Sei sulla pagina 1di 1

GIOVED 1 DICEMBRE 2011

URBINO E MONTEFELTRO 27

UNIVERSITA

Accordo tra Ateneo e Google


URBINO

STEFANO PIVATO
E UN PASSO IN AVANTI ANCHE IN TERMINI DI SICUREZZA E DI SERVIZI AI NOSTRI STUDENTI

Nuovi servizi di posta. Anche il wi-fi si evolve: chi andr allestero non cambia password
PICCOLE RIVOLUZIONI in corso renderanno pi facile la vita agli studenti. La prima novit annunciata ieri dallUniversit di Urbino riguarder la posta elettronica. Il sistema di gestione il 19 dicembre migrer infatti su Gmail di Google, con tutte le applicazioni e i vantaggi che ne conseguono, come ad esempio la possibilit di inviare e ricevere allegati fino a 2 Giga e quella di utilizzare un sistema Voip che consentir di telefonare a costo zero sul modello di Skype. Senza dimenticare, ovviamente, i servizi di gestione di calendari e documenti condivisi, lagenda con i promemoria periodici e uno spazio di archiviazione documenti della capacit di 10 Gb. Dopo la verbalizzazione online stato il commento del Magnifico Rettore Stefano Pivato che ha anche ringraziato il coordinatore del progetto, Paolo Cecchini e il delegato allinformatica Laerte Sorini un nuovo passo in avanti per lAteneo, sia in termini di sicurezza che di servizi offerti ai nostri studenti. Un sistema efficiente e diffuso ci consentir di informare in modo pi sicuro e rapido. APPREZZAMENTI a cui Sorini ha risposto fornendo ulteriori dettagli sulle variazioni e anticipando larrivo di nuove opportunit per gli iscritti: I nostri tecnici saranno a disposizione da luned 12 a mercoled 14 dicembre, dalle 10 alle 13 nellaula magna del Rettorato per illustrare le funzioni del sistema, dare assistenza tecnica e rispondere alle domande. La nostra Universit ha aderito inoltre al Consorzio Idem (Identity Management per laccesso federato) del quale fanno parte 50 atenei italiani ed europei. Dora in poi (ecco la vera novit, ndr) gli studenti urbinati in trasferta potranno avere accesso alla rete wireless delluniversit in cui si trovano attraverso le credenziali che gi usano e senza ulteriori accreditamenti e con laccesso a tutti i servizi come se fossero fisicamente in Urbino.

RICONOSCIMENTI

Al Career Day premiati gli studenti capolavoro


NEI GIORNI scorsi si chiuso allUniversit di Urbino il Career Day del decennale, la manifestazione che presso aziende, laureati e laureandi raccoglie consensi sempre maggiori. Nellaula magna di Economia ogni facolt ha premiato il suo studente capolavoro che per la brillante carriera ha saputo rappresentare al meglio la validit dellinvestimento negli studi universitari. Durante la cerimonia il professor Tonino Pencarelli, Prorettore al Placement dellAteneo ha chiamato nellordine i presidi delle Facolt i quali, dopo la consegna della targa celebrativa, hanno appuntato la spilla dellateneo sul petto di Domenico Marini (Product Manager di Ariston, Economia), Luciano De Cecchi (Dirigente di Lilly, Farmacia), Fiorenzo Stolfi (Ministro della Repubblica di San Marino, Giurisprudenza), Alessio Torino (studioso e romanziere, Lettere e Filosofia), Roberto Gramaccioni (Direttore Commerciale Scavolini, Lingue), Valeria Prina (Servizi educativi della Repubblica di San Marino, Scienze della Formazione), Annunziata Calabrese (Piscine di ginnastica in acqua per neonati, Scienze Motorie), Sandro Cangiotti (Presidente SEA, Scienze e Tecnologie), Romina Pierantoni (sindaco di Borgo Pace, Scienze Politiche) e Dario Polatti (docente alla Cattolica di Brescia, Sociologia). Sogni, passione, sacrificio, determinazione e fortuna si sono rivelati essere il minimo comune denominatore. E il segreto per fare della propria vita un vero capolavoro. I premi Fedelt e Azienda capolavoro sono andati infine a Confindustria ed Eden Viaggi, presenti al Career Day fin dalla prima edizione.

Domani Ilvo Diamanti e Corrado Augias


ILVO DIAMANTI e Corrado Augias per discutere ad Urbino del 150 anniversario dellUnit dItalia. Lincontro si terr domani dalle ore 9,30 nellAula Magna di Scienze Politiche per il seminario conclusivo del 5 Corso in comunicazione politica OPeRa (Opinione Pubblica e Rappresentanza) progettato da LaPolis (Laboratorio di Studi Politici e Sociali). Interverranno il Magnifico Rettore Stefano Pivato, Marco Cangiotti, preside di Scienze Politiche, Nando Pagnoncelli, amministratore delegato di Ipsos e Antonio Nizzoli, direttore dellOsservatorio di Pavia. Per gli studenti credito formativo di 0,50. g. b.