Sei sulla pagina 1di 100

Progetto Studio Synthesis di Daniela Cini Coordinamento Daniela Cini Francesca Fumelli Valentina Pierig Progetto graco Contecamillo

Stampa Grapho5 service Hanno collaborato Francesco Biagetti Giuseppe Biancalana Paolo Bianchi Domenico Donnanno Leonardo La Capria Tiziano Mancini Anuska Pambianchi Donatello Trisolino
Informazioni e-mail: careerday@uniurb.it sito: www.uniurb.it

URBINO - Palazzo Battiferri 16 / 17 novembre 2011

indice

Saluti istituzionali ORIENTAMENTO AL LAVORO UNIVERSIT DEGLI STUDI DI URBINO


Ufcio informazioni e orientamento agli studi universitari Ufcio Stage e Placement Alta Formazione Facolt dellUniversit degli Studi di Urbino Carlo Bo

04 07 15

ISTITUZIONI PARTNER DEL CAREER DAY


Camera di Commercio Comune di Urbino ERSU Provincia di Pesaro e Urbino

43

CAREER DAY 2011 AREE DEI SAPERI E ORGANIZZAZIONI PARTECIPANTI


Alleanza Toro S.p.A. Alveare Societ Coop Sociale ARPAM Associazione Farmaceutici Industria - Societ Scientica ASUR - Zona Territoriale 2 Urbino Banca delle Marche S.p.A. Biesse S.p.A. CNR - Istituto di Scienze MARine Conndustria Pesaro Urbino Costa Crociere S.p.A. Decathlon Italia S.r.l. Easy Business S.r.l. Eden S.r.l. FAAM S.p.A. Farmat Italia FIAM Italia S.p.A. Fineco Bank S.p.A. Formaconf - Consorzio per la Formazione e il Lavoro Grand Hotel Vittoria Gruppo Delno Jobadvisor S.r.l. LAgor dItalia coop. sociale onlus La Rinascente MIUR - Ufcio Scolastico Regionale Marche Obiettivo Lavoro S.p.A. Ordine dei Geologi delle Marche Panatta Sport Polizia di Stato Scavolini S.p.A. Soprintendenza Archivistica per le Marche Soprintendenza Beni Archeologici Marche Tods S.p.A. UNICRI - United Nations Interregional Crime and Justice Research Institute Westhouse Italia S.r.l

51

AREA IMPRENDITORIA
Prestito dOnore - Regione Marche Mappa delle opportunit imprenditoriali nella provincia di Pesaro e Urbino Le fasi di avvio di unattivit imprenditoriale Assofranchising Fondazione Marche

85

LUniversit Carlo Bo si lega e si incardina da sempre a un territorio di grande tradizione e cultura, una Citt Campus che raccoglie e rilancia gli ideali di una citt che fu culla di un Umanesimo a dimensione europea e internazionale. In questa fase di particolare difcolt per leconomia e per loccupazione, il nostro Ateneo punta a distinguersi come modello di convivenza e di integrazione, proponendosi allo stesso momento quale luogo di crescita e di prospettiva. Il Career Day uno dei momenti in cui meglio si concretizza tale obiettivo, con il suo dinamico adattarsi ai costanti mutamenti dellorizzonte formativo nazionale e internazionale per il quale stato creato uno specico ufcio. Un impegno sottolineato dalladesione al Progetto Fixo del Ministero del Lavoro e ad AlmaLaurea. Contiamo in tal modo di accompagnare il nostro studente a un futuro che renda il tempo trascorso ad Urbino procuo e determinante per il suo successo umano e professionale. Ci asseconda e ci sostiene in questo impegno il costante rapporto con le realt istituzionali e produttive del nostro territorio (Provincia di Pesaro e Urbino, Camera di Commercio di Pesaro e Urbino, Comune di Urbino e Ersu di Urbino) che con la loro presenza rendono possibili e concrete le opportunit di inserimento nel mondo del lavoro e alle quali va il ringraziamento mio personale e di tutto lateneo.
Prof. Stefano Pivato
Magnico Rettore Universit degli Studi di Urbino Carlo Bo

Gentile partecipante, LUniversit degli Studi di Urbino lieta di ospitarti alla decima edizione del Career Day, unoccasione dincontro tra il mondo della formazione e della ricerca con il mondo del lavoro. Si tratta di un appuntamento annuale per lAteneo e per la citt di Urbino, che sinserisce nellambito delle attivit di job placement nalizzate a favorire lingresso nel mercato del lavoro dei nostri studenti. Una sda difcile, che la crisi economica ha reso ancor pi impegnativa ed alla quale il nostro Ateneo risponde con ducia, grazie anche alla constatazione che, nonostante le difcolt congiunturali, molte imprese stanno reagendo positivamente, puntando sullinserimento di giovani talenti nella propria struttura. Si tratta di aziende che hanno acquisito consapevolezza del fatto che, per cogliere le opportunit che si celano dietro ogni situazione di crisi, linvestimento migliore in personale qualicato e, soprattutto, dotato di quella curiosit e creativit che costituiscono il bagaglio naturale dei giovani. I giovani sono la migliore risorsa da mettere in campo nella sda competitiva per le imprese e per la societ, una risorsa preziosa che spesso viene erroneamente trascurata ed in cui il Sistema Paese deve investire maggiormente per affrontare e vincere le nuove sde competitive collegate alla globalizzazione dei mercati ed allera della conoscenza. Anche in questa edizione vogliamo pertanto fornire un contributo di sensibilizzazione al mondo imprenditoriale ed istituzionale verso i nostri laureati, che rappresentano un giacimento di idee e di creativit che potr favorire i processi innovativi ed il miglioramento delle performance delle organizzazioni, cos come del resto accaduto in questi anni. LUniversit Carlo Bo di Urbino vuole infatti continuare ad essere un punto di riferimento per il mondo del lavoro, assecondando la sua vocazione storica che, oltre ad essere quella di prestigiosa azienda di produzione culturale, anche quella di azienda di costruzione di talenti e di capolavori, frutto di oltre 500 anni di attivit di ricerca e di formazione di alto livello. La ricorrenza del decennale di questa iniziativa , per lAteneo, anche loccasione per presentare e premiare dieci casi di studenti capolavoro che si sono laureati a Urbino e che hanno avuto un brillante percorso di carriera, dando prova di saper efcacemente trasferire il sapere teorico acquisito nel corso degli studi universitari in sapere pratico ed in competenze decisionali complesse. In chiusura di questa presentazione desidero ringraziare il Magnico Rettore Prof. Stefano Pivato, tutti gli intervenuti, i colleghi, il personale dellAteneo e soprattutto gli Enti che hanno sostenuto levento: la Provincia di Pesaro e Urbino, lErsu di Urbino, il Comune di Urbino, la Camera di Commercio di Pesaro e Urbino.
Prof. Tonino Pencarelli
Delegato Rettorale Tirocini formativi e Placement

In questo difficile momento economico, dove anche il territorio provinciale ha subito fortemente i contraccolpi della crisi, ad essere penalizzati non sono solo quanti hanno perso il lavoro, o le imprese che hanno chiuso i battenti, ma anche quei diplomati e laureati che non riescono a trovare unoccupazione. Ragazzi e ragazze che nonostante limpegno nello studio e lottima formazione, sono costretti ad inviare decine di curriculum, a svolgere attivit saltuarie e spesso poco retribuite, a ridimensionare le loro aspettative fino a scoraggiarsi. E la mancanza di speranza per il futuro il pericolo peggiore che un giovane possa correre. La Provincia di Pesaro e Urbino ha cercato di far fronte alla crisi economica potenziando le azioni a favore dei giovani e delle donne, mettendo in campo interventi a sostegno di chi rimasto senza lavoro, delle famiglie e delle imprese. I nostri Centri per limpiego, lorientamento e la formazione svolgono attivit di incrocio tra domanda e offerta di lavoro, ma anche unazione di orientamento che, soprattutto oggi, si rivela di grande utilit per comprendere le nuove esigenze del mercato, i profili richiesti, la formazione necessaria per acquisire determinate competenze. Liniziativa Career Day promossa dallUniversit di Urbino, a cui la Provincia ha aderito fin dagli esordi, un passo avanti in questo percorso, per la sua caratteristica di far incontrare i neo laureati con le aziende che cercano personale, consentendo di confrontarsi, conoscere le reciproche esigenze, le opportunit. Questa due giorni, in cui trova uno spazio significativo anche lorientamento, diventa una chance da non perdere e un incoraggiamento per i giovani ma anche per le aziende, che per raccogliere le sfide del mercato dovranno sempre pi avvalersi di competenze elevate e specifiche. La presenza di testimonial aziendali render ancora pi concreta uniniziativa che ha il privilegio di legare strettamente Universit, formazione professionale e mondo del lavoro. A questo appuntamento i Centri per limpiego parteciperanno con workshop tematici volti a favorire il passaggio dei giovani dal mondo universitario a quello lavorativo. Il nostro augurio dunque quello che anche questanno il Career Day porti a tutti i partecipanti importanti contatti e opportunit.

Matteo Ricci
Presidente Provincia di Pesaro e Urbino

Massimo Seri
Assessore alla Formazione e lavoro Provincia di Pesaro e Urbino

orientamento al lavoro
Testi a cura del Centro per limpiego, lorientamento e la formazione di Urbino

Il progetto professionale
Quando si parla di lavoro, la capacit di scelta e di decisione diventa fondamentale e deve coniugare lattenzione alle proprie competenze e al mercato del lavoro possibile. Denire il proprio progetto professionale signica appunto considerare se stessi (conoscenze, capacit, caratteristiche personali, vincoli) in relazione al mondo del lavoro, alle regole e le opportunit che esso offre per essere in grado di passare dal Cosa vorrei fare? al Cosa posso fare?

La ricerca del lavoro


LE COMPETENZE Sono linsieme delle conoscenze teoriche e pratiche, delle abilit e delle capacit che consentono a un individuo un adeguato orientamento in uno specico campo dazione. La competenza si connota quindi come conoscenza in azione: in essa emerge la componente operativa della conoscenza, ossia la presenza di un costante orientamento a saldare sapere e saper fare, anche in situazioni contraddistinte da un elevato livello di complessit, che quindi esigono schemi altrettanto complessi di pensiero e di azione. Le competenze sono il patrimonio complessivo di qualit personali e conoscenze professionali che ognuno utilizza (anche) quando svolge una prestazione lavorativa. un capitale, un bene valutabile, osservabile e migliorabile nel tempo attraverso processi di apprendimento e sviluppo. Le competenze sono determinate dallintegrazione di: Conoscenze SAPERE Capacit, Abilit, Esperienze SAPER FARE Comportamenti, atteggiamenti, stile personale SAPER ESSERE SAPERE - COMPETENZE DI BASE sono quelle fornite dalleducazione, come la lettura, la scrittura, la matematica e la capacit di esprimersi correttamente, la conoscenza delle lingue straniere, gli studi di provenienza. SAPER FARE - COMPETENZE TECNICO-PROFESSIONALI o Specic knowledge skills; conoscenze operative e pratiche speciche del ruolo o della funzione svolta SAPER ESSERE - COMPETENZE TRASVERSALI o Portable or transferable skills; utilizzate in pi ambiti, come ad esempio parlare in pubblico, comunicare, lavorare in gruppo, negoziare, organizzare, sviluppare soluzioni creative. Secondo una ricerca, sono 15 le competenze vincenti 1. AFFIDABILIT 2. AUTONOMIA 3. CAPACIT ORGANIZZATIVA 4. CAPACIT RELAZIONALI 5. CAPACIT TECNICO-OPERATIVA 6. CONOSCENZE BUROCRATICHE, NORMATIVE, AMMINISTRATIVE 7. CONOSCENZE LINGUISTICHE ED INFORMATICHE 8. CREATIVIT, CURIOSIT, ELASTICIT MENTALE 9. FIDUCIA IN SE STESSI 10. MOBILIT, FLESSIBILIT 11. MOTIVAZIONE, PASSIONE 12. PERSEVERANZA 13. TENSIONE AL RISULTATO 14. PROBLEM SOLVING 15. VOLONT. La differenza che crea preferenza in un mercato altamente competitivo quale il nostro proprio il saper essere. Oltre ad inuire sulla nostra capacit di vivere meglio le nostre abilit pi personali sono la chiave del successo professionale. 9

Le tecniche di ricerca del lavoro


Nel mercato del lavoro contemporaneo, in continua evoluzione, basato sulla messa in campo di competenze aggiornate, sulla essibilit, sulla formazione lungo tutto larco della vita necessario un atteggiamento attivo anche nella ricerca del lavoro, che parta dalla denizione del proprio progetto professionale e utilizzi strumenti adatti e nalizzati appunto al raggiungimento dellobiettivo pressato. TECNICHE DI RICERCA ATTIVA Il curriculum un documento sintetico che riporta gli aspetti salienti della tua formazione, delle tue esperienze e delle tue competenze. Rappresenta il tuo biglietto da visita: quindi importante che sia curato nei contenuti e nella forma. Il mailing consiste nellinvio alle aziende, a mezzo posta o via e-mail, del curriculum con una lettera di accompagnamento al ne di ottenere un colloquio. una forma di campagna pubblicitaria con lobiettivo di far conoscere alle aziende che tu, con la tua professionalit, sei sul mercato. Lautocandidatura di gran lunga la tecnica di ricerca del lavoro pi efcace, e consiste nel contattare le aziende in cui ti piacerebbe lavorare per proporre la tua collaborazione e la tua professionalit. La creazione dimpresa unaltra opportunit che ti offre il mercato del lavoro che consiste nel realizzare unidea imprenditoriale, in altre parole al posto di cercarlo, il lavoro te lo crei. TECNICHE DI RICERCA PASSIVA Gli annunci di lavoro sono un mezzo di comunicazione utilizzato dalle aziende o dalle societ di selezione per la ricerca del personale, e compaiono sui differenti organi di stampa, dai quotidiani ai periodici a internet. Rispondere ad un annuncio ancora il modo pi diffuso per cercare lavoro, anche se non il metodo pi efcace e veloce di ricerca. Le banche dati consistono in archivi cartacei o elettronici di curriculum utilizzati da enti pubblici e societ o associazioni private per far incontrare domanda e offerta di lavoro. Cercare lavoro attraverso le banche dati signica iscrivere il proprio curriculum negli archivi delle societ ed enti che possono segnalarti ad eventuali aziende che ti interessano. Il pubblico impiego. Le modalit di assunzione del pubblico impiego segue un iter diverso da quella del settore privato e passa attraverso concorsi e prove selettive. Puoi trovare i bandi di concorso sia sul sito www.provincialavoro.it sia direttamente presso i CIOF. SITI UTILI
Siti per la ricerca del lavoro in Italia www.borsalavoro.it www.provincialavoro.it www.jobrapido.it www.jobonline.it www.subito.it Siti per ricerca aziende www.inforimprese.it www.marcheimpresa.it www.paginegialle.it www.prontoimprese.it Siti per esperienze allestero www.go.provincia.pu.it www.eures.europa.eu www.eurodesk.it www.europass-italia.it www.programmallp.it Siti per la formazione www.provincialavoro.it www.gufo.it www.bdp.it www.guidamaster.it www.masterin.it

10

Curriculum vitae
Il curriculum vitae un documento sintetico che riporta gli aspetti salienti della tua formazione, delle tue esperienze e delle tue competenze. ll curriculum ti rappresenta e mira a colpire linteresse e la curiosit del selezionatore al ne di ottenere un colloquio. importante quindi che sia curato nei contenuti e nella forma, in modo che rispecchi le tue risorse, le tue capacit e la tua professionalit. A COSA SERVE Il curriculum solo uno strumento da utilizzare nella ricerca del lavoro e pu assolvere a diverse funzioni. Pu essere: inviato o consegnato ad aziende per ottenere un colloquio di autocandidatura; inviato in risposta ad un annuncio di lavoro per superare lo screening iniziale; distribuito tra gli amici e i conoscenti per rendere visibile la ricerca; inviato o consegnato ad enti e societ per essere inserito in banche dati; consegnato al selezionatore per usarlo come traccia per il colloquio; consegnato come promemoria alla conclusione di un colloquio. Importante! Il curriculum deve essere sempre mirato allobiettivo che ti proponi. Adattalo quindi alla funzione che deve assolvere, ai requisiti del lavoro per cui ti proponi e al tipo di azienda a cui ti rivolgi. I curricula generici, magari spediti in fotocopia, vengono spesso cestinati. CARATTERISTICHE Sebbene non esiste il curriculum ideale, ci sono alcune regole condivise che vanno rispettate. I selezionatori ritengono che un buon curriculum debba essere: ben organizzato ossia facile da leggere per individuare i contenuti chiave; professionale ossia che sia serio, corretto e si presenti come un documento ufciale; sintetico ossia che riporti solo le informazioni salienti al ne della selezione; mirato ossia ritagliato sui requisiti della professione e dellazienda; esauriente ossia completo di tutte le indicazioni utili per la selezione.

SCHEMA CONTENUTI CURRICULUM VITAE Dati anagraci Questa sezione deve riportare i tuoi dati anagraci, in modo che chi legge possa sapere la tua et, dove vivi e il tuo recapito. Formazione Questa sezione racchiude i tuoi studi scolastici e le esperienze formative extra-scolastiche (seminari, workshops, corsi). Esperienze professionali Questa sezione racchiude la descrizione delle tue esperienze di lavoro e rappresenta il cuore del curriculum, quello che pi interessa il datore poich qui che emergono le tue competenze professionali. In questa sezione vanno anche inserite le esperienze di tirocinio e i lavori saltuari, anche se distanti dal tipo di professione per cui ti candidi. 11

Conoscenze linguistiche Questa la sezione dedicata alle tue competenze linguistiche. Conoscenze informatiche In questa sezione devi riportare le tue conoscenze del computer Note personali Questa sezione dedicata alle informazioni supplementari su tutte quelle attivit che ti hanno permesso di sviluppare capacit e conoscenze utili per svolgere la professione per cui ti proponi. Rientrano in questa sezione gli interessi e le attivit extra-scolastiche, gli sport, ecc. Consenso al trattamento dei dati ai sensi del D.LGS 196/03 Tale dichiarazione deve essere datata e rmata. Per eventuali approfondimenti e per ricevere sostegno nella denizione del tuo curriculum vitae puoi prenotare un colloquio con i consulenti di orientamento dei CIOF. Il formato europeo del curriculum - Europass nasce dallesigenza di standardizzare questo strumento e favorire la libera circolazione delle professioni nella Comunit Europea. Promosso dalla Commissione Europea, non si discosta di molto dal curriculum classico se non per la presenza di alcune sezioni speciche dedicate alle capacit e alle competenze relazionali, organizzative e tecniche possedute. Puoi trovare il formato europeo del Curriculum allindirizzo: www.europass-italia.it

12

Il processo di selezione
La selezione del personale la fase di valutazione, quella in cui vengono vagliate le tue competenze per denire se sei il candidato migliore per ricoprire un determinato prolo professionale. Puoi trovarti di fronte a due tipi diversi di valutatori: il datore o il selezionatore. Sebbene entrambi mirino a valutare se sei la persona giusta, il datore e il selezionatore non sono la stessa cosa! Il datore di solito chi ha il potere di assumerti in una determinata societ e opera la selezione dei candidati in modo semplice, basandosi sulla propria esperienza, sullintuizione o sul comune buon senso. Il selezionatore invece un professionista esperto nella selezione del personale che opera su mandato del titolare dellazienda e che, oltre al colloquio, utilizza altri strumenti per valutare il candidato (e ridurre gli errori di valutazione). Gli strumenti utilizzati possono essere: test psicoattitudinali che mirano a testare le tue abilit logico-matematiche, linguistiche ed operative; questionari di personalit che analizzano le tue caratteristiche emotive e caratteriali e valutano le modalit di comportamento e di relazione nellambiente di lavoro; analisi grafologica che analizza le tue caratteristiche emotive e caratteriali; prove di gruppo che valutano le tue capacit di lavorare in un team e alcuni tratti di personalit come la leadership, lautonomia, la capacit di contatto, la creativit ecc. Puoi inoltre essere sottoposto a prove e simulazioni pratiche per accertare il tuo livello di conoscenze e competenze speciche o abilit di problem solving professionale. Indipendentemente se ti trovi di fronte al datore o a al selezionatore, lo strumento pi attendibile per valutare la tua professionalit rimane comunque il colloquio di lavoro. Il colloquio di lavoro la fase centrale e determinante della selezione in cui hai lopportunit di illustrare e valorizzare le tue competenze per far capire di essere un buon candidato per ricoprire il prolo per cui ti candidi. un momento carico di tensione non solo per te ma anche per il selezionatore. Infatti chi ti sta di fronte ha larduo compito di raccogliere una serie di informazioni che gli permettano di formulare un giudizi precisi su di te: Come si inserisce questo candidato nellazienda e nel suo gruppo di lavoro? Ha doti di essibilit, seriet, concretezza, impegno, apertura mentale, capacit di motivare gli altri e di sdrammatizzare i problemi? Legher con i suoi colleghi e i suoi superiori? motivato per questo lavoro? Quanto sembra desiderarlo? Potr portare nuovi stimoli, positivit, dinamismo, intelligenza ed energia nellufcio (reparto, gruppo, settore) al quale verrebbe destinato? Manifesta un sincero interesse ed entusiasmo per lazienda, per quello che facciamo e per quello che vogliamo fare in futuro? Gli possono piacere le sde, anche impegnative, che lazienda affronta per giungere ai risultati previsti? Possiede la professionalit e le competenze per svolgere al meglio i compiti assegnati? probabile che resti a lavorare per lazienda o se ne andr alla prima occasione? Desidera questo posto solo per denaro? Ha un aspetto gradevole? (dove aspetto gradevole non vuol dire bella presenza ma presentarsi in ordine e con la maggiore naturalezza possibile. Signica vestirsi, pettinarsi, radersi, profumarsi come si farebbe per andare a quel lavoro, senza esagerazioni e affettazioni) Possiamo permetterci di assumerlo? 13

Il segreto per fare buoni colloqui di lavoro e affrontare le fasi della selezione del personale solo uno: prepararsi prima! La preparazione consiste nella: raccolta di quante pi informazioni possibili sulla societ e sulla mansione per cui ci si propone; preparazione alle domande del selezionatore. Quello che il datore chiede prevedibile, preparati le risposte e allenati ad esporle in modo chiaro e sintetico; denizione di una lista di domande che desideri porre al selezionatore. Il colloquio uno scambio di informazioni in cui anche il candidato ha il diritto e il dovere di porre domande sullazienda, sul mercato e sulle caratteristiche del prolo da ricoprire. preparazione del materiale da portare al colloquio: curriculum, pubblicazioni, ricerche, ecc. identicazione della sede del colloquio. Perdersi alla ricerca della sede e giungere in ritardo spesso vuol dire giocarsi loccasione. Fa un sopralluogo qualche giorno prima o utilizza una mappa o parti con largo anticipo, ma arriva puntuale! decidere cosa indossare: la prima impressione molto importante e il modo in cui ti vesti ha un forte impatto. Non ci sono regole generali se non quello di indossare abiti sobri e adatti alla societ, al ruolo che vuoi ricoprire e al tuo modo di essere (presta attenzione a cosa dici e non a cosa indossi)

Il portale sulle politiche attive del lavoro della Provincia di Pesaro e Urbino www.provincialavoro.it Internet uno strumento molto apprezzato dagli utenti Europei per cercare lavoro, in Italia la percentuale dei lavoratori che lo utilizza per trovare un impiego, si spinge sino oltre il 47%. Questo uno dei risultati del Kelly World at Work Survey, sondaggio sul mondo del lavoro condotto da Kelly Service, multinazionale americana attiva nel settore dei servizi per le risorse umane, in 12 Paesi dEuropa, che ha coinvolto circa 19.000 persone di cui 1.900 circa residenti in Italia. Laumento delluso di Internet per trovare lavoro nellultimo periodo si vericato soprattutto per i lavoratori di et compresa tra i 25 e i 44 anni (il 49% delle risposte); segue la fascia dei pi giovani, tra i 15 e i 24 anni (45%) e quella degli intervistati pi maturi, dai 45 anni in su (36%). I cercatori di lavoro della provincia di Pesaro e Urbino possono entrare facilmente in contatto con le aziende che offrono un posto di lavoro utilizzando la rete attraverso il portale del Servizio Formazione Professionale e Politiche per lOccupazione: www.provincialavoro.it Il Portale permette di vericare in tempo reale le posizioni disponibili inserite nei database dei centri per limpiego lorientamento e la formazione, permette inoltre di rimanere aggiornati su bandi, di concorso, borse di studio, corsi di formazione post diploma /laurea nanziati dal Fondo Sociale Europeo e quindi totalmente gratuiti. Provincialavoro.it il punto di incontro di pi di 15.000 utenti che si sono gi registrati al portale. Negli ultimi anni in media il portale ha permesso pi di 4.000 iscrizioni/anno on-line ai corsi di formazione nanziati, pianicato pi di 600 appuntamenti/anno on i servizi dei centri per limpiego lorientamento e la formazione, gestito la comunicazione periodicamente con SMS e linvio di newsletter. Al contrario di altri servizi in rete, i candidati che voglio usufruire dei servizi del portale non devono sostenere nessun costo, sufciente liscrizione nella home page del portale www.provincialavoro.it per iniziare a coglierne le opportunit. Il portale gestito dalla Provincia di Pesaro e Urbino uno degli strumenti studiati per facilitare lincontro domanda offerta, con alle spalle la professionalit dei Centri per limpiego lorientamento e la formazione della Provincia, e si integra in un progetto regionale di informatizzazione dei servizi e prevede in futuro il collegamento alla rete nazionale della borsa lavoro.

14

Universit degli Studi di Urbino Carlo Bo

15

Ufcio informazioni e orientamento agli studi universitari


LUfcio Informazioni e Orientamento costituisce un punto di riferimento per tutti coloro che intendono intraprendere un percorso di studi universitario e desiderano conoscere lofferta didattica del nostro Ateneo. Si rivolge in particolare agli studenti delle scuole superiori, che sia attraverso incontri di gruppo che incontri individuali hanno lopportunit di maturare le proprie scelte con il supporto di interlocutori preparati. I percorsi di studio vengono proposti nel rispetto degli interessi e delle potenzialit individuali, seguendo le aspirazioni professionali e gli sbocchi lavorativi desiderati. Oltre a tenere incontri regolari con le scuole, lUfcio Orientamento organizza visite mirate nelle Facolt e organizza Universit Aperta, una manifestazione che ogni anno attrae migliaia di studenti delle scuole superiori; nel corso della settimana di Universit aperta gli studenti possono venire in Universit, seguire delle lezionitipo, incontrare il personale docente dellAteneo, partecipare a incontri di orientamento formativo e visitare le strutture. E altres attivo un servizio di ri-orientamento, al quale gli studenti possono rivolgersi durante il loro percorso universitario. Informazioni ed eventuali appuntamenti possono essere richiesti al numero verde 800 462446, per posta elettronica: informazioni@uniurb.it o orientamento@uniurb. it o naturalmente direttamente presso lUfcio di via Saf, 2 Urbino, dove anche disponibile materiale informativo sullofferta didattica. LUfcio Informazioni e orientamento agli studi universitari aperto tutti i giorni dalle ore 8.30 alle ore 13.30. Durante il periodo delle iscrizioni (luglio/ottobre) aperto anche il pomeriggio dalle ore 15.00 alle ore 17.00. Lufcio si trova in via Saf, 2 ad Urbino. Tel. 0722/305311 Fax 0722/305282 e-mail: orientamento@uniurb.it

16

Ufcio Stage e Placement


Lo stage unopportunit di completamento della propria formazione accademica ed un momento utile per lo sviluppo dei propri interessi allinterno di uno specico contesto lavorativo professionale, nonch unoccasione importante per applicare ci che si appreso durante il percorso di studio, alla realt operativa di aziende e/o enti, rappresentando inoltre una valida occasione per allacciare rapporti professionali preziosi. LUniversit degli Studi di Urbino Carlo Bo offre ai suoi studenti e neo-laureati, entro 12 mesi dal conseguimento del titolo, lopportunit di svolgere stage e tirocini sia in Italia che allestero Ogni Facolt dellAteneo ha al proprio interno un Ufcio Stage che svolge attivit di orientamento e di supporto per gli studenti lungo tutto il percorso universitario, nellattivazione di tirocini formativi e di orientamento. LUfcio Stage e Placement, presso la sede centrale dellUniversit, svolge invece attivit di orientamento in uscita, interessandosi della fase di transito del laureato dalluniversit al mercato del lavoro. Tale servizio fornisce un supporto concreto per il neo-laureato nellinserimento nel mondo del lavoro, ed ha lobiettivo di ridurre i tempi di tale transizione, con lintento di creare un incrocio domanda/offerta il pi rispondente possibile alle esigenze delle imprese e alle competenze dei laureati in uscita dallAteneo.

ATTIVIT Organizzazione di tirocini destinati ai neo-laureati e colloqui individuali di orientamento in uscita; Gestione, assieme agli Ufci Stage di Facolt, dei rapporti con le imprese, fornendo un servizio di informazione e prima accoglienza delle richieste di lavoro e di tirocinio che pervengono dalle stesse; Collaborazione con operatori del Centro per limpiego della provincia di Pesaro-Urbino nellorganizzazione di incontri individuali e collettivi con i

neo-laureati con la nalit di guidarli verso una gestione competente e autonoma della propria ricerca attiva del lavoro; Individuazione di una rosa di candidati con il prolo professionale coerente con i fabbisogni dellimpresa; Gestione dei programmi della Fondazione CRUI per esperienze di tirocinio in Italia e allestero da svolgersi presso i Ministeri, presso le Ambasciate ed i consolati allestero e presso le sedi internazionali di Assocamerestero; Promozione di iniziative volte a moltiplicare le opportunit di orientamento al lavoro durante larco dellanno attraverso i Career Day Lab, ossia lorganizzazione ad hoc di presentazioni aziendali orientate al placement e di seminari di orientamento al lavoro, nonch la diffusione di opportunit imprenditoriali.

INFORMAZIONI Ufcio stage e placement Via Saf, 2 61029 Urbino (PU) Tel. 0722-305336-6 - Fax 0722-305335 e-mail: placement@uniurb.it 17

Alta Formazione
MASTER UNIVERSITARI DI PRIMO LIVELLO
FACOLT DI GIURISPRUDENZA Master di I livello in Diritto dellalimentazione e della sicurezza alimentare FACOLT DI LETTERE E FILOSOFIA Master di I livello in Professionisti dellinformazione culturale: redazione, ufcio stampa e new media *(Master INPDAP certicated) FACOLT DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Master di I livello in LIM, Lingua e Didattica dellInglese per Maestri online (in collaborazione con la Facolt di Scienze della Formazione) Master di I livello in Insegnare italiano a stranieri: scuola, universit, impresa Master di I livello in Redattori Editoriali (in collaborazione con la Facolt di Lettere e Filosoa) Master di I livello in Lingue per il turismo internazionale FACOLT DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE Master di I livello in Consulenza grafologica peritale-giudiziaria e professionale (in collaborazione con le Facolt di Giurisprudenza e Sociologia) Master di I livello in Counseling and coaching skills. Percorso formativo ed esperienziale di comunicazione efcace nei contesti professionali ed organizzativi Master di I livello in Lo sviluppo e la valutazione delle competenze Master di I livello in Progettazione e gestione dei servizi per linfanzia ad indirizzo Montessori Master di I livello in Lettura e scrittura creativa FACOLT DI SCIENZE E TECNOLOGIE Master di I livello in Strumenti e metodi per la conservazione e la valorizzazione dei Beni Culturali *(Master INPDAP certicated) FACOLT DI SCIENZE MOTORIE Master di I livello in Rieducazione funzionale e neuromotoria FACOLT DI SOCIOLOGIA Master di I livello in Management Innovativo delle Organizzazioni Sanitarie Master di I livello in Brand Communication e pratiche di networking Master di I livello in Editoria digitale e sistemi documentari avanzati Master di I livello in Design della moda

MASTER UNIVERSITARI DI SECONDO LIVELLO


FACOLT DI GIURISPRUDENZA Master di II livello in Diritto e gestione dellambiente e del territorio 18

Alta Formazione
FACOLT DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE Master di II livello in Mediazione dei conitti in ambito psico-pedagogico, familiare, comunitario, aziendale, socio-sanitario e delle attivit formative Master di II livello in Neurospicologia dei disturbi specici di apprendimento (in collaborazione con lUniversit di Modena e Reggio Emilia e lUniversit di San Marino) FACOLT DI SCIENZE POLITICHE, GIURISPRUDENZA E ECONOMIA Master di II livello in Scienze amministrative

CORSI DI PERFEZIONAMENTO, DI FORMAZIONE E DI AGGIORNAMENTO


FACOLT DI LETTERE E FILOSOFIA Corso di specializzazione post-diploma in Design e stile per le produzioni di moda FACOLT DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Corso di perfezionamento in Il mercato dellarte FACOLT DI GIURISPRUDENZA Corso di formazione in Mediatori familiari Corso di formazione in Mediatori nelle controversie civili e commerciali ex art.16 d.lgs. n.28/210 Corso di formazione in Consulente immobiliare e amministratori id condominio ed agenti immobiliari (in approvazione) FACOLT DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE Corso di perfezionamento in Danno e psiche. Lutto, stalking, mobbing e altre tipologie di danno Corso di perfezionamento in Perizia e consulenza tecnica psicologica in ambito forense Corso di perfezionamento in La valutazione psicodiagnostica delle sindromi post-traumatiche Corso di perfezionamento in Istituzioni. Pluralismo religioso e mediazione culturale Corso di perfezionamento in Terapia del dolore e cure palliative: il modello biopsicosociale Corso di aggiornamento professionale in Introduzione allinterculturalit FACOLT DI SCIENZE E TECNOLOGIE Corso di aggiornamento professionale in Statistica avanzata per scienze geologiche, naturali, biologiche ed ambientali Corso di aggiornamento professionale in Geostatistica e analisi spaziale in ambiente GIS dei dati ambientali FACOLT DI SCIENZE POLITICHE Corso di aggiornamento professionale in Corso di aggiornamento professionale per i dipendenti delle pubbliche amministrazioni Corso di aggiornamento professionale in Opinione pubblica e rappresentanza. La comunicazione tra politica, governo e amministrazione (in approvazione) 19

Alta Formazione
FACOLT DI SOCIOLOGIA Corso di aggiornamento professionale in Metodologie di ricerca online ed Internet Studies Corso di aggiornamento professionale in La comunicazione per una sessualit responsabile dei giovani adolescenti Corso di aggiornamento professionale in Management innovativo delle tecnologie per lorganizzazione sanitaria Mitos (in approvazione) Corso di aggiornamento professionale in La scuola del libro.0 (in fase di approvazione) ISTITUTO SUPERIORE DI SCIENZE RELIGIOSE Corso biennale di Alta Specializzazione in Scienze religiose

DOTTORATI DI RICERCA
con sede amministrativa presso lUniversit di Urbino Carlo Bo DIPARTIMENTO DI ECONOMIA, SOCIET E POLITICA (DESP) Economia e Management Coordinatore: prof.ssa Francesca Maria Cesaroni 1) curriculum: Economia aziendale e management 2) curriculum: Economia e nanza Sociologia dei fenomeni culturali e dei processi normativi Coordinatore: prof. Guido Maggioni 1) Curriculum: Giuridico-politico 2) Curriculum: Culturale DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOMOLECOLARI Metodologie biochimiche e farmacologiche Coordinatore: prof.ssa Laura Chiarantini Scienze chimiche e scienze farmaceutiche Coordinatore: prof. Orazio Attanasi Metodologie molecolari e morfo-funzionali applicate allesercizio sico Coordinatore: prof.ssa Elisabetta Falcieri Dipartimento di Scienze Giuridiche Collegio dei dottori 1506 Diritti umani e diritti sociali fondamentali Coordinatore: prof. Victor Crescenzi DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLUOMO Filosoa Dialettica e mondo umano Coordinatore: prof. Domenico Losurdo 1) Curriculum: Dialettica e metodologia del sapere nella tradizione della losoa classica tedesca e nel materialismo storico. 2) Curriculum: Dialettica, contraddizione e conitto: la losoa di fronte alla storia politica dellet contemporanea. 20

Alta Formazione
DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA TERRA DELLA VITA E DELLAMBIENTE (DISTEVA) Scienze della Terra Coordinatore: prof. Mario Tramontana Scienze ambientali Coordinatore: prof. Almo Farina Meccanismi di regolazione cellulare: aspetti morfo-funzionali ed evolutivi Coordinatore: prof. Andrea Minelli DIPARTIMENTO DI STUDI INTERNAZIONALI, STORIA, LINGUA E CULTURE Storia dei partiti e dei movimenti politici Coordinatore: prof.ssa Anna Tonelli 1) Curriculum: Politica, societ e istituzioni nellEuropa contemporanea Studi interculturali europei Coordinatore: prof. Gualtiero De Santi DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEL TESTO E DEL PATRIMONIO CULTURALE Ecdotica, esegesi e analisi linguistica di testi antichi e moderni Coordinatore: prof. Guido Arbizzoni Artusi 1) curriculum: Filologia e letteratura greca 2) curriculum: Filologia e letteratura latina 3) curriculum: Italianistica (Classicismo e anticlassicismo nella letteratura italiana dal Quattrocento allOttocento) 4) curriculum: Glottologia e linguistica DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE Sociologia della comunicazione e scienze dello spettacolo Coordinatore: prof. Giovanni Boccia Artieri DIPARTIMENTO DI SCIENZE DI BASE E FONDAMENTI: MATEMATICA, INFORMATICA, FISICA, CHIMICA, EPISTEMOLOGIA E STORIA DELLA SCIENZA Scienza della complessit Coordinatore: Prof. Vincenzo Fano Agevolazioni per la formazione post-laurea
I laureati residenti nella Regione Marche, in possesso dei requisiti richiesti, possono beneciare di voucher per la formazione postlaurea erogati dalla Regione Marche, (vedi Bando www.istruzioneformazionelavoro.marche.it Scadenza bando 31.10.2011) *(Master INPDAP certicated) LINPDAP (Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dellAmministrazione Pubblica) ha accreditato i corsi di Master indicati con asterisco di borse di studio.(http://www.inpdap.it/webinternet/Concorsi/DettaglioBando.asp?idBando=631) a copertura dei costi di contribuzione. Le borse sono riservate ai dipendenti della pubblica amministrazione iscritti allINPDAP o ai loro gli (e orfani), ai dipendenti dellINPDAP, ai gli e orfani di pensionati INPDAP. Sul sito dellINPDAP disponibile il Bando nazionale di Concorso per lattribuzione delle borse.

PER INFORMAZIONI Ufcio Alta Formazione Via Saf, 1 - Urbino tel.: 0722 305312/305309 fax: 0722 305304 - e-mail: altaformazione@uniurb.it 21

Facolt di Economia
Preside: Prof. Massimo Ciambotti PRESIDENZA Via A. Saf, 42 61029 Urbino (PU) Tel. 0722-305500-501 Fax 0722-305566 E-mail: presecon@uniurb.it LAUREE TRIENNALI Corso di laurea in Economia Aziendale LAUREE MAGISTRALI Laurea Magistrale in Economia e Gestione Aziendale Obiettivi formativi. Il corso intende fornire una conoscenza approfondita delle strutture e dei processi aziendali, nonch far assimilare le principali metodologie e tecniche gestionali, economiche, contabili, giuridiche e quantitative necessarie per il governo delle imprese e delle istituzioni economiche e nanziarie. Il corso articolato in 2 curricula: Il curriculum Economia e Management offre una formazione ampia e avanzata per analizzare e comprendere le strutture e le dinamiche in cui sono coinvolte le imprese e per analizzare e comprendere le principali leve gestionali e di coordinamento; Il curriculum Amministrazione dImpresa e Professione offre una formazione dedicata allesercizio della professione di dottore commercialista secondo i contenuti previsti dalla riforma della professione. In tutti i curricula previsto lo studio di una linguastraniera e lo svolgimento di stage aziendali. Prospettive occupazionali. Gli sbocchi professionali previsti dal presente corso di laurea magistrale sono molteplici: specialisti della gestione e del controllo nella pubblica amministrazione; specialisti della gestione e del controllo nelle imprese private; 22 specialisti in contabilit e gestione nanziaria; specialisti in scienze economiche; ricercatori e tecnici laureati nelle scienze economiche, politiche, sociali e statistiche. Laurea Magistrale in Marketing e Comunicazione per le Aziende Obiettivi formativi. Il corso ha come obiettivo quello di creare gure professionali con capacit tecniche e manageriali di alta qualicazione per la gestione dei rapporti tra impresa e mercato. Lofferta didattica nalizzata allacquisizione di conoscenze e capacit operative per la formulazione e gestione delle strategie competitive e di marketing delle imprese, funzionali a: la comprensione dei processi evolutivi della disciplina di marketing; lapprendimento di concetti, linguaggi e modelli tratti dalla statistica e dallinformatica, funzionali al marketing; la formulazione delle strategie competitive e delle scelte strategiche di marketing delle imprese; la programmazione delle politiche di marketing, con particolare riferimento alle politiche di comunicazione e alla valorizzazione di internet; il coordinamento dei processi di marketing, con attenzione alla valorizzazione delle risorse umane coinvolte; la comprensione del contesto economico e normativo. Le metodologie didattiche adottate prevedono una partecipazione attiva degli studenti, con esercitazioni e discussioni di casi volte a sviluppare la capacit di leggere ed interpretare testi complessi, le capacit comunicative, relazionali e di lavoro in gruppo, le capacit applicative delle tecniche studiate e le capacit di problem solving. Funzionali allincremento di queste capacit sono i tirocini presso le imprese, la partecipazione a visite aziendali, lorganizzazione di seminari e testimonianze con dirigenti e manager di marketing e la preparazione della tesi di laurea.

Prospettive occupazionali. Il corso permette sbocchi professionali, con ruoli manageriali anche di medio-alto livello nellambito della funzione di marketing, in molteplici settori. Le opzioni previste consentono, infatti, approfondimenti nalizzati allinserimento nelle grandi o nelle piccole e medie imprese, nei settori industriale, agroalimentare, commerciale, turistico o dei servizi, nel campo della consulenza e delle nuove professioni connesse allo sviluppo delle tecnologie dellinformatica e della comunicazione. In particolare il corso prepara alle professioni di: specialisti nei rapporti con il mercato; specialisti nelle pubbliche relazioni e dellimmagine; ricercatori e tecnici laureati nelle scienze economiche, politiche, sociali e statistiche. MASTER DI II LIVELLO Scienze Amministrative (in collaborazione con la Facolt di Scienze Politiche e la Facolt di Giurisprudenza). Il Master rivolto sia a giovani laureati (in possesso di laurea quadriennale, specialistica o magistrale), sia a coloro che lavorino allinterno delle istituzioni pubbliche o di interesse pubblico. Lobiettivo quello di fornire competenze, approfondimenti, aggiornamenti ed un elevato livello di specializzazione professionale, utili anche per accedere alla dirigenza o a progressioni di carriera, nelle pubbliche amministrazioni e nelle organizzazioni che svolgono attivit di interesse pubblico. In particolare, si propone di preparare operatori giuridici ed amministrativi in grado di gestire i problemi complessi dellamministrazione locale. DOTTORATO IN ECONOMIA E MANAGEMENT Il corso di Dottorato di ricerca in Economia & Management ha durata triennale e prevede due distinti curricula: Economia Aziendale e Management, il cui obiettivo lacquisizione di competenze necessarie per lesercizio di attivit di ricerca di alta

qualicazione nel campo delleconomia aziendale e del management; Economia e Finanza, il cui obiettivo di contribuire alla formazione scientica di laureati che aspirino alla professione di ricercatori nellambito delle discipline economiche e quantitative, con specica attenzione al funzionamento dei mercati reali e nanziari. Per conseguire tali nalit, accanto ad una solida formazione trasversale e metodologica, fondata anche sulla approfondita conoscenza di modelli teorici e empirici di analisi quantitativa, matematici e statistici e di metodologia della ricerca, il Dottorato punta ad approfondire tematiche di ricerca che caratterizzano i due diversi curricula. UFFICIO STAGE Referente: Dr.ssa Roberta Arduini Palazzo Battiferri Via Saf, 42 Tel. 0722-305540 Fax 0722-305541 Indirizzo E-mail: stage.economia@uniurb.it

23

Facolt di Farmacia
Preside: Prof. Orazio Cantoni PRESIDENZA Piazza Rinascimento, 7 Tel. 0722/303533 E-mail: farmacia@uniurb.it Sito: farmacia.uniurb.it La Facolt di Farmacia propone unofferta formativa diversicata attraverso lattivazione di due Corsi di laurea magistrale di durata quinquennale, uno in Farmacia e laltro in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche, ed un corso di laurea triennale in Scienza della Nutrizione. CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN FARMACIA Il corso di laurea magistrale in Farmacia (classe LM13) ha come obiettivo la formazione di una gura professionale che risponda alle direttive dellUnione Europea per lo svolgimento della professione di farmacista, che possa concorrere ad attivit di informazione ed educazione sanitaria come esperto del farmaco e dei prodotti per la salute e che possa essere in grado di svolgere il ruolo di educatore sanitario e di collaborare con pazienti e personale sanitario fornendo indicazioni sulluso corretto dei medicinali. Il laureato in Farmacia trova impiego in farmacie private; in farmacie di cui siano titolari enti pubblici; nellambito del SSN delle Aziende Sanitarie Locali (ASL); nel campo dellinformazione scientica e nelle industrie farmaceutiche; in qualit di direttore di ofcina di produzione e confezionamento di preparati a base di principi attivi; nel campo dellinsegnamento. CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN CHIMICA E TECNOLOGIA FARMACEUTICHE (CTF) Il corso di laurea magistrale in CTF ha come obiettivo principale la preparazione di una gura professionale con competenze scientiche adeguate ad operare in ambito industriale-farmaceutico e dei prodotti per la salute e fornisce una prepa24 razione approfondita in ogni settore del processo multidisciplinare che prevede la progettazione e la sintesi di molecole potenzialmente attive, la loro sperimentazione, registrazione, produzione, controllo ed immissione sul mercato farmaceutico in accordo con le norme codicate nelle Farmacopee italiana ed europea. Tale corso di laurea fornisce, inoltre, la preparazione essenziale a svolgere la professione di Farmacista in ambito territoriale ed ospedaliero e di consulenza, divulgazione e distribuzione del farmaco. Il laureato in CTF trova lavoro in diversi settori dellindustria farmaceutica, alimentare, biotecnologica, cosmetica e parafarmaceutica; pu svolgere la professione di farmacista o di informatore scientico del farmaco; pu lavorare nel campo dellinsegnamento. Altri settori di interesse sono quelli della brevettazione e della registrazione dei farmaci, del marketing e della direzione di ofcine per la produzione di galenici e cosmetici. Ai ni indicati i curricula dei due corsi di laurea magistrale prevedono: una serie di insegnamenti e di esercitazioni individuali di laboratorio necessari a costruire una cultura ed unesperienza multidisciplinare per la comprensione del farmaco, della sua struttura ed attivit e per la preparazione e controllo dei medicamenti. Per CTF vengono particolarmente approfondite le conoscenze teoriche necessarie alla progettazione del farmaco; corsi di preparazione alla professione di farmacista, Farmacia simulata in collaborazione con lOrdine Professionale in vista del tirocinio professionale; per CTF, soggiorni, stages e tirocini formativi presso le aziende operanti nei settori di interesse. Entro il primo anno dalla laurea l80% dei laureati in Farmacia e CTF trova piena occupazione (fonte sondaggio Censis) coerente con le conoscenze acquisite durante il percorso formativo.

CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN SCIENZA DELLA NUTRIZIONE


(in collaborazione con la Facolt di Scienze e Tecnologie)

Lobiettivo del corso di Laurea in Scienza della Nutrizione formare gure professionali con conoscenze, capacit e competenze nellambito delle scienze nutrizionali: sul valore nutrizionale e sulla composizione chimica degli alimenti, sulle propriet di alimenti, integratori e nutraceutici e sul controllo chimico e microbiologico degli alimenti. Il laureato in Scienza della Nutrizione: opera in regime di dipendenza a supporto del personale medico in strutture sanitarie e/o salutistiche; svolge attivit di controllo di qualit degli alimenti, tramite esecuzione di indagini chimiche e microbiologiche su prodotti dietetici e nutrizionali; svolge attivit di informatore sulla natura e sullimpiego di formulazioni dietetiche particolari, nutraceutici e integratori alimentari per conto di aziende produttrici e/o distributrici; opera allinterno di Enti Pubblici o Privati preposti alleducazione alimentare e allo studio dei problemi nutrizionali a pi alta incidenza nella popolazione. CORSI POST LAUREAM Dottorato di Ricerca in Metodologie

Biochimiche e Farmacologiche; Dottorato di Ricerca in Scienze Chimiche e Scienze Farmaceutiche Dottorato di ricerca in Meccanismi di regolazione cellulare: aspetti morfo-funzionali ed evolutivi PRATICHE TIROCINIO Lauree magistrali in Farmacia e in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche e Lauree triennali in Scienza della Nutrizione e in Tecniche Erboristiche (corso ad esaurimento) Piazza Rinascimento, 6 Tel. 0722/303331 Responsabile: Dott.ssa Maria Rosaria Gambino maria.gambino@uniurb.it Links utili
http://salute24.ilsole24ore.com/riferimenti/8-aziende-farmaceutiche http://www.formazione.ilsole24ore.com/sanitapharma/ http://www.aboutpharma.com/jobinpharma/ http://www.wileypharmaceuticaljobs.com/ http://www.pharmapoint.it/ http://www.medzilla.com/

25

Facolt di Giurisprudenza
Preside: Prof. Luigi Mari PRESIDENZA Via Matteotti, 1 Tel. 0722/303220-226-227 Fax 0722/2955 E.mail: presidgiur@uniurb.it Sito: www.uniurb.it/giurisprudenza LAUREE MAGISTRALI Giurisprudenza (classe LMG/01). Il Corso attua il nuovo ordinamento della laurea magistrale in conformit alla riforma degli studi giuridici dettata dal DM 25 novembre 2005. Permette di acquisire una solida conoscenza di tutti i settori del diritto e indirizza alle professioni legali e alla magistratura oltre che allo svolgimento di funzioni di elevata responsabilit in tutti i settori sociali ed economici per i quali si richiedono competenze giuridiche. LAUREE TRIENNALI DI I LIVELLO Scienze giuridiche per la consulenza del lavoro e la sicurezza dei lavoratori (classe L/14 - attivo I-II anno). Il Corso ha come obiettivo di far acquisire le conoscenze e competenze necessarie per la consulenza del lavoro sia nel settore privato sia in quello pubblico, anche con specico riguardo alle problematiche giuridiche della salute e sicurezza dei lavoratori. Consulente del lavoro (classe 2 - attivo solo il III anno) MASTER UNIVERSITARI DI I LIVELLO Criminologia e psichiatria forense in collaborazione con lUniversit degli Studi di San Marino Il Master volto a fornire una adeguata risposta culturale e scientica alla crescente domanda di professionalit proveniente dal mondo giuridico, sociale e dei servizi nel campo della sicurezza, della prevenzione e del trattamento dei fenomeni 26 devianti. rivolto a laureati in discipline psicologiche, psichiatriche, giuridiche e sociologiche, interessati ad integrare in chiave criminologica, le conoscenze acquisite nei rispettivi corsi di laurea. riconosciuto in Italia e fornisce 60 crediti formativi. Il Master si propone di soddisfare le esigenze di formazione criminologica e psichiatrico forense degli operatori dellambito giuridico, penitenziario, investigativo, legislativo minorile e psichiatrico forense, anche in riferimento alle diverse ipotesi di collaborazione con lAutorit Giudiziaria in materia penale e civile. Diritto dellalimentazione e della sicurezza alimentare Il Master si propone di dedicare specici approfondimenti ai temi della responsabilit e della sicurezza, al ne di formare competenze e professionalit in grado di utilizzare, integrandole, conoscenze giuridiche, economiche e specici proli applicativi. Lapprofondimento dei dati istituzionali e normativi e degli aspetti economico-gestionali integrato da una rassegna delle conoscenze scientiche pi recenti, che consentono di comprendere le relazioni che intercorrono tra salute e alimentazione. MASTER UNIVERSITARI DI II LIVELLO Diritto e gestione dellambiente e del territorio Il Master si propone di preparare operatori giuridici e tecnici in grado di promuovere, in concreto, lo sviluppo del diritto ambientale, favorendo la circolazione della conoscenza degli aspetti istituzionali e normativi nella gestione delle problematiche ambientali e di fornire ai frequentanti conoscenze essenziali per la corretta gestione dellambiente e del territorio. CORSI DI FORMAZIONE Mediatori nelle controversie civili e commerciali Ex Art. 16 D.Lgs. N. 28/2010 Il corso ha come obiettivo labilitazione allesercizio delle funzioni di mediatore nelle controversie civili e commerciali ex art. 16 D.Lgs. n. 28/2010.

Mediatori familiari Il Corso nasce dal bisogno di soddisfare le esigenze della gestione civile della separazione e del divorzio la quale ha spinto il legislatore a formulare unapposita Legge che basata sulla capacit di fare mediazione da parte di nuove gure professionali: i Mediatori Familiari. Prospettive occupazionali: ambito pubblico (servizi socio sanitari, tribunali, enti pubblici) ed ambito privato (libere professioni). Consulente Immobiliare - Amministratori di Condominio ed Agenti Immobiliari Il corso ha come obiettivo laggiornamento di funzionari e tecnici, amministratori di condomini, agenti immobiliari e cultori della materia nel campo del diritto e della pratica catastale e dei vari campi di applicazione. CORSI DI AGGIORNAMENTO Attivit economiche e circolazione delle persone nello spazio giuridico europeo in collaborazione con lUniversit degli Studi di San Marino Il Corso si propone di fornire una formazione di alto prolo scientico, culturale e operativo rispondente alle esigenze di quanti si confrontano in ambito pubblico o privato, con le problematiche poste dalla dimensione transnazionale delleconomia e delle conseguenze che ne derivano, allinterno dello spazio giuridico europeo, particolarmente sotto il prolo della circolazione delle persone e dellintegrazione multiculturale provocata dai ussi migratori. SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE Scuola di Specializzazione per le professioni legali La Scuola ha lobiettivo di sviluppare negli stu-

denti linsieme delle attitudini e delle competenze caratterizzanti la professionalit dei Magistrati ordinari, degli Avvocati e dei Notai. Per coloro che hanno conseguito la laurea in Giurisprudenza, secondo lordinamento didattico previdente allentrata in vigore dei Corsi di laurea e dei Corsi di laurea specialistica di cui al D.M. 509/99 e dei Corsi di laurea magistrale di cui al D.M. 270/04, la durata della Scuola stabilita in due anni, di cui il primo comune e il secondo differenziato negli indirizzi giudiziario-forense e notarile. Al termine del biennio ha luogo un esame nale il cui superamento consente il rilascio del Diploma di specializzazione. Alla Scuola si accede mediante concorso pubblico per titoli ed esami ai sensi dellart. 4, del Regolamento adottato con Decreto 21 dicembre 1999, n. 537 per un numero di posti determinato con Decreto dal Ministro dellIstruzione, dellUniversit e della Ricerca. Scuola di Specializzazione per le professioni legali, notariato e dottore commercialista in collaborazione con lUniversit degli Studi di San Marino, in corso di approvazione dai competenti organi dellUniversit di San Marino e Urbino La Scuola si pregge lo scopo di far conseguire a coloro che svolgono le indicate professioni, siano essi cittadini sammarinesi ovvero cittadini italiani o di altri Stati, una compiuta conoscenza del diritto sammarinese. UFFICIO STAGE Docente: prof. Paolo Pascucci Referente amministrativo: dott.ssa Consuela Baiocchi Via Matteotti, 1 - 61029 Urbino (PU) 0722/303227 Fax 0722/2955 e.mail: consuela.baiocchi@uniurb.it

27

Facolt di Lettere e Filosoa


Preside: Prof. Settimio Lanciotti PRESIDENZA Via Piano Santa Lucia, 6 Tel. 0722.304801-02 - Fax 0722.322553 E-mail: preslet@uniurb.it CORSI DI LAUREA DI PRIMO LIVELLO Scienze umanistiche. Discipline letterarie, artistiche e losoche. L-10 (D.M. 270/04) CORSI DI LAUREA MAGISTRALE Archeologia e letterature classiche del Mediterraneo (interclasse LM-2 ARCHEOLOGIA e LM-15 FILOLOGIA, LETTERATURE E STORIA DELLANTICHIT) I laureati in questo corso di laurea magistrale avranno una sicura preparazione teorica e una conoscenza approfondita delle lingue e letterature dellantichit greca e latina, delle testimonianze materiali antiche nel loro contesto storico e culturale, della loro persistenza nei sistemi socio-culturali successivi; potranno procedere alla tutela, gestione, valorizzazione del patrimonio archeologico, nonch alla cura esegetica ed ecdotica dei testi letterari ed epigraci. Filosoe della conoscenza della morale e della comunicazione LM-78 I laureati in questo corso di laurea magistrale acquisiscono: gli strumenti teorici e metodologici della ricerca losoca e una buona conoscenza generale del pensiero losoco; una conoscenza approfondita dei vari aspetti della riessione epistemologica, etica e politica, con particolare riguardo alle differenti tradizioni di cultura e di linguaggi, tenendo anche conto dellarticolazione delle problematiche di genere; una capacit di interpretazione dei problemi della comunicazione nei diversi ambiti della vita e delle scienze. Letteratura, lingua e cultura italiana LM-14 La laurea indirizza a diversi sbocchi professionali quali: traduttore di opere letterarie; curatore e commentatore di testi letterari per leditoria 28 scientica e scolastica; consulente letterario di case editrici; direttore di attivit speciche in istituzioni quali Archivi di Stato, Biblioteche, Sovrintendenze, Centri culturali, Fondazioni. Storia dellarte LM-89 La preparazione acquisita dai laureati in Storia dellarte avvia alla carriera del funzionario-dirigente responsabile dei servizi per la gestione delle gallerie darte, delle pinacoteche e dei musei pubblici e privati, nonch alla didattica della Storia dellarte nella scuola. Conservazione e Restauro del beni culturali LMR02 in corso di attivazione, interfacolt con Scienze e tecnologie, il corso di laurea quinquennale a ciclo unico per la formazione del prolo professionale di restauratore di beni culturali di cui allart. 29 commi 6,7,8 e 9 del D. Lgs. 22 gennaio 2004 n. 42 e s.m.i. MASTER DI I LIVELLO Professionisti dellinformazione culturale: redazione, ufcio stampa, new media Il Master, di durata annuale, ha come obiettivo la formazione di una gura professionale con funzione di coordinamento, progettazione ed attuazione nel campo dellinformazione culturale. Si tratta di un settore in espansione, che va dallambito degli ufci stampa per gli eventi culturali e di case editrici, alle nuove forme del giornalismo culturale, specialmente in digitale. Particolare attenzione rivolta alla gestione redazionale delle pagine elettroniche degli inserti di quotidiani e periodici, ai periodici online, allinformazione culturale nei new media. Scopo del Master fornire strumenti adeguati per una professionalit allavanguardia nel panorama dellimprenditoria e del mercato dellinformazione culturale. Il programma didattico prevede anche il raggiungimento di una adeguata preparazione tecnica per la progettazione e la gestione di numerose tipologie di prodotti digitali. Direttore: Prof. Roberto Mario Danese C/o Dipartimento di Scienze del testo e del patrimonio culturale

Palazzo Veterani Via Veterani 36 61029 Urbino Tel. 0722.305674 Fax 0722.305652 E mail: master.pic@uniurb.it Dott. Stefania Rocco (Segreteria Didattica) Email: stefania.rocco@uniurb.it Editoria digitale e sistemi documentari avanzati (interfacolt Lettere e Filosoa e Sociologia) Con i percorsi formativi dedicati ai diversi proli professionali - Archivistica, Biblioteconomia, Editoria il master interfacolt forma gure professionali per leditoria e lindustria culturale tradizionale e digitale; la scrittura per linformazione nei nuovi media; la produzione e il management dei sistemi di informazione; la progettazione e lo sviluppo in ambiente digitale di strumenti per la formazione e la gestione degli archivi correnti e di deposito; lorganizzazione e la direzione di istituti archivistici di conservazione e di servizi per la gestione documentaria, inclusa la formazione e gestione di repository digitali certicati. Direttore: prof. Loretta Del Tutto Facolt di Sociologia, Via Saf, 15 Fax 0722.305722, Tel. 347.6299206 e-mail loretta.deltutto@uniurb.it CORSI DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE Corso di design e stile per le produzioni di moda Il corso di specializzazione post diploma in Design e Stile per le produzioni di Moda nalizzato a fornire un contributo ai fabbisogni professionali espressi dalle aziende del Distretto del Tessile Abbigliamento della provincia di Pesaro Urbino. I Distretti italiani, nei quali si concentra la produzione di circa un quinto del Made in Italy, costituiscono una concreta realt del settore industriale europeo e sono attori nella competizione del mercato globale. In tale contesto assume un ruolo strategico la formazione di gure professio-

nali specializzate capaci di introdurre e coordinare elementi di innovazione nelle fasi della progettazione e della produzione di manufatti. Le aziende che producono moda nel territorio traggono vantaggio dalle strategie di tutela del Made in Italy e possiedono le potenzialit per affrontare la concorrenza estera in modo soddisfacente, tuttavia avvertono la necessit di esprimere maggiore competitivit nellambito della progettazione del prodotto e nella necessit di acquisire competenze speciche per gestire metodologie innovative per la realizzazione dei progetti. Direttore: Prof. Galliano Crinella Segreteria Organizzativa: Dott. Alberta Arosio Sede del Corso: Via Donato Bramante, 54 61029 Urbino Tel 0722304850 fax 0722.2698 e.mail: design.moda@uniurb.it DOTTORATI DI RICERCA Sono attivi nella Facolt, con sede amministrativa in Urbino: Ecdotica, esegesi ed analisi linguistica di testi antichi e moderni c/o Dipartimento di Scienze del Testo e del patrimonio culturale Via S. Andrea, 34 Urbino Segreteria.distep@uniurb.it tel. 303 567 Coordinatore prof: Guido Arbizzoni Artusi Scienza della complessit c/o Dipartimento di Scienze di base e Fondamenti: matematica, informatica, sica, Chimica, Epistemologia e Storia della Scienza Via S. Chiara, 27 Urbino Segreteria.disbef@uniurb.it tel. 0722 303382 Coordinatore: prof. Vincenzo Fano UFFICIO STAGE Referente della Facolt: prof. Giovanni Di Domenico Referente amministrativo: dott. Stefania Rocco Telefono 0722.305651 E-mail: stefania.rocco@uniurb.it

29

Facolt di Lingue e Letterature Straniere


Preside: Prof. Anna Teresa Ossani PRESIDENZA Piazza Rinascimento, 7 Telefono: 0722.303371 - 303351 Fax: 0722.303348 Sito: http://www.uniurb.it/lingue/ CORSO DI LAUREA TRIENNALE Lingue e culture straniere CORSI DI LAUREA MAGISTRALE Lingue per la didattica, leditoria, limpresa Il corso fornisce agli studenti competenze linguistiche avanzate, conoscenze approfondite delle letterature e delle culture dei paesi delle lingue studiate nalizzate alle attivit di traduzione e di collaborazione in imprese editoriali, e strumenti teorici e pratici necessari ad analizzare e gestire il processo di internazionalizzazione delle imprese. Gli strumenti metodologici innovativi saranno di ausilio, inoltre, nellambito dellintegrazione culturale e in quello delleducazione. Il corso sviluppa una formazione specica per continuare gli studi in attivit di ricerca e per lapplicazione dei nuovi media negli ambiti di studio e di attivit previsti. I suoi due curricula, Traduzione editoriale e formazione linguistica (TEFLI) e Comunicazione interculturale dimpresa (CIDI) garantiscono una approfondita preparazione nellambito linguistico culturale e nella comunicazione interculturale, nellattivit di traduzione, nella gestione delle imprese, o nella didattica delle lingue. Il curriculum Traduzione editoriale e formazione linguistica (TEFLI) consentir agli studenti di rafnare la competenza storica, lologica e metalinguistica delle lingue studiate (tra francese, inglese, russo, spagnolo e tedesco) e, attraverso lanalisi e la traduzione di testi letterari, saggistici e specialistici, di approfondire la conoscenza delle civilt di pertinenza. Ci porter a gure professionali atte a svolgere consulenza linguistica nei settori delleditoria, del giornalismo e della co30 municazione multimediale. Il curriculum fornisce altres le competenze necessarie per lorganizzazione di attivit educative volte allapprendimento delle lingue straniere in ambito professionale. Il curriculum Comunicazione interculturale dimpresa (CIDI) offre insegnamenti linguisticoculturali e aziendali che focalizzano lattenzione sui pi importanti aspetti dellinternazionalizzazione dimpresa (lingue scelte fra cinese, francese, inglese, spagnolo e tedesco). Esso former gure professionali per attivit di gestione delle relazioni internazionali presso aziende e altre organizzazioni: international sales manager, junior export manager, manager internazionale dimpresa, esperto in negoziazione interculturale, communication manager, esperto linguisticoculturale dellinternazionale aziendale, nonch attivit nellambito dellanalisi dei mercati esteri e progettazione di azioni mirate nel processo di internazionalizzazione. MASTER DI I LIVELLO Insegnare italiano a stranieri: scuola, universit, impresa Il master forma gure professionali specializzate nellinsegnamento dellitaliano a chi opera sia in Italia che allestero e fornisce competenze teoricometodologiche in ambito glottodidattico e linguistico-culturale unitamente ad attivit di tirocinio e laboratori di approfondimento. Si propone inoltre di offrire strumenti per la riessione interculturale, laccoglienza al migrante, lanalisi contrastiva dei sistemi linguistici coinvolti nel processo di insegnamento e di apprendimento delle discipline di studio mediante luso veicolare della lingua (CLIL). LIM, Lingua e didattica dellinglese per maestri (percorso on line) Il master un corso a distanza rivolto ad insegnanti che operano o opereranno nellambito della Scuola dellInfanzia e Primaria e che intendono iniziare o riprendere lo studio della lingua inglese

approfondendo, nel contempo, le proprie conoscenze in ambito didattico-metodologico relativamente allinsegnamento di una lingua straniera in et precoce. Lofferta formativa si muove su tre fronti: quello strettamente linguistico (chiarimenti lessicali e morfo-sintattici di base), quello metodologico (teorie glottodidattiche su cui si fondano approcci, metodi e tecniche) e quello pragmatico (materiali adatti allet dei discenti in sintonia con le linee teoriche tracciate). Redattori editoriali (sede di Pesaro Studi) Il master vuole formare una gura professionale centrale nel lavoro della casa editrice, con compiti di coordinamento tra le varie fasi di produzione e con importanti mansioni culturali e progettuali. Il redattore editoriale segue la lavorazione del libro dalla ideazione no alla realizzazione come oggetto nito, con funzione di mediatore tra le esigenze dellautore e quelle (anche commerciali) delleditore. Il master offre competenze teorico-metodologiche a livello linguistico, socio-pragmatico, e testuale in ambito internazionale. Attraverso la consapevolezza dei problemi di linguistica contrastiva (italiano-inglese) tipici dellambito scientico, il corso intende sviluppare la competenza comunicativa in lingua inglese in parlanti italiani

che operino in campo scientico internazionale. Lingue per il turismo internazionale (sede di Pesaro Studi) Il master si rivolge a giovani laureati, con un ottima conoscenza della lingua inglese, che ambiscono a una carriera internazionale nel turismo, un settore in forte sviluppo nel quale le competenze specialistiche, la conoscenza delle lingue e la capacit di lavorare in un contesto internazionale e multi-culturale sono elementi distintivi importanti. Il programma formativo estremamente innovativo nella didattica e focalizzato su principali temi che caratterizzano le nuove frontiere del turismo internazionale. lunico master sul turismo che propone approfondimenti specialistici sui mercati emergenti, il cui ruolo nelle dinamiche dei ussi turistici mondiali, destinato ad essere sempre pi determinante. UFFICIO STAGE Referenti: prof. Marco Cioppi dott. Maria Concetta Tagarelli Collegio Raffaello Palazzo Legato Albani Piazza della Repubblica, 13 - 61029 Urbino Tel: 0722/304532 304533 Fax 0722/304535 E-mail: stage.lingue@uniurb.it

31

Facolt di Scienze della Formazione


Preside: Prof. Domenico Losurdo PRESIDENZA Via Bramante, 17 Tel 0722 303742/3 - Fax 0722 303746 E-mail: presidenza.sciform@uniurb.it MASTER I LIVELLO Counseling and coaching skills Percorso formativo esperienziale di comunicazione efcace nei contesti professionali ed organizzativi. Il Master ha lo scopo di fornire unapprofondita conoscenza delle competenze comunicative necessarie nellambito della gestione delle risorse umane, in relazione anche ad interlocutori difcili, della risoluzione dei conitti e della conduzione di gruppi di lavoro in ambito formativo e professionale. Lo sviluppo e la valutazione delle competenze Il Master intende sviluppare, ampliare e approfondire le tematiche speciche inerenti il ruolo dellinsegnamento. In modo particolare, intende promuovere lo sviluppo delle competenze professionali in rapporto alla trasmissione dei saperi e alle connessioni disciplinari. Consulenza grafologica peritale-giudiziaria professionale (Interfacolt Facolt di Scienze della Formazione, Giurisprudenza e Sociologia) Il Master ha lobiettivo di consentire ai partecipanti di acquisire la preparazione tecnico-professionale necessaria per esercitare lattivit in due primari settori di impiego delle tecniche grafologiche di analisi della scrittura, quello peritale e quello professionale per complessive 1.500 ore. Lettura e scrittura creativa Il Master vuole fornire occasioni di riessione e approfondimento sul ruolo delle scritture nello sviluppo della facolt di linguaggio e di pensiero complesso, creativo e critico. Il Master offre strumenti di base e tracce di lavoro per sviluppare competenze di scrittura in ambito didattico e formativo attraverso luso di buone pratiche di letture e scritture lineari e multimediali. Progettazione e gestione dei servizi per linfanzia ad indirizzo Montessori Il Master si congura come un percorso di formazione, di durata annuale, atto a fornire una preparazione scientica, storica e pedagogica nellambito degli studi e delle pratiche pedagogiche montessoriane. Il corso volto ad illustrare alcuni aspetti teorici concernenti il complesso delle prassi educative messe in atto nel mondo nei contesti montessoriani ed a riettere su elementi metodologici e critici relativi alla sua applicazione nel contesto scolastico ed extrascolastico. MASTER II LIVELLO Mediazione dei conitti in ambito psico-pedagogico, familiare, comunitario, aziendale, socio-sanitario e delle attivit Il Master ha lo scopo di fornire un approfondita conoscenza delle competenze comunicative necessarie nellambito della gestione delle risorse umane, della risoluzione dei conitti e della conduzione di gruppi di lavoro in ambito formativo e professionale. Il master privilegia un apprendimento di tipo esperienziale, con esercitazioni pratiche individuali e di gruppo, orientate allacquisizione di speciche competenze e strategie nelle situazioni di empasse organizzativo e disagio esistenziale. Neuropsicologia dei disturbi specici di apprendimento (Interateneo con lUniversit di Modena e Reggio Emilia) Il Master si pone lobiettivo di formare, in maniera altamente qualicata, professionisti di discipline diverse, quali logopedisti, psicomotricisti, pedagogisti, insegnanti ecc., per metterli in grado di fornire a singoli utenti e a enti sanitari ed educativi, servizi di consulenza, diagnosi, trattamento e prevenzione nellambito dei disturbi specici di apprendimento. CORSI DI PERFEZIONAMENTO Terapia del dolore e cure palliative: il modello biopsicosociale Il Corso intende fornire una formazione specica su temi di carattere teorico e clinico, direttamente attinenti alla esperienza di rapporto con persone affette da sintomatologia dolorosa in forma cronica e persone in fase di ne vita. Danno e psiche. Lutto, stalking, mobbing e altre tipologie di danno

32

Il corso si propone di creare un contesto interdisciplinare sia dal punto di vista dei docenti che dal punto di vista dei partecipanti che affrontino in generale il tema della valutazione del danno alle persone nei suoi pi recenti inquadramenti giuridici. La metodologia peritale e la strumentazione dal punto di vista testistico sono un punto di riferimento imprescindibile per affrontare adeguatamente il tema e per formare esperti che se ne occupino. Perizia e consulenza tecnica psicologica in ambito forense Il Corso si propone di fornire ai partecipanti strumenti pratici e metodologici per affrontare i diversi quesiti che il diritto pone alla psicologia e nello specico quelli che sono i pi frequenti e fondamentali: separazione e afdamento dei gli, adozione, imputabilit di soggetti adulti e minori, valutazione del danno psichico, abuso e maltrattamento su minori. Oltre allinquadramento giuridico dei singoli argomenti, verranno fornite conoscenze e competenze speciche nello svolgimento delle attivit peritali di tipo psicologico, sia in ambito civile, sia penale. Istituzioni, pluralismo religioso e mediazione culturale Il corso intende corrispondere allesigenza sempre pi avvertita nelle pi diverse istituzioni (dalla scuola, ai comuni, alle province...), di formare operatori socio-culturali in possesso di strumenti analitici e operativi, in grado di orientare e intervenire in modo adeguato nella societ multireligiosa e pluralista, al ne di creare le condizioni pi favorevoli allintegrazione e alla coesione sociale. La valutazione psicodiagnostica delle sindromi post-traumatiche Il Corso propone una formazione teorico-pratica nella valutazione psicodiagnostica delle sindromi posttraumatiche permettendo ai partecipanti di costruire un percorso specialistico nellambito clinico-diagnostico della psicotraumatologia. CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE Introduzione allinterculturalit Il corso intende corrispondere allesigenza sempre pi avvertita nelle pi diverse istituzioni (dalla scuola, ai comuni, alle province...), di formare operatori socio-culturali in possesso di strumenti analitici e

operativi, in grado di orientare e intervenire in modo adeguato nella societ multireligiosa e pluralista, al ne di creare le condizioni pi favorevoli allintegrazione e alla coesione sociale. UFFICIO STAGE Referente didattico Facolt prof.ssa D. Pajardi Referente amministrativo Facolt dott.ssa M. S. Ferri: e-mail maria.ferri@uniurb.it UFFICIO TIROCINI E LABORATORI R.Pierini tel. 0722-303745 fax. 0722-303744 E-mail: tirocini.sciform@uniurb.it F. Foglietta tel. 0722-303610 fax. 0722-303611 E-mail: federico.foglietta@uniurb.it

33

Facolt di Scienze e Tecnologie


Preside: Prof. Stefano Papa PRESIDENZA Campus Scientico Sogesta Urbino Tel. 0722 304282 - Fax 0722 304240 LAUREE TRIENNALI Corso di Laurea in Scienze Biologiche L-13 Corso di laurea in Informatica Applicata L-31 Corso di Laurea in Biotecnologie L-2 Corso di laurea in Scienze Geologiche e Gestione del Territorio L-34 LAUREE MAGISTRALI Corso di laurea magistrale interclasse in Scienze e Tecnologie Geologiche e Ambientali (classi delle lauree magistrali in Scienze e Tecnologie Geologiche LM-74 e Scienze e Tecnologie per lAmbiente e il Territorio (LM-75) Referenti: Prof. Alberto Renzulli (alberto.renzulli@uniurb.it) Obiettivi formativi Il Corso di Laurea Magistrale Interclasse in Scienze e Tecnologie Geologiche e Ambientali risponde alla crescente domanda di specialisti con competenze analitiche e operative in grado di utilizzare le tecniche e gli strumenti di indagine nellambito della gestione sostenibile del territorio e delle problematiche ambientali. Lobiettivo formativo del Corso di fornire le conoscenze scientiche necessarie alla denizione di progetti a carattere geologico e ambientale, sia in maniera autonoma sia in collaborazione con specialisti di altri settori. Le tematiche professionali sono focalizzate sulla programmazione territoriale, la pianicazione geologica, la prevenzione dei rischi geologico-ambientali, la gestione delle georisorse e la tutela dellambiente. Altri argomenti specici sono rivolti alla identicazione e valutazione di caratteri geologico-geomorfologici e delle dinamiche ecologiche di sistemi terrestri e marini in funzione della loro conservazione e difesa, considerando anche lantropizzazione del territorio. La gura professionale che si intende formare acquisir metodi di indagine e tecniche di analisi per la modellazione di dati geologici e ambientali per la pianicazione, la gestione e lo sfruttamento sostenibile del sistema Terra. Prospettive occupazionali Questa Laurea Magistrale costituisce il proseguimento ideale per gli studenti che, dopo la laurea triennale, intendono completare la loro formazione nellambito delle scienze geologiche e ambientali. Il laureato potr svolgere attivit di libero professionista (Geologo Senior), singolo o in studi associati, o nei vari settori dellindustria e della pubblica amministrazione. In particolare, potr operare nellesercizio di attivit che implicano assunzione di responsabilit di programmazione, progettazione, direzione di lavori, collaudo e monitoraggio degli interventi geologici. Il laureato pu trovare occupazione presso: enti locali o nazionali (ad esempio servizi geologici, agenzie regionali e nazionali per la protezione dellambiente); gruppi privati nazionali ed internazionali nel settore della ricerca di combustibili fossili o di sviluppo delle energie rinnovabili; agenzie per la difesa del suolo e la salvaguardia dellambiente; compagnie di gestione di impianti idrici e discariche; societ di indagini geologiche e grandi lavori di costruzione ed attivit estrattive in Italia e allestero; laboratori pubblici e privati di analisi geognostiche e ambientali; scuole ed Istituti di ricerca di vario grado ed Universit secondo le normative vigenti. Corso di Laurea Magistrale in Biologia Molecolare, Sanitaria e della Nutrizione (Classe LM-6) Referenti: Prof. Paolino Ninfali (paolino.ninfali@uniurb.it) Prof. Francesca Bruscolini (francesca.bruscolini@uniurb.it) Obiettivi formativi Il Corso di laurea magistrale in Biologia Molecolare, Sanitaria e della Nutrizione diretta a formare specialisti che abbiano una solida preparazione scientica di base e applicativa negli ambiti biomolecolare, biosanitario e nutrizionistico, tenendo conto dei requisiti di accesso alla professione di Biologo. Il corso former esperti in attivit professionali e di progetto in ambiti correlati alla diagnostica di laboratorio biomedico nonch in ambiti relativi alla

34

corretta applicazione della nutrizione umana. Il percorso formativo si articola in tre curricula: Curriculum di Diagnostica Molecolare Curriculum di Ricerca biomolecolare Curriculum di Biologia della nutrizione Prospettive occupazionali I laureati in Biologia Molecolare, Sanitaria e della Nutrizione potranno esercitare la libera professione previa iscrizione allAlbo professionale dei Biologi e/o trovare lavoro presso Enti pubblici (Comuni, Province, Regioni, Parchi e Riserve naturali, ecc.) e privati, Strutture pubbliche socio-sanitarie (ASL,

ARPA, ecc.), Universit, Studi professionali privati, Istituti di ricerca e nellambito della Divulgazione scientica. Potranno inoltre accedere attraverso le scuole di specializzazione ai ruoli dirigenziali di competenza biologica nel Sistema Sanitario Nazionale. UFFICIO STAGE Prof. Alessandro Aldini, aldini@sti.uniurb.it Prof. Serana Battistelli, serana.battistelli@uniurb.it Prof. Patrizia Santi, patrizia.santi@uniurb.it

35

Facolt di Scienze Motorie


Preside: Prof. Vilberto Stocchi PRESIDENZA Via Muzio Oddi, 14 Tel. 0722.351728-9 Fax 0722.328829 E-mail: presidenza.sm@uniurb.it presid.smotorie@uniurb.it LAUREE DI PRIMO LIVELLO Corso di laurea in Scienze Motorie, Sportive e della Salute (Classe L-22) Il corso attiva percorsi formativi che, attraverso la conoscenza degli aspetti anatomici, siologici e biochimici, permette di apprendere le basi biologiche del movimento e gli adattamenti allesercizio sico. Inoltre, attiva percorsi formativi per lapprendimento e linsegnamento delle tecniche motorie e sportive e delle metodologie di misurazione e valutazione dellesercizio sico, nalizzate allacquisizione delle competenze necessarie per valutare gli effetti, gli aspetti biomeccanici, le tecniche e gli strumenti per un corretto svolgimento delle attivit motorie e sportive. Inoltre vengono fornite le basi sociopsico-pedagogiche per condurre programmi di attivit motoria e sportiva a livello individuale e di gruppo, in modo da interagire con soggetti di ogni et, genere e condizione, nalizzati al mantenimento e potenziamento del benessere psicosico della persona. Gli strumenti didattici utilizzati per raggiungere tali obiettivi sono lezioni frontali, seminari, workshops e attivit tecnico-pratiche, con veriche dellapprendimento periodiche e nali. Il raggiungimento di tali obiettivi sar possibile anche grazie ad una cospicua e mirata attivit di tirocinio che caratterizzer la preparazione dello studente attraverso percorsi individuati dalla Facolt nellambito di discipline tecnico-sportive individuali e di squadra, didattico-educative e del settore delle attivit motorie preventiveadattate. 36 LAUREE MAGISTRALI Laurea Magistrale in Scienze dello Sport (Classe LM-68) Il corso di laurea nasce dallesigenza di formare un laureato che possa meglio soddisfare le richieste di competenza e specicit professionale del mondo del lavoro, dello sport e della ricerca, ricoprendo ruoli di massima responsabilit. A questo scopo il corso attiva un percorso formativo che garantsce il raggiungimento di elevata competenza, attraverso insegnamenti specici, nei campi della biochimica e siologia del movimento e delladattamento allesercizio sico strenuo, delle tecniche sportive e del loro insegnamento, delle metodologie di allenamento anche nalizzate allagonismo di massimo livello, delle metodologie di misurazione e valutazione della prestazione, della biomeccanica, della psicologia dellatleta e dei gruppi, delle implicazioni sociologiche dello sport, delle esigenze nutrizionali dello sportivo, dei rischi tossicologici legati a pratiche di potenziamento proibite, come il doping. Il curriculum assicurer la preparazione necessaria per progettare e programmare lattivit di preparazione atletica e tecnica dello sportivo nalizzate allagonismo, nel rispetto della salute dellindividuo e del valore preventivo dello sport e dellattivit motoria, anche mediante la capacit di progettare, dirigere e coordinare le attivit di staff tecnici. Il laureato sar in grado di condurre programmi di attivit motorie e sportive a livello individuale e di gruppo, interagendo con soggetti di ogni et, genere, condizione sica e sociale. Il raggiungimento di tali obiettivi sar possibile anche grazie ad una cospicua e mirata attivit di tirocinio che caratterizzer la preparazione dello studente attraverso dei percorsi individuati dalla Facolt nellambito di discipline tecnico-sportive, biomediche, pedagogiche, informatiche e linguistiche. Laurea Magistrale in Scienze Motorie per la Prevenzione e la Salute (Classe LM-67) Obiettivo del corso la formazione di gure profes-

sionali altamente qualicate, capaci di intervenire con competenze speciche nella progettazione, direzione, conduzione e valutazione di programmi di attivit motoria individualizzati, interagendo con altre professionalit, al ne del mantenimento e del recupero della piena efcienza e del pieno benessere individuale, della ottimizzazione dellintegrazione sociale, della prevenzione degli stati patologici e delle limitazioni che intervengono con lavanzare dellet. Larticolazione in due curricula, Rieducazione funzionale e Attivit motoria per la prevenzione, presente gi nel primo anno di corso e in misura maggiore nel secondo anno, permette di caratterizzare e specicare ulteriormente gli obiettivi formativi. Obiettivo del curriculum Rieducazione funzionale la formazione di un professionista che sappia applicare la programmazione e la conduzione di percorsi di attivit motoria di cui al precedente punto 8. degli obiettivi formativi specici del Corso di Laurea Magistrale, a soggetti che abbiano subito traumi, al ne del completo recupero delle abilit posturali e motorie, anche in ambito sportivo. Obiettivo del curriculum Attivit motoria per la prevenzione la formazione di un professionista capace di programmare, dirigere e condurre percorsi individualizzati di attivit motoria di cui al precedente punto 8. degli obiettivi formativi specici del Corso di Laurea Magistrale, per la prevenzione di patologie e di limitazioni connesse con lavanzare dellet, anche in soggetti con aumentati fattori di rischio.

MASTER DI I LIVELLO Rieducazione funzionale e neuromotoria IIl Master, in linea con gli obbiettivi formativi dichiarati nella denizione della classe di laurea in Scienze Motorie (L-22) e della classe di laurea Magistrale in Scienze e tecniche delle attivit motorie preventive e adattate (LM-67), forma una gura professionale competente nella progettazione e conduzione di programmi di attivit motoria personalizzati, nalizzati al completo recupero posturale e motorio in seguito a traumi osteoarticolari e/o vizi posturali. La gura professionale formata si colloca allinterno di unequipe di riabilitazione, in cui applica le proprie competenze speciche concordemente alle prescrizioni del medico. Docenti di riferimento: Vincenzo Biancalana Tel. 0722.351727 Fax 0722328829 E-mail: vincenzo.biancalana@uniurb.it Stefano Sartini 0722.304278 E-mail:stefano.sartini@uniurb.it Presidente della commissione T.F.O.: Prof. Giorgio Brandi Delegato della Facolt al T.F.O.: Prof.ssa Ivana Matteucci Referente informazioni studenti: Sig. Stefano Bernini E-mail: tirocinio.sm@uniurb.it

37

Facolt di Scienze Politiche


Preside: Prof. Marco Cangiotti PRESIDENZA Via Bramante n. 17 61029 Urbino Tel. 0722-303 750 Fax 0722-303 753 E-mail: sc.politiche@uniurb.it Sito: www.uniurb.it/scipol LAUREE MAGISTRALI Governo e comunicazione politica (Classe LM-62) Obiettivi formativi Il Corso di laurea magistrale intende fornire allo studente conoscenze avanzate di contenuto culturale, scientico e professionale per la formazione giuridico-economica e socio-politologica nel campo delle istituzioni nazionali, comunitarie ed internazionali. La specicit del corso si riscontra nella delineazione di un programma didattico imperniato sullo studio della comunicazione politica, delle scienze dellamministrazione e delle scienze del governo (inteso in senso ampio). Tali obiettivi sono perseguiti fornendo allo studente: a) una preparazione avanzata sulle tematiche giuridicoeconomiche e politico-sociologiche che caratterizzano il corso; b) una solida preparazione sul funzionamento delle istituzioni locali, nazionali, comunitarie e internazionali; c) unampia formazione professionale, idonea a gestire le complesse problematiche della moderna societ globalizzata; d) uno sviluppo delle capacit di analisi dei modelli istituzionali; e) la promozione di attivit di progettazione ed implementazione di iniziative nalizzate al miglioramento della qualit dei servizi forniti alle e dalle istituzioni; f) la valorizzazione di puntuali conoscenze su modelli decisionali decentrati, assicurandone lefcacia attraverso la conoscenza della realt della comunicazione politica. 38 Struttura didattica del corso e modalit di accesso La durata del corso degli studi di due anni e prevede il conseguimento di 120 crediti formativi. Larticolazione dei programmi di insegnamento e degli esami di protto organizzata anche attraverso seminari, esercitazioni scritte ed orali, tutorati, tirocini, moduli didattici complementari. Per laccesso richiesto il possesso di una laurea di primo livello, di una laurea a ciclo unico o di una laurea quadriennale conseguita presso Atenei italiani oppure di un titolo accademico conseguito allestero ritenuto equipollente a una laurea di primo livello. Il diploma di laurea posseduto deve essere riconducibile ad una delle seguenti aree disciplinari: Scienze politiche e sociali, Scienze della comunicazione, Scienze economiche e statistiche, Scienze giuridiche, Scienze storiche, losoche, pedagogiche e psicologiche. In mancanza del possesso del titolo di laurea richiesto, lammissione al Corso di laurea magistrale subordinata a una valutazione preliminare di una Commissione che verica il possesso delle conoscenze e competenze richieste, tramite valutazione del curriculum. E comunque necessario avere acquisito adeguate competenze nei seguenti ambiti: scienza politica, teoria dellorganizzazione, discipline sociologiche, economiche e giuridiche, lingua inglese Prospettive occupazionali La formazione ricevuta attraverso il corso consente di accedere a funzioni di elevata responsabilit nelle amministrazioni pubbliche e private, anche a carattere professionale, come consulenti o esperti; svolgimento di compiti organizzativi e gestione di imprese, associazioni, istituzioni e fondazioni private, anche a carattere comunitario ed internazionale. MASTER DI SECONDO LIVELLO Scienze amministrative http://www.uniurb.it/msa Il Master, organizzato in collaborazione con le Facolt di Economia e di Giurisprudenza, ha

lobiettivo di fornire competenze, approfondimenti, aggiornamenti ed un elevato livello di specializzazione professionale, utili per accedere alla dirigenza o a progressioni di carriera, nelle pubbliche amministrazione e nelle organizzazioni che svolgono attivit di interesse pubblico. In particolare, si propone di preparare operatori giuridici ed amministrativi in grado di gestire i problemi complessi dellamministrazione locale. E rivolto sia a giovani laureati (in possesso di laurea quadriennale o magistrale), sia a coloro che, gi laureati, lavorino allinterno delle istituzioni pubbliche o di interesse pubblico. Il Master frutto di una esperienza pi che decennale. Nato nel 1996 come corso di perfezionamento, stato successivamente adeguato alle riforme universitarie, per divenire, dallanno accademico 2005/2006, Master di secondo livello (che consente di conseguire la pi elevata qualica di specializzazione post-universitaria rilasciata in base alla normativa italiana). Inoltre, la partecipazione alle attivit del Master consentir di acquisire specici crediti di formazione universitaria (CFU), utilizzabili in altri corsi tenuti presso lUniversit di Urbino o da altre Universit. I partecipanti potranno: (a) frequentare lintero corso del Master, (b) partecipare soltanto ad uno o pi moduli, ovvero (c) partecipare al Master in qualit di uditori. Le attivit del corso del Master 2011-2012 (che si svolger dal dicembre 2011 al novembre 2012) consistono in: (a) un corso principale, articolato in dodici moduli, che consta di 195 ore di lezione frontale (39 CFU); (b) esercitazioni, per un totale di 60 ore di lezione frontale (8 CFU); (c) altre attivit didattiche integrative, come conferenze, seminari, ricerche guidate, nonch altre iniziative culturali organizzate dallAteneo e/o ritenute equipollenti dal Comitato scientico, che privilegiano laspetto pratico ed applicativo degli insegnamenti impartiti nel Master (8 CFU); (d) tesina ed esame nale (5 CFU); (e) studio individuale e letture di casi e materiali appositamente selezionati; (f) possibili-

t di partecipazione ad uno stage presso amministrazioni pubbliche o private. Per informazioni: Segreteria del Master, c/o sede didattica della Facolt di Scienze politiche (Sig.ra Patrizia Guidi) Piazza Gherardi, 4 - 61029 Urbino tel. 0722.303510 (dal luned al sabato, dalle ore 9.00 alle ore 13.00) fax 0722.303511 E-mail: msa@uniurb.it UFFICIO STAGE Referente: dott.ssa Anna Maria Medici E-mail: anna.medici@uniurb.it Segreteria: rag. Alessandra Mazzini E-mail: sc.politiche@uniurb.it tel. 0722-303 750 Orario al pubblico (per stages e tirocini) Via Bramante, 17 61029 Urbino Marted 10-12 Gioved 10-12

39

Facolt di Sociologia
Preside: Prof. Bernardo Valli PRESIDENZA Via Saf, 15 61029 Urbino Tel. 0722.305720-1 fax. 0722/305722 E-mail: presidenza.soc@uniurb.it LAUREE TRIENNALI Corso di laurea in Informazione, media, pubblicit (L-20) - anche online Corso di laurea in Sociologia e Servizio Sociale (L-39/L-40) - anche online LAUREE MAGISTRALI Laurea Magistrale in Comunicazione e pubblicit per le organizzazioni (LM-59) Il corso di laurea destinato a chi vuole affermarsi nel mondo della comunicazione e della pubblicit afnando abilit creative, acquisendo competenze manageriali, organizzative e gestionali che consentono di esercitare funzioni di elevata responsabilit nellambito del management comunicativo e creativo allinterno di imprese, enti e agenzie pubblicitarie. In particolare i laureati specialisti possono trovare occupazione nelle agenzie pubblicitarie, nelle Web Agency, negli ufci di comunicazione di imprese ed enti, nel reparto pubblicit interno alle aziende, nelle agenzie di Pubbliche Relazioni, nelle agenzie di comunicazione integrata, come free-lance. Gli studenti partecipano alle attivit de la COLONIA della comunicazione, agenzia di comunicazione e pubblicit interna al corso di laurea, che realizza campagne per enti ed imprese, partecipa a concorsi e realizza prodotti di comunicazione. Info: www.uniurb.it/cpo Laurea magistrale in Gestione delle politiche, dei servizi sociali e della mediazione interculturale (LM-87) - anche online Il corso di laurea prepara laureati magistrali con unelevata capacit di analisi, interpretazione e gestione dei bisogni sociali nelle societ multi40 culturali. Il corso fornisce competenze nei diversi settori delle politiche di welfare e della mediazione interculturale. Il percorso di studio centrato sulle nuove esigenze di analisi e intervento nel sociale derivanti dalla globalizzazione e dai ussi migratori. Dedica uno spazio specico alla gestione sociale delle differenze culturali e religiose. Per informazioni sul corso: Prof. Luigi Aleri, luigi.aleri@uniurb.it Dott.ssa Angela Genova, gepssmi@uniurb.it Tel. 334 5724696. Per il percorso on line: Dott. Marco Arlotti (coordinamento tutor) Tel. 320 5736937 marco.arlotti@uniurb.it

MASTER A.A. 2011/2012 Master in Brand Communication e pratiche di networking Il Master nasce dallesigenza di formare gure professionali capaci di gestire i cambiamenti negli scenari mediali allinterno delle attivit di branding; gure le cui competenze siano efcaci nel supportare processi decisionali aziendali tramite la ricerca e lutilizzo di strumenti di innovazione. La cornice teorica e operativa preferenziale nellinquadrare questi nuovi esperti rappresentata dalla congiunzione tra la web communication e le pratiche di networking, con particolare attenzione al web 2.0, alle possibili evoluzioni delle digital culture e degli strumenti tecnologici ad esse riferiti. Lobiettivo del master quello di formare professionisti capaci di leggere e interpretare i ussi dinamici attivati dal mondo della comunicazione e dalle pratiche di utilizzo dei new media. Tali gure si qualicherebbero per la capacit di fornire strumenti operativi a supporto delle attivit decisionali nellambito della brand strategy. Oltre agli skills propri delluniverso connesso ai brand, il Master propone lacquisizione di competenze analitiche cos come lattivazione di percorsi creativi esercitabili nellambito della mediazione

tra il brand, gli stakeholder e i consumatori. Il master intende formare professionisti negli ambiti del brand management, della consulenza e della fornitura di servizi indirizzati al web: web brand manager, social media consultant, web analyst, media & research specialist, digital marketing manager, web content manager, online media planner. Master in Design della moda Il master intende formare designer della moda esperti nel processo di creazione degli abiti e capaci di mettere a frutto la propria creativit ancorandosi ai valori del made in Italy. In questottica verranno abbinate conoscenze teorico-tecniche a capacit operative, non tralasciando la centralit dellapproccio agli strumenti informatici (progettazione 3D, digital design, ecc) e ai supporti digitali. La didattica prevede una ripartizione nei seguenti ambiti: insegnamenti teorici, laboratori tecnici, laboratori di design e multimedia, progettazione e realizzazione di un project work nale. Durante il corso della formazione verranno inoltre offerte esperienze dirette presso aziende e laboratori sartoriali al ne di formare le seguenti gure professionali: stilisti, stylist, esperti di modellismo, professionisti della realizzazione, progettisti di moda. Master in Editoria digitale e sistemi documentari avanzati Con i percorsi formativi dedicati ai diversi proli professionali - Archivistica, Biblioteconomia, Editoria - il master interfacolt (Sociologia-Lettere) forma gure professionali per leditoria e lindustria culturale tradizionale e digitale la scrittura per linformazione nei nuovi media;

la produzione e il management dei sistemi di informazione; la progettazione e lo sviluppo in ambiente digitale di strumenti per la formazione e la gestione degli archivi correnti e di deposito; lorganizzazione e la direzione di istituti archivistici di conservazione e di servizi per la gestione documentaria, inclusa la formazione e gestione di repository digitali certicati; Lezioni frontali, laboratori, pw, nei ne settimana da febbraio a giugno

Master in Management innovativo delle organizzazioni sanitarie Il Master si pone lobiettivo di creare competenze professionali teoriche e applicative di programmazione, organizzazione e gestione sociosanitaria, in particolare per la direzione di strutture, servizi, dipartimenti e aree di elevata complessit, la gestione della comunicazione, la programmazione e valutazione dei servizi socio-sanitari. Il master orientato alla formazione continua dei dirigenti e a laureati interessati ad uno sbocco occupazionale nelle organizzazioni sanitarie e nei servizi sociosanitari. Agli studenti non occupati sono offerti stage in organizzazioni sanitarie o imprese del settore. UFFICIO STAGE Leonardo La Capria via Saf, 2 - 61029 Urbino Tel. 0722 305336 - Fax. 0722 305722 E-mail: leonardo.lacapria@uniurb.it Dott.ssa Paola Vincenzetti Viale Trieste, 296 - 61122 Pesaro Tel. 0721.423528 - Fax.0721.423525 E-mail: paola.vincenzetti@uniurb.it

41

42

istituzioni partner

43

Camera di Commercio

Un ente a servizio delle imprese


La Camera di Commercio di Pesaro e Urbino... un ente pubblico autonomo che rappresenta tutte le attivit economiche della provincia, di cui interpreta valori ed interessi. Le funzioni amministrative sono il nucleo storico delle attivit camerali: registrazione delle imprese, tenuta di albi, ruoli, elenchi, rilascio di certicati, atti, iscrizioni abilitanti con diretto controllo dei requisiti per attivit particolari. Oggi quasi tutto gestito per via informatica. La Comunicazione Unica, risalente allaprile 2010, una tappa fondamentale per abbattere le lungaggini burocratiche. Ci sono poi le funzioni promozionali, che le normative ampliano e potenziano di continuo per favorire lo sviluppo delleconomia. La Camera di Commercio gestisce ere e mercati, partecipa a enti e consorzi. Insomma, una istituzione aperta... Costituisce per le imprese la porta daccesso a un vasto sistema istituzionale ed economico, le cui maglie si diffondono sul territorio nazionale e internazionale, garantendo canali di sviluppo e proiezione su mercati sempre pi ampi. Opera in stretto e continuo dialogo con le associazioni di categoria, collegata con tutte le altre Camere in Italia e allestero. Al servizio degli operatori e delle loro associazioni... La forza di uneconomia e il sistema associativo nascono dalla solidit delle imprese. Ed proprio limpresa il punto di riferimento per la Camera di Commercio. Chi ha unattivit economica o vuole avviarla, chi desidera trasformarla o renderla pi competitiva, chi intende arricchirla di nuove tecnologie o risorse umane, chi vuole promuovere prodotti e servizi, trova nellente camerale un partner afdabile. Per lo sviluppo delleconomia locale... Leconomia provinciale caratterizzata da piccole e medie imprese. Spesso non dispongono delle risorse necessarie per realizzare efcienti strumenti di sviluppo, possono quindi rivolgersi alla Camera di Commercio per ricevere supporto. Attivit di informazione, prima di tutto. I registri camerali segnalano in tempo reale quante e che tipo di imprese nascono e muoiono, gli andamenti aziendali, la redditivit. In Italia e nel mondo Strumenti e certicati per lexport sono tra i servizi camerali per favorire o migliorare la proiezione delle imprese allestero. Direttamente o attraverso i suoi organi strumentali - Aspin 2000, Terre di Rossini e Raffaello, Fiere delle Marche - la Camera di Commercio svolge unintensa attivit promozionale: ere allestero e in Italia, missioni, seminari, convegni, prodotti editoriali, ricerche socioeconomiche. Pi autorevolezza e pi modernit dalla legge 580 La recente riforma ha rimodellato lidentit degli enti camerali, esaltandone le funzioni, rendendone pi omogeneo loperato e stabilendo un rapporto di pari identit con le altre istituzioni.

SEDE CENTRALE Corso XI Settembre 116 - 61121 Pesaro tel. 0721 357.1 - fax 0721 31015 e-mail: cciaa.pesaro-urbino@ps.legalmail.camcom.it Internet: http://www.ps.camcom.gov.it/ Orario di apertura: da luned a venerd dalle 9.00 alle 12.00 (marted e gioved anche dalle 14.50 alle 16.50 solo per il rilascio delle smart card) UFFICI DISTACCATI Via Indipendenza 18 - 61032 Fano Orario di apertura: luned, mercoled e venerd dalle 9.00 alle 12.00 Piazza della Repubblica 3 - 61029 Urbino Orario di apertura: marted e gioved dalle 9.00 alle 12.00

44

Comune di Urbino - Informagiovani

via Vittorio Veneto 41 - Urbino tel. e fax 0722 350354 E-mail: infogiovani@comune.urbino.ps.it sve@provincia.ps.it www.comune.urbino.pu.it
Il Servizio Informagiovani, aperto al pubblico nel 1996 dal Comune di Urbino, ha come obiettivo principale quello di creare un punto di incontro e approfondimento per i giovani, per il reperimento di informazioni, e per consentire la fruizione di una serie di servizi. Si pu accedere senza alcuna formalit e costi e trovare notizie per orientarsi nel mondo del lavoro, nel percorso formativo o semplicemente per progettare il proprio tempo libero. LInformagiovani , inoltre, un luogo di incontro, uno spazio aperto per favorire la comunicazione, le idee e le proposte. Dallanno 2001 afancato da un punto informativo Eurodesk, con un operatore professionale che nella giornata di mercoled, rilascia informazioni sulle opportunit che la Comunit Europea offre ai giovani: Scambi interculturali, Servizio Volontario Europeo, Progetto Leonardo, stages ed esperienze di studio e lavoro allestero. LINFORMAGIOVANI OFFRE INFORMAZIONI SU: Scuola Formazione-professionale, Istruzione Superiore, Universit, Master, Borse di studio, Studi allEstero, Scuole private. Servizi a sostegno dello studio (trasporti, biblioteche, copisterie, servizi sanitari ecc.). Lavoro Legislazione, Ufci e servizi competenti, lavoro allestero, lavoro stagionale e temporaneo, concorsi ecc. consulenza alla stesura di tecnica di ricerca attiva del lavoro. Sport e Tempo libero Mappa delle strutture sportive ad Urbino e delle attivit sportive. Manifestazioni,eventi e iniziative del tempo libero. Legislazione e informazioni sulla discipline sportive, sulle federazioni ed associazioni. Volontariato e Servizio civile Volontariato internazionale, nazionale e locale, indirizzi e sedi di Associazioni locali Legislazione, bandi e modulistica relativa al servizio civile nazionale. Informazioni opportunit Europee Informazioni sulle opportunit europee (scambi allestero,SVE, studio, lavoro e stages in Europa. Lo sportello Informadonna Fornisce informazioni sui servizi esistenti sul territorio relativi al benessere e alla salute delle donne, alla formazione, al lavoro e allimprenditoria femminile, ai servizi di supporto alla famiglia, allassociazionismo, allimmigrazione. ORARI DI APERTURA (Informagiovani e CIS/ERSU) Da luned a Venerd: 9/18 (orario continuato) Mercoled: 9/13 15/17 (anche Sportello Eurodesk)

45

ERSU Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario


I COLLEGI UNIVERSITARI La disponibilit di un alto numero di posti alloggio, moderni e confortevoli, costituisce uno dei motivi principali per cui moltissimi giovani, ogni anno, scelgono di frequentare lUniversit di Urbino. I collegi universitari al Colle dei Cappuccini costituiscono una vera e propria cittadella universitaria, progettata dallarchitetto Giancarlo De Carlo. Armonicamente inseriti nel contesto ambientale del territorio urbinate, i collegi sono vicini al centro e alle sedi universitarie e sono comunque collegati da un servizio continuo di trasporto urbano. Le residenze universitarie non offrono solo posti letto (per lo pi in camere singole) ma anche tanti altri spazi in comune e servizi: bar, sale TV, soggiorni, terrazzi, sale di lettura, biblioteche, postazioni informatiche, aule, saloni per spettacoli. Portinerie Collegi: Aquilone, 0722-302400; Colle, 0722-302200; Tridente, 0722-302600; Vela, 0722-302700; Casa della studentessa, 0722377546; Campus scientico 0722-376200. Foresteria: Segreteria Collegio Colle, 0722-302363 www.collegiocolle.it COLLEGIO INTERNAZIONALE Di recente apertura dopo una attenta ristrutturazione, la ex Casa dello Studente si trova in pieno centro storico (Piazzetta San Filippo n. 2), con 93 posti letto a Foresteria (ossia per soggiorni di breve periodo). Segreteria 0722-377681; Reception 0722-377600; foresteriauniversitaria@ersurb.it www.collegiointernazionaleurbino.it LA RISTORAZIONE LERSU gestisce due mense universitarie: Duca nel centro storico (0722-377663); Tridente ai collegi (0722-302663). Esse forniscono due pasti al giorno a migliaia di studenti e convegnisti, con una linea CIBUS composta da piatti unici e stuzzicanti. Esistono poi altri punti di ristoro, come il Bar al Collegio Tridente o il Ristorantino sotto la portineria del Collegio Colle (0722-302200). ALTRI SERVIZI Borse di Studio, sussidi straordinari e prestiti duciari, rivolgendosi allUfcio Provvidenze individuali, Via V. Veneto n. 45, 0722-350709, fax 377231, dirittostudio@ersurb.it . Trasporti urbani ed extraurbani, con collegamenti tra il centro storico, i collegi ed il Campus e con abbonamenti a costi agevolati per le linee urbane e extraurbane, rivolgendosi al CIS - Centro Informazioni Studenti, Via Veneto n. 41, 0722-351961.

46

Servizi sanitari, con un Ambulatorio medico ed un Servizio di consulenza psicologica sopra la portineria del Collegio Tridente, 0722-302669. Servizio librario, con consultazione e prestito gratuito di libri, giornali, riviste, giochi in scatola, videocassette e DVD, al Collegio Aquilone, 0722302581. Biblioteche multimediali con accesso a Internet al CIS in Via Veneto n. 41, 0722-351944, e al Servizio Librario del Collegio Aquilone, 0722-302581. Servizi Sportivi, con possibilit di utilizzo degli impianti sportivi locali (a prezzi agevolati), con tessera CUS, in Via Pozzo Nuovo n. 21, 07224893. Altri servizi erogati dallERSU, quali: studenti con attivit part-time; servizi per studenti diversamente abili; agevolazioni per soggiorni studio allestero. STUDENTI ISCRITTI AI MASTER Hanno gli stessi servizi degli altri studenti (sopra elencati) sempre che versino la tassa regionale per il diritto allo studio.

SEDE DELLERSU Nel centro storico in Via V. Veneto: Presidenza, Direzione e Ufci al n. 43, centralino 0722-35191, fax 0722-350851; Ufcio Provvidenze Individuali al n. 45, per domande di Borsa di Studio, Alloggi, Tessera Mensa, 0722-350709, dirittostudio@ersurb.it CIS Centro Informazioni Studenti al n. 41, 0722-351961, informazioni@ersurb.it Info: www.ersurb.it

47

Provincia di Pesaro e Urbino

I NUOVI SERVIZI PER IL LAVORO La riforma dei servizi pubblici per limpiego, unitamente al trasferimento di competenze sulla formazione, ha assegnato alle Province un ruolo di primo piano ed una serie di competenze in materia di politiche attive del lavoro. La Provincia di Pesaro e Urbino ha potuto cos avviare una complessa riorganizzazione delle funzioni e dei servizi dedicati al mondo delloccupazione e dellaggiornamento professionale, reimpostando lintera attivit per rispondere con efcacia ai bisogni di cittadini e imprese. TRE CENTRI PER LIMPIEGO E SETTE PUNTI INFORMA LAVORO La principale innovazione di questo processo stata lintegrazione di ambiti rimasti per troppo tempo separati: formazione professionale, servizi per loccupazione, informazione, orientamento, sostegno allinserimento lavorativo e allautoimprenditorialit. Sono stati cos creati tre Centri per lImpiego, lOrientamento e la Formazione a Pesaro a Fano e a Urbino e sette Punti Informa Lavoro dislocati nelle aree interne del territorio provinciale, organizzati con la collaborazione di Comuni e Comunit Montane, che erogano, in una logica di Centri Servizi Integrati con INPS e INAIL, informazioni e prestazioni per tutele e garanzie per una buona e sicura occupazione. 48

LA GAMMA DEI SERVIZI La rete delle strutture cos articolata offre una serie di servizi in grado di favorire anche linserimento occupazionale delle nuove generazioni. Vediamoli insieme: accoglienza e informazione Gli operatori dei Centri per lImpiego, lOrientamento e la Formazione e dei Punti Informa Lavoro forniscono informazioni su bandi di concorsi e corsi di formazione, offerte di lavoro pervenute da enti pubblici e aziende, progetti del servizio civile aperti a livello provinciale, opportunit di esperienze formative e professionali allestero, contratti di lavoro e incentivi alle assunzioni. consulenza orientativa Il servizio facilita i processi di scelta formativa e professionale delle persone, con lausilio di moduli di consulenza individuale o di gruppo. Gli strumenti utilizzati comprendono, tra gli altri, il bilancio di competenze e le tecniche di ricerca attiva del lavoro. servizio di preselezione del personale un tramite nella mediazione tra le necessit delle imprese e le competenze di chi cerca occupazione. Il servizio favorisce il raccordo tra domanda e offerta di lavoro, individuando una serie di candidati per il colloquio nale delle aziende.

EUR.E.S (European Employment Services Servizi Europei per lImpiego) Rete di cooperazione TRA I Paesi dellUnione Europea che facilita la libera circolazione dei lavoratori allinterno dello spazio economico europeo (Svizzera Inclusa). Sportello Eures presso il Centri per lImpiego informa, orienta e consiglia gli interessati sulle possibilit di lavoro e sulle condizioni di vita e di lavoro nei paesi della CEE e assiste i datori di lavoro che intendono assumere lavoratori di altri Paesi europei.

Tirocinio formativo e di orientamento Rappresenta una delle vie pi immediate e essibili per una formazione sul campo, a diretto contatto con il mondo del lavoro, utile per avvicinare i giovani al lavoro senza alcun onere per loro, n per le aziende presso cui il tirocinio viene svolto. Si realizza in un periodo di attivit in azienda che permette lacquisizione di nuove competenze professionali: non si congura come rapporto di lavoro subordinato, ma piuttosto come unopportunit professionale protetta che mira alla formazione del singolo e allagevolazione del suo ingresso nel mercato del lavoro. Permette di vericare le scelte e le capacit professionali.

PROGETTI DI ORIENTAMENTO
Strumenti di preparazione e di ingresso nel mondo delloccupazione
S.OR.PRENDO Programma interattivo con informazioni aggiornate su varie professioni, rivolto a tutte le tipologie di utenza dei Centri per lImpiego, lOrientamento e la Formazione: d informazioni su proli ed aree professionali, aiuta a riettere sui progetti professionali individuali e a valutare le possibili scelte, con lemersione di tematiche da discutere in seguito con il consulente di orientamento.

ASSEGNI PER PROGETTI DI RICERCA Strumento di sostegno alloccupazione, destinato a laureati che realizzino un progetto a carattere innovativo, condiviso con limpresa che li ospiter per un periodo massimo di 12 mesi, durante i quali la Provincia erogher assegni mensili, derivati da nanziamenti del Fondo Sociale Europeo. Lo sviluppo di nuovi progetti nalizzato allinserimento occupazionale in azienda.

WELFARE TO WORK Azione di sistema per le politiche del reimpiego.Azioni a sportello di incontro domanda/offerta a cura dei Centri per lImpiego (tirocini formativi e incentivi alle aziende per linserimento lavorativo) e percorsi di riqualicazione indirizzati a lavoratori svantaggiati (inoccupati e disoccupati di lunga durata, lavoratori espulsi o a rischio di espulsione dal sistema produttivo a seguito di crisi aziendali e/o occupazionali)

49

Provincia di Pesaro e Urbino


COME CONTATTARCI GLI INDIRIZZI IL PORTALE FORMAZIONE LAVORO WWW.PROVINCIALAVORO.IT Strumento interattivo che permette di utilizzare il proprio PC come sportello telematico, interagendo con gli operatori per cercare lavoro, candidarsi a colloqui di selezione e aderire ai corsi di formazione organizzati dalla Provincia. NUMERO VERDE Formazione e Politiche del Lavoro 840.000.676 Per dare una risposta a tutte le informazioni desiderate, il servizio del Numero Verde, in stretto coordinamento con la rete dei Centri per lImpiego della Provincia e con gli Ufci del Servizio Formazione Lavoro, si avvale delle competenze e banche dati dellAmministrazione provinciale. Gli operatori del contact center forniscono informazioni e primo orientamento sui servizi offerti dalla rete Job della Provincia, indirizzando lutenza ugli strumenti di ricerca attiva del lavoro e sullofferta formativa. Provincia di Pesaro e Urbino Servizio Formazione Professionale e Politiche del Lavoro Largo Aldo Moro, 13 - Pesaro tel. 0721/ 359111; fax 0721/3592952 0721/3592963 www.formazionelavoro.provincia.pu.it Assessorato Formazione Professionale e Politiche attive per il Lavoro Viale Gramsci, 4 - Pesaro Segreteria: tel. 0721/3592314 - 0721/3592456 fax. 0721/3592318 Centro per lImpiego, lOrientamento e la Formazione di Pesaro Via Fermo, 33 Pesaro tel. 0721/372800; fax 0721/372821 E-mail: jobpesaro@provincia.ps.it Centro per lImpiego, lOrientamento e la Formazione di Urbino Via dellAnnunziata, 51 Urbino tel. 0722/373180 fax 0722/373190 Servizi per la formazione: tel 0722/373500; fax 0722/373550 E-mail: joburbino@provincia.ps.it Centro per lImpiego, lOrientamento e la Formazione di Fano Via de Cuppis, 2 Fano tel. 0721/818470; fax. 0721/818480 jobfano@provincia.ps.it

50

organizzazioni partecipanti

51

Careerday 2011 Le aree dei saperi

52

53

Alleanza Toro

Alleanza un marchio commerciale di AlleanzaToro S.p.A., Compagnia del Gruppo Generali nata dalla fusione di due leader di mercato, Alleanza nel settore Vita e Toro nel settore Danni. Lintegrazione di due marchi storici ha permesso di ampliare lofferta commerciale creando nuove sinergie e maggiore competitivit. La Rete Alleanza, composta in buona parte da personale dipendente, si caratterizza da sempre per una diffusione capillare su tutto il territorio nazionale. RECLUTAMENTO E PERCORSO PROFESSIONALE I nuovi collaboratori seguiranno un percorso formativo propedeutico alliscrizione al RUI (obbligatoria dal 1 Febbraio 2007 per poter svolgere questa attivit). Successivamente saranno inseriti in un team, afancati da un collega senior che li accompagner gradualmente verso una totale autonomia. LAZIENDA IN BREVE Lunicit del modello Alleanza risiede nella capillarit della struttura che copre tutto il territorio nazionale. lunico esempio in Italia di Rete in Economiae si distingue da tutti i canali distributivi: le persone che ricoprono ruoli di responsabilit allinterno delle Agenzie sono infatti dipendenti. Organico 12.000 Intermediari Assicurativi, 3.000 dipendenti e 1.100 Promotori Finanziari Sedi 358 Agenzie e 1.300 Punti Vendita 54

CHI CERCHIAMO Lauree: area Economica, Legale, Umanistica. Proli professionali: et compresa tra i 25 e i 35 anni, diploma o laurea. Dinamismo, autonomia, orientamento al risultato e propensione alle relazioni personali. Lingue straniere: non indispensabili. Mobilit: la Rete Alleanza fa crescere internamente le proprie risorse: tutti i Responsabili delle nostre Agenzie hanno iniziato la carriera proprio come Junior Sales Professional. Questo approccio garantisce efcacia e omogeneit alle strategie commerciali e pari opportunit di sviluppo professionale e retributivo. Attraverso un percorso di crescita il Junior Sales Professional pu arrivare a ricoprire posizioni di responsabilit crescente, diventare dipendente e aumentare i propri guadagni, no a raggiungere il ruolo di Agente. Opportunit di stage: sono aperte posizioni di stage per tutte le gure professionali ricercate. CONTATTI ALLEANZA Marchio di AlleanzaToro S.p.A. Agenzia Generale di Urbino via Battista Sforza, 64 - 61029 Urbino (pu) Tel. 0722/328524 Fax 02/62367294 urbino.job@alleanza.it www.alleanza.it

Alveare Cooperativa Sociale

La Cooperativa sociale Alveare nasce con lo scopo di promuovere la persona umana, linteresse generale della comunit e lintegrazione di soggetti socialmente svantaggiati e non, attraverso lutilizzo razionale delle risorse umane e materiali a disposizione. FINALIT Integrare o sostituire le funzioni familiari temporaneamente compromesse accogliendo il minore in un contesto educativo che si adegua a lui e favorisce la costruzione di relazione signicative; contenere i tempi dellaccoglienza per massimo ventiquattro mesi, salvo situazioni particolarmente disagiate che richiedano un ulteriore periodo di sostegno, favorendo la denizione di un progetto pi stabile e duraturo per il minore: ritorno in famiglia, eventuale inserimento nel mondo del lavoro, afdamento familiare, adozione. METODOLOGIA il metodo attuato relazionale-interattivo quello della condivisione allinterno di unesperienza di vita, in modo da accompagnare le persone ospitate verso la consapevolezza della propria esistenza e dignit. un metodo educativo e/o di trattamento a valenza terapeutica volto specicatamente alla personale responsabilizzazione e alla riabilitazione della persona. La Cooperativa gestisce due Comunit Educative ubicate in localit Citt di Castello in Via del Pozzo, in due piani indipendenti: Pier Giorgio Frassati; servizio che accoglie

minori di entrambi i sessi, di et compresa tra gli 14 ai 18 anni. Carlo Liviero; servizio che accoglie minori di entrambi i sessi di et compresa tra i 6 e i 14 anni, privi di un ambiente familiare idoneo e che necessitano di una collocazione extra-familiare. La casa ospita minori inviati dai Servizi Sanitari, dai Comuni, dai Servizi Sociali, dai Tribunali Minorili, dagli Ufci Giudiziari e dai Responsabili della Giustizia Minorile Locali, Regionali e Nazionali. La Comunit si avvale dellquipe tecnica formata da: una Responsabile, da una Psicologa-Psicoterapeuta, da unAssistente Sociale. La Comunit si avvale dellquipe educativa formata da Educatori Professionali con compiti di indirizzo, di sostegno e di promozione dei percorsi educativi degli utenti delle due strutture. Molta importanza viene data alla supervisione professionale del personale educativo. CHI CERCHIAMO Educatori Professionali Psicologi Assistente sociale Tale ricerca di proli professionali volta sia alla possibilit di Stage che di inserimento nellorganico della Cooperativa a seguito di una selezione attenta del personale. CONTATTI Via Del Pozzo, 3 - Citt di Castello (PG) Tel. 075 8522827 www.coopalveare.com

55

ARPAM

ARPAM, istituita con L.R.60/1997, preposta a controlli ambientali, di sicurezza per la collettivit, coordinati col sistema autonomie locali e Servizio Sanitario. Il Direttore Generale-legale rappresentante coadiuvato da Direttore Amministrativo e Direttore Tecnico-Scientico per programmazione, attuazione tecnico-operativa e coordinamento, in coerenza con obiettivi regionali. Nata come ente di diritto pubblico, con autonomia tecnico-giuridica, amministrativa, contabile, opera in conformit agli standard europei di Garanzia Qualit col Laboratorio multisito accreditato UNI CEI EN ISO/IEC17025:2005 da ACCREDIA. Persegue obiettivi di qualit e sicurezza, efcienza, soddisfazione del cliente, miglioramento continuo dei servizi. articolata in una Struttura Centrale ad Ancona, con ufci amministrativi,funzioni tematiche a staff; cinque Dipartimenti Provinciali - in Ancona, Ascoli Piceno, Fermo, Macerata e Pesaro,che costituiscono la rete tecnico-scientica, con Servizi Territoriali e Tecnici suddivisi in Unit Operative, e provvedono alla pronta disponibilit. A supporto di Regione/EE.LL/ASUR, ma anche di imprese e privati cittadini svolgono attivit tecniche, ispettive, campionamenti, misurazioni in campo, analisi in laboratorio (acqua, aria, riuti/suolo, alimenti/bevande, radioattivit,CEM,rumore,imp ianti), monitoraggi dei fattori di rischio-biologi-

ci, chimici,sici; redigono pareri/relazioni tecnico-scientiche. ARPAM elabora dati, informazioni sullo stato dellambiente; promuove interventi di informazione, formazione/aggiornamento ed educazione in materia ambientale, orientati alla qualit, sicurezza e sostenibilit. La formazione professionale dei dipendenti rileva che circa il 74% dispone di laurea tra dirigenti e personale ad alta professionalit-categoria D; circa il 12% diploma di scuola superiore; il 13% circa addetto a funzioni esecutive. Vengono applicate le disposizioni normative per accesso alla carriera presso P.A.; le assunzioni seguono lespletamento di mobilit tra enti pubblici, procedure concorsuali, selezioni pubbliche. Si richiede personale laureato in chimica, biologia, sica,ingegneria, scienze ambientali, geologiche, tecniche della prevenzione nellambiente e nei luoghi di lavoro. Studenti, diplomati, laureati frequentano periodi di stage, tirocinio o volontariato, a richiesta come da regolamenti, in base a disponibilit di posti con afancamento di Tutor aziendale. CONTATTI ARPAM - Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale delle Marche Via Caduti del Lavoro 40 60131 Ancona www.arpa.marche.it

56

ASUR - Zona Territoriale 2 Urbino

LAzienda Sanitaria Unica Regionale ASUR istituita con Legge Regionale n. 13 del 20 giugno 2003 (Riorganizzazione del Servizio Sanita- rio regionale), svolge, a livello centralizzato, funzioni di governo unitario ed omogeneo dei processi gestionali, secondo modalit denite dalla Giunta regionale delle Marche. LASUR (il cui organo di vertice il Direttore Generale coadiuvato dal Direttore Amministrativo e dal Direttore Sanitario), ha caratteristiche innovative, senza riferimenti analoghi nel panorama nazionale. Struttura e organizzazione, denite nellAtto Aziendale, hanno come riferimento prioritario la centralit del cittadino ed il soddisfacimento dei suoi bisogni di salute. Lintera struttura organizzativa, si colloca in unottica di efcienza, soddisfazione del cliente, mantenimento e miglioramento nel tempo della qualit del servizio. LASUR Marche articolata in tredici Zone Territoriali, che hanno compiti di programmazione e gestione dei servizi sanitari e socio-sanitari, nonch autonomia gestionale ed operativa nel rispettivo ambito territoriale. Le Zone, responsabili del governo clinico,assicura- no alla popolazione residente le prestazioni incluse nei livelli essenziali di assistenza (LEA) e lequo accesso a servizi/ funzioni di tipo sanitario, sociale e di elevata integrazione sanitaria, organizzate nel territorio zonale o aziendale. Ad ogni Zona Territoriale fa capo un direttore di Zona, responsabile della programmazione, coordinamento e gestione complessiva del relativo ambito territoriale. LAZIENDA IN BREVE Il territorio dellASUR - Zona Territoriale n.2 di Urbino costituito da 29 Comuni compresi nellambito territoriale di 3 Comunit Montane (Acqualagna, Apecchio, Auditore, Belforte allIsauro, Borgo Pace, Cagli, Cantiano, Carpegna, Fermignano, Frontino, Lunano, Macerata Feltria,

Mercatello sul Metauro, Mercatino Conca, Montecalvo in Foglia, Monte Cerignone, Montecopiolo, Montegrimano, Peglio, Petriano, Pian di Meleto, Pietrarubbia, Piobbico, SantAngelo in Vado, Sassocorvaro, Sassofeltrio, Tavoleto, Urbania, Urbino), distribuiti in 1473,10 Km2, con una popolazione di circa 80.000 unit e una relativa densit abitativa pari a 54,4 ab/Km2. Nel proprio territorio sono presenti tre Presidi Ospedalieri rispettivamente a Urbino, Cagli e Sassocorvaro, servizi sanitari territoriali prestati dal Dipartimento di Prevenzione e dai tre Distretti Sanitari di Urbino-Urbania, Cagli e Macerata Feltria oltre a Servizi Amministrativi e tecnici. RECLUTAMENTO E PERCORSO PROFESSIONALE Per lassunzione si procede in applicazione di normative speciche che prevedono selezioni ad evidenza pubblica. Per stage, tirocini o volontariato si procede in applicazione di disposizioni normative speciche, supportate da regolamentazioni aziendali, tramite colloqui con i singoli responsabili di Unit Operative e Servizi. CHI CERCHIAMO Lauree: per stage, tirocini o volontariato, data la complessit del sistema sanitario e i diversissimi settori dintervento e data la svariata tipologia di progetti promossi al suo interno, altrettanto ampia la gamma di opportunit offerte a laureati in diverse discipline. Mobilit: allinterno del territorio di competenza dellASUR 2 di Urbino. CONTATTI ASUR Zona Territoriale 2 / U.O. Affari Generali c/o Ospedale Fraternita S.Maria della Misericordia Viale Comandino 70 Urbino Tel. 0722 301808 0722 301820 / Fax 0722 2838

57

Banca delle Marche

Banca Marche una delle realt pi solide nel settore nanziario italiano, tra le 30 pi importanti banche nazionali. Nasce nel 1994 ed il risultato della fusione delle Casse di Risparmio di Pesaro, di Macerata e di Jesi, tre aziende fortemente radicate nel territorio ed attive da oltre 150 anni. Sin dalla sua nascita ha posto, come obiettivo primario, quello di essere la Banca della Regione, leader nello specico mercato di riferimento e polo di attrazione per le realt che operano dentro e fuori i conni delle Marche. In un periodo in cui la societ profondamente mutata, Banca Marche cresciuta, ha rinnovato il ruolo di importante soggetto economico a sostegno dello sviluppo, di fronte a nuove ed impegnative sde, divenendo rapidamente un centro di aggregazione delle principali iniziative non solo economiche e nanziarie, ma anche culturali e sociali della regione Marche. Banca Marche cos diventata, nel corso degli ultimi anni, la Banca di riferimento sia per i risparmiatori, sia per i soggetti con necessit di nanziamento grazie alle 300 liali circa presenti nelle Marche, in Umbria, Emilia, Romagna, Lazio, Abruzzo e Molise che lavorano al servizio di circa 350.000 clienti. Nonostante le dimensioni raggiunte, Banca Marche ha conservato la tradizionale attenzione al territorio, caratteristica che ha sempre contraddistinto le tre realt creditizie da cui ha avuto origine. RECLUTAMENTO E PERCORSO PROFESSIONALE Avviene mediante colloqui individuali di carattere

conoscitivo. La ricezione delle candidature avviene attraverso il sito internet www.bancamarche.it (ecurriculum) LAZIENDA IN BREVE 3.000 dipendenti circa

CHI CERCHIAMO Lauree: discipline economiche o giuridiche con votazione non inferiore a 100/110 ed et non superiore a 28 anni
OPPORTUNIT DI STAGE Banca Marche offre la possibilit ai giovani laureandi o neolaureati di svolgere un periodo di stage presso le diverse aree della Direzione Generale cos da permettere un primo inserimento nel mondo del lavoro in un contesto altamente specialistico e professionalizzante. CONTATTI Banca delle Marche S.p.A curriculum@bancamarche.it www.bancamarche.it

58

Biesse

Il Business: BIESSE, Gruppo Industriale Multinazionale, tra i primi operatori al mondo nella produzione e distribuzione di macchine e sistemi integrati ad elevata tecnologia per la lavorazione del legno, vetro e pietra. Sempre vicini, in ogni parte del mondo Il Gruppo Biesse commercializza i propri prodotti in tutto il mondo attraverso una rete di 30 liali e ufci commerciali localizzati in mercati considerati strategici. Le persone, la risorsa pi preziosa dellazienda Il patrimonio costituito da pi di 2.500 Risorse fattore critico di successo che ha portato il Gruppo ai massimi livelli nel suo settore. RECLUTAMENTO E PERCORSO PROFESSIONALE Per i giovani neolaureati, la selezione prevede un Assessment Centre con test individuali e prove di gruppo, che ci permette di esplorare le attitudini e la motivazione del candidato e poi un colloquio individuale con HR e con i Responsabili di Business. La People Strategy di Biesse consiste nel sostenere i giovani nel potenziamento delle loro competenze individuali e nello sviluppo delle loro capacit di leadership. Per questa ragione nata nel 1999 la Biesse Corporate School, struttura del gruppo dedicata alla Formazione e Sviluppo delle Risorse.

LAZIENDA IN BREVE LAzienda, nata a Pesaro nel 1969 dal talento dl fondatore Giancarlo Selci, oggi un Gruppo Industriale Multinazionale quotato con sede centrale a Pesaro e circa 30 liali worldwide. CHI CERCHIAMO Lauree: INGEGNERIA (meccanica, elettronica, gestionale): R&D, Progettazione, Manufacturing.; ECONOMIA: Marketing, Commerciale, Acquisti, Amministrazione, Finanza e Controllo di Gestione, Risorse Umane; MATERIE UMANISTICHE: Comunicazione e Immagine, Affari Legali; MATERIE SCIENTIFICHE: R&D, in particolare Sviluppo software. Proli professionali: Biesse ricerca persone dinamiche, dotate di capacit dinnovazione e una forte motivazione al cambiamento e a nuove sde. Opportunit di stage: Per i giovani neolaureati lingresso in azienda comincia con un periodo di stage. Una grande opportunit per confrontarsi con il mondo del lavoro reale, partecipando attivamente a concreti progetti di business. CONTATTTI Biesse Spa Via della Meccanica, 16 - 61122 Pesaro Tel.:0721/439100 Fax. 0721/439360 curriculum@biesse.com www.biesse.com

59

CNR - Istituto di Scienze MARine

National Research Council (CNR) - Institute of Marine Sciences (ISMAR) Section of Ancona The Institute of Marine Sciences of the National Research Council (CNR-ISMAR) in Ancona, was originally established in 1969. The main working area of CNRISMAR-Ancona is the Adriatic Sea, Mediterranean Sea and Southern Ocean (Antarctica). The Section has a staff of about 50 people and it is supported by general utilities: Administration, Library, Workshop, and two research vessels G. Dallaporta (285 GRT) and Tecnopesca II (24.5 GRT). CNR-ISMAR-Ancona is divided into different research groups: oceanography, marine biology, maricolture, microbiology, technology, acoustics and geology. The scientists to act as scientic advisors in many advisory bodies at local, national and international level. ISMAR Ancona has also an educational and training role: it is attended by university students (for the preparation of nal dissertations and thesis),

by trainee and by postgraduate students funded by various kinds of grants. ISMAR Ancona is also involved in the training for sheries Inspectors on the control of shing activity. PEOPLE 36 researchers and technicians 6 administrative people 10 Jung researchers and contracted scientist 5 PhD students 12 fellowship CONTATTI Responsabile Mauro Marini Istituto di Scienze Marine-Sede di Ancona Consiglio Nazionale delle Ricerche Largo Fiera della Pesca, 2 60125 Ancona phone: 071 207881 www.ismar.cnr.it

60

Conndustria Pesaro Urbino

Conndustria Pesaro Urbino unassociazione aderente al Sistema Conndustria ed associa imprese produttrici di beni e servizi operanti nella provincia di Pesaro Urbino. Finalit dellAssociazione la rappresentanza e la tutela degli interessi delle imprese associate e lerogazione di servizi alle stesse. Conndustria Pesaro Urbino, attraverso la propria struttura, fornisce servizi in materia di gestione delle risorse umane e rapporti sindacali, sco e nanziamenti, ambiente e sicurezza, urbanistica, internazionalizzazione, formazione. RECLUTAMENTO E PERCORSO PROFESSIONALE Conndustria Pesaro Urbino, tramite lAgenzia per il Lavoro Unimpiego Conndustria (www.unimpiego.it), autorizzata dal Ministero del Lavoro, attiva nellintermediazione tra domanda e offerta di lavoro e dispone di una banca dati di curricula alla quale accedono le imprese interessate a reperire nuovi collaboratori.

LENTE IN BREVE Unimpiego Conndustria sede di Pesaro urbino (Agenzia per il Lavoro di Conndustria) opera attraverso uno sportello aperto al pubblico che osserva i seguenti orari: marted e gioved dalle ore 9.00 alle ore 12.30 Ulteriori informazioni possono essere richieste telefonando allo 0721/383231, inviando una mail a: pesarourbino@unimpiego.it o consultando il sito www.unimpiego.it CONTATTI Via C. Cattaneo, 34 61121 Pesaro (PU) Tel. 0721/3831 Fax 0721/65022 info@conndustria.pu.it www.conndustria.pu.it 61

Costa Crociere

Costa Crociere S.p.a. la prima compagnia di crociere in Europa ed una delle pi importanti al mondo, con 60 anni di storia ed esperienza nel mercato turistico. La sua otta composta da 15 moderne navi pi due in ordine, una per il 2012 (Costa Fascinosa) ed una per il 2014, la sua sede centrale situata a Genova. Ogni nave dotata di uno stile unico ed esclusivo, per una capacit totale prevista di circa 45.000 ospiti. Tutte le navi battono bandiera italiana e percorrono ogni anno diversi itinerari con pi di 250 destinazioni tra Mediterraneo, Nord Europa, Caraibi, Sud America, Emirati Arabi, Oriente e Oceano Indiano. Costa Crociere crede nella crescita professionale del suo personale e nella possibilit per i suoi dipendenti di sviluppare una eccellente carriera a bordo delle sue navi e sta ricercando personale da inserire allinterno del proprio organico di bordo nel dipartimento Hotel.Tutti i candidati devono essere in possesso di un passaporto o della documentazione che attesta la richiesta dello stesso.In fase di selezione, ai candidati verranno comunque

dati maggiori dettagli, sia relativamente alla formazione sia alla documentazione e certicazioni necessarie allimbarco. A bordo non vengono effettuati Stage ma viene offerto il contratto marittimo nazionale (Con regolare stipendio mensile). CHI CERCHIAMO Il fabbisogno di personale da suddividersi nelle varie posizioni come segue: Guest Service Operator Tour Escort Cruise Staff Entertainment (Adult, children, teen animators/C-Wonder Operator/Dancing Maestro/ Sport Instructor) Costa Campus Trainer Lounge Technicians Allievo Cuoco di Bordo CONTATTI Invitiamo chi fosse interessato ad una delle posizioni elencate ad inviare un CV dettagliato al seguente indirizzo mail specicando nelloggetto il nome della posizione di interessamento: recruiting@costa.it

62

Easy Business

Easy Business s.r.l. opera da oltre quindici anni nel campo della Consulenza Aziendale e delle Risorse Umane ed una Agenzia per il Lavoro autorizzata allattivit di Ricerca e Selezione del Personale anche via internet attraverso siti tra i quali www. pesarolavoro.net. Obiettivo aziendale quello di afancare e supportare le aziende nella gestione e valorizzazione del capitale umano, attraverso un team di professionisti e collaboratori altamente specializzati, capaci di progettare piani di intervento funzionali e mirati a sostenere processi di cambiamento e sviluppo organizzativo. Le sue principali aree di intervento sono: - Ricerca e Selezione del personale - Formazione aziendale - Consulenza e sviluppo organizzativo. LAZIENDA IN BREVE Easy Business s.r.l una Agenzia per il Lavoro autorizzata (Aut.Min. n. 822/RS/2004) per lattivit

di Ricerca e Selezione del personale. Organico 4 Laureati 25% CHI CERCHIAMO Lauree: Tutti gli indirizzi di laurea. Proli professionali: Amministrazione - Finanza Legale - Commerciale - Marketing - Risorse umane - Produzione - Scientico - Informatico - Sociale Sanitario - Educativo - Turistico. Lingue straniere: Inglese - Francese

CONTATTI Easy Business S.r.l. - Unipersonale Via del Novecento 17 - 61122 Pesaro (PU) Tel. 0721/415922 Fax 0721/416102 selezione@easybusiness.it www.pesarolavoro.net

63

Decathlon Italia

Decathlon fa parte dal 2007 di Oxylane, gruppo internazionale che impiega pi di 50.000 persone in 29 Paesi del mondo. Vogliamo creare voglia e rendere accessibile al maggior numero di persone il piacere dello sport. I valori di Decatlon, vitalit, sincerit, generosit e responsabilit, sono legati alla passione per lo sport e allo sviluppo delle persone, sono i valori in cui crediamo e che facciamo vivere nelle relazioni allinterno e allesterno del nostro gruppo. Decathlon propone attrezzature e servizi per tutta la famiglia e per tutti gli sportivi, dal principiante al professionista, con pi di 75 sport organizzati in 10 universi. Decathlon, in costante espansione, conta oggi pi di 550 negozi nel mondo, dove il cliente pu trovare prodotti e servizi facendo acquisti in libert o con lassistenza e i consigli della nostra equipe sportiva. Oggi in Italia lazienda conta: circa 5.500 dipendenti, 71 negozi sparsi su tutto il territorio, 3 depositi logistici tecnologicamente avanzati, 2 ufci di produzione Vi sono possibilit di inserimento principalmente in 5 aree: Distribuzione, lanima commerciale del gruppo, quella legata al punto vendita. Ogni anno inserisce circa 240 nuovi assunti tra i neo-lau-

reati in discipline eterogenee come Responsabile Reparto Sport. Sportivi, appassionati di commercio, disposti a muoversi sul territorio nazionale ed internazionale, portati a vivere con energia positiva il proprio mestiere e le dinamiche relazionali, cresceranno come persone e professionisti grazie a un investimento formativo e ad ambiziose sde manageriali. Ogni anno inoltre viene offerta a circa 3.000 studenti universitari la possibilit di coniugare lo studio con un lavoro a part-time come Venditori e Hostess di cassa. Logistica, larea che si occupa della gestione dei processi e della mobilit delle merci. Ogni anno assume circa 10 neo-laureati preferibilmente in Ingegneria, come Responsabile Dipartimento Logistico e 250 Magazzinieri studenti universitari. Finanza&Controllo, larea responsabile della gestione nanziaria. Ogni anno seleziona circa 10 nuovi neo-laureati in Economia e Commercio. Produzione, larea che gestisce i processi produttivi del gruppo. Ogni anno inserisce circa 6 nuovi neo-laureati in Ingegneria. Sviluppo immobiliare, larea dove si decidono i nuovi insediamenti commerciali del gruppo. Ogni anno assume circa 4 nuove persone in possesso di una laurea tecnica (ingegneria, architettura) o giurisprudenza, con esperienza lavorativa da 1 a 3 anni in posizioni analoghe.

64

Decathlon Italia s.r.l.

65

Eden Viaggi

Eden Viaggi una delle principali realt del mercato turistico italiano per fatturato e passeggeri. Allorganizzazione di viaggi individuali si uniscono infatti la gestione di viaggi di gruppo,attivit incoming e incentive.Eden Viaggi nasce dallidea imprenditoriale di Nardo Filippetti che diede la luce a Eden Viaggi a Pesaro nel 1983.Lo spirito che anima EDEN Viaggi in tutto il suo lavoro,dalla selezione delle strutture ricettive,ai rapporti con la rete distributiva,no al servizio al cliente nale perfettamente espresso dal pay-off Esperti in emozioni RECLUTAMENTO E PERCORSO PROFESSIONALE Eden Viaggi offre un percorso lavorativo volto a sviluppare le competenze necessarie alla crescita professionale nellarea aziendale di riferimento.Per i neoassunti,che si mostrano motivati alla continua crescita professionale e alla voglia di far emergere le proprie capacit, previsto un percorso di formazione che porti ad approfondire le principali funzioni aziendali. LAZIENDA IN BREVE Il valore delle risorse umane in Eden Viaggi assoluto.I collaboratori,dipendenti,freelance sono della massima afdabilit.Eden Viaggi assume oggi,pi che mai,la veste di gruppo con diversicazioni del business in vari settori:tour operator,gestioni alberghiere,agenzia di viaggio,gestione villaggi turistici. Organico 380 collaboratori interni ed esterni Laureati 60% Sedi Pesaro, Roma, Milano

CHI CERCHIAMO Eden Viaggi ricerca costantemente gure giovani con grande volont e interesse sui viaggi e con uno spiccato orientamento verso il cliente Il processo di selezione si basa su colloqui individuali con il responsabile del personale e il manager di linea volti ad individuare la corrispondenza tra il prolo del candidato e la gura ricercata dallazienda. Sono considerati requisiti di preferenza le seguenti caratteristiche: facilit nelle relazioni umane con colleghi, fornitori, clienti predisposizione al lavoro di gruppo predisposizione allutilizzo degli strumenti informatici eccellente comunicabilit e capacit dialettiche capacit commerciali e predisposizione alla vendita telefonica. Lauree: Economia e commercio Economia del turismo Giurisprudenza Lingue per le imprese. Lingue straniere: Inglese, spagnolo, francese. Mobilit: Pesaro. Opportunit di stage: 2-3 mesi. CONTATTI Eden S.r.l. Via degli Abeti, 24 - 61122 Pesaro tel 07214421-fax 072124456 edenviaggi@edenviaggi.it www.edenviaggi.it

66

FAAM

FAAM SpA, nata nel 1974, azienda marchigiana leader nella produzione di accumulatori che sintetizza con successo il connubio tra tradizione e innovazione in un contesto globale. La sede legale a Monterubbiano, ma lazienda conta tre stabilimenti in Italia, strutture in Cina e in Uruguay, un network di Service per rispondere in tempo reale alle esigenze dei clienti. Segue la logica del miglioramento continuo cos da poter gestire il cambiamento oggi e per i prossimi 450 anni. Dal 2000 attiva nellapplicazione della tecnologia Fuel Cell nel campo dei trasporti e per gli usi stazionari. Il progetto Energy Saving FAAM Batteries ha generato linnovativo sistema brevettato Envirotech che stato testato dallUniversit Politecnica delle Marche ottenendo rispetto ai migliori competitors, il 27% di risparmio energetico. FAAM altres impegnata nella ricerca e applicazione delle batterie al Litio per uso trazione. RECLUTAMENTO E PERCORSO PROFESSIONALE FAAM alla continua ricerca di nuovi talenti. Ogni new entry viene accolta con un percorso formativo e di studio ad elevato potenziale WELCOME TO FAAM che prevede formazione in aula, tutoring,project Work, on the Job. Nel 2005 nata allinterno del Gruppo la Sinergo Srl accreditata presso la Regione Marche per lo svolgimento di attivit di selezione, formazione, toutoring, coaching, recruitment, consulenza aziendale. LAZIENDA IN BREVE Organico: 320 dipendenti - Percentuale laureati:

23% - Sedi: Faam Spa - Monterubbiano; Evf SpaMonterubbiano; Ibf Monte SantAngelo; Sinergo Srl - Fermo;YIBF-Yixing China; FEDESIR - Uruguay; DBF FRANCE-Montpellier; FAAM Niederlassung Deutschland - Duesseldorf; FAAM Benelux - Nederland CHI CERCHIAMO Lauree: Economia, Giurisprudenza, Scienza Politiche Proli professionali: Commerciali e tecnico-commerciali. Lingue straniere: inglese, tedesco, russo, francese, cinese. Mobilit: richiesta disponibilit a trasferte e spostamenti presso le sedi FAAM in Italia e allestero. Opportunit di stage: FAAM, attraverso il Progetto Junior Accademy FAAM offre opportunit di stage per lacquisizione di skills speciche attraverso il learning by doing.. Persone dotate di unintelligenza viva, che al notevole bagaglio di conoscenze (il sapere) associno solide competenze (il saper fare) e strategie comportamentali adeguate (il saper essere). CONTATTI FAAM S.p.A. Via Monti zona industriale 63825 Monterubbiano (FM) Tel 0734.2581 selezione@faam.com www.faam.com

67

Farmat Italia

Farmat italia unazienda specializzata da oltre 20 anni nello sviluppo e nella produzione di integratori alimentari di formulazione aggiornata ed innovativa a base di piante ofcinali e di estratti vegetali. La scelta delle materie prime, ad alto contenuto di sostanze attive, nonch allattiva collaborazione con ricercatori e docenti operanti nel campo della toterapia e della medicina olistica, permettono a Farmat italia di proporre sul mercato prodotti rispondenti ai pi elevati standard di qualit. Lazienda negli anni ha potuto afnare le sue linee produttive, diversicandole, in due grandi linee commerciali: tocomplessi salutistici ad uso umano e prodotti terapeutici ad uso veterinario.

dellazienda stessa. I percorsi professionali aziendali portano alla valorizzazione e alla crescita di ogni singolo collaboratore nellarea aziendale di riferimento. I laureati costituiscono circa il 20% delle risorse e le facolt maggiormente ricercate sono Biologia, Medicina, Farmacia e CTF. Le principali forme di reclutamento sono costituite dai curricula spontanei, dai contatti con le Universit e dagli stage aziendali. Lattivit di selezione viene effettuata dalla Direzione in stretta collaborazione con i Manager di linea. CONTATTI Farmat Italia S.r.l. Via Urbinate, 98 - 61029 Urbino Tel +39/0722350102 Fax +39/0722350182 info@farmatitalia.com Direttore Tecnico Dott. Andrea Storti info@farmatitalia.com

RECLUTAMENTO E PERCORSO PROFESSIONALE Per Farmat Italia lo sviluppo delle Risorse Umane rappresenta un importante fattore strategico, nonch forza interiore e punto di riferimento per limmagine, la qualit del prodotto e la visibilit

68

FIAM Italia

Fiam Italia Spa opera nel settore dellarredamento nella nicchia alta del business, utilizza la materia vetro per le proprie realizzazioni. Siamo unazienda fortemente votata al design e collaboriamo con i designers pi importanti al mondo. Tecnologia e innovazione sono le nostre parole dordine; quando parliamo di innovazione non ci riferiamo solo allinnovazione del prodotto, ma anche allinnovazione di processo ed organizzativa. Nel Marketing siamo sicuramente allavanguardia nel settore in particolare nelle attivit di web Marketing. RECLUTAMENTO E PERCORSO PROFESSIONALE Il reclutamento di personale viene fatto con grande accuratezza e tutte le assunzioni sono seguite dalla Direzione Generale. Il percorso professionale non standardizzato trattandosi di una PMI dinamica ed innovativa, pur avendo delle aree aziendali che si prestano meglio di altre ad una evoluzione pi rapida della professionalit. Lazienda crede molto nella job rotation.

LAZIENDA IN BREVE Lorganico di 80 persone con un 30% di laureati ed abbiamo ununica sede. CHI CERCHIAMO Lauree: laureati in lingue, in economia ed in ingegneria. Proli professionali: egiovani da formare con un buon background culturale e propensione al lavoro in team. Lingue straniere: Inglese obbligatorio per tutti i proli professionali, poi le altre lingue sono: Tedesco, Francese, Spagnolo ed gradita anche la conoscenza della lingua Russa. Mobilit: richiesto un buon grado di mobilit. Opportunit di stage: lazienda fornisce opportunit di stage nel nelle aree Marketing, Commerciale, Customer Service ed anche nellarea Tecnico/Produttiva. CONTATTI Ing. Fiorani Maurizio (Direttore Generale) Rag. Di Andrea Lorenzo (Ufcio Personale) tel. 0721/200521 fax 0721/200577 e-mail: diandrea@amitalia.it

69

Fineco Bank

FinecoBank la banca del Gruppo UniCredit, con pi di 800 mila clienti. Con oltre 35 miliardi di asset e unottima redditivit, FinecoBank solida, sicura e afdabile. FinecoBank una banca unica che combina lefcienza dei canali digitali con il valore degli uomini, rappresentando il primo vero modello di distribuzione innovativa di servizi nanziari. Primo intermediario con oltre 27 milioni di eseguiti nel 2010, FinecoBank offre tutti i servizi banking e una piattaforma multimarket completamente integrata dove il cliente pu scegliere tra il trading in tempo reale sui mercati mondiali - azionari, obbligazionari e valutari, fondi, ETF e Investment Certicates delle migliori marche. Con 2.300 Personal Financial Adviser e pi di 300 Negozi nanziari, FinecoBank lunica rete che pu contare: su una piattaforma di trading, n1 in Italia e in Europa su un esclusivo servizio di consulenza specializzata su una gamma di prodotti e servizi evoluti su unestesa capillarit, grazie allappartenenza al Gruppo UniCredit, con oltre 4.000 liali in tutta Italia LAVORA CON NOI Se sei un professionista con esperienza signicativa in cerca di una nuova opportunit per raggiungere traguardi ambiziosi Se sei in cerca di forti sde professionali per consolidare la tua posizione Se hai spiccate doti ad intrattenere rapporti e rela-

zioni interpersonali e desideri il supporto di strumenti innovativi ANCHE PER I GIOVANI, FINECO LA SQUADRA GIUSTA Oltre a rivolgersi a professionisti esperti, la strategia di FinecoBank da sempre quella di puntare sui giovani motivati a crescere e maturare in ambienti dinamici e innovativi. Obiettivo Crescita. Costruzione della professione di consulente attraverso la realizzazione di un portafoglio clienti assistito dallazienda (diventare in 2 anni un PFA Fineco Style). Per tutti i giovani dai 24 ai 34 anni gi iscritti allalbo dei promotori senza esperienze in altre reti. Obiettivo Professione Superare lesame di iscrizione allAlbo dei Promotori Finanziari attraverso un percorso formativo. Per giovani dai 24/34 anni, che si distinguono per orientamento al risultato, capacit di autogestione, pianicazione e organizzazione del lavoro, Capacit comunicative, Attitudine al Lavoro di Squadra e Dinamicit. preferibile la laurea o il diploma in discipline economiche. CONTATTI Via Roma, 117 D - 61032 Fano (Pu) Tel. 0721 175812 Fax 0721 175046 Via Goffredo Mameli 28 - 61121 Pesaro (Pu) Tel. 0721 259283 Fax 0721 258079 Largo Donatori del Sangue, 24 61025 Montelabbate - Osteria Nuova (Pu) Tel. 0721 498288 Fax 0721 535537

70

Consorzio per la Formazione e il Lavoro - Formaconf

FORMACONF, Consorzio per la Formazione e il Lavoro, stato costituito il 15 settembre 2000, ha costantemente operato nel settore della Formazione e del Lavoro, a favore dello sviluppo professionale degli imprenditori e dei lavoratori e dellinserimento dei giovani nel mondo del lavoro. RECLUTAMENTO E PERCORSO PROFESSIONALE FORMACONF seleziona il proprio personale attraverso lanalisi dei curricula pervenuti e attraverso dei colloqui di selezione, individuando tra le autocandidature ricevute quelle gure professionali che per titoli ed esperienze pi si avvicinano ai proli ricercati. LAZIENDA IN BREVE FORMACONF riconosciuto come Ente di formazione accreditato presso la Regione Marche per la formazione professionale. Le aree di intervento sono le seguenti: Formazione: form. superiore (corsi di qualica e specializzazione), form. continua (corsi di aggiornamento e riqualicazione per occupati, per apprendisti e per lavoratori in CIGS), form. permanente (corsi di aggiornamento e riqualicazione per la popolazione in et attiva), formazione a catalogo e prevista da speciche leggi dello Stato (abilitazioni, sicurezza sul lavoro, HACCP,), formazione a distanza. Impresa: assistenza per la realizzazione dellidea dimpresa, costruzione del business plan, consulen-

za nella realizzazione di piani di sicurezza aziendali e in materia di igiene alimentare, assistenza nella progettazione di Piani Formativi relativi alla nuova disciplina dellapprendistato professionalizzante e per la realizzazione della formazione interna. Lavoro: attivit di orientamento allimprenditorialit, bilancio delle competenze, consulenza orientativa, supporto nella compilazione del CV. Nelle sue sedi operative (due a Pesaro ed una a Fano) FORMACONF dispone di aule didattiche, laboratori informatici e di un laboratorio di estetica, tutto dotato di attrezzature tecniche allavanguardia a supporto della didattica. CHI CERCHIAMO FORMACONF si avvale di consulenti aziendali, professionisti, docenti e tutor formativi, adeguatamente preparati alle moderne metodologie didattiche adottate. Per lavorare nel settore della formazione professionale necessario avere una spiccata capacit relazionale, dinamicit, essibilit in termini di orari e spostamenti, voglia di imparare e tanta passione. CONTATTI Formaconf - Consorzio per la formazione e il lavoro Strada delle Marche 58 - 61122 Pesaro Tel. 0721 372179 - 371227 - 371195 Fax 0721 698215 info@formaconf.it - www.formaconf.it 71

Gruppo Delno

Costituito da otto affermate societ, il Gruppo Delno un articolato sistema di aziende che opera su scala nazionale ed internazionale. Nasce nel 1979 da Riccardo Concetti, che giovanissimo assume il controllo di alcune imprese di famiglia. A questo primo nucleo vengono successivamente aggregate per costituzione o acquisizione altre attivit: nelledilizia e nelle infrastrutture, nella grande distribuzione, nei servizi, nel turistico- alberghiero, nellagroalimentare. Lunione di settori apparentemente diversi e lontani, la forza del Gruppo Delno, un sistema basato sulla reciproca integrazione di esperienza e competenza; ogni societ agisce in sinergia con le altre, con tangibili vantaggi sulla liera e sui processi produttivi, sui costi, sui margini operativi, sullidentit di squadra. La sede centrale dellazienda localizzata nella zona industriale di Pesaro ed ha unit locali nelle Marche, in Abruzzo oltre che allestero. RECLUTAMENTO E PERCORSO PROFESSIONALE Il Gruppo, in funzione delle esigenze organizzative, effettua direttamente le selezioni che prevedono un primo colloquio abbinato ad un test di assestment. Successivamente, il candidato viene invitato per un colloquio con il responsabile di funzione che valuta direttamente linserimento della risorsa. Il forte senso di appartenenza, unorganizzazione 72

piatta e snella, let media bassa; facilitano linserimento di giovani risorse che si sentono immediatamente inserite nellorganizzazione con possibilit di mettersi in gioco e dimostrare in breve tempo le proprie caratteristiche e potenzialit. LAZIENDA IN BREVE Organico: oltre 400 dipendenti Sedi: Pesaro (sede centrale), unit locali nelle regioni Marche ed Abruzzo. Cantieri in Brasile. CHI CERCHIAMO Lauree: Economia, ingegneria, Architettura, Giurisprudenza, Geologia. Proli professionali: giovani neolaureati da inserire nelle diverse aziende del gruppo. Lingue straniere: inglese, portoghese, francese Mobilit: in funzione dei diversi ruoli e delle diverse sedi. Opportunit di stage: nel corso dellanno, ogni azienda del gruppo, introduce nuove risorse attraverso tirocini formativi, in base alle esigenze organizzative ed alle possibilit di legge. CONTATTI Gruppo Deno Via Antonio Benucci 47 Loc. Borgo Santa Maria 61122 Pesaro Email: front.ofce@delnogruppo.it

73

Grand Hotel Vittoria

Vip Hotels composta da 6 alberghi: Grand Hotel Vittoria, Savoy Hotel e Alexander Museum Palace di Pesaro; Albergo San Domenico, Hotel Bonconte e Residence Dei Duchi di Urbino. Il Grand Hotel Vittoria di Pesaro un meraviglioso hotel 5 stelle sul piazzale principale della citt di fronte al mare, a pochi passi si trova lHotel Savoy, ottimo 4 stelle centrale e tranquillo. A Pesaro abbiamo anche lAlexander Museum Palace un hotel 4 stelle darte direttamente sulla spiaggia, dove ogni camera stata completamente realizzata da Artisti di grande fama. Ad Urbino lHotel San Domenico di trova proprio di fronte al Palazzo Ducale ed stato ricavato da un antico convento. Sempre allinterno delle mura troviamo lHotel Bonconte una villa dellOttocento che gode di unottima vista sul rilassante paesaggio urbinate. Poco fuori dalle mura abbiamo lHotel & Residence Dei Duchi, un ottimo 3 stelle superiore, da cui si pu raggiungere comodamente ogni 20 minuti il centro storico tramite autobus con fermata di fronte allalbergo.

LAZIENDA IN BREVE Organico: Il nostro gruppo composto da 6 dirigenti, 6 quadri, 30 impiegati e 120 operai circa divisi tra le 6 sedi di Pesaro e di Urbino. Percentuale di laureati: La percentuale di laureati del 15% circa. CHI CERCHIAMO Il reclutamento effettuato tramite colloqui individuali. Proli professionali: Siamo alla ricerca di laureati, segretarie di direzione, capiricevimento, addetti al ricevimento. Lingue straniere: necessaria la conoscenza della lingua inglese e se possibile di quella francese e/o tedesca. Mobilit: Assumiamo sia persona in mobilit che non. Opportunit di stage: Vi lopportunit di effettuare stage. CONTATTI Per qualsiasi informazione potete contattare il Grand Hotel Vittoria allo 0721.34343 o inviare un fax allo 0721.65204 o una mail a vittoria@viphotels.it

74

Jobadvisor

Jobadvisor il media italiano specializzato nellemployer branding: progetta e gestisce servizi di comunicazione dedicati a universitari, neolaureati e giovani professionisti. I NOSTRI MEDIA Guida al lavoro e ai master career directory la guida semestrale gratuita per tutti coloro che vogliono orientare e progettare la propria carriera dopo la laurea. Presenta i company prole di circa 90 aziende, i master erogati da prestigiose Universit e Business School italiane ed internazionali, le testimonianze di giovani che raccontano la loro esperienza in azienda, consigli sulla stesura del CV e sui colloqui di selezione. La career directory viene distribuita gratuitamente in tutta Italia presso universit, informagiovani, biblioteche e career day. Su www.careerdirectory.it possibile sfogliare on-line la career directory anche attraverso un motore di ricerca interattivo. Inoltre sulla pagina facebook career directory diamo aggiornamenti continui su opportunit di lavoro e master e offriamo servizi personalizzati come il cv check. PORTALE WWW.JOBADVISOR.IT E NEWSLETTER il portale WEB gratuito dedicato alle opportunit di carriera per laureati, neolaureati e giovani professionisti. possibile consultare e candidarsi alle offerte di lavoro e di stage, leggere i company

prole, gli school prole, le informazioni sui principali career day, gli approfondimenti sui master e sulle opportunit di carriera in Italia e allestero. Ogni luned viene spedita agli iscritti la newsletter settimanale attraverso cui segnaliamo le pi interessanti opportunit inserite sul portale. CAREER DAY DI SETTORE Bio Pharma Day: dedicato alle opportunit del settore farmaceutico, medico-sanitario e biotecnologico. Su facebook cerca: bio pharma day. International Career Day: dedicato alle opportunit di lavoro e di formazione allestero. Su facebook cerca: international career day. CHI RICERCHIAMO Giovani laureati con conoscenza dei media web 2.0 e delle nuove tecnologie in genere. Passione per il mondo della comunicazione e dei media. Ottima conoscenza della lingua inglese. Elevata socialit e curiosit. Si richiede entusiasmo, concretezza, voglia di fare e di mettersi in gioco. Possibilit di inserimento allinterno delle aree redazione, sales e comunicazione. CONTATTI Jobadvisor srl Viale Brianza, 30 20127 Milano T. 02.28040732 E info@jobadvisor.it 75

LAgor dItalia Coop. Soc. Onlus

LAgor dItalia Onlus una cooperativa sociale fatta di Persone che si occupano di Persone. Di anziani soprattutto ma anche di minori, di pazienti cronici, di disabili, di malati afitti da dipendenze gravi e di malati terminali, specialmente se colpiti dalla mancanza di autosufcienza o affetti dalle patologie della vecchiaia. RECLUTAMENTO E PERCORSO PROFESSIONALE LAzienda procede ad assunzioni per chiamata diretta e dalle liste del Centro per limpiego. Persegue inoltre i seguenti obiettivi. Valorizzare il contributo del capitale umano nei processi decisionali, favorendo lapprendimento continuo, la crescita professionale e la condivisione della conoscenza. Tutelare lintegrit sica, culturale e morale delle persone garantendo un ambiente di lavoro sano e sicuro. Adottare un sistema di comunicazione a due vie che favorisca il dialogo e consenta di manifestare serenamente le proprie opinioni ed eventuali preoccupazioni. Favorire un clima aziendale basato sul rispetto reciproco, sulla trasparenza e sulla chiarezza nelle comunicazioni. Adottare criteri di merito e competenza nei rapporti di lavoro. Proseguimento dellattivit di empowerment del personale a tutti i livelli, basata sullaccrescimento dei livelli di autonomia e responsabilit. Ridenizione dei sistemi di valutazione del personale, ai ni di politica retributiva. Contribuire alla conciliazione dei tempi di vita e di lavoro. 76

LAZIENDA IN BREVE Attualmente LAgor offre servizi assistenziali, riabilitativi, educativi, logistici, sociali, alberghieri per enti pubblici e privati gestiti in piena autonomia (global service) o in appalto di specici servizi e prestazioni. Organico Soci 2010: 950 Laureati 25% Sedi: Fiano romano (Rm) Arezzo. CHI CERCHIAMO Lauree: Scienze del servizio sociale Scienze delleducazione, Scienze infermieristiche Fisioterapia Psicologia. Proli professionali: Assistente sociale Educatore professionale,Infermiere professionale, Fisioterapista, Psicologo. Lingue straniere: Inglese. Mobilit: si. Opportunit di stage: si. CONTATTI LAgor dItalia Onlus Sede legale: Via Milano 31/E int. 17 00065 Fiano Romano (RM) Tel. 0765/453084 - Fax 0765/400234 Sede amministrativa: Via Don Luigi Sturzo 148 52100 Arezzo (AR) Tel. 0575/23819 - Fax 0575/299619 direzione@cooperativagora.org www.cooperativagora.org

La Rinascente

la Rinascente il department store pi importante ed elegante dItalia, con unofferta commerciale ricca di marchi di prestigio e diverse categorie merceologiche. un punto di riferimento in citt, per la sua vocazione allo shopping di intrattenimento e per il suo essere unistituzione contemporanea, partecipe della storia e della cultura del suo tempo. RECLUTAMENTO E PERCORSO PROFESSIONALE Il processo di selezione prevede lorganizzazione di incontri allinterno delle Universit, la pubblicazione di inserzioni on-line e la possibilit di ricevere CV spontanei. Il processo si svolge attraverso interviste individuali e assessment center condotti dalla Direzione Risorse Umane insieme ai Manager di funzione. LAZIENDA IN BREVE La Sede legale e operativa de la Rinascente a Milano in via Washington 70, dove si trovano la Centrale Acquisti e tutte le direzioni di Staff. La rete conta 11 punti vendita situati per lo pi in palazzi depoca nei centri storici di importanti citt italiane (Milano, Monza, Torino, Genova, Padova, Firenze, Roma, Cagliari, Catania, Palermo). CHI CERCHIAMO Desideriamo inserire laureati in discipline economiche e umanistiche, che abbiano una grande passione per la moda, con uno spiccato orienta-

mento ai risultati e che facciano della soddisfazione al Cliente un obiettivo primario. Persone dotate di un forte spirito imprenditoriale e che credano nel lavoro di squadra. un requisito fondamentale una buona conoscenza della lingua inglese e un ottimo uso dei principali applicativi informatici. Uno strumento di inserimento molto utilizzato rappresentato dallo stage, che permette al tirocinante di maturare una signicativa esperienza direttamente sul campo, in afancamento costante ad un tutor aziendale. LAccademia , invece, un percorso formativo nalizzato allapprendimento, ove lallievo pu esprimere il proprio potenziale e prepararsi a diventare il capo area o il buyer di cui Rinascente ha bisogno: un professionista nella gestione della relazione con il cliente/fornitore e manager efcace delle proprie risorse. La mobilit su tutto il territorio nazionale requisito fondamentale per i proli che aspirino ad una carriera nellambito della direzione Vendite come Capi Area. CONTATTI Inserisci il tuo curriculum vitae su www.rinascente.it nella sezione lavora con noi oppure attraverso lindirizzo e-mail: selezione1@rinascente.it 77

Obiettivo Lavoro

Obiettivo Lavoro lAgenzia italiana per il Lavoro leader in efcienza, innovazione, qualit sociale; la prima Agenzia italiana ad avere realizzato un percorso completo di responsabilit Sociale di Impresa, che comprende Mission, Carta dei Valori, Codice Etico, Bilancio Sociale, Certicazione Etica SA8000 e Certicazione Ambientale ISO:14001. Obiettivo Lavoro, attraverso la propria rete ricerca, seleziona, forma e somministra lavoratori qualicati. Opera dal 1997 e ha realizzato nel 2010 un fatturato consolidato di oltre 385 milioni di euro. I servizi offerti ai lavoratori puntano a promuovere le loro aspettative, lingresso nel mercato del lavoro, la formazione,il reinserimento. Obiettivo Lavoro si rivolge a coloro che cercano lavoro o vogliono cambiare la propria posizione lavorativa e ai giovani che desiderano entrare nel mondo del lavoro. Obiettivo Lavoro offre alle persone la possibilit di cercare percorsi diversi e identicare nuove prospettive occupazionali, offre orientamento, formazione, informazione su diritti del lavoratore. Alle imprese clienti, Obiettivo Lavoro offre servizi di ricerca, selezione e formazione del personale, gestione buste paga, Politiche attive del Lavoro e ricollocazione, Temporary Management, assistenza tecnica alla Pubblica Amministrazione. Il Gruppo Obiettivo Lavoro conta su 800 lavoratori diretti. La percentuale di laureati sul totale dei lavoratori diretti del 54,5%.

In Italia Obiettivo Lavoro conta su 160 liali distribuite su tutto il territorio nazionale. La rete allestero opera sul mercato del lavoro locale e realizza ricerche e selezioni grazie a 16 liali in loco. Attualmente Obiettivo Lavoro presente allEstero con OL Romania, OL Polska, OL Brazil, OL Per, OL Los Andes, OL Bolivia. RECLUTAMENTO E PERCORSO PROFESSIONALE Lauree: Ingegneria gestionale,logistica della produzione, civile, meccanica, elettronica; Informatica applicata; Lingue e culture per limpresa; Economia e commercio, aziendale, marketing e comunicazione dazienda; Scienze farmaceutiche. Proli professionali: Progettisti meccanici, elettronici; Tecnici della produzione, impiegati logistica; Impiegati ufci commerciali Italia/estero; Amministrativi; Segreteria generale/direzione; Quadri. Mobilit: possibili trasferte sul territorio nazionale/estero. Opportunit di stage: neolaureati in materie umanistiche. CONTATTI Obiettivo Lavoro Spa Filiale di Pesaro, Piazza Doria 11, 61122- Pesaro Tel.0721/371407 Fax.0721/371074 pesaro@obiettivolavoro.it www.obiettivolavoro.it

78

Panatta Sport

La PANATTA SPORT nasce nel Febbraio 1982, grazie alla volont di Rudy Panatta, giovane professore di lettere con la passione per il body building. La dedizione profonda e radicata per questo sport e la convinzione che il body building fosse comunque la base indiscussa per migliorare le prestazioni atletiche nello sport in genere, spinsero Rudy Panatta alla decisione di abbandonare denitivamente linsegnamento per dedicarsi totalmente allo studio ed alla realizzazione di macchine ed attrezzature per il tness; nacque cos la PANATTA SPORT societ artigiana, trasformata oggi in una dinamica realt industriale. RECLUTAMENTO E PERCORSO PROFESSIONALE Percorso professionale dinamico ed attivo. Il team PANATTA SPORT ha unet media di 30 anni; questo permette un continuo confronto di idee, proposizioni ed una totale apertura verso il mondo esterno. Si selezionano persone che abbiano voglia di crescere con lazienda abbracciandone la sua losoa. LAZIENDA IN BREVE PANATTA SPORT oggi riconosciuta a livello internazionale come azienda leader nella progettazione e realizzazione di macchine e attrezzature professionali per il tness. Azienda orientata al mercato, fondata su principi di eccellenza qualitativa, punto di riferimento per innovazione tec-

nica, stile ed emozioni. Organico 400 addetti indiretti e diretti Laureati 5% Ultimo fatturato 20.000.000,00 Sedi Italia, Francia, Germania, Spagna. CHI CERCHIAMO Lauree: si prediligono lauree in: Ingegneria, Economia e Commercio, Giurisprudenza, Scienze Motorie, Scienze della Comunicazione, Lingue e Letterature straniere. Valutiamo comunque nel dettaglio ogni curriculum vitae. Proli professionali: Le gure professionali ricercate sono inerenti alle seguenti aree: Panatta Sport Engineering, Commerciale, Marketing, Assistenza Post Vendita, Amministrativa, Finanziaria. Lingue straniere: richiesta la conoscenza dellinglese parlato e scritto. Ben accetta la conoscenza di altre lingue orientali e della comunit europea. Mobilit: richiesta mobilit a soggiorni allestero, se necessario anche medio-lungo termine. Opportunit di stage: sono aperte posizioni di stage per tutte le gure professionali ricercate. CONTATTI Panatta Sport S.r.l. via Madonna della Fonte 3/c - 62021 Apiro (MC) Tel. 0733.611824 Fax 0733.6111777 info@panattasport.it www.panattasport.com 79

Scavolini

Scavolini S.p.A. nasce a Pesaro nel 1962 come piccola produzione artigianale di cucine componibili grazie allingegno dei fratelli Valter ed Elvino Scavolini. Nel 1984 acquista la leadership sul mercato nazionale diventando per tutti la cucina pi amata dagli italiani. Il successo di Scavolini dipende da molti fattori; un valido team di collaboratori, scelte strategiche innovative, valorizzazione dei rapporti sociali e umani e forte attenzione verso i clienti, che rappresentano il vero patrimonio dellazienda. Le cucine progettate e prodotte dallazienda rispettano standard di qualit, sicurezza e modernit oltre ad offrire straordinarie variabili di gusto e design sempre in linea con le ultime tendenze. Nel 1996 viene acquisita lazienda ernestomeda S.p.A. che si rivolge alla fascia alta del mercato delle cucine componibili. La mission aziendale di ernestomeda da sempre improntata sul design e la qualit ed testimoniata dalla costante ricerca estetica e tecnologica, allinsegna di una bellezza trasversale e personalizzata. RECLUTAMENTO E PERCORSO PROFESSIONALE Il gruppo Scavolini S.p.A. considera i collaboratori come il vero motore dellazienda investendo nella loro formazione e crescita professionale. Gli Ufci Risorse Umane delle aziende si occupano di selezionare/reclutare i candidati migliori e monitorare il loro percorso professionale e la loro crescita in azienda. 80

LAZIENDA IN BREVE Il gruppo Scavolini S.p.A., leader sul mercato nazionale per le cucine componibili fonda la sua crescita su valori di qualit, sicurezza, innovazione e passione verso il proprio prodotto. Organico Scavolini dipendenti 553 (uomini 408 - donne 145) Organico Ernestomeda dipendenti 108 (uomini 76 - donne 32) Laureati del gruppo 18% Sedi: Scavolini: Via risara n. 60/70 74/78 Montelabbate (PU) ernestomeda: Via dellEconomia 2/8 Montelabbate (PU) CHI CERCHIAMO Lauree: in discipline economiche/marketing, lauree in discipline umanistiche (psicologia, sociologia) e giuridiche, lauree discipline tecniche/ingegneristiche. Lingue straniere: Valutiamo positivamente la conoscenza della lingua inglese (parlata e scritta); per gli ufci esteri richiesta una seconda lingua europea (preferibilmente lo spagnolo) CONTATTI Per inserire la propria candidatura accedere al sito www.scavolini.com/www.ernestomeda.com - sezione lavoraconnoi - oppure inviare i propri contatti agli indirizzi e-mail: ufcio.risorse@ scavolini.com, risorse.umane@ernestomeda.com

Soprintendenza Archivistica per le Marche

La Soprintendenza archivistica per le Marche un organo periferico del Ministero per i beni e le attivit culturali ed esercita funzioni di tutela e vigilanza sul patrimonio archivistico non statale conservato presso enti pubblici e soggetti privati nel territorio regionale. In particolare: vigila sul rispetto degli obblighi imposti a Regione, Province, Comuni e ad ogni ente pubblico presente sul territorio regionale in materia di conservazione e ordinamento degli archivi accerta lesistenza di archivi privati di interesse culturale e istruisce i procedimenti per la dichiarazione di interesse storico particolarmente importante; vigila sul rispetto degli obblighi conservativi previsti per i proprietari, possessori, detentori di archivi. A tuttoggi sono stati dichiarati di interesse culturale 160 archivi privati e sono stati inventariati 344 archivi fra comunali, privati, ecclesiastici, ecc. ATTIVIT Listituto offre consulenza ad enti pubblici e soggetti privati proprietari o detentori di archivi e servizi di informazione sugli archivi non statali del territorio regionale ai cittadini; possiede una Biblioteca di supporto, costituita da 10.200 titoli a carattere archivistico, storico e di interesse locale e da circa 30 testate di riviste. Oltre allimplementazione del Sistema informativo unicato per le soprintendenze archivistiche (SIUSA), sono in atto censimenti, ordinamenti, inventariazione

e valorizzazione di: Archivi di architettura, in collaborazione con il DARDUS, Universit Politecnica delle Marche (progetto nazionale Archivi di architettura); Archivi degli ex ospedali psichiatrici (progetto nazionale Carte da legare); Archivi femminili; Archivi di partiti, movimenti, sindacati; Archivi dei teatri storici; Archivi dimpresa; Archivi della moda. PERCORSI FORMATIVI La Soprintendenza archivistica stipula convenzioni con le scuole e le universit per lo svolgimento di attivit di tirocinio. I laureati possono inoltre prestare collaborazione volontaria presso lIstituto PERCORSI FORMATIVI E COLLABORAZIONI Listituto stipula convenzioni con scuole e universit per lo svolgimento di attivit di tirocinio; i laureati possono prestare collaborazione volontaria. Afda incarichi di lavoro autonomo per lesecuzione di interventi di riordinamento e inventariazione di archivi, di censimento, di implementazione del SIUSA. La selezione effettuata con avviso pubblico, mediante procedura comparativa. Gli avvisi sono pubblicati sul sito http://www.sa-marche.beniculturali.it CONTATTI Soprintendenza archivistica per le Marche Via dell Agricoltura 1-60127 Ancona Tel. 071-898035-Fax 071-2800436 e-mail sa-mar@beniculturali.it Soprintendente: Mauro Tosti Croce 81

Soprintendenza Beni Archeologici Marche

La Soprintendenza per i Beni Archeologici delle Marche un organo periferico del Ministero per i Beni e le Attivit Culturali ed esercita funzioni di tutela e vigilanza sul patrimonio archeologico nellambito del territorio regionale. Afferiscono alla Soprintendenza per i Beni Archeologici i Musei Archeologici Statali: Museo Archeologico Nazionale delle Marche di Ancona; Museo Archeologico Statale di Arcevia; Museo Archeologico Statale di Cingoli; Museo Archeologico Statale di Urbisaglia; Museo Archeologico Statale di Ascoli Piceno. PERCORSI FORMATIVI La Soprintendenza per i Beni Archeologici stipula convenzioni con scuole di ogni ordine e grado per la realizzazione di progetti di didattica museale e dellantico, e stipula altres convenzioni con le Scuole Secondarie di Secondo Grado e con le Universit per lo svolgimento di attivit di tirocinio e stages. Il tirocinio pu essere svolto: presso i Musei Statali afferenti alla Soprintendenza, per attivit di didattica ed educazione museale, sia presso il pubblico in et scolare sia adulto presso lUfcio Catalogo e la Biblioteca, per ap-

profondire la conoscenza della catalogazione informatizzata dei Beni Archeologici mobili e immobili; presso i cantieri di scavo archeologico diretti dalla Soprintendenza, aperti nella regione. COLLABORAZIONI La Soprintendenza per i Beni Archeologici delle Marche afda incarichi di lavoro autonomo ad archeologi o ditte di archeologi per la catalogazione informatizzata di beni archeologici. Inoltre la Soprintendenza segnala agli Enti Pubblici committenti le ditte specializzate per lassistenza alle attivit di scavo nella realizzazione di opere pubbliche in zone vincolate o a rischio di rinvenimenti archeologici, previo invio di curriculum vitae. CONTATTI Soprintendenza per i Beni Archeologici delle Marche Via Birarelli, 18 60121 ANCONA Tel. 071502981 Fax: 202134 e.mail: sba-mar@beniculturali.it Sito internet: www.archeomarche.it Soprintendente: Dott. Giuliano de Marinis

82

Tods

Il Gruppo TODS opera nel settore del lusso, con marchi di propriet (TODS, HOGAN e FAY) e in licenza (ROGER VIVIER). E attivo nella creazione, produzione e distribuzione di calzature, di articoli di pelletteria e accessori e di abbigliamento. La missione dellazienda offrire ai consumatori del mondo prodotti di altissima qualit che rispondano alle loro esigenze funzionali e aspirazionali. La storia dellazienda inizia nei primi anni del 1900, quando il nonno di Diego Della Valle, Filippo, cre una piccola fabbrica di scarpe. Il passaggio da azienda familiare ad azienda industriale avviene a ne anni 70, con lingresso in azienda di Diego Della Valle, e linizio del processo di progressivo sviluppo dellattivit. Oggi Tods SpA la holding operativa di un Gruppo, che si colloca tra i principali player nella produzione e commercializzazione di calzature e pelletteria di lusso. I marchi del Gruppo si contraddistingue per un equilibrato mix di tradizione e modernit, alta qualit, apporto creativo e ampia versatilit di ogni prodotto. RECLUTAMENTO E PERCORSO PROFESSIONALE Se interessati a valutare percorsi professionali o di formazione in azienda iscriversi al sito aziendale: www.todsgroup.com nella sezione lavora con noi. LAZIENDA IN BREVE Oltre 3.500 dipendenti di cui circa 2. 000 in Italia; Laureati 38%; Sedi: Marche (S.Elpidio a Mare, Comunanza, Tolen-

tino e Monteprandone), Milano, Firenze ed Estero: Europa, U.S.A. e Asia. CHI CERCHIAMO Candidati che abbiano maturato un percorso di studi nelle seguenti discipline: settore costume e moda, economia, lingue e giurisprudenza. Proli professionali: Continua ricerca di talenti che possano diventare ambasciatori nel mondo del Made in Italy e dei valori aziendali sia nellarea di Brand (Tods, Hogan, Fay e Roger Vivier) che nelle aree Corporate. Lingue straniere: Ottima conoscenza della lingua inglese preferibilmente maturata attraverso percorsi di studio/lavoro allestero; ulteriori conoscenze linguistiche in funzione della sede estera/dipartimento di riferimento. Mobilit: Molto apprezzata la disponibilit dei candidati a trasferte/trasferimenti allestero per periodi di durata variabile in funzione dei progetti assegnati. Opportunit di stage: Settore moda: Ufcio Sviluppo Prodotto, Merchandising e Visual dei diversi Brand aziendali; Settore giuridico-economico: diverse opportunit soprattutto nelle funzioni Corporate. CONTATTI Tods S.p.A. recruiting@todsgroup.com Tel. 0734/8661 Fax 0734/866906 83

Westhouse Italia

Westhouse fornisce Esperti del settore IT e Finanza e offre una vasta gamma di servizi di consulenza in ambito IT. Con un network di livello internazionale, abbiamo a disposizione un ampio numero di consulenti funzionali e tecnici altamente qualicati. Afanchiamo i nostri clienti con soluzioni mirate, andando incontro anche alle richieste pi complesse. Con sede a Monaco di Baviera, Stoccarda, Amburgo, Zurigo, Milano, Pesaro, Mumbai e New York, Westhouse rientra tra i Provider IT leader sul panorama internazionale. RECLUTAMENTO E PERCORSO PROFESSIONALE Cerchiamo neolaureati, spigliati, con ottima conoscenza dellinglese e di una terza lingua (arabo, cinese, russo, polacco, slovacco, etc.) e possibilmente il tedesco, da inserire nellambito del Human Resourcing e Sales presso la nostra liale di Pesaro. Il candidato ideale deve possedere spiccate capacit espressive, sia nello scritto sia nel parlato, essibilit di trasferimento, motivazione e capacit di lavorare in team. LAZIENDA IN BREVE A partire gi dalla sua nascita nel Febbraio 2002,lo sviluppo di Westhouse stato contrassegnatoda una continua crescita e una sempre maggiore internazionalizzazione. Con ufci a Monaco di Baviera, Stoccarda, Amburgo, Zurigo, Milano, Pesaro, Mumbai e NewYork, Westhouse oggi una delle societ leader nel settore del 84

Recruiting IT in Europa. Il Portfolio di liberi professionisti e dipendenti di cui dispone Westhouse copre quasi completamente tutte le applicazioni nel settore SAP e non solo. Ad oggi si contano pi di 500 esperti IT attivi su progetti internazionali. Inoltre, circa 95 dipendenti nei diversi ufci si occupano della pianicazione e ricerca delle risorse per nuovi progetti. Organico: 95 - Laureati: 99% Ultimo fatturato 2010: 40 Mil. di Euro - Sedi: 8 CHI CERCHIAMO Lauree: Economia e commercio, Marketing, Lingue straniere, Comunicazione interculturale dimpresa. Proli professionali: Resource Manager, Account Manager, Human Resource Manager, Sales Manager Lingue straniere: Inglese e Arabo o Cinese o Russo o Slovacco o Ceco o Polaco (livello madre lingua) + Tedesco (nice to have) Mobilit: Disponibilit a trasferte presso le nostre sedi di Monaco di Baviera e Zurigo una volta al mese per training e corsi di aggiornamento. Opportunit di stage: Stage con possibilit concreta di assunzione. CONTATTI Westhouse Italia s.r.l. Via del Carso, 27 - 61100 Pesaro (PU) Tel. 0721/429292 Fax 0721/429245 L.pedinotti@westhouse-consulting.com www.westhouse.it

area imprenditoria

85

Area Imprenditoria
Diventare imprenditore. Un sogno di tanti, ma spesso frenato da timori o dal fatto di non sapere da dove cominciare. Tra le principali problematiche degli aspiranti imprenditori, tante domande e il non sapere a chi rivolgersi per trovare una risposta: la mia idea sar buona? Come la traduco in un progetto? Dove trovo i nanziamenti? Qual la forma dimpresa pi idonea da realizzare? Tali questioni troveranno risposta al Career Day dellUniversit di Urbino che, data la crescente attenzione al lavoro autonomo come potenziale risposta alla crisi occupazionale in essere, dedica in questa decima edizione unarea interamente dedicata alla creazione dimpresa e al lavoro autonomo. Obiettivo di tale iniziativa, a cui si accompagner anche un laboratorio di orientamento al Fare impresa in collaborazione con Genesis s.r.l., far conoscere ai neolaureati le opportunit legate allo sviluppo di un percorso professionale orientato allimprenditorialit e al lavoro autonomo e, soprattutto, fornire gli strumenti e le informazioni fondamentali per avviare una propria attivit. Lintroduzione di questa nuova area dimostra la volont dellAteneo di proseguire nella direzione di una sempre pi diretta e produttiva relazione con il mondo del lavoro, volta a favorire lo sviluppo di opportunit occupazionali per i giovani laureati fornendo quelle capacit di iniziativa, autonomia e creativit sempre pi richieste oggi dal mondo imprenditoriale.

AREA IMPRENDITORIALIT Mappa delle opportunit imprenditoriali - Provincia Pesaro Urbino. Come avviare unimpresa - a cura dellOrdine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Pesaro e Urbino Prestito donore regionale - Regione Marche Finanziamenti allo start-up dimpresa Fondazione Marche Le opportunit del franchising - Assofranchising
86

87

Mappa delle Opportunit Imprenditoriali nella provincia di Pesaro e Urbino


a cura di Genesis s.r.l. realizzato dallAssessorato alle Politiche del Lavoro e della Formazione professionale della Provincia di Pesaro e Urbino.

Pu apparire strano e paradossale nel pieno di una crisi come quella attuale parlare di opportunit imprenditoriali. Tuttavia, queste opportunit esistono, a patto di saper leggere nel dettaglio i cambiamenti che stanno avvenendo; esse possono emergere anche in contesti di crisi, laddove per vi siano signicativi cambiamenti nelle tecnologie, nei comportamenti dei consumatori e nelle strategie delle imprese. Come noto, la crisi economica attuale si accompagnata al drastico processo di spostamento degli equilibri geopolitici dallOccidente ai paesi asiatici, in primo luogo la Cina, e ad altre aree del Mondo, come il Brasile. La risposta alla crisi, anche per la sua inedita portata e diffusione, stata lenta e tardiva. Ovviamente anche la provincia di Pesaro e Urbino ha subito pesantemente gli effetti della crisi mondiale proprio nei suoi settori portanti come la meccanica, il mobile, la cantieristica, le costruzioni, con impatti pesanti sul mondo del lavoro. Quindi, questa terza edizione della Mappa delle opportunit imprenditoriali nella Provincia di Pesaro e Urbino esce in una situazione economica e sociale completamente nuova che potrebbe non favorire la natalit dimpresa. Eppure proprio la nascita ed il consolidamento di nuove attivit imprenditoriali pu svolgere un ruolo non secondario nel contrasto alla crisi, proprio laddove la creazione di una piccola impresa costituisce lunica possibile soluzione allo stato di disoccupazione. Ma cose una Mappa delle opportunit imprenditoriali? 88

un documento con nalit prima di tutto conoscitive che analizza la situazione e le tendenze del sistema economico locale, no ad individuare quei microsettori che presentano maggiori potenzialit di sviluppo per iniziative imprenditoriali. In particolare, la ricerca si concentrata su quei microsettori che possono essere affrontati da nuovi imprenditori non dotati di elevate disponibilit nanziarie e di investimento. La metodologia della Mappa, messa a punto dai ricercatori di Genesis Srl, parte dal presupposto che leconomia sottoposta ad una incessante trasformazione, a un processo di distruzione creatrice per usare le parole del grande economista austriaco Joseph Schumpeter dove quotidianamente si generano nuove domande da parte dei consumatori e delle imprese e dove, viceversa, si restringono gli spazi di sopravvivenza delle attivit economiche legate ad esigenze ormai superate e mature. La Mappa, quindi, una ricerca che muovendo da esigenze scientiche si propone lambizioso compito di fornire input utili ad una serie di soggetti: agli Enti Pubblici che in questo modo sono messi in condizione di migliorare la conoscenza delleconomia del territorio e di progettare mirati interventi per lo sviluppo locale; ai potenziali imprenditori che possono individuare i microsettori dove investire o ricevere informazioni utili per valutare lesistenza dei presupposti di fattibilit di un determinato progetto dimpresa;

alle imprese esistenti interessate a diversicarsi in nuovi settori; alle imprese esterne al territorio di riferimento che vogliono sondare le potenzialit dellarea in questione per effettuare nuovi investimenti produttivi; agli operatori dellinformazione locale; funzionari delle Associazioni di Categoria; commercialisti; addetti degli sportelli degli Informagiovani; agli operatori del mondo della formazione e dellorientamento professionale. Dal punto di vista dei contenuti, la Mappa della Provincia di Pesaro e Urbino, edizione 2011, si articola in due parti: la prima parte, Tendenza della economia e mappa delle opportunit imprenditoriali, ricostruisce le dinamiche complesse che portano allemergere dei microsettori e delle relative opportunit di impresa, ovvero costituisce il quadro concettuale allinterno del quale si inseriscono le informazioni successivamente riportate nella Mappa. Questa parte comprende anche la quanticazione delle potenzialit occupazionali complessive delle nuove attivit imprenditoriali; la seconda parte, Le schede delle opportunit, descrive analiticamente ognuno degli 80 microsettori individuati, riportando per ciascuno informazioni descrittive sulla domanda, lofferta, lattrattivit del mercato di riferimento, le competenze richieste, le risorse necessarie, la possibile localizzazione, il potenziale di job creation, le sinergie con altri settori del sistema economico provinciale. Nel seguito gli 80 microsettori individuati nei quali possono esistere buone possibilit per la creazione, ed il successivo, sviluppo, di nuove attivit imprenditoriali.

LE SCHEDE DELLA MAPPA A) FONTI RINNOVABILI E RISPARMIO ENERGETICO A1) Progettazione e installazione di impianti fotovoltaici e solari A2) Progettazione e installazione di impianti geotermici A3) Progettazione e installazione di impianti di biogas A4) Progettazione, installazione e manutenzione di impianti microeolici A5) Progettazione e installazione di impianti micro-idroelettrici A6) Progettazione e installazione di impianti di recupero e utilizzo dellacqua piovana A7) Progettazione e installazione di impianti di micro-cogenerazione A8) Produzione di pellets A9) ESCO A10) Consorzio Artigiano per il risparmio energetico A11) Consorzio Artigiano per lacquisizione di commesse in energie rinnovabili A12) Manutenzione di impianti a energia rinnovabile A13) Software per il monitoraggio dei consumi energetici in impianti ad energia rinnovabile A14) Coibentazione termica degli edici B) ALIMENTAZIONE NATURALE B1) Agricoltura biologica B2) Negozio di prodotti alimentari biologici B3) Negozio di prodotti alimentari a km zero B4) Ristoranti, pasticcerie, forni, gelaterie, ecc. con prodotti biologici C) CONSUMI SOSTENIBILI C1) Distribuzione di detersivi ecologici alla spina C2) Negozio di cosmesi naturale (bioprofumeria) C3) Commercio di prodotti usati e rigenerati C4) Commercio di prodotti sfusi C5) Negozio di abbigliamento naturale 89

C6) Produzione di articoli di abbigliamento naturale C7) Produzione di articoli di arredamento con materiali eco-sostenibili C8) Negozio di arredamento con materiali eco-sostenibili C9) Erboristeria C10) Eco-noleggio D) ABITARE ECOLOGICO D1) Bio-edilizia D2) Commercio di materiali per la bio-edilizia D3) Case in legno D4) Domotica D5) Progettazione e realizzazione di biopiscine D6) Manutenzione del verde con tree climbing E) TURISMO SOSTENIBILE E1) Agriturismo biologico E2) Fattorie didattiche E3) Agri-campeggio E4) Turismo e didattica ambientale E5) Organizzazione di escursioni naturalistiche E6) Bed & Breakfast F) SERVIZI PER LAMBIENTE

G8) Web TV e Web radio G9) Applicazione di tecnologie wireless G10) Manutenzione informatica H) SERVIZI ALLA PERSONA H1) Lavanderia self service H2) Sartoria personalizzata H3) Ludoteca H4) Animazione turistica H5) Pensione per animali domestici H6) Centro di toelettatura H7) Servizi veterinari H8) Stabilimento balneare H9) Mediatore culturale H10) Personal trainer H11) Mediatore civile H12) Cuoco a domicilio I) DOPO IL BOOM EDILIZIO I1) Amministratore di condominio I2) Videosorveglianza I3) Manutenzione di caldaie I4) Fire Safety Engineering I5) Gastronomia L) ALTRE ATTIVIT

F1) Rigenerazione cartucce e toner F2) Audit e consulenza per linnovazione ambientale F3) Certicazione energetica degli edici F4) Audit energetico F5) Green Design F6) LCA (Life Cycle Assessment) G) Web 2.0 G1) Pubblicit sui Social network G2) Creazione di siti di E-Commerce G3) E-commerce G4) E-book G5) E-Learning G6) Informatica open source G7) Creazione di applicazioni mobili (App) 90

L1) Consulenza e informazione sui mercati esteri L2) Merchandising dei prodotti tipici locali L3) Valorizzazione dei prodotti tipici locali L4) Gestione di aziende alberghiere L5) Parafarmacia L6) Commercio ambulante L7) Libreria tematica
Una sintesi della Mappa disponibile in formato cartaceo e distribuita gratuitamente, mentre lintero documento, con le 80 schede tematiche dei microsettori individuati, consultabile e scaricabile dai siti internet: www.provincia.pu.it/formazionelavoro/ www.provincialavoro.it/ www.genesis.it

Le fasi di avvio di unattivit imprenditoriale


a cura dellOrdine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Pesaro e Urbino

IL BUSINESS PLAN Avviare unattivit di impresa richiede quale primo passo fondamentale unattenta valutazione di opportunit e rischi correlati alla propria scelta imprenditoriale. Per tradurre una buona idea in progetto imprenditoriale serve un buon piano dimpresa. Il Business Plan un documento che descrive lidea imprenditoriale. uno strumento che consente di valutare, prima di iniziare lattivit, se il progetto abbia buone probabilit di successo e se limprenditore sia in grado di realizzarlo. Sintetizzando, il business plan: permette di vericare la reale fattibilit delliniziativa imprenditoriale dal punto di vista commerciale, economico e nanziario (per comprendere le potenzialit, i possibili costi e i potenziali ricavi); rappresenta unutile guida operativa per i primi periodi di gestione dellattivit; rappresenta un biglietto da visita indispensabile per presentare limpresa ai potenziali nanziatori (banche, potenziali soci). Mettere per iscritto il proprio progetto d allimprenditore lopportunit di valutare con maggiore obiettivit e senso critico la sua idea imprenditoriale. Il business plan generalmente costituito da tre parti: una parte introduttiva che descrive lidea imprenditoriale, lorigine dellidea e i soci promo-

tori delliniziativa; una parte tecnico-operativa che analizza la fattibilit dellidea imprenditoriale sul mercato e lorganizzazione dellattivit; una parte quantitativa-monetaria che sviluppa le previsioni economico-nanziarie dellimpresa. Alla luce dei dati raccolti si riesce a stabilire se lidea fattibile, se remunerativa e se necessita di correzioni ed aggiustamenti. Il progetto dimpresa non denitivo n immutabile, al contrario, costituisce una sorta di work in progress, caratterizzato dalla necessit di costante verica, revisione ed adattamento delle ipotesi iniziali. LE FORME DI IMPRESA Il Codice Civile italiano evidenzia diverse categorie di imprenditori: limprenditore agricolo, il piccolo imprenditore, limprenditore artigiano e limprenditore commerciale. Limpresa pu essere esercitata in forma individuale o collettiva (societ): impresa individuale: una persona sica intraprende unattivit di cui si assume personalmente i rischi, rispondendo delle obbligazioni sociali anche con il proprio patrimonio (non richiesto un atto notarile); societ di persone: due o pi persone (i soci) decidono di svolgere unattivit economica comune, vi conferiscono beni o servizi, ne dividono gli utili e ne rispondono con il patrimonio 91

societario ma di regola anche con il patrimonio individuale. Possono essere di tre tipi: societ semplice (solamente per attivit non commerciale), societ in nome collettivo (snc), societ in accomandita semplice (sas). E necessario sottoscrivere un atto costitutivo davanti a un notaio. societ di capitali: assume una sua personalit giuridica autonoma dai soci, il che signica che la societ, e quindi il solo patrimonio societario, il soggetto titolare di diritti e obblighi. I soci pertanto rispondono alle obbligazioni societarie con i soli beni o capitali conferiti nella societ. Possono essere di tre tipi: societ a responsabilit limitata (srl), societ per azioni (spa), consorzi o societ consortili. necessario sottoscrivere un atto costitutivo davanti a un notaio. GLI ADEMPIMENTI AMMINISTRATIVI Dal 1 aprile 2010 obbligatorio avvalersi di una procedura semplicata online (www.registroimprese.it) - che sostituisce ad ogni effetto di legge la modulistica cartacea - chiamata Comunicazione Unica, valida per tutte le tipologie dimpresa e con la quale si assolvono anche, contemporaneamente, i necessari adempimenti scali, previdenziali e assistenziali. Attraverso tale procedura si procede si procede con: lattribuzione del numero di partita IVA al competente Ufcio dellAgenzia delle Entrate, entro 30 giorni dallinizio dellattivit; liscrizione dellimpresa al Registro imprese della Camera di Commercio, entro 30 giorni dalla costituzione; liscrizione allINPS per gli adempimenti previdenziali; liscrizione allINAIL per lassicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro. Questi obblighi variano a seconda della tipologia di impresa (artigiana, commerciale, agricola) e dellattivit intrapresa (alcune attivit richiedono 92

infatti specici requisiti professionali, ulteriori autorizzazioni, Dichiarazione Inizio Attivit (DIA). Per limpresa artigiana ci sono alcune attivit che si possono svolgere liberamente senza particolari requisiti professionali (attivit di edilizia, pelletterie, pulizie e disinfezione, sartoria), mentre per altre attivit (estetista, parrucchiere, impiantisti, autoriparatori, assistenti sanitari, tassista) possono essere necessarie qualiche professionali speciche, requisiti morali, requisiti igienico-sanitari e strutturali. Per limpresa commerciale necessario: per unattivit di commercio al dettaglio in sede ssa: presentare la denuncia di inizio attivit (DIA) allo Sportello Unico per le Attivit Produttive (SUAP) del Comune competente ed essere in possesso dei requisiti morali; per unattivit di commercio su aree pubbliche e mercati, e di commercio in forma itinerante: presentare la denuncia di inizio attivit (DIA) e richiedere la concessione di posteggio allUfcio Commercio su Area Pubblica del Comune competente; per unattivit di commercio alimentare e somministrazione alimenti e bevande: possedere il requisito professionale (ex REC); se non lo si possiede gi, occorre seguire un corso di formazione professionale e superare lesame relativo, oppure dimostrare due anni di attivit qualicata nel settore negli ultimi 5 anni oppure essere in possesso di un titolo di studio attinente. necessario inoltre presentare la denuncia di inizio attivit (DIA) allo Sportello Unico per le Attivit Produttive (SUAP)del Comune competente. per unattivit di commercio allingrosso: allegare una dichiarazione dei requisiti morali da parte del titolare o dei soci contestualmente alla presentazione della domanda di iscrizione o di inizio attivit al Registro delle Imprese; nel caso di commercio allingrosso di prodotti alimentari dovranno essere dimostrati anche i requisiti professionali.

I COSTI Per avviare e gestire unattivit imprenditoriale bisogna considerare lesistenza di almeno cinque tipi di costi: per la costituzione della societ, per liscrizione dellimpresa, per la consulenza gestionale/scale/contabile, per il contributo previdenziale e per il contributo assicurativo, sui quali forniamo le indicazioni essenziali: 1) Spese costituzione societ (notaio): in caso si voglia costituire una societ, di persone o di capitali, necessario sottoscrivere un atto costitutivo davanti a un notaio. Se, invece, si vuole aprire unattivit come impresa individuale NON necessario ricorrere a un notaio. 2) Iscrizione alla Camera di Commercio: le nuove imprese, individuali o societ, devono iscriversi al Registro Imprese (diviso in Sezione Ordinaria e Sezione Speciale) della Camera di Commercio del territorio competente. I costi da sostenere sono costituiti da diritti di segreteria (da pagare per liscrizione) e dal diritto annuale (da pagare ogni anno). I diritti di segreteria ed il diritto annuale oscillano da circa 100,00 ad oltre 300,00 in base alla forma di impresa prescelta. 3) Spese consulenza, contabilit, bilancio, dichiarazioni dei redditi: il commercialista cura un insieme di adempimenti per conto dellimpresa, individuale o societaria, che comprendono la consulenza aziendale, la tenuta della contabilit, il

supporto nella redazione del bilancio, il supporto negli adempimenti tributari. importante predenire il costo di tale consulenza. 4) Costi previdenziali (INPS): sono costituiti dai contributi da pagare a seguito delliscrizione alle gestioni speciali INPS Artigiani, Commercianti e Agricoli. Il costo annuo costituito da due componenti: la prima obbligatoria costituita da un importo sso (nel 2011 2.917,80 per artigiani ed 2.930,88 per commercianti) calcolato su un minimale di reddito (nel 2011 14.552,00) ed una seconda eventuale calcolata, sulla parte del reddito eccedente il minimale, in base ad unaliquota contributiva compresa tra il 20% ed il 21,09% nel limite reddituale massimo di 93.622,00 oltre cui non sono dovuti contributi. 5) Costi assistenziali (INAIL): lassicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali obbligatoria nellartigianato, per gli artigiani titolari e per i loro familiari e soci che partecipano abitualmente allattivit manuale, e negli altri settori per i lavoratori dipendenti, apprendisti, parasubordinati, soci, che svolgono attivit ritenute pericolose (il pagamento del contributo assistenziale a carico del loro datore di lavoro). Il costo dellassicurazione da pagare annualmente allINAIL si chiama premio ed diversicato a seconda del settore di appartenenza dellimpresa o azienda (INDUSTRIA / ARTIGIANATO / TERZIARIO / ALTRE ATTIVIT).

93

Assofranchising

Assofranchising Italiana - Associazione Italiana del Franchising - fondata nel 1971 a Milano, il marchio storico nellorganizzazione della rappresentanza del franchising italiano. Tra le 20 associazioni nazionali che costituiscono lE.F.F. - European Franchise Federation lunica associazione italiana a farne parte e ne anche socio fondatore; associata al W.F.C. - World Franchise Council e a Federdistribuzione, e per suo tramite alla Confcommercio. Assofranchising rappresenta, difende e promuove gli interessi economici, sociali e professionali delle reti in franchising associate attraverso i loro franchisor, in un quadro di rigoroso rispetto dei principi contenuti nel Codice Deontologico dellAssociazione stessa. possibile diventare Soci di Assofranchising solamente applicando un contratto di franchising a norma di legge, che viene controllato gratuitamente al momento della domanda di ammissione. I Soci sono divisi in Effettivi e Potenziali. I Soci Potenziali sono i franchisor che hanno intrapreso lattivit in franchising da meno di un anno e/o che possiedono meno di tre punti vendita afliati. Assofranchising, inne, ha un Albo Aderenti, Consulenti 94

ed Esperti, al quale possono iscriversi le societ, le imprese individuali o le persone siche che forniscono beni e/o servizi rivolti al franchising o che abbiano interesse alla divulgazione e qualicazione del franchising. Ai Soci lAssociazione offre servizi, consulenze, contatti daffari, agevolazioni, stipula di convenzioni, uso del marchio Assofranchising, organizzazione di convegni e tavole rotonde su tematiche di settore. Assofranchising promuove inoltre lo studio di problematiche economiche, giuridiche, scali e commerciali di particolare interesse per i Soci. LAssociazione svolge anche unintensa attivit editoriale attraverso Il Giornale del Franchising, il sito internet www.assofranchising.it, e l Annuario Assofranchising, repertorio del franchising italiano. Assofranchising inoltre pubblica annualmente il Rapporto Assofranchising Italia - Strutture, Tendenze e Scenari, punto di riferimento per la stampa e per gli operatori, con i dati e le statistiche del franchising italiano. Inoltre nel 2012 Assofranchising organizzer WEB FRANCHISING EXPO la prima era on line del franchising. Per informazioni www.webfranchisingexpo.it

Fondazione Marche

Fondazione Marche, ente senza scopo di lucro, opera nellinteresse del territorio della Regione Marche con nalit ed iniziative di sostegno e promozione di attivit innovative nalizzate allo sviluppo economico. I principali assi di attivit previsti attualmente da parte della Fondazione riguardano la creazione di nuove imprese innovative, attraverso start up, spin-off o utilizzazioni di rami di aziende. Con i progetti Start Up di imprese innovative e Start Up di imprese innovative realizzate a seguito di ristrutturazioni o riconversioni Fondazione Marche intende sostenere processi imprenditivi attraverso la creazione di nuove imprese innovative e con processi riorganizzativi e di posizionamento strategico, al ne di valorizzare idee, persone, attivit di ricerca e capacit produttive, fornendo agli aspiranti imprenditori un contributo nanziario e il supporto di tutor nella pianicazione e gestione dellattivit da intraprendere, con lo scopo di contribuire al conseguimento dei risultati auspicati. La Fondazione Marche, inoltre, nanzia il concorso Ecapital- Business Plan Competition che intende promuovere la diffusione della cultura imprenditoriale tra i giovani ed alimentare la creazione di

nuove imprese nel territorio marchigiano. Questa competizione tra idee imprenditoriali innovative, giunta alla sua dodicesima edizione, promossa da Marche Capital s.p.a., Regione Marche, Camera di Commercio di Ancona, Universit Politecnica delle Marche e Istao, afancati da Fondazione Marche che mette in palio 200.000 euro per i migliori progetti dimpresa. Il Concorso Ecapital ha lobiettivo di incentivare la cultura dimpresa tra i giovani , universitari e non, fornendo corsi di formazione gratuiti in materia di Business Plan, assistenza imprenditoriale, legale, tributaria e commerciale, incontri e contatti con il mondo economico ed imprenditoriale, master e premi in denaro. Il concorso ha assegnato nelledizione 2010 un monte premi complessivo di 160.000 euro nanziati da Fondazione Marche (240.000 euro per ledizione 2011) per le migliori idee di impresa, di cui 100.000 destinati alle aree pi svantaggiate della Regione; Ecapital ha visto partecipare, in undici edizioni, circa 3.000 ragazzi, con oltre 800 idee presentate e ben 60 le nuove aziende nate sul territorio marchigiano. Il nuovo bando aprir ad inizio del 2012. Per info www.ecapital.it

95

careerappunti

96

Con il contributo di PROVINCIA DI PESARO E URBINO Assessorato alla Formazione Professionale Politiche Attive per il Lavoro ERSU URBINO

Con il Patrocinio di

Provincia di Pesaro e Urbino