Sei sulla pagina 1di 17

Il germoplasma orticolo

piemontese:
una risorsa per il futuro
I P.A.T. orticoli del Piemonte:

un patrimonio da salvaguardare
Carmagnola 25 marzo 2011 Michele Baudino, Sandro Frati

PAT Prodotti Agroalimentari Tradizionali

107 PAT Ortofrutticoli in Piemonte (Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte Supplemento al numero 23 - 6 giugno 2002)

56 Prodotti dellorticoltura piemontese con 10 proposte di nuovo inserimento in elenco E in corso un lavoro di revisione per aggiornare e uniformare le schede tecniche che descrivono ciascun PAT per inserire nuovi prodotti tipici rilevati sul territorio

Gli ecotipi locali, le antiche popolazioni selezionate in seguito alla disponibilit offerta dallambiente naturale e dalle tecniche colturali adottate dalluomo rappresentano il materiale pi ricco di variabilit genetica. La salvaguardia della biodiversit delle specie coltivate particolarmente importante; esse rappresentano un serbatoio rilevante di variabilit genetica e possono essere considerate una garanzia per le future attivit di miglioramento genetico.

I P.A.T. ORTICOLI in Provincia di Alessandria

Bietola rossa di Castellazzo Bormida Cipolla dorata di Castelnuovo Scrivia Cipolla rossa di castelnuovo Scrivia Meloni di Isola S. Antonio Patata di Castelnuovo Scrivia

Peperone Palmino

Scorzonera di Castellazzo Bormida Asparago di Valmacca Cece di Merella Cicoria pan di zucchero casalese Melanzana violetta casalese Zucca di Castellazzo Bormida

Aglio di Molino dei Torti Fagiolana della Val Borbera Patata quarantina genovese Sedani di Alluvioni Cambi

I P.A.T. ORTICOLI in Provincia di Asti

Cardo gobbo di Nizza Monferrato Peperone di Capriglio Sedano dorato dAsti

Bietola a costa rossa Pomodoro Cerrato

Peperone quadrato dAsti Carciofo della Val Tiglione

Asparago saraceno di Vinchio Cardo avorio di Isola dAsti Cipolla bionda astigiana Cipolla rossa astigiana

I P.A.T. ORTICOLI in Provincia di Cuneo

Fagioli di Cuneo Fagiolo bianco di Bagnasco Patata dellalta Valle Belbo Peperone di Cuneo Porro di Cervere

Aglio di Caraglio Cece di Nucetto Patata quarantina di Entracque Patata piatlina di Entracque Patata piatlina della valle Grana Patata della Bisalta Patata di Entracque

Carota di San Rocco Castagnaretta Pomodoro piatto di Bernezzo Rapa di caprauna

I P.A.T. ORTICOLI in Provincia di Torino


Asparago di Santena Cavolfiore di Moncalieri Peperoni di Carmagnola Porro lungo dolce di Carmagnola Ravanello lungo o tabasso Asparago di Poirino Cavolo verza di Montaldo Dora Ajucche Cardo bianco avorio di Andezeno Cavolo verza di Settimo Torinese Cipolla di Andezeno Cipolline di Ivrea Patate di San Raffaele Cimena Scorzabianca o barbabuc Insalatina di Castagneto Po Lattughino di Moncalieri Patate della montagna di Cesana Pisello di Casalborgone Sedano Rosso di Orbassano Cipolla di Lein Toupinambur Patata di Sauze dOulx

Pomodoro costoluto di Chivasso


Pomodoro costoluto di Cambiano Trifulot del bur

I P.A.T. ORTICOLI in Provincia di Vercelli

Fagiolo della Villata Fagiolo di Saluggia

Asparago di Borgo dAle Zucchini di Borgo dAle

Le attivit di ricerca avviate a livello regionale per la salvaguardia del patrimonio genetico orticolo

1997 / 1998: Regione Piemonte, Asprofrut, Genetica Agraria - Indagine regionale finalizzata al recupero di germoplasma orticolo piemontese
Ecotipi autoctoni ritrovati / caratterizzati con inserimento di nuclei di seme nella banca del germoplasma: Bietola da costa astigiana, bietola rossa di Castellazzo Bormida, cardo bianco avorio, cardo gobbo di Nizza Monferrato, cavolfiore di Moncalieri, cicoria di Villanova Monferrato, cipolla bianca e rossa astigiana, cipolla dorata e rossa di Castelnuovo Scrivia, cipolla di Lein, fagiolo bianco di Spagna, fagiolo Bill o Lamon di Cuneo, fagiolo di Saluggia, peperone braghese, peperone corno, peperone Cuneo, peperone cornetto verde, peperone quadrato dAsti, peperone quadrato di Carmagnola, peperone quarantino, peperone tumaticot, pomodoro piatto di Chivasso, pomodoro piatto di Cambiano, porro di Cervere, rapa rossa di Cervere; ravanello lungo o tabasso; sedano dorato a costa piena sel Giuseppe e sel Rissone, zucca lunga.

Progetto CIPE Salubrit e qualit di produzioni orticole piemontesi per valorizzarne la tipicit 2004 2007 CReSO, DivaPRA Genetica Agraria, DiVaPRA Entomologia

Peperone Cuneo e peperone corno di Carmagnola Porro di Cervere Sedano dorato dAsti Fagiolo Bill e Borlotto Cardo gobbo di Nizza Monferrato Analisi degli aspetti agronomici evidenziando gli aspetti di criticit delle colture Selezione in campo e caratterizzazione fenotipica degli ecotipi locali, caratterizzazione molecolare Recupero di semente da inserire nella banca del germoplasma

Programma interregionale Sementiero Finanziamento Regione Piemonte CReSO, DIVAPRA Genetica Agraria, Agroselviter
Anni di lavoro: 2007 2009 Ecotipi interessati: fagiolo bianco di Bagnasco, sedano dorato dAsti, porro di Cervere, peperone trottola, quadrato e corno di Carmagnola, peperone Cuneo, cardo gobbo di Nizza Monferrato. Attivit: caratterizzazione degli ecotipi autoctoni, selezione entro le progenie, predisposizione di una scheda descrittiva delle cultivar, produzione di nuclei di semente , iscrizione a registro nazionale di variet da conservazione.

Progetto di ricerca

Recupero e caratterizzazione di vecchi ecotipi autoctoni piemontesi di fagiolo da granella


Regione Piemonte, finanziamento attivit a DIVAPRA genetica Agraria con la partecipazione di CReSO Attivit: 2008 - 2011 Valutazione in campo, selezione e caratterizzazione di ecotipi locali di fagiolo borlotto rampicante, provenienti dalla banca del germoplasma, per la produzione di granella cerosa. Produzione di nuovi nuclei di seme da reintrodurre nella banca e per la costituzione di nuovi campi di confronto varietale.

Programma regionale di ricerca selezione conservativa e valorizzazione di germoplasma locale di peperone, fagiolo rampicante pomodoro e cipolla
Attivit finanziata da Regione Piemonte ed attuato da CReSO coordinazione del progetto: Prof Lanteri Sergio DIVAPRA Genetica Agraria. Attivit di selezione condotta a partire dal 1997 su fagiolo rampicante per produzione di granella secca, ecotipi locali di peperone (Cuneo, trottola, quadrato e corno di Carmagnola tumaticot) cui si sono aggiunti, pi recentemente il fagiolo bianco di Spagna, il pomodoro piatto di Bernezzo e, a partire dal 2011 si operer anche su cipolla dorata e rossa di Castelnuovo Scrivia.

Divulgazione dei risultati


Organizzazione di incontri in campo per visita alle prove sperimentali Stesura di relazioni annuali inerenti le attivit di ricerca condotte sul territorio Incontri divulgativi di presentazione dei risultati Pubblicazioni specifiche curate dalla Regione Piemonte e dal gruppo di lavoro

Grazie per lattenzione!