Sei sulla pagina 1di 10

Impianti radianti a parete e so tto

Sistema radiante ECOwall DRY

Sistema Radiante prefabbricato ECOwall DRY Sistema Radiante ECOwall Dry


Sistema radiante prefabbricato per la climatizzazione estiva e invernale, composito e multistrato, autoportante, formato da uno strato isolante in EPS con spessore di 30 mm e da uno strato in cartongesso con spessore 15 mm in classe zero densi cato con bre di vetro reciprocamente incollati; nello strato super ciale sono ricavate apposite cavit dove sono alloggiati i circuiti con tubo in PEX e con barriera ossigeno di dimensioni pari a 8x1 mm e passo 50 mm. Il sistema costruito con pannelli di formato diverso con dimensioni che sono tra loro componibili per la realizzazione della super cie radiante necessaria alla climatizzazione. Il sistema pronto da installare e collegabile subito alle linee idrauliche provenienti dal collettore tramite raccorderia a innesto rapido. Le parti non radianti sono tamponate con pannelli preformati che presentano la stessa struttura senza i circuiti interni. La nitura super ciale consiste nella stuccatura e rasatura mediante nastri di rete, primer e pittura nale. Il sistema completato con le adduzioni in tubo multistrato 20x2 mm e relativa raccorderia per il collegamento ai collettori di distribuzione che sono dotati di modulo di mandata comprensivo di detentori/ ussometri, moduli di ritorno con predisposizione per comandi elettrotermici, sfoga aria automatico, scarico acqua, sta e, tasselli di ssaggio.

ECOwall Dry 200

ECOwall Dry 100

ECOwall Dry 50

Caratteristiche tecniche
ECOwall Dry 200 Tubo Lastra Isolante ECOwall Dry 100 Tubo in PEX con barriera allossigeno 8x1 mm Lastra in cartongesso classe zero densi cato con lastre di vetro 15 mm Polistirene Espanso Sinterizzato 30 mm ECOwall Dry

64

Sistema Radiante prefabbricato ECOwall DRY Prescrizioni per la corretta posa in opera dei pannelli radianti
- utilizzare una struttura di supporto a doppia orditura; - linterasse della seconda orditura, cui vanno ssate i pannelli radianti, deve essere: 40 cm con posa trasversale dei pannelli radianti; 50 cm con posa longitudinale dei pannelli radianti;

interasse ganci pendinatura

interasse prima orditura

interasse seconda orditura

distanze di rispetto

- lasciare tra le lastre sospese ed il so tto uno spazio di rispetto di almeno 10 cm; -lasciare una distanza di rispetto di 3-5 mm dalle pareti perimetrali o applicare dei distanziatori; - prevedere un giunto di dilatazione ogni 15 mq; - lasciare tra le le di pannelli radianti una fascia di 2550 cm per il passaggio delle dorsali di collegamento; - i tubi dei pannelli radianti devono essere riportati sopra i montanti per evitare schiacciamenti; 65

Sistema Radiante prefabbricato ECOwall DRY


- utilizzare attrezzature apposite per il ssaggio; - impiegare viti con una lunghezza minima di 5,5 cm; - posizionare le viti esattamente a met tra le tracce del tubo disegnate sul pannello; - attenzione a non rovinare le lastre con le viti e non posizionarle allangolo delle stesse;

posa trasversale

posa longitudinale

- prima di chiudere il tamponamento con i pannelli non attivi e ettuare la prova di tenuta mantenendo una pressione di esercizio di 4-5 bar per almeno 2 giorni; - la stuccatura deve essere eseguita in condizioni di umidit e temperatura controllate: si raccomanda una temperatura non inferiore ai 15C.

esempio di posa

66

Sistema Radiante prefabbricato ECOwall DRY Raccordi di giunzione


Raccordi di giunzione per tubi in multistrato dotati di terminale a baionetta di connessione al tubo (brevetto n 05425776 del 4/11/2005). Tenuta meccanica mediante pinzetta posizionata sul diametro esterno del tubo; tenuta uidica mediante doppio O-ring sul diametro interno del tubo, funzionale anche a mantenere la forma circolare dello stesso in presenza di carichi laterali. Materiali costituenti: nylon 6,6 caricato con bra di vetro al 30% resistente allidrolisi, acciaio inossidabile ed EPDM perossidico.

Speci che tecniche


Massima temperatura di esercizio in continuo Massima temperatura di esercizio di picco Massima pressione di esercizio Pressione di scoppio 90 C 120 C 8 bar > 40 bar

67

Sistema Radiante prefabbricato ECOwall DRY Modalit di installazione

1) Tagliare il tubo perpendicolarmente allasse con apposita taglierina

2) Pulire il tubo da eventuali sbavature dellestremit

3) Inserire il tubo nel raccordo no a fondo corsa

68

Sistema Radiante prefabbricato ECOwall DRY Scollegamento del terminale di baionetta

1) Ruotare in senso antiorario il terminale a baionetta mediante chiave

2) Scollegare il terminale a baionetta

3) Inserire allinterno del corpo il kit di ricambio, costituito dalla pinzetta in acciaio inossidabile, con i dentini rivolti verso il corpo.

4) Ricollegare il terminale a baionetta ruotando in senso orario mediante chiave

69

Sistema Radiante prefabbricato ECOwall DRY Scollegamento del terminale di baionetta

1) Ruotare in senso antiorario il terminale a baionetta mediante chiave

2) Scollegare il terminale a baionetta

3) Inserire allinterno del corpo il kit di ricambio, costituito dalla pinzetta in acciaio inossidabile, con i dentini rivolti verso il corpo.

4) Ricollegare il terminale a baionetta ruotando in senso orario mediante chiave

70

Sistema Radiante prefabbricato ECOwall DRY Esempi di applicazione

71

Sede operativa: Strada Portosello 77/B 04010 Sabaudia (LT) Tel. +39 0773 848778 - Fax + 39 0773 844051 www.rossatogroup.com - info@rossatogroup.com