Sei sulla pagina 1di 5

Salerno

CIRCOLARI del 14 FEBBRAIO 2012

Sito web: http://pensionatifnpcislsalerno.blogspot.com/

COMUNICATO STAMPA

Le Segreterie Provinciali delle Federazioni dei pensionati SPI-CGIL, FNP-CISL, UILP-UIL, si sono riunite presso la sede dello SPI-CGIL per affrontare le gravi problematiche che investono la vita sociale ed economica della nostra provincia e dei pensionati in particolare. Le tre Segreterie hanno convenuto di riprendere un percorso unitario per porre al centro della propria azione la grave situazione in cui soprattutto le persone anziane ed i pensionati si trovano a dover affrontare a causa della crisi economica e dei vari provvedimenti assunti sia dal precedente governo che da quello attuale, nonch dalla Regione Campania. Se si considera che in provincia di Salerno, l82% dei pensionati percepisce pensioni al di sotto dei 1000 euro, cio al di sotto della soglia di povert come certificato dallISTAT, risulta evidente il grave stato di disagio in cui si trovano a vivere migliaia di pensionati. La situazione resa ancora pi difficile dalle gravi carenze della sanit nella nostra provincia e dal pagamento dei ticket sui farmaci che costringono molte persone anziane a non potersi pi curare adeguatamente per mancanza di soldi. Per tali ragioni le tre organizzazioni sindacali metteranno in piedi una serie di iniziative per sensibilizzare tutte le istituzioni a partire dai Comuni e dai Piani di Zona per quanto attiene le seguenti problematiche: Con i Comuni Livelli di tassazione su IRPEF, TARSU e IMU. Tariffe trasporti, GAS, ACQUA Con i Piani di Zona Confronto sullo stato di attuazione degli interventi di politica sociale con tavolo unico con le organizzazioni sindacali come previsto dalla legge Regionale 11/07; Costituzione Consulta degli anziani in tutti gli Ambiti sociali.

Inoltre rivolgono un pressante appello ai Sindaci dei Comuni ed al Prefetto per facilitare lapertura dei conti presso Uffici Postali e Istituti di Credito, che dal 1marzo diventano obbligatori per pensioni superiori ai 1000 euro, ci soprattutto per quelle persone impossibilitate a recarsi presso gli Uffici perch allettati o con difficolt motorie e di deambulazione. Altre iniziative verranno messe in campo per richiamare lattenzione sulle drammatiche difficolt che soprattutto le persone anziane si trovano costrette a dover affrontare in questa difficile fase della nostra vita sociale ed economica.

SPI-CGIL

FNP-CISL

UILP-UIL

Sito web: http://pensionatifnpcislsalerno.blogspot.com/

Dipartimento Politiche Previdenziali, Fisco, Prezzi e Tariffe, Rapporti con gli Enti e i CIV

Alle FNP-CISL Regionali Alle FNP-CISL Territoriali Al Coordinamento Donne FNP-CISL Ai RR.TT. Reg.li e Terr.li FNP-CISL AllUfficio Legale FNP-CISL - Loro Sedi -

Roma, 13 febbraio 2012 Circolare n. 41/SDI/pt Oggetto: Indicizzazioni per le pensioni di invalidit ed indennit civili

Le prestazioni a favore degli invalidi civili, ciechi e sordomuti sono state rivalutate per il 2011, ed in via provvisoria per il 2012, del 2,1%, corrispondente alla variazione percentuale dellindice ISTAT dei prezzi al consumo per le famiglie di impiegati e operai, riferito al periodo agosto 2010-luglio 2011 e per il periodo precedente agosto 2009-luglio 2010. Il limite di reddito per il diritto allassegno mensile degli invalidi parziali quello stabilito, per il diritto alla pensione sociale. Di seguito riportiamo gli importi per il 2011 e quelli, provvisori, per lanno 2012, nonch i limiti di reddito per le pensioni a favore degli invalidi civili.
Pensioni Importo mensile 2011 2012 267,57 289,36 198,57 15.627,22 4.596,02 7.513,13

Invalidi civili totali e parziali - sordomuti ciechi ventesimisti o assoluti ricoverati 260,78 indennit di frequenza ai minori Ciechi assoluti non ricoverati 282,02 Assegno a vita ai ciechi civili decimisti 193,53 Limiti di reddito per il diritto alle prestazioni Invalidi civili totali, ciechi assoluti e parziali, 15.305,79 sordomuti Invalidi civili parziali 4.479,54 Ciechi decimisti con solo assegno a vita 7.358,59

Federazione Nazionale Pensionati Cisl - Via Castelfidardo 47, 00185 Roma Telefono 06/448811 - Fax 06/4440376 - E-mail posta@fnp.cisl.it - www.pensionati.cisl.it

Sito web: http://pensionatifnpcislsalerno.blogspot.com/

Le indennit a favore dei mutilati invalidi civili, ciechi civili e sordomuti sono state rivalutate del 2,44%, corrispondente alla variazione percentuale dellindice delle retribuzioni contrattuali degli operai dellindustria tra il periodo agosto 2010-luglio 2011 ed il periodo precedente agosto 2009-luglio 2010. Pertanto vi riportiamo, di seguito, gli importi relativi al periodo 2011 e quelli provvisori per il 2012, delle indennit:
Indennit Accompagnamento invalidi civili totali
(senza limiti di reddito)

Importo mensile 2011 2012 487,39 492,97 807,35 189,63 243,10 468,35 827.05 193,26 245,63 480,53

Accompagnamento ciechi civili assoluti


(senza limiti di reddito)

Speciale indennit ciechi ventesimisti


(senza limiti di reddito)

Indennit di comunicazione sordomuti


(senza limiti di reddito)

Indennit per drepanocitosi o talassemia major (senza limiti di reddito)

Cordiali saluti. Mario Menditto (Segretario Nazionale)

Sito web: http://pensionatifnpcislsalerno.blogspot.com/

Dipartimento Politiche Previdenziali, Fisco, Prezzi e Tariffe, Rapporti con gli Enti e i CIV

Alle FNP-CISL Regionali Alle FNP-CISL Territoriali Al Coordinamento Donne FNP-CISL Ai RR.TT. Reg.li e Terr.li FNP-CISL: AllUfficio Legale FNP-CISL - Loro Sedi Roma, 13 febbraio 2012 Circolare n. 42/MC/pt Oggetto: Sentenza Corte Costituzionale n. 316/2010

Come noto, la recente manovra del Governo Monti ha modificato la norma sulla rivalutazione delle pensioni riconoscendola al 100% solo ai trattamenti fino a tre volte il trattamento minimo e, limitatamente, per gli anni 2012-2013. Questa norma stata contrastata duramente ed unitariamente dalle OO.SS. dei pensionati in quanto, riteniamo che lindicizzazione delle pensioni lunico strumento in grado di salvaguardare, in parte, nel tempo, il potere dacquisto delle pensioni. I nostri presidi di fronte al Parlamento e nelle numerose citt Italiane hanno, quanto meno, permesso di ottenere unattenuazione del danno risultato rispetto alloriginaria stesura del decreto che limitava la rivalutazione dei trattamenti, soltanto, fino a due volte il minimo e per il solo 2012. Il nostro Dipartimento ha ritenuto necessario approfondire la materia rilevando che la sentenza n. 316/2010 della Corte Costituzionale ha stabilito il principio della garanzia costituzionale delladeguatezza e della proporzionalit del trattamento pensionistico con il solo limite delle risorse disponibili. Questo significa che il legislatore pu operare un ragionevole bilanciamento tra la disciplina che regola ladeguamento del trattamento pensionistico (artt. 3-36-38 della Costituzione) rispetto alle disponibilit finanziarie rapportate alle esigenze di bilancio, con particolare riferimento agli equilibri finanziari del sistema previdenziale. Tuttavia, la Corte Costituzionale afferma nella stessa sentenza, anche un altro principio, che quello che la sospensione a tempo indeterminato del meccanismo perequativo espone il sistema previdenziale ad evidenti tensioni rispetto agli invalicabili principi di ragionevolezza e proporzionalit, in quanto le pensioni potrebbero non essere sufficientemente difese in relazione ai mutamenti del potere dacquisto della moneta. Sulla base di questultimo principio enunciato dalla Corte Costituzionale siamo decisi a premere nei confronti del Governo, affinch, azioni solidaristiche come quelle fatte, recentemente, non abbiano a ripetersi nuovamente. La rivalutazione delle pensioni costituzionalmente ineliminabile a garanzia delle esigenze di protezione della persona e quindi, per noi, fondamentale ripristinare, quanto prima, il meccanismo di indicizzazione per tutte le pensioni. Cordiali saluti. Mario Menditto (Segretario Nazionale)

Federazione Nazionale Pensionati Cisl - Via Castelfidardo 47, 00185 Roma Telefono 06/448811 - Fax 06/4440376 - E-mail posta@fnp.cisl.it - www.pensionati.cisl.it

Sito web: http://pensionatifnpcislsalerno.blogspot.com/