Sei sulla pagina 1di 16
POLINOMIA Andamento Andamento della della mobilit mobilit à à ciclistica ciclistica a a Milano Milano

POLINOMIA

AndamentoAndamento delladella mobilitmobilitàà ciclisticaciclistica aa MilanoMilano

II risultatirisultati didi ununindagineindagine autogestitaautogestita sullsullusouso delladella biciclettabicicletta inin cittcittàà tratra ilil 20082008 eded ilil 20112011

Novembre 2011

il il 2008 2008 ed ed il il 2011 2011 Novembre 2011 Polinomia Polinomia srl srl

PolinomiaPolinomia srlsrl

ViaVia S.GregorioS.Gregorio 4040 2012420124 MILANOMILANO TelTel 0202 2040494220404942 FaxFax 0202 2940873529408735

ProgettoProgetto graficografico ChiaraChiara GruppoGruppo

Polinomia srl - via S. Gregorio 40 – 20124 MILANO

PREMESSA D’AUTORE
PREMESSA D’AUTORE

NelNelNelNel corsocorsocorsocorso deldeldeldel 2011201120112011 èèèè proseguitaproseguitaproseguitaproseguita ll’ll’’indagine’indagineindagineindagine ‘‘autogestita‘‘autogestita’autogestitaautogestita’’’ sullsull’sullsull’’andamento’andamentoandamentoandamento delladelladelladella ciclabilitciclabilitàciclabilitciclabilitààà aaaa Milano,Milano,Milano,Milano, iniziatainiziatainiziatainiziata nellnell’nellnell’’oramai’oramaioramaioramai lontanolontanolontanolontano 2008.2008.2008.2008.

ContrariamenteContrariamenteContrariamenteContrariamente aaaa quantoquantoquantoquanto sisisisi eraeraeraera dovutodovutodovutodovuto concludereconcludereconcludereconcludere nenenenegligligligli annianniannianni precprecedenti,precprecedenti,edenti,edenti, sembrasembrasembrasembra possibilepossibilepossibilepossibile intravedereintravedereintravedereintravedere neineineinei datidatidatidati didididi questquest’questquest’’anno’annoannoanno llllinizioinizioinizioinizio didididi unununun trendtrendtrendtrend didididi crescitacrescitacrescitacrescita delladelladelladella presenzapresenzapresenzapresenza didididi cicicciiclisticlisticlisticlisti sullesullesullesulle stradestradestradestrade delladelladelladella cittcittàcittcittàà.à

EE’EE’’’ unununun ventoventoventovento nuovo?nuovo?nuovo?nuovo?

unununun ventoventoventovento nuovo?nuovo?nuovo?nuovo? Polinomia srl - via S. Gregorio 40 – 20124 MILANO
L’ITINERARIO CASA-UFFICIO
L’ITINERARIO CASA-UFFICIO

L’itinerario è lungo circa 11 chilometri.

Il viaggio parte alle 7,30 del mattino e si conclude 35-40 minuti dopo. Il passaggio nei due parchi Sempione e Venezia rafforza la numerosità del campione.

Sempione e Venezia rafforza la numerosità del campione. Polinomia srl - via S. Gregorio 40 –
IL METODO DI RILEVAMENTO
IL METODO DI RILEVAMENTO

Sono state ‘autodefinite’ delle regole di rilevazione che consentissero di eliminare ogni soggettività, ambiguità o indeterminazione nella definizione dell’evento da rilevare nei diversi contesti urbani attraversati.

L’instabilità casuale del campione è stata mitigata con un elevato numero di misure effettuate in condizioni omogenee

Il rilievo nulla dice rispetto al numero assoluto dei ciclisti circolanti in città, ma è unicamente finalizzato a coglierne landamento stagionale e, soprattutto, ad individuarne l’eventuale trend di crescita

ad individuarne l’eventuale trend di crescita Polinomia srl - via S. Gregorio 40 – 20124 MILANO
ANALISI DEI DATI: distribuzione delle osservazioni dal 2008 ad oggi
ANALISI DEI DATI: distribuzione delle osservazioni dal 2008 ad oggi
DEI DATI: distribuzione delle osservazioni dal 2008 ad oggi 10/10/11 10/09/11 10/08/11 10/07/11 10/06/11 10/05/11
10/10/11 10/09/11 10/08/11 10/07/11 10/06/11 10/05/11 10/04/11 10/03/11 10/02/11 10/01/11 10/12/10 10/11/10
10/10/11
10/09/11
10/08/11
10/07/11
10/06/11
10/05/11
10/04/11
10/03/11
10/02/11
10/01/11
10/12/10
10/11/10
10/10/10
10/09/10
10/08/10
10/07/10
10/06/10
10/05/10
10/04/10
10/03/10
10/02/10
10/01/10
10/12/09
10/11/09
10/10/09
10/09/09
10/08/09
95
10/07/09
10/06/09
10/05/09
75
10/04/09
10/03/09
10/02/09
55
10/01/09
10/12/08
10/11/08
35
10/10/08
10/09/08
10/08/08
15
10/07/08
10/06/08
10/05/08
-5
10/04/08
10/03/08
10/02/08
scolastico sereno
scolastico pioggia
temperatura
non scolastico sereno
10/01/08
Il dato appare soggetto a forti fluttuazioni casuali.
Il dato appare soggetto a forti fluttuazioni casuali. Vanno ricordate le condizioni di eccezionale piovosità

Vanno ricordate le condizioni di eccezionale piovosità del mese di maggio del 2008, le consistenti nevicate del gennaio 2009 che hanno a lungo condizionato la praticabilità delle strade e, soprattutto dei percorsi interni ai parchi ed infine l’estate ‘prolungata’ del 2009 e del 2011 con temperature elevate sino alla metà di Ottobre. Da ricordare anche l’aumento dei biglietti ATM del settembre 2011.

ANALISI DEI DATI: distribuzione delle osservazioni dal 2008 ad oggi
ANALISI DEI DATI: distribuzione delle osservazioni dal 2008 ad oggi
DEI DATI: distribuzione delle osservazioni dal 2008 ad oggi novembre-09 ottobre-09 settembre-09 agosto-09 luglio-09
novembre-09 ottobre-09 settembre-09 agosto-09 luglio-09 giugno-09 maggio-09 aprile-09 marzo-09 febbraio-09
novembre-09
ottobre-09
settembre-09
agosto-09
luglio-09
giugno-09
maggio-09
aprile-09
marzo-09
febbraio-09
gennaio-09
dicembre-08
novembre-08
ottobre-08
settembre-08
agosto-08
luglio-08
90
giugno-08
maggio-08
80
aprile-08
marzo-08
70
febbraio-08
gennaio-08
60
50
40
30
20
10
0
-10
pioggia
temp.
media mobile scolastico
media mobile non scolastico

Il traffico rilevato nei mesi invernali è di circa il 40% inferiore a quello dei mesi più favorevoli. Aprile ed Ottobre presentano valori allineati con quelli medi annui.

La visualizzazione per medie mobili mostra l’andamento crescente del primo periodo dell’anno, in

funzione delle condizioni climatiche, con il culmine raggiunto tra Maggio e Giugno. La chiusura delle scuole produce una immediata contrazione del traffico, che prosegue per tutto Agosto.

A Settembre i livelli ripartono dai valori massimi per iniziare una rapida discesa, contestuale alla riduzione delle temperature, sino ai minimi di fine anno.

ANALISI DEI DATI: correlazione tra ciclisti e temperatura
ANALISI DEI DATI: correlazione tra ciclisti e temperatura
90.0 80.0 70.0 60.0 50.0 40.0 30.0 20.0 10.0 2008 2009 0.0 -1.0 1.0 3.0
90.0
80.0
70.0
60.0
50.0
40.0
30.0
20.0
10.0
2008
2009
0.0
-1.0
1.0
3.0
5.0
7.0
9.0
11.0
13.0
15.0
17.0
19.0
21.0
23.0
Ciclisti

Temperatura

13.0 15.0 17.0 19.0 21.0 23.0 Ciclisti Temperatura La correlazione tra la presenza di ciclisti e

La correlazione tra la presenza di ciclisti e la temperatura è bene evidenziata nel grafico, che riporta le medie mobili delle medie settimanali e l’analogo dato relativo alle temperature del mattino.

In particolare è risultato che ogni grado sopra lo 0° comporta un incremento pari al 4% del numero di ‘coraggiosi’ che a zero gradi ancora circolano.

ANALISI DEI DATI: andamento della densità di ciclisti per tratta urbana (dati 2008)
ANALISI DEI DATI: andamento della densità di ciclisti per tratta urbana (dati 2008)

La densità di ciclisti (rapporto tra numero di ciclisti e lunghezza della tratta) si dimezza passando dal centro alla fascia semicentrale, per dimezzarsi ulteriormente in periferia.

Il 20% dei ciclisti viene conteggiato dalla partenza di Baggio sino alla circonvallazione delle Regioni (Piazza Bande Nere).

un altro 20% nel segmento successivo sino alla cerchia dei Bastioni

il rimanente 60% si concentra nel tratto finale di attraversamento da P.ta Vercelli a P.ta Venezia.

8.0 7.0 6.0 5.0 4.0 3.0 2.0 1.0 0.0 Da Baggio a Bande Nere Da
8.0
7.0
6.0
5.0
4.0
3.0
2.0
1.0
0.0
Da Baggio a Bande Nere
Da Bande Nere a
Conciliazione
Da Conciliazione a Porta
Venezia
ciclisti/km
2.6
4.2
7.2
ANALISI DEI DATI: valori medi mensili del numero di ciclisti
ANALISI DEI DATI: valori medi mensili del numero di ciclisti
ANALISI DEI DATI: valori medi mensili del numero di ciclisti Raffrontando le medie mensili si può

Raffrontando le medie mensili si può constatare la sostanziale uniformità delle rilevazioni relative ai primi tre anni, mentre il 2011 sembra finalmente caratterizzato da valori nettamente più elevati.

ANALISI DEI DATI: valori medi annui del numero di ciclisti
ANALISI DEI DATI: valori medi annui del numero di ciclisti
ANALISI DEI DATI: valori medi annui del numero di ciclisti I valori medi annui presentano infatti

I valori medi annui presentano infatti un incremento del 27% rispetto all’anno precedente, e del 22% rispetto al 2008, anno di inizio delle osservazioni.

ANALISI DEI DATI: livello di probabilità di differenze tra le medie
ANALISI DEI DATI: livello di probabilità di differenze tra le medie
100% 90% 80% 70% 60% 50% 40% 30% 20% 10% 0% aprile maggio settembre ottobre
100%
90%
80%
70%
60%
50%
40%
30%
20%
10%
0%
aprile
maggio
settembre
ottobre
2008 2009 2010
2008
2009 2010
 

2008

2009

2010

aprile

99.1%

100.0%

98.4%

maggio

96.7%

73.6%

99.8%

settembre

98.8%

99.9%

98.0%

ottobre

98.9%

97.3%

90.1%

L’ipotesi che le medie rilevate nel 2011 siano effettivamente differenti da quelle degli anni precedenti è stata valutata in termini di probabilità attraverso il noto test statistico della t di Student.

Il dato in percentuale riportato nella tabella e nel grafico dice con quale livello di probabilità si può affermare che tale ipotesi sia vera. Come si vede il livello di probabilità di tale ipotesi è molto elevata, con la sola eccezione del già evidenziato caso del maggio 2009.

ANALISI DEI DATI: PGT di Milano
ANALISI DEI DATI: PGT di Milano
ANALISI DEI DATI: PGT di Milano Polinomia srl - via S. Gregorio 40 – 20124 MILANO
ANALISI DEI DATI: PGT di Milano
ANALISI DEI DATI: PGT di Milano
Il PGT di Milano afferma di voler portare la quota di mobilità in bicicletta dall’attuale
Il PGT di Milano afferma di voler portare la quota di mobilità in bicicletta dall’attuale 3% al 15% entro il
2030, con un aumento cioè del 400%.
Su questa apparentemente marginale assunzione si basa in realtà almeno metà della manovra di
riduzione delle emissioni inquinanti dalla quale a sua volta è dipesa la sostenibilità dell’intero
PGT e dei famosi 500.000 nuovi abitanti che si intendeva voler riportare in città.
Se si pensa che l’altra metà della manovra di riduzione delle emissioni è stata affidata alla realizzazione
di una quantomeno ottimistica lista di nuove linee di forza del trasporto pubblico, ben si
comprende la rilevanza di una tale assunzione.
ANALISI DEI DATI: andamento teorico
ANALISI DEI DATI: andamento teorico
390% 290% 190% 90% -10% 2008 2010 2012 2014 2016 2018 2020 2022 2024 2026
390%
290%
190%
90%
-10%
2008
2010
2012
2014
2016
2018
2020
2022
2024
2026
2028
2030
reale
teorico
trend reale

Nel diagramma è riportato l’andamento teorico della mobilità ciclistica che dovrebbe verificarsi per centrare l’obiettivo del PGT, comparato con i dati reali derivati dalle misurazioni e con la linea di tendenza che da tali dati è per il momento possibile estrapolare.

Si sono come ben si vede persi tre anni, ed il dato in crescita del 2011 non riesce a colmare il ritardo cumulato.

ANALISI DEI DATI: segnali incoraggianti
ANALISI DEI DATI: segnali incoraggianti
ANALISI DEI DATI: segnali incoraggianti Il segnale è tuttavia incoraggiante e mostra che l’obiettivo assunto dal

Il segnale è tuttavia incoraggiante e mostra che l’obiettivo assunto dal PGT, uno dei pochi che si eredita con convinzione, non è in realtà poi così irraggiungibile!

Grazie per l’attenzione Polinomia srl - via S. Gregorio 40 – 20124 MILANO POLINOMIA
Grazie per l’attenzione Polinomia srl - via S. Gregorio 40 – 20124 MILANO POLINOMIA

Grazie per l’attenzione