Sei sulla pagina 1di 3

02/12/11

A proposito di censura

| La ventisettesima ora
In Corriere.it Bentornato, L.COR AGLIA Esci

La ventisettesima ora
Home Opinioni CorriereTV Economia Salute Ambiente Scienze Sport Motori Viaggi Scuola 27ora La tua citt Cucina Giochi Libri Annunci Oroscopo
FAMIGLIE DIRITTI LA ORO AFFETTI PIACERI BATTAGLIE

Corriere della Sera > La ventisettesima ora > A proposito di censura


27ORA / cerca nel blog

nov 28

Invadono, cercando di sabotare il dialogo: l'appello globale da Atlantic, Guardian, Time e 27esima ora, la resistenza anti-troll iniziata...

A proposito di censura
di La Redazione Tags: censura, troll

Ecco un esempio di quello che non pubblichiamo per lunghezza, contenuto, violenza, ossessione. Questi commenti sono arrivati in dieci minuti sullo stesso post, dalla stessa persona. E , appunto, solo un esempio che pu essere moltiplicato per centinaia di volte per autori diversi (sempre gli stessi). Per non occupare spazio alla discussione lo abbiamo incollato in una pagina non commentabile. Per vedere cliccate qui Ne avevamo parlato con un post di Paolo Baldini dal titolo Uomini che non amano le donne (sul web) con cui l 11 novembre era partita la resistenza anti- troll

Consiglia

27ORA / ultimi post Una poetessa tra gli aiuti umanitari (Ma la scrittura pu curare?) di Alessandra Muglia Multitasking: una qualit o una fregatura? di Antonella De Gregorio La "scelta" di Gulnaz: 12 anni di carcere o sposare il suo stupratore di Monica Ricci Sargentini Tra uccidere e morire c una terza via: vivere di Paolo Lepri Un libro vale pi di un antibiotico di Serena Danna 27ORA / pi letti Sesso compulsivo: se 9 milioni di americani sono sessodipendenti di Alessandra Farkas Un libro vale pi di un antibiotico di Serena Danna Mr Darcy, il mio uomo ideale Una speranza per le quarantenni di Elvira Serra Multitasking: una qualit o una fregatura? di Antonella De Gregorio Torte miracolose, a scuola di creativit per uscire dallo "stallo" di Angela Frenda 27ORA / su Facebook Ricevi le news direttamente sul tuo profilo

I VOSTRI COMMENTI 44 <1234> Sconcerto 01.12 | 15:50 Dexter_2009 A che punto siamo arrivati, ma questo il livello dei giornalisti del prestigioso Corriere? Si potrebbero anche tollerare fino ad un certo limite le menzogne sparate a raffica e la partigianeria(d altronde siamo in un blog femminista) ma che i lettori debbano spiegare l ovvio e il palese alla Signora La Redazione che non capisce quello che scrivono mi pare piuttosto grave. Commenti di ordine generale 01.12 | 16:49 gattamatta75 Ho l impressione che la qualit dello scambio stia peggiorando. Prima, compatibilmente col tempo a disposizione, mi incuriosiva leggere i commenti di tutti, da qualche tempo ho iniziato a leggere prima l autore del commento: se l utente finito nella mia personalissima lista di troll, salto automaticamente! Visto che sono in vena di commenti di ordine generale, esprimo una preferenza: mi piaceva di pi quando, invece del titolo del commento, nel box ultimi commenti veniva pubblicato il titolo dell ultimo post commentato. In questo modo sapevo subito se una discussione 27esimaora.corriere.it/articolo/a-proposito-di-censura/?login=ok alla

Mi piace

2 mila

27ORA / ultimi commenti @

Clicca qui

02.12 | 21:13 ritari Se vogliamo parlare di miseria... 02.12 | 20:38 MissPiggy Barbari! 02.12 | 20:31 MissPiggy michelaeli - Lati positivi 02.12 | 20:28 dia.ita Il troppo stroppia 02.12 | 20:11 MissPiggy 27ORA / pi commentati Se un cane vale pi di un bimbo di Maria Volpe Perch il matrimonio fa cos paura? di Maria Silvia Sacchi Divorzio all'italiana. Ecco perch bene (per tutti) che le donne lavorino di Maria Silvia Sacchi Il tempo di noi single non vale meno di quello di voi mamme di Elvira Serra Un figlio a tutti i costi

1/3

02/12/11

A proposito di censura

| La ventisettesima ora
Un figlio a tutti i costi Anche a (quasi) 60 anni di Simona Ravizza 27ORA / archivio post

commentato. In questo modo sapevo subito se una discussione alla quale mi ero appassionata era progredita senza andare a ricercarla (cosa un po scomoda se il post non pi recentissimo). Buon lavoro alla Redazione 01.12 | La Redazione Grazie. sarebbe interessante sapere come si organizzano nella lettura dei commenti altri commentatori per migliorare la vista della home. Concordo.... 01.12 | 18:56 dia.ita Concordo con il quadro esposto da Luigi Corvaglia. E come scrive Rita.vi, maschietti maschilisti venuto prima. Molto spesso, la violenza femminile (verbale e non) non neppure qualificata come violenza. Per questo, forse, si sorvola: si pensa che faccia meno male. Ma faremmo un torto alle donne a pensarlo, perch le donne possono essere incisive come e quanto gli uomini anche in questo campo. lettura commenti 01.12 | 18:57 dia.ita Anch io preferirei vedere il titolo dell ultimo thread commentato. Per seguire meglio. Trova le differenze (bis) 01.12 | 19:39 Antonio_ questi maschietti o maschilisti al massimo un attacco generico, mentre Ascolta femminuccia femminista un attacco personale. Poi alle mie orecchie infastidisce particolarmente l imperativo ascolta , che sembra spostare la discussione su un piano pi muscolare; che devo sempre combattere i miei incubi: http://www.guardian.co.uk/artanddesign/2011/nov/20/photographyjodi-bieber-best-shot Non ditemi che noi non siamo talibani afgani e che quindi quella foto non pertinente. In primo luogo gli incubi non sono totalmente razionali, e quindi anche il sentimento dell offesa non completamente razionale, come sa bene chi offende. In secondo luogo non si trovano su internet le foto delle donne italiane picchiate o peggio accoltellate, e quindi nel mio immaginario la donna afgana si sovrappone alla donna italiana, di cui non esistono immagini. A questo proposito devo dire non Mostra tutto mi associo 02.12 | 00:56 ritari a gattamatta75 e dia.ita per quel che riguarda i titoli degli ultimi commenti. Aggiungo che mi mancano i commenti di Silver19, non perche` li condivida, ma perche` al contrario, spesso rafforzano le mie idee. Per esempio, leggendo i lunghissimi post tratti dal libro di Warren Farrel la faziosita` salta gli occhi ricordando O.J. Simpson e come negli Stati Uniti il denaro falsi le statistiche anche degli omicidi delle donne, non solo di quelli in cui la vittima e` un uomo. L autore inoltre omette i serial killer, che ogni tanto vengono scoperti dopo impressionanti serie di omicidi. Ci sono anche donne tra i serial killer, ma ce ne sono certo molte di piu` tra le vittime. Io lascerei quei commenti e poi, come giustamente fa Gattamatta75, ognuno si regoli se leggerli o meno. x elenabby e redazione 02.12 | 09:35 Cesco999 Cos la scielta finale ricaduta sulla totale censura dei commenti scomodi, che dimostravano la vostra ingiustizia e malafede si comportano cos le dittature X elenabby 02.12 | 09:37 Cesco999 Se te apostrofi con maschietti maschilisti, dimostri di essere una femminuccia femminista gi, sig.ra Pronzato perch avete censurato il mio post? 02.12 | 12:06 usvzzr visto che si parla di censura, mi spiega perch stato censurato il mio post nel blog della Arachi? era violento? offensivo, falso, lungo? riportavo dei dati errati? non attinente? o solo scomodo? me lo spiega che non riesco proprio a capirlo? ho citato i dati di un rapporto del ministero degli interni sulla violenza. perch stato censurato? il dubbio che censurate solo le cose che vi fanno scomodo viene @ Antonio_ 02.12 | 22:51 Luigi Corvaglia Il tuo commento in attesa di moderazione Mi dispiace, non sono d accordo. Quando si prende una strada poi difficile fermarsi. E non che offenderne molti/e in un colpo solo sia meno grave. Ad esempio, sono passati commenti, in cui si alludeva all omosessualit, solo perch gli interventi di alcuni uomini non erano di gradimento dell utente (donna). Mi sembra ovvio che commenti di quel tipo non siano esattamente l offerta di un calumet di pace. Ma sono passati A proposito, mi rivolgo alla Redazione, ho notato che qualche utente donna, poche per la verit, a volte, a torto o a ragione scade in offese di tipo sessuale nei confronti di uomini con cui stanno pi o meno conflittualmente interloquendo. Viceversa, almeno nei commenti pubblicati, questo gli uomini non lo fanno mai. 27esimaora.corriere.it/articolo/a-proposito-di-censura/?login=ok

dicembre 2011 < > lu ma me gi ve sa do 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 1213 14 151617 18 1920 21 222324 25 2627 28 293031

2/3

02/12/11 A proposito di censura pubblicati, questo gli uomini non lo fanno mai. Vi sembra corretto questo? Se come molto probabilmente succede interventi maschili di tal fatta non li pubblicate proprio, perch non fate lo stesso con gli interventi femminili? <1234> Titolo commento

| La ventisettesima ora

Inserisci il tuo commento

Post pi recenti

Post precedenti RCS Digital | Gazzetta | Corriere Mobile | El Mundo | Marca | Dada | RCS Mediagroup | Fondazione Corriere | Fondazione Cutuli
Copyright 2011 RCS Quotidiani Spa. Tutti i diritti sono riservati | P. IVA 00748930153 | RCS Digital Spa | Per la pubblicit RCS Pubblicit SpA
RCS QUOTIDIANI S. .A. Sede legale: Via Rizzoli, 8 20132 Milano (MI) | Codice Fiscale e Partiva IVA 00748930153 | R.E.A. Milano 80897 Capitale sociale 40.000.000 i.v. | Societ a Socio Unico | Societ soggetta all'attivit di direzione e coordinamento di RCS MediaGroup S.p.A.

Mappa del sito |

Hamburg Dec

27esimaora.corriere.it/articolo/a-proposito-di-censura/?login=ok

3/3

Potrebbero piacerti anche