Sei sulla pagina 1di 5

Ripetiamo un po

Come si vede, nelle parole bisillabe la posizione dellaccento si sposta sullaltra sillaba:
(lettera missiva)

SOSTANTIVI DI NAZIONALITA
Per indicare la nazionalit di una persona che al tempo stesso anche il nome del popolo, in lingua russa si utilizzano i sostantivi. Lunica eccezione esiste soltanto nellindicare la nazionalit di una persona russa: , , non un sostantivo, ma un aggettivo. Sostantivi di nazionalit di genere maschile si formano aggiungendo alla radice il suffisso () - + (), meno spesso il suffisso (). Eccezioni: sostantivi maschili con la formazione particolare: , , , . Sostantivi di nazionalit di genere femminile si formano aggiungendo alla radice il suffisso - (), () o - (). Eccezioni: .

Generi del sostantivo


Il sostantivo in Russo ha 3 generi: maschile, femminile e neutro. Possiamo distinguere il genere di un sostantivo dalla desinenza del nominativo singolare (che, la forma che troviamo nel dizionario)

Genere

desinenza

Maschile consonante o segno molle - (ricordatevi che la i breve () una consonante) Femminile -, -, - Neutro -, - e alcuni sostantivi che terminano con - Notiamo che se un sostantivo termina con il segno molle () non possiamo dire se sia maschile o femminile. Esistono dei sostantivi che, pur finendo in -a o in - sono di genere maschile. Esempi:

: pap : zio Questi sostantivi maschili che terminano in - seguono la declinazione

femminile, ma avranno gli aggettivi al maschile Esempi: : il mio zio preferito. Lezione 12 novembre 2011

?... {adesso, ora} ?... !!

I pronomi personali e gli aggettivi possessivi

Genitivo

Gli aggettivi possessivi si accordano con il sostantivo al genere, numero e caso. Per esempio: (il mio biglietto) (il mio visto)

(la mia mela) (i miei soldi) un sostantivo plurale. 1. Le forme , , non cambiano. La scelta dellaggettivo di terza persona dipende da colui, cui appartiene loggetto. o . . , , , . o . . , , , . o . . , , , . 2. Per sapere a chi appartiene un oggetto, in russo si usa lapposito pronome interrogativo ? con le sue forme ? (femminile), ? (neutro), ? (plurale). La scelta della forma del pronome dipende dal genere e dal numero del sostantivo al quale si riferisce il possessivo: o . . . ? (la parola maschile, perci la domanda sar ?). o . . . ? (la parola femminile, perci la domanda sar ?). o . . . ? (la parola neutra, perci la domanda sar ?). o . . . ? (la parola plurale, perci la domanda sar

in russo la seconda persona plurale () viene usata come forma di cortesia (corrisponde al Lei in Italiano)

ANCORA SUL GENITIVO: In russo il genitivo, oltre ad avere funzione di specificazione ("Di chi?" "Di che cosa?")
Es.: Io leggo il libro di tuo fratello

usato anche come corrispondente italiano del partitivo ("vorrei dell'acqua"), nonch dopo i numerali. La forma " " + genitivo significa letteralmente "Presso di me c'" e viene utilizzata per descrivere il possesso
Es.: Io ho un libro ? (presso chi il libro?, Chi ha il libro?) ? (hai un libro?)

Per rispondere ad una domanda di questo tipo al negativo si usa un semplice o e il genitivo. PAROLE [hclip]{pane} [klub]{club} [kot]{gatto} [kshka]{gatta} [katinak]{gattino, vale sia per maschi che per femmine} [sabka]{cane, indicato genericamente o femminile. Il termine si utilizza anche per indicare il simbolo @ negli indirizzi e-mail} [pis]{cane, maschio. Usato anticamente anche come termine dispregiativo per cagnaccio}

Elenco Vocaboli

[dobri]: buono [dien']: giorno [gaspadin]: signore : come? [diela]: affari [horosho]: bene [spasiba]: grazie : e (funzione avversativa: mentre) [atlichna]: Ottimo, benissimo [kuda]: dove (moto a luogo) [vi]: voi [balshoi]: grande [teatr]: teatro [ristaran]: ristorante [svidanie]: incontro, appuntamento

Dialogo 1: Incontro
, ! Buongiorno, signor Petrov! , ! Buongiorno, signor Rossi! ? (1) Come va? , . ? Tutto bene, grazie. E Lei? ! Benissimo! ? (2) Dove va? . ? Al teatro Bolshoj. E Lei ? . . Al ristorante. Arrivederci. . Arrivederci.

Note
1. ? Letteralmente vuol dire "come (vanno) gli affari?" ma questo

significato si perso e adesso sta a significare "come va?" 2. Notate come in Russo la forma di cortesia prevede l'uso del "voi" () e

non, come in Italiano, del "lei" significa dove nelle situazioni che prevedono un moto (dove andate?). Nelle situazioni che prevedono uno stato (dove sei?) si usa . Quindi ricordate: ? dove andate? mentre ? dove siete?