Sei sulla pagina 1di 4

D I C E M B R E

2 0 1 0

LEGA NORD
sezione di

Tombolo

sede in via Roma a Tombolo - Incontri al gioved


lega nord tombolo www.leganordtombolo.it

SOMMARIO:
Un cambiamento che ha come obiettivo la continuit Cultura e Identit Veneta 1

UN CAMBIAMENTO CHE HA COME OBIETTIVO LA CONTINUITA


Essere Segretario di un partito politico una grande sfida, soprattutto in questo periodo storico, dove la fiducia dei cittadini verso i partiti politici e i loro politici mestieranti ai minimi storici. Quando mio marito Francesco Cavicchiolo con il suo entusiasmo, desiderio di cambiamento e con la certezza che limpegno paga sempre, si avvicinato al movimento della Lega Nord ho da subito condiviso il suo percorso per linteresse della nostra comunit. Da allora, ho avuto modo di partecipare a diversi dibatti con amministratori locali e nazionali della Lega Nord e ogni volta ci confrontavamo e ci confrontiamo tuttora sulle reali problematiche della nostra gente. Nella mia attivit di vicesindaco e assessore alle politiche sociali della Lega Nord per il Comune di Tombolo ho applicato quanto il nostro Segretario Federale Umberto Bossi ripete ad ogni incontro: noi siamo il Popolo e dobbiamo ascoltarlo. E il popolo che ci vota e solo a lui dobbiamo rispondere e per lui dobbiamo combattere contro gli sprechi e le ingiustizie che sono presenti nella burocrazia centrale e in chi vuole difenderla. Nel mio mandato avr un unico obiettivo: incontrarVi e ascoltarVi e per darmi questa possibilit, Vi aspetto ogni gioved presso la sede della Lega Nord di via Roma a Tombolo.

Far squadra per la nostra comunit

Il ben-essere della famiglia e della coppia

Le radici profonde non gelano

No del Veneto ai rifiuti Campani

Giancarlo Lago - Assessore Cultura e Tempo Libero

CULTURA E IDENTITA VENETA


E impegno fondamentale per chi, come me, ha la responsabilit di fare e proporre cultura nel proprio paese, cercare di valorizzare, di fare emergere le innumerevoli e sorprendenti sfumature della nostra lengoa veneta, delle nostre tradizioni venete, proponendo, ove possibile, eventi ed occasioni dincontro che diano lopportunit di riscoprire aspetti della nostra cultura e della nostra vita quotidiana spesso dimenticati. Il Veneto ricchissimo di compagnie teatrali che attingono a piene mani alla tradizione popolare della nostra splendida regione e alcune di queste sono state ospitate anche qui a Tombolo insieme a cantanti e cori veneti, ad artisti veneti, a scrittori veneti, a musicisti veneti perch sono fermamente convinto che lidentit di un popolo si consolidi anche attraverso la conoscenza delle risorse umane ed artistiche che nascono e provengono dal proprio territorio di appartenenza. Noi a Tombolo facciamo nostro lo slogan del nostro Governatore Luca Zaia Prima il Veneto; questo lo spirito che ci anima anche nellazione quotidiana a favore e sostegno della cultura a Tombolo. E infatti indiscutibile che, in una societ interessata da profondi mutamenti che stanno radicalmente cambiando il tessuto sociale, lattaccamento e la riscoperta dei valori forti delle genti venete (operosit, solidariet, autonomia, efficienza e senso dellumorismo) ci fanno guardare con ottimismo al futuro.

giancarlo lago

Enzo Andretta - Referente Sport e Nuove Tecnologie


FAR SQUADRA PER LA NOSTRA COMUNITA
In qualit di Referente allo Sport del Comune di Tombolo ho avuto modo di capire dalle associazioni della nostra comunit che bisogna necessariamente far squadra. Principio che mi ha dato la possibilit, in un anno e mezzo di mandato, di organizzare svariati tornei per ragazzi, due partecipatissime edizioni di sportivando, corsi di nuoto estivi ed invernali, corsi di ginnastica per la terza et ed in ultima uniniziativa a supporto degli anziani per affrontare il passaggio al digitale terrestre. Questo modo di operare da sempre contraddistingue, a partire dalla base, la Lega Nord e i suoi amministratori. E fondamentale valorizzare le risorse locali, dar modo alle realt sportive radicate nel territorio di veder crescere i propri iscritti e alle nuove realt, anche piccole, di trovare spazi ed aiuto da parte degli amministratori locali e della comunit. Per praticare sport, servono strutture adeguate e attrezzature moderne. In questo senso, il mio impegno per trovare contributi provinciali e regionali, grazie alla filosofia del far squadra comune a tutti gli amministratori della Lega Nord, quotidiano. Il mio programma in qualit di amministratore locale della Lega Nord semplice ed ambizioso: dare la possibilit a chiunque, di qualsiasi fascia det, di poter scegliere fra un numero sempre maggiore di discipline sportive e secondariamente, grazie alla mia formazione professionale, diffondere le nuove tecnologie (personal computer, Internet etc.). Auguro a tutti un sereno Santo Natale.

enzo andretta

www.enzoandretta.it

Cristiano Pivato - Consigliere Comunale


IL BEN-ESSERE DELLA FAMIGLIA E DELLA COPPIA
Grande esperienza quella conclusa da qualche settimana e relativa al ciclo di incontri formativi per la famiglia e la coppia intitolata Il Benessere della Famiglia e della Coppia. Tali incontri sono stati proposti dallAmministrazione Comunale di Tombolo, con il Patrocinio della Provincia di Padova, ed organizzati dal sottoscritto unitamente ai Consiglieri di Maggioranza Alessia Beghetto e Danilo Andretta. E stato un piacere per il sottoscritto aver potuto collaborare con i predetti Consiglieri, che qui vorrei ringraziare per la bella esperienza vissuta. Gli incontri sono stati quattro, con cadenza settimanale, ed hanno visto come relatrici, per due incontri ciascuna, la dottoressa Lago Eugenia Pontarollo e la dottoressa Pandolfo Carla Rossato. Gli iscritti sono stati circa settanta. La Lega Nord sempre stata molto sensibile alle tematiche relative alla famiglia, che senza ombra di dubbio lelemento portante e nucleo fondamentale dellintera societ. Il nostro movimento politico non ha mai esitato a schierarsi a favore della famiglia intesa come unione di un uomo e una donna, uniti dal vincolo del matrimonio. Credo fermamente che il nostro sia il movimento politico che sempre si schierato per la famiglia, tentando di sostenerla, di alimentarla e di difenderla. Come Lega Nord siamo convinti che la famiglia debba essere sempre pi aiutata e sostenuta, soprattutto in un periodo in cui sembra che certi valori siano superati o addirittura inutili.

cristiano pivato

Luisa Serato - Presidente Consiglio Provinciale Padova


LE RADICI PROFONDE NON GELANO
Le province rappresentano quella che , da sempre, la nostra Nazione: un insieme di identit, uniche e distinte, ognuna con il proprio passato e le proprie tradizioni. Tra i temi centrali del dibattito che interessa, decisa attenzione va riservata all'attuazione del federalismo fiscale, da cui non potr non derivare una nuova Italia delle autonomie, pi attenta e vicina alle autentiche esigenze dei cittadini: ecco perch la realizzazione del nuovo assetto dovr avvenire attraverso la valorizzazione di tutte le autonomie ordinarie e degli enti locali, avendo cura di salvaguardarne le peculiarit. Mai e poi mai, dunque, e nonostante i vari tentativi in tal senso, l'ente Provincia potr essere delegittimato, stante l'assoluta importanza che esso riveste ove inserito nell'ottica, ormai pacificamente federalista, di uno Stato che si avvia alla concreta realizzazione della "madre" di tutte le riforme istituzionali. Questo percorso federalista, per, dovr saper valorizzare l'istituzione locale quale presupposto di progresso e crescita sociale del nostro Paese: auspichiamo, pertanto, una Provincia che mantenga risorse umane e autonomia finanziaria, che possa governare i problemi delle macro aree - dai rifiuti alla gestione delle risorse idriche - che sia attiva come oggi nell'edilizia scolastica e nella viabilit, che si riappropri dei progetti di turismo locale per sostenere la prepotente concorrenza europea, che abbia voce forte sui temi dell'ambiente e dei trasporti. Buone feste!

luisa serato

Maurizio Conte Assessore Regionale Lega Nord


NO AI RIFIUTI CAMPANI, LA QUESTIONE E TECNICA, NON SONO ADATTI AI NOSTRI IMPIANTI"
Il Veneto ribadisce lindisponibilit ad accogliere i rifiuti campani. Lassessore allambiente della Regione del Veneto, Maurizio Conte, ha incontrato questo pomeriggio a Roma il ministro per i Rapporti con le Regioni Raffaele Fitto e a lui ha ribadito che la questione non negoziabile perch gli impianti del Veneto non sono tecnicamente in grado di trattare rifiuti indifferenziati, quali sono quelli napoletani. Sono consapevole spiega lassessore Conte - che una mancata soluzione del dramma napoletano pu comportare serie e gravi conseguenze per lambiente e la salute, ma i rifiuti campani non differenziati non sono compatibili con i nostri impianti, in grado di accogliere solo tipologie di rifiuto urbano residuo secco, ossia con bassissimo contenuto di organico. Inoltre prosegue lassessore veneto allAmbiente lemergenza alluvione che nelle scorse settimane ha colpito pesantemente la nostra Regione, ha interessato anche le discariche, allagando per esempio limpianto di Sesa, nei pressi di Este, nel padovano. Ci riesce quindi impossibile caricare ulteriormente le discariche rimaste agibili. Quella campana ha ribadito Conte- una situazione che deve essere risolta una volta per tutte, non con interventi tampone, ma in loco con lassunzione di responsabilit da parte di tutti. Maurizio Conte Assessore Regione Veneto all'Ambiente

maurizio conte

www.maurizioconte.it

c.i.p. via Peraro, 13 Tombolo