Sei sulla pagina 1di 3

CITTA DI CELANO

(Provincia di LAquila)
Nota legale: documento di interesse pubblico senza valore legale - I nomi non pubblici sono stati oscurati. Elaborazione digitale a cura di L F - 2011

COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 31 Del 26-03-2011 Oggetto: AUTORIZZAZIONE AL RICORSO IN APPELLO: COMUNE DI CELANO C/ GIANCLEMENTE BERERADINI +1.

L'anno duemilaundici il giorno ventisei del mese di marzo alle ore 14:00, presso questa Sede Municipale, convocata nei modi di legge, si riunita la Giunta Comunale per deliberare sulle proposte contenute nell'ordine del giorno unito all'avviso di convocazione. Dei Signori componenti della Giunta Comunale di questo Comune:

PICCONE FILIPPO MORGANTE ELIO PIPERNI CESIDIO SANTILLI SETTIMIO DEL CORVO GIANLUCA FRIGIONI VITTORIANO BONALDI ERMANNO

SINDACO VICE SINDACO ASSESSORE ASSESSORE ASSESSORE ASSESSORE ASSESSORE

A P P P P P A

ne risultano presenti n. 5 e assenti n. 2. Partecipa il Segretario Generale dott. Giampiero Attili Il Sindaco, accertato il numero legale, dichiara aperta la seduta ed invita la Giunta Comunale ad esaminare e ad assumere le proprie determinazioni sulla proposta di deliberazione indicata in oggetto. LA GIUNTA COMUNALE Visto il T.UE.L. approvato con D.Lgs. 18/08/2000 n. 267; Vista la circolare del Ministero dellInterno n. 17102 in data 07 giugno 1990; Premesso che sulla proposta della presente deliberazione: Il Dirigente dellarea interessata: Per quanto concerne la regolarit tecnica ha espresso PARERE: Favorevole

LA GIUNTA Premesso che in data 07.03.2007 con ricorso n. 572/07 lAvv. Gianclemente Berardini ha convenuto in giudizio il sig. Cotturone Costanzo affinch pagasse le proprie spettanza per averlo difeso nel giudizip instaurati dinanzi al T.A.R. Abruzzo n. 547/04; in data 16.04.2007 con atto di citazione con chiamata in causa di terzo il sig. Cotturone si costituito on giudizio chiamando in causa il Comune di Celano il quale si costituito rappresentato e difeso dagli Avv.ti Nunzia Cavasinni e Benedetta Fellini; allesito del giudizio civile n. 572/07, il Tribunale civile di Avezzano, nella persona del G.I. Dr Marco Cirillo ha pronunciato la sentenza n. 123/2010 condannando il Comune di Celano alla refusione delle spese legali affrontate dal dipendente Cotturone Costanzo per difendersi nel procedimento inoltrato dinanzi al T.A.R. Abruzzo da Zaurrini Settimio; il Giudice con la predetta sentenza ha condannato il Comune di Celano al pagamento in favore di Cotturone Costanzo della somma di 20..042,86 per il pagamento dellAvv. Gianclemente Berardini e di 2.441,00 per il pagamento dellAvv. Giovanni Colucci suo difensore nel procedimento n. 572/07. Ritenuto che interesse del Comune di Celano appellarsi alla sentenza n. 123/10 in quanto infondata e basata su presupposti insussistenti; Visti la L. 241/90, il D. Lgs. 267/00, il Regolamento per laffidamento degli incarichi legali, il Regolamento di contabilit; Con voti unanimi DELIBERA 1. di esprimere parere positivo allintroduzione del giudizio in appello avverso la sentenza n. 123/10 emessa dal Tribunale di Avezzano in persona del G.I. Dr. Marco Cirillo 2. di demandare agli uffici di competenza per la nomina del difensore che rappresenter lEnte in giudizio, secondo quanto disposto dal Regolamento per laffidamento degli incarichi legali, e per gli adempimenti di legge; 3. di dichiarare con separata votazione palese ad esito unanime, la presente deliberazione immediatamente eseguibile ai sensi dellart. 134-quarto comma del D. Lgs. 267/2000.Letto, approvato e sottoscritto a norma di legge. Segretario Generale F.to Dott. Giampiero Attili VICE SINDACO F.to ING. MORGANTE ELIO

DELIBERA DI GIUNTA n. 31 del 26-03-2011 - pag. 2 - COMUNE DI CELANO

___________________________________________________________________________ ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE Della suestesa deliberazione viene iniziata oggi la pubblicazione all'Albo Pretorio per 15 giorni consecutivi ai sensi dellart.124, comma 1 della Legge n.267/00 e contemporaneamente comunicata ai capigruppo consiliari ai sensi dellart.125, comma 1 della Legge n.267/00. L, 01-04-2011 Segretario Generale F.to Dott. Giampiero Attili F.to Il Messo Comunale ___________________________________________________________________________ CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE Il sottoscritto segretario comunale certifica che copia della presente deliberazione stata pubblicata allalbo pretorio per 15 giorni consecutivi dal 01-04-2011 al 16-04-2011, ai sensi dellart.124, comma 1 della Legge n.267/00 senza reclami. L, 18-04-2011 Segretario Generale F.to Dott. Giampiero Attili F.to Il Messo Comunale

copia conforme alloriginale L, 01-04-2011 Il Segretario Generale Dott. Giampiero Attili

DELIBERA DI GIUNTA n. 31 del 26-03-2011 - pag. 3 - COMUNE DI CELANO