Sei sulla pagina 1di 52

CAISSA I TA L I A

CATALOGO 09/10

SSA CAI L I A I TA

2009, Caissa Italia S.c.a.r.l., Cesena/Roma. ISBN: 978-88-88756-84-4 Tutti i diritti riservati. Finito di stampare nel mese di maggio 2009 presso Iacobelli srl (Pavona di Albano). Progetto grafico: Ennio Tamburi. Impaginazione: Francesca Masini e Yuri Garrett.

10, 09/20 go 20 lo per il atalo n so o ovo C re, i il nu ra tutti. N tante novit t to rt ro Le le i offri ativo t Ca pe r e t a d pe g n l ia l i anche ssa Ita bio il pi im entati, ma vo Ca i s l nuo b ne de ia ma za du i titoli pre s e n o de ozio e l ad r a Ital nume grafico. rezion di Caiss iore rigore a di a c lo ltim re l ag g e il a livel o uestu vere, un m o in q tiene al cu plicit e tiamo di a ica e le on tor Muov he man giore sem che sen sia teca S c m ag entit e: la Biblio uova veste ogo, l una a con l id llan e t ra n o esprim e, in line a nos due c al i rime erare che l form g delle p o sp nove l in am ovit: stati resty re. Vogli . le n sono riori u o Apert gradiment o infe talogo che acquisite on di non s state e ca di tuo oriale precedent che sono r un totale i edit pe i, p ere nel ello A liv nunciati nuove op realizzate, ette sezion s an le libri ati, dieci te in parte li divisi in i a z no realiz ono gi st i disponib ne. impeg s g io ostro che libri preparaz e el n tadue n uit d settan attordici i contin n Italia. u el l a altri q cch i i bile d t a ng i e de g l i s c a gno zion Un se romo p pe r l a arrett Yuri G editoriale re diretto

Sommario
BIBLIOTECA STORICA Il torneo internazionale dei Grandi Maestri (Zurigo-Neuhausen 1953), San Pietroburgo 1909, Mosca 1935, Scacchi manoscritti, Scacchi senza quartiere, Reggio Emilia 2007/8, Botvinnik-Tal 1960, 300 partite di scacchi, New York 1927, New York 1924, Leningrado/Mosca 1941, Petrosjan-Spasskij 1969 p. 2 APERTURE Conoscere la Caro-Kann, Conoscere lIndiana di Grnfeld, Conoscere la Scozzese, Conoscere lAttacco Indiano, Conoscere il sistema Colle, Conoscere lInglese, Conoscere lIndiana di donna, Bronstein insegna lIndiana di re, Conoscere il Gambetto di donna rifiutato, Conoscere la Slava e la semi-Slava, La difesa Moderna, Gioca la Francese!, Lo Stonewall, La Siciliana 2.c3 (2 v.), La Siciliana tradita, La difesa Scandinava, Tatai insegna la Najdorf, La Slava Chebanenko, 1.d4 Repertorio avanzato (2 v.), 1.c4 Repertorio avanzato (2 v.), Le partite di gioco aperto (2 v.), Nuovo p. 26 manuale ragionato delle aperture (3 v.) FUORI COLLANA Lapprendista stregone, Scacchi matti 3 e mezzo, A ladro!, I sette peccati capitali degli scacchi, Scacchi per zebre, I russi contro Fischer p. 37

GRANDI GIOCATORI La mia Siciliana, 50 vittorie con il Bianco, 50 vittorie con il Nero, Autobiografia in Bianco e Nero, Lavori critici e analitici (1923-41, 1942-56, 1957-70), Alla ricerca dellarmonia 1935-2001, p. 8 Partite scelte (2 v.)

MANUALI Capire gli scacchi mossa dopo mossa, Vinci subito!, Mettiti alla prova!, Esercizi di tattica, Il mio sistema, La pratica del mio sistema, Capire i finali di pedoni, Capire i finali di pezzi leggeri, Capire i finali di torre, Le basi del mediogioco, Giochiamo a scacchi!, Il primo manuale p. 13 degli scacchi (2 v.) SCUOLA SUPERIORE DI SCACCHI Capire gli scacchi mossa dopo mossa 2, La strategia, Manuale analitico, Il gioco complicato, Preparare le aperture, Il pensiero creativo, Questione di tecnica..., Imparare a calcolare, Il manuale dellattacco (2 v.), Sulle spalle dei giganti p. 20

LINGUISTICA Scritti di morfologia in onore di Sergio Scalise, Zh. Scritti in onore di Emanuele Banfi, Lezioni Pisane. Lezioni sulla reggenza e il legamento, I verbi deverbali suffissati in italiano, Lanalisi linguistica p. 41

CAISSA ITALIA PER GLI SCACCHI La borsa di studio Herbert Garrett, Eventi scacchistici: Porto Mannu, Rocca di Papa

p. 44

Biblioteca storica

Il potere della storia

he la storia sia maestra di vita ce lo ricordano in tanti; che sia anche maestra di scacchi, ce ne scordiamo fin troppo spesso. In questa collana che lorgoglio di Caissa Italia, non c volume che non sia caratterizzato da commenti di altissima qualit, spesso firmati dalle pi eccelse menti scacchistiche di tutti i tempi.

Nel ripercorrere i momenti che hanno segnato la storia degli scacchi attraverso gli occhi e le spiegazioni dei suoi protagonisti, il lettore matura una comprensione del gioco che non pu essere trasmessa dai manuali in quanto pi profonda. La conoscenza della storia aiuta infatti a capire da dove vengono le idee che dominano la scena odierna e a farle proprie. Gi insignita del Premio Alvise Zichichi 2005 per il miglior libro dellanno, assegnato a Il torneo internazionale dei Grandi Maestri Neuhausen-Zurigo 1953, la Biblioteca Storica ha anche avuto lonore della prima traduzione in lingua straniera di unopera promossa da Caissa Italia: Reggio Emilia 2007/8.

Biblioteca storica David Bronstein


Cos, quella che doveva essere la semplice cronaca di un supertorneo dei Candidati diventa un manuale del bel gioco, unanimemente riconosciuto come il miglior libro di scacchi mai scritto. Per volont dello stesso Bronstein, l'edizione Caissa Italia la prima a proporre in Occidente la versione integrale del 1956, ben pi ampia e commentata rispetto alla vulgata inglese a cura di Jim Marfia (basata sulla seconda edizione russa del 1960), ed frutto di un accurato lavoro di traduzione e di integrazione delle varie migliorie analitiche pubblicate negli anni. Il volume disponibile anche nella esclusiva edizione a tiratura limitata (399 copie numerate a mano) con carta avoriata, copertina rigida telata bianca con sovrascritte in oro e custodia rigida in coordinato.

Il torneo internazionale dei Grandi Maestri


Neuhausen-Zurigo 1953

Capolavoro letterario prima ancora che scacchistico, Il torneo internazionale dei Grandi Maestri la splendida testimonianza di un torneo che ha regalato alla storia degli scacchi un numero incredibile di partite immortali. Con il suo personalissimo stile affabulatorio e descrittivo, David Bronstein illustra ogni partita con l'obiettivo di spiegare il gioco dei pretendenti al titolo mondiale.

Premio FSI ALVISE ZICHICHI Libro dellanno 2005


ro olavo il cap amato pi

cm 17x24, pagine X+414 53,00 ISBN 88-88756-19-1

ta ita im al ur at r ti

cm 17x24, pagine X+414 35,00 ISBN 88-88756-20-5

Biblioteca storica Emanuel Lasker Ilja Rabinovich et alii Alessandro Sanvito

San Pietroburgo 1909


Memorial Chigorin Gennaio 1908. Scompare il grande Mikhail Chigorin. Un'intera nazione, lo zar in testa, si mobilita per onorarne la memoria con il pi grande torneo della storia. Venti maestri, i migliori del loro tempo, lottano per raccogliere il testimone ideale del padre della scuola russa, che verr infine simbolicamente diviso tra il giovane Campione di Russia e il pi maturo Campione del mondo: Akiba Rubinstein e Emanuel Lasker. Con rare fotografie dell'epoca e un ricco apparato storico-biografico a cura di Yuri Averbakh e Yuri Garrett.

Mosca 1935

Il secondo torneo internazionale LUnione Sovietica, impersonata da Botvinnik, si imposta sulla cultura scacchistica borghese... Cos Krylenko, luomo di stato, presenta il torneo che vide primeggiare lorgoglio del regime - alla pari con Flohr, ma davanti a un sorprendente Lasker e a tutti i maestri borghesi, Capablanca in testa. Nella ricca introduzione, e prima di cedere la parola ai protagonisti, Rabinovich narra la storia degli scacchi sovietici dal 1925 al 1935 con grande perizia tecnica. Un capolavoro a pi mani, giustamente ritenuto tra i classici imperdibili.

Scacchi manoscritti

Raccolta di antichi testi scacchistici europei

Uno straordinario lavoro di collazione di antichi testi scacchistici, corredato di una sapiente introduzione alla lettura. Con rare immagini di manoscritti medievali.

Carlo Alberto Pagni

Scacchi senza quartiere

Incontri per corrispondenza tra circoli nel sec. XIX

Le origini del gioco postale tra regole allitaliana, matti annunciati, avventurosi sacrifici e regole donore. 589 partite con commenti depoca, 26 illustrazioni con didascalie.

cm 17x24, pagine 120 22,00 ISBN 978-88-88756-61-5

cm 17x24, pagine XII+220 28,00 ISBN 88-88756-15-9

cm 17x24, pagine 352 32,00 ISBN 88-88756-43-4

cm 17x24, pagine VIII+296 28,00 ISBN 88-88756-18-3

Biblioteca storica Yuri Garrett & Mihail Marin


di tutti gli altri giocatori, David Navara in testa (autore del commento di ben nove partite!). Latmosfera di tensione e agonismo sportivo che ha caratterizzato il pi forte torneo italiano degli ultimi anni rivive cos attraverso i ricordi in prima persona degli stessi protagonisti. Completano lopera sette partite aggiuntive presentate dai Grandi Maestri Cebalo, Korchnoj e Marin, unintervista ai giovani asiatici Ni Hua e Harikrishna, unampia documentazione fotografica, i profili biografici dei protagonisti e le tabelle di tutti e cinquanta i Tornei di Capodanno. Per il suo elevato contenuto tecnico, il libro stato tradotto in inglese da Quality Chess.

Mikhail Tal

Reggio Emilia 2007/8


Il torneo del giubileo Il torneo italiano per eccellenza nato nel 1958 da una fortunata e longeva idea di Enrico Paoli. Per celebrarne degnamente il giubileo, il Circolo Scacchistico Ippogrifo, oggi custode della tradizione del torneo di Capodanno di Reggio Emilia, ha invitato dieci fortissimi Grandi Maestri di altrettanti paesi, che si sono dati battaglia per iscrivere il loro nome nella storia. In questo libro appassionato, il racconto del direttore tecnico Yuri Garrett fa da collante ai commenti del Grande Maestro Mihail Marin e alle analisi

Botvinnik-Tal 1960

Da Mago di Riga a re degli scacchi Nei palazzi del potere di Mosca si affrontano due concezioni opposte degli scacchi e della vita: lanalisi e il metodo del Patriarca la verve e l'inventiva del Mago di Riga da una parte e dall'altra. Giorno dopo giorno, partita dopo partita, lottavo Campione del mondo racconta gli stati danimo, le tensioni e le idee dietro ogni giocata di un match avvincente. Ventuno partite commentate al massimo livello, nellopera che ha consegnato Tal alla ristrettissima schiera dei letterati della scacchiera.

Biblioteca Storica Biblioteca Storica

56-50-9

756-50-9

MARIN GARRETT MARIN - - GARRETT

pasmma 7 pasnnosa amma acchinnosa acchiificarneo nificaCamorneo res, Campione ires, . pione to a. la a la ttoun gonina un e gi gonizioso ue gi o che zioso no che releg , non releg pinse i, non stralspinse apore istraln la apore oco di n la vreboco di issa. avrebaissa.

9 9
REGGIO EMILA 2007/8 REGGIO EMILA 2007/8

almsi gashimov godena harikrishna con i contributi di korchnoj landa navara ni hua tivjakov almsi gashimov godena harikrishna korchnoj landa navara ni hua tivjakov

yuri garrett yuri garrett mihail marin mihail marin


con i contributi di

Dopo Hastings il toirneo di Reggio Emilia il il toirneo dieRegDopo Hastings pi antico coninuo torneo il internazionale cogio Emilia pi antico e di scacchi di tutti iinternazionale nel ninuo torneo tempi. Nato di secondo di dopoguerra per mescacchi tutti i tempi. Nato nel rito del mai troppo lodato mesecondo dopoguerra per impegno del grande Enrico Paoli rito del mai troppo lodato imallora Maestro Internazionale e pegno del grande Enrico Paoli poi Grande Maestro honoris causa allora Maestro Internazionale e proprio per il suo impegno negli poi Grande Maestro honoris causa scacchi. ecc...il suo impegno negli proprio per scacchi. ecc...

52 partite commentate da Grandi Maestri del nostro tempo!


Biblioteca Storica Biblioteca Storica

Commenti di: Zoltan Almsi Vugar Gashimov, oe Viktor Korchnoj truttiv ante is Michele Godena, ssion appa Pentala Harikrishna, Konstantin Landa, Mihail Marin, David Navara, Ni Hua e Sergej Tivjakov
cm 17x24, pagine X+190 28,00 ISBN 88-88756-37-X

5,00 5,00

REGGIO EMILIA 2007/8l REGGIO EMILIA 2007/8l


il torneo del giubileo il torneo del giubileo

REGGIO EMILIA 2007/8il REGGIO EMILIA 2007/8il


il torneo del giubileo il torneo del giubileo

cm 17x24, pagine 256 28,00 ISBN 978-88-88756-69-1

Biblioteca storica Siegbert Tarrasch Alexandre Alekhine Alexandre Alekhine

300 partite di scacchi

Manuale del provetto giocatore Uno dei pi grandi classici degli scacchi, o meglio - come dice Giordano Bergamo nella sua postfazione - il primo esempio di autobiografia scacchistica. Ma il 300 partite molto di pi: anche e soprattutto l'opera in cui il Prceptor Germani condensa il suo sapere scacchistico e lo tramanda ai posteri, fino alla riscoperta dei suoi concetti dinamici da parte dei giocatori dei nostri tempi. Un manuale pieno di bel gioco sul quale si sono formate intere generazioni di scacchisti.

New York 1927

Il torneo dei pretendenti ... il torneo di New York del 1927 passer alla storia come linizio del dramma che distrusse definitivamente la dannosa leggenda, per la nostra arte, della macchina scacchistica umana. Un dramma in quattro atti e sei protagonisti, tra cui un sempre pi maturo e ambizioso Nimzowitsch. In palio il diritto di sfidare il Campione, che qui colse una delle sue vittorie pi esaltanti. In questo libro graffiante, Alekhine disegna la mappa delle crepe insinuatesi nel gioco di Capablanca. La stessa che avrebbe poi navigato fino al trono di Caissa...

New York 1924

Il torneo dei Grandi Maestri Uno dei tornei pi forti di sempre, che vide al via tre Campioni del mondo: presente, passato e futuro. Da ultimo, il 55enne Lasker distanzia Capablanca di un punto e mezzo, dopo una delle battaglie pi aspre della storia degli scacchi. Allo loro spalle lautore, che andava prendendo le misure alla corona... Con il suo stile approfondito, chiaro e mai banale, Alekhine racconta da par suo il torneo in cui il prorompere delle idee ipermoderne di Rti mise termine alla striscia di invicibilit di otto anni del cubano.

Scontro tra titani

Tre anni dopo il primo fallito assalto nel 1966, Boris Spasskij affronta nuovamente Tigran Petrosjan per la conquista della corona mondiale. Il match, come nelle attese, molto combattuto - con il Gambetto di donna e la Siciliana a farla da padrone in fase di apertura - e termina con la vittoria di quello che stato definito il primo giocatore completo della storia degli scacchi.

BIBLIOTECA STORICA 10
1 - San Pietroburgo 1909 2 - Scacchi senza quartiere 3 - Neuhausen/Zurigo 1953 4 - Botvinnik-Tal 1960 5 - Mosca 1935 6 - New York 1927 7 - 300 partite di scacchi 8 - Scacchi manoscritti 9 - Reggio Emilia 2007/8
caissa CAISSA i ta l i a ITALIA

BS 10

Euro 28,00

caissa CAISSA i ta l i a ITALIA

cm 17x24, pagine VI+394 32,00 ISBN 978-88-88756-52-3

cm 17x24, pagine 168 25,00 ISBN 978-88-88756-50-9

cm 17x24, pagine 280 ca. 30,00 ISBN 978-88-88756-77-6

in

pr ep ar az io ne
Alexandre Alekhine Il torneo dei Grandi Maestri

Grande Maestro dal 1950, il secondo di Petrosjan ritenuto uno dei pi grandi giocatori del suo tempo. Vincitore ex-aequo del torneo dei Candidati di Budapest 1950, dovette cedere il diritto di sfidare il Campione del mondo Botvinnik allamico David Bronstein in un match fratricida, prima di fargli da secondo nellassalto mondiale nel 1951. Tre volte Campione ucraino, due volte Campione di Bielorussia e Campione olimpico nel 1952, il secondo di Petrosjan fu uno dei massimi teorici del suo tempo e, tra laltro, uno dei padri concettuali della moderna Indiana di re.

Co-Campione sovietico nel 1940, risultato che gli schiuse le porte del fortissimo campionato assoluto a sei del 1941, il secondo di Spasskij fu anchegli tra i primi 27 Grandi Maestri nominati dalla FIDE nel 1950, pur essendo un economista di professione. Profondo stratega, alla scacchiera fu maggiormente attivo tra gli anni 30 e linizio degli anni 50, quando si qualific per il torneo dei Candidati di Budapest (cui poi dovette rinunciare per malattia). Di l in avanti gioc solo di rado (cogliendo peraltro un secondo posto a Hastings 1960/1) e si dedic al gioco per corrispondenza, allinsegnamento e alla scrittura.

Boleslavskij - Bondarevskij

Isaak Efremovich Boleslavskij

Igor Zakharevich Bondarevskij

PetrosjANsPAsskij 1969

PETROSJANSPASSKIJ 1969

Il risultato finale, 12 a 10, il trionfo del programma di riconversione di Bondarevskij, che a partire dai primi anni Sessanta subentr a Tolush nella guida di Spasskij e ne affin lo stile tagliente trasformandolo in un grande campione. Segnalato direttamente a Caissa Italia da Mark Dvoretskij come uno dei capolavori assoluti della letteratura scacchistica sovietica, il libro ha la peculiarit di essere scritto da due Grandi Maestri di primo piano che hanno vissuto il match da un osservatorio privilegiato: quello dei secondi dei duellanti. Il lettore ha cos in ogni momento una doppia prospettiva che stimola una lettura critica e istruttiva ma anche avvincente.

NY 1924
New York 1924
BIBLIOTECA STORICA 11

Biblioteca storica Biblioteca storica Mikhail Botvinnik Isaak Boleslavskij & Igor Bondarevskij
di riconversione di Bondarevskij, che a partire dai primi anni Sessanta subentr a Tolush nella guida di Spasskij e ne affin lo stile tagliente trasformandolo in un grande campione. Segnalato direttamente a Caissa Italia da Mark Dvoretskij come uno dei capolavori assoluti della letteratura scacchistica sovietica, il libro ha la peculiarit di essere scritto da due Grandi Maestri di primo piano che hanno vissuto il match da un osservatorio privilegiato: quello dei secondi dei duellanti. Il lettore ha cos in ogni momento una doppia prospettiva che stimola una lettura critica e istruttiva ma anche avvincente.

Leningrado/Mosca 1941

Torneo-match per il Campionato sovietico assoluto Pu esistere il libro perfetto? Secondo gli editori no; secondo Botvinnik s. In questa sua opera rinomata, e a oggi ritenuta perfetta, il Patriarca analizza a fondo tutte le sessanta partite di questo fortissimo torneo, in cui si affrontarono i sei primi classificati del Campionato URSS del 1941: i vincitori Lilienthal e Bondarevskij, Smyslov, Boleslavskij, Keres e lo stesso Botvinnik. In appendice, il suo famoso studio sul finale di torre e pedoni f e h contro torre.

Petrosjan-Spasskij 1969
Scontro tra titani Tre anni dopo il primo fallito assalto nel 1966, Boris Spasskij affronta nuovamente Tigran Petrosjan per la conquista della corona mondiale. Il match, come nelle attese, molto combattuto - con il Gambetto di donna e la Siciliana a farla da padrone in fase di apertura - e termina con la vittoria di quello che stato definito il primo giocatore completo della storia degli scacchi. Il risultato finale, 12 a 10, il trionfo del programma

Scontro tra titani

Tre anni dopo il primo fallito assalto nel 1966, Boris Spasskij affronta nuovamente Tigran Petrosjan per la conquista della corona mondiale. Il match, come nelle attese, molto combattuto - con il Gambetto di donna e la Siciliana a farla da padrone in fase di apertura - e termina con la vittoria di quello che stato denito il primo giocatore completo della storia degli scacchi.

Boleslavskij - Bondarevskij

1940, risultato che ssimo campionato econdo di Spasskij Grandi Maestri 950, pur essendo ne. cchiera fu li anni 30 ndo si qualific di Budapest per malattia). rado (cogliendo a Hastings 1960/1) ispondenza, ttura.

Grande Maestro dal 1950, il secondo di Petrosjan ritenuto uno dei pi grandi giocatori del suo tempo. Vincitore ex-aequo del torneo dei Candidati di Budapest 1950, dovette cedere il diritto di sdare il Campione del mondo Botvinnik allamico David Bronstein in un match fratricida, prima di fargli da secondo nellassalto mondiale nel 1951. Tre volte Campione ucraino, due volte Campione di Bielorussia e Campione olimpico nel 1952, il secondo di Petrosjan fu uno dei massimi teorici del suo tempo e, tra laltro, uno dei padri concettuali della moderna Indiana di re.

Co-Campione sovietico nel 1940, risultato che gli schiuse le porte del fortissimo campionato assoluto a sei del 1941, il secondo di Spasskij fu anchegli tra i primi 27 Grandi Maestri nominati dalla FIDE nel 1950, pur essendo un economista di professione. Profondo stratega, alla scacchiera fu maggiormente attivo tra gli anni 30 e linizio degli anni 50, quando si qualic per il torneo dei Candidati di Budapest (cui poi dovette rinunciare per malattia). Di l in avanti gioc solo di rado (cogliendo peraltro un secondo posto a Hastings 1960/1) e si dedic al gioco per corrispondenza, allinsegnamento e alla scrittura.

Boleslavskij - Bondarevskij

Bondarevskij

Isaak Efremovich Boleslavskij

Caissa Italia

di

Igor Zakharevich Bondarevskij

PETROSJANSPASSKIJ 1969

0, il trionfo rsione di e dai primi anni h nella guida tile tagliente de campione. Caissa Italia uno dei capolavori scacchistica uliarit di essere stri di primo piano da un osservatorio ndi dei duellanti. omento una mola una lettura he avvincente.

pr os si ma me nt e

09 iere 1953

BS 10

LM 1941
Mikhail Botvinnik Torneo-match per il Campionato sovietico assoluto

cm 17x24, pagine 160 ca. 26,00 ISBN 978-88-88756-88-2

PetrosjansPasskij 1969

PETROSJANSPASSKIJ 1969

La nuova linea grafica

Il risultato nale, 12 a 10, il trionfo del programma di riconversione di Bondarevskij, che a partire dai primi anni Sessanta subentr a Tolush nella guida di Spasskij e ne afn lo stile tagliente trasformandolo in un grande campione. Segnalato direttamente a Caissa Italia da Mark Dvoretskij come uno dei capolavori assoluti della letteratura scacchistica sovietica, il libro ha la peculiarit di essere scritto da due Grandi Maestri di primo piano che hanno vissuto il match da un osservatorio privilegiato: quello dei secondi dei duellanti. Il lettore ha cos in ogni momento una doppia prospettiva che stimola una lettura critica e istruttiva ma anche avvincente.

BIBLIOTECA STORICA 10
1 - San Pietroburgo 1909 2 - Scacchi senza quartiere 3 - Neuhausen/Zurigo 1953 4 - Botvinnik-Tal 1960 5 - Mosca 1935 6 - New York 1927 7 - 300 partite di scacchi 8 - Scacchi manoscritti 9 - Reggio Emilia 2007/8

Leningrado-Mosca 1941

BS 10

P/ S 1969
Isaak Boleslavskij - Igor Bondarevskij Scontro tra titani

PETROSJANSPASSKIJ 1969

hi

/8

Euro 28,00

caissa CAISSA i ta l i a ITALIA

CAISSA I TA L I A

BIBLIOTECA STORICA 12

cm 17x24, pagine 192 28,00 ISBN 978-88-88756-64-6


ISBN 978-88-88756-64-6

ISBN 978-88-88756-64-6

Euro 28,00

CAISSA I TA L I A

BIBLIOTECA STORICA 10

Grandi giocatori

Lesempio dei grandi

ualsiasi allenatore competente vi dir che il modo pi efficace per studiare gli scacchi ripercorrere le partite dei grandi della scacchiera commentate da loro stessi. Caissa Italia ha sposato con vigore questa tesi, arricchendo il suo catalogo con le raccolte di partite di Grandi Maestri prestigiosi, dal classico e sempreverde Botvinnik al nostro Godena

(miglior libro di autore italiano nel 2008), passando per opere di rara bellezza e interesse come quelle di Smyslov, Korchnoj e Keres. La particolare cura riservata al corredo fotografico un aspetto caratterizzante dei volumi di questa collana, che vuole ripercorrere non solo le carriere agonistiche ma anche le vite dei suoi protagonisti per approfondire e condividere il percorso umano di chi degli scacchi ha fatto la sua vita. Nel 2009 giunta a compimento la redazione della versione italiana delle Partite scelte di Paul Keres: due volumi di grande pregio con 112 partite di una bellezza mozzafiato e il commento di uno dei giocatori pi brillanti che il secolo breve abbia saputo esprimere.

Grandi giocatori Michele Godena


ventanni il numero uno dItalia. Per parche che siano, le parole centellinate, si direbbe quasi distillate, del Grande Maestro sono il suo ennesimo primato: questa infatti la prima raccolta di partite firmata da un Campione italiano. Attraverso ventuno battaglie infuocate che hanno segnato la sua carriera, Godena accompagna il lettore in un affascinante viaggio tecnico-emotivo a cavallo della compagna di una vita scacchistica: la Siciliana 2.c3. recentissima vittoria nel Campionato dellUnione Europea, Godena ci presenta una galleria di avversari di assoluto valore: dai Campioni italiani Stefano Tatai e Fabio Bruno ai grandi Campioni internazionali come Lajos Portisch o Levon Aronjan, passando per i bambini prodigio Etienne Bacrot, Magnus Carlsen e Fabiano Caruana - il suo nuovo rivale.

La mia Siciliana
Ci sono Grandi Maestri che scrivono troppo, altri che scrivono troppo poco. Michele Godena scrive come gioca: non licenzia una riga di commento finch non convinto della fondatezza di ogni singola parola, cos come, alla scacchiera, tende a non eseguire alcuna mossa senza aver maturato prima la convinzione che questa mossa sia la migliore. Cos Roberto Messa introduce il lettore allopera prima di Michele Godena, per quasi

Dai lontani esordi nei Campionati italiani alle grandi imprese Premio FSI della qualificazione mondiale o della ALVISE

ZICHICHI
Il Premio di autore italiano Alvise Zichichi Istituito dalla 2008 Federazione Scacchistica Italiana nel 2005 in memoria del compianto Maestro Internazionale romano, grande collezionista di libri di scacchi, il premio suddiviso in quattro sezioni: Miglior libro dellanno, Miglior libro di autore italiano, Miglior articolo su quotidiano, Miglior articolo su rivista non specialistica. A tutto il 2008, Caissa Italia ha vinto il prestigioso premio per quattro volte nella categoria libri: nel 2005 con Il torneo internazionale dei Grandi Maestri - Neuhausen/Zurigo 1953, nel 2006 con Sulle spalle dei giganti, nel 2008 con Capire gli scacchi mossa dopo mossa 2 e La mia Siciliana.

Miglior libro

cm 15x21, pagine 144 16,00 ISBN 978-88-88756-56-1

Grandi giocatori Viktor Korchnoj Viktor Korchnoj Viktor Korchnoj

La mia vita per gli scacchi


50 vittorie con il Bianco Cinquanta battaglie dal sapore epico commentate con inesauribile perizia tecnica dal Terribile Viktor. Tra nuove idee, grandi giocate e veri e propri affreschi umani cadono quattro generazioni di campioni: i classici Botvinnik, Reshevsky, Tal, Petrosjan e Spasskij; l'eterno rivale Karpov; i moderni Timman, Hbner, Miles, ma anche i contemporanei Short, Shirov, Ponomarv e Svidler. Una pietra miliare. Libro

La mia vita per gli scacchi


50 vittorie con il Nero Rispondere colpo su colpo. E al primo segno di cedimento, azzannare. questa la filosofia della Belva di Leningrado. Di tutti i grandissimi, quello i cui successi con il Nero sono rimasti pi impressi nellimmaginario collettivo. Fischer o Bronstein, Smyslov o Larsen, Timman o Ivanchuk, ma sempre e soprattutto Karpov: a ciascuno il suo. E al lettore, tra una lezione tecnica e laltra, una sana iniezione di ottimismo, tenacia, voglia di vincere.

Autobiografia in Bianco e Nero

Con una prefazione di Garry Kasparov

dellanno 2001
della British Chess Federation

Una vita divisa in due, come i colori di una scacchiera: prima in Unione Sovietica, poi in Occidente. Korchnoj si racconta, dagli esordi di San Pietroburgo ai vertici assoluti: il periodo della dissidenza, i due match mondiali con Karpov, infine una nuova vita in Svizzera e il ritorno a San Pietroburgo. Una biografia rude, intrisa dello spirito combattivo del Terribile Viktor, piena di personaggi e retroscena, documentata da numerose fotografie d'epoca e undici gioielli alla scacchiera commentati.

cm 15x21, pagine XIV+226 27,00 ISBN 88-88756-08-6

cm 15x21, pagine VIII+236 27,00 ISBN 88-88756-03-5

cm 15x21, pagine 272 27,00 ISBN 88-88756-38-8

10

Grandi giocatori Mikhail Botvinnik Mikhail Botvinnik Mikhail Botvinnik

Lavori critici e analitici


Volume 1 (1923-1941) Lascesa allolimpo scacchistico del sesto Campione del mondo, dagli esordi di Leningrado nel 1925 (due soli anni dopo aver appreso le regole del gioco) al torneo-match per il titolo sovietico nel 1941, che gli avrebbe spianato la strada alla corona mondiale. Tra Tartakower e Vera Menchik, Lilienthal e Rabinovich o se preferite Lasker e Capablanca, si snoda anche l'affascinante sodalizio con l'amico-rivale-allenatore di una vita, Vjacheslav Ragozin.

Lavori critici e analitici


Volume 2 (1942-1956) Alla conquista della corona di Monomaco: la nascita del sistema Botvinnik, il torneo di Groninga 1946, la conquista del titolo nel 1948 con la vittoria nel torneo-match per il Campionato del mondo, il palpitante match con Bronstein del 1951 e quello del 1954 con l'eterno rivale Smyslov, le Olimpiadi del 1952-54. E ancora: Averbakh, Euwe, Keres, Kotov, Larsen; tutti a lezione dal Patriarca nei suoi anni doro. Il trionfo del metodo analitico.

Lavori critici e analitici


Volume 3 (1957-1970) Il racconto di una eccezionale maturit segnata da ben cinque sfide mondiali. Smyslov e Tal, macchiatisi del delitto di lesa maest, saggiano il rabbioso morso di ritorno del Patriarca, che nel 1963 ceder definitivamente il passo a Petrosjan. Non meno suggestivo lo storico finale di Varna 1962 contro il nemico numero uno del popolo sovietico, Bobby Fischer. Poi, il lento cammino verso lAventino e una carriera che si chiude con un degno pareggio contro il Campione del mondo Boris Spasskij.

cm 15x21, pagine XX+378 31,00 ISBN 88-88756-01-9

cm 15x21, pagine XIV+412 31,00 ISBN 88-88756-02-7

cm 15x21, pagine XXII+378 31,00 ISBN 88-88756-10-8

11

Grandi giocatori Vasilij Smyslov Paul Keres


Il primo volume riporta sessanta partite giocate nel periodo 1931-1949, comprese le battaglie del torneo AVRO 1938 e del torneo-match per il Campionato del mondo di LAja-Mosca 1948. Nel secondo volume invece sono presentate le 40 partite restanti delledizione originale, che comprendono ben tre tornei dei Candidati, e 12 partite aggiuntive selezionate da Mario Lamagna per documentare la parte finale della carriera,che gli avrebbe riservato altri due tornei dei Candidati! Impreziosiscono il libro una prefazione sentimentale a firma di Mihail Marin e 39 foto storiche con didascalie illustrative a cura di Yuri Garrett.

Alla ricerca dell'armonia 1935-2001


Il VII Campione del mondo sempre stato una leggenda, fin da quando 17enne primeggiava a Mosca. Era temuto per la precisione della tattica, il folgore degli attacchi e l'impeccabile tecnica nel finale. In questa raccolta di splendide partite, che anche il testamento spirituale del Maestro, Smyslov condivide la sua filosofia di gioco e molta biografia, ma anche il suo ultimo assalto alla corona mondiale (nel 1984!), gli scontri con le donne e una sfida contro il computer. Con unampia sezione fotografica e molte immagini finora inedite.

Partite scelte
2 volumi In due appassionanti volumi raccolta leredit scacchistica del grande genio estone, il pi forte giocatore a non essersi battuto in un match per il titolo mondiale nel sec. XX. Un'opera fondamentale mai tradotta in italiano, piena di bel gioco e di commenti esaurienti e illuminanti. Il corposo materiale stato organizzato in due volumi per consentire una pi agevole lettura e linserimento delle necessarie integrazioni fotografiche e documentali, in pieno stile Caissa Italia.

paul keres

partite scelte 1938-1952

cm 15x21, pagine 320 27,50 ISBN 88-88756-23-X

cm 15x21, pagine 296 27,00 ISBN 978-88-88756-75-2

cm 15x21, pagine 240 27,00 ISBN 978-88-88756-76-9

12

Manuali

Libri per imparare


li scacchi sono un gioco complesso, il cui apprendimento richiede molta gradualit. Per questo i Manuali di Caissa Italia propongono un percorso graduale, ricercando il giusto equilibrio tra teoria e pratica. Dopo aver fissato i fondamenti con Il primo manuale degli scacchi, unopera che ha conosciuto unimmediata fortuna di pubblico e critica, la lettura pu proseguire con un classico

senza tempo come Il mio sistema, le Basi del mediogioco di Yuri Averbakh e la utilissima trilogia sui finali. In questo modo vi sarete dotati di un kit di sopravvivenza che vi permetter di muovere con fiducia i vostri primi passi sulle 64 case. Sarete allora pronti per le energiche cure del dottor John Nunn, che vi far passare dalla teoria alla pratica con esercizi e partite commentate mossa dopo mossa! Infine, se state pensando di insegnare gli scacchi ai vostri figli, vi dovremo chiedere qualche mese di pazienza: quelli necessari per dare alle stampe Giochiamo a Scacchi!, linnovativo progetto firmato da Marcello Carriero e Yuri Garrett rivolto ai pi piccini. Un libro in cui il gioco e i colori dominano, ma con metodo!

13

Manuali John Nunn


letteralmente mossa per mossa e illustra come i Grandi Maestri pi forti trattano i motivi scacchistici fondamentali, mettendo in risalto i punti di contatto e di divergenza tra i principi classici e le moderne eccezioni. Un manuale che una summa del pensiero scacchistico contemporaneo, pieno di consigli proprio per tutti, dal principiante al giocatore di circolo al professionista. Successo editoriale planetario, Capire gli scacchi mossa dopo mossa stabilmente in testa alle classifiche di vendita di Caissa Italia e la sua fortuna non accenna a scemare.

John Nunn

Capire gli scacchi mossa dopo mossa


Seconda edizione

Vinci subito!
Ecco un manuale decisamente sui generis. Uno dei pi amati scrittori contemporanei raccoglie e commenta in grande dettaglio 133 partite in cui la contesa termina prima della venticinquesima mossa a causa di un grave errore commesso da uno dei due avversari. Il proposito del manuale, che naturalmente vede per protagonisti Grandi Maestri di ogni livello, quello di insegnare al lettore a individuare lerrore in apertura (perfino quando non evidente) e a punirlo senza piet. Istruttivo e divertente quanto basta.

Molto cambiato da quando sono stati scritti i grandi trattati di scacchi del Novecento, eppure della grande evoluzione del sapere scacchistico non c traccia nei manuali contemporanei. In questo libro, salutato come uno dei migliori dei nostri tempi, John Nunn corso ai ripari. Individuati 30 importanti temi strategici e tattici, lautore ha associato a ciascuno una partita recente e di altissimo livello. Ogni partita commentata

Lindiscusso best seLLer di Caissa Italia gi alla 2a edizione


cm 17x24, pagine 280 28,50 ISBN 978-88-88756-63-9

cm 17x24, pagine 304 28,50 ISBN 978-88-88756-51-6

14

Manuali John Nunn


John Nunn, Grande Maestro in tutte e tre le specialit scacchistiche (a tavolino, per corrispondenza e nella problemistica, disciplina che lo ha visto due volte Campione del mondo), ha selezionato 300 posizioni per mettere alla prova le vostre abilit. In ciascuna posizione abbondano le idee spettacolari, ma spetta a voi decidere se quella la strada giusta oppure se state per cascare in una trappola. In caso di necessit, potrete dare unocchiata ai suggerimenti che vi indirizzeranno verso la soluzione, senza per rivelarvela. Il libro si chiude con una serie di verifiche per misurare la vostra forza di gioco.

John Nunn

Mettiti alla prova!


La maggior parte dei problemi scacchistici pone il solutore in una situazione artificiale: si sa che c una combinazione, qual il tema da sfruttare e quale lobiettivo da raggiungere. In partita, tutta unaltra musica: a volte capita di dover trovare una combinazione, altre volte invece bisogna scartare unidea tattica e affidarsi a una semplice mossa posizionale. Il compito insomma quello di trovare una buona mossa, quale che sia. I problemi contenuti in questo libro ricreano esattamente la situazione di torneo, lunica che serva davvero.

Esercizi di tattica

Imparare a vincere le partite di scacchi Tutte le idee di base della tattica scacchistica, dallinchiodatura alla forchetta, dallinfilata allattacco di scoperta, dalla rimozione alla deviazione, spiegate da un Grande Maestro noto per la sua devastante forza tattica. Passando dai concetti pi semplici a quelli pi complessi il libro disegna un percorso verso la maestria tattica. Le verifiche in chiusura di ogni sezione e i molti esercizi a fine volume assicurano la comprensione dei temi affrontati e la misura del livello tecnico raggiunto.

cm 17x24cm, pagine 168 23,50 ISBN 88-88756-25-6

in

e on zi a ar ep pr

cm 17x24, pagine 280 ca. 28,50 ISBN 978-88-88756-83-7

15

Manuali Aron Nimzowitsch


dal grande pensatore lettone. E nel rivolgersi ai suoi discepoli, il maestro Nimzowitsch (giover ricordarlo, uno dei pi grandi giocatori del suo tempo) non manca di usare un linguaggio colorito e ricco di metafore, al quale schiere di lettori non cessano di appassionarsi. La nuova edizione Caissa Italia reca molte innovazioni: una traduzione moderna e fedele, che ha restituito metafore e pensieri originali dellautore, e una nuova introduzione storica, entrambe a firma di Giordano Bergamo; una divertente parodia del sistema e infine unappendice a cura di Yuri Garrett con la pi completa esposizione della carriera scacchistica di Nimzowitsch finora pubblicata.
previsto per XXX

Aron Nimzowitsch

Il mio sistema
Se c un tempo dellingenuit e un tempo della consapevolezza negli scacchi, Il mio sistema lo spartiacque che divide luno dallaltro. Da generazioni la lettura del manuale di Aron Nimzowitsch segna un punto di non ritorno in chi si avvicina al gioco: quello oltre il quale gli scacchi cominciano a rivelare i loro segreti. La celebre suddivisione in due parti, una prima in cui si individuano gli elementi del gioco e la seconda in cui questi si combinano a disvelare il gioco di posizione, il frutto pi alto della sistematizzazione operata

La pratica del mio sistema


Il seguito naturale a Il mio sistema. Dopo aver lucidamente esposto le sue teorie, Nimzowitsch ne mostra lapplicazione pratica attraverso niente meno che 109 partite. Il materiale suddiviso in pi capitoli dedicati ai seguenti temi: Centralizzazione, Restrizione e blocco, Superprotezione e altre forme di profilassi, Pedone di donna isolato, Pedoni sospesi e coppia degli alfieri, Manovrare contro le debolezze avversarie in vantaggio di spazio, per poi chiudere con una Panoramica sulle teorie ipermoderne.

IO IL M MA e t sIs

o assic Il cl assici l dei c

e on zi a ar ep pr in
cm 17x24, pagine 200 ca. 22,00 ISBN 978-88-88756-78-3

cm 17x24, pagine 248 19,50 ISBN 88-88756-29-9

16

Manuali Glenn Flear John Emms Chris Ward

Capire i finali di pedoni


Il finale di pedoni lesito naturale di ogni partita a scacchi. Il Grande Maestro Flear porta il lettore per mano dai finali pi semplici (re e pedone contro re solo) a quelli pi complessi (con pi pedoni), illustrando le principali posizioni di vittoria e di patta (e relative strategie), ma anche tutte le tecniche pi utili, dalle pi semplici (come la regola del quadrato) alle pi difficili o insolite (come la regola di Bahr, lo Zugzwang oppure il quadrato comune). Ciascuno dei 12 capitoli corredato da numerosi esercizi con soluzioni.

Capire i finali di pezzi leggeri


I finali di cavalli e alfieri (i pezzi leggeri, per lappunto) sono tra i pi complessi e spesso sono poco conosciuti anche dai Grandi Maestri. John Emms, rinomato esperto di finali, parte dai fondamentali per poi passare a posizioni pi insidiose, fino a svelare i segreti pi intimi dei finali di pezzi leggeri. Grazie ad esempi tratti dal gioco pratico, lautore mette in risalto le procedure corrette ma anche gli errori tipici, illustrando le regole pi utili per il giocatore da torneo. Con 32 esercizi pratici da risolvere.

Capire i finali di torre


Larguto Savelij Tartakower, creatore di numerosi aforismi, amava dire che i finali di torre sono tutti patti. Purtroppo per lui e per noi, nulla altrettanto lontano dal vero. Il GM Chris Ward illustra, tramite numerosi esempi tratti dalla pratica, le tecniche fondamentali dei finali di torre, spiegando tutte le regole e le posizioni pi comuni ma anche i trucchi del mestiere. Si va insomma dallo scontato la torre va dietro il pedone! alla difficile difesa contro due pedoni avversari. Riuscirete a rispondere alle venti domande conclusive?

cm 17x24, pagine 184 22,00 ISBN 88-88756-26-4

cm 17x24, pagine 192 22,00 ISBN 88-88756-27-2

cm 17x24, pagine 128 22,00 ISBN 88-88756-28-0

17

Manuali Yuri Averbakh Marcello Carriero & Yuri Garrett


da didatta nelle prime classi delle scuole elementari di Roma e richiede spesso la complicit del bambino. I concetti sono ripetuti il giusto e molta attenzione posta su alcune nozioni date spesso per scontate dagli scacchisti, come ad esempio il valore dei pezzi o la geografia della scacchiera, che invece sono alla radice della comprensione del gioco. I disegni di Marcello Carriero, illustratore e fumettista dalla mano allegra e leggera, traduce in personaggi simpatici ed espressivi protagonisti e concetti. Il risultato un libro che insegna i primi passi negli scacchi, con molti colori e molti esercizi (colorati anchessi), ma soprattutto insegna a chiedersi perch sin da subito...

Le basi del mediogioco


Il Grande Maestro moscovita Yuri Averbakh, pi volte candidato al titolo mondiale, ripercorre in diciannove chiarissime lezioni gli schemi e le tematiche cardine della fase centrale della partita con esempi curati e altamente didattici. Facile e ben illustrato da numerosi diagrammi, il libro un sussidio indispensabile per qualsiasi giocatore e in particolar modo per chi voglia imparare a dominare la fase pi esaltante della partita e i suoi numerosi temi tattici.

Giochiamo a scacchi!
Insegnare gli scacchi a un bambino non come insegnare gli scacchi a un adulto. Bisogna mettersi nei panni di chi impara e vedere attraverso i suoi occhi ingenui e curiosi. Solo divertendo il piccolo lettore c la certezza che i concetti saranno trasferiti in maniera chiara ed efficace. In questa loro opera destinata a un pubblico in miniatura, gli autori hanno fatto proprio questo: si sono rivolti ai bambini con il loro linguaggio semplice e diretto. Il testo di Yuri Garrett nasce direttamente dalle sue esperienze

degl ato oco il gi illustr mbini i ba per

NDe GrA It NOV cchi i sca

GIOCHIAMO A SCACCHI!

cm 15x21, pagine 116 16,00 ISBN 88-88756-04-3

cm 20x20, pagine 72 ca. prezzo da definire ISBN 978-88-88756-89-9

e nt me a im ss o pr

18

Manuali Manuali Mikhail Tal & Nikolaj Zhuravlv


avanzate) e sei sezioni: i fondamenti degli scacchi; la realizzazione dei grandi vantaggi di materiale; gli elementi del gioco; le regole dei finali di pedone; fondamenti di tattica; realizzazione dei vantaggi posizionali e materiali. Ciascuna lezione divisa in una parte teorica, in cui vengono spiegati ampiamente i temi della lezione con tanto di glossario riepilogativo, e in una parte pratica, a sua volta divisa in esempi illustrativi, esercizi risolti e esercizi da risolvere, per un totale di oltre 1300 posizioni didattiche! Tra una lezione e laltra, racchiusi nel box Unopinione autorevole, gli autori hanno inoltre voluto ricordare massime, sentenze e aforismi dei grandi campioni e dei pensatori vicini al mondo degli scacchi, per portare il lettore nel vivo della vita a 64 case. Ideale per un percorso di crescita costante e pianificato da principiante assoluto fino alle soglie della maestria.

Il primo manuale degli scacchi

Volume 1 - Lezioni di base Volume 2 - Lezioni avanzate Unopera straordinaria, scovata dal team Caissa Italia in uno dei suoi viaggi a Mosca e finemente illustrata dalla sapiente mano di Ennio Tamburi, che firma anche la copertina. Il pi amato tra i Campioni del mondo insegna gli scacchi in un corso che si articola su 75 lezioni divise in due volumi (rispettivamente di 31 e 44 lezioni, dedicate alle Lezioni di base e alle Lezioni

UNOPerA strAOrDINArIA!
IL MANUALe DI sCACCHI

. 75 lezioni con esercizi . percorso facile e guidato fino alle soglie della maestria . 288 pagine illustrate di grande formato . scritto dal grande Mikhail Tal
VIII Campione del mondo
Copertina rigida tipo olandese Interni in bicromia

PI VeNDUtO NeL 2008-9

cm 21,4x30,4, pagine 128 18,00 ISBN 978-88-88756-42-4

cm 21,4x30,4, pagine 160 24,00 ISBN 978-88-88756-66-0

19

Scuola superiore di scacchi

Luniversit degli scacchi

on un caso se la collana di eccellenza di Caissa Italia, mirata al perfezionamento dello scacchista agonista, anche la pi premiata. Dopo il successo del 2006, con Sulle spalle dei giganti, la Scuola Superiore di Scacchi ha colpito anche nel 2008, cogliendo un nuovo successo con Capire gli scacchi mossa dopo mossa 2, libro dellanno secondo la Federazione Scacchistica Italiana.

Il motivo di questi ripetuti successi risiede senza dubbio nella altissima qualit delle opere, tutte firmate da autori di spessore incontestabile: Aagaard, Dvoretskij, Jusupov, Marin, Nunn. Il giocatore agonista trover in questi allenatori deccezione una guida autorevole che lo accompagner verso la comprensione delle sfumature pi difficili degli scacchi, quelle che consentono di raggiungere e superare il livello della maestria. Per i prossimi mesi, siamo lieti di annunciare il nuovissimo Manuale analitico di Dvoretskij, unopera mirata a raffinare la tecnica di analisi senza sottovalutare gli aspetti psicologici della contesa scacchistica.

20

Scuola superiore di scacchi John Nunn


decisionali che guidano il gioco nei momenti critici. Questa accortezza fa s che il libro risulti particolarmente adatto per chi voglia migliorare il proprio livello di gioco. Come se non bastasse, gli esteti troveranno grande piacere nel ripercorrere le partite di Nunn, tutte caratterizzate da uno stile di gioco diretto e aggressivo. Al materiale tecnico lautore inframezza la sua biografia scacchistica e non, un dettaglio che conferisce allopera una liricit non consueta nei libri di scacchi. Non meno avvincenti sono i due capitoli in cui Nunn presenta la sua attivit di composizione: un vero e proprio condensato
Premio FSI Libro dellanno 2008

Capire gli scacchi mossa dopo mossa 2

Il gioco di un Grande Maestro al microscopio Il dottor Nunn applica il suo metodo mossa dopo mossa agli ultimi dieci anni di una carriera condotta sempre ai vertici. Il risultato un libro che mira in alto ma non tralascia, di tanto in tanto, di ribadire concetti semplici ed efficaci. Nellillustrare le 46 partite della raccolta, che vede per co-protagonisti molti avversari di primo piano, lautore pone laccento sui temi che ritiene pi istruttivi e sui processi

di esperienza pratica e uso accorto dei pi avanzati strumenti tecnologici, per produrre studi e problemi di grande fascino. In chiusura, Nunn dice la sua sul mondo scacchistico di oggi e racconta la storia del suo passaggio dal gioco attivo alleditoria scacchistica, dagli esordi come impaginatore di lusso agli anni in Batsford alla recente fondazione di Gambit.

Premio FSI ALVISE ZICHICHI Libro dellanno 2008


partite fantastiche mossa dopo mossa

cm 17x24, pagine 304 32,00 ISBN 978-88-88756-45-5

John Nunn Fra tutti i Grandi Maestri inglesi che hanno fatto la fortuna scacchistica del loro paese, John Nunn quello che meglio di ogni altro ha saputo coniugare gioco a tavolino e attivit scientifica. Quattro volte medaglia doro individuale e tre volte medaglia dargento di squadra alle Olimpiadi, il suo miglior risultato sportivo il sesto posto nella Coppa del mondo 1988/89. Una volta ritiratosi dalle scene, si dedicato alla problemistica, sua grande passione da sempre, ottenendo due titoli mondiali (2004 e 2007) e il titolo di Grande Maestro (il terzo dopo quelli alla scacchiera e per corrispondenza!). Come autore senza pari: pi volte insignito del prestigioso premio Book of the Year della British Chess Federation, autore di molte opere fortunate su ogni aspetto del gioco.

21

Scuola superiore di scacchi Mark Dvoretskij Mark Dvoretskij


di eccezionale qualit, con numerosi esercizi. Lautore tratta ogni problema dal punto di vista del giocatore agonista e fornisce molte linee guida utili nel gioco pratico, senza tralasciare di indagare in profondit gli aspetti psicologici della lotta scacchistica. Forse non sorprendentemente, dopo aver analizzato diverse posizioni giocate dai grandi Campioni della seconda met del Novecento, Dvoretskij fa un doppio salto carpiato allindietro ritornando ad analizzare il gioco del grande Emanuel Lasker. Per ricordare allo scacchista volenteroso di migliorare che lalbero forte e sano ha radici che affondano nel passato.

La strategia

Preparazione agonistica a tavolino Un libro dedicato al trattamento delle posizioni apparentemente meno complesse, in cui la sensibilit la fa da padrona. Dvoretskij ci guida attraverso i misteri del gioco posizionale, illustrando in azione concetti come il blocco, i due alfieri, il vantaggio di spazio, la profilassi, liniziativa, la formulazione del piano. La seconda parte dedicata alla tecnica e ad argomenti quali lattacco con eserciti ridotti, la difesa attiva, luso dei pezzi pesanti. Domande ed esercizi (con le relative soluzioni) consentono un'autovalutazione.

Manuale analitico
Per il giocatore di torneo molto importante riuscire a trovare un buon metodo di allenamento che gli insegni a capire quando affidarsi allintuito, ai precetti generali e alle considerazioni pi strettamente posizionali, e quando deve invece tentare di risolvere i propri problemi calcolando ogni variante fino alla fine - il tutto evitando di incorrere nei rigori della mancanza di tempo. Il Manuale analitico di Dvoretskij scritto proprio tenendo a mente questi obiettivi e propone materiale di allenamento

ne io az r pa re p in
cm 17x24, pagine 224 29,00 ISBN 978-88-88756-46-2 cm 17x24, pagine 350 ca. 32,00 ISBN 978-88-88756-82-0

ali anu I m ella e d perior u s ola di scu k Mar tskij e r Dvo

22

Scuola superiore di scacchi Mark Dvoretskij Mark Dvoretskij & Artur Jusupov Mark Dvoretskij & Artur Jusupov

Il gioco complicato

Tutto sulle strategie moderne degli scacchi Un libro sul gioco complesso. Dopo aver presentato i diversi aspetti dellapertura (sottigliezze e catastrofi, il rischio nelle partite decisive, il gioco per il matto, le innovazioni dubbie, lo sviluppo di una teoria propria) si passa allanalisi partite di grande complessit, che trattano temi quali: lotta per liniziativa, attacchi contrapposti, sacrifici posizionali, gioco sbilanciato, pedoni sospesi, accumulo di piccoli vantaggi. Il libro disseminato di domande ed esercizi (con relative soluzioni).

Preparare le aperture

Consigli e segreti per la pratica di torneo

Il pensiero creativo

Lapertura una fase cruciale del gioco moderno. In questo bestseller, un candidato al titolo mondiale e il suo allenatore personale forniscono le loro risposte a problemi quali: - come costruire un nostro repertorio di apertura? - come individuare le aperture che pi ci sono congeniali? - quali aperture utilizzare quando necessario vincere ad ogni costo? E quando invece basta la patta? Perch lapertura si gestisce non solo alla scacchiera ma anche e soprattutto in fase di preparazione.

Lo sviluppo delle qualit in attacco e in difesa La premiata ditta spiega come coordinare le idee di attacco, difesa e contrattacco districandosi tra intuito, calcolo e aspetti pratici del gioco. Partendo dalla tecnica di analisi e di decisione, la trattazione si svolge lungo la sottile linea che divide la creazione dai suoi aspetti scientifici. Dopo aver definito gli elementi del gioco creativo (calcolo delle varianti, decisioni intuitive, elementi pratici della decisione) gli autori passano a illustrare luso di questi strumenti sia in attacco che in difesa.

cm 17x24, pagine 192 29,00 ISBN 978-88-88756-47-9

cm 17x24, pagine 256 29,00 ISBN 88-88756-39-6

cm 17x24, pagine 208 29,00 ISBN 88-88756-41-8

23

Scuola superiore di scacchi Jacob Aagaard Jacob Aagaard Jacob Aagaard

Questione di tecnica...

Imparare a gestire la posizione Ora solo questione di tecnica... Eppure tutti abbiamo imparato sulla nostra pelle che vincere una partita vinta tuttaltro che semplice. Aagaard spiega come convertire in vittoria il leggero vantaggio accumulato nelle mosse precedenti o come salvare mezzo punto in posizione difficile, consegnandoci sette strumenti tecnici con i quali non lasceremo tregua al nostro avversario! Seguono poi le idee avanzate, ossia gli strumenti di fino che integrano quelli di base e consentono di eccellere nella tecnica.

Imparare a calcolare

Come orientarsi nel labirinto delle varianti

Il manuale dellattacco
Volume 1. Principi di base Cosa significa attaccare? E come si costruisce un attacco? In questopera scritta in oltre cinque anni di lavoro, il Campione britannico spiega le regole dellattacco (ossia come si sfrutta un vantaggio dinamico) con il suo caratteristico stile accessibile e divertente, trovando un mirabile equilibrio tra esempi di facile comprensione, esercizi e analisi approfondite. Nel volume 1 lautore spiega come portare tutti i pezzi nel teatro di battaglia, limportanza dellinerzia, i sistemi di colori, i punti di forza e i punti deboli.

Negli scacchi bisogna prendere decisioni, una dopo laltra. Lo strumento principale per farlo il calcolo, con il quale si corroborano i giudizi generali. Aagaard ci spiega cosa e quando calcolare e, ancor pi importante, ci insegna come. Il libro corredato da 100 esercizi accuratamente selezionati e per la maggior parte tratti dalla pratica di gioco recente. Naturalmente, non mancano le soluzioni e un sistema di autovalutazione per calcolare (non poteva essere altrimenti!) la vostra forza di gioco.

e on zi a ar ep pr in
cm 17x24, pagine 208 27,00 ISBN 88-88756-40-X cm 17x24, pagine 2a32 27,00 ISBN 978-88-88756-44-8 cm 17x24, pagine 300 ca. 32,00 ISBN 978-88-88756-67-7

24

Scuola superiore di scacchi Jacob Aagaard Mihail Marin


due numi che non hanno conquistato il titolo di Campione del mondo: Akiba Rubinstein, preso a modello per il perfetto uso delle torri nei finali, e Viktor Korchnoj, il giocatore universale che racchiude in s tutti i punti di forza delle leggende che lo hanno preceduto. I sei capitoli restanti sono dedicati ai virtuosismi di altrettanti Campioni del mondo: il gioco di pezzi pesanti di Alekhine; la capacit critica e analitica di Botvinnik; il sacrificio di due pezzi leggeri per la torre prediletto da Tal; il sacrificio posizionale di qualit di Petrosjan; lincisivo uso dellalfiere di re da parte di Fischer e la maestria di Karpov nei finali di alfiere di colore contrario.

Il manuale dellattacco
Volume 2. Tecnica e pratica I maestri del passato consideravano soprattutto gli aspetti statici della posizione. Gli scacchi per sono stati soggetti a una rivoluzione dinamica che ancora non riflessa nella letteratura tecnica. Aagaard ci illustra il modo in cui attaccano i grandi del nostro tempo, soffermandosi su temi quali la debolezza del re, i sacrifici mirati, i sacrifici intuitivi, gli arrocchi eterogenei, la moderna caccia al re e liniziativa costante. Strumenti che, una volta appresi, vi accompagneranno immancabilmente in qualsiasi situazione di gioco.

Sulle spalle dei giganti

Ovvero cosa ho imparato dalle leggende degli scacchi Frutto di sei anni di lavoro, Sulle spalle dei giganti lopera che ha svelato al mondo Mihail Marin. Adottando un taglio intimistico ma non per questo meno analitico, lautore guida il lettore in un lungo percorso attraverso le rivelazioni che hanno accompagnato il suo sviluppo scacchistico, sottoponendo al microscopio alcuni aspetti salienti dello stile di gioco di otto leggende del Novecento. Il viaggio si apre e si chiude idealmente con gli unici

Premio FSI ALVISE ZICHICHI Libro dellanno 2006

e nt me a im ss o pr
cm 17x24, pagine 300 ca. 32,00 ISBN 978-88-88756-68-4

Book of the Year 2005 chesscaf.com

cm 17x24, pagine 336 30,00 ISBN 88-88756-30-2

25

Aperture

Chi ben comincia...

uando abbiamo iniziato a dare alle stampe libri dapertura, non ci aspettavamo di venire cos incontro ai gusti del pubblico. Oggi la nostra offerta cos varia che per aiutare i lettori a orientarsi correttamente tra le proposte che ogni anno i nostri esperti selezionano con cura sul mercato internazionale abbiamo pensato di dividere i libri in tre serie:

- le Guide hanno come principale obiettivo quello di impostare correttamente lo studio di unapertura; - le Monografie mirano ad approfondire in dettaglio una singola linea o apertura; - i Repertori sono micidiali strumenti da torneo, rivolti al giocatore alla ricerca dellultimo ritrovato teorico. La novit di maggior rilievo per il biennio 2009-10 sono i Repertori avanzati, una serie dedicata al lettore pi esigente in cui Grandi Maestri attivi e di primo piano condividono le loro armi di apertura testate ripetutamente in torneo, proponendo anche una quantit smisurata di mosse e idee del tutto nuove!

26

Aperture Guide Joe Gallagher Jacob Aagaard John Emms

Conoscere la Caro-Kann
Una visita guidata attraverso piani e strategie della Caro-Kann, completa di di panoramica storica che consente di capire alla radice le idee di una delle difese pi importanti. Vengono trattate la variante classica con 4.Cf5; la variante Smyslov con 4.Bd7; 4.Bf6 e le varianti Bronstein-Larsen e Tartakower; la variante di spinta (3.e5), ma anche lattacco Panov, la sorprendente 3.f3 e tante altre ancora - tutte al passo della pi recente teoria delle aperture. Finalmente la Caro-Kann a portata di tutti!

Conoscere l'Indiana di Grnfeld


In sette esaurienti capitoli, il Grande Maestro e Campione britannico Jacob Aagaard conferma le sue grandi capacit didattiche illustrando con sicurezza piani e strategie dei principali sistemi di questa apertura energica e popolare: il sistema classico, la variante Russa, i sistemi con 4.Cf4 e Cg5 e alcune linee minori. Le sezioni teoriche sono integrate da 50 partite estesamente commentate (di cui 3 aggiunte in esclusiva per Caissa Italia poco prima di andare in stampa).

Conoscere la Scozzese
Caratterizzata da gioco vivace e ricco di possibilit, la Scozzese stata una delle armi preferite da Garry Kasparov. Nel libro sono trattati tutti i sistemi principali, dalla classica Quattro cavalli alle varie diramazioni dellimportante variante Mieses (con un lungo capitolo dedicato alla ultratagliente 8...Ca6), fino a chiudere con unampia trattazione delle linee con 4...Cc5. Per ciascuno dei tre seguiti principali vengono presentati i piani di entrambi i colori e le idee pi recenti.

cm 17x24, pagine 160 24,00 ISBN 88-88756-09-4

cm 17x24, pagine 168 24,00 ISBN 88-88756-16-7

cm 17x24, pagine 184 24,00 ISBN 88-88756-31-0

27

Aperture Guide John Emms Gary Lane


pericoloso di quanto non si pensi e non sono poche le vittorie spettacolari del Bianco in particolare con laggressivo sistema Colle-Zukertort, in cui lalfiere camposcuro viene sviluppato in fianchetto e va a sostenere il salto di cavallo in e5. In questa edizione completamente rinnovata (e in esclusiva per Caissa Italia) di uno dei suoi libri pi fortunati, Gary Lane passa in rassegna tutti i sistemi che il Nero pu adottare contro il sistema Colle e spiega come e quando usare questo impianto anche contro aperture ostili come lOlandese, lIndiana di re, lIndiana di donna o la Benoni.

Conoscere l'attacco Indiano


Lattacco Indiano considerato unarma pericolosa a disposizione di chi vuole rifuggire la teoria. Impianto universale (nel senso che il Bianco lo pu impostare a prescindere dal Nero) e solido, ma che spesso sfocia in devastanti attacchi sullala di re, lattacco Indiano stato prediletto da Fischer e Morozevich, per citare due grandi attaccanti del passato e del presente. Emms lo tratta in tutte le sue diramazioni principali, ossia i sistemi francesi (...e6), siciliani (...c5), Caro-Kann (...c6), con ...Cg4 o ...Cf5, i sistemi indiani (...g6 e ...b6) e perfino lOlandese (...f5).

Conoscere il sistema Colle


Il sistema Colle un impianto quasi universale che da anni solca le scacchiere di ogni torneo. Il Bianco tende ad adottare la stessa disposizione contro moltissimi ordini di mosse del Nero, risparmiando cos tempo ed energie. Egli punta tutto sulla solida struttura pedonale (il pedone d4 viene puntellato con la spinta in e3) e sulla potenza offensiva dellalfiere campochiaro puntato contro larrocco avversario. Questo impianto, patrocinato dal forte maestro belga Edgard Colle gi negli anni Venti del secolo scorso, in realt molto pi

cm 17x24, pagine 192 25,50 ISBN 978-88-88756-62-2

cm 17x24, pagine 160 24,00 ISBN 88-88756-36-1

28

Aperture Guide Neil McDonald John Emms David Bronstein & Ken Neat

Conoscere l'Inglese
LInglese una partita dalla natura chiusa in cui il Bianco spesso lascia tutti i pezzi sulla scacchiera e impianta una pressione duratura sullavversario, riservandosi anche di rientrare nella partita di donna. Il Grande Maestro McDonald tratta tutte le diramazioni principali (linee simmetriche, Nimzo-inglese, Dragone a colori invertiti, variante dei Quattro cavalli, impianto tipo Indiana di re, impianti Rti e varianti minori) secondo la teoria pi recente e con prospettiva bicolore, illustrando il passaggio dallapertura al mediogioco ai finali tipici.

Conoscere l'Indiana di donna


Compagna di viaggio di Karpov per oltre tre decenni, lIndiana di donna oggi un'apertura solida ma aggressiva prediletta da Anand e Polgr. Il Nero affida il controllo del centro ai pezzi, avviando una avvincente battaglia che esalta le qualit strategiche e tattiche dei contendenti. Emms tratta tutti i sistemi principali, da quelli con il fianchetto di re del Bianco alla variante Petrosjan, senza tralasciare le linee con Cc3, Cg5 e Cf4. Per ogni linea vengono fornite le coordinate per entrambi i colori e le linee teoriche pi recenti.

Bronstein insegna l'Indiana di re


Un'affascinante immersione nel crogiuolo in cui stata forgiata l'Indiana di re. Con il suo stile tipicamente narrativo ed esplicativo, David Bronstein insegna al lettore a "creare" l'Indiana di re, trasmettendogli gli strumenti necessari a risolvere qualsiasi problema che si presenti alla scacchiera. Dopo la necessaria introduzione storica e teorica, i vari sistemi vengono illustrati attraverso cinquanta partite giocate e commentate dallo stesso Bronstein, il padre della moderna Indiana di re. Un libro per capire divertendosi.

cm 17x24, pagine 152 24,00 ISBN 88-88756-11-6

cm 17x24, pagine 168 24,00 ISBN 88-88756-24-8

cm 17x24, pagine 176 24,00 ISBN 88-88756-12-4

29

Aperture Guide Neil McDonald Glenn Flear


Ma perch mai Slava e semi-Slava sono cos attraenti? Indubbiamente per il buon gioco di pezzi che riescono a conferire al Nero, il quale pu ambire quindi al punto intero senza alcun timore riverenziale. E se il Bianco vuole fare altrettanto, non potr che raccogliere il guanto di sfida lanciato dallavversario. In questa guida, che ha riscosso grandi consensi sia dalla critica che dai numerosi lettori, lesperto didatta Glenn Flear illustra i temi ispiratori di questi due sistemi, passando in rassegna tutte le varianti principali e commentando numerose partite di altissimo livello.

Conoscere il Gambetto di donna rifiutato


Capire la partita di donna significa capire il Gambetto di donna. Per raggiungere l'obiettivo, l'autore compie una ricognizione storica, illustra i temi strategici comuni e dedica un capitolo a tutte le continuazioni principali (Tartakower, Lasker, Ortodossa e Cambridge Springs, varianti con Cf4, le pi dinamiche varianti di cambio). McDonald tuttaltro che avaro di consigli: al contrario, ripassa spesso i concetti chiave e insegna a conoscere e riconoscere temi e tatticismi ricorrenti nel Gambetto di donna rifiutato.

Conoscere la Slava e la semi-Slava


In risposta a 1.d4, la Slava e la semi-Slava sono due tra i sistemi pi popolari tra i Grandi Maestri di punta, in massima parte per lenorme dinamismo che ad essi associato. Tra gli adepti di questi sistemi ci sono ad esempio due recenti Campioni del mondo come Anand e Kramnik ma anche il pluri-Campione italiano Michele Godena. Tra i giocatori del passato, quello che ha legato indelebilmente il suo nome alla difesa semi-Slava Mikhail Botvinnik, ideatore dello sbilanciatissimo sistema con Cg5.

cm 17x24, pagine 200 25,50 ISBN 978-88-88756-59-2

cm 17x24, pagine 152 24,00 ISBN 978-88-88756-53-0

30

Aperture Monografie Jon Speelman & Neil McDonald John Watson Jacob Aagaard

La difesa Moderna
La difesa Moderna un sistema universale (fondata su 1...g6), in cui il Nero cede spazio al centro per poi lanciare un violento contrattacco basato sul fianchetto dellalfiere camposcuro. Il libro spiega piani, idee e temi di gioco dei principali sistemi, come lultra-tagliente Gurgenidze (contro 1.e4) oppure la flessibile variante Averbakh (contro 1.d4). Adatto al giocatore esperto che vuole aggiungere una pericolosa arma al suo arsenale, indispensabile per chi vuole capire cosa si nasconde dietro la pratica di unapertura cos versatile.

Gioca la Francese!
La difesa Francese uno dei sistemi pi complessi e popolari (a ogni livello) contro lapertura di re. In uno dei libri di teoria pi fortunati degli ultimi dieci anni, Watson presenta un repertorio completo composto da due-tre linee affidabili per ciascun sistema principale: la variante di spinta, la variante di cambio, la Tarrasch, la Winawer e la variante classica, ma anche lAttacco Indiano, la Chigorin e varie continuazioni eccentriche. Concepito per insegnare a giocare la Francese e per ottenere subito risultati concreti alla scacchiera.

Lo Stonewall
La nuova edizione di un bestseller internazionale. Lo Stonewall, arma prediletta di Botvinnik e Smyslov, e in tempi pi recenti di Jusupov, un impianto solidissimo che per consente al Nero di preparare un incisivo attacco sull'ala di re. Alla lunga parte introduttiva, in cui lautore spiega le origini storiche, le strutture pedonali, i piani di entrambi i colori, seguono sei capitoli teorici in cui vengono sviscerati tutti i sistemi di questa popolare e solida variante della difesa Olandese. Aggiornatissimo e con oltre 100 partite commentate!

cm 17x24, pagine 160 24,00 ISBN 88-88756-06-X

cm 17x24, pagine 252 25,50 ISBN 88-88756-14-0

cm 17x24, pagine 208 25,50 ISBN 88-88756-35-3

31

Aperture Monografie Evgenij Sveshnikov Evgenij Sveshnikov Jacob Aagaard & John Shaw
(a cura di)

La Siciliana 2.c3
Volume 1 (2...d5) Il principale specialista mondiale della Siciliana con 2.c3 condivide le riflessioni maturate in oltre 40 anni di carriera. Il libro si apre con una rassegna storica in cui si illustrano le origini della variante e successivamente vengono illustrati piani e idee dei due colori ma anche i finali tipici. La trattazione teorica estesa e aggiornata, e si articola attraverso 114 partite interamente commentate! Chiude il libro una serie di 62 esercizi, con i quali il lettore chiamato a individuare le catastrofi d'apertura e il seguito esatto in posizioni tipiche.

La Siciliana 2.c3
Volume 2 (2...Bf6) Il leggendario Grande Maestro lettone prosegue il suo viaggio nei dettagli pi intimi di questo sistema, con un livello di analisi e commento semplicemente insuperabile. Alla rassegna storica, in cui si illustrano le origini della "ipermoderna" e tagliente ...Bf6, introdotta da campioni del livello di Rti e Alekhine, fa seguito la estesa trattazione teorica, demandata stavolta a ben 176 partite commentate! Lultimo capitolo naturalmente dedicato alla ormai consueta serie di esercizi (58).

La Siciliana tradita
I migliori sicilianisti del mondo tradiscono la linea che li ha resi famosi e insegnano come giocare per il vantaggio contro tutti i sistemi principali della Siciliana, senza ricorrere a vie secondarie! Sotto lattenta supervisione di Shaw e Aagaard vengono spiegati e illustrati: Dragone (Golubv) e Dragone accelerato (Nielsen), variante classica (Wells), Scheveningen (Gavrikov), Sveshnikov (Aagaard), Quattro cavalli (Raetskij), Najdorf (Luther), Kalashnikov (Pinski), Paulsen e Tajmanov (Hansen), linee minori (Shaw).

cm 17x24, pagine 208 25,50 ISBN 978-88-88756-54-7

cm 17x24, pagine 256 25,50 ISBN 978-88-88756-55-4

cm 17x24, pagine 240 25,50 ISBN 88-88756-22-1

32

Aperture Monografie John Emms Stefano Tatai Victor Bologan

La difesa Scandinava
La Scandinava lapertura ideale per chi vuole imporre il proprio pensiero contro 1.e4: il Bianco non pu evitarla! Nel libro (che si incentra sulle idee chiave, fornendo piani e strategie per entrambi i colori) trovano ampio spazio tutti i sistemi principali, dalla classica ripresa 2...Exd5 ai pi taglienti e spregiudicati sistemi basati su 2...Bf6 (e tra questi la controversa variante Portoghese con 3...Cg4) per finire con due importanti derivati quali lattacco Panov e il gambetto Islandese, trattati in altrettanti capitoli.

Tatai insegna la Najdorf


Un modo diverso di imparare unapertura. Il pluri-campione italiano Stefano Tatai rilegge le pi importanti partite della sua lunga e gloriosa carriera alla luce della pi moderna e tecnologizzata teoria delle aperture, per spiegare al lettore uno dei pi affascinanti e complessi sistemi della difesa Siciliana. Nasce cos un libro allo stesso tempo lirico e istruttivo, in cui Tatai si esalta nel doppio ruolo di istruttore e grande giocatore. Aggiornatissimo ed esaustivo ma anche pieno di aneddoti e storie.

La Slava Chebanenko
Il sistema con 4...a6, sviluppato da Vjacheslav Chebanenko, unarma quasi universale contro il Gambetto di donna. Apprezzata soprattutto per la sua solidit e flessibilit, la Slava Chebanenko offre anche importanti possibilit di controgioco ed quindi molto popolare tra i giocatori di punta. Il Grande Maestro moldavo Victor Bologan, uno dei pi forti giocatori del mondo, svela le idee ultra-moderne che si annidano nel sistema che nasce dalle mosse 1.d4 d5 2.c4 c6 3.Bf3 Bf6 4.Bc3 a6, analizzando in profondit tutte le risorse a disposizione dei due colori. Aggiornato al 2009!

aR

caissa italia

Boris Avrukh
caissa CAISSA i ta l i a ITALIA

1.d4

Repertorio avanzato

volume 1
1.d4 Repertorio avanzato - volume 1

Victor Bologan

La linea Grandmaster Repertoire, portata al successo in lingua inglese dalla casa editrice scozzese Quality Chess, si prefigge un obiettivo ambizioso: quello di presentare un repertorio completo virtualmente inattaccabile dal tempo e di livello sufficiente per un torneo di lite. In altre parole, linee principali e nessuna scorciatoia, ma soprattutto una solidit a prova di super Grande Maestro. Scritti da Grandi Maestri per Grandi Maestri, i repertori avanzati vengono per presentati in maniera tale da essere fruibili anche dal giocatore di livello medio-avanzato, purch dotato di una qualche impostazione di base. Nel presentare le sue armi da torneo nella partita di donna, il Grande Maestro Boris Avrukh ha fatto ricorso a tutta la sua esperienza di gioco contro i pi forti scacchisti viventi. Andando alla continua e sistematica ricerca del vantaggio, egli ci presenta una versione ampiamente migliorata del repertorio che gli ha consentito di diventare uno dei pi forti giocatori al mondo, letteralmente disseminando di novit ogni singola linea. In questo primo volume vengono presentate la partita Catalana (uno dei cavalli di battaglia dellautore), la difesa Slava, il Gambetto di donna rifiutato (linee minori, Controgambetto Albin, difesa Tarrasch e difesa Chigorin) e Gambetto di donna accettato.

La Slava Chebanenko

lautore Originario del Kazakistan, il Grande Maestro Boris avrukh dal 1998 una delle colonne della squadra israeliana e vanta un curriculum di tutto rispetto: Campione mondiale U12 nel 1990, Campione israeliano nel 2000 e nel 2008, medaglia dargento di squadra alle Olimpiadi di Dresda 2008, medaglia doro individuale alle Olimpiadi di Elista 1998 e medaglia di bronzo individuale a Torino 2006. Pur essendo al suo libro di esordio, il nome di Boris Avrukh gi noto a tutti gli esperti per i suoi approfonditi e apprezzati articoli teorici su New In Chess Yearbook.

ISBN 978-88-88756-79-0

Aperture Repertori

Euro 32,00

e on zi a ar ep pr in
dhckfiMj mamMgaga amamMhMm mMmamMmM MmAGMmMm mMHMmBmM AGMmAGAG JMIELCmD
Aperture Monografie

cm 17x24, pagine 184 24,00 ISBN 88-88756-21-3

cm 17x24, pagine 200 25,50 ISBN 978-88-88756-65-3

cm 17x24, pagine 160 ca. 25,50 ISBN 978-88-88756-81-3

Boris Avrukh

33

Aperture Repertori Boris Avrukh


da torneo, Boris Avrukh ha fatto ricorso a tutta la sua esperienza di gioco contro i pi forti scacchisti viventi. Andando alla continua e sistematica ricerca del vantaggio, egli ci presenta una versione ampiamente migliorata del repertorio che gli ha consentito di diventare uno dei pi forti giocatori al mondo, letteralmente disseminando di novit ogni singola linea. Nel primo volume vengono presentate Catalana, Slava, Gambetto di donna rifiutato (linee minori, Controgambetto Albin, Tarrasch e Chigorin) e Gambetto di donna accettato. Nel secondo volume la volta di Indiana di re, Olandese, Grnfeld, Gambetti Benk e Budapest, sistemi Benoni e altre linee minori.

Mihail Marin

1.d4. Repertorio avanzato


2 volumi La linea Grandmaster Repertoire, portata al successo da Quality Chess, si prefigge un obiettivo ambizioso: presentare un repertorio completo virtualmente inattaccabile dal tempo e adatto un torneo di lite. In altre parole, linee principali e nessuna scorciatoia, ma soprattutto una solidit a prova di super GM. Scritti da Grandi Maestri per Grandi Maestri, i repertori vengono per presentati in maniera tale da essere fruibili anche dal giocatore di livello medio-avanzato. Nel presentare le sue armi
caissa italia

1.c4. Repertorio avanzato


2 volumi Due volumi interamente dedicati alla partita Inglese, nei quali il pluripremiato Grande Maestro rivela il repertorio dapertura che gli ha fruttato performance superiori ai 2700 punti Elo tra fine 2008 e inizio 2009. Il volume 1 copre le linee che nascono da 1.c4 e5, mentre nel volume 2 verranno trattate tutte le altre repliche del Nero. La teoria allo stato dellarte e Marin suggerisce molte novit; ma il cuore del libro nelle lucide spiegazioni dellautore su come giocare le posizioni tipiche che scaturiscono da questa apertura.

aR

Boris Avrukh
caissa CAISSA i ta l i a ITALIA

1.d4

Repertorio avanzato

volume 1

1.d4 Repertorio avanzato - volume 1

Repertorio avanzato

1.d4 Repertorio avanzato - volume 1

aR

so:

1.d4 Repertorio avanzato - volume 1

Repertorio avanzato

lautore Originario del Kazakistan, il Grande Maestro Boris avrukh dal 1998 una delle colonne della squadra israeliana e vanta un curriculum di tutto rispetto: Campione mondiale U12 nel 1990, Campione israeliano nel 2000 e nel 2008, medaglia dargento di squadra alle Olimpiadi di Dresda 2008, medaglia doro individuale alle Olimpiadi di Elista 1998 e medaglia di bronzo individuale a Torino 2006. Pur essendo al suo libro di esordio, il nome di Boris Avrukh gi noto a tutti gli esperti per i suoi approfonditi e apprezzati articoli teorici su New In Chess Yearbook.

Boris Avrukh

tro orti o,

Boris Avrukh

lo

Aperture Repertori

Euro 32,00

valli e o

volume 1

e on cm 17x24, pagine 360 ca. zi ra a 32,00 ep pr ISBN 978-88-88756-80-6 in


Catalana, Slava, Gambetto di donna rifiutato, Gambetto di donna accettato

volume 1

1.d4 Repertorio avanzato - volume 1

La linea Grandmaster Repertoire, portata al successo in lingua inglese dalla casa editrice scozzese Quality Chess, si prefigge un obiettivo ambizioso: quello di presentare un repertorio completo virtualmente inattaccabile dal tempo e di livello sufficiente per un torneo di lite. In altre parole, linee principali e nessuna scorciatoia, ma soprattutto una solidit a prova di super Grande Maestro. Scritti da Grandi Maestri per Grandi Maestri, i repertori avanzati vengono per presentati in maniera tale da essere fruibili anche dal giocatore di livello medio-avanzato, purch dotato di una qualche impostazione di base. Nel presentare le sue armi da torneo nella partita di donna, il Grande Maestro Boris Avrukh ha fatto ricorso a tutta la sua esperienza di gioco contro i pi forti scacchisti viventi. Andando alla continua e sistematica ricerca del vantaggio, egli ci presenta una versione ampiamente migliorata del repertorio che gli ha consentito di diventare uno dei pi forti giocatori al mondo, letteralmente disseminando di novit ogni singola linea. In questo primo volume vengono presentate la partita Catalana (uno dei cavalli di battaglia dellautore), la difesa Slava, il Gambetto di donna rifiutato (linee minori, Controgambetto Albin, difesa Tarrasch e difesa Chigorin) e Gambetto di donna accettato.

caissa italia

Boris Avrukh

1.d4

Boris Avrukh

cm 17x24, pagine 360 ca. 32,00 Boris Avrukh ISBN 978-88-88756-86-8 1.d4
Boris Avrukh
caissa CAISSA i ta l i a ITALIA

aR

caissa italia

1.d4

Repertorio avanzato

volume 1

Mihail Marin
aR

caissa CAISSA i ta l i a ITALIA

1.d4

dhckfibj gagMgaga MmMmMmMm mMmamMmM MmMGMmMm mMmMmMmM AGAmAGAG JBIELCHD

Aperture Repertori

Catalana, Slava, Gambetto di donna rifiutato, Gambetto di donna accettato

La linea Grandmaster Repertoire, portata al successo in lingua inglese dalla casa editrice scozzese Quality Chess, si prefigge un obiettivo ambizioso: quello di presentare un repertorio completo virtualmente inattaccabile dal tempo e di livello sufficiente per un torneo di lite. In altre parole, linee principali e nessuna scorciatoia, ma soprattutto una solidit a prova lautore di super Grande Maestro. Originario del Kazakistan, il Grande Maestro Boris avrukh Scritti da Grandi Maestri per Grandi Maestri, i repertori avanzati vengono dal 1998 una delle colonne della squadra israeliana e vanta un curriculum di tutto rispetto: per presentati in maniera israeliano Campioneemondiale U12anche dal giocatore di livello tale da essere fruibili nel 1990, Campione nel 2000 nel 2008, medaglia dargento di squadra alle Olimpiadi di Dresda 2008, medaglia medio-avanzato, purch dotato di una qualche impostazione di base. doro individuale alle Olimpiadi di Elista 1998 e medaglia Nel presentare le sue armi da torneo nella partita di donna, il Grande Maestro di bronzo individuale a Torino 2006. Pur Boris Avrukh ha essendo tutti glilibro di esordio, illa sua Boris apprezzati di gioco contro i pi forti fatto al suo esperti per i suoi approfonditi e Avrukh ricorso a tutta nome di esperienza gi noto a articoli teorici su New alla Yearbook. scacchisti viventi. Andando In Chesscontinua e sistematica ricerca del vantaggio, egli ci presenta una versione ampiamente migliorata del repertorio Euro 32,00 Aperture diRepertori diventare uno dei pi forti giocatori al mondo, che gli ha consentito letteralmente disseminando di novit ogni singola linea. In questo primo volume vengono presentate la partita Catalana (uno dei cavalli di battaglia dellautore), la difesa Slava, il Gambetto di donna rifiutato (linee minori, Controgambetto Albin, difesa Tarrasch e difesa Chigorin) e Gambetto di donna accettato.

La linea Grandmaster Repertoire, portata al successo in lingua inglese dalla casa editrice scozzese Quality Chess, si prefigge un obiettivo ambizioso: quello di presentare un repertorio completo virtualmente inattaccabile dal tempo e di livello sufficiente per un torneo di lite. In altre parole, linee principali e nessuna scorciatoia, ma soprattutto una solidit a prova di super Grande Maestro. Scritti da Grandi Maestri per Grandi Maestri, i repertori avanzati vengono per presentati in maniera tale da essere fruibili anche dal giocatore di livello medio-avanzato, purch dotato di una qualche impostazione di base. Nel presentare le sue armi da torneo nella partita di donna, il Grande Maestro Boris Avrukh ha fatto ricorso a tutta la sua esperienza di gioco contro i pi forti scacchisti viventi. Andando alla continua e sistematica ricerca del vantaggio, egli ci presenta una versione ampiamente migliorata del repertorio che gli ha consentito di diventare uno dei pi forti giocatori al mondo, letteralmente disseminando di novit ogni singola linea. In questo primo volume vengono presentate la partita Catalana (uno dei cavalli di battaglia dellautore), la difesa Slava, il Gambetto di donna rifiutato (linee minori, Controgambetto Albin, difesa Tarrasch e difesa Chigorin) e Gambetto di donna accettato.

1.c4

caissa italia

Repertorio avanzato

Repertorio avanzato

volume 1

Mihail Marin

1.c4
dhckfibj gagagaga MmMmMmMm mMmMmMmM MmAmMmMm mMmMmMmM AGMGAGAG JBIELCHD

te en am sim os pr
Aperture Monografie

Repertorio avanzato

8-88-88756-79-0

dhckfibj gagMgaga MmMmMmMm mMmamMmM MmMGMmMm mMmMmMmM AGAmAGAG JBIELCHD


Aperture Repertori

lautore Originario del Kazakistan, il Grande Maestro Boris avrukh dal 1998 una delle colonne della squadra israeliana e vanta un curriculum di tutto rispetto: Campione mondiale U12 nel 1990, Campione israeliano nel 2000 e nel 2008, medaglia dargento di squadra alle Olimpiadi di Dresda 2008, medaglia doro individuale alle Olimpiadi di Elista 1998 e medaglia di bronzo individuale a Torino 2006. Pur essendo al suo libro di esordio, il nome di Boris Avrukh gi noto a tutti gli esperti per i suoi approfonditi e apprezzati articoli teorici su New In Chess Yearbook.

Euro 32,00

cm 17x24, pagine 352 32,00 ISBN 978-88-88756-79-0

Aperture Repertori

cm 17x24, pagine 360 ca. 32,00 ISBN 978-88-88756-85-1


Euro 32,00

ISBN 978-88-88756-79-0

e on zi a ar ep pr in
dhckfibj gagagaga MmMmMmMm mMmMmMmM MmAmMmMm mMmMmMmM AGMGAGAG JBIELCHD
Aperture Monografie

Boris Avrukh

34

Boris Avrukh

Aperture Repertori Mihail Marin


linea principale della Spagnola, ossia Italiana, Gambetto Evans, Scozzese, Viennese, Quattro cavalli, Partita di alfiere, Partita del centro, Ponziani, Gambetto di re e, ovviamente, variante di cambio della Spagnola! Nel secondo volume, naturale complemento del primo, Marin si addentra invece nella fitta boscaglia delle linee principali della Spagnola con 4.Ca4: variante Chigorin, sistema Rubinstein, sistema Petrosjan, variante Yates, sistema con 5.d3, attacco Worrall, variante di cambio differita, sistema con a2-a4, sistema con Bc3 e attacco centrale vengono tutti trattati a un livello di dettaglio davvero sorprendente. Il taglio dei due libri nettamente didattico, anche se, dallalto della sua grande esperienza di giocatore e di secondo di altissimo livello (ha assistito, tra gli altri, la grandissima campionessa ungherese Judit Polgr), Marin non si risparmia affatto e vuota i contenuti del suo archivio segreto a favore del lettore. Nonostante lenorme complessit della materia trattata, la lettura godibile e istruttiva, come nelle corde di questo autore colto e pacato, che ama insegnare gli scacchi sottovoce. Una guida deccezione e di eccellenza per tutti coloro che vogliono affrontare in sicurezza i sistemi di gioco aperto.

Le partite di gioco aperto


2 volumi Poco sopra la quarantina, pluricampione di Romania, negli ultimi cinque anni il Grande Maestro Mihail Marin si imposto come il pi serio e approfondito tra gli scrittori della nuova generazione. Lobiettivo di questopera in due volumi di affrontare a viso aperto lavanzata di due passi del pedone di re del Bianco. E contro 1.e4, la risposta pi aperta naturalmente 1...e5. Nel primo volume, Marin presenta un repertorio contro tutte le pi giocate alternative alla

Mihail Marin

erto

Mihail Marin

Mihail Marin

Mihail Marin

Spao di o di via nco

cm 17x24, pagine 216 Le partite gioco 27,00 aperto ISBN 978-88-88756-71-4


di
Giocare le linee principali della Spagnola spesso il sogno proibito di molti giocatori, che per temono di rispondere a 1.e4 con 1...e5 per via delle molte possibilit che il Bianco ha di evitare la Spagnola. In due volumi di altissimo livello teorico, Mihail Marin condivide tutto il proprio repertorio di apertura sulle partite di gioco aperto, dedicando per intero questa seconda parte dellopera alla variante chiusa della partita Spagnola. Viene qui proposto un repertorio dal sapore classico, fondato sulla variante Chigorin (9...Ba5), senza dubbio una delle pi affascinanti e studiate di sempre, ancora pienamente sulla breccia nonostante il secolo abbondante di vita. Oltre a fornire risposte concrete ai vari problemi di apertura, Marin si avvale della sua riconosciuta capacit didattica per fissare nel lettore le principali idee strategiche delle partite di gioco aperto. In questo modo, quello che nasce come un repertorio di apertura si trasforma in un affascinante libro sul mediogioco, pensato per aumentare la comprensione delle partite di gioco aperto in ogni loro fase.

Mihail Marin

teoto il ulle ndo rtita con a di me) e, la enti zialek, no il

Le partite di gioco aperto

Con Caissa Italia ha gi pubblicato il fortunato Sulle spalle dei giganti, premiato dalla Federazione Scacchistica Italiana quale miglior libro del 2006, e il recentissimo Reggio Emilia 2007/8 (a quattro mani con Yuri Garrett).

Le partite di gioco aperto

e ai n si apae le parodo, orio affapenone ogni

Le partite di gioco aperto

Mihail Marin, classe 1965, uno dei pi celebrati autori contemporanei. Grande Maestro dal 1993, ha vinto per tre volte il campionato assoluto di Romania (1988, 1994 e 1999). Molto noto in Spagna, paese in cui ha vinto molti tornei, dal 2007 frequenta assiduamente anche il nostro paese.

volume 1

vol.1
Gambetto di re, Viennese, Partita del centro, Ponziani, Quattro cavalli, Sistema Glek, Gambetto di Belgrado, Gambetto Evans, Due cavalli, Attacco Max Lange, Italiana, Scozzese, Spagnola di cambio

00

cm 17x24, pagine 288 28,00 ISBN 978-88-88756-70-7

ISBN 978-88-88756-71-4

Le partite di gioco aperto

volume 2

vol.2
La partita Spagnola: la variante Chigorin, la variante Yates, il sistema con d2-d3, lattacco Worrall, la variante di cambio ritardata, il sistema con a2-a4, i sistemi con Bc3, lattacco centrale d2-d4

caissa CAISSA i ta l i a ITALIA

27,00

CAISSA ITALIA

caissa i ta l i a

35

Aperture Repertori John Watson


chiave delle aperture moderne, soffermandosi non solo sulle idee e sulle strategie di base ma anche e soprattutto sui ponti che ciascun sistema getta verso gli altri. Illustrando le sottili trame che legano tra loro le varie aperture e le strutture tipiche, Watson getta lo sguardo ben al di l delle prime mosse e fornisce al lettore uno strumento prezioso e permanente per giocare qualsiasi tipo di posizione fin dentro al finale. Volume 1: Oltre allintroduzione generale sulla natura dellapertura, le idee tipiche e limportanza della struttura, il volume tratta le partite aperte e semiaperte: Italiana, Due cavalli, Philidor, Spagnola, Gambetto di re, Siciliana, Caro-Kann, Francese e Pirc. Volume 2: Dedicato alle partite chiuse e ai sistemi indiani: Gambetto di donna rifiutato, Slava e semi-Slava, Indiana di Nimzowitsch, Indiana di donna, Indiana di re, Indiana di Grnfeld e Moderna Benoni. Volume 3: Dedicato ai sistemi semichiusi e altro, presenta la partita Inglese, le aperture in contromossa e i sistemi principali che non derivano da 1.e4 o 1.d4. qui che il concetto di impollinazione incrociata, gi ampiamente discusso nei primi volumi, trova la massima espressione, illustrando perch unidea che funziona a colori invertiti o con una struttura simile dimprovviso non funzioni perfino con un tempo in pi...

Il Watson. Nuovo manuale ragionato delle aperture


3 volumi Lo studio delle aperture pu essere una tortura cinese. Smarrito tra linee, varianti, mosse obbligate e novit teoriche, spesso lo scacchista volenteroso perde di vista lessenziale. Tragicamente poi, dopo aver mandato a memoria mossa su mossa, non riesce a capire perch mai quel cavallo si trovi proprio l, in quella casa sperduta... Il Watson propone un percorso ragionato verso una comprensione a tutto tondo della prima fase della partita. Con il suo linguaggio semplice e diretto, lautore illustra i concetti

John Watson Il Watson


Non nascondiamoci: lo studio delle aperture pu essere una tortura cinese. Smarrito tra linee, varianti, mosse obbligate e novit teoriche, spesso lo scacchista volenteroso perde di vista lessenziale. Tragicamente poi, dopo aver mandato a memoria mossa su mossa, non riesce a capire perch mai quel cavallo si trovi proprio l, in quella casa sperduta... Nella sua ultima fatica, Watson propone un percorso ragionato verso una comprensione a tutto tondo della prima fase della partita. Con il suo linguaggio semplice e diretto, lautore illustra i concetti chiave delle aperture moderne, soffermandosi non solo sulle idee e sulle strategie di base ma anche e soprattutto sui ponti che ciascun sistema getta verso gli altri. Illustrando le sottili trame che legano tra loro le varie aperture e le strutture tipiche, Watson getta lo sguardo ben al di l delle prime mosse e fornisce al lettore uno strumento prezioso e permanente per giocare qualsiasi tipo di posizione fin dentro al finale. Nel primo volume vengono trattate, in rigoroso ordine di apparizione: Italiana, Due cavalli, Philidor, Spagnola, Gambetto di re, Siciliana, Caro-Kann, Francese e Pirc.

John Watson

John Watson

Il Watson

John Watson, classe 1951, risiede e lavora a Omaha, la pi grande citt del Nebraska. Maestro Internazionale e laureato in ingegneria, ha al suo attivo una carriera ormai pi che trentennale di teorico e didatta di fama mondiale. Oltre a firmare una apprezzata rubrica Internet di recensioni scacchistiche, Watson autore di diversi libri di grande successo, vincitori anche di prestigiosi premi internazionali. Per Caissa Italia ha gi pubblicato Gioca la Francese!, uscito nel 2004.

ISBN 978-88-88756-57-8

36,50

e on zi ra Il Watson pa re p in
nuovo manuale ragionato delle aperture
volume 3: sistemi semichiusi e altro

volume 1, cm 17x24, pagine 352 36,50 ISBN 978-88-88756-57-8

volume 2, cm 17x24, pagine 328 36,50 ISBN 978-88-88756-58-5

volume 3, cm 17x24, pagine 350 ca. 36,50 ISBN 978-88-88756-74-5

36

Fuori collana

Stravagante bello!
el variegato panorama della letteratura scacchistica, ci sono libri che rifuggono a una qualsiasi catalogazione. Ad esempio, tentare di definire unopera unica nel suo genere come lApprendista Stregone sarebbe davvero un impresa: allo stesso tempo una biografia, un manuale, una raccolta di partite commentate e forse molto altro ancora.

Di certo resta a tuttoggi uno dei libri di cui Caissa Italia va pi orgogliosia Ci sono poi autori indefinibili, la cui scrittura raffinata si sentirebbe stretta allinterno di una singola etichetta. Jonathan Rowson senzaltro tra questi. A distanza di quattro anni dal suo primo successo nella nostra lingua, I sette peccati capitali degli scacchi, costatoci le proverbiali sette camicie in fase di traduzione, Caissa Italia lieta di presentare Scacchi per zebre, unopera che non mancher di farvi riflettere sugli scacchi da un punto di vista insolito e autorevole.

37

Fuori collana David Bronstein & Tom Frstenberg


si deve il moderno trattamento dellIndiana di re. La sorprendente struttura del libro si deve invece a Tom Frstenberg: 40 combinazioni illustrate (che fanno seguito a 40 consigli per principianti), 50 partite commentate, 60 partite con diagrammi e 70 partite pittoresche, pi unappendice sul gioco contro i computer e interviste, articoli, tributi. Inutile aggiungere che il pezzo forte sono i gioielli di David, commentati con la leggerezza dei grandi. Un racconto appassionante e un manuale del bel gioco davvero per tutti.

Paolo Bagnoli

L'apprendista stregone
I giocatori delle nuove generazioni pensano che gli scacchi moderni siano nati con lInformatore, quelli della mia sanno che sono nati con Bronstein. Cos Tigran Petrosjan riassume felicemente il contributo agli scacchi di David Bronstein. Tipico rappresentante della scuola italiana, come amava definirsi, David ha creato alla scacchiera immensi capolavori grazie a un gioco temerario e senza compromessi, quale che fosse la posta in palio. stato un formidabile innovatore in apertura e a lui

Scacchi matti 3 e mezzo


Un libro pieno di irresistibili strafalcioni, che vi far vedere i grandi campioni sotto una luce inusuale, di solito riservata a noi: quella del cappellatore!

Mario Leoncini

A ladro!

Storie dal mondo degli scacchi Una raccolta di episodi buffi ed esilaranti che da sempre accompagnano il mondo a 64 caselle: Che Guevara e Kissinger, Fischer e Tal, ma anche tanti personaggi pi e meno noti dello scacchismo italiano.

cm 10x21, pag. 184 13,50 ISBN 88-88756-13-2

cm 17x24, pagine 376 31,00 ISBN 88-88756-05-1

cm 10x21cm, pag. 96 9,50 ISBN 88-88756-32-9

38

Fuori collana Jonathan Rowson Jonathan Rowson


In un lavoro di grande originalit, Rowson fa ampio ricorso alla sua formazione accademica in filosofia e psicologia per rispondere a ciascuna domanda, naturalmente suffragando le sue tesi con lanalisi approfondita di molte partite tra Grandi Maestri di altissimo livello. Oltre a discutere le teorie di giocatori che hanno ottenuto eccellenti risultati con il Nero, come Mihai Suba e Andras Adorjan, Rowson presenta nuove idee su come si debba combattere liniziativa daperture del Bianco e su come utilizzare le informazioni in pi che ci vengono date dal privilegio di muovere per secondi. Illuminante e istruttivo, ma soprattutto di piacevole lettura.

I sette peccati capitali degli scacchi


Pensare; Perdere lattimo; Volere; Materialismo; Egoismo; Perfezionismo; Smarrimento. Perch ci macchiamo di questi peccati che ci portano a giocare mosse che sappiamo essere sbagliate? E come possiamo riconoscere i campanelli di allarme che provengono dalla scacchiera? In questo suo grande successo, Rowson indaga i motivi per cui a volte giochiamo mosse orribili, con unanalisi di altissimo livello sempre oscillante tra la psicologia e la tecnica scacchistica. Leggendo, scoprirete il percorso verso la redenzione...

Scacchi per zebre

Un modo diverso di pensare in bianco e nero Nel suo libro fin qui pi maturo e acclamato, il triplice Campione britannico Jonathan Rowson, indaga tre questioni care a tutti gli scacchisti: 1. Perch cos difficile migliorare? 2. Quali atteggiamenti mentali sono richiesti per trovare buone mosse nelle diverse fasi della partita? 3. Il vantaggio della prima mossa un mito oppure fa davvero differenza giocare con il Bianco o con il Nero?

AN AtH JON sON rOW ione

amp a un c scrive d che mpione ca

te en am sim os pr
CAISSA I TA L I A

cm 17x24, pagine 248 28,50 ISBN 88-88756-48-5

cm 17x24, pagine 250 ca. 28,50 ISBN 978-88-88756-87-5

scacchi per zebre


un modo diverso di pensare in bianco e nero

jonathan rowson

39

Fuori collana

Dmitrij Plisetskij & Sergej Voronkov I russi contro Fischer


Ogni campione, per essere tale, ha bisogno di un rivale. Robert James Fischer, XI Campione del mondo di scacchi, scelse come rivale unintera nazione. Legemonia della scuola sovietica, ininterrotta dai tempi di Alekhine, era destinata a crollare sotto i suoi colpi. In questo sorprendente lavoro giornalistico sono raccolte le testimonianze dei russi travolti da Fischer nella sua corsa a ostacoli verso il titolo mondiale, corredate da numerose foto depoca e dai documenti segreti

estratti dagli archivi del PCUS. Oltre ai racconti dei protagonisti (lamico-rivale Tal su tutti, ma anche Botvinnik, Smyslov, Tajmanov, Petrosjan, Karpov e naturalmente Spasskij) dal libro emergono lapparato anti-Fischer e le poco note figure dei Grandi Maestri di regime quali lonnipresente Baturinskij, Alatortsev e Bondarevskij. E se le 158 partite commentate da ben sette Campioni del mondo certo non mancheranno di affascinare, anche per i nuovissimi e finora inediti commenti di Garry Kasparov, il cuore del libro nellaneddotica che fa da corollario agli avvenimenti

scacchistici e che vede tra gli attori non protagonisti Fidel Castro, Rostropovich, Solzhenitsyn e loscuro Pavlov...

bObbY FIsCHer
una vita di battaglie sulla scacchiera e fuori durata 64 anni...

Non ce nulla di personale tra me e gli scacchisti russi. Loro mi stanno simpatici. La cosa ha piu a che fare con il governo russo. Non e colpa dei giocatori: loro non avevano scelta...
cm 17x24, pagine 344 29,00 ISBN 88-88756-07-8

Robert James Fischer

40

Linguistica

Non solo scacchi

dal 2003 che Caissa Italia compie sporadiche incursioni nella linguistica. Il risultato un piccolo catalogo di opere valide, che ci ha spinti a impegnarci concretamente per dare voce e spazio alla ricerca italiana in questo settore. Come per gli scacchi, abbiamo deciso di muoverci in due direzioni: recupero dei classici e pensiero contemporaneo. La collana Continuum, che verr inaugurata

dalle Pisa Lectures di Noam Chomsky, non vuole solo essere unoperazione di traduzione e recupero delle pietre miliari del pensiero linguistico, ma anche rendere queste opere fondamentali pi accessibili agli studenti. Il testo sar infatti corredato di un saggio introduttivo che collocher lopera nel suo contesto storico-scientifico e di note critiche o esplicative per facilitare la lettura e la comprensione dei principali temi trattati. Athenaeum la collana dedicata ai testi da e per luniversit. Al suo interno verranno proposti sia manuali di linguistica per tutti i livelli dellinsegnamento universitario (laurea triennale, laurea magistrale, master e dottorato di ricerca), sia monografie frutto di ricerche originali.

41

Linguistica Antonietta Bisetto, Claudio Iacobini & Anna M. Thornton (a cura di) Gabriele Iannccaro & Nicola Grandi (a cura di) Noam Chomsky

Scritti di morfologia

Zh

Lezioni pisane

in onore di Sergio Scalise in occasione del suo 60 compleanno In questo volume sono raccolti 12 saggi in onore di Sergio Scalise, come omaggio per il suo 60 compleanno, da studiose e studiosi che in modo diretto o indiretto possono considerarsi suoi allievi. I libri e gli articoli di Sergio ci hanno aperto le porte degli studi morfologici e sono rimasti nel tempo un punto di riferimento e uno stimolo continuo per le nostre ricerche. (dalla Prefazione dei curatori)

Scritti in onore di Emanuele Banfi in occasione del suo 60 compleanno I contributi di questo volume ci offrono un quadro vivace della variet di interessi e punti di vista in cui si riconoscono maestri e colleghi e amici vicini a Banfi. Banfi, mi pare, si preferenzialmente mosso in quelle aree di studio in cui lo scarto (che possiamo verificare dappertutto) tra le proiezioni cartografiche e le realt rappresentate pi evidente, meno misconoscibile. (dalla Prefazione di Tullio de Mauro)

Lezioni sulla reggenza e il legamento Nel 1979 il celebre linguista e pensatore statunitense Noam Chomsky tenne a Pisa un ciclo di lezioni destinate a passare alla storia della linguistica moderna. Il volume che raccoglie tali lezioni sarebbe infatti ben presto diventato un testo di riferimento della Grammatica Generativa. Oggi questo classico senza tempo esce finalmente in lingua italiana con la traduzione di Alessandra Trecci, il coordinamento scientifico di Mara Frascarelli e la collaborazione di altri noti linguisti italiani.

CONtINUUM
i classici della linguistica recuperati e innovati da Caissa Italia

e nt me a im ss o pr

cm 17x24, pagine 224 20,00 ISBN 88-88756-00-0

cm 17x24, pagine XXII+448 30,00 ISBN 88-88756-34-5

cm 17x24, pagine 350 ca. prezzo da definire ISBN 978-88-88756-73-8

42

Linguistica Linguistica Nicola Grandi Annarita Puglielli & Mara Frascarelli


morfologia, lessico, sintassi, pragmatica), per mostrare i loro diversi ruoli e il modo in cui interagiscono ai fini dellinterpretazione. Consigliato per corsi di laurea triennale (II e III anno), laurea magistrale (I e II anno) e dottorato.

I verbi deverbali suffissati in italiano


Dai dizionari al web Nellambito della morfologia valutativa la categoria del verbo piuttosto trascurata, ma vi sono lingue, come litaliano, in cui i valutativi verbali godono comunque di una certa fortuna. Lo studio ambisce a descrivere questo segmento, largamente inesplorato, della morfologia dellitaliano, in prospettiva sia storica che sincronica. I dati sono stati ricavati dallo spoglio dei principali dizionari di italiano contemporaneo e poi testati in Internet, per verificare il grado di vitalit delle forme analizzate.

Lanalisi linguistica
Dai dati alla teoria Una rivisitazione di temi classici dellanalisi linguistica in cui si intende mettere in evidenza e riflettere su alcuni aspetti universali del linguaggio e sulla loro diversa realizzazione in lingue tipologicamente differenziate. Il lavoro, pur avendo come punto focale la struttura e lorganizzazione sintattica delle lingue, si pone lobiettivo di mostrare le interazioni tra i diversi livelli di analisi tradizionalmente identificati per la loro descrizione (fonologia,

AtHeNAeUM
la collana Caissa Italia dedicata ai libri da e per luniversit

2
athenaeum

Nicola Grandi

I verbi deverbali sufssati in italiano


Dai dizionari al web

Caissa Italia Linguistica

cm 17x24, pagine 200 20,00 ISBN 88-88756-72-1

cm 17x24, pagine 352 30,00 ISBN 978-88-88756-60-8

43

Caissa Italia per gli scacchi

Gli scacchi tra cultura e agonismo


principali di Caissa Italia, che viene perseguito sostenendo eventi scacchistici dagli elevati standard qualitativi e realizzando iniziative benefiche e didattiche rivolte ai giovani talenti del nostro Paese.

La borsa di studio Herbert Garrett


Era il 2005 quando, durante il torneo di Bratto, vedemmo un giovanissimo Vocaturo perdere in prima scacchiera nel lampo serale. Daniele strinse la mano al suo avversario con un tenero sorriso e si compliment con lui. Fu in quel DANIELE VOCATURO momento esatto che decidemmo di istituire la Borsa di studio Herbert Garrett, per aiutare i nostri giovani talenti a sviluppare il loro dono. Nei quattro anni di esistenza, la borsa di studio si andata evolvendo, e oggi consiste in circa mille euro di libri, pi vari sostegni di altra natura.

P degli scacchi in Italia uno degli obiettivi


romuovere la cultura e la diffusione

44

La borsa di studio Herbert Garrett

FABIANO CA RUA

In occasione della cerimonia di consegna, chiediamo a un Grande Maestro di punta di fare da padrino al borsista, invitandolo a rispondere a domande sulla sua carriera e la sua passione per gli scacchi davanti a un folto MARINA BRUNELLO pubblico di appassionati e giornalisti. Cerchiamo cos di spronare i ragazzi a emulare il loro Campione, stimolando il dibattito culturale intorno agli scacchi grazie alla possibilit di ascoltare dal vivo le testimonianze dei grandi protagonisti del nostro sport.
NA

Dal 2008 la giovane casa editrice scozzese Quality Chess, diretta dai Grandi Maestri Jacob Aagaard Quality Chess e John Shaw, ha deciso di sostenere la causa della Borsa di studio Herbert Garrett, donando le proprie pubblicazioni allassegnatario - che cos sar costretto anche a imparare linglese...
I borsisti
2005 - Daniele Vocaturo 2006 - Marina Brunello 2007 - Fabiano Caruana 2008 - Luca Shytaj
(Ivanchuk)
LUCA SHYTAJ

(Korchnoj) (Kamsky)

Herbert Garrett
Vienna 7.4.1925 Marsala 22.1.2005

Traduttore e interprete, ingegnere, storico e uomo di vastissima cultura, fu tra laltro la penna inglese del Presidente della Repubblica Sandro Pertini. Tra i suoi davvero molteplici interessi, gli scacchi hanno occupato un posto privilegiato: ammiratore del fervido genio di David Bronstein, dimostr la sua passione lontano dalla scacchiera,
VASILIJ IVANCHUK

attraverso l'attenzione per la problemistica, i libri di scacchi e il lato pi culturale e storico del nobil giuoco. Intitolando la Borsa di studio alla sua memoria, Caissa Italia si propone di stimolare negli assegnatari la curiosit intellettuale e la conoscenza delle molte sfaccettature degli scacchi, facilitando laccesso al libro per i giovani di maggior talento.

45

Manifestazioni scacchistiche

Gli scacchi giocati secondo Caissa Italia


La ASD Caissa Italia promuove il gioco degli scacchi attraverso lorganizzazione di corsi e manifestazioni scacchistiche in tutta Italia, mettendo a disposizione dei vari partner locali tutta lesperienza e la competenza maturata in anni di organizzazione di eventi di alto livello nonch la propria attrezzatura di grande pregio per il gioco di torneo (scacchi e scacchiere in legno, orologi digitali, scacchiere DGT per AN RM la trasmissione UU SCH
PE T RA

on-line, software, formulari, segnaposti, ecc.). Oltre a organizzare in proprio manifestazioni di rilevanza internazionale come il Trofeo semilampo Citt di Rocca di Papa e lOpen internazionale Capo dOrso di Porto Mannu (vedi sotto), nel corso degli anni la ASD Caissa Italia e Caissa Italia editore hanno collaborato anche allorganizzazione di importanti eventi scacchistici nazionali, tra i quali ricordiamo la Settimana Scacchistica Marsalese, il Festival di Assisi, FrascatiScacchi e, pi recentemente, il prestigioso Torneo di Capodanno di Reggio Emilia. A livello internazionale, sono stati allacciati rapporti con i partner pi prestigiosi, come le riviste Schach e New In Chess (senza dimenticare Torre & Cavallo - Scacco!), i tornei di Wijk aan Zee
il torneo ha conosciuto una vera e propria crescita qualitativa esponenziale, giungendo ad ospitare stelle internazionali di prima grandezza come Viktor Korchnoj, Gata Kamsky e Vasilij Ivanchuk, ma anche gli italiani pi forti degli ultimi anni: Sergio Mariotti, Michele Godena e Fabiano Caruana. Nel 2009 la manifestazione stata adottata dalla Provincia di Roma, che ne garantir cos non solo la sopravvivenza ma anche lulteriore crescita.
VIKTOR KORCHNOJ e MICHELE GODENA

Rocca di Papa Il Trofeo semilampo Citt di Rocca di Papa nato nel 1998 da unintuizione di Oscar Genova. Affermatosi da subito come una delle pi importanti manifestazioni del Lazio, con partecipazioni ripetutamente nei dintorni delle 140 unit, ha stabilito un record difficilmente superabile con le 171 presenze del 2006. A partire dal 2005, grazie anche al sostegno ininterrotto del Comune di Rocca di Papa,

46

Manifestazioni scacchistiche Manifestazioni scacchistiche


JACOB AAGAARD MIHAIL MARIN

aissa Italia! Gioca i tornei dellASD C

. . . . .

il piacere di giocare nelle migliori condizioni la professionalit dello staff latmosfera rilassata e familiare lemozione di incontrare i grandi campioni ... e niente pi file per le iscrizioni!

internazionali: attenzione per i dettagli, cura e rispetto del giocatore, ambiente agonistico ma improntato alla familiarit, grande professionalit di tutti gli operatori coinvolti, innovazione e tecnologia davanguardia. Per conoscerci pi da vicino, visita il sito web http:/ /asd.caissa.it, il primo in Italia che ti permette di iscriverti on-line e arrivare in sala torneo con tutto comodo.

e Reykjavik, distributori quali il London Chess Center o Schach Niggemann (ma anche litalianissimo Le due torri) e il sito Chessvibes. Partecipare a un torneo Caissa Italia significa anche e soprattutto condividere una filosofia maturata in anni di esperienze e relazioni
Porto Mannu LOpen internazionale Capo dOrso nato nel 2007, su iniziativa di Lucio Azzena e Stefano Lupini. Sin dalla prima edizione si proposto come un evento innovativo, con ladozione della formula open integrale e lintroduzione - per la prima volta in terra italiana - dello svizzero accelerato decrescente. Laccattivante connubio tra le bellezze naturali di Capo dOrso, la impeccabile ospitalit del Residence Hotel Porto Mannu, le lezioni gratuite dei Grandi

FABIANO CARUANA e GATA KAMSKY

Maestri invitati (tra gli altri, Aagaard, Conquest, Hillarp Persson, Jusupov, Korneev, Granda Zuiga, Marin, Pelletier, Rowson, Skembris e Tivjakov) e la speciale attenzione per le famiglie, ha favorito lentusiastico sostegno di giocatori di tutta Europa, facendo dellOpen Capo dOrso una delle manifestazioni italiane pi note allestero. Un successo che, a tre anni dal via, non accenna a scemare e che anzi esporta un modo di fare scacchi internazionale e tipicamente italiano allo stesso tempo.

47

Offerte permanenti*
TUTTO BRONSTEIN BIBLIOTECA STORICA

Grazie a questa offerta potrai avere Lapprendista stregone, Il torneo internazionale dei Grandi Maestri e Bronstein insegna lIndiana di re a soli 75 euro (anzich 90).
TUTTO KORCHNOJ

P/ S 1969

Gli scacchi sono una disciplina antica con radici ampiamente diramate. Per orientarti meglio, da oggi puoi scegliere tre volumi della Biblioteca Storica a soli 78 euro (anzich 99).

BIBLIOTECA APERTURE

L avvincente trilogia del Maestro dei Grandi Maestri (50 vittorie con il Bianco, 50 vittorie con il Nero e Autobiografia in Bianco e Nero) in offerta a 69 euro (anzich 81).

Vuoi costruirti un repertorio solido e consapevole contro qualsiasi apertura? Scegli cinque titoli tra le nostre guide o monografie di apertura e pagali solo 99 euro (anzich 127,50).

TUTTO BOTVINNIK

IL MAGO INSEGNA GLI SCACCHI

I lavori critici e analitici sono la Bibbia degli scacchi, immancabile in ogni biblioteca scacchistica di rispetto. Grazie a questa offerta potrai avere i tre volumi a soli 75 euro (anzich 93).

Da oggi imparare gli scacchi con un Campione del mondo costa meno. Potrai infatti ricevere i due volumi de Il primo manuale degli scacchi di Mikhail Tal e N. Zhuravlv a soli 36,50 euro (anzich 42).

SCUOLA SUPERIORE DI SCACCHI

TUTTO FINALI

La strada verso leccellenza scacchistica non mai stata cos a portata di mano. Oggi puoi avere tre volumi della collana pi avanzata di Caissa Italia a soli 78 euro (anzich 91).

Lo strumento indispensabile per concludere le vostre partite: Capire i finali di pedoni, Capire i finali di pezzi leggeri e Capire i finali di torri in offerta a 55 euro (anzich 66).

* Le offerte possono essere acquistate direttamente presso Caissa Italia oppure presso i rivenditori scacchistici aderenti. Non sono invece normalmente reperibili presso le librerie del circuito tradizionale.

1
CAISSA I TA L I A

Perch ogni anno scegliamo con cura i nostri titoli tra le migliori proposte internazionali.

dal 2002 il punto di riferimento per tutti gli scacchisti italiani


9 10
Perch promuoviamo una cultura italiana degli scacchi, affidando nuovi progetti a autori italiani.

di sc eci eg bu lie on Perch partiamo dal testo re i m originale e ci avvaliamo di traduttori esperti e affidabili. ca ot i is sa vi Perch ci prendiamo cura del testo finale, sottoponendolo ita a pi cicli di revisione sia scacchistica che linguistica. lia

pe r

Perch amiamo il nostro lavoro e gli scacchi e ci impegniamo per darti sempre il massimo con ogni nuovo libro.

Due nostri autori, Mikhail Botvinnik e Vasilij Smyslov, ritratti al Circolo centrale degli scacchi di Mosca.

CAISSA I TA L I A

Sede legale: Via Viareggio 70 - 47023 Cesena Sede operativa: Via G. Acquaderni 25 - 00168 Roma Telefono/fax: +39 06 35019630 Infoline: +39 340 0634399 E-mail: info@caissa.it Sito web: http://www.caissa.it

la tua libreria di fiducia:

ISBN 978-88-88756-84-4