Sei sulla pagina 1di 6

La via dell'immortalit

Uso di droghe in HARP e Rolemaster autore: Alessio Olivero

Regole aggiuntive

-1-

The Order of D100

Questo articolo introduce una nuova tipologia di oggetti incantati da inserire nelle vostre avventure di HARP e Rolemaster, chiamati Droghe Alchemiche.
La ricerca dellimmortalit Sebbene le droghe alchemiche presentate in questo articolo siano frutto dellimmaginazione, esse traggono ispirazione dal mondo reale. Lo studio dellalchimia e la ricerca dellimmortalit sono temi ben noti in Occidente, spesso ripresi tanto nella letteratura fantasy che nelle sessioni di gdr. Per queste droghe alchemiche, tuttavia, ci siamo ispirati alla tradizione alchemica esteriore taoista, nata in Cina ed in seguito diffusasi in gran parte dellAsia orientale. Per chi fosse interessato a scoprire qualcosa di pi su questo argomento, magari per prenderne ispirazione per le proprie campagne, in calce allarticolo proponiamo una breve (e certamente incompleta) bibliografia a riguardo.

Cosa sono
Le droghe alchemiche sono dei composti stupefacenti, che nascondono un alto rischio di tossicit e dipendenza. Vengono tipicamente create da alcuni saggi ed eremiti dei paesi orientali, e possono essere utilizzate per introdurre un tocco di esotismo in una campagna. Differiscono dai comuni farmaci e veleni d'erboristeria in due aspetti: la composizione e il metodo di preparazione. I prodotti alchemici studiati per essere assunti da creature viventi sono molto rari e costosi, e difficilmente li si potr trovare se non in laboratori specializzati o negli studi dei grandi maestri. Molte comunit umane ne vietano l'uso, considerandone la pratica di creazione e assunzione socialmente pericolosa.

La Composizione
La prima particolarit delle droghe alchemiche nei loro elementi costitutivi. I maestri alchimisti, infatti, non si limitano ad usare prodotti vegetali, ma si servono indifferentemente della materia organica e inorganica: minerali, funghi, organi e sostanze animali sono fonti ugualmente utili di ricerca e sviluppo. La maggior parte dei prodotti usati per la creazione di droghe alchemiche sono rari o quantomeno non comuni; alcuni di essi sono addirittura leggendari, e la ricerca per ottenerli pu durare tutta una vita: anche l'alchimista pi preparato potrebbe non aver mai eseguito un certo tipo di operazione, non perch non ne conosca i principi teorici, ma semplicemente perch sprovvisto di materia prima.

La Preparazione
La preparazione di droghe alchemiche particolarmente lunga e difficoltosa, di solito dura anni, se non decenni. Il principio di base nella lavorazione mutare lo stato originale degli elementi di cui ci si intende servire per poi mescolarli e svelarne le propriet nascoste. Il tutto in una forma che si presuppone commestibile a chi le assuma. Anche per la preparazione delle pi semplici droghe alchemiche occorre un laboratorio ben equipaggiato, non solo per completare al meglio gli stadi di lavorazione, ma pure per garantire una certa sicurezza allo stesso alchimista: molti dei composti usati infatti sono altamente tossici e nocivi nei processi di raffinazione quando non gi allo stato naturale. Frequentemente gli alchimisti che si specializzano in questo tipo di preparati usano la magia per aiutarsi nella lavorazione, a volte lutilizzo di qualche formula arcana indispensabile per completare i rituali necessari a portare a termine i composti.

Perch usare le droghe alchemiche


I rischi dell'assumere un composto alchemico sono altissimi, e spesso la morte del soggetto una prevedibile conclusione del loro uso. Tuttavia ci sono anche delle buone ragioni per cui valga la pena sfidare la sorte cos sfacciatamente: i composti alchemici permettono di ottenere risultati, o
Regole aggiuntive

-2-

The Order of D100

combinazioni di risultati, che sarebbe altrimenti impossibile ottenere tramite l'assunzione di normali erbe o preparati farmaceutici; questo perch l'alchimia, a quanto sostengono gli specialisti, riesce a far emergere le vere propriet di ogni materia esistente sulla terra, moltiplicandone a dismisura i benefici e il potenziale. La tradizione sussurra storie di grandi maestri che ottennero l'immortalit proprio grazie all'uso della scienza alchemica, e non attraverso la magia. Certo il cammino verso tali vette lungo e disseminato di imprevisti.

Sulluso delle droghe alchemiche


Nella tabella T-01 vengono riportati alcuni esempi di droghe alchemiche. Chi si appresta ad assumerne una dose deve tenere conto dei seguenti fattori:

Composizione: ovvero il necessario alla preparazione del prodotto. Sebbene non ci siano regole che impongano il mescolamento di un numero fisso di elementi (in certi casi ne basta anche uno solo), solitamente una droga alchemica un composto di pi materiali. Inoltre questi sono spesso difficili da reperire o considerati illegali: parte dell'impresa per ottenere una droga alchemica potrebbe quindi essere il reperimento stesso degli ingredienti. Mortalit: Le droghe alchemiche sono altamente tossiche per l'organismo, e anche quando preparate con maestria c' sempre una percentuale di mortalit piuttosto scoraggiante per il cliente. Il numero qui riportato si riferisce alla percentuale di mortalit standard del prodotto, che tiene conto della tossicit dei componenti e delle possibilit minime di errore in fase di preparazione. Anche con i massimi modificatori possibili, la percentuale di morte non pu mai scendere al di sotto del 5%. La Tabella T-02 propone inoltre alcuni modificatori che possono incidere sensibilmente sulla probabilit di decesso. Assuefazione: Come ogni droga, il primo degli effetti collaterali dati dall'assunzione il rischio di dipendenza. Il fattore di assuefazione un valore del tutto simile a quello delle comuni droghe (vedi Gamemaster Law), sebbene in questo caso sia molto pi pericoloso. Controindicazioni ed effetti collaterali: l'uso di droghe alchemiche d effetti collaterali che difficilmente possono essere previsti. Il GM pu decidere di assegnarne uno (o pi d'uno) a piacere, oppure consultando lapposita tabella T-03. Gli effetti collaterali si manifestano in genere quando termina leffetto della droga e possono durare per ore o giorni.
T-01 ESEMPI DI DROGHE ALCHEMICHE Nome
Acqua Purpurea Fumi di Aljira

Composizione
Pelle di viverna, oro, cinabro rosso Loto nero, cinabro grigio

Mortalit
35 +1d10 25 +1d10 30 + 1d10 40 + 1d10 40 + 1d10

FdA
17 15 20 15 15

Effetti Collaterali Noti


Difficolt a concentrarsi, insonnia, frenesia omicida Costi delle Magie raddoppiati, frenesia magica Stato confusionale, Penalit alle manovre -25 Stati euforici, iperattivit, frenesia magica Narcolessia, atarassia

Loto Verde Alchemico Loto Verde, succo di ghiandola pineale, mercurio Succo di Soma Ambrita 3 variet di Cinabro Cinabro doro, sangue di drago

Regole aggiuntive

-3-

The Order of D100

T-02 Modifiche alla Percentuale di Mortalit


Alchimista di grande esperienza L'alchimista non ha mai preparato il composto Laboratorio ben equipaggiato Ambiente di preparazione non adatto (non in laboratorio, in viaggio, pochi strumenti..) Purezza dei componenti utilizzati Per ogni utilizzo oltre al primo Per ogni utilizzo oltre al primo nello stesso anno Il composto assunto in situazione di stress psico-fisico (combattimento, penalit, etc) Il corpo dell'usufruitore purificato (ritualmente, attraverso digiuni o meditazione...) - 10 + 10 -5 + 15 -5 +5 + 15 + 5/10 -5

d10
1-2 3-4 5-6 7-8 9-10

T-03 Effetti Collaterali Effetto


Il soggetto guadagna un disturbo mentale Il soggetto contrae una malattia a scelta del GM Effetto collaterale noto Effetto collaterale noto Effetto collaterale noto -

Durata
1d10 giorni 1d10 ore 1d10 rnd

Esempi di droghe alchemiche

1 Acqua Purpurea
Distillato dalla consistenza viscosa e dal vivido colore rosso, una delle droghe alchemiche pi ricercate dai guerrieri. Una dose di Acqua Purpurea ha i seguenti effetti permanenti: +20 a Sviluppo Corporeo e +10 ai TR basati sulla Costituzione. Una seconda dose di questo distillato non conferisce alcun bonus ulteriore, ma porta chi la assume ad un nuovo livello di consapevolezza del proprio corpo. Egli non percepir pi il dolore e sar in grado di controllare limitatamente le proprie funzioni vitali. In termini di gioco, sar in grado di sostenere il 50% dei danni in pi, prima di perdere conoscenza (ci non impedisce la morte per Trauma: se il personaggio subisce un numero di danni pari o superiore alla somma dei suoi Punti Ferita pi il suo punteggio di Costituzione, perde immediatamente i sensi e comincia a morire normalmente). Nessuno mai sopravvissuto allassunzione di una terza dose di Acqua Purpurea.

2 Fumi di Aljira
La droga altro non che Aljira (una sostanza ricavata dal nettare di loto nero) mischiata a cinabro grigio e portata ad ebollizione per essere inalata. Il composto un amplificatore naturale delle potenzialit magiche, una dose ha i seguenti effetti permanenti: +10 a Sviluppo Punti Potere e +10 ai tiri di Sintonia Magica. Una seconda assunzione permette di raggiungere vette di intuizione mistica sovraumane, permettendo al personaggio di ridurre di 10 punti eventuali modificatori negativi alle sue manovre di Lancio Incantesimi. Ulteriori dosi sembrano non avere altro effetto se non quello di accorciare la vita di chi le assume.

Regole aggiuntive

-4-

The Order of D100

3 Loto Verde Alchemico


Raffinata a partire dal Loto Verde, questa droga esalta le propriet del nettare della pianta. Chi lo assume cade in uno stato di coma profondo per circa un paio dore, mentre lanima viaggia nel Regno dei Sogni. Da qui il soggetto ha una visione abbastanza chiara della propria morte (esempio: si vede bruciare nel fuoco di una casa in fiamme, ma non riesce a capire con esattezza dove e quando accadr levento). Il personaggio da ora pu sottrarre -2 al tiro dei critici che subisce e guadagna un Punto Fato aggiuntivo. Questi due benefici non si applicano per le situazioni analoghe allevento predetto. Ulteriori assunzioni del Loto Verde Alchemico non faranno che ripetere lesperienza gi avuta, senza conferire alcun bonus ulteriore.

4 Succo di soma
Succo ottenuto dalla raffinazione di almeno 3 tipi di Cinabro differenti, il Soma una potente droga che amplifica le capacit psicofisiche di chi la assume. Secondo la tradizione si tratta di una bevanda di origine celeste usata negli antichi riti di incoronazione, capace di rendere chi la beva simile agli dei; il suo utilizzo permette di incrementare di 1d5 punti il punteggio Potenziale di Presenza e Aspetto e la capacit di lanciare gratuitamente una volta al giorno lincantesimo Alkar (Vie della Luce, lista aperta reame Flusso) come un incantatore del proprio livello. Non si conosce nessuno che sia riuscito ad assumere con successo una seconda dose di Soma.

5 Ambrita
Anche nota come nettare di immortalit, questa sostanza pastosa di colore giallo simile al miele ricavata da un difficile processo di trasformazione del cinabro doro unito a sangue di drago. Oltre ad essere il prodotto alchemico per antonomasia pure uno dei pi rari: pochi leggendari maestri possono dire di conoscerne il metodo di preparazione. La droga rallenta il decorso naturale delle cellule allungando la vita del soggetto di 100 + [Bonus Co*3] anni.

NOTE
Il Cinabro
Un minerale contaminato da un agente elementale viene chiamato dai saggi cinabro. Lelemento dorigine specificato poi grazie alluso del colore appropriato: una pietra o un metallo contaminati dal fuoco elementale, ad esempio, saranno indicati come cinabro rosso. Il Cinabro il composto principale della maggior parte delle droghe alchemiche, cosa che ne aumenta la rarit e la difficolt di preparazione.

La Regola del Tutto o Niente


Il GM pu decidere, per quei giocatori che abbiano fallito il tiro percentuale sulla morte dopo lassunzione di una droga, di non permettere lutilizzo di Punti Fato per salvarsi o correggere il tiro. Se vi sembra troppo crudele consentite che vengano utilizzati Punti Fato per evitare la morte, ma da quel momento in avanti considerate il personaggio immune ai benefici della droga alchemica di cui abbia fallito lassunzione. Questo piccolo accorgimento render ogni utilizzo dei preparati alchemici un evento memorabile e ricco di tensione.

Regole aggiuntive

-5-

The Order of D100

Creare nuove droghe alchemiche


Nel creare nuove droghe alchemiche, ci sono alcuni semplici principi che dovrebbero essere rispettati per tener fede allidea originale. 1. Lassunzione di una droga alchemica un evento straordinario e difficilmente ripetibile: i suoi effetti dovrebbero quindi essere permanenti. Alcuni esempi sono aumenti di caratteristiche, talenti ottenibili solo in fase di background, abilit speciali e cos via. 2. Gli ingredienti del composto dovrebbero essere rari quanto basta per consentire la preparazione di una sola dose per volta. 3. Il fattore di mortalit determinante e serve tra le altre cose a scoraggiare improbabili usi frequenti dei composti. Non vi preoccupate se i rischi sono alti, poich i benefici sono altrettanto elevati.

BIBLIOGRAFIA ROBINET, Isabel, Storia del Taoismo dalle origini al quattordicesimo secolo, Roma, Casa Editrice Astrolabio Ubaldini Editore, 1993 (ed. or.: Histoire du Taoisme, des Origines au XIV Siecle, 1991).

SCHIPPER, Kristofer, Il Corpo Taoista, Corpo Fisico Corpo Sociale, Roma, Casa Editrice Astrolabio Ubaldini Editore, 1983 (ed. or.: Le Corps Taoiste, corps physique corps social, 1982).

Regole aggiuntive

-6-

The Order of D100