Sei sulla pagina 1di 2
0392807521 – 0392807511 Per il “lungo” ponte dell’Immacolata si sceglie la montagna, prenotazioni +10,5% in

0392807521 – 0392807511

Per il “lungo” ponte dell’Immacolata si sceglie la montagna,

prenotazioni +10,5% in un anno

DIMENTICARE CRISI E MANOVRA? MI REGALO UNA VACANZA

E i lombardi scelgono la vacanza sotto casa. Crescono le prenotazioni rispetto al 2010: Bergamo +20%, Milano +7%, Como +5,3% e Sondrio +4,8%.

Monza, 6 dicembre 2011. Tra le mete lombarde non solo la montagna, scelta dal 22,1% dei turisti, ma anche le città (22%) e le terme (14,3%). Tra il ponte dell’Immacolata e le vacanze di Natale sono in crescita le prenotazioni del mese di dicembre in Lombardia, che registrano +7,6% rispetto al 2010, una buona prospettiva per l’apertura della stagione sciistica invernale, in attesa della neve. In Lombardia la percentuale delle camere occupate per il mese di dicembre si attesta al 18,5% (era il 10,9% nel 2010) con Bergamo e Milano che superano la media regionale. Complice sicuramente il periodo dell’anno, la montagna registra un aumento delle prenotazioni del 10,5% rispetto allo stesso periodo del 2011. Anche se va meglio dello scorso anno, si va alla ricerca del risparmio e si preferisce una struttura extralberghiera (33,6% le prenotazioni, in incremento del 22,5% rispetto allo scorso anno), come il campeggio “low cost” che registra il 40% delle prenotazioni. Tra chi si concede le comodità dell’hotel, per dimenticare anche solo per qualche giorno le faccende domestiche, quasi 1 su 3 predilige il lusso e i comfort dei “5 stelle”, magari in un centro benessere dove si può unire al relax dei trattamenti, qualche attività sportiva. Emerge da un analisi dell’Ufficio Studi della Camera di commercio di Monza e Brianza su dati Isnart e Unioncamere Lombardia.

Prenotazioni camere dicembre 2010/2011 per provincia (%)

 

2010

2011

Variazione 10/11

Varese

6,1

5,9

-0,2

Como

0,7

6,0

5,3

Sondrio

13,3

18,1

4,8

Milano

16,4

23,4

7,0

Bergamo

8,7

28,7

20,0

Brescia

14,4

13,3

-1,1

Cremona

2,6

5,8

3,2

Mantova

2,3

1,5

-0,8

Monza Brianza

6,1

4,8

-1,3

Lombardia

10,9

18,5

7,6

Italia

26,2

22,7

-3,5

Fonte: Osservatorio turistico regionale, Isnart - Unioncamere Lombardia

Prenotazioni camere dicembre 2010/2011 per prodotto (%)

 

2010

2011

Variazione 10/11

Città

19,0

22,0

3,0

Montagna

11,6

22,1

10,5

Terme

11,3

14,3

3,0

Lago

4,1

7,2

3,1

Collina - pianura

6,0

4,0

-2,0

Altre località

8,4

19,1

10,7

Lombardia

10,9

18,5

7,6

Italia

26,2

22,7

-3,5

Fonte: Osservatorio turistico regionale, Isnart - Unioncamere Lombardia

Prenotazioni camere dicembre 2010/2011 per tipologia ricettiva (%)

 

2010

2011

Variazione 2010-2011

Alberghiero

10,8

16,1

5,3

Extralberghiero

11,1

33,6

22,5

Lombardia

10,9

18,5

7,6

Italia

26,2

22,7

-3,5

Fonte: Osservatorio turistico regionale, Isnart - Unioncamere Lombardia

Prenotazioni camere dicembre 2010/2011 per tipologia ricettiva (%)

 

2010

2011

Variazione 10/11

Hotel

10,8

16,1

5,3

1 stella

1,4

6,8

5,4

2 stelle

3,4

2,7

-0,7

3 stelle

8,0

15,6

7,6

4 stelle

15,9

16,0

0,1

5

stelle

33,2

32,2

-1,0

RTA

10,6

15,8

5,2

Agriturismo

4,4

2,8

-1,6

Campeggi

3,3

40,0

36,7

Rifugi alpini

0,4

-

-

B&B

0,6

6,8

6,2

Altre strutture

37,4

41,5

4,1

Lombardia

10,9

18,5

7,6

Italia

26,2

22,7

-3,5

Fonte: Osservatorio turistico regionale, Isnart - Unioncamere Lombardia

Interessi correlati