Sei sulla pagina 1di 5

CITTA DI CELANO

(Provincia di LAquila)
Nota legale: documento di interesse pubblico senza valore legale - I nomi non pubblici sono stati oscurati. Elaborazione digitale a cura di L F - 2011

COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 119 Del 24-09-2011 Oggetto: "Opere di decoro urbano, viabilit e sistemazioni a verde L.133/2008"ACQUISIZIONE AREE A MEZZO DI ATTO DI CESSIONE VOLONTARIA E GRATUITA Lanno duemilaundici il giorno ventiquattro del mese di settembre alle ore 13:45, presso questa Sede Municipale, convocata nei modi di legge, si riunita la Giunta Comunale. Dei Signori componenti della Giunta Comunale di questo Comune:
PICCONE FILIPPO MORGANTE ELIO PIPERNI CESIDIO SANTILLI SETTIMIO DEL CORVO GIANLUCA FRIGIONI VITTORIANO BONALDI ERMANNO SINDACO VICE SINDACO ASSESSORE ASSESSORE ASSESSORE ASSESSORE ASSESSORE P P P P P P P

ne risultano presenti n. 7 e assenti n. 0. Partecipa il Segretario Generale DOTT. ATTILI GIAMPIERO. Il Sindaco, accertato il numero legale, dichiara aperta la seduta ed invita la Giunta Comunale ad esaminare e ad assumere le proprie determinazioni sulla proposta di deliberazione indicata in oggetto. LA GIUNTA COMUNALE Vista lallegata proposta di deliberazione; Considerato che sulla proposta stessa, ai sensi dellart. 49, comma 1, del D.Lgs. n. 267/2000: a) il Dirigente dellArea interessata, per quanto concerne la regolarit tecnica ha espresso PARERE: Favorevole Visti la legge n. 241/1990, il D.Lgs. n. 267/2000 e lo Statuto Comunale; Con votazione favorevole unanime resa nei modi e termini di legge; DELIBERA Di approvare in ogni sua parte la proposta di deliberazione che, allegata al presente provvedimento, ne costituisce parte integrante e sostanziale. Quindi, LA GIUNTA COMUNALE Ravvisata lurgenza del provvedere; Con votazione favorevole unanime resa nei modi e termini di legge; DELIBERA Di dichiarare la presente deliberazione immediatamente eseguibile, ai sensi dellart. 134, comma 4, del D.Lgs. n. 267/2000.

Premesso che uno degli obiettivi prioritari per questAmministrazione Comunale quello del decoro urbano, della sistemazione della viabilit e del verde al fine ottenere un miglioramento nellaspetto della citt; Premesso che questAmministrazione risultata beneficiaria di un contributo di 500.000,00 ai sensi della L. 133/2008 (legge Mancia) come da Decreto del Ministero dellEconomie e delle Finanze del 9/06/2010; Premesso che con Deliberazione di C.C. n21 del 30/06/2010 stato approvato in variazione il programma triennale dei LL.PP che prevede lesecuzione di Opere di decoro urbano, viabilit e sistemazioni a verde L.133/2008; Visto che con delibera di G.C. n9 del 26/01/2010 si approvato il progetto preliminare per Opere di decoro urbano, viabilit e sistemazioni a verde L.133/2008 datato Novembre 2010 redatto dai tecnici incaricati ditta Tecnide srl per un importo complessivo di 500.000,00 di cui 391.000,00 per lavori; Viso che con Delibera di G.C. n23 del 26/02/2011 si approvato il progetto definitivo dei lavori di Opere di decoro urbano, viabilit e sistemazioni a verde L.133/2008 datato Febbraio 2011, redatto dalla soc. Tecnide srl per un importo complessivo di 500.000,00 di cui 391.000,00 per lavori; Visto lavvio del procedimento di esproprio ai sensi dellart. 11 del DPR 327/01 e s.m.i. prot. n17809 del 30/11/2010 e considerato che dallo stesso non si sono avute osservazioni da parte dei cittadini interessati; Visto che con determina dirigenziale n 172 del 18/03/2011 si approvato il progetto esecutivo per un importo complessivo di 500.000,00, come dal seguente quadro economico:
QUADRO ECONOMICO progetto esecutivo Opere stradali Opere a verde e arredo urbano Importo totale lavori di cui oneri sicurezza Somme a disposizione Iva lavori 10% Spese tecniche progettazione, D.L., Sicurezza compr. Oneri Art. 92 Dlgs 163/06 Iva Spese generali 20% Spese generali Acquisizioni Imprevisti, allacci arrotondamenti Totale somme a disposizione TOTALE GENERALE 313650 77350 39100 35006 1955 7001 5000 3000 17937 109000 500.000,00 391.000,00 16.314,00

Visto che i lavori sono stati aggiudicati all Impresa Ferrante Asfalti di Aielli (AQ), contratto di appalto rep. 1947 del 21/05/2011; Visto che con verbale, in data 27/05/2011, sono stati consegnati il lavori, e che gli stessi sono stati iniziati il 30/05/2011; Visto che nel corso degli stessi, nel tratto di via Della Torre, antistante gli impianti sportivi, al fine di migliorare la funzionalit dellopera, aumentare la visibilit in prossimit dellincrocio, rendere pi sicuri e fruibili i marciapiedi, e decoroso il contesto urbano, si rende opportuno provvedere ai lavori di demolizione e arretramento delle recinzioni in entrambi i lati della strada costituendo in esse un unico allineamento, nonch alla demolizione della scalinata di accesso nellimmobile di propriet di Luccitti Sergio, situata parallelamente alla strada.

DELIBERA DI GIUNTA n. 119 del 24-09-2011 - pag. 2 - COMUNE DI CELANO

Che, per quanto sopra sopradescritto, dato lintervento di pubblica utilit, con atto di cessione volontaria e gratuita del 17/11/2011, i Signori Luccitti Sergio e Rudi, rispettivamente, hanno dichiarato: - Luccitti Sergio, nato a Celano il 06/09/1936 ed ivi residente in via Della Torre, proprietario del terreno (corte di fabbricato), ricadente nel territorio del Comune di Celano, foglio 24 part/la n 179, di essere disponibile a cedere il diritto propriet dellarea residua, risultante dallo spostamento della recinzione, nonch dalla demolizione della scalinata, al Comune di Celano a condizione che il Comune di Celano provveda, a proprie cure e spese, ai lavori di demolizione della scalinata e alla demolizione e ricostruzione della recinzione, e che, inoltre, gli vengano autorizzati i lavori di ricostruzione della scalinata di accesso ai fabbricati, in sostituzione di quella demolita, spostando la stessa lateralmente, come riportata nella planimetria allegata, per un ingombro in pianta non superiore a metri 3,00 x 6,00 o 4,00 x 4,00 (senza tamponature) previo presentazione di opportuna S.C.I.A. che diventer parte integrante della presente, lavori da eseguire a proprie cure e spese.
-

Luccitti Rudi, nato a Celano il 01/06/1969 ed ivi residente in via Della Torre , proprietario del terreno (corte di fabbricato), ricadente nel territorio del Comune di Celano, foglio 15 part/la n 1249, e del terreno adiacente part/la n 155, a tale proposito, si dichiara disponibile a cedere il diritto propriet dellarea residua, risultante dallo spostamento della recinzione (lavori da eseguirsi a proprie cure e spese), a condizione che il Comune si obblighi ad eseguire in corso dellopera i lavori di pavimentazione di tutta larea ceduta come da planimetria allegata.

Data la sopradescritt opportunit, nonch validit dellintervento di variante in corso dopera, comunque di pubblica utilit, questa Amministrazione intende acquisire le sopradescritte aree accettando le condizioni espresse nellatto, la cui copia in originale da allegarsi alla presente verr sottoscritta dai legali rappresentanti di questo Ente; Considerato che eventuali aumenti di spesa, relativi alle opere di variante necessarie per lesecuzione dei lavori derivanti dalle sopradescritte modifiche, possono essere ricompresi nel quadro economico del progetto e coperti con le economie derivanti dal ribasso dasta;

Visto lo Statuto Comunale ed il vigente Regolamento Comunale di Contabilit; Vista la legge 7 Agosto 1990, n 241 Visto il D.Lgs. 18 Agosto 2000, n 267; Visto il DPR 327/01 e s.m.i.; Visto il D.lgs 163/06 e s. m. i. e il relativo D.P.R. di attuazione; Visto il vigente P.R.G. e relativo regolamento; DELIBERA

1) Di approvare le premesse e i punti che ivi si intendono totalmente richiamati, contestualmente alla dichiarazione di pubblica utilit; 2) Di approvare latto di cessione volontaria e gratuita del 17/11/2011, deii Signori Luccitti Sergio e Rudi, acquisendo le aree oggetto della cessione in reazione alle condizioni in esso espresse; 3) Di dare mandato ai rappresentanti dellEnte di procedere alla sottoscrizione del sopradescritto atto; 4) Di dare mandato allU.T.C. di procedere alla redazione della relativa perizia di variante, eventualmente anche suppletiva, e di procedere ai lavori; 5) Di dare mandato di procedere ai relativi frazionamenti dopo lesecuzione delle opere;

DELIBERA DI GIUNTA n. 119 del 24-09-2011 - pag. 3 - COMUNE DI CELANO

6) Di dichiarare, come da separata votazione, il presente deliberato immediatamente esecutivo.

Letto, approvato e sottoscritto a norma di legge.

Segretario Generale F.to Dott. Giampiero Attili

SINDACO F.to SEN. PICCONE FILIPPO

DELIBERA DI GIUNTA n. 119 del 24-09-2011 - pag. 4 - COMUNE DI CELANO

___________________________________________________________________________ ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE Della suestesa deliberazione viene iniziata oggi la pubblicazione all'Albo Pretorio per 15 giorni consecutivi ai sensi dellart.124, comma 1 della Legge n.267/00 e contemporaneamente comunicata ai capigruppo consiliari ai sensi dellart.125, comma 1 della Legge n.267/00. L, 22-10-2011 Segretario Generale F.to Dott. Giampiero Attili F.to Il Messo Comunale ___________________________________________________________________________ CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE Il sottoscritto segretario comunale certifica che copia della presente deliberazione stata pubblicata allalbo pretorio per 15 giorni consecutivi dal 22-10-2011 al 06-11-2011, ai sensi dellart.124, comma 1 della Legge n.267/00 senza reclami. L, 07-11-2011 Segretario Generale F.to Dott. Giampiero Attili F.to Il Messo Comunale

copia conforme alloriginale L, 22-10-2011 Il Segretario Generale Dott. Giampiero Attili

DELIBERA DI GIUNTA n. 119 del 24-09-2011 - pag. 5 - COMUNE DI CELANO