Sei sulla pagina 1di 16

IL MONDIALE PER CLUB METTE A CONFRONTO I DUE FUORICLASSE DI BARCELLONA E SANTOS

PAOLO COND alle pagine 2 e 3


SETTIMANALE DI CALCIO INTERNAZIONALE MERCOLED 14 DICEMBRE 2011 - N. 40

MESSIVSNEYMAR

ALLINTERNO
Prosegue la collezione dei LIBRI DI ET, monografie sui campioni di oggi e di ieri. Questa settimana in edicola il n. 25, Pavel NEDVED. Sempre a 2,99 euro oltre al quotidiano PRIMO PIANO Le pagelle di Zico EUROPA Inghilterra MONDO Argentina

VINCE LEO DI UN PUNTO


ARTHUR ANTUNES COIMBRA A PAG.

CHELSEA A RITMO BLUES


STEFANO BOLDRINI A PAG.

S. LORENZO NOTTE SENZA STELLE


MARTIN MAZUR A PAG.

2
DecaTrends

8
Spagna

12
Brasile

IL MONDIALE RIEQUILIBRATO
ALESSANDRO DE CAL A PAG.

PEREZ COTTO?
FILIPPO MARIA RICCI A PAG.

PAULINHO SULLA VIA DI ROMA


intervista di M. CANNONE A PAG.

2
Qatar

9
Germania

13
Camerun

LE MANI SUL CALCIO


GRANDESSO-LUCHETTA A PAG.

AMBURGO FINK PINK


PIERFRANCESCO ARCHETTI A PAG.

CON CALMA PRESIDENTE


MASSIMO ORIANI A PAG.

11

14

GUARDATE SU GAZZETTA.IT TUTTI I GOL DEI CAMPIONATI ESTERI

2
EXTRATIME - 14 DICEMBRE 2011

PRIMO PIANO
LE SEMIFINALI
sostiene che le pi forti e antiche viaggino attorno alle 7-8.000 reti in campionato, e quindi magari al Santos hanno ragione (un migliaio glieli ha fatti solo Pel), o forse hanno contato pure le partitelle del gioved. Sia come sia, il tecnico Muricy Ramalho entra oggi nel torneo (contro i campioni giapponesi del Kashiwa Reysol, gi giustizieri di neozelandesi e messicani) assicurando che Neymar in grado di trascinarli al titolo. Arbitra litaliano Rizzoli. Il Bara intanto ha usufruito del premio turistico concesso da Guardiola dopo la vittoria nel Clasico, un giorno di assoluta libert, e ieri si allenato in Giappone sotto gli occhi di

QUEL SIMPATICONE DI FOSSATI VINCE LAL SADD. IN SEDICI


RR (p.c.) Per incutere un po di rispetto - paura sarebbe troppo - a sua maest il Barcellona, il Santos si autocelebrato sul suo sito come il club che ha
segnato pi gol nella storia del calcio: 11.739. Lidea divertente anche perch non verificabile, chi ci ha provato con le grandi societ europee

Decatrends
DI ALESSANDRO DE CAL
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

SFIDA TOTALE CHE RIMANDA AGLI ANNI DORO DI PEL


Tra i grandi di Europa e Latinoamerica tanti duelli asimmetrici. Ma ora qualcosa cambia...
RR Eusebio che insegue

NEYMAR VSMESSI
IN GIOCO IL MONDO
Domenica si chiude il Mondiale per club: Santos-Barcellona la finale annunciata e lattesa sfida tra gli eroi dei due continenti. Anche se Leo ha ancora qualcosa in pi
Pel
Neymar pi forte di Messi, perch gioca bene sia di destro che di sinistro. Messi fa bene nel Barcellona, ma quando va in nazionale ha sempre problemi

IL FUTURO ADESSO

Pel, nel cerchio del centrocampo. Il brasiliano che aggira la Pantera nera portoghese, con un beffardo tocco desterno. E ancora. Lasso del Benfica che torna alla carica, O Rei che accetta il confronto: inventa un tunnel, buca lavversario e lo pianta l. Non roba da playstation. Tutto vero, succede in Santos-Benfica, finale Intercontinentale 1962. A quei tempi Pel era il numero uno al mondo ed Eusebio scalava il podio da questa parte delloceano. Il mare che divideva il calcio latinoamericano da quello europeo era pi lungo da attraversare. Ma la selezione di coppa Campioni e Libertadores, alla fine distillava davvero il meglio del meglio, lanciando in orbita un po di futuro. Eusebio, per dire, aveva ventanni. Pel viaggiava verso i ventidue. Quelli del Santos venivano chiamati anche Santasticos: Gilmar, Coutinho, Lima, Zito, Dorval, Pepe e la Perla nera. Uno squadrone, tra i pi forti di sempre. Nella doppia finale, Pel fece cinque gol e numeri fantastici (guardare Youtube per credere). Nelledizione successiva, contro il grande Milan del Golden Boy (Rivera aveva ventanni), per i brasiliani fu molto pi dura. Alla fine, vinsero al meglio delle tre partite, con lassist decisivo di un arbitraggio scandaloso. successo altre volte, nellIntercontinentale. Ci sono stati anni in cui lappeal di questa coppa era vicino allo zero. Cruijff non lha mai giocata, sul campo. Maradona nemmeno. Pi avanti, nella fase della finale secca, in Giappone, gli equilibri sono stati quasi sempre asimmetrici. Non tanto per i risultati, quanto per motivazioni e qualit individuali. Adesso, la formula Fifa del Mondiale per club diluisce le emozioni: speriamo che salvi il match tra Bara e Santos. Mezzo secolo dopo, a parti invertite, Messi e Neymar possono ripercorrere il solco dei Pel e degli Eusebio. Magari ci scappa anche un dribbling e un tunnel, nel confronto tra il pi grande del mondo e il baby fenomeno che lo insegue. Un gingillo in pi, aspettando Natale.

Maradona
Neymar meglio di Messi? Pel deve aver preso la pillola sbagliata... O ha capito che tra I migliori di sempre si deve accontentare del gradino pi basso del podio

Menezes
(c.t. Brasile) Chi pi forte tra Messi e Neymar? Facile: Messi, Messi e ancora Messi. Neymar pu arrivare ai suoi livelli e superarlo, ma Messi finora ha vinto di pi

Ramalho
(all. Santos) Per me, Neymar il terzo miglior giocatore al mondo dopo Messi e Ronaldo

PRIMO PIANO
migliaia di ragazzini. Domani affronta i campioni dAsia dellAl Sadd (Qatar), che hanno battuto i tunisini dellEsperance e sono guidati da un vecchio lupo di mare uruguaiano, Jorge Fossati (foto AFP). Sentitelo un po: Certo che so come si batte il Barcellona. Aspettate che la Fifa ci autorizzi a giocare in sedici, e vedrete.

3
EXTRATIME - 14 DICEMBRE 2011

SEMIFINALI Kashiwa (Gia)-Santos (Bra) a Toyota oggi alle 11.30 Barcellona (Spa)-Al Sadd (Qat) a Yokohama domani alle 11.30 FINALE Domenica, ore 11.30 a Yokohama Dirette su Premium Calcio e Gazzetta.it

DAL NOSTRO INVIATO A TOKYO (GIAPPONE)

PAOLO COND
5RIPRODUZIONE RISERVATA

a prima volta che labbiamo visto dal vivo Neymar aveva da poco compiuto 17 anni, nuotava dentro una casacca del Santos troppo larga per la sua magrezza e poco prima del fischio dinizio si mangiava le unghie dal nervosismo per la foto in cui doveva entrare. Era la primavera 2009, il grande e fatiscente stadio Pacaembu di San Paolo ospitava un Corinthians-Santos presentato da giornali e tv come il duello fra vecchio e nuovo Fenomeno. Appena rientrato in Brasile dopo lennesima, lunga convalescenza - quella post-milanista - Ronaldo era un idolo grasso e bolso cui per bastava sorridere per far tremare le ginocchia ai nuovi tifosi. Neymar, che allepoca in prima squadra aveva giocato una decina di partite, pos accanto a

Ronie con laria di chi non vede lora di svignarsela, imbarazzato da un accostamento che sentiva prematuro. Entrambi giocarono poco, nel senso che il pallone li raggiunse di rado: solo da fermo Ronaldo era in condizione di non tradire il suo nome, Neymar viceversa si muoveva molto, ma la manovra del Peixe - il soprannome del Santos - fluiva in altre zone. A un certo punto per la palla gli giunse a una distanza dalla porta di 25 metri, e lui, al volo di controbalzo tenendo la sfera radente al terreno, esplose un destro estemporaneo quanto magnifico. Fin appena fuori, ma il segno del predestinato era stato chiarissimo. Di ritorno in albergo telefonammo a Leonardo, che nella primavera 2009 era ancora il dirigente del Milan addetto al mercato brasiliano, e lui ci raccont che il Santos aveva fissato in 25 milioni il prezzo del cartellino di Neymar. Lo valutano come se fosse gi un campione - disse Leo ma come hai visto non lo an-

cora. Per il talento c. Non si pu spendere una cifra simile per unipotesi, eppure probabile che un giorno ci si penta di non averlo fatto. Il primo confronto A quellet Leo Messi aveva coperto pi o meno la stessa distanza, diventando la stella delle giovanili e un verdissimo debuttante in prima squadra. Quella squadra, per, era gi il Barcellona, che dopo averlo scoperto in Argentina a 13 anni laveva fatto trasferire in Catalogna con tutta la famiglia. E dunque Messi pu dirsi un giocatore europeo nato in Sudamerica, laddove Neymar un sudamericano che un giorno verr in Europa. La differenza emerge chiara la seconda volta che ci capita di assistere dal vivo a un match del talento paulista - novembre 2010 a Doha, Qatar - amichevole Argentina-Brasile: la gara, allestita a fini economico-promozionali, del tutto insulsa, ma Neymar e Messi riescono comunque ad

o
Le analogie: classe, rapidit, colpi. E a 17 anni erano forti e gi famosi

o
Le differenze: la Pulce ha stile europeo, ha vinto molto ed pi concreto

accenderla. Il brasiliano tenta numeri da foca che non sempre gli riescono, ma sono sufficienti ad attirare lattenzione di un altro giocoliere, Ronaldinho; il quale, divertito, dopo un po inizia a dialogare esclusivamente col giovane compagno, stimolandolo a esagerare, ch tanto in partite cos te lo puoi permettere. Messi, invece, malgrado la svogliatezza dei compagni vigile sino alla fine perch non ha mai battuto il Brasile, e desidera togliersi questo peso: nel recupero una splendida rasoiata di sinistro nellangolino gli vale l1-0, la fine di un tab e lo sguardo ammirato e perplesso di Neymar. Se la classe paragonabile, quanto a concretezza non c confronto. I due assalti al santista A meno di sorprese in semifinale (oggi gioca il Santos, domani il Barcellona) che pronosticare sarebbe temerario, Messi e Neymar si ritroveranno di fronte domenica a Yokohama, nella finale del Mondiale per club.

Kak
(attaccante Real e Brasile) Non so se Neymar riuscir ad arrivare ai livelli di Messi e Maradona, ma se continuer cos sar tra i migliori di sempre

In questi anni Leo ha vinto un sacco di roba per la squadra (Liga, Champions, Supercoppe e tutto diverse volte) e per s (in gennaio gli verr certamente consegnato il terzo Pallone doro); Neymar ha cominciato da poco, con la coppa Libertadores che giustifica la sua presenza qui, e ha gi detto due pesantissimi no. Nellestate del 2010 il Chelsea laveva quasi fatto firmare, ma un blitz dei dirigenti del Santos allaeroporto di Florianopolis, dove si svolgeva lincontro fra gli inglesi e il giocatore, aveva portato a una controfferta contrattuale che Neymar era stato lieto di accettare; pressoch analogo lo scenario dellestate 2011, col Real Madrid convinto di aver chiuso laffare e il Santos capace di un estremo rilancio, formalizzato poi in novembre con un prolungamento del contratto al 2014. Neymar rester in Brasile sino al Mondiale casalingo, per prepararsi a vincerlo in un ambiente meno stressante delle grandi leghe europee. La sua crescita impetuosa e soprattutto continua, in molti addirittura lo ritengono gi paragonabile a Messi, se digitate il suo nome su YouTube troverete decine di video con gol fantastici, serpentine spettacolari e un campionario di finte e scherzetti sudamericani da far invidia a Robinho. Il problema la contundenza del suo rivale europeo, capace di andare verticale in ogni occasione aggiungen-

o
Nel 2014 Neymar lascer il Santos, forse per il Bara Giocher con Leo o lo sostituir?
do una superiore concretezza alla panna montata, che pure non manca. Neymar diverte la gente, Messi fa altrettanto ma poi vince le partite: vedremo al fixing di Yokohama se e di quanto le distanze si sono ridotte. Il fattore Nike Poi si torner a parlare di futuro, dellappuntamento al Mondiale 2014 e del successivo sbarco di Neymar in Europa. Allet di 22 anni. Dove finir il potenziale nuovo messia? Per il momento il Real Madrid si chiamato fuori, seccato non solo per aver mancato il colpo la scorsa estate, ma anche e soprattutto perch il ragazzo trova modo di affermare in ogni intervista la sua predilezione per il Barcellona. Al di l dei motivi estetici, centra qualcosa la militanza catalana di Dani Alves, fratello maggiore di Neymar nella Seleo; inoltre la diplomazia sotterranea del presidente Rosell - che in passato ha lavorato per Nike Brasile - ha gi dato i suoi frutti. Se qualche grosso calibro inglese tipo il Manchester City non ci mette lo zampino, nel 2014 Neymar potrebbe passare al Barcellona. Aprendo la questione delle questioni: per giocare con lallora 27enne Leo Messi, o per ereditarne la leadership blaugrana mentre lui inizia altrove la seconda fase della carriera?

Dani Alves
(difensore Bara e Brasile) Fosse per me, Neymar sarebbe gi al Barcellona, ma non perch un mio grande amico, semplicemente perch un fenomeno

Zico
Maradona faceva tutto di sinistro. Se la palla gli arrivava sul destro, si girava per prenderla di sinistro. Neymar usa i 2 piedi con la stessa classe: pu diventare come Messi

Wenger
(all. Arsenal) Se avessi dei soldi adesso, li punterei tutti su Neymar

4
EXTRATIME - 14 DICEMBRE 2011

PRIMO PIANO
I nuovi padroni
MOZAH BINT NASSER AL MISNAD, MOGLIE DELLEMIRO DEL QATAR HAMAD BIN KHALIFA AL THANI (A SIN.), STRINGE LA COPPA DEL MONDO SOTTO GLI OCCHI DEL PRESIDENTE DELLA FIFA JOSEPH BLATTER (REUTERS)

l
la scheda
UNO STATO MINUSCOLO CHE VIVE DI GAS
Il Qatar uno Stato asiatico, fa parte del Medio oriente: la sua capitale Doha. una penisola, che confina soltanto con lArabia Saudita. grande come met Lombardia e ha meno abitanti di Roma. POLITICA-ECONOMIA Lemirato retto dagli Al Thani, la famiglia sovrana. Leconomia locale si basa su petrolio e gas naturale. Nel 2010 ha avuto il pi alto reddito pro capite del mondo. Nel 2022 ospiter il Mondiale di calcio.

ALESSANDRO GRANDESSO ANDREA LUCHETTA


5RIPRODUZIONE RISERVATA

a periferia del mondo sgomita, e ha troppa fretta per far caso alle dimensioni. Capita cos che un peso piuma come il Qatar sieda alla tavola dei giganti, e per sembrare un po meno piccolo si arrampichi sopra un pallone. Diritti tv, Mondiale, acquisto di club europei e perfino un fondo speculativo sul calcio. Questa non una semplice passione sostenuta da vagonate di petrodollari. Football diplomacy, dice James Dorsey, fra i pi brillanti analisti mediorientali. Gli Al Thani (gli sceicchi del Qatar, ndr) sono forse i soli leader arabi a possedere una visione strategica. Sanno che devono proiettarsi allesterno per garantire la sicurezza di un Paese cos piccolo, e lo fanno ricorrendo a 3 veicoli: Al Jazeera, la Qatar Airways e il calcio. Ogni giocata di Pastore un pro-memoria: Doha non solo esiste, ma cos potente da possedere lunico club al mondo con la Torre Eiffel nello stemma.

Diversificazione Il primo pilastro della Football diplomacy prevede il controllo di alcune squadre. Lacquisto del Psg da parte della Qatari Investment Authority segue di un anno lo sbarco degli Al Thani nella Liga, coi 36 milioni versati per il Malaga. Noccioline, rispetto allappalto che si sono aggiudicati a stretto giro di posta: 550 milioni per la costruzione del porto extra-lusso di Marbella. Lacquisto del Malaga sta creando un profilo sociale capace di aprire molte porte, ha scritto lagenzia Bloomberg. Quello che cercavano a Doha: il Qatar ha bisogno di diversificare la propria economia, per rendere sostenibili i ritmi di crescita (16,3% nel 2010, il tasso pi elevato al mondo). Oltre met del Pil dipende ancora dal gas. La lezione di Malaga stata appresa in fretta a Dubai, il cui sceicco Butti bin Suhail Al Maktoum ha rilevato il Getafe in primavera. Presto lo stadio Alfonso Perez diventato il luogo dincontro fra gli investitori dellemirato e le delegazioni di imprenditori spagnoli. E anche nel vicino Portogallo si parla di un interesse per il Vitoria Guimares, a prezzi di saldo: 15 milioni di euro. Il secondo pilastro della Football diplomacy verte su Al Jazeera. Lobiettivo degli Al Thani ora non renderla redditizia, spiega Dorsey. Piuttosto, come fatto in Medio Oriente, sfruttarne il potenziale di penetrazione politica ed economica. I diritti tv si sposano perfettamente con questa strategia. La Francia ha accolto Al Jazeera a braccia aperte: Canal Plus si trovava in condizione di imporre il suo volere ai club. Larrivo della tv del Golfo ha risparmiato alle squadre transalpine una rigorosa dieta dimagrante. A inizio dicembre, inoltre, Al Jazeera si aggiu-

IL QATAR STA DIVORANDOSI IL PALLONE


Lacquisto di Al Jazeera dei diritti tv in Francia lennesima tappa della Football diplomacy dellEmirato: oltre a Mondiale, Psg e Malaga ha un fondo dinvestimento che mira a United e Bara
dicata i diritti per 133 partite di Champions, pagandole il doppio di Canal Plus. In molti scommettono che i qatarioti faranno di tutto per strappare la trasmissione di Euro 2012 in Francia, cos come crescono le voci di un inserimento nel mercato britannico per la Premier League (coerenti con la presunta trattativa degli Al Thani per lo United). Senza dimenticare un affare concluso, i diritti negli Usa per le qualificazioni sudamericane alla Coppa del mondo: 20 milioni di dollari che potrebbero costituire la testa di ponte per un canale rivolto ai latinos statunitensi. Il figlio del nazista Il contestatissimo Mondiale 2022 larchitrave dellintera strategia. Ledizione del Golfo offre una torta senza precedenti: la stragrande maggioranza degli appalti finir allestero, garantendo a Doha know-how e crediti politici a non finire. Il Paese destinato a trarne pi benefici la Germania, che ha allacciato rapporti solidissimi con gli Al Thani. Gli stadi del futuro sono stati disegnati dallo studio di Albert Speer, figlio dellomonimo ufficiale nazista, cos come
Lerede al trono
TAMIN BIN HAMAD AL THANI, 31 ANNI, FIGLIO DELLEMIRO DEL QATAR, PROPRIETARIO DEL PSG E FONDATORE DEL ROYAL FOOTBALL FUND (AP)

Due progetti LAcademy di Di Salvo e il Football Dream per i ragazzi africani

molti giganti - dalla Deutsche Bahn alla Siemens - sono in prima fila per le fette pi grosse. Nei giorni scorsi si scritto che lFbi avrebbe scoperchiato un importante giro di favori e bustarelle legato al Mondiale. Difficile per che la Fifa torni sui propri passi. Valter Di Salvo - ex preparatore di Lazio, Real Madrid e Manchester United - crede che la scelta di Doha sia stata la pi razionale. Di Salvo oggi dirige il programma calcistico di preparazione fisica dellAspire Academy. Nove campi, uno stadio da 50mila posti, due piscine olimpiche, una clinica e il complesso indoor pi grande del mondo. Quasi unUtopia in senso sportivo, laccademia il quarto caposaldo della Football Diplomacy. Diciamo che qui preferiscono spendere per qualcosa di diverso dal grattacielo pi alto della storia, ride Di Salvo. Lobiettivo formare le prossime generazioni, con un particolare riguardo per i ragazzi che nel 2022 indosseranno i colori di casa. Fra i consiglieri pi ascoltati, Ferguson del Manchester United e Guardiola ( stato testimonial per Qatar 2022) del Bara, che sponsorizzato da Qatar Foundation per 5 anni al costo di 170 milioni di euro (record).

Il sogno africano Un discorso a parte lo merita il progetto Football Dream, destinato a scovare i migliori talenti africani. La prima selezione, nel 2007, ha esaminato quasi 600mila bambini. In molti temono che il Qatar stia cercando cos di costruirsi una nazionale per il 2022, sottraendo i campioncini in erba ai loro Paesi. Di Salvo non ci crede. Piuttosto immagino che Football Dream possa diventare un vivaio per il Psg e le altre squadre degli sceicchi. E che far crescere la nazionale qatariota migliorando il campionato. Lultimo elemento della strategia un moltiplicatore dei fattori precedenti. La mente della Football diplomacy - lerede al trono Hamad Al Thani - partecipa al Royal Football Fund, un fondo dinvestimento calcistico. Con lui, riporta la stampa, Mansour bin Zayed, proprietario del City e lontano cugino degli Al Thani, e lad di Emirates, Ahmed Al Maktoum. Quota minima dingresso, 500mila dollari. Le strade battute saranno tre: controllo dei diritti tv; acquisto di alcuni club; procura dei migliori giocatori. Lobiettivo, senza ambiguit, far soldi. Sono loro che permettono ai pesi piuma di sfidare i giganti piegati dalla crisi. Cash is cash, chiosa Dorsey.

UNACCADEMIA STRATEGICA

TRA GLI UNDER 17 GI VINCONO: LASPIRE NE FA 5 ALLO UNITED


Magari nel 2022, anno del Mondiale in Qatar, si dir che ci hanno giocato pure Ibrahima Drame, Hassan Hassaim o Innocent Shoja. Nomi sconosciuti oggi come lo furono a loro tempo Beckham, Giggs, Scholes o Neville, tutti passati per la Milk Cup nordirlandese con la maglia delle giovanili del Manchester United. Solo che il 29 luglio scorso a vincere la ventinovesima edizione del prestigioso torneo riservato alle squadre Under 17 stata lAspire, che in finale ha battuto 5-1 i Red Devils con giocatori prelevati in tutto il mondo e formati intorno a Doha. Nei turni precedenti avevano vinto con punteggi simili. Segno dei tempi che cambiano perch lAspire non affiliata a un club, ma allomonima accademia qatariota. Istituzione creata nel 2007 per scovare in favelas africane, asiatiche e sudamericane i talenti di domani, da formare a Doha, in collaborazione con la Federcalcio locale e pure con allenatori e giocatori di big club europei. Unopera di beneficenza, ma che potrebbe trasformarsi in efficace sistema per formare la nazionale del Qatar che ospiter il Mondiale 2022, come gi ha proposto il numero uno di Aspire al quotidiano francese Libration. E magari evitare figuracce planetarie. A.G.

5
EXTRATIME - 14 DICEMBRE 2011

6
EXTRATIME - 14 DICEMBRE 2011

EUROPA

leurogol
DELLA SETTIMANA

LOPERA DARTE DI MISTER RVP


RR Larte ereditaria, e si esprime in molteplici forme. Cos se i signori Van Persie sono tra gli scultori moderni pi in voga, il figlio Robin ha scelto il pallone. Guardate cosa pennella di sinistro contro lEverton. E alla fine pure Szczesny, il suo portiere, si commuove e gli bacia le scarpe.

TOP 11 NANI, BALLERINE E BIG ONYEWU


Scarpadoro
FUCHS (d, Schalke 04)

7
Freccia Doppia fase sempre con successo per il mancino austriaco: grazie a lui lo Schalke 04 passa a Berlino e si riporta nei quartieri alti

7,5
ONYEWU (d, Sporting)
Gigante Tra i top del Portogallo, gol vittoria al Nacional. Aveva ragione Ibrahimovic: quel gigante americano non va mai gi

8
CASTRO (a, Betis) GOMEZ (a, Bayern)
Spietato Senza piet contro chi lo ha fatto crescere. Doppietta anche allo Stoccarda, capocannoniere a quota 15 reti in 15 giornate

8
ZEBINA (d, Brest)
Che finale Gran doppietta in pieno recupero, che consente al Betis di battere il Valencia dopo nove sconfitte e un pareggio

8
DOST (a, Heerenveen)
Rinato Lex Juve, dopo Brescia, rivive una nuova primavera anche in Bretagna, sempre pi leader e garanzia in difesa

9
CLEMENS (c, Colonia)
Enorme Il sosia di Joaquin Phoenix che gioca a calcio, alto 2 metri e ha rifilato una cinquina allExcelsior Luomo nuovo dOlanda

8
SISSOKO (c, Tolosa)
Prodezza Doppietta al Friburgo, e la seconda rete un capolavoro dalla bandierina. Anche Podolski lo acclama: dategli il gol dellanno

8
Vetrina Un mastino, apre la strada della vittoria sullEvian. Talento da mettere in mostra: sogna una big, si pu fare a giugno

8
MANDANDA (p, Marsiglia)
One shot Un solo vero intervento, nel finale, ma che evita alla squadra di Deschamps di buttare al vento il punto contro il Bordeaux

7,5 7,5
Gemma Bentornato tra i top. Classe indiscussa, talento e luna bizzarra, reagisce da star alle critiche e al momento no dello United

PUYOL (d, Barcellona)

NANI (c, Man. United)

LA GERMANIA SI FA VEDERE GOMEZ SCATTA PODOLSKI PURE


I CANNONIERI DEUROPA IN BASE AL COEFFICIENTE DI DIFFICOLT DEI VARI CAMPIONATI (TRA PARENTESI)

1 Cekulajevs Narva (Est, 46x1)

46

2 Doumbia Cska (Rus, 23x1,5) 34,5 3 Messi Barcellona (Spa, 17x2), C. Ronaldo Real Madrid (Spa, 17x2) 34 5 Gomez Bayern (Ger, 15x2), Van Persie Arsenal (Ing, 15x2) 30 7 Huntelaar Schalke 04 (Ger, 14x2), Podolski Colonia (Ger, 14x2) 28 9 Lafata Jablonec (Cec, 18x1,5) 27 10 Mos. Abdellaoue Tromso (Nor, 17x1,5) 25,5 11 Arst Start (Nor, 16x1,5), Giroud Montpellier (Fra, 12x2), Higuain Real Madrid (Spa, 12x2), Kerzakhov Zenit (Rus, 16x1,5), Pizarro Werder Brema (Ger, 12x2), Prica Rosenborg (Nor, 16x1,5) 24 17 Ujah Lillestrom/Mainz (Nor, 13x1,5; Ger 2x2) 23,5 18 Ojo Brann (Nor, 15x1,5), Perbet Mons (Bel, 15x1,5), Rudnevs Lech Poznan (Pol, 15x1,5)

Indomito Con lui (e Piqu come suo partner) a fare muro in difesa, il Barcellona non perde quasi mai. Capitano incerottato ma indomito

22,5

21 Aguero Manchester City (Ing, 11x2), D. Ba Newcastle (Ing, 11x2), Furuholm FC Inter (Fin, 22x1), Nathan Skonto Riga (Let, 22x1), Neemelo Levadia (Est, 22x1), Prosa Tammeka (Est, 22x1), Rooney Manchester United (Ing, 11x2), Zayed Derry City (Irl, 22x1) 22 29 Anier Flora Tallinn (Est, 21x1), Dost Heerenven (Ola, 14x1,5), Gongadze Daugava (Let, 21x1), Ranegie Hacken (Sve, 21x1), L. Traor Kuban Krasnodar (Rus, 14x1,5) 21

LE PAGELLE DEGLI ITALIANI ALLESTERO

Wunder21

I NUMERI DI MASSIMO PERRONE

Molinaro diventa rosso


FRANCIA 7 Sirigu (Psg) Poco lavoro, ma fatto bene a Sochaux. Nel 1 tempo 2 interventi che permettono ai parigini di passare in vantaggio. 6 Simone (all. Monaco) Passa il turno di coppa di Francia battendo 2-0 La Tour Saint Clair (6 serie). GERMANIA 5 Molinaro (Stoccarda) Col Bayern parte bene: cross per il vantaggio di Harnik, ma al 29 fuori per doppio giallo, 2 falli su Robben. E k.o. 2-1 in casa. GRECIA 7 Cirillo (Paok) Mestiere e determinazione nel 3-1 allAtromitos. INGHILTERRA 7 Balotelli (Man. City) Gol da centravanti dellera glaciale per la freddezza. E gli assist per Aguero e Silva, abbattuto in area. 6 Mancini (all. Man. City) Primo tempo in pompa magna. Non colpa sua se la difesa dorme quando Meireles piazza la stoccata del pari e gli attaccanti sprecano. 6 Macheda (Man. United) Un quarto dora per dire Cero anche io. 5 Santon (Newcastle) Ne prendono 4. Parziale giustificazione: titolare in emergenza. 6 Scapuzzi (Oldham) 90 dimpegno con lo Sheffield, non basta a salvarsi dal k.o. 6 Di Canio (all. Swindon) Frena (1-1) e fa lo show coi media, riesce sempre a esser protagonista: coi fatti o a parole. ROMANIA 6 Piccolo (Cfr Cluj) In casa dello Steaua fa valere il fisico. Peccato per il gol a 15 dalla fine e il giallo. 5,5 Trombetta (all. Targu) Con il Brasov in casa servivano tre punti salvezza, arriva solo uno 0-0. SPAGNA 5 Lanzaro (Saragozza) Il k.o. interno col Maiorca un altro passo verso il baratro. Salvezza a 5 punti. SVIZZERA 5 La Rocca (Grasshoppers) Sbanda nel k.o. di Losanna. Fuori posizione sui due gol subiti. 7 Bega (Lugano) Leader duna difesa imbattuta per la 3 di fila. 7,5 Bonanni (Lugano) Migliore: assist, palo, grattacapi per i rivali. 7 Moriero (Lugano) Finalmente ha ingranato. E adesso quinto.

DE JONG-JOHN SEMPRE PI VERDE LERBA DEL TWENTE


LARGO AI GIOVANI: LA CLASSIFICA MARCATORI DEGLI UNDER 21 NEI MASSIMI CAMPIONATI EUROPEI

Everton preso a cannonate Benvenuti Rooney e Fryers

9 L. de Jong (Twente) 8 Balotelli (Manchester City), Guidetti (Feyenoord) 6Bacuna e Texeira(Groningen), Hazard (Lilla), Kleber (Porto), Lasogga (Hertha) 5 Boudebouz (Sochaux), Cabral (Feyenoord), John (Twente), Duricic e Narsingh (Heerenveen), Melgarejo (Paos), Roberto Firmino (Hoffenheim),Rodriguez (Porto), Sigthorsson (Ajax), Wijnaldum (Psv)

I gol segnati da Dost in Excelsior-Heerenveen 0-5. Il 22enne olandese capocannoniere dellEredivisie a quota 14, che ha gi eguagliato il record personale stabilito con lHeracles nel 2009-10, ha segnato 44 gol in 109 partite di campionato. Le doppiette segnate da Podolski, lultima sabato al Friburgo, in 15 incontri con il Colonia. Ne aveva fatte in tutto 6 nelle precedenti 181 partite disputate in 7 stagioni di Bundesliga. Podolski ha gi battuto, con 14 reti, il primato personale della scorsa stagione.

10 15

I gol segnati da Gomez negli Stoccarda-Bayern di campionato: 4 con lo Stoccarda e 6, tutti nelle ultime 3 partite, con il Bayern. I gol segnati da Van Persie nelle prime 15 giornate di Premier: un record eguagliato. Ci erano gi riusciti Andy Cole (1993-94) e Les Ferdinand (1995-96), entrambi col Newcastle.

I gol in campionato dellArsenal contro lEverton, il bersaglio preferito dei gunners. I gol in campionato di Rooney con il Manchester United: con la doppietta al Wolverhampton entrato nella top ten del club, scavalcando Taylor che ne segn 112. La squadra di Ferguson ha vinto tutti i 45 incontri giocati allOld Trafford, in Premier, quando Rooney ha segnato.

300 113

RR (gdf) Guidetti sprinta a

1 CRISTIAN MOLINARO, 28 ANNI (AFP) 2 MARIO BALOTELLI, 21 ANNI (FORTE) 3 FEDERICO MACHEDA, 20 ANNI (EPA) 4 DAVIDE SANTON, 20 ANNI (IPP) 5 MAURIZIO LANZARO, 29 ANNI (EPA) 6 FRANCESCO MORIERO, 42 ANNI (LAPRESSE)

otto, Balotelli segna al Chelsea e lo agguanta, avanza anche Hazard che si porta a sei. In vetta per c saldissimo de Jong, asso dellattacco ultraverde del Twente. Passi infatti per il bomber Janko (classe 83), ma laltra freccia il liberiano Ola John (92).

19

Gli anni compiuti il 9 settembre da Ezekiel Fryers, che ha debuttato in Premier entrando nella ripresa, sabato, al posto di Evra. il primo giocatore impiegato dal Manchester United che non era ancora nato quando cominci la Premier, nellagosto 1992.

7
EXTRATIME - 14 DICEMBRE 2011

8
EXTRATIME - 14 DICEMBRE 2011

EUROPA

INGHILTERRA

AVB, ORA S CHE IL RITMO BLUES


Tra litigi e sviste, viene fuori lorgoglio Chelsea: rimontato Balotelli gol, capolista battuta Villas Boas grida: Per la Premier ci siamo anche noi. Ahi Mancini: un punto in 2 trasferte
MANCHESTER UNITED
LONDRA

STEFANO BOLDRINI
5RIPRODUZIONE RISERVATA

CHELSEA MANCHESTER CITY

2 1

CLASSIFICA
MANCHESTER CITY MANCHESTER UNITED CHELSEA TOTTENHAM ARSENAL LIVERPOOL NEWCASTLE STOKE CITY ASTON VILLA NORWICH SWANSEA EVERTON QPR FULHAM WBA SUNDERLAND WOLVERHAMPTON WIGAN BLACKBURN BOLTON
SQUADRA

INFIAMMAZIONE DELLINTESTINO STOP FLETCHER


RR (bold) Mistero e paura per Darren Fletcher, capitano della Scozia e centrocampista del Manchester United. Fletcher, 27 anni, si ferma a tempo indeterminato. In un comunicato del club si spiega che le ragioni di salute riguardano uninfiammazione dellintestino che produce uno stato di colite debilitante. I timori non sono per infondati perch Fletcher si era fermato in primavera per un virus che gli aveva fatto perdere vari chili. tornato in campo a settembre. Lultima partita lha giocata col Benfica il 22 novembre.

ARSENAL

JACK WILSHERE RISCHIA PER UNA SCOMMESSA


RR (s.m.) LArsenal ha tirato le orecchie a Jack Wilshere per aver lasciato intendere su Twitter di aver scommesso sulla gara di Champions dei Gunners contro lOlympiacos, cosa vietata dallUefa. Il centrocampista, a riposo per infortunio, aveva scritto sul suo account di aver puntato 10 sterline sul gol di Frimpong, soldi buttati come gli aveva risposto il portiere Szczesny. Wilshere ha poi cancellato i messaggi, spiegando che era uno scherzo, ma lUefa vuole aprire uninchiesta: il giocatore rischia una multa o addirittura la squalifica.

i sono molte cose in questo 2-1 del Chelsea sul Manchester City, in una serata di pioggia e vento, ben oltre la resurrezione dei Blues di Villas Boas e la prima sconfitta della squadra di Mancini in questo campionato. C un rigore clamoroso negato al City sotto gli occhi dellarbitro Clattenburg dopo un quarto dora: tutti hanno visto, tranne lui. C il gol spettacolare firmato da Mario Balotelli dopo 2 minuti, aggirando Ivanovic e dribblando Cech: un capolavoro di freddezza e di tecnica. Ci sono le occasioni divorate dal City, in particolare da Aguero, per chiudere i conti. C la dormita della difesa dei manciniani che ha permesso a Meireles di pareggiare. E c la frenata del City, che nelle ultime 2 trasferte ha racimolato un punto.

MARCATORI Balotelli (M) al 2, Meireles (C) al 34 p.t.; Lampard (C) su rig al 38 s.t. CHELSEA (4-3-3) Cech 6; Bosingwa 6, Ivanovic 5,5, Terry 5,5, Cole 6; Ramires 6, Romeu 6,5, Meireles 6,5 (dal 28 s.t. Lampard 6,5); Sturridge 7 (dal 42 s.t. Mikel sv), Drogba 6, Mata 6,5 (dal 39 s.t. Malouda sv). PANCHINA Turnbull, Ferreira, Torres, Kalou. ALLENATORE Villas Boas 7 MANCHESTER CITY (4-2-3-1) Hart 6,5; Zabaleta 6, Kompany 6, Lescott 5,5 (dal 40 s.t. Dzeko sv), Clichy 5; Barry 6, Y. Tour 6; Milner 6, Aguero 5 (dal 18 s.t. K. Tour 6), Silva 6 (dal 29 s.t. De Jong 6); Balotelli 7. PANCHINA Pantilimon, Savic, Nasri, Johnson. ALLENATORE Mancini 6. ARBITRO Clattenburg 4,5 ESPULSI Clichy (MC) al 13 s.t. per doppia ammonizione AMMONITI Meireles, Romeu, Drogba, Ramires, Drogba (C), Kompany (MC)

38 36 31 31 29 26 26 21 19 19 17 16 16 15 15 14 14 12 10 9

PT

15 15 15 14 15 15 15 15 15 15 15 14 15 15 15 15 15 15 15 15

12 11 10 10 9 7 7 6 4 5 4 5 4 3 4 3 4 3 2 3

2 1 3 1 1 4 1 3 2 4 5 3 5 3 3 6 7 4 4 6 5 6 1 8 4 7 6 6 3 8 5 7 2 9 3 9 4 9 0 12

49 35 33 30 31 18 21 16 18 24 16 15 15 16 14 18 16 14 22 20

15 14 18 18 23 13 19 24 19 28 20 18 26 18 23 18 28 29 34 36

15a giornata
ARSENAL BOLTON
VAN PERSIE 25 st KLASNIC 10 st

1-0 1-2 1-0 4-1 4-2

EVERTON
ALBRIGHTON 33 pt PETROV 39 pt

ASTON VILLA QPR

LIVERPOOL
SUAREZ 2 st

MANCHESTER UNITED
NANI 17pt; 11 st ROONEY 27pt; 17 st

WOLVERHAMPTON
FLETCHER 2 st

MARCATORI

IL RISVEGLIO DI ROONEY IL BALZO DI BA


15 Van Persie (Arsenal) 11 Aguero (Manchester City), Demba Ba (Newcastle), Rooney (Manchester United) 10 Dzeko (Manchester City) 9 Yakubu (Blackburn), 8 Adebayor (Tottenham), Balotelli (Manchester City) 7 Klasnic (Bolton), Sturridge e Lampard (Chelsea) 6 Defoe e van der Vaart (Tottenham), Fletcher (Wolverhampton ), Helguson (QPR), Hernandez (Manchester Un.), Holt e Morison (Norwich) 5 Agbonlahor e Bent (A. Villa), Bale (Tottenham), Graham (Swansea), Larsson (Sunderland), Long (Wba), Nani (M.Un.), Suarez (Liverpool)

Lespulsione di Clichy Doveva finire in parit: un tempo per uno. Meglio il City nel primo atto, con Balotelli protagonista assoluto: oltre al gol, il suggerimento per il 2-0 mancato da Aguero e lassist per Silva quando lo spagnolo viene abbattuto da Bosingwa. Il pareggio ha fatto riemergere un Chelsea preso a pallate per mezzora. Nella ripresa, lespulsione di Clichy per doppia ammonizione dopo meno di un quarto dora ha sconvolto il copione. Mancini ha dovuto rinforzare gli argini, mentre Villas Boas ha preso coraggio e alla fine il rigore di Lampard, concesso per un fallo di mano di Lescott, ha consegnato ai Blues il terzo successo di fila. Battere il Newcastle fuori casa il 3 dicembre in Premier e il Valencia in Champions il 6 stato un elisir per Drogba e soci.

Rissa sfiorata C anche un discreto contorno in questa gara. Lampard ha accusato Villas Boas di averlo spedito in panchina senza dare spiegazioni. Ashley Cole ha vomitato parole pesanti dopo il fischio finale e nel sottopassaggio stata sfiorata la rissa. Mancini ha raccontato, con aplomb britannico, che solo larbitro non ha visto il fallo di Bosingwa, ma ha anche criticato la mancanza di cinismo dei suoi. Villas Boas, sullorlo dellesonero appena 10 giorni fa, ha rialzato la testa e ora sfida il mondo: I 7 punti di vantaggio del City nei nostri confronti sono poca roba se pensiamo che si deve giocare pi di mezzo campionato. Ci siamo anche noi per il titolo. No multa per Balo Ego smisurato del portoghese o realt? Il risultato dello Stamford riapre indubbiamente i giochi. Lo United, vero vincitore della giornata, a due

BALOTELLI VESTITO DA BANDITO A UNA FESTA IN MASCHERA DOVE CERANO TUTTI I GIOCATORI DEL CITY. IN BASSO, LAMPARD (DAILY MAIL e EPA)

lunghezze. Ferguson concentrato sul mercato di gennaio. Dal Portogallo rimbalza una voce: per risolvere il problema del portiere - De Gea non ha convinto - ha chiesto informazioni sullex romanista Artur, ora al Benfica e cacciato dalla capitale come un appestato. Il Tottenham potrebbe avvicinarsi, se batte lEverton nel recupero. Il Chelsea confida in gennaio per rinforzare la difesa con Gary Cahill. LArsenal di Van Persie ha loccasione della vita per tornare in corsa domenica prossima. La squadra di Wenger si esibisce in casa del City, dove, parola di Milner, si guarda avanti dopo il k.o. di Londra: Abbiamo giocato bene anche in dieci e questo dimostra che non siamo in crisi. Mancini ha gi rialzato la testa: contro lArsenal confermer Balotelli. La luna di nuovo piena per Mario: niente multa dopo gli straordinari al ristorante. Lo stipendio respira.

NORWICH

HOOLAHAN 39 pt HOLT 14,37 st MORISON 18 st

NEWCASTLE

BA 46pt; 26 st

SWANSEA WBA

SINCLAIR 11 st GRAHAM 46 st REID 33 pt

2-0 1-2 2-1 2-1 2-1

FULHAM WIGAN

MOSES 37 pt JORDI GOMEZ rig.12 st

SUNDERLAND
VAUGHAN 39 st LARSSON 47 st

BLACKBURN TOTTENHAM
BALOTELLI 2 pt

VUKCEVIC 17 pt

STOKE CITY CHELSEA

ETHERINGTON 13,43 pt RAUL MEIRELES 34 pt LAMPARD rig.37 st

ADEBAYOR rig.17 st

MANCHESTER CITY

Prossimo turno 17 dicembre: Newcastle-Swansea, Fulham-Bolton, Wolverhampton-Stoke City, EvertonNorwich, Blackburn-Wba, Wigan-Chelsea. 18 dicembre: Qpr-Manchester United, Aston Villa-Liverpool, Tottenham-Sunderland, Manchester City-Arsenal

LE QUOTE

IL CITY RESTA FAVORITO

1,80

Ha perso limbattibilit, ma per ora il Manchester City sempre primo per la lotta al titolo (a 1,80) e domina anche per il turno contro lArsenal: per Totos l1 di Mancini 1,63, X e 2 si piazzano a 3,70 e 5,35. (Agipronews)

BIENNALE DA 10 MILIONI LANNO

ANELKA GIOCA A SHANGHAI


RR LONDRA Non la via della seta, ma semplicemente un ottimo biennale ad aver orientato lultimo trasferimento di Nicolas Anelka. Il centravanti francese, 32 anni, va a giocare in Cina, nello Shanghai Shenhua, club ambizioso dove segnalato in arrivo, per la panchina, Jean Tigana. Anelka lascia il Chelsea dopo 4 anni, 185 presenze e 59 gol. Il suo contratto coi Blues scade nel 2012, ma Nicolas non ha mai legato con Villas Boas e il portoghese lo aveva confinato ad allenarsi con le
riserve, insieme con Alex. Il contratto da 10 milioni lanno, secondo le indiscrezioni trapelate in Gran Bretagna, dove stato quantificato anche il denaro mosso da Anelka in carriera per i vari trasferimenti: 104,16 milioni di euro soltanto per il cartellino. Il Chelsea lo acquist dal Bolton nel gennaio 2008 per 18 milioni. Lo Shanghai, primo club indipendente dal governo, vuole vincere il campionato: arruolati anche i brasiliani Cleo e Muriqui. bold

EUROPA

9
EXTRATIME - 14 DICEMBRE 2011

SPAGNA

COPPA DEL RE

PEREZ, PORQU MOURINHO?


La scoppola nel clasico mette a nudo la strategia Real: Florentino si consegnato nelle mani del tecnico, per cui ha sacrificato Valdano oltre a 400 milioni. E i risultati non arrivano
CLASSIFICA
REAL MADRID BARCELLONA VALENCIA LEVANTE SIVIGLIA MALAGA OSASUNA ESPANYOL ATH. BILBAO ATL. MADRID MAIORCA REAL SOCIEDAD GETAFE BETIS GRANADA RAYO VILLARREAL SP. GIJON RACING S. SARAGOZZA
SQUADRA

ATLETICO, BETIS E GETAFE K.O. OK ATHLETIC


RR Coppa di Spagna andata dei sedicesimi di finale (ritorno 20-22 dicembre): Albacete-Atletico Madrid 2-1, Oviedo-Athletic 0-1, Cadice-Valencia 0-0, Mirandes-Villarreal 1-1, Almeria-Osasuna 1-3, Alcorcon-Saragozza 1-1, Celta-Espanyol 0-0, Cordoba-Betis 1-0, Maiorca-Sporting 0-1, Racing-Rayo 3-2, Getafe-Malaga 0-1, Real Sociedad-Granada 4-1, Deportivo-Levante 3-1, S. Roque-Siviglia nella notte.

37 37 30 29 24 24 22 20 19 19 18 16 16 16 16 16 15 15 13 10

PT

15 12 16 11 15 9 15 9 15 6 15 7 15 5 15 6 15 4 15 5 15 4 15 4 15 4 15 5 15 4 16 4 15 3 15 4 15 2 15 2

1 4 3 2 6 3 7 2 7 4 6 4 4 1 4 4 6 3 7 4

2 1 3 4 3 5 3 7 4 6 5 7 7 9 7 8 6 8 6 9

50 50 24 24 16 20 19 15 21 23 14 16 15 15 8 17 12 15 11 12

13 8 16 17 11 20 27 19 18 25 20 23 22 22 15 25 21 25 21 29

o
In 3 stagioni ha vinto solo una Copa del Rey. Ieri 2-0 al Ponferradina
portabile. Anche perch Perez chiuse la sua prima tappa da presidente senza vincere nulla per 3 anni. Poi arriv Calderon e vinse 2 Liga di fila. Da quando tornato, maggio 09, Florentino ha spesso tra tecnici e giocatori 412 milioni. Tanto da meritarsi una reprimenda dal Ministero dellEconomia che ha ricordato al magnate della costruzione che la Spagna in profonda crisi. Intanto in coppa Perez si affidato in tutto a Mou, arrivando persino a sacrificare Valdano, fedele portavoce, consigliere e ombrello per le tempeste. Si messo nella mani di Jorge Mendes, che controlla 5 giocatori e lallenatore direttamente, pi altri 4 (i turco-tedeschi) indirettamente. Ha accettato che lo stile-Real fosse calpestato dalle maniere poco ortodosse di Mou, squalificato 2 volte dalla Uefa e altrettante dalla Liga in 15 mesi, col dito nellocchio al vice di Guardiola. Per Florentino resta un tifoso. Accanito. E come ogni aficionado blanco vuole solo schiacciare il Bara, costi quello che costi, in milioni, immagine, modi. In questo fine che giustifica i mezzi Mou e Florentino hanno rischiato (senza crucciarsi) di smontare pure la Spagna di Del Bosque. Che Perez cacci nel 2003 perch non aveva limmagine giusta. Da allora il Madrid con Florentino ha vinto una Supercoppa di Spagna e la gi citata Copa del Rey, la cui difesa iniziata ieri a Ponferrada: il Real Mou ha battuto la Ponferrandina (3 serie) 2-0 (Callejon e Ronaldo, espulso Albiol). Ecco perch Bisogna rialzarsi.

RAYO VALLECANO

CLUB MOROSO? NIENTE CENA DI NATALE


RR E noi a tavola non ci sediamo. stata pi o meno questa la risposta dei giocatori del Rayo Vallecano al club, che li aveva invitati per il 14 dicembre alla tradizionale cena di Natale. Lo ha comunicato su twitter il capitano del club Movilla. Alla base del singolare sciopero ci sarebbero i ritardi nei pagamenti, specie nei confronti di 4 giocatori (Cobeo, Susaeta, Casado e lo stesso Movilla). A breve un incontro per cercare un accordo.

16a giornata
LEVANTE
NANO 11 st

1-0 2-1 1-3

SIVIGLIA VALENCIA

BETIS

RUBEN CASTRO 46,48 st

DORADO aut.21 st

REAL MADRID
BENZEMA 1 pt

BARCELLONA

SANCHEZ 30 pt XAVI 8 st FABREGAS 21 st

RAYO

MICHU 46 st

1-3

DAVID BARRAL 10 pt NACHO NOVO 37pt; 21 st

SP. GIJON

MADRID

FILIPPO MARIA RICCI


5RIPRODUZIONE RISERVATA

GETAFE

CASQUERO 33 st

1-0 1-1 1-1 0-1 1-1 4-2

GRANADA REAL SOCIEDAD OSASUNA

VILLARREAL
RUBEN 26 st

ARANBURU 7 st

MALAGA

JUANMI 25 st

BALDE 33 pt

SARAGOZZA ATH. BILBAO ESPANYOL

MAIORCA RACING S.

VICTOR 39 pt

AURTENETXE 35 st

GONZALEZ 47 st

VERDU 5,8 pt ROMARIC 19 pt SERGIO GARCIA 9 st

ATL. MADRID

FALCAO 32 pt TURAN 38 st

Prossimo turno 17 dicembre: Sp. Gijon-Espanyol, Maiorca-Getafe, Ath. Bilbao-Saragozza, Siviglia-Real Madrid. 18 dicembre: Atl. Madrid-Betis, Granada-Levante, Osasuna-Villarreal, Racing S.-Real Sociedad, ValenciaMalaga
CHAMPIONS LEAGUE PRELIMINARI DI CHAMPIONS SPAREGGI RETROCESSIONE EUROPA LEAGUE RETROCESSIONE

SPAREGGI PER LE COPPE

i rialziamo!. Queste le parole di Florentino Perez scelte da Marca per aprire ledizione del giornale del day after, quella in edicola luned, inizio di settimana durissimo per il madridista medio. Sabato sera al Bernabeu era andato in onda lennesimo saccheggio blaugrana. Otto volte il Real Mou ha affrontato il Bara in 13 mesi, una sola volta uscito vincitore. Quattro sconfitte, i grandi rivali che si sono presi Liga, Champions e Supercoppa di Spagna lasciandosi alle spalle solo la Copa del Rey. Florentino sceso negli spogliatoi per provare a tirar su il morale della sua costosa truppa. Non poteva fare altrimenti: limprenditore ha puntato tutto su Mourinho. Lo ha strappato a Moratti pagando 15 milioni allInter e 80, lordi, allo Special One per con-

vincerlo a venire al Bernabeu per 4 anni. Oltre alla liquidazione Pellegrini, ingegnere mite, voluto da Valdano e allontanato dal Bernabeu dopo aver chiuso a 96 punti la Liga 2010. Mai il Madrid ne aveva fatti cos tanti, per il Bara arriv a 99. E allora per smontare il giocattolo di Guardiola stato preso chi aveva appena negato al Bara lossessione di giocarsi una finale di Champions al Bernabeu. Crisi e spese folli Oggi le parti si sono rovesciate, il Madrid a essere ossessionato dal Bara: in Liga non lo batte da 7 partite (6 sconfitte), Guardiola in campionato col Real ha un parziale di 20 gol a 4. Bisogna continuare a lottare, Possiamo vincere la Liga, Dobbiamo recuperare le forze: altre frasi di Perez nel depresso spogliatoio blanco sabato notte. Dette a giocatori e tecnici, ma anche a se stesso: il pensiero di chiudere un triennio di presidenza continuando a rimirare in bacheca solo la Copa del Rey 2010-11 devessere insop-

FLORENTINO PEREZ, 64 ANNI, DAL 2009 INIZIATO IL SUO SECONDO CICLO DI PRESIDENZA DEL REAL. IN BASSO, JOS MOURINHO, 48 ANNI (EPA E INSIDE)

MARCATORI

SALGONO FALCAO E BENZEMA


17 Cristiano Ronaldo (Real Madrid), Messi (Barcellona) 12 Higuain (Real Madrid) 9 Falcao (Atletico Madrid), Soldado (Valencia) 8 Benzema (Real Madrid), Fabregas (Barcellona) 6 Barral (Sporting Gijn), Llorente (Athletic), Michu (Rayo Vallecano) 5 Adrin (Atletico M.), Agirretxe (Real Sociedad), Fedor (Getafe), Hemed (Maiorca), Juanlu e A. Kon (Levante), Manu del Moral (Siviglia), Rubn Castro (Betis Siviglia), Snchez e Villa (Barcellona)

DOPO IL CLASICO

DOPO IL DITO JOS D LA MANO A VILANOVA


RR (f.m.r.) Lo ha cercato a inizio partita, ma non lo ha trovato. Allora, dopo aver salutato Guardiola, ha dato la mano a un altro componente della panchina blaugrana. Poi Mou tornato a fine gara ed riuscito a fare ci che aveva in mente: stringere la mano a Tito Vilanova, secondo di Pep al quale nellagosto scorso nel concitato finale del ritorno di Supercoppa di Spagna, aveva infilato un dito in un occhio. Mou era stato squalificato per due turni di Supercoppa, Tito per uno. Poi il 22 novembre Vilanova era stato operato durgenza alla ghiandola parotide. Un intervento delicato, e Mou gli aveva subito fatto pervenire gli auguri. Sabato gli ha dato la mano, cosa che invece si rifiutato di fare, per tre volte, Marcelo con Piqu: Era arrabbiato, non nulla, ha minimizzato il catalano.

A DESTRA JOS MOURINHO (DI SPALLE) STRINGE LA MANO A TITO VILANOVA

10
EXTRATIME - 14 DICEMBRE 2011

EUROPA

FRANCIA

PORTOGALLO

LATIPICO GIROUD DIAMANTE BABA RE A SORPRESA IN FASE DI LANCIO


Fino allanno scorso non aveva mai visto la Ligue 1. Ora la punta del Montpellier in testa ai cannonieri (2o fra gli assist man). E lha voluto Blanc. Lui chiede consigli a una star della pallamano
PARIGI

Il 23enne senegalese del Maritimo di Madeira (4 in classifica) linatteso bomber in Primeira. E gi si parla di una sua possibile cessione a gennaio: interessati Marsiglia, Olympiacos ed Hearts
CLASSIFICA
PORTO BENFICA SP. LISBONA BRAGA MARITIMO ACAD. COIMBRA OLHANENSE GIL VICENTE VITORIA G. BEIRA MAR UNIAO LEIRIA VITORIA SETUBAL RIO AVE FEIRENSE NAC. MADEIRA PACOS FERREIRA
SQUADRA PT G V N P F S

SVIZZERA

ALESSANDRO GRANDESSO
5RIPRODUZIONE RISERVATA

CLASSIFICA
SQUADRA PT G V N P F S

LISBONA

MANUEL MARTINS DE S
5RIPRODUZIONE RISERVATA

BASILEA: BRAVO VOGEL, MERITI UN TRIENNALE


RR (p.l.g.) Heiko Vogel, tecnico a interim del Basilea dal 13 ottobre (da quando cio Thorsten Fink si trasferito allAmburgo), stato promosso ad allenatore in pianta stabile della squadra svizzera con un contratto fino al 2014. Si tratta del riconoscimento per Vogel che riuscito nel miracolo di qualificare il Basilea agli ottavi di Champions e che ha pilotato i rossobl in testa al campionato con 7 punti di vantaggio su Lucerna e Sion.

PORTOGALLO

FELIPE SCOLARI 635.000 EURO PIGNORATI


RR Felipe Scolari nei guai in Portogallo. Il fisco avrebbe pignorato i beni dellex c.t. di Ronaldo e soci per 635 mila euro, somma non versata nel 2008, anno in cui ha chiuso la sua avventura in Portogallo. Scolari avrebbe ricevuto lo stipendio in base a un contratto di cessione dei diritti dimmagine che prevedeva il versamento delle somme attraverso unazienda offshore. Scolari spiega: Mi avevano detto di pagare per il 2008 in Inghilterra visto che mi ero trasferito al Chelsea.

l successo lha colto di sorpresa in autunno. E lui si fatto consigliare da una star della pallamano. fatto cos Olivier Giroud, atipico in tutto quel che fa. Atipico anche laggettivo usato dal c.t. Laurent Blanc per giustificarne la prima convocazione in nazionale. Quasi una rivincita per uno scartato dalle giovanili dei Bleus e che ormai a suon di gol (12) e assist (5), sta trascinando in alto latipico leader di Ligue 1, il Montpellier (grazie alla differenza reti). Atipico, Giroud, lo nel percorso. A Grenoble, club formatore, non gli davano fiducia. Cos nel 07 il ragazzo dal fisico alla Ibrahimovic (192 cm per 88 kg), suo idolo, emigr a Istres, scendendo dalla B alla C. Trentatr partite e 14 gol pi tardi tornava in B, a Tours. E la stagione dopo si laureava capocannoniere con 21 reti. Tanti per garantirsi un posto nelllite, mentre il suo ex club il Grenoble scendeva in B.

MONTPELLIER PARIS SG LILLA LIONE RENNES TOLOSA ST. ETIENNE MARSIGLIA LORIENT BORDEAUX EVIAN CAEN AUXERRE SOCHAUX DIGIONE BREST VALENCIENNES NANCY NIZZA AJACCIO

36 36 34 32 29 29 27 25 23 20 19 19 18 18 18 17 17 15 14 9

17 17 17 17 17 17 17 17 17 17 17 17 17 17 17 17 17 17 17 17

11 11 9 10 8 8 7 6 6 4 4 5 4 4 5 2 4 3 3 1

3 3 7 2 5 5 6 7 5 8 7 4 6 6 3 11 5 6 5 6

3 3 1 5 4 4 4 4 6 5 6 8 7 7 9 4 8 8 9 10

36 30 29 29 28 19 21 22 17 19 22 23 24 21 17 18 17 14 15 17

18 17 15 19 22 16 19 16 19 21 25 27 27 31 31 19 19 22 19 36

17a giornata
NANCY
BAKAR 10 pt NICULAE 48 st

2-2

ANDRE LUIZ aut.34 pt CAVALLI 27 st

AJACCIO

RENNES

DANZE 30 pt

1-1 2-0

ROUX 17 pt

BREST

ST. ETIENNE
NICOLITA 10 pt SAKO 29 st

CAEN

SOCHAUX TOLOSA

0-1 2-1

GAMEIRO 20 pt

PARIS SG

el calcio portoghese ci sono tre scuole di riferimento. La prima, scuola di formazione, quella dello Sporting Lisbona, che da 10 anni alleva, accompagna e sceglie i giovani che arriveranno in prima squadra. La seconda, scuola di maturazione, quella del Porto, che grazie alla vetrina europea trasforma i giocatori in protagonisti del mercato. La terza, una scuola di crescita, quella del Maritimo di Madeira e della sua squadra B, che partecipa alla C con giovani scovati in tanti Paesi e li prepara per la Liga. Baba Diawara, senegalese, gi da tempo in prima squadra, un buon esempio. Lo testimonia il Benfica, che negli ottavi di coppa, 2 weekend fa, stato eliminato al Dos Barreiros: sconfitto (2-1) e umiliato.

30 30 26 22 22 16 14 14 13 13 12 12 11 11 11 8

12 12 12 12 12 12 12 12 12 12 12 12 12 12 12 12

9 9 8 6 6 5 3 3 4 3 4 3 3 2 3 2

3 3 2 4 4 1 5 5 1 4 0 3 2 5 2 2

0 0 2 2 2 6 4 4 7 5 8 6 7 5 7 8

30 25 25 20 18 16 11 12 17 8 13 8 11 9 8 13

8 10 11 9 14 16 13 19 15 8 21 18 14 18 23 27

12a giornata
BRAGA
ALAN 4 pt LIMA rig.42pt; 27 st HUGO VIANA 41 st PAULO CESAR 46 st

5-2

PACOS FERREIRA

MELGAREJO 43 pt COHENE 14 st

BEIRA MAR
ZHANG 34 pt

1-2

RODRIGUEZ 40 pt HULK 13 st

PORTO

SP. LISBONA
ONYEWU 23 pt

1-0

NAC. MADEIRA

RIO AVE

SISSOKO 25 pt BULUT 45 st

WASS 4 st

EVIAN

WIRES 18 pt YAZALDE 8 st

2-0

GIL VICENTE

VALENCIENNES
KADIR 1 st

1-0 0-0 2-1

MONTPELLIER BORDEAUX
MOULOUNGUI 22 pt

MARSIGLIA

ALBANIA

AGGRESSIONE E GLI ARBITRI SCIOPERANO


RR Gli arbitri albanesi hanno boicottato le gare del weekend in tutti i campionati dopo quanto accaduto al termine di Laci-Kastrioti del 4 dicembre, chiusasi sull1-1 con gol ospite allo scadere: il direttore stato aggredito dai dirigenti e da un giocatore di casa. La Federazione ha punito il Laci con 6 punti di penalit e lobbligo di giocare il resto delle gare casalinghe in campo neutro e a porte chiuse; 3 dirigenti sospesi per 2 anni e il calciatore Laska per uno.

Altro che Scozia Nella Ligue 1 per Giroud, ad un passo dal Celtic, c arrivato grazie a una telefonata dellaltrettanto atipico presidente del Montpellier, Louis Nicollin, uno Zamparini francese: Che ci vai a fare in Scozia, da noi ti divertirai di pi. Un approccio caloroso, come piace allatipico Giroud, faccia da bravo ragazzo, figlio di buona famiglia, senza problemi di soldi, con un diploma universitario in tasca. Uno che il calcio lha vissuto solo come passione e non come riscatto, in fuga da banlieue violente, come per molti altri francesi. Forse anche per questo, quando fece i test con lUnder 16 dei Bleus fu scartato. Non colsi lattimo, spieg poi Giroud che in nazionale c arrivato per la porta principale a novembre. Riconoscimento inevitabile viste le statistiche: 12 reti (2 triplette, una doppietta) in 16 partite. Tante quante la scorsa stagione, inquadrando pi di tutti la porta (31 su 63 tiri). Poi 2 reti su 2 gare in coppa di

AUXERRE
OLIECH 13 pt SAHAR 20 st

NIZZA

LILLA

SOW 16 pt HAZARD 13 st

2-0

DIGIONE

LORIENT

0-1

LACAZETTE 9 st

LIONE

Prossimo turno 17 dicembre: Brest-Auxerre, Montpellier-Tolosa, Nizza-Valenciennes, Caen-Nancy, MarsigliaLorient, Digione-St. Etienne, Lione-Evian. 18 dicembre: Bordeaux-Sochaux, Ajaccio-Rennes, Paris Sg-Lilla

Lega. E 5 assist (3 contro il Lorient). Sinistro potente, imperioso di testa, veloce, tecnico, elegante in campo quanto fuori dove seduce la comunit gay (il pi sexy per il magazine Tetu) e i pubblicitari stanchi di bad boy alla Anelka che si fa bello accanto a rapper che incitano a fottersi la Francia. Giroud invece si fa consigliare da Nikola Karabatic, star della pallamano, per gestire londata di successo. Sognando lEuropeo 2012 e il calcio inglese. Nonostante linteresse del Napoli.

OLIVIER GIROUD, 25 ANNI, DEL MONTPELLIER

Ciclo infernale Da parecchi anni non si parlava cos tanto del Maritimo, che in campionato 4, primo dopo le big Porto, Benfica e Sporting. Fattori determinanti: ha perso solo una volta, sul campo del Braga, ad agosto, ed in simbiosi perfetta col tecnico Pedro Martins, 41 anni, promosso dopo 2 anni di gavetta nella squadra B. Poi ci sono i gol di Baba Diawara, che con 9 centri capocannoniere davanti a Edgar, Hulk e Van Wolfswinkel. interessante per vedere come il Maritimo uscir dal ciclo infernale: domenica nella rivincita col Benfica partito male, ha perso 1-0, prima di Natale giocher con Porto (sabato 17) e Sporting (mercoled 21 dicembre, in coppa nazionale). Da Dakar al successo Baba Diawara, 23 anni, un diamante grezzo. Nato a Dakar, ha iniziato a 16 anni allAsc Jeanne dArc di Dakar e a 19 anni ha firmato col Maritimo. Estate 2007. Nella squadra B ha segnato 26 gol e presto stato provato in Liga: ha segnato il 1 gol il 2610-08 e a marzo 2009 ha vinto il tito-

VITORIA SETUBAL
NECA rig.41 pt

1-1

FEIRENSE

BUVAL 3 pt

UNIAO LEIRIA
LEO 38 pt

1-0

VITORIA G.

MARITIMO

0-1

CARDOZO 40 st

BENFICA

OLHANENSE

0-2

ADRIEN SILVA rig.39pt; 6 st

ACAD. COIMBRA

Prossimo turno 16 dicembre: Benfica-Rio Ave. 17 dicembre: Vitoria G.-Gil Vicente, Porto-Maritimo. 18 dicembre: Pacos Ferreira-Beira Mar, Nac. Madeira-Vitoria Setubal, Feirense-Uniao Leiria, Acad. Coimbra-Sp. Lisbona. 19 dicembre: Olhanense-Braga

lo di miglior giocatore del mese grazie ai 4 gol al Vittoria Setubal. Allora Sochaux e Bordeaux si erano interessate a lui. Tra il 2010-11 (14 reti in totale) e questa stagione, lesplosione: leco dei suoi gol arrivato in Europa. A osservarlo ora vengono emissari di molti club e qualcuno si fatta avanti: Olympiacos, Hearts e Marsiglia. Limpressione che Baba partir a gennaio, anche perch lui fa gi la star: per intervistarlo bisogna prendere appuntamento con una segretaria personale. Sono lontani i tempi in cui, africano ingenuo, arriv a Madeira.

PAPA BABACAR DIAWARA, 23 ANNI, MARITIMO

IN OLANDA LAZ RIPARTE, IN UCRAINA INIZIA LA PAUSA


20a giornata

FRANCIA

UCRAINA
1-3 1-3 0-1 1-0 2-0 3-0 0-1 0-4

16a giornata

OLANDA
2-0 2-0 4-0 0-5 1-0 2-0 0-1 2-2 0-0

SUBITO PRESO IL LADRO DI PASTORE


RR (a.g.) Dopo mesi di hotel, Javier Pastore e la compagna palermitana Chiara Picone hanno trovato casa in Avenue Foch, a due passi dagli Elisi. Zona ultra chic che ha facilitato il lavoro della polizia. Domenica mattina infatti un ladro ha scassinato lauto dellargentino parcheggiata nel viale, prendendo con s il borsone del giocatore. Un errore. Una pattuglia lha intercettato nel giro di pochi minuti e recuperato la vistosa refurtiva. Dentro la borsa, un iPhone e una maglia del Psg.

Obolon-Tavriya Oleksandria-Met. Kharkiv Karpaty-Dynamo Kiev Dnipro-Chernomoretz O. Arsenal Kiev-Vorskla Metalurg D.-Zorya Volyn Lutsk-Illychivets Kryvbas-Shakhtar

Den Haag-Heracles Twente-Nec Az Alkmaar-De Graafschap Excelsior-Heerenveen Psv-Nac Breda Vvv Venlo-Roda Rkc Waalwijk-Ajax Utrecht-Feyenoord Vitesse-Groningen

13a giornata

GRECIA
3-1 1-1 2-1 1-0 1-0 2-1 1-2 0-4

17a giornata

ROMANIA
0-0 0-1 1-1 1-1 1-2 2-0 0-0 3-1 5-2

18a giornata

SCOZIA
0-2 2-2 1-0 Rinv. 2-3 0-3

17a giornata

BELGIO
2-1 1-1 4-0 0-1 1-0 2-2 0-2 1-0

Paok-Atromitos Xanthi-Levadiakos Aek Atene-Pas Ioannina Asteras T.-Aris Panetolikos-Ofi Creta Ergotelis-Doxa Drama Panionios-Panathinaikos Kerkyra-Olympiacos P.

CLASSIFICA DYNAMO KIEV SHAKHTAR MET. KHARKIV DNIPRO KRYVBAS ARSENAL KIEV TAVRIYA METALURG D. VORSKLA ILLYCHIVETS CHERNOMORETZ O. VOLYN LUTSK KARPATY OLEKSANDRIA ZORYA OBOLON

52 51 47 33 31 30 30 29 24 23 21 19 16 14 12 11

CLASSIFICA AZ ALKMAAR PSV TWENTE AJAX HEERENVEEN FEYENOORD VITESSE GRONINGEN DEN HAAG RODA HERACLES NAC BREDA UTRECHT RKC WAALWIJK NEC DE GRAAFSCHAP VVV VENLO EXCELSIOR
EUROPA LEAGUE

38 34 33 30 28 28 26 23 21 21 20 18 17 15 14 12 10 8
SPAREGGI PER LE COPPE

CLASSIFICA AEK ATENE OLYMPIACOS P. (-1) PANATHINAIKOS (-2) ATROMITOS (-1) PAOK OFI CRETA (-1) XANTHI ERGOTELIS PANETOLIKOS (-2) PANIONIOS ASTERAS T. (-2) PAS IOANNINA (-2) ARIS (-2) LEVADIAKOS (-8) KERKYRA (-2) DOXA DRAMA (-7)

Targu Mures-Brasov Univ. Cluj-Vaslui Steaua Buc.-Cfr Cluj Sportul-Petrolul Ploiesti Mioveni-Vointa Sibiu Otelul-Rapid Buc. Astra Ploiesti-Dinamo Buc. Gaz Metan-Ceahlaul Pandurii T.j.-Concordia Chiajna

Hibernian-Rangers Aberdeen-Saint Mirren Celtic-Hearts Dunfermline-Kilmarnock Inverness-Dundee Utd Saint Johnstone-Motherwell

28 27 26 20 19 18 18 15 14 13 12 10 10 6 6 1

Da 5 a 8 spareggi per il 30 posto in Europa L.

Dalla2alla5spareggianoperipreliminaridiChampions(1 posto)elEuropaLeague(2posti).OlympiakosVoloseKavala retrocessiperavertruccatoalcunepartite.L Olympiakos Voloshapresentatoappello.Iraklisretrocessoperdocu-

CLASSIFICA DINAMO BUC. CFR CLUJ RAPID BUC. VASLUI PANDURII T.J. STEAUA BUC. OTELUL UNIV. CLUJ ASTRA PLOIESTI CEAHLAUL GAZ METAN BRASOV PETROLUL PLOIESTI VOINTA SIBIU TARGU MURES SPORTUL CONCORDIA CHIAJNA MIOVENI

37 36 34 30 29 29 28 27 25 21 20 19 18 17 16 13 10 8

CLASSIFICA RANGERS CELTIC MOTHERWELL (-1) SAINT JOHNSTONE (-1) KILMARNOCK (-1) HEARTS DUNDEE UTD SAINT MIRREN INVERNESS ABERDEEN (-1) HIBERNIAN (-1) DUNFERMLINE (-1)

Malines-Anderlecht Lokeren-Standard Genk-Lierse Gent-G. Beerschot Courtrai-Westerlo Leuven-Zulte W. Mons-Cercle B. Bruges-St. Truiden

45 41 33 26 22 22 21 21 15 14 14 14

La 1a dei playoff per le coppe va ai preliminari di Champions, la 2a e la 3a vanno ai preliminari di Europa League; lultima dei playoff retrocessione retrocede.

CLASSIFICA ANDERLECHT BRUGES GENT COURTRAI CERCLE B. STANDARD GENK G. BEERSCHOT MONS MALINES LOKEREN LEUVEN ZULTE W. LIERSE ST. TRUIDEN WESTERLO

36 34 33 30 30 30 26 24 23 19 19 16 15 13 10 10

Al termine playoff fra le prime 6: 1 in Champions League, 2 ai preliminari 3 ai preliminari di Europa League e 4 allo spareggio per i preliminari di Europa L. con la 1 del playoff fra le successive 8.

CHAMPIONS LEAGUE

PRELIMINARI DI CHAMPIONS

SPAREGGI RETROCESSIONE

RETROCESSIONE

EUROPA

11
EXTRATIME - 14 DICEMBRE 2011

Mai in B

GERMANIA

GERMANIA

AMBURGO FINK PINK


Fino a ottobre lunico club della Bundesliga mai retrocesso vedeva nero. Adesso, con larrivo del tecnico ex Basilea, le prospettive sono ben pi rosee
PIERFRANCESCO ARCHETTI
5RIPRODUZIONE RISERVATA

COL MAINZ IL SOLITO POLDI SALVA COLONIA


RR Ieri sera si recuperato il match fra Colonia e Mainz (1-1), previsto il 19 novembre e non disputato perch, poche ore prima del match, larbitro Babak Rafati, 41 anni, aveva tentato il suicidio, tagliandosi i polsi nella vasca da bagno della sua camera dalbergo. Alla Rhein Energie Arena ieri sera sono passati in vantaggio gli ospiti al 25 del primo tempo, con gol del tunisino Sami Allagui, 25 anni, al terzo gol questanno in Bundesliga, su assist di Baumgartlinger. A un minuto dalla fine ci ha pensato il solito Podolski a pareggiare, su passaggio dellex senese Jajalo. Podolski arriva cos a 14 gol in campionato, affianca Huntelaar ed a un solo centro dal capocannoniere Mario Gomez.

Ecco una lista di club dei principali campionati mondiali che non sono mai scesi in serie B:

CLASSIFICA
BAYERN BORUSSIA D. SCHALKE BORUSSIA M. WERDER LEVERKUSEN STOCCARDA HANNOVER HOFFENHEIM COLONIA HERTHA AMBURGO MAINZ WOLFSBURG KLAUTERN NORIMBERGA AUGSBURG FRIBURGO
SQUADRA

S
ARGENTINA Boca Juniors Independiente

S
COLOMBIA Ind. Santa Fe Millonarios

S
GRECIA Aek Olympiacos Panathinaikos Paok

S
ITALIA Inter

S
OLANDA Ajax Feyenoord Psv Utrecht

S
PORTOGALLO Benfica Porto Sporting L.

S
SPAGNA Athletic Bilbao Barcellona Real Madrid

S
TURCHIA Besiktas Fenerbahe Galatasaray

ccomodarsi in un pub irlandese per vedere una partita di Champions del Manchester United non certo una posizione filo inglese, ma Thorsten Fink aveva buoni motivi per tifare contro. Il primo: allandata non era sulla sedia di un bar di Amburgo, bens sulla panchina del Basilea, che non perse a Old Trafford (3-3). Il secondo: nel 99, quando era in campo col Bayern, Ferguson gli soffi una Champions allultimo istante della finale. Ho sofferto e gioito per la qualificazione del Basilea. Ma nessun rimpianto, sono felicissimo della mia scelta, ha detto dopo il 2-1 del suo ex club il 7 dicembre. Gli svizzeri sono la squadra del momento, lallenatore 43enne invece non ha atteso lattimo e il 13 ottobre ha deciso di passare dallEuropa rilucente allultimo posto in Bundesliga: Amburgo. Lo scippo stato pagato: 650 mila euro subito al Basilea, un milione e mezzo coi bonus. Chi rischiava di pi era il tecnico: dopo 2 scudetti e 1 coppa, lincognita sdrucciolevole di un club glorioso (6 titoli, 1 Campioni, 1 Coppe) ma tormentato da debiti, litigi e flop in panchina: 12 allenatori in un decennio, 4 in questa stagione (Oenning, Cardoso, il ds Arnesen gli altri). Il Beckham tedesco Dopo 8 partite della nuova gestione, lAmburgo non ha mai perso: passato dallultimo po-

34 31 31 30 29 26 22 22 21 20 19 18 17 17 15 15 14 13

PT

16 16 16 16 16 16 16 16 16 15 16 16 15 16 16 16 16 16

11 9 10 9 9 7 6 5 6 6 4 4 4 5 3 4 3 3

1 4 1 3 2 5 4 7 3 2 7 6 5 2 6 3 5 4

4 3 5 4 5 4 6 4 7 7 5 6 6 9 7 9 8 9

40 31 33 24 30 22 23 19 18 26 23 20 21 22 12 14 14 20

10 11 22 11 26 19 19 23 18 31 25 26 27 34 20 28 27 35

16a giornata
HERTHA
ADRIAN RAMOS 25 pt

OLANDA
1-2
HUNTELAAR 19 pt PUKKI 44 pt

SCHALKE

IN ALTO, THORSTEN FINK, 44 ANNI, ALLENATORE DELLAMBURGO, DA GIOCATORE AL BAYERN. SOPRA, LOROLOGIO ALLO STADIO, CHE SEGNA ANNI, GIORNI, ORE, MINUTI E SECONDI DELLA PERMANENZA IN BUNDESLIGA

AUGSBURG COLONIA

CALLSEN BRACKER 6 st

1-0 4-0

ALLAJAX ORA VINCE CRUIJFF NO A VAN GAAL


RR Vittoria parziale di Johan Cruijff allAjax. Dopo un ricorso durgenza presentato dallex Pallone doro, 64 anni, un tribunale ha bloccato in settimana lingaggio da parte dei Lanceri di Louis van Gaal come direttore generale, fino a che la giunta degli azionisti del club di Amsterdam non si pronunciata al riguardo. Al giornale Algemeen Dagblad Cruijff ha detto: una vittoria per lAjax nel suo insieme. Ma oggi abbiamo ottenuto un mandato per portare avanti il nostro progetto. Proseguiamo semplicemente su questa linea. Cruijff membro del consiglio dirigenziale dell'Ajax, che non era stato consultato dal club in merito allassunzione di van Gaal e di altri due direttori.

BORUSSIA M. FRIBURGO

S
URUGUAY Nacional Pearol

sto al 12, ha cancellato la vergogna di 11 gare interne senza successo, ha fatto dimenticare il peggior avvio della storia (un punto in 6 gare). A Basilea Fink ha lasciato tante spasimanti (fisicamente era il Beckham tedesco, quando giocava, e ha ammesso di imitarne acconciature e tatuaggi), ma si portato il preparatore atletico, ex buttafuori in una discoteca di Monaco, e molti video: come fece Sacchi quando arriv dal Parma al Milan, ha mostrato i movimenti, specie sugli esterni, di una squadra svizzera, che in Germania fa tanto di inferiore. I ragazzi lo hanno seguito, il popolo pure. Ad Amburgo vivono del passato: sono gli unici sempre presenti in Bundesliga e un oro-

logio allo stadio indica il tempo trascorso in 1 divisione: 48 anni, 110 giorni, 7 ore, 18, 2" (ora in cui scriviamo). Facile lironia quando lHsv viaggia in zona retrocessione, ma il conteggio non s ancora interrotto. Davanti allimpianto c un gigantesco piede, per ricordare i gol delleroe pi amato, Uwe Seeler, punta tra gli anni 50 e 70 e ora primo tifoso. Nei match interni, una piattaforma alza dal campo una band che suona linno: il cantante guarda negli occhi gli ultr del secondo anello. Fink uno giusto per questo posto: non sono meno stravaganti di lui che ha lasciato la possibilit di eliminare il Manchester per scendere sul fondo della Bundesliga.

CLEMENS 19pt; 20 st PODOLSKI 16,28 st

MAINZ NORIMBERGA WERDER

0-0 0-2 4-1

AMBURGO
IBISEVIC 39pt; 11 st

HOFFENHEIM

PAPASTATHOPOULOS 18 pt PIZARRO 45 pt ROSENBERG 10 st ARNAUTOVIC 26 st

WOLFSBURG
SCHAFER 41 st

HANNOVER BORUSSIA D.
KAGAWA 27 pt

0-0 1-1 1-2

LEVERKUSEN KLAUTERN
SAHAN 15 st

STOCCARDA
GENTNER 6 pt

GOMEZ 13pt; 12 st

BAYERN

Prossimo turno 16 dicembre: Bayern-Colonia. 17 dicembre: Wolfsburg-Stoccarda, Amburgo-Augsburg, Hoffenheim-Hertha, Friburgo-Borussia D., LeverkusenNorimberga, Schalke-Werder. 18 dicembre: KLauternHannover, Borussia M.-Mainz

BELGIO

NONNO MANNAERTS GOLEADOR A 88 ANNI


Dopo una vita gli stato riconosciuto il titolo di bomber del 51-52
classifica marcatori. JoN onno, hai vinto laera a zef Mannaerts, 88 anni, casa convalescente dopo unoperazione agli occhi quando arrivata la telefonata del nipote. Ha dovuto attendere 59 anni prima di vedersi restituito ci che un errore statistico gli aveva tolto: il titolo di capocannoniere del campionato belga nel 1951-52. Gli almanacchi avevano sempre indicato lattaccante del Beerschot Rik Coppens, autore di 23 reti in 26 partite, quale re dei bomber stagionali. Mannaerts per di reti ne ha segnate 2 in pi. Non se ne era accorto nessuno, nemmeno il diretto interessato. Allepoca non badavamo a queste cose, ci interessava giocare e, possibilmente, vincere. Ma n io n i miei compagni abbiamo mai contato i nostri gol. Questa notizia mi ha completamente sorpreso. Il clamoroso errore stato scoperto da Brian Nackaerts, tifoso del Racing Mechelen, club nel quale militava allepoca Mannaerts. La scintilla scattata durante un pomeriggio al pub speso tra pinte di birra e ricordi del passato. Al tavolo cera anche lex attaccante, che ricordava una sua stagione particolarmente prolifica

nella quale avevo anche segnato un gol da centrocampo, favorito dal vento. Con laiuto di una societ che si occupa di statistiche di calcio, la VZW Foot, Nackaerts ha scavato a fondo, ricostruendo le stagioni del Racing Mechelen (da non confondere col KV Mechelen, vincitore della coppa Coppe nel 1988) in serie A nei primi anni 50 e 2 quel 51-52. Allottuagenario Mannaerts, che vanta anche una presenza in nazionale, cos stata consegnata la Gouden Schoen (Scarpa doro) che premia il capocannoniere del campionato belga. E Coppens? Non lho mai sentito, ha dichiarato un divertito Mannaerts, forse non ha il mio numero di telefono. ALEC CORDOLCINI

SOPRA, JOZEF MANNAERTS, 88 ANNI, CON LA SCARPA DORO DEL 51-52, ORA CONSEGNATAGLI PER I 25 GOL FATTI COL RAC. MECHELEN: FINORA SI ERA CREDUTO CHE FOSSE SOLO 2

12
EXTRATIME - 14 DICEMBRE 2011

AMERICHE

ARGENTINA

LA NOTTE DEL SAN LORENZO


Una delle quattro societ pi nobili di Buenos Aires attraversa un periodo buio: rischia bancarotta e retrocessione, minacciata dagli ultr e cambia tecnico ogni due mesi
COLOMBIA
BUENOS AIRES

MARTIN MAZUR
5RIPRODUZIONE RISERVATA

CLASSIFICA
BOCA JUNIORS RACING VELEZ BELGRANO COLON LANUS TIGRE INDEPENDIENTE SAN MARTIN ATLETICO RAFAELA SANTA FE GODOY CRUZ ARSENAL S. ARGENTINOS JRS ALL BOYS ESTUDIANTES SAN LORENZO NEWELL S OLIMPO BANFIELD
SQUADRA

IN 3 GIORNI DAI PLAYOFF AI PLAYOUT


RR (n.s.) Dalle stelle alle stalle. Nella stessa settimana lAmerica di Cali (coi Millonarios il club pi vincente del Paese, 13 titoli) passata dai quarti di playoff del Clausura 2011 (persi 0-0 e 0-2 con lOnce Caldas, e guadagnati grazie all8 e ultimo posto utile in regular season) ai playout per non retrocedere con i Patriotas (finalisti perdenti della 2 serie). Allandata domenica a Tunja finita 1-1 (gol di Cabezas per lAmerica e Anuar Guerrero dei Patriotas). Sabato sera il ritorno a Cali.

BRASILE

PRIMA PANCA PER BRANCO AL FIGUEIRENSE


RR (m.can.) Cludio Ibrahim Vaz Leal Branco, ex terzino sinistro di Brescia e Genoa, il nuovo allenatore del Figueirense. A 47 anni Branco, che gi aveva fatto il dirigente, inizia unattivit nuova. Il neoallenatore sostituisce Jorginho, suo compagno nel Mondiale 1994 conquistato dalla Seleo. Jorginho aveva appena lasciato il comando della squadra, 7 a sorpresa nellultima serie A, a meno 3 punti dalla qualificazione alla Libertadores; disputer la coppa Sudamericana.

ieci anni fa, il San Lorenzo era vicino al paradiso. Guidato dallIngegnere Manuel Pellegrini, la quarta grande argentina per titoli aveva vinto il Clausura - con record di 13 vittorie consecutive - e aveva portato a casa il primo trofeo sudamericano, la Mercosur. Il futuro sembrava promettente: societ equilibrata, squadra forte e un progetto basato sui giovani. Il Cicln era diventato un modello da imitare. Modello estinto in un decennio. Oggi il San Lorenzo somiglia pi a una Chernobyl che alla Masia. Abbiamo trovato un club devastato, annunciava il presidente Carlos Abdo un anno fa. Con debiti per 20 milioni di euro, il Cicln rischia la bancarotta. E c anche il problema-retrocessione. Dopo tre brutte stagioni, ora la squadra abita in zona playout e rischier, se lOlimpo inizier a vincere. Bottinelli, che botte La panchina calda. Negli ultimi 18 mesi sono passati Simeone, Mndez, Ramon Daz, Tojo, Asad, Esteban Gonzlez e ora Leonardo Madeln. Un allenatore ogni 2 mesi e mezzo. Il problema siamo noi calciatori. Non abbiamo mai giocato una partita con pi di 3 giocatori al top, spiega lex Samp Jonathan Bottinelli. Un mese fa, il difensore fu picchiato da 4 ultr al campo dallenamento. La risposta del club fu debole: Cercheremo di individuare i responsabili. Poco dopo, Bottinelli ha fatto a pugni col portiere Migliore, incidente prima negato e poi ammesso da entrambi. Infine, i soldi: i giocatori a

43 31 31 31 31 29 27 27 26 26 25 24 24 22 21 20 19 16 16 11

PT

19 19 19 19 19 19 19 19 19 19 19 19 19 19 19 18 19 19 19 18

12 7 9 8 8 7 7 7 6 8 6 6 6 5 4 5 5 1 2 3

7 10 4 7 7 8 6 6 8 2 7 6 6 7 9 5 4 13 10 2

0 2 6 4 4 4 6 6 5 9 6 7 7 7 6 8 10 5 7 13

25 16 22 21 19 20 22 18 17 22 14 28 21 18 15 22 13 13 15 12

6 8 17 16 15 14 19 17 14 26 18 24 20 24 23 23 19 18 25 27

19a giornata
ARGENTINOS JRS
NAGUEL 19 st

1-0 1-0 1-0 2-0 4-1

OLIMPO ARSENAL S. ALL BOYS SANTA FE

BELGRANO
VAZQUEZ 13 pt

BOCA JUNIORS
CVITANICH 33 st

ESTUDIANTES
BOSELLI 46 pt CELLAY 32 st

COLON

SU, GIGLIOTTI, 24 ANNI. SOTTO BOTTINELLI, 27 (PHOTOGAMMA)

volte non vengono pagati e chi va via deve dimenticare i crediti. Cos il mercato del S. Lorenzo stato bloccato, anche per tutelare 8 ex che hanno fatto causa. Tre mesi fa il club fece una pubblicit in tv: Il San Lorenzo ha bisogno di te. Si chiedevano soldi ai tifosi per pagare i debiti. Un torneo di un anno? Il general manager Hector Veira, allenatore campione del 95, amato dai tifosi: anche lui rischia lesonero, per gli acquisti di terza classe. Invece i vecchi soldati di Pellegrini hanno rifiutato di tornare: Erviti ha scelto il Boca, il portiere Saja al Racing, il bomber Franco al Velez. Chi ha paura della retrocessione resti a casa sua. Qui non possiamo avere paura, dice Abdo, che per preferisce

BRASILE

PREMONIZIONE DI SOCRATES SI AVVERA


RR (s.s.) Socrates aveva previsto tutto gi nel 1983: Vorrei morire di domenica, nel giorno in cui il Coritnhians vince il titolo. E lidolo dei tifosi del Timo scomparso proprio il 4 dicembre scorso, giorno in cui il Corinthians si laureato campione del Brasileiro per la quinta volta nella sua storia. Al triplice fischio finale della gara col Palmeiras, migliaia di tifosi hanno omaggiato il Dottore andando in pellegrinaggio commossi sulla sua tomba.

parlare dellespansione della sede sociale... Un film simile a quello del River Plate 2010-11, che fa preoccupare lAfa: c il rischio che la B Nacional diventi quasi pi attraente della Primera. Il presidente del Lans, Nicols Russo, ha ammesso che il presidente Grondona gli ha chiesto di valutare un campionato lungo per il 2012-2013, senza divisioni tra Apertura e Clausura. Lidea del torneo a 38 squadre c ancora: Mantenendo le due retrocessioni ma aggiungendo pi promozioni ogni anno, dice Russo. Tutto potrebbe cambiare se il River tornasse subito e il San Lorenzo si salvasse, per il film, per questo lieto fine, ha bisogno di un eroe. Peccato che Viggo Mortensen, il pi famoso tifoso del Cicln, non sia adatto per interpretare il ruolo. sico conquistata dai giallobl nella stagione 1995-96, si coronata campione dopo un trionfale cammino nella fase dei playoff, conclusi con il doppio trionfo in finale contro il Santos Laguna. Tecnico brasiliano Senza il gol subito domenica sera nella finale di ritorno, che aveva momentaneamente rimesso in corsa il Santos, i nuovi campioni del Messico avrebbero addirittura eguagliato il record stabilito dallAmrica nel 1975-76, quando riusc a vincere il titolo mantenendo la propria rete inviolata nella fase finale. Ma il Tigres del tecnico brasiliano Riccardo Ferretti, ex attaccante dei cugini di Monterrey nell86-87 e unintera carriera in panchina in Messico (gi col Tigres nel 2000-03, finalista nellApertura 2001, e nel 2006), pu comunque vantare un primato assoluto: lunico club messicano meritatosi il distintivo di Associazione Socialmente Responsabile, attribuitogli nel 2008 dal Centro Nazionale di Filantropia. Un riconoscimento giunto grazie allimpegno sociale che da sempre contraddistingue il club legato a filo diretto con la Universidad Autnoma de Nuevo Len (U.A.N.L.), listituzione pubblica pi importante del Messico.

F. HIGUAIN 5 pt CHEVANTON 45pt; 25 st GRACIANI 6 st

FERREYRA 45 st

BANFIELD

LANUS

ROMERO 20 pt REGUEIRO 8 st

2-2 0-2 2-1 1-0 1-0

NEWELL S
MATEO 40 pt PEREZ 44 pt

ATLETICO RAFAELA

GODOY CRUZ

ROJAS 40 pt R. RAMIREZ 28 st

INDEPENDIENTE
PARRA rig. 11 st FREDES 21 st

MORALES rig. 11 pt

TIGRE

VELEZ

D. RAMIREZ 9 st

RACING SAN LORENZO

SAN MARTIN
PENCO 2 pt

I MARCATORI

RAMIREZ RE DEI BOMBER


12 Ramirez (Godoy Cruz) 7 Matos (All Boys), C. Pereyra (Belgrano), Salcedo (Argentinos Jrs) 6 Castro e Gandin (A. Rafaela), Ferreyra (Banfield), Gutierrez (Racing), Rolle (Olimpo) 5 Cvitanich (Boca), G. Fernandez (Estud.), Franco (Velez), Fuertes e Higuain (Colon), Morales (Tigre), Obolo (Sarandi), Regueiro (Lanus), Rosales (U. S. Fe)

MESSICO

PARAGUAY

RUGGITO DEL TIGRES QUASI 30 ANNI DOPO


Dall81-82 la seconda squadra di Monterrey non vinceva un trofeo. Proprio mentre i cugini perdevano al Mondiale
ADRIANO SEU

DIVIETO DI STADIO PER I MINORENNI?


Domenica scorsa una partita del campionato paraguayano, Libertad-Cerro Porteo, disputata allo stadio Defensores del Chaco di Asuncion. stata sospesa, quando dalla curva dei tifosi ospiti stato lanciato un petardo che ha stordito un guardalinee, Dario Gaona, poi ricorso alle cure ospedaliere. Lescalation della violenza dei Barras Bravas preoccupa molto, in Paraguay, come in Argentina. Tanto che in settimana stata prospettata una soluzione drastica e scioccante: vietare lingresso allo stadio ai minorenni. Per proteggerli, verrebbe da credere, accettando cos la certificazione della morte del calcio. E invece no. Il problema che i minorenni per la legge paraguaiana non sono incriminabili, con loro la polizia ha le mani legate: e cos i Barras Bravas li utilizzano per introdurre materiale proibito negli stadi, e a volte anche per lanci di oggetti o di petardi. Le proposte alternative sono: la limitazione di tale provvedimento a soli due club, quelli con le tifoserie pi pericolose, Olimpia e Cerro Porteo (ma anche i club pi gloriosi del Paese, 38 e 28 titoli rispettivamente), peraltro primo e secondo in classifica nel Clausura in corso, a una giornata dalla fine, che sar disputata il giorno di Natale. Oppure, altra proposta, un altro tipo di limitazione: divieto di ingresso ai minorenni limitato alle sole curve. Ultima soluzione: lobbligo di ingresso accompagnati dal padre. Lidea che possa essere la mamma, a portarli alla partita, non stata presa in considerazione. MARIO SALVINI

ARGENTINA

5RIPRODUZIONE RISERVATA

SEBA VERON CONTINUA PER ALTRI 6 MESI


RR Juan Sebastian Veron ci ripensa. Il 36enne centrocampista dellEstudiantes, che aveva manifestato la volont di dire basta dopo la fine dellApertura, ha accolto lappello dei compagni e ha annunciato che proseguir per altri sei mesi. La Brujita inizi la carriera nel 94 allEstudiantes, poi, nel 96, il trasferimento al Boca Juniors e quindi le avventure con Samp, Parma, Lazio, Manchester U., Chelsea e Inter. Nel 2008 il ritorno allEstudiantes.

atteso 29 che torna ad accendere U n ruggitoMonterrey,anni lentusiasmo a dove per lungo tempo hanno festeggiato solo gli eterni rivali Rayados. E poche ore dopo leliminazione di questi ultimi dal Mondiale per club (ai rigori, da parte dei campioni giapponesi del Kashiwa Reysol), laltra met della capitale dello Stato di Nuevo Len si gode un trionfo insperato secondo i pronostici dinizio stagione, che davano come grande favorito il Chivas Guadalajara, composto unicamente da giocatori messicani e che aveva chiuso in testa la stagione rego-

lare. Con il successo di domenica sera nella finale di ritorno del torneo Apertura (3-1 al Santos Laguna dopo l1-0 dellandata fuori casa), il Tigres ha infatti messo le mani sul terzo titolo nazionale della sua storia, interrompendo un digiuno che durava dalla stagione 1981-82. Lex squadra di Pietro Maiellaro, idolo del Salento negli anni 80 e 90 e protagonista della coppa del Mes-

I GIOCATORI DEL TIGRES UANL DI MONTERREY ESULTANO COL TROFEO APERTURA 11, DOPO IL 3-1 AL SANTOS (AP)

AMERICHE

13
EXTRATIME - 14 DICEMBRE 2011

BRASILE

l
identikit
A SETTEMBRE HA DEBUTTATO IN NAZIONALE
Jos Paulo Bezerra Maciel Junior Paulinho nato il 25-7-88 a San Paolo, 180 cm per 71 kg. Inizia nelle giovanili del Portuguesa de Desportos, poi al Po de Acar che lo gira nel 2006 al Vilnius (38 gare e 5 gol), nel 2007 al W. Lodz (17 partite). Nel 2008 riparte al Po de Acar (4a serie paulista), poi Bragantino (B). AL TIMO Nel maggio 2010 debutta col Corinthians: 27 gare e 4 gol. Nel 2011 ha disputato 35 partite (8 gol) al Brasileiro (20 e 3 reti nel Paulista, 2 in Libertadores). In nazionale debutta il 14-9-11 con lArgentina. Il suo contratto scade nel 13, il club detiene il 10% del cartellino: per il resto, il 50% della BMG e il 40% del Po de Acar.

in basso. Ma con mia moglie Brbara, incinta di Ana Beatriz, abbiamo preferito tornare, pur se ho guadagnato molto meno che allestero. Da l sono andato al Bragantino nel 2009, in B. E al Corinthians. Come finito al Timo? Mi ha segnalato Menezes, che era in panchina l. Non abbiamo avuto molto tempo per lavorare insieme e conoscerci perch due mesi dopo che sono arrivato al club, a maggio 2010, lui ha preso il comando della Seleo. un ottimo tecnico. cura molto la parte tattica e mi ha chiamato in nazionale per la prima volta a settembre con lArgentina. E di Tite, allenatore del Corinthians, che ne dice? Professionista molto onesto, corretto e coerente, che sa dare lopportunit a tutti nel momento giusto. Il Corinthians ha vinto il titolo grazie alla forza del gruppo che lui teneva in pugno. Con la serie di vittorie (7) fra giugno e luglio abbiamo capito che il titolo era alla nostra portata. Lei un centrocampista difensivo, eppure segna: 8 gol nel 2011. Pure Braida del Milan venuto a vederla... Ma non ho ricevuto alcuna proposta. S, il Milan un grande club per per ora penso di rimanere al Timo e giocare la Libertadores. Poi vediamo. Segue la serie A? Poco. Ma mi piace Pirlo, lo seguo da tempo, ma non paragonatemi a lui: mi manca molto per arrivare al suo livello. uno che sa fare la differenza. bravissimo nelle punizioni, e poi la passa benissimo. Oltre a lui, a chi si ispira? Vampeta, ex del Corinthians, campione nel 1998, che poi venne allInter 2 anni dopo: aveva grandi qualit, tecnica e sapeva segnare. Di recente, i miei ex compagni Jucilei, ora allAnzhi di Etoo, ed Elias, allo Sporting: solo 2 anni fa erano sconosciuti e Menezes li ha portati in nazionale. Quali sono oggi i calciatori pi bravi nel suo ruolo? Ammiro Xavi e Iniesta, altissimo livello. Anche di loro, mi piace la qualit nei passaggi.

COPPA SUDAMERICANA

U. DE CHILE A UN PASSO DAL TRIONFO


RR (a.s.) Ultimi 90 prima di
conoscere il nuovo campione della Coppa Sudamericana, che verr assegnata stasera dopo la finale di ritorno tra Universidad de Chile e Liga de Quito in programma a Santiago. I cileni, ancora imbattuti nel torneo, sono a un passo dal primo alloro continentale dopo il trionfo di misura ottenuto gioved in Ecuador con una rete di Eduardo Vargas, il centravanti che fa gola a mezza serie A.

CILE

SEMIFINALI C IL DERBY DI SANTIAGO


RR (a.s.) Definite in Cile le 4
semifinaliste che si contenderanno il Clausura. Il primo confronto sar il clasico di Santiago tra lUniversidad Catolica, classificatasi ai danni dellAudax Italiano (4-1 in totale), e lUniversidad de Chile, sbarazzatasi dellUnion Espaola e ancora imbattuta. La seconda semifinale metter di fronte il Colo Colo, qualificatosi a spese del Deportes La Serena, e la matricola Cobreloa, vincitrice del clasico di provincia contro lUnion La Calera.

PAULINHO, 23 ANNI, COL NUMERO 8 CONTRO IL PALMEIRAS. PER LUI ULTIMO GOL IL 13/11 ALLATLETICO PARANAENSE (AP)

PAULINHO: IN EUROPA CI TORNO DA CAMPIONE


Il mediano del Corinthians, vincitore del Brasileiro, rivela: In Lituania e Polonia ho subito il razzismo. In Italia mi piace Pirlo, lidolo Vampeta
RIO DE JANEIRO

PER

PER IL TITOLO SI GIOCA OGGI LA GARA TRE


RR (a.s.) Sfida decisiva in Per
per il titolo del Descentralizado tra Alianza Lima e Juan Aurich, che questa sera si affrontano per la terza volta in una settimana dopo aver raccolto un successo a testa nelle due precedenti sfide. Il club di Lima pu vincere il 23 alloro a distanza di 5 anni dallultimo, mentre la squadra di Chiclayo chiamata allimpresa di portare il titolo in provincia dopo oltre 20 anni di dominio dei club capitolini, interrotto solo dallUnin Huaral nel 1989.

MAURICIO CANNONE
5RIPRODUZIONE RISERVATA

alla 4 serie paulista al titolo brasiliano in soli 2 anni. E in pi il premio della federcalcio e la Bola de Prata, come miglior mediano del torneo. la storia di Paulinho, del Corinthians, 23 anni, che ha destato linteresse di Inter (tramontato), Milan (anche se il suo agente ha detto che il Milan non ha i soldi per

prenderlo) e Roma, che a breve potrebbe accelerare. Il contratto col Corinthians scade nel 2013 ma il club detiene solo il 10%: il 50% di Banca BMG, il 40% di Po de Acar. Ma per lui in Europa non sarebbe la prima volta: Sono nato a San Paolo, ho iniziato nelle giovanili della Portuguesa de Desportos, a 17 anni mi ha preso il Po de Acar che nel 2006 mi ha girato in prestito al FC Vilnius, in Lituania. L sono iniziati i problemi. Di razzismo. Quando entravo

in campo le tifoserie avversarie mi tiravano monete o imitavano le scimmie. Per strada la gente mi guardava in modo strano. Lanno dopo sono andato in Polonia a Lodz. Ma la situazione non migliorata. Per dire: dopo le partite i tifosi salutavano i giocatori alluscita dal campo, presto scoprii che salutavano solo i polacchi. Quando un mio amico nero o io ci avvicinavamo, i fan o si giravano o non ci salutavano. Nel 2008 torna al Po. In 4 divisione paulista, la pi

COLOMBIA

FEDI IN COMPETIZIONE A RIO DE JANEIRO

VASCO BASTIONE DEL CATTOLICESIMO


In un Paese in cui dilagano gli evangelici, il club difende la dottrina di Roma: intoccabile la cappella dello stadio, corsi di catechismo per i giocatori
ADRIANO SEU
5RIPRODUZIONE RISERVATA

DOPO TRE MESI ESONERATO IL CT ALVAREZ


RR E durato solo tre mesi il matrimonio tra il c.t. Leonel Alvarez e la Colombia. Dopo tre partite delle qualificazioni ai Mondiali 2014 (una vittoria in Bolivia, un pari col Venezuela e una sconfitta con lArgentina), il presidente della Federcalcio colombiana, Luis Bedoya, ha deciso di cacciare lex centrocampista del Nacional di Medellin (ha giocato una finale di Intercontinentale contro il Milan di Sacchi), che in settembre aveva preso il posto di Hernan Dario Gomez.

fasti dun tempo, la dirigenza ha deciso che giunto il momento di rinverdire la tradizione cattolica del club, offuscata dalla sempre pi numerosa colonia di giocatori evangelici. Il santuario protetto La prima mossa stata quella di dichiarare intoccabile la cappella edificata nel 1955, che per oggi impedisce la realizzazione di qualsiasi progetto dampliamento dello stadio, con una capienza di appena 25 mila posti. Davvero poco per la popolosa Nao cruzmaltina. Ma un mese fa il consiglio direttivo del club ha stabilito che la cappella non verr rimossa. Il santuario che nel 1958 accolse la Seleo campione del mondo, lo stesso in cui si spos il presidente vascano Roberto Dinamite e nel quale i giocatori pi religiosi (Juninho Pernambucano in testa) pregano prima di ogni incontro, non verr sacrificato

a redenzione dopo il purgatorio. la metafora pi in voga tra i tifosi cruzmaltinos per definire lesaltante stagione del Vasco da Gama, tornato protagonista a 3 anni dalla storica retrocessione in serie B. Per la tifoseria del club pi cattolico del Brasile, infatti, non ci sono dubbi: il 2011, coronato dal primo trionfo in Coppa del Brasile e dal 2 posto in campionato al termine di un testa a testa col Corinthians fino allultima giornata, un regalo del Signore. Una ricompensa alle incessanti preghiere nella cappella di Nostra Signora delle Vittorie, che si erge allinterno dello stadio So Janurio, proprio dietro a una delle due porte. E adesso che il Gigante da Colina tornato ai

negli ultimi anni il numero dei brasiliani evangelici aumentato in modo esponenziale (tanto da rischiare di mettere in minoranza i fedeli a Roma), cos la dirigenza ha lanciato un programma dindottrinamento cattolico: a partire dal 2012, infatti, tutti i giocatori delle giovanili si dovranno sottoporre a un corso di catechismo, come annunciato dal prete Eneas Berilli, responsabile della cappella allinterno del So Janurio. fondamentale che i nostri giovani apprendano la dottrina cattolica. Bisogna preservare la tradizione del club.
LA CAPPELLA DI NOSSA SENHORA NELLO STADIO SO JANUARIO

ECUADOR

DEPOR DI QUITO IN VANTAGGIO SI DECIDE IL 17


RR (a.s.) Deportivo Quito a un
passo dal titolo dopo il trionfo di misura ottenuto domenica a Guayaquil contro lEmelec con gol di Fidel Francisco Martnez. Finale di ritorno in programma sabato a Quito dove il Deportivo potrebbe aggiudicarsi la Copa Credife nello stadio Atahualpa, mettendo cos in bacheca il terzo titolo nazionale in 4 anni dopo i successi del 2008 e del 2009. LEmelec cercher invece di ottenere un successo che manca dal 2002.

o
Qui si sposato il presidente Roberto Dinamite e prega Juninho

in nome di qualche posto in pi sugli spalti. N. S. delle Vittorie Per il popolo cruzmaltino il piccolo santuario cattolico un simbolo didentit da cui non si pu prescindere. La devozione alla Vergine tale che una miniatura di Nostra Signora delle Vittorie accompagna ogni conferenza stampa. Ma

Il ritorno di Gomes La novit principale della prossima stagione sar il tanto atteso ritorno del timoniere Ricardo Gomes dopo lictus sofferto in panchina a fine agosto. Lannuncio arrivato dal figlio, Diego, secondo cui il tecnico ha ricevuto lavallo definitivo dei medici per riprendere lattivit. Anche in questo caso le preghiere hanno sortito leffetto desiderato, e il popolo vascano potr presto riabbracciare il suo condottiero.

14
EXTRATIME - 14 DICEMBRE 2011

ASIA & AFRICA

CAMERUN

OLIMPIADE 2012

l
identikit
IL N.1 PAUL BIYA AL POTERE DALL82 PREMIER NEL 75

GABON, EGITTO E MAROCCO GI A LONDRA


RR (c.p.) Il Gabon under 23 ha vinto il torneo Pre-olimpico che eleggeva le 3 nazionali africane per Londra 2012. Grazie alle reti di Landry Jerry Obiang e Allen Nono, le piccole pantere hanno battuto nella finale il Marocco, che era andato in vantaggio per primo con Mokhtar ed era favorito alla vigilia. Nella gara per il 3 posto, vittoria dellEgitto sul Senegal. Questo disputer, in aprile, uno spareggio con una squadra asiatica con in palio un posto olimpico.

Vintage
DI SEBASTIANO VERNAZZA
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

A SINISTRA, GIOIA DEL COTONSPORT FINALISTA DI COPPA DEL CAMERUN CON LUNISPORT. A DESTRA, IL PRESIDENTE BIYA CON LA MOGLIE E (SOTTO) UN PO ADDORMENTATO CON SARKOZY (AFP)

Il Camerun, Stato dellAfrica equatoriale, una repubblica. Paul Biya presidente dal 1982. Nel 1975 fu eletto primo ministro. IL CAMPIONATO Il torneo 2010-11 di Elite One, con girone di andata e ritorno, finito a luglio. Ha vinto il Cotonsport con 56 punti in 26 partite. COPPA NAZIONALE La finale di coppa tra Cotonsport e Unisport lhanno vinta i primi ai rigori (3-0). La data stata fissata la scorsa settimana. I quarti si sono giocati in giugno, le semifinali in luglio-agosto.

WINTER SI FA UNA CASETTA IN CANADA (CON FRINGS)


Lolandese ex Inter allena a Toronto. Fa il 4-3-3, riciclando il tedesco in difesa
RR Una casetta in Canada.

EMIRATI ARABI

MARADONA STANGATO: TRE GIORNATE


RR Stangata per Diego
Maradona. La Federcalcio degli Emirati Arabi lo ha squalificato per 3 giornate (pi multa di 2.700 euro) in seguito al litigio avuto con lallenatore dellAl Ain Olaroiu, che dopo un gol dei suoi contro lAl Wasl era andato a festeggiare in maniera provocatoria davanti alla panchina del Pibe de Oro. Ma probabilmente ha influito anche lultima sparata contro gli arbitri: Lo standard qui inaccettabile, sembra ci sia una cospirazione contro di noi.

Vi ricordate di Aron Winter? Olandese di origini caraibiche, formatosi nellAjax, stato una bella figurina del nostro calcio anni 90. Centrocampista forte di testa e di gambe, Lazio e Inter le sue squadre italiane. A Roma qualche problema in principio. I soliti idioti imbrattamuri gli diedero il benvenuto con scritte razziste e anti-semite. Poi quattro anni intensi. Altro veleno in coda, quando Winter pass allInter a parametro zero e vinse la Coppa Uefa 98 a Parigi, proprio contro la Lazio. A seguire il ritorno in Olanda, alla casa madre Ajax, con intermezzo allo Sparta Rotterdam. Dopo il ritiro, corso allenatori e primi passi da mister nelle giovanili della Ajax. Crescita continua, fino alla panchina della squadra B, fino alla svolta di questanno. A gennaio del 2011 Winter se ne andato in Canada, ad allenare Toronto, club canadese che partecipa alla

CON CALMA, SIGNOR

PRESIDENTE
Lattivit nazionale si fermata per 4 mesi perch il capo di Stato, che doveva consegnare il trofeo, non trovava il tempo per assistere alla finale di coppa
MASSIMO ORIANI
5RIPRODUZIONE RISERVATA

IERI

OGGI

a lunga attesa terminata. Domenica, dopo i soliti mille rinvii, si finalmente disputata la finale della coppa del Camerun. Ha vinto il Cotonsport ai rigori sullUnisport (3-0). Niente di strano direte. Beh, non proprio, visto che ormai lappuntamento che chiude la stagione nel Paese dei Leoni Indomabili era diventato una barzelletta. Il tappo che anche questanno ha forzato lo slittamento del campionato di serie A di 2 mesi (doveva partire a inizio novembre, nei giorni scorsi stato fissato il via per il weekend del 7-8 gennaio 2012) individuabile in una persona, Paul Biya, il 78en-

ne capo di Stato, di recente rieletto per un 6 mandato. infatti indispensabile la sua presenza allo stadio Ahmadou Ahidjio (suo predecessore) di Yaound, in quanto, da tradizione, il presidente a consegnare il trofeo al capitano della squadra vittoriosa. Fatto sta che dal 7 agosto, in cui si giocata le seconda semifinale, Cotonsport Garoua (unico club qui con una solida base economica, 9 titoli nazionali negli ultimi 11 anni) e Unisport du Haut Nkam sono rimaste in attesa, nella speranza che Biya trovasse 90 minuti liberi per recarsi allo stadio. Da oltre un mese le contendenti erano in ritiro, pronte a giocarsi la finale. Che doveva disputarsi 2 domeniche fa, salvo il contrordine arrivato dalla Presidenza della Repubblica, la sera della vigilia...

o
Il Cotonsport ha vinto ai rigori sullUnisport. E ora pu partire la stagione 11-12
Via dalla coppa dAfrica La farsa della finale di coppa la fotografia dello stato in cui si trova il calcio camerunese, la cui nazionale ha mancato la qualificazione per la Coppa dAfrica per la prima volta dal 94. Il campionato si disputa su campi in terra battuta, con rare eccezioni (Yaound, Douala, Garoua), gli arbitraggi sono di livello infimo, la corruzione allordine del giorno. Come testimonia quanto accaduto un paio danni fa, quando un gio-

catore fu scoperto in campo con una mazzetta di franchi Cfa nascosti nei calzettoni, pronti per corrompere gli avversari qualora il match, decisivo per la salvezza, si fosse messo male... Il degrado totale: chi scrive ha visto coi propri occhi un portiere far pip allaltezza del dischetto del rigore mentre la sua squadra attaccava, con laccortezza di girarsi di spalle, limitando cos lo show a chi si trovava in curva dietro la sua porta. Non sono del tutto spariti neppure gli episodi di stregoneria: 3-4 anni fa una squadra fu malmenata dalla polizia perch si era rifiutata di entrare nello stadio da un ingresso secondario, che per i giocatori era stato maledetto dai rivali. Gli anni 70 dorati Tutto questo nel Paese che ha regalato al mondo due talenti come Milla ed Etoo. E che tra gli anni 70 e 90 ha vissuto il suo massimo splendore, sia a livello di nazionale, col raggiungimento dei quarti a Italia 90, che di club, con Canon Yaound (71, 78, 80) e Union Douala (79) trionfatori nella coppa Campioni. Non tutto perduto. Gli investimenti dei cinesi regaleranno al Camerun nel giro di pochi anni nuovi e moderni impianti. Cambiare la mentalit di chi gestisce il calcio sar per lostacolo principale per tornare allo splendore di un tempo.

COPPA DAFRICA

LA NAMIBIA RICORRE AL TAS VIA IL BURKINA?


RR (l.g.) La Namibia ha prenotato il viaggio e l'albergo per il Gabon in vista della Coppa d'Africa pur non essendosi qualificata. Vistasi respingere dalla Caf il ricorso contro il Burkina Faso per aver mandato in campo nelle qualificazioni Herve Zengue, di origine camerunense con passaporto non regolare, la federcalcio si rivolta al Tas di Losanna sempre per chiedere lesclusione del Burkina Faso dalla coppa dAfrica, in programma dal 21 gennaio.

COREA DEL SUD

SECONDO TITOLO PER LO JEONBUK GRAZIE A ENINHO


RR Lo Jeonbuk Hyundai Motors ha conquistato il suo 2 scudetto, battendo in finale, due volte 2-1, lUlsan. Eroe del club di Jeonju il brasiliano Eninho, 30 anni, autore di tre gol nelle 2 finali; Enio Oliveira Junior ha chiuso la stagione con 11 centri. Lo Jeonbuk aveva vinto il suo primo titolo solo nel 2009, anche se nel 2006 ha conquistato la Champions League asiatica, che gli sfuggita questanno ai rigori con lAl Sadd.

Mls, la Major League, il campionato Usa. Allinizio Aron lavora sotto la supervisione di Jurgen Klinsmann e della sua societ, la Soccer Solutions, consulenti del club. Poi il tedesco diventato c.t. degli Stati Uniti e il legame si un po allentato. Nella Mls, Toronto andato male: penultimo nella stagione regolare, in Eastern Conference, lontanissimo dalla zona playoff. Si rifatto nella Champions League del Nord e Centro America (Concacaf): a marzo nei quarti Toronto affronter i Los Angeles Galaxy di David Beckham (se sar ancora l). Il 44enne Winter fa praticare un 4-3-3 zemaniano - alla Lazio ebbe il Boemo come tecnico - e ha in squadra il tedesco Frings, vecchia gloria del Werder Brema riciclata al centro della difesa. Winter ritorna spesso alla base, allAjax, per aggiornarsi. Chiss che un giorno non ripassi da noi.

CONGO EX ZAIRE

NDAYE LEGGENDA PARCHEGGIATA


LUIGI GUELPA
5RIPRODUZIONE RISERVATA

vicenda di Mulamba, leggendaria L aZaire che nelNdayepunta dello 74 stabil il record (imbattuto) di 9 gol in Coppa dAfrica, un triste esempio di come la violenza sia applicata per cancellare la memoria. La storia di Ndaye rivive nel film Forgotten Gold del regista sudafricano Makele Pululu, che di recente arrivato anche in Italia. Sola proiezione a Verona, ma emozione palpabile nei fotogrammi che raccontano le disavventure di Ndaye, oggi guardiano in un parcheggio a Johannesburg, che tenta, con fatica, di ricostruire da zero una vita frantumata dal regime roso dallinvi-

dia per i suoi trionfi. Ndaye, 63 anni, cresciuto nelle giovanili del Vita Club di Kinshasa, club controllato dal dittatore Mobutu. La classe lo condusse in nazionale con cui trionf in coppa dAfrica in Egitto nel 74 e disput i Mondiali. Torneo segnato da 3 ko con Scozia, Jugoslavia (0-9, si dice per protesta per un premio non pagato) e Brasile. Dbcle che non intacc la sua fama, almeno fino al 94. La notte del 12 aprile alcuni militari fecero irruzione nella sua abitazione, gli rubarono i trofei, lo picchiarono a sangue e gli spezzarono le gambe. Dopo 6 mesi in ospedale a Kinshasa Ndaye venne invitato dal governo a lasciare il Paese. Senza alcuna spiegazione racconta - ma ho trovato opportuno andarmene per non mettere in pericolo la mia famiglia.

o
Miglior bomber di coppa dAfrica cacciato nel 1994 fa il guardiano ora in Sudafrica

NDAYE MULAMBA, 63 ANNI, NATO A KANANGA, FIRM 9 GOL IN COPPA 74

Os oscurare Mobutu Il bomber fin parcheggiatore a Johannesburg. Si ricostruito una vita al limite del decoro. Ha trovato moglie e allena i ragazzini di strada. lunico contatto che ho col calcio, ma sono convinto che il popolo ancora con me, nonostante le ingerenze politiche e le false voci sulla mia morte in una miniera in Angola. Ndaye stato ricevuto in Sudafrica da Danny Jordaan, presidente del comitato organizzatore dei Mondiali 2010, ha effettuato il viaggio della riconciliazione a Kinshasa, ma solo per salutare i parenti. A distanza di quasi 20 anni continua infatti a essere considerato una persona poco gradita senza saperne il perch. O forse nel suo intimo lo sa benissimo: ha osato offuscare Mobutu. Colpa che non gli verr mai perdonata.

AUSTRALIA

DOPO IL RECORD IL BRISBANE NE PERDE DUE


RR (n.s.) Fino al 4 dicembre non aveva perso per 448 giorni. Poi due k.o. in una settimana. Il Brisbane Roar, campione in carica dAustralia, crollato (dopo aver stabilito il record nazionale dimbattibilit, 36 match, in tutti gli sport) il 4 dicembre a Sydney (0-2) e il 9 in casa con i Melbourne Heart (1-2): non perdeva a domicilio dal 16 gennaio 2010... E il Central Coast ora lha raggiunto in testa alla classifica dopo dieci giornate.

EXTRA FUN

15
EXTRATIME - 14 DICEMBRE 2011

Joanna
Tweet
DELLA SETTIMANA di FILIPPO CONTICELLO

RR Maxim nel 2011 ha


inserito Joanna Krupa, 32 anni, al 55 posto tra le donne pi sexy al mondo, ed complicato pensare che 54 ragazze siano meglio di lei. Polacca, trasferita a Chicago quando aveva 5 anni, stata scelta come miss dellEuropeo 2012 che si giocher a casa sua e in Ucraina (nella foto sotto, il presidente Uefa Platini). Testimonial della Peta, lassociazione pro-diritti degli animali, stata eletta miglior modella di costumi al mondo. Sembra impegnata socialmente. Su Twitter scrive: Una cosa di cui la Polonia ha bisogno sono le autostrade. Sul suo sito scrivono: La sua missione semplice: aiutare chi dipende pi da noi, i bambini e gli animali. Dei calciatori, nessuna traccia.

INGHILTERRA

LARMADIO METTE KLASNIC NEI GUAI

IVAN KLASNIC, 31 ANNI (AFP)

RR (s.m.) La moglie di Ivan


Klasnic, centravanti del Bolton e della Croazia, voleva fare il sorpresone al marito. Cos volata di nascosto dalla Germania alla sua casa di Manchester, e che trova? Larmadio era pieno di abiti femminili non miei, in bagno cerano ovunque segni di make-up e sparse sul pavimento un sacco di foto compromettenti di donne. Qualche sospetto che mi tradisse lo avevo, ma non volevo crederci, ha detto a un settimanale tedesco la signora Patricia, che ovviamente ha chiesto il divorzio seduta stante.

sms
S
DINHO DICE NO Ronaldinho rifiuta 200 mila euro offerti dal sito Ohhtel.com, specializzato in incontri extraconiugali. Lazienda americana avrebbe voluto fare di Dinho il testimonial di una campagna pubblicitaria.

EVVIVA LEUROPA E LA SUA MISS

INGHILTERRA

BITTON, CHE BOTTA LE MULTE ARRIVANO PURE A 10 STERLINE...

S
MOLESTO Lee Hughes, attaccante del Notts County, stato interrogato dalla polizia in seguito allaccusa di molestie sessuali rivoltagli da una donna che sarebbe stata aggredita dal giocatore nellalbergo del ritiro della squadra.

S
QUARESMA KO Il Besiktas dovr fare a meno di Quaresma per almeno 3 mesi. Lex interista, dopo aver aperto le marcature gioved contro il Manisaspor, si procurato una lesione ai legamenti del ginocchio.

RR Il calcio questione di dimensioni, anche nelle multe. E cos su siti e blog inglesi, stufi delle palate di soldi che il City trattiene a Tevez in busta paga, ha iniziato a circolare il prontuario sanzioni delle riserve del Bitton, campionato della contea di Bristol. Due le mazzate: uscire di sera prima della partita e non mangiare insieme ai compagni, 10 sterline. Stangatine da una moneta per cappelli, barba lunga, cellulare acceso e materiale non del club. Per la gioia del salvadanaio, invece che di una banca.

SUDAN

BALOTELLI HA APERTO UNA SCUOLA IN AFRICA


RR Vi ricordate lo spot che circa un anno fa Balotelli gir per il lancio di ExtraTime? Mario disse che il suo compenso sarebbe stato devoluto per una giusta causa. Promessa mantenuta. In Sudan, a Cuey machar, stata appena inaugurata la Mario Balotelli Wing, primo di quattro edifici di una scuola costruita grazie alla donazione dellattaccante del City alla Fondazione CMSF. Liniziativa stata promossa da John Kon Kelei, ex bambino soldato, che Balo ha conosciuto a Milano. Grazie Supermario, anche da parte di ET.

DANIMARCA

NICK BENDTNER UNA PIAZZATA PER UNA PIZZATA


RR (s.m.) Bendtner show in
una pizzeria di Copenhagen. Lo riporta Ekstra Bladet: dopo una serata allegra, lattaccante del Sunderland (propriet Arsenal) aveva fame, ma non aveva soldi e il locale non accettava carte di credito. E l esplosa lira di Nicklas, che pretendeva lo stesso la pizza: Voi non sapete chi sono, questo buco di locale potrei comprarmelo. Il sito del tabloid danese pubblica anche un video fatto con un cellulare di Bendtner che discute col pizzaiolo. Alla fine pare che, infastidite dalla scenetta, i soldi per la pizza li abbiano sborsati due ragazze l presenti: 120 corone, poco pi di 15 euro.

INGHILTERRA

S
TELEFONO AMICO Prima sponsorizzazione del campionato della Palestina: quella della compagnia telefonica Al Jawwal che ha addirittura creato delle schede ricaricabili con le immagini dei calciatori della nazionale.

1881: ECCO LE PIONIERE DEL CALCIO


RR (s.m.) Con quelle
casacche e i pantaloni alla zuava, le 11 signore di Stirling immortalate nella foto in bianco e nero formarono la prima squadra inglese di calcio femminile. Unite sotto il nome di Mrs Grahams XI, queste coraggiose giocatrici aiutarono le donne di Scozia ad ottenere il diritto di voto. La prima gara si disput il 7 maggio 1881 a Edimburgo.

INGHILTERRA

IL CITY FA LO SHOPPING NATALIZIO AL CAMPO


RR (s.m.) E poi dicono che i calciatori non sono
viziati. Prendete quelli del Manchester City: per evitare lo stress dello shopping natalizio, la catena di lusso Harvey Nichols, la preferita di Balotelli, ha pensato bene di aprire uno store provvisorio al campo di allenamento, cos che i giocatori possano scegliere i regali in tutta tranquillit e senza la ressa dei tifosi. Nella struttura allestita sotto un tendone possibile trovare borse, profumi, gioielli e vestiti, selezionati in base ai gusti dei giocatori, veri e propri habitu del negozio in citt.

S
BOTTE ROSA Una partita tra una squadra di ragazzine del quartiere benestante di Parigi (XV) e una di periferia si trasformata in rissa, con le ragazze di banlieue che hanno aggredito una 17enne avversaria: contusioni e denunce.

INGHILTERRA

CRANIO RIFATTO RISCHIA LA VITA PER IL CALCIO


RR (s.m.) Nel maggio
dellanno scorso il 17enne Tom Buckett di Clayton si spacc la testa in un incidente e rimase in coma due settimane. Per i medici non avrebbe pi potuto giocare a calcio, ma il ragazzo, tifosissimo dello Stoke, non si scoraggiato e, dopo mesi di fisioterapia e unoperazione da 10mila sterline nella quale gli stata ricostruita la scatola cranica usando ossa sintetiche, tornato in campo. E pur se deve indossare un caschetto in plastica perch anche un solo colpo di testa secondo i medici potrebbe essergli fatale, Tom felice: Il calcio tutta la mia vita.

La frase
DARRON GIBSON CENTROCAMPISTA MANCHESTER UTD

S
SIMUL(T)A In Australia, il Sydney ha multato un proprio giocatore per aver accentuato una caduta in una gara di serie A. A Shannon Cole non bastato ammettere la colpa e chiedere scusa. Abbiamo un regolamento ha detto il dirigente Melton E va rispettato.

RR Era il 26 ottobre e il comunicato del Villarreal dopo la gara col Real Madrid era una mattonata: Grave infortunio al ginocchio destro, lo stop sar lungo. Dopo due mesi e la rottura del legamento crociato, Giuseppe Rossi ha ripreso ad allenarsi. Tanta fisioterapia e prime corse cinguettate su Twitter: Pepito dovrebbe ritornare al top in vista dellEuropeo. Speriamo.

Mondovisione LE PARTITE DA NON PERDERE NEI PROSSIMI GIORNI IN TV


MERCOLED 14
MONDIALE PER CLUB Kashiwa Reysol Santos Premium Calcio 11.30 EUROPA LEAGUE Zurigo Vaslui Premium Calcio 2 19.00

GIOVED 15
MONDIALE PER CLUB Al Sadd Barcellona Premium Calcio 11.30 EUROPA LEAGUE Paok Rubin Kazan Premium Calcio 2 19.00

VENERD 16
COPPA SUDAMERICANA Universidad de Chile LDU Quito Sky Sport 1 HD 01.15 BUNDESLIGA Bayern Monaco Colonia Sky Calcio 2 HD 20.30

SABATO 17 DICEMBRE
PREMIER LEAGUE Wigan Chelsea Sky Sport 3 HD 18.30 BUNDESLIGA Schalke 04 Werder Brema Sky Calcio 5 18.30 LIGUE 1 Lione Evian Sportitalia 1 21.00 LIGA Siviglia Real Madrid Sky Calcio 3 HD 22.00

l
Non date il Pallone doro a Xavi, che tanto lo passa a Messi
DOMENICA 18 DICEMBRE
MONDIALE PER CLUB Finale Premium Calcio 11.30 PREMIER LEAGUE Manchester City Arsenal Sky Sport 1 HD 17.10 LIGUE 1 Paris S. Germain Lille Sportitalia 1 21.00 LIGA Valencia Malaga Sky Sport 3 HD 21.30

PEPITO INIZIA A SUDARE LA RINCORSA DI ROSSI

16
EXTRATIME - 14 DICEMBRE 2011