Sei sulla pagina 1di 4

Estratto delle condizioni della POLIZZA CUMULATIVA RIMBORSO SPESE MEDICHE Personale in quiescenza

PRESTAZIONI 1) In caso di ricovero - con o senza intervento chirurgico - avvenuto in Istituto di cura pubblico o privato o di intervento chirurgico in ambulatorio per malattia od infortunio o parto cesareo e fino alla concorrenza del massimale stabilito, le prestazioni comprendono le spese: a) per accertamenti diagnostici (compresi gli onorari medici) effettuati anche al di fuori dellIstituto di cura o dellambulatorio nei 120 giorni precedenti il ricovero o lintervento chirurgico in ambulatorio; b) per gli onorari - in caso di intervento - del chirurgo, dellaiuto, dellassistente, dellanestesista e di ogni altro soggetto partecipante allintervento stesso, per i diritti di sala operatoria e per il materiale di intervento, ivi compresi gli apparecchi protesici e terapeutici applicati durante lintervento; c) per lassistenza medica, per le cure, per i trattamenti fisioterapici e rieducativi, per i medicinali e per gli esami riguardanti il periodo di ricovero; d) per le rette di degenza; e) per il trasporto dellAssicurato in ambulanza allIstituto di cura o allambulatorio e viceversa; f) acquisto medicinali, prestazioni mediche, chirurgiche ed infermieristiche, trattamenti fisioterapici e rieducativi, cure termali (escluse in ogni caso le spese di natura alberghiera), nei 120 giorni successivi al ricovero in Istituto di cura o allintervento in ambulatorio. Lonere per linsieme delle prestazioni di cui ai precedenti punti e) ed f) non potr superare il 10 per cento del massimale appresso stabilito. Viene inoltre garantito il rimborso delle spese per vitto e pernottamento sostenute dalleventuale accompagnatore nellIstituto di cura presso il quale si trova ricoverato lAssicurato e fino a concorrenza di 50,00 giornaliere per un massimo di 30 giorni. Le prestazioni di cui sopra vengono rimborsate entro il limite massimo di Euro 35.000,00 per persona e per anno assicurativo con lo scoperto del 20 per cento delle spese effettivamente sostenute a carico dellassicurato con un minimo di Euro 250,00. In caso di grande intervento chirurgico il predetto massimale elevato a Euro 50.000,00 (vedi elenco allegato). Le prestazioni di cui al punto 1) sono integrative e non sostitutive del Servizio Sanitario Nazionale. Nel caso fossero sostitutive le stesse verranno rimborsate limitatamente all80 per cento delle spese effettivamente sostenute e documentate. Nel caso in cui le spese siano a totale carico del Servizio Sanitario Nazionale, le prestazioni di cui sopra vengono sostituite da una indennit (per ciascun giorno di ricovero) pari ad Euro 100,00 giornaliere per un periodo massimo di 30 giorni. In entrambi i casi, lassicurazione accordata fino a concorrenza del massimale indicato al punto 1). In aggiunta al massimale di cui sopra la garanzia prevede (fino a concorrenza di un massimale annuo di Euro 2.000,00 per persona e per anno) il rimborso dell80 per cento delle spese sostenute per le sottoindicate prestazioni diagnostiche e terapeutiche ad alta specializzazione, anche se non collegate al ricovero: - radioterapia - endoscopia - ecocardiografia - ecodoppler - risonanza magnetica nucleare - TAC - MOC - Prestazioni di medicina nucleare - Dialisi - Elettrocardiografia - Elettroencefalografia - Scintigrafia - Telecuore

2) In caso di adesione alla polizza in corso danno, i massimali di cui ai commi precedenti saranno ridotti proporzionalmente al periodo mancante alla scadenza dellannualit e i relativi premi verranno riproporzionati di conseguenza. 3) Qualora lassicurato si avvalga del Servizio Sanitario Nazionale, le prestazioni di cui al punto 1) valgono per le spese o per leccedenza di spese sostenute in proprio dallassicurato stesso. 4) Le garanzie di cui al punto 1) possono essere estese al coniuge dellAssicurato, sia o non sia a suo carico ai fini delle detrazioni dimposta stabilite dalle vigenti leggi fiscali. Per tutti gli altri familiari, invece, lestensione possibile purch gli stessi risultino a carico dellAssicurato ai fini delle detrazioni dimposta stabilite dalle vigenti leggi fiscali. Qualora tale situazione venisse a cessare, lAssicurato stesso si impegna a darne immediata comunicazione scritta allUfficio competente che provveder allesclusione dei famigliari diversi dal coniuge alla fine dellanno assicurativo. 5) Modalit di pagamento Per richieste informative e per eccedere al servizio convenzionato Clinica Amica: dal luned al venerd dalle 8.00 alle 18.00 e il sabato dalle 8.00 alle 12.00 servizio in linea verde 800/68.68.68. 5.1 - Modalit di pagamento Le singole prestazioni saranno indennizzate ai sensi di polizza, in base a quanto previsto di seguito per ciascuna tipologia di evento assicurato. Gli interventi chirurgici effettuati in ambulatorio o presso un Pronto Soccorso saranno indennizzati ai sensi di polizza con le stesse modalit previste per i casi di ricovero. 5.2 - Ricoveri in Strutture sanitarie CONVENZIONATE Con intervento chirurgico effettuato da QUIPE OPERATORIA CONVENZIONATA In caso di ricovero presso una Struttura sanitaria convenzionata che comporti intervento chirurgico eseguito da quipe operatoria altrettanto convenzionata, la Societ provveder ad effettuare il pagamento diretto alla Struttura sanitaria di tutte le spese sanitarie previste nella polizza e sostenute durante il ricovero. Con intervento chirurgico effettuato da QUIPE OPERATORIA NON CONVENZIONATA In caso di ricovero presso una Struttura sanitaria convenzionata che comporti un intervento chirurgico eseguito da quipe operatoria non convenzionata, la Societ: pagher direttamente alla Struttura sanitaria le spese sanitarie relative al ricovero; rimborser all'Assicurato le spese effettivamente sostenute e documentate per le prestazioni di detta quipe fino a concorrenza di Euro 35.000,00 per ricovero, previa deduzione di uno scoperto del 20 per cento, fatto salvo quanto stabilito al successivo articolo Ricoveri con intervento chirurgico per Gravi Patologie. Resta convenuto che per ciascuno degli interventi di seguito indicati: adenoidectomia; appendicectomia; emorroidectomia; safenectomia radicale; tonsillectomia il rimborso verr effettuato senza alcun limite massimo per la Struttura Sanitaria e fino a concorrenza del limite massimo di Euro 6.000,00 per lquipe operatoria, previa applicazione di uno scoperto del 20%. Senza intervento chirurgico In caso di ricovero che non comporti intervento chirurgico presso una Struttura sanitaria convenzionata, la Societ provveder ad effettuare il pagamento diretto alla Struttura sanitaria di tutte le spese sanitarie previste nella polizza e sostenute durante il ricovero stesso. Cessione dei diritti In caso di pagamento diretto da parte della Societ alla Struttura sanitaria, ogni diritto derivante all'Assicurato dalla presente polizza si intende fin d'ora irrevocabilmente ceduto, in favore della o delle Strutture sanitarie che fanno parte del servizio convenzionato con Clinica Amica. Il pagamento eseguito dalla Societ in forza della presente cessione ed in favore dei cessionari sopra indicati sar pienamente liberatorio nei confronti dell'Assicurato stesso.

5.3 - Ricoveri in Strutture sanitarie NON CONVENZIONATE In caso di ricovero, con o senza intervento chirurgico, presso una Struttura sanitaria non convenzionata, la Societ rimborser all'Assicurato le spese sanitarie previste in polizza e dallo stesso effettivamente sostenute durante il ricovero e documentate senza alcun limite massimo per ricovero, relativamente alla Struttura sanitaria non convenzionata fino a concorrenza di Euro 35.000,00 per ricovero, relativamente alla quipe operatoria non convenzionata previa deduzione di uno scoperto del 20 per cento, fatto salvo quanto stabilito al successivo articolo "Ricoveri con intervento chirurgico per Gravi Patologie". Resta convenuto che per ciascuno degli interventi di seguito indicati: adenoidectomia; appendicectomia; emorroidectomia; safenectomia radicale; tonsillectomia il rimborso verr effettuato senza alcun limite massimo per la Struttura Sanitaria e fino a concorrenza del limite massimo di Euro 6.000,00 per lquipe operatoria, previa applicazione di uno scoperto del 20%. Verranno, inoltre, applicate le modalit di pagamento indicate nel presente articolo, anche nel caso di ricoveri a parziale carico del Servizio Sanitario Nazionale in regime di libera professione "intramuraria". 5.4 - Ricoveri con Intervento Chirurgico per Gravi patologie A parziale deroga di quanto previsto agli articoli "Ricoveri in Strutture sanitarie convenzionate - Con intervento chirurgico effettuato da quipe operatoria non convenzionata" e "Ricoveri in Strutture sanitarie non convenzionate, si precisa che in caso di ricovero che comporti un intervento chirurgico fra quelli qui di seguito elencati: Asportazione di neoplasie o di aneurismi endocranici intracerebrali; Asportazione di tumori orbitali per via endocranica; Intervento sull'ipofisi per via transfenoidale; Artrodesi intersomatica per via postero-laterale per sostituzione di vertebra tumorale; Asportazione di neurinomi dell'VIII n.c. o di altri tumori dell'angolo ponto-cerebellare; Sostituzione di valvola cardiaca singola + by-pass aorto-coronarico in CEC; Intervento per aneurisma dell'aorta ascendente; Intervento per dissecazione dell'aorta ascendente; Intervento per aneurisma dell'aorta ascendente con sostituzione valvolare; Intervento per aneurisma o dissecazione dell'arco aortico; Intervento per aneurisma o dissecazione dell'aorta discendente toracica; Trapianto di cuore; Trapianto di organi degli apparati digerente e respiratorio; la Societ rimborser all'Assicurato le spese sanitarie previste in polizza e dallo stesso effettivamente sostenute durante il ricovero e documentate: senza alcun limite massimo per ricovero, relativamente alla Struttura sanitaria non convenzionata; fino a concorrenza di Euro 50.000,00 per ricovero, relativamente alla quipe operatoria non convenzionata Tale modalit di rimborso prevista unicamente con riferimento agli interventi sopra indicati; resta inteso che, per gli interventi non rientranti nell'elenco di cui sopra, varranno le modalit di rimborso indicate nei precedenti articoli "Ricoveri in Strutture sanitarie convenzionate - Con intervento chirurgico effettuato da quipe operatoria non convenzionata" e "Ricoveri in Strutture sanitarie non convenzionate.

5.5 - Ricoveri in strutture pubbliche o accreditate a parziale carico del Servizio Sanitario Nazionale In caso di ricovero a parziale carico del Servizio Sanitario Nazionale, la Societ riconoscer lindennizzo come segue: se la Struttura sanitaria che eroga le prestazioni convenzionata Clinica Amica vale quanto riportato nell'art. "Ricoveri in Strutture sanitarie convenzionate"; se la Struttura sanitaria non convenzionata le spese saranno oggetto di rimborso secondo le modalit descritte nell'art. "Ricoveri in Strutture sanitarie non convenzionate".

Ricoveri a totale carico del Servizio Sanitario Nazionale - Indennit Sostitutiva Nel caso in cui il ricovero sia a totale carico del Servizio Sanitario Nazionale, in strutture pubbliche in regime di convenzionamento con il Servizio Sanitario Nazionale o in strutture private accreditate considerandosi tale anche il caso in cui l'Assicurato sia soggetto al pagamento di eventuali ticket per il ricovero - le prestazioni previste dalla polizza vengono sostituite da un'indennit pari a Euro 100,00 per ciascun giorno di ricovero che comporti pernottamento. Tale indennit deve intendersi comprensiva del costo di eventuali ticket e verr erogata fino a un massimo di 30 giorni per persona e per anno assicurativo, indipendentemente dal fatto che si siano sostenute delle spese. L'indennit sostitutiva non trover applicazione in caso di ricovero in Day Hospital, intervento chirurgico effettuato in ambulatorio o presso un Pronto Soccorso, come pure nei riguardi del donatore nei casi di trapianto di organi. SOGGETTI ASSICURABILI I dipendenti del Gruppo Allianz S.p.A. in quiescenza, iscritti allUnione Interaziendale Lavoratori Anziani, e gi assicurati con la Polizza Rimborso Spese Mediche per i dipendenti in servizio, il coniuge (sia o non sia a loro carico ai fini fiscali), nonch i loro familiari a carico ai fini delle detrazioni dimposta stabilite dalle vigenti leggi fiscali. Let massima dei soggetti assicurabili non potr superare i 75 anni e la garanzia cessa alla scadenza annuale successiva al compimento del 75esimo anno di et. Tuttavia la copertura potr essere prorogata di anno in anno oltre i 75 anni, previa presentazione di un certificato medico attestante la buona salute dellAssicurato. TERMINI DI ATTIVAZIONE DELLA POLIZZA Ladesione alla presente polizza deve essere effettuata entro 60 giorni dalla cessazione per quiescenza. Il coniuge assicurato con altra polizza Rimborso Spese Mediche (purch documentabile), potr essere inserito nella presente polizza alla prima scadenza annuale successiva alla disdetta/cessazione della preesistente assistenza sanitaria. PREMI Il premio annuo da corrispondere per ciascuna persona assicurata di Euro 510,00 al lordo dellimposta sulle assicurazioni nella misura del 2,5 per cento - qualunque sia let, il sesso e la residenza. Per i dipendenti che aderissero alla Convenzione nel corso dellanno assicurativo in virt della cessazione del rapporto di lavoro per quiescenza,, il premio verr calcolato, per il primo anno, con il criterio del pro-rata temporis. Il pagamento dei premi avverr contestualmente alladesione alla polizza. ADEMPIMENTI AMMINISTRATIVI Per gli adempimenti amministrativi connessi alla presente polizza viene accreditato lUfficio Polizze Dipendenti: lo stesso curer in particolare la raccolta e la conservazione delle adesioni, la raccolta dei premi dagli assicurati ed il versamento degli stessi alla Societ. APPLICABILITA DELLE CONDIZIONI GENERALI DI POLIZZA Per quanto non regolato dalle condizioni particolari di cui sopra, valgono le Condizioni Generali di Assicurazione - in quanto applicabili - contenute nel simplo di polizza Mod. 5042 edizione luglio 2001.