Sei sulla pagina 1di 2

Installazione di Windows con il controller in modalit Ahci e non, come e perch ^_*

Nelle schede madri dotate di interfacce per hard disk Serial ATA, possibile decidere dal BIOS se linterfaccia per lhard disk deve lavorare in emulazione IDE (lo standard usato prima dellarrivo del SATA), in modalit AHCI (Advanced Host Controller Interface), oppure in modalit RAID. In teoria la scelta andrebbe fatta prima di installare il sistema operativo, infatti, cambiando questa voce dopo linstallazione, Windows non si avvier segnalando lassenza dell hard disk. E per quale motivo ? Perch tale modalit necessita di driver speciali per far riconoscere il disco al setup di Windows. In questo articolo vedremo come abilitare la modalit AHCI con sistema operativo gi installato. E perch dovrei cambiare questa impostazione ? Per chi di voi non lo sapesse un meccanismo hardware che permette di comunicare con le periferiche Serial ATA ed in grado di offrire funzionalit avanzate, di conseguenza aumenteranno le prestazioni in lettura e scrittura. Detto questo vediamo come procedere. Per abilitare AHCI con windows installato basta modificare il valore dati della seguente chiave a 0. HKEY_LOCAL_MACHINE\System\CurrentControlSet\Services\Msahci (ovviamente per dobbiamo impostare sempre il Bios come sopra e riavviare). NOTE I N F O R M A T I V E : Il driver in modalit Ahci consente di gestire alcune prerogative specifiche delle periferiche Serial Ata, quali le funzionalit Hot Plug e Native command queueing (Ncq). La prima permette di collegare alcune periferiche Serial Ata a Pc acceso; il Native command queueing invece una strategia di riordinamento delle operazioni di lettura/scrittura che ne migliora lefficienza di esecuzione.

Il driver in modalit Ide compatibile non offre queste funzioni. Ricordiamo che lHot Plug utile solo per le periferiche esplicitamente predisposte e che il Native command queueing efficace solo in condizioni di multitasking intenso. Nel normale utilizzo delle memorie di massa, nel quale sono prevalenti le letture sequenziali dei dati, la funzionalit Ncq (e i relativi driver in modalit Ahci) non apportano alcun beneficio in termini di prestazioni. quindi normale che i benchmark non mostrino particolari differenze nel massimo flusso dei dati tra le due tipologie di driver. Per questi motivi, in assenza di necessit particolari si potrebbe tranquillamente continuare a utilizzare

le periferiche Serial Ata in modalit Ide compatibile, anche perch linstallazione dei driver Ahci talvolta abbastanza complessa. Alcuni accorgimenti sono per utili per semplificare loperazione: per esempio, se la scheda madre dotata di pi di un controller Serial Ata possibile configurarne uno come Ide compatibile e collegarvi il disco fisso di boot e laltro in modalit Ahci. Cos facendo il sistema operativo sar avviabile e si potranno installare i driver Ahci per il secondo controller. Dopo questa operazione, sar possibile spostare il cavo del disco fisso al connettore dedicato al controller Ahci. Con i driver appena caricati, il sistema operativo potr avviarsi anche da questa posizione. Una volta completato il caricamento si dovr modificare limpostazione del secondo controller e installare i relativi driver, completando il passaggio della gestione delle periferiche in modalit nativa Ahci. In alternativa, si pu usare un apposito disco driver oppure fornire in slipstreaming il software di supporto necessario allinstallazione. Il mancato riconoscimento del disco dei driver pu dipendere da un errore sulla superficie magnetica, dalla disattivazione dellunit floppy nel Bios oppure da un disco inadeguato al controller. Linstallazione dei driver in modalit Ahci pu essere particolarmente complessa in Windows Vista. Abilitando la modalit Ahci dopo che stata eseguita linstallazione con il controller Ide compatibile si presenta una schermata blu derrore (Stop 0x0000007b Inaccessable_Boot_Device) che impedisce lavvio del sistema operativo. Questo problema stato investigato da Microsoft ed stata pubblicata una procedura per aggirarlo. Il malfunzionamento dipende dal fatto che durante la procedura dinstallazione vengono disabilitati tutti i driver non indispensabili al fine di accelerare il caricamento del sistema operativo. Poich il controller era configurato in modalit Ide compatibile, il driver Ahci Msahci.sys stato quindi disabilitato, portando allimpossibilit di accedere al disco di boot di Vista. La soluzione la seguente: 1. Lanciare leditor del Registro (Regedit.exe) e portarsi alla posizione Hkey_Local_Machine\System\CurrentControlSet\Services\Msahci. 2. A destra puntare sul valore Start, fare clic con il tasto destro del mouse e dal menu contestuale selezionare Modifica. 3. Inserire il valore 0 nellapposito campo e confermare con Ok. 4. Chiudere leditor del Registro per salvare le modifiche. Dopo questa operazione il controller sar impostabile in modalit Ahci senza incorrere nella condizione derrore descritta. La stessa procedura stata testata ed valida anche per Windows7. N.B.: se abbiamo una qualsivoglia versione di windows corredata da appositi driver sata, non detto che questi riescano a leggere quelli sata in qualsiasi pc, infatti ci sono degli appositi codici che le case costruttrici mettono al fine di rendere irrealizzabile una reinstallazione di windows, a tal fine ovvio che per riuscire a ci baster disabilitare dal Bios lopzione AHCI e procedere ad una installazione come se avessimo un harddisk non sata, al termine poi, si possono tentare di abilitare in AHCI sia il Bios e sia il valore del registro, dopo aver integrato il sistema con i driver sata per la versione di windows, ma cio non indispensabile se si verificassero problemi ulteriori di compatibilit. Nota di kronologos (alias Corrado C.)