Sei sulla pagina 1di 48

y(7HB5J1*KOMKKR( +$!z!$!$!

] Domenica 26 febbraio 2012

OPINIONI NUOVE - Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004, n. 46) art. 1, comma 1, DCB Milano

FONDATORE VITTORIO FELTRI DIRETTORE MAURIZIO BELPIETRO


ANNO XLVII NUMERO 49 EURO 1,20*

DI NUOVO PROSCIOLTO

BERLUSCONI-PM 25-0
Prescritto il processo che non avrebbe mai dovuto cominciare e nel corso del quale non è stata
fornita alcuna prova. Se non quella dell’accanimento giudiziario contro il Cavaliere
di MAURIZIO BELPIETRO Consulenze, assunzioni, favori
Con la sentenza del tribunale
di Milano, si è chiuso ieri un
processo a Silvio Berlusconi
dente del Consiglio. Ma visto
che il processo era un morto
che avanzava, i pm per tenerlo
Gli affari dei «templari» leghisti di GIAMPAOLO PANSA

che non avrebbe neppure do-


vuto cominciare. Chiunque
in vita si prodigarono in un ac-
canimento terapeutico mai vi-
LEONARDO PICCINI a pagina 9
Caselli vittima
avesse letto gli atti del procedi-
mento senza avere gli occhi of-
sto prima. Il reato da perseguire
non fu fissato nel momento
rischia
fuscati da pregiudizi nei con-
fronti dell’ex premier, si
della presunta erogazione di
denaro, ma, con un’az-
il ridicolo
sarebbe infatti im- zardata interpreta- Diventare un uomo ridi-
mediatamente zione giuridica, lo colo. Dopo aver tanto
reso conto che il si spostò di un lottato contro terroristi e
cosiddetto caso paio d’anni, mafiosi, è questo il ri-
Mills non sa- quando cioè schio che corre
rebbe mai po- Mills decise di Giancarlo Caselli,
tuto approdare a spendere la super magistrato
una sentenza di somma. Idea ori- e capo della Pro-
condanna. Princi- ginale e ai limiti del- cura di Torino.
palmente per ragioni la decenza, in quanto Lo corre per
di tempo. La presunta falsa se la si accettasse vorrebbe un motivo
testimonianza dell’avvocato dire che un ladro non è ladro fi- sciocco: considerarsi
inglese risale al 1995 e la pre- no a che i soldi rubati non li usa. l’unica vittima di estre-
sunta ricompensa per aver E dunque, volendo farla franca, misti violenti che conte-
mentito a tre anni dopo. Si trat- è sufficiente mettere il denaro stano i suoi libri e il suo
ta dunque di roba vecchia, che sotto il materasso. lavoro. Caselli dimentica
già nel 2005, quando partì l’in- La tesi fece storcere il naso di essere soltanto l’ulti-
chiesta, era vicina ad essere di- perfino alla Cassazione, ma es- mo dei tanti costretti a
chiarata prescritta. La Procura sendoci di mezzo Berlusconi il fare la stessa esperienza.
però s’intignò e decise comun- processo andò avanti, (...) E adesso gli racconterò il
que di perseguire l’allora presi- segue a pagina 3 mio caso.
Nel 2003 pubblico Il
S. DAMA, A. MORIGI e A. SCAGLIA alle pagine 2-3-4-5 sangue dei vinti, libro
che racconta (...)
segue a pagina 7
DE PASQUALE L’INTERVISTA
I fallimenti Mills: «Io stupido
del magistrato Ma la giustizia IL GOVERNO DELLE BEFFE
ad personam
di FILIPPO FACCI
in Italia fa paura»
di NICHOLAS FARRELL
I professori sfilano Così Monti ha fregato
Il proscioglimento per prescri-
zione era stato richiesto dalla
Prima di farsi intervistare, Da-
vid Mills, 67 anni, 5 figli e avvo-
700 euro a ogni azienda destra, sinistra e cattolici
difesa in subordine all’assolu- cato in pensione, mi gira un di FRANCO BECHIS proprio non ce ne è bisogno - fra di ANTONIO SOCCI per molti la luna di miele
zione piena: e basterebbe que- verbale da casa sua a Stratford- 500 e mille euro almeno. È il co- con i «tecnici» sarebbe di-
sto a decretare vincitori e vinti. upon-Avon nella contea del L’hanno chiamata “semplifica- sto del software acquistato dalla Appena fu dato l’incarico a ventata una luna di fiele (co-
O forse bastava il sorriso dell’av- Warickshire scritto di suo pu- zione fiscale”. E ad aziende e par- maggiore parte di loro per com- Monti io, da queste colonne, me già mostrano i fischi a
vocato Ghedini, o meglio anco- gno in data 18 gennaio 2012 de- tite Iva l’ultima semplificazione pilare lo spesometro. Che era ap- gli detti fiducia. Non avevo Napolitano).
ra: bastava la faccia del pm (...) positato al Tribunale (...) di Mario Monti farà buttare via pena entrato in vigore (...) pregiudizi. Ma mi ricredetti In effetti a cento (...)
segue a pagina 2 segue a pagina 4 dalla finestra - in tempi in cui segue a pagina 11 quasi subito. E avvertii che segue a pagina 10

Criticare è un’azione da temerari Situazione internazionale esplosiva


Siamo ammalati di querelite Occhio, arriva la guerra vera
di GIAMPIERO MUGHINI zione maliziosa, opinione di chi di MARIA GIOVANNA MAGLIE Massimiliano Latorre e il mare-
non ti stima e non ti trova sexy, sciallo Salvatore Girone, i due marò
Una proposta piccola piccola ad giudizio altamente negativo su un Che siano i due ufficiali americani italiani in galera in India per aver
aggiornare il dizionario della lin- tuo film o un tuo libro o una tua fi- ammazzati in Afghanistan negli fatto il proprio dovere di nucleo di
gua italiana. Introdurvi il termine danzata, “buffetto” alla Zlatan edifici del ministero degli Interni da protezione militare dai pirati su
“querelite” a dire la smania diffusa Ibrahimovic (troppe tre giornate!), un poliziotto afgano che avrebbe una petroliera italiana in base a
di querelare chiunque ti abbia da- affermazione sbagliata che tu hai dovuto essere il loro protettore e meticolose regole di ingaggio; per-
to un colpo negli stinchi, ad esibire tutto il diritto di rettificare e di cui il che li ha uccisi per vendicare due fino che siano i due giornalisti mas-
il fatto che tu lo vuoi morto e chiedi colpevole ha tutto il dovere a rac- copie del Corano bruciate perché sacrati per dare un esempio e mi-
euro a centinaia di migliaia a pro- cogliere la tua verifica. E non che io contenevano comunicazioni cifra- nacciare chiunque voglia fare in-
teggere il tuo onore violato. Ho sia dell’opinione (...) te fra talebani terroristi detenuti; formazione in Siria nella (...)
detto colpo negli stinchi, insinua- segue a pagina 15 che siano il capo di prima classe segue a pagina 17

* Con: “Super Mario Monti Sciò” € 5,0 0. Prezzo all’estero: CH - Fr. 3.00 / MC & F - € 2.00 / SLO - € 2.00.

DLsaYGezj+VCpehkpx/Es29T9SeQCB17g9AGdV36f0k=
2 Domenica 26 febbraio 2012 PRIMO PIANO
@ commenta su www.liberoquotidiano.it

IN AULA Il pubblico ministero si trincera dietro un «no


assalto fallito comment». L’avvocato Longo: «Leggeremo le motivazioni,
vedremo se c’è spazio per l’impugnazione»

Silvio ancora prosciolto


Sipario sul processo Mills
Prescritto l’ex premier, la difesa: volevamo l’assoluzione piena, ma qui a
Milano è un successo anche così. L’accusa non ci sta e annuncia ricorso
::: ANDREA SCAGLIA st’ultimo, sarebbe intervenuta fra
maggio e luglio, mentre per i difenso-
Quanto dura un dibattimento
QQQ Nove del mattino. Mi giro e ve-
do Frank, lui che del palazzaccio mi-
lanese è una colonna.
ri è scattata l’8 gennaio - chiede per
Berlusconi l’assoluzione nel merito.
Il collegio giudicante, presieduto da
Calcoli-scandalo
«Ehi Frank, che dici?».
Il Cimini avvicina il suo barbone:
Francesca Vitale, si ritira in camera di
consiglio. Ci si rivede alle tre.
sulla prescrizione
«Cosa?». E come di consueto in questi casi,
«Come cosa... La sentenza, no?». nei grandi corridoi spopolati è tutto QQQ In questo processo, il problema del cal-
«Ma sì, questo ormai è un processo un sussurro. C’è addirittura chi assi- colo della prescrizione - termine di tempo ol-
morto». cura di sapere per certo(figurati...) che tre il quale non è più possibile perseguire un
«Cioè?». la stessa Vitale sarebbe orientata per reato - può dirsi emblematico del groviglio in
«Morto, nel senso di prescritto». l’assoluzione, mentre le altre due - cui si dibatte la giustizia penale. Allora: con la
«Quindi tu pronostichi una pre- Antonella Lai e Caterina Interlandi - ex Cirielli si sono abbassati i tempi per gli in-
scrizione?». avrebbero maturato convinzioni col- censurati, quindi anche per Berlusconi. Poi c’è
«Sicuro». pevoliste, «e allora vedrete che a stata la sospensione dovuta al pronunciamen-
Così poi sarebbe andata. maggior ragione si orienteranno sul- to della Consulta sul Lodo Alfano - che sospen-
Quante ne sa, Frank. la prescrizione, così non se la prende deva i processi per le alte cariche dello Stato.
E comunque a inizio giornata que- nessuno». Oppure se la prendono Bocciato, ed ecco: per la difesa il conto della
sta è voce pressoché unanime, fra i tutti, dipende. prescrizione deve riprendere dal giorno del re-
cronisti che in Procura ci vivono. An- Al rientro in campo - pardon, in spingimento, invece secondo l’accusa da
che il principe Ferrarella è d’accordo, aula - lo scenario è radicalmente quando il Tribunale tornò in possesso degli at-
«sì, penso anch’io, d’altronde l’ho cambiato. Decine di telecamere e ti, tempo dopo. Anche a proposito del blocco o
scritto più volte», e lui parla mai a ca- macchine fotografiche, giornalisti in meno del conto in seguito all’istanza di ricusa-
so. Chapeau. ogni dove, «...oh, e togliti da davan- zione della Corte presentata dagli avvocati, la
Intorno, in quest’attesissimo - e ti!...», e la cronista che replica piccata, giurisprudenza non è uniforme. Domanda:
per Berlusconi ennesimo - giorno del «...sono anni che seguo questo pro- ma è così difficile fissare dei criteri certi?
giudizio (Mills), non è che si respiri cesso...», spintoni e grida, lotta di po- A.SCA.
l’aria dell’evento epocale. Qualche sizione senza esclusione di colpi.
camionetta della Polizia più che altro Suona la campana, tutti in piedi che
per prassi, ché nemmeno s’è presen- entra la corte - e comunque che stile, Fabio De Pasquale
tato in persona. E poi al sabato il tri- il giudice Francesca Vitale. Prende
bunale è deserto. Molto diversa l’at- posizione davanti al microfono, «in
mosfera rispetto a quei giorni in cui i
Silvio boys - così per dire, ché gli un-
der 60 erano pochi - s’accalcavano
nome del popolo italiano», la voce
suona un po’ tremolante - forse
l’emozione, in aula è tutto uno scatto.
I fallimenti di una toga ad personam
davanti alle uscite/entrate per dimo- Ecco la sentenza: «...dichiara il non
strargli sostegno. Era solo pochi mesi luogo a procedere per intervenuta
Dal suicidio di Cagliari durante Tangentopoli al «confino» per Colucci. Perfino Borrelli lo sgridò
fa. Sembra un lustro. prescrizione».
In mattinata è prevista la conclu- Prescrizione. Troppo tempo è pas- ::: segue dalla prima ancora del rinvio a giudizio e personam. Tra l’altro c’è il forte ni: l’intento del pm fu giudicato
sione delle arringhe difensive - il pm sato dal presunto reato. Le motiva- FILIPPO FACCI due anni prima che il processo, rischio che non sia ancora finita, «persecutorio» dall’intero arco
aveva già chiesto cinque anni di con- zione saranno depositate entro no- . tra un rinvio e l’altro, comin- visto che le difese paiono decise costituzionale. Poi ci furono le
danna. L’altra volta aveva parlato vanta giorni. Tutto finito. Niente con- (...) Fabio De Pasquale, che non ciasse effettivamente. Significa, a impugnare la sentenza - per frizioni col Pool e in particolare
Ghedini, ora tocca a Longo. Riper- danna per Berlusconi. Né assoluzio- si capisce neanche che cosa non fosse chiaro, che non è mai ottenere l’assoluzione piena - e con Di Pietro: litigarono per la
corre le tappe della vicenda - quella ne, peraltro. sperasse di ottenere. Forse una esistito il minimo dubbio - sin così pure il pm ha detto che «va- gestione dell’indagato Pierfran-
per cui Berlusconi è accusato d’aver De Pasquale sorri- condanna «mo- dall’inizio - sul fatto che sarebbe luterà» se ricorrere in Cassazio- cesco Pacini Battaglia (Di Pie-
corrotto l’avvocato inglese affinché de a tutta dentatura rale»: come se il finita così: ci si poteva soltanto ne. La follia potrebbe continua- tro, accentratore, lo voleva tutto
rendesse dichiarazioni reticenti, o ma si vede che accusa sistema penale accapigliare sulla data precisa re, insomma: ma qui meritereb- per sé) sino a un litigio furioso
comunque a lui favorevoli, in altri il colpo (l’accusa che servisse a questo. della prescrizione, ma non su di be un discorsetto personale il nel tardo settembre 1993, quan-
due procedimenti giudiziari. Il pro- accusa, vabbé...), la I giudici non essa. Il primo novembre 2006, pm Fabio De Pasquale, se non do un certo latitante, Aldo Moli-
cesso Mills, per l’appunto, comincia- sua prima frase ri- hanno deciso sul senza particolari doti divinato- fosse che ha la querela facile. no, sbarcò a Linate e si conse-
to nel 2006. Secondo molti quello più specchia la delusione: merito, ecco tut- rie, lo scrivente la mise così: Occorrerebbe chiedersi, tut- gnò a Di Pietro nonostante fosse
temuto dall’ex presidente del Consi- «Inutile commenta- to: sicché per ap- «L’ottavo rinvio a giudizio per tavia, che cosa sarebbe di un pm ricercato da De Pasquale. Vola-
glio, che per frenarlo avrebbe varato re», poi annuncia il ri- piccicare a Berlu- Berlusconi su tredici tentativi come lui se fossimo negli Usa, rono urla.
alcune delle cosiddette leggi ad per- corso in Appello. D’al- sconi lo status di non andrà a finire da nessuna laddove la carriera dell’accusa è È lo stesso periodo in cui il pm
sonam - tipo la ex Cirielli, che accor- tro canto nemmeno Il giudice Vitale «corruttore» (che parte: la prescrizione è presso- commisurata ai successi che ot- condusse anche la chiassosa in-
cia i termini di prescrizione (cosa ef- Longo si mostra esul- i suoi nemici, chè garantita». Prescrizione che tiene. De Pasquale, per dire, nei dagine sul regista Giorgio
fettivamente avvenuta pure per il tante: «Una sentenza tanto, gli attri- perciò non può certo definirsi primi anni Novanta fu capace di Strehler (chiese la pena massi-
processo Mills), e anche il Lodo Alfa- così la impugno tutta buivano già) oc- un «incidente», e che pone dub- mettere d’accordo l’intero Par- ma, ma Strehler fu assolto con
no, che l’avrebbe messo al riparo fin la vita», dice riferen- corre riesumare bi retorici circa una giustizia che lamento a margine di un’in- formula piena) e così pure l’in-
quando avesse rivestito un ruolo isti- dosi alla sua richiesta la Cassazione del a fronte di tre milioni di arretrati chiesta sui fondi neri Assolom- dagine sui fondi Cee, roba con
tuzionale - Lodo poi bocciato dalla delusa di mandare processo Mills (il butta via tempo e soldi e stipen- barda, quando l’intero emiciclo percentuali di assoluzione mo-
Corte Costituzionale. Ma soprattutto Berlusconi assolto. primo) laddove di (quelli dei magistrati) per in- - sinistre e forcaioli compresi - struose. Pochi ricordano que-
c’erano quelle due condanne per Poi precisa: «Una pre- l’avvocato ingle- seguire una prescrizione certa, respinse le richieste di autoriz- st’ultimo caso, eppure fu corni-
Mills nel “processo gemello”, in pri- scrizione a Milano per se in effetti figura un proscioglimento certo, e tut- zazione a procedere per due de- ce di uno degli episodi più rac-
mo e secondo grado, e la Cassazione Berlusconi è un suc- corrotto: dimen- to per il puntiglio di toghe ad putati liberali e due repubblica- capriccianti del periodo di Mani
aveva dichiarato il reato prescritto cesso, perché gli av- ticando che però pulite, stigmatizzato anche dal
ma nei fatti l’aveva confermato - «...e versari politici diran- Berlusconi, in procuratore capo Francesco Sa-
se hanno condannato il corrotto, dif-
ficile che non condannino il presun-
no che è uno scanda-
lo». Ghedini aggiunge che
L’avvocato Ghedini
quel processo,
non era imputato,
il graffio verio Borrelli: l’indagato Miche-
le Colucci, socialista, fu amma-
to corruttore». In verità, la difesa di «abbiamo l’auspicio di avere un’as- anche perché nessuno può es- nettato e trascinato nella calca
Berlusconi ha sempre sostenuto che
in quel processo non è stato affatto
soluzione piena, il presidente Berlu-
sconi se la merita». Ancora Longo:
sere processato due volte per lo
stesso reato. Pare invero prete-
Primati dei giornalisti sinché svenne; in
precedenza De Pasquale aveva
provato il coinvolgimento diretto e «Leggeremo le motivazioni, vedremo stuoso anche appellarsi all’en- Travaglio: Mills è il «primo caso al mondo di indagato ottenuto per Colucci il provve-
personale del Cavaliere. In ogni caso se ci sono spazi per l’impugnazione». nesima legge ad personam: la che, per non essere arrestato, commette un altro reato». dimento addirittura del confi-
Longo, dopo aver bollato come errati Fine. Ma solo per oggi, ché di in- norma che ha accorciato la pre- Ecco, questo non è il primo caso al mondo di Travaglio no, soluzione adottata di norma
i calcoli del pm Fabio De Pasquale chieste e processi ancora aperti Ber- scrizione (da 15 a 10 anni, in che, per sostenere una cazzata, ne scrive un’altra. per i mafiosi. Arrestato, le con-
sulla prescrizione - che, a dire di que- lusconi ne ha diversi. questo caso) è del 2005, prima dizioni del detenuto sessanten-
PRIMO PIANO Domenica 26 febbraio 2012 3
@ commenta su www.liberoquotidiano.it

E ADESSO? La giustizia italiana si è dimostrata non


imparziale. Ora c’è solo da sperare che la guerra dei
vent’anni tra le toghe e la politica finisca per sempre
assalto fallito

Berlusconi straccia i pm: 25 a 0


L’ennesimo assalto giudiziario al Cavaliere si è concluso con un nulla di fatto, come è successo in altri 24
casi. La Procura ha impiegato cinque anni e speso soldi pubblici al solo scopo di infangare il leader del Pdl
Silvio Berlusconi
in atteggiamento
beffardo. Nuova ::: segue dalla prima In realtà, nonostante gli sforzi, poco è sta- pevolezza dell’imputato.
vittoria in tribu- MAURIZIO BELPIETRO to accertato. Certo non il passaggio di dena- A distanza di cinque anni, invece, si è arri-
nale per lui . ro, al punto che perfino Peter Gomez, uno vati a dimostrare solo un paio di cose. La pri-
[Olycom] (...) macinando udienze su udienze. Le quali dei giornalisti che meno amano l’ex pre- ma è che l’avvocato Mills è un gran pastic-
si svolsero di corsa anche quando fu chiaro mier, nel suo libro dedicato al caso Mills è cione. Negli anni ha fatto operazioni azzar-
che comunque il procedimento non sareb- costretto a scrivere che «i magistrati non so- date e quando è stato chiamato a risponder-
be mai servito a nulla, in quanto non avreb- no riusciti a dimostrare la provenienza esat- ne dal Fisco inglese ha provato a giustificarsi
be mai potuto approdare a una sentenza de- ta del denaro incassato dall’avvocato». A dando la colpa a un morto, cioè a uno dei più
finita. Nonostante l’espediente del reato po- chiarirlo in maniera ancor più netta è stata stretti collaboratori di Berlusconi. Il motivo
sticipato, essendo alle soglie della prescri- l’esperta voluta dalla Procura. Nell’aula del è semplice: essendo sotto un metro di terra,
zione, al massimo si sarebbe riusciti a cele- tribunale la dottoressa Gabriella Chersicla il defunto non avrebbe mai potuto smentir-
brare il primo grado di giudizio e non i tre ri- avrebbe dovuto fornire la pistola fumante e lo. A causa di questa bugia, che il legale si ri-
chiesti. Delle persone di buon senso a que- invece ha certificato che non c’è traccia di un mangiò appena capita la gravità di ciò che
sto punto avrebbero gettato la spugna, come solo euro pagato da Berlusconi a Mills. Dopo aveva detto, si è dunque innestato il proces-
è d’abitudine fare in molti tribunali. A Torino aver analizzato grafici, intrecci azionari, fi- so che non si sarebbe mai dovuto svolgere.
tempo fa il Procuratore capo fece perfino nanziarie estere e scatole cinesi disseminate La seconda questione dimostra invece
una circolare per invitare i colleghi ad ade- in paradisi fiscali, non senza qualche imba- che i più agguerriti fornitori di argomenti a
guarsi alla regola e infatti molti riti non ven- razzo la signora ha dovuto ammettere che sostegno della tesi della persecuzione giudi-
nero iniziati, ma passarono direttamente non esiste un bonifico, un assegno o una ziaria di Silvio Berlusconi sono gli stessi ma-
dalla fase d’indagine a quella d’archivio. qualsiasi traccia bancaria che ricolleghi il gistrati. Le acrobazie giuridiche di cui hanno
Nella vicenda in questione, i pm decisero Cavaliere all’avvocato inglese. dato prova serviranno infatti al Cavaliere per
al contrario di andare avanti e di procedere In un Paese normale, la testimonianza dichiararsi vittima dei pm da qui all’eternità.
al giudizio pur sapendo che il giudizio non ci avrebbe risolto alla radice la questione: se Il risultato quindi è solo negativo. Per le cas-
sarebbe mai stato. La testardaggine fu tale non c’è passaggio di denaro dal presunto se pubbliche che hanno speso soldi pur sa-
da lasciar sospettare che ci fosse chi volesse corruttore al presunto corrotto non c’è cor- pendo che il processo non sarebbe servito a
appioppare a Berlusconi almeno una con- ruzione o per lo meno non c’è la prova che vi nulla. Per la giustizia che ha perso l’occasio-
danna di primo grado, così da lasciargli il sia stata, un po’ come un processo per delit- ne di provare di essere aliena da qualsiasi ac-
marchio indelebile del corruttore anche to dove non vi sia il cadavere o l’arma del de- canimento.
senza la pena accessoria. Sia come sia, la litto. Ma il nostro come sappiamo non è un Ora c’è solo da sperare che, chiuso il pro-
magistratura milanese in questi anni ce l’ha Paese normale e il processo che non avreb- cesso, si chiuda la storia. E, possibilmente,
messa tutta per dimostrare che il Cavaliere be mai dovuto essere celebrato si è svolto re- anche la guerra dei vent’anni tra toghe e po-
fosse colpevole e avesse ammaestrato il le- golarmente come se non fosse inutile e co- litica.
gale inglese. me se ci fosse la possibilità di provare la col- maurizio.belpietro@liberoquotidiano.it

I prossimi appuntamenti
Ruby e le altre (inchieste)
Per il Cav ancora 5 ostacoli
::: ANDREA MORIGI
MILANO
RUBACUORI
QQQ Meno cinque. Al termine della lunga Karima El Mahroug, alias Ruby Olycom
Il pm Fabio De Pasquale in aula Ansa battaglia giudiziaria di Silvio Berlusconi
mancano ancora soltanto cinque procedi-
menti a suo carico. Nicole Minetti. Nonostante un voto contra-
ne si fecero drammatiche (co- culo, ma io devo liberarla”». Gli Sarebbero parecchi, per un cittadino rio del Parlamento, la Corte costituzionale
me svariate perizie mediche ispettori ministeriali, senza pu- qualsiasi. Invece per uno che ha passato gli ha deciso che il processo, istruito presso il
confermarono) ma l’atteggia- nire il magistrato, conclusero: ultimi diciotto anni a difendersi da una tribunale di Milano, dovrà svolgersi. A bre-
mento di De Pasquale rimase «Il dott. De Pasquale, con montagna di accuse rivelatesi piuttosto in- ve, le prossime udienze.
durissimo, tanto che fece di tut- espressioni non consone, ha te- consistenti, pare di essere quasi in dirittura Nel frattempo, va avanti la vicenda di
to per farlo finire comunque a nuto dei comportamenti certa- d’arrivo. L’uomo più inquisito d’Italia or- Trani, dove la procura ha iscritto Berlusconi
San Vittore anziché in ospedale. mente discutibili (...) soprattut- mai ne ha viste di tutti i colori e certo non te- al registro degli indagati per abuso d'ufficio.
La figlia di Colucci, giornalista to per avere promesso a un in- me le toghe rosse. Semmai è il contrario: fi- Secondo l’accusa, avrebbe esercitato «pres-
della Rai, fece un pubblico ap- dagato che era in carcere da ol- nisce che istrione com’è utilizza l’aula di sioni sull’Agcom per arrivare alla chiusura
pello che fu raccolto da politici e tre centotrenta giorni, di età giustizia come palco per comizi. Non con- di Annozero». Tuttavia la Procura di Roma,
da giornalisti anche noti, come avanzata e in condizione di gra- viene portarlo alla sbarra. che si occupa dell’inchiesta, ha fatto deca-
Gad Lerner. Nonostante la fero- ve prostrazione psichica, che Eppure, il nutrito collegio di difesa del dere le ipotesi di concussione e minacce,
cia dell’opinione pubblica di avrebbe espresso parere favore- Cavaliere avrà ancora parecchio da lavora- chiedendo l’archiviazione per la mancanza
quel periodo, alla fine Colucci, vole (...) e di avere invece assun- re. Sono casi talvolta complessi, quando si di una violazione di legge e l’inesistenza di
da poco trapiantato di cuore, ot- to una posizione negativa senza tratta della compravendita di diritti televisi- un danno certo.
tenne gli arresti domiciliari per però interrogare nuovamente vi, che vede il fondatore di Mediaset accusa- incardinata a Roma. È l’effetto domino. L’ultima noia in ordine di tempo risale al
quanto strettissimi. Dopo nove lo stesso indagato, impedendo- to di frode fiscale, falso in bilancio e appro- Senza dubbio, la vicenda più eclatante 7 febbraio scorso e s’incentra sulla famosa
mesi di carcerazione detentiva, gli, così, di fatto, di potersi ulte- priazione indebita. Contro di lui e altri 14 in- ruota intorno alla figura di Ruby Rubacuori, conversazione del 17 luglio 2005, in cui l’al-
alla fine, il pericoloso criminale riormente difendere. È manca- dagati, militano 50mila pagine di atti e roga- detta la nipote di Mubarak, al secolo Khari- lora segretario dei Democratici di Sinistra e
potè uscire: sarà assolto in Cas- to quel massimo di prudenza, torie in dodici Stati, frutto dell’incessante ma el Marhoug. Gli aspetti pruriginosi, su attuale sindaco di Torino, Piero Fassino,
sazione. Un altro successo di De misura e serietà che deve sem- attività dei pm Alfredo Robledo e Fabio De presunti rapporti sessuali intercorsi nei pri- commenta con una frase celebre («Allora,
Pasquale. pre richiedersi quando si eserci- Pasquale. La loro ipotesi di reato presuppo- mi mesi del 2010 fra l’allora 73enne presi- abbiamo una banca!») il tentativo di scalata
Poi c’è il noto caso di Gabriele ta il potere di incidere sulla li- ne un giro vorticoso di denaro, legato all’ac- dente del Consiglio e la minorenne maroc- da parte di Unipol alla Banca Nazionale del
Cagliari, celebre indagato di bertà altrui». Cagliari si ammaz- quisto di film americani da trasmettere in china, fanno scattare l’accusa di prostitu- Lavoro. La colpa di Silvio consisterebbe
Mani pulite. Dai verbali del suo zò in carcere, per chi non lo ri- Italia, da cui sarebbero stati ricavati in totale zione minorile e fanno da sfondo a un nuo- nell’avere divulgato intercettazioni protette
legale, Vittorio D’Ajello: «Il dot- cordasse: dopo che De Pasquale 280 milioni di euro. L’illecito commesso, se- vo fascicolo aperto per concussione aggra- dal segreto d’ufficio.
tor Fabio De Pasquale, alla fine gli aveva pronmesso la libera- condo l’accusa, consisterebbe nell’aver fat- vata. Gli inquirenti sospettano che nel mag- A meno che non vi siano in arrivo altre
dell’interrogatorio, disse al Ca- zione e invece se n’era partito to lievitare i prezzi dei film, all’insaputa dei gio del 2010, nella sua qualità di capo del go- tempeste giudiziarie, i fastidi di Berlusconi
gliari che avrebbe dato parere per le ferie estive, fra Capo Pelo- soci del colosso mediatico e senza pagarvi le verno, Berlusconi avesse un po’ forzato la potrebbero concludersi entro breve tempo.
favorevole alla sua libertà, affer- ro e Punta Faro, Sicilia orientale. tasse perché tutto si sarebbe svolto all’este- mano ai funzionari della questura per far ri- E dovrebbero convincere anche gli ultimi
mando espressamente rivolto Poi via, verso nuovi insuccessi. ro, all’insaputa del fisco. Da quel filone, lasciare Ruby, accusata di furto, e farla affi- magistrati che più lo portano in tribunale e
al Cagliari: “Lei me l’ha messo in Tipo quello di ieri. nell’ottobre 2010 nasce un’altra indagine dare alla consigliera regionale lombarda più ne esce come un martire.
4 Domenica 26 febbraio 2012 PRIMO PIANO
@ commenta su www.liberoquotidiano.it

RITRATTO Avvocato in pensione, figlio di un agente segreto


assalto fallito e militante laburista: questo lo strano curriculum dell’uomo
la cui leggerezza ha scatenato una tempesta sul Cavaliere

«È vero, ho mentito
per paura dei giudici»
::: segue dalla prima ma lasciamo stare quello che dico
NICHOLAS FARRELL io. Facciamo parlare i documenti,
. documenti forniti non da me ma
(...) di Milano che smonta com- dalle banche e altri coinvolti nei gi-
pletamente l’accusa. Lo leggo. Al- ri di denaro.
lucinante. Il documento di 14 pa- Anche se vero, cioè, che i 600 mila
gine secche spiega la vera prove- venivano da Berlusconi l’accusa lo
nienza dei famosi 600 mila dollari
al centro sia del processo a Mills sia
David Mills si confessa: «Al fisco inglese ho raccontato una balla. Mai pensavo che deve dimostrare con delle prove
concrete e al di là di ogni ragione-
di quello a Berlusconi. Non c’en-
trano, ovviamente, né Berlusconi
un tribunale potesse usarla senza sostenerla con prove. Ma da voi funziona così» vole dubbio, no? Persino in Italia.
«Persino in Italia».
né Fininvest. «E ce l’ha fatta?
Quei soldi facevano parte di una «Non scherziamo...».
tranche di 2.050.000 dollari trasferita il 22 desse in considerazione la lettera privata sarebbe Ma ho letto nel verbale del 18 gennaio
luglio 1997 da un conto dell’armatore lo status sociale di Mills a andata a finire nelle ma- 2012 depositato al Tribunale che secon-
napoletano Diego Attanasio presso la quei tempi: era un avvo- ni della SFO, men che do l’accusa quei 600 mila facevano parte
banca MeesPierson nelle Bahamas a un cato affermato... marito meno sulla scrivania dei della tranche di 2.050.000 dollari prove-
conto bancario di Mills presso la banca di una importante espo- pm a Milano. In ogni ca- niente dal conto di Attanasio nelle Baha-
CIM di Ginevra dove arrivarono il 23 lu- nente politica». so la mia confessione mas e destinata al tuo conto svizzero ma
glio 1997. Mills gestiva le operazioni of- Fra gli allegati che mi non avrebbe mai potuto che in realtà erano di Berlusconi e tu in
fshore di Attanasio e i 600 mila dollari ha girato Mills c’è, of essere utilizzata come qualche modo li avevi inseriti dentro…
erano la sua quota degli investimenti. course, la procura firma- prova di nulla nei miei «Ecco, la famosa “brocca” di De Pasqua-
Tutto lì. Allegate al verbale sono delle fo- ta da Attanasio, in data 4 confronti o in quelli di le. Allora, i 2 milioni facevano parte di
tocopie della power of attorney(una pro- luglio 1997, e poi le istru- Berlusconi in un tribu- una tranche ancora più grande di 10 mi-
cura ndr), firmata da Attanasio, in data 4 zioni scritte sempre da nale inglese per un sem- lioni mandata dai legali marittimi di At-
luglio 1997, a favore dell’avvocato ingle- Attanasio in data 17 lu- plice motivo, perché è tanasio a Londra al conto offshore dei
se e di tutte le rilevanti operazioni banca- glio 1997, in cui ordinava hearsay evidence, cioè, suoi trustee alle Bahamas. Di quei 10 mi-
rie risultanti. alla MeesPierson nelle ciò che io dico che avreb- lioni ho girato i 2 a Ginevra secondo
Chiamo Mills e mi parla subito della Bahamas di trasferire i be detto e fatto un terzo, istruzioni scritte di Attanasio. Tutti, De
sua perplessità causa il rifiuto totale del 2.050.000 di dollari dal cioè, Bernasconi. Da noi, Pasquale compreso, erano d’accordo: i
pm Fabio De Pasquale durante la sua te- suo conto a quello di questo tipo di prova non 600 mila dollari derivavano da quei 2 mi-
stimonianza di metterlo a confronto con Mills alla CIM di Gine- è mai ammissibile nei lioni. Quindi, De Pasquale doveva dimo-
l’accusa nei suoi confronti. Mi dice: «Nel vra. Attanasio, si vede, ha confronti di un indagato strare che io avevo adulterato quella
rito penale anglosassone vi è una regola dribblato. Come mai, o un imputato. Bisogna somma con 600 mila berlusconiani e ha
stretta da centinaia di anni, e cioè che è perché è un napoletano? invece per forza chiede- notato sui conti del gruppo armatore di
l’obbligo dell’avvocato di una parte di «Very funny», risponde re la conferma o la smen- Attanasio, firmati da me, che allo stesso
contestare al testimone della contropar- Mills, tesserato del Parti- tita all’interessato stesso, tempo della trasferta dei 10 milioni da
te non solo gli elementi che contrastano to laburista, figlio di un in questo caso Berna- Londra alle Bahamas un prestito di 2.5
con la versione dei fatti promossi dal suo agente segreto inglese e sconi. Il fatto certo è che milioni è stato ripagato dallo stesso
cliente ma anche… la versione dei fatti, cognato di Dame Barba- la “confessione” è priva gruppo a una banca di Monte Carlo. Se-
se diversa, che il suo cliente dichiarerà ra Mills, la ex direttrice di qualsiasi riscontro condo De Pasquale è stato Berlusconi a
quando egli viene a testimoniare». del Serious Fraud Office obiettivo: non vi è fra le fare quel prestito dentro il quale c’erano
Da avvocato Mills, laureato dell’Uni- (un po’ simile alla Guar- migliaia di pagine agli at- mischiati i miei 600 mila».
versità di Oxford, marito di Tessa Jowell, dia di finanza italiana). ti un singolo documento Beh, tutto è possibile, no?
ex ministra preferita del cocco della sini- Un socialista al caviale – neanche una parola – «Sì, ma Attanasio aveva già detto nella
stra inglese Tony Blair, rimane allibito doc. insomma. che corrobori la confes- sua testimonianza che il prestatore di
dal sistema giudiziario italiano. In In- Ma con Attanasio sione». quei 2.5 milioni al suo gruppo non è stata
ghilterra, scrive, l’accusa deve dimostra- adesso come vanno le Ok, ma il pm De Pasquale la banca di Monte Carlo ma lui stesso e
re al di là di ogni ragionevole dubbio la cose? «Niente male. Era- dice che tu hai confessa- che i soldi provenivano dal suo conto in
colpevolezza dell’imputato. In questo vamo molto amici. Se gli to undici volte! quella banca! Come si capisce in ogni ca-
caso, ad esempio, deve dimostrare che i avessi rubato soldi o fat- «De Pasquale insiste: so dai conti rilevanti depositati al tribu-
600 mila dollari provenivano da Berlu- to qualcosa contro la sua non c’entrano le prove, nale. La cosa incredibile è che per quanto
sconi stesso e per un motivo specifico, volontà come mai non c’entrano solo le confes- mi risulta l’accusa, né al mio processo né
cioè per dare false testimonianze in due mi ha mai denunciato o sioni. Ma per la cronaca in questo a Berlusconi, ha mai cercato di
processi nel 1997 e 1998 a Berlusconi a licenziato? Ho gestito i tutte quelle confessioni provare il coinvolgimento del Cavaliere
suo favore. Peggio ancora, in Inghilterra suoi affari offshore per sono state fatte o al fisco in quel prestito di 2.5 milioni».
la difesa non deve dimostrare l’innocen- altri tre anni, fino al A CASA DI SHAKESPEARE inglese o a commerciali- Quindi?
za dell’imputato. Anzi. In Italia sì invece. 2000». Mills per le vie di Stratford-upon-Avon, sti inglesi, per tenere in piedi la favola del «Quindi non c’è stato nessun prestito da
Per prima cosa chiedo di Attanasio L’accusa punta molto sulla “confes- città natale di Shakespeare Oly regalo da Bernasconi. Ma in ogni caso parte di terzi, figurarsi da Berlusconi, al
che ha smentito di avergli pagato quei sione”scritta da Mills il 2 febbraio 2004 in per quanto riguarda Berlusconi, lo no- gruppo di Attanasio. Quel prestito è stato
600 mila dollari. Cito le parole a proposi- una lettera a un commercialista del fisco mino solo tre volte, una per dire che non fatto da Attanasio stesso al suo gruppo
to dell’armatore napoletano interrogato inglese che lo stava indagando per eva- avevo nessun motivo di credere che lui che l’ha poi ripagato con i 10 milioni gira-


dai pm il 22 dicembre 2005 e pubblicate sione fiscale riguardo fra l’altro a una sapesse dei soldi, una seconda per dire la ti alle Bahamas da Londra. De Pasquale
sul Corriere della Serail 19 febbraio 2006: somma di 600 mila dollari. In quella con- stessa cosa, e una terza a De Pasquale non ha mai prodotto alcun documento o
«Faccio presente che intorno alla metà di fessione, Mills diceva di aver ricevuto i quando ho detto (e me ne pento) che testimone per sostenere la sua ipotesi.
luglio del 1997 sono stato arrestato con 600 mila «alla fine del 1999» come «rega- Bernasconi mi aveva detto che Berlusco- Normalmente una simile chiara ammis-
un’accusa di corruzione e sono rimasto lo» da Carlo Bernasconi, top manager ni aveva approvato quel regalo inesi- sione da parte di un pm che non ha in suo
detenuto per due mesi nel carcere di Sa- della Fininvest, morto nel 2001, per «te- stente». possesso nessuna prova per sostenere le
GIUSTIZIA
lerno. Francamente, pensare di dare nere fuori» il Cavaliere da «un mare di Una curiosità. Come mai il fisco inglese si accuse, renderebbe inevitabile l’assolu-
istruzioni a Mills dal carcere sarebbe sta- guai» fornendo delle testimonianze a era interessato ai tuoi affari nel 2004? zione dell’imputato. Di fatto, in questo
to, oltre che quasi impossibile, anche ri- suo favore ma senza specificare dove e Q Dopo 16 anni di «Perché aveva notato un calo notevole in caso è la difesa che ha provato la sua ver-
schioso… Escludo nella maniera più ca- quando. «Non avevo mentito ma ho sa- processi in Italia, quello miei guadagni dichiarati per il 2001 e vo- sione della verità al di là di ogni ragione-
tegorica di aver dato ordine anche indi- puto evitare punti spinosi», scriveva in che mi stupisce è leva sapere come campassi». vole dubbio».
rettamente alla banca MeesPierson …di quella lettera. Ma il commercialista del Col fisco inglese, dopo la tua “confessio- Come dicono i detective americani “Fol-
travasare 2 milioni di dollari a conto fisco ha poi passato la lettera alla Serious l’apparente mancanza di ne”, come sono andate le cose? low the money».
presso la banca CIM di Ginevra, banca Fraud Office (SFO) che l’ha trasmessa ai rispetto per gli standard di «Bene: nell’estate del 2004 gli ho detto la «Tutto lì».
che sento nominare in questo momento pm milanesi. Mills, durante il suo primo prove necessari per vera fonte dei soldi, cioè Attanasio, e loro Altro?
per la prima volta». Che cosa risponde? interrogatorio durato 10 ore davanti ai l’hanno accettata. Dopo di che ci siano «Mi chiedo: ma si comportano abitual-
«Che avrà i suoi motivi ma lasciamo par- pm nel luglio 2004 ha ripetuto la confes- sostenere un’accusa. messi d’accordo, senza problemi, di pa- mente così i tribunali penali in Italia? Più
lare i documenti. Nessuno contesta la sione. Poi, alcuni mesi dopo, l’ha ritrat- ASSURDITÀ gare le tasse dovute su qui soldi. E buona strano di tutto è che secondo il pm e la
provenienza di quei soldi neppure l’ac- ta. notte». Corte d’appello il pagamento corruttivo
cusa! Attanasio era mio cliente ed era a Allora, come mai hai inventato quella Quindi, per il fisco inglese, se non la ma- da Berlusconi a me risale al 1997 ma l’ac-
Londra. Sapeva che lo volevano arresta- storia?
Q Secondo il pm il gistratura italiana, chi ha pagato i 600 mi- cordo fra Bernasconi e me per quel paga-
re in Italia e poco prima di tornare a Na- «Beh, non volevo assolutamente mettere pagamento corruttivo da la dollari è Attanasio e non Berlusconi? mento sarebbe del 1999».
poli mi dava una procura e dei fogli in Attanasio nei guai legali. Ne aveva già ab- Berlusconi a me risale al «Esatto». A Berlusconi invece cosa dici?
bianco da lui firmati». bastanza. Ero preoccupato solo di pro- ’97 ma l’accordo con Sei stato un bugiardo da Serie A però! «Voglio chiedere scusa al dott. Berlusco-
Ed è vero che Attanasio poi dice ai pm, blemi potenziali col fisco in quel mo- Quindi perché dobbiamo credere che in ni e anche al dott. Attanasio per i proble-
sempre secondo il Corsera: «Ricordo di mento. Bernasconi invece era già morto, Bernasconi per quel realtà quei 600 mila dollari sono venuti mi che gli ho causato, problemi causati
aver lasciato a Mills una procura e anche pensavo, e non ho implicato Berlusconi . pagamento è del ’99... non da Berlusconi ma da Attanasio? almeno in parte dai miei errori di valuta-
dei fogli in bianco… vorrei che si pren- di persona. Non pensavo certo che quel- «Sì, vero, e sono anche stato uno stupido zione».
PRIMO PIANO Domenica 26 febbraio 2012 5
@ commenta su www.liberoquotidiano.it

SPUTTANAMENTO EVITATO Ai suoi ha detto: «Il


proscioglimento è la prima notizia sui siti del mondo. Pensa che
sputtanamento planetario se mi avessero condannato...»
assalto fallito

Silvio non gode: è solo mezza giustizia


Il Cavaliere avrebbe voluto di più: «Meglio l’assoluzione, sono innocente». Poi apre alla sinistra: adesso che non sono più
un alibi sotterriamo l’ascia di guerra per riformare ruolo e compiti delle toghe. In serata bagno di folla a San Siro per il Milan
::: SALVATORE DAMA
ROMA
CORI ALLO STADIO
QQQ Chiedimi se sono felice? E lo è, Sil- Silvio Berlusconi ieri in tribuna al Meazza di
vio Berlusconi. Zero dubbi al riguardo. Milano. Per lui i cori della curva Sud Ansa
Ok, l’ex presidente del Consiglio deve
fare quello che «era meglio l’assoluzione
perché io sono innocente». È la strategia giudicante, poteri di indagine alla poli-
di Niccolò Ghedini. Che sta valutando la tizia giudiziaria, due Csm, nuovi sistemi
presentazione del ricorso in Appello di elezione della Corte Costituzionale.
contro la sentenza Mills, «ma solo se lo Domanda: il Pd ci starà? Non è questo il
fa anche la procura». L’avvocato rimane giorno giusto per chiederlo. Magari tra
in surplacecon il pm De Pasquale: fermi, una settimana, quando l’eccitazione
studiano le rispettive mosse. giustizialista di ritorno si sarà ammo-
Berlusconi invece è una trottola. È a sciata. A patto che l’altro processo del
Villa Certosa quando riceve la notizia. Cavaliere (quello “Ruby” per concus-
Poi nel pomeriggio rientra a Milano, nel sione e prostituzione minorile) non fac-
quartier generale di via Rovani. Poche cia da diaframma.
balle: «Alla fine c’è da essere soddisfat- Ma per un giorno Silvio distoglie lo
ti», confessa Silvio agli amici che lo rag- sguardo. Milan-Juventus è il divertisse-
giungono al telefono. Tira un mega so- ment: «Se fossi stato condannato...», no,
spiro di sollievo, alimentando la tra- Berlusconi non avrebbe avuto voglia di
montana che batte il Nord della Sarde- farsi vedere allo stadio: insopportabile,
gna: «Il proscioglimento per prescrizio- Argomenta meglio: «Io mi sono fatto da esponenti del Pd». Molti, ma non tutti. la pubblica accusa». Berlusconi ha pa- per lui, il rischio di eventuali contesta-
ne è la prima notizia su tutti i siti di infor- parte e non ho più sulla testa la spada di Le parole di Bersani, che chiede a Berlu- role di duro biasimo per i magistrati «in- zioni. Invece l’ex presidente del Consi-
mazione del mondo. Pensa che sputta- Damocle di una possibile condanna per sconi di rinunciare alla prescrizione, ir- competenti» che «non sanno neanche glio arriva a San Siro. Con un sorriso
namento planetario se mi avessero corruzione. Se in passato i nostri avver- ritano Silvio. E parecchio: «Ma come si calcolare i tempi della prescrizione di sponsorizzato Durban’s: «Mezza giusti-
condannato....». Meglio non pensarci. Il sari sostenevano che l’ostacolo ero io, fa a dire cose del genere?». Lui continua un processo». Ed è per evitare «il ripeter- zia è fatta», la battuta che regala ai tac-
Cavaliere già guarda avanti: «Da doma- ora non hanno più alibi. Adesso c’è il cli- a rivendicare la sua innocenza. Lo fa in si di queste situazioni» che bisogna «ri- cuini. Poi siede in tribuna tra Galliani e
ni bisogna sotterrare l’ascia e dialogare ma giusto». Ammette di «aver apprezza- maniera ossessiva: «In quelle carte non formare la giustizia». Divisione delle la figlia Barbara, coccolato dai cori dei
con la sinistra per riformare la giustizia». to la misura delle dichiarazioni di molti c’era nulla, è un processo inventato dal- carriere tra magistratura inquirente e tifosi: «Sil-vio! Sil-vio!».

Affondo sulla responsabilità civile


Crociata Pdl contro il pm: LA DIFFERENZA
«Ora via De Pasquale» STA NEI DETTAGLI
::: ROMA prescrizione pur di ottenere una
condanna, solo morale, di Berlu-
QQQ E adesso una «crociata» per sconi». Il Pdl a questo punto è
allontanare Fabio De Pasquale pronto a tornare alla carica sulla
dalla magistratura. Incassato il responsabilità civile dei magistra-
proscioglimento di Silvio Berlu- ti, introdotta a Montecitorio gra-
sconi per prescrizione, il Pdl parte zie all’emendamento del leghista
all’assalto del pm milanese tor- Gianluca Pini alla legge comunu-
nando a brandire l’arma della re- taria e attesa dall’esame del Sena-
sponsabilità civile delle toghe. to. «Il Parlamento deve agire», in-
Maurizio Gasparri, capogruppo al calza Osvaldo Napoli, uno dei vi-
Senato, annuncia «iniziative»: cecapogruppo alla Camera, per il
«L’accusa ha detto il falso sui tem- quale «sarebbe delittuoso lasciar
pi di prescrizione. De Pasquale cadere quanto di grave e inaudito
non può restare nella magistratu- si è visto a Milano. La prescrizione
ra». Dalla Camera il suo omologo, non rende giustizia all’innocenza
Fabrizio Cicchitto, lo spalleggia: di Berlusconi e nasconde
«De Pasquale ha cercato in ogni quell’autentico buco nero che è la
modo di ignorare i tempi della responsabilità civile dei giudici».
prescrizione, che erano certi e pre- «Se Berlusconi cerca l’assolu-
cisi». Il comportamento del pm zione, può sempre rinunciare alla
milanese, tira le somme Giorgio
Stracquadanio in un’intervista al
prescrizione», ribatte Pier Luigi
Bersani, segretario del Pd. «In Par-
Villaggio Leonardo
britannico Channel Four, è solo lamento c’è una nostra proposta
l’ultimo tassello di una «persecu- che fa sì che per i reati di corruzio-
zione iniziata nel 1994: come sa- ne si allunghino i tempi della pre-
Avete più provato ad immaginare? State dando credito alla vostra VI ACCOMPAGNAMO
rebbe andata la storia d’Italia se scrizione: sono interessato a capi- A VISITARE IL CANTIERE
Berlusconi e il centrodestra non re cosa farà adesso il Pdl», aggiun- visione della vita? Ascoltate mai quella voce che vi dice che tutto PER APPREZZARE
fossero stati sfiancati da una lunga ge. «Berlusconi è riuscito a tirarla è possibile? BELLEZZA DEL LUOGO
guerra di posizione?». così alla lunga da scamparla. Noi crediamo che non si debba mai rinunciare ai sogni. Per questo E QUALITÀ DEI LAVORI.
Il Pdl è determinato ad agire in Comportamento che appartiene abbiamo creato un nuovo modo di abitare che non concede limiti Villaggio Leonardo
Parlamento. «Chiederò di sapere ai delinquenti comuni», aggiunge al comfort, alla qualità, agli accessori e ai dettagli, ma che offre è a pochi minuti di auto
in quanti altri casi i processi a ri- Antonio Di Pietro, leader dell’Idv. trattative molto interessanti. da Pesaro e dalla riviera
schio di imminente prescrizione «Bersani fa finta di non sapere che romagnola (Rimini,
vengono trattati con questo im- Berlusconi è sempre stato dispo- Riccione, Cattolica).
Vi invitiamo a contattarci per un incontro: è il modo migliore
pressionante schieramento di uo- nibilissimo a rinunciare alla pre-
per dimostrarvi la nostra attenzione al vostro futuro.
mini e risorse pagate dai cittadi- scrizione, a condizione che venis-
ni», annuncia il segretario, Angeli- sero sentiti i testimoni a sua difesa
no Alfano. L’ex Guardasigilli è du- che il tribunale ha tagliato», repli-
www.villaggioleonardo.it / tel. +39.0721.498510
rissimo con il pm: «È finita la sua ca Enrico Costa, capogruppo del
folle corsa e il tentativo di tarocca- Pdl in commissione Giustizia.
re anche il calcolo dei tempi della T.M.
6 Domenica 26 febbraio 2012 PRIMO PIANO
@ commenta su www.liberoquotidiano.it

::: GLI EROI DELLA SINISTRA


Il caso di Milano

I precedenti penali «variabili» dell’ex terrorista


Azzolini sparava alla polizia ed è stato condannato, ma oggi è capo di gabinetto. Ed espelle i rom pregiudicati
::: MASSIMO COSTA
QQQ La seconda vita di Maurizio Azzoli-
ni, l’ex terrorista rosso scelto a 51 anni dal
vicesindaco di Milano Maria Grazia Guida
come capo del suostaff, non è cominciata
a giugno con il trionfo di Giuliano Pisapia.
Il liceale che sparò a volto coperto verso la
Celere durante la famosa guerriglia urba-
na di via De Amicis frequenta gli uffici di
Palazzo Marino da quando ha chiuso i
conti con la giustizia. Era già funzionario
del Comune con Gabriele Albertini e Leti-
zia Moratti, e per oltre quindici anni aveva .
FUOCO SUGLI AGENTI
fatto cadere l’oblio sul suo passato.
Per uno scherzo del destino, l’ex estre- Azzolini (di spalle) spara contro
mista condannato a 9 anni e 11 mesi nel la polizia a Milano nel ’77. Nel
1982 si è trovato in questi anni perfino a tondo, l’estremista oggi
firmare le espulsioni dei rom residenti
nei campi regolari ma incappati in
qualche guaio giudiziario. Di- ha espiato la sua pena, era minorenne
rottato nell’organico dell’as- all’epoca dei fatti contestati e pertanto
sessorato alle Politiche so- può ricoprire incarichi di responsabilità»
ciali, infatti, Azzolini faceva ha detto il sindaco, «mi sembra che non ci
parte nel 2010 del «comita- sia nulla da criticare. Anzi, il reinserimen-
to di gestione» degli inse- to dei condannati è un principio garantito
diamenti, ovvero l’organo che reato. Eb- spinto il Naga - una onlus impegnata a di- all’ammissione e permanenza nei moduli dalla Costituzione». Il Pdl, con Riccardo
tecnico incaricato di far ri- bene, a chi toc- fendere gli immigrati clandestini - a com- abitativi assegnati ad 11 famiglie del cam- De Corato, chiede invece che venga subi-
spettare il regolamento stilato cava il compito di pilare una denuncia all’Unione Europea po di Triboniano poiché un membro di to «revocata la nomina dell’ex terrorista a
dal prefetto e commissario sovrintendere i riguardante presunti «inadempimenti ciascuno dei suddetti nuclei avrebbe rice- capo di gabinetto del vicesindaco. Si tratta
straordinario Gian Valerio Lom- procedimenti di del diritto comunitario». Il documento vuto condanne definitive». Niente di ille- di un incarico fiduciario e prestigioso,
bardi per tenere sotto controllo le fave- espulsione a carico dei del Naga risale al luglio 2010: a pagina 18, gale, sia chiaro: Azzolini aveva scontato il non è opportuno che lo svolga il protago-
las. Tuonava il decalogo: i rom titolari di rom condannati? Proprio a Maurizio Az- viene citato il ricorso contro l’allontana- suo debito ed era entrato legittimamente nista della foto simbolo degli anni di
condanne definitive devono essere zolini, il dipendente comunale che mento di 11 famiglie del campo rom di tra i dipendenti del Comune. Il Consiglio piombo». Domani, in consiglio comuna-
espulsi. Detto, fatto. Presieduto dall’allora trent’anni prima puntava la pistola con- Triboniano, a quell’epoca il più grande e di Stato, oltretutto, ha eliminato la figura le, il centrodestra presenterà anche un’in-
direttore centrale del settore Politiche so- tro la polizia in via De Amicis. turbolento della città. L’«istanza di riesa- del commissario e congelato a novembre terrogazione per sapere «qual è il com-
ciali Carmela Madaffari, il comitato aveva La firma di Azzolini, insieme ad altri me» è diretta a «Maurizio Azzolini quale l’intero piano-nomadi di Palazzo Marino. penso di Azzolini e se c’è stato un aumen-
cominciato a togliere i container agli zin- comportamenti della giunta Moratti rite- responsabile del procedimento per prov- La scelta di Maria Grazia Guida ieri è stata to di stipendio in seguito al nuovo incari-
gari ritenuti colpevoli dai giudici per qual- nuti «discriminatori», aveva addirittura vedimenti di revoca dell’autorizzazione difesa a spada tratta da Pisapia: «Azzolini co».
PRIMO PIANO Domenica 26 febbraio 2012 7
@ commenta su www.liberoquotidiano.it

::: GLI EROI DELLA SINISTRA


Il Bestiario

::: segue dalla prima


Caselli che fa la vittima subito le mani e mi indica co-

.
GIAMPAOLO PANSA

(...) le vendette dei partigiani


dopo il 25 aprile, contro i fa-
scisti sconfitti. Nasce un
rischia di finire nel ridicolo me bersaglio il suo vice:
«Guarda che quella pagina
l’ha messa insieme Gramelli-
ni. Ha fatto tutto lui ed è lui
che devi ringraziare, non è
trambusto pazzesco sui gior-
nali e alla tivù. Vecchi amici di
Il magistrato si lamenta perché i violenti lo contestano, ma lo stesso accade a colpa mia». Gli ribatto: «Ma il
direttore non sei tu?». Ansel-
sinistra mi accusano di averlo
scritto per soldi e su ordine di
molti altri autori. Io vengo assalito da 10 anni e nessuno ha mai mosso un dito mi: «Io non potevo farci nul-
la». Penso: misteri del giorna-
Silvio Berlusconi, in quel mo- lismo italiano, con troppi di-
mento al governo. Ma la piaz- rettori senza autorità.
za, o la piazzetta, non si muo- L’assalto di Reggio fa scuo-
ve. Deve assalire il Caimano e la. Il 19 ottobre devo presen-
non ha tempo da perdere con tare il libro a Bassano del
un microbo come me. Grappa. Ma nella notte, gli ul-
Continuo a scrivere libri re- trà rossi hanno sabotato le
visionisti sulla guerra civile e serrature dei tre ingressi della
nell’ottobre 2006 esce La libreria. Ci vuole un lavoro di
grande bugia. La stagione po- tre ore per sbloccarle. Riesco
litica è cambiata. Adesso al a fare il dibattito, mentre in
governo c’è il secondo centro- strada urlano dei giovanotti
sinistra di Romano Prodi. Il che pretendono di entrare e
Cavaliere è sconfitto e può es- leggere un documento contro
sere lasciato in pace. L’atten- di me.
zione si sposta sul microbo Dopo Bassano, parlo in al-
Pansa. Un testardo che si me- tre due città venete, Castel-
rita una bella lezione. franco e Carmignano di Bren-
Il 16 ottobre 2006 si tiene a ta. E mi rendo conto di avere
Reggio Emilia il primo di una addosso l’Anpi, il club dei
serie di dibattiti su quel libro. partigiani rossi, e le solite
Il salone di un hotel della città bande di ultrà. Ma ormai so-
è strapieno. A dialogare con no protetto dalla polizia e dai
me c’è Aldo Cazzullo, giorna- Il procuratore capo di Torino, Giancarlo Caselli LaPresse carabinieri. Il capo della Di-
lista, inviato speciale del Cor- gos di Padova mi spiega che
riere della sera. Sto per ri- dovunque troverò le medesi-
spondere alla sua domanda al nostro posto e mandiamo E ne sono orgoglioso!». Ap- personali e riservate, niente di di un falso. Lui descrive l’ag- me ostilità. Aggiunge: «Li co-
iniziale quando nella sala, tra al diavolo il capo del gruppo plausi e pugni chiusi. pubblico perché a sinistra il gressione di Reggio Emilia co- nosciamo, lei deve stare tran-
la gente, emerge una dozzina che pretende di leggere un Adesso siamo al 17 ottobre. Pansa è considerato un diffa- sì: «Insulti e baruffe tra giova- quillo perché sarà sempre tu-
di violenti. Vogliono inter- volantino interminabile. A La faccenda di Reggio sta su matore della Resistenza. Per ni di sinistra che contestava- telato dalle forze dell’ordine».
rompere la serata e punirmi. quel punto, la gente in sala molti quotidiani e nei tele- ultima si fa viva una redattrice no Pansa e giovani di destra Presentare un libro scortato
Il capo del gruppo corre comincia a scandire «Libertà, giornali. Nel pomeriggio rice- della Stampa, Egle Santolini. che ne prendevano le parti». da agenti e carabinieri? La
verso il nostro tavolo e mi sca- libertà!». I violenti si rendono vo qualche telefonata di soli- Su incarico della direzione, Sempre il 18 ottobre, mi te- faccenda non mi piace per
glia addosso una copia della conto di essere in minoranza darietà. Ma soltanto di politici mi avvisa che l’indomani tro- lefona uno dei vicedirettori niente. Mi amareggia e mi ob-
Grande bugia, urlando: «È un e due poliziotti li allontanano. moderati, ricordo Pier Ferdi- verò sul loro giornale due ar- della Stampa, Massimo Gra- bliga a domandarmi perché
libro infame, sono venuto da Si saprà dopo che apparten- nando Casini e Clemente Ma- ticoli che mi riguardano. Mi mellini, la cosiddetta penna mai debba sottrarre a compiti
Roma apposta per gettarglielo gono a una fazione di ultrà stella. Tuttavia, verso sera ar- consiglia: «Li legga con cal- brillante del giornale. Un ben più importanti tanti ra-
in faccia!». Segue un lancio di rossi, «Antifascist Militant». riva il messaggio più impor- ma». pennacchione giulivo che si gazzi in divisa. È in quel mo-
volantini stampati con cura. Sono tipi senza faccia, sco- tante. Giorgio Napolitano, da Li leggo il 18 ottobre. Alla ritiene di sinistra. Con ilare mento che decido di annulla-
Riproducono una banconota nosciuti. Tranne uno che si ri- pochi mesi presidente della Stampa, dove ho lavorato per cautela, mi chiede se voglio re quattordici dibattiti dei
da 50 euro con la scritta: vela tre mesi dopo in un con- Repubblica, con un comuni- anni, devo avere qualche rispondere, ma lo mando a trenta già previsti. Lo faccio
«Pansa prezzolato - con l’infa- vegno antifascista a Roma, or- cato del Quirinale, esprime amico del giaguaro. Entrambi quel paese. pensando: «Credevo di essere
mia ci hai speculato». ganizzato da Rifondazione «la sua profonda deplorazio- i pezzi sono contro di me, con Subito dopo mi chiama il un cittadino libero in un pae-
Arrivato alla nostra pedana, comunista. È Simone Sallusti, ne per gli atti di violenza» a una rabbia speciale. Un arti- direttore, Giulio Anselmi. Ci se libero, ma devo arrender-
il gruppo srotola un lenzuolo responsabile organizzativo Reggio Emilia. colo del professor Angelo conosciamo da anni. E abbia- mi: non è per niente così».
color sangue, con lo slogan del partito nella capitale. Ri- Soltanto dopo il suo inter- d’Orsi e un’intervista, manco mo lavorato insieme Da allora sono trascorsi
«Triangolo rosso? Nessun ri- volto ai compagni, si presenta vento, spuntano un paio di a dirlo, di Giorgio Bocca. Il all’Espresso. Anselmi deve es- cinque anni e non ho più pre-
morso». Come a dire, i parti- e dice: «Sono andato a Reggio telefonate da sinistra, di Prodi professore ricicla un suo vec- sersi reso conto di aver pub- sentato in pubblico i miei li-
giani comunisti hanno fatto Emilia per contestare Pansa. e di Piero Fassino. Chiamate chio articolo, con l’aggiunta blicato una carognata. Si lava bri. Mi sono reso conto che
bene ad accoppare tanti ne- questa rinuncia non ha in-
mici della rivoluzione. I vio- fluenza sulla diffusione, però
lenti sono molto agitati. Urla-
no da forsennati. Mostrano al
il graffio il graffio mi sento dimezzato. Lo stesso
accade a tanti autori di destra.
pubblico il pugno chiuso. E oggi anche a eccellenze di
Uno di loro strilla di continuo,
a macchinetta: «Viva Schio!
Sobrietà deperibile Il Grillo straparlante sinistra, come Giancarlo Ca-
selli.
Viva Schio!». È la città veneta Psicodramma a Repubblica: «È saltato dopo soli cento giorni Sul blog di Beppe Grillo si parla (male, ovviamente) di super La ruota è girata, ma il risul-
dove nel luglio 1945 la polizia quel linguaggio della sobrietà operosa che aveva guadagnato a stipendi dei dirigenti di Stato. Solo che a un certo punto un tato è sempre un brutto affa-
partigiana rossa ha occupato Monti il rispetto spontaneo di tutti noi». La colpa di Mario? Per grillino salta fuori con un post del tipo: «Oh Beppe, parli bene re. Signor procuratore capo di
il carcere e ammazzato cin- Scalfari & Co. è diventato cafone come il Cav. In redazione si vo- tu, con tutto quello che guadagni coi tuoi spettacoli». Chi di Torino, ci rifletta. Smetta di
quantatré persone. cifera che abbia pure iniziato a dire: «Mi consenta». qualunquismo ferisce, di qualunquismo perisce. fare la vittima. Gioverà a lei e
Aldo Cazzullo e io restiamo a tutti noi.
8 Domenica 26 febbraio 2012
ITALIA Domenica 26 febbraio 2012 9
@ commenta su www.liberoquotidiano.it

::: MISTERI PADANI


I Gran Maestri lumbard

::: LEONARDO PICCINI Consulenze e incarichi cidenze: recentemente eletto alla


carica di segretario provinciale

Gli affari dei «templari» leghisti


QQQ Chi sono e, soprattutto, della Lega Nord, Rolfi affronta il
quali sono gli scopi che si sono nodo di Montichiari, importante
prefissati gli adepti alla organiz- comune della provincia in cui la
zazione templare attiva in Lom- Lega governa dagli anni 90 e dove
bardia e in tutta Italia, detta la ha sofferto, in occasione delle ul-
“Suprema Militia”, composta co-
me abbiamo visto nella prima
Contratti con Asl, Pirellone e Comune di Brescia, oltre a ruoli nel Carroccio: time elezioni, una secessione che
ha portato fuori dal partito tutto il
puntata da uomini politici, pre-
fetti, imprenditori? Persone deci-
così i membri della Suprema Militia hanno piazzato amici e parenti gruppo dirigente locale, compre-
so sindaco e vicesindaco. Dopo
se ad assumere le vesti di epigoni anni la spaccatura viene ricucita
del gran maestro Jacques de Mo- e l’incarico di commissario della
lay, seguaci di quei cavalieri di- sezione leghista di Montichiari,
spersi nel quattordicesimo seco- tutt’ora percorsa da forti tensio-
lo dalle persecuzioni dal Papa e ni, va a Corrado Della Torre, il
dal re di Francia. A colpire sono Grand Commandeur dei cavalie-
soprattutto le implicazioni di ri di San Gottardo dei quali fa par-
rapporti cementati dall’apparte- te lo stesso Rolfi. Quel Della Torre
nenza a un ambiente iniziatico che, intervistato da Marta Calca-
ed esclusivo tra esponenti della gno, su il Giornale del
pubblica amministrazione, della 09/10/2010, dichiarava che
politica, dell’economia. In teoria «nell’Ordine dei Templari ci sono
questa “Suprema Militia Equi- vari gradi di cavalleria, che sono
tum Christi” dovrebbe promuo- immutabili dal 1100. C’è una
vere un percorso, per i suoi adepti composizione sociale varia: dal
che assomiglia molto a un lavoro generale dei carabinieri, a profes-
iniziatico di conoscenza e di ap- sionisti di diversi livelli, sino ad
profondimento dei temi princi- imprenditori e industriali».
pali dell’esistenza, da perseguire A San Gottardo non mancava
mediante la carità, la beneficen- mai un altro abitué del Tempio, il
za, il servizio ai diseredati. Ma al prefetto Attilio Visconti: nato a
suo interno si trovano affiliati che Benevento il 21 ottobre del 1961,
si occupano di questioni molto per due anni, dal 1990 al 1992,
mondane e pratiche: consulenze presta servizio nel Comitato Ese-
professionali, incarichi pubblici, cutivo per i Servizi di Informazio-
politica, imprese, strategie delle ne e Sicurezza (Cesis). Nel 2006 è
multiutility lombarde. Senza trasferito alla Prefettura di Bre-
contare poi la presenza di chi, per scia, dove gli viene conferito l’in-
dovere istituzionale, è chiamato a carico di Capo di Gabinetto. Nel
rappresentare lo Stato, non ulti- 2007 è chiamato a svolgere il ruo-
mo, il prefetto di Pesaro e Urbino, lo di commissario straordinario
Attilio Visconti, pronto a vestire i per i Comuni di Offlaga, Trava-
panni di cerimoniere e a occu- gora, pure leghista ma estraneo gliato e Borno. Il 12 dicembre del
parsi della formazione degli .
LA LOGGIA BOSSIANA all’ambiente di Rolfi e dei cavalie- 2007 è nominato viceprefetto Vi-
adepti e dei novizi di una cupola ri, a congelare le assunzioni. Così cario di Brescia. Nel giugno del
riservata. Ieri Visconti ha spiega- Una riunione di alcuni leghisti, con vesti templari, ap- Rolfi si rivolge prima al gruppo le- 2008 è nominato commissario
to: «Ma quale loggia massonica o partenenti allo SMEC: la loggia segreta dei Gran Maestri che ghista in regione Lombardia, che prefettizio del comune di Edolo
associazione segreta: la Suprema raduna parecchi esponenti lumbard. A sinistra, l’organi- conferisce a Silvia Raineri un in- (il paese di Bruno Caparini, il
Militia Equitum Christi è una gramma del “Gran Priorato”. carico, poi al leghista Giacomo Gran Baylo dell’ordine templare
onlus che fa beneficenza, non Walter Locatelli, potente diretto- in cui milita lo stesso Visconti).
politica. Non ha legami con la Le- re generale dell’Asl di Milano: la Poi l’incarico di viceprefetto vica-
ga, ed elenco degli iscritti e bilanci dall’ottobre del 2009 si vincia di Brescia, la piazza all’Asl Rainieri si piazza diciottesima in rio a Torino, l’arrivo a Caserta e la
sono pubblici». Visconti s’è detto del Capitolium. Il vicesindaco insedia nella posizione delicata e di Milano? Il concorso della pro- un concorso per l’assunzione di tanto agognata nomina a Prefet-
«onorato di far parte di questa as- Rolfi, da qualche mese anche se- prestigiosa di presidente dell’Or- vincia di Brescia aveva suscitato un solo impiegato, ma viene to di Urbino.
sociazione». Fatto sta che insie- gretario provinciale della Lega dine degli Ingegneri. un clamore nazionale, perché ugualmente assunta; si dimette In molti di questi incarichi, so-
me a lui ci sono altri esponenti Nord, è censito come cavaliere È forse grazie a questa consor- delle sei vincitrici ben cinque era- dall’incarico in Regione, prende prattutto in quelli di commissa-
delle istituzioni, come il vicesin- dell’ordine templare già nel 2009 teria così profondamente anni- no leghiste e parenti di esponenti possesso dell’impiego all’Asl, ot- rio prefettizio in comuni brescia-
daco di Brescia Fabio Rolfi, l’as- nella “Commanderia San Gottar- data nel cuore della Lega Nord politici leghisti di primo piano del tiene immediatamente dal diret- ni, Visconti è sempre accompa-
sessore regionale Monica Rizzi, e do” di Brescia; almeno dallo stes- che Fabio Rolfi, fallito il primo bresciano. Un tale clamore da tore generale un’aspettativa e gnato da due giovani leghisti: il fi-
il dirigente comunale Marco An- so periodo risulta aver incrociato, tentativo di sistemare la moglie rendere necessaria una commis- riassume il suo incarico in Regio- do Marco Antonio Colosio, pre-
tonio Colosio, l’ex consigliere re- a San Gottardo, proprio il “novi- Silvia Raineri attraverso un con- sione d’inchiesta e da indurre il ne. sente nell’elenco dei templari
gionale e, ora, vicepresidente zio” Marco Belardi, che proprio corso pubblico indetto dalla pro- presidente della provincia Mol- C’è poi chi fa notare certe coin- bresciani, e l’architetto Franco
dell’Aler bresciana, Corrado Del- Claretti, oggi sindaco leghista di
la Torre. E che dire poi della pre- Coccaglio, un paesone del bre-
senza, in un gruppo di duri e puri
del cattolicesimo più intransi-
le repliche sciano. E l’amministrazione co-
munale di Brescia, in cui Fabio
gente, di un massone, come Mar- Rolfi è vicesindaco e dominatore
co Belardi, il presidente dell’Or- Bruno Caparini Marcello Piergentili assoluto, nomina entrambi diri-
dine degli Ingegneri di Brescia, in genti fin dal debutto della giunta
forza alla Glri, la Gran Loggia Re- È tutto limpido e regolare Difendiamo la cristianità di centrodestra.
golare d’Italia? A suscitare inter- Il capo del gruppo lombardo è
rogativi è questo mix di rapporti e Sono pronto al confronto facendo volontariato Bruno Caparini, cofondatore as-
interessi profani e spirituali, trat- sieme a Bossi della Lega e attuale
tati all’ombra di un gruppo co- QQQ Egregio Direttore, in riferimento all’articolo a firma di Leo- QQQ Gentile Direttore, ho letto con immenso dispiacere e stupore membro del consiglio di sorve-
perto e lontano da occhi e orec- nardo Piccini “I Gran Maestri della Lega Nord”apparso oggi in pri- le notizie denigratorie apparse su Libero riguardanti l’Associazione glianza di A2A. Di lui, fino a poco
chie indiscrete. ma pagina con richiamo in undicesima sulla testata da Lei diretta ricostituita nel 2008 dopo la morte del suo ispiratore e che dedica tut- tempo fa, Monica Rizzi, assesso-
È forse in virtù della comune mi sento in dovere di comunicarle che sono orgoglioso di difende- te le sue energie alla difesa delle radici cristiane e dello spirito carita- re regionale allo Sport (una adep-
militanza templare con il vicesin- re e salvaguardare le radici cristiane dell’Europa facendo parte di tevole, un’associazione di volontariato ufficialmente riconosciuta ta della loggia templare fino
daco leghista, che l’ingegnere Be- un'associazione di volontariato iscritta al registro e all’anagrafe dallo Stato a cui è possibile devolvere il 5 per mille e di cui chiunque all’anno scorso, espulsa, forse,
lardi ottiene consulenze ben re- unica delle Onlus, con tanto di codice fiscale e riconoscimento per può reperire informazioni digitando su un motore di ricerca in inter- per la vicenda della finta laurea in
tribuite dal Comune di Brescia? la sottoscrizione del 5 per mille, il cui statuto, regolamento e calen- net “granpriorato deisantiapostoliSMEConlus”. (...)Trovopertan- psicologia, più credibilmente per
Nel marzo del 2010, la sua socie- dario delle manifestazioni sono pubbliche, trasparenti come le to ingiusto, denigratorio e scorretto ciò che è stato riportatodal gior- incompatibilità con l’ambiente e
tà, la “Intertecnica Group”si vede convocazioni agli eventi rievocativi altrettanto facilmente reperi- nalista Leonardo Piccini che mortifica e scredita tutti coloro che, con gli altri cavalieri leghisti, ormai di
assegnare un incarico per la ri- bili sul web. Sono a disposizione per un confronto in ogni sede e in entusiasmo e pubblicamente, hanno aderito e continuano ad ade- stretta osservanza maroniana),
strutturazione di impianti idro- qualsiasi momento per ripristinare la verità e sbugiardare chi rire ad un movimento di puro volontariato. Ed è proprio per difen- conservava una foto in assesso-
termo-sanitari di una proprietà sparge menzogne. Per i contenuti falsi e diffamatori da Voi pubbli- dere l’onorabilità che abbiamo provveduto a sospendere la signora rato: abito nero con mantello
comunale; mentre nell’aprile del cati La informo che il mio avvocato ha già intrapreso in ogni sede Monica Rizzi (con cui l’autore dell’articolo ha avuto spesso a che fa- bianco e croce templare rossa sul
2011, sempre la sua “Intertecni- opportuna tutte le azioni legali a tutela della mia onorabilità ivi re) in quanto aveva riportato dichiarazioni mendaci nella sua do- cuore, spada Carlo V e decorazio-
ca” si aggiudica un incarico di compresa l’azione di risarcimento nei confronti dell’autore. manda di ammissione. ne dell’ordine appesa al collo.
progettazione e direzione lavori BRUNO CAPARINI MARCELLO PIERGENTILI (Presidente della Smec) Questa è la divisa del cavaliere
nell’area archelogica cittadina della Suprema Militia.
10 Domenica 26 febbraio 2012 ITALIA
@ commenta su www.liberoquotidiano.it

::: IL GOVERNO DELLE BEFFE


I primi cento giorni IL PREMIER ALL’INAU

Cattolici, Pd e Pdl: Monti ha fregato tutti


Finora i tecnici sono riusciti a deludere anche i loro sostenitori. Tranne i banchieri
::: segue dalla prima manifestazione del 21 febbraio era: Monti - proclama trionfante la neces- beraldemocratico - con un premier
ANTONIO SOCCI «No allo sterminio dei nostri diritti»). sità di superare il «modello sociale eu- che frequenta più le Borse che le Ca-
. La scure che si abbatte sulla solida- ropeo». Ecco «la destra» che volevano. mere ormai il Parlamento pare ridotto
(...) giorni dalla sua nascita tutti i so- rietà e l’assistenza ai più poveri e bi- È arrivata e sta spazzando via il famo- a un orpello inutile, tanto che Napo-
stenitori del governo (a partire da Pd e sognosi lascia invece indisturbato, in so «Stato sociale», con trent’anni di litano può intimargli di smetterla con
Pdl) si accorgono di aver ottenuto gran parte, l’enorme spreco dell’ac- conquiste sociali. Grazie ai voti del gli emendamenti. Votino e zitti.
l’opposto esatto di quanto avevano quisto dei cacciabombardieri F35 a cui centrosinistra. Perfino Repubblica sta suonando
sempre voluto o promesso agli italia- la Chiesa è contraria. Dieci anni fa gli apprendisti stregoni l’allarme. Ieri è stata pubblicata un’in-
ni. Il bilancio insomma per i cattolici è - dagli Usa all’Europa - spalancarono tervista a Zagrebelsky che arriva a
Comincio dai cattolici che si fecero disastroso. Oltretutto per loro, che si le porte del commercio mondiale alla preoccuparsi per la nostra perdita di
usare, col convegno di Todi, per in- fecero usare a Todi come liquidatori Cina, fregandosene della concorrenza sovranità nazionale. Era ora.
staurare il nuovo potere: ora si becca- del governo di centrodestra, è finito il sleale di quel sistema semischiavisti- Ormai qualunque organizzazione
no la reintroduzione dell’Imu, forse dialogo privilegiato con quest’area sui co: dicevano che così avrebbero «oc- internazionale pretende di dare ordini
perfino per asili e scuole («è il tracollo temi eticamente sensibili: ne sono un cidentalizzato» la Cina, invece hanno all’Italia: l’ultima arrivata è l’Ocse, do-
dell’istruzione cattolica», dicono i sa- segno il blocco della legge sulle dat e il «cinesizzato» l’Occidente e ora tutti ri- po che l’hanno fatto la Bce, il Fmi, la
lesiani). varo alla Camera del divorzio breve. E schiamo di diventare sudditi senza di- Bundesbank, Obama, la Merkel, Sar-
Eppure il giornale della Cei, Avveni- già, certe dichiarazioni ministeriali sui ritti. Stessa sorte del Pd è toccata al kozy e i famosi mercati.
re, che è stato il più entusiasta nel so- cosiddetti «diritti civili» hanno fatto Pdl. Il centrodestra da sempre si è Si dirà che però nel 2013 avremo il .
stenere Monti, aveva sempre negato suonare un campanello di allarme sui identificato con una precisa mission pareggio di bilancio. In realtà il 70 per
che vi fossero motivi per ri-
vedere le norme (la Chiesa
cento dei provvedimenti
che portano a questo risul-
Mario si celebra
già pagava dove non c’era-
no attività di culto o assi-
tato è dovuto alle stangate
del precedente governo.
Fini lo brucia
stenziali). Inoltre conseguiamo que- Prima la commozione per
Adesso il governo allarga i sto risultato a prezzo di una il ritorno alla Bocconi,
casi di tassazione con la dura recessione (col Pil a –1 nella quale rientrerà
scusa di dover eliminare gli per cento), di una disoccu- «presto». Poi la determi-
«aiuti di Stato». L’asilo par- pazione che cresce, di tre nazione sull’azione del
rocchiale deve pagare l’Imu declassamenti (da parte governo, che «durerà il
altrimenti è aiuto di Stato. delle famose agenzie di ra- tempo necessario» . Se-
Però non sono ritenuti «aiu- ting) e di un aumento gene- gnali indicativi di come si
to di Stato» quelli di cui rale della povertà. stia muovendo il presi-
hanno scritto Alesina e Gia- Da professori che si pre- dente del Consiglio, Mario
vazzi, «i circa 30 miliardi di sentavano come sapientoni Monti. «È la prima volta
sussidi pubblici alle impre- ci aspettavamo che final- da esterno», dice il pre-
se» (Corriere della sera, 11 mente costituissero la tanto mier all’inaugurazione
dicembre 2011). Perché - studiata società per mettere dell’anno accademico di
chiedono i due economisti - a reddito l’enorme patri- quello che fu il suo ate-
tutti quei miliardi «sono in- monio immobiliare pubbli- neo, non riuscendo a ce-
toccabili» e nessuno ne par- co (anche se - come dice lare una certa emozione.
la? oscar Giannino - la cosa «Posso assicurare che
Ancor più curiosa è stata, Sopra, un gruppo di disabili alla manifestazione del 21 febbraio contro il governo Monti Lapresse non farebbe piacere alle molto presto, quando ter-
venerdì 24 febbraio, la nota banche). È quella la chiave minerà il mio incarico al
furbesca della Presidenza per abbattere il debito pub- governo, farò in tempo a
del Consiglio con cui si annunciava media cattolici. politica: meno tasse per tutti e meno blico, le tasse e rilanciare la crescita. completare il quadrien-
che le maggiori entrate dall’Imu della Anche il Pd è rimasto «fregato» dal Stato, meno dirigismo, meno leggi e Ma non si è visto niente del genere. nio che ero stato chiama-
Chiesa sarebbero state destinate ad al- governo Monti. Per anni - in odio a burocrazie asfissianti (ovvero più li- Solo aumento delle tasse, della benzi- to a svolgere in questa
leggerire la pressione fiscale. Berlusconi - hanno invocato «una de- bertà). na e dell’Iva, con la diminuzione di sti- Università», sottolinea ri-
Promessa odiosetta perché alimen- stra normale, europea, moderna». Ec- Bene. Stanno dandoci l’esatto op- pendi, assistenza e pensioni: il solito, trovando il suo pragmati-
ta lo sciocco sospetto che se siamo tar- coli accontentati: una vera destra mo- posto. Stiamo diventando il popolo eterno, insopportabile tartassamento smo. Poi il premier, ac-
tassati è colpa della Chiesa. La trovata derna, di banchieri e tecnocrati che se più tartassato d’Europa e stiamo di- del cittadino che vorrebbero pure di compagnato dalla moglie
serviva a coprire la vera notizia di ne infischiano sia degli elettori che dei ventando così sudditi che non solo il «rieducare» col ditino alzato. Elsa, traccia la linea poli-
quelle ore: infatti il governo si stava ri- lavoratori e dei sindacati, che spazza- popolo ha perso la sovranità (elettora- Come nella ex Germania comunista tica. «Il governo sente il
mangiando la promessa di abbassare no via le «intoccabili» pensioni di an- le e politica), ma è ormai in libertà vi- è al potere una casta che pretende di vostro fiato innovativo,
le tasse col gettito recuperato dalla lot- zianità, alzano l’età della pensione e gilata perfino quando va a prelevare i cambiare il popolo, invece di avere un ascolta la vostra voce», as-
ta all’evasione. Quindi per la Chiesa diminuiscono i soldi. Tecnocrati che suoi risparmi dal proprio conto cor- popolo sovrano cui si riconosce il di- sicura rivolto agli studen-
c’è un doppio danno e la beffa. vogliono spazzar via il «sacro» articolo rente, dovendo giustificare allo Stato ritto di cambiare chi comanda e le sue ti, «siamo sempre coin-
Ma a parte l’Imu e le scuole catto- 18 sui licenziamenti e perfino sostitui- poliziesco come intende spenderli. politiche. volti in modalità e riti col-
liche c’è molto altro nelle politiche di re la cassa integrazione straordinaria E non si venga a dire che questo ser- In Italia oggi gli unici soddisfatti so- legiali di presa delle deci-
questo governo che va contro i catto- con un temporaneo sussidio di disoc- ve a combattere l’evasione, perché è no i banchieri. La gente si rassegna a sioni, come giusto che sia.
lici. C’è il bombardamento delle fami- cupazione. una balla ridicola. Non serve che a subire Monti solo perché i partiti sa- Anche se poi il diritto-do-
glie (con la reintroduzione dell’Imu Bastava uno solo di questi provve- vessare. Se davvero volessero elimina- rebbero perfino peggio. Non si parli vere di decidere spetta al
sulla prima casa, l’aumento di Iva, af- dimenti, fino a ottobre, per scatenare re di colpo l’evasione fiscale - abbas- dunque di consenso: è disperazione. Parlamento e al governo».
fitti, tasse e benzina) e c’è l’insensibi- la rivolta di piazza. E oggi la sinistra sando per tutti le tasse - basterebbe Naturalmente Monti ha fatto pure E Fini gongola per la non
lità verso gli ultimi e la solidarietà di- non solo deve digerirli, ma perfino vo- rendere detraibile per tutti l’Iva per qualcosa di buono: ha bocciato le candidatura del Professo-
mostrata fra l’altro dalla cancellazione tarli e applaudirli. Con un governo che ciascun acquisto. Olimpiadi. Ma per questo non era ne- re: «Molti non hanno ca-
dell’Agenzia per il terzo settore, irride la speranza del posto fisso dei Perfino le cosiddette liberalizzazioni cessario sospendere la vita democra- pito che Monti è una per-
dall’inserimento delle donazioni alle giovani precari. - come ha dimostrato Piero Ostellino - tica e fare un governo di scienziati, ba- sona seria e se dice una
onlus nel redditometro e dalla politica Addirittura Draghi - uno dei soste- sono il contrario esatto: un caso di di- stava il buon senso di mia nonna. cosa la mantiene».
verso i disabili (lo slogan della loro nitori, con Napolitano, del governo rigismo. E - a proposito di sistema li- www.antoniosocci.com
ITALIA Domenica 26 febbraio 2012 11
@ commenta su www.liberoquotidiano.it

::: IL GOVERNO DELLE BEFFE


URAZIONE DELL’ANNO ACCADEMICO
Tassa sugli immobili della Chiesa
Lo strano asse Colle-Pdl
contro l’Ici su scuole e asili
::: CATERINA MANIACI Parole non esattamente di
circostanza. Di fronte al rischio,
QQQ L’appuntamento è orga- denunciato dalla Chiesa, di ve-
nizzato da tempo, ma chiara- der tassata la solidarietà, il presi-
mente ora assume un ruolo ben dente sembra far proprio questo
più urgente e politicamente si- timore. Già espresso da molti
gnificativo. Al Campidoglio vie- esponenti del Pdl e dell’Udc, i
ne presentato il libro «Per carità quali hanno chiesto al governo
e per giustizia. Il contributo degli di fare chiarezza e dichiarare se
istituti religiosi alla costruzione scuole, asili, case famiglia e si-
del welfare italiano», evento or- mili saranno sottoposti all’Imu.
ganizzato dalla fondazione Secondo Isabella Bertolini, del
Emanuela Zancan, che ha edito Pdl, «se si tassano le scuole pari-
il volume. Parterre affollato, a tarie si mette un’ipoteca sull'i-
cominciare dal segretario di Sta- struzione del Paese, mentre
to vaticano, il cardinale Tarcisio Carlo Giovanardi dichiara non
Bertone, poi il ministro del La- accettabile un passo che, alla fi-
voro e delle politiche sociali Elsa ne, «colpirebbe al cuore la liber-
Fornero, accanto al sindaco di tà di scelta educativa delle fami-
Roma Gianni Alemanno. E in- glie». Diventa provocatorio Re-
sieme un gran numero di reli- nato Farina, che in un articolo
giosi, di membri di congregazio- per il sussidiario.net annuncia:
ni e di associazioni che da sem- «Vedremo come sarà in detta-
pre lavorano nel sociale. glio il famoso emendamento. Se
Annunci sbagliati Il grido d’allarme è unanime:
una tassazione potrebbe essere
farà pagare anche un euro di
tasse al mio oratorio sotto casa,
fatale per la fitta rete sociale tra- o alla scuola libera fondata con

La semplificazione dei tecnici: dizionalmente affidata proprio


a loro - congregazioni, parroc-
chie, associazioni - che tengono
aperte scuole, asili, ricoveri per
tanti sacrifici o al santuario di
Caravaggio perché vende le
candele votive nel negozietto,
come deputato negherò la fidu-

sfilare 700 euro a ogni azienda


senza tetto e molto altro ancora. cia a Monti. E, se non mi vedo-
Ma a questo punto, indirizzato no, gli taglierò le gomme della
proprio al cardinale Bertone, ar- sua sobria auto blu».
riva un messaggio, tra gli altri, Il cardinale Bertone, all’in-
che può fare la differenza. Si contro in Campidoglio, non fa
Il Prof aveva costretto le imprese a dotarsi di un software ad hoc per lo spesometro tratta di un lungo testo firmato
dal capo dello Stato, Giorgio Na-
riferimento esplicito a tutta la
questione, però ricorda che «la
Ma con la reintroduzione del registro clienti-fornitori non serve più. Soldi buttati politano, in cui si legge che il
contributo dei cattolici «nei
gratuità cristiana rappresenta
un modello nel processo di co-
campi della cooperazione, edu- struzione del welfare, in passato
::: segue dalla prima fornite dal fisco di Monti. Così è software è da buttare via. E non si glio, in base a cui aziende, partite cazione, istruzione e assistenza, e nel futuro». Don Alberto Lo-
FRANCO BECHIS accaduto, tanto è che le principali può nemmeno tirare fuori dal cas- Iva e lavoratori autonomi erano sanitaria e sociale a favore di renzelli, presidente della Confe-
. aziende informatiche hanno setto il vecchio software dei tempi tenute a comunicare al fisco tutte quanti vivevano in condizione renza Italiana Superiori Mag-
(...) e ora non c’è più. L’aveva in- messo da inizio anno sul mercato i di Visco, perché Monti si ispira a le operazioni Iva superiori ai 3 mi- di povertà e precarietà sociale giori, spiega che «è viva la preoc-
ventato Giulio Tremonti, e a Mon- loro software creati apposta per la quell’elenco clienti/fornitori, ma la euro oltre a quelle senza fattura ed economica» è stato «rilevan- cupazione» sui provvedimenti
ti sembrava piacere. Tanto da bisogna. E naturalmente li hanno lo mischia con alcune norme dello al di sopra dei 3.600 euro. Adesso, te» negli anni. E dunque si può del governo, ma non si tratta del
averlo confermato a fine anno, venduti, con prezzi che andavano spesometro. Un pasticciaccio, altra svolta (costosa): si dovranno concludere, senza ombra di sentimento «di malinconica
quando l’Agenzia delle Entrate (29 da 500 a mille euro e anche più a quindi. comunicare al fisco tutte le opera- dubbio, che «la storica vitalità perdita di privilegi ottenuti nel
dicembre) aveva diramato a firma seconda della completezza e della Lo spesometro è stato introdot- zioni con fattura, al di là del loro del rapporto tra la Chiesa catto- tempo storico da parte dello
del suo direttore Attilio Befera, le raffinatezza dello strumento. La to sperimentalmente nel 2010 per importo. Ma resta l’obbligo di co- lica e la società italiana» sia stata Stato, bensì di preoccupato
istruzioni per la compilazione del- maggiore parte dei software tro- le fatture al di sopra dei 25 mila eu- municare quelle non fatturate al «elemento essenziale per il con- sguardo sulla futura continua-
lo spesometro. Nel giro di un paio vati da Libero costava più di 700 ro. Poi è stato corretto dal primo di sopra dei 3600 euro con le mo- solidamento della coesione na- zione delle nostre numerose
di mesi Monti però ha cambiato euro. E ora c’è una certezza: quel dei decreti estivi, quello del 6 lu- dalità dello spesometro. zionale». opere».
idea, e si sente più attratto dal vec-
chio elenco clienti/fornitori che
piaceva tanto a Vincenzo Visco.
Così si torna al passato, e lo si mo-
Liberalizzazioni azzoppate
SOTTO ASSEDIO
tiva pure con l’idea di semplificare
le cose, sostenendo che così prefe-
riscono pure i contribuenti.
La spuntano pure gli avvocati Il ministro dello Sviluppo Economico e
grande sostenitore delle liberalizzazioni
A parte che anche un bambino
comprende che si semplifica
quando si devono inviare al fisco
Via preventivi e tirocini pagati Corrado Passera. Il decreto arriva in Senato
il prossimo mercoledì. LaPresse

dieci fatture e non cento, sarà an-


che possibile che ai contribuenti ::: ANTONIO CASTRO esclusiva con i petrolieri). cati della chiesa. Sono stati già depositati
piaccia di più la vecchia ricetta Vi- Per quanto riguarda il preventivo l’ob- cinque subemendamenti che posticipano
sco rispetto all’innovazione di QQQ Forse la marcia indietro più eclatan- bligatorietà è stata sostituita con una for- l’introduzione dell’imposta o differenzia-
Tremonti. Se mai fosse stato così te è quella sul preventivo che i professioni- mula più vaga che prevede che il compen- no le modalità di pagamento o esclusione
(controprova non c’è), bisognava sti (avvocati, notai, giornalisti e commer- so è «previamente» reso al cliente «con un (asili, scuole e luoghi artistici).
però dirglielo per tempo. Perché cialisti) avrebbero dovuto fornire all’even- preventivo di massima». Altra novità im- La “navigazione” faticosa del provvedi-
quando i contribuenti interessati tuale cliente. Ebbene, ieri è passato un portante per i tirocinanti «delle professioni mento sulle liberalizzazioni - con continue
(aziende, lavoratori autonomi e emendamento al testo proposto dal gover- regolamentate» ai quali viene riconosciuto modifiche e innesti - fa intuire quali e
partite Iva) hanno letto la circolare no (modifica chiesta proprio dall’esecuti- un «rimborso spese» forfettario e «concor- quanti interessi siano stati toccati. E un’al-
di Befera, è stato loro detto che vo) per eliminare i preventivi. Il decreto li- dato» ma solo dopo i primi sei mesi di tiro- tra grana sta per scoppiare tra le mani del
tutte le operazioni fatturate o me- beralizzazioni - in votazione in commis- cinio (gratuiti). Per fortuna la durata del ti- governo, ma a livello comunale. I sindaci,
no fra il 6 luglio e il 31 dicembre sione Industria del Senato che mercoledì rocinio «non potrà essere superiore a 18 infatti, vogliono far saltare il Patto di stabi-
2011 dovevano essere trasmesse dovrebbe approdare in aula - procede nel mesi». Per dirimere i contenziosi tra le im- lità (che congela la spesa). E mercoledì
all’Agenzia delle Entrate entro il 30 suo iter. Ieri, dopo tanti tentennamenti, la prese i Tribunali delle imprese vengono Graziano Delrio sindaco di Reggio Emilia,
aprile 2012. E da lì in poi quella sa- commissione ha esaminato tutti gli emen- portati da 12 a 20 (uno in ogni regione più ma anche presidente nazionale dell’Anci,
rebbe stata la data in tutti gli anni damenti proposti ai primi 54 articoli (77 ar- uno aggiuntivo a Brescia) e alle 12 sezioni proporrà al «Consiglio nazionale che tutti i
futuri. Ora siccome le fatture si de- ticoli esaminati su 97). Però adesso ne re- già esistenti verranno aggiunte sette sedi Comuni italiani procedano al di fuori del
vono tenere in ordine e lo speso- stano da correggere una ventina, vale a dire (nei capoluoghi di Calabria, Basilicata, Patto di stabilità per alcune tipologie di pa-
metro non è il solo adempimento quelli più delicati, su cui si attende anche Molise, Abruzzo, Marche, Umbria, Sarde- gamenti: edilizia scolastica, messa in sicu-
fiscale che pesi su contribuenti e l’ok della commissione Bilancio entro lu- gna). I notai, poi, si riprendono il controllo rezza del territorio e delle persone, paga-
aziende, è assai probabile che già nedì prossimo.Tra i temi più delicati: pro- della certificazione della costituzione di mento delle imprese in difficoltà». E per
durante le feste contabili e com- fessionisti, separazione Eni-Snam e le di- imprese giovanili (under 35) ma non ci sa- forzare la mano potrebbe saltare anche la
mercialisti si siano messi a compi- sposizioni sui carburanti (in particolare ranno spese. Lunedì alle 11 si tornerà a di- raccolta differenziata visto il costo aggiun-
lare i moduli secondo le istruzioni l’articolo 17 sulla distribuzione e i patti di scutere anche di farmacie e Ici sui fabbri- tivo per lo smaltimento (300 milioni).
12 Domenica 26 febbraio 2012
ITALIA Domenica 26 febbraio 2012 13
@ commenta su www.liberoquotidiano.it

::: LA POLITICA NON CAMBIA MAI


La retromarcia

Il Prof regala altre 276 poltrone alla Casta


Gli attuali 1.100 consiglieri provinciali diventeranno 1.376. E i costi della politica aumentano di circa 16 milioni
::: FOSCA BINCHER vigore a fine 2011 (perché appro-
LA FORNERO TIRA DRITTO: «LA MIA DETERMINAZIONE RESTA SALDA» vata con il decreto salva-Italia)
QQQ C’è una nuova supercasta stabilisce la riduzione dei consi-
che da ieri è nata in Italia: quella
dei borgomastri. Le ha dato i na-
«Nessun rinvio gli provinciali a dieci consiglieri
più il presidente della provincia.
tali Mario Monti, che evidente-
mente sta parlando troppo al te-
sul lavoro» La ragioneria generale dello
Stato aveva ipotizzato nella rela-
lefono con Angela Merkel, ed è al «Strada in salita sulla riforma zione tecnica un risparmio me-
centro del disegno di legge go- del lavoro? Nient’affatto, re- dio di 65 milioni di euro: i consi-
vernativo sulle province appro- stano assolutamente saldi la glieri provinciali non avrebbero
vato dopo ore di discussione nel- fiducia, l'impegno e la deter- ricevuto indennità, ma il perso-
la tarda serata di venerdì. Il pre- minazione». Così il ministro nale che oggi li assiste nelle se-
mier ha scelto di tenere in vita Elsa Fornero (nella foto La- greterie e negli organi di direzio-
tutti i consigli provinciali, e ha Presse) risponde alle alle do- ne della provincia sarebbe stato
pure innestato una robusta re- mande di chi la vede in diffi- in prospettiva dimezzato come
tromarcia rispetto a dicembre coltà. Poi entra nel dettaglio: quelle poltrone. Era il solo taglio
scorso, facendo rivivere molte «Certo, come ministro del La- ai costi della politica davvero de-
delle poltrone che aveva appena voro e delle Politiche sociali ciso dal governo dei tecnici, do-
tagliato. Ma per dare un senso al non godo di grande simpatia po tante parole restate senza
clamoroso voltafaccia, Monti se perchè devo fare sempre tagli, conseguenza. Monti deve esser-
ne è inventata una nuova: i con- ma la logica dei tagli non è so- sene pentito, perché magica-
sigli provinciali saranno intera- lo quella di togliere qualcosa a mente nel nuovo disegno di leg-
mente occupati da sindaci e qualcuno, ma anche di dare ge governativo quei 10 consiglie-
consiglieri comunali della zona, qualcosa a qualcuno in una ri diventano 16 per le province
gli unici a potersi presentare ottica di equità». E lo stato so- con più di 700 mila abitanti (so-
d’ora in avanti a quel tipo di ele- ciale europeo è davvero mor- no 24) e 12 per quelle fra 300 e
zioni. to? «Ha bisogno di profonda 700 mila abitanti (sono 51). Re-
Una volta scelti- ha spiegato in revisione, non per farlo mori- stano immutati solo per provin-
un comunicato stampa la presi- . re ma per farlo rinascere». ce più piccole (38). Questo signi-
denza del Consiglio nella notte fica che gli attuali 1.100 consi-
di venerdì- «gli eletti mantengo- glieri provinciali stabiliti dal de-
no la carica di sindaco e consi- creto salva-Italia di dicembre di-
gliere comunale per tutta la du- altri. Con questa idea un po’ fan- grazie all’elezione nel consiglio ca, a dicembre proprio il gover- che aveva approvato in consiglio venteranno ora 1.376, con au-
rata del quinquennio provincia- tasiosa ora il governo rischia di provinciale, potrebbe raddop- no Monti aveva ipotizzato di fare dei ministri. mento dei costi della politica di
le di carica». Come minimo dun- dovere intervenire per allungare piare il proprio mandato in Co- troncare la legislatura degli at- Con il decreto salva- Italia già circa 16 milioni di euro (facendo
que i consigli provinciali oltre ad (come sembra) legislature al di là mune senza nemmeno chiedere tuali consigli provinciali entro la si era abbandonata l’idea di abo- gli stessi calcoli della ragioneria
offrire una nuova ribalta politica dei termini di legge, o al contra- il permesso ai suoi elettori. Nella fine del mese di marzo 2012. Era- lire o per lo meno ridurre le pro- generale dello Stato). Il governo
(e nuove spese, al di là dei loro rio accorciarle bruscamente per seconda ipotesi avverrebbe in- no insorti subito i diretti interes- vince italiane, scegliendo solo di tecnico in soli due mesi si è già
emolumenti) alla casta dei bor- fare partire quasi in contempo- vece il contrario: sarebbe il go- sati, ma anche gli addetti ai lavo- trasformale in enti di secondo li- ammalato di politichite acuta, e
gomastri, allungherà loro la vita: ranea i mandati di comuni e verno ad accorciare il mandato ri, così emerso che la norma ave- vello intermedi fra i comuni e le diventa sempre più comprensi-
perché finchè saranno in consi- nuove province. Nell’uno e popolare di un sindaco per alli- va evidenti profili di incostitu- Regioni (idea che viene confer- vo con la casta. Non lo ammette
glio provinciale non decadran- nell’altro caso un bel paterac- neare la legislatura comunale zionalità e piuttosto di affrontare mata dal nuovo disegno di legge) chiaro e tondo, lo dice con le
no dalla carica in Comune, con chio istituzionale. Perché con la con quella della nuova provin- bracci di ferro e continui ricorsi e di ridurne sensibilmente gli ap- stesse parole che avrebbe usato
l’effetto di allungare quel man- prima ipotesi si potrebbe verifi- cia. alla Corte Costituzionale, Monti parati, grazie a un robusto taglio un politico di lungo corso: l’au-
dato oltre il termine previsto. care l’assurdo di un sindaco che Tanto per capire cosa signifi- aveva preferito ritirare il testo di poltrone. La norma entrata in mento dei consiglieri provinciali
Probabilmente nella testa del è stato pensato “per consentire
governo c’è l’idea di elezioni co- l’accesso in consiglio di tutto
munali che precedono solo di Il tesoretto si ingrossa l’arco delle forze politiche, ga-
qualche settimana quelle pro- rantendo la rappresentatività di
vinciali, ma la scadenza dei con- tutte le opinioni e la tutela delle
sigli di comuni e province solo in
qualche raro caso è contempo-
ranea. Quasi sempre hanno legi-
Lusi, assegni in bianco per 5 milioni minoranze”. Forse la verità è che
Monti sta davvero pensando al
suo futuro politico, e per quello
slature incrociate, con scadenze ha bisogno dei partiti. Che è tor-
ad anni di distanza gli uni dagli
L’ex tesoriere attingeva ai conti correnti della Margherita. Nel mirino cento piccole operazioni nato ad accarezzare così.

::: ROMA notazione nel registro contabile dell’ex par- le» delle operazioni portate avanti da Lusi,
IL PDL A GENOVA tito di Francesco Rutelli: «Spese elettorali». E indagato per appropriazione indebita. Perline
QQQ Finora è emersa solo una parte della ignoti, al momento, risultato essere i benefi-
Vinacci favorito storia. Quella dei 120 bonifici alla società
“TTT”, che lo stesso Luigi Lusi un mese fa ha
ciari degli importi. Come ricostruito da alcu-
ne fonti investigative, il sistema di emettere
«IL PARTITO NON SAPEVA»
Luca Petrucci, avvocato di Lusi, ha am-
Follini aspetta
per sfidare Doria ammesso di aver controllato, per appro- assegni in bianco è usato molto spesso per messo l’esistenza degli assegni in bianco: che arrivi Gorbaciov
priarsi di 13 milioni e 600mila euro. Ma sulla far pervenire denaro a qualcuno senza la- «Era denaro destinato a sostenere singole
Potrebbe essere Giancarlo Vi- vicenda che riguarda l’ex tesoriere della Mar- sciare traccia. Come? Semplice: si stacca un iniziative su tutto il territorio nazionale di a salvare il Pd
nacci, manager di 54 anni, il gherita, e senatore fresco di espulsione dal assegno senza intestazione, poi lo si conse- esponenti della ex Margherita». Il difensore,
candidato del Pdl a sindaco di gruppo del Partito democratico, i colpi di gna al vero destinatario. Quest’ultimo, a sua tuttavia, ha smentito che il partito fosse a co- ::: ENZINO MEUCCI
Genova. Questa l’indiscrezio- scena sembrano non finire mai. L’ultimo è volta, trova un intermediario al quale noscenza della procedura: «Nego
ne da fonti interne al partito, relativo ad un centinaio di assegni, del valore intestarlo. E sarà lui a recarsi allo fermamente di aver mai detto che QQQ Corriere della Sera –
secondo le quali Berlusconi in complessivo di oltre cinque milioni di euro, sportello per incassare la som- questa prassi fosse nota ai verti- 24 febbraio – Sergio Mar-
persona l’avrebbe promosso. che Lusi tra il 2007 e il 2011 ha staccato la- ma. Somma che il “terzo uo- ci della Margherita, anche chionne (da un’intervista) D.
Un genovese di nascita ma re- sciando in bianco lo spazio per l’indicazione mo”consegnerà a sua volta al perchè si tratta di circostanza «Come vede il 2012 per l’Ame-
sidente a Milano per lavoro è del beneficiario. vero beneficiario, trattenen- che io stesso non conosco». rica?». R: «Sono molto ottimi-
infatti ad di Medio Fimaa, so- do per sé la percentuale per la Lo stesso Rutelli, ha riferito sta». D: «Con tutto quel debito
cietà dedicata agli agenti im- LO SCHEMA DEL TESORIERE commissione svolta. È l’avvocato dell’attuale leader pubblico?» R: «A quel concor-
mobiliari e ai mediatori credi- Lusi, come riportato ieri dal quotidiano un’ipotesi che gli investigatori di Alleanza per l’Italia, si è detto so di bellezza che è la vita
tizi, consociata di Unicredit. “La Repubblica”, avrebbe attinto ai due conti tengono in considerazione. «sconcertato» dalle ulti- spesso vince il meno brutto».
La sua candidatura sarebbe correnti bancari Bnl intestati alla Margheri- Da qui la difficoltà di individua- Luigi Lusi Olycom me rivelazioni che ri- Il Fatto – 21 febbraio –
sostenuta dal deputato Biasot- ta. Gli assegni risultano emessi in serie, ovve- re coloro che effettivamente si so- guardano il suo ex teso- Marco Follini: «Fassina or-
ti e dal senatore Grillo mentre ro in blocchi di cinque o dieci al giorno, per no messi in tasca in soldi. Gli in- riere. Nei giorni scorsi, mai sta a Bersani come Suslov
non sarebbe del tutto gradita cifre contenute. Ossia da un minimo di tre- quirenti, infatti, non si stupirebbero di tro- intanto, il Gip ha disposto il sequestro delle stava a Breznev. Si attende
Scajola. Sarà lui l’asso nella mila ad un massimo di 12mila euro. Questo varsi in fronte, al termine degli accertamenti quote relative alle società che hanno in ge- con fiducia l’avvento di Gor-
manica per contrastare Marco per impedire di raggiungere la soglia fissata bancari, beneficiari ufficiali totalmente stione alcune proprietà immobiliari di Lusi. baciov».
Doria (centrosinistra) ed Enri- dalla normativa anti-riciclaggio, 12.500 euro, estranei con la politica, la Margherita e le Responsabile dell’inchiesta è il pm Stefano Il Giornale – 22 febbraio –
co Musso (Terzo polo)? Lunedì oltre la quale scatta la segnalazione alle auto- spese elettorali. Semplici intermediari che si Pesci. Gli accertamenti della Guardia di fi- Francesco Rutelli: «Se i figli
27 febbraio il PdL ufficializze- rità di controllo della Banca d’Italia. Oltre ad sono limitati a svolgere il ruolo di negoziato- nanza sono coordinati dal procuratore ag- degli stranieri diventano ita-
rà la sua scelta. essere “in bianco”, di quegli assegni non esi- ri. E il sospetto degli investigatori è che non giunto Alberto Caperna. liani alla nascita ci sarà la cor-
VALENTINA CERASUOLO ste alcuna causale, a parte una semplice an- sia finita qui, visto l’«andamento sequenzia- T.M. sa a partorire a Lampedusa».
14 Domenica 26 febbraio 2012

Da 75 anni aiutiamo a costruire sogni piccoli e grandi.


Da 75 anni i prodotti Mapei migliorano la qualità del lavoro in cantieri edili piccoli e grandi. Un impegno
concretizzato da 59 stabilimenti nei 5 continenti, 18 centri principali di Ricerca & Sviluppo, oltre 800
ricercatori, una gamma di più di 1400 prodotti ed oltre 200 novità ogni anno. Questi “numeri” fanno di Mapei
il primo gruppo internazionale nei prodotti chimici per l’edilizia. Scopri il nostro mondo: www.mapei.it
ITALIA Domenica 26 febbraio 2012 15
@ commenta su www.liberoquotidiano.it

::: LA STRATEGIA DEL BAVAGLIO


Dopo il caso Fiat-Formigli

::: segue dalla prima


Quel vizietto dei permalosi 7-8 mesi. Non che nel frattempo sia

.
GIAMPIERO MUGHINI

(...) di Lucia Annunziata, che la libertà


di straparlare sia totale e tu possa dire
qualsiasi scemenza senza pagarne il
che si chiama querelite successo qualcosa in tribunale. Niente
di niente. E del resto a decidere se sì o
no sarebbero bastati quindici minuti,
il tempo di leggere le cinque pagine di
cui ho detto. Quindici minuti in tutto.
fio. Nemmeno per sogno. Tu hai tutto
il diritto di dire che Maurizio Belpietro
I giornalisti non finiscono in tribunale solo quando sbagliano: ormai E invece scartoffie a cataste, soldi agli
avvocati, tribunali ulteriormente inta-
e Massimo de’ Manzoni ti stanno an-
tipaticissimi. Però se hai scritto che lo-
basta esprimere un’idea per ritrovarsi citati da potenti o politici sati, eventuali chiacchiere a rinfocola-
re la polemica.
ro due molestano sessualmente la loro PS - Confesso che una volta ho raz-
colf o che li hai intercettati nel mentre Milena Gabanelli, una giornalista che zolato male. Un giornale che mi era
che loro incassavano la “mazzetta” da è stata querelata più volte da quelli cui ostile aveva pubblicato un articolo -
qualche figuro, o lo provi o paghi gli lei sferra calci negli stinchi nelle sue CRONISTA TV firmato con uno pseudonimo - in cui
euro. Se in punta di fatto l’ha sparata trasmissioni televisive, e che in tribu- Corrado Formigli ha vinto due volte il Premio si diceva a proposito del mio essere
grossa, allora sborsa gli euro perché nale è risultata poi vincitrice nella giornalistico televisivo Ilaria Alpi LaPresse ospite in una trasmissione televisiva
non c’è “libertà di espressione” che grandissima parte di quelle contese, Mediaset che avevo “l’aria di uno spa-
tenga. ha ricordato di recente che la legge ita- stico”, che ero talmente “ripugnante”
M’è venuto in mente di parlare della liana è particolarmente tenera nei striale italiana. A paragone gli even- che gli ospiti invitati a quella trasmis-
malattia chiamata “querelite” a partire confronti di chi intenta una causa “te- tuali colpevoli che cosa dovrebbero sione si rifiutavano di venirci e che la
da una notizia che ho letto su Dago- meraria”, di chi ti querela e poi perde pagare per l’affondamento di quella situazione si era fatta tale che Silvio
spia, un sito dove di calci agli stinchi perché la sua querela non aveva alcun nave innanzi al Giglio e a causa del Berlusconi in persona aveva deciso di
dell’universo mondo se ne tirano un fondamento di fatto. Filippo Facci ha quale sono morte annegate trenta per- congedarmi e che però doveva pagar-
migliaio al giorno. Uno lo hanno tirato ricordato due giorni fa il suo caso, sone, tra cui una bambina di cinque mi una buonuscita, ciò di cui l’autore
di recente a una parlamentare di An, la d’essere stato querelato in una causa anni? dell’articolo era terribilmente contra-
quale ha subito scritto a Dagospia cor- multimilionaria dalla Rai per averne Dimenticavo l’essenziale. Quel che riato. Ora, non era vero niente. Non
reggendo e smentendo, e persino con scritto malevolmente e alla maniera succede davvero, nei meandri della che io non fossi “ripugnante”, tutto il
una certa eleganza. Va bene così, ho sua. Milioni di euro per avere espresso comatosa giustizia italiana, quando tu resto. Portai l’articolo a un avvocato
pensato. E invece no, sembra che un’opinione per quanto malevola? quereli qualcuno a essere risarcito e ri- romano celeberrimo. Non credeva ai
all’indomani sia arrivata una lettera E arriviamo alla questione Fiat vs. pagato di un’offesa che ti è stata fatta. suoi occhi. Querelammo. Una causa
dell’avvocato della parlamentare con Rai-Formigli, con quella gran condan- La causa la più semplice, quella che ci che doveva durare al massimo dieci
tutto l’annesso corredo di minacce di na a pagare la bellezza di sette milioni vorrebbero al massimo quindici mi- minuti. Durò un paio d’anni sino alla
querela. Così pure, non è che io sia di euro all’azienda torinese. Premetto nuti a decidere se sì o no, con i ritmi sentenza di primo grado in cui il giu-
pazzo di come i giornalisti del il Fatto che non avevo visto la puntata di An- della giustizia italiana dura sei o sette dice disse che l’articolo che io avevo
Quotidiano (un ottimo giornale!) ce nozero in cui si diceva che una certa anni. Uno che s’è sentito leso nell’ono- impugnato era un articolo di satira, un
l’abbiano duro duro per tutte le 24 ore auto Fiat facesse bell’e schifo se raf- strano argomento che Formigli paga le re da una riga che lo riguardava e che articolo scritto benissimo. Mi condan-
della giornata. Epperò spero non sia frontata a due auto rivali. Dalla sen- tasse in Italia e Sergio Marchionne no, faceva parte di cinque pagine che gli nò a pagare le spese legali della con-
vero quello di cui ha parlato Marco tenza mi pare di aver capito che in un argomento che vale un po’ meno di avevo dedicato in un mio libro, ha troparte. Una lezione di giurispruden-
Travaglio in un suo editoriale di un quella trasmissione siano stati utiliz- zero. E con tutto questo mi pare che querelato me e la casa editrice che za la sua. E difatti la prossima volta che
paio di giorni fa, e cioè che il ministro zati scorrettamente alcuni dati ogget- una condanna a pagare sette milioni aveva pubblicato il libro. Ha chiesto a qualcuno dirà di me che ho l’aria di
Paola Severino ha minacciato di que- tivi relativi al funzionamento dell’auto di euro sia strabordante, e forse una entrambi un risarcimento di 500mila uno spastico e che sono ripugnante,
relarli per avere subito da quel quoti- Fiat. Mi stupisce che un giornalista ac- sentenza e una notizia del genere non euro, un milione in tutto. È una causa mi guarderò bene dal querelarlo. An-
diano qualche calcio negli stinchi. corto come Enrico Mentana abbia un giovano poi così tanto all’immagine che va avanti da due anni e di cui è drò ad aspettarlo sotto casa. Questa sì
Spero ardentemente che non lo faccia. tantino difeso Corrado Formigli con lo dell’azienda madre della storia indu- prevista la sentenza di primo grado fra che è giustizia.

CONSIGLI E INDIRIZZI UTILI PER LA SALUTE a cura di Omnia di S. Cucchiarini - Telefono +39 02 30468562 - info@omniaeditoria.it IP

ORTOPEDIA

Malattie del piede: l’importanza di una diagnosi corretta


Piedi e caviglie possono essere colpiti da diversi tipi di traumi e disturbi che spesso ricadono sull’intero organismo.
È fondamentale valutare ogni caso nella sua unicità.
terapeutico sia sul piano estetico”. troppo il bersaglio principale. Spiega della Sindrome Tale articolazione
È importante valutare la tecnica il Professor Mossa: “Oltre che dalle del Tunnel Car- coinvolge tre ossa:
corretta per ogni singolo paziente. ossa, il piede è formato dalle cosid- pale della mano, l’astragalo, la tibia,
“Negli ultimi 10 anni il 40% degli dette “parti molli”: vasi arteriosi e ma trasferito sul il perone. L’even-
interventi sono serviti a correggere venosi, tendini, capsule articolari, piede”, spiega il to distorsivo più
disagi in pazienti già operati da una legamenti. Spesso sono queste parti Professor Mossa, frequente è una
a cinque volte per lo stesso proble- ad ammalarsi e spesso il problema ”in alcune circo- malposizione for-
ma, a riprova di quanta confusione viene sottovalutato. Ne sono un stanze, lo stesso zata “in dentro”,
sia presente in questo tipo di chi- esempio il Morbo di Morton, che problema può in seguito a un
rurgia”, afferma il Professor Mossa, colpisce prevalentemente le donne, presentarsi a livello trauma, che met-
che continua: “In que- o la Sindrome del Seno della caviglia: un te sotto eccessiva
sto settore l’esperienza è del Tarso, zona è ricca ispessimento do- tensione il sistema
Nella cura delle malformazioni del fondamentale: basti pen- di terminazioni nervose loroso dei tessuti legamentoso ester-
piede, la parola chiave è: “tempe- sare che esistono più di che hanno il compito di sul lato interno e no, che spesso va
stività”. Il Professor Paolo Maraton 50 varianti chirurgiche rilevare costantemente la una “strozzatura” incontro a lacera-
Mossa, autorità di fama internazio- per la cura dell’alluce posizione del piede. “Un del tunnel tarsa- Morbo di Morton zione parziale o
nale nel campo della chirurgia del valgo”. È necessario al- sistema sofisticato che le. Spesso questa totale. Di fronte a
piede, Direttore dello Studio Pilota tresì informare corret- fornisce al cervello i dati sindrome viene confusa con altre una distorsione di caviglia con dolo-
di Chirurgia del Piede di Milano tamente il paziente, in necessari a consentire di malattie del piede e con alcune pa- re, modesto gonfiore e livore, l’atteg-
nonché titolare della cattedra di Or- particolare portatori di adattare il movimento tologie dell’apparato vascolare. Riso- giamento terapeutico dovrebbe esse-
topedia dell’Università L.U.de.S. di deformità ai piedi asso- all’ambiente e al tipo nanza magnetica, ecografia e inda- re sempre estremamente rigoroso”.
Lugano, ce ne spiega le ragioni. “Il ciate ad altre malattie, di terreno. Ogni tanto gine doppler saranno fondamentali
piede può influenzare l’andatura e la prevalentemente sistemiche, quali questa zona sviluppa un’ipersensi- per un’esatta diagnosi e cura”. STUDIO PILOTA
salute di altri distretti, come le cavi- l’artrite reumatoide o particolari bilità ingiustificata verso il dolore”. Una particolare attenzione è d’ob- DI CHIRURGIA DEL PIEDE
Milano - Corso Lodi n. 47 - Tel.02.55.15.093
glie, le anche, la colonna vertebrale. malattie neurologiche o del meta- Anche in questo caso è possibile in- bligo nelle distorsioni della cavi-
Segreteria e Amministrazione
Ogni ammalato di piedi rappresenta bolismo. In questi casi, il piede è lo tervenire a livello chirurgico, come glia. “L’articolazione della caviglia Tel. 02.51.22.63 fax. 02.51.41.91
un caso clinico unico, a cui bisogna specchio precoce della malattia di nella Sindrome del Tunnel Tarsa- permette il movimento del piede e-mail: paolomossa@piedeweb.com
dare risposte concrete sia sul piano base e, nel tempo, ne diventa pur- le. “Si tratta dello stesso problema alla sua intersezione con la gamba. sito: www.piedeweb.com
16 Domenica 26 febbraio 2012 ATTUALITÀ
@ commenta su www.liberoquotidiano.it

SCONTRI ALLA STAZIONE DI TORINO Ruote d’Italia

Violenza No Tav: La neve può


un poliziotto ferito fermare i Tir
Dopo una sfilata pomeridiana Le previsioni no
di circa 12mila persone al cor-
teo No Tav della Valle di Susa - ::: PAOLO UGGÈ*
otto chilometri percorsi senza
violenze e senza lacrimogeni, QQQ Le abbondanti precipi-
anzi nell’indifferenza della gen- tazioni nevose che hanno
te e dei media - in serata un colpito l’Italia nelle settimane
gruppo di “antagonisti” milane- scorse hanno creato moltissi-
si si è scontrato con le forze mi problemi. Molti dei quali
dell’ordine alla stazione di Por- era in realtà evitabili. Se, infat-
ta Nuova a Torino. Durante i di- ti, è oggettivamente vero che
sordini alcuni vetri della mensa di fronte a bufere capaci di
ferroviaria sono stati danneg- scaricare un metro di neve in
giati e un agente, aggredito, è ri- poche ore è impossi-
masto ferito e ricoverato in bile evitare disagi,
ospedale da un mezzo della po- è altrettanto vero
lizia poichè l’ambulanza che era che l’Italia si è
giunta sul posto era stata co- complicata da
stretta ad allontanarsi perché sola la vita.
bersagliata da alcuni manife- Come? Anzi-
. stanti (Ansa). ché effettua-
re interventi
immediati e razionali la scelta
più utilizzata è stata vietare la
Attacco alla fecondazione assistita circolazione ai mezzi pesanti
anche dove non era necessa-

Il Papa scomunica i genitori a tutti i costi


rio. Fai Conftrasporto ha rice-
vuto numerose lettere di pro-
testa di conducenti che
avrebbero dovuto percorrere
tratti della litoranea tirrenica
dove non c’era un fiocco di
Benedetto XVI: il matrimonio unico luogo per procreare, basta con l’ossessione di avere un bambino neve e che, invece, sono stati
vietati al traffico.
::: CATERINA MANIACI Da qui nasce l’incoraggia- al Creatore svolgono, a volte, un organica può impedire». Un’emergenza affrontata
ROMA VERDETTO ENTRO L’ANNO mento del Papa all’ «onestà in- ruolo determinante». Il che si Il tema della vita e della pro- con decisioni che penalizza-
tellettuale, espressione di una traduce in uteri in affitto, bambi- creazione è in primo piano in no l’immagine dell’Italia del-
QQQ L’unione dell’uomo e del-
la donna «in quella comunità di
Il Vaticano accelera scienza che mantiene desto il
suo spirito di ricerca della verità,
ni in provetta, sperma congelato
e via di questo passo. Citando un
questi giorni, per il Vaticano. Ol-
tre i lavori della Pontificia Acca-
le sue istituzioni. Senza che
nessuno paghi i danni. Eppu-
amore e di vita che è il matrimo- su Medjugorje a servizio dell’autentico bene suo discorso del 2008, Benedetto demia per la vita, infatti, è in cor- re limitare i danni sarebbe
nio, costituisce l’unico ”luogo” dell’uomo, e che evita il rischio di XVI ravvisa «una forma di ecces- so un convegno internazionale - stato possibile. Sarebbe ba-
degno per la chiamata all’esi- Entro l’anno ci potrà essere il essere una pratica meramente so della ragione, che può assu- organizzato dall’associazione stato applicare la cosiddetta
stenza di un nuovo essere uma- pronunciamento della com- funzionale». Perché è noto mere caratteristiche pericolose Famiglia domani e che termina soluzione di filtraggio dina-
no, che è sempre un dono». Il Pa- missione la commissione in- quanto possa diventare osses- per la stessa umanità». Non sen- oggi presso il palazzo San Pio X - mico (ossia far defluire i mez-
pa sta parlando alla Pontificia ternazionale d’inchiesta sulle sionante e frustrante, per una titevi inutili e non siate ossessivi che affronta i rischi e le prospet- zi pesanti che si mettono in fi-
Accademia per la Vita, riunita in apparizioni di Medjugorje, coppia, non avere figli e quindi nella ricerca di un figlio a tutti i tive della fecondazione artificia- la indiana dietro uno spazza-
questi giorni per studiare la que- presieduta dal cardinale Ca- «lo scientismo e la logica del pro- costi, che colmi il vostro deside- le, ma non solo. Il tema è infatti: neve sul lato destro lasciando
stione dell’infertilità all’interno millo Ruini. Questo pronun- fitto sembrano oggi dominare il rio di pienezza, esorta Benedet- «Ai confini dell’umano. La per- le corsie di sinistra per le au-
della coppia. Tema e delicato e ciamento sarà sottoposto alla campo dell’infertilità e della pro- toXVI, «perché non per questo la sona umana nell’epoca della ri- tovetture) che in passato ave-
doloroso per moltissime perso- Congregazione per la dottrina creazione umana, giungendo a loro vocazione matrimoniale voluzione biotecnologica». Tra va permesso di superare diffi-
ne. Benedetto XVI, dunque, tor- della fede e quindi al Papa, che limitare anche molte altre aree di viene frustrata». La vocazione al- gli altri intervengono il cardinale cili situazioni.
na a spiegare il senso del matri- ieri ha ricevuto in udienza Rui- ricerca», denuncia il Papa, tanto l'amore, infatti, «è vocazione al Leo Raymond Burke e monsi- Ci siamo rivolti all’Iru, or-
monio cristiano e della procrea- ni, come riferisce il quotidiano che «il facile guadagno o, peggio dono di sè e questa è una possi- gnor Luigi Negri, vescovo di San ganizzazione mondiale dei
zione, ribadendo la centralità del online vatican insider. ancora, l’arroganza di sostituirsi bilità che nessuna condizione Marino Montefeltro. trasporti, per conoscere le di-
matrimonio e della famiglia nel- sposizioni vigenti in altri Pae-
la società. Siamo sempre a quei si con una conformazione
“valori non negoziabili”, perno orografica diversa dalla no-
sul quale deve ruotare anche e SPORT E BENEFICENZA stra ma con precipitazioni
soprattutto l’azione politica dei nevose più frequenti e inten-
cattolici.
Siccome il problema della ste-
Ieri a Lampedusa la quarta edizione se. Ci sono sanzioni severissi-
me per coloro che in partico-
rilità ha assunto dimensioni rile- della «Partita della Solidarietà» lari periodi dell’anno viaggia-
vanti, così come la lotta per no senza catene a bordo o
sconfiggerla, il Pontefice riflette Nazionale Calcio Attori, Forze Armate e Lampedusa team: tutti uniti senza pneumatici da neve ma
sul fatto che «la ricerca di una per un’occasione speciale. Ieri mattina Lampedusa è stata il teatro nessun divieto generalizzato.
diagnosi e di una terapia rappre- della “Partita della Solidarietà”. Obiettivo dell’iniziativa è stato rega- È solo nel nostro Paese, dove
senta l’approccio scientifica- lare agli abitanti della bellissima isola siciliana una giornata di festa e vige la cultura del divieto, che
mente più corretto alla questio- far risorgere l’isola allontanandola definitivamente dal cono d’om- si preferisce, anziché interve-
ne dell’infertilità, ma anche bra in cui è entrata negli ultimi anni. La “Partita della Solidarietà” ha nire in modo opportuno, im-
quello maggiormente rispettoso il patrocinio del Ministero della Difesa, che era presente col Sottose- pedire la circolazione e "at-
dell’umanità integrale dei sog- gretario Filippo Milone, che ha consegnato il Trofeo della Solidarietà tendere che passi la nottata".
getti coinvolti». nelle mani del sindaco dell’isola, Bernardino De Rubeis. Ma un conto sono gli appelli a
non percorrere determinate
strade, altro sono le ordinan-
Nuovo blitz anti-evasione ze a raffica che bloccano tut-
to, firmate da qualche timo-
Roma, Caserta, Bergamo: nullatenenti col bolide Finanziere durante un controllo di auto di lusso roso funzionario dello Stato a
cui sfugge un piccolissimo
particolare: che i trasportato-
::: SALVATORE GARZILLO ciso di dedicare il nome dell’operazione. «Si segnala un notevole incremento di massime del 425. Ma l’illegalità non si li- ri consentono a un Paese di
Bilancio negativo a Bergamo, dove gli telefonate al numero di pubblica utilità mita ai locali: un ragioniere di Beneven- vivere e competere. I risultati
QQQ Il Fisco non risparmia nessuno e agenti della Guardia di Finanza hanno 117», fanno sapere i finanzieri, «dovute to è stato sorpreso alla guida di una Audi di tanta incapacità sono stati
dopo le mete sciistiche di Cortina e riscontrato 119 violazioni su 252 con- sicuramente alla presenza “visiva” sul A6 appena immatricolata nonostante evidenti: moltissime imprese
Courmayeur, si abbatte su Bergamo, trolli, il 47%, tutte relative alla mancata territorio». dichiari un reddito di 15mila euro annui hanno subito pesanti danni
Avellino, Benevento, Caserta e Roma. emissione di documenti fiscali. Numeri Non va meglio in Campania, dove i lordi. Un medico sannita, con un reddi- economici. E intanto qualcu-
Nell’ultimo caso si tratta di un ritorno in che si aggiungono alle 233 inosservanze controlli delle fiamme gialle hanno evi- to medio familiare lordo di 36mila euro, no ne ha approfittato per sca-
grande spolvero: venerdì sera 75 funzio- già individuate dalla GdF bergamasca denziato una percentuale di irregolarità è proprietario di tre auto (tra cui una ricare sui consumatori le
nari dell’Agenzia delle Entrate hanno nell’intera provincia dall’inizio dell’an- del 70 per cento. Tra Avellino, Beneven- Porsche Boxster 2.7 ed una Volkswagen conseguenze delle brillanti
passato al setaccio 71 esercizi commer- no. Nel mirino sono finiti commercianti to e Caserta, sono stati controllati 420 Tuareg 3.000 V6). Ad Avellino, invece, il decisioni, attribuendo poi le
ciali tra ristoranti, bar e locali. ma anche liberi professionisti (23 con- esercizi pubblici di cui 311 (il 74%) fuo- Fisco ha sorpreso due imprenditori con colpe ai camionisti.
Un’intera notte - dalle ore 21 alle 2 - trolli tra notai, avvocati, commercialisti, rilegge, e su duecento lavoratori 42 sono un reddito dichiarato di soli 20mila lordi *Vicepresidente naziona-
trascorsa a verificare scontrini fiscali e medici e consulenti), denunciati dai risultati irregolari. La presenza delle di- all’anno, con un suv e una Porsche Pa- le di Confcommercio e pre-
documenti nella movida di Trastevere, propri clienti che avevano appena rice- vise ha provocato una variazione media namera 4.8, del valore di 100 mila euro. sidente nazionale di Fai
tra le vie di Rugantino a cui hanno de- vuto prestazioni professionali. degli incassi di oltre il 120%, con punte E la lista potrebbe continuare a lungo. Conftrasporto
ATTUALITÀ Domenica 26 febbraio 2012 17
@ commenta su www.liberoquotidiano.it

Situazione internazionale esplosiva

Dopo la crisi economica arriva la guerra vera


L’Occidente pensa all’economia ma da Kabul a Damasco il messaggio è: violenza. Intanto l’Italia si inchina all’India
::: segue dalla prima
MARIA G. MAGLIE
.
GERUSALEMME SI PREPARA
(...) guerra civile tra le truppe Israele è in prima linea contro la mi-
del dittatore Assad e dei rivoltosi naccia del nucleare iraniano, ma non
che altro non sono che integra- dorme sonni tranquilli neppure per la
listi islamici; da qualunque par- guerra siriana e le crisi arabe LaPresse
te prendiamo a esaminarla,
mettendoci magari anche l’Iraq
perduto, l’intero Medio Oriente un loro militare, vedi il Cermis o
consegnato ai fratelli musulma- Calipari, chiedete agli inglesi
ni e ai salafiti, l’Iran che impuni- come si sono ripresi i loro a Bas-
to costruisce potenza nucleare e sora. Infine, silenzio, ritardi,
minaccia il nostro unico avam- sottovalutazioni nella comuni-
posto in Israele, spaventa osser- cazione e nelle dichiarazioni,
vare come la situazione interna- l’assenza del governo ai massi-
zionale sia tragica, come l’Euro- mi livelli, hanno messo l’intera
pa e l’Occidente stiano perden- vicenda nelle mani degli india-
do terreno, siano sconfitti, e ni, politici e media, e lasciamo
nessuno se ne sia occupato. stare Sonia Ghandi, che c’entra
Tutto si tiene. poco. Se anche finirà all’italia-
Vale certamente per tutti la na, con i marò rilasciati a caro
distrazione comprensibile e ob- prezzo la cui entità non cono-
bligata quasi dell’emergenza sceremo, con le scuse ufficiali
economica, ma la politica ha come se fossero colpevoli, e gli
perso tristemente primato e il accordi commerciali con relati-
governo Monti mostra tutta la vi scambi di visite fra ministri,
debolezza di un esecutivo tec- salvi, la pirateria ne avrà avuto
nico che di altro si occupa, che un vantaggio, i nostri militari fa-
agli Esteri ha scelto un ottimo ranno bene a rifiutare simili
diplomatico ma pur sempre un missioni, perché il nostro Paese
diplomatico, che ha fatto scelte tari impiegati all’estero? Oppu- no colpito il peschereccio e metri di distanza. Dopo la terza Perché gliel’hanno ordinato. non garantisce i suoi servitori.
stravaganti anche nella nomina re quei militari sono stati ab- quattro di questi hanno causato raffica, i pirati hanno operato Chi esattamente? Non la Mari-
dei sottosegretari, tutti più bandonati? Dove è avvenuto la morte di due pescatori. Se- una virata a “U” e si sono dile- na Militare, che aveva chiara- Esplosione afghana
adatti a convegni ad Aspen o a l’incidente? Secondo le autorità condo gli italiani, invece, alle guati. Non dovrebbe risultare mente raccomandato di non
summit sulla fame nel mondo indiane è avvenuto in acque na- ore 16,30 in una località nota difficile stabilire se i due malca- farlo e tantomeno di far scende- Soldati italiani ce ne sono
che alla puzza di sangue e sudo- zionali, secondo i nostri in ac- per la presenza di pirati e terro- pitati siano stati colpiti dai re a terra i due militari. ma la Ca- tanti, lealmente e utilmente,
re che è il nuovo terreno di bat- que internazionali e i dati rile- risti, ma distante 10 chilometri proiettili dei fucili mitragliatori pitaneria di porto dello Stato in- anche in Afghanistan. Probabil-
taglia internazionale. Intanto vati dalla strumentazione satel- da quella segnalata dalle autori- SC 70/90 calibro 5,56 in dota- diano del Kerala. È legittima la mente non avrebbero mai bru-
l’Afghanistan, dove abbiamo litare danno ragione agli italia- tà indiane, un’imbarcazione zione ai nostri marò ovvero da consegna dei due italiani? No. I ciato delle copie del Corano, so-
soldati e dove sono morti tanti ni. Quale è stata la dinamica? Le con a bordo cinque individui qualche arma diversa, magari militari si trovavano in alto ma- no più attenti alle altre culture,
italiani, brucia, gli uomini della versioni sono contrastanti. Se- armati si è avvicinata alla petro- delle guardie del corpo private re dove vige la libertà di naviga- ricordiamoci che in quel centro
Nato e dell’Onu sono costretti a condo gli indiani un pescherec- liera per abbordarla. Sono state assoldate da navi greche che zione, agivano per conto dello di detenzione i talebani utiliz-
fuggire, e non si capisce chi cio, il “St. Anthony”, svolgeva effettuate tre raffiche di avverti- erano in zona. Ma le autorità in- Stato italiano e quindi godeva- zavano le copie invece che per
prenda le decisioni e quali. In- normale attività di pesca quan- mento per un totale di 20 colpi, diane hanno rifiutato di proce- no dell’immunità e non poteva- pregare per scambiarsi messag-
tanto il Medio Oriente che ci sta do alle 21,50 di mercoledì 15 senza colpire l’imbarcazione, dere con gli esami medici e ba- no essere arrestati da alcuno. gi cifrati. Ma la situazione non è
di fronte è consegnato un pezzo febbraio è stato bersagliato da quando questa si trovava ri- listici. Perché la nave ha attrac- Provate a chiedere agli Stati degenerata per il Corano, era
alla volta al progetto di distru- circa 60 colpi, 16 dei quali han- spettivamente a 500, 300 e 100 cato in India, nel porto di Kochi? Uniti se hanno mai consegnato già cominciata, era nell’aria. Gli
zione dell’Europa e della nostra Usa se ne sono andati dall’Iraq
civiltà. Intanto due militari ita- senza neanche negoziare un
liani stanno in una prigione in-
diana invece che al sicuro in pa-
Uccisi due altri americani I marò indagati pure a Roma accordo sulla presenza ameri-
cana nel Paese, ma il primo pre-
tria.

Presi per i fondelli


La Nato si nasconde L’ultima degli indiani sidente statunitense afro-ame-
ricano si era invece impegnato a
fare dell’Afghanistan il proprio

Massimiliano Latorre e Sal-


vatore Girone facevano parte di
per il Corano bruciato «Lexie piena d’armi» vero fronte nella «guerra al ter-
rore». Invece, ucciso Bin Laden
in Pachistan e finita con la crisi
un NMP o «nucleo militare di economica la carica emotiva
protezione» di sei militari im- ::: SIMONA VERRAZZO ::: ALESSANDRO CARLINI che stava dietro l’intervento in
barcato sulla petroliera in osse- Afghanistan dopo l’11 Settem-
quio a un protocollo d’intesa QQQ Si aggrava il bilancio dei morti e l’intensità delle proteste che QQQ Ormai vengono trattati alla stregua di due criminali. bre, la Casa Bianca e il Pentago-
stipulato fra la Difesa e la Con- da una settimana investono l’Afghanistan, dopo che un ufficiale Non solo dall’India, che ha arrestato i due marò italiani, Mas- no hanno sostanzialmente de-
fitarma (Confederazione Italia- dell’esercito statunitense ha bruciato alcune copie del Corano. Ieri, similiano La Torre e Salvatore Girone, con l’accusa di aver uc- ciso, di giocare la carta del ritiro:
na Armatori) l’11 ottobre 2011. quinto giorno di violenze, due consiglieri americani sono morti per ciso due pescatori locali scambiati per pirati. Ma anche la ma- negoziare con i talebani, favori-
L’accordo prevede la presenza a una sparatoria scoppiata dentro il ministero dell’Interno, a Kabul. gistratura italiana non è da meno. A Roma è stato aperto un fa- re un accordo di non belligeran-
bordo di militari delle Forze Ar- L’episodio è avvenuto nel Centro di comando e controllo del dica- scicolo sui due militari che erano a bordo della petroliera Enri- za tra questi e i clan fedeli a Kar-
mate italiane in funzione anti- stero. I talebani hanno rivendicato i due omicidi, come riferito dalla ca Lexie, per omicidio volontario, un «atto dovuto» secondo i zai e lasciare il Paese. Ma la mis-
pirateria. I termini dell’accordo tv del Qatar Al Jazeera. Ancora da chiarire chi abbia esploso i colpi. pm. In tutto e per tutto si sta collaborando con le autorità di sione in Afghanistan non è ter-
e i suoi risvolti operativi non so- Alcune fonti parlano di “poliziotti afgani”. Secondo altre a uccidere Nuova Delhi nelle indagini. Certo, c’è chi dice che questo sia minata. Se significativi progres-
no noti al pubblico, e probabil- i due americani, un colonnello e un maggiore entrambe della Nato, l’unico modo per farli tornare a casa, promettendo alle autorità si anti-talebani sono stati fatti
mente è giusto così, ma ora sarebbe stato un membro della delegazione afgana che li accom- indiane che verranno processati in Italia. Intanto però gli in- nel Sud del Paese centro-asiati-
qualche risposta ci va data. Era pagnava. Se così fosse si tratterebbe del secondo caso in una setti- vestigatori del Paese asiatico vanno avanti, sicuri di voler pro- co, è altrettanto vero, però, che
previsto in caso di emergenza o mana, dopo l’ufficiale che martedì ha ucciso due militari statuni- vare a tutti i costi la colpevolezza dei nostri militari. Ieri hanno rimangono zone in pieno con-
di grave incidente il trasferi- tensi a seguito delle copie del Corano bruciate nella base di Ba- sequestrato «diverse armi» sulla nave italiana, ancorata fuori trollo dei talebani. Alla Casa
mento in Italia con elicotteri o gram. dal porto di Kochi, durante una perquisizione alla ricerca dei Bianca se ne fregano. La riele-
altri mezzi rapidi? Era previsto Dopo la notizia della morte dei due consiglieri, avvenuta dentro fucili usati dai due marò. «Attendiamo la perizia balistica per zione del presidente Obama è
un servizio di teleconferenza uno degli edifici più sorvegliati e blindati di Kabul, l’Alleanza atlan- capire quali hanno sparato», ha detto una fonte della polizia al più importante. E l’Italia sta zit-
con Roma come si fa con i mili- tica ha deciso di ritirare tutto il suo personale che lavora all’interno quotidiano The Hindu. Quella, infatti, è determinante per ca- ta.
dei ministeri nella capitale afgana. Lo ha annunciato, con una nota, pire cosa sia veramente successo il 15 febbraio. Sono molte le
il generale John Allen, comandante delle truppe USA in Afghani- incongruenze emerse tra quanto raccontato dai due marò, i
stan e della Forza internazionale di assistenza alla sicurezza (Isaf). quali sostengono di aver sparato alcuni colpi in aria ed altri, se-
Ma le proteste proseguono in tutto il paese. Nel nord, a Kunduz, condo le regole di ingaggio, in acqua, e le autorità indiane. Per
un’ala dell’ufficio delle Nazioni Unite è stata data alle fiamme e due fortuna a seguire le indagini c’è una nostra nutrita delegazione,
persone sono morte, una terza è rimasta uccisa nella provincia di fra cui due esperti di perizie balistiche, il maggiore Luca Flebus
Logar, a sud. Altre fonti parlano di quattro vittime a Kunduz e tre a e il maggiore Paolo Fratini, che ieri sono saliti con gli agenti in-
Logar. Caduto nel vuoto il nuovo appello del presidente Hamid diani a bordo della Enrica Lexie. Il nostro governo, intanto, cer-
Karzai, che anche ieri ha invitato gli afgani a “evitare di ricorrere alla ca di non urtare la sensibilità di Nuova Delhi. Il sottosegretario
violenza”. Da quando è scoppiata la protesta, martedì, almeno agli Esteri, Staffan De Mistura, inviato per seguire da vicino la
trenta persone sono rimaste uccise e più di cento ferite. vicenda, ha ringraziato le autorità locali per l’«ospitalità».
18 Domenica 26 febbraio 2012
MODA Domenica 26 febbraio 2012 19
@ commenta su www.liberoquotidiano.it

Jil Sander, ul-


tima sfilata di
Raf Simons
Mila Schoen Bottega Veneta

L’ultima sfilata di Simons da Sander

PANTALONI COL POLSINO


Armani accorcia i calzoni e abbassa i tacchi
«Ma non paragonatemi a Gucci e Prada»
::: DANIELA MASTROMATTEI coprenti. Sono loro l’elemento ti in mongolia tinta a effetto co- che ha già richiamato Jil Sander
passepartout che cambia la si- riandoli, le T-shirts di tulle a ri- in persona. Intanto per il prossi-
QQQ «Non mi paragonate a lhouette di Emporio. La nuova fi- ghe, le giacche scamosciate con mo autunno inverno le creazioni
Gucci e Prada», dice Giorgio Ar- gura femminile è sottile e allun- le frange, i baschetti indossati di Simons porteranno nei negozi
mani. «Quando leggiamo i risul- gata con giacche dalle spalle drit- «sulle 23», le tracolle a tamburel- splendidi cappotti, in cashmere
tati economici delle aziende di te, maschili, che danno forza alla lo grandi come portacipria. I co- double, rosa e bianco, cammello
settore sui giornali ci sentiamo linea morbida e destrutturata, lori? Dal nero al grigio asfalto fino e cipria, corallo, senza collo,
sbilanciati, perché sentiamo che espressa anche da morbidi car- al blu ametista con qualche lam- squadrati ma destrutturati e così
alcuni fanno alti fatturati con gli digan leggermente oversize; con po di rosso e bianco. E mentre ampi da diventare avvolgenti e
accessori. Io faccio moda, abbi- cappotti che terminano in vo- andava in scena la sfilata nel sensuali. Sotto, abiti creati acco-
gliamento, Gucci e Prada fanno lant. Volant anche per i tailleur quartier generale dello stilista di stando la maglieria sottile da lin-
soprattutto scarpe e borse». Pre- da giorno con la giacca a baschi- via Bergognone, fuori alcuni ve- gerie al panno delle gonne. Tutto
cisa Re Giorgio nel backstage pri- na. Sfilano in Principe di Galles, a gani protestavano contro le pel- molto femminile, con qualche
ma della sua sfilata, nuova colle- pois stampati sul velluto liscio o licce, mostrando piccoli conigli tocco anni ’50, soprattutto per
zione Emporio. «È un momento in velluto tinta unita, un tessuto morti. Ma da Armani le pellicce l’abito cipria con bustino stretto Emporio Armani inventa
difficile per tutti anche se i miei molto utilizzato in tutta la colle- non si sono viste. in vita e larga gonna alla Grace i pantaloni col polsino
conti vanno bene, con 6 miliardi zione. Standing ovation per Raf Si- Kelly portato con scarpe aperte che sfiorano il ginocchio
di euro di fatturato indotto e di Grandi rose piatte di taffetà mons nel suo ultimo giorno di la- dietro. Dal rosa al rosso e al grigio indossati rigorosamente
1.7 mld di euro di fatturato diret- spuntano sul punto vita, sulle voro nella griffe Jil Sander. L’ulti- perla, per finire - chissà se è stato con calze coprenti e senza
to, di cui l’80 per cento è dato dal- scollature o sui revers delle giac- ma sfilata dello stilista belga è un caso - col nero del tailleur, con tacchi
la voce abbigliamento e il 20 per che. Ecco perché Armani l’aveva stata un capolavoro e lui «co- gonna a pannelli aperti e vestiti
cento dagli accessori. Anzi sui definita una collezione «ironica» stretto» dal pubblico all’uscita fi- aderenti in crepe intarsiato di
fatturati avverto un migliora- e «in piena libertà». Le cinture so- nale è scoppiato in lacrime per la pelle o vernice. Grandi bouquet
mento soprattutto nel mercato no portate doppie, gli spolverini commozione. Una grande per- di fiori sulla passerella per omag-
americano». Re Giorgio non co- tempestati di paillettes, i cappot- dita per il gruppo Onward-Gibò giare lo stilista belga.
nosce crisi: «Le difficoltà non si
avvertono perché abbiamo lavo-
rato, investito in pubblicità e in
nuovi negozi». E cosa importante
Marras sedotto dagli anni ’50 di “Milly”
«amo molto il mio lavoro».
Ma la donna ha cambiato la Rebecchi fa il romantico tra i broccati
percezione della moda... «Ha in-
franto le regole, è più libera di ab- QQQ Il romanticismo di Massimo Re- ti, pizzo, broccato e damaschi vintage;
binare, sa mischiare e lo fa con becchi nelle cappe broccate e negli abiti mantelline patchwork di astrakan e
intelligenza, unendo vari stili e in pizzo, nelle gonne in tessuti preziosi, stampati in fantasie diverse. E gilet di pel-
non subendo nessuna influenza come bouclé. I cappotti invece sono quasi liccia, gonne a fiori, abiti con orli godet e
da parte di noi stilisti», spiega. infeltriti e colorati, gialli e rosa, alternati a colletti da camicia, tailleur in seta e pizzo,
Una donna libera dalle imposi- parka in maglia color bordeaux sovrastati abiti da sera neri da «esistenzialista» con
zioni dalla moda? È una notizia, da colli in pelliccia sfumata. In passerella ricami di paillettes velati dal tulle. Il cap-
se fosse vera. « È una donna che eco pellicce in grigio tenue, su gonne in potto in rosso o nero con mantelline di
sa scegliere», puntualizza. E chis- tweed o vichy in maglia, colorati abiti rea- pelliccia.
sà se indosserà i nuovi pantaloni lizzati con sete stampate a rami floreali, Da Emilio Pucci una collezione sen-
inventati da Armani. Affusolati e giallo e nero o nero e bordeaux. suale ma l’ispirazione si lega più all’intri-
corti al ginocchio da portare da Una donna semplice, elegante e un po’ gante femminilità di Catherine Deneuve
soli o sotto le gonne ampie, con le retrò col tubino che sfiora il ginocchio in- in Belle de Jour. Il gioco è tra maschile e
scarpe «basse, anche se abbiamo dossato sotto il trench. È la stessa donna femminile: «Non c’è niente di più sedu-
lottato tanto per i tacchi alti, ma tratteggiata dallo stilista Antonio Marras cente di una donna che sull’abito da sera
con questi pantaloni la mia don- nella sua nuova collezione, nata pensan- indossa la giacca del suo uomo», dice Pe-
na sembrava una valchiria, una do alla cantante degli anni Cinquanta, ter Dundas. E poi via alle trasparenze per
escort». No, per carità. Milly. «Se penso a una milanese doc, rap- il vestito corto in tasselli di velluto su chif-
I calzoni Armani «effetto polsi- presentativa dell’eleganza delle donne di fon, mentre l’eleganza diventa più leggia-
no» vanno in passerella sotto Milano, penso a Milly». Colpito dalla voce dra con l’abitino a spicchi svolazzanti sul-
spolverini in velluto rosso o tuni- un po’ roca dell’artista, dal suo stile alla la gonna sbieca, ricoperto di scaglie lucci-
che da sera, ma anche sciolti con Giuliette Greco, Marras ha dato vita a un canti che disegnano il corpo come le sca-
la giacca, lunga o corta che sia. Massimo Rebecchi Antonio Marras guardaroba fatto di gonne che sfiorano i glie di un coccodrillo.
S’indossano sempre con calze polpacci con orli danzanti e tessuti gessa- DA.MAS
20 Domenica 26 febbraio 2012 MODA
@ commenta su www.liberoquotidiano.it

La stilista amata dagli stranieri Ripartono Micam e Mipel


Forme rock anni ’70
LA SVOLTA Proposta
per NeroGiardini e Fabi
Tubini sexy, animalier e maglie over Lorella Si-
gnorino QQQ Dal 4 al 13 marzo l’accessorio diven-
ta protagonista degli appuntamenti fieri-

La nuova linea di Lorella Signorino stici. Infatti nei padiglioni di Rho-Fiera ci


saranno in mostra le borse e la pelletteria di
Mipel in contemporanea con le calzature
di Micam (4-7 marzo) a cui seguiranno le
::: ALESSANDRA IANNELLO donna più matura e consapevole pantaloni New York e la vera creazioni in pelliccia di Mifur (6-8 marzo)
che sa quello che vuole. Love Sex novità: la gonna pantalone. e, per chiudere, gli occhiali di Mido (11-13
QQQ Passano gli anni, le donne Money non è stato archiviato ma Per la sera i ricami sono stati marzo). In particolare Micam porterà a
crescono, maturano e con loro si “riposa”in cassetto da cui uscirà fra sapientemente studiati, arti- Milano ben 1.560 espositori di cui 609 stra-
evolvono le loro creazioni. Questo è qualche mese con tante nuove gianalmente realizzati e nieri. Ma Micam non è solo per gli
quanto capitato alla stilista Lorella idee». Intanto i capi della linea Lo- coerentemente collocati operatori del settore, infatti sarà
Signorino, famosa in tutto il mondo rella Signorino spiccano per la ri- per rendere ancora più pre- allestito nel cuore del quadrila-
per il brand Love Sex Money che ha cerca che si apprezza solo al tatto e ziosi i capi ma senza appe- tero della moda, in via Borgonuo-
presentato una nuova linea che all’indosso. Si tratta di una cura e di santirli eccessivamente. «La vo 1, il Micam Point, uno spazio mul-
porta il suo nome. un’attenzione “sottovoce” perché, distribuzione - continua tifunzionale aperto al pubblico che sarà In alto gli
«Lorella Signorino - spiega la sti- come dice Lorella «è più difficile fa- Lorella - toccherà tutto il dedicato al tema “Follow the red foot- stivali Nero
lista - è una collezione con la “C” re le cose che siano semplici alla vi- mondo, in fondo io ho steps”. Qui si terranno eventi e iniziative e Giardini con
maiuscola. È stata pensata per una sta e ricercate all’uso che quelle sempre avuto una vocazio- sarà allestito un intero guardaroba di scar- il tacco in le-
“urlate”». E questa filosofia si ritro- ne all’estero. Il mercato prin- pe rosse con un set fotografico dedicato. gno che ri-
va nei capi realizzati interamente a cipale sarà la Cina dove, con un Inoltre ci sarà una postazione dedicata cordano i sa-
mano, nella ricerca di filati, tessuti, partner locale abbiamo già 12 all’e-commerce dove i visitatori potranno bot anni ’70.
stampe ma soprattutto nell’accu- corner nella parte meridionale acquistare online le calzature a prezzi van- Sotto la scar-
ratezza e nella “semplice comples- del Paese. Saremo poi presenti in taggiosi e verrà anche messo a disposizio- pa scozzese
sità”dei jacquard per la maglieria. Il Giappone e nel Middle East. ne un sistema di misurazione del piede. con tacco al-
knitwear infatti è il vero snodo Questo non significa certo che Fra gli eventi più rilevanti, domenica 4 to di Fabi
chiave della collezione: si è cercato abbandoneremo l’Italia dove, marzo alle 16, sarà presente il consulente
di unire la tecnica e l’artigianalità a purtroppo, la crisi non aiuta le di immagine Enzo Miccio, che darà consi-
quella che è la vera tendenza. Il per- nuove iniziative». Parallela alla gli di stile. Tornando in fiera i trend deli-
corso intrapreso nella maglieria è neonata Lorella Signorina corre neano una donna elegante, lussuosa e ri-
stato poi tradotto nella confezione, Love is Love, linea giovane di cercata come ben si evince dalle propo-
ed ecco che prendono vita tessuti abbigliamento e borse che ste di Fabi Couture. Il calzaturificio mar-
stampati con i medesimi jacquard sbarca ora sul web. «Love is Lo- chigiano ha creato, per il prossimo in-
dei capi knit lavorati a livelli sarto- ve - spiega la Signorino - è curata da verno, una serie di modelli, tutti molto
riali. I colori della collezione vanno mio figlio Vito che mi ha affiancato femminili che sposano struttu-
dai tortora, ai beige che sfumano in silenzio negli ultimi due anni e re forti e concettose con ar-
nel latte assolutamente da abbina- che adesso è pronto per spiccare il chitetture molto chic. I ma-
re al blu navy, il quale a sua volta si volo. In linea con il target della con- teriali sono morbidi e tutta-
sposa al fucsia; inoltre bluette, bru- sumatrice tipo, Vito ha sviluppato via sostenuti, con effetti luci-
ciato, mosto, acido e nudo. Ever- una strategia di e-commerce e delle do-opaco e brillante-satinato Il tacco di-
green il nero e una variante al solito iniziative promozionali che preve- d’impatto per creare forme rock sui tacchi venta como-
grigio: il cemento. dono, fra l’altro, l’organizzazione di bassi, seducenti sulle altezze dove i tacchi do per lo sti-
I punti forti della collezione sono incontri con le fashion blogger». grossi, piuttosto che le zeppe sono nervosi vale del mar-
i tubini classici impunturati e su- Lorella è anche la promotrice di in cava e gentili sul piede. chio Lario
perfittati per donargli un tocco se- una rete d’impresa tessuta con una NeroGiardini si dedica a una donna più che è attento
xy, le maglie over, le casacche easy, i serie di imprenditori milanesi. casual ma che non abdica alla ricercatezza ai dettagli
con proposte che si issano su tacchi alti
e plateau. Must have della stagione gli
L’eleganza sartoriale stivali che spaziano dalla versione
cuissard e fino al tronchetto. Tra i te-
Mantù tra femminilità e rigore british mi più innovativi spiccano uno stile
“gipsy d’inverno” con stivali e tron-
chetti ispirati ai classici zoccoli, ca-
Glamour come la New York di Madison Avenue. Sofi- rigorosamente sartoriale e perfetto il taglio delle ratterizzati da caldi inserti in pelo, o
sticata come il quartiere londinese di Belgravia, mo- giacche, memorie di un tempo in cui la qualità e l’ar- ancora un look “dandy new style” con
derna ed esotica come la Canton Road di Hong Kong. tigianalità costituivano la parola chiave dell’elegan- francesine e mocassini che strizzano
La donna Mantù riesce a coniugare classe e stile con za. Giochi di proporzioni creano un armonico con- l’occhio alla scarpiera di lui.
Lo stile in- la modernità di un mondo in continua evoluzione trasto: volumi oversize per i cappotti che si contrap- Una scarpa è bella quando calza co-
glese di che trae ispirazione dalle vibrazioni delle città più vi- pongono ad abiti dalla silhouette a boule, a gonne a me un guanto, e Lario è il guanto dei pas-
Mantù ve. La collezione del prossimo autunno inverno di ruota e pantaloni super skinny. Colori polverosi ven- si. A garantire la morbidezza sono le
Mantù è dedicata a una donna dinamica, che con gono mescolati a tutte le tonalità di grigio e blu, con- nappe più pregiate in nuances naturali
coerenza impone la sua personalità e il suo gusto ru- tinuità intervallata da accenti cromatici dati dal tur- tau, cognac, noce e accenti di rossi ci-
bando i capi del guardaroba maschile per mescolarli chese, dall’evocativo olio e dall’acceso caramello. Ar- liegia senza rinunciare al nero. Monto-
a texture e trame assolutamente femminili. Roman- genti metallici accostati a delicati ma deciso anima- ni rovesciati e sfoderati, pelli di iguana
tici godet e geometrici intarsi per le gonne e gli abiti; lier per la donna Mantù più chic. e code di struzzo ridisegnano i sottouo-
mo e le driver per donna. (A.I.)

Se la moda si ispira all’epoca elisabettiana Capsule collection Bellezza senza tempo


Bassorilievi e striature in oro Abiti cocktail e giacche corte Swarovski e sensualità
sulla borsa di Piero Guidi Gaudì fa tornare gli anni ’60 per i gioielli René Caovilla
QQQ La collezione Golden no trae ispirazione dalla bel- QQQ La collezione di Gaudì dà nano così le linee che sottoli- QQQ Eleganza e sensualità per a stiletto e baby-plateau, per una
Age di Piero Guidi celebra i lezza degli antichi forzieri e a gran voce il bentornato agli neano la silhouette, affiancate una bellezza senza tempo donna moderna e dinamica, che
personaggi della Linea Ma- dalle armature dei soldati anni ‘60. Pe il prossimo inverno da una vestibilità fluida e il tut- nell’ultima collezione di René sa quello che vuole. Per il model-
gic Circus in veste metallica dell’epoca elisabettiana, dal l’azienda ha realizzato to basato su giochi di Caovilla che gioca con i toni scu- lo Eterrnity cristalli e camoscio
con tinte sull’oro e canna di quale si riprende la tecnica una capsule collection contrapposizioni dei ri, caldi, come il vinaccia, il blu champagne per la open toe con
fucile. La nuova collezione dei bassorilievi. Le borse ispirata a quegli an- materiali (nella foto navy o il grigio antracite. Pezzo mini plateau interno. Per Broa-
del prossimo autunno inver- (nella foto) sono state realiz- ni, denominata la giacca corta da forte della collezione, le decolle- derie veneziane dettagli prezio-
zate dai volumi rigorosi e de- “So sixties”. abito). Sempre té: iper femminili si, come la scollatura di un abito
cisi per accontentare la don- Calda e avvol- attenta alle con ampio scollo, couture. Pizzo con ricami a
na che lavora e che resta gente, la ultime ten- scamosciate e bordate da una mano di strass Swarovski
fuori casa dalla mattina alla collezio- denze, la sottilissima catena di cristalli crystal e micro-paillettes. Ma
sera. Sono stati inoltre enfa- ne Gau- casa di Swarovski (nella c’è anche il caldo stivale-
tizzati i dettagli appuntiti dì esalta moda foto) o con un ro- calza di cachemire tempe-
che rievocano le forme delle una sensua- Gaudì pre- mantico fiocco sul- stato di piccole borchie e
lance, mentre il pendente lità decisa ma non sta molta at- la punta, che fanno cristalli neri che dal tacco
assume le sembianze di una urlata e certo non tenzione alle ulti- della scarpa un vero salgono sulla gamba.
medaglia impreziosita dagli banale. La collezione è pen- me tendenze, creando mo- e proprio gioiello Rigorosamente
angeli del logo che caratte- sata per una donna che vuol se- delli versatili e di una vestibilità scultura. Modelli con con la suola glitter
rizza il marchio Piero Guidi. durre senza ostentarlo. Ritor- adatta a tutte le occasioni. tacco rigorosamente argento.
Domenica 26 febbraio 2012 21
Domenica 26 febbraio 2012 22
Mercoledì l’asta

Le banche rifanno il pieno di cash


La Bce è pronta a dare 400 miliardi a tasso stracciato. Eppure aziende e privati restano a secco perché gli
istituti non si fidano ancora di far girare i soldi. E intanto Berlino sogna di espellere la Grecia dall’euro
:::
Analisi
Sgravi fiscali per chi ricapitalizza
o il denaro andrà solo nei Btp
::: BRUNO VILLOIS
QQQ Alla fina sarà anche come i salari e la certezza del reddito e
dice Mario Monti, ma, adesso e quindi la fiducia.
nei prossimi mesi, la situazione Le nostre partite IVA sono cir-
dell’economia reale nostrana ca 6 milioni, i 2/3 sono imprese
sta veramente deragliando. Il Pil individuali, i restanti 2 milioni
previsto per il 2012 dovrebbe se- hanno dipendenti, oltre il 90%
gnare un -1,3%, i prezzi al con- di essi ne ha meno di 15 e un giro
sumo di quasi tutti i prodotti so- d’affari inferiore al 1 milione di
nosottoattacco, iconsumisono euro. Da almeno 2 decenni si
i più bassi del decennio, la disoc- pensa ad aumentarne le dimen-
cupazione giovanile è ormai su- sioni, a ridurne l’indebitamen-
periore al 30%, e il credito alle to, a stimolare un maggior capi-
::: ANTONIO CASTRO senza poi concedere risorse a im- scorso per un ammontare di 489 anno - sembrano assai meno in- imprese e famiglie raggiunge or- tale di rischio. Magari i 5 governi
prese e famiglie. Proprio ieri uno miliardi di euro) ad offrire soldi al tenzionate a mettersi in fila al ban- mai tassi da capogiro viene sem- di destra e sinistra, alternatisi
QQQ Da navigato sindacalista, studio pubblicizzato dalla Banca sistema bancario a tassi più che comat di Francoforte. Incassati a pre più centellinato. Un impie- nei 6 anni della seconda repub-
abituato a parlare per slogan, Raf- d’Italia dettagliava la contrazione. invitanti. Si ipotizza addirittura un dicembre i 489 miliardi - che han- tosa radiografia che esprime pa- blica, avessero fatto un ben che
faele Bonanni, leader della Cisl, L’inasprimento delle condizioni è tasso zero, ma più probabilmente no consentito il rifinanziamento tologie non certo imputabili al minimo passo in avanti. Di-
sintetizza così un problema che «riconducibile principalmente al- si arriverà ad un tasso dell’1%. La dei bond in scadenza - gli istituti di governo Monti ma delle quali mensioni e debiti sono rimasti
sta imbrigliando tutta Europa: «Le la severità dei requisiti previsti per prossima iniezione potrebbe rag- credito si trovano con le casseforti l’esecutivo ne ha la responsabi- inadeguati, di capitale di rischio
banche», ha denunciato ieri, «non l’accesso ad alcune iniziative e alla giungere i 470 miliardi. Eppure piene. E confidando di aver supe- lità di come uscirne. non c’è ombra o se c’è si trova
possono continuare a comprare modesta entità dei fondi stanzia- oggi le banche - anche meno ter- rato la fase più acuta potrebbero Vero che lo spread è calato di nelle fasce di ben altra portata e
denaro all’1% e a rivenderlo al 5 o ti». Mercoledì prossimo la Banca rorizzate dall’andamento con- anche optare per un ricorso al pre- quasi 200 punti e la borsa ha ac- dimensione. Agiscano Monti e
al 6% agli stessi Stati che le hanno centrale europea tornerà (dopo la giunturale grazie al recupero del stito Bce meno importante. Sem- cennato ad un recupero che, Passera, entrambi sanno che il
sorrette». Insomma, per tradurlo prima iniezione del 21 dicembre 10% dei corsi borsistici da inizio pre che la Grecia non faccia scher- pur essendo stratosfericamente problema paese ha nelle Pmi un
in linguaggio finanziario il credit zi. Ieri il ministro degli Interni, il lontano anche solo dai livelli primo sostanziale scoglio.
crunch è responsabilità proprio bavarese Hans-Peter Friedrich 2010, ha sfiorato il 10%, però pa- Il capitale di rischio è un pro-
degli istituti di credito. L’onda lun- A DICEMBRE A GAVIO IL 30% DI IGLI (Csu), ha invitato Atene ad uscire ri e patta è avvenuto negli altri blema dei singoli investitori,
ga della crisi del debito sovrano è dall’euro. Al settimanale “Der paesi a rischio, escluso Grecia e cioè di quelli che rischiano, se
infatti piombata nella nostra vita
di tutti i giorni. Aziende sane e flo-
Ordini all’industria I Benetton Spiegel” il ministro ha dichiarato
che «al di fuori dell’Unione mone-
Portogallo. Vero che Monti ha
portato ovunque la sua compe-
non gli si da una spinta fiscale,
che consenta loro di dedurre
ride costrette a rientrare in poche crescono dell’8% fuori da Impregilo taria le possibilità della Grecia di tenza e credibilità e ne ha otte- dalle tasse personali l’investi-
ore dai piani di credito già attivati. rigenerarsi e diventare più com- nuto consenso e sostegno, vero mento, continueranno a mette-
E ancora: mutui alle famiglie con- Segno positivo a dicembre I Benetton escono da Impre- petitiva sono sicuramente mag- che Passera ha alle spalle solo re i loro denari in obbligazioni,
cessi con il contagocce quando 2011 per gli ordinativi all’in- gilo: attraverso Atlantia, in- giori». Non è detto insomma che storie di successo e così si può difficilmente italiane, ma non
non addirittura negati ventilando dustria nei Paesi della zona fatti, cedono per 87,6 milio- la bufera sia alle spalle. Resta il fat- dire di Profumo e Ornaghi, vero certo nelle imprese. In presenza
tassi d’interesse lunari che strido- euro che hanno registrato ni al gruppo Gavio il 33% di to che la Bce ha aperto i forzieri per che tutti gli altri membri di insufficiente patrimonio le
no ancora di più con quelli prati- un aumento dell’1,9% ri- Igli, che controlla il 29,96% evitare la contrazione del credito, dell’esecutivo sono persone con banche proseguiranno a non
cati dalla Banca centrale europea. spetto a novembre 2011 di Impregilo. Lo rende noto incentivare la crescita e far riparti- credenziali e competenze, però concedere credito, glielo impo-
Già la settimana scorsa il gover- quando erano in flessione Atlantia precisando che la re l’economia europea. Se però le le famiglie rischiano di non po- ne Banca d’Italia, Bce, ed Eba. La
natore della Banca d’Italia, Vin- dell’1,1%. L’Italia a dicem- controllata Autostrade per banche tengono il tesoretto sotto ter reggere. Continuare a rassi- detrazione vincolata ad un mul-
cenzo Visco, aveva sottolineato bre 2011 ha registrato una l’Italia rinuncia al diritto di chiave è tutto inutile. E se collassa curare chiedendo sacrifici e im- tiplo del reddito, farebbe anche
questa distorsione, caldeggiando crescita dell’8%, rispetto al - prelazione sulle quote Igli in l’economia reale, collasseranno a ponendo balzelli o puntando emergere redditi e sarebbe un
dal palco del Forex gli istituti di 1,4% di novembre 2011. Lo via di cessione da Fonsai a ruota anche le banche. Pur ingol- diritto a modifiche strutturali, di detonatore per vitalizzare il ca-
credito a non gonfiare i forzieri ha reso noto Eurostat. Argo Finanziaria (Gavio). fate di contanti. sicuro ritorno ma nei prossimi pitale di rischio. Parimenti il go-
anni, non giova certamente alle verno imponga una norma fer-
esigenze reali quotidiane. rea sui pagamenti, in modo che
Diportisti in fuga Aver anticipato una possibile
riduzione delle aliquote fiscali
il debitore corrisponda al credi-
tore il dovuto entro un massimo

Le imprese nautiche vedono nero: «Colpa della super-tassa» per i redditi più bassi e poi aver
fatto una veloce marcia indietro
di 60 giorni e, in assenza di con-
testazioni asserveri la certezza
non aumenta di certo la fiducia del credito. Sono ormai 90 giorni
QQQ 78 imprese su 100 non credono nella me poco meno della metà (45%) resti tutta- rata giusta o ingiusta, porterà secondo le im- per chi sa che nei prossimi mesi i tempi medi di pagamento dal
ripresa del comparto nautico. È quanto via di avviso contrario. prese del settore (76%) alla fuga dei diporti- arriveranno i balzelli su casa e grande al medio, ben oltre dal
emerge dalla ricerca condotta dalla Ispo di Quando si parla di crisi le aziende del set- sti italiani e stranieri verso le coste croate o sovra tasse. Il rischio paese oggi medio al piccolo e alla scadenza
Renato Mannheimer che ha indagato il set- tore pensano che molte attività non soprav- francesi e in generale ad un calo del diporti- potrebbe non essere più il de- un altro mesetto vola via. Il go-
tore per capire l’incidenza della tassa di sta- viveranno a questi tempi (76%) mentre solo smo con conseguenze negative sulle attività fault ma qualcosa forse di peg- verno è iper attivo in molti am-
zionamento, introdotta dal Governo Monti il 15% è convinto che l’economia del mare industriali, commerciali e turistiche correla- giore, un diffuso impoverimen- biti, poco su quelli citati. La poli-
con il decreto “Salva Italia” e attiva da mag- ne uscirà rafforzata. Tutto questo pessimi- te (83%). Non solo critiche ma anche sugge- to su chi, lavoratori dipendenti e tica non ne ha mai capito la por-
gio 2012. La ricerca, commissionata da smo deriva dalle previsioni sull’incidenza rimenti emergono dalle interviste realizzate piccole imprese entrambi ves- tata, il governo dei tecnici non si
Unioncamere Lazio e dall’Unione delle Ca- della tassa di stazionamento che per il 58% per la ricerca. L’80% degli intervistati auspi- sati come non mai. Il governo lasci sfuggire l’occasione di far-
mere di Commercio di Caserta, Latina, Na- degli intervistati provocherà dei danni ca una riduzione del peso delle aliquote in punti ogni interesse ad attivare lo. L’attuale consenso per l’ese-
poli, Roma, Salerno e Viterbo, è stata presen- all’economia del mare mentre solo il 34% base all’anzianità della barca e il 67% vor- un piano Paese in grado di rida- cutivo svanirebbe, con l’aggra-
tata ieri al Salone della nautica “Big Blu” ed vede in questa tassa degli effetti sì negativi rebbe la sostituzione della tassa di staziona- re respiro a entrambi. Non è la varsi della crisi, se in troppi do-
evidenzia come la maggioranza delle azien- per il settore ma che contribuiranno al risa- mento con una sulla proprietà mentre il 29% famiglia il riferimento per rilan- vessero abbassare le saracine-
de del settore (54%) riconosca l’utilità della namento delle casse dello Stato. chiede invece di escludere totalmente le so- ciare i consumi ma è l’impresa, sche e purtroppo il vento tira
manovra nel ridurre la spesa pubblica e co- La tassa, indipendentemente se conside- cietà di charter dal nuovo regime fiscale. da essa derivano l’occupazione, proprio li.
24 Domenica 26 febbraio 2012
@ commenta su www.liberoquotidiano.it
A tu per tu

::: le lettere
di MATTIAS MAINIERO

lettere@liberoquotidiano.it

Le lettere via e-mail vanno inviate sottolineando nell’oggetto: “lettere”. Via posta vanno indirizzate a: Libero - viale L. Majno 42 - 20129 Milano; via fax al n. 02.999.66.264.

A MANO ARMATA/1 A MANO ARMATA/4 LE GRANE DI MONTI/1 LE GRANE DI MONTI/4

Terrorista a Palazzo? È nelle istituzioni Paghiamo tutti Sbagliato acquistare


La beneficenza Che vergogna chi voleva abbatterle e sempre di più quei bombardieri
anche Perché Milano, città che amo,
ha perso il sindaco di centro
L'ex terrorista Maurizio Az-
zolini, dopo una permanenza
I tempi si sono accorciati. Una
volta tra l'annuncio di tagli
Il ministro Giampaolo Di Pao-
la ha deciso di confermare
con la tasca nostra destra lo sappiamo. Ma da qui
a far sedere su una poltrona
quindicinale alle dipendenze
del Comune di Milano, a cau-
delle imposte al successivo
dietro front passavano set-
l'acquisto di 90 cacciabom-
bardieri F35. Un solo aereo
Egregio Signore, sono un sacerdote di importante un ex terrorista sa di un lieve incidente e timane, mesi. Ora è tutto più costa 120 milioni di euro.
Torino. Sono rimasto stupito della ri- (Azzolini) il passo è molto all’apparizione di una sua foto veloce e ci si mette molto Questo è un verro schiaffo alla
sposta al Signor Alberto Agostani. Sono lungo e grave. Signora vi- sulla stampa, è assurto agli meno ad accorgersi che le miseria ed un oltraggio al-
certo che l’autostima sia necessaria ma cesindaco si vergogni. Pensi onori della cronaca e si è tasse non possono scendere, l'Italia intera. È assurdo sper-
non può finire nell’ingenuità. Non se qualcuno della sua famiglia scoperto che è stato nominato nonostante i successi della perare questi quattrini quan-
pensa che definire beneficenza l’offer- fosse ucciso oggi durante una capo di gabinetto del vice- lotta all'evasione che avrebbe do potrebbero essere utilizzati
ta di piccole elemosine in strada e il manifestazione. L'assassino sindaco. Fino a oggi la sua dovuto risolvere tutti i pro- per un welfare dignitoso: più
dono di vestiti usati sia eccessivo? Se ho potenziale è lì, accanto a lei. attività è stata inspiegabil- blemi del Paese. La famosa servizi, più scuole, più asili,
capito bene, si sente allo stesso livello Stefano Del Carratore mente ignorata, ma in futuro promessa di usare la lotta più lavoro.
delle Suore della Carità e delle Suore Livorno questo ex nemico dello Stato all'evasione per diminuire le Franco Petraglia
del Cottolengo che nutrono ogni gior- potrà rappresentare le isti- imposte non funziona. L'extra Cervinara (Av)
no a loro spese centinaia di poveri. I A MANO ARMATA/2 tuzioni che intendeva abbat- gettito se lo sono già speso.
vestiti usati o vecchi, tanti volontari tere con le armi. Pagare tutti pagare meno: era SPRECHI/1
delle parrocchie e delle comunità re- Io disprezzo Luciano Sborgi uno scherzo, scusateci, ci sie-
ligiose si occupano di lavarli, stirarli e
questo Stato e.mail te cascati in molti. Gli stipendi record
distribuirli. Altre comunità curano gra-
tuitamente molti indigenti. La Chiesa, Direttore Belpietro, al suo A MANO ARMATA/5
Andrea Bucci
Torino
dei nostri funzionari
che è tanto di moda oggi coprire di quesito se vale la pena di Voglio anche ammettere che il
improperi, sostiene silenziosamente morire per difendere uno Sta- Non dimentico LE GRANE DI MONTI/2 raffronto con gli Stati Uniti
tanta gente e tutto questo rappresenta to che premia i terroristi e non costituisca necessaria-
un grande sforzo che non è per niente dimentica le vittime, la mia
quella sparatoria Anche il Prof mente il termine di paragone
scontato. Certo non sarà grazie ai suoi risposta è un secco no. Uno Da vecchio milanese di Porta assoluto. Però leggere che
vestiti usati e i suoi spiccioli a poveri Stato che, tramite le sue cor- Magenta mi capita spesso di
salva le Province funzionari dello Stato, in Ita-
veri o presunti in strada che tutta que- rotte istituzioni, tollera, mi- passare in Via De Amicis e, E così anche il prof. Monti con lia, paese di gran lunga più
sta vera beneficenza potrà essere rea- nimizza, premia i mediocri, si ogni volta, provo un senso di la coda tra le gambe salva le povero degli Stati Uniti, gua-
lizzata. fa forte con i deboli e debole angoscia. Me lo induce il Provincie con tutto il loro dagnino più del doppio del
Don Roland Barbay con i forti, incapace di tu- ricordo, mai sopito, di ciò che inutile armamentario che an- presidente americano fa un
Torino telare coloro che lo servono vi accadde tanti anni fa quan- drà a ricadere sulle spalle del certo effetto. Questo è il mag-
Reverendo Padre, e che fine han- (come i due marò) non merita do, giovani estremisti rossi contribuente. Ma ormai non giore degli squilibri che col-
no fatto la comprensione, la so- alcun rispetto. È solo uno organizzati spararono ad al- possiamo più mantenere tutta piscono l'Italia e mi riferisco
lidarietà, l’immedesimazione nei Stato degno di disprezzo. No, tezza d’uomo uccidendo il questa pletora di nullafacen- all'aberrante impatto dei circa
problemi altrui e tutto ciò che no- di uno Stato così, io non so coetaneo vicebrigadiere di ti. 70.000 componenti della co-
toriamente caratterizza un buon che farmene. polizia Antonio Custra. Tra di Piero Sommariva siddetta Casta sulle finanze
cristiano? Ognuno fa ciò che può, Gaetano Castaldo loro c’era anche lui, Maurizio e.mail pubbliche.
e lei non può certo pretendere che e.mail Azzolini, ora esponente di Antonio Benazzo
io faccia un mutuo per met- spicco della giunta Pisapia. LE GRANE DI MONTI/3 Roma
termi all’altezza di con- A MANO ARMATA/3 Sono passati alcuni decenni
venti e associazioni da allora ma, purtroppo, devo Il vero problema SPRECHI/2
varie. Ma il punto Milano si merita constatare che a Milano l’an-
è il Meridione
non è questo. Il pun-
il sindaco rosso goscia si è istituzionalizzata. Il capo della polizia
Non vi sembra che la si-
to è che preti e suore
fanno un lavoro en- Mi sembra fuori luogo l'in-
Roberto Brambilla
Milano tuazione della Grecia non ri-
guadagna troppo
comiabile, si battono dignazione per la decisione specchi esattamente quello Il capo della polizia guadagna
contro la povertà, or- del vicesindaco di Milano di A MANO ARMATA/6 che continua a succedere nel- 600 mila euro l'anno, tre volte
ganizzano mense, ac- assumere nel proprio staff un la Magna Grecia? Il Meridione quello che guadagna il suo
colgono barboni. Tanto di terrorista. Quando i milanesi In questo caso non va in default solo perchè collega inglese. Anche il Qui-
hanno eletto con entusiasmo dal governo centrale arrivano rinale ha costi ben più elevati
cappello. E però gli edifici adibiti
al culto non pagheranno l’Imu e Pisapia, avvocato della fami-
Napolitano tace incessanti fiumi di denaro. È della Casa Bianca o di Buc-
non pagavano l’Ici. E però preti e glia di Carlo Giuliani, sape- Signor Napolitano, dopo tante assolutamente necessario che kingham Palace. Il contri-
suore fanno beneficenza di tasca vano che sarebbe arrivata tan- esternazioni, perché non dice anche per il Sud siano no- buente inglese si consola sa-
loro e anche grazie alle tasche dei ta bella gente, compreso chi qualcosa contro la scandalosa minati dei commissari non pendo che di capo della po-
fedeli. E però le organizzazioni sparava addosso alla polizia. assunzione di Azzolini in qua- italiani per esercitare un vero lizia ne esiste uno solo. Quello
benefiche godono di trattamenti Uno il voto a vanvera se lo lità di capo di gabinetto del controllo sull'indirizzo di tutti italiano sa invece che di po-
particolari (di favore, possiamo aspetta dai napoletani, terroni vicesindaco di Milano, sol- questi soldi. Se non si chiude lizie ce ne sono più di una. C'è
scriverlo, non è una bestemmia). come me, rimasti ancora alla levando l’indignazione di in modo serio l'enorme falla il comandante dei carabinieri,
E però, se c’è da rifare la facciata di pizza e al mandolino. Ma non molti cittadini? Le è forse che è il Meridione, la nave quello della guardia di fi-
una Chiesa, interviene lo Stato, o certo dai milanesi. Che si sfuggita la notizia? O, come il Italia non potrà galleggiare a nanza, della polizia peniten-
il Comune, o la Regione, e cioè noi tengano l'avvocato dei black rimpatrio della terrorista Sil- lungo. Questo è l'improro- ziaria, della forestale, delle
tutti, persino gli atei. E però certe bloc e l'estremista con la pi- via Baraldini, assunta poi al gabile provvedimento per sal- polizie locali. Continuiamo
chiese, per accedere al museo an- stola e non si lamentino per- Comune di Roma, fa parte di vare l’Italia e non certo i taxi e pure così che ci troveremo
nesso, che è annesso e di fatto par- chè li hanno voluti loro. un disegno più complesso? le farmacie. molto bene.
te della chiesa stessa, luogo di cul- Antonio Filippo Angelo Tagliabue Guido Thiene Randall J Wilkins
to che non versa l’Imu, fanno pa- e.mail e.mail e.mail e.mail
gare fior di euro. Tutto lecito, giu-
sto e sacrosanto. E però ammet-
tiamolo: una parte della grande e
grandissima beneficenza che pre- REDAZIONE MILANO DISTRIBUTORE PER L’ITALIA E L’ESTERO
ti e suore fanno, viene diretta- PRESS-DI Distribuzione Stampa e Multimedia Srl
20129 - Viale L. Majno, 42
mente o indirettamente dalle no- STAMPA: Litosud Srl - Via Aldo Moro, 2 - Pessano con Bornago (Mi)
stre tasche. Che è una cosa nor- Telefono: 02.999.666 - Fax: 02.999.66.264 EDIZIONI TELETRASMESSE
DIRETTORE RESPONSABILE
male, ovvia. E che però la Chiesa, e Litosud Srl - Via Carlo Pesenti, 130 - Roma
Maurizio Belpietro
anche lei, almeno ogni tanto, fa- REDAZIONE ROMA S.t.s. S.p.A. - Strada V zona industriale, 35 - Catania
rebbe bene a ricordare. E, se non VICE DIRETTORI
00187 - Via Barberini, 50 L’UNIONE EDITORIALE S.p.A. - Viale Regina Elena, 12 - Cagliari
vuole ricordarlo, a noi umili pec- Massimo de’ Manzoni (vicario) - Franco Bechis
MARTANO EDITRICE S.r.l. - Viale delle Magnolie - Modugno (BA)
catori basta che lo sappia, cosa Fausto Carioti - Pietro Senaldi Telefono: 06.999.333 - Fax: 06.999.33.443
CENTRO SERVIZI EDITORIALI Srl - Via del Lavoro, 18 - Grisignano (Vi)
che dalla sua lettera non risulta. DIRETTORE GENERALE: Stefano Cecchetti
TESTATA: Opinioni nuove - Libero Quotidiano
mattias.mainiero@liberoquotidiano.it
Contributi diretti legge 7 agosto 1990 n. 250
EDITORIALE LIBERO s.r.l. UFFICI AMMINISTRATIVI: Viale L. Majno, 42 - 20129 Milano n° 49 anno XLVII
segui la rubrica anche su CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Registrazione: n° 8/64 del 22/12/1964 - Tribunale di Bolzano
PRESIDENTE: Arnaldo Rossi
www. CONSIGLIERI: Maurizio Belpietro - Sergio De Benedetti
SEDE LEGALE: Via dei Valeri, 1 - 00184 Roma PREZZO VENDITA ESTERO: CH - Fr. 3.00; MC & F - € 2.00.
Domenica 26 febbraio 2012 25
@ commenta su www.liberoquotidiano.it

Filo diretto con Maurizio Belpietro


vai su www.liberoquotidiano.it e clicca Su

Vi invitiamo a scrivere lettere brevi. La redazione si riserva il diritto di tagliare o sintetizzare i testi.

VERSO LE ELEZIONI che non si dovevano fare, solo ove i diritti umani non sono Solo così si riesce a rendere
perchè una parte di magistrati rispettati, avrà esiti esiziali per tranquilla la persona e a farle
Io spero aveva deciso di condannarlo noi. Siccome in nessuno degli affrontare una degenza in
per non averlo più al governo. Stati africani vengono rispet- ospedale in maniera serena.
che vinca la sinistra Ora, chiedo, chi paga? Sempre tati i diritti umani, dopo la Spesso però questo approccio
Si ritiene che l'attuale ap- noi perchè non c'è ancora la sentenza del tribunale di Stra- manca.
poggio del Pdl a Monti rischi responsabilità dei magistrati. sburgo i suoi abitanti (un Alessandro Bovicelli
di portare a una disfatta alle Soprattutto chiedo: è possi- miliardo di persone) possono Bologna
prossime amministrative. bile che qualcuno ricorra? Se pretendere di essere accolti in
Non penso sia del tutto ne- sì vorrei una petizione po- Europa. E, in caso di re- CINEMA
gativo. Permetterebbe ai cit- polare perchè paghino di ta- spingimento, si vedrebbero ri-
tadini di godere del raro pia- sca propria i risultati conoscere un cospicuo risar- The Iron Lady NORD: nubi e schiarite, ampie al Nord Ovest; possibilità per brevi
cere di essere amministrati Alda De Carli cimento: euro 15.000 ciascu-
dalla sinistra estrema o dai Lazise (Vr) no.
è un grande film fenomeni su centro-est Val Padana e Romagna. Temperature in ca-
lo, massime tra 12 e 17.
grillini contrari alla ricchezza Guido Guasconi Ho visto «The Iron Lady»: è un CENTRO: peggiora con piogge e temporali in transito su Adriati-
altrui. A Milano già stanno SENTENZA MILLS/2 e.mail bel film e l'interpretazione di che, dorsale e basso Lazio; neve dai 1000-1300m, in calo. Schiarite
provando sulla loro pelle cosa Meryl Streep è da oscar. Certo altrove. Temperature in calo ad Est, massime tra 11 e 16.
significhi. I pm politicizzati DEMOGRAFIA che tristezza vedere una gran SUD: peggiora con piogge e temporali dal pomeriggio su alta Pu-
Carlo Xavier donna ridotta in quelle con- glia, Molise e dorsale campano-lucana, in estensione serale altrove.
e.mail
non si fermeranno Troppe nascite dizioni da una malattia, ma Temperature in calo, massime tra 12 e 17.
Sapeste quante volte ci hanno soprattutto, le manovre dei
SENTENZA MILLS/1 raccontato la loro disavven-
portano povertà suoi collaboratori, tutte mez-
tura. La conosciamo a me- Si parla spesso di povertà, ma ze calzette, per farla fuori
Un altro processo moria. Nel 1994, si sono bat- non d’una sua importante nella speranza di prenderne il
tuti con Occhetto e la gioiosa concausa: l’eccessiva fertilità posto. Un po', fatte le debite
che si poteva evitare macchina da guerra per la in alcune zone della Terra. Per distinzioni, come quello che è
Berlusconi prosciolto per pre- rivoluzione. La strada sem- ridurre la miseria non basta la successo a Berlusconi per ma-
scrizione. Questo vuol dire brava spianata. Ce l'avevano solidarietà; occorre anche la no dei vari Pisanu.
che abbiamo sborsato milioni quasi fatta, ma contro Silvio «prosaicità» dell’educazione Gerry Bardack
di euro per intercettazioni che hanno perso. Non se ne sono sessuale, del controllo delle e.mail
non servivano, per processi mai fatta una ragione. Ora nascite e degli anticoncezio-
stanno schiumando rabbia e nali. MUSICA
delusione. Ma ci riproveran- Gianfranco Nìbale
LOTTO no, con puntigliosa cura e Padova Cd scontati
Estrazione del 25/02/2012 dedizione. I pm rossi sono la
più compiuta apparizione di CATTOLICESIMO per vincere la crisi
BARI 13 2 76 73 53
giustizia politicizzata che si Enrico Ruggeri si era lamen-
CAGLIARI 33 88 49 3 24
sia mai avuta. La fede adulta tato su Facebook del suo ul-
FIRENZE 73 17 76 89 24 Pierpaolo Vezzani timo disco, dalle scarse ven-
GENOVA 11 84 67 48 46 Correggio (Re)
di Benedetto XVI dite. Critiche dal suo manager
NORD: soleggiato, salvo un po' di nubi basse sulla Liguria, dalla se-
ra anche su centro-ovest Val Padana; strati in transito altrove. Tem-
MILANO 7 84 77 32 58 Quanto ha detto Benedetto e dalla sua casa discografica: perature in calo, massime tra 10 e 15.
POVERO BEL PAESE XVI indica il metodo per ar- parlare di fiasco porta ancora CENTRO: soleggiato; nubi basse dalla sera su medio-alta Toscana e
NAPOLI 80 50 54 1 73 velature in transito altrove. Isolati piovaschi notturni su ovest Sar-
rivare ad una fede veramente più fiasco. L'allarme lanciato
PALERMO 21 26 31 84 1 Giustizia all’italiana adulta, in cui verità e carità da Ruggeri ha riportato in degna. Temperature in calo, massime tra 9 e 14.
sono legate inscindibilmente. auge la polemica sugli scarsi SUD: residui fenomeni al mattino sulla Sicilia tirrenica. Torna il bel
ROMA 84 38 45 61 46
Stupratori in libertà Quella che ha fatto il Papa è la introiti della discografia uf-
tempo altrove, fino a cieli poco nuvolosi. Temperature in calo, mas-
TORINO 38 80 61 39 58 sime tra 10 e 15.
Ogni 12 mesi si celebra l'anno promessa di una vita piena, la ficiale. Una proposta: perché,
VENEZIA 46 77 32 73 8
giudiziario. Una cerimonia realizzazione delle esigenze di a fronte di tali risultati poco
NAZIONALE 13 90 58 67 55 solenne. Poi un giorno arriva cui è fatto il cuore dell'uo- lusinghieri, non scontare i cd
la suprema corte e sentenzia: mo. che vanno male del 50%? In
10eLOTTO lo stupro di gruppo è sì un Gianni Mereghetti questo modo, i fan di Ruggeri
reato, ma per i responsabili Abbiategrasso (Mi) potrebbero aiutarlo a risalire
2 7 11 13 17 21 26 33 38 46 non c'è l'obbligo del carcere. in classifica.
49 50 54 67 73 76 77 80 84 88 Allibito mi chiedo: sarebbe SANITÀ Romolo Ricapito
questo lo Stato di diritto? Bari
SUPERENALOTTO Dinanzi ad un giudizio così Medico e paziente
La combinazione vincente: aberrante non ha nulla da dire PRECISAZIONE
14 - 30 - 64 - 75 - 79 - 89 l'inquilino del Colle, che tra
Ci vuole più empatia
Numero jolly: 31 Numero SuperStar: 11 l'altro presiede il Consiglio Un malato è in primo luogo L’Agcom
Superiore della Magistratura? una persona e in secondo
QUOTE SUPERENALOTTO Sono confuso. luogo portatore di una de-
e le interrogazioni
• Nessun ”6” (jackpot € 66.565.121,57) • Salvatore Cigno terminata malattia. Quando si Gentile Direttore, nel ringra-
Nessun ”5+1” • Ai 5 ”5” vanno € 93.410,06 Badia Polesine (Ro) fa attività di reparto bisogna ziarla per aver pubblicato ieri
• Ai 1014 “4” vanno € 463,63 • Ai 40.466 ”3” cercare subito di entrare in su «Libero» una lettera di
vanno € 23,15. CORTE DI STRASBURGO una sintonia particolare con precisazione di Agcom, volevo
QUOTE SUPERSTAR la persona che ci si trova informarla che, diversamente NORD: tempo discreto e soleggiato, salvo innocui annuvolamenti
• Nessun “5 stella” • Agli 8 “4 stella” vanno Immigrati autorizzati davanti e capire come co- da quanto affermato nella vo- in transito, più diffusi in serata sulle Alpi orientali. Foschie su ovest
€ 46.363,00 • Ai 205 “3 stella” vanno € municare la patologia che ha stra replica, ho personalmen- Val Padana. Temperature stabili, massime tra 9 e 14.
2.315,00 • Ai 3.707 “2 stella” vanno € 100,00 ad invaderci e tutti i rimedi possibili. En- te risposto tempestivamente CENTRO: parzialmente soleggiato per velature e strati in transito.
• Ai 26.496 “1 stella” vanno € 10,00 • Nubi basse lungo le coste toscane. Temperature in aumento, massi-
La condanna dell'Italia, per trare in empatia con il pa- alle interrogazioni citate. me tra 11 e 16.
Ai 63.195 “0 stella” vanno € 5,00.
avere attuato respingimenti di ziente, capire e accettare le Guido Stazi SUD: prevalenza di bel tempo ovunque, salvo nubi in aumento
• Montepremi: € 3.113.668,68 stranieri provenienti da Paesi sue reazioni è importante. Capo di Gabinetto Agcom notturno sulla Puglia centro-meridionale con acquazzoni prove-
nienti dal mare. Temperature stabili, massime tra 10 e 15.

Temperature previste oggi


Concessionaria esclusiva per la pubblicità Abbonamenti nazionali Per l’attivazione si prega di inviare i dati precisi dell’intestatario MIN MAX MIN MAX
O 12 mesi: 6 giorni .................................. € 290 dell’abbonamento, unitamente alla ricevuta del versamento effettuato, al
O 6 mesi: 6 giorni .................................. € 155 Fax 02.999.66.279 ANCONA 6 11 NAPOLI 8 14
O 3 mesi: 6 giorni .................................. € 85 Ufficio Abbonamenti e arretrati del quotidiano: Tel. 02.999.666
O 12 mesi: 5 giorni .................................. € 250 AOSTA 5 14 PALERMO 9 15
e-mail: abbonamenti@liberoquotidiano.it
O 6 mesi: 5 giorni .................................. € 130 BARI 8 14 PERUGIA 4 11
Direzione Milano 20146, Via Winckelmann 1 O 3 mesi: 5 giorni .................................. € 70 Orario: 10.00-12.30 (dal lunedì al venerdì)
Tel. 02.24424611 Fax 02.24424490 O 12 mesi: 4 giorni .................................. € 205 Arretrati del solo quotidiano: disponibili, salvo esaurimento scorte, le BOLOGNA 4 11 POTENZA 1 11
Filiale di Roma 00196, Via C. Beccaria 16 O 6 mesi: 4 giorni € 105 copie dell’ultimo anno. € 3,00 cad. con richiesta scritta, accompagnata
7 16 2 16
.................................. CAGLIARI PRATO
Tel. 06.69548111 Fax 06.69548125 O 3 mesi: 4 giorni .................................. € 60 dall’importo in valori bollati, indirizzata a Libero - Uff. Arretrati -
Il versamento dovrà essere intestato a: Viale L. Majno, 42 20129 Milano CAMPOBASSO 2 9 ROMA 4 16
Concessionaria per la pubblicità sul WEB Editoriale Libero S.r.l. Viale L. Majno, 42 - 20129 Milano Numero verde
FIRENZE 2 16 TORINO 4 17
Modalità di pagamento: CERTIFICATO N. 7184 800-984824 ISSN 1591-0423
DEL 14/12/2011
GENOVA 9 17 TRENTO 6 17
WebSystem - Gruppo24Ore O versamento su C/C Postale n. 41953050
Via Pisacane,1 - 20016 Pero (MI) Italia O Bonifico banc. Unicredit s.p.a. L'AQUILA 1 11 TRIESTE 6 14
Tel. +39 02 30223462 Fax +39 02 30223058 Largo Angelo Fochetti 16, Roma MILANO 5 19 VENEZIA 5 13
e-mail: marketing.websystem@ilsole24ore.com IBAN: IT43B0200805346000500035665 La tiratura di domenica 26 febbraio 2012
sito internet: http:/websystem.ilsole24ore.com O Carta di credito sul portale www.liberoquotidiano.it è di 174.794 copie Dati meteo a cura di 3BMeteo.com,elaborazione grafica centimetri.it
26 Domenica 26 febbraio 2012
Domenica 26 febbraio 2012 27
@ commenta su www.liberoquotidiano.it

Ritaglia
il tuo martire
Numero8

Con LiberoVeleno
i santini dei vostri martiri
preferiti. Questa settimana
San Prosciolto da Milano,
patrono delle cause perse
e dei processi inutili.
A differenza degli altri
santini, egli porta sì
una sfiga tremenda,
ma solo ai magistrati

San Prosciolto

SETTIMANALE DI SATIRA AUTARCHICA a cura di Francesco Borgonovo e Alessio Di Mauro


Milani Italia

La nostra proposta
Servizio Pubblico per l’Expo 2015
P di Maurizio Milani
er l’Expo a Milano vogliono scoperchiare i Navigli. Cir-
ca 200 km sono stati tombinati un secolo fa. Non si capisce
perché. Comunque adesso conviene lasciarlì così. Anche per-
ché scoperchiarli costa 1 miliardo di Euro.
Altra stranezza: vogliono fare una via d’acqua: da Locarno
(Svizzera) a Venezia. Passando per il Lambro. Ma chi fa un
simile viaggio, un pederasta? Ma nemmeno io come pedera-
sta mi metto su un barcone a Locarno per arrivare 15 giorni
dopo a Venezia. Per far cosa? Per spendere 5000 euro? Ma
vado ad Atlantic City in prima fila a vedere il ritorno di
Hagler sul ring (costo biglietto 5000 euro esatti).
II parte articolo. Visto che dopo Pechino olimpica e Shanghai
abbiamo visto tutto, un consiglio per Milano è questo. Fare il
porto più piccolo del mondo. Sia come dimensioni che come
traffico merci.
A Milano c’è già: la Darsena dei Navigli. Così stupiremo il
mondo. L’unico porto dove arrivano solo 50 kg di merce al
giorno. Merce movimentata all’anno: 1 quintale esatto di
banane (ogm). Partono alle 3 di mattina da Trezzano sul
Naviglio e via barcone arrivano alle 11 di sera al
McDonald’s di via Washington. Ci fanno le mace-
donie. Durante il viaggio ne va persa la
metà.
Le grandi Costo di esercizio della via d’acqua: 30
interviste milioni di euro ogni 100 metri.
o
di LiberoVelen
Utile vendita di banane: 6 euro.
Perdita secca: 1500 miliardi di euro.
Parla Questi sono numeri da record. Che

Zichichi
faranno ridere il mondo, però faranno
correre a Milano milioni di turisti per
in terza pa gi na divertirsi e vedere:
1) il porto più piccolo del mondo;
2) l’impresa più antieconomica dell’universo;
3) l’uomo con la testa a forma di tegame.
Milano come Disneyland, ma al contrario, più bella.
Firmato: Comitato pro Expo 2015, ma come fenomeno da
baraccone.

T di Francesco Borgonovo
Michele
anche per noi. Sulle prime, ci siamo det-
ti: diamogli una mano a bruciarsi i ripe-
emevamo che tornasse l’odiata titori. Ma non ha funzionato. Per fortu-

chi?
domanda. Il nostro telemartire preferito na, il Molleggiato ci è venuto in aiuto. Si
si avviava a diventare invisibile a occhio è presentato di fronte a Sandro Ruotolo
nudo: come un neutrino che non riesce a (il quale indossa le cuffie per evitare che
superare la velocità dello share. Aveva- la polvere gli entri nelle orecchie mentre
mo paura che un giorno l’uomo della tano (finché non hanno dato un calcio in si sdraia per le interviste) e ha parlato
strada si chiedesse: “Michele chi?”. Dun- culo pure a lui). Rischiavano di chiudere, male della Rai. L’unica cosa che agli
que abbiamo seguito l’esempio di Adria- sarebbe stata una tragedia. Vauro ridot- amici di Servizio Pubblico riesca bene.
no Celentano. Se lui fa beneficenza, pos- to a pubblicare le sue vignette su Rai5, Abbiam colto l’occasione e ci siamo
siamo farla anche noi. davanti a tre spettatori. Giulia Innocenzi accodati. Tieni, Michele, prendi la nostra
In questi mesi abbiamo pensato tanto a costretta esibirsi nelle fiere di paese vignetta caritatevole. E ricorda: quando
Santoro e al suo maggiordomo, Telespal- come fenomeno da baraccone («Venghi- il giovedì sera sei triste e solo in onda su
la Marco. Non potevamo abbandonarli no, siore e siori, a vedere l’unica velina TeleCalabria, il telefono è muto e nessu-
al loro destino ingrato: traditi da Corra- parlante!»), i giornalisti ricoverati presso no ti vuol chiudere perché ti sei chiuso
do Formigli, trascurati dal circo Guz- la nota casa di cura Villa Lasette, pensio- da te, noi siamo lì. Pronti a regalarti
zanti-Luttazzi-Grillo, snobbati da Celen- nato per cronisti de sinistra. Troppo un’altra Bulgaria immaginaria.
28 Domenica 26 febbraio 2012
@ commenta su www.liberoquotidiano.it
Soccorso rosso venga giudicato dalla giustizia
ordinaria, ma dal tribunale del

Il manuale di beneficenza di Dario Fo


popolo. Crepa lo stesso, ma alme-
no non c’è il prete.
6) I migranti musulmani vanno
accolti e bisogna favorirne l’inte-
grazione, badando che non venga-
1) La divisa ufficiale di ogni asso- Maestro) per sputare in faccia ai no a contatto con le oscurantisti-

I di Giordano Tedoldi
n una sua recente esibizione,
Dario Fo si è rifiutato di sponso-
ciazione benefica deve essere la
seguente: calzamaglia nera stile
teatro di Brecht con mostrine da
poveri di area cattolica.
2) La zingara con il bimbo in fasce
che chiede l’elemosina al semaforo
che minoranze cattoliche residenti
sul suolo italiano. A meno che i
cattolici stessi non vengano pialla-
rizzare un’associazione di benefi- paracadutista della RSI o, a va malmenata senza pietà perché ti e usati come tappeto di preghie-
cenza perché ciellina. Ha fatto seconda dei tempi, falce e martello potrebbe essere la Madonna. ra da portarsi alla moschea.
bene, un ex paracadutista repub- (veri, in ghisa e acciaio) cuciti sul 3) Il bisognoso che chiede un tozzo 7) È consentito sbeffeggiare l’atti-
blichino come Fo non ha niente a petto. Lingua ufficiale: grammelot di pane va sfamato alla mensa del vista cattolico che chiede un con-
che spartire con quei piagnoni. A padano o veneto. Raccomandata Leoncavallo con le rese dei classici tributo. Si può rispondergli cose
scanso di equivoci, vi proponiamo l’adozione di denti da coniglio di Marx e Engels. La carta che come: “Fatti moltiplicare i pani e i
il manuale di beneficenza appro- posticci (le protesi sono disponibili non riesce a mandare giù va usata pesci”, “oppure Che ti frega se i
vato dal Maestro. presso lo studio dentistico del per fargli firmare una dichiara- poveri muoiono? A loro appartie-
zione di ateismo. Se analfabeta, ne il regno dei cieli”. Se il cattolico
anche una bestemmia a voce alta non si innervosisce, confessargli
durante l’Angelus papale va bene. che le colombe pasquali che gli
4) È consentito e anzi incoraggiato avevate inviato per le mense dei
il saccheggio delle elemosine nelle poveri contenevano dosi letali di
chiese per finanziare le attività Verecolene.
benefiche, così come il rapimento 8) Le associazioni animaliste van-
di suore a fini estorsivi. Se il no sostenute nella misura in cui i
riscatto non viene pagato (molto cani non credano in Dio. Per
probabile ora che la Chiesa deve accertarsene, mostrare all’anima-
pagare l’Ici), costringere le suore le un osso e una bibbia C.E.I, e
a cantare in tenuta fetish concerti vedere dove la bestia posa la zam-
di satanic black metal di benefi- pa per il giuramento. È consigliato
cenza. di insegnare al cane a bestemmia-
5) Si incoraggiano le associazioni re, e andare con lui all’Angelus
umanitarie a combattere la barba- elettrica non riceve la grazia dal domenicale, non senza averlo
rie della pena di morte nel mondo. governatore del Texas (quell’infa- chiamato a voce alta nella folla:
Se il condannato prima della sedia me cattolico), chiedere che non “Satana! Satana a cuccia!”

RED Carpet
di Tommaso Labranca

Q
uesta sera si conse-
gnano gli Oscar.
Ecco la nostra anti-
cipazione: Michel Martone
si porterà a casa il premio
alla carriera (fulminante).
Ai giornalisti che gli
domanderanno se non sia
troppo giovane per un
premio solitamente riser-
vato a nomi storici del
cinema, Michel risponderà: “Chi a 28 anni non ha ancora
ricevuto un Oscar alla carriera è uno sfigato”.
Impressionante la sua filmografia: “Fast and Furious”
(dall’asilo alla docenza universitaria senza tappe inter-
medie), “Poveri, ma belli” (delizioso filmetto neorealista
in cui Michel gira per Roma in Vespa sventolando la sua
modesta dichiarazione dei redditi). “Diario di una schiap-
pa” (un graffiante ritratto di una generazione di sfigati
fuoricorso), “Welfare Lady” (remake di “My Fair Lady”
con Elsa Fornero nel ruolo della fioraia che si trasforma
in gran dama) e “Quarant’anni: vergine” (tra docenze,
lauree e incarichi ministeriali non trova il tempo per...).
Domenica 26 febbraio 2012 29
@ commenta su www.liberoquotidiano.it
Le grandi interviste di LiberoVeleno. Il Professor Zichichi continua a stupire con nuove sensazionali rivelazioni

I neutrini sono svizzeri


intervista di Tommaso Labranca Il celebre luminare, di solito restio a parlare con la stampa, ci sta mettendo tutta la sua esperienza di auto,
ma soprattutto di gnocco.
ci ha concesso il privilegio di un colloquio, per smentire
A
bbiamo deciso, dopo la clamorosa topica
del Cern, di intervistare l'uomo che per le malelingue. Le maledette particelle del Cern saranno anche LV: Si interessa ancora di problematiche meta-
primo ha diffuso la notizia, il celebre pro- fisiche?
fessor Antonio Zichichi. Siamo consapevoli che più lente della luce, ma di sicuro sono più veloci di Celentano. PZ: Non passa giorno in cui io non mi ponga
anche Maurizio Crozza, anni fa, intervistava Accontentatevi. E alle donne diciamo: se vostro marito grandi interrogativi. Chi siamo? Perché vivia-
spesso il professore nei suoi programmi. Infat- mo? Come fa Topo Gigio a muoversi da solo
ti, proprio per fare un omaggio a Crozza, a letto è troppo rapido, non temete. Sta cercando di smentire pur essendo un pupazzo?
abbiamo deciso di copiare questa idea Einstein riscattando così l’immagine dei nostri scienziati
LV: Resta ancora su posizioni anti-evoluzioni-
LiberoVeleno: Professor Zichichi, a differenza una rumena che non capiva molto bene l’italia- bene dal partire. stiche?
di quanto si era detto poco tempo fa, i neutrini no. Comunque, manderanno fuori un tecnico. PZ: Un tempo credevo che l’uomo non discen-
non sono più veloci della luce. Lei è un grande LV: Tutte cose appassionanti, professore, ma desse dalla scimmia. Oggi, dopo aver sentito
divulgatore scientifico. Quindi, come dicono i LV: Nulla è quindi più veloce della luce. Aveva un po’ campate per aria. Al mondo servono cantare Emma a Sanremo, credo che l’uomo
peggiori giornalisti della Rai, “ci aiuti a capi- ragione Einstein? soluzioni pratiche. non sia ancora disceso dalla scimmia.
re”. Perché quelle particelle si chiamano neu- PZ: Chi? PZ: E ci sono. Personalmente sto lavorando a
trini? Maranello su un progetto di auto ecologica che LV: In conclusione, professore, lei soffre un po’
Professor Zichichi: Ma benedetto figliolo! Non LV: Lasciamo perdere. Lo ammetta: questo non va a gnocco fritto. Opero in stretta collabora- del vivere ai margini della comunità scientifi-
ha letto che questi neutrini vengono sparati è il primo esperimento andato male sotto il zione con Luca Cordero di ca. Trombato al CERN nel 1979, sbeffeggiato
dal CERN di Ginevra? E Ginevra dov’è? In Sviz- Gran Sasso... Montezemolo. addirittura da Oddifreddi. Pensa spesso ai suoi
zera! Paese da sempre neutrale. Non mi giun- PZ: Purtroppo qualche anno fa ci andò Luca mancati successi?
ga impreparato agli esami. buca anche con i veltroni. Tentammo PZ: Ma che dice! Ho solo 83 anni e conto anco-
di lanciarne un fascio verso l’Afri- ra di vincere il Nobel per il mio progetto scien-
LV: Professore, questa è una intervista, non un ca. Ma nonostante le promes- tifico più ambizioso: insegnare le buone
esame. E comunque credevo che il nome neu- se, i veltroni si guardarono maniere a Mario Balotelli
trini fosse dovuto alla
carica delle particelle...
PZ: Alt! So dove vuole
parare. Si inizia a parlare DICE CHE I NEUTRINI TU INTANTO FALLI
di cariche e si finisce ai SONO IN RITARDO SEDERE, I GIORNALISTI,
doppi incarichi. Voi gior- E LA LUCE È GIÀ POI CI PARLO IO,
nalisti italiani dovete sem- ARRIVATA?
pre buttarla in politica.
SONO QUA FUORI,
Quando impararete a trat- STO PARCHEGGIANDO.
tarmi con il rispetto scien- SON PIÙ VELOCE
tifico che mi riserva la DELLA LUCE, IO
E TU DIGLI DI STARE
stampa estera?
TRANQUILLI, FRA UN PO'
LV: Anche lei sta per avere
ARRIVANO. DA GINEVRA
una copertina su Time? È LUNGA COME NON DEVO
PZ: No. Ma ieri mi hanno DIRE CAZZATE?
chiamato da un giornale
parrocchiale di San Mari-
no e ho spiegato i motivi MA SÌ, SÌ, AVRANNO
di quell’errore nel calcolo TROVATO TRAFFICO
della velocità dei neutrini. SUL RACCORDO... MA NO, PIÙ VELOCE DELLA
Un problema meramente LUCE È COSÌ PER DIRE...
tecnico. È UNA METAFORA,
UN'IPERBOLE, UN...
LV: Una fibra ottica difetto-
sa, mi pare. LO SAI ANCHE TU NO,
PZ: Esatto. Non funzionava C'HANNO DA ATTRAVERSARE
bene l’ADSL. Abbiamo IL TUNNEL, CI VUOLE IL SUO PRONTO? PRONTO?
chiamato il Servizio Clien- TEMPO... CI SIETE ANCORA?
ti, ma al call center c’era

Le conquiste della Primavera Araba


di Giuseppe Pollicelli

L
e condotte di un islamico possono talora sembrare di conforto che l’uomo, conscio della loro innocenza,
improntate a un’idea discutibile di giustizia. Adesso, abbia lasciato in vita - atto nobile e saggio - tutte e tre le
per fortuna, i mutamenti generati dalla “primavera figliole. Nel secondo bisogna rimarcare come il padre,
araba” stanno rendendo la sen- operando una scelta encomia-
sibilità dei seguaci di Maometto bile, non abbia fatto alcuna
più affine alla nostra. Lo provano discriminazione tra le figlie,
due recenti episodi che hanno trattandole tutte e tre nell’iden-
per protagonisti uomini afghani. tico modo. Come non restare
Il primo dei quali, con la collabo- ammirati, infine, da chi, per
razione di sua madre, ha stran- onorare un principio, fa a meno
golato la moglie perché, per la delle comodità materiali (il
terza volta, aveva partorito una commerciante, uccidendo la
femmina anziché un maschio. Il prima moglie, ha pur sempre
secondo, un commerciante emi- rinunciato a una schiava) e da
grato in Canada (nella foto), ha una complicità tra figli e genito-
invece ammazzato, con l’aiuto ri (in una circostanza il padre,
dell’unico rampollo maschio, le nell’altra la madre) che è
sue tre figlie (e, già che c’era, la impossibile da ritrovare nei
prima moglie, da lui trattata alla nostri fragili e disgregati nuclei
stregua di una serva), colpevoli familiari? Quando l’islam ha
di tenere uno stile di vita troppo qualcosa da insegnarci, è giu-
libero. Nel primo caso è motivo sto riconoscerlo.
30 Domenica 26 febbraio 2012
@ commenta su www.liberoquotidiano.it

Lettere al Duce VELENOPEDIA Beppe Severgnini


di Giuseppe Pollicelli

G
iuseppe Severgnini nasce a Crema nel 1956 sotto il segno di Indro
Almeno queste sono autentiche duce@liberoquotidiano.it
Montanelli, il quale abbandona l’Ungheria nel bel mezzo della rivo-
luzione e, guidato da una stella cometa, fa ritorno in Italia per essere
Duce, dall’alto della tua saggezza, consigliami. Io come successo ottenuto fino-
sicuro di assistere alla nascita del predestinato Beppe. Quando il bimbo
Te, soffro di calvizie e non mi do pace. Fosse per me ra dalla tua canzone, mi
investirei i miei risparmi in un trapianto tricologico, ma pare tu abbia tutte le viene alla luce, familiari e amici comprendono che ha peculiarità fuori dal-
mia moglie dice che sarebbe carte in regola per spac- l’ordinario: nasce infatti già fornito di un paio d’occhiali nonché degli
denaro buttato e che dovrei care. Dunque posso solo inconfondibili capelli da coverista dei Beatles. Il caratteristico mento alla
semplicemente farmene una consigliarti di insistere e di Totò, che ancora oggi rappresenta una delle più efficaci armi di seduzione
ragione. avere fiducia in te stesso. di Beppe, sembra invece conseguenza del maldestro intervento col forcipe
Benedetto da Trento Vedrai che finirai con l’avere di un ostetrico, il quale si sarebbe poi giustificato dicendo che Montanelli
Benedetto, il Duce del fasci- il successo che meriti. Crederci lo aveva distratto raccontandogli di come - senza mai mollare la sua Lette-
smo non soffre di patologia sempre, arrendersi mai! ra 22 - fosse arditamente riuscito a schivare un carro armato sovietico che
alcuna, men che meno di stava per schiacciarlo. Crescendo, Beppe seguita a manifesta-
calvizie. Egli difatti non è Duce adorato, aiutami. Dal
re segni di eccezionalità. Le prime lettere che scandisce, a
calvo, bensì rasato; come giorno di quella sventurata
neppure due anni, sono BBC, pronunciate per di più con
si addice a uno statista e esibizione di Belèn al Festival
a un condottiero che al di Sanremo, mia figlia un impeccabile accento della Regina. E in effetti il bambi-
mattino non ha tempo per Eleonora non vuole più no - che a sei anni ha già l’aspetto di un nerd dicianno-
pettini e spazzole, perché indossare le mutande. venne - impara a esprimersi in inglese ancor prima che in
ha una Nazione da gover- Puoi consigliarmi Tu? italiano. Da qui l’idea, che Beppe sfrutterà nel migliore dei
nare e un Popolo che Manuela da Firenze modi divenendo un bestsellerista, di irridere con un nume-
necessità della sua Manuela, non scrivermi ro incalcolabile di libri quei milioni di italiani che a stento
assoluta e pronta dedizione mai più. Il mio amore sanno dire “How are you?” senza aspirare l’acca. Le doti di Severgnini
per la Patria e per il inducono Montanelli a nominarlo corrispondente da Londra del Giornale,
Duce amatissimo, unica mia fonte di ispirazione. Suono Popolo italiano è forte. scelta di cui molti londinesi sono tuttora grati a Indro poiché la frequenta-
la chitarra e scrivo canzoni, ma non riesco a sfondare Perché non si fiacchi, dovrò
zione di Beppe ha molto migliorato la loro conoscenza della grammatica
nel mondo della musica perché in quell’ambiente sono fingere che tu e quella smu-
inglese. Momentaneamente stancatosi delle figure di merda degli Italians
tutti comunisti. Ho però una pagina su Facebook che tandata di tua figlia non esi-
ha già 103 fan e il podcast della mia ultima canzone “A stiate. Se anche tu ed all’estero (lui escluso, ovviamente), Severgnini dà alle stampe 36 libri con-
chi l’amore? A NOI! ” è già stata condivisa 7 volte. Eleonora provate un minimo secutivi sull’Inter, nei quali sostiene tra l’altro che i nerazzurri, senza
Dammi tu un consiglio, come posso fare per sfondare? di affetto per l’Italia e per il intrallazzi juventini, avrebbero oggi in bacheca 48 scudetti e che Luciano
Ottavio da Prato vostro Duce, fate in modo, d’ora Moggi è l’Anticristo. Di recente ha pubblicato su un supplemento del Cor-
Caro Ottavio, il cammino che hai scelto di intraprendere in poi di esistere il meno possi- riere della Sera il resoconto di una settimana passata senza Internet. Espe-
è davvero irto di ostacoli e di difficoltà. A giudicare dal bile rimento interessante che ha dimostrato soprattutto una cosa: Severgnini
non fa una mazza dalla mattina alla sera. In sette giorni, come si evince
Scrivete fiduciosi: il Duce ha sempre ragione dal suo diario, ha scritto tre brevi pezzi dedicandosi per il resto alle più
disparate forme di ozio, nessuna esclusa: cinema, mostre, aperitivi, penni-
chelle, incontri con gli amici, trasferte (pagate) a Roma, ospitate in tv dalla
Gruber ecc. Tornato on line, trova 346 nuove mail e, sudando freddo, chio-
L’ombelico del mondo. Cronache dall’interno sa preoccupato: «Si annuncia un periodo impegnativo». Beppe potrebbe
imitare il suo idolo Mario Monti e mostrarci la dichiarazione dei redditi:

Ruba al supermarket, ma a sua insaputa


verificare quanto fruttano tre articoletti in un’intera settimana di infingar-
daggine sarebbe ancora più interessante che leggere i suoi diari.

dal nostro rientrato (dalle ferie) Valentino Mazzola. Franco ne va molto fiero

Giovanni Longoni La Nuova Periferia, 22 febbraio 2012


ARIDATECE
Baffone
La Pro loco di Tavigliano propone fagiolata più bagna cauda Antonino Pultrone, consigliere al comune di Settimo torine-
La Nuova Provincia di Biella, 22 febbraio 2012 se, parteciperà alla Marathon des sables, cento chilometri di
corsa nel Sahara
Poche le offerte raccolte con la fagiolata di Ponderano. Le La Nuova Periferia, 22 febbraio 2012
crisi si fa sentire
La Nuova Provincia di Biella, 22 febbraio 2012 Clelia Mazzucchelli, 107 anni, nata in Argentina e finita a di Giovannino Guareschi (a cura di Egidio Bandini)
Baldissero Torinese, è una grande tifosa della Ferrari
Torino resta la città della magia, ma già a Settimo l’occulto è La Nuova Periferia, 22 febbraio 2012
REPUBBLICA RESISTENZIALE
passato di moda. Astrologi e cartomanti chiudono i battenti
La Nuova Periferia, 22 febbraio 2012 Un trentenne di Roncadelle tenta senza successo una rapina
alla tabaccheria di via Milano 75 a Ponte Mella. I titolari lo
I genitori di Franco Cottino, presidente dei tifosi granata di mettono in fuga, lui si spaventa tantissimo; va a casa, butta
San Mauro, lavoravano in una ditta che venne acquistata da giù qualche goccia di ansiolitico, fa un salto al Pronto Soc-
corso a farsi visitare. Niente, la paura non gli passa. Non gli è
rimasto che costituirsi ai carabinieri
CONCERTAZIONI Giornale di Brescia, 23 febbraio 2012

Fabrizio Dominioni ha creato la macchina per fare la pasta


più veloce che c’è
La Provincia, 23 febbraio 2012
- Parlami dei moti del 1848
Raffaele Tommasino è stato arrestato a metà novembre per- - Mi rifiuto! La storia d’Italia incomincia dalla Resistenza!
ché sarebbe uscito da un supermercato con dei prodotti non
pagati in tasca. Lui schettinianamente si era difeso così: “La
merce mi è caduta tra i vestiti senza che me ne accorgessi”.
Condannato ai domiciliari, di recente è evaso. Ma con un SI VIVE DI SOLO PANE
altro motivo: “Mi era scappato il cane, l’ho dovuto insegui-
re”
Prealpina, 23 febbraio 2012

I ladri che cercavano di prendersi i cavi in rame da una linea


di media tensione a Calcinate hanno tranciato anche quelli
dell’elettricità e della tv, interrompendo la trasmissione della
partita di Champions dell’Inter in tutte le case della zona
L’Eco di Bergamo, 24 febbraio 2012

SETTIMANALE DI SATIRA AUTARCHICA Fondato e curato da Francesco Borgonovo e Alessio Di Mauro


COLLABORANO Egidio Bandini, Andrea Bersani, Nicholas Farrell, Marco Gorra, LaFont, Walter Leoni, - Poveretto! Che pena provo se penso che deve vivere con un solo polmone
Tommaso Labranca, Giovanni Longoni, Mab, Maurizio Milani, Mauro Modenese, Pibar, Pickman junior,
Giuseppe Pellegrini, Giuseppe Pollicelli, Giordano Tedoldi, Nicola Vasinca - Mi trovo peggio io: devo vivere con la sola pensione
CONTATTI liberoveleno@liberoquotidiano.it - twitter @liberoveleno
SPETTACOLI Domenica 26 febbraio 2012 31
@ commenta su www.liberoquotidiano.it

L’attore a teatro con «Buon compleanno» CINEMA

MONTESANO SHOW Gli Oscar su Sky


Favorito
«The Artist»
«Il canone non ha senso. Sanremo? Meglio Baudo» Stanotte il verdetto. Stanotte a
Los Angeles verranno conse-
::: DONATELLA ARAGOZZINI gnati gli Oscar 2012 e Sky Cine-
ma seguirà l’evento. Il com-
QQQ «In 45 anni è stato matta- mento della kermesse è affidato
tore sui palcoscenici piccoli e a Gianni Canova, Francesco Ca-
grandi, in televisione – quando stelnuovo e Martina Riva, alle
ancora il piccolo schermo pro- 22.55. Come ogni anno, in colle-
poneva varietà divertenti e gar- gamento dal Red Carpet del Ko-
bati – e al cinema. E ora guarda dak Theatre ci sarà Alessandra
indietro, con un pizzico di no- Venezia. Arriverà anche Simona
stalgia, per condividere questa Ventura a percorrere il suo pri-
ricorrenza con chi lo ha amato mo tappeto rosso e ad assistere
fin dagli esordi e con le nuove alla cerimonia, per prepararsi a
generazioni che l'hanno cono- commentare, domani, gli esiti
sciuto strada facendo. Enrico della serata. Novità della diretta
Montesano conclude a Milano di quest’anno è la possibilità per
la tournée di Buon compleanno, tutti gli spettatori di commenta-
in scena al Teatro Manzoni dal re in diretta, via Twitter, l’arrivo
28 febbraio al 4 marzo. delle star, gli abiti, le dichiara-
Che spettacolo è? zioni che le celebrities rilasce-
«Festeggio questi 45 anni con il ranno prima dell’ingresso al
pubblico, che non mi ha mai Kodack Theatre, ma anche con-
abbandonato e che alla fine è dividere pronostici e curiosità.
invitato a spegnere le candeline L’hashtag ufficiale è #twittao-
di una grande torta e a cantare, scar e i migliori tweet verranno
perché siamo in un momento mandati in onda durante tutta


in cui gli italiani non cantano la durata del red carpet.
più, si sono immalinconiti, in- Enrico Montesano martedì sarà al Manzoni di Milano Anche quest’anno sarà Billy
cattiviti, incarogniti... ma forse Crystal a condurre la serata.
ne hanno ben donde». almeno un canale di vero servi- L’assegnazione delle statuette
Sul palco arrivano di tanto in pace, che ci siano anche lì i “tec- re, è una persona squisita, un zio pubblico, senza interruzio- comincerà in diretta a partire
tanto dei pacchi regalo. Cosa nici”. Io sarei un bravo direttore cantante delizioso. Ma a ciascu- ni». dalle 2.30. La sfida più accesa è
SANREMO
stanno a significare? di rete o curatore di programmi, no il suo. Aridatece Baudo!». Riconosce in questa Rai quella quella tra il 3D di ScorseseHugo
«Sono il pretesto per aprire una perché sono 45 anni che li scri- Che ne pensa invece dell’inter- dei suoi tempi? Cabret e il retrò The Artist, con
parentesi su un ricordo o per re- Q Il Festival è un vo, ma vedo capiprogetto che vento di Celentano? «No, io sono cresciuto con Ugo 11 e 10 candidature rispettiva-
galare al pubblico qualcosa che varietà noioso. Si non hanno un progetto e pro- «Adriano è straordinario quan- Gregoretti, Mario Soldati, An- mente. In lizza anche L’arte di
non faccio spesso. Azzardo an- aspetta solo grammi senza idee e testi...». do canta ma deleterio quando ton Giulio Majano. Era una tv Vincere e War Horse, entrambi
che un po’ di teatro classico, ...come Sanremo? parla. Quando l’ho sentito ho che mi faceva vedere capolavo- con 6 candidature, ma anche
passo da un’imitazione, un bal- la gaffe. Il prossimo «Il Festival è un varietà prolisso, pensato “matto lui, ma ancora ri, il varietà era garbato. Per me Paradiso Amaro e Millennium -
letto, una canzone a un pezzo anno lo presento noioso, brutto. Dov’è la cele- più matto chi l’ha chiamato”. vedere Nero Wolfe di Tino Uomini che Odiano le Donne
del Riccardo III: mi piace il io, magari mi brazione della canzone? Ormai Sappiamo tutti com’è, cosa di- Buazzelli era una lezione di re- con 5 nomination. A contender-
cambio di registro». siamo solo in attesa dell’evento, ce: che facciamo, prima lo chia- citazione». si la statuetta di Migliore Attore
Dunque non è uno spettacolo di
scappa un enorme la gaffe. Il prossimo anno lo pre- miamo e poi prendiamo le di- E le fiction moderne? Protagonista, Brad Pitt per L’ar-
pura evasione. peto e finisco su sento io, così magari mi scappa stanze? Comunque io, che sono «Sono fatte di fretta, col ciclosti- te di vincere, George Clooney
«No, c’è l’affabulazione ma an- tutti i giornali un enorme peto e finisco su tut- bastian contrario, il giorno do- le. E poi non si capisce perché si per Paradiso Amaro, Demian
che la realtà di oggi. Qualche ti i giornali. Ne parlerebbe tutta po sono andato subito a com- vedono sempre le stesse facce!» Bichir per A Better Life, Jean Du-
frecciatina a chi ci governa la CELENTANO l’Italia. Ma che c’entra questo prare Avvenire e Famiglia Cri- Suvvia, qualcosa salverà, della jardin (The Artist), e per la prima
do, in una forma leggera, ironi- con lo spettacolo?». stiana!». nostra tv... i talent? volta Gary Oldman per La talpa.
ca e mai volgare: invece di rega- Q Quando l’ho Quindi Morandi non le è piaciu- Secondo lei ha ancora senso pa- «“Talent” è un ossimoro: chia- Domani andrà in onda “Il me-
lare auto blu, liquidazioni, ecce- sentito ho pensato to? gare il canone? mateli La corrida, è più onesto, glio della Notte degli Oscar”,
tera eccetera, dovrebbero dimi- «Lo conosco da tanto, sono «No, perché la pubblicità è au- perché ci sono dilettanti o pro- una sintesi della cerimonia tra-
nuire i balzelli. E aiutare i piccoli
“matto lui, ma sempre stato un suo estimato- mentata. La Rai dovrebbe avere dotti di laboratorio. Queste ra- smessa dalle 21.10 su Sky Cine-
teatri a non morire, invece di ancora più matto gazze che escono da lì non sono ma Hits, Sky UnoHD e Cielo
dare soldi a pioggia per fare ci- chi l’ha chiamato” cantanti ma “gridanti”, perché
nepanettoni».
Il teatro meglio del cinema e I TALENT
il graffio gridano tutte».
Almeno Fiorello le piacerà.
(DTT canale 26 e canale 126 di
Sky), seguita alle 22.45 da “Si-
mona Goes To Hollywood - The
della tv, dunque? «È un ragazzo capace... sulla Day After”, l’ultimo appunta-
«Ha sicuramente una valenza
culturale molto più pregnante
Q “Talent” è un Burqa burqa a «Miss Italia» scia di Walter Chiari e Montesa-
no, però, perché noi quelle cose
mento, questa volta in diretta,
con Simona Ventura da Los An-
ossimoro:
dei 15 milioni di persone che «Credo che vada data una svolta del costume, andare oltre il bun- le facevamo già da prima. Lui lo geles. Lo speciale, in onda su Sky
schiacciano un tasto...».
chiamateli ga bunga», dice Patrizia Mirigliani, patron di Miss Italia. «La Ve- fa discretamente, ma ci vorreb- Uno e Cielo, sarà un modo per
Non le piace la tv di oggi? «La corrida», è nere del Botticelli è coperta da un velo. Le mie miss potrebbero be un po’ più di critica, il con- commentare, oltre ai vincitori,
«Mi auguro che i professori la . più onesto presentarsi così». Perchè non direttamente in burqa? senso bulgaro su tutto e tutti fa anche i look e gli aspetti più
mettano in mano a gente a ca- scendere il livello». glam della serata.

Ottimi incassi per la commedia francese I protagonisti della commedia


«Quasi amici», buoni sentimenti e applausi nelle sale
::: GIORGIO CARBONE mo pomeriggio, in mezzo ai due pub- “sconsigli” («Attento, questo è un de- ti (spesso così full da sconsigliarla ai
blici naturali delle proiezioni a tariffa linquente incallito, che se va bene un diabetici). Ci ha stupito la partenza a
QQQ Al primo giorno di programma- ridotta: gli anziani e i ragazzotti. I pri- giorno sparisce assieme all’argente- razzo al botteghino, non il consenso
zione il film Quasi amici - Intoucha- mi subito pronti a identificarsi in ria, e se va male, prima di sparire ti generale del pubblico, che credeva-
bles di Eric Toledano e Olivier Naka- Francois Cluzet, sessantenne parigi- taglia la gola»). Tutte cose che nella mo arrivasse in seguito, per via del
she - record d’incassi in Francia e in no, coltissimo, ricchissimo, senti- vita reale accadrebbero puntualmen- passaparola.
tutta Europa - è già in testa al box of- mentalissimo. I secondi con Robin te, ma Quasi amici è solo favola bella, Da spettatori (che al passaparola
fice italiano. Lo rende noto il distribu- Sly, sboccato abitante della “banlieu”, e come tale richiama un pubblico certamente contribuiremo) abbiamo
tore Medusa. Il film ha incassato giovane, sfrontato, simpatico come (tanto pubblico) ansioso di farsela un solo appunto da fare ai registi Na-
253.364 euro, accompagnato da ap- solo Celentano quando era giovane. raccontare. Il “quasi” del titolo è fuor- kace e Toledano. Col loro buonismo
plausi, risate e commozione in gran La trama di Quasi amici l’abbiamo viante. Difficile trovare due più ami- ad oltranza, con il loro antirazzismo
parte delle sale nelle quali viene già riassunta per i lettori un paio di coni. Partito come confronto tra due di maniera il film rischia di diventare
proiettato. giorni fa. È la vicenda della “strana mondi diversi (per età, cultura, colore l’opera-manifesto della “politica
Questo dice il comunicato Medusa coppia” formata da un anziano si- della pelle) il rapporto arriva presto dell’accoglienza” dell’attuale maggio-
e questo noi confermiano. Perché il gnore, paralizzato dal collo in giù, e il alla complicità (la gag del prologo con ranza milanese (avercene, però, di ra-
film non lo abbiamo visto in un’an- suo “badante”, un giovanotto nero le beffa giocata agli agenti della stra- dical chic con l’intelligenza e l’humor
teprima per critici (dove la regola è di- con qualche precedente penale di dale sembra arrivare dritta dal reper- del paraplegico di Francois Cluzet).
re “ma che palle” a ogni scivolata troppo. Quando il rapporto ha inizio, torio di Amici miei). Insomma una Ma questo Nakace e Toledano mica
buonista) ma in una visione del pri- chi vuol bene al vecchio è prodigo di “full immersion” nei buoni sentimen- potevano saperlo.
32 Domenica 26 febbraio 2012

ZONA TRENTINO vendesi STATALE PADOVA - TREVISO GROSSO CENTRO


PROV. di VENEZIA
INTERMEDIA CAVA DI PORFIDO estrazione 78.000 mc. 18
anni di licenza avviamento cinquantennale con
in zona strategica si cede RISTORANTE
PIZZERIA con Bar Tabacchi,
posizione strategica si cede
PASTICCERIA BAR
Intermediazioni marketing Mobiliare FATTURATO INCREMENTABILE immobile + terreno GELATERIA mq. 218

Numero Verde 800034483


Rec. Tel. 328.2287741 - 334.9599601 S. TERESA DI GALLURA PROVINCIA DI TREVISO PROV. di VENEZIA azienda OPERANTE ASIAGO -VI- cedesi attività
mail: intermedia.info@virgilio.it in area pedonale, si valuta azienda con brevetto NOLEGGIO ATTREZZATURE EDILI, di CARTOLERIA LIBRERIA,
cessione di GELATERIA PAVIMENTAZIONE IN valuta cessione con TERRENO 6000 mq. + ART. REGALO, avviamento
sito: www.intermedia3.info TIPO A con possibilità di LEGNO ricerca partner immobile 1200 mq. il titolare si rende disponibile cinquantennale, ubicata
APPARTAMENTO per potenziamento per continuare a gestire l’attività centro elevato volume affari

Prov. Alessandria statale MONTICHIARI -BS- attività


VERONA az. settore commercio ZONA VICENZA azienda srl
Casale-Torino cedesi STUDIO
Vicinanze Pontebbana GROSSO CENTRO di RISTORANTE BAR con
CALDAIE INDUSTRIALI con settore CONCERIA C/TERZI PROV. di PORDENONE
DENTISTICO + IMMOBILE prov. di Treviso si valuta PROV. di VENEZIA in avviamento consolidato cerca
avviamento trentennale, vendita con avviamento ventennale, in zona centrale si cede
campo nazionale-estero + clientela solvibile con attrezzatura
300 mq. (laboratorio compreso) cessione di rivendita zona centrale si valuta socio finanziatore attivo/non
avviamento trentennale ampio quota SRL di COPISTERIA attivo per ampliamento attività,
pacchetto clienti, esamina propria, esamina proposte di MOBILI 950 mq. cessione di AGENZIA
parcheggio, ottima visibilità, si e CONSULENZA si esamina anche vendita
proposte vendita attività cessione attività
valuta contratto locazione tipo A IMMOBILIARE dell’attività

PROV. CREMONA PROV. DI TRENTO ALTA ITALIA azienda settore commercio di MALÉ VAL DI SOLE TRENTINO
Zona colli Euganei vicino
cedesi affermato CENTRO si ricerca partner per sviluppo Abano Terme-PD cedesi attività
ATTREZZATURA PER NEGOZI di DANCING intrattenimento
ESTETICO attività decennale importante PROGETTO di cedesi terreno edificabile
ottimo fatturato realizzazione COSTRUZIONI (SOFTWARE-HARDWARE) presente sul spettacoli (discoteca) ubicata
mercato da vent’anni, clienti 6500 circa esamina
mq. 800 circa con sviluppo di altezza di centro + immobile su 2 piani
incrementabile, zona alta PREFABBRICATE appartamento 2200 mq. totali
visibilità con parcheggio LEGGERE e di EMERGENZA proposte di società attiva o di vendita attività tre piani, zona nuova stazione ferroviaria e terrazza mq. 300

GROSSO CENTRO UDINE MOBILIFICIO SULLA PESCANTINA - Verona CASTELLO DI


PROVINCIA MANTOVA e
NORD si valuta cessione FELTRINA in fase di PROV. DI PADOVA si valuta cessione MODENA cedesi concessionaria - cedesi PROFUMERIA GODEGO -TV- vendesi
totale con immobile o si espansione, cerca socio di MINICAR con marchio leader - ESTETICA avviamento attività di ORTOPEDIA
ricerca un socio per attività attivo addetto vendite
di avviata azienda AUTOTRASPORTI di mercato in esclusiva, ottimo quarantennale, ubicata SANITARIA unica in paese,
di COMPUTER TELEFONIA si valuta anche c/terzi 11 AUTOMEZZI e 2 SPECIALI fatturato incrementabile per arrivo
zona centro, parcheggio, affitto 6+6 nuovo,
ASSISTENZA nuove macchine tecnologiche parcheggio
cessione attività affitto modesto
ZONA NORD - EST TREVISO azienda settore TRENTO CENTRO STORICO zona pedonale Provincia di PORDENONE
ABBIGLIAMENTO DONNA c/terzi prodotti alta PROVINCIA DI UDINE in posizione strategica in zona industriale si cede
fronte piazza cedesi attività di RISTORAZIONE +
gamma con avviamenmto trentennale, proprietà immobiliari zona industriale, azienda settore CARPENTERIA avviata attività di
CAPANNONE mq. 2350 + UFFICI TERRENO
LIC. PIZZERIA BAR CON GIARDINO, ristrutturato MACCHINE E PRODOTTI
MEDIO LEGGERA con 2000 mq. TERRENO +
totale di 5000 mq. compreso capannone, di recente impianti a norma, contratto d’affitto 6+6 per pulizie industriali
750 d’IMMOBILE valuta cessione
esamina proposte di cessione totale disponibilità immediata e riscaldamento

ZONA VERONA azienda VICENZA (vicinanze uffici, PADOVA IN ZONA


POSIZIONE STRATEGICA DI CERNIERA TRA IL FELTRINO
TAPPEZZERIA C/TERZI con banche, caserma, scuole) S. CANDIDO -BZ- cedesi prestigiosa COMPRENSORIO TURISTICO PRIMIERO/SAN
STRATEGICA si ricerca
proprietà immobiliari vendite cedesi PIZZERIA finanzatori per breve e medio
Italia-estero avviamento RISTORANTE posti a sedere VILLA A SCHIERA ampia metratura MARTINO DI CASTROZZA cedesi avviata attività di
termine per INIZIATIVA
RISTORANTE PIZZERIA BAR grandi dimensioni con ampio
quarantennale esamina 200 circa giardino esterno, posizione invidiabile panoramica esclusiva parcheggio, esclusivo fronte strada, il tutto in ottimo stato
IMMOBILIARE CON
proposte di cessione adatto a nucleo familiare PROGETTO APPROVATO

TRENTINO azienda settore RONCÀ -VR- VAL’ALPONE VAL CAMONICA -BS- a 30 Km. IMPORTANTE CENTRO
TERMOIDRAULICO con vendesi AZIENDA AGRICOLA da PONTE DI LEGNO cedesi TURISTICO DEL LAGO DI 15 Km a nord di UDINE lungo TREVISO in zona
Feltrina si cede avviato
avviamento cinquantennale con rustico e mezzi agricoli con BAR + IMMOBILE unico in GARDA cedesi attività di OTTICO autostrada A 23 si cede TERRENO
cerca socio quote da stabilire, in terreni coltivati a vitigno (vino paese panoramico di 800 completa di tutte le attrezzature NEGOZIO di
alternativa cedesi CAPANNONE Soave Doc) l’azienda è suddivisa abitanti, si valuta anche solo per esame vista e montaggio lenti, EDIFICABILE 36.000 mq. PARRUCCHIERE
di mq. 1100 su 2 piani in 4 terreni distanti uno dall’altro la cessione della LICENZA, avviamento quarantennale
+ terreno piazzale 600/800 mt. richiesta appetibile si assicura affiancamento adatto multi uso DONNA - UOMO

VICINANZE TORINO cedesi ZONA ACQUI TERME


attività di RISTORAZIONE (prov. di Alessandria) vendesi
IN ZONA PEDEMONTANA si valuta GROSSO CENTRO IN PROVINCIA CREAZZO -VI- cedesi attività
di COMMERCIO
avviamento ventennale in attività di BAR RISTORANTE cessione di avviato RISTORANTE PIZZERIA DI PADOVA in zona strategica si cede REVISIONE MACCHINE
AFFITTA CAMERE TERRENO con IMMOBILI 7000 mq. UTENSILI avviamento trentennale
posizione strategica con CON ANNESSA LOCANDA 6 camere compreso CAPANNONE mq.
ampio parcheggio e ALBERGO con avviamento assai
consolidato e ottimo giro affari e muri di proprietà + 1500 di coperto 1000 circa + attrezzatura
splendida vista panoramica

VENETO azienda srl settore FINITURE PROVINCIA DI MODENA PROVINCIA MANTOVA e


VICINANZE PADOVA
D’INTERNI CIVILI e NAVALI presente sul LOMBARDIA vicino autostrada cedesi ventennaleattività di MODENA cedesi concessionaria
AZIENDA s.r.l. di TORNERIA FRESATURA MINICAR con marchio leader
SICUREZZA valuta
mercato italiano estero da oltre 10 anni, cedesi mq. 5000 di clientela consolidata fidelizzata, di mercato in esclusiva, ottimo
esamina proposte di cessione attività, buon reddito incrementabile fatturato incrementabile per arrivo
cessione attività
fatturato importante
CAPANNONI (annessa villa con prodotto proprio nuove macchine tecnologiche

ZONA MODENA cedesi


padronale) con o senza attività ALTO VICENTINO azienda srl SOPRA LE COLLINE DI TRENTO
ZONA VICENZA azienda s.r.l.
settore SERRAMENTI METALLICI ALTO VICENTINO vista AFFFERMATO CENTRO
ESTETICO (specializzato in
di CARPENTERIA PESANTE settore produzione COSMETICI
CON MARCHI E FORMULE
cedesi BAR RISTORANTE
PIZZERIA posti interni 70 esterni
e PVC + proprietà immobiliari panoramica vendesi
avviamento consolidato esamina TERRENO CON
dimagrimento) buon fatturato
incrementabile, ubicato zona
completi di carri ponte PROPRIE, vendita Italia-estero
avviamento consolidato esamina
70 apertura annuale adatto a
nucleo familiare avviamento
proposte di vendita totale o
immobiliare o socio finanziatore
RUSTICO mq. 7000 circa di alta visibilità con ampio
parcheggio
ampi piazzali proposte di cessione attività si
assicura affiancamento
decennale attrezzatura nuova
possibilità appartamento

PROVINCIA PIACENZA PERIFERIA VERONA SUD


PROV. CREMONA AFFERMATA AZIENDA SETTORE zona dinamica cedesi HOTEL ALTO ADIGE attività di ZONA ALTO GARDA LAIVES - BOLZANO cedesi
cedesi attività di
NICHELATURA E STAGNATURA in continuo su nastri lamiera RISTORANTE PIZZERIA BAR LIBRERIA + LIBRERIA cedesi attività NEGOZIO attività di OTTICO CON
ALIMENTARI, RIVENDITA
e filo metallico su bobine e macchine per cartotecnica, unica TABACCHI, incassi ANTIQUARIA con 35 anni PRODOTTI PER ANIMALI LABORATORIO posizione
incrementabili posizionato PANE, BAR, ubicata fronte
in Italia per capacità produttiva cerca socio finanziatore e/o di avviamento, esamina in zona con ampia visibilità centrale, avviamento
fronte via Emilia ampio scuole, ampio parcheggio
protempore, ottima opportunità proposte di cessione e parcheggio privato quarantennale
parcheggio più garage affitto nuovo 6 + 6

DINAMICO COMUNE FRONTE


RIVA DEL GARDA -TN- S.S. ASOLANA cedesi ALTO POLESINE IN ZONA ZONA COLLINARE IMOLA
cedesi attività di vendesi 2 CASOLARI FINITURE
IMMOBILE COMMERCIALE STRATEGICA si cede DISCOTECA 1) TRA TREVISO E PADOVA DI PREGIO ARREDI D’EPOCA
ABBIGLIAMENTO MEDIO mq. 1000 su 2 livelli idoneo per
(alto antiquariato) unici nel suo
ALTO ubicata posizione SUPERMERCATO classico o per RISTORANTE PIZZERIA TIPO A in zona strategica si valuta cessione genere, garage e parco HA
prodotti tipici e/o annesso locale
centrale, affitto modico operazione importante 1800 prezzo impegnativo
ristorazione, ampio parcheggio
di IMPRESA EDILE con annesso
LOMBARDIA azienda s.r.l. settore medio alto PROV. ASTI zona CANELLI cedesi
CAPANNONE ALTO ADIGE - MERANO -
azienda s.r.l. settore EDILIZIO
PRODUZIONE CRAVATTE e SCIARPE, presente
AGRITURISMO con avviamento ventennale 2) IN TREVISO si cede TERRENO presente sul mercato italiano-
sul mercato italiano - estero da più di quarant’anni, estero da oltre 15 anni,
valuta cessione attività e immobile di mq. 800
a conduzione familiare in ampio cascinale, EDIFICABILE di 10.000 m³ cerca socio finanziatore per
in palazzo storico e di prestigio posizione incantevole apertura nuova società
con quote da stabilire

PIEDI DEL MONTELLO grosso


ZONA TREVISO vendesi CAPANNONE IN LOMBARDIA libero professionista settore IMPIANTI PROVINCIA DI UDINE s.r.l. settore del centro commerciale industriale,
ENERGETICI con appalti generali acquisiti e in sviluppo per alto cedesi ALBERGO 4 stelle 42
di 1700 mq. circa + scoperto mq. 2500 circa volume di fatturato in Italia, ricerca socio minimo capitale sociale e MOBILE valuta cessione con IMMOBILI camere vista panoramica terreno
o in alternativa si ricerca socio con quote da spese mantenimento 6-12 mesi, opportunità unica per redditualità, 5000 mq. TERRENO 25000 mq. 7000 mq. di coperto 2000 mq.
possibilità di svuluppo concreto settore impiantistico con marchi
stabilire per ampliamento attività primari di prodotti tedeschi ed internazionali adiacenza autostrada su 4 piani, possibilità
ampliamento approvato

BOLOGNA periferia cedesi LIDO DI ARCO (TORBOLE)


CENTRO PAESE ALTO
ALTA PROVINCIA DI BRESCIA cedesi attività PORDENONE zona a 500 mt. dal Lago di Garda TN
prestigioso CENTRO BENESSERE MANTOVANO cedesi PROVINCIA DI TREVISO
ESTETICA SOLARIUM ubicato zona centralissima si valuta vendesi IMMOBILE
TABACCHERIA RICEVITORIA avviato STUDIO di di AUTODEMOLIZIONI esclusiva in ampio
alta visibilità clienti fidelizzati ottimo
GIORNALI alto reddito, ARCHITETTURA ricerca cessione di NEGOZIO COMMERCIALE mq.41 già esi-
fatturato incrementabile, territorio con nuova licenza e appalti comunali ABBIGLIAMENTO stente con attività avviata in contesto
si assicura affiancamento e/o parcheggio, locale partner per potenziamento
collaborazione continua ampio arredamento giovanile in essere, occasione unica 70 mq.
commerciale e Centro Benessere si
assicura affitto per locazione
TV E SKY Domenica 26 febbraio 2012 33

RAI UNO RAI DUE RAI TRE CANALE 5 ITALIA UNO RETE QUATTRO LA 7
6.30 UnoMattina In Fami- 7.00 Cartoon Magic 7.40 Wind at my Back 6.00 Prima Pagina 6.45 Mediashopping 6.40 TG4 Night News 6.00 Motociclismo, Mon-
glia. Condotto da Mi- 9.00 Grani di pepe “Pericolo mortale” 7.55 Traffico - Meteo 5 7.00 Superpartes. Condotto 7.00 Mediashopping diale Superbike 2012
riam Leone e Tiberio “Pillole dimagranti” 8.25 Ti amavo senza saperlo 8.00 TG5 Mattina da Piero Vigorelli 7.30 Superpartes. Condotto GP di Australia: Gara 2
Timperi 9.25 Victorious (Musicale, 1948) con 8.50 Le frontiere dello spi- 7.40 Cartoni animati da Piero Vigorelli - Round 1, da Phillip
9.35 Easy Driver “In viaggio “Wi Fi in cielo” Judy Garland. Regia di rito 10.55 Power Rangers Samu- 8.55 Caraibi selvaggi Island (Diretta)
nel parmense” “Tennis da tavola” Charles Walters. 9.40 TGCom rai con Alex Heartman “Le isole del tesoro - 6.25 TGLa7 - Meteo -
10.00 Linea verde Orizzonti 10.10 Ragazzi c’è Voyager - 10.05 Kingdom 10.00 Grande Fratello 11.25 Cartoni animati seconda parte” Oroscopo - Traffico -
“Il Borgo di Giove Fai la tua domanda “I 10.55 TGR Estovest 10.15 Only You - Amore a 12.25 Studio Aperto - Meteo 9.10 Magnifica Italia Informazione
(TR)” misteri di Alatri”. Con- 11.15 TGR Mediterraneo prima vista (Comme- 13.00 Guida al Campionato “Basilicata: 7.00 Omnibus
10.30 A sua immagine dotto da Roberto Gia- 11.40 TGR RegionEuropa dia, 1994) con Marisa 14.00 L’Odissea (Storico, Da Bernalda a Melfi” TG La7 (all’interno)
10.55 Santa Messa cobbo 12.00 TG3 - TG3 persone - Tomei, Robert Downey 1997) con Armand As- 10.00 Dal Santuario Ma- 10.00 Noi siamo due evasi
12.00 Da Piazza San Pietro 10.50 A come Avventura “Tra Meteo 3 Jr.. Regia di Norman sante, Greta Scacchi. donna della Neve a (Commedia, 1960) con
Recita dell’Angelus gli argomenti in sca- 12.25 TeleCamere Jewison. Regia di Andrej Kon- Ponticelli - NA Santa Ugo Tognazzi. Regia di
12.20 Linea verde “L’agricol- letta: in Africa sulle “Malasanità” 13.00 TG5 - Meteo 5 chalovskij. Messa Giorgio Simonelli.
tura urbana fiorentina” orme dei suricati” 12.55 Prima della Prima 13.40 Grande Fratello 16.25 Free Willy 2 (Avven- 11.00 Pianeta mare. Con- 11.45 Ti ci porto io
13.30 TG1 - TG1 Focus 11.30 Mezzogiorno in fami- “Lou Salomé, di Giu- 14.00 Rosamunde Pilcher: tura, 1995) con Jason dotto da Tessa Gelisio 13.30 TG La7
14.00 Domenica In - L’Arena. glia. Condotto da seppe Sinopoli - Dal La nebbia d’Irlanda James Richter, Michael 11.30 TG4 - Meteo 14.05 MAMMAmia che do-
Condotto da Massimo Amadeus, Laura Bar- Teatro La Fenice di Ve- (Drammatico, 2007) Madsen. Regia di 12.00 Melaverde menica. Condotto da
Giletti riales, Sergio Friscia. nezia” (Replica) con Lara-Joy Körner, Dwight H. Little. 13.20 Pianeta mare - Sulle Camila Raznovich
Che tempo fa Con la partecipazione 13.25 Il Capitale di Philippe Hendrik Duryn. Regia 18.00 La vita secondo Jim “Il rotte dei gabbiani. (Replica)
16.30 TG1 di Paolo Fox Daverio “Reims” di Andi Niessner. beneficio del dubbio” Condotto da Tessa 15.10 Motociclismo, Mon-
16.35 Domenica in - Così è 13.00 TG2 Giorno 14.00 TG Regione - Meteo 16.05 Domenica Cinque. con James Belushi Gelisio diale Superbike 2012
la vita. Condotto da 13.30 TG2 Motori 14.15 TG3 Condotto da Federica 18.30 Studio Aperto - Meteo 14.00 Donnavventura GP di Australia: Gara 1
Lorella Cuccarini 13.40 Meteo 2 14.30 In 1/2 h “Ospite Wal- Panicucci e Claudio 19.00 Mr. Bean “Mr. Bean 15.05 Questo pazzo senti- e Gara 2 - Round 1, da
18.50 L’eredità 13.45 Quelli che aspettano ter Veltroni” Brachino nella camera n° 426” mento (Commedia, Phillip Island (Replica)
20.00 TG1 15.40 Quelli che il calcio. 15.00 TG3 L.I.S. 18.50 The Money Drop “Buonanotte Mr. Bean 1997) con Bette Mi- 17.15 I picari (Commedia,
20.35 Rai TG Sport 5 minuti Condotto da Victoria 15.05 Alle falde del Kiliman- 20.00 TG5 - Meteo 5 - prima parte” con dler, Dennis Farina. 1987) con Giancarlo
di recupero Cabello giaro 20.40 Paperissima Sprint. Rowan Atkinson Regia di Carl Reiner. Giannini, Enrico Mon-
20.40 Dal Teatro Delle Vitto- 17.05 TG2 L.I.S. - Meteo 2 17.55 Per un pugno di libri Condotto da Giorgia 19.40 Honey (Musicale, 17.05 Walker, Texas Ranger: tesano. Regia di Mario
rie Affari tuoi 17.10 RaiSport Stadio Sprint 18.55 Meteo 3 - TG3 Palmas, Vittorio Bru- 2003) con Jessica Processo Infuocato Monicelli.
21.30 Prima tv Walter Chiari 18.00 RaiSport 90° Minuto 19.30 TG Regione - Meteo motti con il Gabibbo Alba, Lil‚ Romeo. (Azione, 2005) con 20.00 TG La7
- Fino all’ultima risata 19.35 Lasko “Sorelle nella 20.00 Blob 21.30 La fidanzata di papà Regia di Bille Woo- Chuck Norris. Regia di 20.30 In Onda. Condotto da
“Prima puntata” fede” con Mathis Lan- 20.10 Che tempo che fa (Commedia, 2008) druff. Aaron Norris. Luca Telese e Nicola
con Alessio Boni dwehr “Ospite: Carlo Ver- con Massimo Boldi, 21.30 Chiambretti Sunday 18.55 TG4 - Meteo Porro
TG1 60 Secondi 20.30 TG2 - 20.30 done” Simona Ventura. Regia Show - La muzika sta 19.35 Tempesta d’amore 21.30 La rapina (Azione,
23.30 Speciale TG1 - L’in- 21.00 N.C.I.S. 21.30 Presa diretta “Cultura di Enrico Oldoini. cambiando “Sesta 21.30 Changeling (Dramma- 2001) con Kurt Russell,
chiesta “Uomini che “La ragazza prodigio” a fondo”. Condotto da 23.30 Terra! “Diciottesima puntata”. Condotto da tico, 2008) con Ange- Kevin Costner. Regia di
odiano le donne” con Mark Harmon Riccardo Iacona puntata” Piero Chiambretti lina Jolie. Regia di Damian Lichtenstein.
0.35 TG1 Notte - Che 21.45 Prima tv - Finale di 23.35 TG3 - TG Regione 0.30 TG5 Notte - Meteo 5 0.20 Controcampo - Clint Eastwood. 23.50 TG La7
tempo fa serie Charlie’s Angels 23.50 Ultima puntata Lilit - Notte Linea notte 0.15 I bellissimi di R4 0.00 La grande illusione
1.00 Applausi “Gli angeli non In un mondo migliore 1.00 Paperissima Sprint. 1.35 Poker1mania 0.20 Parla con lei presenta: Ultimo tango
2.15 Sette note - Musica e dimenticano” “Ospiti: Erri De Luca Condotto da Giorgia 2.25 Amnèsia (Commedia, (Drammatico, 2002) a Parigi (Drammatico,
musiche con Annie Ilonzeh ed Eva Robin’s”. Con- Palmas, Vittorio Bru- 2002) con Diego Aba- con Leonor Waitling, 1972) con Marlon
2.35 Così è la mia vita... 22.35 La Domenica Sportiva dotto da Debora Villa motti con il Gabibbo tantuono. Regia di Ga- Javier Cámara. Regia Brando. Regia di
Sottovoce 1.00 TG2 0.50 TG3 - Meteo 3 (Replica) briele Salvatores. di Pedro Almodóvar. Bernardo Bertolucci.

SATELLITI CANALI FREE DIGITALE TERRESTRE


FILM SPORT TELEFILM Rai 4 Rai 5 La 5
19.20 Sharm El Sheikh - 12.25 Calcio, Serie B Brescia - 20.00 Ellery Queen FR 21.10 Good day for it, (Thriller 20.40 Passepartout “Cimiteri”. 21.10 L’isola dei sogni (Dramma-
Torino (Diretta) SP1 20.05 Buona fortuna 2011) con Robert Patrick, Condotto da Philippe Da- tico, 2006) con Johnathon
Un’estate
Hal Holbrook. Regia di verio Schaech, Sendi Bar. Regia
indimenticabile 12.30 Combinata nordica, Charlie! DY
Nick Stagliano. 21.15 The Queen and I (Docu- di José Bojorquez.
Con Enrico Brignano SCC Coppa del Mondo Libe- 20.05 C.S.I. Miami
22.45 Braquo “La testa sotto la mentario, 2008) con Em- 23.00 Grande Fratello Live
19.30 Teen Spirit - rec: Gundersen (Dir.) ES “L’ultimo spettacolo” FC
sabbia” “Dall’altra parte” press Farah, Zinat S. Lloyd. 23.35 Verissimo
Un ballo per 13.30 Sci alpino, Coppa del 21.00 Law & Order - Crimi-
Regia di Nahid Persson .
il Paradiso Mondo Crans-Mon- nal Intent “Anti-tesi” FC Rai Storia 22.50 Speciale Week End Cool Iris
Con Chris Zylka SCF tana: Gigante maschile 21.00 Attenti a quei due FR Tour “Pink Floyd”
- 2a manche (Diretta) ES 21.00 Desperate Housewives 21.00 Dixit Mondo “Gli ultimi 21.00 Kramer contro Kramer
20.30 Johnny Tsunami -
giorni di un’icona: Mal- (Drammatico, 1979) con
Un surfista sulla neve 14.00 Salto con gli sci, Mondiali “Relazioni sbagliate” FL
colm X; Che Guevara”
Cielo Dustin Hoffman. Regia di
Con C.-H. Tagawa DY HS 225 (Diretta) ES 21.45 Law & Order -
23.00 Crash Storia “Regioni 21.00 The X Factor USA. Robert Benton.
21.00 The Millionaire 14.25 Calcio, Premier League Criminal Intent
d’Italia: Molise” Condotto da Steve Jones 22.50 Il delitto Fitzgerald (Dram-
Con Dev Patel C Arsenal - Tottenham “Il fuoco dell’invidia” FC
23.00 Spartacus: sangue e sabbia matico, 2003) con Don
21.00 Infelici e contenti (Diretta) SP3 21.50 Revenge “Infamia” FL Rai Movie “Io sono Spartacus” Cheadle. Regia di Mat-
Con Renato Pozzetto SCC 15.00 SKY in Campo (Dir.) SP1 22.00 In Tour DY
21.00 Vampiro a Brooklyn (Fan- con Andy Whitfield thew Ryan Hoge.
21.00 Gente comune 16.00 Rugby, Sei Nazioni Scozia 22.00 Cuore e batticuore
tastico, 1995) con Eddie 0.00 Sky Tg24 Notte
Con Donald Sutherland - Francia (Diretta) SP2 “La seconda pallottola” FR
Murphy, Angela Bassett.
Real Time
MGM 20.40 Calcio, Serie A Napoli - 22.10 Cybergirl DY
Regia di Wes Craven.
Canale Italia 20.10 Ma come ti vesti?
21.00 Il discorso del Re Inter (Diretta) SP1 22.15 New Girl “Il tacchino” F
21.15 Euro Calcio (Diretta) SP3 22.35 Life Bites DY 22.45 Zatoichi (Commedia, 20.30 TG Canale Italia 21.10 Paint Your Life
Con Colin Firth SC1 2003) con Takeshi Kitano, 20.55 Meteo 22.10 Com’è fatto
21.00 Il Signore degli Anelli - 21.15 NBA All Star Saturday 22.35 Law & Order - Crimi-
Tadanobu Asano. Regia di 21.00 Cantando e Ballando 23.05 Non sapevo di essere
Il ritorno del Re Night 2012 (Replica) SP2 nal Intent “Cineserie” FC
Takeshi Kitano. 23.45 C’era una volta incinta
Con Elijah Wood SCM 21.25 Calcio, Liga Atletico 22.40 Grey’s Anatomy
21.00 Tutta colpa dell’amore Madrid - Barcellona “Coach, fammi giocare” FL
(Diretta) SP3 22.45 Homeland - Caccia alla
Con R. Witherspoon SCP
21.00 Detective a 2 ruote 22.45 Sky Calcio Postpartita spia “L’incontro” F CANALI PREMIUM DIGITALE TERRESTRE
Con Nick Cannon SCF (Diretta) SP1 22.50 Victorious NCK
21.10 Chicago 1.00 NBA All Star Game 22.55 Cuore e batticuore Joi Steel Mya
Con Richard Gere SCH 2012 (Diretta) SP2 “La notte degli orrori” FR 20.20 Royal Pains “Attacchi di 19.35 Enterprise “Virus letale” 20.05 Mya Mag “Speciale
panico” “Divergenze” Smash”
22.40 Le nuove avventure di DOCUMENTARI RAGAZZI 21.15 V “Veniamo in pace” 21.15 Big Bang Theory “La 20.20 Grey’s Anatomy “Inva-
Pippi Calzelunghe
20.30 Marchio di fabbrica D 20.30 Regular Show CN “Non c’è più niente di grande collisione degli sione” con Ellen Pompeo
Con Tami Erin SCF
20.35 Affari di famiglia THC 20.45 I pinguini normale” adroni” “L’acquisizione 21.15 Smash “Seconda audi-
22.50 Miss Marzo
20.55 Il futuro della di Madagascar NCK 22.55 Ultra “Alieni tra noi” dell’excelsior” con Joh- zione”
Con Zach Cregger SCC
Terra NGC 20.55 Generator Rex CN 23.20 Troy (Azione, 2004) con nny Galecki 22.10 Prima tv Smash
22.55 L’amante
21.00 Curiosity D 21.00 I Simpson F Brad Pitt, Orlando Bloom. 22.05 Aliens in America “Tutti “Entra Joe Di Maggio”
Con Jane March SCP
21.00 Bigfoot - 21.10 Spongebob NCK Regia di Wolfgang Peter- in chiesa” “Mamma in 23.00 Covert Affairs “Dall’altra
23.05 La tigre e il dragone
La vera storia THC 21.20 Hero 108 CN sen. coma” con Dan Byrd parte del mondo”
Con Chow Yun-Fat C
22.55 La notte degli Oscar - 21.50 Cirque du Soleil: 21.25 I Griffin F Premium Cinema Studio Universal Premium Calcio
Red Carpetl SC1 Quidam SKU 21.35 Due fantagenitori NCK
21.15 Prima tv Mediaset Faccio 21.15 La febbre del sabato sera 12.25 Serie B 2011/2012
1.00 La notte degli Oscar - 21.50 La forza degli ele- 21.45 Virus Attack CN
un salto all’Avana (Com- (Musicale, 1977) con Brescia - Torino
Pre Show SC1 menti NGC 21.50 Bob’s Burgers F
media, 2011) con Enrico Barry Miller. Regia di Recupero 26a giornata
2.00 La notte degli Oscar - 22.45 Nazi Hunter: a caccia 22.00 Due fantagenitori NCK (Diretta)
Brignano, Francesco Pan- John Badham.
Full Ceremony SC1 di nazisti THC 22.35 Hero 108 CN nofino. Regia di Dario 23.20 Viaggio nel cinema ame- 18.55 Serie A Highlights
LEGENDA HD
Canale disponibile anche in alta definizione Baldi. ricano “Intervista a Ri- 19.30 Serie A Live
C Cult F - FR Fox HD - Fox Retro NGC National Geo.HD SCM Cinema Max HD
22.55 La vita facile (Commedia, chard Gere” 20.45 Calcio, Diretta Premium
CN Cartoon Network FC Fox Crime HD SC1 Cinema 1 HD SCP Cinema Passion HD 2011) con Pierfrancesco 23.35 L’imbroglio (Commedia, Serie A
D Discovery Chan. HD FL Fox Life SCC Cinema Comedy HD SP1-2-3 Sky Sport 1-2-3 HD Favino, Stefano Accorsi. 2006) con Richard Gere. 22.40 Serie A Live
ES Eurosport HD MGM Metro Goldwyn Mayer SCF Cinema Family HD SKU Sky Uno
DY Disney Channel NCK Nickelodeon SCH Cinema Hits HD THC The History Channel
Regia di Lucio Pellegrini. Regia di Lasse Hallström. 23.55 All sport news
Udinese: Di Natale convocato per Bologna Serie B: Sassuolo stop, con l’Ascoli solo 0-0
L’Udinese torna in campo stasera a Bologna dopo l’impresa di Salonicco in Europa Due i recuperi del 26° turno di B. Il Sassuolo si ferma, 0-0 con l’Ascoli, e non
il graffio
League. Francesco Guidolin frena l’euforia: «Abbiamo già archiviato la gara con il Paok. approfitta dell’opportunità di scavalcare il Torino (56 punti, recupera oggi a Brescia).
Nelle ultime due trasferte in campionato abbiamo perso e dobbiamo migliorare. Quindi
andiamo a Bologna con umiltà e rispetto dell’avversario». Torna tra i convocati Totò Di
Rimane secondo a 55. Poche emozioni e negli ultimi minuti rete annullata a Bruno
(Sassuolo). Gubbio-Modena, invece, termina 2-0: apre al 38’ pt Ciofani e raddoppia
Prandelli
Natale, out da due settimane. Ma Guidolin lascia intendere che non lo schiererà dal 1’. Sandreani al 32’ del secondo tempo. Gli umbri salgono a 26 punti con il Modena. sui Monti
«Mi piace molto questo governo
guidato da Monti, finalmente fan-
no le cose alla luce del sole». Così
parlò il ct azzurro Cesarone Pran-
delli. A suo tempo disse: Berlusco-
ni non fa le cose alla luce del sole.
Anzi no, non lo disse. Un leone il
nostro ct... E Forza Italia...

MILAN-JUVENTUS 1-1

RETI: 14’ Nocerino, 38’st Matri.


MILAN (4-4-2): Abbiati; Abate, Mexes, Thiago Silva, Antonini;
Nocerino, Van Bommel, Muntari, Emanuelson (27’st Ambrosini);
Pato (1’st El Shaarawy), Robinho. All. Allegri.
JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini, Licht-
steiner; Vidal, Pirlo, Marchisio, Estigarribia (1’st Pepe); Borriello
(9’st Vucinic), Quagliarella (24’st Matri). All. Conte.
ARBITRO: Tagliavento.
NOTE: ammoniti Barzagli, Thiago Silva, Mexes, Muntari, Matri,
Pepe; espulso Vidal.

Commento
È ora che i dirigenti
si diano una calmata
::: FABRIZIO BIASIN
QQQ Anche Mister Magoo l’avrebbe vista. E - fidatevi
- Mister Magoo non vede proprio una mazza. Al di là
del risultato è clamoroso quel che accade a San Siro:
Muntari la butta dentro, l’arbitro Tagliavento non
convalida il gol mal consigliato dall’assistente Roma-
gnoli (mica un pivello, sia chiaro). Incredibile.
Non l’ha fatto apposta, ci mancherebbe, ma un fat-
SFIDA SCUDETTO IN PARITÀ

Fantasmi a San Siro


to del genere è sufficiente per dar fiato ai detrattori,
quelli che giurano e spergiurano: «Il Palazzo pallona-
ro vuol far vincere lo scudetto alla Juventus! Vogliono
risarcire la Vecchia Signora per Calciopoli!». La verità
è che chi fischia e fischietta è semplicemente scarso.
La dimostrazione? Il gol re-
golare annullato a Matri
nel secondo tempo.
Poi tocca rimbrottare
dirigenti vari, che certo
Nocerino esalta il Milan, clamorosi gol negati a Muntari e Matri, poi il
non aiutano la categoria
dei fischiaroli. Marotta pri-
ma del match dice: «Le no-
bomber bianconero fa 1-1. Brutte liti Galliani-Conte e Chiellini-Ambrosini
stre critiche alla classe ar-
bitrale servono per far cre- ::: TOMMASO LORENZINI de Pirlo disimpegnare di tacco e si stretto a raccogliere la palla nel sac- Anzi sarebbe raddoppio del Milan,
scere la categoria. Co- MILANO emoziona, sparacchiando sui piedi co. Uno a zero al 14’. Il campo è del su testa di Muntari, che replica a una
munque Tagliavento è Antonio Conte Ap di Robinho, il cui rimpallo diventa un Milan, Robinho detta i tempi, sem- megaparata di Buffon: mezzo metro
il miglior arbitro in cir- QQQ Milan e Juve, una finale scu- assist per Nocerino: botta, deviazio- bra un leader, mentre la Juve non dentro, lo stadio esulta, Taglia-
colazione». Le battute detto a fine febbraio, l’asse calcistico- ne dello stesso Bonucci e Buffon co- sbanda ma neppure dà concretezza. vento sembra convalidare ma
a fine primo tempo si spre- politico che ritorna dopo anni di do-
cano e c’è chi assicura che minio nerazzurro e tanto purgatorio
Galliani nel tunnel che
porta agli spogliatoi si sia
bianconero. C’è voluto un po’ per
tornare al duopolio, oggi miglior
Pagelle
fatto ben sentire con la ter-
na e con... Conte.
A rimbrotti fatti prefe-
espressione (Udinese a parte) di
quanto l’Italia pallonara può offrire
dal punto di vista tecnico. Allegri che
Bonucci è un disastro doppio
riamo parlare di quel che si
è visto in campo. Il respon-
so è chiaro: la Signora
impone la sua dottrina del rombo
muscolare, poco gradita a Berlusconi
ma vincente; Conte che si fa carico
Robinho non si ferma mai Leonardo Bo-
nucci (24 anni)
ha sette vite. Adriano Galliani Ansa delle aspettative di un popolo intero (LaPresse)
Il cuore e la grinta e stravolge la sua filosofia per sfrutta- biente come quello del Milan.
dei ragazzi di Conte re al meglio quel regalo fattogli dai MILAN (4-3-1-2) ::: VAN BOMMEL 7: zitto zitto, JUVE (3-5-2)
sono più forti dei limiti tecnici di tanti giocatori: Bo- rossoneri, quel Pirlo che proprio il ieri sera è stato padrone del centro-
nucci è un centrale con una marea di difetti, Barzagli mister toscano ha ritenuto sacrifica- ::: ABBIATI 7.5: reattivo su Esti- campo. Sarebbe lui l’uomo che ha ::: BUFFON 7: prodigioso su
ha già fatto fin troppo, Chiellini ogni tanto sbanda. bile. garribia, concentrato anche perché scalzato Pirlo. Mexes, testardo nel parare anche
Eppure... Eppure i bianconeri son sempre lì. E nel copione della grande serata, i compagni e lo stadio protestano ::: MUNTARI 7: la maledizione su Muntari a gol fatto.
Lo scriviamo da un pezzo: la squadra più generosa Andrea è atteso nel ruolo di protago- per la rete non assegnata. Monu- nerazzurra colpisce ancora. Un gol ::: BARZAGLI 7: pilastro, se Robi-
del torneo 2011-2012 ha due grosse mancanze per es- nista, l’Edmond Dantes che torna e mentale su Quagliarella. Non può non convalidato, prestazione di nho lo mette a sedere lui anche da
sere uno squadrone. 1) Un difensore centrale all’al- regola i conti con chi l’ha tradito. Ci nulla sulla girata di Matri. spessore. terra riesce a non farlo passare.
tezza. 2) Un bomber degno di cotanto nome (Borriel- riesce solo in parte, più che altro per ::: ABATE 7: bene. Ignazio è sag- ::: EMANUELSON 6.5: Allegri ::: BONUCCI 5: doppia colpa sul
lo ancora a secco dopo 510 minuti: cosa è venuto a fa- colpa di compagni sottotono e non gio, spinge al momento giusto e of- insiste a metterlo dietro le punte, vantaggio di Nocerino.
re a Torino?). abituati a certe vette. In fondo, se più fre aiuto a centrocampo. forse ha imparato i movimenti che ::: CHIELLINI 6: qualche buco
Ma per questo campionato Matri può bastare e la di metà dei giocatori bianconeri non ::: MEXES 7: forse c’è un conto deve fare. Non è un numero 10, ov- ma orgoglio.
grinta di tutti gli altri pure. La Juve non si batte, non hanno vinto ancora nulla un motivo aperto con l’ex compagno giallo- vio, ma ha trovato fiducia (dal 27’ st ::: LICHTSTEINER 6: lo cercano,
perde mai, gode sempre di più e se lo merita. ci sarà. rosso Borriello, fatto sta che gli rifila Ambrosini 6). si fa trovare ma trova pure un Anto-
Sia chiaro, il campionato è apertissimo e il Milan Chiave tattica è la pressione sui ri- anche un pugno da prova tv. ::: PATO 5: d’accordo, costringe nini che lo impegna per 90 minuti.
ieri giocava con Emanuelson (non Savicevic). Con spettivi “cervelli” e allora tocca a Ro- ::: THIAGO SILVA 7: gigante che Barzagli e Bonucci a stare sempre in ::: VIDAL 5: confusionario, salva e
Antonini (non Bale). Con questo Pato (un tizio spae- binho infiammare la platea, con un balla lasamba mentre dirigela dife- campana, ma non ha saltato una perde palloni ma soprattutto gesti-
sato capitato a San Siro per caso). Quando rientreran- tacco a beffare Chiellini e un assist a sa del Milan. Solo Matri lo beffa. volta l’uomo. Ci si aspettava di più sce le situazioni al posto di Pirlo.
no i titolari la rumba cambierà. Juve permettendo... Emanuelson che liscia. Ma nessuno ::: ANTONINI 7: scintille con Li- (dal 1’st El Shaarawy 6.5:acclama- ::: PIRLO 6.5: emozionato lo è,
Ultima nota a margine: chiediamo ai dirigenti ros- ha intenzione di scoprirsi, ovvio che chsteiner. tissimo ha i numeri giusti). eppure si comporta da grande. Gli è
soneri di evitare qualsiasi ricorso per la prova tv che la frittata possa venire solo da un er- ::: NOCERINO 7.5: ottavo gol in ::: ROBINHO 7.5: bene, benissi- mancato il supporto dei colleghi.
certamente punirà Mexes (pugno a Borriello). Con rore individuale. Ed eccolo. Bonucci, campionato, personalità da big: è mo. Attaccante moderno: colpi a ef- ::: MARCHISIO 5: molto in om-
cotanta tensione è il caso di raffreddare i bollori... anello debole della retroguardia, ve- maturato tardi, gli serviva un am- fetto, rincorre e fa segnare. bra, merito anche dell’acume tatti-
SPORT Domenica 26 febbraio 2012 35
@ commenta su www.liberoquotidiano.it

Emiliani sciuponi ::: GAIA FRIGERIO


GENOVA
doppio degli ospiti: palo di Giovinco che agevola
Floccari, gol dell’ex (si infortuna al gomito). Da qui è
GENOA (4-3-1-2): Frey 6; Rossi 6, Granqvist 6, Kaladze 6,
Moretti 5 (23’st Ze’ Eduardo sv); Kucka 6, Veloso 6 (12’st
solo Genoa che attacca senza sosta e fa il 2-1 su rigore: Mesto 6), Constant 4.5; Belluschi 6 (45’st Jorquera 6); Pala-
Palacio salva il Genoa: QQQ Aggancio all’ultimo minuto. Il Parma si fa ri-
montare dal Genoa al 51’ del secondo tempo (7 mi-
al 32’ mani di Modesto, Palacio prima sbaglia ma sul-
la respinta di Mirante insacca. Il Parma si perde e il
cio 7, Jankovic 5.5. All. Marino.
PARMA(3-5-2): Mirante 6.5; Zaccardo 6, Ferrario 6, Luca-
contro il Parma fa 2-2 nuti di recupero) e così è 2-2. Sblocca Gobbi (poi esce
per risentimento) al 6’con un sinistro dal limite. Il pri-
Genoa completa la rimonta: al 6’di recupero bis di Pa-
lacio. Marino tira un sospiro di sollievo...
relli 5.5, Biabiany 6, Galloppa 6, Musacci 6.5 (12’st Morrone
6), Mariga 6, Gobbi 6.5 (27’pt Modesto 6); Floccari 6.5

al 6° minuto di recupero mo tempo è vivace, un continuo avanti e indietro. I


rossoblu mancano di concretezza, che invece mostra GENOA-PARMA 2-2
(16’st Valiani 6), Giovinco 7. All. Donadoni.
ARBITRO: Romeo.
il Parma. Al 40’annullata unarete a Giovinco per fuo- NOTE: ammoniti Biabiany, Rossi, Musacci, Valiani, Kucka,
rigioco (inesistente). Inizia la ripresa e dopo 8’ il rad- RETI: 6’Gobbi, 8’st Floccari, 33’st rig. e 51’st Palacio. espulso Lucarelli.

La clamorosa rete non convalidata a Mun-


tari: il pallone ha oltrepassato la linea. Nel
2-2
riquadro il fuorigioco inesistente di Matri. 1-1
Il gol non era da annullare.

MILAN* 51 CATANIA** 30
JUVENTUS 50 CHIEVO 30
LAZIO 42 PARMA 29
UDINESE 42 FIORENTINA** 28
ROMA 38 BOLOGNA** 28
NAPOLI 37 ATALANTA (-6) 28
INTER 36 SIENA 23
PALERMO 34 LECCE 21
CAGLIARI 31 NOVARA 17
GENOA* 31 CESENA** 16

FUTURO INTER
Venti milioni di buoni motivi
per preferire Pea a Pep
In Spagna sicuri: mega-offerta di Moratti per Guardiola. Ma è meglio comprare
giocatori e puntare sul «favorito» di Mou. Ranieri si gioca la panchina a Napoli
::: FRANCESCO PERUGINI
MILANO
CONTENDENTI
.
QQQ Che differenza c’è tra Pep e
l’assistente resta impalato e si conti- (pubblico memore anche delle la- Pea? Una lettera da venti milioni Duello per la panchina dell’In-
nua a giocare. E mentre mentele di Conte dopo Parma), Esti- di euro. Una distanza non da poco ter tra l’attuale tecnico del Sas-
si alza il coro «sa- garribia, fin lì inutile, parte in contro- tra le due strade dell’Inter verso il suolo Fulvio Pea e il blaugrana
pete solo ru- piede e mette a dura prova Abbiati. futuro. Pep Guardiola. (LaP)
bare» Quaglia e Borriello non dialogano, Quella più affascinante porta a
non sembrano compatibili. E non Pep Guardiola, che come al solito
c’è, ma è invece e comunque sulla di questi tempi fa soffrire il Barcel- questa stagione), con tanto pres-
bocca di tutti, Ibrahimovic: chi dice lona per il rinnovo del suo con- sing e inserimenti continui dei
sia un bene, chi un male, il presiden- tratto annuale. Moratti da tempo centrocampisti in avanti. Alla sua
te Berlusconi prima del match bolla sogna di ingaggiare l’allenatore prima esperienza con i “grandi”
la squalifica come «una vergogna». del grande Barça e - secondo il sta trascinando il Sassuolo in A
Temendo per i suoi, ma non sapen- quotidiano spagnolo “Marca” - (ieri solo uno 0-0 con l’Ascoli,
do che poi il Milan farà di necessità sarebbe pronto a mettere sul piat- emiliani secondi a -1 dal Torino) e
virtù, infilando in velocità più e più to venti milioni di euro. Un ingag- sembra pronto al grande salto.
volte la Juve. E pure sulle palle ferme gio stile Anzhi per il deus ex ma- Conoscendo bene i ragazzi della
è più reattivo il diavolo: al 41’ Van china di una delle squadre più for- Primavera, inoltre potrebbe subi-
Bommel sfiora il palo dopo punizio- ti della storia. Ci sono tanti osta- petroliera di dollari. venne scelto da Mourinho in per- to ringiovanire la rosa nerazzurra.
ne di Thiago. Lo imita Vidal al 45’, ma coli, però, al piano Moratti: i gio- Più conveniente per Moratti sona per le giovanili dell’Inter, ma Anche l’opzione Pea presenta pe-
sembra solo un fuoco di paglia. catori del Barcellona, innanzitut- sarebbe puntare sul “Pep” neraz- ricorda sotto molti aspetti il tecni- rò un bel problema: un tecnico
Conte non ci sta, battibecca nel to, che alla fine potrebbero con- zurro: Fulvio Pea. L’allenatore lo- co blaugrana. L’allievo-Special si non blasonato e una squadra di
tunnel con Galliani, mette Pepe in vincere il loro tecnico a restare; i digiano forse non gradirebbe affida a un 4-3-3 “mobile” (tra- baby richiedono pazienza e tem-
avvio ripresa per sparigliare il mazzo, piani di Guardiola, che in caso di questo soprannome, dato che sformato in un 3-5-2 nel corso di po per crescere. E questi lussi so-
co di Nocerino e del Milan che non la partita si scalda per un paio di in- addio vuole solo prendersi un an- no mancati in casa nerazzurra ne-
gli lascia spazio per gli inserimenti. terventi di Van Bommel e Chiellini, no sabbatico; e soprattutto i soldi. gli ultimi due anni.
::: ESTIGARRIBIA 5: ai margini ma succede poco, l’inerzia resta ros- Venti milioni di euro sono tanti, PREMIER LEAGUE E chissà quanto tempo avrà an-
troppo a lungo, sfiora il pareggio nei sonera fino al 21’, quando Quaglia - a soprattutto se spesi solo per lo sti- cora Claudio Ranieri dopo quat-
momenti concitati dopo il “gol” di
Muntari (dal 1’st Pepe 6.5).
tu per tu con Abbiati - vede il piedone
del portiere negargli l’1-1 da tre me-
pendio di un allenatore che poi
chiederà una grande squadra.
Il Chelsea si risveglia: 3-0 con il Bolton tro sconfitte consecutive. «Non
mi sento a rischio, ho la fiducia
::: QUAGLIARELLA 5: corsa, tri. Poi è un fuorigioco inesistente a Dopo il triplete, però, Moratti ha Balotelli trascina il City e saluta la Fico della società», ha assicurato ieri il
tanta; concretezza, poca. Ma se con negare il pari a Matri, al 35’. Com- chiuso il rubinetto e ha limitato gli tecnico romano dopo la visita di
Borriello sono capaci solo di fare pensazione? investimenti solo ai giovani. LONDRA Il Chelsea risorge contro il Bolton, ultimo in classifica. Moratti alla vigilia della trasferta
triangoli all’indietro... (dal 24’ st La tensione sale alle stelle, è il pro- Guardiola è abituato ad affidarsi Dopo il tremendo ko in Champions con il Napoli, la squadra di di Napoli (che affronterà con il 4-
Matri 7.5: il gol era regolare, lui se logo al pareggio. Matri è un falco al ai “canterani” (anche se i ragazzi Villas Boas vince in Premier e spegne il Bolton 3-0. Sblocca (tutto 3-1-2 e Forlan in coppia con Mili-
ne inventa un altro). 38’ sul cross di Pepe, decimo gol sta- della Masia sono già forgiati nel 4- nel secondo tempo) uno dei peggiori del San Paolo, il difensore to), «più nera di così non può di-
::: BORRIELLO 4.5: si prende di gionale. Grande Milan per 80 minuti, 3-3), ma ha sempre avuto almeno David Luiz, bis di Drogba e Lampard chiude. Sempre il City in ventare». E il futuro? «Guardiola è
petto con Tagliavento e Mexes, ma ma la Juve e Conte restano imbattuti due top player a stagione (Fabre- vetta alla classifica, ieri il 3-0 sul Blackburn. A trascinare ci pensa stato in Italia, sa cosa lo aspetta», il
il vero campione deve trovare gli sti- da 27 partite. Diavolo comunque gas e Sanchez nel 2011). Ingaggi Mario Balotelli (con dedica alla fidanzata) autore del primo gol, pensiero di Ranieri, «ma ci sono
moli in queste situazioni. Non com- avanti, Signora con una gara in me- impossibili per l’Inter attuale, a bis di Aguero, terza rete di Dzeko. Il derby Liverpool-Everton, in molti allenatori adatti per l’Inter,
bina nulla (dal 9’st Vucinic 5.5). no: ne vedremo delle belle, non è an- meno che i fantomatici sponsor programma ieri alle 13.45, era stato rinviato per l’impegno dei l’importante è lasciarli lavorare».
LOTO cora finito niente. arabi atterrino a Milano con una reds nella finale di Carling Cup contro il Cardiff City stasera. Che si chiamino Pep o Pea.
36 Domenica 26 febbraio 2012
[DEROGA SUI PAGAMENTI] [MALNATE (VA)]
I NUMERI DI IERI
Sì al cash per gli stranieri ::: 15 Persone arrestate ::: 6 mld fatturato indotto per Armani Patente, pensioni, alloggi
::: 6 Truffe ::: 1,6 mld di fatturato diretto
«Così salviamo Montenapo» ::: 9 Furti d’auto ::: 80 per cento con l’abbigliamento
Denunciato falso invalido
SERVIZIO a pagina 41 ::: 64 Borseggi ::: 20 per cento con gli accessori ALESSIO PAGANI a pagina 42

Redazione cronaca: viale Majno 42, 20129 Milano; telefono 02.999666; fax 02.99966227; email: milanocronaca@liberoquotidiano.it; Pubblicità: PUBLIKOMPASS SPA, Via Winckelmann 1, 20146 Milano; Tel. 02.24424611 - Fax 02.24424490

::: Sotto accusa l’ex poliziotto del Pdl


«Sentinelle» sparite
DOPO GLI ANNUNCI IL NULLA Anche Sel spara su Abagnale
LA GIUNTA IGNORA
L’ANORESSIA IN PASSERELLA «Offensivo attaccare Azzolini»
::: ELIANA GIUSTO La sinistra difende il terrorista promosso dalla Guida. Pisapia: «Ha pagato per i suoi errori»
QQQ Le ossa spuntano fuori dalle spalle,
dagli zigomi e dalle ginocchia. Le braccia QQQ Il partito del sindaco spara
sono sottili come le zampe dei fenicotteri e LE RAGAZZE DI «FEMEN» CONTRO LE SFILATE su Carmine Abagnale. Il consi-
le scapole paiono ali. Come se non bastasse gliere Pdl aveva contestato la no-
gli occhioni scavati dentro visi senza guan- mina di Maurizio Azzolini a capo
ce sono pure cerchiati di nero. Sembrano di gabinetto del vicesindaco Ma-
già morte. Forse gli manca poco. ria Grazia Guida. Nel 1977, in via
Sulle passerelle hanno sfilato orde di De Amicis, Azzolini era un liceale
anoressiche senza che nessuno dicesse che sparava contro la polizia;
beh. Vestite da darkettone o da educande, Abagnale, invece, era in divisa
svettavano su trampoli tacco dodici ma accanto al vicebrigadiere Antoio
non arrivavano nemmeno alla taglia tren- Custra (ucciso da un colpo parti-
totto. Eppure, tutti zitti. Nessuno ha denun- to da un’altra pistola). Attacca
ciato questo cimitero vivente alla Camera Patrizia Quartieri: «Le parole di
della Moda. Nessuno ha chiesto provvedi- Abagnale sono gravi, strumenta-
menti contro questi stilisti incoscienti che li e offensive. Preoccupa che un
lanciano in passerella scheletri vestiti di uomo dell’ordine e un rappre-
lusso. sentante istituzionale non rico-
Nel 2010 - giunta Moratti - l’assessore alla nosca il dovere del reinserimen-
Salute Giampaolo Landi Di Chiavenna, to». Replica di Abagnale: «Ma un
qualcosa aveva fatto. Preoccupato per l’ec- conto è fare l’impiegato e un al-
cessiva magrezza delle modelle e per il cat- tro essere nominato ai vertici
tivo esempio che potevano dare alle giovani dell’istituzione» replica Abagna-
«normali», si era inventato le «sentinelle» le. «Prima di definirmi offensivo,
contro l’anoressia. Si trattava di nove ragaz- la Quartieri avrebbe dovuto pro-
zotte dell’alta borghesia milanese (fra cui
Scilla e Fabrizia Ruffo di Calabria, Isabella
Gaetani d’Aragona, Marta Ferri) che già che
Femministe in topless assediano la moda vare cosa significa perdere
un’amica uccisa da terroristi di
estrema destra». Pisapia, intan-
c’erano, ai defilé, oltre ad ammirare le nuo- QQQ Dall’Ucraina a Milano: sono sbarcate le te- gresso della sfilata di Donatella Versace. E la secu- to, difende senza se e senza ma
ve collezioni degli stilisti, buttavano un oc- mute Femen, attiviste del movimento per i diritti rity ha avuto il suo bel da fare per contenere la furia Azzolini: «Ha pagato il suo debito
chio sul sottopeso delle modelle. Bilancio delle donne. Approfittando della settimana mo- dello scatenato gruppo di fanciulle desnude. con la giustizia, svolge il suo inca-
dell’osservazione: due casi sospetti. . daiola hanno messo in scena una protesta all’in- MASSIMO DE ANGELIS a pag. 41 rico di responsabilità al meglio».
Troppo poco, ma già qualcosa. Oggi MASSIMO COSTA a pagina 39
nemmeno questo. Il sindaco Giuliano Pisa-
pia nel suo programma, ha incluso, cito te-
stualmente, «campagne per i giovani su
anoressia e bulimia». Ma per la settimana
CASE POPOLARI L’accordo sui derivati
della moda anorex a Milano non si è inven-
Amianto nei tetti
tato nulla. Nessuna iniziativa, nessun mo-
nitoraggio. ma Palazzo Marino I pm fanno buttare al Comune 130 milioni
Meno male che ci sono le Femen - grup-
po di femministe ucraine che per protesta si scorda la bonifica QQQ Non uno, come ha denunciato coinvolti e la altrettanto delicata po- Fuori dal vaso
si mettono nude dalla pancia in su - che ve- Salvini della Lega durante il consiglio sizione del sindaco, Giuliano Pisapia,
nerdì hanno fatto irruzione sulle passerelle di DANIELA UVA comunale di luendì. Tre regali, alme- che ha scelto di non firmare la delibe- «Per quanto posso dire, Az-
urlando contro gli stilisti e le loro modelle no, Davide Corritore ha fatto alle ranédivotare ingiunta(sièastenuto zolini ha portato avanti ruo-
filiformi. Sui loro corpi sani e floridi usati Sono dieci anni che i condo- banche chiudendo l’affare derivati per motivi di opportunità), visto che li di responsabilità in ma-
come manifesti si leggeva «Fashion = Fasci- mini delle case popolari aspet- nel modo in cui è stato presentato al in passato era stato contattato da una niera molto positiva in que-
sm» (moda uguale fascismo) e «Anorex» tano che il Comune faccia par- consiglio comunale. E nessuno ai delle 4 banche per seguirne la difesa sti mesi»
con il simbolo del teschio. Un gesto sicu- tire i lavori di bonifica dei loro milanesi e alla Giustizia. Se si aggiun- nel procedimento penale. Ecco, fatte GIULIANO PISAPIA
ramente estremo e discutibile. Ma se non tetti, ricoperti di eternit. ge la posizione di conflitto di interessi queste premesse, il giudizio sull’ope- Ha sparato sui poliziotti, pe-
fosse stato per il loro blitz, oggi, forse, non si che il direttore generale ha nei con- razione è insufficiente. rò è un impiegato modello...
parlerebbe di questo. a pagina 40 fronti di uno degli istituti bancari MICHELA RAVALICO a pagina 38

Finti malori per agevolare la fuga del figlio


Rapinava farmacie con la mamma: arrestato
::: SALVATORE GARZILLO na con piccoli precedenti. L’ulti- ri hanno seguito il rapinatore fino
mo colpo è del 23 febbraio scorso, alla fermata Famagosta e all’usci-
QQQ La loro era un’impresa di alla farmacia “Abbiategrasso” nel ta di quest’ultima lo hanno arre-
famiglia: il figlio rapinava la far- piazzale omonimo. Poco dopo le stato. Gli investigatori ritengono
macia e la madre, finta cliente, 11 l’uomo è entrato con un cap- che Rabboni sia un rapinatore se-
sveniva nel momento della fuga pellino calato sul volto e si è fatto riale e stanno indagando su casi
per attirare l’attenzione e rallenta- consegnare l’incasso, circa 250 simili accaduti negli ultimi tempi.
re l’allarme. euro. Subito dopo è scappato in Il bandito era uscito di prigione
I due geni del crimine sono Da- direzione della metropolitana, il 7 febbraio dopo aver scontato
niele Rabboni, pregiudicato tossi- mentre la madre ha finto il malore una condanna per rapina. Era af-
codipendente e disoccupato di 30 sul marciapiede antistante. Il ten- fidato ai servizi sociali ma il biso-
anni, residente a Rozzano, e la tativo di fermare i carabinieri della gno di procurarsi cocaina lo ha ri-
madre Letizia, 50enne palermita- Radiomobile è stato vano: i milita- portato a delinquere.
38 Domenica 26 febbraio 2012 CRONACA
@ commenta su www.liberoquotidiano.it

Il regalo di Pisapia AMBIENTE

Per colpa dei pm Referendum,


Salvemini

il Comune ha buttato tra i garanti


Saranno tre i cassazionisti
chiamati a pronunciarsi

più di cento milioni


sull’ammissibilità dei cin-
que referendum consultivi
su traffico e ambiente a Mi-
lano. Si tratta di Ada Lucia
De Cesaris (presidente),
L’intesa raggiunta sui derivati premia solo gli istituti di credito Paolo Giuggioli e Leonardo
Salvemini, quest’ultimo fe-
la Moratti aveva ottenuto di più, ma la Procura l’aveva fermata delissimo di Letizia Moratti,
ex sindaco di Milano.
Il Collegio dei Garanti del
::: MICHELA RAVALICO che chiederebbe il pm Robledo Comune di Milano si è inse-
::: LE TAPPE nel processo per truffa aggravata. diato da circa una settimana
QQQ Non uno, come ha denun- E non è finita. Corritore e la sua e, nel corso della prima riu-
ciato Salvini della Lega durante il IL CONTRATTO squadra di legali e advisor hanno nione i tre garanti hanno in-
consiglio comunale di luendì. Tre Nel 2005 Palazzo Marino chiuso l’operazione più facile. contrato il presidente del
regali, almeno, Davide Corritore stipula un contratto derivato Quella sul derivato Irs, quella che Consiglio comunale, Man-
ha fatto alle banche chiudendo con quattro banche straniere ai tempi di Moratti l’ex assessore fredi Palmeri, che ha conse-
l’affare derivati nel modo in cui è con tasso variabile. Il consi- al bilancio Beretta stava per chiu- gnato loro la documentazio-
stato presentato al consiglio co- gliere Pd Corritone denuncia dere a 600 milioni, invece che a ne dell’ufficio elettorale del
munale lunedì. E nessuno ai mi- il rischio pìdi perdite per il 470 milioni come annunciato dal Comune. Mentre lo scorso
lanesi e alla Giustizia. Se si ag- Comune. Comune. Non perché Beretta 17 febbraio i garanti hanno
giunge la posizione imbarazzan- fosse più bravo di Corritore, ma incontrato il Comitato pro-
te e di conflitto di interessi che il IL PROCESSO banalmente perché i valori – in fi- motore.
direttore generale ha nei con- Si apre un processo e il pm nanza - variano in continuazio- Cinque i quesiti: estensione
fronti di uno degli istituti bancari sequestra 100 milioni di eu- ne. E nel 2009, quando Moratti di Ecopass, potenziamento
coinvolti, Deutsche Bank, per cui ro alle banche accusate di scelse di non chiudere e di andare dei mezzi pubblici; pedona-
ha lavorato oltre 10 anni. E la al- truffa aggravata. avanti coi procedimenti civili, lizzazione del centro, rad-
trettanto delicata posizione del chiudere il derivato Irs sarebbe doppio degli alberi e del ver-
sindaco, Giuliano Pisapia, che ha L’ACCORDO stato ancora più vantaggioso de pubblico, riduzione del
scelto di non firmare la delibera Il Comune rinuncia alla cau- . Su questa scelta, poi, circola consumo del suolo; conser-
né di votare in giunta (si è astenu- sa e riceve 40 milioni dalla un’indiscrezione. La prima citta- vazione del futuro parco
to per motivi di opportunità), vi- banche. L’operazione, appa- dina si sarebbe convinta a man- dell’area Expo; risparmio
sto che in passato era stato con- rentemente favorevole per dare a monte la transazione, e a energetico e la riduzione
tattato da una delle 4 banche per Palazzo Marino, in realtà as- continuare col processo civile, dell’emissione dei gas serra;
seguirne la difesa nel procedi- somiglia ad un regalo fatto per via delle pressioni della Pro- per la riapertura del sistema
mento penale. Ecco, fatte queste alle banche. L’accordo tra cura sugli avvocati di parte. Que- dei Navigli.
premesse, il giudizio sull’opera- banche e Comune viene se- gli stessi avvocati, lo studio Lom- Il city manager Corritore, alla Deutsche Bank per 10 anni. Ftg «Stiamo lavorando tutti, se-
zione è gravemente insufficiente. guito da Corritore, bardi e associati, che erano arri- condo le competenze e le
Ma veniamo a queste conces- vati a mettere nero su bianco un prerogative di ciascuno», ha
sioni non richieste di Palazzo Ma- Il secondo. Il contributo da 40 risarcimento di 66 milioni di eu- civile» da parte del Comune di vati sul bond solo uno è stato spiegato Manfredi Palmeri
rino a Deutsche Bank, Ubs, Jp milioni di euro che le banche ri- ro. Almeno fino al 2009, dunque, Milano. Un impegno da cui deri- messo in sicurezza. Il Cds rimane sul sito del Comune di Mila-
Morgan e Depfa Bank. Primo: il conoscono al Comune per aver le banche erano pronte a sborsa- va anche la decisione di ritirarsi ancora aperto. Attualmente no, «per garantire al meglio
risarcimento. Il dg Corritore dice chiuso, in amicizia, la vicenda. re 26 milioni in più della somma dal procedimento penale, dove quello swap, collegato all’anda- l’iter della consultazione re-
che non si tratta di risarcimento, Sono quei 40 milioni che permet- strappata da Corritore pur di Palazzo Marino si era costituito mento del rischio Italia, è ancora ferendaria a tutela dei pro-
perché se tale fosse le banche do- tono all’assessore al bilancio Bru- chiudere la vicenda giudiziaria e come parte civile. Ma soprattut- negativo per 200 milioni di euro. motori e, soprattutto, dei di-
vrebbero ammettere la loro col- no Tabacci di non alzare l’aliquo- salvare il buon nome. to, una volta annullato il processo Corritore è sicuro che l’Italia non ritti di partecipazione popo-
pevolezza, ovvero di aver infilato ta Irpef ai milanesi per il 2012. Ec- Terza clamorosa cortesia del civile, le 4 banche incriminate fallirà e ha spiegato che in 23 anni, lare dei cittadini». Palmeri
nei contratti di swap sul bond da co il secondo favore. Quaranta Comune alle banche. A una ban- non rischiano più di venire “ban- quando scadrà il contratto, con- ha anche ricordato che si vo-
1,7 miliardi dei costi occulti. Inve- milioni sono meno della metà di ca, soprattutto, quella più coin- dite” come interlocutori degli en- tano di riuscire a pareggiare tra terà in un’unica giornata di
ce no. Nessuna ammissione di quanto aveva chiesto la commis- volta perché la più esposta nel ti pubblici in Italia. E questo è il più e meno. Però nel frattempo, il sabato, domenica o festiva
colpa. Le banche non hanno sba- sione dei saggi del Comune, com- contratto di swap: Deutsche più grosso affare, anche conside- Comune, su quel meno 200 mi- infrasettimanale, tra il 30° e
gliato. Questa è la sintesi della posta dai tre saggi Paolo Chiaia, Bank. Come si legge nella delibe- rando che Milano presto ospiterà lioni ci paga gli interessi passivi. il 70° giorno dalla scadenza
transazione. La “fedina penale” o Cesare Conti e Nicolino Caval- ra di giunta, le banche si impe- l’Expo e di occasioni di fare busi- Quanti siano, non è dato saperlo. del termine per la verifica
la “reputation” come dicono ne- lucci (la commissione aveva sti- gnano a versare 40 milioni di euro ness ce ne saranno parecchie. Ma fossero anche solo l’1% si trat- della regolarità delle firme
gli ambienti finanziari delle ban- mato in 85 milioni di euro i costi «a fronte della rinuncia alla do- L’ultimo, piccolo ma non insi- ta comunque di 2 milioni all’an- da parte del Collegio dei Ga-
che resta lustra e pulita. Primo re- occulti). Quaranta milioni sono manda di risarcimento danni for- gnificante, sottinteso dell’opera- no da mettere nel passivo di bi- ranti. Le urne potrebbero
galo. meno di un terzo dei 110 milioni mulata in sede giudiziale penale e zione Corritore è che dei tre deri- lancio. aprirsi ad aprile.

Oggi il vertice sul bilancio


Tabacci taglia le spese, rivolta in giunta
::: TIZIANA LAPELOSA non ha competenza diretta in materia. Quindi,
meglio eliminare i rami secchi e dare vita ad un
QQQ Tagliare. Questa la parola d’ordine che og- periodo di sobrietà sul modello Monti, tagliando
gi farà da filo conduttore al vertice di maggioran- qua e là, in un momento di crisi e sacrifici. Un
za di Palazzo Marino per discutere sul bilancio percorso che però si preannuncia difficile, visto
del Comune. Gli assessori, però, sono già sul pie- che la giunta se la dovrà vedere prima con gli as-
de di guerra e della parola “tagli” pare non ne vo- sessori, poi con l’opposizione che in aula già an-
gliano sentir parlare. Temono di restare a secco, nuncia battaglia.
non meno di quanto lo siano le casse comunali, e E dire che il Comune, almeno dall’inizio
per questo tenteranno di strappare fino all’ulti- dell’anno, dovrebbe avere meno difficoltà a fare i
mo centesimo per poter gestire il loro assessorato conti visto che potrà usufruire della liquidità de-
con maggiore tranquillità. rivante dall’Imu e da Area C, ma anche su quei 40
Ma non sarà così facile. Anche se non si co- milioni che riceverà dalle banche per aver rinun-
nosce la cifra esatta e nemmeno i destinatari rea- ciato al processo sui derivati. Soldi che, ha assi-
li dei tagli, che non saranno lineari, si sa che a curato l’assessore al Bilancio Bruno Tabacci, sa-
farne le spese sarà, per esempio, l’assessorato al- ranno utilizzati per la spesa corrente. Si spera, in
le Politiche sociali e ai Servizi per la Salute. Un ogni caso, che non arrivino ulteriori carichi fiscali
comparto che da solo può contare su circa 180 per i cittadini visto che il disavanzo del Comune
milioni di euro all’anno. Davvero troppi per Pa- ammonta a 580 Milioni di euro, 360 per le spese
lazzo Marino, che dopo aver analizzato la desti- di prima necessità, quelle ordinarie, il resto per la
nazione reale dei quattrini, taglierà laddove sarà manutenzione della città. Sarebbe difficile da
necessario, dove si spende male. Anche i Servizi spiegare ai milanesi che, dopo l’aumento della
per la salute avranno meno soldi a disposizione, pressione fiscale, questa volta si attendono un
non soltanto perché ormai la sanità è di compe- piano di spesa sobrio e dettagliato per sapere co-
tenza della Regione, ma anche perché il Comune me e per cosa saranno utilizzati i propri soldi.
CRONACA Domenica 26 febbraio 2012 39
@ commenta su www.liberoquotidiano.it

Dalla lotta armata a Palazzo Marino

Anche la sinistra spara sull’ex poliziotto


Sel difende il terrorista promosso dalla Guida: «Attacchi offensivi». Abagnale: «Vorrei vedere se avessero mirato contro di loro»
::: MASSIMO COSTA
::: IL CASO DE CORATO
QQQ Il partito del sindaco spa-
ra su Carmine Abagnale. Il con-
sigliere Pdl, che all’epoca della
CONCORSO
Entrato in Comune grazie a
«Il Comune
guerriglia urbana di via De Ami-
cis ha visto cadere ai suoi piedi
un concorso, Maurizio Az-
zolini è stato recentemente riporta i ghisa
l’amico e vicebrigadiere Anto- promosso dalla giunta Pisa-
nio Custra, finisce nel mirino pia a capo di gabinetto del negli uffici»
per aver contestato la promo- vicesindaco.
zione di Maurizio Azzolini a ca- PASSATO SCOMODO
In ufficio o in strada? Que-
po di gabinetto del vicesindaco Nel 1977 Azzolini ha parte- sto il dilemma sui vigili di
Maria Grazia Guida. Nel giugno cipato alla manifestazione in Milano sui quali, secondo
del 1977, mentre Abagnale di- via De Amicis durante il Riccardo De Corato, Pdl, vi-
fendeva le istituzioni, Azzolini quale venne ucciso il poli- cepresidente del consiglio
esplodeva un colpo a volto co- ziotto Antonio Custra. Co- comunale, non c’è chiarez-
perto verso i poliziotti ad altezza me dimostra una famosa fo- za. «Dal primo febbraio
uomo (senza però colpire il vi- to d’epoca, anche Azzolini scorso, per disposizione
aveva aperto il fuoco contro
cebrigadiere). «Ero lì mentre mi le forze dell’ordine, reato per
dell’assessore Granelli, per
sparava addosso, d’ora in poi cui è stato condannato a 9 ogni comando di Zona nel
abbandonerò l’aula in sua pre- anni e 11 mesi di reclusio- nuovo assetto organizzativo
senza». ne. sono stati previsti due re-
Apriti cielo. I consiglieri co- sponsabili con medesime
munali di Sinistra e libertà, il LA PROTESTA funzioni e competenze che
giorno dopo l’accorata lettera Quel giorno in via De Amicis opereranno per soddisfare
dell’esponente Pdl, si indigna- si trovava anche il consiglie- le esigenze di servizio».
no e vanno al contrattacco. Se- re Pdl Carmine Abagnale, Quindi, spiega l’esponente
che all’epoca era un poliziot-
condo Patrizia Quartieri, «il to. Il politico ha annunciato dell’opposizione a Palazzo
reinserimento nella società del- venerdì che uscirà dall’aula Marino, dopo «l’annuncio di
le persone che hanno scontato consiliare ogni volta che Az- Il leader Sel Nichi Vendola con Giuliano Pisapia durante una conferenza a Milano Fotogramma Granelli che i vigili di quar-
la pena prevista non è solo un zolini proverà a entrare. tiere verranno presi dagli
diritto, ma un dovere sancito uffici per mandarli in stra-
anche dalla nostra Costituzio- caso approderà in consiglio co- zioni di responsabilità. Se aves- stesso Azzolini mercoledì scor- contesta la nomina fiduciaria: da, gli stessi ghisa erano
ne. Preoccupa che un uomo munale, con il centrodestra che si saputo che Azzolini lavorava so: mentre stava camminando «Questa amministrazione ritie- trattenuti in Comando per
dell’ordine e un rappresentante tornerà alla carica per chiedere da tempo in Comune, avrei sol- insieme alla Guida in via ne che un ex terrorista è degno svolgere le stesse funzioni,
istituzionale non lo riconosca». un passo indietro ad Azzolini. levato subito il caso». dell’Agnello, il capo di gabinet- di essere ai massimi vertici e in da una precedente disposi-
Morale: «Le parole di Abagnale «Sento ancora fischiare le pal- Il nome del liceale che punta- to è stato colpito da un portone posizione apicale. Come se tra i zione. Da una parte il primo
sono gravi, strumentali e offen- lottole» aggiunge Abagnale, «mi va la pistola contro le divise è di vetro crollato da un palazzo. diciottomila dipendenti di Pa- febbraio li si metteva in uf-
sive». Addirittura la Quartieri auguro che non ci sia più nes- salito alla ribalta dopo l’infortu- Riccardo De Corato, ex vicesin- lazzo Marino non ce ne fossero ficio per poi dichiarare che
chiede, per coerenza, che il po- sun altro ex terrorista in posi- nio che ha visto protagonista lo daco e oggi consigliere Pdl, altri altrettanto degni e con i ti- che i vigili vengono tolti da-
litico azzurro «si opponga a toli giusti per ricoprire quel’in- gli uffici, senza sapere da
ogni intervento di reinserimen- carico». Matteo Salvini, capo- quali uffici vengono tolti e
to lavorativo delle persone al INTERROGAZIONE SUI COMPENSI gruppo della Lega Nord, solida- da quali servizi», spiega De
termine della pena». rizza «con i precari che manife- Corato. Che denuncia anche
Eppure Azzolini, il suo rein- stavano di fronte al Comune
serimento, lo porta avanti da ol- Gli azzurri: «Azzolini dichiari il suo reddito» qualche giorno fa per denun-
un altro fatto grave che ri-
guarda la polizia municipa-
tre quindici anni nell’organico ciare le promesse mancate di le: «Nel centro storico i Vigili
del Comune, dove è entrato per Maurizio Azzolini, fino a pochi mesi fa, era esterni, la nomina non deve passare da una Pisapia». Duro anche il Coisp, sono stati privati dello sfol-
regolare concorso. «Ma un con- un funzionario amministrativo del Comune nuova assunzione (i famosi «articolo 90»); in sindacato della polizia di Stato. lagente, contro il parere de-
to è fare l’impiegato e un altro di Milano impiegato all’assessorato alle Po- teoria, è prevista la possibilità che il dipen- «La nomina id Azzolini è una gli sindacati della vigilanza
essere nominato ai vertici litiche sociali di Mariolina Moioli. dente lavori al vertice dello staff del vicesin- beffa» tuona Franco Maccari, urbana», che non mancano
dell’istituzione» replica Aba- Tecnicamente, si tratta di una posizione or- daco senza un aumento della retribuzione. segretario generale Coisp. di ricordare le centinaia di
gnale. «Prima di definirmi of- ganizzativa di categoria «D3», senza incari- Riccardo De Corato (Pdl) vuole però vederci «L’elite politica è più impegnata aggressioni subìte dalla ca-
fensivo, la Quartieri avrebbe chi dirigenziali. La carica equivale a uno sti- chiaro: «Depositerò un’interrogazione in nel rigenerare gli odi e le scon- tegoria negli ultimi anni da
dovuto provare cosa significa pendio compreso tra i 1.800 e i 2.000 euro al consiglio comunale per sapere qual è il nuo- fitte seminati in quegli anni, che parte di venditori ambulan-
perdere un’amica uccisa da ter- mese. La legge prevede che il vicesindaco vo compenso di Azzolini e se c’è stato un au- nel tradurre gli errori compiuti ti abusivi senegalesi
roristi di estrema destra. A parti possa «pescare» tra i dipendenti del Comune mento di stipendio in seguito al nuovo inca- in una effettiva riconciliazio- nell’area San Babila- Dante-
invertite, voglio vedere cosa sa- un capo di gabinetto. A differenza degli rico». ne». Castello.
rebbe successo». La voce della
Quartieri non è l’unica che si è
rivolta contro la denuncia di
Abagnale. Mirko Mazzali, con-
Il vicesindaco resta in silenzio
sigliere di Sel e presidente della
commissione Sicurezza, ritiene Pisapia: «Noi reinseriamo i condannati». Il Pdl: «Dimissioni subito»
che «ci dovrebbe essere un li-
mite alle strumentalizzazioni QQQ Nessuno scandalo, nemmeno rio con le giunte Albertini e Moratti, il principio costituzionale del reiseri- nostante l’ex terrorista abbia saldato
politiche», riducendo la trage- un briciolo di imbarazzo. Mentre il ricoprendo negli ultimi anni anche mento è stato ampiamente rispettato il suo debito con la giustizia e abbia
dia personale di Abagnale a una vicesindaco Maria Grazia Guida pro- incarichi «tecnici» nell’ambito del al momento in cui è stato assunto vinto legittimamente il concorso per
semplice polemica politica. «Si segue nella strategia del silenzio, Giu- piano nomadi. È proprio il suo lavoro per il Comune di Milano» attacca lavorare in Comune. Insiste il politico
tratta di fatti avvenuti più di 30 liano Pisapia si schiera apertamente al «dossier rom» che ha permesso ad Riccardo De Corato. «Pisapia fa finta Pdl: «Quelle foto hanno fatto il giro
anni fa, rispetto ai quali ogni in difesa del suo braccio destro. Ieri Azzolini di gettare le basi per la pro- di non vedere che in discussione c’è del mondo e rappresenteranno per
pendenza giudiziaria è stata ri- mattina, a margine dell’intervento mozione: il legame con la Guida, fino l’incarico fiduciario e prestigioso at- sempre il terrorismo nell’immagina-
solta» sottolinea Mazzali. del premier Mario Monti in Bocconi, a sette mesi fa presidente della Casa traverso il quale Azzolini guida la rio collettivo dei milanesi. Chiederò
«Adesso quello che conta è chi è Pisapia ha negato ogni accusa: «Mi della Carità di don Colmegna, è nato struttura del numero due di Palazzo che venga revocata la nomina di ca-
oggi e come lavora il capo di ga- sembra che non ci sia nulla da criti- infatti tra container e progetti di in- Marino». po di gabinetto».
binetto, non creda Abagnale di care» ha detto il sindaco arancione. tegrazione sociale. Non a caso, appe- Per il consigliere Pdl, «si tratta di Carlo Masseroli, capogruppo Pdl,
ricordare e rispettare la memo- «Il reinserimento dei condannati è un na diventata vicesindaco, la Guida ha una scelta inaccettabile». Per sempre chiede invece al sindaco di mettere
ria di Custra con tale atteggia- principio costituzionale che non bi- subito nominato Azzolini come capo l’immagine simbolo degli anni di da parte l’ideologia: «Un uomo può
mento». Il Comune un gesto sogna esaltare solo a parole, ma an- di gabinetto. Una nomina fiduciaria piombo a Milano resterà quella di aver compiuto gravi errori ma questi
per ricordare la memoria di Cu- che nei fatti». Il sindaco ha sottoli- che fa infuriare il Pdl. «In questo caso Azzolini con la pistola in mano, no- non possono essere considerati il
stra l’ha fatto nel 2008, quando neato la «minore età» di Azzolini giudizio ultimo e definitivo sulla sua
durante il mandato di Letizia quando aveva partecipato alle scene vita. Il sindaco però non faccia valu-
Moratti in via De Amicis è di guerriglia urbana: «Ha espiato la tazioni ideologiche, rispetti la storia e
spuntata la targa in ricordo di pena ed è giusto che in un momento la sensibilità di prendere in conside-
Antonio Custra. Un tentativo di in cui ha dimostrato capacità razione le affermazioni di chi è sem-
chiudere una ferita che è torna- nell’ambito del suo lavoro, possa ave- pre stato dalla parte della giustizia e
ta a riaprirsi quando si è scoper- re anche ruoli di responsabilità. In per questo ha rischiato la vita». An-
to che l’Azzolini «promosso» da questi mesi sono ruoli che ha portato che ieri, non c’è stata nessuna dichia-
Maria Grazia Guida è lo stesso avanti in maniera molto positiva». razione ufficiale da parte del vicesin-
Azzolini che in gioventù voleva Entrato in Comune per concorso, daco Maria Grazia Guida.
sovvertire lo Stato. Domani il Azzolini ha lavorato come funziona- M. COS.
40 Domenica 26 febbraio 2012 CRONACA
@ commenta su www.liberoquotidiano.it

Eternit a Ronchetto sul Naviglio SALVA-MONTENAPO


RISCHIO MORTALE

Amianto sul tetto dei palazzi Gli inquilini dei palazzi


di via Santi vivono da
anni con l’incubo
dell’eternit, che oltre al
Pagamento cash
Sì alla deroga

ma il Comune scorda la bonifica tetto si trova anche negli


scoli dell’acqua e nelle
canne fumarie. A set-
tembre alcuni operai so-
no venuti per effettuare
per gli stranieri
Animi distesi e visi sereni
nel Quadrilatero meneghi-
Le case popolari di via Santi aspettano i lavori da 10 anni. Salvini: un mistero dei rilievi, ma alla vista
dell’amianto si sono ri-
no. È arrivata la conferma
ufficiale, dopo il definitivo
fiutati di continuare a via libera del Governo
::: DANIELA UVA lavorare Monti, per la deroga ai cit-
tadini stranieri circa il li-
QQQ Nei palazzi popolari di via Ferdi- mite di spesa di mille euro
nando Santi, a Ronchetto sul Naviglio, in contanti.
hanno imparato a conviverci con Il Presidente dell’Associa-
l’amianto. Ma dopo la recentissima dura zione Montenapoleone
condanna inflitta ai vertici dell’Eternit fa Guglielmo Miani, promo-
ancora più rabbia scoprire che ancora tore della richiesta di rifor-
oggi nessuno è disposto a intervenire per ma, non nasconde l’evi-
bonificare tetti, scoli dell’acqua piovana e dente soddisfazione per il
canne fumarie. Perché qui il minerale risultato ottenuto: «La
che uccide è dappertutto. norma così come era stata
È sulle tegole, che ormai sono consu- concepita avrebbe rischia-
mate e a ogni folata di vento perdono pol- to di penalizzare non solo
vere di amianto. È nelle canne fumarie, la nostra zona ma l’attrat-
che dal quarto piano in su sono rivestite tività e competitività
del materiale ignifugo. E arriva fino ai box dell’intero Paese. Per que-
dove sono parcheggiate le auto, perché sto appoggiati anche dalla
quando piove la polvere che si stacca dal Confcommercio di Carlo
tetto si impasta con l’acqua e scende at- Sangalli avevamo esposto
traverso gli scoli che, ancora oggi, non so- all’Esecutivo in carica le
no collegati con la fognatura. «Quando nostre perplessità con una
l’acqua evapora sull’asfalto rimane la con le mani. Il suo balcone confina con il test sono stati fatti quando le tegole erano questi palazzi è uno dei grandi misteri lettera, chiedendo una de-
polvere grigia – racconta Rita Monfredi, tetto della palazzina accanto, e le tegole coperte da oltre 40 centimetri di neve». della burocrazia», confida il capogruppo roga per i turisti esteri».
una delle inquiline -. Ogni volta che distano non più di dieci centimetri. «La Da allora i tecnici non si sono più visti. della Lega Nord a Palazzo Marino, Mat- Tra l’altro, da un sondag-
un’auto passa si solleva e entra nelle case polvere entra continuamente in casa mia «Lo scorso 9 settembre sono venuti alcu- teo Salvini, che da anni raccoglie le ri- gio svolto tra gli esercenti
di chi abita ai piani bassi». Ma non basta, –racconta -, sia dal salotto sia dalla came- ni operai –prosegue -, ma quando si sono chieste di aiuto dei residenti. «Personal- della via, era emerso che il
perché nel 2009, nel corso dell’ultimo so- ra da letto. Quando voglio aprire la fine- resi conto della presenza dell’amianto si mente negli ultimi cinque anni ho scritto limite all’utilizzo delle
pralluogo dei tecnici di Palazzo Marino, stra sono costretta a indossare una ma- sono rifiutati di lavorare sul tetto». almeno venti volte a Comune, Aler e Re- banconote, in quasi tre
gli inquilini hanno fatto una scoperta an- scherina». Lettere, appelli e richieste di interven- gione. Mi hanno sempre risposto che oc- mesi di applicazioni, è sta-
cora più sconcertante: nei sottotetti dei Il primo rilievo, che ha accertato la pre- to finora non sono serviti a nulla. Nono- correva aspettare, perché mancava qual- to responsabile di un deci-
palazzi sono stati ricavati depositi di la- senza di eternit, risale al 2002. In quell’oc- stante al problema dell’amianto si associ che cavillo. E tutti i sopralluoghi che ab- so calo del fatturato. Un
stre di amianto. «È il materiale avanzato casione furono stanziati oltre 8 milioni di quello della presenza di enormi crepe biamo richiesto non hanno mai portato cliente su tre di fronte
dalla costruzione – spiegano -, giace lì da euro, che poi si sono ridotti a 5 e infine a 3. che corrono lungo i muri portanti degli alcun risultato». Ma la battaglia non fini- all’obbligo di pagamento
più di vent’anni. E nessuno è mai interve- Ma con il passare del tempo questi soldi edifici. Uno di questi – la scala H – è stato sce qui. «All’inizio della settimana scrive- con carta di credito si è ri-
nuto per eliminarlo». sono stati dirottati su altri quartieri. «L’ul- perfino definito “inagibile” da una peri- rò ancora a nome dei residenti – promet- fiutato di acquistare, ester-
Nel frattempo in via Ferdinando Santi tima perizia, fatta il 14 gennaio 2009, ha zia del Comune che risale a tre anni fa. te -. Anche perché ho paura che con le nando disagio per un re-
la gente si ammala. E muore. È successo stabilito che dai nostri tetti non si stacca Ma i lavori per la messa in sicurezza non spese maggiori introdotte dall’Imu ci sa- golamento non conosciu-
al marito di Giovanna Messaggi, che abi- polvere di amianto – prosegue Rita Mon- sono mai partiti, e i 28 appartamenti non ranno ancora meno fondi per mettere in to.
ta al sesto piano, e l’amianto può toccarlo fredi -. Ma non è realistica, perché quei sono mai stati evacuati. «La situazione di sicurezza queste case». M.DEA.
LOMBARDIA Domenica 26 febbraio 2012 41
@ commenta su www.liberoquotidiano.it

Defilé nel mirino

Le femministe assediano le sfilate


Blitz delle ragazze ucraine di «Femen» da Versace. A petto nudo protestano contro l’anoressia
::: MASSIMO DE ANGELIS
QQQ Dall’Ucraina con furore.
Sono sbarcate a Milano, con tutto
il loro folkloristico carico, le temu-
te Femen, attiviste sui generis del
movimento per i diritti delle don-
ne. Approfittando della settimana
modaiola hanno inscenato una
coreografica protesta all’ingresso
della sfilata di Donatella Versace.
Le terribili ragazze dell’Est non
sono certo di primo pelo, né nuo-
ve a plateali manifestazioni, col-
pendo a sorpresa e mai per caso.
E così mentre il Gotha del Fa-
shion system si preparava allo
show della Medusa, l’imbarazza-
ta security, tra il serio e il faceto, ha
avuto il suo bel da fare per conte-
nere la furia iconoclasta dello sca-
tenato gruppo di fanciulle desnu-
de. Al calar della sera nel cuore del
Quadrilatero meneghino, una
dura contestazione contro il dila-
gante fenomeno dell’anoressia
giovanile, risultata insolita quan-
to efficace.
All’interno del blindato palaz- e le altre discriminazioni verso il della prostituzione, e recente- casione la
zo in via Gesù lustrini e paillettes .
IRRUZIONE SENZA VELI gentil sesso. mente a Roma con un sit in al sfilata della
per le algide modelle in passerel- Studentesse universitarie tra i Vaticano. Per quanto riguar- griffe Versace,
la, fuori le focose attiviste, armate Alcune attiviste del movimento Femen mentre mani- 18 e 20 anni formano la colonna da il sostentamento dell’As- ma si vocifera che
di cartelloni e scritte sul loro cor- festano a petto nudo alla sfilata di Donatella Versace. La portante del gruppo, tanto che sociazione, le interpellate le baldanzose fan-
po svestito, hanno messo in piedi protesta era contro l’anoressia in passerella nella capitale Ucraina ci sono at- sostengono di ricevere aiuti ciulle potrebbero pre-
un can can infernale, degno della tualmente circa trecento attiviste. finanziari, completamente sentarsi di nuovo senza
loro fama. Nato come fenomeno locale volto volontari, da persone co- preavviso. In preallarme
Anche perché non esiste mi- shion uguale Fascismo», oppure le incredule mannequin. a sensibilizzare l’opinione pub- muni solidali al progetto. lo staff del designer au-
gliore occasione per parlare di di- ai forzati paragoni tra le Maison Proviamo ora a fare un passo blica, è divenuto oggi il più in- Ma ora è il turno di Mila- striaco Philippe Plein, noto
lagante magrezza, se non durante del Lusso e le più libertine Casa indietro e capire le origini di tale fluente movimento femminista no, che in queste freneti- per gli aggressivi abiti in pel-
le importanti giornate del design chiuse. A quel punto solo l’inter- protesta. Femen è un movimento in Europa. È possibile incontrare che giornate di moda, ri- le e borchie, ma anche cele-
meneghino. Marketing interna- vento dei vigili urbani è riuscito in fondato a Kiev nel 2008, divenuto le rivoluzionarie ragazze a Davos, sulta il miglior veicolo me- bre per il colorato parterre
zionale docet. La situazione è poi qualche modo a placare gli animi famoso su scala globale per l’abi- mentre intimano ai potenti del diatico per mettersi in mo- dei suoi show, sempre af-
degenerata quando dagli slogan delle irrefrenabili Femen. Ma pri- tudine di manifestare sempre in Mondo riforme e tutela, in Russia stra sotto i flash dei foto- follato di veline, presenta-
pseudo convenzionali si è passati ma di mollare la presa un ultimo topless, anche con venti gradi sot- sotto il Cremlino, a Rio de Janeiro grafi e le telecamere delle trici e donzelle dello spet-
alle scritte surreali, del tipo «Fa- appello, invitando alla ribellione to zero, contro il turismo sessuale inveire contro lo sfruttamento tv. Come prima ghiotta oc- tacolo.
42 Domenica 26 febbraio 2012 LOMBARDIA
@ commenta su www.liberoquotidiano.it

BLITZ DELLE FIAMME GIALLE A BERGAMO il Prodotto


FORMAGGI DI BUFALA

La mozzarella doc
si può trovare
anche a Milano
::: TOMMASO FARINA
QQQ Dove si prendeva la mozzarella di bufala a
Milano, parecchi anni fa? O dal Mandara di Cor-
dusio, tuttora regnante, o da negozietti defilati, o
magari da quei camioncini di prodotti del Sud
che ogni tanto si vedono ancora. Oggi no, è diver-
. so: di boutique del gusto che mettano l’oro bian-
co campano a disposizione dei milanesi ce ne so-
I controlli no parecchie. E, come sapete bene, sono pure
proliferati i punti vendita “ufficiali” di tutta una
Malnate (Va) della Gdf serie di caseifici che dal casertano o dal salernita-
no mandano tutti i giorni un po’ di bella mozza-
Blitz delle Fiamme rella qui da noi.

Patente, pensioni, alloggi gialle a Bergamo. Ac-


certate 119 irregolari-
tà nelle emissioni di
scontrini e ricevute fi-
Siamo riusciti finalmente a visitare Biancopa-
lato(piazza Napoli 7, tel. 0242293446), una botte-
ga che da tempo avevamo in
animo di provare per rac-

Nei guai falso invalido


scali (circa il 47 per contarvela. Piazza Napoli
cento). Segnalati per la è grande, quindi state
sospensione dell’atti- all’occhio: Biancopalato
vità commerciale nove è quasi all’angolo con via
esercizi [San Marco] Cola di Rienzo. A Milano
«Non può muoversi», ma guidava. Denunciate moglie e suocera c’è un altro negozio, ma è
un franchising: il negozio
originale è quello di piazza Na-
::: ALESSIO PAGANI Guardia di Finanza di Gaggiolo, in Varese, che ha consentito ai finanzieri e che già percepiva, ovviamente senza poli, e lì infatti a volte troverete il proprietario che
MALNATE (VA) provincia di Varese. Per giorni sulle di denunciare il pensionato di Malna- averne titolo, una pensione concessa illustra (anche a noi, che non ci qualifichiamo
tracce dell’uomo, residente a Malna- te per truffa aggravata ai danni dello dall’Ente previdenziale Italiano. mai come giornalisti del settore) tutti i prodotti
QQQ Sulla carta risultava «totalmen- te, che al contrario di quanto certifica- Stato. Inchiodando l’uomo alle pro- Nel corso dell’attività i militari, che con evidente partecipazione. Il pezzo principe è
te impossibilitato a muoversi». Nella to sapeva muoversi molto bene non prie responsabilità dopo averlo segui- hanno denunciato anche la moglie e la mozzarella (15 euro al chilo): il caseificio che la
pratica, però, non ha mai smesso di solo dal punto di vista fisico ma anche to, con tanto di riprese video, per gior- la madre della donna sempre per truf- manda qui è della zona casertana. E si sente: è più
guidare l’auto usando perfettamente da quello contabile. Il finto invalido, ni. Nel corso degli accertamenti i fi- fa aggravata, hanno già sequestrato sapida, più sostenuta della mozzarella dei comu-
anche l’arto che sarebbe dovuto esse- risultato proprietario di 6 immobili, nanzieri hanno poi scoperto un’altra 18.600 euro in contanti trovati in casa ni della piana del Sele (Paestum e dintorni). È
re paralizzato. Ma non solo. È stato oltre alla pensione e all’assegno di ac- singolare vicenda: la moglie del falso dell’indagato. Avviati anche gli accer- molto gustosa. Su ordinazione, vengono confe-
immortalato mentre faceva la spesa, compagnamento per la compagna invalido, di origine rumena, che già tamenti fiscali sul soggetto che, oltre a zionate trecce-mammuth grandi fino a 5 kg.
camminava e in diverse altre fasi della straniera, continuava, infatti, a ri- percepiva illegittimamente l’assegno vedersi tassare tutto il guadagno ille- Ma parlare della sola mozzarella qui è ridutti-
sua vita. Normale e totalmente non scuotere indebitamente anche la di accompagnamento per il marito, a cito, almeno 100mila euro, connesso vo. Oltre ai prodotti del caseificio “in esclusiva”, ci
condizionata dall’handicap. pensione della mamma di lei, da tem- breve avrebbe ricevuto anche un altro alla truffa, risulta essere proprietario sono pure altri formaggi. C’è il Caciocchiato irpi-
A smascherare l’ennesimo falso in- po non più in Italia. assegno di accompagnamento per la di sei immobili a Varese che, dai primi no, ma abbiamo visto pure erborinati piemonte-
valido, autore della truffa ai danni Particolari emersi al termine dell’ presunta infermità della madre. Che riscontri, risulterebbero da tempo af- si. Particolare il burro di bufala (5 euro la confe-
dell’Inps, sono stati gli uomini della indagine coordinata dalla Procura di però non vive in Italia ma in Romania, fittati in nero. zione), di produzione lombarda.
Domenica 26 febbraio 2012 43
44 Domenica 26 febbraio 2012
Domenica 26 febbraio 2012 45
46 Domenica 26 febbraio 2012 MILANO E LOMBARDIA
@ commenta su www.liberoquotidiano.it

Agenda
TuttoMilano FARMACIE
Turno diurno
(dalle ore 8 alle ore 20)

Ricovero d’urgenza all’ospedale S. Carlo


■ CENTRO (Zona Duomo, P. Volta, Garibaldi,
Monforte, Lamarmora, Carrobbio, Magenta):
c.so V. Emanuele II, 15; v. Torino, 52; v.
Carducci, 11; v. Pontaccio, 22; v. Lamarmora,

un’esperienza di malasanità milanese


2.

::: le lettere ■ NORD (Bovisa, Affori, Niguarda, Greco,


Quarto Oggiaro, Staz. F.S. Garibaldi): v. Mac
Mahon, 111; v. degli Imbriani, 28; p.za
Oberdan, 4; v. Casarsa, 13; v.le F. Testi, 90; v.
Viviani 2.
PARCHEGGI Caro Besana, qualche mese fa alcuni miei parenti pu- anzi in una città all’avanguardia come Milano. ■ SUD (Ticinese, Vigentina, Rogoredo,
Barona, Gratosoglio): p.za Bonomelli, 4; v. M.
gliesi sono venuti a Milano per assistere alla laurea di Giuseppe Uccello Pichi, 9; v. Renzo e Lucia, 3; v. Lodovico il
Furti a Lampugnano mia cugina. Purtroppo un mio caro zio (il papà della e.mail Moro, 163.
■ EST (Venezia, Vittoria, Romana, Loreto, Città
ragazza), nel corso del fine settimana successivo alla
c’è poca sorveglianza cerimonia, ha avvertito forti dolori al petto e, per evitare Risponde Renato Besana
Studi, Lambrate, Ortica, Forlanini, Mecenate):
p.za Caiazzo, 2; v. Chavez, 19; v. Pacini, 30; v.
Smareglia, 1; v. P. Sottocorno, 1; v. Ciceri
Su un quotidiano locale un let- brutte conseguenze, l’ho accompagnato al Visconti, 10; p.zza Monte Titano.
tore segnalava che al parcheg- pronto soccorso dell’ospedale San Carlo. Caro Uccello, prendiamo nota delle ■ OVEST (Lorenteggio, Baggio, Sempione, S.
Siro): v.le C. Troya, 11; v.le S. Gimignano, 13/a;
gio di Lampugnano, gestito Lì, avendo trovato dei vasi sanguigni sue lamentele, frutto di diretta v. Faccioli, 2; v. Etna, 2; v. Morgantini, 14; v.
dall’Atm, i ladri la fanno da occlusi, hanno deciso di operarlo esperienza, che giriamo alla di- Trenno, 15; v.le Cassiodoro, 12; p.za Baiamonti,
1.
padrone. L’Atm fa pagare agli d’urgenza. Fin qui niente da dire. rezione del San Carlo. Sporci-
automobilisti da un minimo di Dopo l’operazione però mio zio è zia e scortesia nei reparti non Turno notturno
1 euro a un massimo di 2,10 rimasto ricoverato per una setti- costituiscono un gran bigliet- (dalle ore 20 alle ore 8)
v. Boccaccio, 26; p.za Duomo, 21; p.za Cinque
euro al giorno per posteggiare. mana. Andando a fargli visita quo- to da visita e di sicuro non Giornate, 6; c.so Magenta, 96; p.za S. Maria
Il parcheggio è sempre molto tidianamente ho potuto constata- facilitano la degenza di chi Beltrade, 1; p.za Clotilde, 1; p.le Sempione, 8; v.le
Zara, 38; v.le Testi, 90; Ripa Ticinese, 33; Stazione
utilizzato e le cifre incassate re le pietose condizioni in cui versa sta male, aggiungendo disa- Centrale (Gall. Delle partenze); Stazione Garibaldi; v.
notevoli. L’Atm dovrebbe ga- il San Carlo: camere sporche, pa- gio al disagio. Non si tratta pe- Stradivari, 1; c.so Buenos Aires, 4; v. Celentano, 1;
v.le Lucania, 6; v. Boifava, 31/b; c.so S. Gottardo, 1;
rantire un adeguato servizio di vimenti appiccicosi, ai letti mancano rò, almeno nel caso che lei ha v. Lorenteggio, 208; v. Buonarroti, 5; v. Canonica, 32;
sicurezza e una copertura as- le spondine e i comodini sono am- denunciato, di malasanità in v. R. Di Lauria, 22; v Vigevano, 45; v.le Ranzoni, 2

sicurativa, invece si limita ad muffiti. A tutto ciò si aggiunge la male- senso stretto: suo zio, passando dal NUMERI UTILI
esporre al parcheggio un avviso ducazione del personale, a parte alcune rare pronto soccorso, ha ricevuto cure ef- Soccorso pubblico - polizia........................113
Carabinieri.................................................112
in cui «Si ricorda che la sosta nei eccezioni. Francamente lo trovo inaccettabile e non ficaci e puntuali che gli hanno salvato la vita. Vigili del fuoco ..........................................115
parcheggi non è custodita: Atm mi è difficile capire lo stupore di chi, venendo dal Sud In questo risiede l’eccellenza lombarda, che per Emergenza medica ....................................118
Corpo forestale dello stato......................1515
non si assume responsabilità in Italia, abbia trovato una situazione simile: tanto si parla mantenere il suo primato dovrebbe però non Guardia di Finanza .................117 (02.62771)
caso di furto o danno ai vei- della malasanità nel meridione e mai si ammette che trascurare il livello dell’ospitalità ospedaliera, Vigili urbani......................................02.77271
PRONTO SOCCORSO
coli». casi di questo tipo possono verificarsi anche al Nord, che per gli ammalati riveste grande importanza Guardia medica................................02.34567
Giacomo Sempioni Fatebenefratelli ............................02.6363469
Le lettere via e-mail vanno inviate a: milanolettere@liberoquotidiano.it sottolineando nell’oggetto: “lettere a LiberoMilano”. Policlinico.........................................02.55031
e.mail Via posta vanno indirizzate a: LiberoMilano - viale L. Majno 42 - 20129 Milano; via fax al n. 02.999.66.227. San Carlo ...........................................02.4022
San Paolo...........................................02.8184
Vi invitiamo a scrivere lettere brevi. La redazione si riserva il diritto di tagliare o sintetizzare i testi. San Raffaele.....................................02.26431
AREA C ASSISTENZA
Alcolcorrelati ..............................02.33029701
Antiveleni...................................02.66101029
Pagare online Area C Anziani.......................02.8911771/89127882
Handicap ...............02.88463050/02.077/078
ora è un’impresa Odontoiatrica.............................02.66982478
Ortopedica-Traumat. .....................02.582961
Area C è già di per sè un prov- APPUNTAMENTI Ostetrica ..........................................02.57991
Pediatrica ...................02.3119233/33100000
vedimento odioso, ma lo è an- Psichiatrica .................................02.58309285
Tossicodipendenza .....................02.64442452
cora di più se acquistare online Ustioni .....................02.64442381/64442625
il ticket diventa un’odissea. Ho Alla Scala lunedì fondi per lo studio e la ricerca di neghina. 'istallazione luminosa TELEFONI UTILI
Cittadinanzattiva........................02.73950559
provato circa un mesetto fa a concerto benefico terapie per combattere la Malattia creerà delle illusioni, dando l'effet- Lac Lombardia ...........................02.58306583
Linea Amica (ore 20-24)............02.39325273
effetturare online il pagamento di Alzheimer. to che la facciata del Duomo si av- Sordomuti DTS. .........................02.48204247
con carta di credito, ma la ri- ___________________________ vicini al pubblico, rischiarandolo. SOS Usura. ................................02.72022521
cevuta non riportava il pin, Lunedì, Teatro alla Scala, via Filo- Nella stessa data il Cardinale Arci- Tel. Amico Milano Sud...............02.48203600
Tel. Donna .................................02.64443043
bensì un elenco di zeri. Ho chia- drammatici 2, ingresso da 40 euro vescovo Angelo Scola darà l'avvio Telefono Azzurro...................................19696
Telefono Azzurro
mato l’assistenza telefonica e al cammino quaresimale che ac- (per i maggiori di 14 anni) ...........051.481048
mi è stato risposto di inviare Giordano si racconta compagna verso la Pasqua. Trib. diritti del malato...................02.7389441
Voce Amica................................02.70100000
una mail con allegata la rice- ___________________________
vuta e il recapito telefonico. lunedì al Parenti 28/02, alle 20.00, piazza Duomo,
Linea Verde Droga .......................800.458854
Alcoolisti Anonimi ........................02.3270202
Tel. Blu Sos Consum. .................02.76003013
Sono più di tre settimane che INCONTRO Dopo il successo ingresso libero Telefono amico ..........................02.55230200
attendo una risposta. Ho pro- della serata con Alessandro Piper- ENPA Milano..............02.9706421/97064230
Ass. Consumatori.......................02.36599999
vato con una raccomandata, no, lunedì al Teatro Franco Paren- Ad aprile in città SERVIZI PUBBLICI
ma niente. Menomale che in ti si terrà la seconda serata del ci- Comune............................................02.02.02
campagna elettorale avevano CONCERTO Lunedì sera al clo «Anteprime, gli scrittori si rac- Miart, la fiera d’arte Anagrafe servizio tel. ...................199.199600
Servizio sociali Milano..................800.777888
promesso che sarebbe bastato Teatro della Scala, si terrà un con- contano», con Paolo Giordano e FIERA Torna ad aprile MiArt, la Multe e tasse comunali................800.851515
GAS ...................................................02.5255
inviare la richiesta all’assessore certo straordinario in due tempi Cesare Picco al pianoforte. E’ la Fiera Internazionale Fiera Interna- Elettricità AEM ...................................02.2521
competente e che la risposta favore della ricerca scientifica seconda delle quattro serate volu- zionale d'Arte Moderna e Con- Elettricità ENEL.................................02.23201
Acquedotto................................02.84772000
sarebbe arrivata in tempi ra- contro l’alzheimer promossa dal te da Mondadori per festeggiare il temporanea. Cento gallerie e un AMSA ..........................................800332299
TRASPORTI
pidissimi. Il vento non è cam- Comitato Negri Weizmann. Sul rinnovo della collana più impor- fitto programma di eventi,incon- ATM ............................................800.808181
biato per nulla. palco del teatro il classico incontra tante della sua narrativa: la SIS tri, conferenze e dibattiti con pro- Ferrovie Nord Milano.......................02.85111
Trenitalia .............................................892021
Rosanna Cetera il contemporaneo con con i gran- Scrittori Italiani e Stranieri. fessionisti del settore. La fiera si Radio Bus...................................02.48034803
e.mail di solisti Gidon Kremer, violino, ___________________________ propone come punto di incontro Aeroporto Malpensa ..................02.58583218
Aeroporto Linate..........................02.7382787
Mischa Maisky, violoncello e Ale- Lunedì, Teatro Franco Parenti, via d'eccellenza delle migliori gallerie Aeroporto Orio al Serio................035.326323
xander Lonquich, pianoforte ac- Pier Lombardo 14, ingresso libero italiane e mantiene anche un re- Malpensa Express ........................199.151152
Commenta anche compagnati dall’orchestra Kreme- spiro internazionale. - MiArt è, in-
Trasporto Orio al Serio....................86464854
Taxi Numero Unico .......................848814781

sulla pagina Facebook rata Baltica. Da più di ventanni or-


mai il Comitato Negri Weizmann
Giochi di luce al Duomo sieme alla Fiera Internazionale di
Arte Contemporanea di Basilea e a
Radio Taxi Milano ..............................02.8585
Radio Taxi Milano ..............................02.6969
Radio Taxi Milano ..............................02.4040
di Libero Milano organizza questo appuntamento nel giorno di quaresima quella di Miami una delle manife- Radio Taxi Malpensa....................800.911333
ACI - Soccorso Stradale ......................803116
in collaborazione con l’Istituto di EVENTO Martedì 28 febbraio stazioni artistiche più importanti BENZINAI NOTTURNI
Viale Marche 32.......................dalle 22 alla 1
Ricerche Farmacologiche Mario alle ore 20.00 il Duomo di Milano al mondo. Piazzale Accursio ......................dalle 22 alle 7
Negri e l’Istituto Weizmann di si illuminerà grazie a spettacolari ___________________________ Viale Liguria 12 ........................dalle 22 alle 7
Piazzale Baracca .......................dalle 22 alla 1
Scienze a Rehovot in Israele. giochi di luce che celebreranno la Dal 13 al 16 aprile, FieraMilanoci- Viale Certosa 228 .........................fino alle 23
L’evento contribuirà alla raccolta bellezza della storica chiesa me- ty, via Scarampo, ingresso 15 euro

Martedì
MERCATI ■ ARIOLI VENEGONi - Via A. Venegoni - zona 7 LAVORI IN CORSO
Domani ■ BARIGOZZI - Via A. Mazzucotelli - zona 4 Chiusura al traffico: Via Arona (tratto da Giovanni di Metro 5. Viale Lodovico Scarampo: possibili rallen-
■ ARPINO - Via Ferrieri - zona 7 ■ B. MARCELLO - Via B. Marcello - zona 3 da Procida a p.le Carlo Magno): per lavori di appron- tamenti causa grandi lavori stradali tra Viale Alcide
■ CAMBI - Via Cambini - zona 2 tamento cantiere logistico per la metropolitana linea De Gasperi e Via B. Colleoni. Termine previsto per il
■ BONOLA - Via A. Cechov - zona 8 5. Termine lavori previsto: 2015. Via Messina divieto 2015. Via Andrea Solari e Piazza del Rosario: dalle
■ CESARIANO - Viale Elvezia - zona 1
■ EUSTACHI - Via Eustachi - zona 3 di transito causa lavori tra Via Cenisio e Piazza 06:00 del 26 ottobre 2011 per lavori di riqualificazio-
■ DE PREDIS - Via J. da Tradate - zona 8 Giovanni Perego Metro-5. Via Cerva: strada chiusa ne stradale. Termine previsto dei lavori previsto 28
■ GHINI - Via Ghini - zona 5 ■ FAUCHE' - Via Fauchè - zona 8 al traffico causa lavori sulle condutture d'acqua tra febbraio 2012. Viale Monte Ceneri: difficoltà di cir-
■ KRAMER - Via Goldoni-Via Kramer - zona 3 ■ GARIGLIANO - Piazza Minniti - zona 9 Via Anselmo Ronchetti e Via Borgogna. Viale colazione causa restringimento di carreggiata tra Via
Gorizia: strada chiusa al traffico causa dissesto del Lorenzo Bartolini e Via Mac Mahon in entrambe le
■ MORETTO DA BRESCIA - Via Reni - zona 1 ■ GRATOSOGLIO SUD - Via Saponaro - zona 5 manto stradale tra Piazza 24 Maggio e Via Vigevano direzioni Lavori di manutenzione del cavalcavia.
■ PALMI - Via Forze Armate - zona 7 ■ MOMPIANI - Via Panigarola - zona 4 in entrambe le direzioni. Via Daniele Ricciarelli: cor- Termine previsto dei lavori per il 31 marzo. Via
■ PISANI DOSSI - Via Pisani Dossi - zona 3 sia chiusa al traffico causa lavori sulle condutture Giuseppe Ripamonti: difficoltà di circolazione causa
■ PAPINIANO - Piazza Sant’Agostino - zona 1 d'acqua. Traffico difficoltoso in: Via Luigi Nono diffi- lavori gasdotto tra Via Giuseppe Ripamonti e Via
■ PONTI ETTORE - Via Ponti Ettore - zona 6 coltà di circolazione causa lavori Via Luigi Nono, Bernardo Quaranta Via Filippo Brunelleschi: difficol-
■ PASCARELLA - Via Pascarella - zona 8
■ SAN MARCO - Via San Marco - zona 1 Piazza Coriolano, Via Cenisio Metro-5. Via Cenisio: tà di circolazione causa lavori gasdotto tra Via Filippo
■ SANTA TERESA - Via Santa Teresa - zona 5 ■ SAN MINIATO - Via San Miniato - zona 9 possibili rallentamenti causa lavori tra Via Messina e Brunelleschi e Via Giambellino. Corso di Porta
■ STROZZI - Via Strozzi - zona 6 Piazza Carlo Caneva via Cenisio e via Luigi Nono: Romana: restringimento di carreggiata causa lavori
■ TRECHI - Via Trechi - zona 9 traffico difficoltoso in direzione di P.za Coriolano per gasdotto tra Via Lentasio e Via Santa Sofia in direzio-
■ ZAMAGNA - Via Zamagna - zona 7 ■ VASARI - Via Vasari - zona 4 modifica della viabilità in corrispondenza del cantiere ne Via Santa Sofia.
Domenica 26 febbraio 2012 47

:::LOMBARDIA Benvenuti al Nord


War Horse
Alvin Superstar 3 - Si salvi chi puo’!
Paradiso amaro
20.00-22.35
11.00-14.00-16.50
11.40-15.20
17.30-20.00-22.30
Knockout - Resa dei conti 11.40-15.20-17.40-20.20-22.40
Quasi amici

22.35
Benvenuti al Nord
Viaggio nell’isola misteriosa
11.20-15.15-17.45-20.15-22.45
Knockout - Resa dei conti 11.10-14.00-16.10-18.15-20.25-

11.10-14.30-17.20-20.10-22.45
11.15-15.00-17.20-19.45
Viaggio nell’isola misteriosa 3D
Viaggio nell’isola misteriosa
In Time
Quasi amici
Com’e’ bello far l’amore
18.30-20.30-22.30
14.30-16.20
15.00-18.20-20.10-22.30
15.20-17.40-20.10-22.30
14.50-17.10-20.30-22.20
Viaggio nell’isola misteriosa 3D 14.30-16.20-18.10-20.10

Qualcosa di straordinario
CREMA
22.10
15.30-17.40-20.00-22.10

VIA INDIPENDENZA - TEL. 0373218411


MULTISALA PORTA NOVA

MILANO Hysteria 11.30-15.00-17.20-20.10-22.30 22.05 Hugo Cabret 17.30 Quasi amici 15.10-17.25-20.20-22.40
SPAZIO OBERDAN CINETECA ITALIA Hysteria 11.45-14.15-16.20-18.30-20.40-22.50 Hugo Cabret 3D 14.50 Hugo Cabret 15.10-17.40
ANTEO SPAZIOCINEMA VIALE VITTORIO VENETO 2 - TEL. 0277406300 Com’e’ bello far l’amore 11.45-14.40-17.30-19.55-22.15 BRESCIA Paradiso amaro 20.20-22.40
VIA MILAZZO, 9 - TEL. 026597732 Com’e’ bello far l’amore 14.20-16.25-18.30-22.30
Il Castello 15.00 Paradiso amaro 11.30-15.00-17.25-20.00-22.30 METROPOL
The Artist 11.00-14.40-16.35-18.30-20.30-22.30 The Artist 20.30
Nel nome del padre - Nuova versione 17.00 Alvin Superstar 3 - Si salvi chi puo’! 17.45 VIA GALILEO GALILEI, 56 - TEL. 030/305828
The Iron Lady 11.00-14.30-16.30-18.30-20.30-22.30 Viaggio nell’isola misteriosa 3D 14.30-16.30-18.30-20.30
Corpo celeste 18.45 Tre uomini e una pecora 20.00-22.25 Un giorno questo dolore ti sara’ utile 15.00-17.10-19.10
Happy Feet 2 11.00 22.30
Inconscio Italiano 21.00 Atm - Trappola Mortale 22.55 21.15
Hugo Cabret 3D 14.50-17.25-20.00-22.30 In Time 15.20-17.40-20.15-22.30
Paradiso amaro 15.30-17.50-20.15-22.30
ASSAGO UCI CINEMAS MILANOFIORI War Horse 11.05-14.00-17.00-20.00 MORETTO
In tra jazz and cinema 11.30
VIALE MILANOFIORI - TEL. 892960 ROZZANO THE SPACE CINEMA ROZZANO VIA S. ALESSANDRO - TEL. 03048383 LECCO
APOLLO SPAZIOCINEMA Com’e’ bello far l’amore 11.10-14.45-17.20-20.00-22.30 C.SO PERTINI, 20 - TEL. 892111 The Iron Lady 14.50-17.00-19.10-21.15
Alvin Superstar 3 - Si salvi chi puo’! 11.10-14.40 Viaggio nell’isola misteriosa 3D 11.30-15.00-17.10-19.20 MULTISALA WIZ NUOVO MIGNON
GALL. DE CRISTOFORIS 3 - TEL. 02780390 V.LE COSTITUZIONE, 27 - TEL. 0341366331
Hysteria Paradiso amaro 17.10-19.40-22.10 21.30 C/O C. COMM. FRECCIA ROSSA - TEL. 0302889211
12.30-14.30-16.30-18.30-20.30-22.30 Com’e’ bello far l’amore 15.00
Albert Nobbs Benvenuti al Nord 19.50-22.25 Paradiso amaro 11.30-15.00-17.30-20.00-22.30 Quasi amici 14.45-17.00-19.25-21.40
13.00-15.30-17.50-20.10-22.30 In Time 17.30-20.00-22.30
The Artist 12.40-14.40-16.35-18.30-20.30 War Horse 11.30-16.50 Benvenuti al Nord 11.05-15.00-20.15-22.45 War Horse 15.30-18.30-21.30
Quasi amici 11.10-14.30-17.05-19.40-22.15 Mission Impossible - Protocollo Fantasma 17.25 Hysteria 15.20-17.25-19.30-21.35 Quasi amici 15.00-17.30-20.00-22.30
Shame 22.30 PALLADIUM
Hugo Cabret 3D 12.30-15.00-17.30-20.00-22.30 In Time 11.10-14.40-17.10-19.50-22.20 Qualcosa di straordinario 11.30-15.05-17.30-20.00-22.30 Benvenuti al Nord 14.45-17.00-19.15-21.30
Knockout - Resa dei conti 11.10-14.00-16.10-18.20-20.30 Com’e’ bello far l’amore 11.05-15.00-17.15-19.30-22.00 Hugo Cabret 14.10-16.40-19.10 VIA FIUMICELLA 12 - TEL. 0341361533
The Help 12.40-15.30-18.15-21.00 Paradiso amaro 17.30-20.15-22.15
22.40 Hysteria 17.30-20.00-22.30 The Artist 21.35
ARCOBALENO FILMCENTER
Jack e Jill 22.40 I Muppet 11.00-15.00 Viaggio nell’isola misteriosa 3D 15.30-17.30-19.30-21.30 LODI
VIALE TUNISIA 11 - TEL. 199208002
Quasi amici 15.00-17.30-20.00-22.30 Hugo Cabret 3D 11.10-14.00-17.00-19.50 Un giorno questo dolore ti sara’ utile 11.20-15.15-17.40 OZ IL REGNO DEL CINEMA DEL VIALE
Hysteria 15.00-17.30-20.00-22.30 Qualcosa di straordinario 11.10-17.15-19.45-22.15 20.10-22.30 VIA SORBANELLA 12 - TEL. 0303507911 VIALE RIMEMBRANZE, 10 - TEL. 0371426028
Tre uomini e una pecora 15.00 Tre uomini e una pecora 11.10-15.10-17.35-20.00-22.20 Com’e’ bello far l’amore 14.20-16.25-18.30-20.35-22.40 Quasi amici 16.00-18.30-21,15
Paradiso amaro 15.00-17.30-20.00-22.30
ARIOSTO Hysteria 11.10-14.00-16.10-18.20-20.30-22.40 Viaggio nell’isola misteriosa 11.00-15.15 Hugo Cabret 3D 15.00-17.30-20.10-22.40 FANFULLA
Viaggio nell’isola misteriosa 3D 11.10-14.45-17.20-20.00 Atm - Trappola Mortale 17.30-22.30 Viaggio nell’isola misteriosa 3D 14.30-16.30-18.30-20.30 V.LE PAVIA, 4 - TEL. 0371/30.740
VIA ARIOSTO, 16 - TEL. 0248003901
22.25 40 carati 20.10 22.30 The Iron Lady 15.00-17.00-19.00-21.15
E ora dove andiamo? 15.40-18.20-21.00
ARLECCHINO BELLINZAGO LOMBARDO ARCADIA Hugo Cabret 3D 11.00-15.00-17.35-20.10-22.45 Qualcosa di straordinario 15.10-17.30-20.30-22.40 MODERNO MULTISALA
C.C. LA CORTE LOMBARDA - TEL. 02954164445 In Time 11.20-15.10-17.40-20.10-22.40 In Time 15.15-17.35-20.20-22.40 CORSO ADDA 97 - TEL. 0371420017
VIA S. PIETRO ALL`ORTO, 9 - TEL. 0276001214-199445668 Knockout - Resa dei conti 14.35-16.35-18.35-20.35-22.35 Viaggio nell’isola misteriosa 16.45-19.00
Paradiso amaro 15.15-17.40-20.05-22.30 Knockout - Resa dei conti 14.45-20.30-22.35 Quasi amici 11.20-15.10-17.40-20.15-22.45
Qualcosa di straordinario 14.30-17.10-19.55 Knockout - Resa dei conti 11.05-15.00-17.10-19.20-21.30 Viaggio nell’isola misteriosa 14.50-16.50-18.50 Viaggio nell’isola misteriosa 3D 21.30
CENTRALE MULTISALA Jack e Jill 20.45-22.40 Paradiso amaro 16.30-18.45-21.15
VIA TORINO 30/32 - TEL. 02874826 War Horse 17.00-22.15 SESTO SAN GIOVANNI CINELANDIA - SKYLINE
Com’e’ bello far l’amore 15.15-17.30-20.20-22.30 C/O CENTRO SARCA - TEL. 0224860547 Quasi amici 15.20-17.35-20.20-22.40 PIEVE FISSIRAGA CINELANDIA MULTIPLEX PIEVE
Almanya 14.10-16.15-18.20-20.30-22.30 Mission Impossible - Protocollo Fantasma 15.00-17.35 S.S. N 235 - TEL. 0371237012
Miracolo a Le Havre 14.10-16.15-18.20-20.30-22.30 Hugo Cabret 3D 14.40-17.15-19.50 Benvenuti al Nord 15.45-18.00-20.20-22.35
Benvenuti al Nord 22.25 The Artist 13.45 20.10-22.40 Viaggio nell’isola misteriosa 3D 15.20-17.30-20.20-22.30
COLOSSEO Tre uomini e una pecora 14.20-16.25-18.30-20.35-22.40 Quasi amici 15.10-17.40-20.10-22.40
V.LE MONTE NERO, 84 - TEL. 0259901361-199445668 In Time 14.50-17.20-20.00-22.20 War Horse 11.00
Un giorno questo dolore ti sara’ utile 15.20-17.35-20.50 Quasi amici 11.10-13.30-15.45-18.00-20.20-22.35 CAPRIOLO GEMINI In Time 15.15-17.45-20.15-22.45
Paradiso amaro 15.15-17.40-20.05-22.30 VIA PALAZZOLO - TEL. 0307460530 Knockout - Resa dei conti 15.30-17.40-22.40
The Iron Lady 15.15-17.40-20.05-22.30 Viaggio nell’isola misteriosa 3D 14.10-16.20-18.30-20.40 Hysteria 11.10-13.40-15.45-17.45-20.15-22.30
22.50 Com’e’ bello far l’amore 17.40-22.35 Viaggio nell’isola misteriosa 3D 14.30-16.20-18.10-20.15 Benvenuti al Nord 20.00
Un giorno questo dolore ti sara’ utile 15.30-17.50-20.20 22.30 Paradiso amaro 17.40-21.10-22.40
22.30 Paradiso amaro 15.10-17.45-20.15-22.45 Un giorno questo dolore ti sara’ utile 13.30-15.35-20.00
Quasi amici 15.00-17.40-20.10-22.40 In Time 15.45-18.00-20.20-22.40 In Time 18.20-20.15-22.30 Hugo Cabret 3D 15.00
Hugo Cabret 3D 15.00-17.30-20.00-22.30 Il gatto con gli stivali 14.30-16.20 Com’e’ bello far l’amore 15.00-17.20-20.00-22.35
Viaggio nell’isola misteriosa 15.30-17.50-20.20-22.30 Hysteria 15.30-17.50-21.00 I Muppet 11.10-13.30
BUSNAGO MOVIE PLANET CENTRO COMM. GLOBO Com’e’ bello far l’amore 14.30-16.20-20.15
DUCALE MULTISALA
C/O CENTRO COMMERCIALE IL GLOBO - TEL. 039 695182 (PREN.) -
Knockout - Resa dei conti 13.50-15.45-17.45-20.15-22.30
Hugo Cabret Tre uomini e una pecora 18.10-22.30 MANTOVA
PIAZZA NAPOLI 27 - TEL. 199208002 11.00-13.20-15.40-18.00-20.20-22.40
039 6956516 (PROGRAMMAZIONE) Viaggio nell’isola misteriosa 3D 11.20-14.20-16.20-18.20 CORTE FRANCA MULTIPLEX NEXUS ARISTON MULTISALA
Quasi amici 15.00-17.30-20.00-22.30 VIA ROMA 78 - TEL. 030986060 VIA PRINCIPE AMEDEO, 20 - TEL. 0376328139
Un giorno questo dolore ti sara’ utile 15.00-17.30-20.00 Hugo Cabret 3D 14.15 20.20-22.30
Viaggio nell’isola misteriosa 3D 14.50-16.50-18.50-20.50 Quasi amici 17.00-19.20-21.40
22.30 Com’e’ bello far l’amore 17.15-19.50-22.20 Qualcosa di straordinario 11.10-14.00-16.10-18.20-20.30
Quasi amici 15.00-17.20-20.40 Paradiso amaro 16.50-19.15-21.30
Paradiso amaro 15.00-17.30-20.00-22.30 Paradiso amaro 14.40-17.15-19.45-22.20 22.40
Knockout - Resa dei conti 15.30-17.30-21.20 Un giorno questo dolore ti sara’ utile 17.20-19.30-21.40
In Time 15.00-22.30 Quasi amici 14.40-17.15-19.45-22.20 Paradiso amaro 11.10-13.30-15.45-18.00-20.20-22.40
Hysteria 14.50-17.00-21.10 CINECITY MULTIPLEX
ELISEO MULTISALA Knockout - Resa dei conti 14.55-17.15-20.00-22.20 VIMERCATE THE SPACE CINEMA TORRIBIANCHE Paradiso amaro
In Time 14.40-17.15-19.45-22.20 VIA TORRI BIANCHE, 16 - TEL. 892111
15.10-17.40-20.10 PIAZZALE CESARE BECCARIA 5 - TEL. 0376340740
VIA TORINO 64 - TEL. 0272008219-199445668 In Time 15.40-18.00-20.20 Viaggio nell’isola misteriosa 3D 15.00-17.30-20.10-22.30
Hysteria 15.30-17.50-20.20-22.30 Viaggio nell’isola misteriosa 3D 14.55-17.15-20.00-22.20 Viaggio nell’isola misteriosa 3D 14.20-16.30-18.40-20.50 Qualcosa di straordinario 15.20-17.40-20.30 Knockout - Resa dei conti 15.30-17.40-20.30-22.40
Paradiso amaro 15.30-17.50-20.10-22.30 CERRO MAGGIORE THE SPACE CINEMA Mission Impossible - Protocollo Fantasma 17.00-21.55 Com’e’ bello far l’amore 17.50-21.00 Qualcosa di straordinario 15.15-17.45.20.15
Quasi amici 15.15-17.40-20.05-22.30 VIA TURATI, 62 - TEL. 892111 Jack e Jill 14.50-19.45 Hugo Cabret 3D 15.10 Quasi amici 22.30
...E ora parliamo di Kevin 15.15-20.05 Knockout - Resa dei conti 15.05-17.30-19.55-22.25 I Muppet 15.20 DARFO BOARIO MULTISALA GARDEN MULTIVISION Com’e’ bello far l’amore 15.20-17.40-20.20-22.40
La talpa 17.40-22.30 In Time 16.35-19.05-21.40 Viaggio nell’isola misteriosa 20.00 PIAZZA MEDAGLIE D`ORO 2 - TEL. 0364529101 Hugo Cabret 3D 14.40-17.20-19.50
GLORIA MULTISALA Com’e’ bello far l’amore 14.35-16.55-19.15-21.35 Quasi amici 17.30-22.10 Viaggio nell’isola misteriosa 3D 14.00-16.00-18.00-20.00 In Time 17.40-20.10-22.40
CORSO VERCELLI 18 - TEL. 0248008908 Un giorno questo dolore ti sara’ utile 16.55-19.15-21.35 40 carati 17.50-22.20 22.30 War Horse 15.30-18.30-21.30
Viaggio nell’isola misteriosa 18.40-22.30 Quasi amici 14.45-17.10-19.40-22.10 Atm - Trappola Mortale 15.40-20.10 In Time 14.30-17.15-20.00-22.30 Tre uomini e una pecora 22.30
Viaggio nell’isola misteriosa 3D 14.50-16.45-20.35 Hugo Cabret 3D 14.30-17.15-20.05 Paradiso amaro 14.05-16.35-19.15-21.55 Paradiso amaro 14.30-17.15-20.00-22.30 Jack e Jill 15.30
In Time 15.20-17.50-20.20-22.30 Mission Impossible - Protocollo Fantasma 22.50 Hysteria 14.50-17.05-19.20-21.40 Quasi amici 14.30-17.15-20.00-22.30 CURTATONE STARPLEX CURTATONE
MEXICO Viaggio nell’isola misteriosa 3D 14.50-17.05-19.25-21.45 Com’e’ bello far l’amore 15.15-17.35-19.50-22.05 ERBUSCO MULTIPLEX PORTE FRANCHE VIA G. MONTANELLI, 31 - TEL. 0376348395
VIA SAVONA, 57 - TEL. 0248951802 Qualcosa di straordinario 14.55-17.15-19.40-22.05 Knockout - Resa dei conti 15.10-17.30-19.40-21.50 VIA ROVATO 44 - TEL. 0307717644 Viaggio nell’isola misteriosa 14.55-16.50-18.45-20.40
Io sono Li 14.10 Benvenuti al Nord 15.00-19.45 Star Wars: The Clone Wars 3D 19.25-22.15 Quasi amici 14.50-17.20-19.50-22.10 22.40
The Help 16.00-18.40-21.15 Tre uomini e una pecora 17.25-22.15 War Horse 16.25 Com’e’ bello far l’amore 15.00-17.40-19.50-22.40 Quasi amici 15.30-17.50-20.05-22.20
ODEON - THE SPACE CINEMA Paradiso amaro 15.05-17.35-20.10-22.45 Benvenuti al Nord 15.00-17.20-19.40-22.00 In Time 14.40-17.40-20.00-22.40 Knockout - Resa dei conti 18.15-20.15-22.15
VIA SANTA RADEGONDA, 8 - TEL. 892111 War Horse 14.40-19.50 In Time 14.10-16.40-19.10-21.45 Paradiso amaro 17.00-20.10-22.20 Hugo Cabret 15.35
In Time 12.10-14.45-17.20-19.55-22.30 Jack e Jill 17.40-22.55 Qualcosa di straordinario 14.15-16.40-19.05-21.30 Hugo Cabret 15.10-17.10 Paradiso amaro 20.10-22.25
Hugo Cabret 3D 13.00-16.00-19.00-22.00 I Muppet 14.30 Tre uomini e una pecora 14.40-19.15-21.35 Hugo Cabret 3D 20.10 War Horse 14.50-17.30
Quasi amici 12.00-14.30-17.05-19.40-22.15 In Time 14.30-17.00-19.35-22.10 Alvin Superstar 3 - Si salvi chi puo’! 17.00 War Horse 14.40-22.00 In Time 15.35-18.00-20.20-22.35
Benvenuti al Nord 12.15-17.15 LISSONE UCI CINEMAS LISSONE Un giorno questo dolore ti sara’ utile 14.30-16.45-19.00 Viaggio nell’isola misteriosa 15.20-20.20 Jack e Jill 20.45
Com’e’ bello far l’amore 14.50-20.00-22.25 VIA MADRE TERESA - TEL. 039 484767 21.15 Viaggio nell’isola misteriosa 3D 17.30-22.30 Com’e’ bello far l’amore 14.45-16.45-18.45-22.45
Viaggio nell’isola misteriosa 3D 12.35-15.00-17.25-19.50 Alvin Superstar 3 - Si salvi chi puo’! 11.40-15.10 Hugo Cabret 3D 15.00-17.40-20.20 LONATO MULTISALA KING Qualcosa di straordinario 17.50-20.00-22.30
22.15 Paradiso amaro 17.20-19.50-22.20 Quasi amici 14.00-16.30-18.55-21.20 VIA FORNACE DEI GORGHI - TEL. 0309913670 Tre uomini e una pecora 15.45
Un giorno questo dolore ti sara’ utile 15.10-17.35-20.00 Un giorno questo dolore ti sara’ utile 11.20-15.00-17.50 Quasi amici 15.00-17.30-20.20-22.45
22.25 20.20-22.30 BERGAMO Viaggio nell’isola misteriosa 3D 15.30-17.50-20.10-22.30 PAVIA
I Muppet 12.30 Jack e Jill 15.10 CONCA VERDE Paradiso amaro 15.10-17.35-20.30-22.45 CORALLO
Tre uomini e una pecora 12.40-15.05-17.30-19.55-22.20 Qualcosa di straordinario 11.20-17.30-19.50-22.20 VIA MATTIOLI, 1 - LOC. LONGUELO - TEL. 035251339 Hugo Cabret 15.25 VIA BOSSOLARO, 15 - TEL. 0382539224
War Horse 12.30-18.00 Knockout - Resa dei conti 11.50-14.40-17.30-20.10-22.30 Hysteria 15.00-17.00-19.00-21.00 War Horse 18.10-21.00 Paradiso amaro 15.00-17.30-20.15-22.30
Jack e Jill 15.40 Com’e’ bello far l’amore 11.20-15.10-17.40-20.10-22.30 War Horse 15.00-18.00-21.00 Com’e’ bello far l’amore 15.20-17.40-20.15-22.35 Hugo Cabret 15.00-17.30-20.00-22.30
Mission Impossible - Protocollo Fantasma 21.30 In Time 20.00-22.25 DEL BORGO ORZINUOVI STARPLEX ORZINUOVI POLITEAMA
Knockout - Resa dei conti 13.10-15.30-17.50-20.10-22.30 Viaggio nell’isola misteriosa 3D 11.30-15.00-17.40 PIAZZA S. ANNA 51 - TEL. 035270760 VIA LOMBARDIA 26/28 - TEL. 030943605 C.SO CAVOUR, 18/20 - TEL. 0382530343
Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma 3D 19.30 In Time 11.30-14.50-17.20 Viaggio nell’isola misteriosa 15.00-17.00-19.00-21.00 Quasi amici 15.25-17.45-20.20-22.30 Quasi amici 15.45-18.00-20.15-22.30
Quasi amici 22.00 Viaggio nell’isola misteriosa 3D 20.00-22.10 MULTISALA SAN MARCO Com’e’ bello far l’amore 17.35-20.20-22.30 PARONA MOVIE PLANET
ORFEO MULTISALA Quasi amici 11.30-14.20-17.20-20.00-22.20 P.LE REPUBBLICA 2 - TEL. 035240416 Jack e Jill 15.20 STRADA PROV.LE PER LA CATTANEA, 106 - TEL. 0384296728
VIALE CONI ZUGNA, 50 - TEL. 0289403039 Tre uomini e una pecora 22.40 Hugo Cabret 3D 15.00-20.00 Qualcosa di straordinario 17.45-20.20-22.35 Knockout - Resa dei conti 15.00-17.30-20.10-22.30
Hugo Cabret 3D 14.50-17.20-19.50-22.30 War Horse 19.40 Hugo Cabret 17.30-22.30 Hugo Cabret 15.00 Viaggio nell’isola misteriosa 15.00-17.30-20.10-22.30
War Horse 15 Hugo Cabret 3D 11.20-14.10-16.50 Quasi amici 15.00-17.30-20.00-22.30 War Horse 14.45-17.25 In Time 15.00-17.30-20.10-22.30
Knockout - Resa dei conti 17.50-20.10-22.30 Benvenuti al Nord 11.40-14.40-17.20-20.00-22.25 STUDIO CAPITOL Paradiso amaro 20.15-22.35 Quasi amici 14.30-17.15-20.00-22.30
Quasi amici 15.00-17.30-20.00-22.30 Hysteria 11.50-14.30-17.30-19.50-22.10 VIA TASSO, 41 - TEL. 035248330 In Time 15.25-17.45-20.20-22.35 Com’e’ bello far l’amore 15.00-17.30-20.10-22.30
PALESTRINA MELZO ARCADIA MULTIPLEX Albert Nobbs 17.45-20.15 Knockout - Resa dei conti 14.45-16.40-18.35-20.30-22.25 Hugo Cabret 14.30-17.15
VIA PALESTRINA, 7 - TEL. 026702700 VIA MARTIRI DELLA LIBERTA` - TEL. 0295416444 The Artist 15.30-22.30 Viaggio nell’isola misteriosa 14.45-16.40-18.30-20.25 Benvenuti al Nord 20.10-22.30
L’arte di vincere 16.30-18.45-21.00 Quasi amici 14.50-17.10-20.00-22.15 Un giorno questo dolore ti sara’ utile 14.30-16.30-18.30 22.20 Paradiso amaro 14.30-17.15-20.00-22.30
Lo schiaccianoci 14.30 Paradiso amaro 17.15-20.10-22.25 20.30-22.30 COMO MONTEBELLO DELLA BATTAGLIA
PLINIUS MULTISALA War Horse 14.30-22.20 Paradiso amaro 15.00-17.30-20.00-22.30 ASTRA THE SPACE CINEMA MONTEBELLO DELLA BATTAGLIA
VIALE ABRUZZI, 28/30 - TEL. 0229531103 Hugo Cabret 3D 17.20-19.50 CORTENUOVA CINESTAR MULTIPLEX CORTENUOVA V.LE GIULIO CESARE, 3 - TEL. 031261234 VIA MIRABELLA, 6 - TEL. 892111
Quasi amici 15.30-17.50-20.20-22.30 Hugo Cabret 14.40 VIA TRIESTE, 15 - TEL. 0363992244 Emotivi Anonimi 19.20-21.00 Knockout - Resa dei conti 15.35-17.55-20.15-22.35
Hugo Cabret 15.00-17.30-20.10-22.30 In Time 15.10-17.40-20.15-22.35 In Time 17.45-20.15-22.30 GLORIA Hysteria 15.15-17.35-19.55-22.15
Paradiso amaro 15.00-17.30-20.20-22.30 Viaggio nell’isola misteriosa 17.30-20.20 Hugo Cabret 15.00 VIA VARESINA, 72 - TEL. 0314491080 Quasi amici 14.40-17.10-19.45-22.20
Un giorno questo dolore ti sara’ utile 15.30-17.50-20.20 Viaggio nell’isola misteriosa 3D 15.00-22.30 Paradiso amaro 20.15-22.35 Paradiso amaro 17,30-21,00 War Horse 14.30
22.30 MONZA MULTISALA CAPITOL Com’e’ bello far l’amore 15.25-17.35 CANTU’ CINELANDIA MULT. CANTU’ 2000 Benvenuti al Nord 17.30-20.00-22.30
The Iron Lady 15.00-22.30 VIA A. PENNATI 10 - TEL. 039324272 Qualcosa di straordinario 17.30-20.20-22.35 CORSO EUROPA 23 - TEL. 031710039 In Time 14.50-17.20-19.50-22.20
Albert Nobbs 17.30-20.20 Paradiso amaro 15.30-17.50-20.15-22.30 Tre uomini e una pecora 15.20 Quasi amici 15.00-17.30-20.10-22.40 Hugo Cabret 3D 14.35-17.15-19.55-22.35
Albert Nobbs 15.00 Hysteria 15.30-17.50-20.10-22.30 Un giorno questo dolore ti sara’ utile 15.15-17.25-20.20 Viaggio nell’isola misteriosa 15.20-17.30-20.20-22.40 Com’e’ bello far l’amore 15.30-17.45-20.00-22.15
Qualcosa di straordinario 17.30-20.00-22.30 MONZA MULTISALA METROPOL 22.30 In Time 15.00-17.30-20.00-22.40 Viaggio nell’isola misteriosa 3D 15.40-17.55-20.10-22.25
UCI CINEMAS BICOCCA VIA CAVALLOTTI 124 - TEL. 039740128 Knockout - Resa dei conti 17.30-20.25-22.25 MONTANO LUCINO UCI CINEMAS Tre uomini e una pecora 15.35-17.55-20.20-22.40
VIALE SARCA, 336 - TEL. 892960 Quasi amici 15.30-17.50-20.10-22.30 War Horse 14.45 VIA VARESINA - TEL. 892960 SONDRIO
Paradiso amaro 11.20-14.45-17.25-20.00-22.30 Il re Leone 3D 15.00 Quasi amici 15.25-17.45-20.20-22.30 Benvenuti al Nord 17.20-20.00-22.35
In Time 11.30-14.25-17.15-20.00-22.40 Knockout - Resa dei conti 18.00-20.20-22.30 Viaggio nell’isola misteriosa 14.45-16.40-18.30-20.25 I Muppet 15.00 EXCELSIOR
Mission Impossible - Protocollo Fantasma 14.00-16.50 Viaggio nell’isola misteriosa 15.00-17.50-20.00-22.00 22.20 Tre uomini e una pecora 22.50 VIA C. BATTISTI - TEL. 0342215368
MONZA COSTA VOLPINO War Horse 19.50 Albert Nobbs 21.00
19.50-22.40 MULTISALA TEODOLINDA IRIDE VEGA
Hugo Cabret 3D 11.05-14.00-17.00-19.50-22.40 VIA CORTELONGA 4 - TEL. 039323788 VIA TORRIONE, 2 - TEL. 035971717 Hugo Cabret 3D 14.25-17.10 STARPLEX SONDRIO
Hugo Cabret Hugo Cabret Alvin Superstar 3 - Si salvi chi puo’! 15.20 VIA VANONI, ANGOLO VIA TONALE - TEL. 0342214709
Benvenuti al Nord 14.40-17.25-20.00-22.35 15.00-17.30-20.00 14.30-17.15
Paradiso amaro 17.35-20.10-22.40 In Time 17.55-20.20-22.30
Tre uomini e una pecora 22.25 Com’e’ bello far l’amore 22.30 Com’e’ bello far l’amore 20.00-22.00
Hysteria 15.20-17.40-20.05-22.25 War Horse 15.05
War Horse 11.30-16.00-19.20 Un giorno questo dolore ti sara’ utile 15.30-17.50-20.10 Qualcosa di straordinario 14.00-16.00-18.00-20.00-22.00
Un giorno questo dolore ti sara’ utile 15.05-17.30-20.00 Viaggio nell’isola misteriosa 15.55-18.00-20.25-22.20
I Muppet 11.30-14.20 22.30 CURNO UCI CINEMAS CURNO Paradiso amaro 15.20-17.50-20.10-22.25
La scomparsa di Pato’ 17.20-19.40 PADERNO DUGNANO LE GIRAFFE VIA LEGA LOMBARDA, 39 - TEL. 892960 22.25
In Time 20.00-22.40 Quasi amici 15.20-17.50-20.10-22.25
Millennium - Uomini che odiano le donne 22.00 VIA BRASILE, 4 - TEL. 0291084250 Viaggio nell’isola misteriosa 3D 11.10-14.50-17.20-19.50
Il gatto con gli stivali 11.10-15.10 Viaggio nell’isola misteriosa 3D 15.30-17.30-20.30-22.30 22.20 Viaggio nell’isola misteriosa 3D 15.00-17.35 VARESE
Jack e Jill 17.40-20.10-22.30 Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma 16.00-18.50 Alvin Superstar 3 - Si salvi chi puo’! 11.15-15.00 Com’e’ bello far l’amore 15.20-17.45-20.10-22.35
Jack e Jill 15.00 MULTISALA IMPERO
Hysteria 11.30-14.30-17.30-20.00-22.20 Jack e Jill 21.30 Benvenuti al Nord 17.30-20.10-22.45 VIA BERNASCONI 13 - TEL. 0332284004
Viaggio nell’isola misteriosa 11.10-14.40-17.10-19.50 Hugo Cabret 14.30-17.15-20.00-22.40 Quasi amici 11.20-14.40-17.20-20.00-22.30 Qualcosa di straordinario 17.25-20.00-22.30
In Time 14.40-17.20 Quasi amici 15.00-17.30-20.00-22.30
22.10 Viaggio nell’isola misteriosa 14.30-16.30-18.30-20.40 War Horse 22.25 Qualcosa di straordinario 15.00-17.30-20.00-22.30
Alvin Superstar 3 - Si salvi chi puo’! 11.30-15.00 War Horse 22.40 Hugo Cabret 3D 11.00-14.00-17.00-19.45 Viaggio nell’isola misteriosa 3D 20.10-22.35
Quasi amici 14.45-17.20-20.00-22.35 Hugo Cabret 3D 15.00-17.35
Tre uomini e una pecora 20.10 Paradiso amaro 15.30-17.50-20.15-22.50 In Time 14.50-17.30-20.10-22.40 Benvenuti al Nord 20.15-22.40
40 carati Knockout - Resa dei conti 15.10-17.30-20.10-22.30
22.25 In Time 14.40-16.50-19.10-21.20 Com’e’ bello far l’amore 15.00-17.30-20.00-22.30 Viaggio nell’isola misteriosa 15.30-17.50-20.10-22.40
Qualcosa di straordinario 11.15-14.30-17.10-19.50-22.20 Benvenuti al Nord 14.30-16.45-19.00-21.15 Knockout - Resa dei conti 11.10-15.20-17.40-20.00-22.20 CREMONA Paradiso amaro 15.00-17.30-20.00-22.35
Un giorno questo dolore ti sara’ utile 11.20-15.00-17.30- Com’e’ bello far l’amore 14.40-16.40-18.40-20.40-22.50 Atm - Trappola Mortale 17.30 Un giorno questo dolore ti sara’ utile 15.30-17.50-20.10
20.00-22.15 Hysteria Jack e Jill
CINEMA CHAPLIN
15.30-17.30-19.30-21.30 11.00-15.10-20.10 VIA ANTICHE FORNACI 58 - TEL. 0372453005 22.35
Atm - Trappola Mortale 14.00-16.05-18.15-20.30-22.40 Qualcosa di straordinario 15.00-17.30-20.00-22.30 Mission Impossible - Protocollo Fantasma 22.30 Com’e’ bello far l’amore 15.20-17.20-20.00-22.30
Hysteria 16.30-19-21.15
Knockout - Resa dei conti 11.00-14.45-17.20-20.15-22.30 Knockout - Resa dei conti 14.50-16.50-18.50-21.15 Tre uomini e una pecora 15.20-17.40-20.00-22.20 In Time 15.10-17.40-20.10-22.30
FILO
Com’e’ bello far l’amore 14.50-17.40-20.10-22.35 Tre uomini e una pecora 14.30-16.30-21.00 Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma 3D 11.20 P.ZZA FILODRAMMATICI, 1 - TEL. 0372411252 War Horse 15.40-19.20-22.20
Viaggio nell’isola misteriosa 3D 11.30-15.00-17.40-20.10 Mission Impossible - Protocollo Fantasma 18.30 ROMANO DI LOMBARDIA MULTISALA IL BORGO Un giorno questo dolore ti sara’ utile 16.30-19.00-21.15 GALLARATE CINELANDIA MULTIPLEX
22.30 Quasi amici 15.20-17.50-20.30-22.45 S.S. SONCINESE - TEL. 0363903816 SPAZIOCINEMA CREMONA PO VIALE LOMBARDIA, 51 - TEL. 0331268017
Quasi amici 11.00-14.00-17.10-19.40-22.15 PIOLTELLO UCI CINEMAS PIOLTELLO Viaggio nell’isola misteriosa 15.00-16.45-18.40-20.30 VIA CASTELLEONE, 108 - TEL. Paradiso amaro 15.00-17.30-20.00-22.35
UCI CINEMAS CERTOSA VIA SAN FRANCESCO, 33 - TEL. 892960 22.30 Jack e Jill 14.30 Qualcosa di straordinario 15.00-17.20-20.20-22.40
VIA STEPHENSON, 29 - TEL. 892960 I Muppet 14.50 Paradiso amaro 15.00-17.30-20.30-22.40 In Time 16.20-18.30-20.40-22.45 Quasi amici 15.10-17.40-20.10-22.40
Mission Impossible - Protocollo Fantasma 22.40 Qualcosa di straordinario 11.50-17.25-19.50-22.20 Quasi amici 15.00-17.30-20.30-22.40 Quasi amici 15.30-17.50-20.15-22.30 Viaggio nell’isola misteriosa 3D 15.20-17.30-20.20-22.30
Hugo Cabret 3D 11.20-14.10-17.00-19.50 Un giorno questo dolore ti sara’ utile 11.25-15.20-17.40 Com’e’ bello far l’amore 15.00-16.50-18.40-20.30-22.30 Paradiso amaro 15.30-17.50-20.00-22.30 Hugo Cabret 3D 17.00-20.00-22.40
Quasi amici 11.40-14.40-17.20-19.50-22.20 20.10-22.25 In Time 15.00-17.15-20.30-22.30 War Horse 15.30 Alvin Superstar 3 - Si salvi chi puo’! 15.00
In Time 20.00-22.30 In Time 11.15-14.50-17.30-20.00-22.30 TREVIGLIO ARISTON MULTISALA Benvenuti al Nord 18.20 Com’e’ bello far l’amore 15.20-17.40-20.15-22.35
Viaggio nell’isola misteriosa 3D 11.40-15.10-17.30 Pinuccio Lovero 11.45-14.10-16.15-18.25-20.30-22.45 VIALE MONTEGRAPPA - TEL. 0363419503 Knockout - Resa dei conti 20.30-22.30 In Time 15.15-17.45-20.15-22.45
In Time 11.30-15.00-17.30 Mission Impossible - Protocollo Fantasma 22.25 War Horse 15.30-19.10-22.00 Hugo Cabret 3D 15.00-17.30 War Horse 17.20-22.45
Viaggio nell’isola misteriosa 3D 20.10-22.30 Hugo Cabret 3D 11.15-14.15-17.00-19.40 Paradiso amaro 15.10-17.30-20.00-22.20 Com’e’ bello far l’amore 3D 20.20-22.40 Benvenuti al Nord 15.00-20.20
Domenica 26 febbraio 2012
www.blumarine.com