Sei sulla pagina 1di 7

Exploring London and environs

Esplorando
Londra
e dintorni
► Mercati Storia 1
► Mercati South Bank Book Market 2
► Attrazioni The Monument 3
► Scuderie Holland Park Mews 4
► Villaggi di Londra Amersham 5
► Info 6

www.italiansinlondon.co.uk
Mercati Storia
La Londra medioevale era caratterizzata dalla pre- (che rimpiazzò la concessione reale), che veniva
senza di numerosi mercati, cosa confermata dalla attribuita ad individui o organismi municipali, i quali
toponomastica stradale. Basta, infatti, girovagare erano legittimati ad imporre delle tasse per coprire i
per la capitale e leggere nomi quali Old Fish Street, costi delle loro funzioni istituzionali. Per garantire il
Bread Street, Milk Street. In origine, l’apertura di pacifico e sicuro svolgimento delle transazioni, Wil-
un mercato era soggetta ad una concessione reale, liam I stabilì che mercati e fiere potessero svolgersi
anche se la consuetudine dello svolgimento di ne- solo nelle città, quartieri, paesi fortificati, castelli e
goziazioni mercantili in un luogo da tempi immemo- luoghi sicuri. L’eccezione era consentita solo per

Bibliografia : REVIEW OF LONDON WHOLESALE MARKETS - Nicholas Saphir


d into rni

rabili era un’altra fonte legale di legittimazione (a mercati e fiere in giorni speciali in particolari città. Per
monte, ovviamente c’era una remota concessione garantire ai vecchi mercati la remuneratività delle
reale ormai smarrita). Dalla campagna, gli allevatori transazioni, e quindi assicurarne la sopravvivenza,
conducevano a Londra il bestiame, da macellare e si stabilì che affinché un nuovo mercato non sot-
vendere, lo stesso facevano i contadini, che traspor- traesse loro la clientela, dovesse ubicarsi ad alme-
tavano sui carretti frutta e vegetali, prodotti inizial- no 6 miglia e 2/3 di distanza, che corrispondeva allo
mente nei campi del circondario, successivamente spazio che in un giorno un mercante poteva percor-
anche in altre parti del Regno Unito. A partire dal rere in andata e ritorno per raggiungere un mercato
XVII secolo, significative furono le partite di frutta da casa sua. A rafforzare tale divieto, Edward III pose
importate dalla Spagna. Il pesce affluiva alla capi- un ulteriore vincolo: nessun nuovo mercato poteva
tale tramite il Tamigi o altri fiumi principali. Lo svol- svolgersi nel raggio di 7 miglia dalla City di Londra.
gimento di transazioni al dettaglio, cioè di vendite Con la crescita della capitale, ai mercati al det-
dirette di animali e prodotti agricoli ai consumatori taglio cominciarono ad affiancarsi i mercati
finali da parte di contadini ed allevatori, si giustifica- all’ingrosso, tanto che nel XIX secolo, quando
e

va per l’eliminazione del profitto dell’intermediario, si contavano più di 30 mercati pubblici di diversa
realizzabile tramite l’innalzamento dei prezzi o del tipologia, ben 20 presentavano elementi “gros-
Lo n d ra

peggioramento della qualità o quantità. Al fine di tu- sisti”, trasformazione accentuatasi negli ultimi
telare i consumatori, vennero introdotte delle rigide decenni del secolo citato, quando moltissimi mer-
regole volte a garantire le modalità di funzionamen- cati rifornivano solo i dettaglianti e non più i con-
to dei mercati, l’uniformità di pesi e misure, il con- sumatori finali. Tuttavia, numerosi sono ancora
trollo di produzione, pratiche commerciali e prezzi. i mercati di strada che sopravvivono a Londra, di
A partire dal XVIII secolo, lo svolgimento dei merca- cui iniziamo a trattarne uno relativamente recente
ti fu soggetto ad una autorizzazione parlamentare e poco conosciuto, il South Bank Book Market.

A Londra vi è un gran nu- la settimana e quelli che misti (non inseribili unica- i bancarellieri sono ben
mero di mercati all’aperto si svolgono solo in giorni mente in una delle prec- disposti a concedere
ed al coperto, molti dei specifici, tra quelli che ri- edenti categorie). In base lauti sconti pur di disfarsi
quali risalgono all’epoca flettono le caratteristiche alla nostra esperienza de- della mercanzia residua.
e s p lo r a n do

medioevale, anzi, taluni di un’area rispetto a quelli rivante dalla frequentazi-


sono ancora più anti- anonimi e via discorren- one dei mercati londinesi,
Medieval London was
chi. Visitare Londra sen- do. Tantissimi potrebbero suggeriamo di visitarli in
full of retail markets,
za aver girovagato per essere i criteri classifica- cerca di qualche “buon
whose names you
qualche mercato, rende tivi. Logico è combinare affare”, soprattutto per
can still read walk-
“monca” la permanenza quello geografico, in base gli articoli di artigianato
ing down its streets.
nella capitale del Regno alla loro ubicazione londi- e di antiquariato, di stare
To protect markets
Unito, che andrebbe vis- nese (centro, nord, sud, attenti ai borseggiatori,
from competition and
suta nella sua intima quoti est ed ovest) a quello mer- che soprattutto nei mer-
underpin their profi-
dianità. I mercati di Lon- ceologico, tenendo conto cati affollati hanno “vita fa
tability, several le-
dra si presentano alquan- della tipologia di beni ivi cile” e di non disdegnare
gal barriers were
to variegati, con una netta venduti (prodotti agricoli, la possibilità di fare inc-
created, such as direct
differenziazione tra spe- alimentari, artigianato-re- etta delle merci deperibili
grant from the Crown
cializzati ed indifferenzia- gali-fiori, articoli popolari, (es. cibo, fiori) alla chiu-
or legal distances.

2
ti, tra mercati aperti tutta arte-antichità-preziosi, sura dei mercati, quando

www.italiansinlondon.co.uk
South Bank Book Market Mercati
Uno dei meglio
celati “segreti
di Londra”, un
mercato spe-
cialistico, uno
dei pochi mer-
cati all’aperto
quasi esclusi-
vamente dedi-
cato ai libri,
usati, antichi e
di qualità

Il South Bank Book Market, let- libri di letteratura (per questo ge- Area Londra centro
teralmente mercato del libro della nere è uno dei mercati più vari ed
Indirizzo South Bank SE1 (di
sponda meridionale (del Tamigi), interessanti) e storia inglese (per 5 fronte al National Film
o anche Southbank Centre’s Book sterline io comprai “A concise his- Theatre)
Market, si svolge nello spazio an- tory of England”, di F. E. Halliday, Apertura Tutti i giorni (10,30-
tistante il National Film Theatre, Thames and Hudson), libri d’arte, 18,30), in inverno
sotto il Waterloo Bridge. Si tratta di antiche stampe, fotografie, cartine orario ridotto
un’area che non gode di visibilità geografiche, riviste specialistiche, Merci libri, litografie, mappe
massima, il che rende non agev- economici Penguin, libri accademi- Perchè? Acquisti interessanti
ole l’individuazione del luogo, per ci, romanzi, libri di economia, ecc. con passeggiata lungo
questo a molti sconosciuto, tanto Le bancarelle (stalls), delle sem- il Tamigi
da farlo rientrare nel novero dei plici tavole su cavalletti (trestle-
meglio celati “segreti di Londra. tables) espongono libri e l’altro
Come lascia intendere la denomi- materiale citato, in estate, dalle
nazione, ci troviamo di fronte ad 10.30 alle 18-18.30, ed in in- In front of the National Film
un mercato specialistico, con di- verno, dalle 12 alle 17,30 , cle Theatre, under the arches of
verse decine di espositori, per la menza del tempo permettendo. Waterloo Bridge, South Bank
precisione, uno dei pochi mercati Infatti, il numero delle bancarelle, Book Market, also called River-
all’aperto nell’Inghilterra meridio e quindi degli espositori, aumenta side Walk Market, hosts a lot of
stalls (or better, rows of trestle-
nale quasi esclusivamente dedica- col bel tempo, e come prevedibile,
tables) every day covered by
to ai libri, usati, antichi e di qualità, il mercato è normalmente più af-
plenty of second hand, antique
che si svolge ogni giorno sin dal follato durante i fine settimana.
and vintage books, maps and
1982, costituendo una tappa ob- Concludendo, è bene sapere che un much more. If you are a book
bligata per gli amanti dei libri, per- ulteriore nome con cui è designato lover, you can’t miss it, as there
mettendo loro di combinare una questo mercato è “Riverside Walk are always plenty of bargains!
passeggiata lungo l’interessante Market”, per il fatto che lo si può In addition, it’s nice to have
corso del Tamigi con qualche af- raggiungere seguendo il Queen’s a promenade along the river
fare (mi venne segnalato molti Walk, fra il Westminster Bridge ed Thames, enjoying the landscape.
anni fa come “a bargain books il Blackfriars Bridge (vi venne tro-

3
market”). Vi si possono comprare, vato impiccato il banchiere Calvi).
www.italiansinlondon.co.uk
Attrazioni The Monument
Area Londra centro
Un capolavoro di Indirizzo Monument Street - City
Apertura Tutti i giorni 9,30 -17,30
architettura, che (al momento sono in
ricorda il “Grande corso lavori di res-
tauro)
Incendio” che dis- Perchè? Spendida veduta
trusse la City nel dall’alto di Londra e
visita ad un monumen-
1666 e celebra
d into rni

to eccezionale
l’abilità del proget-
tista Sir Christo-
pher Wren.
Splendida è la
visione di Londra
che si ammira
dall’alto della ter-
razza sormon-
tata dalla cupola
e

bronzea. The London Gazette 8/9/1666


Chi “scala” “The Monument”, riceve un sulla cui copertura bronzea, si vedono “The ordinary course of this paper
L o n d ra

attestato su cui è sintetizzata la sto- plasmate delle fiamme. L’altezza del having been interrupted by a sad and
lamentable accident of Fire lately
ria del monumento, che vi riportiamo. monumento, come cominciò ad es- hapned in the City of London: It hath
Domenica 2 settembre 1666, in una pa- sere chiamato (“The Monument”), è been thought fit for satisfying the
netteria sita in Pudding Lane si svilup- 202 piedi, circa 62 metri, per ripro- minds of so many of his Majesties
pò un incendio che, a causa della legna durre la distanza tra la colonna ed il good subjects who must needs be
concerned for the Issue of so great
utilizzata quale materiale di costru- sito ritenuto fonte del “Gran Fuoco”. an accident, to give this short, but
zione, si propagò di edificio in I lavori di costruzione si protrassero dal true Accompt of it.
edificio, durando fino al succes- 1671 al 1677. Inizialmente, la colonna “On the second instant, at one of the
clock in the Morning, there hapned to
sivo mercoledì 5 Settembre, dopo venne usata per fini scientifici per farvi break out, a sad in deplorable Fire in
aver distrutto gran parte della City. degli esperimenti, come aveva previsto Pudding-lane, neer New Fish-street,
Le perdite umane furono limitate, il progettista Wren, anche se i risultati which falling out at that hour of the
e s pl o r a ndo

ma quelle materiali enormi: un gran vennero falsati dall’enorme traffico che night, and in a quarter of the Town
so close built with wooden pitched
numero di edifici pubblici e privati e causava vibrazioni continue. Pertanto, houses spread itself so far before the
chiese risultarono distrutti o seria- mutando la sua destinazione d’uso, la day, and with such distraction to the
mente danneggiati, salvandosi solo colonna divenne un sito d’interesse. inhabitants and Neighbours, that care
was not taken for the timely prevent-
gli edifici edificati in pietra, quali St. Nel corso del tempo, numerosi incidenti ing the further diffusion of it, by pull-
Fonte: http://www.themonument.info/

Paul’s Cathedral e the Guildhall. ed episodi incresciosi hanno riguardato ing down houses, as ought to have
A perenne ricordo di quel terribile even- i visitatori della colonna, la quale ispirò been; so that this lamentable Fire in
a short time became too big to be
to, il Parlamento decise l’erezione di un anche diversi suicidi, ragion per cui, si mastred by any Engines or working
monumento, affidandone la progetta decise di creare una protezione me- neer it. It fell out most onhappily too,
zione all’Architetto Sir Christopher tallica che impedisse tali insani gesti. That a violent Easterly wind fomented
Wren (famoso per il restauro di St. Paul’s it, and kept it burning all that day,
A permanent memorial of the Great and the night following spreading
Cathedral) e l’Inventore Robert Hooke, Fire. The Doric column designed by itself up to Grace-church-street and
i quali progettarono un’imponente co- Wren and Hook is 220 feet high, the downwards from Cannon-street to
lonna in stile dorico, al cui interno una distance between it and the site in
the Water-side, as far as the Three
Cranes in the Vintry”.
serie di travi a sbalzo reggenti ben 311 Pudding Lane where the fire began.

4
scalini, conducono ad una terrazza

www.italiansinlondon.co.uk
Holland Park Mews Mews
Londra cao-
tica, frenetica
ed invivibile?
Niente affatto!
“Chi cerca,
trova”. Cer-
cate le mews
e non ve ne
pentirete …
Un angolo di
Paradiso nel
cuore della
metropoli,
oasi di pace,
Il centro di Londra, l’elegante West End, caratteristica fondamentale delle mews,
attorno ad Hyde Park, tra Chelsea, Kens- conseguente alla loro conformazione,
fratellanza e
ington, Belgravia e Knightsbridge, ed an- è la formazione di una piccola comunità buon vivere.
che Notting Hill, vedeva la presenza di che si frequenta e condivide molti eventi;
una serie di basse costruzioni disposte su in altre parole, si sviluppano ottimi rap-
due file parallele separate da ciottolato, porti di vicinato, proprio l’opposto di quel
che costituivano le strade di servizio delle che accade generalmente a Londra, dove
ex stalle o scuderie annesse agli edifici tutti scappano e le relazioni umane vanno In busy central
appartenenti agli aristocratici, ai finanzieri “a farsi benedire”. In effetti, sembra che London, there are
ed alla Chiesa d’Inghilterra, abbandonate l’orologio del tempo si sia fermato e che ci plenty of rows of
a seguito dell’avvento delle macchine a si trovi all’interno di un villaggio nel cuore tiny houses or flats
motore, che mise “fuori mercato” cavalli della capitale del Regno Unito, con i suoi converted from
e carrozze. Col passare del tempo, molte ritmi lenti che rendono piacevolissima la stables, buildings
di queste strutture, ormai dirute, vennero permanenza, in definitiva godendo total- used in the past
abbattute, finchè a partire dalla fine degli mente dei vantaggi di una grande capitale, for keeping hors-
anni ’50, iniziò il loro recupero: gli antichi con le sue attrattive ed i suoi ritmi frenetici, es, in short narrow
alloggi degli inservienti vennero ristruttur- evitando, però, i problemi relativi. Pertan- roads or squares.
ati, ricavando al loro interno delle casette to, ben fareste a visitare una delle tante They represent
caratteristiche col garage (obbligatorio per mews, magari partendo da quelle che ve- some “islands of
legge) al piano terra (dove insistevano le dete nell’immagine, Holland Park Mews. tranquillity”, a kind
stalle) e comodi appartamenti (circa 100 of villages where
Area Londra centro
mq) al piano superiore, dove vivevano i life flows slowly
citati inservienti. Data la loro struttura, le Indirizzo Holland Park Mews and people friend-
mews presentano la caratteristica di dare Perchè? Vivere l’atmosfera di un ly interact. The
l’impressione di vivere in una villa, visto villaggio nel centro di word was first re-
che sono dotate ciascuna di un ingresso Londra, apprezzando il ferred to the royal
indipendente. Originariamente a buon recupero architettonico e stables on the site
mercato, oggi le mews presentano prezzi funzionale delle antiche of the hawk mews
stalle dei nobili, del clero
da capogiro, il che spiega perché vi abi- at Charing Cross.
e dei finanzieri.
tino persone facoltose ed affermate. La

www.italiansinlondon.co.uk
5
Villaggi di Londra Amersham
Un tranquillo villaggio alle porte di
Londra, quasi incontaminato ....

Amersham si trova all’estrema periferia nord-occiden-


tale di Londra, rappresentando il terminale della Metro-
politan Line, ultima stazione della zona D. Si trova sulle
d into rni

Chiltern Hills, o meglio, ci si arriva scendendo dalla collina


circondata dal verde, superando un grosso centro com-
merciale. Le origini di Amersham sono remote, visto che
fu fondata in epoca pre-sassone. Il suo nome antico fu
Agmodesham, divenuto poi Elmodesham. Nel
1200, il Re Giovanni acconsentì allo svolgimento
di un mercato ed una fiera, che ancora oggi si ten-
gono nel mese di settembre lungo la High Street.
Nonostante i cambiamenti urbanistici avenuti nel corso
del XX secolo, Amersham si presenta come un tipico
villaggio inglese che apparentemente sembra aver
mantenuto i suoi tratti caratteristici, con le tipiche ca-
sette, edificate nei secoli utilizzando l’abbondante
e

materia prima fornita dalle colline circostanti, dove


si attingevano sia le pietre da costruzione che il leg-
name, prevalentemente di quercia (oak). Tuttavia,
L o n d ra

nel corso del tempo, le casette hanno subito con-


siderevoli modifiche: in epoca giorgiana, la parte
inferiore venne sopraelevata, conferendo un più
moderno aspetto agli edifici. In realtà, è la parte pos-
teriore di molte costruzioni, come pure alcuni interni,
ad essere molto antichi, risalendo fino al XIV secolo.
E’ assai piacevole girovagare per il villaggio, passeg-
Area Londra Nord-Ovest giando lungo la High Street. Si rimane colpiti dai negozi-
Trasporti Metropolitana: Metropolitan Line (termi- etti tradizionali, dal mercatino coperto affiancato da una
nale Zona D); Treno: Chiltern Railways bella fontanina dove si attinge l’acqua attivando una
Perchè? Visitare un villaggio alle porte di Londra pompa manuale, dalle Chiese in stile, precisamente St.
e s pl o r a ndo

che ha mantenuto i caratteri tradizionali, Mary’s Parish Church (Church Street), la cui parte più an-
le sue casette, chiese, monumenti, ritmi tica risale al XIII secolo, e Amersham Methodist Church
di vita. (Woodside Road), contornate dai cimiteri-giardino che
sempre colpiscono noi italiani, non abituati a tale tipo di
visione. La visita richiede solo qualche ora, ma senza
dubbio ne vale la pena. Unico inconveniente è la durata
del viaggio, che dal centro di Londra sfiora i 50 minuti.
Amersham, situated in the Chiltern Hills,
north west of London can be regarded as one
of the best preserved villages around Lon-
don, as this very quite site is reasonably un-
changed: typical shops, nice cottages cov-
ered with flowers, narrow streets, relaxed
people, no stress! Time seems to have stopped.

6 www.italiansinlondon.co.uk
Londra Info
Contents: Indice:

? !
► Markets History 1 ► Mercati Storia 1
► Markets South Bank Book Market 2 ► Mercati South Bank Book Market 2
► Attractions The Monument 3 ► Attrazioni The Monument 3
► Mews Holland Park Mews 4 ► Scuderie Holland Park Mews 4
► London’s villages Amersham 5 ► Villaggi di Londra Amersham 5
► Info 6 ► Info 6

Ad Holland Park c’è il gabinetto per i cani! Holland Park: dog toilet
Clamoroso!!!!! That’s incredible!!!

Le informazioni fornite tramite questo file pdf vo- This pdf file provides useful information for
gliono rappresentare una guida di riferimento. Abbia- your guidance. We have carefully checked it
mo verificato con cura tali informazioni e le abbiamo and published it in good faith. However, we are
pubblcate in buona fede. Tuttavia, decliniamo ogni not legally responsible for how accurate it is.
responsabilità, non rispondendo della loro esattezza. Esplorando Londra e dintorni/Exploring London
Esplorando Londra e dintorni/Exploring London and en- and environs is a preview of contents just add-
virons rappresenta un’anteprima dei contenuti appena ed or about to be added onto www.italiansinlon-
aggiunti o in procinto di esserlo su www.italiansinlondon. don.co.uk (or www.italianialondra.it), which are
co.uk (o su www.italianialondra.it), che Vi mostriamo in showed you to get your appreciation or dislike.
modo da poter ricevere da Voi commenti relativi al loro If you have any comments or if you have any
gradimento o meno. Restiamo in attesa di ricevere i Vostri suggestions or correction, please email us
suggerimenti, le Vostre critiche o correzioni all’indirizzo at webmaster@italiansinlondon.co.uk
di posta elettronica webmaster@italiansinlondon.co.uk

7
© 2008 www.italiansinlondon.co.uk © 2008 www.italiansinlondon.co.uk

www.italiansinlondon.co.uk