Sei sulla pagina 1di 58

sabato 24 dicembre 2011 ANNO LXVII N.

354

SPED. IN ABB. POST. COMMA 20B


ART.2 LEGGE 662/96 FIL.CT
edizioni: nazionale E 1,20 - Malta E 2,00
www.lasicilia.it E 1,00

Catania, doppia svolta per lo sviluppo ADRANO

Cesame e «3Sun» Muore il giovane folgorato


Lo scorso 5 dicembre aveva tentato di rubare rame in una cabina elettrica PAGINA 53
segnali di speranza CATANIA
sotto l’albero Cinema fra Sicilia e Cina
PAGINE 37, 40 E 41 Il presidente della Regione e l’assessore al Turismo illustrano l’iniziativa PAGINA 29

IL NATALE CHE VORREMMO Nuovo allarme per i Btp. Draghi da Napolitano, occhi puntati sulla Bce

Il passato La missione
e il futuro possibile
E’ IL NATALE
di una terra guardare
generosa oltre
DELLO SPREAD
ITALIANI PIÙ POVERI. Salari al palo, prezzi al top
TONY ZERMO ANTONELLO PIRANEO
IL DIFFERENZIALE BTP-BUND SOPRA QUOTA 500

H N
o fatto un mese fa 80 oi della generazione di Torna a livelli d’allarme lo spread alla vigilia delle feste e poco prima di altre aste di
anni, qualcuno amiche- mezzo, noi che andia-
volmente dice che sono mo a letto sicuri di una
titoli di Stato dell’Italia. Napolitano riceve Draghi e si informa sulle mosse della Bce.
un giovane vecchio, ma inseguo pensione insicura, noi che ab- AUMENTA ANCHE IL CANONE RAI: 112 EURO
stracci di memoria delle cose di biamo figli all’Università eppure Ritocco di un euro e mezzo per il canone Rai. Diminuisce il potere di acquisto degli
cui ho scritto girando per i quar- veniamo chiamati "giovani di
tieri della vita, i grandi terremo- belle speranze" da chi giovane
italiani: i prezzi infatti salgono più dei salari. E s’impenna il costo di alcuni alimentari,
ti, gli anni di piombo, la guerra non lo è più, insomma noi che con rincari che per zucchero e caffè superano il 16%.
del Golfo del ’91, Sarajevo, le non siamo né l’uno né l’altro - né GABRIELLA BELLUCCI, FRANCESCO CARBONE, FEDERICO GARIMBERTI, RINO LODATO PAGINE 2, 3, 8
stragi e i veleni di Palermo, i tra- giovani né anziani - siamo forti
vagli di Catania, la mia cara città, almeno di una convinzione: non

LE FESTE
ma anche festival e Mondiali di possiamo e non dobbiamo es-
calcio, il brutto e il bello del sere i certificatori di un arretra- CINQUE DOSSIER DI FINE ANNO
mondo. Sono un uomo fortuna- mento sociale, culturale ed eco-
to perché faccio il mestiere più nomico irreversibile.
interessante, quello di raccon-
tare. Stiamo vivendo anni diffici-
li, non mi era mai capitato di ve-
Vero: lasceremo ai nostri figli
meno - e non soltanto in termini
economici - di quanto abbiamo
in Sicilia La Sicilia
dere questo cumulo di guai che ricevuto dai nostri genitori. Però
oltre la crisi
Pioggia e austerità
si stavano addensando su di noi, tocca a noi, fors’anche più che ad
eravamo un Paese pieno di ener- altri, sapere guardare oltre, non
gia e di bellezza e ora sembra avere paura del futuro, trovare
--

27 DICEMBRE
triste, preoccupato del futuro. intanto le motivazioni e poi an-
Ma c’è una cosa che non ci che le risorse per contribuire in
possono togliere, ed è la forza maniera decisiva a un’inversione Una generazione
che abbiamo dentro noi stessi, la
speranza e l’orgoglio di poter-
di tendenza. Utile a tutti. Essere
protagonisti, questo è il regalo
in cerca di risposte
cela fare ancora una volta. Siamo
usciti da due guerre micidiali,
che dobbiamo farci - e fare a chi
verrà dopo di noi - e che sarebbe Previsto maltempo. La guida e i consigli per i tre giorni 28 DICEMBRE
--

usciremo fuori anche da questa bello trovare sotto l’albero tra i


incomprensibile guerra finan- pochi pacchi infiocchettati. FESTA AL CANNIZZARO
ziaria fatta di numeri e di spread Questo è il Natale della crisi, Sicilia, fuga dei cervelli
che ci ha disorientati e depressi.
La Sicilia è la terra che soffre di
dello spread e del default, dei
negozi e dei supermercati pieni
Il Natale di Laura e speranza del ritorno
più perché è più debole e geo- sì, ma di merce non venduta or- Gli auguri di Catania
graficamente lontana da Roma e mai all’antivigilia della notte dei alla ragazza ricoverata 29 DICEMBRE
--

dal cuore dell’Europa. E’ stato regali. Ma deve anche essere il MARIO BARRESI PAGINA 4
sempre così e ha sempre avuto Natale del punto e a capo. Da qui
la forza di sopravvivere e di rea- si riparte. Da una Sicilia che non L’Isola al digitale
gire, alle difficoltà economiche e
anche alla mafia e alla politica
può essere soltanto pedina, ma
protagonista dello scacchiere
CRISI AGRICOLTURA le nuove frontiere
sporca. Siamo un popolo che
non si arrende. Forse la crescen-
mediterraneo, dalle nostre città
che hanno in sé la forza, la storia
Cartoline a Monti --

Confagri-Sicilia scrive al 30 DICEMBRE


te importanza del Mediterraneo e i progetti per risollevarsi. Cata-
di cui siamo al centro ci porterà nia, in questo senso, può essere premier: «No Imu sui terreni»
nuove risorse, o forse no, ma le paradigmatica, con una rivolu- ANDREA LODATO PAGINA 6
Imprenditori e volontari
risorse ce le abbiamo nel nostro
cuore generoso e questa un gior-
zione urbanistica - e non soltan-
to - ormai in corso di definizione.
le storie di chi non molla
no sarà una terra bellissima. E noi, quelli della generazione Pioggia e freddo sono previsti nelle festività natalizie in Sici-
ASTRONOMIA
Questo è il Natale che sogno, di mezzo, forse dobbiamo esse- lia. All’insegna dell’austerità le manifestazioni. Presepi pro-
--

31 DICEMBRE
compari. re impegnati due volte. La cometa di Natale tagonisti in molte province: Centuripe (nella foto) si trasfor-
Le foto degli astronauti ma in un vero e proprio presepe. La guida al Natale in Sicilia La rete delle città
Domani e lunedì niente giornali nello spazio e i consigli per la tavola. e i segnali di ripresa
Per la ricorrenza del Natale «LA SICILIA» sarà in edicola martedì 27 ENRICA BATTIFOGLIA PAGINA 5
SERVIZI PAGINE 4-7
LA SICILIA SABATO 24 DICEMBRE 2011

2. il FATTO

NATALE La giornata. Andamento


altalenante per i titoli di Stato. Bassi
di crisi volumi di scambio e chiusura in
lieve ribasso per l’euro

Spread: torna sopra 500


Il Btp rende quasi il 7%
Borse, seduta positiva
Wall Street aiuta i mercati azionari. A Milano Ftse
Mib a +0,31%; bene Generali; UniCredit (-3,43%) LA BORSA DI WALL STREET

ACQUE AGITATE AL VIALE MAZZINI RINO LODATO p/t triennale della Bce non elimina la mi- segnale chiaro sulla ripresa dell’economia, no su possibili movimenti nell’azionariato
naccia di un downgrade delle banche della che, in Europa, ha incoraggiato i pochi inve- con il profilarsi di due progetti contrappo-

Aumenta il canone Rai Seduta pre natalizia positiva per le Borse


europee che, comunque, hanno vissuto
regione. Complice anche un Bund non par-
ticolarmente brillante lo spread Italia/Ger-
stitori non ancora partiti per il ponte nata-
lizio, dato che la riapertura delle Borse eu-
sti, uno targato Gavio e l’altro Salini. Prima
delle festività gli investitori realizzano quin-
qualche momento di preoccupazione mania decennale termina la seduta in area ropee è attesa per il prossimo 27 dicembre. di parte dei guadagni. Tra le banche, si di-
112 euro per il 2012 quando lo spread è nuovamente salito oltre
quota 500 punti (504) e il rendimento del
502-503 punti base dai 497 della chiusura
dell’altro ieri, ben sotto i massimi toccati
EURO GIÙ. Chiusura in lieve ribasso per
l’euro in una giornata caratterizzata da bas-
stingue la flessione di UniCredit (-3,43%),
che risente del lancio imminente dell’au-
Minzolini all’attacco Btp a 10 anni si riavvicina alla soglia critica
del 7% (6,98%). Ma è stata anche per i titoli
dopo le dichiarazioni di S&P, e dopo una
mattinata in cui il differenziale non si era
si volumi di scambio per il clima già natali-
zio. Al termine della seduta, un euro valeva
mento di capitale da 7,5 miliardi, che voci di
mercato ipotizzano a forte sconto, fino al
«Ora ridatemi il Tg1» di stato una giornata altalenante, così come
per i mercati azionari.
sostanzialmente discostato da quota 500.
LE CHIUSURE. Chiusura in rialzo per le
1,3036 dollari contro 1,3055 l’altro ieri sera,
101,86 yen (102,00), 0,8343 sterline
45%. Secondo quanto riportato dal Sole 24
Ore, inoltre, e’ stato allargato ad altre 12
LO SPREAD BTP/BUND. Chiusura mista borse europee sulla scia dei contrastanti (0,8326) e 1,2238 franchi svizzeri (1,2228). banche il consorzio di garanzia dell’aumen-
ROMA. Vigilia di Natale agitata per Viale Mazzini. Ieri sul per i Btp - positivi sul tratto breve e negati- dati macro statunitensi diffusi oggi. Bene Il dollaro, per contro, era indicato a 78,14 to, segno che per condurre in porto l’opera-
sito degli abbonamenti è comparsa la cifra del canone vi su quello medio-lungo- in un contesto di Londra, dove il Ftse 100 guadagna l’1,02% a yen (78,12), a 0,9332 franchi (0,9366) e a zione saranno necessarie spalle larghe. De-
Rai che gli abbonati dovranno pagare entro il 31 mercato decisamente pre-festivo, con volu- 5.512,70 punti. A Parigi il Cac 40 sale dello 1,5624 per una sterlina (0,5679). boli anche Ubi Banca (-2,67%), Intesa San-
gennaio: 112,00 euro, quindi un euro e 50 in più mi ridotti al minimo che hanno contribui- 0,99% a 3.102,09 punti mentre a Francofor- TITOLI ITALIANI. Tra i titoli del paniere paolo (-2,17%) e Mps (-0,77%). Fondiaria-Sai
dell’anno scorso: un aumento che ripete quello degli to ad amplificare le oscillazioni della sedu- te il Dax avanza dello 0,46% a 5.878,93 pun- principale, maglia rosa è stata A2a (+2,36%) ha chiuso a 0,79%, mentre era incorso il
ultimi 4 anni. La decisione è oggetto di un decreto ta. Sulla scadenza decennale il rendimento ti. A Milano il Ftse Mib chiude con un che ha beneficiato delle prime aperture cda sulle opzioni a disposizione sul fronte
ministeriale del dicastero dello sviluppo che sarebbe è risalito nel corso del pomeriggio sopra +0,31% a 15.073,99 punti. All Share a +0,42%, francesi sul riassetto Edison (+4,2%). Bene patrimoniale. Il mercato scommetteva sul
stato firmato. Ma c’è un’altra decisione che fa quota 7%, ai massimi dallo scorso 16 di- Mid Cap (+0,61%), Small Cap (+0,15%). anche Generali (+2,14%), Snam Rete Gas lancio di un nuovo aumento di capitale.
discutere, quella della Corte di Cassazione che secondo cembre, dopo che uno dei responsabili di WALL STREET. Andamento positivo pure a (+1,67%), Autogrill (+1,57%) e Terna (+1,56%). Nel resto del listino si sono messi in eviden-
Augusto Minzolini e anche il consigliere di maggioranza S&P ha definito il 2012 un anno impegnati- Wall Street, favorita dal dato sugli ordini di Exor è salita dell’1,6%. La società ha annun- za Arena (+20%), Meridie (+13,8%) e Milano
Antonio Verro, riaprirebbe la porta del Tg1 all’ex vo per la zona euro, specie il primo trime- beni durevoli a novembre, cresciuti del 3,8% ciato la vendita di Alpitour per 225 milioni. Assicurazioni (+11%), mentre sono scivola-
direttore al momento sostituito da Antonio Maccari stre per via delle scadenze dell’Italia sul la- a fronte di un’attesa del 2,2% da parte degli In rosso invece Impregilo (-3,46%), che nei te la Juventus (-9%), Ikf (-6,1%) e Cogeme (-
dopo una decisione presa dal cda a maggioranza, su to dell’offerta, aggiungendo che il recente analisti. Il Dow Jones segna un +1,09%. Un giorni scorsi aveva guadagnato molto terre- 6%).
proposta del dg Lorenza Lei sulla scia del rinvio a
giudizio per peculato. Una decisione che, col supporto
di tre pareri legali, applicava al caso la normativa
prevista per i dipendenti pubblici. La Cassazione ha SONDAGGIO BVA-GALLUP SULLE ASPETTATIVE ECONOMICHE PER IL 2012: ITALIANI AL 38º POSTO SU 51
sottolineato ieri che la Rai «anche se caratterizzata» da
«peculiari aspetti e tuttora in mano pubblica, resta pur
sempre una spa» e, dunque, nel caso in esame, ovvero in
materia di concorsi o selezioni per il personale, qualora
sorgano controversie, non è assoggettata al rispetto dei
procedimenti amministrativi e alla sottoposizione al
Pessimismo, i francesi campioni mondiali
giudizio del Tar e del Consiglio di Stato, come se fosse un PARIGI. I francesi indossano la ma- no?») la Francia - angosciata dal ri- Tra i più pessimisti, infatti, ci
ministero, ma al giudizio della magistratura ordinaria. glia nera del pessimismo, subito schio di perdere la tripla A delle sono solo Paesi europei: subito IL MINISTRO MANTEGA
Secondo Verro questa «sentenza rafforza la convinzione, davanti agli irlandesi, ai belgi e agenzie di rating - mantiene il ti- dietro la Francia, l’Irlanda (-68), il
già espressa anche in cda dal sottoscritto e da altri agli austriaci, mentre tra gli italia- tolo di «Campione del mondo del Belgio (-54), l’Austria (-54) e la «Pil, il Brasile
consiglieri, sull’inapplicabilità della legge n. 97/2001 ni, nonostante la crisi economica, pessimismo», con un saldo otti- Bosnia-Erzegovina (-51), la Serbia
alla posizione di Minzolini». Di conseguenza «venendo l’umore sembra andare un po’ misti-pessimisti di meno 79 (me- (-50), l’Ucraina (-48), la Spagna (- supera l’Italia»
meno il presupposto giuridico» si aspetta «che già nel meglio: è quanto emerge dal «Ba- no 3 al livello mondiale), un peg- 47) e la Germania (-38).
prossimo cda il direttore generale porti una proposta rometro mondiale sulla speranza gioramento di 20 punti rispetto al Ma «l’ottimismo è meno forte BRASILIA. Il Brasile concluderà il
per sanare la questione e riaffidare la direzione del Tg1 economica», realizzato in Francia 2010. L’81% dei cugini d’Oltralpe anche in Asia e in America latina, 2011 con il sesto Pil del mondo -
ad Augusto Minzolini». dall’istituto BVA-Gallup per il quo- considera «che l’anno prossimo mentre compie progressi in Afri- 2,4 trilioni di dollari - supererà
Ne è convinto lo stesso Minzolini che dice: «Potrei anche tidiano Le Parisien, a cinque mesi sarà un anno di difficoltà econo- ca», spiega Celine Bracq, vicedi- l’Italia e nei prossimi anni
tornare a dirigere il Tg1», spiegando a sua volta: «è stata dalle presidenziali del 2012, che miche». rettrice di BVA Opinion. Così, que- punterà al sorpasso anche con la
applicata nei miei confronti una legge propria per i vedranno la sfida tra l’uscente Ni- «È il peggior risultato mai regi- st’anno, il Paese più fiducioso nel- Francia. Ma non solo: il suo ritmo
dipendenti pubblici che mi sospende e mi dovrebbe colas Sarkozy e François Hollande. strato in 34 anni di sondaggi», NICOLAS SARKOZY le prospettive economiche é la Ni- di crescita è inferiore solo a quello
mandare a ricoprire un ruolo equivalente, ma secondo Insomma, anche quest’anno i spiega Celine Bracq, vicedirettrice geria, terza economia africana, della Cina. L’annuncio è arrivato
me utilizzare questa legge è una forzatura dato che la francesi si attestano come il popo- di BVA Opinion. (saldo ottimisti-pessimisti: 80), dal ministro delle finanze Guido
Rai è una spa e lo ha ricordato anche la Cassazione». Il lo più pessimista al mondo e 8 Sui 51 Paesi studiati, l’Italia si La vecchia Europa seguito dal Ghana (51). Al livello Mantega, che ha smentito le
primo consiglio di amministrazione sarà la settimana francesi su 10 si aspettano un 2012 piazza al 38mo posto (con un sal- guida il «Ballo dei globale, la speranza in tempi eco- previsioni della Banca Centrale,
successiva all’epifania, nel frattempo l’aumento del economicamente difficile. Secon- do ottimisti-pessimisti di meno nomici migliori è comunque cala- convinta che nel 2012, la crescita
canone raccoglie proteste. «In un’Italia in cui le imposte do lo studio (che è stato condotto 30), fuori dalla top 10 dei Paesi disperati». E’ la ta di cinque punti rispetto alla pre- economica brasiliana si fermerà
lievitano e in cui si ha difficoltà a indicizzare le pensioni, a partire dalla domanda: «Perso- più pessimisti al mondo. In gene- Nigeria il paese più cedente edizioni, mentre lo scarto al 3,5%. «La Banca Centrale - ha
sarebbe stato meglio lasciare invariata questa odiosa nalmente, pensate che rispetto a rale, la vecchia Europa, colpita du- aumenta tra Paesi sviluppati e le detto il ministro - è più precisa in
tassa», afferma Luca Borgomeo, presidente quest’anno il 2012 sarà un anno di ramente dalla crisi, guida il «Ballo fiducioso nazioni emergenti. Tra i più pessi- fatto di inflazione, ma non in
dell’associazione di telespettatori cattolici. prosperità economica, di difficoltà dei disperati», sottolinea lo stu- misti, in generale, ci sono soprat- merito all’aumento del Pil».
economica o uguale a quest’an- dio. tutto i senior e le classi medie.
SABATO 24 DICEMBRE 2011 LA SICILIA

il FATTO .3
STUDIO DI INDIS-UNIONCAMERE O IL GOVERNO: NUMERO RIDOTTO DI MISURE
«Carovita del 2,4% l’anno prossimo Via libera
e già superaumenti per alimentari»
Saliti del 16,4% e del 16,1%
dati certi, in basi ai quali si stima un
incremento dell’inflazione a regime
ro volta registrano una dinamica
salariale in rallentamento. E "tale si
al Milleproroghe
L’intramoenia
i prezzi di caffè e di un punto e mezzo, sono quelli re- situazione - spiega Unioncamere -
lativi agli aumenti programmati contribuirà ad aggravare l’erosione
zucchero. Grana padano dalle manovre di agosto e dall’ulti- del potere d’acquisto da parte del-
+10,9%, carne in scatola ma appena approvata. Ovvero, le la famiglie".
tariffe pubbliche, le accise sulla Erosione già sperimentata negli
+9,7%
ROMA. Sarà del 2,4% l’inflazione me-
dia nel 2012 e si porterà in dote, ol-
tre agli aumenti di imposte e tarif-
benzina, l’Iva (anche se il prossimo
scatto partirà da settembre, salvo
contrordini del governo) e il super-
bollo sulle auto di grossa cilindrata
e sulle attività finanziarie.
ultimi anni dai bilanci familiari, ma
che in autunno ha dovuto fare i
conti con l’aumento dell’inflazio-
ne su alcuni generi alimentari pri-
mari. O almeno consuetudinari co-
CAFFÈ A CARO PREZZO

giano (+9,9%). Su base annua il bi-


lancio dei consumatori è pesante
anche per le carni (+8,7%), lo scato-
un anno in più
fe contenuti nelle ultime manovre, Un altro punto in più di inflazio- me la tazzina di caffè al bar. Ad ot- lame (+6,9%), l’olio di semi (+18,9%) ROMA. Via libera del Cdm al decreto STATI EMERGENZA. Prorogati gli sta-
anche i rincari dei prezzi registrati ne su base annua, invece, è atteso tobre, infatti, la corsa dei prezzi ali- e la carne in scatola (+9,7%). Milleproroghe che, dice il governo, ti d’emergenza per Liguria, Emilia
in autunno. Soprattutto sui generi dall’andamento della domanda in- mentari alla produzione è salita del Unica nota incoraggiante rilevata non si potrà però più chiamare co- Romagna e Provincia di Salerno.
alimentari, con i picchi di zucchero terna, che per il 2012 si prevede 2,8% su base annua e del 2,6% ri- da Unioncamere è che "le anticipa- sì visto che le proroghe quest’anno LIGURIA. Stop fino al 30 novembre
e caffè, che hanno superato il 16%. negativa e comporterà con ogni spetto al mese di agosto. Lo zucche- zioni degli operatori della grande sono poche. Ora il dl va alla firma del prossimo anno degli adempi-
A prevedere tempi duri per i con- probabilità una revisione al rialzo ro e il caffè, al consumo, sono rinca- distribuzione, e della distribuzione del Colle, poi in Gazzetta e dal 30 di- menti fiscali e contributivi per la
sumatori è uno studio dell’Osserva- dei listini dei prezzi. Secondo lo rati rispettivamente del 16,1 e del organizzata per le negoziazioni con cembre è atteso a Montecitorio. Liguria. L’intervento verrebbe finan-
torio "Prezzi e mercati" di Indis- studio, insomma, si arriverà nel 16,4%, per un totale su base annua l’industria, prevedono per i mesi a Lungo il vaglio del Cdm durato cir- ziato con un aumento delle accise
Unioncamere, che periodicamente corso dell’anno prossimo a un tas- del 22,8 e del 18,9%. Prezzi salati venire un graduale rallentamento ca 4 ore perché - a quanto si ap- sui carburanti.
riunisce operatori di diverse filiere so inflattivo "ben al di sopra delle anche sui latticini, in particolare il dei prezzi dei generi alimentari". prende - l’esame delle singole misu- PIANO CARCERI. Il prefetto Angelo
e rappresentanti delle istituzioni. I retribuzioni contrattuali" che, a lo- grana padano (+10,9%) e il parmi- GA. BE. re sarebbe stato minuzioso per evi- Sinesio è il nuovo commissario del
tare, in ossequio alle osservazioni piano straordinario per l’edilizia pe-
nitenziaria. Prolungata di un anno la
gestione commissariale del piano.
TAXI. Proroga sino al 30 giugno
ISTAT. L’anno si chiude con dati preoccupanti sul tenore di vita degli italiani 2012 per l’emanazione del decreto
per «impedire pratiche di esercizio
abusivo del servizio taxi e del servi-

Salari al palo, prezzi al top zio di noleggio con conducente».


BILANCI ENTI PUBBLICI. Si confer-
ma, anche per il 2012, l’attribuzione
al prefetto del potere sostitutivo in
caso di inadempimento degli enti

in calo il potere d’acquisto


locali in materia di bilancio.
SISTRI. Il termine di entrata in ope-
ratività del Sistri, il sistema di con-
trollo della tracciabilità dei rifiuti, è
differito al 2 aprile 2012.
POSTE. Slitta al 31 dicembre 2013 la
facoltà per Poste Italiane di conce-
Le retribuzioni aumentate dell’1,5% a fronte di una inflazione al 3,3% EMMA BONINO A RADIO RADICALE
dere agevolazioni nelle tariffe po-
stali per le organizzazioni senza
scopo di lucro.
GABRIELLA BELLUCCI 7 mln a Radio Radicale. INTRAMOENIA FINO A 2012. Proro-
Salari e costo della vita ga di un anno della possibilità per i
ROMA. L’anno si chiude con un record tutt’altro che in- Differimento degli medici di svolgere la libera profes-
coraggiante per il tenore di vita medio degli Italiani. A Retribuzioni contrattuali orarie sione intramuraria al di fuori delle
novembre, rileva l’Istat, le retribuzioni contrattuali
Inflazione (indice Nic, intera collettività)
3,4 sfratti e della scadenza strutture pubbliche.
orarie su base annua sono aumentate dell’1,5%, a fron- RADIO RADICALE. Sette milioni di
te dell’inflazione che ha toccato il 3,3%: una forbice 3,0 degli ammortizzatori euro a Radio Radicale per l’anno
dell’1,8% imbattuta dal 1997. 2,8 2012.
Ma non è il calo del potere d’acquisto l’unico prima-
2,6
2,7 2,7 3,3 sociali per i precari COMMISSARIO CRI. L’incarico del
to che può vantare tristemente il 2011. Sul fronte del- 2,5 2,6 commissario straordinario della Cri,
le retribuzioni contrattuali, infatti, su base annua si re- 2,4 Francesco Rocca, è prorogato fino a
gistra solo un +1,5%: la crescita tendenziale più bassa del Quirinale, che il decreto conte- fine 2012.
dall’ottobre dello scorso anno, che a sua volta si atte- 2,1 nesse provvedimenti non di pura PRESTITO FMI. Proroga della parte-
stò sul livello minimo raggiunto nel 1999. Il dato rap- 1,9 proroga. Così sarebbe saltato, ad cipazione dell’Italia ai programmi
presenta una media tra i principali macrosettori del- 1,7 2,1 esempio, l’ammorbidimento delle dell’Fmi per fronteggiare la crisi tra-
la produzione, e guardando più in profondità si scopre 2,0 sanzioni per chi va prima in pensio- mite la stipula di un accordo di pre-
che qualcosa di più hanno ottenuto i dipendenti del 1,8 1,8 1,8 ne e che arriverebbe in un provvedi- stito di 23,4 miliardi che verrà con-
settore privato, arrivando a un incremento tendenzia- 1,7 1,7 1,7 1,7 1,7 1,7 mento ad hoc. Tra i temi affrontati trattato dalla Banca d’Italia. Sul pre-
le della retribuzione dell’1,9%. Peggio è andata ai di- 1,5 nel «poche-proroghe» quello del stito è accordata la garanzia dello
pendenti della pubblica amministrazione che hanno rinvio degli sfratti (a fine 2012) e gli Stato per il rimborso del capitale.
ottenuto una variazione nulla rispetto all’anno prece- 1,5 interventi sui precari. E tra le ultime INPDAP ED ENPALS. Gli organi del-
dente. Ad eccezione dei vigili del fuoco, decisamente novità, non presenti nelle prime l’Inpdap e dell’Enpals, soppressi dal
in controtendenza con un aumento del 3,1%. bozze circolate, anche il rifinanzia- primo gennaio per poi confluire
Altra rilevazione poco confortante per le prospetti- mento per 7 milioni a Radio Radica- nell’Inps, resteranno in carica fino
ve future è che da novembre dell’anno scorso è quasi le. alla chiusura dei bilanci.
raddoppiata la media dei tempi d’attesa per il rinno- Ecco le misure principali esami- CARTE IDENTITÀ. Ancora un anno
vo dei contratti già scaduti: era di 13,4 mesi nel 2010 ott nov dic gen feb mar apr mag giu lug ago set ott nov nate ieri. Alcune vengono confer- di tempo (2012) per le impronte di-
e è diventata di 23,9 mesi nel 2011. Al momento, l’at- mate dal governo, altre sono ogget- gitali sulle carte d’identità.
tesa riguarda 4,1 milioni di lavoratori (gran parte dei 2 0 1 0 2 0 1 1 to di approfondimento: PARTITE IVA INATTIVE. Slitta al 31
quali pubblici) per 30 accordi contrattuali, di cui 16 Fonte: Istat ANSA-CENTIMETRI STOP A SFRATTI. Differimento, al 31 marzo dell’anno prossimo il termi-
appartenenti alla pubblica amministrazione. dicembre 2012, dell’esecuzione de- ne per sanare la violazione che de-
In calo, invece, le ore lavorate, che fino ai primi me- Tra luglio e settembre registra una flessione anche lo, dopo il risultato positivo di novembre, che riporta gli sfratti «riguardanti particolari riva dalla omessa presentazione
si del 2011 avevano registrato un andamento positivo. l’incidenza delle ore di cassa integrazione utilizzate, l’indice indietro di 15 anni. La contrazione della fidu- categorie sociali disagiate». della dichiarazione di cessazione
Nel terzo trimestre di quest’anno la diminuzione è pari a 25,1 ogni mille ore lavorate, mentre nel terzo tri- cia è legata naturalmente al clima economico genera- PRECARI. Gli interventi in materia di attività per i titolari di partite Iva.
dello 0,2% per ogni dipendente, rispetto allo stesso pe- mestre del 2010 erano di 2,5 ogni mille. Solo 3,9% le le, ma tocca anche la sfera personale per le basse ammortizzatori sociali per i lavora- IMMOBILI RURALI. È l’unica micro-
riodo del 2010. Anche in questo caso è il settore pub- ore di straordinario lavorate. aspettative di risparmio e occupazione, nonché per tori precari, gli apprendisti e i colla- modifica alla manovra: per la varia-
blico che resta al palo, con una riduzione dello 0,9%, In questo contesto, che induce i sindacati a rafforza- l’acquisto di beni durevoli. A livello territoriale, l’acuir- boratori coordinati e continuativi, zione catastale degli immobili rura-
mentre il settore privato sale dello 0,7%. Ma il compar- re il campanello d’allarme nei confronti del governo, si della sfiducia è diffuso il tutte le aree geografiche, nonché in materia di lavoro occa- li ci sarà tempo fino al 31 gennaio
to più provato in assoluto è quello dei servizi alloggio non può sorprendere la brusca retromarcia della fidu- ma è particolarmente marcato nel Mezzogiorno e sionale accessorio sono prorogati 2012.
e ristorazione, che cala del 5,1%. cia dei consumatori, che scende da 96,1 a 91,6: un crol- nel Nord-Ovest. al 2012. FRANCESCO CARBONE
LA SICILIA SABATO 24 DICEMBRE 2011

4. il FATTO

Porte aperte. In corsia, fra i


LA FESTA ricoverati, telecamere,
le storie spumante e panettoni.
«Voglio riprendermi la vita»

Il Natale di Laura
fra i tanti amici
della sua Catania
Si brinda al «ritorno a casa» della ragazza
e ai 3 mesi di vita dell’Unità spinale del Cannizzaro
MARIO BARRESI propri legami nella sofferenza. Monteca- ALLEGRIA. dover dare risposte a chi si aspetta tanto CULTURA E SOLIDARIETÀ
tone, Lecco, Innsbruck, a rincorrere l’ul- Erano in tanti alla da noi. Ma la cosa di cui sono più orgo-
CATANIA. La tombola non si fa. E ci resta tima terapia, la speranza più innovativa. festa. Dalla platea gliosa è che in questi tre mesi ci sono sta-
davvero male Jessica, una vispa bimba E adesso si ritrovano qui, in questa sala dei ricoverati ti altri due casi come quello di Laura e
che trascina su un passeggino una bam- conferenze con vista sull’Etna, a fare i sulle sedie a quei pazienti non sono dovuti andare
bola delle Winx, scimmiottando la mam- conti con un destino che purtroppo non rotelle (foto a via per curarsi».
ma che accudisce il fratellino in carroz- cambia. Ma forse si osserva - si subisce - sinistra) alle Intanto anche Laura si gode la sua fe-
zella. La tombola non si fa: «Rinviata al da un’altra prospettiva. Come quella di persone più sta. Oltre che i complimenti sinceri di chi
pomeriggio del 29», dicono in corsia. Ma Maurizio Caserta, catanese di 40 anni, 22 vicine ai malati. ha letto i suoi auguri di Natale pubblica-
la festa si fa, eccome. Ed è la festa di Lau- dei quali in carrozzella. «Ero un autista di Nella foto in alto ti ieri in prima pagina sul nostro giorna-
ra Salafia e non solo. Sedie a rotelle e pa- mezzi pesanti, ero giovane e mi sentivo Laura con il le. «Mi hai emozionato, grazie della spe-
nettoni, autoblù e spumante, camici di spaccare il mondo. Poi quell’incidente, fidanzato ranza che ci dai», le dice una signora
bianchi e luci scintillanti. L’Unità spina- mentre stavo scaricando del materiale. Antonio mentre prova goffamente a baciarla. Lau-
le del "Cannizzaro" di Catania, dove dal 5 Feci un volo di dodici metri, restai para- ra è un po’ stanca. E in mattinata era in-
dicembre è ricoverata la studentessa fe- lizzato». Da quel giorno un lungo pelle- quieta al solo pensiero dell’invasione di
rita da una pallottola vagante, ieri matti- grinaggio in tutt’Italia per la riabilitazio- telecamere e cronisti. Ma alla fine si con- «Pezze di storia»
na ha aperto le porte per una mattinata ne. «Con tutto quello che significa - ag- cede ai media con serenità, in una stan-
di auguri. Natalizi, certo. Ma è anche un giunge - in costi economici e trambusto I POLITICI zetta del primo piano. «Sono molto feli- per aiutare Laura
orgoglioso brindisi per festeggiare i pri- per la famiglia». Due giorni fa Maurizio C’erano oltre ce di essere tornata a Catania - ripete ai
mi tre mesi dell’unica struttura del Mez- ha presentato domanda per il day hospi- naturalmente ai microfoni delle tv - e di potere trascorre- CATANIA.Sono in via di
zogiorno specializzata nella cura e nella tal al Cannizzaro: «Questa struttura, qui medici anche i re il Natale vicina ai miei affetti. Qui all’U- esaurimento i primi 1000
riabilitazione di paraplegici e tetraplegi- a Catania, per me è un sogno che si rea- politici. Dal nità spinale dell’ospedale Cannizzaro mi cataloghi della mostra "Pezze di
ci. lizza. Non vedo l’ora di cominciare, per sindaco sono trovata da subito bene, non ho no- Storia" – in corso al Castello
In corsia si respira il clima di una gior- noi è una speranza in più». Stancanelli al tato alcuna differenza rispetto a Monte- Ursino fino al 5 febbraio 2012 -
nata speciale. C’è anche una procace E in effetti il senso di questa mattina- presidente catone. I medici e tutto il personale sono destinati al progetto Aiutiamo
Babba Natale, un’hostess di quasi due ta di auguri in carrozzella dovrebbe esse- Lombardo (nella competenti e affettuosi e mi hanno assi- Laura. Una iniziativa,
metri (stivali d’ordinanza compresi) che re proprio quello espresso da Maria Pia foto) che detto a stito al meglio. Quello che spero adesso è quest’ultima, lanciata in
svetta sulle carrozzelle e accoglie gli Onesta, responsabile dell’Unità spinale. Laura: «Grazie per di potere tornare al più presto a casa. ottobre dall’emittente
ospiti con un sorriso festoso. Si aspetta- Onesta di nome e di fatto: «La presenza l’esempio che ci L’augurio per il Natale a chi si trova nel- regionale Telecolor per
no le istituzioni, le telecamere. Eppure di Laura Salafia per noi significa due co- dai» le mie condizioni, e a chiunque viva del- sostenere il rientro a Catania di
c’è anche il modo per vivere questa gior- se: c’è la soddisfazione per quello che è le difficoltà, è di non mollare e di trova- Laura Salafia.
nata nell’intimità di chi ha rafforzato i stato fatto, ma anche la responsabilità di re il positivo in ogni cosa. Un auspicio per
SABATO 24 DICEMBRE 2011 LA SICILIA

il FATTO .5

il 2012? Riprendermi la mia vita, con le


mie attività di ogni giorno, a fianco alle
persone che voglio bene».
Arrivano le autorità. Il presidente della
Regione Raffaele Lombardo accompagna-
to dall’assessore Mario Centorrino, il sin-
daco Raffaele Stancanelli, il rettore Toni
Recca. Accompagnati dal direttore del
Cannizzaro, Francesco Poli, si concedono
dieci minuti nella stanza di Laura, accolti
dai genitori e dal fidanzato Antonio Guari-
no. Poi comincia la festa di tutti. Con Salvo
La Rosa ed Enrico Guarneri ad allietare
pazienti, familiari e operatori sanitari. «Il
sorriso di Laura - dice La Rosa - è un moti-
vo di grande forza. Lei e i suoi genitori so-
no dei fan di Insieme e per noi è un onore
contribuire a una mattinata di spensiera-
tezza».
«Questa struttura - dice Poli - accresce la
nostra capacità di essere utili ai cittadini e

L’augurio. «Dico a
chiunque viva delle

E la cometa stupisce gli astronauti


difficoltà di non
mollare mai e di trovare
sempre il positivo»
speriamo di poter dare risposte all’altez-
za». Stancanelli ricorda come «questo Na-
tale catanese è stato concepito all’insegna
Lovejoy, sopravvissuta all’incontro col sole, illumina la notte della Stazione spaziale internazionale
della solidarietà e i cittadini hanno rispo-
sto benissimo». Lombardo, rivolgendosi ENRICA BATTIFOGLIA circa 400 chilometri dalla superficie del nostro
Laura, ribalta il concetto: «È molto di più pianeta. FAVOLA IN INDONESIA
quello che sei riuscita a darci tu, conta- ROMA. Non poteva arrivare che a Natale lo spet- «Stavamo volando sulla Tasmania e avevamo
giandoci con il tuo meraviglioso senso del- tacolo meraviglioso della cometa vista dagli appena osservato la tempesta che nel Sud del
la vita, rispetto a quanto potremo mai dar-
ti noi. Grazie a nome di tutti i siciliani». Do-
astronauti della Stazione spaziale internaziona-
le (Iss) e ripresa in immagini davvero uniche. «È
Pacifico ha colpito le Filippine. Era notte e i
lampi riempivano tutto il cielo», racconta Bur-
Ragazzina creduta morta nello tsunami
vrebbe andare via per altri impegni, ma il
governatore - come tutti gli altri ospiti - re-
la cosa più sorprendente che io abbia mai visto
nello spazio», ha detto in un’intervista ad una tv
bank.«Poco prima che sorgesse il Sole – prose-
gue – l’orizzonte della Terra ha cominciato a il- ritrova la famiglia a 7 anni di distanza
sta piacevolmente ipnotizzato dalla verve americana il comandante della Iss, Dan Bur- luminarsi, colorandosi di blu e porpora e in
del "mini Insieme" in scena al Cannizzaro. bank. quel momento è comparso un lungo arco verde ROMA. Sembra proprio una favola da raccontare l’agenzia tedesca Dpa, il suo villaggio natale.
Medici e pazienti ridono di gusto. Un atti- Le immagini, diffuse dalla Nasa e presentate che si estendeva per circa 10 gradi dall’orizzon- ai bambini sotto l’albero di Natale la storia di Gli abitanti, che l’hanno vista vagare per le
mo di gelo quando Litterio si concede dall’agenzia spaziale americana come le più te». Al momento l’astronauta non aveva idea di Mary Yuranda, una ragazzina indonesiana data strade, l’hanno condotta nell’ufficio del capo
un’involontaria gaffe nella storiella della fi- simboliche mai riprese dalla Stazione spaziale, che cosa stesse osservando ed ha continuato a per dispersa nel terribile tsunami che il 26 villaggio. Mary ha detto che cercava la sua
glia che lavora come scimmia al circo «Non sono quelle della cometa Lovejoy, che nei gior- seguire il lungo arco finché non è stato nascosto dicembre 2004 devastò il sudest-asiatico e che famiglia, ma non ricordava altro che il nome del
poteva fare la cassiera: se fanno una rapi- ni scorsi è misteriosamente sopravvissuta all’in- dal modulo-laboratorio giapponese Kibo, ag- ieri, a 7 anni esatti di distanza, ha finalmente nonno, Ibrahim. La notizia di una ragazzina che
na e parte una pallottola comu finisci?». Ri- contro ravvicinato con il Sole. Il comandante ganciato alla Stazione Spaziale. potuto riabbracciare la sua famiglia che la cercava i suoi cari è arrivata alle orecchie
de anche Laura. Un meraviglioso, involon- Burbank le ha riprese dalla Cupola, la grande fi- Dopo gli astronomi che si aspettavano di ve- credeva morta. Una storia dai dettagli un po’ dell’uomo che si è precipitato a verificare chi
tario esorcismo per scacciare i fantasmi nestra-osservatorio della stazione orbitale. derla morire nel suo tuffo nel Sole, la cometa ha confusi a seconda delle fonti di stampa che la fosse la piccola perduta. I genitori l’hanno
che la accompagnano da 18 mesi. È Nata- È accaduto nella notte fra il 21 e il 22 dicem- stupito così anche gli astronauti. «È la cosa più riportano, che però in comune hanno tutte il riconosciuta da alcune voglie su un fianco e sul
le. E nel piccolo grande mondo delle car- bre, quando la cometa scampata alla distru- spettacolare che si possa immaginare e nello lieto fine. La piccola Mary, detta Wati, aveva collo e da una cicatrice sulla tempia. «Ma,
rozzelle c’è soltanto voglia di festa. Tanto zione è «emersa» dall’orizzonte terrestre men- spazio – conclude Burbak – di cose straordina- sette anni (secondo l’Afp, dieci secondo soprattutto, assomiglia molto a suo padre», ha
basta che sia normale, per essere speciale. tre la Stazione spaziale orbitava ad un’altezza di rie se ne vedono davvero molte». l’agenzia giapponese Kyodo) quando la furia detto la zia Dede Nurmi alla Kyodo.
dell’acqua invase le strade di Meulaboh, nella Da quando è tornata a casa, Yuranda parla
provincia di Aceh, sull’isola di Sumatra, la più poco, ma sono le lacrime di gioia di mamma
colpita dallo tsunami con 180mila morti. La Yusnidar e papà Tarmiyus a esprimere
 OGGI  DOMANI DOMENICA 25 bimba stava passeggiando con la madre l’emozione più forte: quella di aver ritrovato
Neve sui confini alpini, nebbie su Valpadana, subito piogge su La perturbazione si porta veloce verso sud, venti da nordest, Yusnidar e una sorella più grande, e furono una figlia, creduta morta per sette lunghi anni.
Liguria Centro-Est e alta Toscana per rinforzo dei venti da ovest gelate al nord e Umbria-Toscana, piogge e neve a 500m su travolte dal mare impazzito. Di entrambe le
che preannunciando un rapido peggioramento. Piogge verso ascolano, Abruzzo, Molise, rovesci, piogge, temporali e bimbe si persero immediatamente le tracce,
Emilia Romagna e locali su Sardegna. Perturbazione veloce su nevicate a 500-600m su Puglia, Irpinia, Lucania e Campania; ma Mary fu – forse – più fortunata: si salvò dalle
Emilia Romagna e centrali, locali piogge anche su Veneto e maltempo e temporali con neve a 600-700 metri su Calabria e onde e fu presa in custodia da una donna che
il meteo

FriuliVG, neve fino a 500/600 metri al Centro, dirette verso la Sicilia, più forti su crotonese e su nord Sicilia. però poi la costrinse a mendicare per le strade
Campania e infine il Sud. A seguire maltempo la sera su tutto il della capitale della regione, Banda Aceh. «Mia
centro e Campania, forte maltempo su Marche, Abruzzo nipote era costretta a chiedere l’elemosina fino
ancora piogge su Romagna, neve a 500m sulle Adriatiche,  LUNEDÌ 26 a tarda notte e quando non portava abbastanza
6/700m sul Lazio con forte peggioramento e temporali dal Venti freddi da Nord Est, gelo al Centro-Nord, piogge sulla soldi veniva picchiata», ha raccontato poi il
Lazio verso Campania, Foggiano, Lucania, nord Sicilia e tutto il Calabria e Sicilia specie messinese, Nord Sicilia, est Sicilia, neve nonno Ibrahim. Solo tre giorni fa la ragazza,
sud entro la notte e neve a quote via via più basse. E maltempo a 600, fiocchi a 500 metri tra Abruzzo e Molise. Più sole altrove. oggi 14enne, è riuscita a liberarsi dai suoi
nella notte su adriatiche, al sud, e Sicilia, tanta neve a 500m su Possibile peggioramento entro sera dall’Istria e Slovenia verso aguzzini, raggiungendo in bus, racconta
Marche, Abruzzo-Molise, Appennini. il Nord-Est e Marche con neve a bassa quota.

NATALE DI SOLIDARIETÀ OLTRE LA CRISI. Da Enna i piccoli sono stati smistati, oltre che nella stessa provincia, in tutta l’Isola

Trecento orfani bosniaci accolti per Natale dalle famiglie siciliane


provinciali e di tanti sindaci di Comuni sto gesto d’amore, dimostrano di essere
Castellano: «Per i bimbi è importante trascorrere siciliani.
Dopo il saluto, i bambini, sotto il diret-
capaci di superare la crisi, anzi sono
sempre più pronte a venire incontro al-
le feste circondati dall’affetto di persone capaci to controllo di Giuseppe Castellano, che le esigenze di questi bambini».
già da Sarajevo aveva organizzato tutto, Giuseppe Castellano e la sua associa-
di superare le difficoltà economiche attuali» sono stati affidati alle famiglie prescelte. zione non si limitano a portare i bambi-
Enna è stata la provincia che ha avuto ni orfani in Sicilia nel periodo di Natale e
afidati più bambini – 76 –, altri 70 sono durante l’estate, ma realizzano anche in
ENNA. Lo hanno nominato console del- glienza: i bambini sono stati accolti al andati a famiglie del Siracusano, 60 a fa- Bosnia-Herzegovina strutture che costi-
la Bosnia Herzegovina per la Sicilia, palatenda di contrada Scifitello, dove si miglie del Catanese, 29 a famiglie paler- tuiscono punti di riferimento per i picco-
nomina che diventerà ufficiale quando sono presentate le centinaia di famiglie mitane, 24 sono stati accolti in provincia li e occasioni di lavoro per gli adulti.
il ministero degli Affari esteri darà il provenienti da tutta la Sicilia, che han- di Trapani, 10 a Caltanissetta, 7 a Messi- La più significativa di queste iniziative
suo gradimento: Giuseppe Castellano, no deciso di accogliere questi bambini, na e 4 ad Agrigento. è la creazione un Centro di vedove di
presidente dell’associazione «Luciano vittime degli orrori della guerra fratri- «Questi bambini appartengono a tut- guerra a Sarajevo: le circa 500 donne
Lama» di Enna, da quasi 20 anni riesce cida, che hanno perduto i familiari nel UN MOMENTO DELL’ACCOGLIENZA AL PALATENDA DI ENNA te e tre le etnie e si sentono legati tra di che vi lavorano, realizzano capi di abbi-
a regalare ai bimbi bosniaci provenien- conflitto e che sperano proprio nel loro – ha dichiarato Giuseppe Castellano gliamento. Sono stati poi realizzati tre
ti da tutti gli orfanotrofi della Bosnia- grande cuore dei siciliani per «assapo- ma altri 50 erano stati già affidati a fami- cento dei piccoli orfani era la prima vol- –: molto spesso fanno amicizia durante caseifici con 40 dipendenti, un centro
Herzegovina, un periodo di tranquillità rare» un po’ di amore dopo aver subìto glie del Molise: i bambini erano ansiosi ta nella terra del sole. il viaggio, ma per loro è importante tra- per l’infanzia con 100 bambini a Vise-
e di serenità specie durante le festività crudeltà, ferocia, odio. di rivedere quelle famiglie che già in La manifestazione ennese al Palaten- scorrere questo periodo di festività nata- grad, 3 case di accoglienza, un forno-
natalizie. Sono arrivati in trecento in Sicilia in passato (con percentuali del 40%) li ave- da è stata molto significativa e si è svol- lizie circondati dall’affetto delle fami- mulino a Mostar con 15 dipendenti.
Martedì è iniziata la 38esima acco- autobus, al termine di 24 ore di viaggio, vano ospitati, mentre per il sessanta per ta alla presenza delle maggiori autorità glie siciliane che, impegnandosi in que- FLAVIO GUZZONE

Direzione e redazione: Amministrazione: C.c.p. n. 218958 intestato a: Amm.ne Pubblicità: COMMERCIALI: a modulo mm 50 x 21 Nozze, Culle, Lauree, ecc. Pubblicità politica o elettorale: Avvisi economici:
v.le Od. da Pordenone,50 fax 095 253435 Quotidiano «LA SICILIA» viale Od. da Publikompass S.p.A. b/n € 476,00, colori € 714,00, (min. 20 mm) € 6,20 a mm. da € 0,60 a € 3,80, Iva 21%.
www.lasicilia.it 95126 Catania - tel. 095 330544 Pordenone, 50 - 95126 CATANIA Manchette di testata (mm 50x31,50): contattare la sede allo 095/7306311. Pagamento anticipato.
e-mail amministrazione@lasicilia.it Concessionaria esclusiva festivi o data fissa, posiz. rig. + 21%.
fax redazione 095 336466 e-mail: amministrazione@lasicilia.it Richiesta pers. specializzato b/n € 963,00, colori € 1.514,00, fest. +21%. Rubriche Teatri, Cinema, Ritrovi Il giornale si riserva il diritto di rifiutare
Direttore responsabile e-mail segreteria@lasicilia.it www.publikompass.it
Mario Ciancio Sanfilippo Abbonamenti copie arretrate e 2,00 occasionali € 395,00, Finestra 1ª pagina (mm 104x77): qualsiasi inserzione. Per le tariffe in edizione
sms 340-4352032 b/n € 4.467,00, colori € 6.759,00, ecc.: € 16,00 il rigo. provinciale rivolgersi alla PUBLIKOMPASS.
Vicedirettore Annuale 7 num. e 269,50 Filiale di Catania contrattisti € 360,00,
Stampa: E.TI.S. 2000 S.p.A. fest. +21%. Necrologie a parola:
Domenico Tempio © L’utilizzazione o la riproduzione - con qualun- 6 num. e 221,50 Corso Sicilia, 37/43 festivi o data rig. + 21%. Pagina intera: (mm 320x437,50):
que mezzo - degli articoli e di quant’altro pub- 1 num. e 39,00 v.le O. da Pordenone,50 - Catania Finanziari: € 31,50 a mm,
Reg.Trib.Catania n.8 [cron.8750]
Caporedattore blicato in questo giornale sono espressamente Zona Industriale 8.a strada tel. 095 7306311 - b/n € 52.777,00, colori € 80.680,00. € 2,20; nome, apposizione al nome, del 7giugno 1948
Giorgio De Cristoforo riservate e quindi vietate se non espressamente Semestrale 7 num. e 143,50 fax 095 321352 fest. o data rig. +21%. Ultima Pagina (mm 320x437,50): Associato alla FIEG
6 num. e 119,50 Certificazione ambientale Legali, appalti, aste, gare, sent. conc.: neretti e titoli € 12,60; adesioni € 2,80;
Editrice autorizzate dall’editore. Per qualunque contro- intera b/n € 60.023,00, Federazione Italiana
Domenico Sanfilippo Editore SpA versia il Foro competente è quello di Catania. 1 num. e 21,00 EMAS - N. IT 001292 € 31,50 a mm, fest. o data rig. +21%. colori € 87.061,00. croce € 21,00; foto € 94,50. Editori Giornali
LA SICILIA SABATO 24 DICEMBRE 2011

6. il FATTO

LA RICETTA: INSALATA DI ARINGHE AFFUMICATE E ARANCE


NATALE I CONSIGLI DELLO CHEF CICCIO SULTANO
Ingredienti per 4 persone:
2 aringhe affumicate

la guida
«PORTATE
4 arance tarocco sbucciate a vivo
1 lattuga (solo il cuore)
1 finocchio (la parte più tenera)
8 piccoli cipollotti freschi
q.b. olio extravergine di tonda iblea
q.b prezzemolo
In televisione
LA SICILIA
q.b peperoncino fresco (o secco)
q.b. sale marino
“mollicata” croccante
ROMA. Una pioggia di film dedicati soprattutto ai più piccoli
con cartoni animati, favole e classici e alcune prime tv, come Preparazione: preparare l’insalata direttamente nei piatti a servire, tagliare
"La sirenetta" Disney; concerti, show e il consueto l’arancia a tocchetti, disporla alla base dei piatti, mettere sopra il cipollotto tritato
appuntamento con il mondo del circo compongono il menu e poco prezzemolo, aggiungere il cuore della lattuga e sopra il finocchio, grigliare

A TAVOLA»
dei giorni di festa. le aringhe al fine di rinvenirle e staccare la pelle e la lisca centrale, quindi
spezzettarle a mano mettendo anche le uova che in genere si trovano all’interno.
 OGGI Condire con poco sale, olio e peperoncino. Per ultimo spolverizzare con la
Su Raiuno, dall’Antoniano di Bologna, alle 16.15, torna il mollicata croccante preparata tostando in padella 4 cucchiai di pangrattato, 1
consueto appuntamento della Vigilia con lo "Zecchino d’oro: È cucchiaio di ragusano grattugiato, 1 pizzico di origano e sale e 3 cucchiai di olio.
quasi Natale". Il Piccolo Coro "Mariele Ventre" dell’Antoniano di
Bologna diretto da Sabrina Simoni, insieme a Paolo Ferrari,
Valeria Valeri, Veronica Logan, Massimiliano Pazzaglia, Mago
Gentile, fra Alessandro Caspoli e altri ospiti racconteranno il
«Un’Isola verde tutta da raccogliere sino ai sughi, agli arrosti, e poi i salu-
mi immancabili perché di grande qua-
che una Sicilia verde tutta da racco-
gliere, «con le sue verdure di campo. Si
valore del Natale attraverso le canzoni che hanno fatto la storia
dello Zecchino d’Oro. Alle 20.35, una puntata speciale di
"Soliti Ignoti" dedicata ai temi natalizi condotta da Fabrizio
e una lunga cena in attesa dei regali» lità».
Sultano sta portando avanti un inte-
ressante progetto relativo al “mangia-
va nei campi e si prendono tra una
camminata e l’altra. E così è possibile
abbinare cicoria, sanapastro, sanapo-
Frizzi con la regia di Maurizio Catalani. Lo speciale vedrà come MICHELE BARBAGALLO prese culinarie impossibili o quasi. re in dialetto”. Sta girando l’isola alla ne, borragini, ortiche, bietole dalla co-
concorrenti due ospiti vip. In diretta da San Pietro, alle 21.55, Una sfida che anche io accetto propo- ricerca non solo delle materie prime sta rossa, lassini, asparagi. Queste ver-
la diretta della messa celebrata dal Papa. Su Raidue, alle 21, il RAGUSA. Prodotti del territorio e sapo- nendo i piatti della tradizione ma rivi- ma anche delle ricette, dei mercati, dure possono farcire delle buone ra-
tradizionale "Concerto di Natale", con ospiti Al Bano, i Pooh, ri tradizionali pur se riproposti e rilet- sitati, senza mai lasciare il senso del- dalla Vucciria di Palermo al mercato viole con salsa di ricotta e acqua con
Enrico Ruggeri, Marco Mengoni, Dolcenera, Marco Masini, ti ma senza mai allontanarsi troppo. E’ la famiglia che si trova attorno al de- del pesce di Catania. Uno “street food” olio di Chiaramonte».
Edoardo Bennato. Tra gli artisti internazionali Dionne Warwick, questo il Natale in tavola dello chef sco. E così arriva in tavola il baccalà tutto made in Sicily dove, come ricor- I dolci natalizi che Sultano indica
Ronan Keating, Anggun, Sarah Jane Morris con Dominic Miller. Ciccio Sultano che suggerisce un’im- fritto, l’insalata di arance con aringa da Sultano, «il baccalà trova le sue per il Natale in Sicilia sono tutti succu-
Su Raitre alle 16.55 la commedia "Sabrina" con Audrey mersione nella cucina nostrana per arrostita, il sugo delle feste con ravio- mille varianti isolane, a matalotta, a lenti. «Ci sono i Petrafennula, ovvero
Hepburn, e in serata come sempre, alle 21, il Festival del circo chi ama gustare i “cibi delle feste”. le di ricotta vaccina o di pecora, la pa- sfincione, in agrodolce a stimpirata, torrone di cedro, arancia, confetti e
di Montecarlo. Su Canale 5 una serie di film per famiglie: alle Nel piatto ci finisce la Sicilia, con i sta fatta in casa, il brodo di gallina con CICCIO SULTANO salami buoni con prosciutti di squisi- mandorle. Ed ancora i mustaccioli,
18 per i più piccoli "Fuga sotto l’albero"; alle 21.10 "Mrs suoi colori e odori, con i suoi sapori e le polpettine mignon e la pastina, il ta fattura comprati per l’occasione del buonissimi dolcetti di frutta secca e
Doubtfire" e alla mezzanotte "La Fabbrica del Natale". Su Italia saperi. pollo ripieno al forno, le lasagne delle Natale. E poi l’insalata di cedro, cipol- mosto. Immancabile il torrone, sia di
1 (alle 15.25) l’Ice Christmas Galà, alle 17.33 il concerto «Basta spostarsi di pochi chilometri feste. Quando parlo di festa, intendo
«Il baccalà la e prezzemolo, acciughe salate, gros- sesamo che di mandorle. Ed ancora
Michael Bublè Christmas. Poi due film sul tema Babbo Natale: per trovare una Sicilia da guastare – dire tutto ciò che diventa opulento e trova mille se marinate nell’aceto con scaglie di noci, fichi secchi, mandorle tostate e a
alle 19.10 l’avventura "Santa Clause" e 21.10 "Fred Claus un spiega lo chef Sultano - Cambiano ricco. E poi le torte salate chiamate fo- ragusano dop». volte salate come aperitivo. Infine si
fratello sotto l’albero"; per finire, alle 23.25 il musical paesaggi e profumi e ovviamente ri- cacce o impanate, la gelatina (tipo varianti Un capitolo a parte lo merita lo sfo- conclude con i rosoli, dalla cannella al
"Sweeney Todd. Il diabolico barbiere di Fleet Street". Su La7 da cette e piccole preparazioni traman- aspic) di testina di maiale che deriva isolane». Le glio ragusano che come dice Sultano limone, La Sicilia è diversa dalle altre
oggi al 1° gennaio alle 20.30 appuntamento quotidiano con il date da generazione in generazione, dal rito della scannatina, ovvero la «è un’operazione di grande maestria regione per la sua potenza nella ga-
meglio della comicità di Maurizio Crozza in Italialand da famiglia in famiglia con tutte le macellazione del maiale con cura ri- paste fatte matriarcale. Bisogna essere delle don- stronomia e nell’affrontare il Natale.
Remixata!!! La vigilia vedrà protagonisti i bambini: nel miriadi di piccole varianti che caratte- tuale che catalizza la festa ed unisce la in casa, i ne di polso per affrontarlo ….». E’ buo- Una lunga lunga cena in attesa di apri-
pomeriggio il film "Muppet alla conquista di Broadway", rizzano sia i territori che le famiglie famiglia intorno alla tavola». nissimo, con i suoi ripieni e la sua pa- re i regali sotto l’albero, sempre che i
mentre in prima serata ci saranno i pinguini di "Surf’s Up - Il re stesse. I siciliani nell’occasione del E proprio attorno al “porco” si accu- dolci, i rosoli sta leggerissima ma ricca di sapore. bambini resistano. Altrimenti, andati
delle onde", quindi "La Storia Infinita", all1.10 un classico del santo Natale si cimentano in tutte im- munano i sapori. «Si va dalle salsicce Ma quella da mettere nel piatto è an- a letto, se ne riparla il giorno dopo».
neorealismo, "Sciuscià". Alle 21.15 su Retequattro va in onda la
commedia "Il cowboy con il
velo da sposa, alle 23.50 "The
Blues Brothers". Su Rai4 la
favola del maestro
d’animazione giapponese
Hayao Miyazaki, "Ponyo sulla
scogliera".
«Caro Monti ti scrivo, l’agricoltura muore»
dato nel 2013 con l’entrata in vigore
 DOMANI
Su Raiuno, dopo la Santa
Dalla Sicilia al premier migliaia della nuova PAC che prevede tagli all’a-
gricoltura del nostro Paese per oltre
messa alle 10.55 seguita dal
messaggio natalizio con la
benedizioni urbi et orbi di
di cartoline di Confagricoltura 287 milioni di euro. Anche l’ormai fa-
moso “zio di Bonanni” si renderebbe
conto che più tasse, meno contributi
Benedetto XVI, alle 12.30, in ANDREA LODATO tore determinante per lo sviluppo del comunitari, assenza di politiche di svi-
diretta da Assisi, il tradizionale Concerto di Natale paese». luppo, aumento dei costi di produzione,
dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, diretta da Steven CATANIA. Caro Monti ti scrivo... Certo A lanciare l’iniziativa è stata Confa- globalizzazione non controllata, ecces-
Mercurio, con la partecipazione straordinaria di Randy non per distrarmi, né poco né tanto co- gricoltura siciliana che ha invitato tut- so di burocrazia e prezzi allineati a
Crawford e del violinista Nicola Benedetti. Alle 16.35 il film me cantava Lucio Dalla, tutt’altro. Mi- ti i propri associati a far sentire la loro quelli dei paesi in via di sviluppo, non
"Una fidanzata per papa" con Glenn Ford, Shirley Jones, Ron gliaia di cartoline dalla Sicilia spedite al indignazione ed è stata decisa a conclu- favoriscono altra conseguenza che
Howard e la regia di Vincente Minnelli. Alle 23.35 è di scena presidente del Consiglio dei ministri, sione di un animato direttivo regiona- quella di portare alla scomparsa della
l’avventura "Lassie". Su Raidue, alle 13.45, il film Disney "Il Mario Monti, per spiegare, con poche le, convocato nei giorni scorsi per af- nostra agricoltura».
gobbo di Notre Dame"; alle 16.20 è di scena "Chicken Little. ma sentite parole e con una semplice frontare i contenuti del provvedimento I primi a partire con questa iniziativa,
Amici per le penne", alle 18.10 la commedia "Snow Dogs. 8 immagine, il disastro che si sta abbat- varato dal “governo Monti”, in corso di che presto si allargherà a tutte le sedi
cani sottozero", alle 21.25 "Bolt - Un eroe a quattro zampe", tendo sempre più sull’agricoltura sici- approvazione da parte del Parlamento. ha già quantificato che la manovra, a li- della Confagricoltura, sono stati gli agri-
cane star di una serie tv di successo, ogni giornata è ricca di liana. Un disastro che affonda le sue La manovra è stata definita come “un NO TASSE vello nazionale, brucerà il 10% del valo- coltori di Pavia. Presso tutte le sedi pro-
avventura, pericoli e misteri - per lo meno davanti alla radici in politiche sbagliate, approssi- calcio alla stampella di un zoppo”. Il Gli agricoltori re aggiunto del settore. Le più penaliz- vinciali della Confagricoltura siciliana
macchina da presa. La serata dedicata ai ragazzi si conclude mative, superficiali o in mancate pro- presidente, Gerardo Diana ha spiegato protestano zate per gli aumenti delle tasse pari al sarà possibile ritirare le cartoline pre-
alle 22.50 con "Conciati per le feste", con Steve Finch (Matthew grammazioni, ma che oggi sta facendo che è ingiusta perché colpisce due vol- contro la 400% saranno le aziende al di sotto dei stampate.
Broderick) e Buddy Hall (Danny DeVito) vicini di casa. Su Raitre registrare punte di autentica catastrio- te i beni strumentali necessari per lo manovra del 20 ettari, ovvero la quasi totalità di «Oltre a questa iniziativa - dice Diana
il Concerto di Natale per la vita e per la pace da Betlemme, alle fe. svolgimento dell’attività agricola. Pri- governo che quelle esistenti in Sicilia. ancora - si procederà ad una raccolta di
14.30. Alle 20.00 "Il Gran Concerto Di Natale", condotto da Il testo spedito a Palazzo Chigi nella ma con la rivalutazione delle rendite impone l’Imu «In queste condizioni – ha aggiunto firme per una petizione da inviare al
Alessandro Greco e firmato da Raffaella Carrà e Sergio Iapino; cartolina dice: «Per salvare l’Italia, l’a- catastali, che comprendono anche i fab- anche alle terre e Diana – è facile prevedere la scompar- Presidente della Repubblica, Giorgio
alle 21 in prima serata il film "L’ultima legione", a seguire, alle gricoltura non può morire. Siamo pron- bricati rurali, e poi con il loro assogget- ai fabbricati sa di altre migliaia di aziende dal pano- Napolitano che in occasioni preceden-
23, "La premiere etoile. La prima stella". Canale 5 ha in ti a fare la nostra parte ma la terra non tamento al pagamento dell’IMU. rurali. Una tassa, rama produttivo regionale. Il colpo di ti ha mostrato grande attenzione per il
programma: alle 10.30 il film Willie Wonka e la fabbrica di è un bene di lusso da tassare: è un fat- L’Ufficio Studi della Confagricoltura dicono, ingiusta grazia, ad un settore già in coma, verrà settore».
cioccolato; alle 14, Alfonso Signorini e Costanza Calabrese
conducono dall’Arena di
Verona Opera on Ice. Per la
prima volta nella sua storia, il IERI SEQUESTRATE 50 TONNELLATE DI PRODOTTI ITTICI SCADUTI
palco del più grande teatro

Si spenderà un miliardo per il pesce, ma occhio alle truffe


lirico all’aperto del mondo,
verrà ghiacciato e ospiterà le
performance dei campioni
del pattinaggio artistico
internazionale che si ROMA. Anche se c’è la crisi è pur sempre lizie (mostaccioli, roccocò, cioccolatini,
esibiranno sulle arie delle CONSIGLI ANTI-FRODI Natale, e se gli italiani quest’anno hanno torroncini, lupini, castagne e fichi secchi)
opere liriche più famose, deciso di spendere meno per i regali, per e materie prime in cattivo stato di con-
accompagnati dal vivo Ecco alcune regole essenziali da seguire la tavola probabilmente si lesinerà meno. servazione, insudiciate e prive di rin-
dall’orchestra dell’Arena di per evitare brutte sorprese in tavola: Solo per il pesce del cenone della vigilia tracciabilità.
Verona. Alle 21.30 il tv movie di Natale si spenderà, secondo Coldiret- Altre 7 tonnellate di anguille vive,
"La sacra famiglia" con Alessandro Gassman. Italia 1 propone  Se si vuole acquistare prodotto ti, un miliardo di euro. Ma attenzione al- comprese le vasche nelle quali gli anima-
alle 13.30 Italia 1 propone il film di animazione "Polar Express", pescato del Mediterraneo bisogna le frodi alimentari: proprio ieri i Nuclei li erano contenuti (prive dei requisiti
alle 19.20 "Che fine ha fatto Santa Clause?" e alle 23.35 "Lassie". verificare sul bancone l’etichetta, che antisofisticazioni (Nas) dei carabinieri igienico-sanitari), sono stati sequestrati
Un musical classico alle 15 su Retequattro: "Sette spose per per legge deve prevedere la zona di hanno sequestrato oltre 50 tonnellate di dai Nas di Bari in un’azienda di lavorazio-
sette fratelli. Su Rai4, alle 21.10 "Piramide di paura" (1985), pesca, e scegliere la «zona Fao 37». pesce scaduto. L’operazione ha visto im- ni ittiche. A Bologna e Milano, sono sta-
diretto da Barry Levinson, immagina la giovinezza di Sherlock pegnati in tutta Italia 500 carabinieri, te sequestrati 400 panettoni e pandori,
Holmes. Su Sky Cinema 1 "Un Natale per due", commedia con  Il pesce fresco deve avere inoltre che hanno controllato oltre 1.500 azien- etichettati come «produzione propria»
Alessandro Gassman ed Enrico Brignano. Su Sky Uno, 21.10, il una carne dalla consistenza soda ed de alimentari, di cui 452 sono risultate ir- (mentre al contrario provenivano da la-
nuovo fenomeno firmato Cirque du Soleil, "Delirium". elastica, le branchie di colore rosso o regolari per violazioni di natura igienico- ti in cattivo stato di conservazione, con- Un piatto di pesce vorazioni industriali) e in cattivo stato di
rosato e umide e gli occhi non secchi o sanitaria, strutturale o commerciale, 39 gelati in acqua di mare e con data di sca- pronto per il conservazione, in contenitori non idonei
 LUNEDÌ opachi, mentre l’odore non deve essere delle quali sono state chiuse. I militari denza ampiamente superata, nonché cenone. Attenti e accantonati per terra in ambienti con
Alle 21.10, su Raiuno, va in onda "La sirenetta" per la prima forte e sgradevole. hanno sequestrato complessivamente l’intera struttura. Sequestrate anche, in 4 alle truffe in presenza di escrementi di roditori. Sem-
volta in chiaro e in alta definizione il lungometraggio animato 250 tonnellate di alimenti, per un valore aziende dolciarie del salernitano, 15 ton- questo periodo pre a Bologna, in uno stabilimento per la
della Disney, subito dopo, alle 22.50, è di scena l’avventura  Meglio non scegliere i pesci già di circa 3 milioni di euro, segnalando i nellate di dolci tipici delle festività nata- lavorazione delle carne sono stati seque-
"Zanna Bianca - Un piccolo grande lupo". Su Raidue alle 21 va in mutilati della testa e delle pinne. 500 responsabili e contestando sanzioni strati 250 kg di preparazioni gastronomi-
onda in prima visione "Earth - la nostra terra", un documentario amministrative per oltre 600 mila euro. che e 750 kg di carni scadute. A Perugia
naturalistico del 2007 destinato al cinema, realizzato dalla Bbc.  Per molluschi e mitili, è essenziale In particolare, i prodotti ittici scaduti I Nas in azione. Panettoni e è stata sequestrata un’azienda per la la-
22.45 "Speciale Medjugorje". Canale 5 propone alle 17.10 il che il guscio sia chiuso. sono stati sequestrati in un deposito al- vorazione di legumi Igp e 60 tonnellate
fantasy "Hook, Capitan Uncino". Su La7 in prima serata, "Il l’ingrosso di Salerno. I Nas hanno sotto- pandori sequestrati a Bologna e di prodotti, per le pessime condizioni
grande dittatore" di Charlie Chaplin. Su Rai4 alle 21.10,  In questo periodo conviene posto a sequestro preventivo 50 tonnel- igieniche: sporco e muffa diffusi e pre-
"Neverland - Un sogno per la vita" che racconta la storia del comprare e mangiare cefali, naselli, late tra astici, anguille, orate, capitoni e Milano. A Perugia lenticchie e topi senza di insetti e roditori.
creatore di Peter Pan. sardine, sogliole, spigole e triglie. mitili di provenienza sconosciuta, trova- CORRADO GARAI
SABATO 24 DICEMBRE 2011 LA SICILIA

il FATTO .7

segnalazioni Nelle sale


«EMOTIVI ANONIMI»  CAPODANNO A NEW YORK. Un De
Niro moribondo, una Michelle Pfeiffer

Timidezza da vincere
depressa ma reattiva che magari si
ritrova a baciare Zac Efron, una Hilary
Swank alle prese con la leggendaria
sfera del countdown di Times Square,

S
offrono per la loro dipendenza e si riuniscono in circolo per un Jon Bon Jovi cantante di successo
parlarne e superarla, ma non sono drogati o alcolisti. Sono (che ideona!), Halle Berry che aspetta

prime film
«Emotivi anonimi», come recita il titolo della commedia di Jean- i baci via webcam del suo amato, e
Pierre Améris, con Isabelle Carrè in coppia con l’irresistibile Benoit altre star nel primo cinepanettone
Poelvoorde. Con ricetta per la felicità anche di due timidi, ansiosi, americano. Firma il re della
impauriti dall’universo mondo soprattutto se in forma umana: la commedia romantica Garry Marshall
ricetta sta nel buttarsi nel mondo dell’amore e della cioccolata. Quanti ma più che un puzzle sembra una
vorrebbero così scavalcare la propria iperemotività? «Non sapevo montagna di frammenti che non
neppure che esistessero gli Emotivi Anonimi. Ma poi mi è parsa riescono ad incastrarsi.
un’idea ottima per un film che può aiutare molti», ha confessato  VACANZE DI NATALE A CORTINA. La
Poelvoorde. E , di certo, la storia parla a molti cui di solito nessun film si saga natalizia di Neri Parenti con
rivolge. Non basta, ma è già un piccolo gruzzolo per un piccolo film Christian De Sica, Sabrina Ferilli, Ricky
che in Italia arriva come «cinecioccolatino» versus «cinepanettone» nel Memphis, Dario Bandiera, Ivano
periodo più goloso dell’anno. E se dovessimo scegliere tra due, non Marescotti, Emanuele Filiberto di
avremmo i dubbi che, invece, i soliti «afecionados» del cinepanettone UNA SCENA DEL FILM Savoia torna alle origini con il falso
(quelli da una volta l’anno al cinema e basta) avranno. Per tutti gli altri scialo dell’italiano medio che si finge
questo piccolo film può essere un toccasana contro le noie e THE ARTIST ricco. Ci sono tradimenti in famiglia,
l’ingordigia emotiva dei kolossal natalizi. Insomma, timidi e ansiosi di coppie che si formano e esplodono,
tutto il mondo unitevi in nome della cioccolata e dell’amore. Ma il film
è davvero per tutti. Come un cioccolatino, appunto.
SILVIA DI PAOLA
La poesia del non detto 
equivoci e sorprese, con un
innalzamento medio delle battute.
IL GATTO CON GLI STIVALI. È raro che

che dice più delle parole


uno "spin off" dei cartoni animati
diventi una storia a se stante. In
«IL PRINCIPE DEL DESERTO» questo caso si tratta addirittura di un

Arabi tra petrolio e Islam MARIA LOMBARDO una donna: quest’ultima già sua partner che ha sa-
puto rifarsi una carriera nel sonoro, lo salva fisica-
La poesia del non detto nell’epoca del troppo parla- mente e mentalmente dalla depressione e dalla
to, dei telefonini, della tv strombazzata, della musi- follia. Il bravissimo Jean Dujardin che presta il vol-

R
itorno alle terre, agli odori, alla polvere, ai rumori di Lawrence ca di troppi decibel, del cinema «bombardamento», to, gli ammiccamenti, le movenze e l’espressività al
D’Arabia ma Jean-Jacques Annau, che dirige «Il principe del delle supertecnologia che mostra tante e tante vol- divo degli anni Venti, sembra tale e quale un inter-
deserto» (giustamente) scansa paragoni imbarazzanti . E fa un te i propri limiti: meglio senza, quando non ci sono prete del cinema che fu. Ma anche il film nel suo
primo buon passo rispetto al produttore Tarak Ben Ammar che, invece, storie belle e idee giuste, come ci sono in questo complesso, firmato dal francese Michel Hazanavi-
ama presentarlo come una grande epopea romantica sulla scia di «The artist» già carico di candidature ai Golden cius, è apparentemente cinema che fu. Apparente-
«Lawrence d’Arabia». Anche perché l’epopea del modello che fu il film Globes, che sappiamo essere anticamera dell’O- mente. Infatti, pur nella perfezione, nel miracolo
di David Lean qui non c’è. In compenso c’è lotta, lacrime e sangue frutto scar. E così s’impone all’attenzione questo film di un che la scenografia, i costumi, l’interpretazione, lo
delle relazioni tra il petrolio e l’Islam nei Paesi arabi, così come del giovane autore europeo che strizza l’occhio a Hol- stile di ripresa riescono a produrre, in realtà è tan-
conflitto tra modernità e tradizione che ha modellato tutta la regione lywood, la Hollywood favolosa che era già l’indu- gibile che questo non è «passato» ma ritorno al
nei decenni seguenti. Il tutto tradotto in storia tra due principi che sono stria del cinema in quei primi del Novecento che ve- passato col senno del poi, scelta voluta, per niente prequel di Shrek che mette al centro il
due opposti (il cinico modernista è Antonio Banderas) e si contendono devano irrompere il sonoro mettendo in crisi il commerciale, che va controcorrente e nella tangibi- mitico gatto con gli stivali (voce di
una striscia di terra non qualunque, perché piena di petrolio. Il film è vecchio sistema ma - nella nostra storia sullo scher- le poesia del non detto ci dice tante cose: di anda- Antonio Banderas) che deve salvare la
incorniciato in una regia tradizionale ma non banale perchè tra il mo - soprattutto la vita di un divo com’era il prota- re oltre le parole, oltre i gesti, di andare agli occhi, al- sua città. L’animazione è di qualità
deserto del Qatar e la Tunisia Annaud da vecchio viaggiatore sa bene gonista George Valentin (che richiama anche per il la mimica, alle sfumature. Tutto quello che oggi nes- eccelsa e il 3D piacerà soprattutto ai
come muoversi, appesantito da folclorismi arabeggianti che puzzano di nome Rodolfo Valentino). Da ricco e famoso di- suno fa più o non riconosce più. Un incanto di dia- più piccoli.
stantio e servito da un cast che sembra selezionato dopo qualche venta relitto del passato che nessuno vuole e nessu- loghi da indovinare attraverso il movimento delle  ARTHUR E LA GUERRA DEI DUE
ubriacatura, diseguale, incongruente, stridente. Dall’ironico Banderas no chiama più, oggetto solo di nostalgia da parte dei labbra dal momento che, come si usava nel muto, le MONDI. Altro film a cartoni animati
che sembra arrivato da un altro film all’espressivo (viscerale) Tahar nostalgici. Una vita travolta, una tristezza per que- didascalie riportano solo alcune della battute. Un dedicato ai più piccoli, conclusione
Rahim che viene dal «Profeta» ma non si vede. Il messaggio , però, arriva sta uscita di scena o viale del tramonto che dir si vo- invito a andare oltre l’apparenza, a guardare al se- della trilogia che Luc Besson ha
forte e chiaro. Antioccidentale a spada tratta. glia, che portano l’attore sull’orlo del suicidio. Sui- greto del cuore come avviene nell’esito finale del dedicato con grazia inattesa al
S. D. P. cidio mancato per merito dell’amore di un cane e di film. Allora sì, la voce ci sta bene. Un capolavoro. microscopico "popolo dei Minimei".
 IL FIGLIO DI BABBO NATALE. Ancora
cartoni a sfidare "Il Gatto": dai creatori
di "Galline in fuga" e "Wallace &
Gromit", un film ipertecnologico e in
da vedere 3D per narrare le gesta della famiglia
del grande dispensatore di doni che,
per una volta, ha dimenticato di
CATANIA consegnare un regalo a una bambina
Domenica 25: Dente (Mercati Generali, Catania) buona.
Lunedì 26: Orchestra Filarmonica di San Pietrobur-  LE IDI DI MARZO. La moralità secondo
go diretta da Yuri Temirkanov, con pianista solista George Clooney. Anzi l’etica. Attuale
Roustem Saitkoulov (Teatro Bellini, Catania) e universale film sulla moralità che
Caltagirone: una cinquantina di figuranti in costu- non c’è. Ma, andandola a cercare col
mi dell’epoca saranno i protagonisti del Presepe lanternino idealista del bel Ryan
barocco vivente che, nell’ambito delle manifesta- Goslin qualcosa si trova. Solo un
zioni del "Natale a Caltagirone", a partire dalle 18, lampo, poi anche il più puro è pronto
nel centro storico della "città della ceramica". Le a diventare il più opportunista.
quinte tardo barocche degli edifici che sorgono Correte a vedere come siamo fatti e
nelle piazze Municipio e Umberto e nelle vie atti- potremmo non essere.
gue faranno da cornice a un evento che si annun-  SHERLOCK HOLMES.GIOCO
cia come un "unicum" e sarà caratterizzato pure da D’OMBRE. Secondo capitolo che Guy
momenti musicali e da performance di altro tipo. Ritchie dedica all’arguto detective
Martedì 27: Cesare Malfatti, "La Crus" (Centro Zo, più noto di sempre, il campione di
Catania) intuito e il semiotico ante litteram che
Mercoledì 28: "Le mille e una notte, percorsi arabi in questa (audacemente
in Sicilia", manifestazione che comincerà la mat- contemporanea) versione ama
tina al Monastero dei Benedettini. In serata show
TRA ARCHEOLOGIA E TRADIZIONI
del gruppo francese Les Tambours du Bronx, Enzo
Avitabile ed i Bottari di Portico, Tony Esposito e La testa marmorea di Ottaviano Augusto esposta a Centuripe e, sopra, uno dei presepi
Baby Tourè (Teatro Metropolitan, Catania)
Sonia Brex e band (La Lomax, Catania)
"Notte senza sonno", emozionante monologo sul-
la travagliata vita della più nota cantante folk sici-
liana, Rosa Balistreri (Libreria ex cinema Diana, Ca-
tania)
Concerti, musical e mostre
Iatatòla - Serena Ganci e Simona Norato duo in
concerto (Ma, Catania)
Giovedì 29: Bud Spencer Explosion (Mercati Gene-
rali, Catania)
Centuripe diventa paese presepe
Rita Botto in concerto per Catania Jazz (Ma, Cata- do i visitatori hanno la possibilità di compiere ge- tra le manifestazioni regionali di interesse turisti- rinnovato, reinventato. Da «Ma che freddo fa» a
nia) sti ormai tramontati, riscoprendo le principali co. Nonostante le sue origini remote, Centuripe «Svalutation», da «Maledetta primavera» al «Tuca
Venerdì 30: The Anthony Morgan’s inspirational tappe del progresso della civiltà occidentale. poco conserva dei suoi reperti archeologici. È per Tuca». Da «Flash dance» al «Tempo delle mele», dal l’azione, le armi e la boxe. Torna
choir of Harlem (Chiesa San Francesco all’Immaco- 31 dicembre: "Dolce Presepe" - XXX edizione, alle- questo che l’Amministrazione comunale ha volu- trash alla canzone d’autore. È cosi che il valzer si Robert Downey Jr., irresistibile nei
lata, via Crociferi Catania) stito nella chiesa di San Giacomo, nel centro stori- to che la testa marmorea di Ottaviano Augusto ri- mischia alla disco settanta, il tango lascia il posto panni del suo Shrelock che non sa fare
co della città. Sarà inaugurato il 31 dicembre pros- trovata nel 1938, ritornasse almeno temporanea- al pop e al rock di nuova generazione. Inoltre, un a meno di scazzottate e, infatti, ce ne
AGRIGENTO simo alle 18,30 in occasione del "Te Deum". All’in- mente nel sito d’origine. Così dallo scorso 19 set- particolare omaggio a Michel Jackson e Patrick regala qui in ogni tempo , reale o al
Lunedì 26: "Concerto di Natale" con la Grande Or- terno del manufatto, interamente di cioccolata, è tembre e fino al prossimo 31 dicembre, al Museo Swayze. ralenti, in action e in sogno. Torna
chestra "Made in Sicily", diretta dal maestro Do- visibile una miniatura della Cattedrale di San archeologico centuripino (aperto tutti i giorni, ore Venerdì 30: Bud Spencer Explosion (I Candelai, anche Jude Law fidato Watson che si
menico Riina, Antonella Ruggiero, Simona Molina- Gerlando con una lesione, volutamente creata per 9-19) si può ammirare la statua marmorea, consi- Palermo) sposa persino. Adrenalina invece che
ri, Mauro Giovanardi "La Crus", Eleonora Abbruz- mantenere alta l’attenzione sulle condizioni strut- derata uno dei ritratti più belli di Augusto, molto pipe e pantofole: ne vale la pena.
zo, Ernesto Marciante, Erika Mineo, Lucy Garsia, turali della Matrice. Sarà visitabile dal primo al 5 simile a quello di Primaporta esposto ai Musei SIRACUSA  FINALMENTE LA FELICITA’.
Chiara Minaldi, Loredana Errore. (PalaMoncada, gennaio, mentre il giorno dell’Epifania i vari ele- Vaticani. C’è austerità in ogni iniziativa per questo Natale Pieraccioni nella sua essenza e
Porto Empedocle dalle 18,30) menti di cioccolata saranno distribuiti ai bambini. 2011. Alla Caritas lasagne e polpettone per le per- convinto più che mai di esserlo: un
Dal 26 al 31: "I promessi sposi-opera moderna" MESSINA sone bisognose e soprattutto sole. Austerità ovun- comico votato alla risata e basta. Ma
(Palasport Agrigento) ENNA Venerdì 30: Opira Nova in musiche e canti di Nata- que, in tutte le famiglie, per la crisi e per le svaria- se fosse invece un furbo di talento che
27-28: "Presepe vivente interattivo", visitabile nei Da oggi all’8 gennaio a Centuripe rassegna di pre- le. (Chiesa Annunziata di Motta Camastra, Messi- te stangate ormai decise. Tra le curiosità, intanto, però, a forza di alleggerire in nome
giorni 27 e 28 dicembre alle ore 16,30 alle Stoai, nei sepi artistici realizzati nei vari quartieri del paese, na). un presepe in legno decorato realizzato dai dete- della risata, rischia di stemperarsi in
pressi della Valle dei Templi. Vengono riproposti un’iniziativa che coinvolge tutta la cittadinanza, da nuti della Casa circondariale di Cavadonna, intera- una super stemperata vacuità?
gli antichi mestieri del I sec. d.C. e per la precisio- molti mesi prima del Natale, nella realizzazione di PALERMO mente costruito a mano. All’iniziativa hanno par- Provate a rispondere dopo aver visto
ne il mosaicista, il ceramista, e la tessitrice al tem- queste piccole grandi opere d’arte, ogni anno sem- Lunedì 26: il Nuovo Montevergini festeggia il Nata- tecipato gli ospiti del carcere selezionati per un questa sua personale (si fa per dire)
po dell’Avvento. L’altro aspetto innovativo è la pre diverse. Si tratta sempre di presepi artistici ar- le e anticipa il Capodanno con i suoi "beniamini corso di falegnameria. E sotto l’albero? Ci sarà po- ricerca della felicità, tra controfagotti,
partecipazione dei visitatori nelle attività di botte- tigianali che vengono posizionati, oltre che nelle musicali": «A noi ci piace Vintage!». A grande ri- co, ma ci sarà comunque qualcosa, magari di utile. melodie perdute e ritrovate, finte
ga, i quali potranno comporre le tessere di un mo- strade, in vecchi depositi abbandonati, all’interno chiesta, il 26 andrà in scena tra ritmi natalizi, DEBORAH ANNOLINO sorelle, i soliti appigli all’oggi
saico con la tecnica greco-romana, lavorare l’argil- dell museo, di Istituti scolastici o in chiese. “Cen- omaggi al grande musical, l’amatissimo reperto- LUCA CILIBERTI (stavolta la tv by Maria De Filippi) e un
la, o ancora, tessere la tela di Penelope. In tal mo- turipe nel presepe” è candidata ad essere inserita rio anni ’80. Il vecchio torna di moda, rispolverato, GIORGIO ITALIA buonismo fin troppo sincero.
LA SICILIA SABATO 24 DICEMBRE 2011

8. il FATTO

Il prossimo tour. Il premier andrà a Berlino per


POLITICA cercare di sbloccare la situazione: bisogna che
ed economia l’Eurotower diventi il «prestatore» di ultima
istanza. Si riapre il capitolo delle liberalizzazioni

Summit Napolitano-Draghi
chiesto intervento della Bce
Monti incontra Visco. Missione: convincere la Merkel sugli eurobond IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO, MARIO MONTI

ROMA. Mentre Monti conclude il giro di


consultazioni con i partiti per la «fase
O DOPO GLI INCONTRI CON ALFANO, CASINI E RUTELLI TRAMONTA L’IPOTESI DELLA CABINA DI REGIA
due» del governo dedicata alla crescita,
tanto essenziale per contrastare la crisi,
l’attenzione delle massime istituzioni -
palazzo Chigi e Quirinale - torna sui mer-
cati dove lo spread, nonostante il varo
Chiuso il primo ciclo di concertazione
della manovra, torna a livelli da allarme
rosso. Tanto che il premier, dopo un lun-
ghissimo Cdm per il varo del decreto
Milleproroghe e il rifinanziamento delle
sì di Pdl e centristi a contatti bilaterali
missioni all’estero, incontra il governato- ROMA. Monti chiude il ciclo della spe- Alfano all’esecutivo di poter accettare la pro-
re di Bankitalia, Visco. Parallelamente,
Napolitano vede Draghi. Difficile che i
Nuovo schema. rimentazione del nuovo sistema di
concertazione politica tra il governo «Sono contrario
posta del Pdl di andare avanti con un
pacchetto onnicomprensivo, e non
colloqui si siano limitati agli auguri di La soluzione, dei tecnici e i segretari dei partiti del- all’amnistia» su singoli settori, ma anche di poter
Natale. la maggioranza che lo sostiene. Dopo rifiutare la richiesta di tenere fuori
Il differenziale fra il rendimento dei ti- molto gradita al il faccia a faccia con il segretario del "Sono contrario all’amnistia e categorie privilegiate.
toli pubblici italiani e quelli tedeschi è Pd, Bersani e il capo e fondatore del favorevole all’istituto di messa in «Abbiamo chiesto al governo di sti-
tornato a viaggiare sopra i 500 punti. E governo, non Pdl, Berlusconi, ieri il primo ministro prova nelle comunità che ha molare la crescita e di lavorare per far
gli occhi di tutti - come ha candidamen- ha incontrato altri capi di partito ne- dimostrato di funzionare nel sentire più forte la voce dell’Italia in
te ammesso Casini dopo aver incontrato dispiace ai partiti gli scorci di tempo che è riuscito a ri- processo minorile". Lo ha detto il Europa», dice il segretario del Pdl, Al-
Monti - sono sulla Bce, visto che lo spread tagliarsi attorno a una lunga riunione segretario del Pdl, Angelino fano, dopo l’incontro, mentre Casini
dipende dal livello di acquisti dell’Euro- MARIO DRAGHI, PRESIDENTE DELLA BCE del Consiglio dei ministri convocato assicura di essere «andato da Monti
Alfano, ad Agrigento, a margine
tower. Il capo dell’Udc riferisce ciò che il per varare il decreto Milleproroghe di della presentazione del suo libro per fargli gli auguri di Natale perché
premier dice da giorni: la «turbolenza» cui riferiamo in altra parte del gior- «La mafia uccide d’estate». Alfano l’Udc non ha né richieste né proteste
sui mercati ormai non dipende più dalla nale. ha dichiarato anche che «sarà con da fare al presidente del Consiglio
politica economica del governo; dietro «AVVENIRE», IL MINISTRO CLINI E IL PRESENTATORE Monti ha visto Alfano che si è reca- che va solo assecondato».
le primarie che sceglieremo i
c’è la speculazione che agisce in un mer- to a palazzo Chigi di primo mattino nostri candidati a sindaco per le Insomma, mentre il Pdl punta i
cato poco limpido. Le fibrillazioni reste- insieme con i capigruppo di Camera piedi sullo sviluppo («ora si deve
ranno alte fino a quando l’Europa, e cioè
Merkel, non cederà lasciando che Fran-
coforte diventi prestatore di ultima
Ici e Chiesa, è polemica e Senato, Cicchitto e Gasparri. Poi ha
incontrato il capo dell’Udc, Casini e,
infine, quello dell’Api, Rutelli. A pa-
amministrative di primavera». E
ha aggiunto che in Sicilia il
«braccio operativo» del Pdl sarà
pensare alla crescita dopo un inter-
vento di emergenza come quello del-
la manovra», dice Gasparri), il capo
istanza e che siano varati gli eurobond.
Il prossimo giro europeo di Monti, for-
Baudo: dovrei querelare lazzo Chigi non è andata, invece, la
delegazione di Futuro e Libertà: «Non
Pippo Scalia, ex coordinatore di
Fli. «Lo porterò con me in via
dell’Umiltà per avere un contatto
centrista sottolinea la volontà del-
l’Udc di non intralciare il lavoro del

ma è Natale e perdono
te dell’approvazione di quella manovra ne abbiamo bisogno», minimizza il continuo e diretto con la realtà governo. Anche perché, ripete Casini,
chiesta anzitutto proprio da Berlino, sarà capogruppo alla Camera, Della Ve- siciliana». Toccando l’argomento «aiutare il governo è aiutare l’Italia» e
dedicato proprio a tentare di sbloccare la dova. crisi, il segretario nazionale del Pdl farlo non è facile quando «non si ha la
situazione, magari anche con la sponda Gli alleati del Terzo polo, infatti, ha sottolineato che «dobbiamo bacchetta magica».
di Washington. Ma, fintanto che l’Europa ROMA. "Io dovrei querelare. Sono rivendicano ognuno per proprio con- capire se i sacrifici che chiede Sullo sfondo c’è, infatti, la delu-
non si muove, al governo non resta che offeso, ma siccome è Natale e sono to il diritto d’incontrare il capo del l’Europa sono chiesti da un’entità dente reazione dei mercati al varo di
continuare a lavorare sulle riforme: do- cattolico, ho perdonato". Pippo governo «come delegazione, ma an- sovranazionale come la una manovra pensante per l’Italia.
po il rigore è tempo di agire sulla cresci- Baudo si infastidisce e risponde che - spiega Rutelli - con contatti di- commissione europea, oppure «Monti è consapevole che i compiti a
ta. Ma per farlo serve l’intesa con i parti- duramente al direttore di «Avvenire» retti». «Con Monti ci sentiamo fre- solo da alcuni paesi come Francia casa li ha fatti e che li fatti bene», di-
ti. Marco Tarquinio, che - rispondendo quentemente anche per via di un’a- e Germania. E a che titolo». E ha ce Rutelli mentre Casini punta l’indi-
Monti esce confortato dagli incontri ad una lettera - aveva criticato il micizia che esiste da tempo e che ci quindi aggiunto di aver chiesto un ce sulla Bce: «Bisogna capire quanti
con i vertici del Pdl (l’intesa con il Terzo presentatore e il ministro permette di avere un rapporto diret- confronto col governo per acquisti di titoli italiani ha fatto prima
polo era scontata). Con la delegazione di all’Ambiente Corrado Clini, to utile e costruttivo», rivela il capo stimolare la crescita e lavorare per e quanti ne ha fatti adesso», afferma
via dell’Umiltà, il premier affronta i nodi bollandoli come gente che non dell’Api. E anche Della Vedova sotto- far sentire più forte la voce poche ore dopo la visita del governa-
legati alla «fase due». Il partito di Berlu- merita la sua stima. linea: «Con Monti ci siamo parlati di dell’Italia in Europa». Confronto tore dell’Eurotower, Draghi, al presi-
sconi chiede al premier di spingere sul- Motivo del contendere? L’Ici alla PIPPO BAUDO recente». dente della Repubblica, Napolitano.
che è avvenuto ieri. Dopo il
l’acceleratore del rilancio economico e di Chiesa Cattolica. Durante il concerto I partiti, comunque, danno il pro- segretario del Pd, Pierluigi «Abbiamo manifestato a Monti la
alzare la voce in Europa. Ma il tema «cal- pro-alluvionati organizzato da Gino subito dopo fu espulso e andò negli prio assenso al nuovo schema di con- Bersani, a Palazzo Chigi infatti è necessità di una riflessione sul nostro
do» dell’incontro sono le liberalizzazioni, Paoli a Genova, davanti a una platea Stati Uniti. Fu un mercimonio e oggi fronto con il governo che non deve stato il turno di Alfano, ricevuto ruolo in Europa. Bisogna andare oltre
visti i paletti piantanti da Berlusconi. Il gremita, Baudo aveva sostenuto che ci portiamo ancora dietro la essere una cabina di regia ma, ribadi- assieme a ai due capigruppo del il direttorio a due Francia-Germania,
Pdl chiede che il governo agisca con un bisogna convincere la Chiesa a conseguenza di quei patti. Oggi c’è sce il Pdl, un modello di contatti bila- partito dal presidente del altrimenti si rischia d’innescare un
ampio pacchetto, senza concentrarsi so- pagare l’Ici, e il ministro aveva uno Stato che ha bisogno. Tutto un terale: una soluzione gradita all’ese- Consiglio Mario Monti. Al termine meccanismo recessivo in Europa e
lo su alcune categorie. Monti potrebbe replicato: "Sono d’accordo, anche paese che ha bisogno, la Chiesa ha cutivo che in questo modo può trat- del colloquio, interpellato dai che l’Italia vi si trovi in mezzo», avver-
anche soddisfare questa richiesta, ma perché sarebbe un segnale di una grande responsabilità e sono tare con i partiti senza dover mette- cronisti mentre lasciava la sede te Cicchitto. Ma la faccenda è parec-
pretende che non ci siano privilegi: vedi solidarietà vera, di superamento di convinto che la parte migliore della re in campo il suo ruolo di mediato- del governo, Alfano ha spiegato: chio ingarbugliata e solo dalla nuova
tassisti e farmacie. privilegi che ormai non hanno più Chiesa sia responsabile, con in testa re. «È andata bene, un incontro pre- asta di Btp, prevista per martedì 27, si
Anche sul metodo da seguire ci sono posto, soprattutto oggi". Un "triste Bagnasco". Sul nodo delle liberalizzazioni, ad natalizio e post-manovra». potrà avere un’idea di come butta.
punti d’incontro. Il Pdl preferisce segui- duetto" - afferma il direttore di Clini ha invece scritto a Tarquinio una esempio, questo schema consente FRANCESCA CHIRI
re il metodo bilaterale, cosa accettabile Avvenire - dove "le falsità messe in lettera chiarificatrice. "Caro direttore,
anche per il governo che altrimenti ri- fila dal noto presentatore culminano leggendo Avvenire questa mattina,
schierebbe di trovarsi nella scomoda po- nella secca adesione alle stesse ho scoperto - scrive il ministro - di
sizione del mediatore fra i partiti. Anche falsità da parte del neo-ministro essere stato scomunicato a mezzo IL PRESIDENTE DELL’ASSEMBLEA TIRA UN BILANCIO DI FINE ANNO
sulla necessità di consultazioni preven- dell’Ambiente. Incresciosa la stampa. L’altra sera ho partecipato
tive, come ha detto lo stesso premier in disinformata e grossolana polemica ad una straordinaria serata di
Senato, non ci sono barricate a palazzo
Chigi, a condizione che ciò non porti a
di Baudo, sbalorditiva l’altrettanto
disinformata e remissiva adesione di
solidarietà. Il conduttore mi ha
rivolto una domanda e mi spiace se il
Cascio: «Non c’è stato nessun golpe all’Ars
una paralisi causata dai veti incrociati.
L’impressione di tutti, governo e for-
Clini". Insomma, se il presentatore ha
assunto un ruolo "da spregiudicato
senso della mia risposta è stato
frainteso, o stravolto. Non è tempo
sul ddl Pd-Fli a favore delle coppie di fatto»
ze politiche, è che alla fine un modus mattatore", questo non assolve "colui per privilegi, ho detto e confermo.
operandi si possa trovare. Certo, poi ci si che sul palco rappresentava il Con la piena consapevolezza che GIOVANNI CIANCIMINO in Europa, che voti una legge per ridurre il numero dei propri
dovrà mettere d’accordo sulle misure, governo". l’unico privilegio da difendere è componenti. Per questo mi sembra giusto fare un plauso al-
magari con qualche compromesso. Ma Baudo non ha gradito. E ha replicato: quello di un inestimabile patrimonio PALERMO. Scambio di auguri fra il presidente dell’Ars, Cascio, le forze politiche che l’hanno votata. Questa riforma (ovvia-
almeno la strada è tracciata. "C’e molta improvvisazione, un di solidarietà e fratellanza di cui la e i giornalisti parlamentari. Nella stupenda Torre Pisana. Un mente se Camera e Senato in doppia lettura la vareranno)
Il problema, semmai, è il tempo. La cri- carattere oltranzista. Questo Chiesa ed i suoi fedeli sono esemplari incontro informale, ma nessuno ha spento le telecamere, contribuirà a risparmiare 35 milioni di euro».
si richiede risposte rapide, ma per far gratuito patrocinio di Tarquinio è testimoni". neanche i registratori. Né sono stati riposti i taccuini. Alla fi- Ma il reale consuntivo della legislatura tracciato da Cascio
bene le riforme (trovando per giunta le eccessivo e nei termini non è ’’Buona la seconda, caro ministro. ne, sia pure in piedi, ne è uscita una conferenza stampa con evidenzia che non vi è stato un solo momento di serenità: «E’
coperture, anche se molte saranno a co- democratico, né cattolico. Ho fatto Buona la seconda. Cioè buona questa ampi esternazioni del presidente. cominciata malissimo, all’insegna dell’instabilità. Già quan-
sto zero), è necessario studiare con cal- un discorso pulitissimo e sua lettera e la netta precisazione che Partiamo dal ddl sulle unioni di fatto, a firma Apprendi (Pd) do dovevo essere eletto presidente dell’Ars ci furono venti
ma. Rutelli, dopo aver visto Monti, fa ca- rispettosissimo davanti a un pubblico contiene’’, replica Tarquinio. e Aricò (Fli), rinviato in commissione tra tante polemiche e franchi tiratori. C’era già instabilità, non mi spaventa la pre-
pire che la dead line del governo è marzo. martoriato dalle intemperie, a Questione per ora chiusa, su quel con accuse di «golpe» verso la presidenza dell’Ars. «Non c’è carietà del momento. Visto che è qualcosa con cui convivia-
Ma è possibile che una qualche accelera- Genova. Ho fatto un intervento fronte. Ma non sul fronte Baudo. ’’A stato golpe - ha spiegato Cascio - né prevaricazione della pre- mo da tre anni e mezzo. D’altronde vorrei sapere, in questi tre
zione sia imposta dall’esterno. A palazzo civilissimo e, come cittadino Baudo, che dopo aver detto cose sidenza, ma un voto libero dell’assemblea largamente a favo- anni e mezzo di legislatura, quando c’è stato un momento di
Chigi escludono, però, che un qualche cattolico che dà l’8 per Mille alla false sulla Chiesa che non paga l’Ici e re del rinvio in commissione. Quando lo licenzierà nuova- serenità?».
provvedimento possa vedere la luce già Chiesa nella dichiarazione dei redditi, che deve pagare, mi dimissiona da mente, l’Aula lo valuterà». E ha chiarito: «Arrivato il testo in Caso Buzzanca (incompatibilità della carica di sindaco di
nel Cdm del 28 dicembre prossimo. Al- sono il primo a ricordare i meriti della democratico e - udite, udite: a Aula, il presidente della commissione e l’assessore responsa- Messina con quella di deputato): «Non c’è stato solo un rinvio
l’ordine del giorno, assicurano, solo prov- Chiesa per l’impegno nei confronti di proposito di ’scomuniche’... - bile hanno chiesto che fosse rinviato in commissione per ap- per il caso Buzzanca - ha chiarito Cascio - la commissione ha
vedimenti amministrativi: l’intento sa- chi soffre ma il problema Ici esiste ed persino da cattolico, consiglio di profondimenti. Su questa proposta, l’assemblea si è espressa». fatto anche passi in avanti perché ha respinto i sette punti del-
rebbe quello di condividere con i ministri è delicato, tanto è vero che il card. nuovo di informarsi bene su ciò che la Il ddl ha spaccato l’Ars e soprattutto la maggioranza. In par- le controdeduzioni dei legali del deputato». Com’è noto, la
i temi della conferenza stampa di fine Angelo Bagnasco, che è una persona Chiesa fa (anche fiscalmente) in Italia ticolare il Terzo polo. Vi si oppone la componente cattolica. commissione verifica poteri dell’Ars ha approvato a maggio-
anno, ma anche di dimostrare che nono- civile, ha detto: ’Parliamone’. Oggi il e per l’Italia e, già che c’è, pure su Costi della politica: «Un’annata positiva - per Cascio - anche ranza il rinvio della seduta pubblica sul caso per approfondi-
stante le feste il governo è presente e la- nostro è un Paese laico". che cosa sia una sistematica attività per le manovre fatte dall’Ufficio di presidenza per il conteni- re la decisione della Giunta per le elezioni del Senato che ha
vora. E possibile però che, come spiega Baudo va oltre: "Il signor Mussolini fu senza fini di lucro. Magari, scoprirà mento delle spese. Non intendiamo sottrarci alle nostre re- «salvato» il doppio incarico di due senatori. Il presidente del-
un ministro, che al posto di pacchetti costretto a firmare i Patti Lateranensi un mondo interessante, che sponsabilità, né ci sottrarremo ad altri sacrifici nel corso del l’Ars ha assicurato che «la commissione deciderà in autono-
omnicomprensivi qualche provvedi- e lo fece per liquidare Azione accomuna laici e cattolici". 2012. Siamo stati il primo parlamento a tagliare il numero dei mia rispetto al Senato».
mento sia varato separatamente. Cattolica e Don Luigi Sturzo che ANDREA GAGLIARDUCCI deputati (ddl voto che riduce da 90 a 70 i componenti del- Cascio sarà per il Pdl il candidato sindaco di Palermo? «Io
FEDERICO GARIMBERTI l’Ars). Non si è mai visto un consiglio regionale, né in Italia né sindaco? Per carità. Entro fine gennaio il Pdl troverà il nome».
SABATO 24 DICEMBRE 2011 LA SICILIA

i FATTI .9
O CINQUE FALSI NON VEDENTI DENUNCIATI DALLA GUARDIA DI FINANZA A PESCARA ERA AI DOMICILIARI

Quei ciechi facevano la spesa al supermercato e prendevano l’autobus Inchiesta P4


PESCARA. Filmati mentre fanno la spesa e si muo-
vono con disinvoltura in mezzo alla strada, op-
dal dicembre 2010: nei prossimi giorni scatterà
la revoca dei benefici, corredata dalla richiesta di
Durante un pedinamento, uno dei falsi inva-
lidi, con il bastone bianco, ma senza alcuna
Quando siamo andati a notificare la notizia di
reato, le persone indagate hanno tranquillamen-
dopo 5 mesi
pure mentre prendono l’autobus riconoscendo-
ne il numero, nonostante risultassero affetti da
restituzione delle somme illegittimamente otte-
nute.
persona che lo accompagnasse, è andato negli
uffici della Asl dove ha ritirato un certificato e,
te firmato la notifica sul punto indicato nel docu-
mento».
il pdl Papa
cecità assoluta: sono i protagonisti dei video gi-
rati dalla Guardia di Finanza di Pescara, i cinque
Le indagini dei finanzieri, coordinate dal pm
Mirvana Di Serio, erano partite nel 2009 per in-
ripreso dagli investigatori, ne ha controllato il
contenuto.
«Una volta notificati gli avvisi di conclusione
delle indagini - ha spiegato Odorisio - la legge torna libero
falsi ciechi denunciati nell’ambito dell’inchiesta dividuare falsi invalidi che percepivano pensio- «In un’altra circostanza - ha spiegato il co- prevede che gli indagati abbiano 20 giorni di
"Mai Visti" per l’accusa di truffa aggravata ai ni e indennità di accompagnamento erogate mandante del Nucleo Provinciale della Gdf, il co- tempo per depositare una memoria difensiva, e NAPOLI. Dopo tre mesi da detenuto
danni dello Stato. dall’Inps provinciale di Pescara. Nel corso dell’in- lonnello Mauro Odorisio - abbiamo documenta- chiedere di essere ascoltati dalla Polizia Giudizia- nel carcere di Poggioreale e due agli
I falsi invalidi, tutti residenti nel pescarese e di chiesta sono stati esaminati 180 fascicoli atte- to un episodio sicuramente eloquente, con uno ria. Nei prossimi giorni inoltreremo una infor- arresti domiciliari nell’abitazione dei
un’età compresa fra i 65 e i 70 anni, hanno per- stanti la situazione sanitaria di persone che, dal dei cinque, impegnato a fare la spesa dal frutti- mativa dettagliata alla Corte dei Conti per la genitori al Vomero, torna in libertà
cepito indebitamente pensioni, provocando un 2005, risultavano afflitte da cecità totale, con re- vendolo, scegliere la merce da acquistare e poi certificazione del danno erariale». Alfonso Papa. La prima sezione del
danno all’Erario stimato in oltre 240 mila euro lativa pensione di invalidità. uscire dal negozio, evitando un grosso gradino. ADAM HANZELEWICZ Tribunale di Napoli, davanti al quale
è in corso il processo al parlamentare
del Pdl coinvolto nella vicenda P4, ha
revocato ieri il provvedimento
restrittivo in quanto, ad avviso dei
PALERMO. Arrestati con l’accusa di estorsione un uomo, una donna e un ghanese ex badante delle vittime giudici, non sussistono più le
esigenze cautelari. Nelle motivazioni
il Tribunale ha manifestato

Coppia di invalidi sequestrata per denaro apprezzamento per il


comportamento processuale
dell’imputato. Papa finora non ha
perso una sola battuta del processo,
e martedì sarà presente in aula per la
prima volta da uomo libero. Un

I rapitori volevano impossessarsi di un assegno di 22mila euro dibattimento che presto entrerà nel
vivo una volta concluse, alla
prossima udienza, le questioni
LEONE ZINGALES trovavano nella sua abitazione, senza te la denuncia e le indagini degli inqui- due invalidi in stato confusionale e, vero- procedurali e quelle relative
tuttavia svelarle l’indirizzo. L’anziana renti. Addirittura mentre si trovava negli similmente sedati. In casa sono stati tro- all’elenco dei testimoni da
PALERMO. Una coppia di invalidi è stata L’intervento. La aveva ricevuto, intanto, un assegno ban- uffici di polizia, in via Emiro Giafar, l’an- vati documenti che conducevano ad un convocare in aula. La decisione dei
sequestrata e imbottita di sedativi da cario di una finanziaria, intestato al con- ziana denunciante ha ricevuto una chia- complice ghanese, bloccato a sua volta il giudici partenopei segue di appena
un uomo ed una donna che, per impos- polizia ha fatto giunto per un importo di circa 22 mila mata che è stata ascoltata «in viva voce» 20 dicembre nel giardino dello stesso due giorni un analogo
sessarsi di un assegno di 22 mila euro, euro. Lo stesso 17 dicembre l’anziana è dai poliziotti. Una voce femminile, rife- appartamento mentre stava forzando la provvedimento adottato dal gip del
ricevuto da una finanziaria, non ha esi- irruzione in una stata avvicinata da una sconosciuta, ac- riva che stava per passargli il figlio il qua- serratura nel tentativo di prelevare l’as- Tribunale di Roma che aveva
tato a «rinchiudere» gli invalidi in una compagnata da un uomo, che con insi- le, forse perchè stordito, non riusciva segno bancario intestato al sequestrato. annullato i domiciliari in relazione a
villetta a 25 chilometri da Palermo. La villetta nella quale i stenza le chiedeva le chiavi della macchi- neanche a parlare. Secondo la ricostruzione degli inquiren- un episodio di concussione, emerso
polizia è venuta a capo della dramma- na del figlio. Una richiesta ritenuta stra- Gli agenti hanno così localizzato i due ti, l’obiettivo finale dei tre sarebbe stato sempre dall’inchiesta sulla
tica storia e ha arrestato tre persone due erano rinchiusi na e alla quale ha opposto un netto rifiu- sequestratori. In una villetta, oltre alla quello di ottenere la delega per la riscos- cosiddetta P4 ma per il quale è stata
con l’accusa di tentata estorsione, se- to. È stato a quel punto che sono scatta- Giacalone e a Guliti, sono stati trovati i sione della pensione dei due invalidi. ritenuta competente l’autorità
questro di persona e lesioni: Katia Gia- giudiziaria della capitale. Papa si
calone, 36 anni, Giuseppe Guliti, 46, ed costituì a Poggioreale il 20 luglio
Emmanuel Ekow Nunoo, 45 anni, ex
badante ghanese della coppia finita nel-
O IL CONCORSO CONTESTATO scorso dopo che la Camera dei
deputati aveva accolto la richiesta di
le mani degli aguzzini. autorizzare l’esecuzione della
La storiaccia ha avuto inizio lo scorso
17 dicembre quando una donna si è pre-
In servizio almeno fino all’11 gennaio i 7 pompieri licenziati misura cautelare. Una serie di
istanze per la remissione in libertà
sentata negli uffici del commissariato di furono respinte sia dal gip sia dal
polizia di Brancaccio, a Palermo, per de- CATANIA. Si apre uno spiraglio nella vicenda dei set- Il provvedimento è stato preso in considerazione blica amministrazione voleva togliere indebita- Riesame e dalla Cassazione. Il 31
nunciare l’allontanamento del proprio te vigili del fuoco del compartimento di Messina li- anche della sussistenza di obiettive esigenze opera- mente ai lavoratori. Abbiamo seguito la vicenda ottobre a Papa furono concessi i
figlio e della consorte, entrambi invalidi, cenziati dal ministero dell’Interno dopo cinque an- tive del Corpo dei vigili del fuoco specie in questo minuto per minuto, grazie anche alle segreterie re- domiciliari non sussistendo più il
dal 5 dicembre, giorno in cui era tornata ni di servizio, per un presunto errore nell’espleta- periodo, caratterizzato da fenomeni alluvionali. gionali e nazionali». rischio di inquinamento probatorio
dal paese di origine. Poichè non era la mento di un concorso. Il Tar ha rilevato che il ricorso merita un ap- «Adesso – prosegue Bombara – ci aspettiamo che in considerazione del fatto che
prima volta che i due coniugi si allonta- Il Tar di Catania ha accolto l’istanza cautelare profondimento da parte dell’intero Collegio, consi- a livello nazionale prendano atto del provvedimen- l’imputato era stato rinviato a
navano, non aveva dato fino a quel mo- proposta dall’avvocato Aldo Tigano riscontrando derati i vari e delicati principi richiamati nel ricor- to giuridico e facciano tornare in pieno ed effettivo giudizio. Papa si stabilì a casa dei
mento eccessivo peso all’assenza dei l’esistenza di estrema gravità e urgenza che giusti- so e che sono anche di ordine costituzionale. servizio i sette vigili del fuoco». Ad alcuni dei sette genitori: non poteva ottenere gli
due. Nei giorni successivi la signora ha ri- fica l’immediata riammissione in servizio dei vigili «È un primo passo – commenta Roberto Bomba- era stato notificato il licenziamento con effetto im- arresti nella casa dove abita con la
cevuto delle chiamate anonime da parte licenziati fino alla riunione del Collegio fissata per ra, segretario provinciale della Fns Cisl di Messina –: mediato mentre erano impegnati a spalare il fango moglie, indagata anch’essa
di una certa Giovanna, che sosteneva l’11 gennaio. la Giustizia sta restituendo indietro ciò che la Pub- a Saponara, paese colpito dall’ultima alluvione. nell’ambito della stessa inchiesta.
che figlio e nuora stavano bene e che si
LA SICILIA SABATO 24 DICEMBRE 2011

10. i FATTI

TRATTATIVA STATO-MAFIA. La testimonianza del sostituto procuratore di Catania I dubbi. A distanza di


tanti anni l’ex
Ardita: «Nel novembre del ’93 direttore del Dap
conserva le sue

il carcere duro non fu rinnovato»


perplessità
L’attuale sostituto procuratore di
Catania, Sebastiano Ardita che ha
lavorato per nove anni nel

«Per 334 detenuti venne lasciato scadere il 41 bis» dipartimento dell’amministrazione


penitenziaria

GIORGIO PETTA duro applicato dopo le stragi mafiose lio – non fu applicato subito dopo la fir- disposti altri provvedimenti. «Comples- giugno del ’93, al Dap cambiarono i ver- gilli il prof. Giovanni Conso. Fatto sta che
del ’92. Il tema dell’udienza è la trattati- ma del decreto da parte di Martelli, ma sivamente i detenuti al 41 bis erano cir- tici. Andarono via il direttore Niccolò nel novembre del ’93 «i provvedimenti
PALERMO. «Nel luglio del 1993 vennero va Stato-mafia. Secondo la Procura, an- solo dopo la strage di via D’Amelio. Il 20 ca mille – ha aggiunto Ardita – e il primo Amato e il suo vice Edoardo Fazioli e ar- per il carcere duro – ha ricordato Ardita
confermati oltre 500 provvedimenti, fir- che il carcere duro sarebbe stato ogget- luglio, all’indomani dell’uccisione di Pao- blocco scadeva nel luglio del 1993, men- rivarono Adalberto Capriotti e Francesco – non vennero rinnovati, ma furono la-
mati dall’allora ministro della Giustizia to dello scambio ed è per questa ragione lo Borsellino e di cinque agenti della sua tre il secondo nel novembre successivo». Di Maggio, quest’ultimo – che non pos- sciati scadere». Conso, interrogato più
Claudio Martelli dopo la strage di Capa- che i magistrati inquirenti stanno facen- scorta, furono trasferiti in massa dal car- Nel maggio del ’93 l’allora vice capo del sedeva i requisiti richiesti per l’incarico – volte dai pm, si è attribuita la paternità
ci, nei confronti dei boss sottoposti al re- do di tutto per fare luce sulla vicenda. «Il cere dell’Ucciardone centinaia di dete- Dap Edoardo Fazioli «annullò 140 posi- grazie ad un decreto presidenziale fir- della decisione. In tutto finirono in de-
gime carcerario del 41 bis. Cinque mesi 41 bis – ha spiegato Ardita rispondendo nuti verso gli istituti di massima sicurez- zioni e nel luglio successivo vennero mato dall’allora capo dello Stato Oscar tenzione "normale" 334 boss anche se
dopo, a novembre, inspiegabilmente, ne prima alle domande dei pm Antonio In- za di Pianosa e dell’Asinara. Martelli confermati i primi provvedimenti fir- Luigi Scalfaro. 58 di essi in seguito tornarono al 41 bis.
furono lasciati scadere 334 con una pro- groia e Nino Di Matteo e poi dei difenso- firmò circa 500 provvedimenti». mati da Martelli che scadevano proprio A Martelli, cambiato il Governo nel «Normalmente – ha aggiunto – la deci-
cedura mai più applicata». A distanza di ri, gli avvocati Enzo Musco e Basilio Mi- Ancora nel ’92, a novembre, vennero quel mese». Nel frattempo, tra maggio e luglio del ’92, subentrò come Guardasi- sione sulla proroga del 41 bis veniva
tanti anni, non ha ancora sciolto le pro- adottata dopo un’istruttoria, invece in
prie perplessità Sebastiano Ardita, l’ex quel caso non accadde».
direttore generale dell’Ufficio detenuti Il dibattito sul 41 bis era apertissimo
del Dipartimento dell’amministrazione CUNEO. Un «finto povero» è stato scovato dalla Guardia finto povero (C. G., di Boves, cinquantenne), all’epoca. Nel marzo del ’93 i familiari di
penitenziaria oggi sostituto della Pro-
O NEL CUNEENSE di Finanza di Cuneo chiamata dalla Procura ad pensionato, era stato denunciato dai vicini di casa alcuni detenuti sottoposti al carcere du-
cura di Catania, ascoltato ieri, come teste
dell’accusa, al processo che a Palermo Scovato indagare sulla sua povertà che gli avrebbe dato titolo
al richiesto patrocinio gratuito in una causa civile
dopo alcune controversie condominiali, per ingiurie e
minacce. I finanzieri hanno trovato suoi buoni postali
ro inviarono una lettera dai contenuti as-
sai inquietanti quanto minacciosi a vari
vede imputati per favoreggiamento ag- contro dei vicini di casa. A tradirlo è stato un per 200.000 euro, fondi obbligazionari per altri esponenti istituzionali tra cui il presi-
gravato di Cosa Nostra il generale Mario
Mori e il colonnello Mauro Obinu, en-
finto povero documento di autocertificazione in cui dichiarava un
reddito inferiore ai 10.000 euro l’anno. La cifra
200.000 euro, un libretto di risparmio al portatore con
70.000 euro, una polizza assicurativa da 400.000 euro,
dente Scalfaro. Il 26 giugno 1993 Ca-
priotti firmò una circolare proponendo
trambi presenti ieri in aula. Il magistra-
to al Dap ha lavorato per circa 9 anni, fi-
ma in realtà dichiarata, però, corrispondeva a quella sola della sua
pensione di invalidità, ma non teneva conto di un vero
oltre alla pensione di invalidità. L’uomo è stato
denunciato per violazione delle disposizioni
al ministero della Giustizia di non con-
fermare il carcere duro ai mafiosi di me-
no al novembre scorso, e sulla sua espe-
rienza professionale e umana ha scritto
milionario tesoretto, composto dal denaro su conti corrente,
obbligazioni, buoni postali, terreni con frutteti,
contenute nel Testo unico in materia di spese di
giustizia. Rischia una condanna da 1 a 5 anni di
dia pericolosità; di limitarlo ai boss irri-
ducibili «per assicurare un clima di di-
il libro "Attacco allo Stato", un vero e immobili, per un totale superiore al milione di euro. Il reclusione, oltre a una sanzione da 309 a 1.549 euro. stensione»; di ridurre da un anno a sei
proprio spaccato sul regime del carcere mesi la durata del 41 bis.
SABATO 24 DICEMBRE 2011 LA SICILIA
.11
LA SICILIA SABATO 24 DICEMBRE 2011

12.
sp
ecia
le
LE MILLE e UNA NOTTE A CURA DELLA PK

Sviluppo nel Mediterraneo: il 28 a Catania iniziativa dell’assessorato regionale al Turismo

La Sicilia del futuro riscopre


la cultura arabo-islamica
"Gli arabi in Sicilia? Non sono mai an- cilia con le sue origini arabe e soprat-
Doppio appuntamento: convegno e concerto
dati via. E la Sicilia sarà presto, ma già tutto con i tanti percorsi o, se preferi-
in parte lo è, un vero e proprio labora- te itinerari arabi da scoprire, si dovrà Mercoledì 28 Catania si propone come capitale
torio di quello che sarà l’Europa del porre come l’alternativa principale euromediterranea grazie a «Le mille e una notte»,
futuro. La cultura arabo-islamica in per quel flusso turistico che ha abban- iniziativa voluta dall’assessorato regionale al
Sicilia ha radici forti, fortissime e le donato l’idea dei Paesi arabi. E l’in- Turismo. In mattinata convegno al Monastero dei
testimonianze sono in ogni piccola contro del Monastero dei Benedettini Benedettini (prevista anche l’esibizione dei Tinturia,
grande manifestazione della realtà si- vuole portare proprio alla creazione a fianco nella foto), in serata musica al Metropolitan
ciliana". E’ Oscar Camileti a parlare, di un nuovo pacchetto turistico a que- con ospiti d’eccezione i Tamburi del Bronx (foto in
una delle figure istituzionali più im- sti itinerari da presentare al più presto basso); nel riquadro sotto Alfio Sciacca, direttore
portanti della Grande Moschea di Ro- con l’aiuto dei tour operator. artistico della manifestazione
ma e che a Catania, primo relatore Ma la Sicilia deve anche prepararsi ad
ma anche moderatore dell’intera ses- "aggredire" un nuovo mercato turisti-
sione di lavori in occasione del conve-
gno che si terrà al Monastero dei Be-
co, quello arabo, che comincia ad es-
sere sempre più importante. "Un turi-
O MERCOLEDÌ AL METROPOLITAN (A INGRESSO LIBERO) UNA SERATA D’ECCEZIONE
nedettini mercoledì 28 (inizio alle smo di nicchia - diceva ancora Oman
9,30) sul tema "Le mille e una notte,
percorsi arabi in Sicilia".
Una manifestazione, appunto questa
de "Le mille e una notte" voluta e or-
Camileti - ma molto ricco. Londra e la
Spagna sono più avanti della Sicilia
che ha però tutte le carte in regola
per recuperare il terreno perduto gra-
La rabbia metropolitana in musica
ganizzata dall’assessorato regionale zie proprio alle origini arabe che nel-
al Turismo. E proprio il turismo è uno la vostra terra sono ben palpabili".
I tamburi del Bronx. Unica tappa italiana del gruppo francese. Con loro Avitabile, Esposito e Tourè
degli aspetti più importanti che que- Alfio Sciacca, direttore artistico di
sto convegno con i suoi relatori af- tutta la manifestazione, è entusiasta. Il progetto "Le Mille e una notte, a tambureggiare su degli enormi
fronterà e nel caso specifico con l’in- Entusiasta per quello che, man mano percorsi arabi in Sicilia", organiz- bidoni metallici.
tervento di Carmelo Catalano, consu- che va avanti nell’organizzazione, va zato dall’assessorato regionale al Grande attesa anche per Enzo
lente turistico che parlerà degli "Itine- scoprendo. "Non pensavo, non Turismo, avrà un epilogo Avitabile: il Conservatorio, il pop
rari arabi in Sicilia". credevo che gli arabi avessero coinvolgente dal punto il ritmo afro-americano. La musi-
Ma torniamo a Oman Camileti. "Quel- lasciato e dato così tanto al- di vista musicale. ca antica della pastellessa e della
lo che stiamo preparando grazie al- la Sicilia in tutti i campi. Chi ama la musica zeza e il canto sacro. Enzo Avita-
l’impegno del direttore artistico Alfio Sono in pochi a conosce- ha già deciso come bile ha vissuto nella ricerca di un
Sciacca, che crede moltissimo in que- re queste cose, sono in trascorrere una suono inedito, non solamente ori-
sto progetto, non vuole essere e non pochi a sapere quanto c’è delle serate delle ginale ma vitale ed essenziale.
sarà un incontro accademico, ma avrà tuttora di arabo in Sicilia feste natalizie, Demolendo ogni sovrastruttura
la pretesa di raccontare a tutti la gran- e ci sarà per sempre. Ci quella del 28 di- mercantile, ogni moda. Da bambi-
de stagione degli arabi in Sicilia, una accompagnano nella no- cembre per la pre- no, Avitabile ha studiato il sas-
stagione che ha toccato tutti i campi stra cultura, nella nostra vi- cisione. Una serata sofono; da adolescente si esibito
dall’agricoltura, all’architettura, alla ta quotidiana. Abbiamo l’ob- con Les Tambours du nei club napoletani affollati dai
musica, al giardinaggio, ai costumi, bligo di riscoprire questo aspet- Bronx, unica tappa italia- clienti americani. Quindi si è di-
alla moda. Gli arabi hanno lasciato to della nostra vita, delle nostre abi- na, che si esibiranno al Metro- plomato nella disciplina del flau-
tante testimonianze in Sicilia e non tudini. E di questo parleremo nel con- politan di Catania (l’inizio è fissa- Avitabile e Bottari, Tony Esposito trasforma rapidamente in un’au- to al Conservatorio di Napoli S.
mi riferisco solo a quelle visibili. Ec- vegno che si terrà al Monastero dei to per 21 e gli organizzatori, con il e Baby Tourè. tentica istituzione. I media si im- Pietro a Majella e ha iniziato a
co, nei nostri lavori parleremo di tut- Benedettini." direttore artistico Alfio Sciacca, Il gruppo Tambours du Bronx ha padronirono del fenomeno, da collaborare con artisti pop e rock
to questo legato agli aspetti turistici". Tanti saranno gli interventi e altret- hanno deciso per il libero ingres- elementi originari del quartiere quel momento apparvero ovun- di tutto il mondo, da James
Un capitolo, questo, che sarà toccato tante le sorprese legate al mondo del- so fino ad esaurimento dei posti) ferroviario di Varennes-Vauzel- que, nacquero i Tamburi del Brown a Tina Turner, ma muo-
anche da Vincenzo Asero docente di la moda, della letteratura, della culi- a conclusione della giornata de les, nei pressi di Nevers, sopran- Bronx. L’idea del bidone la pren- vendosi sempre sotto un cielo as-
economia all’Università di Catania naria, della musica. Molto atteso an- "Le mille e una notte, percorsi nominato il Bronx a causa delle dono dai Tamburi del Burundi solutamente personale, mai co-
che parlerà di"Prospettive e problemi che l’intervento di Pietrangelo Butta- arabi in Sicilia" che vede l’apertu- sue vie ad angolo retto e della sua (senza la tradizione africana ma mune.
nel mercato turistico siciliano". I Pae- fuoco che parlerà "Di lune e di lupi". Il ra dei suoi lavori di mattina al gigantesca officina, i Tamburi del con, in più la rabbia metropolita- Uno degli ospiti d’onore della se-
si arabi del Nord Africa, da sempre concerto in semi acustico dei Tintu- Monastero dei Benedettini. Bronx si sono formati nel 1987 in na), dei quali hanno mantenuto la rata, oltre a Tony Esposito, è Daby
mete turistiche privilegiate, stanno ria, sempre al Monastero dei Bene- Una serata di grandi musicisti: I occasione del festival "Da Nevers passione per picchiare forte. Ra- Tourè un compositore multistru-
attraversano crisi sociali e politiche. I dettini, chiuderà la prima parte della "Tambours" infatti non saranno all’alba". Quello che all’inizio gazzi di strada con la faccia da ga- mentista originario della Maurita-
flussi turistici per quelle destinazioni giornata prima del trasferimento al gli unici ad esibirsi al Metropoli- non doveva essere altro che un lera, occhiali neri, muniti di ma- nia, cresciuto in Senegal ed emi-
sono notevolmente diminuiti. E la Si- Metropolitan. tan, ma ci saranno anche Enzo delirio per un solo concerto, si nici di piccone, sono una ventina grato a Parigi.
SABATO 24 DICEMBRE 2011 LA SICILIA

i FATTI .13
O IL REGIME: È STATA AL QAIDA. GLI OPPOSITORI: È STATO ASSAD
in breve
Kamikaze in azione a Damasco: oltre 40 morti O E’ ACCORDO
BEIRUT. Sembra Baghdad, invece è nell’ambito di una sorta di «strategia tensione nel Paese scosso da dieci rinchiusi centinaia di civili arrestati Famiglia Agnelli
Damasco. La capitale del «Paese della della tensione». L’attacco, secondo i mesi di proteste anti-regime, soffocate durante la repressione. Sempre
sicurezza e della stabilità», come recita media governativi portato a termine da una sanguinosa repressione (oltre secondo la ricostruzione ufficiale, cede Alpitour
uno degli slogan del regime, è stato il
teatro di un duplice attentato
da due kamikaze e da altri terroristi –
uno dei quali arrestato –, è avvenuto
5.000 uccisi secondo l’Onu) e sfociate
da settimane in una rivolta armata
allertati dalla prima esplosione gli
agenti di guardia al super fortificato per 225 milioni
compiuto ieri contro le sedi di due poche ore dopo l’arrivo nella capitale attiva in alcune regioni, come quelle di quartier generale della Sicurezza di
servizi di sicurezza in una delle zone siriana della prima squadra di Homs, Daraa e Idlib. La tv di Stato ha Stato (Amn ad Dawla) sono usciti TORINO. Accordo raggiunto per la
più controllate della città: il bilancio osservatori arabi incaricati di riportato la ricostruzione ufficiale del dall’ingresso principale e sono stati cessione di Alpitour, il primo gruppo
ufficiale è di 44 morti e 166 feriti. Il preparare il terreno all’intera missione duplice attentato, avvenuto nel centro allora investiti dalla deflagrazione italiano del turismo che nel 2010
regime ha immediatamente puntato il della Lega Araba. A differenza dei moderno di Damasco: un primo della seconda autobomba. La tv aveva chiuso con un fatturato di un
dito contro Al Qaida, mentre vicini Libano e Iraq, la Siria è kamikaze a bordo di un’autobomba si governativa ha mostrato le immagini miliardo e 227 milioni e un utile netto
l’opposizione ha addossato raramente teatro di attentati è lanciato contro la sede della sezione del luogo degli attacchi: macerie e di 12,4 milioni. Exor la vende a due
direttamente ad Assad la kamikaze, ma l’attacco di ieri si locale (Faraa Mintaqa) dell’Intelligence numerosi brandelli umani sull’asfalto fondi chiusi di private equity facenti
IL LUOGO DELL’ATTENTATO responsabilità degli attacchi, inserisce in un contesto di forte militare, dove secondo attivisti sono e sui sedili delle auto distrutte. capo a Wise Sgr spa e J.Hirsch & Co,
affiancati da altri soci finanziari.
L’operazione, perfezionata entro il
primo trimestre 2012, porterà alla
finanziaria della famiglia Agnelli 225
CREMONA. L’inchiesta sul calcioscommesse mln: al corrispettivo per la vendita a
210 mln, si aggiunge un prezzo
differito di 15 mln, che maturerà

Doni ammette
interessi. La transazione determinerà
per Exor una plusvalenza di 140 mln.

O LONDRA
ma non coinvolge Dolori al petto
ricoverato marito
la sua società di Elisabetta
LONDRA. Natale d’ansia per la
famiglia reale in Inghilterra. Ieri

E ora potrebbe passare il Natale a casa sera il principe Filippo di


Edimburgo, marito della Regina
Elisabetta, è stato ricoverato in
STEFANO ROTTIGNI nel processo sportivo il suo amico ospedale dopo avere accusato
GLI SVILUPPI Nicola Santoni, ex preparatore dolori al petto. Lo ha reso noto la
CREMONA. Cristiano Doni parla, atletico dei portieri di Ravenna e portavoce di Buckingham Palace. Il
spiega, collabora, ammettendo il suo coindagato. gatori sono emersi «risultati posi- consorte della sovrana è stato
CONVOCAZIONE «ETICA» PER FARINA tivi non solo per chi segue le inda-
suo coinvolgimento in molti fatti,
lasciando però fuori l’Atalanta, e
Confessa di Non un tentativo di zittire San-
toni che, stando alle intercettazio- gini ma anche per chi segue il cal-
sottoposto ad alcune analisi
nell’unità cardiotoracica in un
per lui potrebbero aprirsi le porte
del carcere di Cremona dove si
essere ni, mostrava nervosismo in vista
del processo sportivo, ma l’inten-
Denunciò la combine, e Prandelli cio e spera che questo non sia più
protagonista della cronaca giudi-
ospedale di Cambridge. Il duca di
Edimburgo, 90 anni, si trovava a
trova da lunedì scorso, quando è intervenuto zione di «aiutare un amico in diffi- lo porta come esempio in nazionale ziaria». trascorrere assieme alla famiglia
stato arrestato per l’inchiesta sul- coltà». Ha anche cercato di fornire Doni, forse già oggi a casa o libe- reale le vacanze per le festività
le partite truccate. Dopo l’inter- per alcune giustificazioni riguardo a quella ROMA. «Io sono uno normale. ro, ma anche dalla giustizia spor- natalizie nella residenza della
rogatorio di garanzia conseguente scheda telefonica romena che, se- Soltanto uno normale». Le parole tiva arrivano richieste di saldare il contea di Norfolk.
al suo arresto, infatti, il procurato- partite condo l’accusa, gli serviva per sta- che da qualche giorno ripete il conto. Entro il 5 gennaio, sia il cal-
re della Repubblica Roberto Di re al riparo delle presidente del Gubbio, Marco ciatore sia l’Atalanta (di cui Doni
Martino ha concesso il parere fa- intercettazioni. non ha parlato nell’interrogatorio
vorevole, per Doni e altri indagati, L’impianto ac-
Fioriti, a proposito del sue
giocatore sono in realtà le stesse di di garanzia), sono chiamati a pre-
O NAPOLI
alla concessione degli arresti do- cusatorio genera- Daniele Farina: 29 anni, romano, sentare una memoria difensiva
miciliari. le, secondo l’avvo- terzino a lungo nel retropalco del sugli ultimi sviluppi dell’inchie- Catturò Zagaria
Il capitano dell’Atalanta è rima- cato Pino, «ne grande calcio, alla ribalta il sta sulle scommesse al Tnas, il tri-
sto quasi due ore davanti al gip esce rafforzato», difensore della squadra umbra ci è bunale arbitrale dello sport. L’or- il superpoliziotto
cremonese Guido Salvini e al pro-
curatore Di Martino per racconta-
ma la posizione
personale di Do-
salito per la sua denuncia di un
tentativo di combine. E per
ganismo arbitrale presso il Coni
vuole infatti sapere se la “fase 2” ora a giudizio
re quanto è successo in occasione ni, e le sue re- l’insolita chiamata del dell’inchiesta di Cremona abbia
di Atalanta-Piacenza del 19 marzo sponsabilità, «ne commissario tecnico azzurro Cesare Prandelli. «La nazionale «impatto sui procedimenti arbi- NAPOLI. Rinviato a giudizio l’ex
scorso, Ascoli-Atalanta del 12 e escono affievoli- è una casa aperta: quando vuole venga a trovarci a trali ed eventualmente su un’e- dirigente della squadra mobile di
Padova-Atalanta del 26 dello stes-
so mese, tutte dell’ultimo cam-
Ma è te», tanto che il legale ha presenta-
to un’istanza di scarcerazione che
Coverciano», ha detto il tecnico della nazionale
consegnando nella mani di Farina un premio ideale, la prima
ventuale riapertura della fase
istruttoria».
Napoli, Vittorio Pisani. Così ha deciso
nel ieri pomeriggio, dopo quattro ore
pionato.
Per dirla con il suo avvocato,
l’indagine ha avuto il nulla-osta dalla Procu-
ra. Le speranze che Doni possa tra-
“convocazione etica” della storia azzurra. «Non è una
convocazione tecnica, ma un segnale», ha aggiunto
Stefano Palazzi, capo della pro-
cura federale, ha già avviato la fa-
di camera di consiglio, il giudice
dell’udienza preliminare Francesca
Salvatore Pino, Doni ha ammesso sportiva a scorrere il Natale a casa o in li- Prandelli, preoccupato di evitare l’equivoco all’indomani se istruttoria 2 in Federcalcio. A Ferri. È l’esito dell’inchiesta condotta
il suo interessamento alla prima bertà piena sono alimentate an- dell’uscita della notizia. Anche perché c’è già chi, come il lui, d’altra parte, era arrivata la se- dai pm della Dda di Napoli su una
partita, ha fatto dei «distinguo» ri- preoccupare che dal gip Salvini: «Abbiamo avu- capogruppo Idv al Senato Belisario, ha chiesto di far giocare gnalazione di Daniele Farina, il di- presunta attività di riciclaggio di
guardo la seconda, «non è stato in to conferme di quasi tutti gli epi- Farina anche solo un minuto. «In questo momento Farina ha fensore del Gubbio. «Ha fatto bene denaro derivante da usura attraverso
grado di riferire alcunché» riguar- l’Atalanta sodi contenuti nell’ordinanza di compiuto un gran bel gesto, ma rischia di rimanere isolato: a denunciare il tentativo di combi- ristoranti e pub. Una indagine che ha
do a Padova-Atalanta. custodia cautelare - ha detto il non deve sentirsi solo», ha spiegato il ct, che dell’etica ha ne», è stato l’applauso di Stefano coinvolto un poliziotto stimato e che
L’idolo (forse ex) dei tifosi ne- magistrato dopo l’interrogatorio fatto una delle linee guida della sua nazionale: come quando Colantuono: normale in sé, ma si- annovera tra i risultati più eclatanti
razzurri ha anche motivato la sua di Doni -. I difensori stanno pre- ha rinunciato a De Rossi o Balotelli per comportamenti gnificativo visto che viene dal tec- della sua carriera la cattura dei
offerta di pagare parte della par- sentando istanze che saranno va- eccessivi in campo, con tanto di espulsioni pesanti. nico di un’Atalanta che in questi principali boss del clan dei Casalesi,
cella dell’avvocato che difendeva lutate». Per Salvini, dagli interro- giorni si è sentita sotto assedio. Michele Zagaria e Antonio Iovine.

LA POLEMICA La Francia consiglia la «rimozione cautelativa», ma per la Gran Bretagna chi ha gli impianti difettosi «non deve preoccuparsi»

ROMA. «No agli allarmismi», ha ribadito


più volte il ministro della Salute Renato
Balduzzi, ma l’affaire delle protesi al se-
I numeri dell’allarme Cresce l’allarme per le protesi al seno Pip
no francesi Pip - per le quali le autorità
sanitarie d’oltralpe hanno consigliato
l’espianto cautelativo - sta creando
preoccupazione crescente anche in Ita-
Dati sulle protesi mammarie a rischio rottura
LE PROTESI ESPORTATE ALL’ESTERO
Gran Bretagna
migliaia di donne chiamano i medici
lia. In «decine di migliaia», infatti, le don- Spagna contattato i propri chirurghi per chiede- ha detto che avrebbe usato protesi ame-
ne portatrici di protesi hanno contattato Brasile re informazioni, ovvero decine di mi- ricane di altissima qualità». Invece, a
medici e centri nell’arco delle ultime 48
ore. La stima arriva da una ricognizione
tra i chirurghi plastici aderenti alla So-
Argentina
Cile
Colombia
80% gliaia di donne in tutta Italia». Crescono
dunque i timori: «Ritengo però - afferma
l’esperto - che si stia creando un panico
Marcella sono state impiantate le Pip.
«Ho cominciato ad avere dolori e dopo
un paio d’anni mi è stato detto che le
cietà italiana di chirurgia plastica ed Venezuela eccessivo. Il fatto è che la maggioranza protesi si erano incapsulate dando luogo
estetica (Aicpe). Intanto, il ministro del- delle donne hanno associato la pericolo- ad una forte infiammazione. Alla fine,
la Salute ha emanato un’ordinanza nel- DONNE CON PROTESI PIP sità delle protesi Pip alla possibile insor- nel 2009, ho deciso di toglierle e sosti-
la quale si stabilisce l’obbligo per le strut- genza del cancro al seno, ma questo non tuirle. Sono arrabbiata perché solo ora
ture e i professionisti che abbiano im- 30.000 Francia è vero poiché non vi è alcuna evidenza capisco di essere stata raggirata, e da un
piantato protesi Pip di «notificare all’au- scientifica in tal senso, mentre vi è l’evi- medico di cui mi fidavo e che stimavo».
torità sanitaria regionale i dati relativi Italia denza che queste protesi si rompono Se la Francia consiglia di rimuovere le
agli interventi nei quali sono state im- Casi 8 con una maggiore frequenza». Pip, la Gran Bretagna non raccomanda
piantate» tali protesi. Secondo le stime, di rottura Casi di cancro Alla domanda sul "che fare", dopo gli la rimozione cautelativa. «Rispettiamo
circa 4.300 sarebbero le protesi Pip im- ad oggi mammario ultimi sviluppi in Francia, Basoccu indi- la decisione francese ma le donne con
piantate in Italia. E i Comandi dei carabi-
nieri dei Nas di tutta Italia stanno effet-
523
Espianti
IL MINISTRO DELLA SALUTE RENATO BALDUZZI ca tuttavia una linea chiara: «Il mio con-
siglio è comunque quello di mettere in
gli impianti Pip non si devono preoccu-
pare. Non ci sono prove di un legame
tuando verifiche presso i distributori di
dispositivi medici per rintracciare i cen-
preventivi Il ministero: «I medici devono preventivo l’espianto della protesi Pip.
Questo perché le probabilità che queste
con il cancro o di un maggio rischio di
rottura», ha il British Chief Medical Offi-
tri e i professionisti che potrebbero aver notificare l’intervento». protesi si possano rompere è talmente cer, l’equivalente del Direttore della Sa-
acquistato e utilizzato le Pip. Realistica- alta che ritengo opportuno che vengano nità. La Poly Implant Prothèse (Pip), una
mente, sottolinea il primario di Chirurgia 4.000 386 espiantate in ogni caso». defunta società francese, aveva usato
Reazioni
plastica all’Istituto neurotraumatologico 4.300 Marcella, 44 anni, nel 2004 ha fatto un silicone per materassi al posto di quel-
italiano (Ini), Giulio Basoccu, «stimiamo
1.051 24
infiammatorie Il chirurgo: «Non ci sono prove di impianto di protesi al seno per motivi lo autorizzato. Circa 30 mila donne in
che circa il 35-40% delle donne italiane Dal 2005 estetici. «Ho chiesto le protesi migliori Francia e oltre 40 mila in Gran Bretagna
che hanno avuto un impianto mamma- un legame con il cancro» disponibili, perché avevo paura e il mio se le sono fatte impiantare.
rio abbia in questi ultimi due-tre giorni chirurgo, di cui mi fidavo ciecamente, mi GIANCARLO COLOGGI
LA SICILIA SABATO 24 DICEMBRE 2011

Economia finanza
MILANO LE BORSE
14. Francoforte +0,46
Londra
Parigi
+1,02
+0,99
Dollaro Usa
Euro
ieri 1,3036
Yen
Euro
101,86
Zurigo +0,80 precedente 1,3055 102
Ftse All Share +0,42
Ftse Mib +0,31 Tokyo non perv.
Ftse Mid Cap +0,61 Usa Dow 30 +1,03
Ftse Small Cap +0,15 Usa Nasdaq +0,74
Usa S&P 500 +0,90

FINCANTIERI

Dal 2012 superminimi FIOM A PASSERA: RIAPRIRE IL CONFRONTO. È necessario che il ministro dello
Sviluppo economico Corrado Passera «riconvochi al più presto tutte le parti per
riaprire il confronto» su Fincantieri. Da qui a quel momento la Fiom, che
considera ancora aperta la vertenza, proporrà ulteriore mobilitazione. Lo afferma

con la tassazione al 5%
Alessandro Pagano, coordinatore nazionale Fiom-Cgil per la cantieristica navale.
Secondo Pagano, i lavoratori stanno reagendo «negativamente ai contenuti
dell’accordo separato sulla riorganizzazione aziendale» e questo confermerebbe
«la bontà della scelta della Fiom di non sottoscrivere un testo privo di garanzie,
che determina la fuoriuscita definitiva di 1.243 lavoratori»

Contabilità agevolata per chi non potrà applicare il nuovo regime


SALVINA MORINA spettare altre condizioni. In particolare, nell’anno so- tire dal 2012, potranno però beneficiare di un regime
TONINO MORINA lare precedente il contribuente: non deve avere ef- contabile super semplificato, che esonera dagli ob-
fettuato cessioni all’esportazione, ovvero operazio- blighi di registrazione, di tenuta delle scritture con-
Dal 1° gennaio 2012, le persone fisiche, imprendito- ni assimilate alle cessioni all’esportazione; non de- tabili rilevanti ai fini delle imposte sui redditi, Irap e
ri o professionisti, potranno fruire del nuovo regime ve avere sostenuto spese per lavoro dipendente o per Iva e dalle liquidazioni, dai versamenti periodici,
dei minimi con tassazione super scontata al 5%. I collaboratori, anche assunti con le modalità ricondu- nonché dal versamento dell’acconto Iva e dalla pre-
compensi o i ricavi sono esclusi dalla ritenuta d’ac- cibili ad un progetto o programma di lavoro, o fase di sentazione della dichiarazione e dal versamento
conto del 20%, nonché dalla tassazione Iva e Irap. I esso, nonché spese per prestazioni di lavoro effettua- dell’Irap. A questo regime potranno anche accedere
vecchi minimi, che non potranno applicare il nuovo te dall’imprenditore stesso o dai suoi familiari, ad ec- i contribuenti che, pur avendo i requisiti per essere
regime dei super minimi, con il forfait del 5%, dal 1° cezione dei compensi corrisposti ai collaboratori "minimi", hanno optato per il regime di contabilità
gennaio 2012 torneranno ad essere contribuenti dell’impresa familiare; non deve avere erogato som- semplificata o di contabilità ordinaria, o per il regi-
normali ai fini Iva e Irpef. Con due provvedimenti del me sotto forma di utili di partecipazione agli associa- me delle nuove iniziative produttive, con il forfait del
direttore dell’agenzia delle Entrate Attilio Befera, ti con apporto costituito da solo lavoro; non deve 10%.
del 22 dicembre 2011, sono state dettate le modalità avere acquistato, anche mediante contratti di appal- In pratica, i "vecchi minimi" diventeranno contri-
di applicazione del nuovo regime con il forfait del 5% to e di locazione, nei tre anni precedenti a quello di buenti ordinari Iva, eseguendo solo il conguaglio
e del regime contabile agevolato per i vecchi minimi. entrata nel regime, beni strumentali di valore com- Iva, a debito o a credito, in sede di liquidazione an-
Dal 2012, la norma sui nuovi minimi prevede il plessivo superiore a 15mila euro. nuale, e saranno contribuenti ordinari ai fini Irpef. La
forfait del 5% sul reddito dichiarato e potrà essere ap- Ai fini della tassazione, si applicheranno, di norma, determinazione del reddito avverrà in modo anali-
plicato per l’anno in cui l’attività è iniziata e per i 4 le regole fissate per il regime dei minimi, ancora ap- tico, ricavi meno costi per le imprese, compensi me-
successivi, ma anche dopo i 5 anni e fino al compi- plicabile per l’anno 2011, con determinazione anali- no spese per i professionisti, e il reddito sarà sogget-
mento del 35° anno di età, esclusivamente dalle tica, entrate, meno spese, meno contributi previden- to alle normali aliquote Irpef e alle eventuali addizio-
persone fisiche: a) che intraprendono un’attività ziali, con applicazione del forfait del 5% sul reddito, nali regionali e comunali all’Irpef.
d’impresa, arte o professione; b) che l’hanno intra- se la differenza tra le entrate e le spese è positiva. I vecchi minimi potranno anche optare per l’appli-
presa a partire dal 1° gennaio 2008. La nuova norma prevede particolari semplificazio- cazione del regime contabile ordinario, di cui agli ar-
I nuovi minimi del 2012 devono comunque posse- ni contabili per le persone fisiche che possiedono i ticoli 14, 18 e 19 del Dpr 600/1973. Il richiamo dell’ar-
dere i requisiti previsti dal vecchio regime in vigore requisiti previsti per il regime dei minimi applicabi- ticolo 18, nel punto 4 del provvedimento del 22 di-
fino al 2011. Per la determinazione del limite dei le fino al 2011, ma non quelli previsti dalla norma in cembre 2011, protocollo 185825/2011, significa che
30mila euro non rilevano i ricavi e i compensi deri- vigore dal 1° gennaio 2012. Per "vecchi minimi" si in- i vecchi minimi, che non intendono fruire del regime
vanti dall’adeguamento agli studi di settore o ai pa- tendono quelli che sono esclusi per legge dal nuovo contabile agevolato, potranno optare per il regime di
rametri, mentre se sono esercitate in contempora- regime dal 2012, di norma, le persone fisiche che contabilità semplificata o per il regime superiore di
nea più attività, il limite va riferito alla somma dei ri- hanno iniziato l’attività prima del 2008. Questi con- contabilità ordinaria. L’opzione, valida per almeno
cavi e compensi relativi alle singole attività. Per ap- tribuenti, in possesso dei requisiti per essere "mini- un triennio, è comunicata con la prima dichiarazio-
plicare il nuovo regime dei minimi è necessario ri- mi", ma esclusi dal nuovo regime applicabile a par- ne annuale da presentare dopo la scelta operata.

Fiat, le Rsu approvano il contratto: sarà applicato a tutti


ROMA. Le rappresentanze sindacali uni- investimenti e lavoro. Per Eros Panicali, voto della maggioranza delle Rsu pre- ro al limite della tollerabilità". La Fiom
tarie (Rsu) del gruppo Fiat hanno appro- responsabile del settore auto della Uilm, senti in azienda. Su posizione contraria invita le donne a firmare "no" nel refe-
vato con 513 voti a favore su 637 votan- il voto favorevole delle Rsu è un risulta- la Fiom-Cgil che ha diramato una nota rendum, perché sarebbero le più dan-
ti il nuovo contratto collettivo di primo to estremamente indicativo. "Dal primo contro l’accordo-vergogna del 13 di- neggiate dalle nuove norme.
livello stipulato il 13 dicembre a Torino. gennaio 2012, tutti i lavoratori del grup- cembre, perché "toglie diritti e dignità, Per gli industriali, la firma dell’accor-
Con questo voto, il contratto può essere po guidato da Marchionne ed Elkann cancella la libertà d’opinione e sindaca- do è stata un passo in avanti fondamen-
applicato a tutti i lavoratori Fiat. avranno un contratto specifico che li le, impedisce il diritto di sciopero, di- tale. Il referendum Fiom si chiuderà il 13
Il segretario generale della Fim-Cisl, tutela e migliora le condizioni economi- scrimina le donne, riduce lavoratrici e gennaio, ma il contratto avrà vigore dal
Giuseppe Farina, ha dichiarato che il che e normative rispetto a quelle prece- lavoratori a pura merce. In fabbrica e primo giorno del 2012. Comunque il
contratto non tocca i diritti, migliora il denti". Anche la Fismic giudica un im- sulle linee di produzione molte operaie contratto è valido per tutti.
salario e crea le condizioni per avere portante successo la partecipazione al già oggi denunciano condizioni di lavo- PAOLO R. ANDREOLI

CATANIA AFFASCINANTE FOTOMO- RAGUSA appena arrivata affascinan-


27 CLUB, ASSOCIAZIONI DELLA DOLCISSIMA ogni giorno. te, passionale, disponibilissima 24enne,
3665067305 fotomodella prosperosa. 333.2123847
Euro 3,00 a parola CATANIA affascinante morettina bam- RAGUSA cinese giovane, bella ese-
bolina speciali massaggi fino tardi an- gue massaggi rilassanti tutti giorni.
A.A.A NEWORIENTALCLUBPRIVE do- che domenica. 3898781270 333.2314154
menica Christmas sexy !! Grande se- RAGUSA ESOTICA MEDITERRANEA bel
rata .. Disco-drink !! Sensualissimo coin- CATANIA arrivata la migliore Jessica
relax garantito anche domenica- lune- corpo, bel viso. 333.6274189
volgente fantasioso lunedì apertura
ore 16.00 3270541872 dì. 3889990681 RAGUSA Sara affascinante bambolina,
masaggi unici, dolci, completo relax.
AMERICAN PAKIDU’: domenica 25 di- CATANIA BELLISSIMA MULAT- 327.6697688
cembre aperti. Catania, via Medea 5. TA OGNI GIORNO. 3894646230
3477704312 RAGUSA TRANS brasiliana Malù fo-
CATANIA CENTRO Angela dolcissima tomodella autentica, ultimi giorni.
“AUGURI” www.massaggiatrice.org - affascinante ogni giorno no anonimi. 366.3252851
340/1727629. 3880573034
RAGUSA TRANS molto coccolona, mo-
CATANIA CENTRO piccolina piccantis- menti di vero relax. 380.1061229 SIRACUSA ABILE DOLCISSIMA COM-
INCONTRI TELEFONICI E
28 PRIVATI
sima giocherellona massaggi frizzanti. RAGUSA Valery trans strepitosa, femmi- PLETO RELAX 3271327234
3381090452 nilissima, dolce passionale, disponibile,
Euro 4,50 a parola indimenticabile. 342.5123910 SIRACUSA appena arrivata cubana
CATANIA centro trans novità 32enne 20enne superdeliziosa indimenticabile
appena arrivata momenti indimenti- SCOGLITTI AFFASCINANTE NOVI- 3402131374
A. bella indimenticabile incontriamoci cabili chiamami!! 3889080900 TA’ bionda sexy, simpatica, brava.
per totale relax climatizzato Catania. 320.9530945
3333244787 CATANIA NOVITA’ ITALIANA bellissima SIRACUSA, Fontane Bianche: bellissi-
femminile raffinata massaggio com- SCOGLITTI assoluta novità fantastica ma venezuelana...massaggio rilassan-
A. Catania affascinante bionda Po- pleto. 3343675646 bionda prosperosa, indimenticabile, te!!! Anche festivi!!! 3891860685
lacca 20enne dolcissima bravissima. anche domenica. 334.7357494
3450059255 CATANIA TRANS LUNA 21ENNE mas- SIRACUSA splendida ragazza dolcissi-
saggio completo relax. 3888396555 SCOGLITTI ITALIANA 23enne bellissi-
ma maliziosa fisico statuario completo
A. CATANIA DINTORNI deliziosa Sici- ma, raffinata massaggiatrice, pochi relax 3890453810
liana passionale indimenticabile relax. CATANIA Vulcania accattivante mas- giorni. 342.5235423
3393791936 saggiatrice ogni giorno anche festivi. SCOGLITTI Vanessa deliziosa bambo- S. TERESA Riva, vicinanze. Bellissima,
3393522837
A. Catania Kelly appena arrivata affa- lina 22enne, bellezza latina, momenti bravissima, dolce...indimenticabile!!!
scinante momenti indimenticabili an- FONDACHELLO bellissima solare com- indimenticabili. 366.7223482 3294739329
che domenica. 3883805772 pletissimo relax. 3889933552
AA SIRACUSA Anais trans prima volta GIARDINI AFFASCINANTE BIO-
3890135734 ONDA NOVITA’ dolce molto fine.
ACICASTELLO JENNIFER 10LODE indi- 3313470633
menticabile h.24. 3420728497 GIARDINI AMMALIANTE APPETITOSA
ACIREALE. Bellissima, affascinante, dol- fragolina molto dolce anche festivi.
cissima ragazza...completo relax!!!! An- 3667228054
che festivi!!!! 3899435202
GIARDINI appena arrivata affascinan-
ACITREZZA splendida irresistibile bra- te bambolina giocherellona brava pa-
vissima facile conoscermi dimenti- ziente dolcissima. 3661764550
carmi impossibile anche domenica.
3474929028 GIARDINI NAXOS AFFASCINAN-
TE FANTASIOSA BIONDINA indimenti-
A FONDACHELLO trans Ruby 24enne cabile. 3297831909
novità femminile raffinata massaggio
completo 3891422586 MODICA prima volta 20enne dolce, in-
dimenticabile, tutti giorni. 366.3321463
CALTANISSETTA passionale delizio-
sa bambola prima volta ti aspetto!! POZZALLO novità 24enne bellissima Ar-
3203214390 gentina affascinante dolcissima piace-
voli incontri. 3290003701
CANNIZZARO APPENA ARRIVATA dol-
cissima ogni giorno anche domenica. RAGUSA A. A. affascinante bionda,
3807459479 spagnola indimenticabile. 392.5401386
SABATO 24 DICEMBRE 2011 LA SICILIA

la BORSA .15
BORSA Piazza Affari archivia settimana e seduta con il segno più, al termine di una
giornata che si era già aperta positivamente. Milano riduce i guadagni
Euribor-Euro
Tassi interbancari del 27.10 valuta del 31.10
CAMBI MONETE E ORO BOT
risentendo in parte dei dati macro economici Usa contrastanti e dello spread fra Btp decennali Tasso Tasso VALUTA IERI
IN LIRE
PRECEDENTE
IN LIRE
IERI
IN EURO
PRECEDENTE
IN EURO
DOMANDA SCADENZA GIORNI RES. PREZZO RENDIMEN.

e Bund tedeschi, che oggi è risalito sopra quota 500 attestandosi a 512 punti con il rendimento Sca 360 365 Europ.
BOT 16/01/12 19 99,925 0,000
Dollaro Usa 1482,936 1484,073 1,306 1,305 Oro fino (per gr.) 37,390 39,770
al 7,09%. L’indice Ftse Mib ha fatto segnare nel finale un +0,31% a quota 15.073 punti, mentre 1 sett. 0,853 0,865 0,26 Sterlina Inglese 2324,175 2325,850 0,833 0,833 Argento (per kg.) 624,400 725,110 BOT 15/02/12 49 99,800 1,250
l’Ftse Italia All-Share guadagna l0 0,42% a 15.809 punti. In rialzo anche l’Ftse Star, che mette a 2 sett. 0,921 0,934 0,21 Franco Svizzero 1584,379 1582,955 1,222 1,223 Sterlina (v.c) 309,820 335,710 BOT 15/03/12 78 99,561 1,800
3 sett. 0,993 1,007 0,19 Yen Giapponese 18,996 18,996 101,930 101,930 Sterlina (n.c) 309,860 335,710 BOT 16/04/12 110 99,170 2,520
segno un rimbalzo dello 0,22% a quota 9.316 punti. Fra i titoli del listino milanese, fra i segni 1 mese 1,109 1,124 0,17 Corona Danese 260,465 260,475 7,434 7,434 Sterlina (post.74) 309,860 335,710 BOT 15/05/12 139 98,918 2,600
più in evidenza soprattutto A2A che guadagna poco più di 2 punti, seguito da Generali, Snam 2 mesi 1,235 1,252 0,17 Corona Svedese 215,986 215,256 8,965 8,995 Marengo Italiano 232,320 253,010 BOT 15/06/12 170 98,648 2,670
3 mesi 1,404 1,424 0,18 Marengo Svizzero 230,140 251,540 BOT 16/07/12 201 98,076 3,100
Rete Gas, Exor e Autogrill. Fra i maggiori ribassi del listino invece, Impregilo cede 3,5 punti. 4 mesi 1,483 1,504 —-
Corona Norvegese 248,814 249,391 7,782 7,764
Marengo Francese 230,340 251,540 BOT 15/08/12 231 97,792 3,170
Corona Ceca 74,936 75,562 25,839 25,625
5 mesi 1,560 1,582 —- Marengo Belga 229,820 251,540 BOT 14/09/12 261 97,450 3,130
Fiorino Ungherese 6,309 6,318 306,890 306,450
EURO Chiusura in lieve ribasso per l’euro in una giornata caratterizzata da bassi volumi
di scambio per il clima gia’ natalizio. Al termine della seduta, un euro valeva
6 mesi 1,658
7 mesi 1,713
1,681
1,737
0,20
—-
Zloty Polacco
Shekel Israeliano
436,126
392,259
436,569
392,275
4,440
4,936
4,435
4,936
Marengo Austriaco
20 Marchi
10 Dollari liberty
230,340
255,650
617,170
251,540
307,090
694,630
BOT 15/10/12
BOT 15/11/12
BOT 14/12/12
292
323
352
97,043
96,808
96,248
3,350
2,950
3,280
8 mesi 1,775 1,800 —- Dollaro Canadese 1454,858 1448,328 1,331 1,337 10 Dollari Indiano 619,230 744,110
1,3036 dollari contro 1,3055 giovedì sera, 101,86 yen (102,00), 0,8343 sterline (0,8326) e 9 mesi 1,829 1,854 0,21
Dollaro Neozelandese 1148,304 1146,536 1,686 1,689 20 Dollari liberty 1.252,410 1.376,360
10 mesi 1,881 1,907 —-
1,2238 franchi svizzeri (1,2228). Il dollaro per contro è stato indicato a 78,14 yen (78,12), a 11 mesi 1,933 1,960 —-
Dollaro Australiano 1506,590 1503,549 1,285 1,288 20 Dollari St.Gaude 1.267,930 1.420,260
Rand Sudafricano 181,671 181,774 10,658 10,652 4 Ducati Austria 492,180 587,210
0,9332 franchi (0,9366) e a 1,5624 per una sterlina (0,5679). In apertura la moneta unica 1 anno 1,988 2,016 0,23
100 Corone Austria 1.187,850 1.295,270
sembrava essere in fase di consolidamento in un mercato fiacco di iniziative per le assenze tra 100 Pesos Cile 669,310 747,830
investitori e operatori. L’euro aveva trovato sostegno in alcune operazioni tecniche e nei più Krugerrand 1.234,330 1.322,130 I dati del mercato azionario, di quello
50 Pesos Messico 1.497,720 1.575,660 obbligazionario e le quotazioni delle valute,
recenti dati Usa che hanno rassicurato sullo stato della principale economica mondiale. sono forniti dalla Banca Intesa Sanpaolo

BORSA ITALIANA
AZIONI UFFICIALE DIFF. PREZZO VARIAZ.% QUANTITÀ AZIONI UFFICIALE DIFF. PREZZO VARIAZ.% QUANTITÀ AZIONI UFFICIALE DIFF. PREZZO VARIAZ.% QUANTITÀ AZIONI UFFICIALE DIFF. PREZZO VARIAZ.% QUANTITÀ AZIONI UFFICIALE DIFF. PREZZO VARIAZ.% QUANTITÀ
IN EURO P.U. IERI RIF. RIF. IN EURO P.U. IERI RIF. RIF. IN EURO P.U. IERI RIF. RIF. IN EURO P.U. IERI RIF. RIF. IN EURO P.U. IERI RIF. RIF.

AI Cam-Fin
Camfin 09-11 w
0,231
0,000
0,13
0,00
0,231
0,000
-0,34
0,00
310848
0
Finmeccanica
FNM
2,697
0,302
-0,65
-0,53
2,698
0,309
-0,59
1,84
2478694
17068
MARR
Mediacontech
6,685
1,408
-1,53
0,00
6,690
1,450
-1,33
0,00
59100
0
Saes rnc
Safilo Group
3,894
5,063
1,87
2,38
3,978
5,095
4,52
2,43
1345
327139
A.S. Roma 0,498 -4,69 0,495 -2,86 19752
Campari 5,116 0,24 5,140 0,88 824471 Fondiaria-Sai 0,724 1,41 0,706 0,79 7206568 Mediaset 2,123 2,03 2,126 1,53 2923876 Saipem 32,685 0,59 32,640 0,62 408679
A2A 0,732 2,59 0,737 2,36 3811499
Cape Live 0,065 -0,91 0,061 -5,56 185001 Fondiaria-Sai rnc 0,382 7,90 0,378 4,56 2901946 Mediobanca 4,759 -0,18 4,756 0,00 799442 Saipem risp 30,000 0,00 30,000 0,00 0
Acea 4,802 0,31 4,782 -0,13 83147
Carraro 1,628 -0,21 1,640 0,37 63051 Fullsix 2,190 0,62 2,190 0,46 6612 Mediolanum 3,004 0,04 3,022 0,80 786877 Saras 0,953 0,69 0,955 0,00 3558698
Acegas-Aps 3,219 -0,07 3,234 -0,31 2569
Cattolica As 14,461 0,02 14,600 0,69 17053 Meridiana Fly 5,615 0,82 5,695 4,50 13055 Sat 8,554 -4,48 8,950 -0,22 701
Acotel Group
Acque Potabili
20,538
0,680
-0,42
0,00
20,200
0,680
-3,81
0,00
6428
4453
CDC 0,997 0,23 0,970 -4,67 1483 GI Meridie 0,081 10,03 0,083 13,85 485977 Save 6,160 -1,27 6,075 -3,03 7258
Cell Therap 0,810 0,43 0,809 0,62 305383 Gabetti 09/13 w 0,016 0,00 0,016 0,00 0 Mid Industry Cap 8,705 0,00 8,705 0,00 0 Screen Service BT 0,380 7,61 0,389 3,82 218564
Acsm-Agam 0,647 -0,12 0,652 -0,38 4007
Cembre 5,459 0,53 5,540 1,65 12788 Gabetti Pro.Sol. 0,050 0,79 0,051 1,76 296556 Milano Ass. 0,232 8,40 0,240 11,09 3466644 Seat PG 0,027 -0,36 0,027 -1,81 2563085
AdF-Aerop.Firenze 8,602 0,00 8,640 0,00 0
Cementir Hold 1,618 -4,21 1,590 -4,96 59019 Gas Plus 5,160 -3,07 5,160 -3,55 40 Milano Ass. rnc 0,188 8,77 0,190 7,41 1987522 Seat PG r 0,990 -0,10 0,990 -0,10 200
Aedes 0,061 0,16 0,060 -3,54 257551
Cent. Latte Torino 1,723 -0,55 1,740 0,35 75 Gefran 2,737 -1,38 2,758 1,10 1500 Mirato 0,000 0,00 0,000 0,00 0 Servizi Italia 3,695 -3,50 3,758 -1,93 11065
Aeffe 0,590 -1,89 0,600 1,69 122616
Ceram. Ricchetti 0,172 1,71 0,168 0,42 790787 Gemina 0,600 0,12 0,597 -1,57 594252 Mittel 1,597 -0,66 1,599 -1,11 572 Seteco International 0,299 0,00 0,299 0,00 0
Aicon 0,122 0,00 0,122 0,00 0
CHL 0,079 1,80 0,080 2,82 1301299 Gemina rnc 0,785 0,00 0,823 0,00 0 MolMed 0,473 0,49 0,478 2,66 143998 SIAS 5,656 1,32 5,675 0,62 37358
Alerion 3,995 0,02 3,996 0,15 16002
CIA 0,254 0,00 0,257 0,00 0 Generali 11,387 0,53 11,450 2,14 2736737 Mondadori 1,373 1,15 1,371 0,37 193552 Sintesi 1,004 -6,59 1,000 0,00 924
Amplifon 3,210 1,44 3,200 0,25 190262
Ciccolella 0,313 -1,04 0,313 2,19 7924 Geox 2,248 1,54 2,252 2,27 294072 Mondo Tv 2,670 -3,89 2,646 -3,78 24612 Snai 1,839 1,42 1,860 0,54 121246
Ansaldo Sts 7,218 0,85 7,250 1,54 400855
Cir 1,210 1,64 1,206 0,08 166086 Greenvision 5,643 -0,87 5,630 -1,23 23053 Monrif 0,299 1,01 0,293 0,45 17509 Snam Gas 3,396 1,53 3,416 1,67 3589555
Antichi Pell 0,203 -1,83 0,202 -3,53 318251
Apulia Pront 0,294 0,03 0,294 -0,03 448335 Class Editori 0,267 2,22 0,270 0,04 24049 Gruppo Edit. L’Espresso 1,087 1,98 1,099 2,04 124193 Monte Paschi Si. 0,260 1,32 0,258 -0,77 27466663 Sogefi 1,938 -2,50 1,944 -2,56 119717
Arena 0,006 27,66 0,006 20,00 20830628 Cobra 0,301 -0,92 0,304 1,57 34432 Gruppo Minerali M. 4,050 -0,19 4,050 -1,46 466 Montefibre 0,111 2,59 0,108 0,93 109409
Sol 4,189 0,39 4,196 0,48 14544
Arkimedica 0,081 -2,04 0,081 0,74 176070 Cofide 0,554 1,74 0,551 -2,22 122612 Montefibre rnc 0,188 4,48 0,188 4,94 1000
Ascopiave 1,349 -0,01 1,341 -0,89 53292 Cogeme Set 0,051 -5,55 0,049 -6,04 1061770 HI Monti Ascensori 0,202 0,00 0,202 0,00 0
Sopaf
Sorin
0,020
1,258
-0,50
2,40
0,019
1,279
-1,49
1,75
1625652
492538
Astaldi 4,863 -0,21 4,846 -0,74 99551 Conafi Prestito’ 0,606 0,31 0,609 -0,16 216 Hera 1,062 2,80 1,074 3,27 1029277 Moviemax 0,493 0,65 0,499 1,07 106479
Stefanel 0,319 0,41 0,319 0,00 32191
Atlantia 12,304 0,77 12,250 -0,33 964246 Cred. Artigiano 0,830 -0,24 0,827 -2,48 18927 Mutuionline 3,420 1,79 3,420 1,66 500
Autogrill 7,436 0,55 7,455 1,57 368139 Cred. Bergamasco 19,365 -0,03 19,750 1,28 2704 II Stefanel risp 167,500 0,00 167,500 0,00 0

Autostrada To-Mi 7,420 0,53 7,420 0,34 34564 Cred. Emiliano 2,858 -2,29 2,850 -2,73 338478 I Grandi Viaggi 0,669 -2,76 0,685 -1,44 15220 NI STMicroelectr. 4,530 1,97 4,540 1,11 1366973
Cred. Valtellinese 1,773 -0,79 1,780 0,17 54330 IGD 0,743 -0,27 0,743 0,95 132769 Nice 2,440 -2,12 2,402 -3,53 15551
Autostrade Mer. 16,430 2,61 16,540 2,48 100
Crespi 0,028 -1,39 0,028 -1,75 208955 Il Sole 24 Ore 0,725 -6,20 0,718 -5,96 348986 Noemalife 5,205 0,00 5,340 0,00 0 TI
Azimut 6,238 2,34 6,205 0,98 482462 Tamburi 1,428 0,20 1,452 0,00 7566
Csp 0,750 0,00 0,769 -1,22 4513 Ima 13,442 0,01 13,150 -2,45 21022 Novare 1,090 0,00 1,090 0,00 0
TAS 0,490 1,87 0,495 1,02 24800
BI DI
Immsi
Impregilo
0,563
2,316
0,39
-1,97
0,559
2,286
-0,71 92241
-3,46 3841511 OI Telecom IT 0,811 1,20 0,812 0,93 20778816
B&C Speakers 2,906 0,00 2,906 0,00 0 Telecom IT Media 0,166 0,00 0,166 0,06 174722
Banca Generali 7,114 -0,30 7,110 0,07 138253 D’Amico 0,460 -0,24 0,463 0,94 929 Impregilo rnc 7,600 -0,33 7,600 -1,30 100 Olidata 0,296 -3,07 0,302 -1,92 54970
Dada 2,089 -1,00 2,136 0,85 17493 Indesit 3,734 0,65 3,746 -0,27 407700 Telecom IT Media rnc 0,177 0,06 0,177 0,06 1287
Banca Ifis 3,866 -0,88 3,920 1,66 67340
Banco Popolare 1,052 0,20 1,049 -0,47 3282276 Damiani 0,901 -2,00 0,910 -2,15 9005 Indesit rnc 3,840 -1,56 3,840 -1,49 100 PI Telecom IT rnc 0,674 1,03 0,673 0,75 4149659
Danieli 16,111 0,34 16,210 1,44 93222 Industria e Inn 1,591 0,00 1,581 0,00 0 Panariagroup 0,945 1,39 0,945 0,75 2 Tenaris 14,207 1,16 14,250 1,28 869113
Basicnet 2,110 0,78 2,130 1,72 2722
Danieli rnc 8,248 0,88 8,210 0,74 14459 Intek 0,346 0,87 0,353 1,11 14050 Parmalat 1,362 -1,34 1,375 0,36 1933944 Terna 2,593 1,79 2,602 1,56 3510523
Bastogi 0,912 -6,41 0,905 -4,84 18014
BB Biotech 49,404 0,64 49,680 1,35 1137 Datalogic 5,801 0,41 5,760 -1,03 22520 Intek r 0,689 -1,53 0,690 -0,65 10303 Parmalat w15 0,372 -4,44 0,381 1,19 134448 TerniEnergia 2,419 1,63 2,418 2,46 23337
Bca Carige 1,436 2,82 1,450 2,55 732511 De’Longhi 7,094 -0,07 7,060 -0,84 25716 Intek w 11 0,000 0,00 0,000 0,00 4174971 Piaggio 1,848 0,27 1,830 -1,03 349924 Tesmec 0,338 1,59 0,343 1,00 50571
Bca Carige r 1,965 -1,84 1,965 0,00 2550 Dea Capital 1,273 4,72 1,308 5,48 82280 Interpump 5,276 0,75 5,290 0,47 137827 Pierrel 0,887 0,16 0,889 2,18 3000 Tiscali 0,035 0,86 0,035 0,57 4185810
Bca Finnat 0,274 1,29 0,275 1,85 3097 Diasorin 19,659 0,78 19,740 0,51 132091 Interpump 09/12 w 0,447 -2,51 0,450 -2,60 1224 Pierrel 08/12 w 0,027 -19,40 0,027 -19,40 10000 Tiscali 09/14 w 0,001 9,09 0,001 0,00 1557481
Bca Intermobiliare 2,727 0,01 2,726 -0,15 16380 Digital Bros 1,265 -3,12 1,270 -3,05 10122 Intesa Sanpaolo 1,333 0,05 1,310 -2,17 99712944 Pininfarina 3,310 -1,03 3,276 -1,56 26287 Tod’s 63,691 0,09 63,600 0,24 173115
Bca Pop.Etruria e Lazio 1,162 -1,48 1,175 -0,09 56693 Dmail Group 1,371 2,18 1,440 10,34 24158 Intesa Sanpaolo rnc 1,037 0,08 1,030 -0,96 2786962 Piquadro 1,604 -1,03 1,580 -1,74 17081 Toscana Fin 1,050 0,00 1,050 0,00 0
Bca Pop.Milano 0,317 0,38 0,318 0,06 36450784 DMT 17,254 2,48 17,780 4,59 13399 Invest e Svil w09 0,002 0,00 0,002 0,00 679000 Pirelli & C. 6,587 -0,27 6,575 -0,60 1003402 Trevi Fin.Ind. 5,079 1,67 5,100 1,49 162897
Bca Pop.Spoleto 1,793 2,01 1,824 0,00 150 Invest e Sviluppo 0,384 -1,56 0,388 -0,51 15300 Pirelli & C. rnc 4,464 -0,21 4,452 -0,18 8039 TXT e-solution 8,801 -0,35 8,780 0,46 2719
Bca Profilo 0,244 -0,37 0,246 -0,40 479189 EI Irce 1,745 -0,27 1,786 2,06 285 Poligr. S.Faustino 3,944 -2,02 4,076 0,00 1844
Bco Desio-Brianza 3,009 0,48 3,008 0,27 8425 Edison 0,821 4,20 0,831 4,20 8484653 Iren 0,692 2,46 0,695 1,68 594977 Poligrafici Editoriale 0,311 -0,03 0,318 0,95 2218 UI
Bco Desio-Brianza rnc 2,346 2,25 2,350 2,17 5764 Edison r 0,755 3,24 0,772 4,18 41863 Isagro 2,419 0,59 2,480 2,56 23988 Poltrona Frau 0,888 0,92 0,889 -0,11 250385 UBI Banca 3,318 -1,05 3,276 -2,67 2412215
Bco Popolare w10 0,000 0,00 0,000 0,00 0 EEMS 0,614 -0,28 0,625 2,46 104287 IT WAY 1,156 -1,50 1,150 -4,17 1480 Pop Emilia 01/07 0,000 0,00 0,000 0,00 0 Uni Land 0,504 0,00 0,504 0,00 0
Bco Santander 5,830 1,37 5,830 0,69 21943 El.En. 9,278 0,97 9,200 -0,05 1116 Italcementi 4,670 0,49 4,696 0,00 172556 Pop.Emilia Romagna 6,045 0,05 6,100 0,49 406212 Unicredit 0,696 -2,97 0,690 -3,43 182575160
Bco Sardegna rnc 6,089 4,96 5,985 3,19 26338 Elica 0,777 -1,59 0,786 1,94 32563 Italcementi rnc 1,923 -1,28 1,936 1,68 27446 Pop.Sondrio 6,288 0,54 6,335 0,56 295106 Unicredit risp 1,012 -1,53 0,995 -2,45 38251
Bee Team 0,303 0,00 0,308 0,00 0 Emak 0,500 1,19 0,500 0,00 80845 Italmobiliare 14,085 -0,42 14,080 -0,56 3719 Pramac 0,790 -0,44 0,805 1,90 15373 Unipol 0,256 0,16 0,257 0,86 847162
Beghelli 0,426 -0,77 0,426 -2,92 13857 Enel 3,065 1,24 3,062 0,79 24432906 Italmobiliare rnc 9,519 1,13 9,520 -0,21 14484 Prelios 0,085 -3,06 0,084 -2,30 5627063 Unipol 2013 w 0,007 -3,75 0,008 3,80 311912
Benetton Group 2,911 -0,09 2,900 0,62 156888 Enel Green Pw 1,612 0,06 1,607 0,00 1631432 Italy 1 Invest w 0,400 0,00 0,400 0,00 0 Premafin Finanziaria 0,135 4,48 0,133 -1,11 118425 Unipol pr 0,177 0,57 0,178 1,65 1646807
Beni Stabili 0,334 0,90 0,336 2,25 932322 Enervit 1,900 -0,05 1,900 0,00 91 Italy 1 Invest. 9,684 0,70 9,650 -0,52 1147 Premuda 0,457 5,05 0,470 6,82 17147 Unipol prv 2013 w 0,008 -4,76 0,008 -5,88 308585
Best Union Co. 0,990 0,00 0,990 0,00 500 Engineering 22,186 -0,20 22,400 -0,18 2251 Prima Ind 09/13 w 1,151 0,00 1,289 0,00 0
Bialetti Industrie 0,260 3,17 0,264 7,36 23000 Eni 15,774 1,13 15,740 1,09 7634625 JI Prima Industrie 6,613 0,26 6,555 -1,65 648 VI
Biancamano 1,301 1,25 1,343 5,33 42303 Erg 8,884 0,08 8,905 0,62 171036 Juventus FC 0,320 -10,67 0,311 -9,06 2653821 Prysmian 9,753 -0,16 9,730 -0,56 788773 Valsoia 4,002 -0,18 4,000 -0,25 16266
Biesse 3,040 0,10 3,054 -0,20 21830 Ergy Capital 0,278 3,00 0,284 2,74 10156
Bioera 0,412 0,00 0,400 0,00 0 ErgyCapital w 16 0,082 -3,16 0,095 11,11 46436 KI RI Vianini Industria
Vianini Lavori
1,214
3,288
-2,74
-0,29
1,230
3,280
-1,91
-1,74
2544
2873
Boero Bart. 21,000 0,00 21,000 0,00 0 Esprinet 2,647 1,07 2,670 0,91 3298 K.R.Energy 0,017 3,49 0,017 2,29 2701447 R. De Medici 0,144 1,76 0,147 2,87 36280
Vittoria Ass. 3,077 1,21 3,078 0,92 11506
Bolzoni 1,891 1,73 1,923 -0,88 6560 Eurotech 1,348 -1,02 1,346 -1,17 54569 Kerself 1,684 5,01 1,674 5,95 85541 R. Ginori 1735 0,235 -0,93 0,239 1,91 59039
Exor 15,093 1,42 15,210 1,60 503933 Kinexia 1,014 -2,18 1,003 -2,43 7136 Ratti 1,674 2,57 1,680 0,00 5770
Bon.Ferraresi
Borgosesia
18,995
0,880
0,35
0,00
19,380
0,919
2,54
0,00
721
0 Exor priv 13,974 3,02 14,040 2,86 61771 KME Group 0,289 0,73 0,292 0,76 77674 RCF 0,666 0,00 0,666 0,00 0
WI
Exor risp 12,667 1,54 12,920 2,87 4394 KME Group 06-11 w 0,000 0,00 0,000 0,00 1020308 RCS Mediagroup 0,729 -2,28 0,721 -4,37 93933 w Cr Val 2010 0,000 0,00 0,000 0,00 0
Borgosesia rnc 1,318 0,00 1,318 0,00 0
Exprivia 0,628 1,19 0,628 -0,16 39980 KME Group 09-11 w 0,000 0,00 0,000 0,00 0 RCS Mediagroup risp 0,511 1,41 0,520 4,00 11545 w Cr Val 2014 0,067 -3,57 0,066 -5,71 2410
BPM 09-13 w 0,170 7,66 0,170 6,25 900
Brembo 6,681 0,55 6,690 0,45 50683 KME Group rnc 0,489 -0,99 0,491 1,26 3444 RDB 0,286 -0,28 0,294 0,00 9002 w Meridie 11 0,000 0,00 0,000 0,00 0
Brioschi 0,082 0,86 0,081 0,12 551767 FI Recordati 5,578 -0,25 5,610 0,72 194496 War Tamburi 2013 0,074 0,00 0,091 0,00 0
Buone Società 0,255 0,31 0,257 3,16 8002 Falck Renewables 0,811 -0,93 0,811 -1,10 109423 LI Reply 16,028 1,07 16,020 1,01 3100 Warr Aedes 14 0,010 13,33 0,010 13,33 200
Buongiorno 0,904 2,81 0,918 5,15 322458 Ferragamo 10,124 0,29 10,210 1,29 138466 La Doria 1,640 -0,52 1,639 -0,67 3209 Retelit 0,326 0,18 0,325 0,93 33591 Warr Kre 09/12 0,002 0,00 0,002 0,00 0
Buzzi Unicem 6,615 -0,33 6,610 -0,45 305319 Fiat 3,639 0,69 3,658 0,49 13605693 Landi Renzo 1,269 3,73 1,248 -0,56 155468 Retelit w 08-11 0,079 -3,54 0,083 -3,89 49069
Buzzi Unicem rnc 3,305 1,08 3,304 1,47 25864 Fiat Ind. priv 4,557 1,28 4,546 0,40 431128 Lazio 0,482 -0,99 0,480 -0,93 189725 Rich Ginori 11 w 0,005 18,00 0,005 18,00 12750 YI
Fiat Ind. risp 4,782 1,31 4,768 0,55 321948 Lottomatica 11,400 -0,45 11,430 1,15 288452 Risanamento 0,086 -1,15 0,084 -1,86 100500 Yoox 8,244 -4,62 8,315 -0,72 262121
CI Fiat Industr. 6,590 1,19 6,600 0,76 4164938 Luxottica 21,367 0,52 21,390 0,66 184629 Rosss 0,798 0,00 0,840 0,00 0
Cad It 3,060 2,02 3,066 2,20 1500 Fiat prv 3,188 0,40 3,204 0,75 188656 ZI
Cairo Comm. 2,814 0,49 2,804 -0,57 10424 Fiat rnc 3,366 0,23 3,346 -1,24 86398 MI SI Zignago Vetro 4,526 0,96 4,520 0,04 17783
Caleffi 1,492 0,70 1,524 0,93 5367 Fidia 2,794 1,81 2,796 0,00 412 M&C 0,193 -0,77 0,199 2,10 61038 Sabaf S.p.a. 11,737 -0,95 11,690 -2,42 9227 Zucchi 0,112 -2,69 0,111 -2,11 934566
Caltagirone 1,434 0,00 1,440 0,00 0 Fiera Milano 3,555 -0,07 3,578 -1,43 3065 Maire Tecnimont 0,991 -1,45 0,980 -1,85 548884 Sadi 0,325 0,43 0,327 0,46 56811 Zucchi 11/14 w 0,011 4,63 0,011 -0,88 63800
Caltagirone Ed. 1,007 1,77 0,990 -1,00 24428 Finarte C.Aste 0,000 0,00 0,000 0,00 0 Marcolin 3,615 0,84 3,562 -0,56 40151 Saes 6,730 1,52 6,720 -0,22 20180 Zucchi rnc 0,256 0,00 0,265 0,00 0
SABATO 24 DICEMBRE 2011 LA SICILIA

CIRCUITO DEL MITO


le .17
ecia
sp

A CURA DELLA PK

Arte contemporanea e leggenda di Kore


L’assessore al Turismo, Tranchida: «Una scelta mirata per mettere in moto turismo culturale di lungo periodo»
Cinquanta serate tra appuntamenti mu-
sicali e rappresentazioni teatrali in an-
goli suggestivi dell’Isola e 7 grandi mo-
stre: dall’arte del ’500, alla pittura delle
artiste siciliane dall’800 al secolo scor-
so, a firme internazionali di arte con-
temporanea, senza dimenticare tradi-
zioni importanti come quella delle cera-
mica. E’ la stagione invernale 2011-
2012 del Circuito del Mito, il calendario
di spettacoli e grandi eventi promosso
dall’Assessorato regionale al Turismo,
Sport e Spettacolo della Regione Sicilia,
finanziato con i fondi europei del Po Fe-
sr 2007/2013. Ispirato a Kore il pro-
gramma di quest’edizione si avvale del-
la direzione artistica del regista, autore
di film e cortometraggi e per anni a Rai
Educational, Salvatore Presti. Due le
declinazioni tematiche: "Mito contem-
poraneo" e "Mito al Femminile" raccon-
tate soprattutto attraverso il messaggio
dell’arte. "Mito contemporaneo" è il tito-
lo della rassegna internazionale di pittu-
ra e scultura che apre il calendario di
eventi (e prosegue fino al 28 febbraio
2012) e che è prodotta per il Circuito del
Mito da Athena Communications. Quat-
tro location di grande interesse storico
architettonico per altrettanti artisti di fa-
ma internazionale: il pittore ligure Raf-
faele De Rosa al Politeama di Palermo;
lo scultore Alfredo Sasso, italiano di
nascita ma mewyorkese di adozione, al
museo archeologico di Lipari; il sicilia-
no Girolamo Ciulla al museo di Aidone che parla il linguaggio dell’arte - ag- Numerosi e di qualità anche gli spetta- Sopra, foto dell’opera del
con un progetto ispirato alla Dea di giunge il direttore artistico Salvatore coli di musica e teatro. Tra i tanti ap- Maestro nipponico Kan
Morgantina; e, punta di diamante, il Presti - ma anche quello della musica e puntamenti: il 27 dicembre al Centro Yasuda già esposte in piazza
giapponese Kan Yasuda con le sue scul- del teatro cercando di cogliere le conta- polivalente di Mazzarone (Ct) si esibirà IX aprile, a Taormina; nella
ture di grandi dimensioni a Taormina minazioni e i rapporti che questa regio- l’Orchestra ritmosinfonica siciliana; il foto accanto in alto, l’attrice
tra il teatro greco e il corso storico della ne e i suoi artisti hanno intessuto non 29 dicembre sarà la volta del Festival Si- Lucia Sardo che si esibirà l’8
città, nell’antica cattedrale della città, solo con il Mediterraneo ma con il resto ciliano, un viaggio attraverso i brani gennaio al Zo di Catania,
l’ex chiesa di San Francesco di Paola. dell’Europa". "L’avere pensato, e quindi più famosi della tradizione siciliana, in con lo spettacolo Christmas
Opere in bronzo e marmo che si rifanno realizzato, il susseguirsi di più edizioni "scena" al teatro Piscator di Catania; shopping; in basso, il
alla conoscenza Zen e all’origine della del Circuito del Mito nell’arco dell’anno mentre al teatro Maugeri di Acireale, direttore artistico Salvatore
vita, in un percorso spirituale e cultura- - aggiunge il dirigente generale del Di- l’1 gennaio, è previsto il Concerto di Presti: «Il cartellone - ha
le che mira a mediare tra "Cielo e Terra". partimento Turismo, Sport e Spettacolo, Capodanno per pianoforte a 4 mani detto - che parla il
La storia, il grande fascino di Taormina Marco Salerno - si è rivelato una felice con Roberto Metro e Elvira Foti che linguaggio dell’arte , ma
diventano così il luogo ideale dove il intuizione per le incredibili ricadute eseguiranno musiche di Strauss (repli- anche quello della musica e
Mito Contemporaneo espresso dalle av- sul turismo che abbiamo potuto regi- ca al Teatro Sociale di Canicattì il 3 del teatro cercando di
volgenti opere di Kan Yasuda, riesce a strare". gennaio). Per la sezione Mito al Fem- cogliere le contaminazioni e
ritrovare la sua antica, e più primordia- Non solo arte contemporanea però al- minile: Teresa Salgueiro, incantevole i rapporti che questa
le declinazione. l’interno del cartellone ma spazio alla voce dei Madredeus (cattedrale di Mes- regione e i suoi artisti
"Le mostre- dice l’assessore regionale donna come artista e figura rappresen- sina il 6 gennaio e cattedrale di Noto il hanno intessuto non solo
al Turismo, Sport e Spettacolo, Daniele tata con due mostre: "Figure Mariane e 7 gennaio); Veronique Chalot e Brigitte con il Mediterraneo , ma
Tranchida - sono il punto forte di questa capolavori del Cinquecento" con opere Grenet in concerto al teatro Garibaldi con il resto d’Europa»
edizione del Mito. Una scelta mirata selezionate dai depositi del museo e di Enna (7 gennaio) e alla Basilica di
per mettere in moto occasioni di turi- mai esposte prima (dal 25 gennaio 2011 Maria SS. Del Mazzaro di Mazzarino
smo culturale di lungo periodo (le mo- al 29 febbraio 2012 al Museo Abatellis nel nisseno (8 gennaio); ed Etta Scollo
stre avranno una durata di quasi due di Palermo); e "Artedonna. Cento anni (ad Acireale il 17 gennaio) tra le più ac-
mesi consentendo di attivare politiche d’arte femminile in Sicilia 1850 - 1950" creditate folksinger in Europa. Tra gli
mirate di promozione) e riaprire al con- a cura della professoressa Anna Maria appuntamenti teatrali, invece, a chiu-
tempo scambi tra mondi lontani, sulla Ruta (Palermo, Albergo delle Povere da dere le festività, l’8 gennaio al Centro
scia di quanto avveniva secoli fa tra fine Febbraio). Ancora, una mostra sul- Zo di Catania sarà Lucia Sardo con lo
Oriente e Occidente". "E’ un cartellone l’arte della ceramica a Palermo e Patti. spettacolo Christmas shopping.
16. LA SICILIA SABATO 24 DICEMBRE 2011
LA SICILIA SABATO 24 DICEMBRE 2011

18.
sp
ecia
le
BUON NATALE A CURA DELLA PK

CURIOSITÀ

Su Babbo Natale L’ALBERO NATALIZIO


È SIMBOLO DELLA VITA
L’albero di Natale è, con la
tradizione del presepe, una delle più
diffuse usanze natalizie. Si tratta in

si intrecciano
genere di un abete (o altra conifera
sempreverde) addobbato con
piccoli oggetti colorati, luci, festoni,
dolciumi, piccoli regali
impacchettati e altro. L’immagine
dell’albero come simbolo della vita

storia e leggenda
ha origini molto antiche e trova
riscontri in diverse religioni.
L’immagine dell’albero come
simbolo del rinnovarsi della vita è
un tradizionale tema pagano,
presente sia nel mondo antico che
medioevale e, probabilmente, in
Sono diverse le versioni sulle origini tello verde lungo fino ai piedi e orna- elaborati; quelli più importanti, spes- seguito assimilato dal
del Babbo Natale moderno, ma tutte to di pelliccia. Rappresentava lo spiri- so, sono riservati al mattino seguente. Cristianesimo. Un altro simbolo di
derivano dallo stesso personaggio sto- to della bontà del Natale, e si trova nel Anche se la spinta commerciale verso queste festività è la dimora
rico, il vescovo (poi divenuto santo) Canto di Natale di Charles Dickens il Natale è presente anche in Olanda, tradizionale di Babbo Natale che
Nicola della città di Myra (antica città sotto il nome di Spirito del Natale la distribuzione tradizionale dei rega- cambia a seconda delle tradizioni.
dell’odierna Turchia), di cui si rac- presente. li viene compiuta da Sinterklaas il 6 Negli Stati Uniti si sostiene che abiti
conta che, essendo un vescovo, esortò Santa Claus ha origine da Sinterklaas, dicembre. al Polo Nord (situato per
tutti gli altri parroci della sua diocesi il nome olandese del personaggio fan- Anche in altri paesi la figura di San l’occasione in Alaska) mentre in
a diffondere il cristianesimo laddove tastico derivato da san Nicola, che Nicola ha subito gli adattamenti ne- Canada il suo laboratorio è indicato
i bambini non avevano la possibilità o viene chiamato anche Sint Nicolaas; cessari per uniformarsi al folklore lo- nel nord del paese; in Europa è più
la volontà di recarsi in chiesa anche a questo spiega anche l’esistenza di di- cale. Ad esempio, nei paesi nordici diffusa la versione finlandese che lo
causa del freddo invernale, che co- verse varianti inglesi del nome (Santa sopravvive ancora l’immagine pagana colloca in un villaggio vicino alla ben
stringeva molti a non uscire di casa. della "capretta di più grande città finlandese di
Così li esortò dicendo loro di recarsi Yule" (in svedese Rovaniemi, in Lapponia
dai bambini portando un regalo e di julbock), che por- esattamente sul Circolo Polare
cogliere l’occasione per spiegare chi ta i regali la Vigi- Artico. Secondo i norvegesi la sua
fosse Gesù Cristo e che cosa avesse fat- lia di Natale, e le residenza è Drøbak, dove si trova
to per l’intera umanità. I parroci, por- decorazioni nata- l’ufficio postale di Babbo Natale.
tando con loro un sacco pieno di rega- lizie costituite da Altre tradizioni parlano di
li, raggiungevano i bambini mediante caprette di paglia Dalecarlia, in Svezia, e della
alcune slitte trainate da cani. La leg- sono molto diffu- Groenlandia. Nei paesi dove viene
genda di San Nicola è alla base della se. In tempi più identificato con San Basilio viene
grande festa olandese di Sinterklaas (il recenti, però, sia talvolta fatto abitare a Cesarea in
compleanno del Santo) che, a sua vol- in Svezia che in Cappadocia. Con l’avvento di
ta, ha dato origine al mito e al nome di Norvegia il porta- Internet, sono stati pubblicati alcuni
Santa Claus nelle sue diverse varian- tore di doni viene siti web affinché i bambini e gli
ti. identificato con adulti interessati potessero
In Europa (in particolare nei Paesi Tomte o tomte- simbolicamente seguire via radar il
Bassi, in Belgio, Austria, Svizzera, nisse, un’altra percorso di Babbo Natale. In realtà
Germania e Repubblica Ceca) viene creatura del folk- si tratta di un jet della Us Air Force
ancora rappresentato con abiti vesco- lore locale. In che parte da una base canadese per
vili e con la barba. Le reliquie di san Claus, Saint Nicholas, St. Nick). Gli Finlandia, la capretta di Yule viene arrivare a Città del Messico, ma
Nicola furono traslate a Bari da alcuni abiti di Sinterklaas sono simili a quel- chiamata joulupukki. Secondo alcuni l’intento di seguire le gesta di
pescatori e per ospitarle fu costruita li di un vescovo; porta una mitra (un il vestito rosso di Babbo Natale sareb- Babbo Natale sono di molto
una basilica nel 1087. Il luogo è da al- copricapo liturgico) rossa con una cro- be opera della Coca-Cola, originaria- precedenti. Ad esempio, nel 1955
lora meta di pellegrinaggi da parte dei ce dorata e si appoggia ad un pastora- mente infatti il vestito di Babbo Nata- Sears Roebuck, un grande
fedeli. San Nicola è considerato il pro- le. Il richiamo al vescovo di Mira è an- le era verde. Sarebbe divenuto rosso magazzino di Colorado Springs,
prio patrono da parte di marinai, mer- cora evidente. Sinterklaas ha un ca- solo dopo che, negli anni ’30, la Coca- negli Stati Uniti, distribuì ai bambini
canti, arcieri, bambini, prostitute, far- vallo bianco con il quale vola sui tet- Cola lo usò per la sua pubblicità nata- il fantomatico numero di telefono di
macisti, avvocati, prestatori di pegno, ti; i suoi aiutanti scendono nei comi- lizia, e lo vestì in bianco e rosso, come Babbo Natale, da chiamare il giorno
detenuti. È anche il santo patrono del- gnoli per lasciare i doni (in alcuni ca- appunto la scritta della sua famosa della vigilia. Per un errore di stampa
la città di Amsterdam e della Russia. si nelle scarpe dei bambini, lasciate bibita, ma la storia è stata smentita. il numero corrispondeva però al
In Grecia San Nicola viene talvolta vicino al caminetto); arriva in piro- comando della difesa aerea, che
sostituito da San Basilio Magno (Vasi- scafo dalla Spagna ed è accompagna- allora si chiamava Conad
lis), un altro vescovo del IV secolo to da Zwarte Piet. Una parte essenzia- (Continental air defense
originario di Cesarea. Nei Paesi Bassi, le nella trasformazione di san Nicola command), un precursore del
in Belgio e in Lussemburgo, Sinterk- in Babbo Natale spetta a Clement Norad (North american aerospace
laas (Kleeschen in lussemburghese) Clarke Moore, scrittore e linguista di defense command). Harry Shoup, il
viene festeggiato due settimane prima New York, il quale nel 1823 scrisse la comandante di turno quella sera,
del 5 dicembre, data in cui distribui- poesia "A visit from Saint Nicholas" quando cominciò a ricevere le
sce i doni (il suo compleanno risulta nella quale rappresentò il santo di ori- prime telefonate dei bambini si rese
essere il 6 dicembre). L’equivalente gine anatolica come un elfo rotondet- conto dell’errore e disse loro che sui
di Babbo Natale in questi paesi è Ker- to, con barba bianca, vestiti rossi orla- radar c’erano davvero dei segnali
stman (letteralmente "uomo di Nata- ti di pelliccia, alla guida di una slitta che mostravano Babbo Natale in
le"). In alcuni villaggi delle Fiandre, in trainata da renne e latore di un sacco arrivo dal Polo Nord. Dal 1958, anno
Belgio, si celebra la figura, pressoché pieno di giocattoli. Per il Natale del di creazione del Norad, statunitensi
identica, di san Martino di Tours 1862 l’illustratore Thomas Nast raffi- e canadesi hanno approntato un
(Sint-Maarten). In molte tradizioni gurò, sulla rivista statunitense "Har- programma congiunto di
della Chiesa ortodossa, San Basilio per’s Weekly, Babbo Natale con giacca monitoraggio di Babbo Natale, che
porta i doni ai bambini a Capodanno, rossa, barba bianca e stivali. ora è disponibile sul sito web del
giorno in cui si celebra la sua festa. Le strenne che vengono regalate in comando della difesa aerea. Allo
Il Babbo Natale di oggi riunisce le rap- questa ricorrenza sono spesso accom- stesso modo, molte stazioni
presentazioni premoderne del porta- pagnate da poesie, talvolta molto sem- televisive locali sparse per il Canada
tore di doni, di ispirazione religiosa o plici ed, in altri casi, elaborate ed iro- e gli Stati Uniti danno conto ai
popolare, con un personaggio britan- niche ricostruzioni del comportamen- propri telespettatori della posizione
nico preesistente. Quest’ultimo risale to di chi le riceve durante l’anno tra- di Babbo Natale, facendolo seguire
almeno al XVII secolo, e ne sono rima- scorso. I regali veri e propri, in qual- dai propri meteorologi. Sono anche
ste delle illustrazioni d’epoca in cui è che caso, sono addirittura meno im- disponibili alcuni siti web che
rappresentato come un signore bar- portanti dei pacchetti in cui sono con- seguono Babbo Natale tutto l’anno.
buto e corpulento, vestito di un man- tenuti, di solito molto sgargianti ed
SABATO 24 DICEMBRE 2011 LA SICILIA

BUON NATALE
le .19
ecia
sp

A CURA DELLA PK

I CONSIGLI

La Natività di Gesù VIGILATE SU ADDOBBI


FATTI CON LE PIANTE
Durante le feste l’insidia può essere nel vaso,
avvertono i tossicologi, ricordando che molte
delle piante con cui si addobbano le case in

una rievocazione
dicembre possono causare disturbi di vario
genere: dal prurito ai problemi
gastrointestinali. Al Centro antiveleni dell’Irccs
Fondazione Maugeri di Pavia, per esempio, ben
il 30% dei casi di intossicazione da veleni
vegetali è provocato proprio da stelle di

a cui non si rinuncia


Natale, vischio e bacche rosse di agrifoglio e
pungitopo. Il Centro nazionale di informazione
tossicologica (Cnit) della Fondazione Maugeri
registra in media 200 episodi all’anno di
intossicazioni da veleni presenti nelle piante,
un contatto che nel 72% dei casi avviene per
motivi accidentali. Il 4% delle richieste di
Non c’è Natale, almeno nel Sud Italia, vento della Verna. Un’altra terracotta impegnavano per la loro realizzazione consulenze riguarda intossicazioni legate al
senza presepe. Molti lo preferiscono al- robbiana, con sfondo affrescato da Be- intere camere dei loro appartamenti ri- consumo di piante tossiche ingerite come
l’albero di Natale, soprattutto nelle for- nozzo Gozzoli, si trova nel duomo di coprendo le statue di capi finissimi di alimento. Circa il 50% dei casi che arrivano
me più artistiche. Tanti altri lo affianca- Volterra e rappresenta i pastori e il cor- tessuti pregiati e scintillanti gioielli au- all’attenzione dello Cnit coinvolge bimbi di
no in casa al tradizionale simbolo paga- teo dei Magi. Ben presto questo tipo di tentici. Nello stesso secolo a Bologna, al- età inferiore ai 10 anni, e più di un episodio su
no, per accontentare grandi e piccini. Il simbolismo fu ampiamente recepito a tra città italiana che vanta un’antica tra- 4 (26%) vede protagonisti piccoli minori di un
presepe (o presepio) è una rappresenta- tutti i livelli, soprattutto all’interno del- dizione presepistica, venne istituita la anno. La più pericolosa è l’Euphorbia
zione della nascita di Gesù, derivata da le famiglie, per le quali la rappresenta- Fiera di Santa Lucia quale mercato an- pulcherrima, alias stella di Natale. La sostanza
tradizioni medievali. zione della nascita di Gesù, con le sta- nuale delle statuine prodotte dagli arti- che si libera quando si lacerano le sue foglie o
Il termine deriva dal latino praesaepe, tuine ed elementi tratti dall’ambiente giani locali, che viene ripetuta ogni an- si taglia il fusto è responsabile di eritemi,
cioè greppia, mangiatoia, composto da naturale, diventò un rito irrinunciabile. no, ancora oggi, dopo oltre due secoli. prurito o bruciore agli occhi al contatto con
prae = innanzi e saepes = recinto, ovve- Nel XV secolo si diffuse l’usanza di col- Ma, soprattutto, il Settecento è il secolo l’epidermide, ma anche nausea, vomito e
ro luogo che ha davanti un recinto. La locare nelle chiese grandi statue per- in cui si diffusero i presepi nelle chiese. diarrea se il composto viene ingerito. La stella
tradizione, prevalentemente italiana, ri- manenti, tradizione che si diffuse anche Alcuni di essi sono sopravvissuti, nono- di Natale, precisano gli esperti in una nota,
sale all’epoca di San Francesco d’Assisi per tutto il XVI secolo. Uno dei più an- stante i molti furti subiti, e vengono tut- può risultare velenosa a causa del triterpene:
che nel 1223 realizzò a Greccio la prima tichi, tuttora esistenti, è il presepe mo- tora esposti nel periodo natalizio. Fra i una sostanza tossica contenuta in alcune parti
rappresentazione vivente della Natività. numentale della Basilica di Santo Stefa- più famosi scultori di presepi di quest’e- della pianta. Il composto diventa pericoloso
Sebbene esistessero anche precedente- no a Bologna, che viene allestito ogni poca si segnala il genovese Anton Maria solo se entra in contatto con la pelle o se viene
mente immagini e rappresentazioni del- anno per Natale. Maragliano. Solo fra la fine dell’Otto- ingerito. Si consiglia quindi di tenere la pianta
la nascita del Cristo, queste non erano Dal XVII secolo il presepe iniziò a cento e l’inizio del Novecento il presepe lontana dalla portata dei bambini,
altro che "sacre rappresentazioni" delle diffondersi anche nelle case dei nobili arriverà anche negli appartamenti dei soprattutto inferiori all’anno di età, che
varie liturgie celebrate nel periodo me- sotto forma di "soprammobili" o di vere borghesi e del popolino, ovviamente in tendono a portare tutto alla bocca. Per non
dievale. e proprie cappelle in miniatura anche maniera meno appariscente, resistendo rinunciare ad abbellire la casa con questi segni
Il primo presepe scolpito a tutto tondo grazie all’invito del papa durante il Con- fino ai giorni nostri. natalizi, e allo stesso tempo per non rischiare
di cui si ha notizia è quello realizzato da cilio di Trento poiché ammirava la sua In Italia i diversi presepi si differenzia- la salute - sottolineano i tossicologi - basta
Arnolfo di Cambio fra il 1290 e il 1292. capacità di trasmettere la fede in modo no per i diversi prodotti e materiali uti- fare attenzione e conoscere alcune regole di
Le statue rimanenti si trovano nel Mu- semplice e vicino al sentire popolare. lizzati per ricreare la scena della nasci- primo intervento.
seo Liberiano della Basilica di Santa Ma il grande sviluppo dei presepi scol- ta del bambino Gesù. Possiamo ricorda-
Maria Maggiore a Roma. L’iconografia piti si ebbe nel Settecento, quando si re a tal proposito il presepe genovese
del presepio ebbe un impulso nel Quat- formarono le grandi tradizioni presepi- che si realizza con pastori in legno, il
trocento grazie ad alcuni grandi maestri stiche: quella del presepe napoletano, presepe pugliese che utilizza la carta
della pittura: il Botticelli nell’Adora- quella del presepe genovese e quella pesta per realizzare il prodotto finito, il
zione dei Magi (Firenze, Galleria degli del presepe bolognese. In questo secolo, presepe siciliano realizzato con l’ag-
Uffizi) raffigurò personaggi della fami- da un lato, si diffusero i presepi nelle ca- giunta di prodotti tipici siciliani come
glia Medici. Nel Quattrocento anche Lu- se. Nel XVIII secolo, addirittura, a Napo- rami d’arancio e di mandarino e sul
ca e Andrea Della Robbia si cimentaro- li si scatenò una vera e propria competi- quale si utilizzano diversi materiali co-
no con le loro terrecotte in scene della zione fra famiglie su chi possedeva il me corallo, madreperla ed alabastro, tut-
Natività: per tutte valga quella del con- presepe più bello e sfarzoso: i nobili ti prodotti tipici della Sicilia.

SCRIVERE SU FACEBOOK UNA LETTERA A SANTA CLAUS PER AIUTARE I BIMBI AFRICANI
Da tempo Babbo Natale è su Facebook. È infatti nata sul famoso social network la pagina "la
lettera di Babbo Natale", iniziativa benefica il cui ricavato è devoluto alla Ong Umbele,
associazione no profit che aiuta i bambini africani a condurre una vita migliore. Tutto è partito
da un’idea: quella di poter regalare ai bambini una vera e propria letterina di Babbo Natale in
arrivo dalla Lapponia, con tanto di timbro in cera lacca rossa, firmata proprio dal mitico Santa
Claus. Il sogno di ogni bambino, di ieri come di oggi: questi sono giorni da favola e come tali
devono essere vissuti, sperando che sempre più bambini riescano a respirare l’aria di festa.
L’iniziativa - che in soli tre giorni ha già conquistato quasi duemila fan - è veicolata attraverso
una pagina Facebook che ha nella foto del profilo l’immagine barbuta e sorridente di Babbo
Natale. "In pochissimi giorni - si legge in una nota - si è creata una vera e propria community
che con molto spirito natalizio si scambia desideri e commenti sui regali di Natale, buoni propositi per il nuovo anno. I fan della pagina
"la lettera di Babbo Natale" sono infatti molto partecipi: i genitori pubblicano le letterine dei loro piccoli, le fotografie dei propri alberi di
Natale e i più piccini si rendono partecipi con video amatoriali dove raccontano quello che vorrebbero trovare sotto l’albero".
LA SICILIA SABATO 24 DICEMBRE 2011

20.
sp
ecia
le
BUON NATALE A CURA DELLA PK

Le tradizioni
si condividono
anche a tavola
Il Natale è anche un momento per condividere a tavola tipi-
che ricette siciliane. La fantasia popolare crea spesso propo-
ste che costituiscono un piatto unico grazie all’abbondanza
degli ingredienti usati e all’elevata elaborazione della ricet-
Tipiche ricette
siciliane vengono
riproposte durante
L’eterno dilemma
meglio il pandoro
ta. Tra i piatti tipici c’è il timballo di riso o gallina ripiena:
una prima fase della ricetta prevede la preparazione del bro- le festività, tra i
do di gallina insaporito con la cipolla, poco pomodoro,
prezzemolo e sedano e le polpette precedentemente prepa- piatti più
rate impastando la carne di vitello - o di manzo - trita con uo- apprezzati il

o il panettone
va, formaggio pecorino grattugiato, prezzemolo e aglio trita-
to, mollica di pane ammorbidita nel latte, sale e pepe. Quan- timballo di riso, il
do la gallina è ben cotta, la si toglie dal brodo, la si priva di pasticcio e le
pelle ed ossa e la si divide in pezzettini che poi si conserva-
no insieme alle polpette lessate. Si filtra il brodo e lo si ripor- classiche impanate
ta in ebollizione aggiungendo il sale. Qui si cuocerà il riso al realizzate in più Sono i dolci Sotto le festività sulle nostre tavole si alternano panettoni
dente. A cottura ultimata, occorre mantecare il riso denso e pandori, dolci tipici di questo periodo che spesso accom-
con il pecorino grattugiato. Umettare una teglia con burro e varianti a seconda caratteristic pagnano pranzi e cene ma anche colazioni. L’origine del
pan grattato e stendere il primo strato di riso che deve esser delle zone i di questo panettone è lombarda, anzi milanese. Sembra che esistes-
alto due centimetri. Su esso occorre stendere pezzetti di gal- se già nel ’200, come un primo pane arricchito di lievito,
lina, polpettine, le uova nonnate lesse e fettine di tuma. Si dell’Isola periodo e miele, uva secca e zucca. Nel ’600 aveva la forma di una
aggiunge un secondo strato di riso e poi si le polpettine, sal- rozza focaccia, fatta di farina di grano e chicchi d’uva.
siccia e pezzi di caciocavallo di provola; se si vuole, prima hanno Nell’800 il panettone era una specie di pane di farina di
della seconda fascia di ripieno si può stendere un velo di QUELLE TENTAZIONI ESOTICHE DA METTERE SOTTO I DENTI origine grano arricchito con uova, zucchero, uva passa (la presen-
ragù. Si ricopre il tutto con un ulteriore strato di riso che sarà za di quest’ultimo ingrediente aveva una funzione propi-
a sua volta coperto con la "conza", una salsa di uova battu- Alla vigilia di Natale si fa sempre l’ultima corsa per la spesa del pranzo o, a seconda delle remota nel ziatoria, quale presagio di ricchezza e denaro). Ci sono va-
te, pecorino grattugiato, sale e pepe. La pietanza va inforna- abitudini, del cenone di Natale. Acquisti mirati in ossequio alle tradizioni locali e familiari: se è nord Italia, rie leggende legate all’alchimia del panettone. Una prima
ta e la cottura sarà ultimata quando il piatto avrà ottenuto vero che mangiare giapponese fa tendenza e che il sushi rischia di soppiantare le acciughe ambientata a fine ’400, narra di Ughetto figlio del condot-
una crosta dorata e compatta. salate, è altrettanto incontestabile che la tavola delle feste resiste alle tentazioni esotiche: una ma negli tiero Giacometto degli Atellani, che si innamorò della
Altri piatti da gustare a Natale sono le classiche impanate: è scacciata con cavolfiori e salsiccia resta pur sempre una scacciata con cavolfiori e salsiccia. Così bella e giovane Adalgisa. Per star vicino alla sua amata egli
una variante del "pastizzu", un piatto tipico siciliano dovu- come è difficile, anche se siamo in tempi di crisi, che si rinunci ad acquistare qualcosa di quello
anni sono s’improvvisò pasticciere come il padre di lei, tal Toni,
to alla passata dominazione spagnola, conosciuto in tutta l’i- che siamo abituati a mangiare fin dalla nostra infanzia. Dunque la tradizione va mantenuta. stati creando un pane ricco, aggiungendo alla farina e al lievi-
sola con numerose varianti nel ripieno. Qui viene proposta L’invito che arriva dalle associazioni di consumatori, è di ridurre almeno i quantitativi, specie to, burro, uova, zucchero, cedro e aranci canditi. Erano i
innanzitutto quella natalizia tipica della provincia di Calta- perché si è in tempo di crisi economica. Bando agli sprechi, allora, deve essere il motto del 2010. apprezzati tempi di Ludovico il Moro, e la moglie duchessa Beatrice
nissetta. Mentre la ricetta tradizionale preparata in questa Il pranzo di Natale, infatti, dovrebbe finire al massimo a Santo Stefano e non certo dopo quasi anche nel vista questa grande passione del giovane, aiutata dei padri
provincia prevede, per il ripieno, tocchetti di anguille in tre mesi. Anche perché, così facendo, il rischio di ingrassare diventa una certezza. Il dato in vece Domenicani e da Leonardo da Vinci, si impegnò a convin-
umido con broccoli "affucati", cioè cotti in casseruola "affo- è che la cena della vigilia e il pranzo di Natale finiscono il 15 marzo. L’ultima a scomparire, meridione cere Giacometto degli Atellani a far sposare il figlio con la
gati" in tre bicchieri di vino rosso, quella tipica natalizia pre- stando alle previsioni delle associazioni consumatori, sarà la frutta secca, che finiremo di dove non popolana. Il dolce frutto di tale amore divenne un succes-
vede un altro tipo di ripieno. La base per quattro persone consumare in primavera, seguita da vini e spumanti e dai dolci (panettone, cioccolatini) che so senza precedenti, e la gente venne da ogni contrada per
prevede l’uso di 500 grammi di pasta di pane livitata che de- termineremo di gustare a fine febbraio. E il resto della tavola? Sardine e carciofini resisteranno mancano comprare e gustare il "Pan del Ton". Uno degli artefici del
ve esser spianata in modo da formare tre sfoglie spesse. La sino a metà febbraio, la frutta fresca sino a fine gennaio; più corta la vita dei formaggi e mai sul panettone moderno è stato Paolo Biffi, che curò un enorme
prima verrà usata per foderare una teglia oleata. Il ripieno si soprattutto di contorni e secondi di carne, affettati, salse, insalata russa e secondi di pesce. dolce per Pio IX al quale lo spedì con una carrozza specia-
ricava utilizzando filetti di baccalà da infarinare e friggere in piatto le nel 1847. Golosi del pant del ton sono stati molti perso-
olio bollente finchè non otterrà una doratura omogenea. I fi- naggi storici: dal Manzoni al principe austriaco Metterni-
letti vanno conditi con una salsina precedentemente prepa- ch, quest’ultimo parlando delle "cinque giornate" disse dei
rata utilizzando pomodori maturi cotti alla griglia, spellati milanesi: "Sono buoni come i panettoni". Nascita e svi-
e nettati dei semi, sfilacciati con una forchetta, salati, pepa- luppò della forma e della confezione attuale del panettone
ti e cosparsi di aglio tagliuzzato, origano e olio. I filetti e la sono databili alla prima metà del ’900, quando Angelo
salsa rossa così ottenuta vanno mescolati insieme. Una pri- Motta propose il cupolone e il "pirottino" di carta da forno,
ma parte di questo ripieno va posto nella prima sfoglia di pa- quasi a celebrare la crescita e l’importanza del preparato.
sta di pane riposta nella teglia; si inserisce una seconda sfo- La storia del pandoro, invece, è più recente. Questa è una
glia di pasta di pane sulla quale inserire il rimanente ripie- golosità tipica veronese, delicata, soffice, "cresciuta", che
no. Dopo si inserisce l’ultima sfoglia di pane. L’impanata va ha trovato un posto d’onore nelle tavole natalizie italiane.
cotta in forno caldo per circa mezz’ora e servita. La sua storia è ricca di aneddoti e leggende. L’attuale ver-
Poi c’è lo "Sfincione di San Vito", una particolare pizza che sione del pandoro risale all’ottocento come evoluzione del
si gusta in Sicilia per la notte di San Silvestro. In un tegame "nadalin", il duecentesco dolce della città di Verona. Il suo
occorre impastare la farina con le patate passate al setaccio, nome e alcune delle sue peculiarità risalirebbero invece ai
il latte in cui è stato preventivamente sciolto il lievito di bir- tempi della Repubblica Veneziana (prospera nel Rinasci-
ra ed un pizzico di sale. Occorre battere la pasta con forza mento fino all’esibizionismo grazie al commercio maritti-
finchè diventa ben morbida ed amalgamata. La pasta così ot- mo con l’oriente), dove sembra fra l’offerta di cibi ricoper-
tenuta deve lievitate per un paio d’ore in un recipiente ca- ti con sottili foglie d’oro zecchino, ci fosse anche un dolce
piente perché essa tende a raddoppiare il proprio volume e a forma conica chiamato "pan de oro". Un’altra storia asse-
protetta da un coperchio ed una coperta di lana. Si unge e si gna la maternità del pandoro alla famosa brioche francese,
infarina una teglia, preferibilmente rotonda e larga, nella che per secoli ha rappresentato il dessert della corte dei
quale, a lievitatura ultimata, si stende uno strato di pasta Dogi.
spesso un paio di centimetri. Si condisce con una abbondan- In ogni caso c’è una data che sanziona ufficialmente la na-
te dose di salsiccia leggermente stufata e fette sottili di pe- scita del pandoro, il 14 ottobre 1884, giorno in cui Dome-
corino fresco o caciocavallo e ricoprire con un altro strato di nico Melegatti depositò all’ufficio brevetti un dolce dal-
pasta. La superficie va spolverata con pan grattato e un leg- l’impasto morbido e dal caratteristico stampo di cottura
gero filo d’olio. La pizza così ottenuta va cotta in forno a 200 con forma di stella troncoconica a otto punte, opera dell’ar-
gradi per circa 40 minuti. tista Dall’Oca Bianca, pittore impressionista.
LA SICILIA SABATO 24 DICEMBRE 2011

26.

Alla Volkswagen lo smartphone timbra il cartellino: stop ai messaggi fuori dall’orario di lavoro

ggi A
lla Volkswagen anche lo Natale tranquillo, senza il continuo fasti- perto dal patto sindacale. ne contengono anche pericoli intrinseci»,
• società smartphone timbra il cartellino: dio del «vibrato» o della lucina rossa lam- In base all’intesa – ha rivelato ieri il Fi- ha spiegato Heinz-Joachim Thust, un
• idee d’ora in poi «staccherà» quando
«staccano» i dipendenti. Sono poco più di
peggiante che segnala inesorabimente,
giorno e notte, nuovi messaggi in arrivo.
nancial Times – il server Volkswagen
smetterà di ridirigere le mail 30 minuti
rappresentante dei dipendenti della ca-
sa del «Maggiolino». L’iniziativa è una ri-
• cultura un migliaio i «colletti bianchi» della casa Potrebbe essere una misura apripista, dopo la fine dell’orario di lavoro del di- sposta alla trasformazione dello

• spettacoli automobilistica tedesca dotati di


smartphone aziendale: quest’anno, gra-
tant’è vero che se ne è occupato ieri in
prima pagina il Financial Times. L’accor-
pendente per riprendere a trasmetterle
mezz’ora prima dell’inizio della nuova
smartphone da «giocattolo» e status
symbol per dirigenti a «trappola» della
zie alla decisione presa su pressione del do non riguarda però i top manager né giornata. «corporate life» che comporta il dovere di
potentissimo sindacato, passeranno un altri lavoratori il cui contratto non è co- «Le nuove possibilità di comunicazio- essere disponibile 24 ore di 24.

UCRAINA
Russia al guado I L D I SEG N O D I LEGG E APPROVATO DALL’AR S LO SCO R SO MAGG I O
I POLITICI HANNO LEGIFERATO SENZ A PENSARE A COME FARE APPLIC ARE LA NORMATIVA
Timoshenko
Oggi la piazza Ripassare la storia per pensare al futuro rimane
sfida Putin ma che fine ha fatto la «lingua cafona»? in cella
CLAUDIO SALVALAGGIO
ANGELA BRUNO ma di parlare? Si è preoccupato del metodo e della formazione degli inse- CLAUDIO SALVALAGGIO

M
igliaia di palloncini, un milione di volantini, gnanti? Ha verificato se i testi a disposizione siano idonei allo scopo? Inten-

I C
due palchi, luci, maxischermi, altoparlanti e l 18 maggio 2011, l’Assemblea regionale ha approvato il disegno di leg- de predisporre un nuovo testo di storia linguistica e culturale della Sicilia? onfermata ieri in secondo grado
una diretta on line, con leader scelti via in- ge che prevede l’insegnamento del patrimonio linguistico, storico e let- Per usare il linguaggio giuridico, ci sono gli atti presupposti? Pare che man- la sentenza di condanna a sette
ternet per arringare la folla: la protesta di piazza terario della Sicilia in tutte le scuole dell’isola. Il promotore, Nicola D’A- chino tutti quei passaggi cui la legge, per essere credibile, dovrebbe esse- anni per l’ex premier ed ora lea-
contro Putin e i brogli del voto legislativo evolve gostino, l’ha voluta perché «senza memoria non c’è tradizione e senza tra- re legata. Ruffino, che può e sa dire la sua, perché fa il proprio dovere e il pro- der dell’opposizione ucraina, Iulia Ti-
anche sul piano organizzativo, grazie ai circa 4 mi- dizione non c’è società». E siccome l’uomo senza memoria non ha identità, prio mestiere, ha detto: «Chi hanno consultato gli estensori della legge? Non moshenko, condannata per abuso di
lioni di rubli (100mila euro) raccolti per la mani- bisogna dare ragione a D’Agostino e a tutti quelli che, per recuperare il pas- mi risulta che abbiano coinvolto gli specialisti o il mondo della scuola, il che potere nella firma del controverso
festazione di oggi sulla prospettiva Sakharov, vi- sato, hanno espresso una bella lista di desiderata. non dispone certo a loro favore… bene l’iniziativa, ma a patto che ora si pro- contratto per la fornitura di gas russo,
cina alla piazza delle tre stazioni. La somma più Il governatore, poi, parlando della portata e delle conseguenze della leg- ceda con gli strumenti della scientificità. La nuova norma potrà funziona- ritenuto svantaggioso per le casse del
alta (600mila rubli, quasi 15mila euro) l’ha versa- ge, con fare gagliardo, ha detto: «Credo sia la più importante... per il recu- re se i docenti verranno formati adeguatamente e se il "siciliano" non verrà Paese.
ta un noto alto funzionario pubblico, ha annuncia- pero di una identità che rischia di scomparire… mi auguro che i nostri fi- relegato in una nicchia. Lo studio del dialetto e della nostra identità deve at- La corte d’appello di Kiev ha deciso
to la giornalista «tesoriera» Olga Romanova, sen- gli l’apprezzino e la facciano fruttare». Ci è parso di assistere a una promes- traversare ogni disciplina, deve coinvolgere, oltre alla storia e alla lingua , di «lasciare senza cambiamenti» la
za svelarne il nome. Circa 50mila, finora, le ade- sa d’amore fatta alla propria terra, dopo avergli fottuto l’identità e la vita. anche le scienze e il resto». sentenza, che prevede anche un ri-
sioni sul web, pari al numero autorizzato dalle au- Ma... di fronte ai buoni propositi e alla possibilità di vedere le proprie radi- Cosa è accaduto a seguito di tanto rumore? Il disegno di legge – dopo la sarcimento di 200 milioni di dollari.
torità e a quello raggiunto il 10 dicembre in piaz- ci prendere forma, scompare lo sde- sostituzione delle parole «lingua si- Assenti in aula sia l’imputata, in cel-
za Balotnaia, dove la protesta aveva scontato i li- gno di sentire Bruto commemorare ciliana» con le parole «patrimonio la con forti dolori alla schiena, sia i
miti dell’improvvisazione. Oggi comunque i par- Cesare e anche il presentimento di linguistico siciliano» e la specifica- suoi legali, che hanno scelto di boicot-
tecipanti potrebbero essere molti di più, addirit- propaganda elettorale. zione che dallo stesso non possono tare un processo ritenuto politica-
tura oltre 100mila secondo un istituto di son- E’ bello vedere la lingua cafona derivare maggiori oneri per il bilan- mente orchestrato dal presidente Vik-
daggio, sfidando le previsioni di temperature sot- sedere un posto d’onore e i docenti cio regionale – è diventato la legge n. tor Ianukovich, acerrimo nemico di
to zero e di nevicate. affannarsi nel togliere le polveri del- 9 del 31 maggio 2011. Questa, all’ar- Iulia.
La protesta promette, oltre alle foto del defun- le stratificazioni storiche, per far ticolo 1, comma 2, prevede, con ri- «Una vendetta personale» di Ia-
to presidente ceco Vaclav Havel, artefice della emergere, con un nuovo impulso, guardo all’insegnamento della sto- nukovich, ha commentato il numero
«rivoluzione di velluto», slogan ironici per rispon- l’anima di un popolo. Una grande ri- ria, della letteratura e del patrimonio due del partito della Timoshenko,
dere a Putin, che aveva detto di aver scambiato i vincita, poi, è vedere il loro volto im- linguistico siciliano, appositi modu- Oleksandr Turchinov.
nastri bianchi simbolo della manifestazione per pallidire di fronte a testi di gramma- li didattici – nell’ambito dei piani di «Dopo questa decisione, Ianukovich
preservativi e aveva paragonato i leader dell’op- tica, di fonologia, di morfosintassi, studio obbligatori previsti dalla nor- diventa un dittatore alla guida di un
posizione alla tribù di scimmie (Bander-log) del tutti zeppi di riferimenti etimologici mativa nazionale – nel rispetto del- regime criminale», ha aggiunto Tur-
«Libro della Giungla» di Rudyard Kipling. Tra gli e diacronici. Piace e come, purché la quota regionale riservata dalla leg- chinov.
slogan più gettonati su internet da mettere sui non si ripetano gli errori del passato: ge e dell’autonomia didattica delle La giustizia ucraina è rimasta sorda
palloncini figurano «Non ci rappresentate» e «Ci non mi pare giusto bacchettare lo istituzioni scolastiche. L’articolo 2, alle pressioni della Ue, che anche nel
avete truffato». Scelte online anche le persone studente il quale, alle prese con la a sua volta, condiziona gli interven- vertice di questa settimana aveva su-
che dovranno intervenire dal palco, in tutto una nuova lingua, si lasci scappare qual- ti didattici a un decreto attuativo bordinato la firma dell’accordo di as-
trentina, tra cui l’ultimo presidente dell’Urss, e che parola d’italiano. Ed ancora, usi il dell’assessore competente, da ema- sociazione con Kiev allo stato della
premio Nobel per la pace, Mikhail Gorbaciov, che futuro, ignorando il fatto che, come narsi entro 90 giorni dall’entrata in democrazia nel Paese e in particolare
intende partecipare se glielo consentono le sue diceva Sciascia, anche con riferimen- vigore della legge. Il tempo è decor- alla vicenda Timoshenko.
condizioni di salute, come ha precisato il suo to al dialetto e alla grammatica, la Si- so e del decreto non si intravede Anche Bruxelles, infatti, ritiene che
portavoce. cilia non ne ha. neanche l’ombra. Piuttosto, balza si tratti di un processo politico, con l’o-
Il potere sta cercando di disinnescare la miccia E siccome del tempo, non solo fuori armata una circolare del 14 set- biettivo di mettere fuori gioco una av-
della protesta, prima che dilaghi minacciando la quello del verbo, bisogna tenere me- tembre 2011 – sottoscritta anche versaria temibile nelle elezioni legisla-
rielezione di Putin al Cremlino in marzo. Giovedì moria, l’insegnante come spiegherà dall’assessore, muto, nell’ottica di tive del 2012.
il presidente Dmitri Medvedev ha promesso una questa anomalia linguistica? Io non un decreto attuativo, parlante, da- Iulia ha già presentato ricorso alla
riforma complessiva del sistema politico ed elet- la penso come quelli, illustri intellet- vanti a una scappatoia – con la qua- corte europea dei diritti dell’uomo,
torale, sottoponendo già ieri i primi due progetti tuali siciliani, che avversano l’inse- le si chiarisce la vera natura della che ha annunciato di voler trattare il
di legge in Parlamento (semplificazione per la gnamento del dialetto nelle scuole. Sorprende chi, come Camilleri, esorta proposta contenuta nella legge 9, la quale «non va intesa come un pacchet- suo caso con priorità, evocando «la
registrazione dei partiti e dei candidati alle presi- a proteggere l’italiano dall’invadenza di un dialetto che, a suo dire, deve «in- to di ore che le scuole possono ritagliare o aggiungere al monte ore comples- gravità e il carattere sensibile delle
denziali). Ieri invece il vicecapo dell’amministra- nervare», servire, il primo. Inquieta Consolo quando difende la lingua ita- sivo (non si tratta di introdurre "nuove discipline"), bensì come un insieme accuse sollevate».
zione presidenziale Vladislav Surkov, ritenuto l’i- liana da un dialetto che la sminuisce: lui vuole la lingua che ci hanno inse- di indicatori con ambiti d’intervento trasversali alle discipline...». Da ciò l’in- Ianukovich sostiene di non potersi
deologo del Cremlino e il principale artefice del- gnato i nostri grandi scrittori. Quindi, se il dovere dei grandi scrittori è quel- vito, per niente persuasivo, rivolto alle istituzioni scolastiche, a esamina- ingerire nella vicenda e il suo partito,
le difficoltà incontrate sinora dall’opposizione, lo di insegnare la lingua italiana, si deve dedurre che Camilleri conosce il re la possibilità di inserire nel piano dell’offerta formativa le sollecitazioni che controlla il Parlamento, si è più
ha elogiato i manifestanti in una rara intervista a proprio dovere, ma fa un altro mestiere. Piuttosto, credo che l’apprendimen- progettuali, educative, didattiche e formative, in linea con lo spirito della volte rifiutato di sostenere un proget-
Izvestia, sostenendo che «la parte migliore della to contestuale dell’italiano e del siciliano non crei dissonanze, ma consen- legge. Quindi, per insegnare la storia, la letteratura e la lingua siciliana non to di depenalizzazione delle accuse
nostra società, o, per essere più preciso, la più pro- ta di meglio comprendere l’ampiezza e il valore profondo del fenomeno lin- sono necessari moduli didattici, né ore, né libri, né insegnanti, ma un insie- che pendono sulla Timoshenko.
duttiva chiede rispetto» e che «le autorità hanno guistico. Come Hebbel, penso che la lingua non sia il prodotto dello spiri- me di indicatori con ambiti trasversali alle discipline. Purché, le istituzio- Dopo il suo arresto lo scorso agosto,
accettato le sue ragionevoli domande». Prevede to logico, ma del poetico, ed è per questo che ne abbiamo più di una. ni scolastiche, avvertendo il solletico progettuale, educativo, didattico e for- Iulia è diventata oggetto di varie in-
un futuro «non calmo» ma, assicura, «non c’è alcu- Del resto, «la storia linguistica della Sicilia non può prescindere dalla sto- mativo, ne ravvisino la possibilità. chieste, alcune delle quali riaperte.
na ragione di essere spaventati. La turbolenza, an- ria delle linguae della letteratura italiana, così come non c’è storia della lin- Passi il fatto che la circolare individua nuove regole, travalicando la pro- Eroina della rivoluzione arancione
che se forte, non é una catastrofe ma una varian- gua italiana senza storia dei dialetti, e non c’è storia dei dialetti (e in parti- pria funzione, passi pure il costo zero e l’orticaria per il siciliano inteso co- filo-occidentale che nel 2004 portò al
te della stabilità», purchè non diventi una rivolu- colare del siciliano) al di fuori di un contesto europeo e mediterraneo» (G. me lingua, ma che dire di una ipocrisia di convenienza celata dietro un les- potere Viktor Iushenko dopo l’annul-
zione colorata come vorrebbero alcuni. Anche il Ruffino). sico raccapricciante? lamento per brogli delle elezioni vin-
patriarca di Mosca, Kirill, ha invitato a non ripete- In tanti dubitano, visti gli enormi problemi che la Sicilia vive, dell’oppor- Vero è, come dice Machiavelli, «che colui che inganna troverà sempre chi te da Ianukovich, la Timoshenko è sta-
re gli errori della rivoluzione del 1917 finita in un tunità di divagare su questioni di meno conto. Ma oggi, più che mai, per pen- si lascerà ingannare», ma è anche vero, per Machiavelli, che «non si può im- ta due volte premier.
«bagno di sangue» e ha ricordato fino a dove ha sare al futuro si ha bisogno di ripassare la storia. Per rimediare al gran vuo- brogliare tutte le volte tutta la popolazione». Ma, e sta qui la preoccupazio- Proprio in questa veste firmò con il
portato l’uso delle tecnologie dell’informazione in to, per creare con un nuovo scatto di entusiasmo il futuro, bisogna ricomin- ne maggiore, quando ci si trova di fronte a gente che ha il vizietto di fare del- presidente russo Vladimir Putin nel
certi Paesi «dove il sangue cola di nuovo»: un evi- ciare dal passato, da dove ci eravamo lasciati. la bugia un uso ordinario ci si fa il callo. Come si sa, l’abitudine rende dige- 2009 il contratto per il gas che l’ha
dente riferimento alle rivoluziono arabe. Il vero problema, però, è un altro: il legislatore siciliano ha pensato pri- ribili anche i piatti più velenosi. portata dietro le sbarre.
SABATO 24 DICEMBRE 2011 LA SICILIA

BUON NATALE
le .21
ecia
sp

A CURA DELLA PK

LE NUOVE TENDENZE

Anche l’albero GLI ADDOBBI INSOLITI


A Natale c’è anche chi segue le
nuove mode e le tendenze per
allestire l’albero in casa. Già,
perchè questa nostra società

esprime
consumistica ci invita ogni anno a
sperimentare nuovi colori, nuovi
modelli e nuovi tipi di decorazioni.
A volte si rasenta la follia come gli
alberi a testa in giù, appesi al
soffitto. Sicuramente ideali per

religiosità
gallerie di centri commerciali o hall
di grandi alberghi, ma
assolutamente improponibili per i
nostri piccoli appartamenti. A volte
invece le novità possono essere
insolite come gli alberi a parete
(mezzi alberi per intenderci) sia con
"L’albero e il presepio sono elemen- Il santo con quella legna fece co- la punta rivolta verso l’alto che con
ti di quel clima tipico del Natale struire una cappella intitolata a San la punta in gù. Una soluzione per
che appartiene al patrimonio spiri- Pietro e piantò un abete in onore di chi ha qualche problema di spazio.
tuale delle nostre comunità; un cli- Cristo. L’ornamento dell’albero Interessante l’idea di realizzare un
ma soffuso di religiosità e di inti- s’inserì nei riti di rigenerazione del- albero di Natale in vaso.
mità familiare, che dobbiamo con- la luce nel solstizio d’inverno: una Raccogliete qualche ramo spoglio
servare anche nelle odierne società, catechesi per i popoli medioevali in di foglie in un vaso pieno di sabbia.
dove talora sembrano prevalere il quanto l’abete sempreverde è il se- Potete lasciare i rami naturali
consumismo e la ricerca dei beni gno di Cristo, luce del mondo, che oppure dipingerli di oro, argento a
materiali". con la sua nascita invita a guardare seconda dei vostri gusti e del vostro
Così Benedetto XVI si è rivolto, al- sempre in alto, a Dio. arredamento. Decorateli poi con
l’inizio della Novena di Natale, al- Il significato cristiano dell’albero palline oppure con angioletti fatti a
la delegazione dell’Ucraina per la della vita è penetrato nel mondo mano o con gocce di cristallo.
consegna del dono dell’albero di orientale: in ricordo del Paradiso
Natale, un imponente abete rosso viene decorato un albero con mele
decorato con 2.500 palline color rosse, ad indicare il peccato di Ada-
oro e argento, proveniente dalla mo riscattato dal Redentore. Da un È UN’ANTICA USANZA RIPRESA ANCHE IN ITALIA DAI BAMBINI
Transcarpazia per essere posto in suo seme sarebbe nato l’albero che

Quei biscotti e il latte lasciati per Santa Claus


piazza San Pietro: un’occasione per servì per la Croce; l’abete per espri-
riflettere su cosa significhino, ac- mere la letizia del creato per il Na-
canto all’icona di Betlemme, le lu- tale fu rivestito dal Signore di stel-
ci che svettano sull’albero. Esse so- le; sull’albero vicino alla grotta si
no il segno della luce che Cristo, posò la cometa dei Magi; l’albero Negli Stati Uniti e in Italia la tradizio- della sera di San Nicola, la Sinterklaas anche più spesso richieste di regali
con la sua nascita, ha recato all’u- apre i rami formando la croce per ne vuole che la sera della vigilia di avond). La mattina del giorno successi- destinati ad altre persone. In molti
manità per dissipare le tenebre del indicare la Redenzione pasquale. I Natale si lascino un bicchiere di latte e vo il fieno e la carota sono stati sostitui- paesi, le Poste accettano le lettere che
peccato. L’albero è "simbolo del Na- simboli del Natale, con la Riforma, dei biscotti per Babbo Natale; in Inghil- ti da un regalo, spesso una figurina di i bambini scrivono a Babbo Natale; in
tale perché con i suoi rami sempre cessarono di coesistere: nell’Europa terra il suo pasto consiste invece di marzapane. Ai bambini cattivi si dice- alcuni casi le risposte vengono fornite
verdi richiama il perdurare della protestante mentre scomparve la mince pie e sherry. I bambini inglesi e va che avrebbero trovato una fascina. dagli stessi impiegati postali o da vo-
vita e la religiosità popolare" dalle raffigurazione della Natività, si statunitensi lasciano anche fuori casa Ed è sempre diffusa tra i bimbi l’abitu- lontari. In Canada, ad esempio, è stato
"radici cristiane". rafforzò l’usanza dell’albero con una carota per le renne di Babbo Nata- dine di scrivere una lettera a Babbo predisposto un apposito codice po-
La diffusione dell’albero di Natale è piccoli ornamenti: alla base si col- le; un tempo veniva detto loro che se Natale, una tradizione natalizia che ri- stale per le lettere indirizzate a Babbo
percepita come un simbolo pagano locarono dolci di latte e miele evo- non fossero stati buoni tutto l’anno sale a molto tempo fa. Le lettere con- Natale: H0H 0H0 (in riferimento all’e-
delle "festività di fine anno", in al- canti la Terra Santa e l’Eucaristìa. avrebbero trovato nella calza un pezzo tengono di solito una lista dei giocat- spressione "ho ho ho!" di Babbo Nata-
ternativa alla tradizione del prese- L’albero di Natale torna a rivestirsi di carbone al posto dei dolci, anche se toli desiderati e la dichiarazione di le) e dal 1982 sono oltre 13.000 gli
pio. Si tratta, invece, di un segno dei significati religiosi. La sua luce questa pratica sembra in disuso. Se- essere stati buoni. Alcuni sociologi impiegati delle poste canadesi che si
che secondo l’Apocalisse ricorda illumina la notte e conduce l’animo condo la tradizione olandese e spagno- hanno scoperto che le lettere scritte sono offerti volontari per rispondere
che Gesù, nato dalla Vergine Maria, all’umile mangiatoia dove il Figlio la di Sinterklaas, invece, i bambini dai bambini e quelle delle bambine so- alle lettere. In altri casi sono associa-
è l’Albero della vita. L’albero ha un di Dio fatto uomo donò al mondo la "mettono fuori la scarpa", ovvero riem- no di tipo diverso; le bambine di soli- zioni dedicate all’infanzia a rispon-
significato religioso legato a San luce della Salvezza. L’abete è me- piono una scarpa con del fieno e una to scrivono lettere più cortesi e più dere alle lettere che vengono dalle zo-
Bonifacio che, nel 724, abbatté la tafora della venuta di Cristo che il- carota e prima di andare a dormire la lunghe, anche se le loro richieste non ne più povere o dagli ospedali pedia-
venerata quercia di Geismer consa- lumina di senso la storia dell’uomo. lasciano fuori di casa (in alcuni casi il sono superiori a quelle dei bambini. trici, per dare ai bambini dei doni che
crata al dio Donar. ANTONINO BLANDINI rito viene fatto diverse settimane prima Nelle lettere delle bambine si trovano altrimenti non potrebbero ricevere.
LA SICILIA SABATO 24 DICEMBRE 2011

22.

sp or t
Lo sport
12.00 Rai Tre Notiziario: Rai Sport 16.00 Eurosport Calcio: Champions 17.50 Rai Due Notiziario: Rai Tg 23.00 Sky Sp 24 Notiziario: Ultima
notizie League 2010/2011 Sport 2.00 parola
13.00 Italia 1 Notiziario: Studio (Barcellona-Manchester 18.30 Sky Sp 1 Rubrica: Speciale Sky Sp 2 Football Americano:
Utd rep.)
Sport Serie B 2.30 NCAA Bowl
14.35 Rai Sp 1 16.15 Sky Sp 2 Rugby: Aviva 19.00 Italia 1
Atletica leggera: Notiziario: Studio Sportitalia Football Americano:
Speciale 2011 Premiership Sport NFL Night
(Northampton-
Bath) 20.30 Rai Uno Notiziario: Rai Tg
Sport

SERIE A. Il centrocampista rossazzurro è diventato uno specialista nel suo ruolo e sarà una «stella» al calciomercato estivo

Ciccio è
diventato un Lodi, anche il Catania ha il suo Pirlo
regista
arretrato, così
come lo
ma l’idolo del campano è Maradona
juventino. «Il
rigore di Parma?
Sono andato
sereno sul
dischetto»
GIOVANNI FINOCCHIARO
NOSTRO INVIATO

PARMA. Ciccio Lodi, il nuovo Pirlo. An-


che se a Parma, il centrocampista del
Catania non ha disputato la sua mi-
gliore partita della stagione attuale, in
salastampa i colleghi che seguono il
club di casa chiedevano lumi su que-
sto ragazzo che, fino all’anno scorso,
latitava in fondo alla classifica di Serie
B.
Montella lo ha destinato a un ruolo
difficile, ma che può diventare - se
interpretato bene - una vetrina im-
portante. Lodi regista arretrato. Alla
Pirlo, insomma. Ma il giocatore, quan-
do s’è presentata l’occasione per un
accostamento così azzardato, ha sem- CICCIO LODI, IL PIRLO DEL CATANIA, IN AZIONE A PARMA [FOTO FILIPPO GALTIERI]

pre rifiutato l’etichetta, giustamente:


«Io come Pirlo? Non scherziamo. Sia-
mo due cose diverse. Un campione
lui, un gregario io».
«Non scherziamo, siamo due cose diverse: lui un campione, io un gregario»
Intanto, Ciccio gol segna su punizione
(Palermo), qualche giorno dopo su ri- Lodi altruista, ecco un altro aspetto di nel primo tempo». a fare bene, visto che, alla ripresa del Lodi ha eseguito alla perfezione la ca è importante, ma non possiamo
gore, stavolta lontano dal Massimi- questo giocatore, che ha gesti e paro- Lodi spiega anche i progressi che il Ca- campionato, l’8 gennaio, saremo a Bo- conclusione dal dischetto, avviando la fermarci. Mi posso sentire di promet-
no, in Emilia. Sì, dal dischetto aveva le evidenti per i compagni. Dalla pal- tania ha compiuto quando gioca in logna per ricominciare il discorso ago- rimonta, senza remore e senza paura tere che, al rientro in campo, faremo
fallito contro il Chievo. Ma a Parma, la passata e Lopez, quando si è tratta- trasferta. Si parla costantemente di nistico». alcuna. l’impossibile per migliorare».
nonostante l’arrabbiatura di Maxi Lo- to di cedere l’onore di calciare il tiro equilibrio, termine molto caro a Mon- In estate, di Lodi si era parlato anche Qualcuno, a fine stagione, si accor- Un augurio che è il finale degno del
pez, è rimasto concentrato e ha fatto dagli undici metri contro i rosanero tella. Ciccio conferma: «Abbiamo per- in termini di mercato. La corte (vera) gerà di lui, ma il Catania per ora si tie- 2011 per il Catania. Squadra rivela-
centro. domanica scorsa, ai complimenti so male a Genova e a Milano, per il re- della Fiorentina, la voglia di altri club ne stretto il suo Pirlo, che ama Mara- zione del campionato di Serie A, in-
«Il rigore sapevo che, sul 3-1 per il pubblici all’indirizzo di Catellani, au- sto ci siamo organizzati benissimo, di investire sul ragazzo. Ma al Catania dona, si allena trenta minuti alla set- tenzionata a non cullarsi sugli allori.
Parma, avrebbe potuto riaprire la par- tore del 3-3 al Tardini. cogliendo punti importanti a Firenze, i gol di Ciccio, il suo gioco illuminan- timana sui calci piazzati, sfida le bar- Vinto il derby, i rossazzurri hanno ri-
tita. Sono andato sul dischetto sereno, «Sono felice per Andrea - dice Lodi - Roma (Lazio), Novara, Lecce, Bergamo te, fanno comodo. Su rigore o su puni- riere e le fa tremare a più non posso. «I montato anche a Parma, dopo aver
consapevole che un gol ci avrebbe ha deciso a nostro favore un momen- e anche a Parma. Segno che la costan- zione, poco importa. Lodi ha raggiun- tifosi del Catania mi danno la carica. ceduto, anzi regalato, il primo tempo.
permesso di galvanizzarci, di riaprire to di rimonta. Si è sbloccato e il Cata- za di risultati non è frutto del caso. to quota quattro nella graduatoria dei Adesso che c’è la pausa, prima di ritro- Il 3-3 ha entusiasmato e, soprattutto,
la partita. E non ho pensato, se volete nia ha disputato un secondo tempo Che cosa succede? Il Catania cresce marcatori, migliorando il suo bottino varci, vado a casa, ma non senza aver incrementato la classifica. Finale fan-
saperlo, a proteste o a errori prece- degno del nome che porta e delle pre- come società e noi giocatori tentiamo della stagione passata. La dimostra- salutato i sostenitori che passeranno, tastico, dunque. Che il 2012 si possa
denti. Mi sono concentrato, convinto stazioni che sta offrendo ultimamen- di fare lo stesso, di metterci al passo zione di personalità sta nel fatto che, almeno calcisticamente parlando, un aprire con altri boati per i gol «marca
di farcela». te, nonostante i regali fatti al Parma, con i progressi. Dobbiamo continuare dopo l’errore contro il Chievo, a Parma finale di anno solare felice. La classifi- Elefante».

Feste di fine anno


Meritato riposo per la
squadra rossazzurra. Anche
Montella a Roma e, poi, in
Campania. È rimasto a
Catania soltanto Ledesma.
Lopez rimane in trepidante
Nelle foto di
attesa. Il 29 si torna al Filippo Galtieri,
lavoro in sede, poi partenza da sinistra verso
destra, tre degli
per il ritiro di Malta: in argentini del
programma due amichevoli, Catania: Izco,
Maxi Lopez e
la prima delle quali sarà un Barrientos
quadrangolare
Toccata e fuga. Gli stranieri del Catania,
affrontando un lungo viaggio, hanno
deciso di trascorrere a casa il Natale.
Non è semplice organizzarsi e tonare in
Patria, ma ne vale sempre la pena. Così,
negli ultimi due giorni, la pattuglia degli
Natale: quasi tutti gli argentini in Patria
Suazo a Dubai, Maxi fra Taormina e... Milano
stranieri, degli argentini soprattutto, ha
fatto i bagagli, raggiungendo l’aeropor-
to di Fontanarossa, dopo avere vissuto il
3-3 di Parma e il viaggio di ritorno dal-
l’Emilia Romagna.
Insomma, si sono imbarcati Andujar, bili soluzioni straniere) o magari per re- dalla società: partire o restare in rossaz- to finale, mi sono sbloccato, ho vinto il per il primo allenamento a porte chiuse, BLITZ DI MASCARA IN SICILIA: È NEL MIRI-
Alvarez, Barrientos, Paglialunga, Ber- stare alla base e prendere una rincorsa zurro? Per lui le richieste non mancano, mio derby personale, perché tra reggia- programmato di mattina. Nel pomerig- NO DI GENOA E FIORENTINA. A margine
gessio. Almiron, Izco, Gomez. Il giorno nuova per avviare un’esperienza nuova ma bisognerà parlare con i dirigenti, ca- ni e parmensi c’è una rivalità sportiva si- gio, invece, il trasferimento in charter a della mappa delle partenze rossazurre
prima era andato via Llama, che è infor- e, magari, stimolante quanto l’avventu- pire quale sarà lo spazio che Montella mile a quella tra palermitani e catanesi. Malta. Qui sono in programma le parti- per il Natale, registriamo anche il blitz
tunato e che ha anticipato il rientro a ca- ra rossazzurra che Maxi, tra le lacrime, vorrà concedere al centrocampista of- Così, visto che è il mio primo gol in Serie te con Torino e rappresentative maltesi. siciliano di Peppe Mascara, giocatore
sa. dopo il successo nel derby ha definito fensivo esploso, in Italia, nel Rimini. A, sono felice di averlo firmato al Tardi- Si giocherà il 30 un quadrangolare, a del Napoli, ex capitano del Catania. Ma-
Gli argentini a casa, ma non tutti. Lede- «un passo di felicità». E gli italiani? Ognuno è rientato a casa ni». partire dalle 18 circa. Seconda amiche- scara, ieri è partito per tornare a Napo-
sma e Lopez sono rimasti qui, in Sicilia, Altre partenze. È andato via il centravan- propria. Capuano a Napoli, Marchese Il Catania è in pausa assoluta. Anche vole? Il 3 gennaio dovrebbe essere il li, dopo aver salutato amici e parenti si-
soprattutto Lopez è una sorta di osser- ti honduregno David Suazo, che avreb- tra Catania e Delia, Sciacca a Catania, ri- Montella è tornato a casa, raggiungendo giorno della seconda partita. Il Catania, ciliani. Altri ex rossazzurri sono tornati
vato speciale perché, se da un lato ha be prenotato, condizionale d’obbligo, gorosamente. Ma anche Catellani, che prima Roma, ma, soprattutto, la Campa- l’8 gennaio dovrà riprendere il campio- nell’isola per rivedere amici e parenti.
programmato relax tra Taormina, l’Etna un blitz a Dubai. Suazo sta meglio e po- dopo il gol di Parma si è dovuto trasferi- nia per salutare i parenti. nato, ancora in trasferta: è in calendario Ma, a proposito di Mascara, ci sono vo-
le Eolie o altre località bellissime, che a trebbe essere a disposizione di Montel- re a casa, percorrendo pochissimi chilo- RIPRESA IL 29 E RITIRO A MALTA. La so- la partita di Bologna, una sorta di sfida ci di una sua imminente partenza dal
lui piacciono molto, dall’altro aspetta la già durante il tour programmato a metri, scortato da familiari e amici. Ca- cietà ha programmato un ritiro a Malta, salvezza che resta tale solo sulla carta. La club azzurro. Genoa e Fiorentina sono
una chiamata per trasferirsi altrove (Mi- Malta. Partito anche Ricchiuti, che è ri- tellani è il più felice del gruppo: «Ho se- che si svolgerà dal 29 dicembre al 5 gen- classifica del Catania è ben più impor- alle costole di Peppino? Presto sapremo.
lan, Genoa, Fiorentina, ma anche possi- masto in Italia, ma che aspetta cenni gnato un gol che conta ai fini del risulta- naio. La squadra si ritroverà in sede il 29 tante. G. FIN.
SABATO 24 DICEMBRE 2011 LA SICILIA

lo SPORT .23

MERCATO
MILANO. Il Milan è sempre più convin-
to di arrivare a Tevez, che sarà il colpo
Sarà il calciomercato delle
Carlitos Tevez, 28 anni il prossimo
febbraio, è destinato a indossare la
maglia del Milan: il club rossonero non
nasconde il suo ottimismo per la riuscita
della trattativa con il Manchester City

dal Chelsea già a gennaio. Arrivato un


anno fa per la cifra record di 50 milio-
grosso del mercato invernale, non sono
dei rossoneri, ma della Serie A in gene-
punte: Borriello alla ni di sterline, l’attaccante spagnolo, 27
anni, ha siglato soltanto tre gol in Pre-
rale. A rafforzare l’ottimismo di Gallia- Juventus, Amauri è il mier League in tutto il 2011, ma inten-
ni e dei suoi collaboratori è arrivata la de tornare ai suoi livelli e intende farlo
notizia che il Paris SG sta andando con favorito per il Genoa, la con la maglia del Chelsea. «È dura sta-
sempre maggiore decisione su Hulk re in panchina, ma farò di tutto per ri-
del Porto, diventato cedibile dopo che Fiorentina pensa a Pinilla conquistarmi un posto da titolare», as-
i Dragoni hanno mancato la qualifica- sicura il Nino.
zione agli ottavi di Champions League. I BLUES SU KAKÀ. Intanto, dalla Spa-
È chiaro che, se a Parigi va Hulk, il Mi- gna, giungono nuove voci su un possi-
lan non incontrerà più ostacoli per Te-
vez, che da parte sua ha ribadito che la
La Roma punta dritto su bile futuro lontano da Madrid per Kakà.
L’ex milanista, riporta «El Confiden-
sua scelta personale è soltanto il Milan.
I campioni d’Italia tengono calda anche
Casemiro, l’Inter vuole cial», starebbe approfittando delle va-
canze di Natale per consultarsi con la
la pista Maxi Lopez, come ha confer- stringere per il brasiliano sua famiglia in Brasile. Una notizia che
mato Claudio Pasqualin, socio di An- ha allertato i dirigenti del Chelsea, già
drea D’Amico che di recente ha preso la Paulinho: offerti già 6,5 in passato sulle tracce di Kakà, anche se
procura dell’argentino del Catania. la concorrenza non manca: Arsenal e
Pasqualin ha anche parlato, a TeleRadio milioni di euro al Corinthians Psg sono pronti a farsi avanti.
Stereo, di un suo assistito. «Bocchetti MAGGIO: SOLTANTO NAPOLI. «Siamo
potrebbe muoversi dal Rubin Kazan vicini al rinnovo del contratto di Mag-
per un’altra grande realtà gio, la volontà di entrambe
europea. In Serie A? Potreb- le parti va nella stessa dire-

Tevez e Milan più vicini


be essere, so che alla Roma zione, bisogna soltanto li-
serve un centrale, come ad mare qualche ultima cosa».
altre squadre italiane», ha A fare il punto, ai microfoni
detto il procuratore veneto. di Radio Crc, nella trasmis-
UN ATTACCANTE PER IL GE- sione «Si gonfia la rete», è
NOA: PIU’ AMAURI CHE BOR- Massimo Briaschi, procura-
RIELLO. Intervistato da Ra- tore dell’esterno del Napoli.
dio Kiss Kiss, il presidente
del Genoa Enrico Preziosi Esce di scena il Paris St Germain: Ancelotti avrà Hulk come... regalo «Sono stato a Napoli la setti-
mana scorsa e mi sono in-
sottolinea che alla sua squa- contrato con la società az-
dra serve un attaccante e che di sicuro mente che, se fosse possibile, noi siamo mi danno la possibilità di giocare - San Paolo, che per Bruno Uvini aveva ta per Paulinho del Corinthians, por- zurra: abbiamo parlato della questione
lui è disposto a fare uno sforzo per interessati». spiega l’attaccante - ho 31 anni, e per sparato 5 milioni di euro. tandola a 6,5 milioni. Ma a smorzare del mio assistito, sono convinto che
prenderlo. «Tra Borriello, Amauri e Gi- LA LAZIO SU INZAGHI: È PIU’ DI UN’IPO- me andare in campo con continuità è D’altronde, il San Paolo mette Casemi- l’entusiasmo dei nerazzurri arrivano l’accordo arriverà presto - assicura -
lardino uno arriverà - dice Preziosi - TESI. Su Inzaghi c’è anche la Lazio, che importante. Non escludo un ritorno in ro sul mercato. Tra le rivelazioni del le dichiarazioni del calciatore: «L’inte- l’accordo, se si raggiungerà, sarà per
non ho una preferenza, ma dico che so- non ostacolerà Cisse nel caso il france- Argentina, ma per regolamento potrei 2010 e campione del mondo under 20 resse dell’Inter mi gratifica, ma sto be- più anni, Maggio la sua scelta l’ha già
no i candidati giusti per questo Genoa. se voglia tornare all’Auxerre o andare andare solo al Velez». col Brasile, il giovane centrocampista ne al Corinthians e per ora vorrei rima- fatta, ma il mercato è talmente vario
Sono tre ottimi giocatori, però Borriel- in Olanda all’Ajax. Al valzer degli attac- LA FIORENTINA SU PINILLA? In casa vio- (20 anni il prossimo febbraio) non è nere qui. La Coppa Libertadores è un che non può mai dirsi l’ultima parola fi-
lo lo escluderei, perché è un giocatore canti partecipa anche il cileno Edu Var- la potrebbero sostituirlo con Pinilla del riuscito a ripetersi nella seconda parte mio traguardo». no alla firma. La priorità, però, resta il
già promesso alla Juve. Caracciolo? Ha gas, ma solo per registrare le afferma- Palermo, anche se il procuratore Ca- dell’ultima stagione e la società non lo MANCHESTER CITY: 9 MILIONI NETTI A Napoli».
sempre fatto 13 gol, e se avesse segna- zioni del presidente De Laurentiis, che liandro smentisce. ritiene più incedibile, anzi. «Dopo il ri- STAGIONE OFFERTI A DE ROSSI. Infine, IL LIVERPOOL CERCA UNA PUNTA: PO-
to almeno 4-5 reti in questa fase, non ha ufficializzato un fatto già noto, ovve- ROMA: NO PER FERNANDES (FA VITA tocco dell’ingaggio, ha avuto un calo di l’ennesima puntata della telenovela del DOLSKI. Con Suarez che sarà costretto
avremmo cercato un altro bomber». ro il passaggio dell’attaccante dell’Uni- NOTTURNA), STA PER CHIUDERE PER rendimento - le parole di Juvenal Ju- contratto di Daniele De Rossi: il Man- a uno stop di 8 turni per la storia degli
Ora l’Airone potrebbe lasciare Genova, versidad al Napoli. Ora De Laurentiis CASEMIRO. Dal Brasile arriva la notizia vencio, presidente del San Paolo - Ha chester City è pronto a rifarsi sotto per insulti razzisti e un Andy Carroll che
visto che è richiesto con insistenza dal potrebbe sfoltire la rosa, cedendo Ma- che la Roma ha rinunciato a Mario Fer- molte richieste in Europa e, se arriverà il romanista, offrendogli un ingaggio di non è riuscito a ripetere ad Anfield le
Novara, anche se il tecnico Attilio Tes- scara al Siena e Chavez ad una squadra nandes del Gremio per via delle voci una buona proposta, lo cederemo. Cre- 9 milioni di euro netti a stagione. prestazioni offerte col Newcastle, il Li-
ser ha precisato, intervistato da Radio argentina. che circolano sulla propensione a do che una cifra attorno ai 10 milioni di TORRES VUOLE RESTARE AL CHELSEA. verpool è a caccia di un rinforzo in
Sportiva, che la sua prima scelta è Pip- SILVA LASCIA LA FIORENTINA E proprio un’intensa vita notturna del difensore euro potrebbe essere sufficiente». Nei «Quando leggo qualcosa sulla stampa avanti per gennaio. Obiettivo numero
po Inzaghi. «Allenare Inzaghi sarebbe da Buenos Aires arrivano le frasi del seguìto anche da Mourinho per il Real. giorni scorsi il nome di Casemiro è sta- spagnola ci rifletto su, quando la leggo uno, secondo la stampa inglese, sareb-
una bella emozione - dice Tesser - è un Tanque, Santiago Silva che, intervistato Comunque, il diesse dei giallorossi Sa- to associato, in più di un’occasione, al- sui giornali inglesi so già che è una bu- be Lukas Podolski, 26 anni, attaccante
giocatore che qualunque tecnico vor- dal quotidiano sportivo Olè, non esclu- batini è vicino a Casemiro, su cui è tor- l’Inter. gia». Intervistato da «Canal+ Liga TV», tedesco in rotta col Colonia e per il
rebbe avere. Sarebbe bello, è un sogno, de di lasciare la Fiorentina già a gen- nato dopo che il Porto ha chiesto trop- INTER: 6,5 MILIONI DI EURO OFFERTI Fernando Torres spazza via le voci di quale potrebbero servire 20 milioni di
ma lo è per molti. L’ho detto pubblica- naio. «Sono in una squadra dove non po per Guarin. Ribadito anche il no al PER PAULINHO. L’Inter ha alzato l’offer- mercato che lo vorrebbero in partenza euro.

Tra presente e futuro. Il massimo dirigente rosa lavora al mercato: potrebbe arrivare un centrocampista esperto (Pizarro della Roma?)

Ora anche la
Palermo: Zamparini pronto
comunità
economica
internazionale si
interessa a Totò
a cedere pure Pinilla e Ilicic
Di Natale e alle NINO RANDAZZO ni che ne hanno condizionato il rendi- maggiore talento del Palermo ovvero
sue prodezze mento. «Per il momento non ho avu- Josip Ilicic. «Preferisco non esprimer-
realizzative. Lo ha PALERMO. Il mercato è alle porte e to ancora contatti con il club gigliato mi, vedremo…» ha replicato Zampa-
fatto il Wall Maurizio Zamparini si candida a un - ha detto Zamparini - ma nel calcio rini che, anche, sul nome più gettona-
Street Journal con ruolo da protagonista della sessione mai dire mai. Io spero che Pinilla pos- to della squadra, non chiude la porta
un articolo, nel di «riparazione». Ha, già, preso Franco sa rimettersi fisicamente al meglio e in faccia a nessuno.
quale il capitano Vazquez dal Belgrano e Agon Meh- possa riscattarsi con la maglia rosane- In caso di partenze eccellenti, il Pa-
dell’Udinese è meti (svincolato) dal Malmoe, ma ro, nel calcio però tutto è possibile. La lermo potrebbe pescare nella Bun-
«messo a non basta e vuole un centrocampista scorsa stagione è stato spesso infortu- desliga l’attaccante buono per poten-
confronto» con i di qualità ed esperienza, un giocato- nato e non ha potuto dimostrare ai ziare il reparto avanzato. Il nome che
più quotati e re pronto a mettersi subito al servizio tifosi del Palermo tutto il suo talento. si fa strada è quello di Vevad Ibisevic,
pagati goleador della squadra. Se poi dovesse partire Allo stesso tempo sono, però, pronto 1,88 per 80 kg, 27 anni, centravanti
del mondo qualche big, allora il mercato a tinte a valutare ogni possibilità che mi ri- bosniaco dell’Hoffenheim. In questa
rosanero potrebbe essere davvero pi- serverà la sessione di mercato inver- stagione ha segnato 5 reti in 9 partite.
rotecnico. nale. Se poi la Fiorentina arrivasse Va in scadenza nel 2013 e il costo per
L’obiettivo in mezzo al campo è un con un’offerta importante…». portarlo in Italia è accessibile: 2,5 mi-
IL «WALL STREET JOURNAL» DEDICA AMPIO SPAZIO AL BOMBER UDINESE regista di qualità, un Corini dei nostri Pinilla non è, quindi, incedibile: lioni di euro.
giorni. «Giovedì ho incontrato un gio- tutto dipenderà da eventuali propo- Mutti avrebbe, invece, bloccato per

Di Natale celebrato negli States


catore straniero che milita in Nazio- ste interessanti. «La Fiorentina? Ho il momento la cessione di Mantovani
nale e i primi di gennaio firmerà - ha appreso questa notizia solo dai gior- (piace al Bologna di Pioli). Il neoalle-
rivelato il presidente del Palermo - nali - ha sottolineato Francesco Ca- natore del Palermo vuole valutare
non posso svelare il nome, ma ha liandro, agente dell’attaccante cileno con calma la situazione della difesa,
UDINE. Totò Di Natale è sempre di moda. Anche quan- stenere tre partite in una settimana. E quest’anno esperienza. Centrocampista? Non - non abbiamo parlato con nessuno prima di dare il via libera alle cessio-
do, magari, sbaglia qualche partita, come quella del- l’Udinese ha dovuto in più occasioni fare gli straordi- posso dire nulla». dal momento che l’idea non sussiste. ni. E a proposito di Mutti, Zamparini
l’altra sera contro la Juve. Ieri al capitano dell’Udine- nari. Ma lui non ha deluso e ha sempre fatto la sua Zamparini non si sbottona ma i L’accostamento ci può stare, ma at- si dimostra soddisfatto della prima
se si è addirittura interessato il Wall Street Journal che parte, soprattutto in campionato dove con dieci reti è maggiori indiziati sono Davis Pizarro, tualmente non c’è nulla. Per adesso il dell’allenatore subentrato a Mangia.
solitamente dà poco spazio alle notizie sportive. In un di gran lunga il miglior realizzatore dell’Udinese e tra sogno proibito del mercato estivo Palermo è il posto dove vuole lavora- «Mutti ha dato tranquillità alla squa-
articolo, il capitano dell’Udinese è «mes- i primi goleador del torneo. (c’era l’accordo con la Roma, ma il re e ritrovare la sua dimensione». dra in un momento difficile - ha det-
so a confronto» con i più quotati e paga- Ora Totò si gode un meritato riposo, giocatore rifiutò il trasferimento) e Pinilla non è incedibile e non è in- to il presidente del club rosanero - il
ti goleador del mondo. È emerso che in attesa di riprendere poi dal 29 le fati- Totò meglio Sulley Muntari che all’Inter finisce cedibile nemmeno il giocatore di Palermo visto in casa contro il Cesena,
Totò, per capacità realizzativa, segue che per la ripresa del campionato. L’o- spesso in tribuna. Il primo della lista a Catania e in Coppa Italia con il Siena
solo i «mostri sacri» Cristiano Ronaldo biettivo nemmeno tanto nascosto del di Rooney e è, comunque, il cileno (32 anni) che evidenziava il problema dell’allenato-
del Real Madrid e Lionel Messi del Bar- bomber è quello di riuscire a convince- dietro solo ha giocato soltanto 7 partite quest’an- Il presidente rosanero re giovane, il compito era gravoso.
cellona. Il «friulano» precede giocatori re Prandelli e ad avere ancora una chan- no con la Roma, società alla quale è vorrebbe trattenere i suoi Mangia non ha sbagliato nulla, noi
DI NATALE AL TIRO del calibro di Gomez, Rooney, Higuain, ce in nazionale. Magari per Euro 2012. a Ronaldo legato fino al 2013 con un contratto gli abbiamo dato un compito impor-
Aguero e altri. Intanto, in Friuli, lontano dai rifletto- da 1,8 netti a stagione. Troppi per il gioielli, ma non chiude la tante. Come qualità siamo superiori
«A Striker from the Shadows» - un attaccante dalle ri, Di Natale prosegue nella sua missione. Che è quel- Palermo che potrebbe provare a spal- porta in faccia a nessuno: alle altre, ma avevo paura di fare la fi-
ombre - è il titolo dell’articolo, nel quale, tra l’altro, si la di fare gol. Li ha sempre fatti ma in questi anni le sue mare in più stagioni lo stipendio. ne della Sampdoria dell’anno scorso,
ricorda che Di Natale ha vinto per due anni di fila la capacità realizzative si sono affinate. «Lui è il nostro Presi Vazquez e Mehmeti, in avan- «La Fiorentina vuole il anche alla Fiorentina successe una
classifica dei marcatori in Italia e potrebbe addirittu- fuoriclasse - ha ricordato Guidolin - e fa cose straordi- ti tutto dipenderà dalle partenze. De- cileno? Se arriva una volta per cui la sicurezza e la tranquil-
ra fare il tris eguagliando il record di «re» Platini. narie». A Udine Totò ha messo radici. «È rimasto - ha lio Rossi ha chiesto a Pantaleo Corvi- lità della squadra sono importanti e
A 34 anni, insomma, Totò non finisce di stupire. detto patron Pozzo - per una scelta di vita». E visto co- no di prendergli Mauricio Pinilla, vit- proposta importante...» Mutti, che paragono un po’ a Reja,
Guidolin lo «usa» con parsimonia perché non può so- me sono andate le cose forse è stata una scelta giusta. tima a Palermo di una serie di infortu- può farlo».
LA SICILIA SABATO 24 DICEMBRE 2011

24. lo SPORT

RUGBY LA CLASSIFICA
Ieri s’è giocata la settima
ATLETICA: I DUE BIG AZZURRI IN SICILIA

ECCELLENZA giornata del campionato


d’Eccellenza di rugby:
Calvisano-Parma Crociati 19-10;
Licciardello e Gibilisco
Mantovani Lazio-L’Aquila 16-
17; Rugby Reggio-San Gregorio da Tampa Bay e Firenze
Il quindici etneo ha chiuso il 20-15; Mogliano-Petrarca

2011 con una sconfitta di


Padova 32-23. La classifica:
Calvisano 24; I Cavalieri Prato e
Rovigo 21; Petrarca padova 20;
con obiettivo i Giochi
misura dopo essere stato Marchiol Mogliano 19; L’Aquila LORENZO MAGRÌ cio Scuderi, Rosario La Mastra,
e Rugby Reggio 14; San Alessandro Carrà, Gaetano Di
a lungo avanti e si consola Gregorio 10; Mantovani Lazio 9; Rimarrà in Sicilia fino all’8 gen- Franco, Bruno Scaglione e Federi-
con un punto in classifica PUCCIARIELLO (CAPITANO DEL SAN GREGORIO), PROTAGONISTA A REGGIO EMILIA
Parma Crociati 3. naio, ma le festività di fine anno
Claudio Licciardello li passerà al-
co Marceca.
«Ho rivisto con piacere Clau-
lenandosi. Il velocista di Giarre dio - ci dice il prof. Di Mulo, men-
dallo scorso ottobre si è trasferito tre ammira in azione il velocista

S. Gregorio raggiunto e superato negli Stati Uniti dove si allena col


gruppo di sprinter che a Tampa
Bay in Florida è seguito dal formi-
dabile tecnico Loren Seagrave, lo
stesso che allena atleti come l’o-
di Giarre - e soprattutto sono fe-
lice del fatto che sta bene fisica-
mente e ha recuperato appieno
tutti i problemi fisici che lo aveva-
no penalizzato nell’ultima stagio-

a Reggio Emilia un finale amaro


stacolista Angelo Taylor o il lun- ne. Speriamo che l’esperienza
ghista Dwight Phillips. possa procedere al meglio e rive-
«Sto vivendo una grande espe- derlo in pista il prossimo anno
rienza - ci dice Claudio - in un competitivo in vista dei Giochi di
Londra».
E Claudio non lascia nulla al
La squadra di Orazio Arancio esce tra gli applausi del pubblico caso e non perderà un solo giorno
di allenamento. «Mi allenerò an-
che il 31 prossimo - ci dice Clau-
consente agli uomini di Arancio di co- e pimpante, è mancato davvero poco calcia la rimessa in gioco da centrocam- dio - ho un programma che pre-
REGGIO EMILIA 20 gliere un punto in classifica. per vincere e compiere un significativo po sulla propria destra, nella zona dei vede allenamenti importanti sul-
SAN GREGORIO 15 Un punto che rappresenta un brodino passo in avanti verso la meta salvezza. trequarti. I locali sono sorpresi. Ovale la velocità, lattacido e lavori lun-
REGGIO EMILIA: Griffiths; Biancaniello (19’ st insipido, che scalda e sfama ben poco. Gli Gara vera, molto fisica, mai mai catti- per Daupi che si invola sulla fascia e, do- go. Negli Stati Uniti sono riuscito
Carbone), Castagnoli, Carra, Giannotti; Ap- ospiti potevano tranquillamente otte- va. I due cartellini gialli hanno punito fal- po una fuga di 30 metri, si tuffa sulla USAIN BOLT E CLAUDIO LICCIARDELLO finora a svolgere soprattutto un
perley, Cigarini; Moore, Vaki, Balsemin (33’ nere qualcosa di più. I diavoli rossoneri li di gioco commessi in difesa. Gli ospiti bandierina. Fuori la difficile trasforma- lavoro continuativo. Cosa mi
pt, 36’ pt Carretta) (28’ st Perrone); Pulli (8’ emiliani hanno evidenziato maggior aprono le marcature al 10’ con un pe- zione: 3-8. aspetto dal 2012? Mi aspetto so-
st Carretta), Bezzi (cap.); Lanfredi (21’ st Ca- praticità rispetto ai verdeblù etnei. Reg- nalty di capitan Pucciariello. Al 21’ il pa- Al 30’ Reggio accorcia ancora con un Il velocista giarrese lo di stare meglio del 2011 e arri-
gna), Bigi (30’ st Scalvi), Rizzelli. A disp.: Lan-
zano, Bricoli, Larini. All. Manghi e Ravazzolo.
gio si è mostrata superiore nelle fasi sta-
tiche, ma al San Gregorio, sempre fresco
ri emiliano, con un piazzato di Griffiths:
3-3. Al 23’, astuzia di Pucciariello che
piazzato di Griffiths: 6-15. Nuovamente
sugli sviluppi del calcio d’avvio, il San
tornerà l’8 gennaio vare alle prima gare che svolgerò
in maggio ai Caraibi già al meglio
SAN GREGORIO:Todeschini; Montanelli, Dau-
pi, Valcastelli, Gillingham; Pucciariello (cap.),
Gregorio è lucido. Palla per Todeschini
che finta il drop dai 30 metri, poi con un
negli Stati Uniti; l’astista pronto per inseguire il 45"30 che
serve sui 400 piani per andare ai
Calabrese; Amenta (23’ pt Duca), Sarto (24’ elegante mossa si libera dei difensori e siracusano dal 29 Giochi di Londra 2012».
st - 27’ st Leonardi), Van der Walt; Sala (20’ st indisturbato passa nella corsia centrale, Da Licciardello a Giuseppe Gi-
Giobbe), Grimaldi; Faamausili, Privitera (17’ per depositare in mezzo ai pali. Puccia- prossimo tornerà a Formia bilisco, altro big dell’atletica ita-
st Lo Faro), Suaria (17’ st Gentili). A disp.: Bor- riello arrotonda agevolmente: 6-15. liana. Ieri il saltatore con l’asta si-
donaro, Venturi, Failla. All. Arancio. Nel finale di tempo, emiliani in attac- racusano che nel 2003 ha vinto il
ARBITRO: Mancini di Frascati. co. Faamausili commette fallo con un gruppo eccezionale. Il tendine si- titolo mondiale a Parigi e nel
MARCATORI: nel pt al 10’ cp Pucciariello, 21’ placcaggio irregolare. Norma del van- nistro operato due anni fa è com- 2004 il bronzo olimpico ai Giochi
cp Griffiths, 23’ m. Daupi, 30’ cp Griffiths, 32’ taggio e meta di Cigarini, al quale torna pletamente a posto e a Tampa di Atene, ieri ha concluso un lun-
m. Todeschini tr. Pucciariello, 39’ m. Cigarini in mano il pallone dopo un rimbalzo sul Bay ho trovato le condizioni giu- go raduno a Firenze.
tr. Griffiths; nel st 6’ m. Pulli tr. Griffiths. palo e poi, trasformazione di Griffiths: ste per ritornare ai vertici dei 400 «Ho svolto quattro settimane
NOTE:p. t. 13-15. Gialli per Faamausili (39’ pt) 13-15 all’intervallo. piani. Si lavora dura e si lavora di allenamenti di buon livello - ci
e Bezzi (34’ st). Cp: Griffiths 2/2, Pucciariello Al 6’ della ripresa, i diavoli sfruttano con a fianco grandi campioni e la dice Giuseppe - adesso torno a Si-
1/2. Drop: Griffiths 0/1. Punti: Reggio 4; San l’ultima azione in superiorità numerica stessa esperienza positiva la stan- racusa dove rimarrò fino al 28
Gregorio1. per andare a bersaglio con Pulli, dopo un no vivendo gli altri due azzurri prossimo, poi ritorno al centro
REGGIO EMILIA. San Gregorio generoso, te- trenino della mischia, su azione di tou- Matteo Galvan e Libania Grenot». federale di Formia dove con Vi-
nace, caparbio, ma poco concreto. Nel- che. E’ la meta del definitivo sorpasso: Dopo quasi due mesi negli Stai taly Petrov continuerò gli allena-
l’ultimo impegno del 2011, sotto le tele- 15-20. Nella 2ª metà della ripresa, al San Uniti il ritorno a Catania ad alle- menti in vista dell’esordio al co-
camere di Rai Sport 2, per il Torneo d’Ec- Gregorio, che pure perde per infortunio narsi col suo vecchio gruppo alla perto previsto per fine gennaio o
cellenza di rugby, la squadra catanese ce- Sauria e Sala (nel primo tempo out Cittadella dello Sport del Cus Ca- metà febbraio. Tutto pianificato
de 20-15 al «Crocetta Canalina» di Reggio Amenta), cresce anche in mischia, ma tania dove ha ritrovato il suo tec- in vista dell’obiettivo primario
Emilia. La sconfitta incassata con un non riesce a ribaltare il risultato. nico Filippo Di Mulo e i compagni della mia stagione: i Giochi di
margine inferiore alle otto lunghezze IL SAN GREGORIO (NELLA FOTO UN GRUPPO) HA SFIORATO L’IMPRESA A REGGIO MILIA CLAUDIO MINARDI di allenamento Mimmo Rao, Cic- Londra 2012».

Bianchetti: «Nissa, io ti salverò»


Serie D. Il nuovo tecnico biancoscudato è ottimista: «Abbiamo i mezzi per risalire la classifica»
FRANCO SICLARI «Assistevo alla partita della Nissa con lavoro che ci attende ma, in questi presenza di giocatori provenienti
l’Hinterreggio, così come ho seguito giorni di conoscenza con gli elementi dal professionismo, data la crisi che
Salvo Bianchetti è approdato a Calta- altri incontri in altre circostanze, e in che costituiscono il gruppo, ho rileva- travaglia il settore. Interessante an-
nissetta ed ha preso la direzione tecni- quella occasione sono rimasto colpito to la presenza di valori indiscutibili. che la valorizzazione di giovani ta-
ca di una Nissa da salvare dalla retro- dall’affetto del pubblico verso la pro- Non solo. Il fattore più importante è la lenti, che trovano proprio in questo
cessione. Un compito abbastanza ar- pria squadra. Un attaccamento straor- convinzione di riuscire nell’intento. E settore i test per avanzare in carrie-
duo, trattandosi del fanalino di coda, dinario, perchè espresso proprio nei l’attaccamento, la vicinanza dell’am- ra».Quali formazioni ritiene in corsa
ma conoscendo l’esperienza del prof. momenti più spinosi della gara e che biente alla squadra, l’afflato del pubbli- per la C2?
Bianchetti - che non si è fermato da passava dall’incitamento all’applauso, co, sono delle autentiche spinte a far «Richiamando l’equilibrio che regna, le
quando allenava il Catania, passando dall’incoraggiamento all’abbraccio sempre meglio». porte sono aperte per un buon nume-
da un successo all’altro perfino in Bul- morale, all’affetto. Così, quando mi è Evidente, la sua conoscenza dell’at- ro, comprese le squadre siciliane, dal
garia - siamo certi che riuscirà a vince- stato proposto di dirigere il lavoro dei tuale edizione della Serie D... Marsala al Palazzolo, dall’Adrano al
re la scommessa fatta a se stesso, pri- ragazzi, non ho avuto nessun ripensa- «Abbastanza. Ho seguito parecchie Messina, se i peloritani riescono a su-
ma ancora che al pubblico ennese. mento, nessun dubbio: ho accettato» formazioni in diversi momenti del perare psicologicamente la botta della
Come? E quale spinta, quale fattore Sussistono, comunque, i presupposti campionato. E il primo giudizio è Lega. Ecco perché questa edizione del-
emotivo, cosa lo ha chiamato a risol- per la salvezza... quello di una edizione molto equili- la D è una delle più interessanti».
SALVO BIANCHETTI, NUOVO ALLENATORE DELLA NISSA vere questo difficile problema?.... «Non posso sottacere l’enormità del brata e di buon livello tecnico, per la Auguri di Buon Natale.
SABATO 24 DICEMBRE 2011 LA SICILIA

lo SPORT .25

S. Silvestro a mare La manifestazione della Roomy Club

si punta al record
Toldonato in forse
sempre accorreranno partecipanti di
Il vincitore della ogni fascia d’età e di altre nazioni. Le
scorsa edizione non procedure d’iscrizioni (lo scorso anno
fu azzeccata la scelta di realizzare
sa se sarà al via del quattro box iscrizioni) si svolgeranno
nella splendida location del Circolo
«tuffo» di fine anno al Canottieri Jonica. A tutti i gli iscritti e
partecipanti al «tuffo di fine anno»
porticciolo di Ognina verranno regalati il costume e la cuf-
fia della manifestazione.
Prevista al via la pattuglia unghere-
NUNZIO CURRENTI se: ricordiamo che, da sempre, il
compianto Lallo Pennisi ha creato
Non ha ancora sciolto le riserve, ma è questo filo diretto con l’Ungheria, in
pur sempre il campione in carica del- particolare con la famiglia guidata da GIOVANNI BARBAGALLO PREMIA IL PROF. ITALO RAPISARDA (A DESTRA)
l’edizione 2011 della San Silvestro a Geza Garady.
mare. Marco Toldonato è l’attaccante Le vittorie ungheresi fanno parte
dell’Acicastello, un lottatore nato in della storia dell’evento. L’ultima nel
vasca. «Vincere ancora una volta il 31 2007 fu di Bence Toth ma non si pos-
Christmas Volley al PalaLivatino
dicembre sarebbe una bella emozio- sono dimenticare le nuotate di forza
ne, il modo migliore per chiudere di Andrea Garady e Daniel Ferqu festa giovanile tra premi e gare
l’anno». (2004). L’obiettivo è quello di supera-
A dodici mesi da quel successo, che re i 300 iscritti di due anni fa ma le Una grande festa della pallavolo, uno safulli, e il massimo dirigente della Fi-
resta una pagina speciale e conserva- condizioni del tempo saranno anche spettacolo di emozioni e di colori al Pa- pav Catania.
re nel libro dei ricordi personali, il in questa edizione la variante decisi- laLivatino. La prima giornata del Christ- FESTA NEL POMERIGGIO. Oltre 600 pic-
pallanotista esal- va. Il record è mas Volley lascia il segno in chi l’ha for- coli atleti si sono dati appuntamento nel
ta il valore della condiviso da temente promossa e voluta come even- pomeriggio per una festa speciale. Nel-
corsa dell’ultimo Marco Conti e to inaugurale del progetto di rilancio la prima parte dedicata al minivolley.
dell’anno, patri- Carlo Scuderi con del volley etneo. Otto società del volley Nella seconda spazio al Volley Valley
monio dei cata- quattro successi. catanese - la Roomy Club (che ha idea- Catania, la società che ha conquistato il
nesi e non solo. Questa edizio- to la manifestazione nel 2006), Volley sesto posto nella finale nazionale Under
«Ho provato ne della manife- Valley, Basic Atletico Volley, Discobolo, 18 lo scorso mese di giugno: «Per noi -
emozioni specia- stazione, organiz- Volleyschool, Cus Catania, Pallavolo Si- afferma Puccio Zappalà, dirigente della
li, è stata una zata da Francesco cilia e H&G - hanno centrato il primo società etnea - è stata una stagione spe-
giornata indi- Scuderi (Nuoto obiettivo quello di promozionare la pal- ciale nella quale i nostri ragazzi sono
menticabile, non Catania) e Anto- lavolo in un momento importante e di cresciuti tecnicamente e umanamente.
pensavo che fosse nio Pennisi (che aggregazione come quello natalizio. Noi crediamo in questo progetto. Dob-
così conosciuta». ha raccolto l’ere- IL PREMIO A ITALO RAPISARDA. Uno dei biamo insistere su questa strada».
Lo scorso anno dità del padre) grandi tecnici della pallavolo siciliana, il Con l’ingresso all’americana sono stati
Marco Toldonato, della società professore Italo Rapisarda, ha ricevuto chiamati in campo uno per uno i prota-
alla sua seconda sportiva C.P. Me- da Giovanni Barbagallo, general mana- gonisti della scorsa stagione (con il tec-
partecipazione, diterraneo, cofi- ger della Roomy Club, il riconoscimen- nico Giordano Marino alla guida) che
bruciò allo sprint nanziata dalla to alla carriera. Un momento speciale hanno disputato un set di esibizione
Andrea Peluso e Provincia Regio- celebrato dall’applauso di chi ieri mat- con l’attuale Under 18, allenata da Pie-
Giuseppe Belloc- nale di Catania, e tina è accorso nella sala stampa del Pa- tro Toscano. Al termine dell’esibizione,
chio, centrando patrocinata dal laLivatino di Cannizzaro (Acicastello). alla presenza dei massimi esponenti
una vittoria pre- L’ARRIVO DI TOLDONATO NEL 2010 Comune di Cata- «E’ stato per me un momento speciale - delle società che hanno realizzato que-
stigiosa e succe- nia e dalla Fin Co- rivela Giovanni Barbagallo - con il prof. sta edizione, premiati i vincitori dei tor-
dendo nell’albo d’oro a Francesco Al- mitato regionale Sicilia, sarà la quar- Rapisarda ho giocato la prima finale nei, simbolico scambio di auguri e tut-
disio, che aveva vinto l’edizione del ta senza Lallo Pennisi, ideatore stori- provinciale, perdendola. Ma non solo ti i partecipanti hanno ricevuto il gadget
cinquantenario. co di quello che oramai è diventato questo. Di lui ho ricordi speciali. Il pro- dell’evento.
«E’ stato importante - ricorda Tol- appuntamento fisso per gli sportivi fessore ha sostituito sulla panchina del- FORONI. La collaborazione con memo-
donato - scrivere il mio nome nell’al- catanesi. la Roomy mio padre, dopo la sua morte. rial Foroni, torneo nazionale riservato
bo di una manifestazione che sicura- Sarà conservato in linea di massi- E per poco non sono riuscito a giocare alla categoria Under 16, costituisce un
mente continuerà negli anni a venire ma l’assetto degli anni passati. A da- con lui nel gruppo ’80 dell’Usco Gravina. momento clou. Il torneo, che assegnerà
perché fa parte della storia dello sport re il via sarà la batteria dei diversabi- Ecco forse questo è il rammarico, quel- alla squadra vincitrice la qualificazione
e della tradizione. E poi sapere che li. Seguiranno le donne (vinse il 31 di- lo di non essere stato allenato da lui». all’ambito torneo nazionale, si svolgerà
prima di me hanno partecipato e vin- cembre scorso Melania Corrente), i Ma la mattina di ieri è stata un impor- nella palestra della Scuola Media «G.
to campioni del calibro di Sandro Ragazzi (si registrò la vittoria di Simo- tante momento di confronto sul tema Parini» con in campo VolleySchool, Gu-
Campagna (1979 ndr), allenatore del- ne Cambria), Amatori dove nella cate- dello sport e del problema delle struttu- pe, Discobolo e Avola. «Abbiamo lavora-
la nazionale di pallanuoto vincitore di goria Under 50 vinse Zsolt Petovary e, re sportive. Sono intervenuti l’assesso- to per allestire un evento importante -
Olimpiadi a Campionati del mondo negli Over 50, Fabio Dovis; nella cate- re provinciale allo Sport, Salvo Licciar- afferma Alessio Sciuto, team manager
sia da giocatore che da allenatore mi goria Master trionfarono Diego Refor- dello, che ha manifestato grande ap- della Roomy e coordinatore dell’evento
inorgoglisce tantissimo». giato (Under 40) e Giuseppe Campa- prezzamento, il dott. Manlio Messina, - sulla scorta della collaborazione nata
Saranno giorni speciali quelli che ci nella (Over 40). Passione allo stato presidente della Commissione consi- con il torneo Foroni. La formazione qua-
separano dall’evento del 31 dicembre. puro, adrenalina a mille in quegli ot- liare allo Sport, molto vicino alle realtà lificata parteciperà all’evento naziona-
L’appuntamento è fissato, dalle 10, al tanta metri che non finiranno mai di sportive catanesi che segue con atten- le che da lustro al settore giovanile».
porticciolo di Ognina dove come appassionare. zione, il presidente del Coni, Pippo Cri- N. C.
SABATO 24 DICEMBRE 2011 LA SICILIA

ggi Cultura .27

SCAFFALE/1 SCAFFALE/2
Ricette sul filo della magia Il thriller s’addice al Natale
I profumi della ribollita toscana e del cioccolato sudamericano, gli odori forti delle Un abbinamento fantastico per contrasto: il thriller e l’atmosfera gioiosa del Natale. Sette
pietanze asiatiche, la robustezza dei liquori anglosassoni; un mondo intero in una autori - tra i migliori del genere - che fanno, della festa per eccellenza, l’occasione di un gioco
cucina è quello che si apre al lettore del suggestivo romanzo "La cucina degli di intelletto e di indagini per abilissimi investigatori (Costa, Flamigni, Gimenez-Bartlett,
ingredienti magici" di Jael Mc Henry (Corbaccio), un libro ricco di storie che ruotano Malvaldi, Pastor, Piazzese, Recami, «Un Natale in giallo», Sellerio). I romanzi hanno un tratto
attorno alla vicenda di Ginny, cuoca provetta e dalla memoria formidabile. E’ nella comune: sono dominati dalla presenza di un «protagonista centrale, che ha un ruolo e una
cucina della sua casa che, dopo l’improvvisa morte dei genitori, iniziano a posizione prevalente su tutto il resto». E così, le storie di Petra e Fermin, di Enzo Baiamonte,
comparire i fantasmi degli autori delle ricette che la donna prepara per trovare di Primo detto Terzo, della Casa di Ringjiera, di Massimo il barista e i vecchietti del Bar Lume,
conforto; è la madre, infatti, che con una frase criptica fa da motore della storia e del tenente von Bora, di Lorenzo La Marca, diventano le storie di ognuno di loro. Perchè non è
mette la figlia alla ricerca di un segreto di famiglia che potrebbe coinvolgere anche tanto importante il delitto o l’intrigo quanto gli investigatori stessi che rovesciano lo schema
Shannon, figlia della sorella Amanda. A Ginny non rimane che rievocare, cucinando, del romanzo di genere. «Non è attraverso un intrigo poliziesco che conosciamo la persona,
i testimoni di una vecchia storia che coinvolge il padre. Nella cucina della casa la ma al contrario l’intrigo si pone sullo sfondo mentre gli investigatori sono centrati dal cono di
comparsa dei morti, però, non è paurosa, anzi, spesso è confortante. Il segreto luce della narrazione, che mira a spogliarli dalla veste del ruolo e immetterli nella situazione
della famiglia, si scopre, è la causa della "stranezza" di Ginny; Asperger è il nome del di persone qualunque». In questa costruzione il Natale ha un effetto moltiplicatore: se tutto
suo disturbo, della sua "personalità" come la chiama la giovane donna, che quando sembra sospeso dalla festa, in realtà tutto si accelera. E diventa un perfetto laboratorio di
soffre troppo si chiude in un armadio. L’affetto della sorella insieme all’amore per osservazione perchè «la socialità obbligata mette a a nudo le idiosincrasie meno
la gastronomia e ad un’innata abilità per l’insegnamento riusciranno alla fine a far appariscenti». Sette piccoli scritti, in realtà - se si vuole - un unico racconto che si snoda in
uscire Ginny dal suo "guscio". sette diversi capitoli: un romanzo di idee, autore per autore, «avente ciascuno per titolo il
ANNALISA STANCANELLI nome dell’investigatore». MASSIMO LO MONACO

FILM CHE HANNO FATTO STORIA MRECEN S I O NEM


Compie 50 anni «Divorzio all’italiana»
girato tra Ispica, Ragusa e Catania. Lì La lettura
nasce la diva Sandrelli. Visione
stereotipata e razzista del Sud passione
FRANCO LA MAGNA
più bella
immarcescibile mitologia del della vita
L’ cinema, alimentata da una
stampa sensazionalista, la in-
dica come una "scoperta" di
Pietro Germi, alacremente impegnato
nella ricerca del cast del suo celeberri- S
critti suadenti, distinti da raffina-
tezza, levità, trasporto, dolcezza,
umorismo, amore, come quello per
la lettura, che si rivela "fra le passio-
mo capolavoro «Divorzio all’italiana», ni più belle della vita, spazio del diletto e
girato tra Ispica, Ragusa e Catania, pre- del riposo dell’anima e insieme della co-
sentato nelle sale italiane il 20 dicembre struzione del senso del suo essere nel
1961 e destinato ad un successo clamo- Stefania Sandrelli mondo e del suo starvi da scrittrice", ab-
roso: 1.263.000.000 d’incasso, miglior in «Divorzio bracciano, dal 1939 al 1994, un lungo pe-
commedia al XV Festival di Cannes, Na- all’italiana» di riodo di intensa attività giornalistica. Par-
stro d’argento per il miglior soggetto Pietro Germi liamo del libro, curato Monica Farnetti,
originale e miglior attore protagonista. (1961) "Da Moby Dick all’Orsa Bianca" di Anna
Addirittura premio Oscar, nel 1963, per Maria Ortese, edito da Adelphi, che si
la migliore sceneggiatura (De Concini- schiude con una deliziosa narrazione ine-

La Sicilia di Germi
Giannetti-Germi). Nei panni della pro- anormalità, inciviltà e barbarie), a cui rente il "Pellegrinaggio alla tomba di Leo-
cace cuginetta Angela - proibito ogget- impartisce (forse inconsapevolmente) - pardi". Straordinari i capitoli intitolati a
to di desiderio del maturo barone sici- con malcelati criteri di neocolonialismo Cechov, alla ragazzina di Amsterdam, An-
liano Ferdinando Cefalù detto «Fefè» culturale e tarda vocazione pedagogica - na Frank, a Eduardo De Filippo, a Dino Buz-
(un superbo Marcello Mastroianni) che, lezioni di civiltà, tacendo su responsabi- zati. Ancora, singolari gli spunti offerti dal-
per goderne le grazie, ammazza la mo- lità e fallimenti della classe dirigente: le letture del "Ritrattino del Dandy" nel

simbolo di un’Italia
glie (l’imbruttita Daniela Rocca, miss una Sicilia non frutto d’una storia violen- quale si ricorda Baudelaire, colui che "ha la-
Catania 1953) - l’acerba, ma già pro- ta, di miseria, di sangue e di sopraffazio- sciato una immagine del dandy superiore
rompente e maliosa esordiente Stefania ne, bensì lombrosianamente problema a quella suggerita da qualsiasi altro scritto-
Sandrelli, subito involatasi nell’empi- biologico di brachicefali. Due anni, dopo re", e di "Cristo e il tempo" dove è rammen-
reo delle dive. Condannato a soli tre an- piombato a Sciacca, Germi gira «Sedotta tato che "siamo appena l’altra parte dell’U-
ni, in base all’aberrante articolo 587 del e abbandonata», sottotitolo «Una storia niverso, dov’è posto il sigillo, siamo il pri-

«sessuocentrica»
Codice Penale Italiano sul «delitto d’o- di mostri», protagonista l’ormai fetish mo Enigma, che aspetta in eterno - senza
nore» promulgato dal ministro fascista Sandrelli e Lando Buzzanca (anch’egli porre vere domande - una risposta già ve-
Rocco nel 1930 (poi abrogato), l’abomi- esordiente con «Divorzio»). Squadra (e nuta da duemila anni, e che il silenzio, e l’a-
nevole e patetico barone tornato a casa, isola) che vince, non si cambia. Poi con trocità del silenzio, vanno ora mutando in
sposa la sua Angioletta, ma ineluttabil- «Signore e signori» (1966), tenta di sfug- giudizio". Nel contempo esilarante, cau-
mente sarà tradito. gire alle accuse di razzismo ed esporta in stico e meditativo "Il piacere di scrivere"
«Lei sembra fatta apposta per il cine- Veneto (con minor successo) i vizi dell’I- che, schiettamente, premessa l’italianissi-
ma. Vuole tentare?». Così Germi si ri- ai quali senza troppo scomporsi dichia- canzonettistico «Io bacio, tu baci», 1961, co di Roma» (1963) di Giacomo Gentilo- talietta corrotta e sessuocentrica. Ma or- ma vocazione, bacchetta "ogni abitante-
volge alla sua «rivelazione» durante il ra di accantonare il sogno di diventare di Pietro Vivarelli e là probabilmente mo. Ma Il treno della gloria è già passa- mai il danno è fatto. Satira grottesca, si- scrittore" che se ne sta sul proprio "mano-
casting del film, entusiasticamente de- avvocatessa. In apparenza, dunque, «les adocchiata dall’esperto regista genove- to e dopo l’italo-spagnolo «La chica de cule macchiette e bozzetti, ostinatamen- scritto come il bambino, a tavola, col men-
scritta alla stampa come una nuova So- jeux sont faits». Ma improvvisamente e se), non si dà per vinta e per una breve trebol» (1964) di Sergio Grieco, a meno te e lucrosamente bissati, hanno avuto la to nella scodella, sogguardando la scodel-
fia Loren. Lei è la statuaria Margherita misteriosamente Margherita da quasi stagione gode d’effimera gloria cine- di 18 anni, Rita irradia gli ultimi baglio- meglio sulle buone intenzioni, quelle di la, cioè il manoscritto, dell’altro: e se quel-
«Rita» Girelli, studentessa quattordicen- protagonista viene «declassata» al ruolo matografia. L’anno dopo eccola ne «La ri d’una diva mai nata. denunciare «usi e costumi che offendo- lo è più colmo, sono occhiate, lacrime…".
ne della terza media d’una scuola ro- della «serva Sisina» e a subentrare in voglia matta» (1962) di Luciano Salce Viceversa cresce la fama di Germi che, no la coscienza civile». Una Sicilia stuc- Un modo per dire che dovremmo cessare
mana, che sbalordisce regista e troupe quello di Angela ecco materializzarsi la nel ruolo di Marina, poi in quello di Gra- sconfessato l’esausto registro drammati- chevole e stereotipata, ingigantita da di stendere soliloqui. Un’esortazione a ri-
superando senza timori reverenziali il Sandrelli, nel film doppiata - come la zia in «Parigi, o cara» (1962, anno in cui co e innescata la redditizia marcia grot- un’impressionante iterazione di ridan- spolverare il valore autentico della lettera-
provino accanto a Mastroianni. In breve Rocca - da Rita Savagnone la rivista "Luna Park" le dedica un ampio tesca, torna (con una regia strepitosa) al- ciani e sboccati b-movies, si è già fissata tura, "un richiamo, una parola che rompa la
la diva in pectoris diviene oggetto di spa- Margherita Girelli (in realtà già ap- servizio fotografico) di Vittorio Caprio- l’originaria vocazione meridionale e al- nell’immaginario collettivo come indele- nebbia in cui dormono le coscienze".
smodica attenzione da parte dei media, parsa ancor prima del «Divorzio», nel li e ancora nel peplum «Brenno, il nemi- la «sua» Sicilia (trattata come riserva di bile stimma. Ancor oggi, purtroppo. GRAZIA CALANNA
LA SICILIA SABATO 24 DICEMBRE 2011

28. i FATTI
ggi Spettacoli
IL PERSONAGGIO. La promessa del jazz italiano

Simona Molinari
fra “bis Sanremo”
e tour internazionale
Ad Agrigento con Ruggiero, Giovanardi e altri big
per il concerto di solidarietà del 26 dicembre SIMONA MOLINARI, CLASSE 1983, NATA A NAPOLI, MA CRESCIUTA A L’AQUILA

GIUSEPPE ATTARDI la Made in Sicily, che è tra le migliori». quest’anno sarà dedicata alla ripro- impreziosisce con voce e piano tre io napoletana, perché fa parte di un aspetta più che un artista scelga un
Il tour asiatico di Simona Molinari posizione di brani storici della can- degli undici brani di Tua (fra cui il se- nostro patrimonio musicale conosciu- genere preciso. Ma io sono soddisfat-
AGRIGENTO. Lei resta la ragazza “ego- sarebbe dovuto cominciare proprio zone italiana da parte di artisti inter- condo singolo estratto, In cerca di te, to nel mondo». ta di ciò che ho avuto finora e non ho
centrica”, un po’ lunatica di due anni in questi giorni e lo slittamento con- nazionali. E’ Peter Cincotti, pianista e che insieme a Egocentrica, sarà propo- Un po’ amareggiata dall’Italia «per- fretta. Diamo tempo al tempo».
fa, quando nel 2009 si presentò per la fermerebbe le voci che la indicano tra crooner americano, con il quale Si- sto dal vivo al PalaMoncada). Tua è ché sento molto il disagio dei miei L’occasione, per la “promessa” del
prima volta al grande pubblico, parte- le protagoniste del prossimo Festival mona Molinari ha collaborato nel suo un album vintage che spazia dal jazz, coetanei che faticano a costruirsi una jazz nazionale, già “realtà” invece sul-
cipando alla sezione giovani del Festi- di Sanremo, questa volta tra i “big”. «Sì ultimo album Tua. allo swing, a sensibilità più pop, inclu- vita», la Molinari è infatti quasi più la scena internazionale, potrebbe es-
val di Sanremo. Una ragazza che cor- ho presentato alcune proposte a Gian- «Sono una sua fan e avevo scritto un dendo anche Maruzzella, cover in dia- acclamata all’estero che in patria. «Al- sere appunto il prossimo Festival di
re, che vive solo quando “amo, rido, ni Morandi e adesso aspetto una ri- pezzo che mi sarebbe piaciuto canta- letto napoletano: «Adoro mischiare i l’estero la mia musica funziona, c’è Sanremo, se il suo nome andrà ad af-
piango e canto...”. E Simona Molinari sposta», ammette la cantante, classe re con lui - racconta la Molinari,- Pos- generi, tanto che nel prossimo disco un vero e proprio boom, con molta fiancarsi a quelli, dati ormai per certi,
continua a volare e a cantare al ritmo 1983, nata a Napoli, ma cresciuta a so dire di apprezzare Peter sia come vorrei fare un duetto con un rapper - positività e tanti artisti locali che non di Marlene Kuntz, Eugenio Finardi,
di swing, conquistando con la sua vo- L’Aquila . Già pronto avrebbe l’ospite pianista che come interprete».L’artista spiega Simona Molinari - La canzone sono gelosi, ma hanno voglia di colla- Francesco Renga, Noemi, Samuele
ce e il suo fascino anche platee inter- straniero per la serata dei duetti che americano di Goodbye Philadelphia in napoletano era doverosa, essendo borare - racconta - In Italia, forse, ci si Bersani e Nina Zilli.
nazionali.
Il 26 dicembre Simona Molinari

Papaleo: «Cercherò di essere divertente»


sarà a Porto Empedocle per il concer-
to di beneficenza che dalle ore 18.30
riunirà sul palco del PalaMoncada An-
Verso il Festival
tonella Ruggiero, Mauro Ermanno
Giovanardi, Loredana Errore, Eleono-
ra Abbruzzo, Ernesto Marciante, Erika
Mineo, Lucy Garsia e Chiara Minaldi,
ELISABETTA MALVAGNA
Nel cast: quasi certi Marlene Kuntz, Renga, Finardi, Bersani, Noemi, Zilli
tutti accompagnati dalla grande or- ROMA. L’anno scorso a quest’ora era quasi tutto
chestra Made in Sicily diretta dal mae- pronto. Le canzoni furono addirittura annuncia- 18 febbraio affiancherà Morandi sul palco. Al ci- buona pace dei vertici Rai (e ancor più a vantag-
stro Domenico Riina per “Saper dona- te il 20 dicembre: il Festival di Sanremo è in ritar- nema con l’ultimo film di Pieraccioni, sta girando gio dei dati auditel).
re è il regalo più bello”, come recita il do e si lavora a pieno ritmo per mettere a punto l’Italia con Una piccola impresa meridionale che Quest’anno ci saranno 14 big in gara ma alla fi-
titolo dell’iniziativa. il festival 2012. Un’edizione che punterà sul ritor- arriverà al Teatro dell’arte di Milano dal 2 al 4 nale ne accederanno solo 10, e il giovedì la sera-
In marzo, invece, la cantante sal- no del “capitano” Gianni Morandi, affiancato da marzo 2012. ta sarà dedicata alla canzone italiana con duetti
perà alla volta dell’Asia, per esibirsi a Rocco Papaleo e dalla bella Tamara Ecclestone Al festival «cercherò di essere divertente, ma- tra grandi artisti italiani e stranieri.
Shanghai, Pechino, Tokyo e «poi negli (anche se sono previste altre presenze femmini- gari riesco pure a cantare una canzoncina», ha Nel cast sembrano certi i nomi di Marlene
Stati Uniti dove sarò accompagnata li). Ma che soprattutto vivrà nell’attesa dell’arri- detto l’attore lucano che avrà un po’ il compito di Kuntz, Eugenio Finardi, Francesco Renga, Noemi,
dalla Chicago Big Band, un grande so- vo del carismatico e imprevedibile Adriano Ce- colmare il vuoto lasciato dalla coppia rivelazione Samuele Bersani e Nina Zilli. «Il fatto è che inte-
gno che si avvera - racconta la cantan- lentano, che già infiammò il festival 2004 targa- dell’anno scorso, Luca&Paolo (che però dovrebbe ressa più lo spettacolo che la canzone, si pensa
te - Mi diverto molto con le orche- to Tony Renis. tornare sul palco la prima sera per un saluto). più all’ospite che si porta per la serata dei duet-
stre, mi sono trovata molto bene con A debuttare all’Ariston sarà Rocco Papaleo. At- L’ex Molleggiato pare che avrà carta bianca e ti», si lamenta qualcuno degli artisti che ha avan-
l’orchestra del Brass e con quella del- tore, regista, compositore e cantautore, dal 14 al EUGENIO FINARDI NINA ZILLI che farà incursioni impreviste in scaletta, per zato una propria candidatura.
SABATO 24 DICEMBRE 2011 LA SICILIA

lo SPETTACOLO .29

PRESENTATO IL PROGETTO. A Catania il presidente della Regione Lombardo e l’assessore Tranchida illustrano la coproduzione

Sicilia-Cina, ponte di cinema


Maria Grazia Cucinotta: «E’ l’occasione per far conoscere l’Isola nel mondo»
SERGIO SCIACCA re regionale al turismo Daniele Tranchida, stro patrimonio artistico: l’Etna, Taormi- della politica del non fare. che ci fa paga-
il dirigente del dipartimento Marco Saler- na…la sceneggiatura della sezione sici- re salate penali per non realizzare niente.
CATANIA. I numeri: la Regione Siciliana fi- no, Francesco Nicosia in rappresentanza liana è stata cirata anche da mia sorella Lasciamo stare…».
nanzia con 2mln di euro una produzione di Sicilia Cinema e Turismo, della stessa Giovanna». Sarà un film per metà cinese e chi fre-
cinematografica italo-cinese. 50% di capi- star Maria Grazia Cucinotta (affascinante Daniele Trachida: «E’ una tappa impor- quenta gli schermi internazionali sa che
tale italiano e altrettanto cinese. Metà come sempre con in più l’orgoglio di ave- tante del recupero del nostro retaggio im- quella filmografia è arretrata di buoni qua-
degli artisti italiani (la star è Maria Grazia re realizzato qualcosa di significativo per materiale per illustrare il quale abbiamo ranta anni rispetto alla nostra. I capolavo-
Cucinotta), metà cinesi (star Wang Bo, la sua terra: «Per me la Sicilia è il cuore realizzato parecchie decine di filmati». ri, filmati o romanzati, quando ci sono so-
uno degli attori più amati nell’immenso dell’Italia, ho creduto in questa iniziativa, Raffaele Lombardo: «E’ un investimen- no creati all’estero.
paese). Luogo di produzione Shanghai. sono riuscita a superare tutti gli ostacoli, to importante in uno dei mercati turistici Sarà così anche per questo che si prean-
Data di conclusione della lavorazione il perché l’Amore vince tutte le cose, e quel- più promettenti del mondo. In Cina il 10% nuncia come un film d’amore? Un pol-
prossimo autunno. Ubicazione delle scene li che puntavano il dito contro l’iniziativa della popolazione può permettersi il turi- pettone di consumo?
metà in Sicilia e metà nell’ «Impero di si sono ricreduti»). smo intercontinentale. Questo film che, ri- «No la sceneggiatura è stata distribuita
Mezzo». «E’ l’occasione - continua l’attrice e pro- cordiamolo, è sostenuto dalle autorità ci- tra Cina e Sicilia, ma la regia generale è ita-
Ieri sera a Catania nella sede di rappre- duttrice - per fare conoscere la nostra Iso- nesi, sarà uno strumento promozionale si- liana, di un regista importante. Il film per-
sentanza delle Regione presentazione del- la nel mondo partendo da quel colosso gnificativo». ciò segue i nostri standard artistici».
l’iniziativa da parte del presidente della culturale ed economico che è la Cina. Il Un ponte tra Sicilia e Cina? Il nome del regista? Bertolucci?
Regione Raffaele Lombardo, con l’assesso- film farà vedere i nostri panorami, il no- «La metafora fa pensare ai contorcimenti «Presto saprete». MARIA GRAZIA CUCINOTTA IERI A CATANIA [FOTO SCARDINO]

LA RECENSIONE

Uto Ughi e Will Humburg


elegia e spirito battagliero
CATANIA. Ci sono serate musicali che sfuggono alle descrizioni La seconda parte del concerto è stata occupata dalla sinfonia
di cronaca e anche alle sottili analisi stilistiche. Devono solo es- in re minore di César Franck. Atmosfera ben diversa: di impres-
ser vissute in prima persona. Non tenteremo dunque di descri- sionismo e non più di romanticismo; di tinte cangianti e non
vere l’incantesimo del concerto che Uto Ughi ha presentato con più di calori cordiali. Ma anche questa è stata una esecuzione
il suo leggendario Guarneri del Gesù del 1744 al pubblico del esemplare che auguriamo possa continuare con il medesimo
Teatro Massimo, introdotto da simpatici omaggi che hanno stile in prossime occasioni. Il maestro concertatore, Will Hum-
fatto dimenticare i morsi preoccupan- burg, con la simpatia che gli è propria
ti delle critiche circostanze. Era da ha rivolto la parola agli ascoltatori per
tempo che Uto Ughi mancava dal Bel- renderli partecipi di quanto andava a
lini. Immutato il suo raro equilibrio tra dirigere. Ha spiegato la composizione
magistrale virtuosismo e tenerezza di della partitura, facendone ascoltare
sentimenti, tra la sensibilità poetica immediatamente alcuni elementi
nel cogliere e trasmettere i sentimen- portanti e ha illustrato le motivazioni
ti e il rigore perfetto delle norme me- che traspaiono chiare solo a chi fre-
triche. In programma le romantiche quenta a lungo la partitura completa.
note della celeberrima romanza op. Si tratta di una sinfonia ciclica. Nella
50 di Beethoven e il concerto op. 64 di quale dunque gli stessi motivi ritorna-
Mendelssohn, dalle tinte tenere, come no ma con variazioni miranti a rimo-
un pittorico pastello. Fuori program- HUMBURG E UGHI AL BELLINI DI CATANIA dulare la stessa invenzione: dall’elegia
ma richiestissimo e accompagnato da intima all’impeto battagliero. Gran-
prolungati applausi, un capriccio di Paganini, per il quale il dioso scopo, che poi era il medesimo del Paganini adolescente
Maestro ha premesso alcune annotazioni storiche. e dell’ascoltatore di spirito vivace che coglie gli spunti artistici
Il senso del concerto è stato pieno: italiano lo strumento pro- e li completa nel proprio animo. Nello stesso senso anche la vi-
tagonista delle scene musicali fin dalla sua creazione; italiano ta dell’uomo, senza necessità che lui stesso sia artista, segue il
l’artista: internazionale il programma perché l’arte, specie quel- mdesimo modello: sperimentare le possibilità infinite di rinno-
la musicale, non ha confini. vamento anche nelle condizioni più impervie. Humburg ha di-
Il pubblico era in estasi e avrebbe gradito chissà quante altre retto da par suo la sinfonia che è stata vivamente applaudita, ed
esecuzioni: ma si sa che la perfezione non si misura a ore e i tre ha augurato che l’anno nuovo sia buono e pieno di musica
preziosi brani sono rimasti per tutti come ricordo di una sera- (d’arte) per tutti.
ta di grazia che tutti auguriamo fervidamente possa ritornare. S. SC.
LA SICILIA SABATO 24 DICEMBRE 2011

30. in tv oggi
RAIUNO RAIDUE RAITRE LA7
06.00 EURONEWS segnaliamo 06.00 CUORI RUBATI segnaliamo 07.35 L'ALBERO DI NATALE Film segnaliamo 06.00 TG LA7/METEO/ segnaliamo
06.10 DA DA DA IN MUSICA 06.30 RAI EDUCATIONAL 09.10 PAESEREALE OROSCOPO/TRAFFICO
06.30 UNOMATTINA IN FAMIGLIA 14.00 BUON NATALE 07.00 CARTOON FLAKES
15.00 SANTA BABY: 10.15 IL GRANCONCERTO 16.55 SABRINA Informazione
07.00 TG 1 CON FRATE INDOVINO 07.45 TOPOLINO CHE RISATE!
NATALE IN PERICOLO Condotto da Alessandro Greco Film con Humphrey Bogart e Au- 06.55 MOVIE FLASH
09.55 SETTEGIORNI Nella pittoresca cornice del Teatro 07.55 IL PICCOLO PRINCIPE
Mary Class è una potente donna 11.00 TGR BELLITALIA drey Hepburn. Sabrina, figlia del- 07.00 OMNIBUS
10.45 CHE TEMPO FA Lyrick di Assisi va in onda un gran- 08.15 LOOPDIDOO E IL GRANDE
d'affari newyorchese, con la parti- 11.30 TGR PRODOTTO ITALIA l'autista di una famiglia di miliar- 07.30 TG LA7
10.50 APRIRAI Un programma di de evento di musica e spettacolo PASTICCIO DI NATALE
colarità di essere la figlia di Babbo 12.00 TG3 RAI SPORT NOTIZIE dari, si innamora del rampollo più Informazione
Massimo Bartoccioni presentato da Massimo Giletti 08.40 PHINEAS E FERB
Natale. Il quale, nel pieno di una 12.25 TGR IL SETTIMANALE giovane, David. Questi non s'ac- 07.50 ARDENA
11.00 DREAMS ROAD 16.10 È QUASI NATALE 09.00 TRILLI E IL TESORO
crisi esistenziale, si dichiara stufo 12.55 TGR AMBIENTE ITALIA corge di lei fino a quando la ra- 10.10 IL BIANCO, IL GIALLO,
11.40 PIETRELCINA COME CON LO ZECCHINO D'ORO PERDUTO
delle responsabilità che il suo la- di Carlo Cerrato gazza torna, dopo due anni a Pari- IL NERO 21.10 SURF’S UP -
BETLEMME Narratore Il Piccolo Coro “Mariele Ventre” 10.15 SULLA VIA DI DAMASCO
voro comporta e si sente pronto a 14.00 TG REGIONE gi, completamente trasformata 12.25 I MENÙ DI BENEDETTA I RE DELLE ONDE
Michele Placido dell’Antoniano di Bologna, insieme 11.00 METEO 2
lasciarle le redini della bottega 14.20 TG3 conduce Benedetta Parodi Il pinguino Cody, asso della tavola
12.10 LE CAMPANE D'ARGENTO a Emanuela Aureli, Paolo Ferrari, 11.05 APRIRAI
20.05 LANNY & WAYNE 14.45 TG3 PIXEL 13.30 TG LA7 da surf, lascia l'Antartide e la fa-
13.30 TG 1 Valeria Valeti e altri ospiti, raccon- 11.15 MEZZOGIORNO IN FAMIGLIA
OPERAZIONE BABBO NATALE 14.50 TV TALK Un programma di Informazione miglia per raggiungere un'isola
14.00 BUON NATALE terà il valore del Natale attraverso conducono Amadeus, Laura
L'elfo Wayne ha un nuovo partner, Furio Andreotti e Massimo 14.05 I MUPPETS ALLA nei mari caldi, dove si terrà una
CON FRATE INDOVINO le canzoni che hanno fatto la sto- Barriales, Sergio Friscia
Lanny. E proprio Lanny gli ricorda Bernardini CONQUISTA DI BROADWAY gara di surf in onore del mitico Big
Condotto da Massimo Giletti ria dello Zecchino d’Oro 13.00 TG 2
lo spirito del Natale, e l'importanza 16.50 TG3 L.I.S. 15.55 KAZAAM IL GIGANTE RAP Z. Durante il viaggio gliene capite-
16.10 È QUASI NATALE 13.25 NATALE DI GHIACCIO
di essere un elfo dell'unità "San- 16.55 SABRINA 17.40 ITALIALAND ANTICHE ranno di tutti i colori
CON LO ZECCHINO D'ORO 15.00 SANTA BABY:
ta's Prep and Landing" 18.55 METEO 3 ATTRAZIONI con Maurizio 23.05 LA STORIA INFINITA
17.00 TG 1 NATALE IN PERICOLO 19.00 TG3 21.30 35° FESTIVAL DEL CIRCO Crozza La mamma è morta e il babbo è
17.15 A SUA IMMAGINE 16.30 LA NOTTE PRIMA 19.30 TG REGIONE DI MONTECARLO 18.05 MOVIE FLASH piuttosto distratto, così Bastian si
17.45 PASSAGGIO A NORD-OVEST DELLA NOTTE DI NATALE 20.00 BLOB Sulla pista di Monte Carlo si alter- 18.10 THE DISTRICT rifugia nei libri per non smettere di
18.50 L'EREDITÀ Conduce Carlo 17.55 TG2 L.I.S. 20.10 CHE TEMPO CHE FA nano artisti di tutto il mondo. In 20.00 TG LA7 sognare. Uno di questi, "La storia
Conti 18.00 MIRACOLO A MANHATTAN Conduce Fabio Fazio palio il Clown d'oro. A presiedere Informazione che non ha mai fine", letto in sof-
20.00 TG 1 19.35 IL CANTO DI NATALE 21.30 35° FESTIVAL DEL CIRCO l'avvenimento è la Principessa 20.30 ITALIALAND REMIXATA!!! fitta durante un giorno e una notte
20.30 RAI TG SPORT 21.55 SANTA MESSA DI NATALE DI TOPOLINO DI MONTECARLO Stephanie che continua a mante- con Maurizio Crozza di tempesta, gli offre la possibilità
20.35 SOLITI IGNOTI Conduce Dalla Basilica di San Pietro a Ro- 20.05 LANNY & WAYNE Conduce Cristina Chiabotto nere viva la tradizione iniziata nel 21.10 SURF’S UP - di vivere nel regno di Fantàsia che
Fabrizio Frizzi ma, Sua Santità Benedetto XVI ce- OPERAZIONE BABBO
21.05 CONCERTO DI NATALE 23.40 IL GRANDE JOE Film 1957 dal padre, il Principe Ranieri. I RE DELLE ONDE sta morendo perché la gente ha
21.55 SANTA MESSA DI NATALE lebra la tradizionale Messa di Na- NATALE
Il Concerto di Natale, nato in Vati- 01.25 APPUNTAMENTO Conduce Cristina Chiabotto Animazione smesso di sognare
celebrata da Sua Santità tale. L’evento, trasmesso in mon- 20.15 MASHA E ORSO
cano 19 anni fa, ritorna a Roma al- AL CINEMA 23.40 IL GRANDE JOE 23.05 LA STORIA INFINITA 01.10 SCIUSCIÀ
Benedetto XV dovisione e curato dal Tg1 e Rai 20.25 ESTRAZIONI DEL LOTTO
l’Auditorium Conciliazione. L'e- 01.30 FUORI ORARIO. COSE (MAI) Per molti il gorilla Joe è un auten- Film Giuseppe e Pasquale sono due
00.00 A SUA IMMAGINE SPECIALE Vaticano, per il terzo anno conse- 20.30 TG2
vento celebrerà i 150 anni dell’U- VISTE tico mito, soprattutto per gli abi- 01.05 MOVIE FLASH giovani amici che si guadagnano
00.15 CANTO DI NATALE cutivo è anticipato di due ore ri- 21.05 CONCERTO DI NATALE
nità d’Italia e renderà omaggio alla 01.40 LE DUE TIGRI Film tanti di un villaggio africano che 01.10 SCIUSCIÀ la vita facendo i lustrascarpe e,
01.15 CHE TEMPO FA spetto alla tradizionale mezzanot- 23.30 ELOISE A NATALE
figura di Karol Wojtyla, papa Gio- 03.00 JOLANDA LA FIGLIA DEL vedono in lui un guardiano e un Film talvolta, anche con qualche picco-
01.20 CINEMATOGRAFO te 01.00 METEO 2
vanni Paolo II CORSARO NERO Film difensore 02.55 LA7 COLORS la iniziativa illecita

CANALE5 ITALIA1 RETE4 tv locali


tv locali
06.00 PRIMA PAGINA segnaliamo 06.25 TRUE JACKSON, VP segnaliamo 06.05 TG4 NIGHT NEWS segnaliamo
07.55 TRAFFICO
11.00 JACK FROST Sitcom
19.15 SANTA CLAUSE
07.00 TGCOM24 News
17.00 PSYCH
AntennaSicilia Telecolor Italia 7
08.00 TG5 MATTINA 07.00 FANTAGHIRÒ 07.30 ZORRO Telefilm 6.30 MADDALENA 6.45 INFORMAZIONE IERI
Informazione Jack, che sta per tornare a casa La notte della vigilia di Natale, 08.15 LE NUOVE AVVENTURE Shawn comincia a chiedersi come 7.00 TG LA SICILIA IERI
dalla sua famiglia per Natale, ri- 07.50 PICCHIARELLO 8.00 POLIZIOTTI CON IL CUORE
09.05 IL MIRACOLO DI NATALE Babbo Natale cade dal tetto; tutto DI PIPPI CALZELUNGHE sarebbe stata la città se lui non 7.35 BORGO ITALIA 8.30 TELEVENDITE
mane vittima di un grave inciden- 08.00 ROLLBOTS
DI JONATHAN TOOMEY ammaccato, non può fare il suo 10.50 RICETTE DI FAMIGLIA fosse mai ritornato dopo che per 8.00 RITMO IN TOUR 12.00 MUKKO PALLINO - Attualità.
te e muore. Passa un anno, la fi- 08.20 TRASFORMERS: PRIME
Film viaggio notturno e rischia di delu- S-news sbaglio fa licenziare Henry e il 8.50 INIZIO TELEVENDITE 13.20 OROSCOPO
glia Charlie decide di costruire un Cartone 13.20 MADDALENA
11.00 JACK FROST dere i bambini che in tutto il mon- 11.30 TG4 team da un caso molto importante 13.30 PRIMALINEA TG
pupazzo di neve che magicamen- 08.25 BEN 10: ULTIMATE ALIEN 14.05 TG LA SICILIA
Film do aspettano i suoi doni. Serve al Informazione 14.40 MULAN Cartoni animati 14.00 SHOPPING
te prende vita Cartone 15.00 TELEVENDITE
13.00 TG5 09.15 IL MAGICO SOGNO più presto un sostituto: toccherà a 12.00 DETECTIVE IN CORSIA 15.35 TELEVENDITE
Informazione 18.00 FUGA DAL NATALE Scott, un padre un po' imbranato 13.00 LA SIGNORA IN GIALLO 17.00 K2 17.00 MUKKO PALLINO - Attualità
Stufi della commercializzazione DI ANNABELLE 17.50 LEONARDI GIOIELLI
13.40 RIASSUNTO GRANDE 13.50IL TRIBUNALE DI 19.00 TELEVENDITE
del Natale, Luther e Nora vanno in 10.20 DUE FRATELLI 20.15 TG LA SICILIA 19.30 PRIMALINEA TG
FRATELLO 12.25 STUDIO APERTO FORUM ANTEPRIMA 20.00 SHOPPING
vacanza per sfuggire agli obblighi 20.55 ALI’ BABA - APRITI SESAMO
14.15 LA VIGILIA PER FARLI Informazione 14.05 FORUM: SESSIONE Cartoni animati. Una serata 20.50 SUPERVERGATO SHOW.
CONOSCERE di fine anno. Ma quando la figlia POMERIDIANA DEL SABATO dedicata ai bambini: tre Sandro Vergato, intrattenitore,
decide di trascorrere le feste con 13.00 I SIMPSON
16.00 TRE BAMBINI SOTTO 13.45 BUGS BUNNY Conduce Rita Dalla Chiesa lungometraggi in cartoni umorista e presentatore è un
L'ALBERO la famiglia, devono attivarsi per 15.05 POIROT: IL NATALE 21.15 IL COW-BOY animati per trascorrere la vigilia talento catanese, grazie alla
rendere accogliente la casa 14.05 IL GRINCH del Natale in allegria.
Film DI POIROT CON IL VELO DA SPOSA sua irresistibile capacità
15.45 ICE CHRISTMAS GALÀ 20.10 MOSÈ Cartoni animati
18.00 FUGA DAL NATALE 17.00 PSYCH Due gemelle sono cresciute senza nell’improvvisare, cattura la
17.35 MICHAEL BUBLÈ 22.40 L’INVINCIBILE HERCULES simpatia del pubblico di ogni
Film 21.10 FRED CLAUS 18.00 I MITI DEL CINEMA mai vedersi: una infatti vive col Cartoni animati
CHRISTMAS età.
20.00 TG5 UN FRATELLO SOTTO L'ALBERO Documenti padre, l'altra con la madre, sepa- 23.35 TG LA SICILIA
18.30 STUDIO APERTO 22.20 OROSCOPO
Informazione Santa Claus ha un fratello mag- 18.55 TG4 rati. Si incontrano per caso a un 0.05 LA GIOCONDA Opera lirica.
19.00 BUGS BUNNY 22.30 PRIMALINEA TG
20.30 STRISCIA LA NOTIZIA - giore, Fred, che per tutta la vita ha Informazione campeggio montano. Si azzuffa- Una delle opere liriche opiù
Cartone amate dal grande pubblico 24.00 DIAMOND Telefilm
LA VOCE DELLA dovuto sopportare il confronto con 19.35 TEMPESTA D'AMORE no, poi simpatizzano e decidono 0.30 PRIMALINEA TG
19.15 SANTA CLAUSE grazie alla spettacolarità delle
CONTINGENZA Conducono lui, niente popodimeno che Babbo Soap di complottare perché i genitori ri-
21.10 FRED CLAUS UN FRATELLO sue danze, in particolare della
Natale tornino insieme
Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti
21.10 MRS. DOUBTFIRE 21.10 MRS. DOUBTFIRE SOTTO L'ALBERO
23.25 SWEENEY TODD - 23.25 SWEENEY TODD -
21.15 IL COW-BOY
CON IL VELO DA SPOSA 23.50 THE BLUES BROTHERS
famosissima «danza delle ore»,
composta da Ponchielli tra il Video3
Film Daniel Hillard è un doppiatore ci- IL DIABOLICO BARBIERE Film Jake Blues è appena uscito di ga- 1874 e il 1876 su un libretto 7.25 INFORMAZIONE IERI
nematografico dal temperamento IL DIABOLICO BARBIERE scritto da Arrigo Boito.
00.00 LA FABBRICA DEL NATALE DI FLEET STREET 23.50 THE BLUES BROTHERS lera. Elwood, suo fratello, gli spie- 8.00 PRIMALINEA SALUTE
un po' troppo estroso. Quando, DI FLEET STREET Ambientata nella Venezia dei 9.30 TELEVENDITE
Film Sweeney Todd, di professione bar- 00.30 TG4 NIGHT NEWS ga che, se non si trovano 50 mila
avendo divorziato, gli vengono tol- 01.45 IMMORTAL AD VITAM dogi, l’opera ha una trama 11.50 POLIZIOTTI CON IL CUORE
02.00 STRISCIA LA NOTIZIA biere, torna a Londra dopo un'in- 02.15 FRA' DIAVOLO in tasse, l'orfanotrofio di Chicago complessa e ricca di
ti i figli che adora, si trasforma in Film 12.40 SHOPPING
Replica giusta prigionia per vendicarsi di 03.20 RICORDO D'ATTORE: nel quale sono cresciuti sarà co- personaggi.
donna di servizio tuttofare e si fa 03.30 ELISEO 13.00 HELP Cartoon
02.30 CRISTALLO DI ROCCA chi ha cospirato alle sue spalle. A GINO BRAMIERI A cura di stretto a chiudere. Alla messa del
Film 14.30 PRIMALINEA TG
UNA STORIA DI NATALE
05.00 STILL STANDING Telefilm
assumere in quella che era casa
sua 04.55 V.I.P. Telefilm dargli una mano c'è Mrs. Lovett,
sua complice 05.10
Paolo Piccioli
IERI E OGGI IN TV Show
reverendo James Brown, per Jake
si apre uno spiraglio TelEtna 15.00
16.00
POLIZIOTTI CON IL CUORE
TELEVENDITE
05.55 TRUE JACKSON, VP 8.00 IL MEGLIO DI INSIEME - 18.00 HELP Cartoon
Replica
tv satellite
18.40 POLIZIOTTI CON IL CUORE
10.55 RELITTI DI SICILIA 19.10 SUPERVERGATO SHOW
Documentario 20.00 SHOPPING
12.05 PART TIME 20.30 PRIMALINEA TG
Rubrica di attualità
12.50 VIDEO NATURA 20.50 POLIZIOTTI CON IL CUORE

Ragazzi
22.50 DIAMOND Telefilm
Sport&News MATTINA
13.35 BORGO ITALIA
14.30 TG LA SICILIA
14.55 SUPERPASS MUSICALE
23.30 PRIMALINEA TG

14.45 FIGURE SKATING Sky Sport 2


15.00 COPPA DEL MONDO
08.15 GORKY PARK
STUDIO UNIVERSAL
chef riceve una proposta davvero molto allet-
tante.
10.50 HAPPY FAMILY
SKY CINEMA 1
15.00 PIMPA STORIA DI NATALE
Rai YoYo
15.30 URBAN WEEK
16.00 MULAN Cartoni animati TeleJonica
L'investigatore Renko è incaricato di risolve- 09.20 IL PICCOLO NICOLAS I destini di due famiglie si intrecciano quan- 15.10 BANANAS IN PYJAMAS 16.55 SUPERPASS MUSICALE 14.10 TG8 Informazione
FEMMINILE Eurosport 17.20 MADDALENA
re il mistero che avvolge tre cadaveri ritrova- do i figli sedicenni decidono di sposarsi. Boomerang 19.00 TG8 Informazione
15.45 CHE PARTITA! Sky Sport 2 E I SUOI GENITORI 17.50 MADDALENA 20.30 VIAGGIO NEI QUARTIERI
16.00 CIRQUE DU SOLEIL Eurosport ti nel parco Gorky di Mosca. SKY CINEMA FAMILY 10.55 UN PRINCIPE TUTTO MIO 4 15.10 BUONA FORTUNA CHARLIE! 17.55 PARTE TIME
Disney Channel 21.00 SPECIALE TG8 Attualità
16.00 SERIE A REMIX Sky Sport 1 09.00 15 MINUTI - La vita tranquilla di un bambino viene scon- SKY CINEMA FAMILY Rubrica di attualità 22.30 TG8 Informazione
16.15 AVIVA PREMIERSHIP 15.25 PEPPA PIG Rai YoYo 18.40 RELITTI DI SICILIA 23.30 SEVEN SHOW Varietà
FOLLIA OMICIDA A NEW YORK volta dalla notizia dell"arrivo di un fratellino. Una principessa destinata a un matrimonio Documentario
Sky Sport 2 15.35 I PUFFI Boomerang
SKY CINEMA MAX 10.25 MARS ATTACKS infelice si innamora di un ammaestratore di 20.10 BORGO ITALIA
15.35 LA MIA BABYSITTER
16.30 UEFA CHAMPIONS LEAGUE
Sky Sport 1
Due uomini danno la caccia a una coppia di STUDIO UNIVERSAL elefanti. È UN VAMPIRO
Documentario. Le prealpi
bellunesi e quelle trevigiane
TSCRete8
folli che appicca incendi per fare scalpore. I marziani invadono la terra a bordo di dischi 11.00 BLACK HAWK DOWN Disney Channel 14.35 TG8 Informazione
17.00 UEFA CHAMPIONS LEAGUE sono luoghi ideali per semplici
09.10 A NATALE MI SPOSO volanti, e il presidente degli Stati Uniti, colto di SKY CINEMA MAX 15.35 POCOYO Rai YoYo passeggiate o escursioni più 15.30 TG8 SALUTE
CLASSICS Eurosport
18.00 SERIE A Sky Sport 1 SKY CINEMA 1 sorpresa, non sa prendere una decisione sul La disastrosa missione Usa in Somalia del- 15.45 DIXILAND Rai YoYo impegnative a cavallo o in 19.55 TG8 Informazione
Un cuoco che sogna di diventare un grande da farsi. l’ottobre 1993. 16.00 I MAGHI DI WAVERLY mountain bike. 22.30 PUNTO D’INCONTRO
18.15 MONDIALE RUGBY 2011 21.00 TG LA SICILIA
Disney Channel 22.45 VIAGGIO NEI QUARTIERI
Sky Sport 2 21.25 MADDALENA
18.30 SPECIALE SERIE B Sky Sport 1 POMERIGGIO 16.00 IL POSTINO PAT Rai YoYo 21.55 SUPERPASS Telefilm
23.00 TG8 Informazione
19.00 WATTS Eurosport 16.05 LA PANTERA ROSA 22.25 RELITTI DI SICILIA
14.10 CHE BELLA GIORNATA 15.25 OMICIDIO IN DIRETTA ve salvare un aiutante pasticcione da un in- Boomerang Documentario
19.15 MONDIALE RUGBY 2011
SKY CINEMA FAMILY SKY CINEMA MAX dustriale che specula sui sogni dei bimbi. 16.10 BAKUGAN INVASORI 22.510 BORGO ITALIA
Sky Sport 2 Documentario
20.00 WATTS Eurosport Uno speciale sui segreti dell’enorme suc- Un poliziotto indaga sull’omicidio di un politi- 17.10 MISSION: IMPOSSIBLE 2 GUNDALIAN Cartoon Network
23.45 TG LA SICILIA
20.15 MONDIALE RUGBY 2011 cesso di "Che bella giornata" e del suo pro- co avvenuto durante un incontro di boxe. SKY CINEMA MAX 16.15 MILO E IL MISTERO 0.10 VIDEO NATURA
Sky Sport 2 tagonista, Checco Zalone. Il cast del film, gli 15.30 WALL STREET - Tom Cruise che deve fermare un criminale in DELL'ALBERO GIALLO
20.30 PREMIER LEAGUE PREVIEW amici e i parenti svelano da dove arriva la sua IL DENARO NON DORME MAI possesso di un virus letale. Rai YoYo
Cinema

16.30 ZEKE & LUTHER


Sky Sport 1
21.00 WATTS Eurosport
irresistibile forza comica.
14.20 IL MAGO DI OZ
SKY CINEMA 1
Un giovane agente di Wall Street si lascia ir-
17.45 UN MARITO DI TROPPO
SKY CINEMA 1 Disney Channel la radio
21.00 SPECIALE GOAL DEEJAY 16.35 HOLLY E BENJI FOREVER
Sky Sport 1
STUDIO UNIVERSAL
Arrivata nel magico mondo di Oz, la piccola
retire da un vecchio asso della finanza.
16.30 HOCUS POCUS
Alla vigilia delle nozze, una psicologa scopre
di risultare già coniugata all’anagrafe.
Cartoon Network
16.40 MINUSCULE Rai YoYo
RADIO1 RADIO2
22.00 WATTS Eurosport Doroty dovrà raggiungere la città del mago SKY CINEMA FAMILY 18.05 FESTA IN CASA MUPPET • 06.00 GR 1 • 06.05 STELLE DI NATA- • 06.00 TIFFANY • 06.30 GR 2 •
22.00 LE GRANDI SFIDE Sky Sport 1 16.50 AVA RIKO TEO Rai YoYo LE • 07.00 GR 1 • 07.20 GR REGIONE • 07.30 GR 2 • 07.53 GR SPORT •
per poter tornare a casa. Capolavoro del ci- Tre streghe richiamate in vita per sbaglio SKY CINEMA FAMILY 07.35 SPORTLANDIA • 08.00 GR 1 • 08.00 RADIO2 SUPERMAX THE BEST •
nema fantastico. tornano a Salem per garantirsi l’immortalità.
Documentari 14.30 PRETTY PRINCESS
SKY CINEMA FAMILY
16.40 LA STORIA DI BABBO NATALE -
SANTA CLAUS
Durante la notte di Natale, tre fantasmi fanno
visita all’avarissimo Ebenezer Scrooge.
18.45 PAPER MOON (LUNA DI CARTA)
Intrattenimento 08.25 RADIO1 SPORT • 08.35 STELLE
DI NATALE • 09.00 GR 1 • 09.35 IN EU-
ROPA • 10.00 GR 1 • 10.15 CONTEM-
08.30 GR 2 • 09.00 OTTOVOLANTE •
10.00 610 WEEKEND • 10.30 GR 2 •
11.00 RADIO2 SOCIAL CLUB • 12.30
PORANEA • 10.35 LA TERRA. DAL CAM- GR 2 • 12.48 GR SPORT • 13.00
16.55 COSA TI DICE IL CERVELLO? Una ragazza scopre di essere la principessa STUDIO UNIVERSAL STUDIO UNIVERSAL 14.50 LA VITA SEGRETA DI UNA PO ALLA TAVOLA • 11.00 GR 1 • 11.35 ASTROLOGICA • 13.30 GR 2 • 14.00
National Geographic di un piccolo regno. Dovrà imparare l’eti- Babbo Natale viveva al Polo Nord e aveva una Nei primi anni trenta, un giovane padre gira TEENAGER AMERICANA Fox A TU PER TU • 12.00 GR 1 • 12.05 OG- HIT PARADE EUROSONIC • 15.00 TEL-
17.00 ENIGMI ALIENI-I PADRI chetta. fabbrica di giocattoli. Nei tempi moderni de- per le campagne vendendo bibbie. 15.35 C.S.I. NEW YORK Fox Crime GI A RADIO1 • 12.10 GR REGIONE • LUS • 16.00 MENO MALE CHE C'E'
FONDATORI 15.40 HOW I MET YOUR MOTHER 12.35 IL TRUCCO E L'ANIMA • 13.00 RADIO DUE • 17.00 NESSUNO E' PER-
GR 1 • 13.20 SABATO SPORT • 14.40 FETTO • 17.30 GR 2 • 18.00 RA-
The History Channel
17.55 PREDICATORI TASCABILI
SERA Fox
16.30 I SIMPSON Fox SEGUE SABATO SPORT: SOSTIENE TAR- DIO2DAYS • 19.30 GR 2 • 19.43 GR
DELLI • 14.45 SEGUE SABATO SPORT: SPORT • 19.50 URBAN SUITE • 21.00
National Geographic 16.30 C.S.I. NEW YORK Fox Crime MOTOGRAND PRIX • 15.00 GR 1 • POP CORNER • 23.00 BABYLON •
21.00 DON'T SAY A WORD SKY CINEMA FAMILY 00.35 CHE BELLA GIORNATA
18.00 THE KENNEDYS 16.55 THE CLEVELAND SHOW Fox 17.00 GR 1 • 19.00 GR 1 • 19.18 01.00 MUSICAL BOX
SKY CINEMA MAX Triste per la lontananza di un amico, Jessica SKY CINEMA FAMILY ASCOLTA SI FA SERA • 19.20 STELLE DI
The History Channel 17.25 TUTTO IN FAMIGLIA Fox
18.55 ANTICHI MISTERI
National Geographic
Per rivedere la figlia rapita, uno psichiatra de-
ve carpire un segreto da una ragazza malata.
parla con la zia che le racconta una storia.
23.00 IMMATURI
Uno speciale sui segreti dell’enorme suc-
cesso di "Che bella giornata" e del suo pro-
17.25 LAW & ORDER UK Fox Crime
17.50 TUTTO IN FAMIGLIA Fox
NATALE • 21.00 GR 1 • 22.00 SPECIA-
LE OGGI DUEMILA: MESSA DI NATALE • RADIO3
SKY CINEMA 1 tagonista, Checco Zalone. Il cast del film, gli 00.00 STEREONOTTE • 06.01 QUI COMINCIA • 06.45 GR 3 •
19.00 THE KENNEDYS 21.10 NEVERLAND - 18.15 LAW & ORDER UK Fox Crime 06.50 RADIO3 MONDO • 07.15 PRIMA
The History Channel UN SOGNO PER LA VITA Un gruppo di quarantenni è chiamato a ripe- amici e i parenti svelano da dove arriva la sua 18.20 LA VITA SECONDO JIM Fox PAGINA • 08.45 GR 3 • 09.00 PAGINA 3
19.55 GESÙ. L'UOMO SKY CINEMA 1 tere l’esame di maturità che gli è stato an- irresistibile forza comica. 19.10 I GRIFFIN Fox • 09.30 UOMINI E PROFETI • 10.15 FI-
DI NAZARETH James Barrie trova l’ispirazione in una donna nullato. 00.55 IL CACCIATORE DI EX 19.10 LUTHER Fox Crime LE URBANI • 10.45 GR 3 • 10.50 PAS-
National Geographic 23.00 CACCIA A OTTOBRE ROSSO SKY CINEMA 1 19.35 I GRIFFIN Fox SIONI • 11.20 MOMUS. IL CAFFE' DEL-
per scrivere il suo capolavoro: Peter Pan. L'OPERA • 12.00 RITORNI DI FIAMMA •
20.00 MISSIONE RESTAURO: 21.10 IL PRINCIPE D'EGITTO SKY CINEMA MAX Uno cacciatore di taglie si ritrova a dover in- 20.00 I SIMPSON Fox 13.00 L'OCCHIO E L'ORECCHIO • 13.45
LEVARE L'ANCORA Un agente della CIA si mette sulle tracce del seguire una giornalista latitante, sua ex mo- 20.05 N.C.I.S. LOS ANGELES GR 3 • 14.00 CUORE DI TENEBRA •
SKY CINEMA FAMILY
The History Channel comandante di un sottomarino sovietico. glie. Fox Crime 14.50 RADIO3.RAI.IT • 15.00 PIAZZA
La storia di Mosè, cresciuto come un princi- 20.30 I SIMPSON Fox VERDI • 16.45 GR 3 • 18.00 LA GRAN-
20.30 MISSIONE RESTAURO: 23.12 THE INTERPRETER 00.55 UN PRINCIPE TUTTO MIO 4
HARLEY ANNI '60 pe e scelto per guidare il popolo ebraico. 21.00 TERRA NOVA Fox DE RADIO • 18.45 GR 3 • 19.00 IL
The History Channel 21.15 ELF
STUDIO UNIVERSAL
STUDIO UNIVERSAL
Silvia Broome, bionda, algida e un po' miste-
SKY CINEMA FAMILY
Una principessa destinata a un matrimonio
21.00 LAW & ORDER: RADIO SIS CANTIERE • 19.50 RADIO3 SUITE •
00.00 BATTITI • 01.30 NOTTE CLASSI-
20.55 APOCALYPSE: LA SECONDA UNITÀ SPECIALE Fox Crime • 09.00 HIT ITALIA CLASSIFICA CON F. CA
GUERRA MONDIALE Cresciuto tra gli elfi di Santa Claus sino all'età riosa interprete alle Nazioni Unite, ascolta infelice si innamora di un ammaestratore di 21.50 I SIGNORI DELLA FUGA Fox ZAPPALÀ • 10.00 WEEK END SIS CON D.
adulta, Buddy parte per New York, vestito in per caso una conversazione in cui si parla elefanti. 21.55 LAW & ORDER: UNITÀ MANNINO • 13.00 CATTIVE FREQUENZE
RADIOTELECOLOR
National Geographic
21.00 LA VERA STORIA calzamaglia da elfo, per conoscere i suoi pa- dell'uccisione di un leader africano. Quando 01.20 MEN IN BLACK SPECIALE Fox Crime IL MEGLIO CON G. ASTORINA. P. MILAZ-
avvisa la polizia, non viene creduta da nes- SKY CINEMA MAX 22.45 FALLING SKIES Fox ZO • 15.00 HIT ITALIA CLASSIFICA CON
DEL NATALE renti. Arrivato alla vigilia di Natale, incontra il F. ZAPPALÀ • 16.00 DISCO SHAKE •
The History Channel suno; ma il detective Tobin Keller, incaricato Due agenti "in nero" devono sorvegliare l'im- 22.50 LAW & ORDER: • 07.00 NANDO SPILOTRI • 09.00 RO-
padre, poco emozionato di avere un figlio. 18.00 HIT SIS CON F. ZAPPALÀ • 20.00 BERTA LUNGHI • 12.00 CLAUDIO FALLI-
21.55 LA COLONIA MALEDETTA 22.55 BLIZZARD - LA RENNA DI BABBO di proteggerla, scopre che la donna ha un fra- migrazione clandestina degli alieni sulla Ter- UNITÀ SPECIALE Fox Crime AIRPLAY (HEAVY ROTATION NO STOP) • CA • 15.00 DIFFUSIONE NON STOP SO-
DI COLOMBO NATALE tello attivista e molti altri segreti. ra. 23.35 FALLING SKIES Fox 23.00 SOULSEARCHING - COMPO- LO GRANDI SUCCESSI • 17.00 CRI-
National Geographic 23.45 THE KILLING Fox Crime STRADIO SHOW CON MICHEAL RUTTER STIANO DI STEFANO
SABATO 24 DICEMBRE 2011 LA SICILIA

in tv Natale .31
RAIUNO RAIDUE RAITRE LA7
06.00 QUELLO CHE segnaliamo 06.30 RAI EDUCATIONAL segnaliamo 06.00 FUORI ORARIO. segnaliamo 06.00 TG LA7/METEO segnaliamo
06.30 UNOMATTINA IN FAMIGLIA A RUOTA LIBERA COSE (MAI) VISTE OROSCOPO/TRAFFICO
07.00 TG1 09.35 MAGICO NATALE 07.00 CARTOON FLAKES
13.45 IL GOBBO 07.30 LA GRANDE VALLATA 09.15 SCRIVIMI FERMO POSTA Informazione 08.25 FIFA E ARENA
09.30 TG1 L.I.S. Veronica Maya torna all’Antoniano 07.45 CLASSICI DISNEY
DI NOTRE DAME Telefilm Alfred Kralik e Klara Novak lavora- 07.25 MOVIE FLASH Totò è commesso nella farmacia
09.35 MAGICO NATALE di Bologna accompagnata da nu- Buon Natale Topolino
Tra le guglie del campanile della 08.20 CAMERA DEI DEPUTATI: no entrambi come commessi nel 07.30 TG LA7 della dispotica zia. Per un errore
10.30 A SUA IMMAGINE merosi ospiti per una mattinata 07.55 CARTONI ANIMATI
cattedrale di Notre Dame a Parigi CONCERTO DI NATALE negozio di articoli di pelle di pro- Informazione del tipografo la sua foto pubblici-
10.55 SANTA MESSA davvero speciale: insieme a lei, il 10.00 CULTO EVANGELICO
è confinato il campanaro deforme DELLA CORALITA` DI prietà del signor Matuschek. En- 07.50 M.O.D.A. 20a edizione taria di un purgativo prodotto dalla
11.50 MESSAGGIO NATALIZIO Piccolo Coro “Mariele Ventre” di- IN OCCASIONE DEL NATALE
Quasimodo. Vent'anni prima il giu- MONTAGNA trambi coltivano segretamente un 08.25 FIFA E ARENA casa viene scambiata con quella
E BENEDIZIONE retto da Sabrina Simoni 11.00 MEZZOGIORNO IN FAMIGLIA
dice Frollo, ossessionato dall'idea 09.15 SCRIVIMI FERMO POSTA amore epistolare con un anonimo Film di un pericoloso assassino. Totò si
URBI ET ORBI DI SUA 16.35 UNA FIDANZATA 13.00 TG2
di ripulire la città dai gitani, aveva Film corrispondente 09.55 LITTLE NICKY trova così nei guai fino al collo,
SANTITÀ BENEDETTO XVI PER PAPÀ 13.30 TG2 MOTORI
ucciso la madre di Quasimodo. Ma 10.55 TGR ESTOVEST 20.00 IL GRANCONCERTO UN DIAVOLO A MANHATTAN tallonato dalla polizia e da altri fe-
12.30 CONCERTO DI NATALE Dopo anni di vedovanza, Tom pen- 13.40 METEO 2
il gobbo potrà prendersi le sue 11.15 TGR MEDITERRANEO Puntata speciale di un’ora, con la Film roci banditi
ORCHESTRA SINFONICA sa di trovarsi una nuova compa- 13.45 IL GOBBO DI NOTRE DAME
personali rivincite 11.40 TGR REGIONEUROPA partecipazione straordinaria del 11.45 DRACULA MORTO 11.45 DRACULA MORTO
13.30 TG1 gna. Ma l’esperta di moda Rita Film 12.00 TG3 vero Topolino Disney, ma anche di E CONTENTO E CONTENTO
14.00 ALADIN non convince il piccolo Eddie: a lui 15.10 TRILLI E IL GRANDE 12.15 TELECAMERE Raul Cremona. Con l’aiuto dell’Or- Film Nel 1893 il famoso vampiro si è
16.30 TG1 è molto più simpatica Elisabeth, la SALVATAGGIO 12.55 PRIMA DELLA PRIMA chestra Sinfonica Nazionale della 13.30 TG LA7 infiltrato nell'alta società londine-
16.35 UNA FIDANZATA PER PAPÀ vicina di casa 16.20 CHICKEN LITTLE 13.25 PASSEPARTOUT Rai, diretta da Alessandro Milani, e Informazione se, e il Dr. Van Helsing cerca di
Film AMICI PER LE PENNE 14.00 TG REGIONE dei giovanissimi spettatori del- 14.05 MA ANCHE NO smascherarlo. Nonostante il dot-
18.50 L'EREDITÀ Film 14.15 TG3 l’Auditorium Rai “Arturo Toscani- 17.05 MOVIE FLASH tore sia sulle sue tracce, Dracula
20.00 TG1 17.40 TG2 L.I.S. 14.30 CONCERTO PER LA VITA ni” di Torino arrivano i personaggi 17.10 QUEI TEMERARI SULLE vampirizza Mina, giovane bella e
20.35 RAI TG SPORT 17.45 ART ATTACK E PER LA PACE e le musiche più amate LORO PAZZE SCATENATE repressa che dopo il morso si tra-
5 MINUTI DI RECUPERO 18.10 SNOW DOGS
21.20 BOLT UN EROE DA BETLEMME SCALCINATE CARRIOLE sforma in una bomba di sesso
20.40 SOLITI IGNOTI 8 CANI SOTTO ZERO
A QUATTRO ZAMPE 15.40 TG3 LIS Film
21.30 TUTTI PAZZI PER AMORE 3 Film
Per Bolt, cane star di una serie tv 15.45 ALLE FALDE DEL 20.00 TG LA7
23.35 LASSIE 19.45 CLASSICI DISNEY
di successo, ogni giornata è ricca KILIMANGIARO Informazione
Film 21.30 TUTTI PAZZI Cartoni animati
di avventura, pericoli e misteri da- 18.55 METEO 3 20.30 ITALIALAND REMIXATA!!!
01.15 TG1 NOTTE PER AMORE 3 20.00 MASHA E ORSO
vanti alla macchina da presa. Lui, 19.00 TG3 con Maurizio Crozza
01.40 APPLAUSI Laura scopre che qualcuno ha 20.30 TG2
senza scomporsi, vive una vita da 19.30 TG REGIONE 21.40 L’ISPETTORE BARNABY
02.55 SETTE NOTE usato il computer di Monica il 26 21.05 LANNY & WAYNE
vero eroe 20.00 IL GRANCONCERTO 23.40 TG LA 7
MUSICA E MUSICHE dicembre: qualcosa non le torna... 21.20 BOLT UN EROE
23.00 CONCIATI PER LE FESTE 21.05 L'ULTIMA LEGIONE 21.05 L'ULTIMA LEGIONE Informazione
03.15 COSÌ È LA MIA VITA... Paolo, intanto, preoccupato per il A QUATTRO ZAMPE
Steve Finch e Buddy Hall sono vi- 22.50 TG3 L'Impero Romano d'Occidente sta 23.50 MOVIE FLASH 21.40 L’ISPETTORE BARNABY
SOTTOVOCE futuro di Raoul e Cristina, decide 23.00 CONCIATI PER LE FESTE
cini di casa. Il Natale si avvicina e 23.00 PREMIERE ETOILE Film cedendo sotto la pressione delle 23.55 BLADE RUNNER: THE FINAL Nel villaggio di Midsomer Mallow
03.45 MILLE E UNA NOTTE di assumere il ragazzo al vivaio. Film
Buddy,scontento che la sua casa 00.25 TG3 invasioni barbariche. Un gruppo di CUT accadono fatti inquietanti e morti
FICTION Monica non vuole più soffrire per 00.35 TG2
non si veda dallo spazio,addobba 00.35 TELECAMERE soldati lotta per difendere i confini 02.05 ITALIALAND REMIXATA!!! sospette; starà all'ispettore Tom
05.10 DA DA DA amore 00.55 PROTESTANTESIMO
la sua casa di luci 01.25 METEO 3 e l'onore del dominio 03.15 LA7 COLORS Barnaby ia indagare sulle vicende

CANALE5 ITALIA1 RETE4 tv locali


tv locali
06.00 PRIMA PAGINA segnaliamo segnaliamo 06.10 TG4 NIGHT NEWS segnaliamo
07.55 TRAFFICO
10.30 WILLIE WONKA
06.05 TRUE JACKSON, VP
Sitcom 07.00 TGCOM24
12.00 MELAVERDE
AntennaSicilia Telecolor Italia 7
08.00 TG5 MATTINA 06.50 FANTAGHIRÒ 08.40 NIKO UNA RENNA 07.30 LA VITA IN VATICANO 6.55 7 DÌ ANTENNA 6.45 INFORMAZIONE IERI
08.50 LE FRONTIERE E LA FABBRICA DI CIOCCOLATO PER AMICO Una storia di Natale Edoardo Raspelli e Ellen Hidding
Willy Wonka, proprietario di una 07.40 SAMSON & NEON Cartone
sono al timone dell'appuntamento 8.00 TELEVENDITE 8.30 TELEVENDITE
DELLO SPIRITO 07.50 SPONGEBOB Cartone Niko, un piccolo cucciolo di renna, 08.20 PARCO NAZIONALE 12.55 URBAN WEEK 11.00 LEONARDI GIOIELLI
10.00 TIBET ED HIMALAYA fabbrica di dolciumi, indice un è figlio del membro delle leggen- DEL CIRCEO ESTATE domenicale con l'agricoltura,
concorso. Tra i cinque bambini 08.40 NIKO UNA RENNA
l'ambiente e le tradizioni eno-ga- 13.25 SUPERPASS 13.30 PRIMALINEA TG
Documentario PER AMICO darie Forze Volanti, che tirano la Documenti 13.55 7 DÌ ANTENNA 14.00 SHOPPING
10.30 WILLIE WONKA E LA vincitori, verranno puniti quelli ca- slitta di Babbo Natale. Purtroppo 08.55 STORIE DI CONFINE stronomiche italiane. Il program-
pricciosi e premiato l'unico onesto Film
ma mostra le straordinarie mera- 14.40 TELEVENDITE 15.00 TELEVENDITE
FABBRICA DI CIOCCOLATO 10.25 ANGELI/ANGELS Niko non ha mai conosciuto il vero 09.30 MAGNIFICA ITALIA 17.30 K2 Programma per ragazzi 17.30 L’ULTIMA VOLTA INSIEME
Film 18.30 UNA TATA MAGICA padre e nessuno dei suoi amici Documenti viglie della nostra penisola con i
Natale si avvicina e per riuscire a 12.25 STUDIO APERTO 19.30 TELEVENDITE Film
12.45 GRANDE FRATELLO sembra credergli quando racconta 10.00 S. MESSA suoi piccoli, inimitabili tesori fatti
gestire da solo i suoi due scatena- 13.00 I SIMPSON
di tradizione ed ingegno, di amore 20.15 7 DÌ ANTENNA 20.00 SHOPPING
13.00 TG5 Cartone le avventure del presunto papà 11.00 PIANETA MARE 20.55 LE GALOSCE DELLA 20.50 SUPER VERGATO SHOW.
Informazione ti gemelli, a Seth Webster servi- 19.20 CHE FINE HA FATTO 11.30 TG4 e devozione per mestieri antichi
rebbe un vero miracolo: la casa è 13.30 POLAR EXPRESS
15.00 7 SPOSE PER 7 FRATELLI FELICITÀ Film. Due fate 22.20 OROSCOPO
13.40 GRANDE FRATELLO Film SANTA CLAUSE? Informazione decidono di fare una prova che 22.30 PRIGIONIERI DI UN INCUBO
14.00 OPERA ON ICE un disastro, l'ultima di una lunga Scott Calvin veste i panni di Santa 12.00 MELAVERDE In una cittadina del West ci sono
serie di domestiche è fuggita di- 15.25 BALTO è anche una scommessa. E’ Film. Quella che era iniziata
16.30 LA CITTÀ DEL NATALE Clause già da otto anni. Ma la sua 13.20 PIANETA MARE sei ragazze nubili. Al loro "assal-
sgustata e lui non sa come resti- 17.00 BALTO 2-IL MISTERO DEL così che un paio di galosce come una romantica luna di
18.30 UNA TATA MAGICA vita diventa un vero e proprio in- 14.00 DONNAVVENTURA to" muovono sei boscaioli del luo-
tuire lo spirito natalizio alla sua LUPO 1 PARTE saranno la causa nascosta delle miele su un’isola deserta si
Film ferno quando scopre che, se non COLLECTION go, i quali devono però fare i conti
scombinata famigliola 18.30 STUDIO APERTO più inaspettata felicità. trasforma in un incubo. Juliane
20.00 TG5 si sposerà entro la vigilia di Nata- 15.00 7 SPOSE con i giovanotti della città che
19.00 MR BEAN
corteggiano a loro volta le fanciul- 22.25 LE AVVENTURE DEL capisce infatti che il suo nuovo
Informazione Telefilm le, non vestirà più i panni di Santa PER 7 FRATELLI PICCOLO RAMSES Cartoni marito è un pericoloso
20.40 PAPERISSIMA SPRINT Clause Film le. Si aprirà una vera e propria
19.20 CHE FINE HA FATTO
guerra d’amore 23.30 7 DÌ ANTENNA psicopatico.
21.30 LA SACRA FAMIGLIA SANTA CLAUSE? 17.05 DOWNTOWN ABBEY 0.10 I CAPULETI E I 24.00 DIAMOND
23.50 TUTTI INSIEME A NATALE Film 18.55 TG4 MONTECCHI
Film Informazione
01.30 TG5 NOTTE
21.30 ZELIG OFF
Show 19.35 L'ALBUM
Opera lirica di Vincenzo Bellini.
L’eterna rivalità delle due Video3
02.00 PAPERISSIMA SPRINT 23.50 POKER1MANIA DI TEMPESTA D'AMORE famiglie fiorentine e l’amore 7.25 INFORMAZIONE IERI
02.50 KINGS CHRISTMAS STARS 21.30 DOWNTON ABBEY infelice di Giulietta e Romeo 8.20 HELP Cartoon
Telefilm 21.30 LA SACRA FAMIGLIA 23.30 I BELLISSIMI DI R4
Nella città di Gerusalemme, Maria, FOR CHARITY musicate in un mese e mezzo 9.30 TELEVENDITE
03.40 KINGS 01.50 LA VITA È UN MIRACOLO 23.35 PICCOLE DONNE da Vincenzo Bellini. 11.50 POLIZIOTTI CON IL CUORE
Telefilm giovane nipote del sommo sacer- 21.30 ZELIG OFF Film
dote Zaccaria, fugge per non do- 03.55 CIAK SPECIALE
21.30 DOWNTOWN ABBEY -
04.20 KINGS Show Zelig off va in onda in prima sera- 01.45 TG4 NIGHT NEWS 12.40 SHOPPING
Telefilm ver essere costretta a sposare un ta. Due ore di comicità con la cop- 02.05 I DIAVOLI VOLANTI Il villaggio sta organizzando l'an-
05.00 GRANDE FRATELLO uomo che non conosce. Nel frat-
tempo Giuseppe, un falegname, è
04.20 V.I.P.
Telefilm pia comica costituita da Teresa 03.10 IERI E OGGI IN TV nuale festival dei fiori. Sybil ac-
compagna Gwen a un altro collo-
TelEtna 14.30 WILF
15.00 POLIZIOTTI CON IL CUORE
05.15 TG5-NOTTE-REPLICA 05.05 V.I.P. Mannino e Federico Basso e tutti i Show 7.30 7 DÌ ANTENNA Telefilm
05.40 METEO 5 NOTTE indicato come il promesso sposo volti più popolari del programma 05.10 IERI E OGGI IN TV quio di lavoro
Telefilm 7.55 RELITTI DI SICILIA 16.00 TELEVENDITE
9.40 VIDEO NATURA 19.30 SHOPPING

tv satellite 12.25
13.10
14.30
PASSEGGIANDO PER...
VIDEO NATURA
7 DÌ ANTENNA
20.30
20.50
WILF
POLIZIOTTI CON IL CUORE
Telefilm
15.10 IL MEGLIO DI INSIEME 21.30 DIAMOND Telefilm

Ragazzi
17.05 SUPERPASS
Sport&News MATTINA 17.40
18.10
PART TIME
RITMO IN TOUR
08.20 L'APPRENDISTA STREGONE 10.10 IL CACCIATORE DI EX Un giocatore di hockey viene condannato a 17.45 LA PANTERA ROSA
16.00 JUVENTUS-MILAN HISTORY
REMIX Sky Sport 1 SKY CINEMA 1 SKY CINEMA 1 scontare una pena sociale molto particolare. Boomerang
21.00
21.25
7 DÌ ANTENNA
MULAN Cartoni animati. Uno TeleJonica
16.30 SERIE A Sky Sport 1 Un giovane deve aiutare uno stregone a com- Uno cacciatore di taglie si ritrova a dover in- 11.25 MEN IN BLACK 17.50 LEONE IL CANE FIFONE dei personaggi più amati dai 14.10 TG8 Informazione
16.45 SOCIAL GAMES Sky Sport 2 battere un antico rivale: il Male in persona. seguire una giornalista latitante, sua ex mo- SKY CINEMA MAX Cartoon Network nostri bambini, Mulan è una 19.00 TG8 Informazione
17.00 UEFA CHAMPIONS LEAGUE 09.20 MISSION: IMPOSSIBLE 2 glie. Due agenti "in nero" devono sorvegliare l'im- 17.50 ZACK E CODY SUL PONTE DI ragazza cinese che in età da 20.30 VIAGGIO NEI QUARTIERI
CLASSICS Eurosport SKY CINEMA MAX 10.35 IL VALZER DELL'IMPERATORE migrazione clandestina degli alieni sulla Ter- COMANDO Disney Channel marito riesce ad assolvere alle 21.00 SPECIALE TG8 Attualità
17.15 COPPA DEL MONDO Seconda missione per Tom Cruise che deve ra. 18.00 CHILD S CHRISTMAS (UN aspettative che la società le 22.30 TG8 Informazione
STUDIO UNIVERSAL
MASCHILE Sky Sport 2 NATALE) Rai YoYo impone, per ridare onore alla
fermare un criminale in possesso di un virus Giunto a Vienna con il suo cane per vendere 12.05 ALVIN SUPERSTAR 2
18.00 UEFA CHAMPIONS LEAGUE 18.15 CORTI PIXAR Disney Channel propria famiglia si traveste da
letale. un fonografo all'imperatore, Bing Crosby e il SKY CINEMA 1 18.20 BUONA FORTUNA CHARLIE!
CLASSICS Eurosport
18.15 SERIE A REMIX Sky Sport 1
09.45 L'APPRENDISTA BABBO NATALE suo segugio creeranno diversi scompigli ro- Nuove avventure e una band rivale per Alvin, Disney Channel
uomo e va in guerra.
22.20 FORTIER Telefilm TSCRete8
SKY CINEMA FAMILY mantici a corte. . Simon e Theodore, i tre scoiattoli cantanti. In 18.40 BEN 10 ULTIMATE ALIEN 24.00 7 DÌ ANTENNA 14.35 TG8 Informazione
18.45 SERIE A REMIX Sky Sport 1
19.00 WATTS Eurosport La storia del piccolo Nicolas, un bambino 11.10 L'ACCHIAPPADENTI questa nuova avventura se la dovranno ve- Cartoon Network 0.25 SUPERPASS 15.30 TG8 SALUTE
19.00 NCAA BOWL Sky Sport 2 destinato ad essere il futuro Babbo Natale. SKY CINEMA FAMILY dere con i loro corrispettivi femminili. 18.45 BUONA FORTUNA CHARLIE! 19.55 TG8 Informazione
19.15 UEFA CHAMPIONS LEAGUE Disney Channel 22.30 PUNTO D’INCONTRO
Sky Sport 1 POMERIGGIO 18.45 IL POSTINO PAT 3A SERIE 22.45 VIAGGIO NEI QUARTIERI
19.45 UEFA CHAMPIONS LEAGUE Rai YoYo 23.00 TG8 Informazione
14.35 PRINCIPE AZZURRO CERCASI 16.35 FIEVEL SBARCA IN AMERICA Topolino, Minnie e i personaggi Disney aiuta- 19.05 BEN 10: ULTIMATE
Sky Sport 1
SKY CINEMA FAMILY STUDIO UNIVERSAL no Paperino a ritrovare lo spirito del Natale. CHALLENGE Cartoon Network
20.00 CIRQUE DU SOLEIL Eurosport
20.15 SERIE A Sky Sport 1 La principessa Mia è pronta per la sua vita re- Una famiglia di topolini emigra dalla Russia 18.30 L'INTRIGO DELLA COLLANA 19.05 MOLLY MONSTER E
20.30 SERIE A Sky Sport 1 gnante, senonché, prima, dovrà sposarsi!. negli Stati Uniti. Nel viaggio il piccolo Fievel fi- STUDIO UNIVERSAL MOSTRO NATALE Rai YoYo
21.00 CIRQUE DU SOLEIL Eurosport 14.55 KING ARTHUR nisce in mare, si ricongiungerà con i suoi a Jeanne è una donna seducente e anticonfor- 19.10 BUONA FORTUNA CHARLIE!
21.00 SPECIALE I SIGNORI DEL SKY CINEMA MAX New York dopo mille avventure. mista che, architettando una cospirazione Disney Channel
Cinema

19.25 UN NATALE TUTTO ROSA


CALCIO Sky Sport 1
21.00 LA GRANDE SFIDA Sky Sport 2
Artù si circonda di valorosi cavalieri: deve in-
fliggere ai Sassoni una disfatta definitiva.
17.05 TRON LEGACY
SKY CINEMA MAX
alla corte di Versailles verso la fine del 18°
secolo, prepara la strada alla fine di 800 an- Boomerang la radio
22.00 BIGGER'S BETTER Eurosport 19.30 TAKESHI'S CASTLE Cartoon
23.00 SKY IN CAMPO Sky Sport 1
15.25 LE CRONACHE DI NARNIA -
IL VIAGGIO DEL VELIERO
Sam Flynn indaga sulla scomparsa del padre
e scopre che è prigioniero di una realtà vir-
ni di monarchia assoluta e alla ghigliottina per
Maria Antonietta e il re Luigi XVI.
Network
19.30 VIA DEGLI UCCELLINI N.3
RADIO1 RADIO2
23.00 PONTEVECCHIO CHALLENGE SKY CINEMA 1 tuale. 19.05 A CASA PER NATALE • 06.00 GR 1 • 06.05 EST-OVEST • • 06.00 TIFFANY • 06.30 GR 2 •
Sky Sport 2 Rai YoYo 06.25 STELLE DI NATALE • 07.00 GR 1 07.30 GR 2 • 07.53 GR SPORT •
Creature fantastiche e rocambolesche av- 17.25 LA BANDA DEI BABBI NATALE SKY CINEMA FAMILY • 07.35 CULTO EVANGELICO• 08.00 08.00 RADIO2 SUPERMAX THE BEST •
venture per il Re Caspian, alla ricerca dei set- SKY CINEMA 1
Documentari te lord.
16.30 UN MAGICO NATALE
Finiti in questura, Aldo, Giovanni e Giacomo
racconteranno le loro complicatissime vite.
Assente da alcuni anni, stavolta Jake non può
mancare al tradizionale appuntamento per le
feste in famiglia a New York. Ma ora, per una
Intrattenimento GR 1 • 08.25 RADIO1 SPORT • 08.35 IL
VIAGGIATORE • 09.00 GR 1 • 09.30
SANTA MESSA • 10.10 SPECIALE OGGI
08.30 GR 2 • 09.00 OTTOVOLANTE •
10.00 610 WEEKEND • 10.30 GR 2 •
11.00 RADIO2 SOCIAL CLUB • 12.30
DUEMILA • 11.00 GR 1 • 12.40 GR RE- GR 2 • 12.48 GR SPORT • 13.00
16.55 LA MERAVIGLIA DELLA VITA SKY CINEMA FAMILY 18.00 IL BIANCO NATALE DI TOPOLINO - serie di motivi, il povero Jake si ritrova in 14.50 LIE TO ME Fox GIONE • 12.50 STELLE DI NATALE • ASTROLOGICA • 13.30 GR 2 • 14.00
National Geographic La piccola Abbie prega affinché la sua fami- E' FESTA IN CASA DISNEY mezzo al deserto californiano, vestito da San- 15.35 N.C.I.S Fox Crime 13.00 GR 1 • 15.00 GR 1 • 17.00 GR 1 HIT PARADE EUROSONIC • 15.00 TEL-
17.00 GLI EROI DEL GHIACCIO The glia possa trascorrere un felice Natale e. SKY CINEMA FAMILY ta Claus e senza un dollaro. 15.40 GLEE Fox • 19.00 GR 1 • 19.24 ASCOLTA SI FA LUS • 16.00 MENO MALE CHE C'E'
History Channel 16.30 LA VITA SECONDO JIM Fox SERA • 19.27 STELLE DI NATALE • RADIO DUE • 17.00 NESSUNO E' PER-
21.00 GR 1 • 23.00 GR 1 • 23.50 OG- FETTO • 17.30 GR 2 • 18.00 RA-
18.25 LA GRANDE CORSA DEGLI
SPERMATOZOI National
SERA 16.30
16.55
C.S.I. NEW YORK Fox Crime
LA VITA SECONDO JIM Fox GI DUEMILA LA BIBBIA • 00.00 GIOR- DIO2DAYS • 19.30 GR 2 • 19.43 GR
NALE DELLA MEZZANOTTE • 00.28 SPORT • 19.50 URBAN SUITE • 21.00
Geographic 17.25 HOW I MET YOUR MOTHER BRASIL POP CORNER • 23.00 BABYLON •
21.00 CARS - MOTORI RUGGENTI mettersi in contatto con i suoi. Sarà proprio 00.45 L'APPRENDISTA BABBO NATALE
19.00 MISSIONE RESTAURO: Fox 01.00 MUSICAL BOX
SKY CINEMA FAMILY grazie ai ragazzi che riuscirà a sfuggire agli SKY CINEMA FAMILY
MOTO A GETTONI The History 17.25 N.C.I.S Fox Crime
Channel
19.25 COSA TI DICE IL CERVELLO?
Saetta McQueen è una rombante auto da cor-
sa. Un incidente comprometterà la Piston
agguati di militari e scienziati.
23.00 INNOCENTI BUGIE
La storia del piccolo Nicolas, un bambino
destinato ad essere il futuro Babbo Natale.
17.50 HOW I MET YOUR MOTHER
Fox
RADIO3
SKY CINEMA 1 00.55 SONO IL NUMERO QUATTRO • 06.01 QUI COMINCIA • 06.45 GR 3 •
National Geographic Cup. 18.15 N.C.I.S Fox Crime 06.50 RADIO3 MONDO • 07.15 PRIMA
19.30 MISSIONE RESTAURO: 21.00 A-TEAM Una ragazza, affascinata da un agente se- SKY CINEMA 1 18.20 TEEN WOLF Fox PAGINA • 08.45 GR 3 • 09.00 PAGINA 3
AFFARI A 4 RUOTE The SKY CINEMA MAX greto, viene coinvolta in un complotto inter- Costretto a sfuggire da chi lo vuole morto, 19.10 AMERICAN DAD Fox • 09.30 UOMINI E PROFETI • 10.15 FI-
History Channel La genesi della squadra di ex soldati specia- nazionale. John Smith scopre il suo incredibile destino. 19.10 LAW & ORDER: UNITÀ LE URBANI • 10.45 GR 3 • 10.50 PAS-
20.00 20° ANNIVERSARIO CADUTA 23.00 L'ACCHIAPPADENTI 01.15 SALVATE IL SOLDATO RYAN SPECIALE Fox Crime SIONI • 11.20 MOMUS. IL CAFFE' DEL-
li diventati fuorilegge. Dalla mitica serie tv. L'OPERA • 12.00 RITORNI DI FIAMMA •
DELL’URSS-1^TV The 21.10 UN NATALE PER DUE SKY CINEMA FAMILY SKY CINEMA MAX 19.35 THE CLEVELAND SHOW Fox 13.00 L'OCCHIO E L'ORECCHIO • 13.45
History Channel Un giocatore di hockey viene condannato a Dopo lo Sbarco in Normandia, un plotone 20.00 I SIMPSON Fox GR 3 • 14.00 CUORE DI TENEBRA •
SKY CINEMA 1
20.25 INSIDE: I SEGRETI DEL scontare una pena sociale molto particolare. deve trovare l"unico superstite di quattro 20.05 LAW & ORDER: UNITÀ 14.50 RADIO3.RAI.IT • 15.00 PIAZZA
Un esperto d"azienda viene assunto da un di- SPECIALE Fox Crime VERDI • 16.45 GR 3 • 18.00 LA GRAN-
VATICANO National 23.05 XXX fratelli.
Geographic rigente per licenziare i dipendenti in esubero, 20.30 I SIMPSON Fox DE RADIO • 18.45 GR 3 • 19.00 IL
21.00 GESÙ: I 40 GIORNI DOPO LA ma.
21.19 E.T. L'EXTRATERRESTRE
SKY CINEMA MAX
Vin Diesel, mago degli sport estremi, viene
02.05 MEMENTO
STUDIO UNIVERSAL
21.00 C'ERA UNA VOLTA Fox RADIO SIS CANTIERE • 19.50 RADIO3 SUITE •
00.00 BATTITI • 01.30 NOTTE CLASSI-
MORTE The History Channel 21.00 CRIMINAL MINDS Fox Crime • 09.00 HIT ITALIA CLASSIFICA CON F. CA
21.55 GLI APOCALITTICI National STUDIO UNIVERSAL reclutato per sventare unorganizzazione cri- Leonard Shelby ha un'ossessione: vendicare 21.50 TERRA NOVA Fox ZAPPALÀ • 10.00 WEEK END SIS CON D.
Un extraterrestre è abbandonato sulla Terra minale. l'omicidio e lo stupro di sua moglie. Il proble- 21.55 CRIMINAL MINDS Fox Crime MANNINO • 13.00 CATTIVE FREQUENZE
RADIOTELECOLOR
Geographic
22.55 INSIDE: AREA 51 National dai suoi compagni, obbligati a ripartire in 23.30 EXCALIBUR ma, che pare insormontabile, è che Leonard, 22.45 TRUE BLOOD Fox IL MEGLIO CON G. ASTORINA. P. MILAZ-
STUDIO UNIVERSAL la notte dell'omicidio, ha subito una lesione al 22.50 CRIMINAL MINDS Fox Crime ZO • 15.00 HIT ITALIA CLASSIFICA CON
Geographic tutta fretta. Gli uomini gli danno la caccia, ma F. ZAPPALÀ • 16.00 DISCO SHAKE •
23.00 LA BANDA DELLA Spettacolare versione cinematografica della cervello ed alla memoria anterograda (a bre- 23.35 MARATONA TEEN WOLF Fox • 07.00 NANDO SPILOTRI • 09.00 RO-
un gruppo di bambini lo nasconde. Nasce 18.00 HIT SIS CON F. ZAPPALÀ • 20.00 BERTA LUNGHI • 12.00 CLAUDIO FALLI-
MAGLIANA - un'amicizia, ma l'alieno (battezzato E.T.) ha leggenda di Artù divenuto re dopo aver estrat- ve) che non gli permette di acquisire ricordi 23.45 LUTHER Fox Crime AIRPLAY (HEAVY ROTATION NO STOP) • CA • 15.00 DIFFUSIONE NON STOP SO-
LA VERA STORIA nostalgia di casa e cerca in tutti i modi di to la spada magica dalla roccia. . nuovi. 00.30 MARATONA TEEN WOLF Fox 23.00 SOULSEARCHING - COMPO- LO GRANDI SUCCESSI • 17.00 CRI-
The History Channel 00.40 LUTHER Fox Crime STRADIO SHOW CON MICHEAL RUTTER STIANO DI STEFANO
LA SICILIA SABATO 24 DICEMBRE 2011

32. in tv Santo Stefano


RAIUNO RAIDUE RAITRE LA7
06.00 EURONEWS segnaliamo segnaliamo 06.00 RAI NEWS MORNING NEWS segnaliamo 06.00 TG LA7/METEO/OROSCOPO/ segnaliamo
06.10 UNOMATTINA CAFFÈ Con 06.30 CARTOON FLAKES 06.30 IL CAFFÈ TRAFFICO Informazione
Guido Barlozzetti 14.45 L'UOMO CHE CAVALCAVA 06.50 UN NATALE AUSTRALIANO
17.05 L'AFRICA NEL CUORE 07.00 TGR BUONGIORNO ITALIA 09.25 TUTTO TOTÒ TOTÒ YE YE 07.25 MOVIE FLASH 09.40 ULTIME DAL CIELO
06.30 TG 1 NEL BUIO CON I FRATELLI KOALA
Il 24 settembre si svolge in Sud 07.30 TGR BUONGIORNO REGIONE Si tratta di uno special, tra i pochi 07.30 TG LA7 Gary riceve ogni mattina il giorna-
06.45 UNOMATTINA Nel 1998, ad Arezzo, Fabrizio, un 07.40 I SAURINI E I RACCONTI
Africa la giornata di festa naziona- 08.00 LA FIGLIA UN PÒ SPECIALE girati da Totò per la Tv poco prima 07.50 L'ARTE DI ARRANGIARSI le del giorno dopo: leggendo le
09.00 TG 1 cavaliere in gara per la categoria DELLA FONTE MAGICA
le, per celebrare la fine dell'a- DI BABBO NATALE di morire, in cui fa la parodia dei 09.40 ULTIME DAL CIELO tf notizie egli cerca di evitare che
09.05 I TG DELLA STORIA di "Gran Premio", cade dal suo ca- 09.10 CLASSICI DISNEY
partheid e il patrimonio culturale 09.25 TUTTO TOTÒ TOTÒ YE YE cosiddetti "capelloni", ovvero di 11.30 S.O.S. TATA Famiglia Rinaldi fatti spiacevoli accadano. Ma il ro-
Roberto Olla vallo, Brando, e muore. Rocco, 09.30 SORGENTE DI VITA
di un intero popolo. Intorno a que- 10.10 RAI 150 ANNI LA STORIA quei giovani cantanti emergenti 12.25 I MENÙ DI BENEDETTA vescio della medaglia del fare del
09.30 TG 1 FLASH proprietario della scuderia, inorri- 10.00 TG2PUNTO.IT
sta festa ruotano le vicende dei SIAMO NOI degli anni Sessanta che, sulla scia conduce Benedetta Parodi bene è trovarsi spesso in un mare
10.55 CHE TEMPO FA dito dall'accaduto e sconvolto dai 10.20 TG2 DOSSIER
protagonisti 11.10 TG3 MINUTI dei Beatles, avevano rivoluzionato 13.30 TG LA7 Informazione di guai
11.00 TG 1 sensi di colpa per non essere riu- 11.00 I FATTI VOSTRI
18.45 LUNA DI MIELE... 11.15 DOC MARTIN TeleFilm il mondo della musica leggera 14.05 SPECIALE I MENÙ DI 11.30 S.O.S. TATA
11.05 OCCHIO ALLA SPESA scito a fermare Fabrizio, abbando- 13.00 TG 2 GIORNO
CON FANTASMI 12.00 TG3 RAI SPORT NOTIZIE 20.15 LA SBORNIA BENEDETTA conduce Oggi tata Francesca aiuta la fami-
12.00 LA PROVA DEL CUOCO na il suo lavoro per undici anni 13.30 TG 2 COSTUME E SOCIETÀ
Michael Hagen, il manager di una 12.25 GEO & GEO Per passare una serata al club a Benedetta Parodi glia Rinaldi. Papà Massimiliano
Conduce Antonella Clerici 17.15 IL COMMISSARIO REX Direttore Marcello Masi
catena di alberghi di lusso, propo- 13.10 LA STRADA PER LA bere, Stanlio e Olio organizzano 16.15 ATLANTIDE STORIE DI “grazie” agli orari di lavoro che gli
13.30 TELEGIORNALE Nell'ufficio del commissario Moser 13.50 MEDICINA 33 A cura di
ne alla moglie Rebecca di conce- FELICITÀ TeleFilm una messinscena per convincere UOMINI E DI MONDI consentono di passare più tempo
14.00 TG1 ECONOMIA si respira già l'aria del Natale. Tut- Luciano Onder
dersi l'agognata luna di miele che 14.00 TG REGIONE la moglie del primo a lasciarlo Conduce Greta Mauro a casa è un vero e proprio mam-
14.10 DA DA DA COME NELLE to è pronto per prepararsi al me- 14.00 UN ANGELO, UN AMORE
non erano riusciti a regalarsi dopo 14.20 TG3 TLV uscire. Ma la donna è più furba 17.25 MOVIE FLASH mo: si occupa dei figli, due vere
FAVOLE glio alle festività quando in un Film
il matrimonio, scegliendo come 14.50 TGR LEONARDO delle due "teste dure" ed organiz- 17.30 BASKET CAMPIONATO pesti, e si dedica alle pulizie e a
14.45 L'UOMO CHE CAVALCAVA campo di hockey una bambina as- 15.45 BALLO DI NOZZE
meta l'hotel El Sol di Maiorca 15.00 TG3 LIS L.I.S za preventivamente la propria BENNET CANTÙ VS cucinare. Mamma Jolanda, da
NEL BUIO siste all'omicidio di un uomo e al 17.05 L'AFRICA NEL CUORE Il 15.05 LASSIE TeleFilm vendetta EMPORIO ARMANI MILANO parte sua, ammette sconsolata di
17.00 TG 1 rapimento di un ragazzino giorno dell'eredità 15.55 COSE DELL'ALTRO GEO 19.30 G’ HOLIDAY di Geppy non riuscire proprio a farsi ascol-
17.10 CHE TEMPO FA 17.45 TG 2 FLASH L.I.S. 17.40 GEO & GEO Cucciari tare dai suoi figli: né con le urla,
17.15 IL COMMISSARIO REX 18.00 RAI TG SPORT 18.10 METEO 3 20.00 TG LA7 Informazione né con le parole più dolci
Telefilm 18.15 TG 2 19.00 TG3 20.30 ITALIALAND REMIXATA!!!
18.50 L' EREDITÀ Conduce Carlo 18.45 LUNA DI MIELE... CON 19.30 TG REGIONE con Maurizio Crozza
Conti FANTASMI 20.00 BLOB 21.10 IL GRANDE DITTATORE
20.00 TELEGIORNALE 20.30 TG2 -20.30 20.15 LA SBORNIA 23.55 INNOVATION conducono
20.30 QUI RADIO LONDRA 21.05 EARTH LA NOSTRA TERRA
21.05 EARTH 20.35 UN POSTO AL SOLE Lucia Loffredo e Ivo Mej
20.35 SOLITI IGNOTI Film
LA NOSTRA TERRA 21.05 C'ERAVAMO TANTO AMATI 21.05 C'ERAVAMO TANTO 00.30 TG LA7 Informazione
21.10 LA SIRENETTA 21.10 LA SIRENETTA 22.40 TG 2
Lungometraggio documentario 23.20 TG3 AMATI 00.40 G’ HOLIDAY di Geppy
22.50 ZANNA BIANCA, UN Per la prima volta in chiaro il Il 22.55 MEDJUGORJE I MESSAGGI
realizzato con le più spettacolari 23.30 TG REGIONE Gianni, Nicola e Antonio hanno fat- Cucciari (R)
PICCOLO GRANDE LUPO 28esimo lungometraggio della Di- DI MARIA
scene della serie Tv "Pianeta Ter- 23.35 SOGNANDO BECKHAM Film to la Resistenza, certi di combat- 01.10 MOVIE FLASH 21.10 IL GRANDE DITTATORE
Film sney. La bella sirenetta Ariel, figlia 01.00 METEO
ra". Un viaggio dal Polo Nord al 01.20 METEO 3 tere per un futuro migliore. Poi, fi- 01.15 ITALIALAND REMIXATA!!! In Tomania il dittatore Adenoid
00.40 TG 1 NOTTE minore del re del mare, è solita di- 01.05 MISS MARPLE AL BERTRAM
Polo Sud compiuto attraverso gli 01.25 FUORI ORARIO. COSE (MAI) nita la guerra, hanno preso strade (R) Hynkel scatena la repressione
01.10 CHE TEMPO FA subbidire agli ordini del padre HOTEL
occhi di tre "protagonisti" VISTE diverse 01.55 LA7 COLORS contro gli ebrei...

CANALE5 ITALIA1 RETE4 tv locali


tv locali
06.00 PRIMA PAGINA segnaliamo segnaliamo 06.00 TG4 NIGHT NEWS segnaliamo
07.55 TRAFFICO
14.40 L'ULTIMO BABBO NATALE
06.10
06.50
TRUE JACKSON, VP Sitcom
FANTAGHIRO' Telefilm 06.20 PESTE E CORNA A cura di
13.00 LA SIGNORA IN GIALLO
AntennaSicilia Telecolor Italia 7
08.00 TG5 MATTINA 07.15 I PUFFI Cartone 08.50 ANASTASIA Roberto Gervaso 6.30 MADDALENA Telenovela 6.45 DIAMOND Telefilm
09.10 MI SPOSO A NATALE Dopo aver perso la fede in seguito Anastasia, figlia dello zar Nicola II, 07.00 TGCOM24 Il Dottor Hazlitt è all'ospedale, in 7.30 TELECOLORISSIMI
07.30 I PUFFI Cartone 7.00 TG LA SICILIA IERI
10.00 TG5 ORE 10 alla tragica morte del marito, una è l'unica ad essere scampata al- 07.15 TGCOM24 pericolo di vita dopo avere man- 8.00 PANTANAL 8.30 TELEVENDITE
giornalista scettica e cinica viene 07.45 SCOOBY DOO Cartone
10.55 GRANDE FRATELLO l'eccidio della famiglia reale rus- 07.50 SUPERFANTAGENIO giato una delle mele che Eudora 8.40 TELEVENDITE 11.00 TELECOLORISSIMI
mandata a Mistletoe per scrivere 08.15 HEIDI Cartone
11.00 FORUM Conduce Rita Dalla sa. Lei, però, non lo sa ed è per 09.40 MONK Serie 6, Il signor Monk ha regalato a Jessica Fletcher. La 13.20 MADDALENA Telenovela 12.50 SUPERVERGATO SHOW
del cinquantesimo anniversario di 08.40 DUFFY DUCK Cartone
Chiesa questo che spinta da indizio, un contro Babbo Natale donna viene immediatamente ar- 14.00 TG LA SICILIA 13.20 OROSCOPO
Kris Kringle, sorta di Babbo Natale 08.45 LUPO DE LUPIS Cartone
13.00 TG5 carillon con la scritta "Insieme a 10.50 RICETTE DI FAMIGLIA S- restata, ma continua a protestare 14.35 PANTANAL Telenovela 14.00 SHOPPING
cittadino 08.50 ANASTASIA
13.40 BEAUTIFUL Soap Parigi", parte alla volta della Ville news la propria innocenza. 15.45 TELEVENDITE 15.00 TELEVENDITE
17.10 HOOK-CAPITAN UNCINO 10.35 LA STORIA INFINITA
14.40 L'ULTIMO BABBO NATALE 12.25 STUDIO APERTO Lumière per tentare di scoprire la 11.30 TG4 TELEGIORNALE 17.00 K-2 Programma per ragazzi 20.00 SHOPPING
16.40 GRANDE FRATELLO Peter Banning è un affermato av- sua vera identità 11.55 TG4 TELEGIORNALE 19.00 TELEVENDITE 22.20 OROSCOPO
vocato quarantenne che ormai 13.00 STUDIO SPORT
17.10 HOOK-CAPITAN UNCINO 13.40 I SIMPSON La guerra segreta 12.00 DETECTIVE IN CORSIA 20.15 TG LA SICILIA 22.30 PRIMALINEA TG
18.25 TG5 MINUTI non riesce più a dedicare il suo Un'amara verità 20.50 IL CAVALIERE 23.00 TELECOLORISSIMI. Si tratta
tempo né alla moglie Moira, né ai di Lisa Simpson
19.55 TG5 14.10 I SIMPSON Fatti e assuefatti 13.00 LA SIGNORA CORAGGIOSO Film. del nuovo format ideato e
20.30 STRISCIA LA NOTIZIA suoi figli, Jack e Maggie. Tornando IN GIALLO Fiordamore, una graziosa condotto da Ruggero Sardo,
a casa, Peter scopre che Capitan 14.35 PRANCER-UNA RENNA PER principessa amante dei gioielli e prodotto e diretto da Giovanni Di
LA VOCE DELLA AMICO 15.00 IL DOTTOR ZIVAGO
CONTINGENZA Uncino gli ha rapito i figli e li ha 18.55 TG4 TELEGIORNALE delle pietre preziose, viene presa Prima, l’obiettivo è quello di
portati nell'Isola Che Non C'è 16.45 ASTRO BOY prigioniera dal terribile gigante divertire i telespettatori siciliani
Conducono Ezio Greggio ed 19.20 TG4 TELEGIORNALE 21.10 TRAPPOLA DI CRISTALLO
18.10 DRAGON BALL Cartone Terremoto. Interviene a liberarla facendo ogni sera vivere loro
Enzo Iacchetti 19.35 TEMPESTA D'AMORE Il poliziotto John McClane si trova
18.30 STUDIO APERTO il re Blahoslav, padre di tre figli tutte le emozioni dello
21.10 GRANDE FRATELLO 21.10 MI SONO PERSO 20.30 WALKER TEXAS RANGER La a un party nella sede di una ditta
19.00 STUDIO SPORT maschi, ognuno di questi non si spettacolo.
Condotto da Alessia Marcuzzi IL NATALE leggenda del lupo magico giapponese in un grattacielo di 40
19.25 DENNIS rivelerà però all’altezza del
00.15 MAI DIRE GRANDE Sei minori non accompagnati, tutti 21.10 TRAPPOLA DI CRISTALLO piani, quando una banda interna-
LA MINACCIA DI NATALE
FRATELLO Un programma 21.10 MI SONO con genitori divorziati, sono bloc-
cati al Hoover International Airport
23.50 I BELLISSIMI DI R4 zionale di terroristi, a scopo di
estorsione, riesce a isolare l'edifi-
compito affidatogli.
22.20 ATLANTIDE - LA CITTÀ Video3
della Gialappa's band PERSO IL NATALE 23.55 KISS KISS, BANG BANG SOMMERSA Film in cartoni 7.25 WILF Cartoon
01.00 TG5 NOTTE alla vigilia di Natale per una nevi- 01.50 TG4 NIGHT NEWS cio e a prendere come ostaggi gli
23.00 APPUNTAMENTO SOTTO IL
illustri invitati per una serata di festa, due 9.30 TELEVENDITE
01.30 STRISCIA VISCHIO cata intensa. I ragazzini eludono la fratellini si mettono nei guai 11.50 POLIZIOTTI CON IL CUORE
LA NOTIZIA 21.10 GRANDE FRATELLO sorveglianza del manager dell'ae- 02.15 I MAESTRI DI BALLO 23.55 KISS KISS, BANG BANG
I ragazzi hanno trascorso il Natale 01.00 MODAMANIA S-news quando decidono di marinare la 12.30 DIAMOND Telefilm
02.10 ACAPULCO HEAT roporto e partono per una serie di 03.25 IL VILLAGGIO INCANTATO Harry Lockhart, un ladruncolo di 12.40 SHOPPING
01.35 POKER1MANIA scuola per andare a visitare
03.20 ACAPULCO all'interno della Casa. Per loro il missioni natalizie /NEL PAESE DELLE New York, viene selezionato da un 13.00 DIAMOND Telefilm
02.25 CIAK SPECIALE Show Stonehenge. Rapiti da un raggio
HEAT Telefilm Grande Fratello ha previsto sor- 23.00 APPUNTAMENTO MERAVIGLIE regista e spedito a Los Angeles di luce misteriosa, si ritrovano 13.50 SUPERVERGATO SHOW
prese e regali inviati dai famigliari. 02.35 HIGHLANDER Telefilm
04.25 STILL STANDING Sitcom SOTTO IL VISCHIO 04.45 PESTE E CORNA A cura di per recitare in un film poliziesco. nella fantastica città di Atlantide. 14.30 PRIMALINEA TG
Questa sera con Alessia Marcuzzi 03.35 UN RAGAZZO COME GLI
05.00 GRANDE FRATELLO Le vacanze sono un periodo diffi- Roberto Gervaso Qui, tra tanti attori mancati e party 23.30 TG LA SICILIA 15.00 POLIZIOTTI CON IL CUORE
proseguiranno i festeggiamenti e ALTRI
05.15 TG5-NOTTE-REPLICA cile per Susan, rimasta vedova e 04.50 IERI E OGGI IN TV A cura di deprimenti, ritrova la sua ex fiam- 0.05 URBAN WEEK 16.00 TELEVENDITE
ci sarà spazio per grandi emozioni 05.25 TRUE
05.40 METEO 5 NOTTE con un figlio da crescere Paolo Piccioli ma del liceo 0.30 LA SIGNORA DELLA NEVE 19.10 SUPERVERGATO SHOW
JACKSON, VP Sitcom
Film 20.00 SHOPPING
20.50 POLIZIOTTI CON IL CUORE
tv satellite TelEtna 21.30 DIAMOND

7.30 7 DÌ ANTENNA
7.55 PROGETTO MARE
TSCRete8
Sport&News MATTINA Ragazzi 10.25 ETTORE MAJORANA -
L’autrice Jolanda Scelfo ci
presenta un ritratto del genio
14.35
15.30
TG8 Informazione
TG8 SALUTE Rubrica medica
15.00 COPPA DEL MONDO Eurosport 08.25 L'UOMO NELL'OMBRA SKY CINEMA 1 ve di espedienti, gira con la figlioletta per le 16.10 BAKUGAN INVASORI
siciliano della fisica scomparso 19.55 TG8 Informazione
15.00 FIGURE SKATING Sky Sport 2 SKY CINEMA MAX Un gruppo di quarantenni è chiamato a ripe- campagne vendendo bibbie. La bambina, GUNDALIAN Cartoon Network misteriosamente nel 1938. 22.30 PUNTO D’INCONTRO
16.00 COPPA DEL MONDO Eurosport Un "ghost writer" scopre segreti scottanti tere l"esame di maturità che gli è stato an- sveglia e pungente, se per un verso è d'in- 16.30 ZEKE & LUTHER Disney 11.00 RELITTI DI SICILIA 22.45 VIAGGIO NEI QUARTIERI
16.00 PREMIER LEAGUE Sky Sport 1 mentre lavora alla biografia di un uomo poli- nullato. gombro, per un altro aiuta il padre a trarsi Channel 12.10 PART TIME Intrattenimento
16.00 AVIVA PREMIERSHIP Sky tico. 10.00 PISTAAA... d'impaccio. I tentativi che l'uomo fa per libe- 16.35 HOLLY E BENJI FOREVER 12.55 VIDEO NATURA 23.00 TG8 Informazione
Sport 2 09.45 UN NATALE PER DUE ARRIVA IL GATTO DELLE NEVI rarsi di lei sono, comunque, inutili. Cartoon Network 14.30 TG LA SICILIA
16.45 IL POSTINO PAT- LA RECITA
17.00
18.00
WATTS Eurosport
CALCIO INTERNAZIONALE
SKY CINEMA FAMILY
Tutti i segreti del primo film di Natale targato
SKY CINEMA FAMILY
Un impiegato eredita un fatiscente albergo.
10.35 CHE BELLA GIORNATA
SKY CINEMA MAX
DI NATALE Rai YoYo
14.55 ALÌ BABÀ - APRITI
SESAMO plica) TeleJonica
Eurosport 16.55 CUCCIOLI CERCA AMICI 16.10 MOSE’ - SALVATO DELLA 14.10 TG8 Informazione
Sky. I due irresistibili protagonisti, Alessandro Gestirlo sarà un"impresa tutt"altro che sem- Uno speciale sui segreti dell’enorme suc- Boomerang
18.00 EURO CALCIO Sky Sport 1 ACQUE Cartoni 19.00 TG8 Informazione
Gassman ed Enrico Brignano, raccontano le plice. cesso di "Che bella giornata" e del suo pro- 16.55 COPPIA DI RE Disney 17.25 MADDALNEA 20.30 VIAGGIO NEI QUARTIERI
18.00 CHE PARTITA! Sky Sport 2
loro avventure sul set e i segreti della loro 10.00 PAPER MOON (LUNA DI CARTA) tagonista, Checco Zalone. Il cast del film, gli Channel 17.55 PANTANAL Telenovela 21.00 TG8 SALUTE Rubrica medica
18.30 SPECIALE I SIGNORI DEL
CALCIO Sky Sport 1 strana coppia. STUDIO UNIVERSAL amici e i parenti svelano da dove arriva la sua 17.00 ADVENTURE TIME Cartoon 18.35 PART TIME 22.30 TG8 Informazione
18.30 CHE PARTITA! Sky Sport 2 10.00 IMMATURI Nei primi anni trenta, un giovane padre che vi- irresistibile forza comica. Network 21.00 TG LA SICILIA 0.05 SEVEN SHOW Varietà
19.00 CALCIO INTERNAZIONALE 17.00 MILO E IL MISTERO 21.25 MADDALENA Telenovela
Eurosport POMERIGGIO DELL'ALBERO GIALLO Rai 21.55 PANTANAL Telenovela
19.00 WWE XMAS Sky Sport 2 YoYo 23.25 SUPERPASS
14.20 L'INTRIGO DELLA COLLANA 16.20 BOOG & ELLIOT 3 17.35 RAPUNZEL - L'INTRECCIO DELLA 17.20 SCOOBY-DOO MYSTERY INC 24.00 TG LA SICILIA
20.00 STRONGEST MAN Eurosport
20.30 FIFA WORLD CUP Sky Sport 1
STUDIO UNIVERSAL SKY CINEMA FAMILY TORRE Boomerang 0.25 LA GIOCONDA Opera lirica
20.45 WATTS Eurosport Jeanne è una donna seducente e anticonfor- Spassosa avventura per Boog. Rimasto sen- SKY CINEMA 1 17.25 LO STRAORDINARIO MONDO
20.45 WWE XMAS Sky Sport 2 mista che, architettando una cospirazione al- za amici, si ritrova niente meno che in un cir- Una principessa dai lunghissimi capelli ma- DI GUMBALL Cartoon
20.55 ALL SPORTS Eurosport la corte di Versailles verso la fine del 18° se- co!. gici fugge dalla sua torre per scoprire il mon- Network
21.00 PRO WRESTLING Eurosport colo, prepara la strada alla fine di 800 anni di 16.30 ELF do. 17.25 MINUSCULE Rai YoYo
Cinema

17.30 MELEVISIONE II Rai YoYo


21.00
21.30
PREMIER LEAGUE Sky Sport 1
PRO WRESTLING Eurosport
monarchia assoluta e alla ghigliottina per
Maria Antonietta e il re Luigi XVI.
STUDIO UNIVERSAL
Cresciuto tra gli elfi di Santa Claus sino all'e-
17.35 Z LA FORMICA
SKY CINEMA FAMILY 17.45 TOM & JERRY Boomerang la radio
22.25 PRO WRESTLING Eurosport 17.50 LEONE IL CANE FIFONE
23.00 EURO CALCIO SPECIALE
14.55 X-MEN 2
SKY CINEMA MAX
ta' adulta, Buddy parte per New York, vestito
in calzamaglia da elfo, per conoscere i suoi
Una formica cerca di distinguersi e si mette
nei guai, ma riuscirà a salvare il suo formi-
Cartoon Network
17.50 ZACK E CODY SUL PONTE DI
RADIO1 RADIO2
XMAS Sky Sport 1 L"attentato al Presidente USA rinnova parenti. Arrivato alla vigilia di Natale, incontra caio. • 06.00 GR 1 • 06.05 STELLE DI NATA- • 06.00 TIFFANY • 06.30 GR 2 •
23.00 WWE XMAS Sky Sport 2 COMANDO Disney Channel LE • 07.00 GR 1 • 07.20 GR REGIONE • 07.30 GR 2 • 07.53 GR SPORT •
l"avversione verso gli X-Men. Dovranno pro- il padre, egoista, niente affatto emozionato di 18.40 HANKY PANKY (FUGA PER DUE) 07.35 SPORTLANDIA • 08.00 GR 1 • 08.00 RADIO2 SUPERMAX THE BEST •
teggersi. avere un figlio.
Documentari 15.45 UN NATALE PER DUE
SKY CINEMA 1
17.10 IL MISTERO DEI TEMPLARI
SKY CINEMA MAX
STUDIO UNIVERSAL
Al centro delle rocambolesche vicende c'è un
misterioso nastro registrato. Alla sua caccia si
Intrattenimento 08.25 RADIO1 SPORT • 08.35 STELLE
DI NATALE • 09.00 GR 1 • 09.35 IN EU-
ROPA • 10.00 GR 1 • 10.15 CONTEM-
08.30 GR 2 • 09.00 OTTOVOLANTE •
10.00 610 WEEKEND • 10.30 GR 2 •
11.00 RADIO2 SOCIAL CLUB • 12.30
PORANEA • 10.35 LA TERRA. DAL CAM- GR 2 • 12.48 GR SPORT • 13.00
15.55 MEGASTRUTTURE: IN Un esperto d"azienda viene assunto da un di- L"erede di un"importante famiglia di ar- muovono tutti i personaggi del film: dal pro- 14.35 N.C.I.S Fox Crime PO ALLA TAVOLA • 11.00 GR 1 • 11.35 ASTROLOGICA • 13.30 GR 2 • 14.00
FERRARI SULLE MONTAGNE rigente per licenziare i dipendenti in esubero, cheologi si mette sulle tracce di un leggen- tagonista, il buffo architetto newyorkese Mi- 14.50 'TIL DEATH - PER TUTTA LA A TU PER TU • 12.00 GR 1 • 12.05 OG- HIT PARADE EUROSONIC • 15.00 TEL-
RUSSE National Geographic ma. dario tesoro. chael Jordon, alle donne che lo trascinano. VITA Fox GI A RADIO1 • 12.10 GR REGIONE • LUS • 16.00 MENO MALE CHE C'E'
16.30 AFFARI DI FAMIGLIA: ASSO 15.15 HOW I MET YOUR MOTHER 12.35 IL TRUCCO E L'ANIMA • 13.00 RADIO DUE • 17.00 NESSUNO E' PER-
GR 1 • 13.20 SABATO SPORT • 14.40 FETTO • 17.30 GR 2 • 18.00 RA-
NELLA MANICA The History
Channel
SERA Fox
15.30 LAW & ORDER: UNITÀ SEGUE SABATO SPORT: SOSTIENE TAR- DIO2DAYS • 19.30 GR 2 • 19.43 GR
DELLI • 14.45 SEGUE SABATO SPORT: SPORT • 19.50 URBAN SUITE • 21.00
16.55 IL MONDO SEGRETO DEI SPECIALE Fox Crime MOTOGRAND PRIX • 15.00 GR 1 • POP CORNER • 23.00 BABYLON •
21.00 HAPPY FEET viglio di malintesi sulle note dei Beatles. SKY CINEMA FAMILY
FUOCHI D'ARTIFICIO 15.45 LA VITA SECONDO JIM Fox 17.00 GR 1 • 19.00 GR 1 • 19.18 01.00 MUSICAL BOX
SKY CINEMA FAMILY 22.55 FLUBBER - UN PROFESSORE TRA Tre ragazzi alla ricerca di un tesoro diventa- ASCOLTA SI FA SERA • 19.20 STELLE DI
National Geographic 16.10 TUTTO IN FAMIGLIA Fox
17.00 LA VERA STORIA DEL
NATALE The History Channel
Un pinguino ballerino viene allontanato dalla
sua comunità, ma avrà la sua rivincita.
LE NUVOLE
SKY CINEMA FAMILY
no loro malgrado testimoni di un delitto.
00.40 STEP UP 3
16.25 N.C.I.S Fox Crime
16.40 GREEK Fox
NATALE • 21.00 GR 1 • 22.00 SPECIA-
LE OGGI DUEMILA: MESSA DI NATALE • RADIO3
Uno svagato professore di chimica inventa SKY CINEMA 1 00.00 STEREONOTTE • 06.01 QUI COMINCIA • 06.45 GR 3 •
17.55 MEGADEMOLIZIONI National 21.00 IRON MAN 2 17.20 N.C.I.S Fox Crime 06.50 RADIO3 MONDO • 07.15 PRIMA
Geographic SKY CINEMA MAX una sostanza che gioca con le leggi di gravità Sfida all"ultimo ballo tra una banda di balle- 17.35 I SIMPSON Fox PAGINA • 08.45 GR 3 • 09.00 PAGINA 3
18.00 A CACCIA DI MOSTRI: Mentre la sua armatura rischia di ucciderlo, e. rini da strada e un gruppo di danzatori hip- 18.00 I SIMPSON Fox • 09.30 UOMINI E PROFETI • 10.15 FI-
UMANOIDI VOLANTI The Iron Man deve fronteggiare un nuovo nemico. 23.10 I MERCENARI - THE EXPENDA- hop. 18.15 C.S.I. - 100% GRISSOM Fox LE URBANI • 10.45 GR 3 • 10.50 PAS-
History Channel BLES 01.00 X-MEN 2 Crime SIONI • 11.20 MOMUS. IL CAFFE' DEL-
21.10 CHE BELLA GIORNATA L'OPERA • 12.00 RITORNI DI FIAMMA •
18.55 MEGAFABBRICHE - DUCATI SKY CINEMA 1 SKY CINEMA MAX SKY CINEMA MAX 18.30 TUTTO IN FAMIGLIA Fox 13.00 L'OCCHIO E L'ORECCHIO • 13.45
National Geographic Un gruppo di mercenari si reca in missione in L"attentato al Presidente USA rinnova 18.55 LA VITA SECONDO JIM Fox GR 3 • 14.00 CUORE DI TENEBRA •
Un ragazzo ingenuo, addetto alla sicurezza
19.00 A CACCIA DI TESORI: UNA Sud America. Il fine è rovesciare una dittatu- l"avversione verso gli X-Men. 19.10 CRIMINAL MINDS Fox Crime 14.50 RADIO3.RAI.IT • 15.00 PIAZZA
del Duomo di Milano, si innamora di una ter- 19.20 LIE TO ME Fox VERDI • 16.45 GR 3 • 18.00 LA GRAN-
BUSSOLA RARA The History ra. 01.10 FRATELLO DOVE SEI?
Channel rorista. 20.05 IN JUSTICE Fox Crime DE RADIO • 18.45 GR 3 • 19.00 IL
19.55 MEGAFABBRICHE - PIAGGIO 21.22 LA CORTE DI RE ARTÙ
STUDIO UNIVERSAL
23.10 LA REGINA D'AFRICA
STUDIO UNIVERSAL
STUDIO UNIVERSAL
Il viaggio attraverso gli Stati Uniti di tre ga-
20.10 I SIMPSON Fox RADIO SIS CANTIERE • 19.50 RADIO3 SUITE •
00.00 BATTITI • 01.30 NOTTE CLASSI-
National Geographic 20.35 I SIMPSON Fox • 09.00 HIT ITALIA CLASSIFICA CON F. CA
20.00 AFFARI DI FAMIGLIA: LA Il viaggio nel passato fino all'epoca di re Ar- Prima Guerra Mondiale in Africa. Un rozzo av- leotti evasi dal carcere alla ricerca della re- 21.00 I SIGNORI DELLA FUGA Fox ZAPPALÀ • 10.00 WEEK END SIS CON D.
tu' e' il pretesto cinematografico di questo venturiero e una energica missionaria nor- furtiva di un vecchio colpo. 21.00 CRIMINAL MINDS Fox Crime MANNINO • 13.00 CATTIVE FREQUENZE
RADIOTELECOLOR
LEGGENDA DI LINDBERGH
The History Channel piacevole musical magistralmente interpre- damericani viaggiano insieme, non senza 02.00 ZAMPA E LA MAGIA DEL NATALE 21.50 TERRA NOVA Fox IL MEGLIO CON G. ASTORINA. P. MILAZ-
contrasti, su un vecchio battello per sfuggire SKY CINEMA FAMILY 21.55 CRIMINAL MINDS Fox Crime ZO • 15.00 HIT ITALIA CLASSIFICA CON
20.30 AFFARI DI FAMIGLIA: tato da Bing Crosby. F. ZAPPALÀ • 16.00 DISCO SHAKE •
SQUALI E COBRA The History ai tedeschi, poi affondano una cannoniera. Babbo Natale ha perso la memoria. Sarà il 22.45 WHITE COLLAR Fox • 09.00 CLAUDIO FALLICA • 11.00 DIF-
22.55 FEMMINE CONTRO MASCHI 18.00 HIT SIS CON F. ZAPPALÀ • 20.00 NANDO SPILOTRI • 13.00 DIFFUSIONE
Channel SKY CINEMA 1 00.35 IL TESORO DEI TEMPLARI suo cucciolo Zampa a salvare la magia del 22.50 N.C.I.S Fox Crime AIRPLAY (HEAVY ROTATION NO STOP) • NO STOP SOLO GRANDI SUCCESSI
20.55 MEGAFABBRICHE - IKEA Le storie di tre coppie si intrecciano in un gro- RITORNO AL PASSATO Natale. 23.35 LIE TO ME Fox 23.00 SOULSEARCHING - COMPO-
National Geographic 23.45 C.S.I. - 100% GRISSOM Fox STRADIO SHOW CON MICHEAL RUTTER
SABATO 24 DICEMBRE 2011 LA SICILIA

ABC
a l ci n e m a
|677|M||R||DS| LO PO’ MULTISALA  095.316798
numero posti | M megaschermo | fparcheggio | iparcheggio custodito | sala climatizzata Rservizio bar |  accesso disabili | DD dolby digital | DS dolby digital sound | DBS dolby surround | DTS dolby DTS

Natale di e con Leonardo Pieraccioni. BELPASSO GIARRE Il principe del deserto.


.33
via P. Mascagni, 92  095.535382 via Etnea, 256 |700|M|||R|DS|DTS| Ore 18,45•20,45•22,45. THE SPACE CINEMA Ore 17•19,45•22,30.
Finalmente la felicità con Leonardo Teleprenota allo 095.316798 dalle 16 alle 22. Dal 24 al 26 anche ore 16,40. EDEN |200|M|||f|i||R|DD||DTS| Sabato 24 ultimo spettacolo ore 19,45.
|2500|M|||f|i||R|DD||DTS| via A. De Gasperi, 45  095.932690
Pieraccioni. Locale dotato di tutti i comfort e delle massi- Sherlock Holmes - Gioco di ombre. Apertura cinema: da lunedì, martedì, Il figlio di Babbo Natale. Ore 15,50•17,50.
Ore 18•20,30•22,30. me tecnologie audio-video: Dolby Digital Torna lo scaltro investigatore inglese in Il gatto con gli stivali in 3D. Il gatto con gli stivali 35mm.
mercoledì giovedì, venerdì ore 16,20;
Sr.D.E.X. Cinema digitale 3D la perfezione una nuova avventura. Ore 18•20•22. Ore 15,35•17,35•20•22.
sabato, domenica ore 14,20. Spettacoli
ALFIERI MULTISALA |677|M||R||DS| d’immagine e suono in esclusiva in sala 1 Ore 18,15•20,20•21•22,50.
notturni (late shows) sabato. Biglietti: inte-
Martedì chiuso per riposo settimanale. Sabato 24 ultimo spettacolo ore 20.
via Duca degli Abruzzi, 8  095.373760 Antonioni. 3 sale climatizzate. Servizio di tele- Dal 24 al 26 anche ore 15,50. Per i film in 3D sono tassativamente sospe- Il gatto con gli stivali 3D. Ore 15,30.
prenotazione gratuito allo: 095/316798. Il figlio di Babbo Natale. Ore 18,15. ro festivi e prefest. euro 7; da lun. a ven.
Prenotazione e prevendita posti al nume- se le entrate di favore e le tessere a qual- Finalmente la felicità.
ro 095/373760 - Servizio Bancomat - 2 sale Servizio Pagobancomat alle casse. Biglietti: Dal 24 al 26 anche ore 16,15. escluso festivi e prefestivi euro 6; ragazzi
siasi titolo rilasciate, nonché le Cinecard. Ore 16,10•18,20•20,30•22,40.
climatizzate - Dolby Digital 3D. Intero feriali euro 5,00 - Ridotto euro 4,00. Capodanno a New York. Il nuovo film di sino a 12 anni 5,50 euro, over 60 euro 5;
student card da lunedì a venerdi euro Sabato 24 ultimo spettacolo ore 18,20.
Il gatto con gli stivali 3D. Dal cartone Intero festivi, sab. e dom. euro 6,50 - Ridotto Natale di e con Leonardo Pieraccioni.
5,50. Martedì rosa (solo per donne) euro CINE TEATRO GARIBALDI Le idi di marzo.
Shrek arriva la storia del gatto più impavi- euro 4,50. Universitari dal lun. al ven. euro Ore 20,15•22,45.
Biglietti - Intero: da lun. a giov. non festivi Ore 16•18,10•20,20•22,35.
do e divertante. Ore 16,30•18,30. 4,00 presentando libretto o tassa (escluso 4,50, per tutti euro 5,50. Spettacoli in 3D via Garibaldi, 30/A  095.933972
euro 6,00; ven., sab., dom. e festivi euro intero 10 euro, ridotto 9 euro. La proiezio- Sabato 24 ultimo spettacolo ore 18,10.
Il gatto con gli stivali no 3D. Dal cartone proiezioni 3D). Il martedì euro 3,00 per tutti Finalmente la felicità con L. Pieraccioni.
7,00. Ridotto: da lun. a giov. non festivi euro ne del film inizia circa 20 minuti dopo l’o- Biglietti acquistabili on line o presso Cinestar.
Shrek arriva la storia del gatto più impavi- (escluso proiezioni 3D). Proiezioni 3D (listino
4,50; ven., sab., dom. e festivi euro 5,50. Film Ore 18,15•20,30•22,30. Sala climatizzata.
do e divertante. Ore 20,30•22,30. valevole tutti i giorni): Intero euro 8,00 - rario indicato.
in 3D - Intero euro 8,50. Ridotto euro 7,50 TRECASTAGNI
Sherlock Holmes - gioco di ombre. Torna Ridotto euro 6,50. Lo Pò card: 20 ingressi euro 1) Il gatto con gli stivali.
3,00 cad. utliizzabile tutti i giorni per qualsiasi (sospesi tessere sconto e biglietti omag- Ore 16,25•18,35•20,40.
MASCALUCIA METROPOLITAN |800||DTS|
il detective inglese in una nuova, emozio-
film in programmazione (escluso proiezioni gio). Possessori Exclusive Card, universitari Anche se è amore non si vede.
MODERNO |380||f|R|DTS c.so Europa, 60  095.7806615
nante avventura. Con Robert Dawney Jr e
3D); valida per un anno. Richiedine una al e studenti da lun. a giov. non festivi euro via Li Pani, 38  095.7278246 Vacanze di Natale a Cortina con C. De
Jude Law. Ore 18•20,20•22,40. Ore 22,45.
botteghino. 3,50; ven. non festivi euro 6,00 (esclusi 3D, Sherlock Holmes - Gioco di ombre. Con Sica, S. Ferilli, R, Menphis, K. Follesa e D.
Solo lunedì 26 anche spett. ore 15,45. anteprime e film natalizi) + 20% di sconto 2) Il principe del deserto.
Da 14/12 al 07/01 la promozione del martedì Robert Downey J. e Jude Law. Bandiera. L’unico e inimitabile film di
Spettacoli serali in sala grande. sui cibi in èpizzeria da lun. a ven. non festi- Ore 16,30•19,20•22,10.
Sospese promozioni sui prezzi sino al a 3,00 euro verrà sospesa. Ore 18•20,20•22,30. Natale. Ore 16,30•18,30•20,30•22,30.
vi. Lunedì non festivi pop-corn euro 1,00 + 3) Capodanno a New York.
06.01.2012. Sherlock Holmes - Gioco di ombre. Torna Ampio parcheggio alle spalle del cinema. Siamo anche su Facebook. Cerca Cine
pizza euro 1,00. Martedì non festivi biglietto Ore 18,05•20,20•22,35.
Intero: feriali euro 6,00 - sab. dom. e festi- sugli schermi l’attesissimo sequel targato Trecastagni. www.metropolitantrecasta-
ridotto per tutti euro 4,50. Movie Card: 10 4) Il figlio di Babbo Natale 3D. gni.blogspot.comC
vi euro 6,50. Ridotto: feriali euro 4,00 - sab. Guy Ritchie con Robert Downey Jr. nei panni MISTERBIANCO
ingressi euro 40,00 validi tutti i giorni (max 5 Ore 15,15•17,35. Il 25 dicembre no 15,15.
dom. e festivi euro 4,50. Film in 3D: intero del celebre detective più scaltro TRINACRIA |300|M||||R|DTS|
ingressi al giorno) e ricevi subito un bigliet- Vacanze di Natale a Cortina.
feriali euro 8,00 - Intero sab., dom. e festi- d’Inghilterra in una nuova, emozionante
avventura.
to omaggio utilizzabile da lun. a ven. non Ore 19,55•22,25. via Roma, 209  095.463366 TEATRI
vi euro 8,50 - Ridotto euro 7,00. Martedì festivi, esclusi film 3D + 20% di sconto sui 5) Sherlock Holmes - Gioco di ombre. Vacanze di Natale a Cortina.
non festivi biglietto ridotto per tutti euro Ore 16,00•18,15•20,30•22,45.
cibi in pizzeria. Raccolta punti: vinci bigliet- Ore 16,50•19,40•22,30. Ore 16,30•18,45•21. BRANCATI: via Sabotino, 4 Tel. 095.530153.
3,50 - Per il 3D euro 6,50. Mercoledì non Finalmente la felicità. La nuova, divertente
ti omaggio con il servizio gratuito di preac- 6) Vacanze di Natale a Cortina. Martedì prezzo ridotto euro 2,50. Il Teatro è anche pensiero! A Natale rega-
festivi ingresso a soli euro 3,00 per donne commedia di e con Leonardo Pieraccioni, quisto e/o prenotazione del posto. Cinema
Rocco Papaleo e altri ancora...per un Ore 19,25•21,55. Consulta su Internet Cinema Trinacria la un abbonamento. Continua campa-
e universitari muniti di libretto, escluso 3D. e pizza party: la tua festa di compleanno è gna abbonamenti stagione 2011/12. Info
Natale tutto da ridere. Arthur 3 - La guerra dei due mondi. Misterbianco.
Giovedì spettacoli pomeridiani prezzo al Planet! Info allo 095. 222685, prenotazioni www.teatrodellacittà.it
Ore 16,30•18,30•20,30•22,30. alle casse. Sabato e domenica spettacoli Ore 14,55•17,10. Il 25 dicembre no 14,55.
unico euro 3,00, escluso 3D. Famiglie:
ven. sab. e dom. sconto per 2 adulti e 1 o Il figlio di Babbo Natale no 3D. anche ore 16. 7) Il gatto con gli stivali 3D. RIPOSTO
Ore 16,30•18,30. Ore 15,30•17,40•19,50•22. TEATRO MASSIMO BELLINI: Stagione lirica
2 bambini e pop corn in omaggio.
Capodanno a New York. Ore 20,30•22,30.
MUSMECI  329.4742107-3931970478 2012 - Nuovi abbonamenti fino al giorno
Il 25 dicembre no 15,30.
PER ADULTI 8) Finalmente la felicità.
via Gramsci, 164 | 700 | |f| DD| del primo spettacolo nel turno prescelto.
ARISTON MULTISALA |600|M|||DTS| Il figlio di Babbo Natale.
MULTISALA PARADISO (RECUPERO) FIAMMA Ore 16,30•18,45•20,55. Oggi botteghino chiuso.
via Balduino 17/B  095.441717 Ore 16,30•18,30.
Locale climatizzato. Dolby Surround e via Duca degli Abruzzi 69  095.383596 via Fischetti, 2  095.533017 9) Finalmente la felicità.
Sala verde: Il re leone. Inizio matt. ore 9 - ult. 22. Proiezione no Le idi di marzo. Ore 20,30•22,30.
Digital DTS. Ore 15,10•17,30•19,45•22,05.
Ore 17,30•18,30. Scialla. Ore 20,30•22,30. stop sempre- buio in sala. Dolby Digital. Ridotto ragazzi dai 3 ai 13 anni euro 3,50. BELPASSO
Oggi chiuso per riposo, domani: Il 25 dicembre no 15,10.
Sala blu: Tomboy. Ore 18,30•20,30•22,30. Aria condizionata. Evita Pozzi e Beatrice www.myspace.com/cinemusmeci.
Emotivi anonimi. Di Jean - Pierre Am is 10) Vacanze di Natale a Cortina.
Lanzi in Matrimoni all’italiana.... Il trango- Facebook. BRIGATA D’ARTE: 17/18 dicembre San
con Benot Poelvoorde, Isabelle Carr. Ore 16,20•18,50•21,20.
Ore 18,30•20,40•22,30.
ODEON |500|M|||R|DS| lo no !. Vietato ai minori di 18 anni. 11) Sherlock Holmes - Gioco di ombre. Giovanni Decollato di Nino Martoglio con
via F. Corridoni, 19  095.326324 SAN GIOVANNI LA PUNTA Miko Magistro e Giovanna Criscuolo.
Le idi di marzo di George Clooney, con Ore 16,10•18,55•21,45.
Vacanze di Natale a Cortina Arriva MESSINA  095.383294 CENTRALE Regia Mario Sangani. Pren. Tl. 095/7911856.
George Clooney. P. S. Hoffman, Marisa 12) Sherlock Holmes - Gioco di ombre.
Tomei. Ore 18,10•20,30•22,30.
Christian De Sica con la sua folle comiti- Via N. Giannotta 15. via S. Ten. Scalia, 37  095.7411637
va in una nuova vacanza natalizia. Ore 15,20•18,10•21.
The artist di Micvhel Hazanavicius con Piacere segreto con Nikki Blond e La grande sala cinematografica più RECASTAGNI
Ore 18•20,20•22,35. Il 25 dicembre no 15,20.
John Goodman -Cannes 2011 - 6 nomina- Veronica Carso. Viet. min. 18 anni. ricercata dalle famiglie. Costo del bigliet-
Dal 25 al 27 spettacolo anche ore 16. Per informazioni e prenotazioni il numero TEATRO COMUNALE: abbonamenti stagio-
tion ai Golden Globe. Apertura ore 9. Proiezioni no stop. to d’ingresso sempre irrisorio. Da lunedì a
Cineclub Ambasciatore Vendita abbo- è 892.111 (senza prefisso) servizio con ne 2011/2012. Bott. teatro Comunale
Ore 18,10•20,30•22,30. giovedì euro 2,00. Da lunedì a giovedì
namenti al botteghino a prezzo ridotto. sovrapprezzo e anche sul sito internet chiuso. Bott teatro Comunale e Teatro
Il figlio di Babbo Natale. Ore 17. SARAH  095.7465362 www.thespacecinema.it
per tutti i bambini dai 3 anni e per gli stu-
Sospese promozioni sui prezzi sino al denti compresi gli universitari euro 1,50. Vi Verga chiusi, 24- 25- 26 dicembre.
Midnight in Paris di Woody Allen con via A. di Sangiuliano, 128
06.01.2012.
Carla Bruni, Owen Wilson, presentato al Nuova produzione cinematografica aspettiamo.
Feriali euro 6,00 - sab. dom. e festivi euro CALTAGIRONE ENNA
Festival di Cannes 2011. 2010. Oggi chiuso da domani Matrimonio a
6,50. Ridotto: feriali euro 4,00 - sab. dom. e CINE T. POLITEAMA  093321508
Ore 18,45•20,40•22,30. festivi euro 4,50. Martedì non festivi bigliet- In prima visione assoluta dolby stereo. Parigi. Ore 18•20•22. Commedia con M. TEATRO STABILE AL TEATRO GARIBALDI:
via Giardini Pubblici, 4
Sospese tutte le promozioni per il perio- to ridotto per tutti euro 3,50 - Per il 3D euro Viziose e inarrestabili con Jenny Baby. Boldi - B. Izzo - M. Ceccherini. E’ vento di cultura. Abbonamenti stagio-
Vacanze di Natale a Cortina.
do festivo. 6,50. Mercoledì non festivi ingresso a soli Vietato ai minori di 18 anni. Apertura ne 2011-2012. Prevendita BoxOffice Sicilia.
Ore 18,30•20,30•22,30.
euro 3,00 per donne e universitari muniti di ore 9. No stop buio in sala. Locale cli- CINESTAR MULTIPLEX (I PORTALI) Biglietteria 095/7225340. PrenoInternet:
 095.506471 Martedì ridotto.
CAPITOL MULTISALA libretto, escluso 3D. Famiglie: ven. sab. e matizzato. | 2500| | f| R| DS || www.ctbox.it. ( 25 e 26 dicembre, chiuso.)
Visita il sito www.cineteatropoliteam.com
via Vicenza, 14 |768|M|||DDEX| dom. sconto per 2 adulti e 1 o 2 bambini Il massimo della tecnologia e del
Sherlock Holmes - Gioco di ombre con Siamo presenti su Facebook.
e pop corn in omaggio. Il cinema Odeon ACIREALE comfort con lo schermo più grande del
Robert Downey Jr. e Jude Law. |500|M ||R| |DTS|P Sud Italia. Apertura cinema e call-center
Ore 17,30•20,20•22,40.
è anche su Facebook. Diventa fan di MARGHERITA MULTISALA  095/601265 CONCERTI
“Cine teatro Odeon Catania” tutti i giorni dalle 15. Vendita on-line attiva
Il principe del deserto con Antonio CINE TEATRO S. ANNA
Via Cavour 26 | 500|M|X|A|DD 24 ore su 24, Martedì, esclusi festivi, prefe- TEATRO MASSIMO BELLINI: Domenica 1
Banderas. Ore 17,30•20,15•22,30. PLANET MULTISALA |1048|M||i||R|DD| v.le P.pe Umberto, 73  0933.50563
stivi e anteprime, ingresso unico euro gennaio ore 19 concerto di capodanno.
Da martedì a venerdì studenti universitari v.le della Costituzione, 47  095.334866
24 dicembre chiuso, dal 25 dicembre: |500|||f||R|DTS| 4,50; lunedì, mercoledì e giovedì, esclusi
Vacanze di Natale a Cortina. Finalmente la felicità. Direttore Manfred Mayrmofer, maestro
escluso festivi euro 3,00. Caratteristiche cinema: 5 sale climatizza- festivi, prefestivi e anteprime, euro 6,00, del coro Tiziana Carlini, Musiche di
Ore 17,15•19,45•22,05.
te, Dolby Digital D.T.S. e Sr. D.E.X., Digital Ore 18,30•20,30•22,30.
Sherlock Holmes - Gioco di ombre. ridotto over 65 euro 5,50, studenti euro Strauss Jr. Offenbach, Lehar. Biglietti
KING MULTISALA CINESTUDIO 3D la perfezione di immagine e suono. Ore 17•19,30•22.
Lunedì e martedì prezzo ridotto. Mercoledì
4,00. Lunedì e giovedì esclusi festivi, prefe- euro 35/25/15. Oggi botteghino chiuso.
via A. De Curtis, 14  095.530218 Parcheggio custodito. Servizio gratuito di Sala climatizzata. Per le proiezioni in 3D aperto. www.cineteatrosanna.it
stivi e anteprime possessori di Ikea Family
www.cinestudio.eu |290|M||i||DS| prenotazione e/o preacquisto on-line sono sospese tessere e omaggi a qual- euro 3,80 film 35mm, euro 7,50 3D. TEATRO MASSIMO BELLINI: 26 gennaio
Il principe del deserto. Ore 19•21,30. www.multisalaplanet.it, telefonico allo siasi titolo rilasciati. FIUMEFREDDO
Midnight in Paris di W. Allen. Proiezioni 3D tutti i giorni intero euro 9,00, 2012 ore 21 orchestra Filarmonica di San
095/334866 e solo preacquisto alle casse. www.margheritamultisala.it MULTISALA MACHERIONE Pietro Burgo- Direttore Yuri Temirkanov,
Ore 17•18,45•20,30•22,30. ridotto euro 8,00. Abbonamento 10
Vacanze di Natale a Cortina. Arriva
Arthur e la guerra dei due mondi. Christian De Sica con la sua simpatica via Princ. di Piemonte, 90  095.7762103 ingressi euro 40,00. pianista solista Roustem Saitkoulov -
Ore 17. SPADARO Vacanze di Natale a Cortina. Con De Capodanno a New York. musiche di Rachmaninov e Ciaikovski.
comitiva nel cinepanettone 2011.  095.601447
Sabato 24 e 31 il cinema rimarrà aperto Via Galatea 118 Sica. Ore 17,30•20•22,30. Ore 15,30•17,45•20,15•22,45. Sabato 24 biglietti euro 60/40/20. Oggi botteghino
Ore 18,15•20,30•22,45.
con effettuazione degli spettacoli pomeri- Dal 24 al 26 anche ore 16. Il gatto con gli stivali con la voce di Finalmente la felicità. Con Pieraccioni. ultimo spettacolo ore 17,45. chiuso.
diani. Dal 23 dic. al 6 genn. sospese le Il gatto con gli stivali 3D. Il gatto amico Antonio Banderas. Per tutti. Ore 18,10•20,30•22,40. Vacanze di Natale a Cortina
riduzioni studenti e quella del martedì. di Shrek racconta la sua storia in un car- Ore 17,30•19,30•21,30. Martedì chiuso per riposo settimanale. Ore 15,35•17,30•18•20• 20,25•22,30•22,5.
Ogni lunedì e mercoledì non festivo per tone divertentissimo. Martedì ingresso ridotto per tutti. Per i film in 3D sono tassativamente sospe- Sabato 24 ultimo spettacolo ore 20. LA PROGRAMMAZIONE DEI CINEMA
tutti gli studenti euro 3,00 - Martedì prezzo Ore 18,20•20,30•22,30. Ingresso euro 5 - Ridotto euro 4. Attivo ser- se le entrate di favore e le tessere qualsia- Sherlock Holmes - Gioco di ombre. DELLE ALTRE PROVINCE NELLE
ridotto euro 4,00. Alla cassa programma e Dal 24 al 26 anche ore 16,20. vizio prevendita gratuito. Scopri le promo- si titolo rilasciate, nonché le Cinecard. Ore 16,20•19•20•21,40•22,40.
abbonamenti Cinestudio 33. Finalmente la felicità. Il nuovo film di zioni su www.cinemaspadaro.it. www.multisalamacherione.com Sabato 24 ultimo spettacolo ore 20. PAGINE LOCALI
LA SICILIA SABATO 24 DICEMBRE 2011

34. lo SPETTACOLO
DOCUMENTARIO. Dal 6 gennaio nelle sale «Tutti giù per aria» di Polcini e altri ex dipendenti

L’ex Alitalia, storie di disperazione


ROMA. Circa 21.000 dipendenti, «di cui grato, produttore e autore del documen- - dice Guido Gazzoli, capocabina Alita-
12.000 riassunti (più 2.000 di AirOne) tario. Alle scene degli scioperi, le dichia- lia per 20 anni, ora cassintegrato, coau-
nella nuova Alitalia, oltre 7.000 in cassa razioni politiche nei tg, le trattative e le tore - e con le nuove norme sulle pen-
integrazione per 4 anni, seguiti da tre di testimonianze, si alternano i commenti, sioni, molti perderanno i requisiti e si ri-
mobilità, e 3.000 precari licenziati». So- fra gli altri, di Marco Travaglio, Giorgio troveranno licenziati in tronco e senza
no i numeri di «Tutti giù per aria», il do- Cremaschi (Fiom), Ascanio Celestini e prospettive». In Alitalia «si sono fatti
cumentario di Francesco Cordio sulla Dario Fo. «Minoli ha visto il documenta- contratti di precari ex novo, mentre ten-
vertenza Alitalia di tre anni fa, che arriva rio - aggiunge Polcini - gli è piaciuto, ma gono noi a casa. Chiediamo la ricolloca-
in 30-40 sale dal 6 gennaio, con Distribu- ci ha detto che non era per la Rai perché zione» dice Riccardo Filesi, ex assisten-
zione indipendente, che con la nuova non c’era il contraddittorio...». Questo «è te di volo. Stefania, 50 anni, dipendente
piattaforma Own air, lo offrirà anche on un film militante - dice il produttore -. di terra Alitalia per 20 racconta: «Ho
demand. «Abbiamo anticipato quanto Vogliamo raccontare quello che i quoti- colleghi che si sono dovuti vendere ca-
sta accadendo ora in Italia, in tema di la- diani e i media non sono riusciti a mo- sa. Abbiamo avuto cinque suicidi, l’ulti-
voro. Oggi si parla di articolo 18... beh, strare». Ora, spiega «stiamo lavorando mo un pilota, 42 anni... queste so’ botte».
quello che è successo all’Alitalia è frutto anche a un seguito che vorremmo pre- Susi Ciolella, delegata sindacale Usb, ri-
di una disarticolazione dell’articolo 18» sentare alla prossima Mostra di Venezia». corda che a pagare il riassetto sono sta-
dice Alessandro Tartaglia Polcini, assi- Tutta l’operazione Alitalia Cai «è sta- te soprattutto le donne.
stente di volo per 15 anni, ora cassinte- LA VECCHIA COMPAGNIA DI BANDIERA ta condannata dall’Ue nel giugno 2009 FRANCESCA PIERLEONI

In breve
TEATRO
«Parola d’attrice» dal 29 a Siracusa
La 12ª edizione della rassegna
organizzata da Franca Maria De
Monti prenderà il via a Siracusa il 29
dicembre nella Galleria civica
Montevergini con «Affinità elettive.
Grandi donne per grandi uomini» con
Orazio Sciortino (ore 20,30), il 3
gennaio è in programma «La madre
dei ragazzi» con Lucia Sardo, Sala
Randone ore 20,45, spettacolo sulla
vita e la lotta di Felicia Impastato, il
16 febbraio «Oggi sto così» con
Caterina Casini, musiche dal vivo di e
con Roberta Montisci, regia di Lidia
Biondi, ore 20,45 Sala Randone.

TOUR JOVANOTTI
Riprende in febbraio
l’8 al Palasport di Acireale
Riprende il 2 febbraio dal PalaTrieste
il tour di Jovanotti, interrotto il 12
dicembre dopo la morte di Francesco
Pinna al PalaTrieste. Il tour si
concluderà il 29 febbraio a Roma,
passando per Acireale l’8 febbraio.
Trident Management comunica che
tutti coloro che hanno acquistato i
biglietti per le date sospese, potranno
scegliere se utilizzare i biglietti per le
date riprogrammate o chiedere il
rimborso, che sarà possibile entro e
non oltre il 10 gennaio 2012.
SABATO 24 DICEMBRE 2011 LA SICILIA

lo SPETTACOLO .35

IN SALA DAL 4 GENNAIO. Il film di Eastwood «J. Edgar»

Di Caprio mastino dell’Fbi


«un uomo votato al Paese»
ROMA. Le biografie a Clint Eastwood non interessano. Ma gli uo- nere un tale potere per cinquanta anni? Un uomo che ha vissu-
mini sì. E se poi gli uomini si chiamano J.Edgar Hoover tutto è to con una madre invadente sino a quaranta anni ? Come
coinvolto, analizzabile, sezionabile, generalizzabile. Purtroppo. avrebbe potuto? Lui era il potere assoluto, un esempio perfet-
L’interesse per l’uomo si fa «antropologico», coinvolge discipli- to di ciò che può accadere se non c’è alcun freno, alcun control-
ne e addetti ai lavori, oltre che un secolo di storia. Perchè il tre- lo sul controllore.
mendo signor John Edgar Hoover, con la sua carica di buio den- Coglie nel segno Di Caprio e sa di che lacrime gronda e di che
tro e di viscida enigmaticità resta uno dei personaggi chiave del- sangue non solo la storia di Edgar ma tanta nostra storia, anche
l’America del XX secolo su cui ha spalmato il suo potere intera- portata sul grande schermo: «In fondo non sono personaggi da
mente. La sua America l’ha attraversata tutta e da protagonista, ammirare neppure il protagonista di "Citizen Kane" di Orson
artigli sempre affilati, dedizio- Welles o il Jake la Motta di De
ne totale e odio contro tutti e
tutto ciò che sembrava minac-
Un biopic su Hoover che non vuol essere Niro, per non dire dei tanti uo-
mini di potere e dittatori di ie-
cia: i gangster, certo, ma non un biopic: «Non volevo dirigere una ri e di oggi. Ma Hoover è un
meno comunisti e Pantere Ne- personaggio tragico e la sfida
re,anarchici e semplici simpa- semplice biografia, non mi interessava. stava, per me, nel tentare di
tizzanti di idee lontane dalle Ma mi piace molto esplorare le relazioni comprenderlo. Era un perso-
sue. naggio con grossi problemi
Fu un vero mastino votato umane» dice il regista. L’attore, prediletto nella sfera dell’emotività e ciò
alla causa dell’America che anche da Scorsese, racconta il lo ha spinto a varie forme di ti-
aveva in testa e trasformò l’Fbi rannia. Spesso è così che si
in un micidiale apparato di po- personaggio dai 19 ai 74 anni compensa la mancanza di
lizia. Ed è con questo mastino amore o l’impossibilità di ave-
che si incontra Clint Eastwood re amore. E ciò che apprezzo
in un biopic («J. Edgar» dal 4 della sceneggiatura sta pro-
gennaio nei nostri cinema) prio nel fatto che tenta di capi-
che non vuol essere un biopic re il perchè delle sue scelte,
(«Non volevo dirigere una cerca le "sue" motivazioni».
semplice biografia, non mi in- Motivazioni, certo, anche
teressava. Ma mi piace molto perchè è questo che interessa
esplorare le relazioni umane») Eastwood e non la storiellina
e con un Leonardo Di Caprio biografica da raccontare a ca-
protagonista che lo racconta vallo della storia americana:
dai 19 anni ai 74, lui che ne ha motivazioni che tutto sono
ora 37. tranne che giustificazioni. E
Come si è preparato l’attore, Di Caprio lo sa bene: «All’ini-
prediletto anche da Martin LEONARDO DI CAPRIO È J. EDGAR HOOVER zio le sue ragioni si fondavano
Scorsese, per un ruolo di tale su un sincero anticomunismo
portata? E’ presto detto: «Avevo letto qualcosa su di lui e pen- in difesa del paese ma Hoover era anche un uomo non flessibi-
savo di averlo capito, almeno a livello superficiale, non da spe- le, incapace di aprirsi alle ragioni degli altri e finì per conside-
cialista. Ma, dopo aver letto questa sceneggiatura, che entra dav- rare anche il movimento per i diritti civili, le Pantere Nere,
vero nello specifico, ho capito di non sapere nulla della perso- Martin Luther King come momenti di un’invasione comunista.
na e della personalità davvero complessa che Hoover era. So- E poi divenne un uomo assuefatto al potere, corrotto e incapa-
prattutto ho cercato di capire le sue motivazioni, ciò che lo spin- ce di staccarsene. Alla fine la prova provata che il potere dovreb-
geva in nome del suo paese a sacrificare tutto, la sua vita priva- be sempre avere un limite , un attento controllore».
ta, i rapporti umani, tutto. Come una specie di prete: come se l’F- E non solo negli Stati Uniti d’America.
BI fosse la sua chiesa». Altrimenti come avrebbe potuto mante- SILVIA DI PAOLA
QUESTA SETTIMANA SUL PALCO DI “INSIEME”... GRANDI OSPITI
Presenta Salvo La Rosa Enrico Guarneri «Litterio»,
PROTESTANO I 300 LAVORATORI DELLA SOAP MEDIASET con la regia di Natale Zennaro MARTE

Toti e Totino, Virginio Simonelli,
27 Dic.
«Centovetrine», produzione sospesa replica
LEDÌ
Carlo Kaneba

MERCO
ROMA. Centrovetrine chiude, ma forse no. O almeno il suo destino è appeso ad
un filo e se per ora i lavoratori restano senza contratto a Mediaset si sperimen-
28 Dic. Raf, Toti e Totino, Francesco Scimemi
teranno nuove strade per tornare forse a far vivere la soap molto amata. In ogni replica
caso al momento dopo oltre 2.500 puntate, quello che sta per arrivare sarà «un
Natale amaro» per i lavoratori della soap che, dopo 11 anni, la rete «ha deciso LUNEDÌ Zero Assoluto, Enrico Guarneri «Litterio»
di chiudere». «Dieci giorni fa avevamo inviato a Pier Silvio Berlusconi - scrivo- 2 Gen.
no in una nota - una lettera nella quale chiedevamo di fare chiarimento sulle replica
voci di chiusura ma la risposta è arrivata solo ieri: i contratti non sono stati rin-
novati. Ci chiediamo perchè Mediaset deve chiudere una produzione italiana
e invece continua a mandare in onda una serie straniera come "Beautiful" che In onda anche
ha dei costi più elevati e fa meno ascolti?» Già due anni fa erano stati ridotti del sul satellite
30%, sacrificando molte riprese in esterna ma, nonostante questo, "Centovetri-
sull’emittente
ne" ha sempre mantenuto ottimi ascolti». «Dopo 11 anni di lavoro, gli studi di
Telecittà a Torino, chiuderanno i battenti, lasciando a casa 300 persone, più l’in- BLU
dotto». Da Mediaset spiegano che al momento la soap viene trasmessa alle (Sky canale 940)
14,30, orario che non consente ascolti tali da bilanciare il rapporto costi-rica-
vi. Proseguirà nel day time con le puntate inedite, da fine gennaio di nuovo in PRENOTA IL TUO POSTO
prima serata. Se va bene si riprenderà la produzione. Ma con i lavoratori oggi Consulenza casting: Tolomeo Spettacoli - tel. 0932 862322
scende in campo anche l’Associazione dei 100 autori: «L’annuncio così come la Concessionaria pubblicità: Sige S.p.A. AL TEATRO ABC DI CATANIA
c.alecci@antennasicilia.it - tel. 330 368982 Tel. 095 535382 (dalle 17 alle 19)
minacciata cancellazione dei progetti per Raitre, testimoniano come le attua-
li dirigenze televisive, siano incapaci di affrontare la crisi». Salvo La Rosa Insieme
iPad - iPhone - ANDROID
SCARICA GRATIS Fan club ufficiale
LA SICILIA

Redazione: viale O. da Pordenone, 50 tel. 095 330544 cronaca@lasicilia.it e provincia sabato 24 dicembre 2011

ACIREALE. Allarme PalaVolcan PATERNÒ. Il Consiglio «boccia» RANDAZZO. Ss 284 ghiacciata


«Impianto con troppi problemi» l’ampliamento della chiesa disagi anche per il «118»
Le società sportive chiedono interventi. L’Amministrazione La maggioranza contraria al progetto che prevede lavori L’ambulanza con un malato, per fortuna non grave,
48 replica: «Riparazioni già avviate, altre sono programmate» 52 a una distanza troppo ridotta da un edificio popolare 53 a bordo ha impiegato due ore per arrivare a Bronte

UN NATALE DI SPERANZA PER I LAVORATORI CHE HANNO VOLUTO SALVARE LA «LORO» FABBRICA ETNA VALLEY

Cesame Svolta 3Sun


«riparte» la «fabbrica
del sole»
E gli ex attiva da ieri
brindano Energia fotovoltaica
Rispettato il

al futuro cronoprogramma per


l’entrata in produzione
della società nata
Gli ex lavoratori della Cesame, ora di-
venuti proprietari del marchio e del si- dall’accordo fra St, Enel e
to, hanno riaperto ieri simbolicamen- Sharp per realizzare
te la fabbrica per un brindisi augurale
con le istituzioni e i sindacati. Per i 77
pannelli di ultima
è la fine di un incubo. Ma c’è ancora generazione. Nella prima
tanto da fare: la fabbrica, in quattro an- fase 280 occupati
ni è stata derubata e vandalizzata. L’av-
vio della produzione fra un anno. PAGINA 40
ROSSELLA JANNELLO PAG. 41

«A pranzo e a cena ognuno porti qualcosa»


DELITTO IN VIA DELL’IRIS
Assassinò la moglie
e la figlia di 9 anni
Natale a tavola. La parola d’ordine ormai è risparmio: aboliti i cibi più costosi, si punta sulla tradizione e pure sulla pizza Sconterà l’ergastolo
Parola d’ordine: risparmiare. La festa è festa, ma nessuno inten-
LE INIZIATIVE
de fare follie neanche per Natale. Né per la cena di questa sera né
I mercati storici
aperti anche domani per il pranzo di domani. Eliminati i cibi «high coast» (ostriche, ca-
Mezza giornata per la spesa last viale, foie gras e lo stesso salmone), si punta su alimenti assai più
minute alla Pescheria e alla economici, in testa la pizza. Per ammortizzare i costi, poi, le
Fiera. Gli orari dei musei
PAG. 39 grandi famiglie si sono organizzate all’insegna del motto «Ognu-
no porti qualcosa»: anche questo è un sistema per evitare sperpe-
ri o comunque spese pesanti. A tal proposito c’è pure chi ha cer- È stato condannato all’ergastolo Car-
I RITI cato la superofferta sul web: «Venti euro a testa in ristorante, bi- melo Sanfilippo, 50 anni, l’uomo che il
Oggi la veglia bite escluse. Non mangeremo roba raffinatissima, ma terremo
26 ottobre 2009 uccise a coltellate, in
in Cattedrale via dell’Iris, la moglie e la figlia. Sanfi-
sotto controllo i costi». Intanto l’Adoc, che pure vede una ripresa lippo, che avrebbe agito spinto dalla
Domani tradizionale pranzo gelosia, assassinò la compagna Maria
di solidarietà della Comunità in meno di un lustro, annuncia che questo sarà il peggior Natale Grazia Drago, di 35 anni, e la figlia di 9.
di Sant’Egidio e al Carmine La primogenita, di 13 anni, seppur fe-
degli ultimi trent’anni.
PAG. 38 rita riuscì a fuggire. PAG. 42
LUCY GULLOTTA PAG. 38

I TRASPORTI
Oggi bus Amt
Vigilia di Natale col sereno SANITÀ
fino alle 21 ma domani c’è rischio pioggia
Domani servizio sospeso tra le
13 e le 17. I divieti per i mezzi Una vigilia di Natale, quella odierna, con possibili precipitazioni sparse e
Come
pesanti
PAG. 39
che dovrebbe riservare un tempo
ideale per gli ultimi acquisti o comun-
rovesci sul versante jonico e anche
sulla città.
alleggerire
que per qualche ora da trascorrere al-
l’aperto senza il rischio di «gelare».
Le temperature risaliranno infatti
Domani sera in vista poi un tempo-
raneo miglioramento, che dovrebbe
prolungarsi per alcune ore fino a pro-
i pronto
IN PROVINCIA
Festività «magre»
di un paio di gradi - come anticipa
Valerio Leonforte di MeteoSicilia - at-
babilmente «salvare» la mattinata di
Santo Stefano. Sarà però un rasserena- soccorso
a causa della crisi testandosi su massime che oscilleran- mento passeggero, perché dal pome-
no intorno ai quindici gradi. riggio e comunque dalla serata do- Intesa Asp-cliniche
Ad Acireale e Giarre pochi affari Clima un po’ meno rigido, dunque, vrebbe entrare in scena un nuovo peg- Avviato percorso per
e molto tempo da dedicare ma dalla serata lo scenario cambierà gioramento, con una perturbazione
alle proprie famiglie decongestionare i presìdi
per l’arrivo di nuove nuvole antici- che tornerà a determinare un ribasso
PAGG. 49 E 50 perà una giornata di Natale che si delle temperature. PAGINA 41
preannuncia invece molto variabile, R. CR.

SAN GIOVANNI GALERMO

Dopo un’attesa di 12 anni


consegnato l’asse viario
PAG. 40
36. LA SICILIA SABATO 24 DICEMBRE 2011
LA SICILIA SABATO 24 DICEMBRE 2011

38. CATANIA

Il Natale Catanesi sempre attenti al portafogli: in tanti puntano


a un cenone o a un pranzo senza picchi di spesa. Dal

sulle tavole menù «della tradizione» (comunque più povero del


diciannove per cento) a quelli «green« e «low coast»

In tempo di crisi vale la spesa condivisa


«Ognuno porti qualcosa: risparmiamo»
E la «ciberpensionata» punta le offerte del web: «Pranzo a 20 euro»
LUCY GULLOTTA sarebbe costato certamente di più, AGENDA DELLA FESTA
LA SORPRESA perché non si ha idea della spesa fin-
Pranzo di Natale in famiglia, ma be- ché non si arriva a pagare il conto al-
CAPPELLE APERTE DOMANI
Bocciate le ostriche ninteso… «Ognuno porti qualcosa».