Sei sulla pagina 1di 2

Attivit costituente francese

Prima costituzione Quando e perch? Ottobre 1789 - giugno 1791; nonostante la ricaduta dei prezzi per l'abbondante raccolto, la tregua conquistata era provvisoria e in bilico.

Partiti instabili Destra aristocratica conservatrice. Sinistra riformatrice chiamatosi patrioti appartenente al club giacobino. Poteri Camera unica (Assemblea legislativa) eletta ogni due anni in cui lo Stato governa nella sua totalit - (abolizione dei privilegi feudali e fiscali) re qualificato ad essere re dei francesi e non della Francia: egli poteva eleggere o licenziare i ministri e disapprovare le leggi con due nuove votazioni da parte dei deputati, non poteva sciogliere la Camera. Eliminazione del parlamento di Parigi e dell'amministrazione provinciale evitando il centralismo assoluto. Introduzione di 83 dipartimenti dotati di organo elettivo la cui individualit divenne geografica. Il voto era un diritto che veniva espresso da chi era autonomo e libero, fissato dai 25 anni: esclusione di minorenni, donne, cittadini passivi (domestici, vagabondi e mendicanti) in quanto dipendenti personalmente ed economicamente. La legge elettorale prevedeva un voto a due gradi: all'assemblea elettorale si discuteva del deputato rappresentante, i cui elettori venivano designati in base ad una tassa da pagare in marchi d'argento e per essere eleggibili a deputato bisognava pagarne un'altra pi alta. Seconda costituzione Quando e perch? Poteri 24 giugno 1793; ora venivano inclusi i diritti al lavoro, all'insurrezione contro la tirannide . Dittatura rivoluzionaria: sequestro del Comitato di salute pubblica per una democrazia diretta; i cittadini potevano bloccare l'approvazione di una legge e stabile la durata di un anno del corpo legislativo. Eliminazione del doppio grado di elezione e istituzione del suffragio quasi universale, riducendo a sei mesi la residenza fissa richiesta per essere elettore. Terza costituzione Quando e perch? Potere 23 settembre 1795; si intende ripristinare le norme elettorali del 1791. Potere legislativo fu affidato a 750 deputati di et superiore ai 30 - 40 anni; questi erano divisi in 2 camere: Consiglio dei Cinquecento che elaboravano le leggi e Consiglio degli Anziani che le approvava o le respingeva senza il potere di cambiarle. Potere esecutivo attribuito al Direttorio, organo collegiale costituito da 5 membri, i quali dirigevano la politica estera e avevano l'incarico della nomina dei ministri. I membri del direttorio venivano rinnovati annualmente dal Consiglio degli Anziani su proposta del Consiglio dei Cinquecento senza possibilit di poter far parte del collegio una seconda

Dipartimenti

Sistema elettorale

Sistema elettorale

volta prima di 5 anni. Sistema elettorale Si ristabil l'elezione a due gradi previste dalle precedenti norme elettorali (1791): si ridusse il censo per poter essere elettori alle assemblee primarie facendo crescere cos il numero di votanti anche per il calo dell'et a 21 anni.