca sopportare queste irruzioni preaccanto ate». Ecosìè stato: Integrazione dell’ordine del giorno
continue sulla scena del disastro. dal ponte tre al ponte quattro, Ai sensi di quanto previsto dall’art. 126-bis del D. Lgs. 24-2-1998 n. 58, i soci che, anche congiuntamente, rappresentino almeno un quarantesimo del capitale sociale possono
chiedere, entro dieci giorni dalla pubblicazione del presente avviso di convocazione, vale a dire entro giovedì 8 marzo 2012, l’integrazione dell’elenco delle materie da trattare,
Per molte famiglia la Concordia è con le scale di mezzo, è stato indicando nella domanda gli ulteriori argomenti proposti.
solounabara,perleil'alcova.Sul- proprioilvigiledelfuocoadac- La domanda di integrazione dovrà essere presentata per iscritto presso la sede sociale in Palermo-Via Siracusa n. 1/E oppure presso la Direzione Generale della società in Acireale-
Via Sclafani n. 40/B, unitamente alle certificazioni rilasciate dagli intermediari attestanti il possesso azionario dei soci richiedenti e l’indicazione del diritto che essi intendono
laConcordiasonomorte25perso- compagnareDavideeCinziaal- esercitare. Inoltre, i soci che richiedono l’integrazione dell’ordine del giorno dovranno predisporre una relazione sulle materie di cui propongono la trattazione; essa dovrà essere
neealtresettesono fantasmi,cer- lascialuppa.Eametterliinsal- consegnata al Consiglio di Amministrazione entro giovedì 8 marzo 2012.
L’integrazione dell’ordine del giorno non è ammessa per gli argomenti sui quali l’Assemblea delibera, a norma di legge, su proposta degli Amministratori o sulla base di un progetto
catidaisub.Uncimitero.Unapic- vo.«Ungestochemihaconsen- o di una relazione da essi predisposta.
colaSponRivernelgiornodellafe- tito di riabbracciare mia figlia Delle eventuali integrazioni all’ordine del giorno il Credito Siciliano darà notizia, nelle stesse forme prescritte dalla legge per la pubblicazione dell’avviso di convocazione, almeno 15
giorni prima di quello fissato per l’assemblea. Contestualmente verrà messa a disposizione del pubblico la relazione dei soci sulle materie oggetto della richiesta di integrazione,
sta. Per Domnica invece la nave di tre anni e tutti i miei amici e accompagnata dalle eventuali valutazioni del Consiglio di Amministrazione.
dellaCostaCrociereèsoloilluogo familiari». I coniugi quartesi Documentazione
di amplessi sfiorati, di lusinghe e avevanogiàincontratoinaero- La relazione sugli argomenti all’ordine del giorno, prevista dall’art. 125-ter, comma 1, del D. Lgs. 24-2-1998 n. 58 è depositata a disposizione del pubblico presso la sede sociale
in Palermo-Via Siracusa n. 1/E e presso la Direzione Generale della società in Acireale-Via Sclafani n. 40/B.
avance galanti. «Il comandante porto qualche giorno fa il loro Detta documentazione è altresì a disposizione sul sito internet www.creval.it nella sezione Credito Siciliano – Informazioni per gli azionisti - Assemblee, unitamente al modulo che
midisse che avevo cuore e cervel- «angelo custode». E hanno può essere utilizzato per il voto per delega, come sopra indicato.
Entro 15 giorni prima dell’assemblea, vale a dire entro il 13 marzo 2012, verrà messo a disposizione del pubblico presso la sede sociale e sul sito Internet, ai sensi dell’art. 2429 cod.
lo:qualedonnanonvorrebbesen- chiesto e ottenuto che tutta la civ. e degli artt. 125-ter e 125-quater del D. Lgs. 24-2-1998 n. 58, il progetto di bilancio dell’esercizio 2011 con le relazioni degli amministratori, dei sindaci e del soggetto
incaricato della revisione legale dei conti.
tirsi dire queste parole?» cittàcelebrassePaolo.Unatar-
Acireale, 23 febbraio 2012 Il Presidente del Consiglio di Amministrazione
Certo, si può srotolare il lungo gaperricordareilgesto.Poiun Dott. Paolo Scarallo
Avvertenze:
tappeto ricamato delle conversa- momento di raccoglimento
p u b l i Kare

Coloro ai quali spetta il diritto di intervento e di voto in Assemblea sono invitati a presentarsi in anticipo rispetto all’orario di inizio dei lavori in modo da agevolare le operazioni di ammissione e, conseguentemente, il puntuale
zioniprivateestenderlosenzapu- per chi non ce l’ha fatta. Per inizio dell’adunanza. A tal fine si invita anche, per motivi organizzativi, a esibire copia della comunicazione che l’intermediario incaricato della tenuta dei conti è tenuto a effettuare all’emittente.
Le operazioni di ammissione, per le quali occorrerà essere muniti di un documento d’identità, potranno essere effettuate a partire dalle ore 16.00.
dore. Domenica l'ha fatto e lo fa moltiimpossibiletrattenerele Ogni ulteriore chiarimento o informazione possono essere richiesti, da lunedì al venerdì, dalle ore 15.00 alle ore 17.00, ai seguenti numeri di telefono 095/600290 – 095/600202.
tutti i giorni. «Il capitano era bello lacrime.
e affascinante, mi piaceva ed era
18 CRONACHE Lunedì 27 febbraio 2012 il Giornale

CRITICATO
I numeri Il professore Luigi Di Bella,
fisiologo morto nel 2003, è

1998
Il 3 marzo comincia la speri-
500
Ilcosto che ilpazientedeveso-
4I componenti del cosiddetto
l’ideatore del controverso metodo
anti-cancro. Oggi la terapia Di
Bella torna sotto i riflettori per la
mentazionedelmetodoDiBel- stenere per seguire la terapia, «cocktail» un mix che si basa decisione di un giudice del
la. I media puntano l’attenzio- cheoscillatrai200ai500euro, sull'usodifarmaci,ormonievi- Tribunale di Bari
ne sulla cura controversa a ciclo tamine [Ansa]

LOTTA AL CANCRO Si riapre la polemica IL COCKTAIL

Una cura per sentenza Ormoni e vitamine


come funziona
la «multiterapia»
Il giudice ordina all’Asl: La«multiterapia»avràneltem-
po molteplici variazioni, ma la
sostanzadel«cocktail»,messo

usate il metodo Di Bella a punto dal fisiologo modene-


se, Luigi Di Bella, è costituita
da quattro componenti e si ba-
sa sull’uso di farmaci, ormoni
evitamine.Inparticolare,lacu-
Il sistema sanitario pubblico sarà obbligato dall’ordinanza ra Di Bella si concreta nella
somministrazione di: ciclofo-
a farsi carico delle spese. Il ricorso è già stato annunciato sfamide, somatostatina, som-
ministrata per infusione,
Bepi Castellaneta speranza anche perché il cocktail cidere di rivolgersi alla magistra- ACTH, un ormone da utilizzare
era assicurato solo ai residenti. E tura pur di conquistare una spe- soloinalcunitumori,melatoni-
Bari IlmetododelprofessorLuigi così,il metodoDi Bellafinì al cen- ranza. E così è stato ancora una na, unita ad adenosina secon-
Di Bella torna in un’aula di giusti- tro di un autentico scontro anche volta a Bari, dove un paziente ha do un brevetto del 1991 inte-
zia. E ancora una volta un giudice a livello politico. Alla fine la speri- sceltodipresentareistanzaalgiu- statoadunaazienda,edelqua-
ribadisceildirittodelmalatoauti- mentazione del cocktail fu avvia- dicedopochelaAslgliavevanega- le risulta inventore anche lo
lizzare contro il tumore il cocktail ta nel marzo del '98. tolasomministrazionedeifarma- stesso Luigi Di Bella.
difarmaciabasedisomatostatina Secondolacommissioneonco- cinecessariperseguireilprotocol- altrifarmaci,divoltainvoltadi-
messoapuntodalfisiologomode- logica nazionale il metodo non è lo. versi.DiBellasostenevadiave-
nesetrail1997eil1998:ilTribuna- efficaceequindinonvienericono- Ildirettore generaledell'Azien- re curato 10.000 persone sen-
le di Bari ha infatti accolto l'istan- sciuto come cura contro i tumori. dasanitarialocale,DomenicoCo- za effetti collaterali, ma non
za di un paziente obbligando la Ma a distanza di quasi vent’anni lasanto, ha già firmato la delibera aveva mai pubblicato nulla di
«Aslaconcedere l'erogazioneim- c’èancorachiinvocainvecelapos- per procedere in appello e impu- rilievo in merito.
mediata e gratuita dei farmaci del sibilitàdiutilizzarelaterapiadelfi- gnare la decisione del giudice. Nel gennaio del 1998, in una
trattamento». siologomodenese.Alpuntodade- Ma il provvedimento, emesso conferenza a Bruxelles dichia-
E così, a distanza di anni, la Pu- d’urgenza, è immediatamente ra che la sua cura sarebbe sta-
gliasiconfermacroceviadellaspe- esecutivo. taasuodireefficaceanchecon-
ranza e avamposto decisivo nella BATTAGLIE E la Asl, nonostante la solleva- tro altre patologie, come l'Al-
battaglia intrapresa da tanti pa- Come nel ’97, è un zione degli oncologi, almeno per zheimer e la Sclerosi multipla,
zienticheinvocanoildirittodicu- tribunale pugliese ad il momento non ha scelta: dovrà sollevando le proteste degli
ranellalottaalcancro.Unavicen- procedereconlasomministrazio- specialisti.
datortuosaalcentrodiasprepole- accendere la polemica ne della cura.
miche,segnataanchedamomen-
ti di grande tensione nella comu-
nità scientifica e da scontria livel-
lo istituzionale. Ma adesso si tor- Il caso Lo lite tra pro e contro non si è mai placata
naalpuntodipartenza.Perchéun
giudicehamessonerosubiancoil
diritto del paziente a scegliere la
terapia che ritiene migliore.
L'ordinanzacheobbligailsiste-
Il fantasma della terapia che da 15 anni spacca l’Italia
ma sanitario pubblico a farsi cari-
co delle spese è stata firmata dal La storia Per i medici è inefficace. Ma ci sono ancora centinaia di pazienti che giurano il contrario
magistrato del tribunale di Bari,
sezionelavoro, Maria Procoli. Ma
il caso è tutt’altro che chiuso.
L’Aslhagiàannunciatocheinten-
de impugnare il provvedimento e
1 Il primo via libera
di un pretore
Nel 1997 il pretore Carlo
Enza Cusmai

Un pretore l’aveva sdoganata nel 1997,


untribunalel’hariportataviolentementesot-
ormonie somatostatinache avrebbedovuto
frenare la diffusione del tumore è stata di-
chiarata«inefficace»dalministerodellaSani-
polo.Eoggi,assiemeadaltre13italianecolpi-
te da carcinoma mammario che, come lei,
hannorifiutatointerventoeprotocollotradi-
Madaro impone alla au- tà.Una stroncatura. Ma per i suoi sostenitori zionale, è un caso scientifico di rilevanza
la battaglia giudiziaria si prean- toritàsanitarielasommi- to i riflettori nel 2012. Parliamo della cura Di il professore resta un Salvatore che va soste- mondiale.Il cancrodi questedonne siè rim-
nunciaancoralunga.Nelfrattem- nistrazione della terapia Bella,quellachesaràsomministratagratuita- nuto. Anche quando le luci dei riflettori si piccolitomanmano«sottol’effettodeifarma-
po,ilcasohainnescatounanuova mente dalla Asl di Bari ad un malato di can- spengono. Basta dare un’occhiata al Blog di ci, mica di zuccherini» precisa Marina per-
raffica di polemiche attorno alla crochechiedevadiesserecuratoconilmeto- Gioia Locati «Col senno di poi» sul Giornale chélacuradiBella«nonèunapozioneprepa-
discussa terapia innovativa nella doideatodalmedicosiciliano.Igiudicisiso- perverificareletestimonianzedirettedigen- rata da un santone». Marina e tanti altri. Ba-
lotta al tumore, già approdata in
un'aula di giustizia tanto tempo
fa.
Era il 16 dicembre del 1997
2 La bocciatura
del ministero
Il ministro della sanità
no schierati con il paziente a dispetto dello
scetticismo della comunità scientifica e del-
le sonore bocciature da parte del ministero
della Sanità.
te che è guarita usando il suo cocktail di far-
maci.
LastoriadiMarinaèemblematica.E’guari-
sta cliccare su Internet per scoprire diversi
blog con testimonianze di pazienti guariti
dal loro male. Il professore è scomparso nel
Bindiordinalasperimen- tadauncarcinomamammariosenzaperde- 2003, ma il figlio Giuseppe ha continuato la
quando Carlo Madaro, all’epoca tazione che porta a risul- Insomma, ha sbagliato i calcoli chi pensa- reilsenoesenzasottoporsiaciclidichemioe suabattagliaeharaccoltoin ereditàpazienti
pretore di Maglie, provincia di tati definiti «inefficaci» vachelacuraalternativaalcancrosenzal’uti- diradio.HasseguitolacuraDiBellaconscru- e fan del padre. E' una storia zeppa di luci e
Lecce,disposelasomministrazio- lizzo della chemioterapia fosse una storia ombre. Molto delicata. Perfino il neo mini-
ne gratuita di somatostatina per chiusa e caduta nel dimenticatoio. Sembra strodellaSanitàRenatoBalduzzisembraim-
un bambino di due anni, colpito vivaevegeta.C’èpersinoqualcunochelare- barazzato dinnanzi alla domanda di un cro-
da un tumore al cervello. Fu una
decisione rivoluzionaria, perché
aprìlastradaanuoviorizzontinel-
lacuraalcancro.Successivamen-
3 Archiviato il ricorso
dei pazienti
I pazienti di Di Bella fan-
clamainun'aula ditribunaleela ottienegra-
tuitamente dallo Stato. Dunque vale la pena
di riparlarne. Va trasmesso al lettore il fer-
mento che gira attorno a quel viso serio, in-
nistasull’ultimasentenzadeltribunalediBa-
ri: «E’ una vicenda che ha già avuto tempo fa
unlungopercorsoesiègiàdefinita.Noncre-
noricorsocontrolasperi- do di dover fare alcun commento». Stop. Ma
te furono emessi altri sedici prov- mentazione,ma l’inchie- corniciato dalla capigliatura folta e bianca lo sa Balduzzi che Ilenia, con la cura Di Bella
vedimenti. sta viene archiviata delprofessorLuigiDiBella.E’statoimmorta- ha scacciato un linfoma al secondo stadio in
E la Regione Puglia, all’epoca lato in tv, nei giornali, in Italia e all’estero pochi mesi e da 15 anni vive felice? Oppure
governatadaunagiuntadicentro- quandosicercavadicapireseilsuometodoa che Caterina non riusciva a camminare per i

4
destra, scontrandosi col ministe- basedisomatostatinafossedavverounanuo- tumoriosseiedopoiprimigiornidicurasali-
ro della Sanità guidato da Rosy La bocciatura va scoperta scientifica rivoluzionaria anti- va le scale? Testimonianze on-line, certo, da
Bindi,emanòunadeliberaperav- della Cassazione cancro. Molti si ricorderanno la lunga coda prendere con le pinze. Ma non varrebbe for-
viare la somministrazione della Nel2008anchelaCassa- dipazientidavantiallasuacasadiModenain selapenadirivederla,questasperimentazio-
somatostatina in due ospedali, a zioneboccialasperimen- attesadiuna visitacherestituisselorolaspe- ne? Gli oncologi scuotono la testa perché
Casarano e a Triggiano: da quel tazione ufficiale di que- ranza di vivere. Qualcuno ha ricevuto sollie- questa cura offre «false speranze», il senato-
momento migliaia di malati co- sta cura anti-cancro vo,altrisoloillusioni.Sisonoscatenateguer- re Ignazio Marino critica i giudici perché la
minciarono a riversarsi in Puglia re e faide mediche sul metodo Di Bella. E la prescrivono per sentenza. Ma Giuseppe Di
chiedendodi essere sottopostial- sperimentazione del ’99 ha bloccato ogni Bella insiste: «Sono 122 i casi di tumore alla
la cura nonostante gli appelli a aspettativarivoluzionariaincampomedico. Sostenitori del metodo Di Bella [Ansa] mammella guariti senza operazione, che-
non intraprendere viaggi della Ilsuo cocktail di sostanze a base di vitamine, mio o radio grazie al Metodo Di Bella».
Lunedì 27 febbraio 2012 il Giornale CRONACHE 19
__
il fenomeno
SUCCESSI COLLATERALI Dopo la performance di Sanremo

di Eleonora Barbieri Effetto Belen, boom di tatuaggi


La farfallina è la più desiderata del momento. A chiederla soprattutto ragazze fra i 18 e i 25 anni

H
a fatto scuola. A riprova questo caso, l’evento è Sanremo, ANGELINA
che quel tatuaggio, tutto anzi il trionfo mediatico di Belen, JOLIE
trannecheinnocente,fos- chehafattodiscutereperunasetti- È una
seuncolpodamaestra.Lafarfalli- mana, dibattere, scontrare, inter- «veterana» dei
nadiBelén,quellasvolazzanteal- venire un ministro, e messo d’ac- tatuaggi: ne
l’altezzadell’inguinedell’argenti- cordo comunque tutta la popola- avrebbe oltre
na,dopo avere segnato le sorti del zionemaschile sull’unicoaspetto venti, su tutto il
festivaldiSanremooradecidean- mai contestato alla showgirl. corpo, alcuni
che la moda: finisce sui corpi,vie- È bastata una settimana per as- molto vistosi.
neincisasullapelle,richiestasem- sorbireilconcetto,eoraduenego- In alcuni casi li
prepiùspessodadonneeragazzi- zi su tre raccontano che le richie- ha anche
ne di tutta Italia. ste di «quel tatuaggio» sono deci- cancellati e
Il pensiero, quasi l’istinto, che samente sopra la norma. Chi non modificati a
dalloschermodeveessererimbal- ha l’audacia di osare l’inguine, si seconda degli
zato nella testa di molte femmine accontenta di lei, la farfallina. Il eventi
delPaeseèpiùomenoilseguente: sondaggio, condotto dal Coda-
maseconleihafunzionatoinmo- cons in collaborazione con l’Agi, BELEN ELISABETTA
do così esagerato, non funzione- dicepurecheleemulatricisitrova- RODRIGUEZ CANALIS
rà, almeno un pochino, anche nosoprattuttofraidiciottoeiven- A sinistra, La showgirl
con me? Si intende, in termini di ticinqueannidietà.Sidirà:quindi la showgirl mostra spesso
successo con l’altro sesso, che maggiorenni. Ma si sa che le ma- argentina il tatuaggio sul
drispessovedonoi tatuaggicome durante braccio, un
il fumo negli occhi, figuriamoci la famosa classico
IMITAZIONE «queltatuaggio».Che poicisi può «camminata» «intreccio»: non
Le più audaci pentire, e provaci a cancellarlo. del festival è impegnativo
lo vogliono all’inguine Ed è fin troppo facile far notare di Sanremo come
cheèdailluse, speraredifare lafi- in cui lo spacco dimensione, si
come l’argentina gura di Belén, senza quello spac- abissale del nota ma senza
co, quelle gambe, quel corpo, vestito mette essere troppo
non sarà la pietra di paragone di quella bocca, quella camminata in mostra vistoso ed è
tutto,mapermolti(femmineema- sfacciata. Perché gli altri, gli spiri- la farfallina spesso
schi)èspessoilmotorechespinge tualideltatuaggio,checosaspera- tatuata sfoggiato
afarsitatuarelapelleconlucertoli- no, con il loro gesto, se non di se- all’inguine dalle donne
ne, rose, gabbiani, tribali, rami, durre? E se anche non hanno il
cuori, stelline, soli, scritte, inizia- chiodo fisso di piacere, che cosa DAVID
li, numeri e, ovviamente, farfalli- cercano se non di ottenere alme- BECKHAM
ne più o meno svolazzanti (a se- no sguardi, attenzione, magari ri- Il calciatore più
condadelleambizioni,edellepos- provazione,cheperalcunièanco- glamour
sibilità). Certo questo ragiona- rapiùsoddisfacente?Perfinol’im- del mondo
mento è un’eresia per chi, come pegnata Jolie ha ammesso che è celebre, oltre
Angelina Jolie, sostiene che i ta- qualche tatuaggio le è sfuggito di che per
tuaggisiano«arte»,ilmodoperfis- mano,inunmomentodiconfusio- i successi e la
sare«lecosechecontano»,cheal- ne mentale. E allora chissà che moglie
trimenti nel mondo effimero di confusionepuòaverecreatoquel- altrettanto
Hollywood vagherebbero troppo la farfallina, che ha annebbiato modaiola,
per l’aria; insomma per chi attri- tuttal’Italia.Sarannocontentiine- per i
buisca all’incisione un significa- gozi, anche se tutti sono convinti: vistosissimi
to, almeno un collegamento con èsolounamodadelmomento,vo- tatuaggi sul
unmomentodellapropriavita.In lerà via in fretta. suo corpo

IL LATO B DELLE MIDDLETON


Pippa alla riscossa: può diventare &RUVRGL3RUWD9LWWRULD0LODQR
(675$772',$99,62

duchessa come la sorella Kate ',48$/,),&$=,21(


$$ 6S$ LQWHQGH FRVWLWXLUH XQ HOHQFR GL
LPSUHVH TXDOLILFDWH GD LQYLWDUH D SURFHGXUH
ULVWUHWWH R QHJR]LDWH DL VHQVL GHOO
DUW GHO
'/JV  SHU LO VHUYL]LR GL SXOL]LD
Sarà pure soprannominata Pippa «Singleton» GHJOL LPSLDQWL LQGXVWULDOL H GHJOL DQQHVVL
IDEEULFDWLFRLWHUPRYDORUL]]DWRULHOHFHQWUDOL
(cioè single e Middleton), ma la sorellina di Kate GLSURGX]LRQHFDORUHGHO*UXSSR$$'XUDWD
GHO VLVWHPD GL TXDOLILFD]LRQH WUH DQQL GDOOD
sembraesseresullastradaperdiventareanche GDWD GL SXEEOLFD]LRQH VXOOD *88( , UHTXLVLWL
leiduchessa.NondiCambridge,madiNurthum- PLQLPL ULFKLHVWL HG L FULWHUL GL TXDOLILFD]LRQH
VRQRULSRUWDWLQHOOHk1RUPHGLTXDOLILFD]LRQHy
berland,iltitolocheerediteràGeorgePercy,uno FKH OH ,PSUHVH LQWHUHVVDWH SRWUDQQR
ULFKLHGHUHDOO
LQGLUL]]RPDLODHOJHVWLRQHJDUH#
dei rampolli più ricchi del Regno. Da mesi Pippa DDHX RSSXUH DO UHFDSLWR GL $$ 6S$
$&0$33%DQGL H 6LVWHPL GL 4XDOLILFD
fa coppia fissa col 27enne, e secondo «Point de WHO  q ID[  3HU
O
HVSHULPHQWRGHOOHSULPHJDUH$$6S$ROH
vue» farebbe sul serio. Primogenito del 12º du- 6RFLHWÎIDFHQWLSDUWHGHO*UXSSRVLULVHUYDQR
ca, Percy dovrebbe ereditare la fortuna immen- GL LQWHUSHOODUH OH 6RFLHWÎ FKH ULVXOWHUDQQR
TXDOLILFDWHHQWURLSULPLJLRUQLGDOODGDWDGL
sa della sua famiglia, una delle più antiche d’In- SXEEOLFD]LRQHVXOOD*88(/
DYYLVRLQWHJUDOH
M U L T I M E D I A
Ô VWDWR SXEEOLFDWR VXOOD *8 GHOO
8QLRQH
ghilterra. Da far invidia a una regina... MILANO Via G. Negri, 4
TEL 02 7218 1 FAX 02 7218 650
HXURSHD LO  JHQQDLR  3HU RJQL DOWUD
XOWHULRUH LQIRUPD]LRQH ULYROJHUVL DG $$
COMO Via V. Emanuele II, 113 6S$$&0$33%DQGLH6LVWHPLGL4XDOLILFD
TEL 031 242 525 FAX 031 240 532
WHOqID[RSSXUH
FRQVXOWDUHLOVLWR,QWHUQHW$$kZZZDDHXy
$$6S$

'LUH]LRQH/RJLVWLFD,QGXVWULDOH 'LUH]LRQH/RJLVWLFD,QGXVWULDOH
$99,623(5(675$772%$1'2',*$5$
6(7725,63(&,$/,6(59,=, $99,623(5(675$772%$1'2',*$5$ $99,623(5(675$772%$1'2',*$5$
6(7725,63(&,$/,)251,785( 6(7725,63(&,$/,)251,785(
(17($**,8',&$725(
75(1,7$/,$ 6S$ ² 'LUH]LRQH 7HFQLFD  *UXSSR )6  9LDOH 6SDUWDFR 7UHQLWDOLD 6S$ KD LQWHQ]LRQH GL SURFHGHUH DOO·DIÀGDPHQWR PHGLDQWH 7UHQLWDOLD 6S$ KD LQWHQ]LRQH GL SURFHGHUH DOO·DIÀGDPHQWR PHGLDQWH
/DYDJQLQL²)LUHQ]H )L ²WHO²ID[ SURFHGXUDDSHUWD*3$QGHOODIRUQLWXUDGL´7DSSHWLH0RTXHWWHVSHU SURFHGXUD DSHUWD *3$ Q GHOOD IRUQLWXUD GL ´6XROH LQ JKLVD SHU L
2**(772 DUUHGDPHQWRGLURWDELOLIHUURYLDULµSHUXQLPSRUWRFRPSOHVVLYRSUHVXQWRGL IUHQL GHL URWDELOL IHUURYLDULµ SHU XQ LPSRUWR FRPSOHVVLYR SUHVXQWR GL
*DUDD3URFHGXUD$SHUWDQ²&,*%'UHODWLYDDOO·DIÀGDPHQWR ½,OWHVWRLQWHJUDOHGHOEDQGRFRQO·LQGLFD]LRQHGHLUHTXLVLWL
GHOVHUYL]LRGLUHYLVLRQHSRUWHGLVDOLWDHGLWHVWDVXYHWWXUH(6FLW\GLRULJLQH*& ½,OWHVWRLQWHJUDOHGHOEDQGRFRQO·LQGLFD]LRQHGHLUHTXLVLWLGL
GLSDUWHFLSD]LRQHqVWDWRSXEEOLFDWRVXOOD*88(LQGDWD
HG(XURÀPDGDHVHJXLUVLSUHVVRORVWDELOLPHQWRGL7UHQLWDOLD20&&DUUR]]H SDUWHFLSD]LRQHqVWDWRSXEEOLFDWRVXOOD*88(LQGDWD
,OEDQGRVRSUDULSRUWDWRHGLOUHODWLYRGLVFLSOLQDUHGLJDUDLQROWUHYLVLRQDELOL
60DULDOD%UXQD²7RUUHGHO*UHFR1$SHUXQLPSRUWRFRPSOHVVLYRSUHVXQWR ,OEDQGRVRSUDULSRUWDWRHGLOUHODWLYRGLVFLSOLQDUHGLJDUDLQROWUHYLVLRQDELOL DOO·LQGLUL]]RLQWHUQHWZZZJDUHWUHQLWDOLDLW
GHOO·DSSDOWRGL½FRPSUHQVLYLGHJOLRQHULSHUULVFKLLQWHUIHUHQ]LDOLSDUL DOO·LQGLUL]]RLQWHUQHWZZZJDUHWUHQLWDOLDLW 3HUSDUWHFLSDUHDOODSUHVHQWHSURFHGXUDqREEOLJDWRULRULFKLHGHUHDOQGL
D½ 3HUSDUWHFLSDUHDOODSUHVHQWHSURFHGXUDqREEOLJDWRULRULFKLHGHUHDOQGLID[ ID[LO&G5RPFRQWHQHQWHWXWWDODGRFXPHQWD]LRQHGL
6&$'(1=$7(50,1(',35(6(17$=,21(2))(57(  LO &G5RP FRQWHQHQWH WXWWD OD GRFXPHQWD]LRQH GL JDUD
RUH
JDUD XWLOL]]DQGR O·DSSRVLWR IRUPDW ´$OOHJDWR µ UHSHULELOH VXO VXGGHWWR
XWLOL]]DQGRO·DSSRVLWRIRUPDW´$OOHJDWRµUHSHULELOHVXOVXGGHWWRVLWR VLWR
,O WHVWR LQWHJUDOH GHO %DQGR GL JDUD FRQWHQHQWH OH LQGLFD]LRQH
,OWHUPLQHSHUODULFKLHVWDGHO&GURPqLORUHTXHOORSHUOD ,OWHUPLQHSHUODULFKLHVWDGHO&GURPqLORUHTXHOOR
QHFHVVDULH SHU OD SDUWHFLSD]LRQH DOOD JDUD q VWDWR SXEEOLFDWR VXOOD *88(
Q*866,7LQGDWDHXQLWDPHQWHDO'LVFLSOLQDUH SUHVHQWD]LRQHGHOOHGRPDQGHGLSDUWHFLSD]LRQHHGHOOHRIIHUWHqÀVVDWRSHULO SHU OD SUHVHQWD]LRQH GHOOH GRPDQGH GL SDUWHFLSD]LRQH H GHOOH RIIHUWH q
GL*DUDSXzHVVHUHFRQVXOWDWRVXOVLWRZZZJDUHWUHQLWDOLDLW JLRUQRRUH ÀVVDWRSHULOJLRUQRRUH
,O5HVSRQVDELOHGHO3URFHGLPHQWR ,O'LUHWWRUH ,O'LUHWWRUH
&RFFL*LDQOXFD 9LWR*XUULHUL 9LWR*XUULHUL
20 CRONACHE Lunedì 27 febbraio 2012 il Giornale

MILANO MODA DONNA Le idee contro la crisi

Il massimalismo fatto vestito


è un ritorno al gusto barocco
Dolce&Gabbanaaccendono il romanticismo siciliano, Ferragamo rispolvera la
Russia degli zar. I viaggi di Trussardi, da Aquilano e Rimondi c’è il bello d’Italia
Daniela Fedi del bello all'italiana. «Questi tessuti
sipossonofaresoloqui»diconoidue
È risaputo: quando si alza lo stilistimostrandoincredibilimodel-
spreadechivivedistipendiononar- liinneoprenemistoasetaincrostato
rivaafinemese,legonnesiallunga- dipietre,canottiglieecristalli.
noeglistilistiprendonoledistanze Il massimalismo di Trussardi sta
dalminimalismo.Nonacasolepiù nell'impeccabiletraduzioneinmo-
bellesfilateinpasserellaieriaMila- dadiun'eleganteviaggiatriceeuro-
no hanno proposto alle donne di peacheaggiungeaisuoidivinitail-
«apparecchiarsi»perilprossimoin- leur pantalone in velluto mille ri-
verno come madonne barocche gheilsombreroperuviano,oppure
(Dolce&Gabbana) oppure come usa il poncho al posto della gonna,
icone bizantine in salsa militare manonrinunciaallesuebellegiac-
(Ferragamo)o,ancora,comeunaf- che sartoriali di gusto maschile e
frescodiartistirinascimentaliquali agli accessori più chic del mondo.
Mantegna, Correggio e Donatello DaMissonituttoèsempliceeppure
(Aquilano e Rimondi). C'è anche elaboratograzieaunsapientespo-
chipreferiscepuntaresuunaltroti- stamentodelpuntovitaversol'alto
podiopulenzapiùsussurrataeapri- ottenutodaunadeliziosamantelli- IN
mavistameno evidente (Trussardi na incrociata con il cosiddetto ca- VIAGGIO
e Missoni), ma l'idea di fondo resta checoeurmessasututtiicapi:gon- Nella
sempreilmassimodellaricercatez- ne, pantaloni e abiti molto lineari foto sotto
zacontrolacrisi. come del resto i fantastici cappotti la donna
«Veniamo richiamati a fare noi in maglia melange. Il resto è colore viaggiatrice
stessi» dicono Domenico Dolce e e fantasia come è logico aspettarsi di Trussardi
Stefano Gabbana poco prima di far daquestomarchiocheservedafon- ispirata
sfilarel'ennesimamagnificareinter- damentaebasedelmade inItaly. al Perù
pretazioneesteticadelbaroccosici-
liani. Gli elementi non cambiano GIORNATA MOVIMENTATA
mai:pizzi,ricamitalari,stampedifio-
ri, putti, angeli, amorini sapiente-
mentemescolateconpreziosissime
Vento, traffico
decorazionitipoigioiellidamettere
intestasottoformadipettininiocer- e animalisti:
chiettiincrostatidaperlescaramaz-
zepernonparlaredeipendentiodel-
lecollaneconriproduzioniinresina
una «tranquilla»
delle ceramiche di Capodimonte.
Tuttoquestocheinaltremanisareb-
COME UNA VOLTA
Nella foto in alto l’eleganza
domenica fashion
be sempre bellissimo ma probabil- imperiale di Ferragamo, qui sopra
mentestucchevole,nellelorodiven- il barocco siciliano di Dolce&Gabbana
taunagrandiosasfidaalvuotodiva-
lori che da troppo tempo serpeggia
nelmondodellepasserelle.Civuole
coraggioperrestarefedeliasestessi Le nuove forme Da Byblos a Marni
eilmagicoduoèindubbiamenteco-
raggioso nel puntare sull'evoluzio-
ne di una tradizione ormai consoli-
datacomeilproprioDNA,piuttosto
che lanciarsi nell'ossessiva ricerca
Lo stile che diventa architettura. Con effetto 3D
delnuovo.Peraltrononmancanem- Lucia Serlenga particolare giochi trompe l'oeil in PROTESTA Irruzione in passerella
menoquellosottoformadiuninedi- 3D, tagli arditi e nuove costruzioni.
topizzointwilldisetaeffettovasodi «L'architetturaèilgiocosapien- «Ho reso fluide le forme attraverso Ne succedonodi tuttii colorialle
madreperla, oppure nelle superbe te, rigoroso e magnifico, dei volumi unalineaovoidalecheportapiùinal- sfilate.PeresempiofinalmenteaMi-
mantelle corte usate al posto della assemblatinellaluce»dicevaLeCor- to il punto vita» spiegava lo stilista lanoarrivailventochespazzalepol-
giaccanegliimpeccabilitailleurDol- busier e sempre più spesso questo ManuelFacchinipresentandogiac- verisottili,mascuotelatensostruttu-
ce&Gabbana per non parlare della giocoentranelladialetticadellamo- che corte con revers che scompaio- raerettaalCastelloSforzescoperlasfi-
versionelungachesostituisceilcap- da. Lo ha egregiamente dimostrato no,maglieriaconpunticorazzatridi- lata di Byblos. Il rumore fa una certa
potto. ConsueloCastiglionicheconlacol- mensionalipermodelliprotettivi,ri- impressione, ma gli organizzatori
Dellostessosegnoeperfettaintut- lezioneMarnihamandatoinpasse- cami con fili metallici e stampe «lu- fanno notare che quel tendone può
telesuepartilacollezionedisegnata rella una delle immagini femminili nari».Fraidettaglimust-have:calze sopportare raffiche a 120 chilometri
daMassimilianoGiornettiperFerra- piùinteressantidel prossimoinver- eguantiinlatexeffettoshining.Leflu- all'ora.Nientedafare,qualcunoscap-
gamo.Ilgiovaneetalentuosostilista no.«Mipiaccionoivolumiesagerati enti strutture di Laura Biagiotti non pa via facendosi pure male perché
dotato di un'educazione a prova di e quelli lineari e sottili» diceva ieri possono prescindere dal cashmere queste benedette ragazze dei blog si
bomba, ha immaginato una parata l'elegante signora per spiegare la edaunraffinatolavorodiapplicazio- travestono ad uso fotografi e usano
militarenellaRussiadelDottorZiva- straordinaria perfezione delle sue ne di ricami bizantini eseguito con improbabilitacco15.SempredaBy-
go.«Housatol'esteticarussaaltem- BYBLOS Bellezza spaziale mise: cappe come profilo intorno a MARNI L’architettura di un vestito pietreiridescentichesarebberopia- blosdueanimalistisaltanoaprotesta-
po stesso rigorosa e romantica ma giaccheecappotti,rigorosipaltòma- ciuteallabellaTeodora.Sensaziona- resullapasserelladovenonc'ènem-
maistucchevolepercontrapporrela schili composti da pannelli di feltro li sono apparsi i pull e gli abiti bian- menounapelliccia,matant'è:l'altro
di lana e di visone, deliziose giacche stola strette in vita chiatrecceerombiricamatielestampedegliabitilunghi giorno fuori da Emporio Armani al-
forza alla fragilità» spiega poco pri-
conunasottilecintura,jacquardastampapapiroounso- disetaplisséconlariproduzionedelpavimentodellaBa- lungavano dei raccapriccianti cada-
madellasfilata.Eccoquindiimeravi-
lomacrofiorepiazzatosull'abitodiseta. silica di San Marco a Venezia. Anche il talento del desi- veri di coniglio rimproverando a Re
gliosipastranidegliufficialideglizar
Il linguaggio di Marni, complesso come tutte le cose gnerscozzeseCristopherKane,allasestacollezionedise- Giorgiol'usodellapin.Clamorosa,in-
contrapposti ai romantici completi vece,lasceltadellalocationdellasfila-
gonna e blusa con l'inconfondibile cheestremamentesemplici,appareperfettoeseducen- gnata per Versus di Donatella Versace, si misura con lo
taTrussardi.Ilbellissimospazioindu-
stampa Paisley degli scialli balcani- te.Straordinarilepelliccechericreanocongliintarsiildi- studiomillimetrico delle proporzioni:ecco lerotondità
strialeincuiUmitBenanharicostrui-
ci,gliabitiniinpizzodimagliaeison- segnodeltweededelgessato,gliscultoreiabitidaseraei del giro manica e delle scollature a cuore nei magnifici tounmercatoperuvianoeraall'ango-
tuosistivaliricamaticonlestessede- magnificibijouxchesiinseriscononellescollatureperdi- minidress pensati per una giovane dall'animo punk e loconilNavigliocentraledoveall'ulti-
corazionimilitarichecompaionoin ventaretutt'unocongliabitidecoratitalvoltaconfioridi dalgustosquisito. madomenicadiognimesesisvolgeil
Lasilhouetteapparemodernagraziealtotalprintd'ar-
canottigliedoratesuunadivinagon- lattice e paillette. Irresistibili le scarpe kabuki di velluto chiviocheuniformagiacche,bluse,gonnellineepanta- mercatonedell'antiquariato.Cisono
nadritta.Tuttohaunsaporeetnicoe conpuntemetallicheeleborserettangolari.Un'ulterio- stivalimentrespettacolariappaionoglieffettitie-dyedei voluti 40 minuti per uscire dal par-
insiemecontemporaneo,paragona- re conferma del grande appeal di questa griffe attesa l'8 tessuti saldati con stringhe. Il modernismo coniugato cheggio e i driver delle courtesy car
bilesoloallacollezionerussafattada marzoall'appuntamentoconlesuefanchepotrannoac- conlapurezzaclassicadiformeefigurecareallapittrice fornitedaCameradellaModahanno
Saint Laurent negli anni Settanta, quistareimodellidellalineaMarniatH&M,ossiaglistile- TamaraLempicka,sonostatipuntodiriferimentoperle imparatounsaccodiparolaccenuo-
una pietra miliare della moda. Da miche hannoreso celebreil marchio aiprezzi low-cost nuovesilhouettediAigner,inunapiacevolealternanza ve dalle cosiddette papesse del
Aquilano e Rimondi c'è qualcosa di offertidalgigantesvedesein260negozinelmondo.Diffe- distrutturerigideematerialifluidi,décolletéconricami fashionsysteminternazionale.
struggente nella ricerca maniacale VERSUS Il sexy acceso renti architettureinvadono anche il pianeta Byblos e in dicristalloesensualiabitiinjerseyliquido. DFed
Lunedì 27 febbraio 2012 il Giornale 25
__ __

Economia
I NOSTRI SOLDI Diversificazione del rischio e remunerazione dell’investimento

Così si può vivere di rendita con i fondi


La soluzione prospettata: puntare sui prodotti del risparmio gestito che distribuiscono cedole
Ennio Montagnani carsiconlagiustacalmaunavolta Maquanto sipuòincassarecon CARTE DI CREDITO
o, al massimo, due l’anno. lecedole?Dipendedalfondoedal-
Mentre la tensione sui titoli di
Stato italiani da qualche settima-
Tuttoquestopermettealrispar-
miatore di beneficiare, anno per
le decisioni adottate dalla società
digestione.Peresempio, negliul-
Se dal benzinaio
nasembraessersileggermenteat-
tenuata, il rischio del fallimento
anno, dei frutti (sotto forma di ce-
doleperiodiche)dell’investimen-
timitreanniilfondoMediolanum
Int.Best Brands Global High con le commissioni
della Grecia continua a non esse- toedimantenerenelmediolungo Yield,specializzatosuititoliobbli-
rescongiuratononostantel’accor-
do raggiunto dall’Eurogruppo lo
termineilvaloredelcapitaleinve- gazionari ad alto rendimento di spariscono i punti
stito.Sulmercatoitaliano,sonodi- tutto ilmondo, ha fruttato unren-
scorso22febbraiocircagliaiutiad sponibiliparecchifondiadistribu- dimentocomplessivo del 56,74%, Laura Verlicchi
Atene.Lavolatilitàdeimercatire- zione delle cedole: qualcuno lo fa il 12,40% del quale sotto forma di
sta quindi ancora alta ma, tutta- cedole distribuite. Nientecommissioniperchipa-
via,esisteun’interessantesoluzio- Sempre nell’ultimo triennio, il gailcarburanteconlacartadicre-
ne che consente di combinare VANTAGGI fondo Invesco Emerging Local dito.In realtà, tra qualche mese le
un’ampia diversificazione del ri- Meno apprensioni Currency Debt Fund, che investe cose potrebbero cambiare: l’ulti-
schio del portafoglio a una remu- rispetto alla Borsa, in emissioni obbligazionarie dei ma versione del decreto liberaliz-
nerazione periodica dell’investi- PRUDENZA Occhio, sempre, ai profili di rischio del comparto [Ansa] Paesiinviadisviluppo,haregistra- zazioni ha stabilito infatti che la
mento,permettendoairisparmia- grazie ai coupon to un guadagno totale del 56,06%, gratuitàdeipagamentialdistribu-
toridiviveredirenditaconifondi. liquidandone una parte (il tore - per spese fino a 100 euro -
Consiste nel sottoscrivere i com- leentratedifamiglia,coprirealcu- gi,vacanzeecc.).Senzapoitrascu- unavoltal’anno,altriogniseime- 18,19%)aisottoscrittoriincedole. varràfino aquando non sarà con-
parti a distribuzione della cedola. ne spese finalizzate a migliorare rare un’altra importante proprie- si, altri ancora ogni trimestre e al- Il Franklin Templeton Global cluso il tavolo sui costi di gestione
Un fondo con questa caratteri- la qualità della vita (come, per tàchel’incassodellacedolaeserci- cuni, addirittura, liquidano una Bond, fondo obbligazionario glo- dellecartechevedràimpegnatele
sticaassicura,cometuttiifondico- esempio, pagare la retta scolasti- ta sul risparmiatore; quest’ulti- cedola al mese. Tra le società più bale internazionale che diversifi- banche e le Poste, con l’obiettivo
munid’investimento,un’efficace ca piuttosto che l’affitto di una se- mo,infatti,potendocontaresuun attive in questo segmento, si se- casiainbondsiaintitolidiStatodi diridurreinlineageneralelecom-
diversificazione del rischio; il ge- conda casa al mare o in monta- reddito periodico, è spinto a con- gnalanoMediolanum,Arca,Euri- tutto il mondo, ha messo a segno missioni agli esercenti sulle carte
store, infatti, investe di solito in gna), finanziarie le rate di un pre- centrarelapropriaattenzionesul- zon Capital e Pioneer tra le case un rialzo complessivo triennale di pagamento. Ma per chi utilizza
centinaia di titoli, il che riduce il stito (per l’auto, per gli arredi del- la destinazione di tale rendita e a d’investimento italiane; e Inve- del38%:unapartediquestorendi- AmericanExpress al distributore,
pericolo di fallimento a percen- la casa, eccetera),migliorare le ri- esseremenoapprensivosulcalco- sco, Templeton, Deutsche Bank, mento,perlaprecisione l'11,95%, ilcambiamentoèarrivatodasubi-
tuali frazionali del portafoglio: se, sorse a disposizione per il diverti- lodelguadagnoodellaperditadel Fidelity, Blackrock e Schroders è stato incamerato dai sottoscrit- to: spariscono le commissioni,
per esempio, si hanno in portafo- mento e per il tempo libero (viag- fondo: a quel calcolo potrà dedi- tra le straniere. tori sotto forma di cedole. ma anche i punti fedeltà.
glio 100 titoli obbligazionari di al- É datata dicembre 2011, infatti,
trettantidiversiemittenti,eunodi la lettera arrivata ai titolari per in-
questidovessefallire,laperditasa- CEDOLE RICCHE A TRE ANNI formarli che dal primo gennaio
rebbelimitataacircal’1%delpor- Nome del fondo a distribuzione/Categoria Rendimento Cedole pagate Rendimento Cedole pagate 2012, per legge, non potranno più
tafoglio.Questopermettedipoter Mediolanum Int. Best Brands Global High Yield BlackRock BGF Euro Bond Distribution essere addebitate commissioni
Ob.Intern.li High Yield 56,74% 12,40% Ob.Euro Governativi MLT 20,77% 8,89%
contare con ragionevole certezza per i pagamenti elettronici ai di-
(sebbenesenzanessunagaranzia Invesco Em.Local Currency Debt Fund Mediolanum Flessibile Obbligazionario Globale stributoridicarburanteinferioria
assoluta) che il capitale investito Ob.Paesi Emergenti
56,06% 18,19% Obblig.Flessibili
21,80% 14,56% 100 euro, ma American Express
sia disponibile nel medio lungo Invesco Euro Corporate Bond Fund Schroder Isf Sicav-A Euro Bond
hadecisodi«offrireaiproprititola-
termine(dai3ai10anniaseconda Ob.Euro Corporate bond
40,13% 11,43% Ob.Altre Specializzazioni
21,01% 10,44% ri condizioni di maggior favore»,
della tipologia di comparto sotto- eliminando la commissione per
scritto). Franklin Templeton Global Bond Pioneer Im Obbligazionario Piu Distribuzione qualsiasi importo. Due paragrafi
38,00% 11,95% 17,04% 7,23%
Obblig.Flessibili Obblig.Misti
In parallelo, il fondo che distri- dopo,però,la sorpresa:dalprimo
buisce una cedola periodica ag- BlackRock BGF Euro Corporate Bond
34,31% 9,80% Eurizon Capital - Obbligazionario Etico
13,96% 4,75% febbraio 2012, i pagamenti ai di-
giunge un importante beneficio Ob.Euro Corporate bond Ob.Altre Specializzazioni stributori «non daranno più luo-
alsottoscrittore:quello,cioè,diin- Fidelity International Bond Fund Mediolanum Gest.Fondi-Flessibile Strategico go all’acquisizione di punti nel-
cassare una rendita utilizzabile 32,53% 9,75% 7,40% 6,60% l’ambito dell’operazione a premi
Ob.Altre Specializzazioni Flessibili
per molteplici finalità: integrare Membership Rewards», il pro-
grammafedeltàperititolari,néal-
l’acquisizione di miglia Alitalia.
Il motivo è la scarsa redditività
Città del Messico Allerta sui rischi per il caro petrolio delservizio,spiegalasocietàinter-
pellatadalGiornale:laleggeimpo-
neditoglierelacommissionenon

G20, le condizioni per dare 3mila miliardi a Eurolandia solo ai clienti ma anche agli eser-
centi, il che rende impossibile co-
prireicosti,sostieneAmericanEx-
Iresponsabilidelleeconomiedei20Pa- press, che ha deciso tuttavia di
esi più industrializzati del mondo punte- «Firewall da rafforzare con 500 milioni». Oggi il voto tedesco sugli aiuti alla Grecia mantenereattivoilservizioperiti-
rebbero a stringere un accordo entro fine tolari.Elasocietàsottolineadiave-
aprile per un pacchetto di salvataggio da Finanze e i governatori delle banche cen- lungo termine». Il G20 mette anche in mistiche» di caduta del pil elaborate nel re allargato le possibilità di accu-
circa3milamiliardididollari,perfermare tralispieganoche«l’evoluzioneeconomi- guardiasulrischiodipiùaltiprezzidelpe- pienodellacrisi,comequelladell’Fmiche mularepunti,ancheinmisuratri-
lacrisideldebitoeuropeaesalvaguardare cainternazionalecontinuaaesserecarat- trolio, mentre ritiene «essenziale», per la parla di un calo del 2,2% per il 2012. Per plarispettoalnormale,pressosu-
laripresa.Èquantoriportatoda fonticita- terizzatadaunaperformancenonomoge- decisione in corso di mobilitare risorse Grilli «le economie sono ancora fragili, permercati e i punti della grande
te da Reuters. E in serata ecco arrivare dal nea, con la crescita debole nelle econo- per il Fondo monetario internazionale, ma dagli Usa arrivano segnali migliori del distribuzione.
G20 le condizioni per aiuti: l’Europa deve mie avanzate, e una più forte, sebbene in una valutazione della rete di protezione previstoconunrallentamentodeltassodi Restailfattocheititolaridialtre
rafforzareilfirewalldicirca500miliardidi frenata,espansioneneimercatiemergen- europea in marzo. Sulla crisi è intervenu- caduta».Nellacapitalemessicanaèemer- cartedicreditoquellacommissio-
euro.La Germania hagià dettoche amar- ti.Squilibriglobali,e unpersistentegapdi to il viceministro dell’Economia Vittorio sa la posizione dei Paesi emergenti, come ne-77centesimi,nonunacifrada
zoprenderàunadecisioneriguardoalraf- sviluppo nonché elevati livelli di debito Grilli:«LarecessioneinEuropaenelmon- ilBrasileche,attraversoilministrodelleFi- capogiro, ma comunque un bal-
forzamento del fondo Esm, una mossa pubblicoeprivatoseguitanoamantenere dorallenta-hadetto-el’Italiafaràdelsuo nanze,Guido Mantega,chiede piùpotere zello-nonl’hannodovutamaipa-
che per gli altri Paesi del G20 è essenziale nell’incertezza le prospettive nel medio- meglio per sconfessare le stime più pessi- all’interno del Fmi in cambio di aiuti per gare. Molte carte Visa, ad esem-
per far scattare l’incremento delle risorse l’Eurozona. pio, non la applicano: dipende in
a favore del Fondo. Le decisioni sarebbe- GhikasHardouvelis,consigliereecono- ognicaso dalcontrattotrailclien-
FIDUCIA tee la banca che haemesso la car-
roingradodiconvincereimercatisulfatto Per il viceministro micodelpremiergreco,haribaditolascel-
cheiproblemidell’Europasonostatisupe- ta di Atene di restare nell’euro. «Lasciare ta,acuispettadecideresull’even-
Vittorio Grilli, «le
rati.Nonsolo,masarebbeunodeglisforzi uscire la Grecia dall’Eurozona non fareb- tualecommissione.Elostessova-
economie restano
piùgrandifattidal2009,quandoilG20de- be che portare inflazione, un calo molto le per l’altra carta bancaria, Ma-
fragili, ma dagli Usa
cise di stanziare 1.000 miliardi di dollari consistentedeisalari,ladistruzionedinu- sterCard, mentre per Diners la
arrivano segnali
peraiutarelaripresa.Leaspettativedicre- meroseistituzionieimpresesane»,hadet- commissione dipende dal con-
migliori del previsto
scita per il 2012 sono moderate e i rischi al to Hardouvelis. Oggi è atteso il via libera tratto con il cliente. In tempi di li-
con un rallentamento
ribassocontinuanoaesserealti»:comein- del Bundestag agli aiuti per 130 miliardi beralizzazione e di concorrenza
del tasso di caduta»
dica il documento finale del G20 che si è ad Atene. In Germania, dice un sondag- da incentivare, anche questo può
[LaPresse]
svolto a Città del Messico. I ministri delle gio, il 62% della popolazione è contraria. fare la differenza.
26 Lunedì 27 febbraio 2012 il Giornale

Album
GRATIS SU INTERNET Arrivano gli inediti «on demand», per la prima volta al mondo nell’editoria e per di
più gratuiti. Dal 1° marzo la rivista letteraria «Satisfiction» e la sua estensione on
linewww.satisfiction.me-con180milavisitatoriapocomenodi3mesidallanasci-
Su «Satisfiction» gli inediti tasulweb-regalalapossibilitàailettoridichiedereraccontiosaggiineditideiloro
scrittoripreferiti.Poi,daaprile«Satisfiction»-creataedirettadaGianPaoloSerino
dei propri autori preferiti -annunceràidieciineditipiùrichiestiimpegnandosisindaoraapubblicarlisuFace-
book.

Marcello Veneziani FUORI TEMPO MASSIMO Guerra intellettuale al nemico inesistente siero non si quota in Borsa.
Ma non è questo il punto. Fuor

I
l disagio della libertà. Per- di ironia resta una curiosità al-
ché agli italiani piace avere
unpadrone.FirmatoCorra-
do Augias. L’intransigente,
dopo La libertà dei servi, firmati
daMaurizioViroli.L’operaitalia-
Che ne sarà degli indignati l’orizzonte:cadrannofinalmente
lebarrieretralaculturaantiberlu-
sconiana e la cultura considerata
collaborazionista o asservita al
Padrone?Siparlerannofinalmen-
na da due soldi, contro il servili-
smodelregno berlusconiano,fir-
mato dal giurista rococò Franco
Cordero.Elogiodelmoralismofir-
nella nuova età dei tecnici? te e si riconosceranno reciproca-
mente, anche se in passato nutri-
vanoundiversogiudiziosulberlu-
sconismo?Hol’impressionechei
matodaStefanoRodotàcontroil-
legalitàemalaffare.EpoiMagrel- L’armistizio dopo l’epoca del Tiranno (ovviamente Berlusconi) giornali, le pagine culturali, i cir-
coli intellettuali siano ancora in
li e Perniola e Carofiglio e Zagre- armieintrincea,mentrelaguerra
belskye labuonanimadi Bocca, e
caterve di libri di Chiarelettere e
dura da qualche mese. Ma Augias&Co. proseguono le loro litanie èfinitadaunpezzo.Sicercadiria-
nimare vecchi dissapori o di ri-
potrei continuare. IMPERTERRITI collegare,comefannoquestitesti
Mi aggiro tra i banconi e vedo A sinistra ealtriaffini(citoadesempioLaca-
tuttiquestititolifrementiindigna- Corrado nottieradiBossi,diMarcoBelpoli-
zione per il berlusconismo impe- Augias, ti),ildiscioltoregimeberlusconia-
rante. Mi sembra di aggirarmi tra a destra no-bossiano al disciolto regime
le carcasse della Concordia e le Franco Cordero. fascista,cercandocosìdiimbasti-
sue scialuppe. Eppure non sono Sotto a sinistra re un 25 aprile liberatorio e com-
all’Isola del Giglio, ma in una li- Gustavo memorativoper entrambi,eleva-
breriaFeltrinelli.Sembranoordi- Zagrebelsky tiacategoriaeterna,Ur-fascismo.
gni inesplosi di una guerra finita, e, a destra, Ma resta l’inadeguatezza di que-
imprevedibilmente, mentre era- Maurizio Viroli. staculturaindignatarispettoaite-
no in corso i lanci e gli attacchi; Quattro firme mi veri che riemergono nel pre-
munizioni lasciate incustodite ignare sente:l’ideachelatecnicasiailno-
ma ancora in bella mostra, di una dell’Armistizio strodestino oppureno, chel’eco-
guerra civile estinta, ignare del- seguito nomiasial’artereginaoppureno,
l’Armistizio sopraggiunto ormai alla cacciata
da alcuni mesi e ignare dei nuovi del Tiranno...
dominatori al potere. Se la pren- ANCORA IN TRINCEA
donoancoraconilvecchioTiran- trovateanziridicolocheoggiine- Si rivela l’inadeguatezza
noedenuncianolaperditadellali- mici della servitù insieme ai pre- di una cultura incapace
bertà, esprimono il sussulto della sunti amici della servitù difenda-
lorodignitàoffesa,dellaloroindi- no e sostengano lo stesso gover-
di confrontarsi con l’oggi
pendenza ferita, quando il Ditta- no? Non trovate curioso che due
tore non c’è più e se n’è andato mondi così agli antipodi come che la comunità conti qualcosa o
senza colpo ferire. E lorsignori, quelli che venivano descritti in cisianosologliindividui;checisi-
chebenestanti erano e benestan- questitesti,confluiscanooggiate- ano pensieri e principi che non
ti sono ancora, liberi di scrivere e nereinpiedilo stessogovernodei passano dal mercato; quale mo-
di indignarsi erano in quel tempo tecnici e magari a reggere quei dello di vita adottare, se lasobrie-
e liberi di scrivere e di indignarsi partitichestannocercandoun’in- tà può diventare anche visione
sono adesso, non persero nem- tesa per varare leggi elettorali e del mondo e non solo criterio di
menouna virgola della loro liber- spesa,emagariserivalutareome-
tà ai tempi del Tiranno; semmai nounacriticaseriaalcapitalismo
accrebberoleloroposizioni,lalo- IN LIBRERIA ultimo, finanziario e speculativo,
ro visibilità e le loro tirature, ma I loro saggi contro il Cav nella prospettiva di una società
ugualmente si disponevano eroi- sono ordigni inesplosi delladecrescitafelice,odellacre-
ci davanti all’invisibile plotone scita armoniosa con la natura e la
d’esecuzione delle squadracce dopo la fine del conflitto cultura dei popoli, con le radici,
berlusconiane e offrivano i loro conilsensoreligioso.Temirispet-
petti indomiti al fuoco nemico nonsolo?Nonstaròquiarimpian- no,perchénullaavevoguadagna- ratori sono giunti al potere, con svolgeranno come agenzie di ra- to a cui il discrimine tra berlusco-
per dimostrare che loro non sono gere il bel tempo andato, quello to da quel potere e dal critico e li- l’aiutodegliAlleati,enonc’èpiùil ting il declassamento di coloro nismo e antiberlusconismo non
come gli italiani d’indole servile degli insulti e degli odii, non ho beroconsensocheesprimevoper barbarotiranno?Suchecosasidi- chenon si adeguano ai parametri c’entranulla,èsoloirritazionecu-
ma sono signori, e liberi, arditi e nessuna nostalgia di quel clima quell’esperienza di governo. E videranno,suqualitemiisulloda- bocconiani e che acuiscono lo tanea per conflitti epidermici.
indignati. schifosodialcunimesifa,anziso- dunquevivoconsollievolafinedi ti intellettuali discrimineranno spread tra la cultura italiana e le Uscirete finalmente dalle vo-
Lasciamo da parte la loro illesa no felice che almeno quello sia fi- quell’epoca che infangava l’im- noi, gli Erranti, rispetto a loro, i culture egemoni del pianeta? stre trincee o continuerete a vive-
parabola professionale ai tempi nito. Non ho nemmeno da rim- maginesenzagiovareallasostan- Giusti? Insomma, più in genera- Nonc’èunaculturacheaccom- re il disagio della libertà perché
del dittatore, veniamo al presen- piangere, nonostante quel che za. le: che ne è della cultura al tempo pagnailgovernodeitecnici,eque- era molto più comodo attribuire
te. Non trovate un po’ grottesca e scrivono i saggi indignati, intran- Mi pongo invece un altro pro- deitecnici?Sarà soloun ramope- sto non è un male, anzi; forse un il male del mondo al tiranno e ai
decisamente anacronistica que- sigentiefrementi,perqualcheco- blema di ordine non personale riferico dell’economia, uno svi- male è l’ulteriore svalorizzazione suoiservi?Sì,eracosìconfortevo-
staparatamilitareintempodipa- modità goduta per servitù. Non ma generale; che ne sarà di que- luppo marginale della finanza, ci dellaculturainunasocietàdomi- le la tirannide, ora la libertà vi ha
ce e in assenza del nemico? Non persi nulla nel cambio di gover- stafrementeculturaoracheilibe- saranno caste di intellettuali che nata dai valori di mercato. Il pen- messi davvero a disagio...

Rivelazioni Sfatata la «leggenda nera»


dallascarsaconsiderazionecheilmari-
Caso chiuso: Isabella de’ Medici non fu uccisa to Paolo Giordano Orsini avrebbe avu-
todi lei.Tanto chealla finelui, dopoes-
sersi macchiato di molti altri delitti,

I
sabella de’ Medici (1542-1576), la l’avrebbeuccisa.QuelladiIsabellaePa-
bellissimafigliadelgranducadiTo- Una ricerca scagiona il marito Paolo Orsini. Lei era malata olo Giordano, rampolli di due grandi
scanaCosimoI edi Eleonora diTo- casateitaliane,sostieneMori,èunadel-
ledo, non morì uccisa dal marito, per si avevano informazioni molto confu- loL’onoreperdutodiIsabel- rio, si dimostrò sempre in- le più sanguinose «leggende nere» del
gelosia, nella villa di Cerreto Guidi (Fi- se: soprattutto nell’Ottocento e all’ini- la de’ Medici (Garzanti, namoratissimo di lei, co- nostroRinascimento.Maleggenda,ap-
renze). Molto più semplicemente le fu ziodelNovecentoancheIsabellaerari- pagg. 432, euro 25). medimostranoidocumen- punto, non storia.
fatale una malattia delle vie urinarie. mastavittimadellacosiddetta«leggen- Una delle tesi proposte ti originali rintracciati dal- LatragicamortediIsabellahaispira-
AscagionarePaoloGior- danera»diCasaMedici,se- dalla studiosa romana è la studiosa, a cominciare to, nel corso dei secoli, scrittori, poeti e
danoIOrsini,ducadiBrac- condocuiil16luglio1576la che la figlia di Cosimo I ed dalle lettere d’amore tra i scienziati, dall’elisabettiano Webster,
ciano, a cui Isabella andò nobildonna sarebbe stata Eleonora di Toledosi spen- due sposi. che scrisse la tragedia The White Devil,
inmogliequandoavevaan- uccisa dal marito per moti- seperchéaffettada«oppila- IllibrodiMorièmoltoim- al romantico Dumas, da Domenico
cora solo sette anni, è una vi d’onore, esasperato dai tione», ovvero un «intasa- portante nella sterminata Guerrazzichededicòunromanzostori-
ricerca di Elisabetta Mori, suoitradimenti.Perribalta- mento» dellevie biliari(ma Paolo Giordano I Orsini bibliografia medicea, so- co alla sua figura a Gaetano Pieraccini.
archivistadell’Archiviosto- re questa diceria popolare - anche urinarie e intestina- prattutto per le novità che Oraè finalmente possibile riscoprire la
rico Capitolino di Roma che vantava anche risvolti li).Insomma,a soli34 anni,la sorella di contiene.Persecoliglistoricihannodi- verità e restituire a Isabella l’onore na-
che da circa vent’anni stu- diplomatici strumentali - duegranduchi(FrancescoIeFerdinan- pinto Isabella de’ Medici come una scosto dietro troppe calunnie infonda-
dia la figura di Isabella de’ Elisabetta Mori ha appena do I) scomparve per cause naturali e donnaprivadifrenimoraliededitaa«il- te.
Medici. Fino a oggi su di lei Isabella de’ Medici pubblicato il libro dal tito- nonpermanodelmaritoche,alcontra- lecite passioni», giustificate soltanto Red Cult
Lunedì 27 febbraio 2012 il Giornale ALBUM 27
NARRATIVA

Il «fantastico»
italiano? Ha tanto
da raccontare
Gianfranco de Turris

N
elluglio 2011Sergio Altieriha la-
sciatoladirezionedituttelecolla-
ne da edicola della Mondadori
(«Urania»,«Gialli»,«Segretissimo»,«Har-
mony»)per tornare afare il traduttore, lo
sceneggiatore e soprattutto il romanzie-
re(firmandoAlanD.Altieri):neisettean-
ni della sua gestione aveva accentuato la
presenzadiautoriitalianiintutteletesta-
te,soprattuttosenzapseudonimo.Sièpe-
rò scontrato con un pubblico estrema-
menteconservatore,uno«zoccoloduro»
diappassionatichenonamaalcunanovi-
tà,ancorchépositiva,preferendoleggere
sempre le stesse firme, storcendo il naso
nei confronti della contaminazione tra
vari generi (altro esperimento di Altieri).
Ilche, per quanto riguarda la fantascien-
za, è un fatto abbastanza sconcertante,
considerandocheilPremioUraniarisale
DAGLI SMS A TWITTER Errori di comunicazione tre io ne ricevo solo da Alberto Arbasi-
no,cheingenereriempietuttolospazio
al 1989, e sembra incredibile che gli ap-
passionati dopo 22 anni non si siano an-
disponibile con una domanda retorica coraabituatiallanarrativascrittadaitalia-

Ma le vecchie cartoline e ipnotica e si firma A.A. lasciandoti lì,


stecchito, a pensare cosa devi pensare.
Nelfrattempol’attitudineallascrittura,
uscita dalla finestra della cornetta tele-
fonica, rientrata dalla porta degli sms,
ni!
La nuova gestione è passata a Franco
Forte, anch’egli scrittore e specialista di
lungocorsochequindiconoscebeneedi-
toria e lettori. Vedremo quel che concre-

erano meglio dei «post» riuscita di nuovo dalla finestra della vi-
deochiamata di Skype, rientrava trion-
falmentedaiblog,tuttigliuptodateave-
vano un blog finché non si accorsero
tamenteavverràfidandocidellasuacom-
petenza, anche se, commercialmente
parlando,«Èilmercato,bellezza!».Intan-
tononsipuònonsegnalareconsoddisfa-

«Saluti e baci» almeno significava qualcosa. Oggi si commenta che,passato l’entusiasmo iniziale, nes-
suno li leggeva.
zione l’uscita di «Urania Millemondi In-
verno2012»intitolato Duemondi oltrela
Cosìnelsecondodecenniodelsecon- soglia(pagg.460,euro7,50)conintrodu-
ciò che non si è letto: siamo nell’era dell’autismo alfabetizzato do millennio tutti scrivono, ma nessu-
no legge, è l’era dell’autismo alfabetiz-
zione di Giuseppe Lippi, che presenta
L’ereditàdisanguediJ.P.RylaneLaGuer-
Massimiliano Parente gli mms né gli smartphone e quindi an- Pasolinileavrebberimpianteeciavreb- zato.SicommentaunpostsuFacebook ra delle Maschere di Errico Passaro, due
corasimandavanolecartolinedaiviag- bescrittouneditorialesulCorrieredella prima ancora di capire cosa si sta com- ottimi esempi italiani di science fantasy.

N
eglianniOttantanonsiscri- gi, benché non fossero il massimo della Seradandolacolpaalcapitalismo,men- mentando, e si formano lunghe liste di Italiani? Certo, perché Rylan altri non è
veva più, questo era il re- comunicazione,ingeneresalutiebacie piccoliegoautoreferenzialichesiaggro-
frain, e la colpa era del tele- abbracci. Tra l’altro spesso la cartolina viglianocometantipiccolivermiattorci-
fono, anche se negli anni la si chiedeva al telefono: «Mi mandi TRA VEZZI E VIZI gliati gli uni agli altri. È anche la zattera FANTASY E FANTASCIENZA
Dieci già Marcel Proust telefonava alla una cartolina?», per paura di non rice- L’attitudine alla scrittura disalvataggiodituttigliaspirantiscritto- Passaro e Leoni, due autori
nonnaehascrittocomunquelaRecher- verla.Eraancheunmododidimostrare compulsiva sta mortificando riepoetidiprovinciache,grazieaFace- di casa nostra che tengono
che,micalepaginegialle.Maletelefona- a qualcuno la disaffezione più totale: book, hanno trovato un’identità e una
te costavano e, tra urbane e interurba- nemmenouna cartolina. Oggi di sicuro
quella alla lettura facciadaincorniciarenel«diario».Iveri
testa ai più blasonati stranieri
ne,labollettaerainversamentepropor- vip,infatti,ascansodiequivoci,pernon
zionaleall’utilitàdeltelefonarsi:sechia- confondersiconglisfigati,sonomigrati che Giulio Leoni, il quale ha firmato così
mavi il tuo vicino di casa costava molto su Twitter. lasuatrilogiadiAnharraquigiuntaacon-
più che chiamare tua nonna da Milano ESPERIMENTI LETTERARI Ma Twitter sta scalzando Facebook clusionedopoIltronodellafollia(2006)e
a Napoli. Quindi ancora si risparmiava ancheperché hatoltotutto il superfluo, Ilsantuariodelletenebre(2007).Quelladi
sullabolletta,eancoraciscappavaqual- E invece Luca Doninelli da oggi cinguetterà quasitutto:ilsuosuccessoèdovutoalla Leoni è una storia che si svolge almeno
chelungalettera aifamiliari lontaniper limitazionediaveremassimo140carat- 300mila anni fa quando l’Impero di
mettercileparolerimastefuoridaltele- un suo racconto inedito per un mese teri, meno di un sms, ma a differenza di Anharra scompare dalla storia cancella-
fono,latuavoce.Tant’ècheilibridisuc- unsmsvisibileachiunquetisegua.Do- to da una guerra sconvolgente causata
cesso erano quelli che scrivevi perché A partireda oggilo scrittore Luca Doninelliedita su Twitter unsuo racconto ine- ve, poiché 140 caratteri sono già troppi, dall’averdissigillatounastirpedemonia-
non potevi telefonare a nessuno per ri- ditodaltitolo«Lidia.Nascitadiun’artista».L’ideaèdipostare5-8tweetalgiorno cisipuò comunquelimitare aritwittare cacheunincantesimoavevaconfinatoin
solvere disagi ordinari, e pubblicare periproprifollowers(@LucaDoninelli)percircaunmese.Ilraccontoruotaattor- quellochetwittanoglialtri.Meraviglio- unacittà nel deserto. Ne L’ereditàdi san-
qualcosa era il modo più semplice per noallafiguradelfamosouccellinoTittideicartonianimati-Tweetynell’origina- soesempiodifallimentoevolutivo,dal- guelavicendacorresuduepiani:ilpassa-
andareaparlarnealMaurizioCostanzo leamericano-edèlastoriadrammaticadiunavocazioneartistica,all’internodi l’Odisseaalcinguettio,ebastavedereco- to (testo in tondo) e il presente (testo in
Show, non per altro il decennio finisce unafamigliadalledinamicheaffettivemolto«particolari»...L’esperimentoinsé sa si scrivono Beppe Severgnini e Gian- corsivo) dove dei ricercatori petroliferi
conVolevoipantaloni diLaraCardella. èununicumnelpanoramaletterari:dopoiraccontiviasmsoviaFacebook,ecco- ni Riotta per capire che tra cento anni i dell’Eni riscoprono le rovine di Anharra
Nonc’eranoancorairealitynégliamici ne uno d’autore su Twitter. «L’idea - spiega Doninelli - è capire se con brevi frasi mieiamiciscimpanzépotrannorivendi- riproducendooggiilconflittoancestrale.
di Maria, e Costanzo voleva almeno un di 140 caratteri sono in grado, da scrittore, di mantenere l’attenzione care di aver avuto ragione con cinque AncheLaGuerradelleMaschereèunse-
librino da mostrare, altrimenti e la curiosità del mio lettore. Non sarà facile “convincere” chi mi milionidiannid’anticipo:nonavranno guito,lasecondapartediunatrilogiaini-
nontiinvitava, eraunovecchio leggedicontinuarealeggermiancheilgiornodopo...Unabel- avuto Shakespeare, ma senza bisogno ziataconLeMascheredelPotere(1999):la
stampo. la sfida, no?». diparlarepossonopensareche,insom- lottafraitreregnidelMondodell’Arcoba-
Gli anni Novanta si apro- ma, alla fine tanto rumore per nulla. leno - Rodaire, Rodrom e Nahor (atten-
no all’insegna delle telefo- zione ai nomi) - governati dalla Masche-
nate erotiche, romanzo ra degli Dei Fladnag, dalla Maschera dei
simbolo Vox, di Nicholson Guerrieri Namuras e dalla Maschera de-
Baker,cheinItaliavistiico- gli Artefici Thorden (anche qui attenzio-
stidellaSipsembravafanta- ne ai nomi)...
scienza, per finire con le chat Leoni illustra in filigrana la tesi nietz-
erotiche, che la solita sociolo- schiana dell’Eterno Ritorno, racconta la
gia antimoderna interpretò subi- migrazionedegliindeuropeicheannien-
tocomesegnodialienazionesentimen- ta l’uomo di Neanderthal, rilegge l’epica
tale,nonsonomaicontenti:primasiera ALL’AVANGUARDIA delle nostre origini, dall’Iliade al
alienatiperchénoncisiscrivevapiù,do- Lo scrittore Mahbharata,einfinesiponeilproblema
posieraalienatiperchésiscrivevatrop- Luca Doninelli: del perché l’uomo sia capace di grandi
po.Inveceerailmassimo:nonc’erapiù il suo ultimo libro opere benefiche ma anche malefiche.
bisogno di incontrarsi per scopare, è «Cattedrali» Passaro, invece, applica alla società im-
mentre il minimo erano i romanzi di (Garzanti, 2011). maginatalecategorietrifunzionalidiGe-
Francesca Mazzuccato. Tra i suoi romanzi orgesDumézil(sacerdoti,guerrieri,mer-
Nel primo decennio del XXI secolo i più famosi: canti), indaga sul rapporto umano/divi-
più colti riflettevano sull’identità uma- «Tornavamo noesullacrisidichiècostrettoaricorrere
naleggendoDeleuze-Guattarinelleedi- dal mare», allaviolenzapuraborrendola,einfinein-
zioniCastelvecchi,eilconcettodel«co- «Talk show», troducela questionedellamagia sessua-
mefarsi uncorpo senzaorgani» e senza «La mano», le normale e inversa. Se vi par poco per
chenessunocapissedavverocosavoles- e «La nuova era» due romanzi «banalmente» fantastico-
se dire. Ancora non c’erano gli sms né avventurosi...
28 ALBUM Lunedì 27 febbraio 2012 il Giornale

SCONTRO SORPRESA chequalcosacambia.OseLaRus- L’ANNUNCIO A NOVELLARA


Piero Italo Bocchino sa perde le staffe perché uno stu-
Chiambretti
con Ignazio
di fianco
a Piero
denteglichiedeimotivichehanno
spinto suo figlio a sostenere l’esa-
Ecco la terza fase
La Russa nella
penultima
Chiambretti
durante
me da avvocato a Catanzaro, allo-
ra significa che il gioco si fa duro. dei Nomadi
puntata la puntata «Neiconfrontidellapoliticaoggisi
del «Sunday
Show».
andata in onda
ieri sera.
vive un grande disagio. E qui di Cristiano Turato
complimentinonsenefanno,solo
In studio
il politico
L’esponente
del Fli
domandescomode»,spiegaPiero.
«Non sono i politici i protagonisti
debutta alla voce
ha litigato è sembrato dellaconferenzastampa,machifa
con un giovane spesso le domande. La rubrica s’intitola
laureato a disagio “Gli italiani incontrano i politici”,
nonilcontrario».ABocchinoèsta-
Maurizio Caverzan L’ALTRA TV Dietro le quinte del varietà di Chiambretti tochiestoseabbia avutodelleliai-
sonconSabinaBeganeMaraCarfa-
Nel calderone di Piero Chiam- gnaperchéèinvidiosodiBerlusco-
bretti bollono e ribollono tanti in-
gredienti. Tipi strani, ballerine,
gayspudorati,gaycontrollati,mac-
chiette del cabaret, comici, blog-
Religione e antipolitica ni.Eseèverochevolevafarel’atto-
re visto che ha fatto la comparsa
nel film La bruttina stagionata. E
un militante della Destra di Stora-
NUOVO ARRIVO Cristiano Turato
(a sinistra) con il fondatore e
leader dei Nomadi, Beppe Carletti

La ricetta piccante
ger,scrittori,deejay,sedicentiopi- cehachiestocomepensadirisarci-
nionisti, stilisti, dietologi, spoglia- re i giovani che si sono battuti per i
relliste,acrobate,presuntefotogra- valoridella tradizione ora chelui e Paolo Giordano
fe in realtà supermodelle come la Fini, «Volta e Gabbana», si sono
statuaria Catrinel Marlon. Un cal- spostati al centro con Casini e Ru- Da Ragusa, proprio così, sin
derone, appunto. Un girone infer-
nale.NelqualePierosidiverteazig-
zagare con lo slang compulsivo
checonosciamoedalqualehalan-
ciatonumeriepersonaggi(Magda
di Pierino il felliniano telli con i quali non hanno niente
da spartire.
L’altraspezianuovanelpentolo-
nediPieroèlareligione.Religione
dallaSiciliaorientalesonoarrivati
l’altro giorno a Novellara, a due
passidaReggioEmilia,percelebra-
re i Nomadi a casa loro. Appunta-
mento tradizionale, ormai, in me-
millenarista, folcloristica, tauma-
Gomes,NoraMogalle,Costantino Mette i parlamentari a friggere sulla graticola turgica. Si parla di esorcismi con moria di Augusto Daolio, uno dei
della Gherardesca, Felix The Voi- padre Amorth, Chiambretti trave- simboli della musica d’autore ita-
ce) buoni per il Barnum della co-
municazione. Perché, a proposito
e scherza anche con i «santi». A volte troppo... stitodaprete«confessa»AlanFrie-
dman e lo interroga sul futuro del-
liana che se ne è andato proprio
vent’annifa.Eallafineeranoquasi
diBarnum,quelladiChiambrettiè che doveva tentare di sintonizzar- Vendola fino a Renzi, non voglio- All’inizio una scheda traccia il l’economia mondiale, il cattolico diecimila,tuttifinoaseraconilfia-
unatelevisionechesipotrebbede- si sull’attualità. Così, nel caldero- no venire - rivela Tiberio Fusco - profilodell’ospitetravitapubblica tradizionalista Maurizio Ruggiero tosospesoperché,tantochesicele-
finirecircense.Coloratissimaefol- nedelvarietà,èentrataanchelapo- preferiscono andare da Fazio...». e tentazioni private. Poi arriva il vagiùduroquandodiscuteconPla- bravailpassato,c’eraanchel’inco-
cloristicaecontutteleperforman- litica. Anzi, sono entrati i politici, fuoco di fila delle domande, fatte tinette di costumi sessuali... Piero: gnitadelfuturo.Ilnuovocantante.
ce. Una tv quasi felliniana nei suoi messi sulla graticola della «confe- da persone comuni e da qualche «Sì, la religione è un ingrediente Ilterzodellastoria di questaband.
eccessi e nel suo centro di gravità renzastampa».Esiccome,oltreal- SOPRA LE RIGHE vip. Ma se Chiambretti manda in nuovo. Quando si vive un senso di Eccolo. Qualche mese fa Danilo
permanente. Che, gira e rigira, è la visibilità i vari Bocchino e Bor- Ci sono Platinette, ondaunadocu-fictionconleinter- precarietàci si attacca sempre alla Sacco ha annunciato che basta, la
sempre il sesso (dicendola sobria- ghezio amano anche il rischio, gli una sexy-fotografa e un cettazionidellatelefonatafraBria- religione. Ci si rivolge ai santi, si suastradadanomadeeratermina-
mente), argomento ottimo e vin- ospiti non sono mancati. Mentre tore e Daniela Santanchè alla ma- speraneimiracoli.Iofaccioilvarie- ta senza rimpianti e recriminazio-
centeintuttelestagioni.Mapiùde- «quelli di sinistra, da Rosy Bindi a
cattolico tradizionalista niera di Santoro, allora vuol dire tà e ne parlo in modo giocoso». ni, con naturalezza. «Nessuno lo
ha mandato via» ha spiegato più
DOMANDE volte Beppe Carletti, l’altro fonda-
DONNE, DIO E DUBBI PUNGENTI tore. E lo ha ripetuto anche sabato
Un programma-calderone Piero sul palco del concertone mentre
in cui si esalta l’eros Chiambretti presentavaCristianoTurato,38an-
con Madalina ni, emozionatissimo, voce poten-
e accende polemiche Ghenea teebencolorata,nomadenellespi-
nel corso ritoprimadidiventarlodifattoper-
licato ora che va in prima serata e, della puntata ché cantava negli Oradaria e nei
dunque, non sempre confortato del «Sunday Madeleine.Conlasuatshirtnerae
dai risultati di audience. Show» untagliodicapelliassairock(qua-
Stavolta però, tra un’intervista di ieri sera si una cresta) ha fatto la prova del
via satellite a Sharon Stone, un di- su Italia Uno. nove, iniziando a giocarsi quella
battito colto con Vittorio Sgarbi, la La modella che è l’occasione della vita: «È co-
bellezza mozzafiato di Madalina Madalina me sposarsi una seconda volta.
Ghenea e le proteste a seno nudo Ghenea è nata C’è tutto da fare e tutto da costrui-
delle Femen per le quali è andato nel 1988 in re». È stato selezionato nel corso
in scena un finto arresto per atti Romania dei provini che i Nomadi hanno
osceni, nel Chiambretti Sunday ed è stata messoinpiedialPalabamdiMan-
Show si conferma l’ingresso di un lanciata tova.Ehacolpitolabandperlostes-
paio di altri contenuti. In un certo da uno spot so motivo che l’altra sera ha con-
senso,èstatounesperimento«che girato con vinto il pubblico: è pieno di ener-
- osserva Chiambretti - avrebbe Raoul Bova gia. E usa la voce rispettando una
avutobisognodiunatrentinadise- e Teresa lezione che i Nomadi insegnano
rateperconsolidarsi.Vabene,lori- Mannino. daquasi mezzosecolo:ilpubblico
prenderemo in autunno». Tanto, Ieri ha parlato innanzitutto. In mezzo secolo,
la crisi non ci lascerà presto. E Pie- della questi musicisti che se non altro
rosièaccortochenonpotevaanda- settimana per Io vagabondo o Gli aironi neri
re avanti di gossip e voyeurismo e della moda si piazzano nell’enciclopedia del-
la musica italiana, non hanno mai
vissutodi renditae sono probabil-
menteilgruppochefapiùconcerti
Aveva 88 anni Presto al cinema ognianno.Ovunque.Unodeipre-
gi di Beppe Carletti è che non si fa
nessunproblemaaesibirsidavan-
Morto Josephson, l’attore prediletto da Bergman Naomi Watts nei panni di Lady D ti a poche centinaia di persone o a
molte migliaia, alla festa della Pro
Erland Josephson, l’attore- ne da un matrimonio - che nel Saràl’attriceingleseNaomiWattsavestireipannisulgrandescher- LocooppurealConcertonedelPri-
feticcio di Ingmar Bergman, è 1973 portò entrambi al successo - mo di Lady Diana in Caught in Fligt, diretto da Oliver Hirschbiegel e moMaggioaRoma.Pensatecheci
mortoall’etadi88anniaStoccol- a Sinfonia d’autunno, a Fanny e scrittodaStephenJeffreys.Ilfilm raccontala presuntarelazionetrala sono famiglie che organizzano le
ma,secondoquantoriferiscono Alexander, a Sarabanda del 2003 principessa di Galles e il chirurgo pachistano Hasnat Kahn. Secondo ferie (in pieno stile anglosassone)
organidistampachecitanolafa- passando per Piove sul nostro il maggiordomo di lady D, Paul Burrel, Hasnat Kahn fu il suo vero, seguendo in camper i tour estivi
miglia dell’attore. Josephson, amore, che segnò il suo debutto grandeamoreederaintenzionataaconvertirsiall’Islam.Leripreseco- dellaband.Infondo,BeppeCarlet-
che soffriva da tempo soffriva sul set nel 1946. Ma Josephson mincerannoallafinedell’annoesisvolgerannonellaFranciadelsud, ti ha debuttato nei primi anni Ses-
del morbo di Parkinson. Nato il non ha lavorato solo con Berg- in Inghilterra, Pakistan e Angola. Naomi Watts ha sbaragliato la con- santa suonando nelle balere emi-
15 giugno 1923 a Stoccolma da man, è stato interprete anche di correnzabattendoattrici come Jessica Chastaine Keira Knightley.«È liane, un’autentica palestra per
un’importante famiglia ebrea, film firmati da Andrej Tarkovskij un grande onore interpretare il ruolo di una straordinaria icona - ha chiunquevolessefareilmusicista.
Josephson è stato attore, regista (Nostalghia«e»Sacrificio«).Hala- rivelato al Figaro l’affascinante attrice-; non vedo l’ora di poter final- Tre, massimo quattro canzoni e
ed autore cinematografico, ma vorato anche con registi italiani menteaffrontarelasfidaemettermiingioco».Nonècomunquel’uni- poistop.Iltempodilasciarriposa-
ha anche pubblicato romanzi, SCOMPARSO Erland Josephson come Carlo Lizzani (La casa del ca pellicola in programma consacrata alla principessa del popolo. In re il pubblico al bar e via di nuovo
racconti, poesie e drammi. tappeto giallo), Liliana Cavani (Al lista per un nuovo film, liberamente tratto dal best -seller della sua conlamusicafinoanottefondissi-
QuellaconBergmanperJosephsonèstatasoprat- di là del bene e del male) e Damiano Damiani (Io ho guardiadelcorpoKenWharfe,Diana:Closelyguardedsecret,anchele ma.Unagavetta chefrutta tuttora.
tuttolastoriadiunalungaamicizia,iniziatadaquan- paura ). Nel 1966 Josephson era succeduto a Berg- attrici Carey Mulligan e Charlize Theron . Il film si intitolerà Storia di Echemagari,siamaichesucceda,
do erano bambini e mai finita. Già nel 1946 fecero il mancomedirettoredelTeatrorealedrammaticodi Josey. Diversamente da Caught in Fligt il lavoro ripercorre l’esistenza dovrebbe essere presa d’esempio
primofilminsieme,poiilteatro,eneglianniseguen- Stoccolma, incarico che aveva ricoperto fino al di lady D prima del divorzio dal principe Carlo sorvolando sulla rela- dai tanti giovani che dopo dieci
ti Josephson diventò l’attore simbolo del cinema di 1975; ha diretto in seguito i teatri di Helsingborg e zioneconilmiliardariodioriginearabaDodialFayedelatragicamor- concerti hannogià il fiatone e pre-
Bergman. Memorabili le sue interpretazioni di Sce- Goteborg. te sul ponte dell’Alma a Parigi, il 31 agosto 1997. notano una beauty farm.
Lunedì 27 febbraio 2012 il Giornale ALBUM 29

ICONA POP In arrivo due film sul Presidente antischiavista chio al botteghino, che premia le
creaturedellanotte,sembranoas-
sicurati.

Macché Capitan America Prendeinveceunastradapiùse-


riailbiopicdiStevenSpielbergLin-
coln, pronto, ma in arrivo sugli
schermiUsaa presidenzialifinite:
«Nonvogliocheilmiofilmsiastru-
Segnali
di fumo
È Lincoln il vero supereroe mentalizzato a fini elettorali», ha
dichiaratoSpielberg.Trattadalro-
manzo di Doris Kearns Goodwin,
Team of Rivals, tale cinebiografia
di Maurizio Caverzan

«Scherzi a parte»
La prima pellicola, prodotta da Tim Burton, lo vede come persecutore siconcentrasugliultimimesidivi-
ta del Presidente Usa più amato
Le ex Iene
(DanielDay-Lewis) esugli scontri
di vampiri. La seconda, più classica, sarà una biopic di Steven Spielberg con i membri del suo gabinetto,
sullo sfondo della Guerra Civile. attese al varco
Cinzia Romani li»,spiegailregista,mentresuYou- «SperodimostrareLincolnallavo-

NéBatman,néCaptainAmeri-
ca:èAbramoLincolnilsuper-eroe
TubeAbeschivapallottoleemena
colpi d’accetta sulla testa d’un
vampiro. Nelle intenzioni di Tim
ro e non mentre si mette in posa
per i libri di scuola»", premette
Spielberg, che di certo non conse-
S arà tutto nuovo Scherzi a
parte, per volere di Luca e
Paolo. Niente più gavettoni agli
del 2012. Al sedicesimo Presiden- Burton, al posto dei vampiri van- gnerà un santino. L’oscarizzata ospiti, meno goliardia ruspante
te americano, assassinato 150 an- no messi banchieri e speculatori, einvece una comicità piùgriffa-
ni fa e ricordato da Barack Obama quindiLincoln pareattuale, men- ta con autori cool come Makkox
nel suo discorso al President Day, tre la finanza mondiale ci dissan- ATTUALE delPostchealcuniaccostanoad
lunedìscorso(«Sentouna gratitu- gua. Una ricontestualizzazio- È una metafora Andrea Pazienza. Dopo l’addio
dinespecialeperla sua figura,che nedellastoria,dunque,e sui succhiasangue alleIene e le ospitate all’Ariston,
in molti modi ha reso possibile la unoc- Luca e Paolo approdano alla re-
mia storia personale e la storia della finanza te ammiraglia del Biscione. Ma
americana»),vengonooradedica- nonèdettocheilpubblicodiCa-
tiduefilm,fumettielibri,mentresi Sally Field nei panni di Mary nale 5 apprezzerà le ambizioni
celebra il 200esimo anniversario Todd, moglie dell’uomo politico intellettuali della coppia.
dellanascitadel«GrandeEmanci- e il bravo Tommy Lee Jones, star- La Setta di Liofredi Nella Raidue
patore». ring un amico repubblicano, fa- direttadaMassimoLiofrediMo-
Eroed’azioneederoepopolare, ranno il resto. La Lincolnmania, nica Setta era la conduttrice
«l’onesto Abe», in tasca soltanto alimentata due anni fa da Robert emergente.Daqualchetempo è
cinque dollari, quando, nel 1865, Redford,checonilsuoTheConspi- in panchina e la si è vista spesso
ratorseguivalegestadiMarySur- ospitea Canale5,al puntochesi
ratt (Robin Wright), accusata di sussurra di un suo passaggio al
IL TRAILER aver cospirato per assassinare Biscione.Inrealtàèallavoroper
Su YouTube mena colpi il Presidente, parte da lonta- un programma destinato a Rai
d’accetta sulla testa no. Ragazzi, direttore Liofredi.
Ehail suoprototipo in Il Gieffe s’inchina a Panariello
di mostri e zombie Young Mr.Lincoln Piccola rivoluzione nei palinse-
(1939) di John Ford, stiMediasetperl’arrivodiPana-
l’attore sudista John Wilkes Booth con un magnifico riello non esiste, quattro serate
gli sparò al Ford’s Theatre di HenryFonda,chear- del comico toscano, da sempre
Washington, è sugli scudi da sem- rivava a Springfield uomoRai,cheCanale5trasmet-
pre. Non solo perché eliminò la a dorso di mulo. terà il lunedì con lo spostamen-
schiavitù, con la Proclamazione Dai Sessanta ai toalladomenicadelGrandeFra-
dell’Emancipazione (1863)- per- Settanta, poi, tello. A sua volta Italia 1 slitteràa
ciò la devozione di Obama, primo Abe si è trasfor- mercoledì la puntata finale di
presidente Usa afroamericano - e mato in un perso- Chiambretti Sunday Show. Con
creò l’unità federale, sconfiggen- naggio da controcul- Panariello si rivedrà Nina Zilli.
dogli Staticonfederatid’America, tura: ne L’androide IricercatoriappollaiatidiTvTalk
favorevolialloschiavismo,maan- Abramo Lincoln Hafattoil6,71percentoeunmi-
che perché la sua biografia offre (1972) di Philip Dick lione 678mila telespettatori, ma
spunti cinematografici. A comin- divieneuncyborgsen- forse a Servizio pubblico spera-
ciare dalla madre Nancy Hanks, timentale,cheodiail vano di più dalla serata intitola-
contadina antenata dell’attore capitalismo. E qua- ta «Celentano c’è?». Comun-
TomHanksefinendoconlasuano- IN AZIONE rant’anni dopo, an- que, bella puntata. Il meglio: il
ta forza fisica, dalla quale parte Ecco come sarà Benjamin Walker, coranonsicontano Molleggiato che, dopo l’ennesi-
Abramo Lincoln, la leggenda del con cilindrone e ascia nelle mani, i fumetti su di lui. mo sproloquio, dice: «Felicità è
cacciatoredivampiri,chelaTwen- nel film «Lincoln, la leggenda Impegnato contro una partita a bocce con gli ami-
tieth Century Fox distribuirà da del cacciatore di vampiri», ivampiri-banchie- ci».Ilpeggio:ilgruppettodiricer-
noi il 24 agosto. In Rete circolano in uscita in Italia in 3D in agosto ri, è Abramo Lin- catori di Tv Talk, appollaiati, bi-
trailer e manifesti di questo film- In alto Daniel Day-Lewis coln l’icona pop sbiglianti e un po’ saccenti.
horror in 3D, tratto dal best-seller in «Team of Rivals» di Spielberg del momento. I numeri di QuiMediaset Conti-
di Seth Grahame-Smith, Pride nuano a crescere i numeri di
andPrejudiceandZombies;firma- www.quimediaset.it,ilsitogesti-
to da Timur Bekmambetov e pro- todallaDirezionecomunicazio-
dottodaTimBurton,chehaspinto 11 candidature ai «Razzie Awards» ne di Cologno. Nelle prime tre
perfarediLincolnun«EdwardMa- settimane di febbraio, oltre
ni di Forbice» accattivante e adat- 200milapagineviste,100milavi-
toaigiovani.Latestainclinatasot-
toalcilindrone, un’asciainmano,
Adam Sandler fa il pieno di nomination per il peggior film sitatoriunicie,dopoquattrome-
si di attività, i followers su Twit-
il Presidente (Benjamin Walker) Ai «Razzie Awards», gli Oscar per il peggior film, nomination, tra cui quella per il peggior film, il peg- ter sono già 12mila.
vieneritratto come persecutoredi lecuinominationvengonoannunciateogniannoal- giorattoreelapeggioresceneggiatura.InoltreSand- La newsletter di Sky È attiva da
vampiri, deciso a eliminare il più la vigilia degli Academy Awards, Adam Sandler ha ler, per il suo ruolo nei panni dell’invadente Jill, è in tre mesi Sky Seven Days, la new-
temibile dei succhiasangue: colui fattoilpienoconben11candidature.L’attoreameri- corsa anche fra le peggiori attici. Tra gli altri record sletterconilmegliodeiprogram-
che ha ucciso la propria madre. cano di Mia moglie per finta e della sconclusionata disastrosidiquestofilmc’èanchequellodiaverpor- michearrivaviamailagliiscritti
«Non è per niente una comme- commedia Jack e Jill ha più che radoppiato il poco tato in nomination Al Pacino, che non viene rispar- (finora un milione e 100mila).
dia, ma una piacevole lezione di invidiabilerecorddiEddyMurphydel2005.Sandler miato con due candidature. Tra i peggiori film sono Da questa settimana, promuo-
storia per milioni e milioni di ra- è stato candidato alle «pernacchie d’oro» della Gol- inlizzaancheilnuovocapitolodiTransformers:illa- veildisinquinamentodelterrito-
gazzi.Manteniamol’aspettotradi- den Raspberry Award Foundation - che saranno as- to oscuro della luna (immancabile ogni volta) e Suc- rio attraverso la messa a terra di
zionale di Lincoln, il grande cap- segnate il 1˚ aprile - come attore, sceneggiatore e chiami, la parodia comica di Twilight. Tra gli altri piante e alberi che i lettori po-
pello elabarba esarà storicamen- produttore. Il suo Jack e Jill - in cui interpreta il dop- «aspiranti»allavittoriaBorntobeaStareilcriticatis- trannosceglieresulsitodovecol-
te corretto, ma con effetti specia- pio ruolo di due gemelli - ha ottenuto una valanga di simo Capodanno a New York. locare.

Dig.terr.27 Sky 507 Sky 221 Sky 180 Cubo Vision


Web Tv
C Tivù Sat 30 Cubo Vision
web tv - IP TV
Tivù Sat 55 Tivù Sat 56
IP TV

L 7.00 Primo Tempo News


Attualità
16.00 TG Giorno Notiziario
17.00 Class Meteo Show
7.00 Caffè Affari
Rubrica
14.30 Bussola Economica
Rubrica
8.00 Parelli Natural Horse-
manship “Il metodo
14.45 Class Italian Tour: GP
Manerbio Concorso
7.00 Tg Moda
News
16.30 Ready to Wear
17.15 London Fashion
Design&Living -
Il gusto del Made in Italy
A 9.00 Primo Tempo
Attualità
“Rischio Eternit”
Rubrica
9.00 Linea Mercati Mattina
Rubrica
15.00 Linea Mercati Wall
Street Rubrica
naturale di Pat Pa-
relli” Rubrica
Nazionale Salto Osta-
coli Evento sportivo
7.10 Milano Moda
Donna
Week-Le tendenze
della moda inglese
Top Lot - Le aste in diretta

S
Ride&Drive - Le novità per un
10.45 Film Primo Piano - 18.00 Milano Fashion Week 10.30 5 Giorni sui Mercati 17.00 Linea Mercati 8.35 Special Class: Volteg- 17.00 Class Horse Tv Live 8.30 New York Fashion 18.00 Boys&Girls- viaggio straordinario
Prima parte Attila “Le sfilate autunno/in- Attualità. Condotto da Pomeriggio Rubrica gio a Bordeaux La fi- Rubrica Week La moda per i giovani
S l’Unno - Azione (Usa
2001). Di Dick Lowry,
verno 2012” Attualità
19.45 Punto e a Capo - Le 11.00
M. Valerio
Speciale Asta Bond
18.00 Report “Ospite L.
Bloch (Prisma Sgr)”
nale da Bordeaux
Evento sportivo
18.30 Vintage “Viaggio nel
tempo nel mondo
9.30 Full Show Designer
11.00 Star&Style -
19.15 On the Beach
20.00 Tg Moda News
My Tech - La tecnologia utile
Tempo di Lusso - Vivere e co-
noscere ciò che fa la differenza
con Powers Boothe, notizie del giorno at- “Ospite A. Drusiani Attualità 11.00 Class Horse Tv Live equestre” Rubrica Le celebrity 20.10 Paris Haute C
Tim Curry traverso i TG Rubrica (Banca Albertini Syz)” 19.05 Desk China “Rassegna stampa, 19.00 Talk Show Attualità internazionali outure Sapori&Profumi -

T 13.30 Milano Models


“Quinta puntata” Real
21.05 Quelli del Lunedì At-
tualità. Condotto da 12.10
Attualità
Forex Update
Attualità
22.00 Linea Mercati Notte
aggiornamenti e in-
terviste” Rubrica
Live “Endurance, che
passione” Attualità
11.30 Paris Pret
a Porter
21.00 Full Show
Designer
Ecco le eccellenze culinarie
Nautilus - Il piacere di leggere

V Tv
14.00 Primo Tempo
D. Donato
22.45 Law & Order “Prigio- 12.20
Attualità
Analisi Tecnica
Rubrica
22.30 Italia Oggi TG
13.00 Cavallo Amico Mio “La
tutela e il benessere
21.00 Reem Acra FEI World
Cup IX tappa di Dres-
13.00 Next Generation
15.10 Men’s Fashion
23.00 Le Città della Moda
23.30 Speciale
Art TV - Il mondo dell’arte
Class Life 7 -
Attualità niero d’amore” Tf Attualità Rubrica del cavallo” Rubrica sage Evento sportivo 16.00 Fashion Schools Lingerie Il meglio del lifestyle
30 TELEVISIONE Lunedì 27 febbraio 2012 il Giornale

I Film di Massimo Bertarelli


A Civil Action Il gladiatore Gothika
21.05 IRIS DRAMMATICOBoston,anniOttanta.Èperplessol'avvocato 21.10 RETE 4 STORICO Roma, 180 dopo Cristo. È ammirato l'imperatore 23.00 ITALIA 1 GIALLOUsa.Èlaminacciosa indemoniata Chole(Penelope
(Usa, ’99) di Jan Schlichtmann (John Travolta): otto famiglie vogliono (Usa, 2000) di Marco Aurelio (Richard Harris) dalla vittoria del prode ge- (Usa, 2003) di Cruz) la paziente che più agita la bella psichiatra Miranda
Steven Zaillian far causa alle due grandi aziende chimiche che hanno in- Ridley Scott con nerale Massimo (Russell Crowe) in Germania: alla mia Mathieu Grey (Halle Berry), sposata al placido Douglas (Charles S.
con John quinato l'acquedotto per anni, provocando la morte per Russell Crowe, morteticederòiltrono,nonmifidodelmioinettorampollo Kassovitz con Dutton), direttore del penitenziario criminale femminile.
Travolta, Robert leucemiadiottobambini.Controqueicolossirischiolacar- Connie Nielsen Commodo (Joaquin Phoenix). Senonché il legittimo erede Halle Berry, Un incidente d'auto e la dottoressa si ritrova in cella, da-
Duvall riera,spiega timoroso agliaspiranticlienti. Poiciripensa. Durata: 2.33 strangolailpadre,arraffaloscettroeordinadifarfuoril'uf- Robert Downey vanti al galante collega Pete Graham (Robert Downey jr.):
Durata: 1.53 Nobile e intenso dramma giudiziario ispirato a una storia ficiale. Avvincente, anche se prolisso kolossal dell'ecletti- Durata: 1.36 hai ucciso tuo marito. Vergognoso giallo intinto nell'hor-
vera, ancora una volta schierato con Davide contro Golia. coRidleyScott,davverotrascinantenellespettacolarisce- ror, la cui abissale inverosimiglianza è pari soltanto alla
Se i giganti dell'industria fanno la prevista figuraccia, il ned'azione,specielabattagliainiziale. Icinqueesagerati sensazionale stupidità: in parole povere una truffa conti-
VOTO VOTO VOTO
sempre più corpulento Travolta fa un figurone, nel ruolo, Oscar (film, Crowe, effetti visivi, costumi, sonoro) aggiun- nua. L'ex premio Oscar (!) Halle Berry finge di essere scon-
7 perlaveritànontroppocredibile,dell'avvocatofilantropo. 7 gono fascino a un film che è un gran bel vedere. 1 volta: con quelle musiche lo sarebbe chiunque.

Rai 1 Rai 2 Rai 3 Canale 5 Italia 1 Rete 4 La7

Bianca Guaccero Giampaolo Morelli Corrado Augias Alessia Marcuzzi Gary Sinise Pierre Mondy Lucia Loffredo
Walter Chiari - Fino L'ispettore Coliandro Le storie - Diario italiano Grande Fratello 12 C.S.I. NY Il Commissario Cordier InnovatiON
all'ultima risataore 21.10 ore 23.25 ore 12.45 ore 21.10 ore 21.10 ore 16.30 ore 23.45
6.45 Unomattina Attualità. 7.00 Cartoon Flakes Ragazzi cont. 7.00 TGR Buongiorno Italia Attual. 6.00 Prima Pagina Informazione 6.50 Cartoni animati 6.45 TGCom24 - Meteo Inform. 6.00 TGLa7 - Meteo - Oroscopo -
Condotto da Elisa Isoardi, 9.30 Protestantesimo Rubrica 7.30 TGR Buongiorno Regione Att. 7.55 Traffico - Meteo 5 - Borsa e 8.40 Settimo cielo “La tribù di 7.20 Ieri e oggi in tv Varietà Traffico - Informazione
Georgia Luzi, Savino Zaba 10.00 TG2 Insieme Attualità 8.00 Agorà “Tra gli ospiti Beatrice Monete Informazione appartenenza” “Viva le 7.25 Nash Bridges “Uno sporco Informazione
10.55 Che tempo fa Informazione 11.00 I Fatti Vostri “Ospite Eugenio Lorenzin e Matteo Orfini” Att. 8.00 TG5 Mattina Informazione donne” Telefilm lavoro” Telefilm 7.00 Omnibus Attualità
11.00 TG1 Informazione Finardi” Attualità. Condotto da 9.00 Agorà - Brontolo 8.40 La telefonata di Belpietro 10.35 Everwood “Sette minuti in 8.20 Hunter “La notte dei draghi” TG La7 Informaz. (all’interno)
11.05 Occhio alla spesa “Il freddo Giancarlo Magalli, Adriana “Finanziamenti ai partiti” Att. Rubrica paradiso” “Ambizioni segrete” Telefilm con Fred Dryer 9.45 Coffee Break Attualità.
contro viso e mani: come Volpe, Marcello Cirillo 9.50 Dieci minuti di... programmi 8.50 Mattino Cinque Attualità. Telefilm con Treat Williams 9.40 Carabinieri “Due tipi speciali” Condotto da Tiziana Panella
difendersi” Attualità. Condotto 13.00 TG2 Giorno Informazione dell’accesso Attualità Condotto da Federica 12.25 Studio Aperto - Meteo Inf. Telefilm con Manuela Arcuri 11.00 L’aria che tira Attualità.
da Alessandro Di Pietro 13.30 TG2 Costume e Società 10.00 Rai 150 anni La Storia siamo Panicucci e Paolo Del Debbio Cotto e mangiato Rubrica. 10.50 I racconti di Melaverde Condotto da Myrta Merlino
12.00 La prova del cuoco “In scalet- Rubrica noi “John Rabe. Il buon nazi- Grande Fratello Reality show Condotto da Tessa Gelisio Documenti 12.30 I menù di Benedetta Rubrica.
ta: lo chef Sergio Barzetti pre- 13.50 Medicina 33 Rubrica sta di Nanchino” Docum. 11.00 Forum Real Tv. Condotto da (all’interno) 11.30 TG4 - Meteo Informazione Condotto da Benedetta Parodi
senta la ricetta “profiterole 14.00 Italia sul Due Attualità. 11.10 Apprescindere “Lavoro nero Rita Dalla Chiesa con Fabrizio 13.00 Studio Sport Notiziario sport. 12.00 Un detective in corsia “La 13.30 TG La7 Informazione
salato con prosciutto e ricot- Condotto da Lorena ed evasione” Attualità Bracconeri e Marco Senise 13.40 I Simpson Cartoni suora detective” Telefilm 14.05 U-429 - Senza via di fuga -
ta”; il mondo degli aceti” Bianchetti, Milo Infante 12.00 TG3 - Rai Sport Notizie - 13.00 TG5 - Meteo 5 Informazione 14.35 What’s my destiny Dragon 13.00 La signora in giallo “La casa Azione (Usa 2004). Di Tony
Varietà. Condotto da Antonella 16.10 Ghost Whisperer Meteo 3 Informazione 13.40 Beautiful Soap Ball Cartoni delle tenebre” Telefilm Giglio, con Til Schweiger,
Clerici “L’acchiappafantasmi (Ghost 12.25 TG3 Fuori TG “Il punto sulle 14.10 CentoVetrine Soap 15.30 Prima tv Camera Cafè 13.50 Il tribunale di Forum - Thomas Kretschmann, Connor
13.30 TG1 Informazione Busted)” Telefilm con Jennifer RC Auto” Attualità 14.45 Uomini e Donne Talk show. Ristretto Sit com Anteprima Real Tv Donne, Matt Lindquist
14.00 TG1 Economia Informazione Love Hewitt, David Conrad 12.45 Le storie - Diario italiano Condotto da Maria De Filippi 15.40 Prima tv Camera Cafè Sit com 14.05 Sessione pomeridiana: il tri- 16.15 Atlantide - Storie di uomini e
TG1 Focus Informazione 16.55 Prima tv Hawaii Five-0 “Un “Franz Liszt - Ospite Michele 16.15 Amici Reality show 16.15 Provaci ancora Gary bunale di Forum Real Tv di mondi Documentario.
14.10 Verdetto Finale Attualità. caso scottante” Telefilm con Campanella” Attualità. 16.55 Pomeriggio Cinque Attualità. “Rapporti post matrimoniali 15.10 Flikken coppia in giallo “Il Condotto da Greta Mauro
Condotto da Veronica Maya Jack Lord, James MacArthur Condotto da Corrado Augias Condotto da Barbara D’Urso (ep. pilota)” Telefilm passato di Wolfs” Telefilm 17.30 L’ispettore Barnaby “Cavità
15.15 La vita in diretta Attualità. 17.45 TG2 Flash L.I.S. - Meteo 2 13.10 Prima tv Julia Telefilm 18.45 The Money Drop Gioco. 16.40 La vita secondo Jim “Cheryl la 16.15 Sentieri Soap nascoste” Telefilm con John
Condotto da Marco Liorni, Informazione 14.00 TG Regione - Meteo Inform. Condotto da Gerry Scotti star - prima parte” Telefilm 16.30 Il Commissario Cordier Nettles, Jane Wymark, Daniel
Mara Venier 17.50 Rai TG Sport Notiziario sport. 14.20 TG3 - Meteo 3 Informazione 20.00 TG5 - Meteo 5 Informazione 17.10 Nuova edizione Bau Boys “Mossa falsa” Telefilm con Casey, Laura Howard
18.50 L’eredità Gioco. Condotto da 18.15 TG2 Informazione 14.50 TGR Leonardo Rubrica 20.30 Striscia la notizia - La voce “Prima puntata” Rubrica. Pierre Mondy 19.20 G’ Day Varietà. Condotto da
Carlo Conti 18.45 Numb3rs “Ultimatum” 15.05 Lassie Telefilm della contingenza Attualità. Condotto da Marco Berry con 18.55 TG4 - Meteo Informazione Geppi Cucciari
20.00 TG1 Informazione Telefilm con David Krumholtz 15.55 Cose dell’altro Geo Condotto da Ezio Greggio e Cristina Chiabotto 19.35 Tempesta d’amore Soap 20.00 TG La7 Informazione
20.30 Qui Radio Londra Attualità. 19.35 L’isola dei Famosi 9 Reality “Ginnastica posturale” Doc. Michelle Hunziker 17.45 Trasformat Gioco 20.30 Walker Texas Ranger “Cody il 20.30 Otto e mezzo Attualità.
Condotto da Giuliano Ferrara show. Condotto da Vladimir 17.40 Geo & Geo “Lo stretto legame 21.10 Grande Fratello 12 18.30 Studio Aperto - Meteo Inf. crociato” Telefilm Condotto da Lilli Gruber
20.35 Dal Teatro Delle Vittorie Affari Luxuria tra cibo e letteratura” Docum. “Diciannovesima puntata” 19.00 Studio Sport Notiziario sport. 21.10 Il gladiatore - Storico (GB/Usa 21.10 L’Infedele Attualità. Condotto
tuoi Gioco. Condotto da Max 20.30 TG2 - 20.30 Informazione 19.00 TG3 Informazione Reality show. Condotto da 19.20 Tutto in famiglia “Un padre 2000). Di Ridley Scott, con da Gad Lerner Un programma
Giusti 21.05 Voyager - Indagare per 19.30 TG Regione - Meteo Inform. Alessia Marcuzzi (Diretta) perfetto” Telefilm Russell Crowe, Joaquin di Gad Lerner (Diretta)
21.10 Prima tv Walter Chiari - Fino conoscere “Le origini dell’uo- 20.00 Blob Varietà 0.15 Mai dire Grande Fratello 19.50 I Simpson Cartoni Phoenix, Connie Nielsen 23.45 InnovatiON Rubrica.
all’ultima risata “Seconda e mo: a caccia di oggetti fuori 20.15 Gli uomini sposati dovrebbe- Varietà. Condotto da la 20.20 C.S.I. “Idoli caduti” Telefilm 0.20 I bellissimi di R4 Rubrica. Condotto da Lucia Loffredo
ultima puntata” Miniserie. Di dal tempo” Documentario. ro andare a casa - Comico Gialappa’s Band 21.10 Prima tv C.S.I. NY “17 Anni Condotto da Emanuela con Ivo Mej
Enzo Monteleone. Ita, 2012. Condotto da Roberto (Usa 1928) 1.00 TG5 Notte - Meteo 5 Notte dopo”“Exit strategy” Telefilm Folliero 0.20 TG La7 Informazione
Con Alessio Boni, Bianca Giacobbo 20.35 Un posto al sole Soap Informazione con Gary Sinise 0.25 Prima tv La legge del crimine 0.25 TG La7 Sport Informazione
Guaccero 23.10 TG2 Informazione 21.05 Prima tv Rai Il profeta - 1.30 Striscia la notizia - La voce 23.00 Gothika - Thriller (Usa 2003). - Thriller (Fra 2009). Di Laurent 0.30 (ah)iPiroso Attualità. Condotto
23.15 Porta a Porta Attualità. 23.25 L’ispettore Coliandro “Cous Drammatico (Fra 2009). Di della contingenza Attualità. Di Mathieu Kassovitz, con Tuel, con Jean Reno, Gaspard da Antonello Piroso
Condotto da Bruno Vespa Cous alla bolognese” Telefilm Jacques Audiard, con Tahar Condotto da Ezio Greggio e Halle Berry, Penelope Cruz Ulliel, Vahina Giocante 1.30 G’ Day Varietà. Condotto da
0.50 TG1 Notte - TG1 Focus con Giampaolo Morelli Rahim, Niels Arestrup Michelle Hunziker (Replica) 1.00 The Shield “Doppio gioco” 2.35 Pianeta mare Documenti. Geppi Cucciari (Replica)
Informazione 1.10 TG Parlamento Attualità 0.00 TG3 Linea notte Attualità 2.00 Mediashopping Televendita Telefilm con Michael Chiklis Con Tessa Gelisio (Replica) 2.05 Otto e mezzo Attualità

Digitali Free Mediaset Premium Satellite


Rai 4 La 5 21.15 Fringe “Immortalità (Immortality)” 21.00 Prima tv Grey’s Anatomy “Un
18.50 Battlestar Galactica “Sacrificio 18.00 Friends “Addio scimmietta” “Sto Film Steel Film cuore in una scatola” Fox Life
esemplare” Telefilm per avere un bambino” Telefilm 19.20 The Bourne Supremacy (Thriller, 21.15 Prima tv Covert Affairs 21.00 Kill Me Please (Commedia, 2010) 21.30 Buona fortuna Charlie! “Incontro
19.35 Primeval “Seconda stagione, epi- 18.50 Amici Reality show 2004) con Matt Damon “Ecoterroristi” Mya con Aurélien Recoing Cult con i genitori” Disney Channel
sodio 4” Telefilm 19.55 Grande Fratello Reality show Premium Cinema 22.00 Fringe “Interno 6B” Steel 21.00 Benvenuti al Sud (Com., 2010) con 21.50 C.S.I. Miami “Nel vento”Fox Crime
20.25 Supernatural “Il mostro alla fine 20.15 Grande Fratello Live Reality show 19.20 Fast and Furious (Azione, 2001) 22.10 Close to home “La paura del testi- Claudio BisioSky Cinema Comedy 21.50 Prima tv Homeland - Caccia alla
del libro” Telefilm 20.25 Extreme Makeover Home con Paul Walker mone” Mya 21.00 Dal tramonto all’alba (Horror, ‘96) spia “Faccia a faccia” Fox
21.10 Command Performance (Azione, Edition Real Tv Premium Cinema Energy 22.50 Warehouse 13 “3...2...1” Steel con H. Keitel Sky Cinema Max 21.50 Prima tv Pan Am “Partenza non
2009) con Dolph Lundgren Film 21.10 Ho sposato un calciatore Fiction 20.15 I pilastri della Terra Settima 23.00 Nip/Tuck “Momma Boone” Mya 21.00 Ritorno a Cold Mountain programmata” Fox Life
22.45 Punto di non Ritorno (Fant., 1997) 23.20 Uomini e Donne Talk show parte (Drammatico, 2010) con Ian 23.20 Royal Pains “Il grande urlo” Joi (Drammatico, 2004) con Jude Law 21.55 Cybergirl “Una gita culturale”
con Laurence Fishburne Film Joi 23.40 Warehouse 13 “Don’t Hate the Disney Channel
Canale Italia McShane Sky Cinema Passion
22.25 The Sleepover Club “Cammina
21.15 300 (Storico, 2006) con Gerard Player” Steel 21.00 Beverly Hills Chihuahua 2
Iris 20.30 TG - TG Sport Notiziario
come un ragazzo” Disney Channel
17.35 Il coraggio di cambiare (Com., 21.00 Cantando e Ballando Varietà Butler
21.15 La mummia (Horror, 1932) con
Joi Sport (Commedia, 2011) con Bridgit
Mendler Sky Cinema Family
22.45 Prima tv Braquo “Madre e patria”
2005) con David Schwimmer Film 23.45 C’era una volta Varietà 13.20 Serie A Highlights Fox Crime
19.15 Supercar “Il camaleonte” Telefilm Boing Boris Karloff Studio Universal Premium Calcio 21.10 Il meglio della Notte degli Oscar
22.45 Ghost Whisperer “Il fantasma
20.05 A-Team “Bersagli mobili” Telefilm 15.25 Le nuove avventure di Scooby 21.15 Gli ostacoli del cuore (Dram., 14.00 All sport news Premium Calcio 2012 (Diretta) Sky Cinema Hits
dello specchio” Fox Life
21.05 A Civil Action (Thriller, 1988) con Doo Cartoni animati 2009) con Pierce Brosnan 14.30 Calcio, Serie A 2011/2012 21.10 Prima tv I fantastici viaggi di
22.50 Prima tv The Walking Dead
John Travolta Film 16.15 Prima tv Boing Lo straordinario Premium Cinema Emotion Posticipo 25a giornata Lazio - Gulliver (Avventura, 2010) con
“Scelte” Fox
23.00 All’onorevole piacciono le donne mondo di Gumball Cartoni 21.15 Repo Men (Fantascienza, 2009) Fiorentina (Replica) Jack Black Sky Cinema 1
(Nonostante le apparenze... e 16.40 Transformer Prime Cartoni con Jude Law Premium Cinema Premium Calcio 22.30 Spy Kids - Missione 3D Game Sport
purché la nazione non lo sappia) 17.05 Beyblade Cartoni animati 21.15 Smokin’ Aces (Az., 2007) con Ben 16.25 Graffiti Tribù del Calcio Over (Avventura, 2003) con Daryl 20.00 Preview Uefa Champions
(Com., 1972) con L. Stander Film 17.30 Bakugan Cartoni animati Affleck Premium Cinema Energy Premium Calcio Sabara Sky Cinema Family League Sky Sport 1
17.55 Leone il cane fifone Cartoni 22.35 Prima tv Red Shirley (Docum., 16.30 Calcio, Serie A 2011/2012 22.45 Sotto il vestito niente - L’ultima 20.15 This is Anfield: Speciale
Rai Movie
18.10 Prima tv Boing Il mondo di Patty 2010) Studio Universal Posticipo 25a giornata Napoli - sfilata (Thriller, 2011) con Liverpool Sky Sport 3
17.45 Prestami la tua mano (Com.,
Telefilm 23.00 Beautiful Joe (Dram., 2000) con S. Inter (Replica) Premium Calcio Vanessa Hessler Sky Cinema 1 20.30 Serie A The Movie Sky Sport 1
2006) con Alain Chabat Film
Stone Premium Cinema Emotion 18.25 La tribù del calcio 22.50 Spia e lascia spiare (Com., 1996) 20.45 Watts Eurosport
19.15 Lucky Luke (Western, 2009) con Cielo 23.10 Manhattan (Commedia, 1979) con Premium Calcio con L.NielsenSky Cinema Comedy 20.45 Calcio, Carling Cup 2011/2012
Jean Dujardin Film 19.00 Affari di famiglia “Cavalieri di Woody Allen Studio Universal 19.30 La moviola è uguale per tutti 22.50 Sleepers (Drammatico, 1996) con Finale Liverpool - Cardiff City
21.00 Il ritorno dei magnifici sette latta” “Un vero cannone” Docum. 23.10 Cop Land (Poliz., 1997) con Robert Premium Calcio Jason Patric Sky Cinema Hits (Replica) Sky Sport 3
(West., 1966) con W. Oates Film 19.45 MasterChef Italia Real Tv
De Niro Premium Cinema Energy 20.30 All sport news Premium Calcio 22.55 Traitor - Sospetto tradimento 21.00 Clash Time Eurosport
22.35 The Getaway (Azione, 1993) con 20.30 Simona goes to Hollywood
23.15 Hereafter (Drammatico, 2010) con 21.00 Premium Football Club (Dram., 2008) Sky Cinema Max 21.00 Calcio, Serie A 2011/2012
Alec Baldwin Film Rubrica
Matt Damon Premium Cinema Premium Calcio 23.05 Somewhere (Drammatico, 2010) Posticipo 25a giornata Napoli -
Rai Storia 21.00 Il meglio della Notte degli Oscar Inter (Replica) Sky Sport 1
Cult
19.05 Res Tore “Managers - La città del 2012 Evento Telefilm 23.00 La moviola è uguale per tutti
Premium Calcio
con Stephen Dorff
23.40 Le donne non vogliono più 21.00 Basket, NBA 2011/2012 All Star
sole (Adriano Olivetti)” “Konrad 23.00 Simona goes to Hollywood Rub. 19.20 R.I.S. 3 - Delitti Imperfetti Game 2012 (Replica) Sky Sport 2
0.00 All sport news Premium Calcio (Commedia, 1993) con Antonella
Lorenz” “Qui - Il varo della La 7D “Febbre africana” Steel 0.30 Premium Football Club Ponziani Sky Cinema Passion 21.05 Pro Wrestling This week on WWE
Leonardo da Vinci” Documentario 18.40 Quarta edizione Cuochi e fiamme 19.20 Grey’s Anatomy “Invasione” Mya Premium Calcio Eurosport
20.00 Art News Documenti Real Tv 19.25 E.R. - Medici in prima linea “Il Telefilm 21.35 Clash Time Eurosport
20.30 Res Tore “Visioni private - 19.40 I menù di Benedetta Rubrica primo giorno di Susan” Joi Documentari 21.00 C.S.I. Miami “La spada” Fox Crime 21.45 Pro Wrestling Vintage Collection
Giancarlo De Cataldo” Docum. 20.40 G’ Day Varietà 20.20 Grey’s Anatomy “Ho visto ciò che 21.00 I segreti dell'oceano 21.00 Prima tv White Collar “Il dentista Eurosport
21.00 Dixit Guerra Rubrica 21.10 I menù di Benedetta Rubrica (R) ho visto” Mya BBC Knowledge di Detroit” Fox 22.30 Calcio, Cerimonia Carling Cup
23.00 Res Tore “Punti di vista - La lezio- 22.10 Cuochi e fiamme Real Tv 20.25 Knight Rider “Cavaliere dei morti 21.55 Gli spettacolari fenomeni della 21.00 Il tenente Colombo “Un amico da Sky Sport 3
ne” Documentario 23.10 Effetti personali Rubrica viventi” Steel natura BBC Knowledge salvare” Fox Retro 22.45 Eurogoals Eurosport
Lunedì 27 febbraio 2012 il Giornale 31
__

Sportlunedì
RISULTATI 25ª GIORNATA
Atalanta-Roma
Bologna-Udinese
La grande lite
4-1
1-3
Cagliari-Lecce 1-2
Catania-Novara 3-1
Chievo-Cesena 1-0
Genoa-Parma 2-2
Lazio-Fiorentina 1-0
Milan-Juventus 1-1
Napoli-Inter 1-0
Siena-Palermo 4-1

CLASSIFICA SERIE A
MILAN 51
JUVENTUS (una in meno) 50
LAZIO 45
UDINESE 45
NAPOLI 40
ROMA 38
INTER 36
PALERMO 34
CHIEVO 33
CATANIA (una in meno) 33
ATALANTA 31
CAGLIARI 31
GENOA 31
PARMA (una in meno) 29
BOLOGNA (una in meno) 29
FIORENTINA (una in meno) 28
SIENA 26
LECCE 24
NOVARA 17
CESENA (una in meno) 16

PROSSIMO TURNO
Sabato 3 marzo
Palermo-Milan (h. 18)
Juventus-Chievo (h. 20.45)
Domenica 4 marzo (h. 15)
Parma-Napoli (h. 12.30)
Bologna-Novara
Fiorentina-Cesena
Lecce-Genoa ABBAGLIO È il 25’ del primo tempo: sull'1-0 per i rossoneri, l'arbitro Tagliavento non vede il gol di Muntari con Buffon che respinge la palla mezzo metro oltre la linea di porta
Roma-Lazio
Siena-Cagliari
Udinese-Atalanta BERLUSCONI
Inter-Catania (h. 20.45)

MARCATORI
BENTORNATA NORMALE RIVALITÀ «Milan più forte
dell’ingiustizia
di Giuseppe De Bellis Sentire San Siro urlare «ladri» alla Juventus venga a parlarci adesso di animi esacerbati o
18 reti: Di Natale (4 rig., Udinese)
15 reti: Cavani (2, Napoli), Denis (3,
è stato liberatorio: è un coro che sa di di cattivi esempi dati al pubblico che poi
Scudetto possibile»
Atalanta), Ibrahimovic (6, Milan)
14 reti: Palacio (2, Genoa) D ai così, perché è giusto così: polemiche,
accuse, liti. Milan-Juventus è questo,
non è quello che era stato negli ultimi anni, in
definitiva conclusione di un periodo di
bizzarra complicità che ha caratterizzato per
troppo tempo i rapporti tra i club e le squadre.
possono sfociare in incidenti.
Un semplice, forte, deciso odio calcistico.
La normalità dello sport che è fatto di voglia di
di Franco Ordine
a pagina 32
cui milanisti e juventini erano di fatto solo Al diavolo il fair play, per piacere. Ed ecco: lo vincere, non di voglia di partecipare. Gli errori
anti-interisti. Le polemiche servono a ridare scontro verbale Galliani-Conte, quello dell’arbitro sono il problema, non c’erto
TORNA LA NAZIONALE normalità alla rivalità. Qui non serve sapere televisivo Conte-Boban, lo stadio che per quello che è accaduto dopo. Il pallone si
chi abbia ragione e chi torto. Gol non gol, novanta minuti ha fischiato Chiellini, sono chieda come sia possibile oggi che possano LA NOTTE DI SAN SIRO
Mercoledì gli Usa fuorigioco o non fuorigioco, prova tv per tutte cose che rientrano nella normale esserci sbagli così evidenti. Il resto, invece, è

Convocato Borini
Mexes o meno. Qui si registra la ritrovata
abitudine di sentirsi nemici. Il calcio è questo,
dinamica di una antica rivalità. L’anomalia
era un’altra, non questa. I deliri erano altri,
un contorno che aiuta lo spettacolo e,
probabilmente, anche lo stesso sport. Tutto il peggio
Mercoledì prima sfida del
anche se molti lo vorrebbero pieno di
giocatori che dicono all’arbitro «no, non
non questi. Che cos’è successo, in fondo?
Parole, parole, parole. Zero violenza. Cioè la
L’invenzione degli stadi come salotti dove
prendere il tè con l’amico dell’altra squadra è del calcio
2012 per l’Italia di Prandelli: a
Genova test con gli Usa. Non
darmi il rigore, perché non c’è fallo». Ecco,
quella è un’altra cosa: è la proiezione
perfezione dell’antagonismo sportivo.
Qualcuno ha sentito di problemi di ordine
una bestialità peggiore di tutte quelle sentite
sabato sera nel complicato post partita: a in un gol rubato
buonista, irreale e noiosa del pallone. È pubblico? Qualcuno ha avuto paura di vedere il calcio si va per passione e per tifo. A di Cristiano Gatti
c’è Balotelli, che paga il codice
l’illusione, anche un po’ soporifera, di uno arrivare allo stadio con la sciarpa della propria favore e contro. Le polemiche come queste
etico dopo la squalifica in Pre- a pagina 33
sport che pensi al «vinca il migliore». Ma aiutano la passione, non il contrario. Allegri
mier e la preoccupazione del squadra al collo? Qualcuno non ha potuto
che alza la voce, Conte che alza la voce, i
ctperisuoicolpiditesta.Lano- perché? Milan-Juventus senza polemiche, esultare al gol per timore di essere picchiato
giocatori che fanno falli e si spingono e se le
vità è Borini. I convocati: port. senza accuse, senza insulti è un’amichevole, selvaggiamente? No, no e no. Allora nessuno danno fanno parte della bellezza del calcio.
Buffon (Juve), De Sanctis (Na- oppure una partita alla playstation. Se vuoi Senza tutto questo, sarebbe un rugby SCI AZZURRO
poli), Sirigu (Psg), Viviano (Pa- qualcosa di vero, devi prenderti il codazzo di qualsiasi, dove si festeggiano le sconfitte. Il
lermo);dif.Abate(Milan),Asto-
ri (Cagliari), Balzaretti (Paler-
sano livore che si trascina durante e dopo una
partita di calcio normale. L’arbitro da
5ª SCONFITTA CONSECUTIVA terzo tempo è un’invenzione buona per fare
un po’ di sceneggiate, non per pensare di
Blardone
mo),Barzagli,BonuccieChielli-
ni (Juve), Criscito (Zenit), Mag-
accusare è parte del gioco, se sbaglia da una
parte e dall’altra meglio: le polemiche
Inter impotente cambiare il calcio in qualcosa che non c’entra
nulla. Da bimbi l’allenatore diceva: «Fai un
gigante in coppa
gio (Napoli), Ogbonna (Torino);
centr. De Rossi (Roma), Mar-
saranno di più. Ecco, questo è stata la partita
di sabato: calcio, semplicemente. Interventi
e sempre a secco fallo a un avversario, aiutalo a rialzarsi e digli
che ne avrà ancora». Milan-Juve ha un senso
Merighetti 3ª
chisio e Pirlo (Juve), Montolivo
(Fiorentina), Nocerino (Milan),
duri in campo, normali provocazioni di gioco,
cazzotti non visti dall’arbitro, più tutto il resto
Il Napoli non fatica soltanto se è così. Sbagliata per tutti quelli che
non sanno che cosa sia il calcio vero. Giusta
di Lucia Galli
a pagina 35
ThiagoMotta(Psg);attac.Bori- degli errori di Tagliavento che hanno di fatto di Riccardo Signori per gli altri.
ni (Roma), Giovinco (Parma), reso la partita un evento ancora più a pagina 34
Matri (Juve), Pazzini (Inter). interessante. twitter: @giudebellis
32 SPORT Lunedì 27 febbraio 2012 il Giornale

BERLUSCONI Niente complimenti all’avversario


C’eravamo tanto
«Milan più forte
dell’ingiustizia»
È guerra alla Juve
Dopo le liti di San Siro fine dell’alleanza politica con Torino
Il presidente: «Sfida falsata ma lo scudetto è ancora possibile»
Franco Ordine bollare il mancato sconto alla ta giocata nonostante tutti gli as-
squalifica di Ibrahimovic come senti, sul 2 a 0 il seguito della gara
Il «miglior nemico» del Milan, «vergognoso»,riattaccarelaspina sarebbestatomoltodiverso».Nes-
definizioneai tempi dellatriade, è di Milanello e cogliere dalla sfida suna accusa, nessun complotto
diventatosemplicementeilnemi- «falsata» e dalle traveggole di Ta- denunciato: anche nelle parole
copubbliconumerouno.Finedel- gliavento e Romagnoli, le conclu- del presidente Berlusconi, è com-
leintese politiche inmateria di di- sioniperincoraggiaretuttoilgrup- pletamente diverso il profilo pub-
rittitv,finedeirapportidiplomati- po. Nessuna concessione alla Ju- blico scelto. «Non sono arrabbia-
cieanchedelletelefonatesettima- ve,inaltrecentooccasionipubbli- to, sono invece dispiaciuto. Nel
nali con Andrea Agnelli: quel ma- camente elogiata. «Mi sono aste- calcioil50%ètecnicaequalità,l’al-
croscopico gol tolto a Muntari e nuto dal fare complimenti questa tro50%èarbitriefortuna.Pensosi
sottrattodifattoallosprintscudet- volta» il dettaglio reso ai cronisti. tratti di un errore assolutamente
to del Milan è costato tutto questo Semmaiicomplimentimeritatiso- possibile,nonvoglioassolutamen-
emoltoaltroancora.«Sonotorna- no arrivati ad Allegri, ospite a ce- te pensare a determinazioni con-
ti»èiltitolo-civettasceltodamilan- na, allo stesso tavolo dell’ex presi- trariealMilan»ilpensierodiSilvio
channel e condiviso in via Turati dente del Consiglio. «Il Milan può Berlusconi.Diquiilricorsoallatec-
per rendere in modo plastico il ri- ancoravincereloscudetto perché nologiacheèunvecchiocavallodi
congiungimento dellastoria della halamissionedirisultarepiùforte battaglia, cavalcato fin dai tempi
Juvedacalciopoliconquellaattua- dell’invidia, della sfortuna e del- della coppa Campioni ’89 o in oc-
le protagonista del duello tricolo- l’ingiustizia»lasicurezzadelpresi- casionedelfamososcudettodeci-
re.Allanotatriade,costituitadaGi- dente.Motivata«dall’ottimaparti- sodallamonetinadiBergamo.Di-
raudo, Moggi e Bettega, il nuovo feso alla fine anche Pato, «è un
tris con tanto di acronimo, il Cam, grandissimo,èalrientroedevetro-
Conte-Albanese-Marotta dove il PAROLA D’ORDINE vare fiducia, credo che vada bene
secondostaperilresponsabiledel- La società: «A ogni loro alMilaneauspicochepossaresta-
la comunicazione di Torino bian- lamento risponderemo re» la difesa affettuosadel Papero,
conera,nipotediGiraudo,untem- scadutoanchenellaconsiderazio-
po al lavoro nell’agenzia che curò per le rime. Basta sconti» ne dei tifosi.
il centenario del clubdi via Turati.
Al nemico Juventus, il Milan attri-
buisceundeliberatopianomedia- L’analisi tecnica Inspiegabile errore collettivo
tico per preparare la sfida di saba-
to notte: dichiarazioni, conferen-
ze,interventidaMarottaadAgnel-
litrasformatiinpressioniperl’am-
biente e in particolare per la terna
I 5 perché che non troveranno mai risposta
arbitrale.Segnalata,inoltrelapre- Gian Piero Scevola
senzadeltrioAgnelli-Marotta-Ne- Nicchi, presidente degli arbitri: «Questi fatti ci addolorano»
dved nelle viscere di San Siro di- 1)Perchél’assistenteRomagnoli nonha
nanziallapostazioneSkyperascol- visto il pallone dentro? conmovimentodellebracciaelafrase«gio- gol).Nellelineeguidapergliarbitriilpunto chiglistavaattorno,manonhaallertatoTa-
tareindiretta econtrollareil com- È e resterà uno dei misteri dolorosi del care,giocare».Gliarbitricheoperanointer- 7del «posizionamento»descrivela «Situa- gliavento. Non ha fatto insomma come il
mento di un giornalista, Alessan- calcioitaliano.Romagnolierabenposizio- nahannoperòl’abitudine(nonl’obbligo)di zionerete-nonrete»che,congliauricolari, quarto uomo dell’argentino Elizondo nel-
dro Alciato. Non solo: ma sempre nato sull’angolo con la visuale sgombra. aspettare sempre la segnalazione gestuale ha superato la gestualità di segnalazione la finale mondiale 2006 Francia-Italia
dal Milan è considerato al pari di DopolarespintadiBuffonrestaimmobile. dell’assistente che si dirige a centrocampo tra arbitro e assistente. quando la testata di Zidane a Materazzi
una provocazione paragonare il 2) Perché l’arbitro Tagliavento non ha conilbraccio e la bandierina tesi in avanti. 4) Perché il quarto uomo Rizzoli non ha venne sanzionata solo grazie alla tv.
gol tolto a Muntari col fuorigioco concessolaretepuravendovistoilpallone 3) Perché Tagliavento non ha fermato il potuto(ovoluto)aiutarefurbescamenteTa- 5) Perché i vertici arbitrali non premono
«di millimetri» fischiato a Matri. dentro? gioco e consultato Romagnoli? gliavento? affinché errori del genere non si verifichi-
«Ci hanno tolto il gol scudetto» la Tagliavento stava concedendo il gol co- Sta nella personalità dell’arbitro (regola Ruoloedoveridel quarto uomosono di- no più?
convinzione di Robinho. «È come me dimostra il braccio destro teso verso il 5)dareagliassistentiicompiti,anchequel- sciplinati dalle direttive Ifab. Rizzoli non «I fatti accaduti ci addolorano. C’è poco
mettere sullo stesso piano un epi- centrocampo. Diversa infatti è la gestualità lodisegnalarequandoilpalloneèuscitoin- aveva il compito di guardare la tv a bordo daaggiungere»,lalaconicarispostadelpre-
sodiochesegneràlastoriadelcam- quando si vuole lasciare proseguire il gioco teramente dal terreno di gioco (come nel campo,peròhasentitoleurla«Èdentro»di sidente Aia Marcello Nicchi.
pionatoeunodeitantifuorigioco»
la spiegazione rossonera condita
dallastrategiaperl’immediatofu-
turo.«A ogni loro lamento rispon- le altre partite Quaterna del Siena, ma Palermo in dieci dal 2’. A picco Cesena e Novara
deremo per le rime, senza più
sconti»è laparolad’ordine passa- ATALANTA 4 CAGLIARI 1 CATANIA 3 CHIEVO 1 SIENA 4
ta a tutti i collaboratori. Un esem-
piopertutti?Inoccasionedelladi- ROMA 1 LECCE 2 NOVARA 1 CESENA 0 PALERMO 1
scussione sul ricorso per Ibrahi- Marcatori:10’ pt Marilungo,20’pt, 2’ Marcatori: 45’ pt Muriel, 4’ st Larri- Marcatori:30’ptBergessio,2’stMar- Marcatore: 33’ st Moscardelli. Marcatori: 12’ pt Budan, 23’ pt Terzi
st e 20’ st Denis, 36’ pt Borini. vey, 17’ st Bertolacci. chese, 10’ st Gomez, 40’ st Rubino. (rig.), 33’ pt Bogdani, 1’ st Rossettini,
movic, l’avvocato Cantamessa Atalanta: Consigli 5.5; Lucchini sv (8’ Chievo: Sorrentino 6; Sardo 6, Andre- 13’ st Brienza.
ascoltò una frase dal sen fuggita pt Bellini 6), Manfredini 6.5, Stendar- Cagliari: Agazzi 6; F.Pisano 6 (35’ st Catania:Carrizo7;Motta6(24’stBel- olli6.5, Acerbi7, Jokic 5.5; Vacek 6 (35’ Siena: Pegolo 6; Vitiello 6, Rossettini
(«se gliela togliamo, chi li sente do 6.5, Peluso 6; Carrozza 5.5 (6’ st Ekdalsv), Canini4, Astori 6, Agostini 6 lusci 6), Legrottaglie 6, Spolli 6, Mar- st Gulan sv), L.Rigoni 5.5, Hetemaj 6; 7, Terzi 6.5, Del Grosso 6.5 (35’ st Bel-
quelli?»). È rimasta sepolta quella Schelotto 6), M.Brighi 6, Cigarini 6.5, (1’ st Ariaudo 6); Dessena 5, Conti 5, chese 7.5; Seymour 6, Lodi 6.5, Almi- Cruzado5.5(20’stMoscardelli7);Pa- monte sv); Giorgi 6 (15’ st Reginaldo
Moralez 7; Denis 8.5, Marilungo 7.5 Nainggolan 6; Thiago Ribeiro 5.5; ron6.5;Barrientos6.5(31’stRicchiuti loschi 6 (41’ st Cesar sv), Pellissier 6. 6), Vergassola 6.5, Gazzi 6, Brienza 7;
frase, con l’attuale clima sarebbe (29’ st Gabbiadini sv). All. Colantuono Ibarbo5.5,Larrivey5.5(23’stCeppeli- sv), Bergessio 7 (14’ st Ebagua 6), Go- All. Di Carlo 6. Bogdani6.5,Destro7.5(30’stManni-
diventatamotivodiunaferocepo- 7. ni 5.5). All. Ballardini 5.5. mez 7. All. Montella 7. ni sv). All. Sannino 7.
lemica. Roma:Stekelenburg5;Rosi5(1’stJo- Lecce:Benassi7;Tomovic6.5,Carroz- Cesena:Antonioli6;Comotto6,Rodri- Palermo:Viviano 5; E.Pisano5, Silve-
Un merito, al nemico pubblico se Angel 5), Juan 5 (12’ st Cassetti 4), zieri 6.5, Miglionico 6; Cuadrado 6, Novara: Ujkani 6; Dellafiore 5, Lisuz- guez6.5,Guana6.5,Lauro6;Parolo6, stre sv (10’ pt Munoz 4.5), Mantovani
Heinze 4.5, Taddei 5.5; Gago 5 (22’ st Delvecchio 6, Giacomazzi 6.5, Berto- zo 5.5, Centurioni 5, Garcia 6; Gemiti Colucci6(39’stMartinezsv),Pudil5.5 5.5, Balzaretti 4; Bertolo 6, Donati 6,
numerouno,ilMilanpuòedeveri- Greco sv), Marquinho 5, Pjanic 5; La- lacci 7 (32’ st Giandonatosv), Brivio 6; 5.5, Porcari5.5, Radovanovic 5.5 (4’ st (39’st Ceccarellisv); Santana 6.5,Mu- E.Barreto 6; Ilicic sv (9’ pt Aguirrega-
conoscerlo, senza i veleni, le liti e mela4.5;Borini5.5,Osvaldo4. All.Lu- DiMichele5.5,Muriel7(45’stEsposi- Morganella 5); M.Rigoni 6.5, Masca- tu 5 (14’ st M.Rossi 6), Iaquinta 6. All. ray 5); Budan 6, Miccoli 5 (19’ st
leripicchedisabatonotte,comin- is Enrique 4. to sv). All. Cosmi 7. ra 5 (4’ st Mazzarani 6); Caracciolo 5 Beretta 6. Vazquez 5). All. Mutti 5.5.
ciate all’intervallo e finite a tarda Arb.:Damato5.5.Amm.:Gago,Mora- Arbitro: Rocchi 6. Ammoniti: Conti, (21’stRubino6.5).All.Mondonico5.5. Arbitro: De Marco 5.5. Ammoniti: Arb.: Gava 4.5. Amm.: Budan, Terzi,
lez,Manfredini,Greco,Peluso,Cigari- Ariaudo, Thiago Ribeiro, Delvecchio, Arbitro: Calvarese 6. Ammoniti: Lauro, L.Rigoni, Vacek, Pellissier, Pu- Rossettini, E.Barreto, Viviano, Dona-
notte con l’intervento del presi- ni. Esp.: al 7’ st Osvaldo, al 37’ st Cas- Di Michele. Espulso: al 38’ st Canini. M.Rigoni, Centurioni. Spettatori: dil,Guana,Iaquinta.Espulso:al10’st ti, Miccoli. Esp.: al 2’ pt Balzaretti.
dente Silvio Berlusconi. È toccato setti. Spett.: 16.117, inc. 92.786 euro. Spettatori: 6.000 circa. 13.256, incasso 44.000 euro. Lauro. Spettatori: 5.000 circa. Spett.: 8.604, incasso 78.706 euro.
proprio a lui, già intervenuto per
Lunedì 27 febbraio 2012 il Giornale SPORT 33
__

amati. E adesso? NELL’88-89 DUE SVISTE SIMILI, MA IL MILAN VINSE LA COPPA CAMPIONI il commento 
A BELGRADO A BREMA
Nel ritorno degli
ottavi di coppa
Nei quarti col
Werder (0-0) TUTTO IL PEGGIO
Campioni con la clamorosa
Stella Rossa,
l’arbitro tedesco
svista del
portoghese
IN UN GOL RUBATO
Pauly non vede Rosa che non di Cristiano Gatti
un gol di vede un gol di
Mannari
rinviato ben
oltre la linea.
testa di
Rijkaard parato
da Reck, come
È accettabile che la partita più importante
dell’anno, nello stadio più pieno
dell’anno, svacchi per un gol stravisto da tutti,
Finisce 1-1 e il Buffon, oltre la tranne dai più attenti osservatori di tutti, cioè
Milan passa ai linea. Il Milan gli arbitri? Qualsiasi persona di normale
rigori vince al ritorno buonsenso risponderebbe no, non è proprio
accettabile. Solo nel calcio, dove il
banalissimo buonsenso non esiste,
IL CASO L’ammissione: «Non avrei detto a Tagliavento che la palla era entrata» continuano ineffabili ad accettarlo. Se così
non fosse, il primo sport al mondo, che
smuove passioni e interessi colossali, non

Quel Buffon sincero e sleale sopporterebbe più simili sfaceli e correrebbe


velocemente ai ripari, non prima di aver
regalato un cane lupo all’assistente non
vedente impegnato lungo l’out di San Siro.
Non servirebbe niente di clamoroso:

ora rischia la degradazione basterebbe guardarsi la tv dal quarto uomo,


oppure adottare un banalissimo sensore
elettronico, uno dei tanti che altri sport da
epoche immemorabili si sono procurati
senza sentirsi violati nella dignità. Con questo
Il capitano degli azzurri contro il codice etico voluto da Prandelli sensore non sarebbe cancellata dal campo la
polemica, ma almeno lo scempio di un gol
Altri episodi da prova tv: Muntari-Lichtsteiner e Pirlo-Van Bommel strafatto e ignorato, ecco, questo certamente
sì. E nessuno può negare che sarebbe già
Domenico Latagliata peròilpallonequandolostessoave- Perdipiù,notanonamargine,Buf- Cosìcome,conunosforzodiobiet- moltissimo, data la lunga e penosa storia dei
va ampiamente superato la linea di fonèancheilcapitanodellaNaziona- tività,ancheilsitodellaJuveavrebbe grotteschi precedenti. Ma purtroppo questa
Torino L’esercizio di memoria non porta:«Nonmenesonoaccorto»,la le-ec’èchihagiàpropostoalctPran- potuto riconoscere l’errore arbitra- faccenda del gol scippato non è emblematica
richiedesforzipazzeschi.Edèanche legittimadichiarazionenelpostpar- dellidiescluderlo-,haappenacom- le:invece,nelladirettadisabatonon soltanto dell’arretratezza e dell’ottusità di un
peggiochesiacosì,perchécertiricor- tita. «Ma se anche me ne fossi reso piuto34annienelpassatopiùome- c’eratracciadelpallonecheavevaol- sistema regolamentare: in un attimo fatale, ne
di rendono ancora più stonata l’at- conto, sono onesto nell’ammettere no recente è stata la bella faccia del trepassatola linea di porta e nell’in- diventa il simbolo totale. Tutte le rughe e le
mosfera respirata sabato sera a San chenonavreidatounamanoall’arbi- nostrocalcio,quasiunfratellomag- troduzionealledichiarazionidiBuf- vergogne del calcio si rivelano in un colpo
Siro. Se poi è vero che sulla bilancia tro.Lodicoinmanieramoltoserena giorepertestecaldequaliCassanoe fon-debitamentedepuratedallafra- solo. Non è un discorso legato a Milan e Juve,
bisogna saper mettere tutto, ecco espassionata»,lasuccessivaaggiun- Balotelli. Come minimo, insomma, seincriminata-siparlavadiun«pal- a questa o a quell’altra fede: è un discorso che
Gianluigi Buffon a distanza di venti ta che suona davvero fuori luogo se lasuauscitanellapanciadelMeazza loneprobabilmenteentrato». passa sopra e attraverso tutti quanti, nello
giorniesatti:sabato,nellasfidaalMi- pronunciatadaunragazzospessodi- è stata mal consigliata e ancor peg- La Juve insomma fa quadrato in- stesso modo avvilente. Vogliamo parlare del
lan che si racconterà per decenni, stintosipersobrietàdiragionamen- gio recepita. Anche perché la mac- tornoalsuonumerounoenemme- fair-play? Su, quante volte abbiamo sentito i
splendido portiere che dice no a ti,purinmezzoaqualchescivolone chinadeltempotornaadomenica5 nosiinfastidiscesedacasaMilantra- nostri presidenti e i nostri campioni parlare
Mexes epoi aMuntari respingendo con faccino contrito dell’importanza del
ditropponellasuavitaprivata. febbraio, post partita di Juve-Siena cima rabbia perché certe parole so-
fair-play? Bisogna gareggiare in lealtà e
quando la Signora aveva reclamato nostatepronunciate«daunosporti-
rispetto reciproco: tutti lo dicono. A livello
UN NUOVO un rigore per un braccio troppo lar- voedachiharicevutol’OrdinealMe-
CASO LE SCUSE MEDIASET godiVergassolasucrossdiChiellini: ritodellaRepubblicaItaliana».
lessicale, siamo arrivati al punto che negli
MUNTARI altri ambiti del vivere sociale si parla
«Incertesituazioni,unepisodiopuò E si prospetta una giornata di su-
Oltre a essere
autore del gol
Il telecronista fazioso chiede perdono cambiarelesortidellapartita-aveva perlavoroperilgiudicesportivo.Ol-
apertamente di «senso sportivo», quando si
vuole rappresentare l’assoluta correttezza nei
spiegato Buffon -. A volte vincere o treallescontatesqualificheperPepe
non visto al 25’ alla Juve e a Conte: «Ho preso una buca» perdereèquestionediunbriciolodi eVidale ilpugno rifilatoda Mexes a
rapporti umani. Che caso: il senso sportivo
non trova casa nello sport. E come no,
pt, Sulley attenzione: può condizionare una Borriello, viene invocata la prova tv
Muntari è torniamo allo storico non-gol di Muntari: la
«Conte è un malato mentale». Carlo Pellegatti, uno dei più noti stagioneesarebbeunpeccato». perunascaricadicazzottiinareadiri- più grande lezione di fair-play arriva da
anche giornalisti Mediaset e storico tifoso del Milan, durante la telecro- Aggiungendo poi che «nel finale goredatadaMuntariaLichtsteiner,
protagonista di Buffon. «Io non ho visto», dice già mentendo,
naca si è letteralmente lasciato andare: «Tutta colpa di questa te- dipartita,sutirodiGazzi,avevodet- reo di una marcatura troppo asfis- dato che al momento del tuffo ha la riga
un altro sta di...» commenta sempre riferendosi a Conte. Pronte e imme- to all’arbitro di non avere deviato la siantesulghanese.Anchequil’arbi-
episodio in cui bianca sotto al sedere, ma comunque poi
diate le scuse Mediaset attraverso il telecronista - tifoso Carlo conclusione,eppureallafinehacon- tro non ha visto. Ma il Milan replica aggiunge subito: “Se anche avessi visto la
ha usato le Pellegatti: «Da anni sono il telecronista sulle reti Mediaset per cesso lo stesso il corner. Visto che ponendolaquestionedelleimmagi-
mani in palla dentro, di certo non avrei aiutato
quanto riguarda il commento fazioso cercando di mantenere un pensodiavereunacredibilitàcostru- nidellepartitedisputateaTorino,cu- l’arbitro“. Voto 10 per la totale assenza di
maniera poco atteggiamento correttoche è venutomeno nel corso della telecro- itanelcorsodeglianni,miindispetti- ratedalclubbianconero.«Adesem- ipocrisia, ma voto bassissimo al fatidico senso
ortodossa per naca di Milan-Juventus, quando ho usato parole sconvenienti ed scoseilmioparerenonvienetenuto pio-diconoinviaTurati-nonèmai sportivo. Fair-play, what’s this? Se la suonano
liberarsi della offensive, pensando di non essere in onda, ma questo non deve inconto.Pensosiagiustodirelaveri- statafattavederelagomitatadiPirlo e se la cantano, ai tavoli della pace, alle
marcatura di essere una attenuante. Chiedo subito scusa alla Juventus, ad An- tà,ancheperdarequegliesempipo- a Gomez in Juve-Catania». E il sito tavolate dei ristoranti e ai tavolini dei night,
Lichtsteiner e tonio Conte ed ai tifosi juventini, che si sono sentiti giustamente sitivichecivengonosemprechiesti: delclubinvocalaprovatvperduego- ma alla prova dei fatti sono sempre gli stessi.
per il quale offesi. Capita di trovare una buca sulla strada dellavita, iol’ho tro- sepoiperònonsivienecreduti,allo- mitatediPirloaVanBommelnelse- Se un campione del mondo, considerato
viene invocata vata un sabato di febbraio». raforseèmegliopensareaipropriin- condo tempo. Di questo passo, il volto simbolo della nazionale e dello sport, ci
la prova tv teressiebasta». postcalciopolinonsichiuderàmai. spiega che non è certo lì ad aiutare gli arbitri,
“che non è ancora tempo per pensare alla
beatificazione“, il segnale è chiaro: va bene
così, andiamo bene così, restiamo così.
Bando alle chiacchiere per damerini, bando
al fair-play e alla lealtà e a tutte le fregnacce
del genere: non ce li possiamo permettere, il

Luis Enrique non perdona, l’Atalanta nemmeno calcio nuota bene nel brodo primordiale di
una guerra continua. E il dopopartita di San
Siro completa a dovere il quadro con
De Rossi va in tribuna per un ritardo alla riunione tecnica. Si scatena Denis: tre gol e un assist pennellate artistiche: i non vedenti che non
vedono gol fatti, cazzotti fetenti e Matri in
Luis Enrique non guarda in faccia La sua esclusione farà discutere a no pronti devo fare una scelta. Il grup- il messaggio che un calciatore impor- posizione regolare, vengono poi ben
nessuno.Findalprimogiornohaimpo- lungo nella settimana che porterà al po viene prima di tutto, nessuno mi tante non viene penalizzato». supportati con risse in campo e caos totale
sto ai giocatori un rigido codice com- derby con la Lazio. Anche perchè Da- puòassicurarechecon undiversogio- Impossibile non trovare un nesso negli spogliatoi. Tutto il calcio minuto per
portamentale. E ieri a farne le spese è niele è l’unico giocatore insostituibile catore in campo la sconfitta non ci sa- tra l’esclusione e l’incomprensibile minuto, ma più che altro tutto il calcio in un
statonientemenocheDanieleDeRos- nelloscacchieretattico.Unasceltache rebbestata».IldgBaldinidifendelade- nervosismo di una Roma che ha chiu- minuto. Condensate nel gol rubato, molta
si, capitano romanista del futuro, da va oltre il limite dell’autolesionismo cisione: «Ci sono delle conseguenze, solasfidaconl’Atalantain9:inspiega- parte della storia passata e molta parte di
tutti ritenuto professionista impecca- da parte di Luis Enrique (già orfano di ma deve essere fatto salvo il principio bili il calcio di Osvaldo a Cigarini, che quello che sarà il futuro. Intanto si parla già di
bile.SmentitaunaliteconKjaer,ilmo- Totti)inunapartitadecisivapertorna- del rispetto di poche regole sulle quali costerà alla punta la stracittadina, e la scudetto che sarà assegnato al fotofinish:
tivo dell’esclusione pare risibile: De reincorsaperilterzoposto.L’allenato- nonsitransige.DeRossinonl’hapresa protesta di Cassetti per un fuorigioco ecco, almeno questo evitiamolo, perché è
Rossi si sarebbe presentato in ritardo renonhadatospiegazioni,manonsiè bene?Normale,luierapronto.Nonna- nonsegnalato. Alrestoci pensaDenis, umorismo involontario. Il calcio, con il
alla riunione tecnica prepartita, ritar- nascosto: «I calciatori più importanti scondo che potrebbe essere una deci- autore di un assist per Marilungo e di suddetto arnese, ci farebbe al massimo le
do pagato con la tribuna a Bergamo. devonoesseredegliesempi,senonso- sione pericolosa, ma non può passare una tripletta. MDD fotoricordo.
34 SPORT Lunedì 27 febbraio 2012 il Giornale
__

Crisi INTERminabile
Dzemaili, sua mezza vittoria INCUBO
INFINITO
Andrea Poli e
Zanetti, quanta nostalgia Giampaolo
Pazzini con le
mani nei
LE PAGELLE di Claudio De Carli
capelli e facce
NAPOLI che si
SV DE SANCTIS commentano
Una punizione di Sneijder, un colpo di Pazzini, fine delle da sole: per i
emozioni. nerazzurri
un’altra notte
6,5 CAMPAGNARO da dimenticare.
Messogiùdabattaglia,testacorazzataeparadenti,maso- Da Napoli (2-0
no solo esercitazioni. in coppa Italia
il 25 gennaio) a
6,5 CANNAVARO Napoli (1-0 ieri
Serata annoiante in campionato)
la crisi sembra
5 ARONICA non finire mai:
Imperterrito fa la guardia al bidone e al primo affondo si 7 sconfitte in
prende un rosso ineccepibile. un mese (8
partite).
6,5 MAGGIO
Spinge molto e tiene giù Nagatomo.

6 INLER
Parte bene in mezzo, non dà mai fantasia ma alla fine il
suo lavoro paga.

6 GARGANO
Corre e s’insinua, stende Sneijder e si prende un giallo.

6 ZUNIGA
Cerca di mettere ordine, ha saputo fare di meglio. DA NAPOLI A NAPOLI Per i nerazzurri 7 sconfitte in un mese
7 DZEMAILI
Suoilprimotiro inportaal24’,Julio Cesarvolaall’incrocio
e mette in angolo. Esce alla distanza e questa vittoria è
sua al 50 per cento con Lavezzi. Dal 44’st DOSSENA sv.

7 LAVEZZI
Lavezzi, altra notte magica
ÈilNapoli,lesueaccelerazionicambianosemprelaparti-
ta, segna e gli riesce tutto. Dal 38’st BRITOS sv.

6 CAVANI
Ranieri sempre più al buio
Non fa un partitone ma ci mette il piede sul gol
Senza Hamsik e Pandev, Mazzarri colpisce con il suo attaccante più ispirato
7 All. Mazzarri
Temevalarivoltadellanavefantasma,sièsbagliato:l’uni-
co errore.
Sneijder tradisce ancora una volta. E baby Faraoni non può fermare il Pocho
Riccardo Signori NAPOLI 1 sua porta nel primo tempo. lospecchiodiporta.Segnalediimpoten-
Aquelpunto,cioèall’iniziodellaripre- za.Segnalediunadebolezzaglobaleche
LE PAGELLE di CDC
I tifosi di Napoli gliel’avevano scritto INTER 0 sa,Ranierisièprovato nellasolita(scon- gliavversarihannostudiato,eppoisfrut-
INTER prima della partita: «Il Marsiglia vi ha la- Marcatori: 14’ st Lavezzi. tata) rivoluzione: fuori Forlan e tato,accelerandoilgiocoelegiocate.Lu-
6 JULIO CESAR vatoedoraPochoaPocho...».Dettoefat-
Napoli:DeSanctis;Campagnaro,Cannava-
Sneijder, dentro Cordoba per appresta- cio si è fatto in due per frenare Lavezzi e
Tiene il punteggio nei limiti su Dzemaili e sugli svarioni di to: è bastato Pocho (Lavezzi) per conti- ro, Aronica; Maggio, Inler, Gargano, Zuni-
re una difesa a tre con Lucio e Samuel e Cavani.MaMilitoèsprofondato inqual-
Faraoni. nuareadattizzarel’Inferno.L’Interhain- ga;Dzemaili(44’stDossena),Lavezzi(37’st dentro Pazzini a far coppia con Milito. che rossore quando ha dato l’avvio al-
cassato l’undicesima sconfitta del cam- Britos); Cavani. Centrocampo rinsaldato e rinforzato l’azione del successo napoletano: palla
5 FARAONI pionato, numero da record (nel girone All. Mazzarri. perchiederepiùcorsaatuttiedevitaredi mal gestita e via a Dzemaili che ha semi-
Fadellecose,nonsicapiscequali,Lavezziglitogliel’orien- unico) come gli altri che illustrano i suoi rivederequelloSneijderpretenziosoein-
tamento. Inter: Julio Cesar; Faraoni, Lucio, Samuel, natomorti eferitifinaoffrire ilpallone al
disastri. Un gol del più satanico degli at- Nagatomo; Zanetti, Stankovic (21’ st Poli),
differentechesiguardavalapartitaecor-
tiroprecisodiLavezzi,sfuggitoaFaraoni
taccanti napoletani, unpaio sbagliati da Cambiasso;Sneijder(1’ stCordoba);Milito,
6 LUCIO Pazzininelfinalepertogliereogniillusio- Forlan (1’ st Pazzini) .
e Cordoba.
In confusione mentale ma è il più tonico e reattivo. All. Ranieri. Aquel punto èstato tutto chiaro: Inter
ne. Lavezzi fa sognare, l’Inter non sa più ATTACCO ZERO IN TUTTO prontaalcontodeisuoidisastri.PerJulio
5 SAMUEL segnare, sempre più impotente in ogni
senso: nessuna rete nelle ultime 5 parti-
Arbitro: Bergonzi. Milito regala la palla del Cesaril19˚golsubitoindiecipartite,set-
Non trasmette più sicurezza. Presidia con due piedi di Ammoniti: Nagatomo, Gargano, Milito, tima sconfitta, quinta di fila, replica del
piombo la porta centrale del fortino eretto da Ranieri. te,sonooltre470minuti,un’eternità.Set- Cordoba, Faraoni. vantaggio napoletano
timasconfittanelleultime8partite,unal- 2-0incoppaItaliacheful’iniziodeldisa-
Espulso: Aronica (34’ st) Pazzini si mangia il pari stro. La squadra si è lentamente rannic-
5.5 NAGATOMO trochiodotoltoallapanchinadiRanieri.
Trasformazione: meglio dietro. Figurarsi il resto. Ogni volta l’Inter va in campo speran- chiatasusestessa.Hasubito,hasbaglia-
do di scoprirsi una faccia nuova, ma poi in salita. L’Inter l’ha sofferta e subita. Il reva su una mattonella. to due occasioni gol con Pazzini, non ha
5 ZANETTI lefantasie cedono subito posto allareal- Napoli non ha saputo trovare i corridoi Ma non c’è nulla più dei numeri e dei saputo tirar fuori altro che una ostinata
Tampona in giro, senza un’idea. Nostalgia. tà.Ieriserastessa storia.Tuttipronti, ep- giustiperpassare dallafasedicostruzio- fatti per dimostrare che l’Inter di que- contrapposizione di forza. Aronica le ha
poi quando Lavezzi scattava sulle fasce ne a quella di distruzione(dell’Inter ov- st’anno è mal costruita e mal sostenuta datouna mano facendosi rifilare un ros-
5 STANKOVIC erano cigolii sinistri. E quando Maggio viamente). Julio Cesar ha rispolverato dai giocatori, prima ancora che dalla so,da ultimo uomo, per fallo su Faraoni.
Davanti alla difesa come lovuole Ranieri. Paura. Dal21’st
replicava dall’altra parte eran brividi. anticaforma,andandoadeviareunapre- panchina: dopoun quarto d’ora della ri- Mal’Intersièlasciatapungere(golinfuo-
POLI sv.
Sulla sinistra mancava Chivu (motiva- occupante conclusione di Dzemaili ed presa il conto dei tiridiceva che ilNapoli rigioco annullato a Campagnaro) e tra-
5 CAMBIASSO zione ufficiale: influenza) ma sulla de- hatenuto guardia alta sulle quattro con- ne aveva provati otto (compreso il gol di figgere tutte le carni al pensiero del «si
Gira per il campo, appare, scompare, ultimi flash di quello stra c’era Faraoni che piace a tanti, ma clusioni che il Napoli ha infilato verso la Lavezzi) el’Inter solo tree tutti fuori dal- salvi chi può». Che non c’è stato.
che è stato. non ha l’età (troppo giovane secondo le
logiche di questa Inter) e nemmeno la
6 SNEIJDER forma. Lavezzi se l’è mangiato, lo ha fat-
Eppuresembravainpartita. Dal1’stCORDOBA5:Ilcam- tosoffrire elui ci ha messo qualche erro- Ranieri difende la sua guida e la squadra
bio è un colombiano di una certa età che sembra si possa reditroppo.NapolisenzaHamsikePan-
rompere da un momento all’altro. dev. Cavani per un tempo si è smarrito,
6 MILITO
Corre avanti e indietro, si batte e a volte gli riesce anche di
poièrispuntato. Inler hacondotto ilgio-
co, Dzemaili è stato un vero guastatore e «Non ho colpe, perché dovrei fare un passo indietro?»
lasquadra ha trovato ispirazione per ge-
toccarla due volte di seguito. Grande nostalgia. stirelapartitaemetter l’Interinaffanno. «Abbiamolavoglia,l’energiaeladeterminazioneperritor- campo. Sapevamo che il Napoli ci avrebbe aggredito, la no-
Andatura lumacona per i nerazzurri, nareallavittoria».ClaudioRanierinonsembracurarsitroppo stra contromossa era aggredirlo noi. È finita che gli abbiamo
4 FORLAN che Sneijder ha degnato di pochi colpi. dell’ennesimasconfittanerazzurra:«Unpassoindietro?Eper- lasciatodeglispazieloronehanno approfittato».Glichiedo-
Nonfa niente daForlan. Dal1’stPAZZINI5 Ciccaclamo- chédovreifarlo,iononhocolpe,iomiconfermo.Ilrestochie- no come sia possibile che alla fine del primo tempo lui inter-
Fatica debilitante per i tre centrocampi-
rosamente l’unica vera palla gol. deteloaMoratti».C’èunrigorediZunigasuPazzini,ungolcla- vengasempreconcambiradicalitrasformandol’assettodel-
stisopravvissuti (sifaperdire)aifastidel
5 All. Ranieri Triplete, anime vaganti Milito e Forlan morosofallitodell’exdoriano,manellasostanzasiamoalleso- lasquadra.Nonsarebbemeglioscegliereunmoduloeinsiste-
Cambia tutto nell’intervallo e non succede niente in cerca di palloni giocabili. Nel primo liteeilterzopostosiallontana:«Intantocominciamoatorna- resuquello?SeSneijder,peraltrogiudicatofraipiùtonici,èun
tempounbelpallonefilantediCambias- reallavitoria-prosegueRanieri-.Iocredoinquestasquadra, problema,allorasisciolgaquestodubbio:«Sneijder?Nonera
Arbitro Bergonzi sv facile, emozioni zero, neanche un so ha fatto venir l’acquolina al Principe, credoinquestiragazzi.Epoiunpassoallavolta,questasconfit- luiilproblemamanon riuscivamoatenerela pallanellaloro
gol fantasma. manientedafare.Poièstatapartitatutta ta è un gol preso in contropiede dopo una palla persa a metà metàcampo.Iocercosempre difareilmeglioperl’Inter».
Lunedì 27 febbraio 2012 il Giornale SPORT 35
__

SFIDA A DISTANZA Tra Udinese e Lazio caccia al terzo posto nel segno dei bomber gli applausi e uno striscione della curva Nord
perEdy Rejache,dopoun tiraemolla durato 4

Klose-Di Natale, un duello da Champions giorni, è rimasto alla guida della Lazio. Il suc-
cessofirmatodaMiroKloseallontanaulteriori
fantasmi dalla panchina, ma resta il dilemma
Il tedesco piega la Fiorentina e rilancia Reja, Totò apre su rigore (dubbio) la tripletta al Bologna Zola:l’exfantasistasardohaintasca l’accordo
con Lotito, è pronto a diventare l’allenatore
BOLOGNA 1 LAZIO 1 Marcello Di Dio Mancano ancora 13 tappe alla fine del tor- dellaLazioagiugno,magariconRejadirettore
neo:l’Interstamollando,la Roma vaacorren- tecnico.Esiccomeincasabiancocelestesina-
UDINESE 3 FIORENTINA 0 La corsa Champions è nel segno dei bom- te alternata, il Napoli sembra non cedere, ma vigaavista,i colpidiscenasonosempredietro
Marcatori:38’ptDiNatale(rig.),11’st Marcatori: 35’ pt Klose. ber. Klose chiama, Di Natale risponde, così lasensazioneèchefriulaniecapitolinipotreb- l’angolo.Intanto«Miro»trovailguizzovincen-
Basta, 36’ st Kone, 39’ st Floro Flores.
Lazio: Marchetti 6; Scaloni 6.5, Diaki-
Udinese e Lazio proseguono il testa a testa per bero ripetere lo sprint continentale della pas- te, Garrido potrebbe chiudere il conto ma la
Bologna:Gillet 5.5; Raggi 5, Portano- tè 6, Biava 5.5, Garrido 6 (1’ st Zauri ilpodio del campionato, che vale l’Europa più satastagione.DiNatalevolevaatuttiicostigio- traversa gli nega la rete del 2-0, il guardalinee
va 5.5, Antonsson 5; Pulzetti 6 (26’ st 5.5); A, Gonzalez 6, C.Ledesma 6.5; prestigiosa. L’attaccante napoletano, fuori da carelasfidadiBologna:nellaclassificacanno- strozza l’urlo del gol a Cerci in fuorigioco.
Kone 6), Perez 5.5 (38’ st Belfodil sv), Mauri 6, Hernanes 6.5, Lulic 6 (29’ pt due settimane per la microfrattura a un dito nieri, dietro di lui Cavani e Denis hanno ripre- ABolognac’èilbelgestodisostegnoesolida-
Mudingayi 5.5, Morleo 5.5; Ramirez Candreva 5.5); Klose 7 (32’ st Kozak
5, Taider 5.5 (1’ st Acquafresca 6); Di sv). All. Reja 6.5. del piede destro, stringe i denti e timbra il 18˚ soacorrere,cosìcercavaunnuovogol.Chear- rietà del club felsineo e della squadra nei con-
Vaio 5. All. Pioli 5.5. sigillo stagionale (il quarto su rigore), poi lan- rivain unasituazionedubbia:Perezfalcial’at- fronti di Daniele Portanova; il difensore (ieri
Udinese: Handanovic 6; Benatia 6, Fiorentina: Boruc 6; De Silvestri 5.5, cia Basta che completa l’opera a Bologna. taccante forse prima della linea dell’area di ri- 400ª tra i prof), indagato nell’inchiesta della
Danilo6.5,Domizzi6;Basta7,Fernan- Natali 5.5, Nastasic 6, Pasqual 6; Ro- Quellotedesco,cheavevasaltatoMadridperil gore, Mazzoleni concede il penalty che Totò Procura di Bari sull’ultimo filone del calcio-
des6.5,Pazienza6,Asamoah6,Arme- mulo5(1’stSalifu6),Behrami6(34’st
ro6.5;Fabbrini6(34’stBattocchiosv); Vargas sv), Montolivo 5.5, Lazzari 6; mal di schiena, fa ancora male alla Fiorentina trasforma. La punta diventa poi uomo assist scommesse, riceve la fascia di capitano. Poi lo
Di Natale 7 (24’ st Floro Flores 6). All. Ljajic 5 (1’ st Cerci 6.5), Jovetic 5.5. All. dopo il famoso gol in fuorigioco segnato in quando fa partire la splendida azione di Basta show,purbreve,diDiNatale,rammaricatoso-
Guidolin 6.5. D.Rossi 5.5. Champions quando indossava la casacca del sulla destra che chiude il match. Inutile la rete lo dalla mancata chiamata di Prandelli per
Arbitro:Mazzoleni5. Ammoniti:Tai- Bayern,portaacasail13˚centroincampiona- di Kone, Floro Flores (il sostituto di Di Natale) l’amichevolediGenova.Mailct,inunatelefo-
der, Benatia, Ramirez, Perez, Arme- Arbitro: C.Brighi 6.
ro, Pazienza, Asamoah. Spettatori: Ammoniti: Biava, Cerci. toeregalailsorrisoaRejaeallaLaziodopouna partecipa al festival del gol. nata all’attaccante, lo ha rassicurato: se conti-
8.000 circa. Spettatori: 25.000 circa. settimana tormentata e confusa. La serata dell’Olimpico di Roma inizia con nuerà così, un posto per gli Europei sarà suo.

CHE COPPIA BREVI


Max Blardone, 33 anni, bacia la neve svizzera di
Crans Montana dove ha vinto il settimo gigante di Calcio: serie B
coppa del mondo della sua carriera. Un autogol punisce
Sotto Daniela Merighetti, 31 anni, al suo quarto
podio in coppa del mondo il Toro a Brescia
Recupero26ªgiornatadellase-
rie B: Brescia-Torino 1-0 (auto-
retediDarmian).Classifica:Tori-
no 56; Sassuolo 55; Verona 54;
Pescara* 52; Padova* 46; Vare-
se45;RegginaeBrescia42;Ba-
ri (-2) 39; Sampdoria*, Cittadel-
la e Grosseto 37; Juve Stabia*
(-4) 36; Livorno 30; Vicenza 29;
Crotone(-1)28;Modena*eGub-
bio 26; Albinoleffe 25; Empoli*
NEVE AZZURRA Max conquista il gigante a Crans, Dada terza in superG 24; Ascoli (-7) 23; Nocerina 18. *
una gara in meno.

Super Blardone e la Merighetti Basket


Siena ko a Roma
Milano travolgente

come scia l’Italia dei nonnetti La 5ª di ritorno: Sassari-Avelli-


no 87-73, Caserta-Varese
87-91, Biella-Cremona 73-62,
Milano-Casale Monferrato
83-60,Cantù-Treviso79-67,Bo-
logna-Teramo 86-71, Roma-
Lucia Galli situazione». Già, parole appena in-
Il piemontese batte Hirsher e vince la sua 7ª gara eguagliando Gros dirizzatealloscontento digiornata, Siena 77-76, Venezia-Pesaro
87-61.Classifica:Siena 30;Sas-
CransMontana C'èDanielaMeri- quel Ted Ligety che, pur immenso
ghetti in Bulgaria che chiude il su-
perg a 7 centesimi da sua maestà
«Io come Cuche e Raich, bello essere tra i vecchi che volano ancora» in gigante, vede sfumare, col nono
posto di ieri, le sue occasioni. Ieri
sari, Milano e Bologna 26; Can-
tù e Venezia 24; Varese, Pesaro
Lindsay Vonn, al suo 51˚sigillo, do- l'americanolamentavaloscarsouti- e Avellino 22; Biella e Roma 20;
traguardo con luce verde, è balzato re al suo Max per i fan. «Non so se
dicesimostagionale,ec'èMassimi- lizzo del sale per indurire la pista: Caserta 18; Treviso 16; Monte-
sui materassi e via con la posa dell' questo è il miglior Max di sempre»,
liano Blardone che per 16 centesi- «Ne hanno usato solo 20kg, quanto granaro e Teramo 14; Cremona
arcieredirettoalcielo.Quindihain- commenta lui, ricordando che an-
mi si lascia alle spalle Marcel Hir- ne uso io per allenarmi». Ribadiva 12; Casale Monferrato 10.
vitatotuttiinmezzofranceseemez- che nel 2007 chiuse con 2 vittorie e
scher il miglior sciatore sul merca- zoitalianoalsuohotelperfesteggia- duepodi«maora,a2garedallafine, Blardone: «Io, il sale lo metto nella
to, serio candidato al massimo glo- reealsuonodell'inno hadirettonel mi gira tutto molto bene». pasta!».Commenti aldentemanon
bo stagionale. Diciamolo: l'orgo- canto, fra i 20 mila del pubblico, i Non importa se la coppa di spe- feroci.SuperMaxècresciutoedella Volley
glio azzurro si stringe a coorte, co- suoisettantatifosi,giuntidaDomo- cialità sfuggirà anche stavolta: «E' sua "statura" anche gli altri si sono Trentino vince facile
me vogliono Mameli e il nostro In- dossola, Simona in primis col pan- difficile che Hirscher non ce la fac- accorti. «Fortuna che non mi è da- Derby laziale a Latina
no, e risuona dai Balcani dove "Da- cione infagottato nel piumino nero cia -aggiunge Blardone -ma lo sci è vantiinclassifica»,ammettevaspor-
da"compiel'impresa.Dopolavitto- tivo Marcel Hirscher che mantiene La 7ª di ritorno: Cuneo-San Giu-
edunpaccodipettoralidafarfirma- una sfida: bisogna provarci in ogni
ria in discesa di Cortina, la prima in la leadership sia in gigante (su Li- stino 3-1, Ravenna-Trentino
carriera, ecco un altro podio alle gety eBlardone) sia nella coppa ge- 0-3, Modena-Macerata 0-3, Vi-
spallediVonnedellabravissimaTi- nerale (su Kostelic, infortunato, e bo Valentia-Padova 3-1, Bellu-
na Weirather. Gli fa eco nel Vallese PRIMO IN GARA-1, SECONDO IN GARA-2 DIETRO CHECA Feuznonqualificato perlaseconda no-MonzaBrianza3-1,Verona-
la vittoria di Massimiliano Blardo- manche e anch'esso dolorante ad Piacenza1-3,Latina-Roma3-1.
ne,aCransMontanadovelaneveie- un ginocchio). La pista svizzera ha Classifica:Trentino53;Macera-
ri era così molle da somigliare in
consistenza all'altro «oro»locale, la Biaggi non si stanca mai: è già leader Sbk premiato dei vecchietti: Cuche alle
sueultimegareinpatriaedunritro-
ta 43; Cuneo 42; Modena e Bel-
luno35;MonzaBrianza34;Pia-
profumata raclette degli alpeggi di vato Raich, a digiuno di vittorie da cenza29;Latina26;VeronaeVi-
lassù. Comincia bene il Mondiale dueanni,hansegnatoilritmoinsu-
2012 di Superbike per Max bo 25; Roma 24; San Giustino
Blardone si lascia tutti dietro con perg: «Bello essere fra i "vecchi" - 19; Padova 18; Ravenna 9.
unaprimamanchechiusaal"rispar- Biaggi. In sella alla sua Aprilia chiosa SuperMax -: spero che Cu-
mio" e al secondo posto, ed una se- ha vinto infatti gara-1 del Gp che non si ritiri e cambi idea, quan-
conda parte di gara al fulmicotone. d’Australia a Phillip Island to a Raich, bé gli ho chiesto quante
Aggancia Piero Gros con 7 vittorie (davanti a Melandri su Bmw) e vittorieavesseequandomiharispo-
Londra 2012
proprio dove Alberto Tomba chiu- si è piazzato 2° in gara-2 sto 36, ho capito che di strada ne ho Tuffi: 6 azzurri
se, vincendo, la sua carriera, anno (dopo un’uscita e la rimonta da ancora da fare!». qualificati ai Giochi
di grazia 1998. Da allora qui la cop- ultimo) vinta da Checa su Umiltàegrinta:ilnuovoMaxèco-
pa del mondo maschile non è più Ducati. Biaggi è leader con 45 sì.Unimpastovincente.Proprioco- I tuffatori Brenda Spaziani e
tornata, ma le statistiche servono punti, Melandri 30. Max: «Dopo me Daniela Merighetti che vorreb- Tommaso Rinaldi hanno otte-
poco a chi ha cuore come super un inverno così difficile è una be questa stagione non finisse mai: nutoil pass per leOlimpiadi: ie-
Max. Lui si è allenato su neve molle grandissima soddisfazione. Ho «Dedicoquestopodioallemiecom- ri Spaziani 3ª nella piattaforma
a Veysonnaz, montagne di fronte. lavorato senza risparmiarmi... pagne-ridevaDada-:«Hosaputori- in coppa del Mondo a Londra,
Ieri dolorante alla caviglia destra, Era il primo Gp con il nuovo schiare ed è bello riscoprirsi così Rinaldi 3° nel trampolino 3m.
acciaccata ormai da Adelboden, team (capo tecnico Deganello, competitiva anche in superG all'al- Sono 6 gli azzurri nei tuffi: Ca-
Blardone non si è sfilato gli scarpo- ex guru del Sic) e ringrazio tutti badei 30anni». Già inostricari vec- gnotto, Spaziani, Dallapè, Ba-
nifra le due manche per evitare che i ragazzi». chi, teniamoceli stretti: non è mai tki, Rinaldi e Benedetti.
il piede si gonfiasse. Poi, tagliato il troppo tardi.
36 Speciale Information Technology Lunedì 27 febbraio 2012 il Giornale

nuova alla attiva collaborazione COGNOS CONSUMER INSIGHT


BARCELLONA con banche o gruppi di istituti di

Alla scoperta
creditocon l'obiettivodigestire al
meglio da tutte le operazioni Ict a
Bbva, un potente
del nuovo banking
processi specifici. Ma un ruolo
fondamentale le nuove tecnolo- software
gie Ict lo forniscono anche nel ge-
Le banche interessate a com- nerarenuovovalorenelbusiness. analizza online
piere un viaggio in mezzo alle Vediamo alcuni esempi.
tecnologiche per gli istituti di
credito possono visitare il
«Nel corso del 2012 - dichiara
Brun-vedounfortesvilupponell'
la reputazione
BankingIndustrySolutionCen- implementazione di strumenti di
ter, situatopresso l'Ibm Forum analisi(analytics)capacidistabili-
di Barcellona. Fra le tematiche re collegamenti tra informazioni
sottoiriflettori:Customer Care apparentemente non correlate e
e Insight, Customer Experien- disseminateall'internodiunama-
ce, integrazione multicanale, readidati:ovveroinquelcontesto
collaborazione intelligente e che oggi è di moda chiamare Big
tutto questo insieme. Data. Gli analytics consentono di
trarrevaloredatuttequesteinfor-
mazionistrutturate enon struttu-

Nella foto piccola, Maurizio Brun,


vicepresident financial services SFIDE La sede del Bbva, banca che
sector Ibm Italia. L'Ict si rivela una Possibilità d’interagire opera in un mercato globalizzato
leva imprescindibile per gli di più con i propri
operatori finanziari [Ansa] Anche una signora di 150 anni
clienti e quelli potenziali puòsempre rinnovarsi, accresce-
re il proprio fascino e trovare op-
PROCESSI DI TRASFORMAZIONE rate.Ilpassosuccessivoèutilizza-
re strumenti di analisi predittiva,
portunoverificarelapropriacapa-
cità di stare al passo con i tempi.
a supporto per esempio di attività Nata quando non erano ancora

Banking e le tecnologie Ibm dicross-selling. Conoscendome-


glio il cliente le banche possono
anche calibrare i prezzi per i loro
servizi senza rischiare di perderli.
Oggi si calcola che i clienti ci met-
statiinventatiiltelefonoelaradio,
Bbva (Banco Bilbao Vizcaya Ar-
gentaria), si trova oggi a operare
in un mercato globalizzato, dove
le espressioni di gradimento o di

Taglio di costi e più business tono35secondipercambiareban-


cao,comunque,spostareilorode-
positi da una all'altra».
Un'altratematicadicuiIbmave-
lamentela rispetto ai servizi che
una banca offre, non viaggiano
piùsoloconilpassaparolaelecor-
rispondenze cartacee, bensì su
Le banche sono chiamate ad affrontare legami più forti con i fornitori va previsto lo sviluppo anche in
ambito bancario, è quella dei di-
nuovi canali tecnologici come i
blog, i forum, Facebook e Twitter.
spositivi mobili. «Entro il 2013 si Consideratocheormaiunaquota
e l’innovazione. I sistemi per vincere le sfide del mobile computing prevedechenelmondoilnumero
degli accessi ad internet attraver-
sempre maggiore dei clienti esi-
stenti (oltre 47 milioni in più di 30
Riccardo Cervelli te le aziende - banche incluse - income. «Il tema presenta due dalcostodellavoro.Perottimizza- so device mobili sarà superiore al Paesi) e di quelli potenziali, sono
hannoapertoleproprievetrine,si aspetti. Uno è la difficoltà per gli re le spese, invece, le banche oggi numero di accessi attraverso pc, frequentatori dei social media, il
Anno cruciale per il settore assisteaunaumentodellepossibi- operatori, da qualche a anno a devono affrontare un processo di già oggi siamo a 6 miliardi. Ovvia- gruppo bancario multinazionale
bancarioil2012.Daunapartecre- lità, per gli istituti di credito, di in- questa parte, ad aumentare il fat- trasformazione.Daunaparteque- mente saranno utilizzati anche spagnolohapensatobenediinve-
sce la pressionesu temi qualila li- teragireconiclientiattualiequel- turato. Il secondo è l'incremento sto può significare condividere pereffettuareoperazionidimobi- stireinstrumentiingradodicapta-
quidità,lacapitalizzazioneeilrap- li potenziali. E aumentare la fide- dei costi, che ha raggiunto livelli con altri operatori le attività non le banking. Al momento non esi- re cosa si dice di esso sui su questi
porto costi/ricavi (cost/income). lizzazione dell'utenza e il cross- difficilmente sostenibili. E le voci differenzianti, in modo da poter stonoinfrastruttureingradodige- nuovi canali. Un obiettivo che
Dall'altraemergonoanchenuove selling di prodotti e servizi. operare sul mercato con un alleg- stire una situazione del genere, non è più possibile, se già lo fosse
opportunità: in Italia, per esem- Mai come adesso, per realizza- gerimento significativo dei costi. motivoperilquale occorreelabo- stato allora, realizzare con le stes-
pio, il nuovo contratto di lavoro, re tutti questi obiettivi, l'Informa- IL MANAGER Dall'altra,lebanchehannolapos- rare nuovi modelli di compu- semodalitàsviluppatequandoan-
cheprevedelapossibilitàdiesten- tion communication technology «Per gli istituti nuovi sibilitàdiadottarenuovetecnolo- ting». corac'eranosoloimediatradizio-
derel'orariodiaperturadeglispor- si rivela una leva imprescindibile strumenti a beneficio giechepermettonolorodimiglio- Ibmsvolgeinmodocontinuati- nali. In Bbva si sono resi precoce-
tellifinoalle22,permettedimassi- per gli operatori finanziari. Nell' rareleperformancesulmercato». vo ricerche sugli scenari tecnolo- mentecontocheoccorrevaimple-
mizzareilvalorediunpatrimonio esaminare il contributo che l'Ict
delle performance» Per quanto concerne la messa gicifuturi.Ricerchecheindividua- mentare una soluzione automa-
fondamentale, quali sono le filiali puòoffrireallebanche,pertrasfor- in comune di servizi non strategi- no i bisogni di innovazione prima tizzata in grado di monitorare e
presenti sul territorio. Se si consi- marequestomomentoinun'occa- più importanti in questo ambito ci,le banche possono consorziar- a livello generale e quindi nei sin- misurare la percezione del suo
deranoancheil crescenteutilizzo sione di rilancio del business, sonoilpersonaleelespesegenera- sisiatralorosiaconalcunifornito- goli settori economici. Tra questi brand online, sia che si esprimes-
dell'online e del mobile banking, Maurizio Brun, vice president fi- li, che comprendono anche l'Ict. ri. «Sempre più spesso - continua ilsettorebancario,dasempreuno sesottoformadicommentisuiso-
nonché la frequentazione dei so- nancial services sector Ibm Italia, Il nuovo contratto di lavoro per- Brun- vedremo i fornitori trasfor- deipiùimportantitraquelliservi- cialnetwork,siachesimanifestas-
cialnetworksucuiormaiquasitut- partedallaproblematicadelcost/ mettedi ottenere maggioriritorni marsi in veri partner». Ibm non è ti da Big Blue. se in articoli di esperti pubblicati
susitiWeboaltritipidiriferimenti
asé oaipropricompetitor cheap-
INIZIATIVE parissero sulla Rete.
Adueannidall'adozionediuna

Alleanza Big Blue-La Caixa per il banking innovativo soluzioneIbmperlaricercasuiso-


cial media, chiamata Corporate
Brand Reputation Analysis (Co-
La partnership con Silk, società Ict della «cassa», assicura al fornitore risparmi di 400 milioni sulla gestione di un budget di due miliardi bra),primoesitodiunacollabora-
zionetraIbmeildipartimentoIn-
Due miliardi di euro. Tanto ha previsto di migliorare il proprio business sia in Spa- zioni innovative che permettano alla ban- questa alleanza la banca ha rinnovato la novazione della banca, il gruppo
dispendere perla sua infrastruttura tecno- gna che nel mercato globale, e di posizio- ca di espandere il suo business. Ambiti in suafiduciainnoi.Lapartnershipciconsen- hadecisodiabbracciareunanuo-
logicaneiprossimidiecianni«laCaixa».La narsi come uno dei leader mondiali nello cui sono previste novità sono la ricerca, i te di far accedere l'istituto a tutte le nostre va piattaforma della famiglia Ibm
Cassa di risparmio di Barcellona, la più sfruttamento di evoluzioni della mobilità, processilegatiaunconcettodi«bancaintel- competenze, esperienze e a talenti, al fine Cognos, la linea di software per la
grande banca di questo tipo in Europa e il dei social media e del cloud computing nel ligente»(smarterbanking),lamobility,iso- disupportareisuoipianidicrescita».Analo- business intelligence sviluppata
terzo istituto di credito in generale in Spa- settore finanziario. cial media e il cloud computing. ga soddisfazione da parte di Juan Maria dal colosso dell'It dopo l'acquisi-
gna,ha decisodigestire questoimportante Lapartnershipincludelacollaborazione «Ibm-hacommentatoJuanA.Zufria,ge- Nin, general manager di «la Caixa»: «Per zione di questo leader della Bi nel
budget attraverso una «relazione strategi- trail«laCaixa»InnovationCenterdiBarcel- neral manager di Ibm Spagna, Portogallo, noi è molto importante poter lavorare con 2007.IbmCognosConsumerInsi-
ca di servizio» con Ibm, suo fornitore da lonae i gliistituti diricercaIbm.L'obiettivo GreciaeIsraele-èda50anniilfornitorepri- uno dei più riconosciuti leader mondiali ght offre innovative e potenti fun-
mezzo secolo. dell'InnovationCenterèlosviluppodisolu- vilegiato di tecnologie per “la Caixa”. Con nella tecnologia. Grazie a questa alleanza zionalità di analisi automatizzata
AttraversounapartnershipconSilk(Ser- ciaspettiamodipoteroffrireancoramiglio- checonsentonoaBbvadiidentifi-
veisInformaticslaCaixa),forniràperilpros- riserviziainostriclientieacquisireunavan- careilsoggetto,iltipo,ladata,l'au-
simo decennio tecnologia, operazioni, ap- taggio competitivo in un settore nel quale tore, il titolo e il Paese d'origine di
plicazionieserviziinfrastrutturaliallaban- innovazione e nuove tecnologie sono le tutti i commenti espressi online a
caspagnolaegestiràisuoicentridielabora- chiavi per crescere». proposito di Bbva e dei suoi mar-
zione dati situati a Cerdanyola del Valles e L'accordo Ibm-la Caixa è significativo in chi. Grazie a queste rilevazioni in
SanCugat, nellacomunità autonomadella quanto rappresenta un ulteriore esempio profondità, Bbva ha la possibilità
Catalogna. dicomeIbmGlobalServicesèingradodifa- diaffrontarelesfidereputazionali
L'offerta targata Ibm assorbirà circa me- resquadraconi suoiclientiperaiutarli ari- e sviluppare nuove opportunità
tà del budget gestito dall'alleanza, mentre solvereiloroproblemidibusinessecapita- prendendo spunto dalle opinioni
laparterimanentesaràspesaperprodottie lizzare su nuove opportunità. Cosa cerca- positive.
servizi di terze parti. nooggilebanchepressounfornitoretecno- Oltreafornirevisibilitàeanaliz-
L'accordosiglatodaIbmelaCaixapreve- logico?Capacitàdianticipareibisognifutu- zareleopinionipiùrilevanti,infat-
dechel'alleanzaprodurràunrisparmiosui ri, un portafoglio di prodotti software lea- ti, Ibm Cognos Consumer Insight
costidelvaloredi400milionidieuro.Ilcon- derdisettore,investimentiinricercatecno- èingradodiprodurrereportsigni-
tratto,inoltre,assicuraallagrandebancadi logicaalmassimolivelloedesperienzanel- ficativiefacilidaanalizzaredachi
risparmiol'accessoprivilegiatoanuovetec- La Cassa di risparmio di Barcellona è la più grande banca di questo tipo in Europa lagestione dei processispecifici dei clienti. deve prendere decisioni.
nologieealtreinnovazioni,permettendole RCe RCe
Lunedì 27 febbraio 2012 il Giornale Speciale Information Technology 37

WOLTERS KLUWER ITALIA NOVITÀ

Ecco la prima
Adesso un avvocato biblioteca
professionale
prepara le cause «in the cloud»
Dalla sinergia tra Cedam, Utet

e si aggiorna via web Giuridica e Ipsoa, i marchi per


l'editoria professionale del grup-
po Wolters Kluwer Italia, nasce
«La Mia Biblioteca», la prima bi-
bliotecaon cloud consultabile in-
Quello che esiste in un archivio oggi diventa consultabile teramente online. Sfruttando la
tecnologia di cloud computing,
con tablet, smartphone e pc portatili. Ovunque e sempre questo strumento riduce i tempi
diricercaedireperimentodellein-
Riccardo Cervelli li, archivi di riviste specializza- la borsa, oggi un avvocato può, Giulietta Lemmi ricopre il ruolo di ceo alla Wolters Kluwer Italia formazioni, e semplifica il flusso
te,newsintemporealeecosìvia. in pratica, disporre di un ufficio di lavoro dei professionisti pro-
Checosapossonoavereinco- «Anche se la possibilità di co- virtuale in ogni momento della prio a partire dalla consultazione
muneun grosso volume conuna municare in ogni momento e in giornata e dovunque si trovi. dei testi. «La Mia Biblioteca» offre
rilegatura pregiata e un tablet modo efficace con gli strumenti Non solo per comunicare con un modo nuovo per ricercare e
con uno schermo da 10 pollici e tecnologici oggi permette di li- clienti, collaboratori e colleghi, perconsultareall'internodeipro-
connessioni Wi-Fi, Bluetooth e mitare gli incontri di persona a ma anche per accedere, in base pri libri le informazioni e le solu-
Umts? Per un avvocato, oggi, la albisognocontingente,aiconte- zioni firmate dai più autorevoli
rispostaècheentrambi possono nutichesitrovanonellabibliote- esperti in materia di fisco, diritto,
fornireilmedesimoaiutonell'at- SEMPLIFICARE ca dello studio e ad altri ancora a lavoro, sicurezza, management e
tività propedeutica a una causa Dalle leggi ai codici cuigli editori specializzati offro- gestione di enti pubblici.
o alla prestazione di una consu- e molto altro ancora, nol'accessotramite Internetper La biblioteca «in the cloud»
lenza legale. «Negli ultimi anni - l'approfondimento di temati- smaterializza i volumi e li inseri-
tutto a portata di dito che molto specifiche o l'aggior- sceall'internodiscaffalivirtualite-
raccontal'avvocatoKatjaBesse-
ghini,partnerdelloStudioLega- namento sulle ultime novità. matici,personalizzabiliinbaseal-
le Maschietto Maggiore di Mila- occasioni veramente importan- «Tutto si traduce - conclude la le esigenze di professionisti, ma-
no - l'evoluzione tecnologica e ti e molto focalizzate - continua partner dello studio Maschietto nager d'azienda, consulenti, diri-
digitalehaesercitatounforteim- l'avvocato Besseghini - i clienti Maggiore - anche in risparmi di genti e funzionari della Pubblica
patto sull'uso della carta nella stessi oggi danno per acquisita tempo a tutto vantaggio delle at- amministrazione.Daoggi,chiac-
nostra professione, sia nella re- una maggiore capacità dei pro- tività più a valore aggiunto e che quista i volumi editi da Cedam,
sadelleprestazioniprofessiona- fessionistidisvolgerebuonapar- costituiscono l'aspetto più crea- Utet Giuridica e Ipsoa in formato
li, sia nelle attività di studio, ap- te del loro lavoro anche fuori dal tivo della nostra professione: lo cartaceo o e-book, può accedere
profondimento e documenta- loroufficio».Conunosmartpho- studio e la soluzione dei proble- gratuitamente alla versione onli-
zione necessarie per preparare ne,untableteunpcportatilenel- mi dei clienti». Katja Besseghini (Studio Legale Maschietto Maggiore di Milano) ne dei testi acquistati. Inoltre, po-
una causa. Nell'ultimo anno, trà arricchire i propri «scaffali vir-
poi,è sembratochelacarta fosse tuali»abbonandosiaunaopiùdel-
destinata quasi a sparire». COME FUNZIONA le15areetematichede«LaMiaBi-
Ovviamente non è così, come blioteca». In questo modo avrà a
conferma la stessa professioni-
sta. «Continuano a esserci pre-
Trovare subito disposizioneil patrimonio di dot-
trina pubblicato dal 2006 a oggi
stazioni e attività di analisi che
non possono non richiedere la
le soluzioni TROVARE NEI TUOI LIBRI LA SOLUZIONE
dalle tre storiche case editrici del
gruppo sugli argomenti di pro-
prio interesse, avendo la sicurez-
presenzain studio di documenti
e volumi cartacei. Nell'affronta- con gli «scaffali» CHE CERCAVI, DA OGGI È PIÙ SEMPLICE. za di trovare le informazioni utili
recasicherichiedonoesamipar- quando e dove servono. Il servi-
ticolarmentecorposiecomples- nella nuvola zio,inoltre,permetteagliabbona-
tiaisistemi dellebanche datiLeg-
si, non riesco a prescindere da
carta e penna. Anche se, però, va Il professionista può avvalersi gi d'Italia, Cedam, Utet Giuridica
detto che oggi pure con file pdf è di una biblioteca «in the cloud» e Ipsoa e Indicitalia di trovare con
possibile, oltre che consultare, personalizzata, facile da usare ed un unico accesso, oltre all'inqua-
anche evidenziare, contrasse- efficiente. Ne «La Mia Biblioteca» dramento normativo e giurispru-
si possono trovare oltre 2mila te- denzialecompleto,ancheiconte-
gnare e inserire segnalibri. Ma
sti professionali editi da Cedam, nuti d'autore pubblicati sui libri
senegliesami documentali con-
Utet Giuridica e Ipsoa. Il servizio de«LaMiaBiblioteca».«L'utilizzo
tinuo a ritenere la fruizione del-
offre un modo nuovo per ricerca- di tecnologie innovative al servi-
lacartafondamentale,nelleatti-
reeconsultareneiproprilibrilein- zio dei professionisti contraddi-
vità di studio e approfondimen-
formazioniele soluzionid'autore
to mi capita con maggiore fre-
firmate dai più autorevoli esperti
quenza di utilizzare strumenti in materia di fisco, diritto, lavoro, GRATIS
tecnologici e documenti digita- sicurezza, management e gestio- Agli acquirenti dei libri
li». ne di enti pubblici pubblicate.
Lasmaterizzazionenell'ambi- Cedam, Utet Giuridica
Ogni nuovo volume Cedam, Utet
to della professione forense è un GiuridicaeIpsoaacquistatoinfor-
e Ipsoa il servizio online
fenomeno che lambisce una matocartaceooe-bookpotràesse-
quantità sempre maggiore di re consultato gratis anche online. stingue da sempre Wolters Klu-
aspetti. «La riduzione nell'uso È possibile, inoltre, arricchire i wer Italia: i libri in the cloud rap-
della carta - continua l'avvocato propri«scaffalivirtuali»abbonan- presentano un ulteriore passo
- parte dagli stessi clienti, che dosiaunaopiùdelle15areetema- avanti nel processo di digitalizza-
sempre più spesso preferiscono tiche.Così si avràadisposizione il zionedeicontenutiiniziatoconla
trasmettereericeveredocumen- patrimoniodottrinalepubblicato creazione delle banche dati e dei
ti e pareri via email o tramite un apartiredal2006dalletrestoriche Spess possiedi già le informazioni che cerchi. Il punto è ritrovarle in
Spesso servizi onlineper i professionisti-
sistema Ftp (File transfer proto- case editrici, avendo la sicurezza poco
poc o tempo, dove e quando ti servono. dichiara la ceo Giulietta Lemmi -.
col). Nell'attività giudiziale, in ditrovareleinformazioni cheser-
Da oggi