Sei sulla pagina 1di 22

Auto-hide: on

M I RA C O L I ( come fare accadere quello che vuoi ) d iS t u a r tW i l d e dedicatoallabellaLidia

Il potere di compiere miracoli non`e magia ostregoneria:`e un potere naturale, e ciascuno pu`oimparare a trovarlo e metterlo in pratica. Daltronde ciascuno lo usa gi`a, ogni giorno e ogni nottedella sua vita: ogni donna,ogni uomo compie continuamente il miracolo di avere ci`o che vuole n`e pi`u n`emeno.IIproblema `eche non teneaccorgi e soprattuttoche vuoipoco mentrein realt`anon ci sono conni al volere e allavere.C`e una dimensione, proprio qui nel nostro mondo, in cui tutto limpossibilediventapossibilemapochissimiconosconoquestadimensioneesannoservirse nescriveStuart Wilde: e Miracoli `e il suo manuale di istruzioni per manovrare questadimensione.Occorrono pochi passi, pochi e precisi cambiamenti nel proprio modo di vo-lere e di guardarsi intorno, e subito ha inizio la pratica del miracolo in primapersona: una semplicissima lotta contro il drago dei dubbi, delle esitazioni ela scoperta del tuo talento di vincitore e degli inniti alleati che ti accompagnanoda sempre.Figura 1: S.Wilde Stuart Wilde `e nato a Farnham, in Inghilterra, da padre inglese e madre italiana. Autore molto prolico, ha scritto oltre La Forza e Miracoli, diversi libri disuccesso, tradotti in tutto il mondo. E uno dei pi`u famosi esponenti della New Age. 1

Fare miracoli nella vita dogni giorno non `e pi`u difcile che comprendere iprincipi della Legge Universale , che `e la Legge della nostra energia, dei nostripoteri. E dato che questa legge `e indistruttibile e quindi innita, per certo i poteriche venivano usati da chi compiva miracoli nei secoli passati esistono tuttora epossono venire usati ancora.Ma, nella societ`a moderna, noi siamo stati abituati a credere solo in quello cheriusciamo a capire con la logica. Non ci viene insegnato che le potenzialit`a della

Legge Universale sono illimitate.Che il suo potere `e a nostra disposizione.E che possiamo usare questo potere per operare miracoli nella nostra vitadogni giorno. 2

Capitolo 1COMPRENDERE LA LEGGEUNIVERSALE Per capire che cosa sono i miracoli dobbiamo prendere in considerazionedue aspetti della Legge Universale . Il primo di questi due aspetti `e chenel profondo di tutta lumanit`a esiste un ben preciso e immenso potere. Ilsecondo `e che questo potere `e imparziale e privo di

qualsiasi emozione.Lo si pu`o chiamare Mente universale, o Coscienza cristiana, o in tanti altrimodi. Di per se, questo potere `e ci`o che permette alluomo di riconoscere la forzavitale che solitamente chiamiamo Dio.La Forza `e la forza della vita stessa; `e eterna e universale e, poiche la sua por-tata `e illimitata, essa `e parte di tutte le cose. Soprattutto, `e una parte determinantedi ognuno di noi. Di conseguenza, ognuno di noi ha accesso, dentro di se, a unpotere illimitato.La possibilit`a di operare miracoli nella vita quotidiana, dipende dunque dallapossibilit`a di identicarsi con quel potere, di comprenderne le caratteristiche, e diimparare a usarlo in maniera efcace.Lidenticazione si raggiunge quando si arriva a capire che quel potere `e appunto dentro di noi. E riconosci questa realt`a dicendo: Io sono eterno, immortale,universale e innito. E ci`o che io sono `e bello. In questo modo ti colleghi con lafonte originaria del potere e sei pronto per il passo successivo: conoscere le suecaratteristiche. lll L a Legge Universale `e imparziale e priva di qualsiasi emozione. Non ha mododisaperequellochevuoieneppuredidistingueretraletueconcretesperanzee le tue vaghe aspirazioni, o tra ci`o che ti piace e ci`o che non ti piace. 3 La Legge Universale `e pura energia. Accoglie qualsiasi pensiero, sentimentoo azione che tu produci e, nei confronti di ogni tuo pensiero, sentimento o azione,si comporta come uno specchio: li riette, senza alcuna emozione, rimandandoteliindietro sotto forma di avvenimenti, di quegli avvenimenti che accadono nella tuavita di ogni giorno.`E come la luce elettrica che illumina indifferentemente un bordello o la casadel parroco: allo stesso modo la Legge Universale non fa differenza tra i varitipi di energia che la Forza assume nella tua vita. E d`a forma a qualsiasi cosa tucreda, a qualsiasi cosa in cui tu abbia fede. Perci`o la chiave per comprendere ilmeccanismo dei miracoli sta nel considerare attentamente quelle fedi quei tuoiatti di fede che tu esprimi in ogni istante.Quando nasciamo, i nostri pensieri e i nostri sentimenti sono senza limiti,perche la mente `e come una lavagna bianca. Quello che un bimbo proietta nel-la Legge Universale `e una naturale purezza non ancora intralciata dai limiti dellefedi, dei modi di credere, degli adulti. Perci`o avviene spesso che i bambini nonsiano consapevoli di avere determinati limiti sici, e pu`o capitare che osino quelloche a noi sembra impossibile: mettono in moto lauto del pap`a e cominciamo aguidarla, o camminano sui davanzali delle nestre.Solo pi`u tardi, attraverso leducazione, imparano i limiti delle loro

possibilit`a.Ma questi conni, o limiti, sono illusioni. Ogni limitazione delle nostre possi-bilit`a `e creata soltanto da forme di fede, dai nostri modi di credere, prodotti per lopi`u a causa della nostra ignoranza e poi trasmessi di generazione in generazione.Questo insieme di modi di credere, che Jung ha denito inconscio collettivo, appare via via sempre pi`u valido col passare del tempo, e diventa semprepi`u vincolante. Alla ne i concetti che le ultime generazioni hanno sperimentatocome realt`a sica, diventano rigidi e dominanti.`E come se i miliardi di personeche ti hanno preceduto determinassero in maniera inequivocabile il tuo ambito diesperienza: ci`o che fai, ci`o che puoi fare e ci`o che non puoi fare.Questa rigidit`a toglie spazio allingegno e ci impedisce di comprendere chesiamo in unera di rapido cambiamento, in unera in cui si stanno dischiudendoenormi possibilit`a. Molte strutture fondamentali sono state spazzate via, travolteda una valanga di nuova consapevolezza, e noi non ci accontentiamo pi`u di sentirraccontare dei miracoli compiuti nei secoli passati: vogliamo farne a nostra volta.Per la maggioranza degli individui questo non `e possibile, perche `e imprigio-nata nelle limitazioni del corpo e della mente, e leducazione che ha ricevuto si `etanto radicata da incapsulare la sua intera evoluzione. Per questo sperimenta unacrescita spirituale molto limitata. 4 Capitolo 2CAPIRE LO SCOPO DELLAPROPRIA VITA N oi non siamo il nostro corpo, non siamo le nostre emozioni, non siamo lanostra mente e nessuna delle strutture e delle restrizioni che sperimen-tiamo intorno a noi.Noi siamo una parte innita della Forza divina, che in noi ha assunto le formesiche per sperimentare una specica evoluzionespiritualeattraverso quellascuo-la chiamata vita di tutti i giorni.Quando siamo entrati nella dimensione terrena lenergia, che `e il nostro veroIo, ha lasciato la sede - nel livello pi`u alto della pura luce - ed `e entrata di suavolont`anel corpo in cui siamo adesso. Ciascuno di noi ha scelto la sua vita: perch eproprio quella gli offriva la possibilit`a di fare un passo avanti lungo il percorsoinnito della sua evoluzione, e perche quella vita gli permetteva di espandere ci`oche egli `e spiritualmente, in modo da farlo diventare unespressione ancora pi`ugrande dellinnita forza vitale.Ora, potrestidire: Sciocchezze. Come potrei aver scelto io questecircostanzedella mia vita, questa famiglia, questa societ`a e questi vicini? Perche non ho scel-to di nascere in una famiglia pi`u benestante, o in un corpo pi`u grazioso, o conmaggiori doti intellettuali? .La risposta ti conduce oltre la dimensione sica: quando sei entrato in questa dimensione terrena attraverso la tua nascita, ti eri proposto una missione eroica uno scopo ben preciso.La natura di questo scopo `e scritta indelebilmente nei piu profondi recessi deltuo Io interiore, e ci`o che sei oggi, ti piaccia o no, `e parte integrante di quella missione, in uno degli stadi del suo compimento.La tua mente ha iniziato a registrare eventi, pensieri e sentimenti solo a partiredalla nascita. Dunque, la tua mente non conosce la tua missione eroica, ne capiscela Legge Universale

che interagisce con il tuo illimitato potenziale. 5 Perche? Per due ragioni.In primo luogo, perche se la tua mente, i tuoi sentimenti e le tue emozioniconoscessero la natura dello scopo eroico che ti sei proposto, nella tua vita nonci sarebbe pi`u sda, non ci sarebbe pi`u ricerca, e sono le sde e la ricerca cheproducono levoluzione spirituale.In secondo luogo,lamaggiorparte dellenostreconoscenze metasiche `ebasa-ta su credenze tribali o religiose che non esprimono unadeguata percezione del-lenergia e del modo in cui il suo usso e riusso condizionano la nostra vita ditutti i giorni. Nelle forme di fede dellinconscio collettivo non c`e mai stato unmodello di pensiero che abbia incorporato una vera conoscenza della Legge Uni-versale . E perci`o la mente, che si nutre di quella forma di fede, non pu`o saperenulla dello scopo che lenergia ha in ciascuno di noi.Poniamo, per esempio, che la tua missione eroica in questa vita sia di amarete stesso e di accettare pienamente la responsabilit`a cosmica di ci`o che tu sei.Questo perche in passato, in altre tue vite terrene, hai avuto una serie di e-sperienze nel corso delle quali sei stato debole e ti appoggiavi agli altri invece diaccrescere la tua energia.Se lavessi saputo prima, avresti cominciato con il privilegiare un certo tipo diazione invece di un altro. Avresti orientato e ssato la tua mente su situazioni esentimenti che ti proponevi di raggiungere, e la tua mente avrebbe avuto ancora dipi`u il predominio in ogni tua decisione. E saresti stato prigioniero della tua mente,del livello di realt`a della tua mente.Levoluzione non procede in questo modo. Non puoi vincere la debolezzafacendole la guerra, o cercando nella tua mente un modo per uscirne.Puoi vincere la debolezza solo superandola, lasciandotela alle spalle.Devi cio`e diventare consapevole delle tendenze innate che ti tirano gi`u, chenon sostengono la tua ducia in te stesso, che non sostengono il tuo amore per testesso.Devi viverle, conoscerle, e una volta che le hai conosciute devi poter dire: Non voglio pi`u essere cos` .Alloracominceraia usciredalleformeindolentidellinconsciocollettivo,oltreche dalla tua personale debolezza, e ti incamminerai verso unautentica via dipotere. Di tanto intanto,potr`asuccedere che turicada, chescivoliindietro,maunavolta che avrai deciso di voler stare dalla parte della Forza, della tua evoluzione,il potere della Legge Universale Allinizio potr`a essere una battaglia, appunto perche la mente non ha modo dicomprendere queste leggi e la natura della tua missione sulla terra. E tantomenocomprende le leggi che governano il tuo potenziale. Avr`a quindi sempre la ten-denza a consigliarti secondo una logica basata sulla sua esperienza passata. E lalogica `e morte per quella parte di te che pu`o operare miracoli. 6 Capitolo 3COMPRENDERE LA NATURADEI NOSTRI MODI DI CREDERE

I l passo successivo per compiere i tuoi miracoli personali `e prendere in considerazione la natura dei nostri modi di credere. Se cominci a passare in ras-segna le tue convinzioni, le tue forme di fede e le tue sensazioni, comincia capire come usare in maniera efcace laLegge Universale .`E naturale volere limpossibile e, proprio nel nostro volere limpossibile, noi strutturiamo e con-solidiamo le nostre convinzioni su quello che possiamo o non possiamo fare.`E cos` che ti ritrovi a poter saltare a una certa altezza e non di pi`u, a correre a unacerta velocit`a e non di pi`u, ad accettare una certa posizione e non a volerne unamigliore.Poiche la maggior parte degli aerei di linea vola a 900 chilometri lora, iltempo pi`u breve che ci vuole per andare da New York a Parigi `e sei ore circa.Questo `e un fatto assodato nellinconscio collettivo. Ma che cosa succederebbe seti parlassimo di un uomo che pu`o spostare il proprio corpo di molte migliaia dichilometri in pochi secondi?La tua mente passerebbe velocemente in rassegna tutti gli archivi delle suememorie,manontroverebbetraccia diunesperienzasimileecos`saresti indottoacredere che sia impossibile. Dopodiche, consulteresti magari tutti i dati scienticidisponibili sullargomento, e di nuovo arriveresti a concludere che si tratta di untraguardo irraggiungibile.Ma tutti i dati scientici e il modo di pensare consueto sono il prodotto diuno stesso inconscio collettivo, ed `e solo il fatto che un miliardo di persone nonammetta leventualit`a che un uomo possa spostarsi di seimila chilometri in pochisecondi a rendere questeventualit`a impossibile.Ma quel miliardo di persone ha torto.C`eunadimensione,qui,sulpianetaTerra, incui impresesimilisonopossibili. 7 E ci sono alcune persone, oggi, che conoscono questa dimensione e che lausano.`E una questione di percezione e di modi di credere. La tua capacit`a di operaremiracoli dipende unicamente dal grado di abilit`a e di rapidit`a con cui tu riesci adribblare linconscio collettivo.E ci`o che ti frena `e unicamente il tuo attaccamento allinconscio collettivo e aimodi di credere del mondo circostante.Questo attaccamento, che tu hai accettato dalla nascita, `e la tua sda pi`ugrande. Superare la sda `e il nostro obiettivo spirituale. Alla ne arriverai a capireche, per entrare a far parte di una consapevolezza superiore, bisogna abbandonarequello che sei adesso e fare un passo verso lignoto. Ecco perche tutti i raccontidei percorsi diniziazioneparlano di solitudine:perche allontanarsida unavecchiaenergia d`a un senso di perdita.Ma non appena fai quel passo in avanti, la percezione comincia a espandersigradualmente, per afferrare una tua vibrazione interiore pi`u alta, e per capire chequello in cui credono gli altri `e parte della loro evoluzione, ma non `e lunicasomma possibile di tutti i fatti reali.Noi sperimentiamo la vita attraverso i cinque sensi, che sono le nestre del-lanima. E riteniamo che le capacit`a, la portata di questi sensi, siano quelle che cisono state insegnate. Invece, ognuno di essi ha una dimensione che `e molte voltepi`u profonda di quello che si percepisce normalmente. Queste altre dimensioni tisi schiuderanno, man mano che ti avvicinerai ad esse. lll S

offermiamoci un attimo sulle sensazioni. Attraverso le sensazioni si pu`o en-trare in altri mondi, e la chiaro-sensitivit`a (una capacit`a di sentire moltoalta) `e una qualit`a che si pu`o sviluppare abbastanza in fretta. Non `e cos` acutacome la vista extrasensoriale, ma `e profonda, e attraverso di essa si entra in areedi percezione che poche persone hanno sperimentato.Tutto quello che ti circonda `e energia: il tuo corpo, i suoi vari organi, i tuoipensieri, lambiente dove abitiamo, gli eventi della nostra vita, ognuno esprimeunenergia. Una parte di questa energia `e percepibile attraverso i cinque sensi, mala parte maggiore di essa si trova oltre la normale percezione.Quando ci apriamo alla forza della Legge Universale e controlliamo la mentemantenendoci centrati e seguendo una disciplina, diventiamo consapevoli degliaspetti pi`u sottili delle energie che ci circondano.E scopriamo allora che `e possibile usare le nostre sensazioni in modo che ciservano da guida nella nostra vita quotidiana.Quando stai per affrontare una situazione, manda in avanscoperta le tue sen-sazioni. Come senti quella determinata cosa? 8 Stuart Wilde - Miracoli, come fare accadere quello che vuoi Download this Document for FreePrintMobileCollectionsReport Document Report this document? Please tell us reason(s) for reporting this document Inizio modulo

Spam or junk

Porn adult content

Hateful or offensive If you are the copyright owner of this document and want to report it, please follow these directions to submit a copyright infringement notice. Report Cancel Fine modulo This is a private document.

Info and Rating Reads: 853 Uploaded: 09/14/2010 Category: Books - Non-fiction>Self-Help Rated:

Copyright: Attribution Non-commercial

Il potere di compiere miracoli non magia o stregoneria: un potere naturale che ciascuno di noi possiede. Questo libro ti insegner a conoscerlo... (More) Il potere di compiere miracoli non magia o stregoneria: un potere naturale che ciascuno di noi possiede. Questo libro ti insegner a conoscerlo e a metterlo in pratica nella vita di tutti i giorni. (Less) stuart wilde miracoli accadere quello che vuoi stuart wilde miracoli accadere quello che vuoi (fewer) Follow Toms Villalobos Share & Embed Related Documents PreviousNext 1.

109 p.

23 p.

23 p.

2.

23 p.

23 p.

23 p.

3.

49 p.

14 p.

136 p.

4.

7 p.

136 p.

54 p.

5.

184 p.

184 p.

More from this user PreviousNext 1.

9 p.

11 p.

2 p.

2.

43 p.

6 p.

15 p.

3.

25 p.

523 p.

523 p.

4.

15 p.

523 p.

15 p.

5.

523 p.

16 p.

10 p.

6.

9 p.

1 p.

Add a Comment Inizio modulo

Submit Characters: 400

Fine modulo Print This Document High Quality Open the downloaded document, and select print from the file menu (PDF reader required). Download and Print Closes in seconds.

You Must be Logged in to Download a Document Use your Facebook login and see what your friends are reading and sharing. Other login options Login with Facebook

Inizio modulo

Fine modulo Signup I don't have a Facebook account Inizio modulo

email address (required)

create username (required)

password (required) Send me the Scribd Newsletter, and occasional account related communications. Sign UpPrivacy policy You will receive email notifications regarding your account activity. You can manage these notifications in your account settings. We promise to respect your privacy. Fine modulo Why Sign up? 1. 1. Discover and Connect With people of similar interests 2. 2. Publish Your Documents Quickly and easily 3. 3. Share Your Reading Interest On Scribd and social sites like Facebook and Twitter

Already have a Scribd account? Inizio modulo

email address or username

password Log In Trouble logging in?

Fine modulo Login Successful Now bringing you back...

Reset Your Password Back to Login Please enter your email address below to reset your password. We will send you an email with instructions on how to continue. Inizio modulo

Email Address: You need to provide a login for this account as well.

Login Submit

Fine modulo Upload a Document Inizio modulo

Search Documents Fine modulo Follow Us! scribd.com/scribd twitter.com/scribd facebook.com/scribd About Press Blog Partners Scribd 101 Web Stuff Support FAQ Developers / API Jobs Terms Copyright Privacy

Copyright 2012 Scribd Inc. Language: English Choose the language in which you want to experience Scribd: English Espaol

Portugus (Brasil)

scribd. scribd. scribd. scribd. scribd. scribd. scribd. scribd. scribd. scribd. scribd. scribd. scribd. < div style="display: none;"><img src="//pixel.quantserve.com/pixel/p-13DPpbyg8ofc.gif" height="1" width="1" alt="Quantcast"/></div> <img src="http://b.scorecardresearch.com/p?c1=2&c2=9304646&cv=2.0&cj=1" />