Sei sulla pagina 1di 20

MANUALE DI IDENTIT CORPORATIVA

ILPO DESIGN
Terminologia tecnica Costruzione del logo Grandezza minima Spaziatura Colori Bianco e nero Colore dello sfondo Uso scorretto Tipografia Utilizzo su supporti Carta intestata Biglietto da visita Busta T-shirt Veicoli Cartellonistica

TERMINOLOGIA TECNICA

Manuale dIdentit Visiva Corporativa


Complesso di norme che regola luso e lapplicazione dellidentit visiva dellistituzione o Azienda. Si definiscono le norme da seguire per esprimere il marchio nei diversi formati interni ed esterni, in special modo quelli visibili al pubblico. Il manuale descrive i segni grafici scelti per mostrare limmagnine dellazienda ILPO design, oltre che tutte le possibili varianti: forma, colore, grandezza, ecc. Il manuale didentit visiva , pertanto, un documento normativo che funge da guida in materia di identit visiva corporativa per le attivit dellazienda. Ma soprattutto un manuale di consultazione a cui si deve ricorrere per conoscere le possibilit grafiche dellimmagine visiva.

Identit Visiva Corporativa:


Complesso di elementi grafici che consentono di riconoscere unazienda o unistituzione in concreto tra altre simili o uguali, per il mero fatto di ridurre ad un unico elemento vari aspetti diversi che definiscono tale istituzione.

TERMINOLOGIA TECNICA

Marchio:
Secondo Kotler Il marchio un nome, un simbolo o un disegno o una combinazione tra questi, il cui proposito di definire i beni e servizi di un fabbricante o di un gruppo di fabbricanti e differenziarli dal resto dei prodotti e servizi di altri competitori. Il marchio, rappresentato visivamente dal logo-simbolo, un elemento diverso dal nome costituito o dalla o dalla denominazione sociale dellistituzione. Lutilizzo dei marchi comporta un vantaggio per gli organizzatori, dato che permette loro di differenziare i propri prodotti o servizi da quelli della concorrenza. Presenta altres vantaggi per il consumatore dato che facilita lidentificazione dei prodotti e servizi e garantisce una qualit confrontabile. Il marchio qualcosa che trascende il prodotto o servizio, poich porta con s i valori e lidentit dellorganizzazione.

Immagine:
Componente puramente grafica dellidentit visiva corporativa di una ditta, istituzione o organizzazione. Chiamato anche anagramma, normale che venga rappresentato assemblato al logotipo, in modo che formi un insieme di Identit Visiva Corporativa o Logo-Simbolo.

TERMINOLOGIA TECNICA

Logotipo:
Disegno con il quale si configura il nome di un marchio (tipo di carattere, separazione tra esse ecc..). Il logotipo si riferisce alla componente puramente tipografica dellIdentit Visiva Corporativa

Complesso dellIdentit Visiva o Logo-simbolo:


Linsieme formato dal logotipo (elemento tipografico) e dallimmagine (elemento grafico) ordinato e disposto secondo la normativa indicata nel Manuale dIdentit Visiva Corporativa.

Colore Pantone:
Standard universale per la definizione del colore. Definisce tutto larco cromatico esistente mediante riferimenti oggettivi e stabilisce una norma ineludibile per qualsiasi formato stampato.

Tipografia corporativa:
Qualit o forma del carattere con cui si configura un testo. Tipo di font o carattere che si utilizza in modo vincolante per scrivere i testi concernenti limmagine istituzionale. La normalizzazione della tipografia un fattore aggiuntivo in ogni programma didentit visiva. Mira a dare unit e armonia in tutte le presentazioni del marchio.

COSTRUZIONE DEL LOGO

41 6 18

SPAZIATURA

TRAMA DI MOLTEPLICIT

TEST DI RIDUZIONE

5 cm

4 cm

3 cm

2 cm

1,5 cm

VERSIONI MONOCROMATICHE

Versione monocromatica per rimpicciolimenti


Questa versione deve essere utilizzata in quei casi di rimpicciolimenti al di sotto dei 20 millimetri di larghezza

Versione monocromatica secondaria


Questa versione deve venir utilizzata su sfondi colorati o su fotografie

Versione monocromatica secondaria


Questa versione puo essere utilizzata sulle immagini fotografiche e in tutti i casi di impossibilit di utilizzare il doppio colore.

COLORI

PANTONE PROCESS CYAN C

COMPOSIZIONE CMYK COMPOSIZIONE RGB COMPOSIZIONE CIELAB

C: 100 / M: 0 / Y: 0 / K: 0 R: 0 / G: 255/ B: 255 L: 91/ A: -48/ B: -14 #00FFFF

COMPOSIZIONE HEXADECIMAL HTML

PANTONE DS 325-4 C

COMPOSIZIONE CMYK COMPOSIZIONE RGB COMPOSIZIONE CIELAB COMPOSIZIONE HEXADECIMAL HTML

C: 0 / M: 0 / Y: 0 / K: 63 R: 94/ G: 94 / B: 94 L: 40 / A: 0/ B: 0 #5E5E5E

COLORE DELLO SFONDO

COLORE DELLO SFONDO

USO SCORRETTO

DESIGN

TIPOGRAFIA

Eurofurence light ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ abcdefghijklmnopqrstuvwxyz 1234567890 $#%&!;:-/()[]<>+=@ Eurofurence ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ abcdefghijklmnopqrstuvwxyz 1234567890 $#%&!;:-/()[]<>+=@

Helvetica Neue Regular


ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ abcdefghijklmnopqrstuvwxyz 1234567890 $#%&!;:-/()[]<>+=@

Helvetica Neue Bold ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ abcdefghijklmnopqrstuvwxyz 1234567890 $#%&!;:-/()[]<>+=@

UTILIZZO SU SUPPORTI
1 2 3

Etichetta di riconoscimento per imbottiti


1

Questa a lato la resa grafica delletichetta che deve essere cucita alla tapezzeria di ogni prodotto imbottito della collezione.

CARTA INTESTATA

ILPO SPA Via Friuli 1-3 Osteria Grande 40024 (BO) | T. +39 051 69 50 611 F. +39 051 69 50 622 www.ilpodesign.com | info@ilpospa.com

BIGLIETTO DA VISITA

MATTEO RAGAZZINI
DESIGNER

T. +39 051 69 50 619 m.ragazzini@ilpospa.com

MATTEO RAGAZZINI
DESIGNER

T. +39 051 69 50 619 m.ragazzini@ilpospa.com

AUTOMEZZI

Automobile
Nel caso di unautomobile il logo viene posto nella portiera anteriore si a destra che sinistra.

Furgone
Nel caso di un furgone oltre al logo viene inserito il sito web sotto al logo.

www.ilpodesign.com

T-SHIRT E GADGET