Sei sulla pagina 1di 9

STROKE2012

STROKE2012

CONFERENZA NAZIONALE SULLICTUS CEREBRALE


Presidenti del Congresso
G. F. Gensini (Firenze) D. Inzitari (Firenze) G. Di Pasquale (Bologna)

STROKE 2012
Enrico Agabiti Rosei, Consiglio Direttivo, the Italian Stroke Forum, Clinica Medica Generale, Dipartimento di Scienze Medico-Chirurgiche, Universit degli Studi di Brescia Dipartimento di Medicina, Azienda Spedali Civili Brescia

RELATORI E MODERATORI

Comitato Scientifico

Rosanna Abbate, Dipartimento di Area Critica Medico-Chirurgica, Universit degli Studi di Firenze

Segreteria Scientifica

A. Ciccone (Seriate - BG) E. Gallo (Orbassano TO) C. Gandolfo (Genova) G. Lanza (Castellanza VA) G. Meneghetti (Padova) L. Pantoni (Firenze) S. Ricci (Citt di Castello PG) R. Sterzi (Milano) A. Turolla (Venezia)

G. F. Gensini (Firenze) R. Abbate (Firenze) A. Carolei (LAquila) G. Di Pasquale (Bologna) C. Fieschi (Roma) D. Inzitari (Firenze) L. Provinciali (Ancona) D. Toni (Roma) V. Toso (Abano Terme - PD) A. Zaninelli (Firenze)

Paolo Bovi, S.S.O. Stroke Unit, U.O. Neurologia, DAI di Neuroscienze, Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata Verona Daniele Cammelli, Dipartimento di Medicina Interna, Universit degli Studi di Firenze Monica Carletti, U.O.C. Cardiologia Du DAI Cardiovascolare e Toracico, Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata Verona Sandro Carletti, U.O. Neurochirurgia, Azienda Ospedaliera di Terni Giovanna Carlucci, Dipartimento di Scienze Neurologiche e Psichiatriche, Universit degli Studi di Firenze Antonio Carolei, Consiglio Direttivo, the Italian Stroke Forum, Clinica Neurologica, Universit degli Studi dellAquila Nicola Carraro, Clinica Neurologica, Azienda Ospedaliera Universitaria Ospedali Riuniti Trieste Lucio Castellan, U.O. I.R.C.C.S., Azienda Ospedaliera Universitaria S. Martino Genova Filippo Cavallaro, Dipartimento di Neuroscienze Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico, Universit degli Studi di Messina Silvia Cenciarelli, U.O. Neurologia, Ospedale di Citt di Castello, ASL 1 dell Umbria Maria Gabriella Ceravolo, Riabilitazione Neurologica, Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Universit Politecnica delle Marche Ancona Paolo Cerrato, Coordinatore Regionale Piemonte Torino, the Italian Stroke Forum, Stroke Unit, Dipartimento di Neuroscienze, Ospedale Molinette Torino Fabio Chiodo Grandi, Coordinatore Regionale Friuli Venezia Giulia, the Italian Stroke Forum, RSA Mademar - Trieste Alfonso Ciccone, U.O. Neurologia, Ospedale Bolognini, Seriate (BG) Domenico Consoli, Collegio Revisori dei Conti, the Italian Stroke Forum, U.O. Neurologia, Ospedale G. Jazzolino Vibo Valentia Paolo Colonna, Cardiologia, Ospedale Policlinico Bari

Giancarlo Agnelli, Medicina Interna e Vascolare Stroke Unit, Ospedale Santa Maria della Misericordia Universit degli Studi di Perugia Michela Agostini, Fondazione Ospedale San Camillo I.R.C.C.S. Venezia Elio Clemente Agostoni, Neurologia Stroke Unit, Azienda Ospedaliera Niguarda Ca Granda Milano Pierre Amarenco, Department of Neurology and Stroke Center at Bichat University Hospital, Denis Diderot University and Medical School Paris, France Luca Bagnoli, CPSI Neurologia, Ospedale Branca Perugia Claudio Baracchini, Stroke Unit, Dipartimento di Neuroscienze, Universit degli Studi di Padova Anna Bersano, Dipartimento di Neurologia di Urgenza Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico C. Mondino Pavia Laura Bianconi, ASL1, Citt di Castello Perugia Paolo Binelli, Presidente Nazionale, A.L.I.Ce Italia Onlus Maria Boddi, Dipartimento di Area Critica MedicoChirurgica Universit degli Studi di Firenze Tatiana Bolgeo, Coordinatore Infermieristico Neurologia, Ospedale di Alessandria Maria Bonanno, Coordinatore Infermieristico Neurologia, Ospedale Maria Vittoria Torino Claudio Borghi, Coordinatore Regionale Emilia Romagna, the Italian Stroke Forum, Dipartimento Medicina Clinica e Biotecnologie Applicate, Policlinico S. Orsola Malpighi Bologna Antonio Bortone, Presidente Nazionale, Associazione Nazionale Fisioterapisti (AIFI) Edo Fausto Bottacchi, Coordinatore Regionale Valle dAosta, the Italian Stroke Forum, S.C. Neurologia e Stroke Unit, Ospedale Regionale della Valle dAosta

Segreteria Organizzativa

Provider:

EUROMEDIFORM Srl Via A. Cesalpino 5/b 50134 Firenze Tel. 055 795421 Fax 055 7954250 E-mail: info@euromediform.it www.euromediform.it

REGIA CONGRESSI SRL Via A. Cesalpino 5/b 50134 Firenze Tel. 055 795421 Fax 055 7954280 E-mail: stroke2012@strokeforum.org Contatto: Federica Lavorini

Con il Patrocinio di:

STROKE 2012

RELATORI E MODERATORI

STROKE 2012

RELATORI E MODERATORI

Franca Cozzari, Centro Ictus, Ospedale di Citt di Castello (PG) Giuseppe Craparo, Neuroradiologia, Ospedale di Circolo Varese Fabrizio Antonio De Falco, Coordinatore Regionale Campania, the Italian Stroke Forum, U.O.S.C. Neurologia, Ospedale Loreto Nuovo, ASL NA 1 Centro Napoli Maria Luisa Delodovici, U.O. Neurologia e Stroke Unit, Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi Varese Massimo Del Sette, Coordinatore Regionale Liguria, the Italian Stroke Forum, U.O. Neurologia, Azienda Ospedaliera SantAndrea La Spezia Giuseppe Di Pasquale, Presidente, the Italian Stroke Forum, Dipartimento Medico Azienda USL di Bologna U.O. Cardiologia, Ospedale Maggiore Bologna Gian Paolo Fadini, Dipartimento di Medicina, Divisione di Malattie Metaboliche, Azienda Ospedaliero-Universitaria di Padova Pompilio Faggiano, U.O. Cardiologia, Spedali Civili di Brescia Francesco Federico, Coordinatore Regionale Puglia e Basilicata, the Italian Stroke Forum, I Clinica Neurologica e Stroke Unit F. M. Puca, Ospedale Consorziale Policlinico di Bari Amalia Ferrara, Dipartimento di Scienze Neurologiche e Psichiatriche, Universit degli Studi di Firenze Claudio Ferri, Coordinatore Regionale Abruzzo, the Italian Stroke Forum, Dipartimento di Medicina Interna e Sanit Pubblica, Universit degli Studi dellAquila Cesare Fieschi, Neurologia, Sapienza Universit di Roma Roberto Frediani, Coordinatore Regionale Piemonte CN, VB, IV, AT, AL, VC, NO, the Italian Stroke Forum, S.C. Medicina Interna, Ospedali di Verbania e Domodossola Franco Galati, Coordinatore Regionale Calabria, the Italian Stroke Forum, Divisione di Neurologia, Ospedale di Vibo Valentia Eleonora Gallo, S.C.D.U. Neurologia, Azienda Ospedaliera Universitaria San Luigi Gonzaga Orbassano (TO)

Miquel Gallofr Lopez, Departament de Salut, Generalitat de Catalunya Barcelona, Spain Carlo Gandolfo, Collegio Revisori dei Conti, the Italian Stroke Forum, Clinica Neurologica, Universit degli Studi di Genova Gian Franco Gensini, Presidente, the Italian Stroke Forum Network, Preside della Facolt di Medicina e Chirurgia, Universit degli Studi di Firenze Chiara Gherardeschi, Direzione Generale Diritti di Cittadinanza e Coesione Sociale, Regione Toscana - Firenze Bruno Giometto, U.O. Neurologia Ospedale Ca Foncello - Treviso Giuditta Giussani, Dipartimento di Neuroscienze, Azienda Ospedaliera Provincia di Lecco Anna Maria Gori, Dipartimento di Area Critica Medico-Chirurgica, Universit degli Studi di Firenze Anna Grazzini, S.C.D.O. Neurologia, Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi Firenze Donata Guidetti, Deputy Coordinator Emilia Romagna, the Italian Stroke Forum, U.O.C. Neurologia, Ospedale G. da Salicetto Piacenza Francesco Iemolo, Coordinatore Regionale Sicilia Ionica, the Italian Stroke Forum, S.C. Neurologia, Ospedale Vittoria A.S.P. Ragusa Domenico Inzitari, Past President, the Italian Stroke Forum, Dipartimento di Scienze Neurologiche e Psichiatriche, Universit degli Studi di Firenze Johanna Jonsdottir, Fondazione Don Gnocchi Milano Emanuela Landini, S.C.D.U. Neurologia, Ospedale di La Spezia Gaetano Lanza, Consiglio Direttivo, the Italian Stroke Forum, U.O. Chirurgia Vascolare, Ospedale MultiMedica I.R.C.C.S. Castellanza (VA) Scuola di Specializzazione in Chirurgia Vascolare, Universit degli Studi dellInsubria Varese Raffaele Laureano, Coordinatore Regionale Toscana, the Italian Stroke Forum, U.O. Medicina Interna, Ospedale Santa Maria Annunziata di Bagno a Ripoli Firenze Gastone Leonetti, Coordinatore Regionale Lombardia Nord, the Italian Stroke Forum, Istituto Auxologico Italiano e Universit di Milano-Bicocca Milano

Anna Nicolina Manca, Coordinatrice Stroke Unit, Azienda Ospedaliera Brotzu Cagliari Armando Mancini, Deputy Coordinator Abruzzo, the Italian Stroke Forum, U.O. Stroke Unit, O.C. Pescara Salvatore Mangiafico, S.O.D. Neuroradiologia Interventistica, Dipartimento del Cuore e dei Vasi, Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi Firenze Laura Marchesan, Coordinatore Infermieristico Neurologia, Ospedale San Marino Genova Patrizia Martini, U.O. Dermatologia, Ospedale di Lucca Tatiana Mazzoli, U.O. Neurologia e Centro Ictus, Ospedale Alto Chiascio, ASL 1 dellUmbria Maurizio Melis, Coordinatore Regionale Sardegna, the Italian Stroke Forum, U.O. Neurologia e Stroke Unit, Ospedale Brotzu Cagliari Giorgio Meneghetti, Coordinatore Regionale Veneto Est, the Italian Stroke Forum, Dipartimento di Scienze Neurologiche, Universit degli Studi di Padova Susanna Mezzarobba, Fisioterapia, Universit degli Studi di Trieste Giuseppe Micieli, Coordinatore Regionale Lombardia Sud, the Italian Stroke Forum, Dipartimento di Neurologia dUrgenza, I.R.C.C.S. Fondazione Istituto Neurologico C. Mondino Pavia Pietro Amedeo Modesti, Dipartimento Area Critica Medico Chirurgica Universit degli Studi di Firenze Cristina Motto, Neurologia Stroke Unit, Azienda Ospedaliera Niguarda Ca Granda Milano Daniele Munari, Centro di Ricerca in Riabilitazione Neuromotoria e Cognitiva, Dipartimento di Scienze Neurologiche, Neuropsicologiche, Morfologiche e Motorie, Universit degli Studi di Verona Rosa Musolino, Coordinatore Regionale Sicilia Tirrenica, the Italian Stroke Forum, Universit degli Studi di Messina Patrizia Nencini, Stroke Unit e Neurologia, Azienda Ospedaliero-Universtiaria Careggi Firenze Giuseppe Neri, Responsabile Qualit, Appropriatezza ed Efficacia Clinica, Azienda Complesso Ospedaliero San Filippo Neri Roma

Carlo Nozzoli, Consiglio Direttivo, the Italian Stroke Forum, Presidente FADOI, Dipartimento di Area Critica, Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi Firenze Antonia Nucera, Rappresentante A.L.I.Ce Italia nella WSO, Stroke Unit Neurologia, Ospedale San Andrea La Spezia Gian Andrea Ottonello, U.O. Neurofisiopatologia Ospedaliera, Azienda Ospedaliera Universitaria San Martino Genova Maurizio Paciaroni, Stroke Unit, Sezione Medicina Cardiovascolare, Universit degli Studi di Perugia Luigi Padeletti, Cardiologia, Universit degli Studi di Firenze Vanessa Palumbo, Stroke Unit, Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi Firenze Grazia Panigada, U.O. Medicina Interna, Azienda AUSL 3 Pistoia Leonardo Pantoni, Collegio Revisori dei Conti, the Italian Stroke Forum, Dipartimento di Scienze Neurologiche e Psichiatriche, Universit degli Studi di Firenze Piero Paolini, Dipartimento Emergenza Urgenza, AUSL 3 Pistoia Luciano Pedrini, U.O.C. Chirurgia Vascolare, Ospedale Maggiore Bologna Francesco Perini, Coordinatore Regionale Veneto Ovest e Trentino Alto Adige, the Italian Stroke Forum, U.O.C. Neurologia, Ospedale di Vicenza Daniela Pillai, Coordinatore Infermieristico Neurologia, Ospedale Mauriziano - Torino Carlo Pratesi, Clinica di Chirurgia Vascolare, Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi Firenze Domenico Prisco, Dipartimento di Area Critica Medico-Chirurgica Universit degli Studi di Firenze Leandro Provinciali, Consiglio Direttivo, the Italian Stroke Forum, Dipartimento di Scienze Neurologiche Ospedali Riuniti Ancona Claudio Rapezzi, Divisione di Cardiologia, Ospedale S. Orsola Malpighi, Universit degli Studi di Bologna

STROKE 2012
Maurizia Rasura, Coordinatrice Regionale Lazio, the Italian Stroke Forum, Stroke Unit, Azienda Ospedaliera S. Andrea II Facolt di Medicina, Sapienza Universit di Roma Stefano Ricci, Coordinatore Regionale Umbria, the Italian Stroke Forum, U.O. Neurologia, ASL 1 dellUmbria, Ospedali di Citt di Castello e Branca (PG)

RELATORI E MODERATORI
Vito Toso, Consiglio Direttivo, the Italian Stroke Forum, Abano Terme (PD) Andrea Turolla, Fondazione Ospedale S. Camillo, I.R.C.C.S. Venezia Andrea Ungar, Syncope Unit-Cardiologia Geriatrica, Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi Firenze Mariarosaria Valente, Deputy Coordinator Friuli Venezia Giulia, the Italian Stroke Forum, S.O.C. Clinica Neurologia e Neuroriabilitazione, Universit degli Studi di Udine Stefano Vallone, Neuroradiologia, Nuovo Ospedale Civile S. Agostino Estense-Baggiovara (MO) Luca Valvassori, Neuroradiologia Interventistica, Azienda Ospedaliera Niguarda Ca Granda Milano Letizia Vola, Azienda Ospedaliero-Universitaria San Luigi Orbassano (TO) Roberto Volpi, Centro Ictus Presidio Ospedaliero Altochiascio ASL 1 dellUmbria Andreas Waldner, Villa Melitta Bolzano Mauro Zampolini, S.C. Neurologia e Dipartimento di Riabilitazione, ASL 3 Regione Umbria Foligno (PG) Augusto Zaninelli, Segretario/Tesoriere, the Italian Stroke Forum, Medicina Generale, Universit degli Studi di Firenze Andrea Zini, Clinica Neurologica-Stroke Unit, Nuovo Ospedale Civile S. Agostino, EstenseBaggiovara (MO)

STROKE 2012
15 febbraio 2012
SALA ONICE Pre-Meeting Teaching Course n. 1 10.00 The Cochrane Corner tra evidenza e pratica 08.45

PROGRAM AT A GLANCE
16 febbraio 2012
AUDITORIUM Sessioni plenarie Up-to-date Seminar: implementazione dei servizi per lictus lo Stroke Code ANMCO ISF Joint Symposium: ictus criptogenetico loccasione per unintegrazione neurocardiologica Teaching Approach: la fibrillazione atriale Topic Lecture: statine ed ictus Practical Research Lecture: IST3 ISF FADOI Joint Symposium: il paziente cerebrovascolare complesso Talk Show: oltre lictus storie di pazienti confronto pubblico fra esperti e pazienti Hot Topic Lecture: non solo ictus Teaching Minicourse: il processo assistenziale dopo la fase acuta Educational Lectures: ictus in evoluzione SALA N. 4 Sessioni parallele 10.00 Workshop interattivo-pratico sulla trombolisi nella fase acuta dellictus Workshop interattivo-pratico sulla trombolisi nella fase acuta dellictus SALA VERDE Sessione Infermieri 14.00 Ruolo e responsabilit infermieristica in Stroke Unit. Quali strumenti di lavoro? SALA ONICE Sessione Fisioterapisti 14.30 Il ruolo del fisioterapista nellassistenza al paziente con ictus cerebrale 08.00

17 febbraio 2012
AUDITORIUM Sessioni plenarie Early Morning Seminar: le stenosi intracraniche diagnostica ecografica e altre tecniche strumentali a confronto What-to-do Symposium: criticit nella gestione della terapia anticoagulante orale Look to the future Lecture: il futuro oggi SPREAD Lecture: laggiornamento viaggia sulla rete Interventional Lecture: terapia endovascolare Interactive Workshop: i biomarkers della fase acuta dellictus Consensus Meeting: le vasculiti cerebrali aggiornamento Poster Session SALA N. 4 Sessione parallela 10.00 Workshop interattivo-pratico sulla trombolisi nella fase acuta dellictus

SALA N. 9 Pre-Meeting Teaching Course n. 2 10.00 Trombolisi sistemica o endovascolare: modelli a confronto AUDITORIUM Sessioni plenarie 14:20 14.30 15.30 Apertura del Congresso Management appointment: le Stroke Units in Italia Therapy Practical Approach: oltre la riduzione della pressione arteriosa Teaching Approach: simulazione medica Device Corner: the near infrared spectroscopy Opening Lecture: transient ischemic attacks SICVE ISF Joint Symposium: TIA e stenosi carotidea: inchieste su. Topic Lecture: fibrillazione atriale Welcome Cocktail

10.00

Letizia Riva, U.O. Cardiologia, Ospedale Maggiore Bologna Maria Luisa Sacchetti, Neurologia Vascolare Sapienza Universit di Roma Carlo Salvarani, S.C. Reumatologia, Arcispedale Santa Maria Nuova Reggio Emilia Paola Santalucia, U.O. Medicina dUrgenza, Fondazione I.R.C.C.S. Ca Granda, Ospedale Maggiore Policlinico - Milano Ignazio Santilli, S.C. Neurologia, Azienda Ospedaliera Niguarda Ca Granda Milano Marino Scherillo, U.O. Cardiologia, Azienda Ospedaliera G. Rummo Benevento Rossella Sciolla, S.C.D.U. Neurologia e Stroke Unit, Azienda Ospedaliero-Universitaria San Luigi Orbassano (TO) Carlo Serrati, Neurologia e Stroke Unit, Ospedale S. Martino - Genova Carlo Setacci, S.C. Chirurgia Vascolare ed Endovascolare, Azienda Ospedaliero-Universitaria di Siena Mauro Silvestrini, Coordinatore Regionale Marche, the Italian Stroke Forum, Unit Ictus, Universit Politecnica delle Marche Ancona Valeria Sirtori, Universit Vita-Salute San Raffaele Milano Francesco Speziale, U.O.C. Chirurgia Vascolare B, Azienda Policlinico Umberto I Clinica di Chirurgica Vascolare Sapienza Universit di Roma Paolo Stanzione, Stroke Unit Policlinico Universitario di Tor Vergata Roma Roberto Sterzi, Consiglio Direttivo the Italian Stroke Forum Milano Michele Stornello, U.O. Medicina Interna L. Scapellato, Ospedale Umberto I A.S.P. Siracusa Danilo Toni, Consiglio Direttivo, the Italian Stroke Forum, Unit di Trattamento Neurovascolare, Sapienza Universit di Roma

09.00

11.15 12.30 14.00 14.20

10.00 10.30

10.50 11.10

16.20 16.45 17.10 17.40

15.30

12.00

16.30 17.00

13.00

18.50 19:10

18.00

15.00

STROKE 2012
Mercoledi 15 febbraio 2012

PROGRAMMA SCIENTIFICO

STROKE 2012
CONGRESSO STROKE 2012

PROGRAMMA SCIENTIFICO

PRE-MEETING TEACHING COURSES

13.00 Arrivo e registrazione dei partecipanti 14.20 Indirizzi di benvenuto e apertura del Congresso G. F. Gensini, D. Inzitari, G. Di Pasquale PRE-MEETING TEACHING COURSE N. 2 TROMBOLISI SISTEMICA O ENDOVASCOLARE: MODELLI A CONFRONTO Moderatori: A. Ciccone, D. Toni, L. Valvassori 10.00 Il modello di Varese 10.00 Come si comincia: il punto di vista del neurologo M. L. Delodovici 10.20 Come si comincia: il punto di vista del neuroradiologo G. Craparo 10.40 Il modello di Modena 10.40 Il neurologo interventista A. Zini 11.00 Il neuroradiologo interventista S. Vallone 11.20 Il modello di Genova 11.20 Lorganizzazione del trattamento acuto dellictus: il punto di vista del neurologo C. Serrati 11.40 Lorganizzazione del trattamento acuto dellictus: il punto di vista del neuroradiologo L. Castellan 12.00 Discussione generale 14.30 Management Appointment: le Stroke Units in Italia Moderatori: D. Consoli, A. De Falco 14.30 Il modello storico V. Toso 14.45 Standard qualitativi A. Bersano 15.00 Stroke Unit in Italia Progetto CCM D. Guidetti 15.15 Discussione 15.30 Therapy Practical Approach: oltre la riduzione della pressione arteriosa Moderatori: G. Neri, M. Stornello 15.30 Terapia antiipertensiva e deficit cognitivo P. A. Modesti 15.50 La gestione del paziente ad alto rischio C. Borghi 16.10 Discussione 16.20 Teaching Approach: simulazione medica Moderatore: R. Musolino 16.20 Simulazione Avanzata in Medicina. Il progetto trombolisi nellictus acuto: razionale ed impatto nel mondo reale P. Santalucia 16.40 Discussione 16.45 Device Corner: the near infrared spectroscopy Moderatore: G. Lanza 16.45 La NIRS: una tecnica affidabile per la prevenzione dellictus L. Pedrini 17.05 Discussione 17.10 Opening Lecture: transient ischemic attacks Moderatore: D. Inzitari 17.10 Screening and management of TIAs P. Amarenco

(Eventi ad accreditamento ECM separato dal Congresso)

17.40 SICVE ISF Joint Symposium: TIA e stenosi carotidea: inchieste su. Moderatori: C. Pratesi, F. Speziale 17.40 .scABCD2 R. Sciolla 17.55 .diagnosi durgenza e terapia medica R. Sterzi 18.10 .stenting carotideo durgenza C. Setacci 18.25 .endoarteriectomia carotidea durgenza G. Lanza 18.40 Discussione 18.50 Topic Lecture: fibrillazione atriale Moderatore: G. Di Pasquale 18.50 Quando il cuore minaccia il cervello C. Rapezzi 19.10 Welcome Cocktail

PRE-MEETING TEACHING COURSE N. 1 THE COCHRANE CORNER - TRA EVIDENZA E PRATICA Moderatori: S. Ricci, V. Toso 10.00 Introduzione e compilazione delle schede pre-test S. Ricci, V. Toso 10.05 Come si calcolano i risultati nelle revisioni Cochrane e nei trials T. Mazzoli 10.25 Problemi nellapplicabilit dei risultati delle revisioni sistematiche alla medicina dellictus C. Motto 10.45 Quale riabilitazione nella fase acuta in Stroke Unit? Revisioni Cochrane e pratica clinica M. Zampolini 11.05 I nuovi anticoagulanti orali sono possibili e legittime estrapolazioni ai sottogruppi? L. Riva 11.25 I nuovi anticoagulanti orali evidenze e analisi costo-beneficio A. Carolei 11.45 Emorragia cerebrale intraparenchimale la revisione Cochrane, i trials ed il ruolo del Neurologo S. Cenciarelli 12.05 Emorragia Cerebrale intraparenchimale quale deve essere il ruolo del neurochirurgo S. Carletti 12.25 Consegna delle schede di autovalutazione

Gioved 16 febbraio 2012


08.45 Up-to-date Seminar: implementazione dei servizi per lictus lo Stroke Code Moderatori: C. Gherardeschi, P. Paolini 08.45 Percorsi e trombolisi D. Toni 09.05 Lo Stroke Code in Catalogna M. Gallofr Lopez 09.25 Lo Stroke Code in Lombardia E. C. Agostoni 09.45 Discussione 10.00 ANMCO ISF Joint Symposium: ictus criptogenetico loccasione per unintegrazione neuro-cardiologica Moderatori: G. Di Pasquale, M. Scherillo 10.00 Le dimensioni del problema P. Bovi 10.15 Cosa cercare nel cuore del giovane P. Faggiano 10.30 Cosa cercare nel cuore e nellaorta dellanziano P. Colonna

STROKE 2012
10.45 Come prevenire le recidive? M. Carletti 11.00 Discussione 11.15 Teaching Approach: la fibrillazione atriale Moderatori: F. Iemolo, G. Leonetti, D. Toni

PROGRAMMA SCIENTIFICO
15.30 Talk Show: oltre lictus storie di pazienti confronto pubblico fra esperti e pazienti Anchorman: A. Zaninelli Partecipano: E. C. Agostoni, P. Binelli, C. Ferri, M. L. Sacchetti 16.30 Hot Topic Lecture: non solo ictus Moderatore: R. Laureano 16.30 Le patologie metaboliche e le malattie cardiovascolari nella psoriasi: il progetto DANIELE P. Martini 17.00 Teaching Minicourse: il processo assistenziale dopo la fase acuta Moderatori: L. Provinciali, M. Valente 17.00 Luci ed ombre nel percorso della Stroke Unit integrata M . Zampolini 17.15 Non solo fibrinolisi. Il trattamento farmacologico nellapproccio ai problemi del soggetto colpito da ictus M. G. Ceravolo 17.30 Le nuove tecnologie promuovono il recupero funzionale in fase subacuta. Il robot entra in riabilitazione A. Waldner 17.45 Discussione 18.00 Educational Lectures: ictus in evoluzione Moderatori: P. Stanzione, V. Toso 18.00 Le cause di deterioramento nellictus ischemico M. Silvestrini 18.15 Lictus lacunare progressivo V. Palumbo 18.30 Strategie preventive e terapeutiche M. Paciaroni 18.45 Discussione SESSIONI PARALLELE
(Iscrizione obbligatoria da effettuarsi in sede di Congresso)

STROKE 2012
SESSIONE INFERMIERI
Ruolo e responsabilit infermieristica in Stroke Unit quali strumenti di lavoro? Moderatori: T. Bolgeo, L. Marchesan 14.00 Saluti e presentazione della sessione E. Gallo 14.15 La consapevolezza sullictus in un campione della popolazione di La Spezia: studio su 490 soggetti E. Landini 14.35 La rilevazione della scala mews nello stroke acuto A. Grazzini

PROGRAMMA SCIENTIFICO
SESSIONE FISIOTERAPISTI
(Evento ad accreditamento ECM separato dal Congresso)

(Evento ad accreditamento ECM separato dal Congresso)

Il ruolo del Fisioterapista nellassistenza al paziente con ictus cerebrale Moderatori: A. Bortone, A. Turolla 14.30 La creazione e gestione del percorso riabilitativo, dalla Stroke Unit al territorio I L. Bianconi 14.45 La creazione e gestione del percorso riabilitativo, dalla Stroke Unit al territorio II R. Volpi 15.00 Verticalizzazione e rieducazione della deambulazione: precocit dellintervento nel paziente con ictus D. Munari 15.15 Cartella riabilitativa: assessment clinico e misure di outcome nello stroke F. Cavallaro 15.30 Constraint Induced Movement Therapy: aggiornamento delle evidenze disponibili V. Sirtori 15.45 Il feedback elettromiografico nella riabilitazione del cammino J. Jonsdottir 16.00 La motor imagery come facilitazione del recupero di abilit motorie dopo stroke: overview S. Mezzarobba 16.15 Modelli di care del paziente con stroke per il miglioramento delloutcome in riabilitazione: Early Home Support Discharge, tele riabilitazione M. Agostini

11.15 Epidemiologia della fibrillazione atriale e stili di vita correlati C. Gandolfo 11.30 Ipertensione arteriosa come fattore di rischio per fibrillazione atriale ed ictus cerebrale A. Ungar 11.45 Linee guida per il trattamento farmacologico e tecniche non farmacologiche L. Padeletti 12.00 I nuovi anticoagulanti orali A. Carolei 12.20 Discussione 12.30 Topic Lecture: statine ed ictus Moderatore: F. Federico 12.30 Terapia con statine nella gestione del paziente con ictus: dalle evidenze scientifiche alla pratica clinica G. Micieli 13.00 Pausa 14.00 Practical Research Lecture: IST3 Moderatore: C Fieschi 14.00 Lo Studio IST3 S. Ricci 14.20 ISF FADOI Joint Symposium: il paziente cerebrovascolare complesso Moderatori: R. Sterzi, M. Stornello 14.20 Il paziente con malattia cerebrovascolare e diabete R. Frediani 14.35 Il paziente con malattia cerebrovascolare e cardiopatia ischemica G. Di Pasquale 14.50 Il paziente con malattia cerebrovascolare e insufficienza renale G. Panigada 15.05 Il paziente con malattia cerebrovascolare e arteriopatia obliterante periferica E. Agabiti Rosei 15.20 Discussione

14.55 Lefficacia della monitorizzazione nel paziente con ictus in fase acuta: il ruolo infermieristico L. Vola, E. Gallo 15.15 Il catetere urinario nel paziente con ictus acuto: procedure e primi risultati di uno studio randomizzato F. Cozzari, L. Bagnoli 16.00 Le scale di valutazione in Stroke Unit A. N. Manca 16.20 La valutazione multidimensionale del paziente con ictus. Studio di validazione di uno strumento infermieristico A. Ferrara 16.40 Constraint induced moviment therapy D. Pillai 17.00 Dimissione dei pazienti dalla S.U. alla degenza M. Bonanno 17.20 Discussione

10.00 11.00 Workshop interattivo-pratico sulla trombolisi nella fase acuta dellictus Corso condotto con tecniche di simulazione P. Santalucia, I. Santilli 15.00 16.00 Workshop interattivo-pratico sulla trombolisi nella fase acuta dellictus Corso condotto con tecniche di simulazione P. Santalucia, I. Santilli

STROKE 2012
Venerd 17 febbraio 2012

PROGRAMMA SCIENTIFICO

ASSEMBLEA ISF, GRUPPI DI STUDIO, GRUPPI DI DISCUSSIONE Studio TESPI: riunione del Comitato Scientifico Mercoled 15 febbraio 2012, 13.30 14.45 Sala n. 9 - Piano Terra - Palazzo dei Congressi Studio Nazionale SPREAD-STACI: riunione dei Centri Gioved 16 febbraio 2012, 13.00 14.30 Sala n. 4 Piano Terra - Palazzo dei Congressi

08.00 Early Morning Seminar: le stenosi intracraniche diagnostica ecografica e altre tecniche strumentali a confronto Moderatori: M. Del Sette, G. Meneghetti 08.00 Le stenosi intracraniche: una patologia misconosciuta G. A. Ottonello 08.15 La diagnostica ultrasonora nellictus acuto G. Giussani 08.30 Lapproccio diagnostico: gli ultrasuoni e . C. Baracchini 08.45 Il follow-up ultrasuoni e altre metodiche a confronto N. Carraro 09.00 What-to-do Symposium: criticit nella gestione della terapia anticoagulante orale Moderatori: E. F. Bottacchi, D. Prisco 09.00 I dati sulladerenza terapeutica C. Nozzoli 09.20 I nuovi anticoagulanti orali la trasposizione dal clinical trial alla pratica clinica secondo la posizione dellAgenzia Regolatoria L. Provinciali 09.40 Il rischio di emorragia cerebrale in corso di TAO L. Pantoni 10.00 Look to the future Lecture: il futuro oggi Moderatore: R. Abbate 10.00 I nuovi anticoagulanti orali nella ricerca e nella futura pratica clinica G. Agnelli 10.30 Interventional Lecture: terapia endovascolare Moderatore: D. Consoli 10.30 Trombolisi meccanica: quale device in quale situazione? S. Mangiafico 10.50 SPREAD Lecture: laggiornamento viaggia sulla rete Moderatore: L. Provinciali 10.50 Le novit della 7.a Edizione G. F. Gensini

11.10 Interactive Workshop: i biomarkers della fase acuta dellictus Moderatori: R. Abbate, D. Inzitari 11.10 Il ruolo dellinfiammazione nella fisiopatologia dellictus M. Boddi 11.25 Markers umorali dellinfiammazione nel paziente con ictus A. M. Gori 11.40 Marcatori cellulari della biologia endoteliale nel paziente con ictus G. P. Fadini 11.55 Discussione 12.00 Consensus Meeting: le vasculiti cerebrali aggiornamento Moderatori: P. Cerrato, B. Giometto 12.00 Le vasculiti cerebrali primitive C. Salvarani 12.20 Le vasculiti cerebrali secondarie D. Cammelli 12.40 Discussione 12.50 Considerazioni conclusive G. F. Gensini, D. Inzitari, G. Di Pasquale 13.00 Poster Session: discussione guidata della sessione poster 9 sessioni poster in contemporanea moderate da G. Carlucci, F. Chiodo Grandi, F. Galati, A. Mancini, M. Melis, P. Nencini, A. Nucera, F. Perini, M. Rasura
(4 6 minuti per poster, compresa una presentazione sintetica e una breve discussione. I poster possono essere affissi per la mattina del giorno 17 febbraio 2012)

Assemblea Ordinaria e Straordinaria dei Soci di The Italian Stroke Forum Gioved 16 febbraio 2012, 19.00 20.00 Auditorium, Palazzo dei Congressi

STROKE 2012
SEDE DEL CONGRESSO
Palazzo dei Congressi Piazza Adua 1 50123 Firenze

INFORMAZIONI GENERALI
SEGRETERIA IN SEDE CONGRESSUALE
La segreteria sar a disposizione dei partecipantI in sede congressuale dalle ore 09.00 del giorno 15 febbraio 2012 e per tutta la durata del Congresso

QUOTE DI ISCRIZIONE (IVA inclusa)


MEDICO CHIRURGO

SOCI* Dopo 26.01.2012 250,00

NON SOCI 350,00

SESSIONE PARALLELA
(Iscrizione obbligatoria da effettuarsi in sede di Congresso)

INFERMIERE FISIOTERAPISTA

10.00 11.00 Workshop interattivo-pratico sulla trombolisi nella fase acuta dellictus Corso condotto con tecniche di simulazione P. Santalucia, I. Santilli

SOCI* Dopo 26.01.2012 60,00

NON SOCI 80,00

* The Italian Stroke Forum, SIPIC Onlus, SICVE, SNO, SIN, SINSEC, SIF, AIFI, Associazione ALT, Associazione ALICE, SINV, SIRN, SIFIR, Associazione Italiana ICTUS

STROKE 2012

INFORMAZIONI SCIENTIFICHE
Poster Session

STROKE 2012
Si ringraziano vivamente le aziende che hanno fornito il proprio contributo non condizionante alla realizzazione del Congresso A. MENARINI INDUSTRIE FARMACEUTICHE RIUNITE S.R.L. ABBOTT S.R.L ACCURATE S.R.L. AGENZIA LIBRARIA EUROPEA S.A.S. BAYER S.P.A. BOEHRINGER INGELHEIM ITALIA S.P.A. BRISTOL MYERS SQUIBB S.R.L. COVIDIEN ITALIA S.P.A.

Esposizione Tecnico-Farmaceutica
Verr allestita unesposizione TecnicoFarmaceutica presso i passi perduti del Palazzo dei Congressi

prevista il 17 febbraio 2012 dalle ore 13.00 alle ore 14.00 presso il Palazzo dei Congressi (Ballatoio sopra il Passo Perduto Faenza)

Attestato di partecipazione

Lattestato di partecipazione verr rilasciato a tutti gli iscritti che ne faranno richiesta il 17 febbraio 2012 presso la Segreteria in sede congressuale al termine delle sessioni scientifiche

Crediti ECM e Frequenza


Congresso Stroke 2012

stato effettuato un accreditamento ECM separato relativamente a:


Accreditamento unico per le tre giornate del Congresso per la categoria Medico Chirurgo per le seguenti discipline: Neurologia, Medicina Interna, Cardiologia, Geriatria, Medicina Generale, Psichiatria, Chirurgia Vascolare Crediti formativi assegnati n. 10

Pre-Meeting Teaching Course n. 2 Trombolisi sistemica o endovascolare


Accreditamento per n. 50 partecipanti per la categoria Medico Chirurgo per le seguenti discipline: Neurologia, Medicina Interna, Cardiologia, Geriatria, Medicina Generale, Psichiatria, Chirurgia Vascolare Crediti formativi assegnati n. 3

FB HEALTH S.P.A. LABORATORI GUIDOTTI S.P.A. MSD ITALIA S.R.L. PFIZER ITALIA S.R.L. PIAM FARMACEUTICI S.P.A. STRYKER ITALIA S.R.L.

Pre-Meeting Teaching Course n. 1 The Cochrane Corner tra evidenza e pratica


Accreditamento per n. 50 partecipanti per la categoria Medico Chirurgo per le seguenti discipline: Neurologia, Medicina Interna, Cardiologia, Geriatria, Medicina Generale, Psichiatria, Chirurgia Vascolare Crediti formativi assegnati n. 3,5

Sessione Infermieri
Accreditamento per n. 100 partecipanti per la categoria Infermiere Crediti formativi assegnati n. 4

TAKEDA ITALIA FARMACEUTICI S.P.A.

Sessione Fisioterapisti
Accreditamento per n. 100 partecipanti per la categoria Fisioterapista Crediti formativi assegnati n. 2

La procedura ECM prevede la partecipazione al 100% dei lavori, la verifica della presenza e la compilazione di un questionario di apprendimento e valutazione da consegnare alla Segreteria Organizzativa. Al termine dei lavori verr rilasciato un attestato di partecipazione valido ai fini della certificazione di presenza. Lattestato ECM, con valenza legale per lattribuzione dei crediti assegnati, verr inviato, agli aventi diritto, previo buon esito del questionario di apprendimento e in base alleffettiva partecipazione alle sessioni scientifiche accreditate.

STROKE 2012
CONFERENZA NAZIONALE SULLICTUS CEREBRALE Palazzo dei Congressi Firenze, 15 17 febbraio 2012

Promosso da