Sei sulla pagina 1di 1

10 ECONOMIA mercoledì 29 ottobre 2008

DELEGAZIONE IN CAMPANIA PER APPRENDERE LE TECNOLOGIE APPLICABILI ALLA TUTELA DELLE ACQUE E ALLO SMALTIMENTO DEI RIFIUTI

Technapoli insegna ai cinesi la tutela dell’ambiente con sostegno della Provincia


di Anna Trieste tecnologica per incrementare la competitività delle aziende del comunitarie della Provincia di
territorio. «Noi abbiamo il compito di accompagnare le aziende in Napoli, secondo cui «le nostre
NAPOLI. Shanghai chiama, Napoli risponde. Così, dopo i primi contatti questa prima fase di incontri - spiega Luigi Iavarone (nella foto), imprese non hanno la capacità
avvenuti in terra cinese a settembre, in occasione dell’Ifat, la fiera presidente di Technapoli - poi sarà il mercato a decidere, in ogni caso, produttiva per competere sul
internazionale del commercio per le acque, rifiuti, riciclo e fonti di le aspettative di fare affari, industriali e commerciali, sono buone mercato cinese, ma possono
energia naturali, gli imprenditori napoletani e quelli cinesi del settore perché le nostre imprese, pur se piccole, sanno innovarsi ed esser sicuramente concorrere nel campo
si incontrano di nuovo. Stavolta però a fare gli onori di casa saranno flessibili». Ottimista pure l’assessore provinciale alle Politiche della ricerca e dell’innovazione».
gli imprenditori napoletani che fino a venerdì incontreranno, in Comunitarie Guglielmo Allodi: «In Cina il sistema campano ha Ed è proprio quello a cui guardano
un’agenda fitta di impegni, gli ospiti giunti dalla Cina per imparare il prodotto risultati positivi, perciò ci sono buone speranze di con maggiore interesse i cinesi,
made in Naples in fatto di tutela ambientale. Se questo è il loro conquistare il mercato da parte delle piccole e medie imprese». come conferma Zhaopeng Cheng,
obiettivo, per gli imprenditori napoletani l’occasione è ghiotta, perché L’assessore ricorda che «la Provincia da tempo investe, con un bel po’ titolare di un’azienda che si
significa lanciare l’impresa campana del comparto sul mercato cinese di milioni, sulle fonti energetiche alternative per potenziare il sistema occupa di depurazione delle acque
e attirarne gli loro investimenti, il tutto con l’aiuto economico della imprenditoriale napoletano e continueremo a farlo - assicura- anche reflue, che si augura «una maggiore collaborazione con le aziende
Provincia di Napoli e il sostegno di Technapoli, il consorzio napoletano nel 2009, con uno stanziamento in bilancio di circa un milione di campane nella ricerca, perché in Cina il problema ambientale è molto
che promuove numerose iniziative nel campo dell’innovazione euro». Più cauto Claudio Pomella, dirigente per le politiche sentito ed il governo intende investire molto nel comparto».

CASE RAPPORTO TECNOCASA SU NAPOLI E CAMPANIA: IN CALO NEI PRIMI SEI MESI I PREZZI E LE LOCAZIONI

Precipitano le quotazioni a Chiaiano


di Rosa Benigno to, balconi e posizionati ai piani al- tagli piccoli da affittare a profes- cheggio. Ad acquistare sono qua-
ti. La parte alta di Materdei è ca- sionisti trasfertisti che spesso vi- si sempre persone che hanno vis-
NAPOLI. Nel primo semestre del ratterizzata dalla presenza di pa- vono in zona. Più prestigioso il suto nel quartiere o che si trasferi-
2008 il mercato immobiliare italia- lazzi e parchi costruiti negli anni mercato di Petrarca-Orazio do- scono da altri quartieri della città,
no ha registrato segnali negativi, ’50. La zona è ben collegata al Cen- ve i prezzi degli immobili sono ri- in particolare da Pianura. In que-
seppure contenuti, su tutto il ter- tro della città grazie alla metropo- masti stabili dal momento che la ste zone le quotazioni di un medio
ritorio, confermando una tenden- litana attiva dal 2000. Molto ri- zona è particolarmente ricercata usato possono salire anche a 2.600
za già in atto nel precedente se- chieste via Domenico Di Gravina, per le caratteristiche che presen- € al mq. Il mercato delle locazioni
mestre. E, per i prossimi mesi, si via Bartolomeo Caracciolo e la par- ta (panorama sul Golfo di Napoli, della zona ha registrato un rallen-
prevede ancora un trend al ribasso te finale di via Leone Morsicano, immobili prestigiosi con terrazzo tamento legato al fatto che i cano-
sia per le quotazioni immobiliari ben collegate con la fermata della costruiti negli anni ’60 e venduti a ni richiesti sono ancora elevati e di
che per il numero delle compra- metropolitana, con parchi e con- partire da un milione di euro). Il top conseguenza le persone preferi-
vendite. È il rapporto presentato domini dotati di portineria e servi- del mercato immobiliare però si scono acquistare. Diminuiscono le
ieri da Tecnocasa sull’andamento zi di giardinaggio. Il prezzo di un tocca a Posillipo dove sono di- quotazioni degli immobili nel
del mercato immobiliare e crediti- appartamento ristrutturato è di sponibili appartamenti di grandi quartiere di Camaldoli, dove gli
zio in Campania. Le quotazioni im- 2.700-2.800 € al mq, quello di un dimensioni in palazzi d’epoca ven- acquirenti si sono avvicinati al
mobiliari di Napoli, nel primo se- appartamento da ristrutturare è di duti anche a 10 mila € al mq se mercato con una maggiore caute-
mestre di quest’anno, sono risul- 2mila-2.200 € al mq. La parte bas- presentano caratteristiche di pre- la. Nei primi sei mesi dell’anno so-
tate in diminuzione del 2,4%. sa della zona Materdei è popolare: mero e per l’assenza di traffico in- dell’anno, hanno acquistato so- gio e di panoramicità e ville indi- no stati acquistati soprattutto pic-
I prezzi delle zone del centro sono i palazzi, costruiti nell’800, sono in tenso. prattutto persone che hanno sem- pendenti con discesa a mare e po- coli tagli sia per uso investimento
diminuiti del 3,2% e tra i quartieri tufo e spesso senza ascensore. I In piazza Arenella si possono pre vissuto nel quartiere e che ave- sti barca privati. Performance ab- che per uso diretto. Gli investitori
che hanno segnalato performance prezzi contenuti determinano una acquistare appartamenti in palaz- vano necessità di acquistare. In bastanza diverse per i quartieri ap- cercano monolocali e bilocali in cui
negative si segnalano Materdei e buona domanda su via Stella, via zi dei primi del ’900 ed il prezzo di particolare hanno comprato nelle partenenti alla macroarea di Fle- investire cifre medie di 120mila €
Centro-Corso Meridionale. Zona Materdei e via Fonseca, molto vi- una tipologia in buone condizioni zone verso Capodimonte, dove ci grea-Fuorigrotta. La stretta cre- e da mettere poi a reddito. Il mer-
Centro-Corso Meridionale. Qui cine a via Santa Teresa degli Scal- è di 4mila € al mq. In calo i prez- sono soluzioni degli anni ’70-’80 ditizia in atto ha in qualche modo cato immobiliare del quartiere è
il calo dei prezzi è conseguenza zi, via principale del quartiere. Un zi a Secondigliano dove, nei pri- che, in buone condizioni, costano ridimensionato le compravendite molto eterogeneo e presenta
della maggiore offerta sul mercato appartamento in buono stato co- mi mesi del 2008, si sono realizza- mediamente intorno a 2mila € al realizzate nelle aree più popolari un’area, quella collinare, caratte-
che non sempre ha incontrato il fa- sta 1.500-1.700 € al mq. La ma- te soprattutto compravendite di mq e nelle zone verso Miano dove (viale Traiano, via Antonino Pio) e rizzata dalla presenza di soluzioni
vore degli acquirenti. Infatti nella croarea di Vomero-Arenella ha sostituzione. Il costo dei bilocali è le abitazioni sono soprattutto ex meno servite del quartiere dove le indipendenti, tra cui anche ville
zona sorge il Centro Direzionale do- messo a segno un ribasso delle in media di 60mila €. Il canone di Iacp degli anni ’70 e sono vendute quotazioni sono più contenute. So- singole con giardino e a volte la pi-
ve, negli anni ’90, sono state co- quotazioni del 4% in seguito ai ri- un monolocale è di 250-300 € men- a prezzi medi di 1.800 € al mq. no invece aumentati i prezzi delle scina (per una metratura media di
struite numerose abitazioni di ta- sultati di Medaglie d’Oro e Secon- sili, quello di un bilocale è di 350- Maggiormente penalizzate le abi- abitazioni posizionate nelle zone 100 mq si spendono intorno a 300-
glio medio (da 75 a 90 mq), con i digliano-Quadrivio. In diminuzio- 400 € al mese. tazioni situate nel centro di più esclusive della città quali via 400 mila €). In media per un buon
soffitti bassi che ora sono immes- ne i prezzi immobiliari in zona Me- Particolarmente apprezzate le abi- Chiaiano dove ci sono soluzioni dell’Epomeo, via Manna e via usato nelle zone collinari si spen-
se sul mercato. Il target spazia dal- daglie d’Oro dove cercano fami- tazioni su corso Secondigliano, degli anni ’40-’60 ma anche anti- Montervergine. Parliamo di un par- dono cifre medie di 2.500 € al mq.
le giovani coppie ai professionisti glie, giovani coppie ed investitori. strada principale del quartiere, e che corti che, in buone condizio- co abitativo di qualità superiore, La restante parte del quartiere, in
che comprano soprattutto nel Cen- Chi acquista per investimento pre- corso Italia, via commerciale e ben ni, si vendono a 1.600-1.800 € al con soluzioni spesso inserite in particolare quella a ridosso del po-
tro Direzionale per poter essere più ferisce bilocali e trilocali e la spesa servita. Un appartamento in buo- mq. Anche il mercato delle loca- parchi e quasi sempre con il posto lo ospedaliero presenta palazzi co-
vicini al luogo di lavoro e persone media è compresa tra 350 e 420 ne condizioni costa circa 2mila € zioni mette in evidenza un calo dei auto annesso, elemento raro nella struiti dagli anni ’50 fino agli anni
anziane che hanno sempre vissu- mila €. La domanda di immobili in al mq. L’area del Quadrivio si canoni di locazione in seguito alla zona ma molto apprezzato, dal mo- ’80-’90, che in buone condizioni si
to nella zona. Le abitazioni più am- locazione proviene da studenti non trova nella parte finale di corso Se- diminuzione della richiesta. Nella mento che ci sono difficoltà di par- valutano intorno a 3mila € al mq.
bite sono quelle situate in corso mancano richieste di appartamenti condigliano. Per una soluzione in macroarea di Posillippo-Chia-
Meridionale, piazza Nazionale, via da utilizzare ad uso ufficio. Il ca- buone condizioni si scende a 1.800 ia si segnalano ribassi dei prezzi
Arenaccia. Sul mercato delle loca- none di un posto letto per studen- € al mq. I parchi di Scampia sono nei quartieri di Manzoni-Caravag- COLDIRETTI E LE NORME UE
zioni, le richieste dei proprietari ti è di 200-250 € al mese. Il prezzo caratterizzati da palazzi costruiti gio e stabilità per quelli di Petrar-
spesso sono al di sopra delle pos-
sibilità del target della zona che,
di un appartamento in buono sta-
to è di 4.800-5mila € al mq. Le so-
circa 20-30 anni fa e per un buon
usato si spendono 1.500-1.600 € al
ca-Orazio e di Posillipo. Nella prima
si segnala una tempistica di ven- Parte la “rivoluzione verde”
per un bilocale è disposto a spen- luzioni presenti in piazza Medaglie mq. Si sta verificando un aumen- dita più lunga con difficoltà di ven-
dere mediamente intorno a 600 €
al mese. In calo le quotazioni im-
d’Oro, costruite negli anni ’50, so-
no tra le più apprezzate in quanto
to delle richieste di sostituzione.
Anche le macroaree Collina e
dita su tipologie che non presen-
tano determinate caratteristiche
delle aziende campane
mobiliari del quartiere Materdei possiedono affacci sulla piazza Posillipo-Chiaia hanno segnala- quali la panoramicità, la tranquil- NAPOLI. Le imprese agricole necessario che gli aiuti europei
dove cercano sia famiglie che in- stessa, la fermata della metro e i to una diminuzione delle quota- lità e la presenza del posto auto. La campane raccolgono la sfida alle imprese agricole non siano
vestitori. Questi ultimi sono ri- giardinetti; il prezzo di queste ti- zioni del 2,5% in seguito alla per- zona è considerata tra le più pre- lanciata dall’Unione Europea più legati alla produzione. «La
sparmiatori che acquistano per af- pologie è di 6.500 € al mq in buo- formance del quartiere di Chiaia- stigiose della città, con un target per una “rivoluzione verde”del nostra battaglia, con la quale
fittare, prevalentemente a stranie- ne condizioni. no, dove segnala un mercato im- di acquirenti professionisti e che settore e si alleano con l’Unione dovrà essere compatto il
ri che lavorano in città. L’investi- Molto richiesti gli appartamenti di mobiliare “ingessato” in seguito al- cercano tagli oltre i 100 mq. Si pre- regionale delle Camere di Governo, è volta ad ottenere il
mento medio si concentra sui mo- via Michelangelo, situati in palaz- la decisione di aprire una discari- diligono le tipologie da ristruttura- Commercio per dare vita, anche disaccoppiamento totale degli
nolocali con una spesa totale di zi d’epoca della fine del 1800. Si ca in zona. Chi aveva intenzione re per poterle personalizzare e ri- in Campania, ad un modo aiuti, in modo tale da
60mila €. Il canone di locazione di tratta di soluzioni signorili con af- di comprare ha bloccato la sua ri- sparmiare sull’investimento ini- nuovo, più ecosostenibile, di liberalizzare i sussidi alle
un monolocale è di 350-400 € al freschi, volte e rifiniture di pregio; chiesta e chi aveva intenzione di ziale. L’offerta della zona vede la fare agricoltura. Per il direttore imprese, che solo così- spiega
mese, quello di un bilocale è di il prezzo di una soluzione in buo- vendere preferisce aspettare l’evol- prevalenza di parchi condominia- regionale di Coldiretti, Vito Amendolara- potranno scegliere
550-600 € al mese. Le famiglie no stato è di 6mila € al mq. L’area versi della situazione per timore di li degli anni ’60-’70, a volte con pi- Amendolara, tre sono i passaggi senza condizionamenti e solo in
concentrano le loro richieste sui bi- di via Michelangelo è apprezzata vendere a prezzi troppo bassi. Per scina. Si registra una minima pre- fondamentali per raggiungere base al mercato». antri
locali, possibilmente con posto au- anche per la sua vicinanza al Vo- questo motivo, nella prima parte senza di investitori che comprano l’obiettivo voluto dall’Unione
Europea: maggiore sicurezza

CRISI BASSOLINO A SACCONI PRESIDENZA CONFAGRICOLTURA CAMPANIA


alimentare, maggiore
sostenibilità e tutela
dell’ambiente. «Le imprese
BORSA
«Aumentano i cassintegrati» Il casertano Michele Pannullo Piazza Affari
agricole campane possono
essere competitive sul mercato
eredita il posto di Pietro Micillo europeo perché hanno ancora giù
NAPOLI. Il presidente della giunta l’incremento di richieste di Cassa produzioni legate al territorio e I principali indici
regionale della Campania Antonio Integrazione, che in Campania si NAPOLI. Il casertano Michele Pannullo è il nuovo presidente di questo - spiega Amendolara -
Bassolino ha scritto al ministro del attesta intorno al 20%. Il problema Confagricoltura Campania; prende il posto di Pietro Micillo. È stato non può che giovare in un
Lavoro Maurizio Sacconi per se- è stato affrontato da Regione e rap- eletto all’unanimità dal consiglio direttivo della organizzazione contesto di globalizzazione». S&P/MIB -2,43
gnalare l’incremento delle richieste presentanti di imprese e sindacati agricola. Pannullo, cinquant’anni, sposato e con due figli, gestisce Secondo Amendolara però il
di mobilità e cassa integrazione in nel tavolo anticrisi riunito in que- un’azienda agricola divisa tra Campania e Molise dedicata a futuro europeo delle aziende MIBTEL -1,47%
Campania, sollecitando un’ade- ste ore. Secondo le stime più re- frutticoltura, cerealicoltura e coltivazione industriale. In passato campane del comparto dipende
guata copertura finanziaria per
fronteggiare i riflessi occupaziona-
centi, in Campania i lavoratori che
usufruiscono della mobilità in de-
Pannullo ha ricoperto la carica di presidente regionale dell’Anga -
Associazione nazionale giovani agricoltori ed attualmente è
molto anche dalle decisioni che
a novembre saranno prese dal
ALLSTARS +0,96%
li della crisi in atto. roga sono 2.333, mentre quelli che vicepresidente di Confagricoltura Caserta e componente del Consiglio Europeo sulle
“Egregio ministro - si legge nella godono di Cigs in deroga sono consiglio di amministrazione di Finbieticola spa. «Ringrazio il proposte di riforma della DOW JONES +3,76%
lettera - le scrivo in relazione al la- 1.286. Le risorse necessarie a co- Consiglio di Confagricoltura Campania che ha avuto fiducia in me Politica Agricola Comunitaria
voro che le istituzioni centrali e ter- prire gli ultimi tre mesi dell’anno ed il presidente uscente Pietro Micillo per l’importante lavoro di (Pac). «È una riforma che incide FTSE100 +1,92%
ritoriali stanno portando avanti per per la mobilità in deroga e le ri- rilancio dell’Organizzazione svolto negli ultimi anni - ha detto molto sul nostro territorio e
contrastare gli effetti della crisi eco- chieste di Cigs nel frattempo ma- Pannullo - Ci attende molto lavoro: gli agricoltori chiedono una sulle nostre aziende» afferma NIKKEI +6,41%
nomica in corso. In questo quadro, turate ammontano per la nostra re- corretta attuazione del nuovo Psr ed il pieno riconoscimento del infatti il direttore di Coldiretti,
desta particolare preoccupazione gione a 10 milioni e 64mila euro”. fatto che sono forza trainante dell’economia campana». secondo il quale infatti è