Sei sulla pagina 1di 46

Ufficio Automazione Documentazione Tecnica AU-026/08N

Titolo: Rev: Data: Emesso da:

Gestione applicativa cella nesting con etichettatrice 1.7 20/06/2008 Michele Focarini

Indice revisioni
(20/06/2008) Versione 1.0: prima stesura (11/07/2008) Versione 1.1: modifica della sezione Note a pagina 40 (11/09/2008) Versione 1.2: modificata immagine a pagina 6, Settaggi di stampa (16/09/2008) Versione 1.3: modificata la sezione Stampa con soluzione Biesse; aggiunti i parametri di lancio per i processi di stampa nel file conflancia.ini (29/10/2008) Versione 1.4: revisione generale del documento (10/11/2008) Versione 1.5: modifica al paragrafo Personalizzazione dati macchina: riferimenti al dato Abil errati. Modifica al paragrafo Configurazione parametri del driver di stampa: sostituito pulsante sinistro con pulsante destro (15/01/2009) Versione 1.6: modifica al paragrafo Settaggio dimensione etichetta, orientamento e margini: aggiunta nota per verifica correttezza settaggio. Modifica al paragrafo Log file: aggiunta descrizione per operazione di conferma al salvataggio dati (07/10/2009)Versione 1.7: Aggiunti i paragrafi Installazione driver per stampante con connessione di rete, Configurazione parametri del driver di stampa, Installazione delle scheda di rete D-Link DUB-E100 USB, Verifica corretta installazione del driver per la scheda di rete D-Link DUB-E100 USB, Configurazione connessione di rete relativo allutilizzo della stampante per etichette tramite connessione di rete.

Documento: AU-026/08N

Sommario
Installazione stampante e configurazione driver ........................................................... 3 Installazione driver ........................................................................................................................................ 3 Installazione driver per stampante con connessione di rete ........................................................................ 5 Configurazione parametri del driver di stampa ............................................................................................ 8 Installazione delle scheda di rete D-Link DUB-E100 USB ............................................. 13 Verifica corretta installazione del driver per la scheda di rete D-Link DUB-E100 USB................................ 15 Configurazione connessione di rete ............................................................................. 18 Settaggio stampante di default e parametri in Lprint .................................................. 21 Settaggio dimensione etichetta, orientamento e margini ............................................ 27 Settaggio parametri a bordo stampante ...................................................................... 28 Stampa con soluzione Biesse........................................................................................ 29 Note .............................................................................................................................. 40 Import macchina.......................................................................................................................................... 40 Backup di progetti ....................................................................................................................................... 40 Log file ......................................................................................................................................................... 40 Stampa con soluzione CAD/CAM alternativa ................................................................ 41 Personalizzazione dati macchina .................................................................................. 45 TimeStOk ..................................................................................................................................................... 45 TimeAtEt ...................................................................................................................................................... 45 AnticStp ....................................................................................................................................................... 45 TimeAnSt ..................................................................................................................................................... 46

Documento: AU-026/08N

Installazione stampante e configurazione driver


Installazione driver
Inserire il CD fornito a corredo con la stampante. Verr visualizzata la schermata iniziale per la selezione della funzionalit desiderata, fare clic sulla voce Zebras Universal Windows Printer Driver.

Per procedere cliccare su AGREE nella pagina a seguire.

Selezionare dallelenco Manufacturers lelemento ZEBRA ZPL e dallelenco Printers lelemento Zebra ZM400 200 dpi (ZPL) e fare clic sul pulsante Next. A seguire selezionare la lingua di installazione e cliccare ancora su OK.

Documento: AU-026/08N

Selezionare LPT1 come porta per la stampante e fare clic sul pulsante Next

Terminare la procedura, verr aggiunta una nuova stampante al sistema, chiamata Zebra ZM400 200 dpi (ZPL).

Documento: AU-026/08N

Installazione driver per stampante con connessione di rete


Per installare la stampante Zebra con connessione di rete, necessario procedere dapprima come descritto al paragrafo Installazione driver a pagina 3. Terminata la procedura come descritto al suddetto paragrafo procedere come segue. Aprire la cartella Printers and Faxes dal menu Start->Settings

Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla stampante Zebra ZM400 200 dpi (ZPL) e selezionare la voce Properties dal menu visualizzato

Selezionare la scheda Ports e cliccare sul pulsante Add Port

Documento: AU-026/08N

Sul box che viene visualizzato a schermo cliccare sul pulsante New Port e sul pulsante Next sulla schermata seguente

Inserire il valore 192.168.254.254 nel campo Printer Name or IP Address e cliccare su Next (il campo Port Name viene compilato automaticamente)

Documento: AU-026/08N

Verificare che Device Type sia settato su Generic Network Card e cliccare su Next

Cliccare su Finish nella schermata conclusiva

Documento: AU-026/08N

verificare che nella schermata riassuntiva delle propriet della stampante sia selezionata la porta di rete appena creata.

Configurazione parametri del driver di stampa


Aprire la cartella Printers and Faxes dal menu Start->Settings
8

Documento: AU-026/08N

Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla stampante Zebra ZM400 200 dpi (ZPL) e selezionare la voce Properties dal menu visualizzato

Cliccare sul pulsante Printing preferences

Documento: AU-026/08N

Settare i parametri della stampa come mostrato nelle figure seguenti

10

Documento: AU-026/08N

11

Documento: AU-026/08N

Fare clic sulla scheda Options e verificare che i dati presenti siano settati come nellimmagine seguente:

12

Documento: AU-026/08N

Installazione delle scheda di rete D-Link DUB-E100 USB


Per collegare la stampante per etichette tramite connessione di rete necessario aggiungere un convertitore USB-Ethernet al PC della macchina. Per istallare i driver del convertitore procedere come a seguire. Inserire il convertitore in una porta USB del computer e nella box che verr visualizzato a schermo selezionare lopzione No, not this time e cliccare sul pulsante Next

A seguire selezionare lopzione Install from a list or specific location (Advanced) e cliccare su Next

Selezionare lopzione Search for best driver in these location e cliccare sul pulsante Browse
13

Documento: AU-026/08N

Inserire il CD-Rom fornito con il dispositivo e navigare lelenco delle cartelle fino alla selezione del path <unit CD-ROM>\Drivers\WINXP\32 BIT e cliccare su OK

14

Documento: AU-026/08N

Nel campo Include this location in the search viene mostrato il percorso del CD appena identificato; cliccare sul pulsante Next

Cliccare sul pulsante Finish della schermata riassuntiva mostrata a monitor

Verifica corretta installazione del driver per la scheda di rete D-Link DUB-E100 USB
Per verificare che linstallazione del driver della scheda di rete sia avvenuta correttamente, aprire il Pannello di Conctrollo di Windows e selezionare con un doppio click licona Sistema

15

Documento: AU-026/08N

Selezionare la scheda Hardware e cliccare sul pulsante Device Manager

16

Documento: AU-026/08N

Verificare che tra le schede di rete (click sul simbolo + a fianco di Network adapters) sia presente lelemento D-Link DUB-E100 USB 2.0 Fast Ethernet Adapter e che sullicona alla sinistra dellelemento non sia presente un punto esclamativo

Se sullicona dellelemento appare il punto esclamativo, necessario ripetere la procedura di installazione del driver. Cliccare con il tasto destro del mouse sullelemento D-Link DUB-E100 USB 2.0 Fast Ethernet Adapter e selezionare la voce Update Driver.

17

Documento: AU-026/08N

Ripetere la procedure di installazione descritta nel paragrafo Installazione delle scheda di rete D-Link DUBE100 USB a pagina 13. A seguire, ripetere la verifica descritta nel presente paragrafo. In caso il problema persista, contattare il servizio di assistenza Biesse SPA.

Configurazione connessione di rete


Dopo aver configurato il driver della stampante per accettare la connessione di rete e installato i driver della scheda di rete D-Link, dovr essere configurata la connessione di rete di Windows. Collegare con il cavo ethernet la stampante con la scheda D-Link. Aprire il Contro Panel e selezionare con un doppio click del mouse licona Network Connections.

Identificare tra le connessioni di rete disponibili quella che fa utilizzo della scheda di rete D-Link. Per questa verifica sufficiente soffermarsi con il mouse su un elemento e nel tooltip visualizzato apparir il nome della scheda di rete utilizzata.

18

Documento: AU-026/08N

Cliccare con il tasto destro del mouse sullicona della connessione di rete appena identificata e selezionare Properties

Selezionare tra gli elementi visualizzati Internet Protocol (TCP/IP) e cliccare sul tasto Properties

19

Documento: AU-026/08N

Selezionare lopzione Use the following IP Address ed aggiungere il valore 192.168.254.1 nel campo IP address e spostarsi nel campo Subnet mask; i valori verranno inseriti automaticamente. Verificarne solo la correttezza ed eventualmente, nel caso non fosse 255.255.255.0, inserire il valore corretto. Cliccare sul pulsante OK.

Cliccare sul pulsante Close per chiudere la scheda delle propriet di rete.

20

Documento: AU-026/08N

Settaggio stampante di default e parametri in Lprint


E fondamentale che anche in Lprint il driver venga settato correttamente. Per definire la stampante di default, dal menu File di Lprint, selezionare Printer setup e click sulla voce Printer.

Selezionare il modello Zebra ZM400 200 dpi (ZPL) dallelenco delle stampanti disponibili e cliccare sul pulsante Propriet

21

Documento: AU-026/08N

Ripetere i passi descritti al paragrafo Installazione driver per stampante con connessione di rete
Per installare la stampante Zebra con connessione di rete, necessario procedere dapprima come descritto al paragrafo Installazione driver a pagina 3. Terminata la procedura come descritto al suddetto paragrafo procedere come segue. Aprire la cartella Printers and Faxes dal menu Start->Settings

22

Documento: AU-026/08N

Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla stampante Zebra ZM400 200 dpi (ZPL) e selezionare la voce Properties dal menu visualizzato

Selezionare la scheda Ports e cliccare sul pulsante Add Port

23

Documento: AU-026/08N

Sul box che viene visualizzato a schermo cliccare sul pulsante New Port e sul pulsante Next sulla schermata seguente

Inserire il valore 192.168.254.254 nel campo Printer Name or IP Address e cliccare su Next (il campo Port Name viene compilato automaticamente)

24

Documento: AU-026/08N

Verificare che Device Type sia settato su Generic Network Card e cliccare su Next

Cliccare su Finish nella schermata conclusiva

25

Documento: AU-026/08N

verificare che nella schermata riassuntiva delle propriet della stampante sia selezionata la porta di rete appena creata.

Configurazione parametri del driver di stampa a pagina 5.

26

Documento: AU-026/08N

Settaggio dimensione etichetta, orientamento e margini


Dalla stessa maschera in cui stato definito il modello di stampante utilizzata, possibile definire il formato di etichetta utilizzata e leventuale orientamento, da modificare nel caso in cui la stampa non si sia rivelata corretta. Nel caso il modello di etichetta utilizzato non fosse tra quelle in elenco possibile crearne uno proprio, selezionando la voce User define dallelenco proposto.

Dallapplicativo Lprint possibile modificare i margini di stampa delletichetta, nel caso in cui il layout scelto per la stampa fosse pi piccolo delletichetta utilizzata. Aprire Lprint e selezionare Page setup dal menu File. Nella sezione Margins impostare i margini desiderati. Per visualizzare correttamente la preview delletichette nel box in alto a destra di questa pagina, inserire nella sezione Base label le misure del layout scelto. Allo stesso scopo, impostare anche il formato delletichetta cliccando sul pulsante Set format e scegliere il formato corretto (o crearne uno nuovo nel caso il formato utilizzato non sia presente in elenco). Nota: dopo eventuali modifiche apportate ai parametri del driver di stampa, verificare che limpostazione dellorientamento di stampa sia settato come Verticale (Portrait). Nel caso il parametro non sia settato in questo modo, modificare limpostazione e confermare la scelta con un clic sul pulsante Ok.

27

Documento: AU-026/08N

Settaggio parametri a bordo stampante


Letichetta stampata viene prelevata dallapplicatore; per permettere ci necessario che la stampante spellicoli letichetta e la spinga in posizione tale che lapplicatore la possa agganciare. Per settare correttamente questi due parametri, agire sulla console della stampante nel seguente modo: premere il pulsante SETUP/EXIT per entrare nel menu; premere il tasto + tre volte; il display mostra STRAPPARE seguito da un valore, premere SELECT per poter modificare il valore (suggerito 48); premere il pulsante + o per modificare il valore (suggerito 48); premere il pulsante SETUP/EXIT due volte per salvare permanentemente il valore; premere il pulsante SETUP/EXIT per entrare nel menu; premere il tasto + quattro volte; il display mostra MODO DI STAMPA e sotto viene riportata la modalit attualmente attiva, premere SELECT per modificarla; premere il pulsante + o per modificare il dato sino a quando sul display non sar visualizzata la voce STACCARE; premere il pulsante SETUP/EXIT due volte per salvare permanentemente il valore.

Consultare il manuale duso contenuto nel CD fornito assieme alla stampante, per prendere familiarit con i parametri su cui possibile agire per modificare il comportamento della stessa (come lintensit di stampa). E possibile utilizzare il processo di etichettatura pannelli, creando opportuni programmi sia tramite le applicazioni fornite da Biesse (Biesseworks, Biessenest e Biesselabel) che tramite CAD/CAM esterni. Per permettere al CN di utilizzare i corretti moduli si stampa con una o laltra modalit, necessario settare il dato Abil della tabella CN stampaet. Settando il valore a 1, il CN stamper le etichetta utilizzando i moduli di Biesseworks, con il valore a 2 utilizzer dei moduli che permetteranno la stampa da un sistema esterno.

28

Documento: AU-026/08N

Stampa con soluzione Biesse


Per lapplicazione sono necessarie le versioni: Biesseworks 3.2 Biessenest 2.4 Biesselabel 1.5 Tramite Biessenest, possibile realizzare progetti di nesting su cui applicare automaticamente etichette personalizzabili con il software Biesselabel. Biesseworks creer i programmi macchina corretti per eseguire tutto il ciclo di lavoro in macchina. Per utilizzare questa soluzione, necessario che allavvio del CN vengano lanciati i processi lprint e LPrintWatcherBsw. Per automatizzare lavvio dei due processi, sufficiente che gli stessi vengano inseriti nel file conflancia.ini in modo che ad ogni avvio del CN questi verranno caricati in memoria, come nellesempio sotto: Esmpio di file conflacia.ini
[Processi] canopsv serverdm statistica datimaccnc1000 prg_ed ;laser ;toolchip msoptim plcmsg qplc cid cam3 ;softconsole rccore toolings prgAnalyser intx hmanager ;Display Pdl ;watcher lprint lprintwatcherbsw ;quixp ;simpalm [canopsv] [..]

I processi lprint e lprintwatcherbsw devono essere avviati con precise opzioni, da inserire nelle opportune sezioni del file conflancia.ini, come a seguire:
[lprint] exe=C:\Biesse\BiesseWorks\Utils\LPrint\LPrint.exe cmd_line=BSWonline pause=20 [lprintWatcherBsw] exe=C:\Biesse\BiesseWorks\Utils\LPrint\LPrint_watcher\LPrintWatcherBsw.exe cmd_line=/auto

29

Documento: AU-026/08N

Per automatizzare anche il processo di chiusura possibile modificare a questo scopo anche il file killa.ini, presente nella stessa cartella del CN. E sufficiente aggiungere i processi allelenco come nellesempio riportato a seguire:
[kill] MsOptim plcmsg rccore softconsole prgAnalyser Display PDL watcher LPrintWatcherBsw LPrint

Il modulo lprint utilizzato anche da Selco, per cui la prima volta che viene lanciato, necessario configurarlo per la cella nesting Biesse. Dal menu E- Connection selezionare la voce Dial-up settings e disabilitare il flag Connection to database Selco. Clic su OK per confermare. Non chiudere assolutamente lprint in quanto vitale per lapplicazione.

30

Documento: AU-026/08N

Per lutilizzo della soluzione Biesse, consultare il manuale duso fornito assieme al software. Per il corretto funzionamento del flusso di produzione delle etichette necessario che la stampante Zebra ZM400 200 dpi (ZPL), installata con la procedura descritta al paragrafo Installazione stampante e configurazione driver a pagina 3, sia definita come predefinita per lapplicativo Lprint (vedi paragrafo Installazione delle scheda di rete D-Link DUB-E100 USB Per collegare la stampante per etichette tramite connessione di rete necessario aggiungere un convertitore USB-Ethernet al PC della macchina. Per istallare i driver del convertitore procedere come a seguire. Inserire il convertitore in una porta USB del computer e nella box che verr visualizzato a schermo selezionare lopzione No, not this time e cliccare sul pulsante Next

31

Documento: AU-026/08N

A seguire selezionare lopzione Install from a list or specific location (Advanced) e cliccare su Next

Selezionare lopzione Search for best driver in these location e cliccare sul pulsante Browse

32

Documento: AU-026/08N

Inserire il CD-Rom fornito con il dispositivo e navigare lelenco delle cartelle fino alla selezione del path <unit CD-ROM>\Drivers\WINXP\32 BIT e cliccare su OK

33

Documento: AU-026/08N

Nel campo Include this location in the search viene mostrato il percorso del CD appena identificato; cliccare sul pulsante Next

Cliccare sul pulsante Finish della schermata riassuntiva mostrata a monitor

Verifica corretta installazione del driver per la scheda di rete D-Link DUB-E100 USB
Per verificare che linstallazione del driver della scheda di rete sia avvenuta correttamente, aprire il Pannello di Conctrollo di Windows e selezionare con un doppio click licona Sistema

34

Documento: AU-026/08N

Selezionare la scheda Hardware e cliccare sul pulsante Device Manager

35

Documento: AU-026/08N

Verificare che tra le schede di rete (click sul simbolo + a fianco di Network adapters) sia presente lelemento D-Link DUB-E100 USB 2.0 Fast Ethernet Adapter e che sullicona alla sinistra dellelemento non sia presente un punto esclamativo

Se sullicona dellelemento appare il punto esclamativo, necessario ripetere la procedura di installazione del driver. Cliccare con il tasto destro del mouse sullelemento D-Link DUB-E100 USB 2.0 Fast Ethernet Adapter e selezionare la voce Update Driver.

36

Documento: AU-026/08N

Ripetere la procedure di installazione descritta nel paragrafo Installazione delle scheda di rete D-Link DUBE100 USB a pagina 13. A seguire, ripetere la verifica descritta nel presente paragrafo. In caso il problema persista, contattare il servizio di assistenza Biesse SPA.

Configurazione connessione di rete


Dopo aver configurato il driver della stampante per accettare la connessione di rete e installato i driver della scheda di rete D-Link, dovr essere configurata la connessione di rete di Windows. Collegare con il cavo ethernet la stampante con la scheda D-Link. Aprire il Contro Panel e selezionare con un doppio click del mouse licona Network Connections.

Identificare tra le connessioni di rete disponibili quella che fa utilizzo della scheda di rete D-Link. Per questa verifica sufficiente soffermarsi con il mouse su un elemento e nel tooltip visualizzato apparir il nome della scheda di rete utilizzata.

37

Documento: AU-026/08N

Cliccare con il tasto destro del mouse sullicona della connessione di rete appena identificata e selezionare Properties

Selezionare tra gli elementi visualizzati Internet Protocol (TCP/IP) e cliccare sul tasto Properties

38

Documento: AU-026/08N

Selezionare lopzione Use the following IP Address ed aggiungere il valore 192.168.254.1 nel campo IP address e spostarsi nel campo Subnet mask; i valori verranno inseriti automaticamente. Verificarne solo la correttezza ed eventualmente, nel caso non fosse 255.255.255.0, inserire il valore corretto. Cliccare sul pulsante OK.

Cliccare sul pulsante Close per chiudere la scheda delle propriet di rete.

39

Documento: AU-026/08N

Settaggio stampante di default e parametri in Lprint a pagina 13).

Note
Import macchina
Per abilitare la funzione di etichettatura in macchina, necessario selezionare come tipo di macchina in fase di import dati il modello NBC 412 label in Biesseworks.

Backup di progetti
E possibile produrre i progetti anche con la versione in ufficio. Per eseguire in macchina quanto realizzato in altra sede necessario esportare il progetto ed importarlo sul PC in macchina. Per questa operazione sufficiente cliccare con il pulsante destro del mouse sul nodo del progetto in Biessenest da esportare e scegliere la funzione Backup di un progetto di nesting e selezionare scegliere dove salvare il file che verr esportato. Sul PC in macchina, il progetto verr importato selezionando la voce Ripristino di un progetto di nesting accessibile dal menu che si ottiene cliccando con tasto destro del mouse sul nodo Progetti di nesting. Verr creta la cartella C:\Biesse\BiesseWorks\nesting\RestoredProjects\<nome progetto> che conterr tutte le informazioni per riprodurre il progetto sul nuovo PC. Fanno eccezione gli utensili etichetta e le macro eventualmente utilizzate nei BPP sorgente del nesting in quanto componenti di Biesseworks e del CN; per ovviare a questo limite sufficiente importare il backup della versione di Biesseworks in macchina sul PC su cui verranno realizzati i progetti di nesting. In questo modo le due stazioni sono allineate ed un progetto fatto su una delle due potr sicuramente essere importato sullaltra.

Log file
Il tool LPrintWatcherBsw , che si occupa dellinvio delle informazioni alla stampante, ha la possibilit di creare un file di log a scopo diagnostico. Il file pu assumere dimensioni notevoli andando ad influenzare in maniere negativa le prestazioni dellapplicazione, andando ad inserire dei tempi di attesa tra la stampa di
40

Documento: AU-026/08N

unetichetta e la successiva. Se non strettamente necessario o se non richiesta dal servizio di assistenza a seguito di un problema, fortemente consigliato disattivare la generazione del suddetto file. Per ottenere quanto descritto, e necessario aprire il pannello di controllo del tool, facendo clic sullicone dellapplicativo presente nella nellarea di notifica di Windows (vicino allorologio di sistema) e togliere il segno di spunta dalla casella di controllo Enable della sezione Logging. Confermare la scelta con un clic sul pulsante Save Settings.

Stampa con soluzione CAD/CAM alternativa


E possibile produrre file CN in grado di pilotare la cella nesting anche senza lutilizzo della soluzione Biesse. In questo caso, necessario includere nei programmi macchina tutte le informazioni necessarie. I file etichette dovranno risiedere sul CN e dovranno essere create rispettando le regole del linguaggio Zebra ZPL. La guida a questo linguaggio reperibile sul CD fornito a corredo con la stampante di etichette. Dal menu principale del CD, fare clic sul link ZPL II Programming Guides sulla parte sinistra ed a seguire cliccare sulla link ZPL II Programming Guide for X.10...

41

Documento: AU-026/08N

Per il corretto funzionamento del flusso di produzione delle etichette, necessario che la stampante Zebra ZM400 200 dpi (ZPL), installata con la procedura sopra descritta al paragrafo Installazione stampante e configurazione driver, sia definita come predefinita. Il meccanismo richiedere comunque lattivazione di un processo CN, chiamato watcher che, come per i processi di Biesseworks, pu essere lanciato automaticamente allavvio del CN agendo sul file conflacia.ini. A seguire, un esempio dello stesso: [Processi] canopsv serverdm statistica datimaccnc1000 prg_ed ;laser ;toolchip msoptim plcmsg qplc cid cam3 ;softconsole rccore toolings prgAnalyser intx hmanager ;Display Pdl watcher
42

Documento: AU-026/08N

;lprint ;LPrintWatcherBsw ;quixp ;simpalm [canopsv] [] Il processo deve essere lanciato con i parametri -mod3 winxnc, come segue: [watcher] exe=c:\WNC\home\xnc\bin\watcher.exe cmd_line=-mod3 winxnc Per poter etichettare correttamente i pezzi, il programma ISO per il CN dovr prevedere la compilazione della sezione custom con le informazioni necessarie. Un programma corretto ha una struttura simile alla seguente: [COMMENTO] [CENTRO01] PARAMETRI=000000246 UTENSILI=000000656 LABELF=000000766 LABELC=000000753 FORATURA=000000720 CONTORNATURA=000000671 TABELLEFORI=000000735 CONFASSIST=000000779 ATTREZZAGGIO=000000796 CUSTOMSEZ=000000815 SEIFERT=000000958 [PARAMETRI01] N10 G71 HC=1 LY=863 PLPZ=18 PCSG=0 PDM=0 PUOS=0 NFIL=0 BLO=0 ACC=0 RUO=0 PRS=1 PRL=1 PDS1=0 PDS2=0 PDS3=0 PDS4=0 PMZD=0 PMZS=0 PM82=0 PRUA=0 SPIA=0 NBL=0 PFI1=0 PFI2=0 PFI3=0 PFI4=0 PFI5=0 PFI6=0 PBLA=0 ETC=1 LZ=(PLPZ+PCSG) PMAS=0.000 PTEM=0.000 PUOT=0.000 FIL1=0.000 FIL2=0.000 FIL=0.000 PPWQ=0.000 VAL1=0.000 VAL2=0.000 VAL3=0.000 VAL4=0.000 KA=0.000 PFI=0.000 KE=1024.000 PVER=1.000 LX=932 % [UTENSILI01] % [CONTORNATURA01] N20 X200 Y200 PRF=1 T=1 L=G99 % [FORATURA01] % [TABELLEFORI01] % [LABELC01] % [LABELF01] % [CONFASSIST01] % [ATTREZZAGGIO01]
43

Documento: AU-026/08N

% [CUSTOMSEZ01] <LABEL> PEZZO=1 X=100 Y=200 STRCUST=C:\LBL\ FILERIS=LABEL01.PRN PEZZO=2 X=200 Y=200 STRCUST=C:\LBL\ FILERIS=LABEL02.PRN </LABEL> % [] La linea N10, riporta i parametri del programma tra cui ETC che deve essere settato a 1 in caso si desideri letichettatura dei pannelli, con le informazioni riportate in sezione CUSTOMSEZ01. Con valore settato a 0, il PLC ignorer le informazioni della sezione, anche se contiene valori. Il valore ETC settato a 1 influenzer anche il valore di KE, che passer da 0 a 1024. In sezione CUSTOMSEZ01, vanno inserire le informazioni necessarie per letichettatura. La sezione deve iniziare con la stringa <LABEL> e terminare con la stringa </LABEL>. Ogni etichetta da applicare dovr essere descritta nel programma fornendo le seguenti caratteristiche: PEZZO X Y STRCUST FILERIS

Il campo PEZZO un lindice progressivo delletichetta, es.: PEZZO=1 Il campo X la quota X a cui letichetta con indice indicato nel campo PEZZO, dovr essere applicata. Si riferisce al punto di riferimento dellapplicatore (viene aggiunto leventuale offset inserito nel campo max_lung dellutensile che rappresenta etichetta utilizzata), es.: X=123,75 Il campo Y la quota Y a cui letichetta con indice indicato nel campo PEZZO, dovr essere applicata. Si riferisce al punto di riferimento dellapplicatore (viene aggiunto leventuale offset inserito nel campo max_diam dellutensile che rappresenta etichetta utilizzata), es.: Y=361,84 Il campo STRCUST deve riportare il path completo in cui il processo watcher andr a reperire il file etichetta da stampare, es.: STRCUST=C:\ETC\ Il campo FILERIS deve riportare il nome del file etichetta che il processo watcher andr a reperire per la stampa, es.: STRCUST=LABEL01.PRN

44

Documento: AU-026/08N

I file delle etichette dovranno rispettare lo standard del linguaggio Zebra ZPL II. Nel file etichetta dovranno essere fornite, oltre alle informazioni riguardanti i contenuti, anche i parametri necessari alla corretta gestione delletichetta cartacea, come la gestione della modalit ed opzioni di stampa. I valori inseriti nella stampante per i due parametri descritti al paragrafo Settaggio parametri a bordo stampante devono essere inviati alla stampate assieme alle informazioni che si desidera stampare. Riferirsi al manuale di programmazione del linguaggio Zebra ZPL II per la gestione corretta di questi parametri. A seguire, il contenuto di un file etichetta con campi alfanumerici e grafica: ^XA~TA048~JSN^LT80^MMP^MNW^MTT^PON^PMN^LH0,0^JMA^PR2,2^MD10^JUS^LRN^CI0^X Z ~DG000.GRF,11520,060, ,::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::U07FHF0,T0LF80iQ03FF80,S07FLFiR0 3FF80,R03FMFE0iP03FF80,R07FNF80iO03FF80,Q03FOFE0iO03FF80,Q07FPFiP03FF80,Q 0RF80iN03FF80,P01FQFC0iN03FF80,P03FRFiO03FF80,P07FRFiO03FF80,P0KF80H0KF80 iM03FF80,P0JF80J0JFC0iM03FF80,O03FHFE0K03FHFE0iM03FF80,O01FHF80L07FHFiN03 FF,O03FFE0M03FHF80iL03FF80,O07FFC0M01FHFiN03FF80,O07FF80N0IF80iL03FF80,O0 7FF80N07FFC0iL03FF80, FHFC0R01FFE0gW03FF0H01FF0gG07FF8,iU03FF80,::::::iU03FF,iU03FF80,::::::iU0 3FF,iU03FF80,::::::iU03FF,iU03FF80,,::::::::::::::::::::::::::::::^XA^LL0 508 ^PW812 ^FT160,192^XG000.GRF,1,1^FS ^BY4,2,130^FT236,319^BEN,,Y,N ^FD3836556465461^FS ^FO60,170^GB692,0,8^FS ^FO203,384^GB406,94,8^FS ^PQ1,0,1,Y^XZ ^XA^ID000.GRF^FS^XZ

Personalizzazione dati macchina


Modificando alcuni dati della tabella stampaet del CN sar possibile variare i tempi del ciclo di etichettatura. Porre comunque molte attenzione alle modifiche apportate in quanto lapplicazione potrebbe risultare instabile (etichette non raccolte correttamente dallapplicatore, accartocciamenti carta, ecc.). I dati significativi su cui si pu agire per ottenere variazioni nella durata del ciclo di stampa sono:

TimeStOk
Nel caso di abilitazione di stampa tramite la soluzione Biesseworks (dato abil settato a 1) il timeout per lattesa della stampante pronta; nel caso di abilitazione di stampa con soluzioni CAD/CAM esterne (dato abil settato a 2) il timer che determina il termine della stampa delletichetta (in centesimi di secondo). Nel primo caso consigliabile un valore attorno 1000 centesimi di secondo, mentre nel secondo caso un valore attorno a 200 centesimi di secondo.

TimeAtEt
Tempo per lattesa del prelievo delletichetta (la fotocellula di presenza etichetta deve essere abilitata per questo tempo) (in centesimi di secondo). Il valore consigliato di 150 centesimi di secondo.

AnticStp
Anticipo del comando di stampa; i valori possibili sono: 0 comando di stampa quando lapplicatore in posizione di prelievo etichetta dalla stampante, 1 comando di stampa quando letichetta precedente stata applicata sul pannello, 2 comando di stampa quando lasse Xc in posizione di riposo, 3 comando di stampa quando manca un tempo pari al valore del dato TimeAnSt per arrivare alla posizione di prelievo etichetta. Valore consigliato 2.

45

Documento: AU-026/08N

TimeAnSt
Tempo per lanticipo temporizzato del comando di stampa (in centesimi di secondo). Se il valore di AnticStp settato a 3 (in caso contrario non viene considerato) consigliabile non inserire un valore maggiore di 80 centesimo di secondo.

Michele Focarini

46