Sei sulla pagina 1di 10

Prova scritta di Terapia Genica di Settembre 2007:

Le risposte segnate sono corrette. Grazie IVORY

1) Quale tra queste è la risposta corretta:


a) E' possibile evadere la risposta immunitaria innata dovuta ai
vettori lentivirali mediante la tecnica della PEGhilazione
b) E' possibile ridurre la contaminazione da virus helper, durante la
produzione di un vettore lentivirale, mediante l'utilizzo di una linea
cellulare esprimente la ricombinasi Cre4
c) E' possibile pseudotipizzare i vettori lentivirali mediante l'utilizzo
di diversi envelope
d) E' possibile ottenere vettori lentivirali ad alto titolo mediante
ultracentrifuga su gradiente di CsCl

2) I vettori lentivirali di III generazione sono:


a) Vettori Tat-indipendenti
b) Vettori Rev-indipendenti
c) Vettori che necessitano per la loro produzione di geni accessori
(per es. Vpr, Vpu, Vif, Nef)
d) Vettori che necessitano per la loro produzione di un unico
costrutto di packaging esprimente i geni Gag, Pol e Rev

3) Qual è la molecola fondamentale per attivare il


meccanismo di iRNA?
a) Doppio filamento di DNA
b) Doppio filamento di RNA
c) Ibrido DNA-RNA
d) mRNA

4) Quale di queste non è una possibile applicazione per


l'iRNA?
a) Studiare la funzione di un gene
b) Inibire l'infezione virale
c) Studiare il dosaggio di un gene
d) Studiare l'emivita di un mRNA
5) In quale di questi organismi non è possibile applicare
l'iRNA?
a) Topo
b) Drosophila
c) C. elegans
d) Uomo

6) Il meccanismo di iRNA è attivato:


a) In caso di stress cellulare
b) Per regolare l'espressione genica
c) Da una chinasi
d) Da una proteina

7) La superficie del "genous stent" è ricoperta da:


a) Anticorpi
b) Farmaci citostatici
c) Farmaci citotossici
d) Virus

8 ) Il genoma retrovirale è:
a) Un dsDNA con sequenze ITRs al 5' e 3'
b) Un ibrido DNA-RNA
c) Un dsRNA con sequenze LTRs al 5' e 3'
d) Un ssRNA a polarità positiva

9) Qual è la giusta definizione di nicchia di cellule staminali?


a) Il luogo fisico in cui le cellule giacciono
b) L'insieme dei segnali capaci di indurre le staminali a
differenziamento terminale
c) Il luogo fisico in cui le cellule giacciono e l'insieme dei segnali
capaci di supportare la capacità autorigenerativa delle cellule, in
assenza di segnali di differenziamento
d) L'insieme dei segnali capaci di supportare la capacità
autorigenerativa delle cellule, in assenza di segnali differenziativi
10) Quale delle seguenti affermazioni sulla fenilchetonuria è
falsa:
a) E' causata da un difetto di un singolo gene
b) E' caratterizzata da elevati livelli sierici di fenilalanina e tirosina
c) Il modello murino è rappresentato da topi BTBR- Pahenu2
d) E' causa di severo ritardo mentale

11) Quale delle seguenti affermazioni sul deficit di OTC è


vera:
a) Non esiste un modello murino per lo studio di questa patologia
b) E' X-linked
c) La malattia non colpisce i maschi in forma generalmente letale
d) E' causato da una carenza di argininsuccinato liasi

12) Nella metodica dei vettori non virali i lipidi cationici sono
caratterizzati da:
a) Due domini idrofobici
b) Due domini cationici
c) Un dominio cationico ed un dominio idrofobico separati da uno
spacer
d) Nessuna delle precedenti

13) Le modificazioni di quale classe di lipoproteine


costituiscono uno degli eventi principali nella formazione
della placca ateromasica:
a) LDL
b) HDL
c) VLDL
d) IDL

14) Il ganciclovir viene trasformato in un farmaco tossico


per le cellule mediante una reazione di:
a) Fosforilazione
b) Acetilazione
c) Metilazione
d) Carbossilazione
15) Il metodo balistico "gene gun" consiste nel:
a) Bombardamento mediante un'onda supersonica di elio di
particelle d'oro su cui è stato adsorbito il DNA
b) Microiniezione diretta nel nucleo della cellula
c) Applicazione di un campo elettrico locale
d) Sonicazione per produrre lipidi cationici

16) L'epidermolisi bullosa è dovuta ad una mutazione del


gene codificante per:
a) La laminina 5
b) Il nidogeno
c) Collagene di tipo III
d) Collagene di tipo IV

17) Qual è il meccanismo d'azione del gene DHFR nella


chemioprotezione?
a) Conferisce resistenza agli antifolati
b) Inattiva i chemioterapici mediante coniugazione con glutatione
c) Codifica per la P-Glicoproteina, che svolge funzione di pompa
espellendo i chemioterapici entrati nelle cellule
d) Rimuove i gruppi alchilici dai residui guaninici e timidinici

18 ) La linea cellulare PC12 può crescere in adesione in


presenza di:
a) Fibronectina
b) Elastina
c) Laminina
d) Collagene

19) Il feeder layer di una long-term culture è costituito da:


a) Cellule che fungono da substrato
b) Cellule che provvedono a secernere fattori di crescita
c) Entrambe vere
d) Entrambe false
20) Quali di queste non è una caratteristica della variante
rtTA2s-M2 del sistema Tet-on?
a) Modificazioni del dominio VP16 (VP16-F3)
b) Attività basale più bassa
c) Minore affinità per Dox
d) Codoni ottimizzati per l'espressione in eucarioti

21) Quali sono i possibili sviluppi futuri nella costruzione di


sistemi di espressione regolabili?
a) Identificare DNA binding domani di origine umana che leghino
promotori endogeni
b) Aumentare la leakiness
c) Sinergismo con ulteriori elementi genetici che diminuiscano la
stabilità dell'mRNA
d) Nessuna delle precedenti

22) Quali tra queste non è una caratteristica di un


promotore sintetico regolabile ideale?
a) On-switch
b) Dose-dipendenza
c) Bassa inducibilità
d) Bassa immunogenicità

23) Nella valutazione mediante HPLC del profilo lipoproteico


del plasma di topi LDLR-/- trattati con un vettore HD-Ad-
VLDLR:
a) I livelli della frazione lipoproteica IDL/LDL sono uguali a quelli dei
topi trattati con un vettore vuoto
b) I livelli della frazione lipoproteica IDL/LDL sono superiori a quelli
dei topi trattati con un vettore vuoto
c) I livelli della frazione lipoproteica IDL/LDL sono minori a quelli
dei topi trattati con un vettore vuoto
d) Nessuna delle precedenti è corretta

24) Una sospensione cellulare può essere conservata in


azoto liquido:
a) Per più di 10 anni senza perdere le caratteristiche biologiche che
la contraddistinguono
b) Per più di 25 anni senza perdere le caratteristiche biologiche che
la contraddistinguono
c) Non oltre 2 anni senza perdere le caratteristiche biologiche che la
contraddistinguono
d) Per più di 50 anni senza perdere le caratteristiche biologiche che
la contraddistinguono

25) I saggi funzionali in vitro ci consentono di valutare:


a) La proliferazione cellulare ma non il potenziale differenziativo
b) La proliferazione cellulare ed il potenziale differenziativo
c) Il potenziale differenziativo ma nn la proliferazione cellulare
d) Nessuna delle precedenti

26) Nei saggi a colonie, una colonia indica un numero di


divisioni pari a:
a) 50-55
b) 40-80
c) 85-90
d) 5-10

27) Le colonie CFU-E e BFU-E sono rispettivamente:


a) Mature ed immature
b) Entrambi immature
c) Entrambi mature
d) Nessuna delle precedenti

28 ) Lo stroma cellulare dell'Unità Ematone è costituito da:


a) Adipociti
b) Cellule endoteliali, macrofagi e fibroblasti
c) Nessuna delle precedenti
d) a+b

29) Le colture a lungo termine identificano:


a) LTC-IC ma non le CAFC
b) CAFC
c) ELTC-IC ma non le LTC-IC
d) ELTC-IC, CAFC, LTC-IC

30) Un aspirato midollare umano contiene:


a) 99.5% di MSC
b) 0.1-0.5% di MAPC
c) 0.02-0.08% di MNC
d) Nessuna delle precedenti

31) Da quante duplicazioni cellulari è caratterizzata una


coltura a lungo termine?
a) Più di 100 duplicazioni
b) Meno di 100 duplicazioni
c) Tra 50-60 duplicazioni
d) Meno di 10 duplicazioni

32) Che cosa sono gli holocloni?


a) Cellule amplificanti transitorie dell'epidermide
b) Staminali dell'epidermide
c) Cellule differenziate dell'epidermide
d) Cellule dello strato superficiale dell'epidermide

33) Le cellule staminali totipotenti sono:


a) Capaci di dar luogo a tutti i tipi cellulari derivati dai 3 foglietti
embrionali
b) Capaci di dar luogo a tutti i tipi cellulari derivati dagli embrioni e
alle cellule degli annessi embrionali
c) Le embrionali staminali
d) a+c

34) Quali sono i fattori responsabili delle divisioni


asimmetriche delle cellule staminali?
a) Fattori ambientali
b) Segregazione ineguale di proteine determinanti il destino
cellulare
c) Alterazioni della nicchia
d) a+b

35) La teoria della "Risposta al danno" afferma che:


a) L'organizzazione e la crescita ripetuta di trombi costituisce
l'evento fondamentale delle placche ateromasiche
b) La sequenza aterogenica vede come evento principale un danno
a livello endoteliale di rivestimento dell'intima vasale
c) La proliferazione cellulare dell'intima è una reazione
dell'insudazione di proteine plasmatiche e lipidi ematici
c) Nessuna delle precedenti è esatta

36) Le proteine morfogenetiche dell'osso BMPs sono fattori


di crescita che appartengono:
a) Alla superfamiglia TGF-Beta
b) Alle proteine homo-domain
c) Alla famiglia helix-loop-elix
d) Nessuna delle precedenti

37) La colorazione istochimica Alizarin Red, evidenzia la


presenza di:
a) Fibre collagene
b) Fosfatasi alcalina
c) Osteopontina
d) Depositi di calcio

38 ) La procedura di isolamento e adattamento in vitro delle


cellule mesenchimali staminali da midollo sfrutta la
caratteristica di tali cellule di:
a) Aderire alla superficie della plastica colturale
b) Rimanere in sospensione nel mezzo di coltura
c) Esibire una morfologia di semi-aderenza
d) Nessuna delle precedenti

39) La stabilità in vivo dei liposomi dipende da:


a) Carica superficiale
b) Dimensione
c) Composizione della fase lipidica
d) Tutte

40) Il DNA stuffer utilizzato per la costruzione dei vettori HD


è:
a) DNA ripetitivo
b) DNA murino
c) DNA non codificante
d) DNA batterico

Domande di farmaco settembre 2007:


Grazie a BENNIS e a Cisteina:
Metoclopramide:antagonista d2
inibitore sintesi leucotrieni:zileuton
la somministrazione di estroprogestinici:inibisce lh fsh
antagonista HT3:ondansentron
errata glucocorticoidi:aumenteno proteine del complemento
farmaci broncodilatatori:2risp.:b2 agonisti teofillina
quali farmaci causano reazioni extra piramidali:antagonisti D2
la cocaina causa:ipersensisività recettoriale
secondo messagero D2:inibizione adenilato ciclasi

EFFETTI NEUROLETTICI INIBITI: ANTAGONISTI D2


ANTAGONISTI H2: RANITIDINA
COSA FANNO I GLUCOCORTICOIDI: INIBISCONO LA FOSFOLIPASI
A2
EFFETTO DELLE BZD: FACILITARE L'APERTURA DEI CANALI AL
CLORO
FARMACO CHE DETERMINA TOSSICITA' A PICCOLE DOSI PERCHE'
METABOLIZZATO DA ENZIMI SATURABILI:MDMA
CONTRACCEZIONE DI EMERGENZA. TUTTE LE RISP. SONO ESATTE
IPERTENSIONE: TUTTE LE RISP SONO ESATTE
SSRI: FLUOXENTINA
DEFINIZIONE DI FARMACOGENETICA. VARIAZIONE DELLA RISP AI
FARMACI
ERRATA SULLA MORFINA: NN DA' MIOSI