Sei sulla pagina 1di 52

E

Illuminare con i LED


Fondamenti Optoelettronica Strumenti di illuminazione ed applicazioni

Indice

1 2

La fabbrica di luce I LED: lalternativa efficiente I vantaggi dello sviluppo delloptoelettronica Tecnologia Rassegna Moduli LED Sistemi ottici per LED Gestione del calore Componentistica Programmazione luminosa Programmazione luminosa: sensori Design di sistema
Solo con il concorso di tutti i componenti del sistema si schiude lintero potenziale della tecnologia dei LED. Par tendo dalle nozioni base, presentiamo le vie intra prese da ERCO per lotti mizzazione di ciascuno di questi componenti.

4 6 8 14 16 18 20 22

24 26

Lampade a confronto Dati di progettazione per un comfort visivo efficiente Comfort visivo efficiente I concetti dilluminazione con i LED in un confronto

100 % 80 60 40 20 0 300 400 500 600 700 800 nm V ()

28

Con il loro design di siste ma gli strumenti di illumi nazione ERCO per LED si riallacciano perfettamente al programma di prodot ti esistente. Ci nonostan te la nuova tecnologia richiede modifiche nei processi di progettazione e nellinterpretazione dei dati di progettazione. Qui si pu scoprire un grande ed ulteriore potenziale di efficienza.

32

Applicazioni

34 35 36 37 37 38 38 39 40 41 41 42 42 43

Strumenti di illuminazione Rassegna strumenti per ambienti interni Rassegna strumenti per ambienti esterni Strumenti per ambienti interni Faretti, washer e wallwasher Faretti da incasso Apparecchi da incasso nel soffitto Apparecchi da parete Apparecchi da incasso nel pavimento Strumenti per ambienti esterni Proiettori e washer Apparecchi per facciate Apparecchi per spazi aperti Apparecchi da incasso nel soffitto Apparecchi a plafone Apparecchi da incasso nel pavimento Strumenti di illuminazione Programmazione luminosa

Nel programma ERCO si pu trovare una vasta offerta di strumenti di illuminazione per LED per le applicazioni pi diver se: dai faretti agli appa recchi da incasso nel sof fitto, fino agli apparecchi per ambienti esterni.

Molti vantaggi della tecnologia LED, come la lunga durata utile e lelevata efficienza, sono particolarmente preziosi negli ambienti esterni. Grazie alle loro caratteri stiche di commutazione e dimmerazione, gli stru menti di illuminazione per LED sono inoltre ide ali per i sistemi di pro grammazione luminosa. Un servizio completo ed una gestione professiona le dei progetti sono parte integrante delle soluzioni luminose di ERCO.

44 46 48

Servizio ERCO Gli showroom ERCO Sistema logistico informativo Indirizzi ERCO

La fabbrica di luce

La conoscenza illumino tecnica il core business di ERCO: anche i sistemi e gli elementi optoelet tronici per gli innovativi strumenti di illuminazione per LED sono sviluppati e prodotti internamente.

Il Centro Tecnico ERCO, a Ldenscheid, offre degli spazi funzionali ideali per una stretta collaborazio ne tra i dipartimenti dello sviluppo, del marketing e della distribuzione. Da ERCO si svolgono regolarmente seminari per gruppi di architetti, progettisti illuminotec nici, ingegneri e studenti.

ERCO specialista nel software e nellhardware illuminotecnico per lilluminazione architetto nica. Offriamo in primo luogo luce, pi che apparecchi di illuminazione. Questo approccio, che antepone il software immateriale costi tuito dalla luce allhardware degli apparecchi per ottenerla, impronta da molti anni il nostro lavoro. Per questo ci definiamo ERCO, la fab brica di luce. La luce interpreta gli spazi, li rende perce pibili, li rende vivibili. In questo senso inten diamo la luce come quarta dimensione dellarchitettura. Il nostro compito culturale, che d senso a tutta la nostra attivit, quello di rendere ancora migliore la buona architettura con una corretta illuminazione. Oggi ERCO illumi na musei, universit, catene di negozi, chiese, aeroporti, hotel, edifici amministrativi, abitazio ni private, piazze, parchi e molto altro ancora. Indipendentemente dal fatto che nel concetto architettonico si metta in primo piano la fun zionalit o la rappresentazione, lobiettivo sempre quello di trovare una soluzione che si adatti allutilizzo specifico e alle particolarit architettoniche di ogni singolo progetto e che tenga conto delle esigenze della percezione umana, della sostenibilit e dellefficienza ener getica. Gli apparecchi per interni e per esterni ed i sistemi di programmazione luminosa ERCO vanno a costituire un programma completo di strumenti di illuminazione, adatto a fornire allarchitettura soluzioni illuminotecniche onnicomprensive e trasversali. Lapparecchio non che uno strumento dilluminazione per un dato utilizzo finale. La svolta della tecnologia dei LED che si sta vivendo in questo periodo nellilluminazione delle architetture costituisce una rivoluzione nellilluminotecnica che non ha paragoni negli ultimi decenni. ERCO ha assunto un ruolo di leader nella trasformazione di questi progressi tecnologici in strumenti di illuminazione uti lizzabili nella prassi. La nuova tecnologia offre la possibilit di realizzare il comfort visivo effi ciente a livelli fino ad oggi irraggiungibili. Con lapproccio tune the light sviluppiamo pro dotti e metodi innovativi per creare, orientare e programmare la luce, in modo che i proget tisti e gli utenti possano sfruttare in modo ottimale tutti i vantaggi dei LED. Questa bro chure vuole illustrare nel dettaglio la filosofia ERCO in merito a questo tema ed aiutare il let tore ad affrontare il passaggio ad una nuova era dellilluminazione delle architetture senza timori e con ispirazione.

I LED: lalternativa efficiente I vantaggi dello sviluppo delloptoelettronica

Sono tempi rivoluzionari per lilluminazione delle architetture: con la svolta dei LED come sorgente luminosa stiamo vivendo una profon da svolta tecnologica, comparabile nella musica con il passaggio dai dischi in vinile ai CD ed ai chip di memorizzazione o con il passaggio dalla fotografia analogica a quella digitale. Il loro enorme potenziale sia in termini di effi cienza che di qualit della luce e di comfort visivo fa s che i diodi luminosi siano predesti nati ad essere la sorgente luminosa del futuro, in particolare in alternativa alle lampade ad incandescenza ed alle lampade alogene, carenti soprattutto in quanto a consumo energetico. Tali fasi di rottura comportano sempre una grande necessit di informazione. Quali sono le caratteristiche specifiche dei LED per lillu minazione delle architetture, quali sono i van taggi rispetto alle lampade convenzionali? Come funzionano gli strumenti di illuminazio ne per LED e quali sono i fattori decisivi per la loro efficienza nellapplicazione pratica? Quali opzioni creative offrono gli apparecchi per LED ai progettisti illuminotecnici e in che misura cambiano i processi ed i paradigmi di progetta zione? Questa brochure si prefigge il compito di rispondere a queste e ad altre domande e, allo stesso tempo, di illustrare lapproccio spe cifico di ERCO al tema dei LED. Circa 10 anni fa gli apparecchi di orienta mento sono stati i primi strumenti di illumi nazione per LED a fare la loro comparsa nel Programma ERCO. Nei nostri attuali strumenti di illuminazione per LED i diodi luminosi non hanno pi solo la funzione di creare un effetto 2

luminoso o di servire da luce di orientamento, ma sono ormai adatti allilluminazione profes sionale generale o daccento e ad una pregiata illuminazione diffusa delle pareti capace di consistenti risparmi energetici. Soprattutto nel nuovo programma Quintessence di apparecchi da incasso nel soffitto, con i suoi 350 prodot ti per LED, ma anche nelle affermate serie di faretti ed in molte altre famiglie di apparec chi per gli ambienti interni ed esterni, ormai scontata la disponibilit e limpiego di LED bianchi o colorati vicino alle lampade fluore scenti, alogene o ad alta pressione. La nostra filosofia Luce pi che apparecchi, che tiene conto delle qualit della luce prima ancora che della tecnologia impiegata per cre arla, si mantiene valida anche nellera dei LED. Con i LED gli approcci introdotti nel corso degli anni, come lilluminazione delle superfici ver ticali ed il comfort visivo efficiente, vengono persino sviluppati ad un livello superiore. Nelle categorie di progettazione, ad esempio nella terminologia delle distribuzioni delle intensit luminose, cerchiamo di garantire la massima continuit: un downlightwallwasher rimane sempre un downlightwallwasher, una carat teristica di distribuzione spot rimane sempre una caratteristica spot. Con le nuove tecnologie ci sono invece del le grandi novit se si considerano i dati tecnici degli apparecchi: vanno interpretati diversa mente le potenze ed anche i flussi luminosi nominali delle sorgenti luminose. Per valutare lefficienza di una soluzione per lilluminazione il solo livello di rendimento dei sistemi di illu

minazione (LOR) poco adatto, in quanto non tiene conto dei fattori dipendenti dalla perce zione umana, come il comfort visivo, e della quantit di luce che brilla dove effettivamen te necessaria. Appare quindi pi sensato rap portare il dispendio energetico con gli illumi namenti ottenuti sulle superfici obbiettivo. La progettazione intelligente fondamentale per ottenere un comfort visivo efficiente con gli strumenti di illuminazione per LED. Con la marcia trionfale dei LED lilluminotec nica si sviluppa per diventare optoelettronica, collegando e fondendo gli elementi ottici e quelli elettronici. Come in passato per lillumi notecnica, ERCO vede nel campo delloptoelet tronica una competenza chiave per il futuro ed un settore nel quale concentrare gli sviluppi, in quanto essa contiene il potenziale per costrui re, a partire dai moduli per LED comunemente disponibili, degli strumenti di illuminazione in grado di offrire un valore aggiunto ai proget tisti ed agli utenti. Il motto tune the light esprime queste competenze di ERCO nella cre azione e nellorientamento della luce e nella programmazione luminosa. I sistemi optoelet tronici, dalle piastre dei moduli LED alle com plesse ottiche secondarie e terziarie composte da collimatori e lenti Spherolit, e fino agli stru menti software per la programmazione lumino sa digitale, sono sviluppati e prodotti autono mamente. Si pu cos sfruttare fino in fondo il potenziale delle nuove tecnologie, non solo per ottenere una maggiore efficienza energetica e salvaguardare le risorse naturali, ma anche per dare spazio ad una maggiore libert creativa.

Un faretto Cantax per LED in un test di labora torio: ERCO si impegna per offrire ai progettisti ed agli utenti una tecno logia innovativa sotto forma di strumenti alta mente funzionali e per fettamente adatti alla prassi.

Lofferta di strumenti di illuminazione per LED attraversa tutte le diver se aree del Programma ERCO.

Senza compromessi: con i suoi decenni di esperienza nella gestione del calore negli apparecchi di illumi nazione, ERCO in grado di costruire apparecchi per LED che non richiedo no manutenzione e sono in grado di sfruttare con affidabilit i vantaggi del la lunga durata dei LED.

Con la tecnologia dei riflettori e delle lenti Spherolit ERCO afferma il suo ruolo di leader nellilluminotecnica e sfrutta lintero potenzia le di efficienza dei LED.

Gli apparecchi per LED a comando DALI ed i siste mi di programmazione luminosa costituiscono una rete digitale comple ta capace di offrire com fort visivo efficiente ed ampi margini per allesti menti di illuminazioni scenografiche.

Tecnologia Rassegna
Optoelettronica Con la svolta dei LED tra le sorgenti luminose, nel campo dellilluminotecnica lattenzione si sposta sulla combinazione di elementi ottici ed elettronici, in breve: sulloptoelettronica. In questo campo ERCO dispone di competenze complete sia nello sviluppo che nella produ zione di nuovi prodotti. Lungo tutta la catena di creazione del valore del settore dei LED si sviluppano continuamente nuove tecnologie e nuovi processi per raggiungere con nuovi prodotti lobbiettivo del comfort visivo effi ciente. Le competenze optoelettroniche sono indispensabili per gestire tutte queste nuove sfide rimanendo nelleccellenza: dalla gestione del calore dei componenti elettronici allo svi luppo di nuovi ed efficienti sistemi ottici, fino allottimizzazione della componentistica, delle sue interfacce digitali ed allo sviluppo di stru menti adeguati per il software di comando.

Fattori di innovazione della tecnologia LED Moduli LED

Sistemi ottici per LED

Gestione del calore

Componentistica

Programmazione luminosa

Moduli LED Con un proprio layout delle piastre, dotate di LED dai binning accurata mente selezionati, ERCO garantisce un flusso lumi noso ed una resa cromati ca ottimizzati per i diversi compiti di illuminazione.

Design di sistema

Sistemi ottici I sistemi ottici degli strumenti di illumina zione per LED si distin guono sensibilmente da quelli degli apparecchi comuni. ERCO sviluppa e produce autonomamen te questi sistemi, per otti mizzarli e per sfruttare al massimo il potenziale di efficienza e qualit della luce dei LED.

Design di sistema Per una progettazione razionale e per una mag giore praticit dimpiego, ERCO integra la tecno logia LED nel design di sistema del programma gi esistente. Lampiezza del programma in quan to a forme costruttive, distribuzioni dellinten sit luminosa, potenze e temperature colore riesce a soddisfare qualsiasi esi genza.

DALI PLUG+ PLAY

Gestione del calore ERCO d particolare importanza alla gestione del calore, facendo s che i moduli LED operino al di sotto delle temperatu re critiche, in modo da poterli sfruttare per tutta la loro durata utile man tenendo la loro specifica potenza per tutto il tem po dellutilizzo.

Componentistica I LED richiedono una componentistica conce pita su misura. Solo la componentistica DALI di ERCO, codificata in fase di produzione, offre la fun zione Plug and Play, ossia il riconoscimento auto matico degli apparecchi da parte del sistema di programmazione lumino sa Light System DALI.

Programmazione luminosa I LED ed i sistemi di pro grammazione lumino sa digitali come il Light System DALI sembrano fatti apposta gli uni per gli altri. Nessun altro tipo di lampada regolabile in modo altrettanto fles sibile ed efficiente come i LED. Oltre alla comodit, la programmazione lumi nosa offre ampi margini per sviluppare unillu minazione scenografica creativa al motto tune the light e la possibilit di sfruttare al massimo i potenziali di risparmio energetico.

Tecnologia Moduli LED


Le piastre dei LED Un modulo LED costituito dai singoli LED saldati su di una piastra conduttrice. ERCO acquista i LED da rinomati produttori di tutto il mondo, specificando per i prodotti il flusso luminoso, lefficienza luminosa, la resa cromati ca, la temperatura colore o la tonalit cromati ca desiderati e richiedendo delle caratteristiche omogenee per la produzione in serie. La sele zione dei LED pi adatti e la loro disposizione sulla piastra avviene tenendo conto dei diver si compiti di illuminazione. Per ottimizzare il sistema complessivo ERCO sviluppa le piastre internamente, dotandole di layout adatti alle varie distribuzioni dellintensit luminosa, di precisi punti di collegamento per lottica secon daria e tenendo conto di un deflusso ottimale del calore dai chip dei LED alla piastra e da que sta al corpo dellapparecchio.

Piastre per sistemi ottici per proiezioni Lo strato superficiale gial lo dei LED a luce bianca il materiale fluorescente per la conversione della luminescenza. Le distanze tra i LED sono studiate per ottimizzare la gestio ne del calore sulla piastra. I fori circolari servono a garantire un montaggio preciso del collimatore, parte del sistema ottico di proiezione.

Piastra per sistemi ottici per riflessione Nei sistemi ottici che orientano la luce con un Light Mixer, un elevato grado di riflessione della piastra aumenta lefficien za del sistema. Su queste piastre viene quindi appli cato uno strato di verni ce bianca. A seconda del tipo di sistema ottico si ha un adattamento della disposizione dei LED sulla piastra.

Piastra per luce radente Per un effetto di luce radente richiesta una sorgente luminosa line are. Le piastre per lillu minazione diffusa delle facciate sono di conse guenza disposte in linea.

Bianco da luce diurna e bianco caldo ERCO offre apparecchi per LED nelle tonalit luminose bianco da luce diurna o bianco caldo. I progettisti possono quindi adeguare le tonalit della luce ai colori dei materia li dellambiente per creare una data atmosfera o per giocare con i contrasti tra le tonalit fredde e quelle calde.

Binning Nel loro processo di produzione, i LED otte nuti sono caratterizzati da una certa dispersione dei punti colore e vengo no quindi classificati nei cosiddetti binning. Per una qualit omogenea necessaria una rigorosa selezione di componenti che abbiano binning ben definiti.

0.46 0.44 3000K 0.42 0.40 4500K 0.38 0.36 6500K 0.34 0.32 0.30 0.28 0.30 0.32 0.34 0.36 0.38 0.40 0.42 0.44 0.46 0.48 0.50 5700K 5000K 4000K 3500K

2700K Curva di Planck

Caratteristiche dei LED I LED (Light Emitting Diodes) sono semicondut tori che con il fenomeno dellelettroluminescen za trasformano l'elettricit direttamente in luce. Tra le caratteristiche dei LED spiccano robustez za, lunga durata utile ed elevata efficienza lumi nosa, questultima con ancora un ampio poten ziale di miglioramento. La luce bianca dei LED non presenta componenti di raggi ultravioletti o infrarossi e non quindi dannosa per gli oggetti illuminati. I LED bianchi da luce diurna offrono unefficienza maggiore mentre i LED in tonalit bianco caldo hanno una migliore resa cromati ca. I LED sono dimmerabili e commutabili senza pericolo di guasti, e sono quindi perfetti per la programmazione luminosa o per la miscelazio ne cromatica additiva. Al contrario di altri tipi di lampade, con la tecnologia RGB non hanno per dite di rendimento nella trasmissione della luce attraverso i filtri cromatici. Essendo i LED sen sibili alle temperature elevate, per sfruttare al meglio il loro flusso luminoso indispensabile una buona gestione del calore.

100

100

80 60 40

80

V ()

60 40

V ()

20 0 300 400 500 600 700 800 nm

20 0 300 400 500 600 700 800 nm

La distribuzione spettra le relativa del LED bianco caldo con conversione di luminescenza coincide sostanzialmente con la sensibilit relativa dei coni dellocchio umano. Ne risultano una buona efficienza luminosa ed una buona resa cromatica.

I LED in RGB sono adatti alla miscelazione di luci colorate e molto sature. La luce bianca generata dai LED in RGB non ha comunque una resa cro matica soddisfacente, quindi queste lampade sono meno adatte ai compiti di illuminazione nei quali i colori costitui scono un fattore critico.

Distribuzione spettrale Lo spettro di radiazioni dei LED in tonalit bian co caldo privo di com ponenti ultraviolette ed infrarosse ed ha una componente ridotta dei blu. Il fattore relativo di danneggiamento delle opere delicate in esposi zione inferiore a quello delle lampade alogene dotate di filtro UV, e per questo i LED in tonalit bianco caldo sono parti colarmente adatti per lil luminazione dei musei.

Luce colorata Le tonalit sature della luce dei LED colorati con sentono una molteplicit di miscelazioni cromati che allinterno del trian golo formato dai punti colore rosso, verde e blu. I moduli LED con gli ulte riori LED bianchi, detti moduli RGBW, migliorano la resa cromatica della luce nelle tonalit che si collocano sulla curva di Planck.

0.8 0.7 0.6 0.5 y 0.4 500 510

527 530
Green 555

575

White 0.3 0.2 0.1 0.0 0.0 480 490

600 Red 622 780

Blue

465 380 0.1 0.2 0.3 0.4 x 0.5 0.6 0.7 0.8

Produzione dei LED Come i microchip, i LED sono costituiti da cristalli di semiconduttori e vengono prodotti in modo simile. Gli impianti di pro duzione costruiscono il semiconduttore a strati sul wafer. Gli strati superiore ed infe riore del chip del LED sono dotati di un ano do e di un catodo per la generazione della luce nella zona intermedia. Nonostante gli impianti pi moderni, non tutte le parti del wafer presentano uguali caratteristiche illu minotecniche, ossia uguale flusso luminoso e punto colore, quindi assume una grande importanza la selezione, detta binning, che ha luogo dopo che il wafer viene tagliato nei singoli chip dei LED. ERCO impiega per i suoi apparecchi solo LED di prima qualit e di caratteristiche omogenee.

Produzione I cicli di lavorazione brevi ed i grandi lotti caratte rizzano i moderni impianti di produzione di materiali semiconduttori composti. Da un wafer si ottengono centinaia di chip per LED. (Foto: AIXTRON)

Struttura di un LED Il piccolo chip del LED il componente che gene ra la luce e, al fine di una buona gestione termica, collocato su di un ele mento termoconduttore. La lente svolge il compito dellindirizzamento prima rio della luce.
Contatto termico

Lente in silicone

Catodo/ anodo Chip del LED

Tecnologia Sistemi ottici per LED


Proiezione: collimatore La qualit dei sistemi ottici influisce in larga misura sullefficienza complessiva di un appa recchio per LED. Per creare della luce orienta ta, ad esempio nei faretti, ERCO impiega dei sistemi ottici di proiezione sviluppati interna mente. Un collimatore fa da ottica secondaria e da elemento di collegamento tra la lente del LED sulla piastra e la lente Spherolit intercam biabile, che fa da ottica terziaria. Il collimato re orienta la luce dei LED parallelamente, in modo che questa possa essere indirizzata con la distribuzione luminosa desiderata dallotti ca terziaria. Nel collimatore il principio della riflessione totale contribuisce allelevata effi cienza del sistema ottico nel suo complesso. Lesperienza decennale nello stampaggio ad iniezione dei polimeri garantisce il massimo della qualit delle produzioni, tutte eseguite internamente.

Principio ottico Lorientamento della luce in un faretto ERCO per LED avviene attraverso tre elementi: lottica pri maria, con le lente mon tata direttamente sul chip del LED, che emette radiazioni luminose a for ma di semisfera, lottica secondaria, costituita dal collimatore che orienta parallelamente i raggi luminosi, e lottica terzia

ria della lente Spherolit. La scelta dellottica ter ziaria determina la distri buzione dellintensit luminosa e dipende dalle applicazioni desiderate.

Collimatori Per tutte le caratteristi che di distribuzione della luce eccetto che per narrow spot il collima tore a tre parti adatto ad un modulo con tre LED. Lorientamento dei raggi di luce avviene mediante la riflessione totale sui lati e sulla lente centrale. I punti di collegamento definiti con precisione consentono un montag gio sicuro ed efficiente.

Collimatore per narrow spot Nei faretti e nei proiettori per LED con caratteristica di distribuzione narrow spot si impiega uno spe ciale collimatore. Leffetto creato si basa esclusiva mente sul principio ottico della riflessione totale, il che contribuisce alleleva ta efficienza del sistema illuminotecnico nel suo complesso.

Riflessione totale Data la sua forma ed il suo materiale, il collima tore per la distribuzione narrow spot funziona praticamente senza per dite in base al principio di riflessione totale ed offre quindi unefficien za ottimale nellorienta mento della luce.

Lente Spherolit Dopo la creazione di fasci di raggi di luce paralleli da parte del collimatore, lottica terziaria costi tuita dagli sferoliti che generano la distribuzio ne della luce: dai coni di luce stretti a quelli larghi e fino alle distribuzioni asimmetriche dellinten sit luminosa per lillumi nazione delle superfici verticali.

Lampia esperienza di ERCO in tema di simu lazioni ottiche ha con sentito di affrontare con successo ed in modo innovativo le nuove sfi de, come lo sviluppo di sistemi di lenti della massima efficienza. Percorsi brevi per ottimiz zare la qualit: labora tori illuminotecnici, pro duzione di utensili e di sistemi ottici, tutto in ERCO localizzato in un unico impianto, in modo tale che le simulazioni al computer, i prototipi e la produzione in serie siano immediatamente con frontabili.

Proiezione e riflessione Le comuni sorgenti di luce puntiformi irradia no la luce in un angolo solido di quasi 360. I LED, invece, producono una luce orientata fin dallinizio, in un angolo solido inferiore ai 180. In tal modo si possono evitare le perdi te di efficienza dovute alla dispersione della luce o alla luce dispersa verso il portalampada (rappresentate in rosso nel disegno). Inoltre dallelevata efficienza della trasmissione della luce nelle lenti, se confrontata con la rifles sione dei riflettori, deriva un maggior livello di rendimento che influisce sul flusso lumino so risultante dallapparecchio. Nella prassi in definitiva decisiva la quantit di luce che inci de sulla superficie obbiettivo. In questo senso si possono ad esempio confrontare gli illumi namenti dei faretti di uguali caratteristiche di distribuzione, proiettati da una data distanza e misurati in lx/W: anche in questo caso la pro iezione con i LED risulta vincente.

80 70 60 50 40 30 20 10 0 (lm/W) (lx/W) LED tw, 14W HIT, 20W QT12, 50W

Lampada (lm/W) Apparecchio (lm/W) Illuminamento a 3m (lx/W)

Tre faretti con distribuzio ni dellintensit luminosa simili confrontati in fun zione dellilluminamento prodotto sulla superficie obbiettivo: lefficienza luminosa della lampada documenta la validit del metodo di produzione del la luce. Il flusso luminoso relativo per Watt indica quanta luce viene emes sa dallapparecchio. Nei

faretti lilluminamento per Watt descrive la potenza dellillumina zione daccento. Anche in questo confronto dellefficienza appa iono chiari i vantaggi dei LED.

Tecnologia Sistemi ottici per LED


Proiezione: lenti Spherolit Negli strumenti di illuminazione per LED che generano una luce orientata ERCO impiega delle lenti Spherolit come sistemi ottici terziari per direzionare la luce. Sia per il principio tec nico che per la distribuzione della luce, le lenti Spherolit si basano sullinnovazione dei riflet tori brevettati Spherolit, gi affermatisi con i comuni tipi di lampade. Queste lenti offrono uneccellente qualit della luce e dei notevoli vantaggi pratici per progettista e utente. La tecnologia Spherolit si fonda sulla scomposi zione della superficie di una lente o di un riflettore in tante piccole singole superfici tri dimensionali convesse che indirizzano la luce per riflessione o rifrazione. La trasmissione della luce con una lente Spherolit di materiale polimerico comporta inferiori perdite rispetto alla riflessione. Tutto il processo di realizzazio ne delle lenti si svolge internamente ad ERCO, dai complessi calcoli e simulazioni al computer per la produzione di strumenti di precisione fino alla produzione delle lenti.

Collimatore ottico Lente Spherolit

LED

Caratteristiche di distribuzione con lenti Spherolit

Narrow spot Per accentuare piccoli oggetti con illumina menti elevati o per supe rare grandi distanze tra lapparecchio e logget to illuminato. Angolo di distribuzione < 10.

Spot Caratteristica standard per lilluminazione dac cento di oggetti di ogni tipo, in particolare per modellare le forme tri dimensionali. Angolo di distribuzione 10 20.

Flood Per lefficiente illumina zione daccento di oggetti grandi o per portare in primo piano una parte di un ambiente. Angolo di distribuzione 25 35.

Wide flood Per una flessibile illumina zione diffusa di superfici e parti di un ambiente, in particolare per la presen tazione delle merci. Ango lo di distribuzione > 45.

Oval flood La lente Spherolit oval flood presenta una distri buzione dellintensit luminosa diffusa a simme tria assiale. Si genera un cono di luce ovale che va da ca. 30 a 90.

Wallwash La distribuzione della luce del wallwasher con lente tale da generare unottima omogeneit dellilluminazione della parete.

10

Produzione degli utensili ERCO si dotata di un proprio laboratorio per la produzione degli uten sili che, con esperienza decennale e attrezzature moderne, garantisce la precisione necessaria ad esempio per produrre degli utensili per lo stam paggio ad iniezione di elementi ottici in mate riali polimerici.

Stampaggio ad iniezione con termoplastiche Le pi moderne macchine per lo stampaggio ad inie zione, i dipendenti quali ficati, i materiali pregiati e gli attenti controlli con tribuiscono alla perfetta qualit dei collimatori e delle lenti Spherolit di ERCO.

Montaggio Gli apparecchi del pro gramma Quintessence, ad esempio il faretto dire zionale qui raffigurato, sono montati seguendo i principi di produzione pi avanzati e tenendo con to delle specificit della commessa.

Lenti Spherolit Con la definizione della forma di ciascun sferolite si pu definire anche la caratteri stica di distribuzione della lente nel com plesso. A seconda della curvatura delle singole superfici parziali la luce, che incide parallelamente, viene dispersa in misura maggiore o minore. Il risultato dato da lenti che, con la stessa geometria di base, sono dotate di diverse caratteristiche di distribuzione, da narrow spot a wide flood. Gli sferoliti asimmetrici consentono inoltre di generare dei coni di luce ovali o distribu zioni adatte allilluminazione diffusa delle pareti. Tutte le caratteristiche di distribuzio ne offrono la massima qualit della luce: i coni luminosi sono particolarmente omoge nei, senza striature e con un bordo legger mente sfumato.

Spot La lente Spherolit spot ha degli sferoliti molto piatti e crea quindi una minore dispersione ed un angolo stretto di distribuzione della luce.

Wide flood Le convessit della lente Spherolit wide flood sono quelle pi accentuate. Lampia dispersione della luce crea un cono lumi noso con un grande angolo di distribu zione.

11

Tecnologia Sistemi ottici per LED


Riflessione Negli apparecchi per LED per i quali richie sto un maggiore comfort visivo, ERCO impiega dei sistemi ottici che si basano sul principio della riflessione. Ci vale ad esempio nel pro gramma di apparecchi da incasso nel soffitto Quintessence dotati di riflettori Darklight, nei quali per una schermatura ottimale il livello di chiusura del diffusore spostato indietro rispetto al piano di incasso. In tal modo si ha un angolo di antiabbagliamento definito con precisione. I riflettori Darklight con segmenti wallwasher Spherolit creano una distribuzione dellintensit luminosa asimmetrica per uneffi ciente distribuzione da downlightwallwasher o downlightwallwasher doppio. Per soddisfa re le massime esigenze qualitative anche in questo caso il calcolo della rifrazione, la proget tazione, la costruzione degli utensili e la pro duzione avvengono internamente negli stabili menti ERCO.

Light Mixer

Diffusore

Segmento Spherolit wallwasher Riflettore Darklight

Light Mixer Nei downlight Quintessence per LED il riflettore superiore suddiviso in 8 segmenti ed costruito in allumi nio altamente riflettente. Le riflessioni allinterno di questo Light Mixer provvedono, soprattutto nei moduli per LED con tecnologia RGBW, alla migliore miscelazione di

luce possibile gi subito sotto lapparecchio di illuminazione.

Diffusore Limpiego del diffusore serve allottimizzazione del comfort visivo. Il diffusore in vetro opaco riduce le luminanze dei singoli LED e le distribui sce uniformemente sulla propria superficie, ridu cendo labbagliamento. Inoltre il diffusore con sente la produzione di eccellenti downlight

wallwasher, molto effi cienti dal punto di vista energetico.

Wallwasher Spherolit Per ottenere gli illumi namenti uniformi sulle superfici verticali neces sari per lilluminazione diffusa delle pareti, il riflettore Darklight dotato di sferoliti in un suo segmento. Nellim magine il diffusore stato smontato per ren dere visibile la disposi zione del modulo LED.

Con gli speciali riflet tori brevettati il cono di luce arriva a illuminare il muro da appena sotto il soffitto.

Illuminazione indiretta dei gradini Per non abbagliare chi sale i gradini, nella loro illuminazione impor tante una buona scher matura dei LED. Per questo negli apparecchi Axis Walklight l'orienta mento della luce avviene in modo indiretto, in modo che il modulo LED rimanga celato alla vista dell'osservatore.

12

I riflettori brevettati Spherolit vengono stam pati in alluminio. La loro tecnologia innovativa richiede la massima pre cisione e nuovi approcci nella costruzione degli utensili e nel processo di produzione.

Dalla combinazione di un modulo LED e di ununit di un riflettore inferiore deriva il prodotto finito Quintessence, realizzato su ordinazione. Gli inno vativi dispositivi, come gli scaffali Pick by Light, garantiscono la corret tezza degli abbinamenti senza errori.

Angolo di antiabbagliamento e tecnica Darklight Con il loro profilo calcolato al computer, i riflettori Darklight di ERCO coniugano il massimo del comfort visivo con un eleva to livello di rendimento. Finch la lampada rimane nella parte schermata dellapparec chio non si ha quasi nessuna luminanza sul riflettore Darklight, e locchio non viene abbagliato. Per un comfort visivo ottimale si consigliano angoli di antiabbagliamento maggiori, ad esempio negli ambienti molto rappresentativi o per le attivit di lavoro alla scrivania. La procedura UGR (Unified Glare Rating) valuta quantitativamente labbagliamento psicologico. Con un valore UGR di 17.3 un downlight con un angolo di antiabbagliamento di 40 offre un mag giore comfort visivo di un apparecchio simi le con un angolo di antiabbagliamento di 30 e un valore UGR pari a 19.0.

Un angolo di antiabba gliamento di 30 (a sini stra) offre una buona omogeneit degli illumi namenti sul pavimento ed un livello di rendimento molto elevato. Gli appa recchi con un angolo di antiabbagliamento di 40 (a destra) denotano un maggiore comfort visivo, che pu essere anche dedotto dai valori UGR

riportati nelle schede tecniche dei prodotti. Se losservatore si trova nel la parte schermata della lampada il riflettore non genera dei riflessi abba glianti.
30 /40

13

Tecnologia Gestione del calore


Come gli altri tipi di lampade, anche i LED ad alta potenza sviluppano del calore dovuto al flusso di corrente nel semiconduttore. Per garantire il flusso luminoso nominale e la durata utile della lampada non si deve supe rare la temperatura massima di giunzione del LED nemmeno nel funzionamento continua to. ERCO dedica quindi la massima attenzione alla gestione del calore negli apparecchi, in modo tale che i moduli LED operino sempre al di sotto delle temperature critiche e possa no offrire tutta la loro potenza durante tutta la loro vita utile. A tal fine ERCO sfrutta degli elementi di raffreddamento passivi, che sono affidabili, non richiedono manutenzione e, a differenza dei sistemi di raffreddamento attivi, non richiedono un ulteriore consumo di ener gia. Le forme termicamente ottimizzate ridu cono al minimo i cali dei flussi luminosi che si hanno nei LED in caso di surriscaldamento.

Deflusso del calore attraverso il corpo Nei faretti si pu avere un deflusso efficiente del calore dal modulo LED al corpo dellapparecchio. Utilizzando come mate riale la fusione di allumi nio lapparecchio presen ta una buona capacit di assorbire e condurre il calore. Lampia superficie delle giunture tra il retro dei corpi degli apparecchi e le piastre dei LED garan tisce una buona conduzio ne del calore.

Dissipazione del calore mediante alette di raffreddamento La corretta disposizione ed il corretto dimensio namento delle alette di raffreddamento degli apparecchi da incasso nel soffitto garantiscono dei buoni rapporti termici. La posizione, la lunghezza e lo spessore delle alette di raffreddamento sono sottoposti nel processo di progettazione a delle simulazioni termiche per trovare le soluzioni otti mali per far defluire il calore in modo efficiente.

Raffreddamento mediante piastre di dissipazione del calore In determinate forme dei corpi, ad esempio negli apparecchi a plafo ne Zylinder per ambien ti esterni, pu essere necessario impiegare una piastra di dissipazione del calore per creare un accoppiamento termico tra il modulo LED e il corpo dellapparecchio. Anche in questo caso la forma e la dimensione vengono definite nelle simulazioni effettuate nel processo di proget tazione.

Accoppiamento termico Un modulo LED ben attac cato al corpo del faretto crea le migliori condi zioni per il deflusso del calore: ci costituisce un vantaggio sostanziale di questa soluzione inte grata per i LED rispetto a tutti i diversi tipi di solu zioni con attrezzature aggiunte.

Alette sul corpo Le alette di raffreddamen to sul retro del corpo degli apparecchi Powercast ne aumentano la superficie e consentono una cessione ottimale del calore dei LED mediante radiazione e convezione.

14

-56 Drehung

-56 Drehung

Radiazioni termiche degli apparecchi per LED Come per tutti i tipi di lampade, anche nei LED ad alta potenza il flusso di corrente genera calore. Questo viene indirizzato indietro, attraverso la pia stra e laccoppiamento, al corpo refrigerante o al corpo dellapparecchio. La luce dei LED bianchi invece priva di radiazioni Simulazioni termiche Gi nella fase di sviluppo degli apparecchi per LED gli ingegneri di ERCO rea lizzano delle simulazioni termiche per ottimizzare la gestione del calore. Gli esami di laboratorio sui prototipi testimoniano lalta qualit delle simula zioni dettagliate e garan tiscono una eccellente prestazione dellapparec chio al momento del suo utilizzo nella prassi.

infrarosse, quindi il cono luminoso non trasmette calore agli oggetti illu minati. Soprattutto nei musei questo aspetto rilevante, perch una sol lecitazione termica delle opere esposte indeside rata in quanto pu com prometterne la conserva zione. Lo stesso vale per lilluminazione degli ali menti sensibili al calore.

Sollecitazione termica degli apparecchi per lampade alogene a bassa tensione Le lampade alogene a bassa tensione sono dei corpi termici radianti e quindi generano la luce mediante un filamento incandescente. Per que sto si ha una cessione di calore in tutte le direzio ni. In confronto ai LED lo spettro luminoso delle

lampade ad alogene a bassa tensione contiene una elevata componente di raggi infrarossi. Per lilluminazione delle ope re darte sono quindi in genere necessari degli ulteriori filtri ad infra rossi, che per riducono il grado di rendimento degli apparecchi.

Durata utile (h) 70.000 60.000 50.000 40.000 30.000 20.000 10.000 0 80 90 100 110 120 130 140 150 160 Temperatura del contatto termico (C) 700mA

Durata utile dei LED Una buona gestione del calore consente di sfruttare il potenziale dei LED per tutta la loro durata utile e in tutta la loro potenza. La temperatura di giunzione, misurata tra i due strati conduttori del LED, rappresenta il parametro critico per la gestione del calore. Se questa supera un dato valore critico, per prima cosa si riduce la durata utile del LED. Se il valore massimo viene superato il LED si guasta completamente. Nel calcolo della durata utile nominale si valuta la riduzione del flusso luminoso al 70% ed il corretto funzionamento del 50% dei LED. ERCO stu dia la gestione del calore dei suoi apparecchi per LED in modo tale che ci si possa atten dere una durata utile del LED di 50.000 ore. (Fonte del grafico: Philips)

15

Tecnologia Componentistica per LED


La progettazione e lo sviluppo di un'apposita componentistica una delle attivit fonda mentali svolte da ERCO nel campo dellopto elettronica. La componentistica studiata su misura per ciascun modulo LED fornisce lali mentazione in corrente continua alla tensione appropriata ed intensit costante. Anche la dimmerazione dei LED avviene nella compo nentistica seguendo il principio della modu lazione dellampiezza di pulsazione. Grazie alla codifica della componentistica in fase di produzione, gli apparecchi ERCO compatibili DALI offrono la funzione Plug and Play, per una comoda messa in funzione. Gli apparecchi varychrome per LED dispongono nella compo nentistica di una funzione per la compensazio ne cromatica, per livellare elettronicamente le tolleranze delle produzioni dei LED. Il fatto che la componentistica ERCO sia sviluppata inter namente consente delle soluzioni compatte e specifiche che si integrano in modo ottimale nel design dellapparecchio di illuminazione.

Apparecchi con componentistica DALI Grazie alla codifica asse gnata gi in fase di pro duzione, il Light System DALI riconosce automa

ticamente i Light Client ERCO, ossia gli apparec chi con componentistica DALI, ed offre quindi una funzione Plug and Play.

Componentistica DALI separata Con limpiego di una com ponentistica DALI separata si deve eseguire manual mente lassegnazione delle

caratteristiche dellappa recchio nel software Light Studio.

Componentistica senza DALI Le unit di installazione senza interfaccia DALI sono disponibili sia nelle versioni commutabili che

in quelle dimmerabili con tecnica a taglio di fase.

U (V)

U (V)

t
Potenziometro Con un potenziometro si pu regolare un faret to per LED direttamente sullapparecchio. Lindi catore a LED segnala il corretto funzionamento dellapparecchio. I LED sono dimmerati con la modulazione dellampiezza di pulsazio ne. Lentit della corren te costante dipende dal tipo di modulo impiegato. Con una frequenza suffi cientemente elevata della corrente a impulsi la luce viene percepita dalloc chio senza sfarfallii. La dimmerazione dei LED avviene mediante una modifica dellampiezza di pulsazione. A differenza di quanto avviene per le lampade a scarica ad alta pressione e per le lam pade fluorescenti, i LED possono essere dimmera ti dallo 0 al 100%. Il con sumo energetico si riduce in modo direttamente

t
proporzionale mentre la temperatura colore e la resa cromatica rimango no costanti.

16

Codifica della componentistica Soprattutto nellimpiego degli apparecchi con tecnologia RGB, la cui componentistica dota ta di tre indirizzi per il comando dei colori, la messa in funzione di molti apparecchi pu richiedere molto tempo se lassegnazione dei canali dei colori deve avvenire manualmente. Per ottimizzare il comfort dellutilizzo e per ridurre il dispendio di tempo per la messa in funzione, gli ingegneri ERCO hanno adottato un sistema di codifica della componentistica. Ogni Light Client, cio ogni apparecchio ERCO compatibile DALI, contiene delle informazioni relative al numero dellarticolo e al numero di serie, delle informazioni sulle lampade e sulle funzioni con esse compatibili, e delle informa zioni sulla posizione della componentistica per lassegnazione degli indirizzi RGB. Al momento della produzione, dopo che lapparecchio ha superato il controllo elettrico stabilito dalla gestione della qualit, un software memorizza tutte queste informazioni nella componenti stica. Nella messa in funzione linstallatore pu cos vedere chiaramente ed automaticamente tutte le indicazioni nel software Light Studio e controllare ed attivare linstallazione dellim pianto di illuminazione con delle situazioni luminose predefinite.

Apparecchio

Componentistica Codifica Numero dellarticolo ID dellapparecchio Indice delle lampade Indice delle caratteristiche di comando Posizione della componentistica

Codifica per un mag giore comfort di utilizzo I Light Client sono dotati di un codice univoco nel la componentistica DALI. Nella messa in funzione il Light System DALI rico nosce automaticamente il tipo di apparecchio e predispone le corrette informazioni e funzioni.

Codifica e controllo Oltre alle informazioni sullarticolo, dopo le misurazioni per la com pensazione cromatica il software memorizza nella componentistica i fattori di compensazione speci fici di quellapparecchio. Si tratta di una caratte ristica importante per la perfetta qualit della luce degli apparecchi per LED in RGB. Compatibilit elettro magnetica Nella componentistica si ha una trasformazione dellenergia elettromagne tica. Tutti gli apparecchi nella fase di sviluppo sono sottoposti a delle analisi sulla compatibilit elet tromagnetica per accer tarsi che non influenzino altri apparecchi con com ponenti elettroniche in modo inopportuno.

Compensazione cromatica negli apparecchi varychrome per LED I LED escono dalla produzione con diversi flussi luminosi e diverse lunghezze donda dominanti. Nonostante le pi rigide indica zioni da parte di ERCO per la selezione dei binning e nonostante gli identici valori di comando DALI, possibile che la luce otte nuta con la miscelazione cromatica in RGB sia visibilmente diversa da apparecchio ad apparecchio. Per ottenere precisione ed affidabilit, gli apparecchi ERCO con com pensazione cromatica vengono misurati e regolati singolarmente. Uno speciale soft ware calcola dei fattori di compensazione che vengono memorizzati nella componen tistica. Lutente riceve quindi strumenti di illuminazione capaci di generare le stesse riproducibili tonalit di luce.

Locchio umano registra anche delle differenze minime di tonalit cro matica.

Il vantaggio della com pensazione cromatica negli apparecchi vary chrome diventa quindi particolarmente impor tante nelle applicazioni di qualit, come nellillu minazione diffusa delle pareti con luce colorata.

17

Tecnologia Programmazione luminosa


Caratteristiche di comando dei LED Il comportamento ottimale dei LED alla com mutazione ed alla dimmerazione fanno di essi delle sorgenti luminose predestinate per la loro integrazione nei sistemi elettronici di program mazione luminosa come il Light System DALI: i LED sono perfettamente commutabili e pron ti alla riaccensione anche da caldi, possono essere dimmerati con continuit fino allo 0% senza effetti negativi su caratteristiche come la tonalit di luce, la resa cromatica o la durata utile, come accade per altri tipi di lampade. Per questo la gran parte degli strumenti di illumi nazione ERCO per LED disponibile anche nelle versioni Light Client, cio con componentistica DALI. La combinazione di apparecchi indirizza bili individualmente, di un potente software e di versatili interfacce per interruttori e sensori consente di coniugare nel Light System DALI lilluminazione scenografica con il comfort visi vo efficiente.

Dimmerazione La luminosit degli appa recchi per LED pu essere regolata a piacere. Con la funzione Master dim mer nel Light Changer+ si pu anche regolare la luminosit complessiva di una situazione luminosa selezionata. Al contrario di altri tipi di lampade, la temperatura colore e la resa cromatica dei LED rimangono costanti.

Temperatura colore I Light Client con modu lo LED e con tecnologia RGBW sono dotati nel Light Studio dellattribu to varychrome a 4 canali. Nel software, con lappo sito cursore, si pu impo stare a piacere la tem peratura colore della luce in un ampio intervallo.

Luce colorata Per una miscelazione cromatica in RGB con gli apparecchi compatibili DALI con tecnologia vary chrome il Light Studio dotato del disco colori, un comodo ed affidabile ele mento di comando. Esso consente una selezione intuitiva ed interattiva del colore della luce e solle va lutente da complesse introduzioni di valori di dimmerazione per le sin gole componenti croma tiche.

DALI PLUG+ PLAY


Plug and Play DALI Al momento della produ zione viene inserito un codice digitale nella com ponentistica DALI di ogni Light Client, cio in ogni apparecchio DALI di ERCO. Il codice identificativo dellapparecchio contiene il numero di articolo ed il numero di serie che ser vono per utilizzare le spe ciali e confortevoli fun zioni durante la messa in funzione, la program mazione e lutilizzo del Light System DALI: grazie ad esso il software Light Studio riconosce il tipo di apparecchio e ne rende subito disponibili le infor mazioni e le funzioni.

18

Comando delle fughe varychrome Gli apparecchi da incasso nel soffitto Quintessence con fuga varychrome sono predisposti per un comodo comando tramite il Light System DALI. La sorgente principale e la fuga varychrome costituiscono in questo tipo di apparecchio due sistemi illuminotec nici, dotati ciascuno di una propria componen tistica DALI. Come Light Client lapparecchio per dotato alla produzione di un codice con un ID univoco, in modo che il software Light Studio possa riconoscere e rappresentare auto maticamente lapparecchio come un elemen to unico. Il colore della luce della fuga vary chrome pu essere impostato semplicemente sul disco colori contenuto nel software e con pochi click del mouse si possono programmare delle variazioni dinamiche dei colori.

Light Server

DALI

Componentistica per lapparecchio Componentistica per la fuga vary chrome

Apparecchio

Negli apparecchi con fuga varychrome si pu impo stare la luce della fuga varychrome separatamen te da quella dellapparec chio, programmando ad esempio una luce dimme rata per lilluminazione di fondo ed una fuga colo rata come elemento deco rativo.

Per limpostazione sepa rata della luminosit del la lampada e del colore della fuga questo tipo di apparecchi dotato di due componentistiche DALI. Con la codifica del la componentistica lap parecchio viene ricono sciuto automaticamente come un elemento unico, il che facilita la program mazione.

Le prestazioni del pac chetto di hardware e software per una como da programmazione lumi nosa sono il risultato della stretta collaborazio ne tra gli informatici ed i designer di ERCO.

Le situazioni predefinite consentono al proget tista illuminotecnico di controllare in modo sem plice e veloce gli impian ti di illuminazione. La chiarezza delle superfici di comando del software Light Studio consente una rapida configurazio ne delle situazioni lumi nose e delle sequenze luminose temporizzate.

Software Light Studio Il software Light Studio serve ad allestire in modo semplice e pratico gli impianti dillu minazione con Light System DALI e permet te di sfruttarne nel modo pi comodo le complesse funzioni. Il software comprende cinque moduli: Il modulo Light Master serve a definire e gestire le situazioni luminose. Il Light Book viene utilizzato per lorganiz zazione e la strutturazione dei progetti Light Studio. Il modulo Light Timer permet te di riprodurre determinate situazioni in momenti predefiniti. Il Light Sequencer uno strumento con cui si possono definire le successioni temporali di situazioni lumi nose. Le funzioni del modulo Light Keeper infine supportano il gestore dellimpianto nella sua manutenzione e lo aiutano a sfruttare i potenziali di risparmio energe tico dellimpianto.

Il software Light Changer+ rende disponibile linter faccia di comando di un Light Changer+ per il comando del Light System DALI su un PC.

Le speciali funzioni del modulo Light Keeper con sentono allutilizzatore di sfruttare con la massima comodit il potenziale di risparmio energetico del suo impianto di illumina zione con lausilio della programmazione lumino sa intelligente.

19

Tecnologia Programmazione luminosa


Risparmiare energia con la programma zione luminosa Con limpiego dei sensori gli impianti Light System DALI hanno la capacit di adattare automaticamente lilluminazione alle mutevo li situazioni ambientali. Con il software Light Studio si possono programmare comodamen te delle apposite situazioni luminose ed atti varle in funzione dei valori di misurazione dei sensori. In questo contesto, data la loro alta efficienza luminosa e la loro ottimale funzio nalit, gli strumenti di illuminazione per LED compatibili DALI sono perfetti per delle solu zioni luminose allinsegna del comfort visivo efficiente.
Le funzioni del Light Studio per il risparmio energetico visualizzano la potenza allacciata del le situazioni luminose e rappresentano in modo evidente il potenziale di risparmio energetico.

Illuminazione

Sensore situato allesterno

12

18

24

12

18

24

12

18

24

12

18

24

Programmazione luminosa in funzione dellutente Lilluminazione viene adattata alle esigenze personali.

Programmazione luminosa per eventi Lilluminazione viene adattata al momento opportuno al tipo di impiego.

Programmazione luminosa tempo rizzata Lilluminazione viene orientata in fun zione del tempo e degli eventi sul calendario. Lautomatizzazione consente lottimizzazione energetica.

Programmazione luminosa in funzione della luce diurna Lilluminazione viene adattata alla luce diurna rilevata da un sensore situato allesterno.

Sensore situato allinterno Livello dellillu minazione

Energia complessiva

Sensore per la rilevazione della temperatura

12

18

24

12

18

24

12

18

24

12

18

24

Regolazione dellilluminazione in funzione della luminosit Il livello dellilluminazione in un ambien te viene regolato costantemente tenen do conto dei livelli dellilluminazione naturale e di quella artificiale.

Programmazione luminosa in funzione della presenza Lilluminazione viene dimmerata o accesa e spenta da un rilevatore di presenza o di movimento.

Programmazione luminosa in funzione del consumo Lilluminazione viene ridotta in funzio ne del consumo generale di energia per ridurre i carichi massimi.

Programmazione luminosa in funzione della temperatura Lilluminazione viene dimmerata in fun zione della temperatura, per ridurre le immissioni termiche a vantaggio della climatizzazione.

20

Sensore esterno

Comando crepuscolare Unapplicazione tipica degli ingressi analogici rappresentata dal comando crepuscolare, nel quale un sensore esterno fornisce un valore analogico in funzione delle condizioni della luce natura le. Nellarco dei valori del sensore si possono impostare nel Light Studio fino a 12 soglie di coman do. In funzione del valore analogi co misurato, se si supera uno dei valori di soglia viene attivata una determinata situazione o sequenza luminosa.

Una possibilit di impiego dei sensori esterni: il comando dell'illuminazio ne di un museo in funzio ne della quantit di luce diurna.

Sensore interno

Sensori e direttive per il risparmio energetico In molte parti del mondo si stan no introducendo normative per il risparmio energetico negli edifici. Spesso tali normative prevedono gi limpiego di sensori per la rile vazione del movimento e per la regolazione a luce costante nella definizione dei valori di riferimen to. Esse presuppongono quindi linstallazione di un impianto con la programmazione luminosa. Il comfort visivo efficiente ottenuto con una programmazione lumino sa intelligente diventa quindi un elemento obbligatorio della pro gettazione illuminotecnica.

Sfruttare la luce diurna, risparmiando energia e costi, con la regolazione a luce costante del Light System DALI.

Collegamento di tecnologia dei media Mediante Ethernet si pu colle gare il Light System DALI con dei comuni sistemi di comando per tecnologia dei media. Molte delle funzioni del Light System DALI possono essere attivate a questo scopo tramite uninterfaccia di programmazione documentata. I comandi per media del produttore AMX sono gi predisposti al colle gamento con Light Studio.

Light Source selector Projector

additional functions VCR control panel DVD control panel Audio Foyer

END

Audio Controls

MIC

mute

21

Tecnologia Design di sistema


La coerenza del design di sistema caratte ristica del programma di prodotti ERCO. Gli apparecchi per LED non sono quindi mai dei singoli prodotti, ma sono integrati perfetta mente nel concetto sistemico dellintero pro gramma. In questo modo il progettista pu impiegare degli strumenti di illuminazione per LED per diversi compiti di illuminazione e com binarli senza problemi con i prodotti conven zionali. Le strutture complete dei programmi, le distribuzioni dellintensit luminosa compa rabili, una terminologia unitaria, ma anche le interfacce in comune come gli adattatori dei faretti per i binari elettrificati, rendono la pro gettazione efficiente e razionale. La tecnologia DALI aggiunge al nostro sistema un ulteriore piano virtuale in cui si possono comodamente mettere in rete tutti i Light Client ERCO.

Caratteristiche Le distribuzioni luminose degli apparecchi per LED, con le loro caratteristiche di distribuzione dellin tensit luminosa da nar row spot a wide flood, ricalcano gli affermati concetti del programma ERCO ed offrono ampi margini per lallestimento degli impianti. Sono in via di sviluppo delle altre caratteristiche di distri buzione per i washer ed i wallwasher per LED. Le lenti Spherolit intercam biabili costituiscono un ulteriore elemento di fles sibilit per molti appa recchi.

Classi di lumen Data lelevata efficienza luminosa dei LED, che inoltre viene costante mente migliorata, parti colarmente importante concepire la programma zione in termini di classi di lumen. Gli apparecchi per LED del programma ERCO coprono unampia gamma di classi di lumen ed offrono quindi delle soluzioni adeguate per una molteplicit di com piti di illuminazione.

Temperatura colore e luce colorata Con limpiego mirato di una luce bianco calda o di una luce bianca diur na il progettista pu cre are dei sottili contrasti e delle atmosfere partico lari, adattando la luce ai materiali di un ambiente. Inoltre gli apparecchi varychrome per LED sono degli strumenti di illumi nazione capaci di poten ti effetti cromatici con colori saturi.

Il design di sistema ormai da decenni una caratteristica del pro gramma di prodotti ERCO. Al giorno doggi il proces so di sviluppo e di proget tazione degli apparecchi non comprende solo la costruzione della loro illu minotecnica e la defini zione della loro estetica, ma anche la concezione di sistemi e famiglie di prodotti, di processi pro

duttivi, di interfacce digi tali e la completa docu mentazione tecnica di ogni prodotto.

22

Distribuzioni dellintensit luminosa Unampia scelta di caratteristiche illumino tecniche fondamentale per la progettazione illuminotecnica qualitativa e per il comfort visivo efficiente. Gli apparecchi per LED di ERCO offrono tutte le essenziali caratteristi che di distribuzione: i wallwasher per unillu minazione delle superfici verticali efficiente dal punto di vista energetico, i downlight per lilluminazione generale e i faretti direzionali per lilluminazione daccento.

La progettazione illumi notecnica differenziata richiede diversi strumenti di illuminazione, ciascu no con qualit della luce ottimali per svolgere in modo efficiente il proprio compito.

Downlightwallwasher doppio Per illuminare le pareti parallele ed il pavimento dei corridoi in modo omo geneo sono disponibili i downlightwallwasher doppi. L'orientamento del la luce avviene mediante il riflettore Darklight con due segmenti integrati di riflettori Spherolit.

Wallwasher con lente Gli speciali sistemi di riflettori con lente prov vedono ad un'illumina zione delle pareti molto omogenea. I riflettori Darklight, la parte degli apparecchi visibile dal basso, non creano abba gliamento.

Faretti direzionali Lilluminazione daccento realizzata con i faretti direzionali. I coni lumino si possono essere inclinati di 30 dalla verticale e ruotati di 360.

Sistemi I principi del design di sistema sono convin centi sia dal punto di vista estetico che da quello tecnico. Al fine di ottenere una mag giore efficienza, i faretti sui binari elettrifi cati ERCO possono essere facilmente inte grati o sostituiti completamente con dei faretti per LED. Avendo lo stesso design, i faretti per LED possono essere combinati senza problemi con i faretti di tipo conven zionale di una stessa famiglia di prodotti ERCO. Il programma di apparecchi da incas so nel soffitto Quintessence parimenti flessibile grazie allanello ed alle cornici di montaggio standard. La modernizzazione con i sistemi di prodotti modulari di un impianto con lefficiente tecnologia LED, o il cambiamento delle sue caratteristiche illuminotecniche, sono quindi non solo possibili ma persino facili.

Faretti e binari elettrificati Gli innovativi faretti per LED possono essere integrati senza problemi negli impianti esistenti che impiegano i binari elettrificati ERCO.

Anello da incasso

Downlight

Wallwasher

Faretto direzionale

Quintessence Il sistema modulare di Quintessence, basato su di un anello da incasso o su di una cornice da incasso standard, consen te l'incasso di apparecchi con diverse caratteristi che di distribuzione. Le successive modifiche, ad esempio la sostituzione di un downlight per lam pade alogene a bassa

tensione con un faret to direzionale per LED, con Quintessence non costituiscono alcun problema.

23

Lampade a confronto

Potenza della lampada P (W) Flusso luminoso (lm) Efficienza luminosa max. (lm/W) Tonalit cromatica Temperatura colore T (K) Grado di classificazione della resa cromatica Indice di resa cromatica Ra Durata utile t (h) Comportamento alla dimmerazione Brillantezza Comportamento all'avviamento

LED ww 1.742 252610 62 ww 3200 1b 85 50000 + + +

LED dw 1.742 353240 77 dw 5500 2 70 50000 + + +

LED varychrome 2.628 30870 31 diverse 170010000 1b 85 50000 + + +

QT 20100 3202200 22 ww 3000 1a 100 30005000 + + +

HIT 20400 170035000 88 ww, nw 30004200 1b 8089 900012000 + -

TC / T 958 6005200 90 ww, nw, dw 27006500 1b 8089 800020000 + +

Flusso luminoso (lm)

Il flusso luminoso descrive la potenza luminosa complessiva emessa da una sorgente luminosa nel campo visivo e coinvolge quindi le diverse sensibilit dellocchio allo spettro luminoso espresse dalla curva V(). Un flusso di radiazioni nelle frequenze per le quali la sensibilit dellocchio inferiore comporta di conseguenza un flusso luminoso inferiore. I LED si sviluppano verso sempre pi elevate potenze allacciate e flussi luminosi sempre maggiori e possono essere utilizzati sempre di pi anche per i compiti di illuminazione che necessitano di flussi luminosi consistenti. Per una prima approssimativa scelta delle lampade e delle potenze adatte ad un determinato impiego si consiglia una progettazione in termini di classi di lumen.

LED QT HIT TC

10

50

100

500 1000 2000

5000 10000

50000 F (lm)
I diversi valori del flusso luminoso dipendono dalle diverse potenze allacciate alle lampade od ai moduli LED.

LED ww
100 % 80 60 40 20 0 300 400 500 600 700 800 nm V ()

QT
100 % 80 60 40 20 0 300 400 500 600 700 800 nm V ()

Una delle cause della maggiore efficienza luminosa dei LED in confronto alle lampade alogene data dal fatto che il loro spettro di radiazioni corrisponde meglio alla sensibilit dellocchio umano rappresentata dalla curva V().

Classe di lumen < 50lm Illuminazione dorientamento in ambienti bui, marcatura di linee architettoniche, illuminazione segnaletica

Classe di lumen < 500lm Illuminazione daccento di piccoli oggetti da distanze molto piccole, luce radente, illuminazione dorientamento

Classe di lumen < 2.000lm Illuminazione daccento di oggetti di dimensioni medie da distanze medie, illuminazione diffusa delle pareti fino a 3m, luce radente, proiezione

Classe di lumen < 5.000lm Illuminazione daccento di oggetti pi grandi, illuminazione diffusa di pareti fino a 4m, illuminazione diffusa, luce radente, proiezione

Classe di lumen < 10.000lm Illuminazione generale, illuminazione diffusa e daccento di oggetti grandi o da grandi distanze, illuminazione diffusa di pareti fino a 6m, luce radente, proiezione

Classe di lumen > 10.000lm Illuminazione generale ed illuminazione diffusa delle pareti in stanze molto alte, illuminazione diffusa e daccento di oggetti molto grandi da distanze molto grandi

24

Economicit: Efficienza luminosa e durata utile Leconomicit di una lampada dipende dalla sua efficienza luminosa e dalla sua durata utile. Lefficienza luminosa la misura dellefficienza di una lampada ed pari al rapporto tra il flusso luminoso emesso, espresso in lumen, e la potenza impiegata, espressa in Watt. Per una progettazione efficiente dal punto di vista energetico i LED, con la loro efficienza luminosa elevata e con la loro lunga durata utile, rappresentano una importante alternativa. Al contrario delle comuni lampade, i LED presentano inoltre un ulteriore potenziale di sviluppo in termini di aumento dellefficienza luminosa. Nel calcolo del flusso luminoso o degli illuminamenti si deve infatti prendere come criterio sempre lefficienza luminosa attuale dei LED, e non il wattaggio del modulo LED.

LED QT HIT TC LED QT HIT TC

20

40

60

80

100

n (lm/W)

10000

20000

30000

40000

50000 t (h)
lefficienza luminosa una misura dellefficienza di una lampada basata sulla percezione. La durata utile (sotto) espressa in ore desercizio (h).

Lefficienza luminosa (sopra) misurata in Lumen per Watt (lm/W). Con la sensibilit spettrale dellocchio umano implicitamente considerata nel flusso luminoso,

LED QT HIT TC

20

40

60

80

100 Ra

Resa cromatica Lo spettro della sorgente luminosa determina la resa cromatica. Uno spettro continuo offre una resa cromatica ottimale. Gli spettri a bande hanno invece una resa cromatica peggiore. Unottima qualit della resa cromatica data dalle lampade a incandescenza. I LED di tonalit bianca calda offrono una qualit della resa cromatica comparabile a quella delle lampade ad alogenuri metallici.

LED ww
100 % 80 60 40 20 0 300 400 500 600 700 800 nm

LED dw
100 % 80 60 40 20 0 300 400 500 600 700 800 nm

I LED di tonalit bianca calda generano una migliore qualit della resa cromatica, mentre i LED di tonalit bianco da luce diurna offrono una maggiore efficienza luminosa.

LED QT HIT TC

2000

3000

4000

5000

6000

T (K)

Colore della luce Il colore della luce di una lampada dipende dalla distribuzione spettrale della luce emessa. Nella prassi si ha una suddivisione delle tonalit di luce in luce bianca calda, luce bianca neutra o luce bianca diurna. Le lampade di tonalit bianca calda accentuano la parte rossa e gialla dello spettro, mentre sotto una luce bianca diurna sono messi in risalto i blu ed i grigi, ossia i colori freddi.

I LED bianchi sono disponibili nelle tonalit che vanno dal bianco caldo al bianco da luce diurna. Negli apparecchi varychrome a 4 canali si pu variare senza discontinuit la tonalit del colore della luce dei moduli LED in RGBW con il Light System DALI.

25

Dati di progettazione per un comfort visivo efficiente

Illuminotecnica efficiente ERCO mette a disposizione tutti i dati necessari per lanalisi e la progettazione differenziata: caratteristiche delle lampade, dati illuminotecnici dellapparecchio e dati di progettazione per i diversi compiti di illuminazione, con delle indicazioni in merito al comfort visivo.

Sono tre gli aspetti che sostanzialmente determinano lefficienza di unilluminazione: dal punto di vista quantitativo lefficienza luminosa delle lampade ed il livello di rendimento del sistema di illuminazione, dal punto di vista qualitativo leffettivit con cui lapparecchio svolge il proprio compito di illuminazione.

Lampada Apparecchio di illuminazione Applicazione

Potenza (W) e flusso luminoso (lm) Per valutare la potenza di un apparecchio se ne pu confrontare il consumo energetico. Lindicazione sulle lampade descrive la potenza assorbita, il flusso luminoso documenta invece la potenza emessa. La potenza attiva descrive leffettivo impiego di energia, che pu essere inferiore ad esempio per via della dimmerazione degli apparecchi.

In confronto alle lampade alogene a bassa tensione, gli apparecchi per LED richiedono una potenza molto inferiore per emettere un equivalente flusso luminoso. Ad esempio, per emettere circa 1800lm un modulo LED da 28W richiede solo un terzo dellenergia di una lampada alogena a bassa tensione, che necessita 90W. Nei dati riportati sui Con il rapido sviluppo della tecnologia dei LED, anche la loro efficienza luminosa viene continuamente migliorata. Per maggiori informazioni sulle lampade possibile visitare la guida del Light Scout ERCO: www.erco.com/guida

prodotti sempre indicata la tensione nominale. Per gli apparecchi per LED la potenza dipende dal numero e dal tipo dei LED montati sulla piastra.

Efficienza luminosa (lm/W) Lefficienza luminosa di una lampada definita come il rapporto tra il flusso luminoso emesso e la potenza elettrica impiegata dalla lampada per emetterlo. Si pu quindi impiegare questa grandezza per confrontare lefficienza delle lampade.

lm/W 62 37

77

2008

2009

2010

Livello di rendimento dei sistemi di illuminazione (LOR) Per confrontare lilluminotecnica degli apparecchi si prende spesso in considerazione il livello di rendimento dei sistemi di illuminazione (LOR, acronimo dellinglese Light Output Ratio). Un LOR maggiore non deve per far concludere che un apparecchio sia adatto ad un dato im-piego, in quanto non tiene conto del comfort visivo e delleffettivo indirizzamento della luce sulla superficie obbiettivo. Valutazione dellabbagliamento (UGR) La procedura UGR (Unified Glare Rating) un approccio che consente di quantificare il comfort visivo di un apparecchio. Esso riguarda labbagliamento diretto psicologico generato dallapparecchio. Il valore di riferimento UGR definito in relazione ad un ambiente standard. Il valore indica langolo limite a partire dal quale lapparecchio presenta una luminanza pari od inferiore a 1000cd/m. Per un comfort visivo efficiente si dovr quindi puntare ad ottimizzare lequilibrio tra il livello di rendimento del sistema di illuminazione e la valutazione dellabbagliamento.

60

60

47812.000 Angolo di antiabbagliamento: 40 LOR 0.70

30

2000 cd

30

60

60

47724.000 Angolo di antiabbagliamento: 30 LOR 0.71

30

2000 cd

30

Un maggiore valore del LOR indica un migliore livello di rendimento del sistema di illuminazione. Ci comunque determina spesso un valore UGR inferiore, ossia una minore protezione dallabbagliamento ed un minore comfort visivo. Il LOR inoltre non dice nulla sulleffettivit con cui un apparecchio orienta la propria luce su di una Un basso valore UGR indica un abbagliamento limitato. Gli apparecchi con un angolo di antiabbagliamento di 40 hanno di per s un valore UGR migliore degli apparecchi con un valore di 30. Per la progettazione si devono valutare i valori UGR in rapporto allambiente illuminato, senza limitarsi ad impiegare il valore di riferimento per lambiente standard.

superficie obbiettivo. Per maggiori informazioni sui valori LOR e UGR degli apparecchi vedere il catalogo ERCO o consultare le schede prodotto nel Light Scout.

60

60

47812.000 Angolo di antiabbagliamento: 40 UGR 55 < 16.0 200cd/m2

30

2000 cd

30

60

60

47724.000 Angolo di antiabbagliamento: 30 UGR 65 < 17.1 200cd/m2

30

2000 cd

30

26

Apparecchi efficienti per diversi compiti di illuminazione Lefficienza di un apparecchio per un dato compito di illuminazione richiede dei criteri di valutazione variabili, essendo diverse le esigenze da soddisfare: la buona omogeneit nella disposizione a griglia nellilluminazione generale delle superfici orizzontali, lilluminazione diffusa, uniforme e lineare delle pareti nellilluminazione delle superfici verticali, ma anche gli elevati illuminamenti nellilluminazione daccento. Lampada LED 5500K, 28W LED 3200K, 28W HIT, 20W QT12, 100W
Illuminazione generale Un valore fornito per la progettazione con i downlight P*, ossia la potenza allacciata per ottenere 100lx per m2 in un ambiente standardizzato.

lm 2160 1740 1700 2200

lm/W 77 62 85 22

LOR 0,71 0,71 0,6 0,65

UGR 17,8 17,1 18,8 19,4

P* 2,00 2,48 1,9 7,12

P*

Nella prassi i valori orientativi vanno convertiti con i fattori di correzione e di manutenzione calcolati separatamente per tenere conto della geometria e dei materiali degli ambienti o dello sporco accumulato sulle superfici. Per maggiori informazioni a tal proposito vedere le schede tecniche dei prodotti.

Nella valutazione del consumo energetico il valore P* indica gi oggi un netto vantaggio a favore delle lampade efficienti come i LED o le lampade HIT nei confronti delle lampade alogene a bassa tensione.

Lampada LED 5500K, 28W LED 3200K, 28W HIT, 20W QT12, 100W
Illuminazione diffusa delle pareti Nellilluminazione delle superfici verticali si possono confrontare i wallwasher misurando lilluminamento medio Ev sulla parete. La condizione una disposizione regolare degli apparecchi ed un adeguato rapporto tra il valore minimo ed il valore massimo degli illuminamenti.

lm 2160 1740 1700 2200

lm/W 77 62 85 22
1/3 h

Ev (lx) 72 58 54 61

lx/W 2,6 2,1 2,7 0,6

lx/W

h (m) 1/3 h

Negli ambienti pi alti o per distanze di montaggio pi grandi, lilluminamento medio Ev, espresso in lx, si riduce.

Per una valutazione si pu calcolare lilluminamento per Watt partendo dai dati di progettazione riportati nel catalogo. Anche per lilluminazione delle superfici verticali si pu vedere come i dati dei led e delle lampade HIT siano migliori.

Lampada LED 5500K, 14W LED 3200K, 14W HIT, 20W QT12, 100W
Illuminazione daccento Le caratteristiche di efficienza dei faretti e dei proiettori possono essere descritte dagli illuminamenti e dai diametri dei coni di luce proiettati da una data distanza.

lm 1080 870 1700 2200

lm/W 77 62 85 22

D (m) 0,84 0,84 0,79 0,79

Angolo 16 16 15 15

E (lx) 1025 826 1088 785

lx/W 73 59 54 16

lx/W

h (m)

E (lx) D (m)

Un confronto tra i faretti ha senso solo se lampiezza dellangolo di irradiazione uguale. Nei coni di luce pi stretti il flusso luminoso si concentra su superfici pi piccole e genera quindi maggiori illuminamenti.

La maggiore efficienza delle proiezioni che sfruttano lilluminotecnica dei LED comporta, nel confronto con i sistemi di riflessione delle lampade HIT o delle lampade alogene, un migliore rapporto tra gli illuminamenti ottenuti ed il consumo energetico (lx/W).

27

Comfort visivo efficiente Concetti dilluminazione

Lampade alogene a bassa tensione Per lilluminazione differenziata di una reception di rappresentanza si impiegano dei downlight per lilluminazione generale, dei wallwasher per strutturare gli spazi e dei faretti per accentuare le opere darte. Fino ad oggi questo era un tipico ambito dimpiego per le lampade alogene a bassa tensione, in grado di soddisfare le esigenze di brillantezza, tonalit di luce calde, ottima resa cromatica e dimmerabilit.

Pavimento Parete Bancone 1725W 16,7W/m2

150lx 80lx 260lx

100%

LED Gli apparecchi con moduli LED da 28W in tonalit bianco caldo sono paragonabili per flusso luminoso a quelli per lampade alogene a bassa tensione da 90W e come questi offrono una luce brillante dalla buona resa cromatica. Con i LED si pu realizzare un identico progetto di illuminazione, con illuminamenti simili, risparmiando il 65% dellenergia. Anche i costi di manutenzione si riducono: con un utilizzo di 10 ore giornaliere nei giorni lavorativi lutente pu contare, impiegando gli apparecchi per LED, su una durata utile di circa 20 anni, alla fine dei quali la met degli apparecchi fornir ancora almeno il 70% del flusso luminoso. Dati di progettazione P* 7,9W/m2 LOR 0,58 UGR 19,1 Altezza parete 3m Distanza 0,9m Ev 86lx h 3m E 284lx D 1,55m P* 2,5W/m2 LOR 0,7 UGR 16 Altezza parete 4m Distanza 0,9m Ev 96lx h 3m E 361lx D 1,39m Quantit 4

Pavimento Parete Bancone 595W 5,8W/m2

170lx 90lx 290lx

-65%

Lampada QT12 75W

Flusso luminoso 1575lm

Efficienza luminosa 21lm/W

Potenza allacciata 300W


A seconda delle caratteristiche di distribuzione dellintensit luminosa, ERCO indica degli specifici criteri per la progettazione: nei downlight il valore di riferimento P* per la potenza allacciata, il livello di rendimento dei sistemi di illuminazione (LOR) e la valutazione dellabbagliamento (UGR). Per i downlightwallwasher si indica lilluminamento medio sulle superfici verticali e per i faretti direzionali lilluminamento in funzione della distanza e del diametro del cono luminoso.

QT12 75W

1575lm

21lm/W

12

900W

QT12 75W

1575lm

21lm/W

525W

LED ww 28W

1740lm

62lm/W

112W

LED ww 28W

1740lm

62lm/W

12

336W

LED ww 21W

1305lm

62lm/W

147W

28

Lampade alogene a bassa tensione: illuminazione generale orizzontale Un approccio convenzionale alla progettazione illuminotecnica, ad esempio per una reception, si orienta in prima linea ad ottenere una illuminazione di fondo sufficiente sulle superfici orizzontali. Una tale illuminazione orientata sul pavimento o sulle superfici di lavoro arriva in misura minore sulle superfici verticali che delimitano lambiente, anche se queste costituiscono la gran parte del campo visivo e contribuiscono in larga misura a determinare la sensazione di luminosit di un ambiente. Lampada QT12 100W

Pavimento Parete Bancone 3025W 27,7W/m2

270lx 90lx 500lx

100%

LED: progettazione illumino tecnica differenziata con illumi nazione diffusa delle pareti Se nellambito di una progettazione illuminotecnica qualitativa e orientata alla percezione si tiene conto del campo visivo umano e si sfrutta il potenziale dellilluminazione delle superfici verticali per creare una sensazione di luminosit dellambiente, si possono utilizzare i wallwasher o, nei corridoi, i downlight-wallwasher doppi. I faretti direzionali accentuano il bancone creando una piacevole illuminazione della postazione di lavoro. In tal modo si riesce ad ottenere con i LED una maggiore qualit della luce con un minore consumo energetico. Dati di progettazione P* 7,1W/m2 LOR 0,64 UGR 18,4 h 3m E 599lx D 1,0m P* 2,5W/m2 LOR 0,7 UGR 16 Altezza parete 4m Distanza 0,9m Ev 94lx Altezza parete 4m Distanza 0,9m Ev 118lx h 3m E 361lx D 1,39m Quantit 28

Pavimento Parete Bancone 805W 7,4W/m2

180lx 90lx 490lx

-73%

Flusso luminoso 2200lm

Efficienza luminosa 22lm/W

Potenza allacciata 2800W


Lottimizzazione di questo progetto di illuminazione avviene in due momenti: nel passaggio dalle lampade alogene a bassa tensione ai LED e nel passaggio dal concetto di illuminazione generale sulle superfici orizzontali ad una progettazione illuminotecnica differenziata e qualitativa. Come strumenti per lilluminazione delle superfici verticali, per ottenere un comfort visivo efficiente, si impiegano downlightwallwasher doppi e wallwasher con lente per LED.

QT12 75W

1575lm

21lm/W

225W

LED ww 28W

1740lm

62lm/W

168W

LED ww 28W

1740lm

62lm/W

10

280W

LED ww 28W

1740lm

62lm/W

252W

LED ww 21W

1305lm

62lm/W

105W

29

Comfort visivo efficiente Concetti dilluminazione

Lampade a scarica ad alta pres sione: illuminazione generale orizzontale Soluzione standard per una boutique: i downlight per lampade a scarica ad alta pressione disposti in una griglia regolare offrono unelevata efficienza luminosa ed una buona brillantezza. Con i downlight si formano le caratteristiche sezioni di cono sulle pareti, che sono suddivise in una parte inferiore pi luminosa ed in una parte superiore pi buia.

Pavimento Parete Prodotti 770W 12,9W/m2

540lx 180lx 440lx

100%

LED: progettazione illumino tecnica differenziata con illumi nazione diffusa delle pareti Una progettazione qualitativa orientata alla percezione pu dare al negozio unatmosfera pi attraente, valorizzando i suoi connotati essenziali: ad esempio gli elementi verticali, con lilluminazione diffusa ed omogenea delle pareti, od i prodotti, con lilluminazione daccento. Con la progettazione differenziata con i LED si crea un comfort visivo efficiente: si ottiene una maggiore qualit della luce impiegando persino una quantit di energia inferiore, anche in confronto alle pur efficienti lampade a scarica ad alta pressione. Dati di progettazione P* 1,6W/m2 LOR 0,6 UGR 20 P* 2,5W/m2 LOR 0,7 UGR 16 Altezza parete 4m Distanza 0,9m Ev 118lx h 3m E 361lx D 1,39m Quantit 22

Pavimento Parete Prodotti 700W 11,5W/m2

220lx 140lx 410lx

-9%

Lampada HIT 35W

Flusso luminoso 3500lm

Efficienza luminosa 100lm/W

Potenza allacciata 770W


Gi oggi i LED sono caratterizzati da unefficienza luminosa comparabile a quella delle efficientissime lampade ad alogenuri metallici. La progettazione qualitativa intelligente con limpiego differenziato degli strumenti di illuminazione per LED conferisce al progetto che impiega i LED dei vantaggi che si accrescono ulteriormente non appena entra in gioco il potenziale della programmazione luminosa.

LED ww 28W

1740lm

62lm/W

112W

LED ww 28W

1740lm

62lm/W

15

420W

LED ww 21W

1305lm

62lm/W

168W

30

Lampade fluorescenti com patte: illuminazione generale orizzontale A prima vista una griglia di downlight con lampade fluorescenti compatte appare un concetto di illuminazione efficiente e razionale per una sala dattesa. Ma anche in questo caso si pu appurare come il potenziale di efficienza della progettazione illuminotecnica qualitativa con limpiego differenziato di strumenti di illuminazione per LED sia ancora maggiore.

Pavimento Parete Gate 2704W 7,8W/m2

230lx 90lx 310lx

100%

LED: progettazione illumino tecnica differenziata con illumi nazione diffusa delle pareti Anche nel confronto con le soluzioni luminose con lampade fluorescenti compatte, i LED utilizzati nella progettazione illuminotecnica differenziata risultano convincenti. I wallwasher migliorano la percezione degli spazi e danno una sensazione di ampiezza dellambiente. Qui ci si giova dellelevato grado di riflessione delle pareti chiare nel loro contrasto con il pavimento pi scuro. Unulteriore griglia di downlight garantisce l'illuminazione di fondo nella zona delle poltrone. Con questa soluzione si pu minimizzare il numero di apparecchi di illuminazione. Dati di progettazione P* 2,53W/m2 LOR 0,56 UGR 19 P* 2,5W/m2 LOR 0,7 UGR 16 Altezza parete 4m Distanza 0,9m Ev 118lx Quantit 104

Pavimento Parete Gate 2324W 6,7W/m2

220lx 110lx 300lx

-14%

Lampada TC 26W

Flusso luminoso 1800lm

Efficienza luminosa 70lm/W

Potenza allacciata 2704W


Nella soluzione con i LED la riduzione del numero dei downlight a vantaggio dei wallwasher con lente, oltre a determinare un valore aggiunto estetico, contribuisce anche ad un risparmio energetico.

LED ww 28W

1740lm

62lm/W

48

1344W

LED ww 28W

1740lm

62lm/W

35

980W

31

Applicazioni dei LED

Lo stato attuale della tecnologia dei LED, per come utilizzata negli strumenti di illuminazione ERCO per LED, consente un ampio spettro di applicazioni negli ambienti architettonici interni ed esterni. I progetti di successo realizzati da ERCO con i LED confermano il concetto tecnico e progettistico che ne alla base: il comfort visivo efficiente diventa una realt palpabile.

Condizioni ottimali per la conservazione delle preziose opere grafiche, ottenute con i faretti Optec per LED dimmerabili singolarmente (museum kunst palast, Dsseldorf).

I faretti Optec per LED con tonalit bianca da luce diurna e bianca calda consentono di giocare con i contrasti di temperature colore, di salvaguardare le opere esposte e di ridurre i costi di esercizio (museo della Casa dei Fratelli Grimm, Steinau an der Strae).

32

Lilluminazione dei passaggi e dei gradini con gli apparecchi a colonna Midipoll e con Axis Walklights migliora la sensazione di sicurezza e la qualit dellambiente attorno ad unabitazione privata in Svezia. I LED non richiedono manutenzione, possono essere commutati in modo sicuro e richiedono un con

sumo minimo di corrente elettrica (abitazione privata, Kalmar).

Gli apparecchi a colonna Midipoll per LED si fanno valere anche nelle condizioni ambientali pi dure. A differenza degli altri tipi di lampada, il flusso luminoso dei LED non si riduce in ambienti molto freddi.

I progetti dilluminazione in spazi aperti, che richiedono di per s durevolezza e preservazione delle risorse ambientali, sono destinati ad essere realizzati con la tecnologia LED, come ad esempio questa messa in scena di un ponte in Norvegia con la luce dei proiettori Powercast per LED (Egersund Lygre bro, Egersund). Fotografo: Hugo Ltcherath

33

Strumenti di illuminazione Rassegna strumenti per ambienti interni

Il Programma ERCO strutturato per tipi di apparecchi e famiglie di apparecchi, per trovare velocemente lo strumen to di illuminazione giu sto per un determinato compito di illuminazio ne. Questa pagina offre una panoramica su tut ti i tipi e le famiglie di prodotti per LED e sulle relative caratteristiche di distribuzione. Le singole

famiglie con le loro spe cifiche caratteristiche e particolarit sono presen tate in breve nelle pagine seguenti. Per delle infor mazioni pi complete e sempre aggiornate visi tate il Light Scout ERCO al seguente indirizzo: www.erco.com/prodotti

Faretti, washer e wallwasher

Logotec LED

Cantax

Emanon

Optec

Faretti da incasso

Quintessence

Apparecchi da incasso nel soffitto

Quintessence rotondo

Quintessence quadrato

Apparecchi da parete

Washer per pavimento

Apparecchi da incasso nel pavimento

Nadir IP67

34

Strumenti di illuminazione Rassegna strumenti per ambienti esterni

Proiettori e washer

Powercast

Grasshopper

Apparecchi per facciate

Kubus

Axis Walklight

Focalflood

Apparecchi per spazi aperti

Midipoll

Kubus

Apparecchi da soffitto

Apparecchi da incasso Lightcast

Zylinder

Apparecchi da incasso nel pavimento

Tesis IP68

Tesis IP68

Apparecchi di orien tamento a LED IP68

35

Strumenti di illuminazione per ambienti interni Faretti, washer e wallwasher


Logotec LED
Logotec LED stato otti mizzato appositamente per limpiego dei LED. Il design di sistema e leffi cienza energetica carat terizzano questa nuova famiglia di faretti. Le lenti Spherolit intercambiabili offrono distribuzioni della luce che vanno dai coni di luce stretti a quelli larghi od ovali, fino alle distri buzioni per lilluminazione delle superfici verticali.

Cantax

I faretti Cantax coniu gano la pi moderna illuminotecnica con il design chiaro e minima lista di Naoto Fukasawa. I LED bianchi o con tec nica varychrome con len te Spherolit creano un effetto luminoso carat terizzato da efficienza ed omogeneit.

Emanon

Sviluppato dal designer Yves Bhar, Emanon particolarmente adatto per negozi e vetrine. I faretti Emanon offrono una flessibilit ideale per lo sviluppo di concetti di illuminazione sceno grafica.

Optec

Con il nome Optec si identifica una famiglia di faretti il cui design caratterizzato dalla netta separazione tra la testata dellapparecchio ed il corpo per la componenti stica. La famiglia di pro dotti Optec particolar mente economica ed stata concepita per lillu minazione di aree di ven dita, ristoranti e musei.

36

Strumenti di illuminazione per ambienti interni Faretti da incasso


Quintessence
I faretti da incasso Quintessence costitui scono un programma completo per lillumina zione daccento integra ta nei soffitti. I faretti, ruotabili ed inclinabili, possono essere orientati con la massima flessibi lit. Sono disponibili le caratteristiche di distri buzione spot e flood.

I faretti da incasso e gli apparecchi da incasso Quintessence utilizzano gli stessi anelli o telai di montaggio. In confron to alla versione a filo del soffitto, in quella rien trante la testa orientata dellapparecchio non sporge dal bordo inferio re del soffitto stesso.

Con la cornice da incas so doppia si possono montare due apparec chi Quintessence come ununit unica, combi nando cos ad esempio un faretto direzionale spot con un wallwasher.

Per un adattamento individualizzato dellap parecchio ai compiti di illuminazione sono dispo nibili vari tipi di filtri e di lenti.

Apparecchi da incasso nel soffitto


Quintessence
Realizzato allinsegna del comfort visivo effi ciente, Quintessence consente la massima efficienza, qualit della luce e durata utile. La struttura modulare del programma comprende diverse distribuzioni dellintensit luminosa, con una focalizzazione sullilluminazione delle superfici verticali, e con sente di combinare molte diverse versioni di detta gli dincasso.

Gli apparecchi da incasso nel soffitto Quintessence, rotondi o quadrati, con sentono di dare al soffitto unimmagine adeguata allarchitettura ed allo sti le degli interni.

Il modello dellappa recchio con dettaglio di montaggio a filo del controsoffitto crea nei prodotti Quintessence un passaggio diretto dallapparecchio al sof fitto. La fuga in ombra stacca lapparecchio dalla superficie del sof fitto, mentre con la fuga varychrome si crea sul bordo dellapparecchio un effetto decorativo che incide sullimmagine complessiva del soffitto.

37

Strumenti di illuminazione per ambienti interni Apparecchi da parete


Washer per pavimento
I washer per pavimento sono particolarmente adatti per una sicura illu minazione delle vie di passaggio. Lampia distri buzione dellintensit luminosa garantisce un buon orientamento. Pos sono essere montati a filo della parete o con un anello o un telaio che si sovrappone ad essa.

Per un gradiente unifor me della luminanza ed un buon fattore di manuten zione dellapparecchio, lilluminotecnica prevede un diffusore come vetro di protezione.

Apparecchi da incasso nel pavimento


Nadir IP67
Le sorgenti luminose inte grate nei pavimenti sono inusuali. Per questo gli ap parecchi Nadir sono cos appariscenti. Luce radente, drammatici accenti lumi nosi, illuminazione dac cento, sono compiti che questi apparecchi possono svolgere perfettamente. Il corpo con grado di pro tezione IP67 li rende par ticolarmente resistenti a sporco e umidit. Con la loro ampia distri buzione dellintensit luminosa, i wallwasher per illuminazione radente Nadir mettono in rilievo le superfici delle pareti e le loro strutture.

I faretti direzionali servono per accentuare oggetti o dettagli archi tettonici. Montati vicino alla parete, con la loro distribuzione dellinten sit luminosa a simme tria rotazionale creano dei piccoli coni di luce.

38

Strumenti di illuminazione per ambienti esterni Proiettori e washer


Proiettori Powercast
Nella famiglia di prodotti Powercast si coniuga eco nomicit e flessibilit. Gli apparecchi offrono solu zioni per lilluminazione di dettagli delle facciate, insegne o vegetazione.

I proiettori Powercast per LED sono disponibili nelle tre caratteristiche di distribuzione dellinten sit luminosa spot, flood e wide flood e servono allilluminazione daccen to o diffusa.

Grasshopper

Lapparecchio Grasshopper, grazie al suo design com patto del corpo, adatto ad impieghi discreti per laccentuazione di dettagli di facciate, alberi e piante.

I proiettori sono dotati di un corpo in alluminio robusto, verniciato a pol vere a pi strati, e con la loro articolazione regola bile possono essere orien tati con precisione.

Grasshopper sono dispo nibili sia con LED bianchi che con tecnica vary chrome a comando DALI.

39

Strumenti di illuminazione per ambienti esterni Apparecchi per facciate


Kubus
Gli apparecchi per faccia te Kubus per LED offrono unottima soluzione per marcare in modo discreto i dettagli architettonici e gli ingressi. Questi appa recchi emettono sulla facciata una luce radente orientata.

Per incassare a filo della parete lapparecchio per zone di passaggio disponibile un apposito corpo da incasso.

Il sistema ottico del washer per pavimento per LED, concepito per lilluminazione di percorsi, espande il cono luminoso in uno spiccato ovale. La lente Softec come chiu sura dellapparecchio pro duce di conseguenza un gradiente morbido della luminanza.

Axis Walklight

La tecnologia LED, effi ciente e senza necessit di manutenzione, viene impiegata anche in Axis Walklight, gli apparecchi compatibili DALI per lil luminazione segna passo di scale o di pavimenti. La completa schermatura delle componenti di luce diretta garantisce un comfort visivo ottimale.

Focalflood

Lefficienza energetica e lassenza della necessit di manutenzioni sono le caratteristiche distintive degli apparecchi per fac ciate Focalflood. Questi apparecchi per LED, com patibili DALI, sono dotati di una componentistica con indirizzo digitale ed emettono unilluminazio ne omogenea su grandi superfici con una distri buzione della luce a fascio stretto. Con il montaggio direttamente sulla super ficie illuminata la luce radente viene proiettata sulla facciata o sul soffit to minimizzando linqui namento luminoso.

40

Strumenti di illuminazione per ambienti esterni Apparecchi per spazi aperti


Midipoll
Il cono di luce circolare degli apparecchi Midipoll emette anche una luce radente sul profilo a croce della colonna, facendone un elemento di definizio ne degli spazi. La tecno logia Dark Sky, la durevo lezza e leconomicit sono le caratteristiche distin tive di questo apparecchio a colonna.

Kubus

Apparecchi da incasso nel soffitto


Lightcast
Downlight La famiglia di prodotti Lightcast offre unillu minazione generale effi ciente dal punto di vista energetico per le aree esterne come gli ingressi od i passaggi. I robusti corpi in fusione di allumi nio resistono alle condi zioni ambientali pi dure.

Wallwasher con lente Il wallwasher con lente crea una distribuzione dellintensit luminosa asimmetrica, per unil luminazione omogenea delle superfici verticali. Pu montare dei LED ad alta potenza in tonalit bianco calda o bianco da luce diurna.

Faretti direzionali Con il loro angolo di distribuzione stretto pos sono accentuare perfetta mente dei dettagli degli edifici o delle sculture. A tal fine il modulo illu minotecnico pu essere orientato di fino a 15 allinterno del corpo.

41

Strumenti di illuminazione per ambienti esterni Apparecchi a plafone


Zylinder
Lapparecchio presenta le stesse caratteristiche illuminotecniche della serie Lightcast, ma dotato di un corpo cilin drico in fusione di allu minio. Trova applicazione soprattutto nelle aree intermedie tra gli ambien ti interni e quelli esterni.

Apparecchi da incasso nel pavimento


Tesis IP68
Wallwasher con lente I wallwasher con lente Tesis sono disponibili per una distribuzione omoge nea della luminosit su di una facciata. Con la tec nologia Darklight locchio dellosservatore rimane al di fuori dellangolo di antiabbagliamento e non viene abbagliato n dalla lampada, n dai riflessi sul riflettore. Apparecchi da incasso nel pavimento Gli apparecchi da incas so nel pavimento per LED sono disponibili nel le tonalit bianco caldo, bianco da luce diurna e nella versione varychrome, sono efficienti sotto il profilo energetico e non richiedono manutenzione. Hanno unalta capacit di attirare lattenzione e ser vono a marcare i passaggi o le linee architettoniche.

42

Strumenti di illuminazione per ambienti esterni Apparecchi da incasso nel pavimento


Apparecchi di orientamento a LED IP68
I passaggi e le superfici piane possono essere marcate con degli appa recchi di orientamento che emettono luce bianca o colorata. Il vetro anti graffio e lacciaio garanti scono affidabilit e dure volezza negli anni. Con limpiego di diffusori e rifrattori possibile per cepirli anche in ambienti luminosi. I washer per pavimenti di questa fami glia di prodotti presen tano una distribuzione dellintensit luminosa asimmetrica per unillu minazione diretta.

Strumenti di illuminazione Programmazione luminosa


Il sistema di gestione della luce Light System DALI di ERCO segue un approccio innovativo. La tecnologia DALI (Digital Addressable Lighting Interface), applicata in modo intelligente ad apparecchi indirizzabili individualmente, costi tuisce insieme al software Light Studio di ERCO un sistema integrato per lilluminazione sceno grafica e la gestione efficiente della luce. Insie me al completo programma ERCO di apparec chi compatibili DALI per ambienti interni ed esterni ed al sistema di binari elettrificati DALI di ERCO si possono trasportare nella prassi, in modo pi semplice ed economico che mai, i potenziali della programmazione luminosa, sia per la realizzazione di effetti scenografici che per la gestione intelligente della luce ai fini del risparmio energetico. Limpegno dellinstalla zione si riduce enormemente rispetto ad altri sistemi di programmazione luminosa: la tecno logia DALI integra le funzioni di commutazione e dimmerazione nellapparecchio stesso o nella componentistica, il cavo di comando a 2 fili pu collegare gli elementi in qualsiasi topolo gia. Lalimentazione degli apparecchi costan Light Changer+ te ed indipendente dal cablaggio DALI.
Light System DALI Il Light Studio costituisce il software di comando principale, con il quale viene comandato il Light Server, linterfaccia tra il software e gli apparecchi. Il programma suddiviso in moduli che ricoprono tutti i campi della pro grammazione luminosa.

Il Light Changer+ con sente di richiamare le situazioni ed i program mi del timer memorizza ti nel Light Server. Per la navigazione nei menu il Light Changer+ dotato di un comodo touch screen. disponibile un pulsante per la funzione ON/OFF per laccensione e lo spegnimento di tutti i Client.

DALI PLUG+ PLAY

Plug and Play La gran parte degli appa recchi di illuminazione per LED disponibile anche in versione Light Client, cio in forma di apparecchi compatibili DALI con componentisti ca codificata alla produ zione. Questi apparecchi sono riconosciuti auto maticamente dal Light System DALI (Plug and Play).

43

Gli showroom ERCO Vivere la luce, sfruttare i servizi in tutto il mondo


ERCO si considera unimpresa aperta al mon do, attiva a livello internazionale. Showroom ed uffici ERCO hanno sedi locali in tutti i mer cati pi importanti. Vi operano collaboratori altamente qualificati e specializzati in campo illuminotecnico. Grazie a questa rete, anche in caso di progetti internazionali e transnazionali, possiamo garantire in loco unassistenza affida bile ed un competente servizio di consulenza: dalla fase di abbozzo del progetto, al bando di concorso, alla campionatura, progettazione e logistica di consegna, fino al servizio clienti ed alla formazione. Consultant to the consultant, da consulen te a consulente. Cos definiscono i consulen ti ERCO il loro ruolo nel processo costruttivo, ruolo che offre un supporto professionale ai progettisti per tutti i problemi illuminotecnici ed in tutte le fasi del progetto. Con informa zioni tecniche specifiche ed una documenta zione su misura, contribuiscono a favorire in modo ottimale la decisione sugli apparecchi pi idonei da adottare. Gli showroom e gli uffici costituiscono gli ambienti ottimali per riunioni di lavoro in fase di progetto. disponibile una zona di simula zione per campionature o altre dimostrazioni dei prodotti e spesso larea esterna degli show room presenta degli esempi di applicazione degli strumenti di illuminazione ERCO. Il servizio di assistenza ERCO non finisce tuttavia con la consegna puntuale degli arti coli desiderati: anche dopo la messa in funzio ne dellimpianto i nostri consulenti illumino tecnici sono a disposizione con fatti e consigli per dare un aiuto in merito a manutenzione, Le qualit della luce adattamento o ampliamento dellimpianto di Toccare con mano la illuminazione.
Eventi e seminari Eventi e seminari fanno degli showroom ERCO il punto dincontro della comunit locale degli architetti e dei lighting designer. Gli showroom permettono di chiarire il significato del motto tune the light: plasma re le qualit spaziali e temporali della luce.

variet della produzione e le possibilit creative offerte dal Programma ERCO: gli showroom ERCO ne sono un esem pio vivente, dallallesti mento degli ambienti allesterno fino allarea mockup allinterno.

In cantiere Molte domande emer gono solo nel corso del lavoro nel cantiere e richiedono una presenza in loco. I collaboratori ERCO collaborano orga nizzando campionature, fornendo il loro suppor to nella risoluzione dei problemi illuminotecnici e risolvendo i problemi logistici.

44

La luce nello spazio difficile riprodurre con parole l'effetto della luce nell'ambiente: bisogna sperimentarlo di perso na. Gli showroom ERCO offrono proprio le condi zioni ottimali e la flessi bilit necessarie a questo scopo.

Gestione progetti Gli uffici sono dotati gli ambienti ottimali per discutere i progetti. La persona che contattate in ERCO qualificata a dare il suo supporto in tutte le fasi del vostro progetto.

Contatti I collaboratori ERCO di tutto il mondo saranno lieti di fare la vostra conoscenza. Troverete tutti gli indirizzi dei nostri uffici e showroom alla fine di questa bro chure o allindirizzo: www.erco.com/contact

45

Sistema logistico informativo Prodotti Progetti Guida


ERCO offre un sistema interconnesso di mezzi di comunicazione classici e digitali, per un sup porto ottimale ai progettisti in ogni fase del loro lavoro. La nostra ampia offerta si articola in informazioni su prodotti e progetti di riferi mento ed in temi didattici. Tutta la documentazione ERCO concepita per integrarsi perfettamente nella progettazio ne di concetti luminosi completi ad ogni livello: ideazione, struttura e terminologia delle varie parti del programma sono uniformate per favo rire al massimo lorientamento degli utenti.

www.erco.com Il Light Scout ERCO in Internet un mezzo allavanguardia per garan tire lattualit delle infor mazioni sui prodotti. Larea Prodotti del Light Scout e le schede tecni che dei prodotti in forma to PDF vengono aggior nate due volte lanno. Con informazioni sui prodotti in 13 versioni linguistiche e regionali e 5 lingue di navigazione, il Light Scout viene incontro alle esigen ze del mercato globale.

Progetti Il fascino della luce nellimpiego architetto nico occupa molto spa zio nella comunicazione ERCO ad esempio nel settore Progetti del Light Scout ERCO, ma anche nella nostra rivi sta per i clienti ERCO Lichtbericht.

Guida I moduli scientifici inte rattivi contenuti nella sezione Guida del Light Scout forniscono i principi della progettazione con la luce e le conoscenze utili per gli utenti sugli stru menti di illuminazione.

46

Prodotti La nostra ampia offerta di soluzioni luminose per larchitettura si articola nei seguenti tre ambiti: programmazione lumino sa, apparecchi per interni e apparecchi per esterni. Ritroverete questa strut tura sia nel Light Scout che nel catalogo a stampa.

Emanon Spotlight
with LED and DALI adapter

466663

201

273

4 66666663

466666666663

LED

0q p
76629.000 White (RAL9002) LED daylight white LED 14W 1080lm 5500K DALI Version 2 Product description Housing: high-temperature plastic. Non-slip surface with geometrically arranged dimples. 0-90 tilt. Bracket: cast aluminium, powder-coated, rotatable on DALI adapter through 360. Internal wiring. Electronic control gear, with plug and play connectivity. ERCO DALI adapter for DALI track: plastic. Anti-dazzle ring: cast aluminium, powder-coated black. Peripheral groove for xing accessories. Replaceable LED module: high-power LEDs on metal-core PCB. Lens system, ood: collimating lens, clear plastic. Spherolit lens, ood. Weight 2.55kg

60

60

30

5000 cd

30

LED 14W 1080lm 5500K h(m) 1 2 3 4 5 E(lx) 3441 860 382 215 138 D(m) 29 0.52 1.03 1.55 2.07 2.59

Emanon Spotlight
with LED and DALI adapter

46666666663

E
466663 4 3 6666
142 125
Mounting ERCO DALI track Hi-trac DALI track Monopoll DALI track DALI singlet

Emanon S

with LED and DALI ad

201

273

466666663
ERCO GmbH Brockhauser Weg 80-82 58507 Ldenscheid Germany Tel.: +49 2351 551 0 Fax: +49 2351 551 300 LED info@erco.com

466666666663
Technical Region: 230V/50Hz We reserve the right to make technical and design changes. Edition: 03.11.2009 Current version under www.erco.com/76629.000 1/3

0q p
Erzeugt mit dem DocScape Publisher, Regelwerk $Rev: 19442 $, am 2009-11-3 um 12:03

76629.000 White (RAL9002) LED daylight white LED 14W 1080lm 5500K DALI Version 2 Product description Housing: high-temperature plastic. Non-slip surface with geometrically arranged dimples. 0-90 tilt. Bracket: cast aluminium, powder-coated, rotatable on DALI adapter through 360. Internal wiring. Electronic control gear, with plug and play connectivity. ERCO DALI adapter for DALI track: plastic. Anti-dazzle ring: cast aluminium, powder-coated black. Peripheral groove for xing accessories. Replaceable LED module: high-power LEDs on metal-core PCB. Lens system, ood: collimating lens, clear plastic. Spherolit lens, ood. Weight 2.55kg

60

60

30

5000 cd

30

LED 14W 1080lm 5500K h(m) 1 2 3 4 5 E(lx) 3441 860 382 215 138 D(m) 29 0.52 1.03 1.55 2.07 2.59

76629.000 White (RAL9002) LED daylight white LED 14W 1080lm 5500K DALI Version 2 Product description Housing: high-temperature plastic. Non-slip surface with geometrically arranged dimples. 0-90 tilt. Bracket: cast aluminium, powder-coated, rotatable on DALI adapter through 360. Internal wiring. Electronic control gear, with plug and play connectivity. ERCO DALI adapter for DALI track: plastic. Anti-dazzle ring: cast aluminium, powder-coated black. Peripheral groove for xing accessories. Replaceable LED module: high-power LEDs on metal-core PCB. Lens system, ood: collimating lens, clear plastic. Spherolit lens, ood. Weight 2.55kg

Il Programma ERCO in formato cartaceo offre tutte le informazioni ed i dati pi importanti per la progettazione nero su bianco, in forma com patta e sempre a portata di mano.

ERCO GmbH Brockhauser Weg 80-82 58507 Ldenscheid Germany Tel.: +49 2351 551 0 Fax: +49 2351 551 300 info@erco.com

Curva di distribuzione dell'intensit luminosa Per tutti gli apparecchi per LED nel Programma ERCO e nel Light Scout sono disponibili le curve di distribuzione dellin tensit luminosa per faci litare la massima preci sione della progettazione.
Erzeugt mit dem DocScape Publisher, Regelwerk $Rev: 19442 $, am 2009-11-3 um 12:03

Mounting ERCO DALI track Hi-trac DALI track Monopoll DALI track DALI singlet

Technical Region: 230V/50Hz We reserve the right to make technical and design changes. Edition: 03.11.2009 Current version under www.erco.com/76629.000

Versioni per LED I rapidi sviluppi tecnici dei LED sono documen tati da ERCO nelle versio ni dei prodotti indicate sulle etichette con i dati tecnici ed in tutte le descrizioni dei prodotti.

256

1/3

ERCO GmbH Brockhauser Weg 80-82 58507 Ldenscheid Germany Tel.: +49 2351 551 0 Fax: +49 2351 551 300 info@erco.com

Erzeugt mit dem DocScape Publisher,

Nel Light Scout per ogni articolo ERCO si posso no scaricare tutti i dati necessari per la progetta zione digitale con lim piego dei software CAD, di calcolo e di simulazio ne della luce. In tal modo si possono utilizzare ad esempio i programmi DIALux o 3D Studio VIZ per realizzare delle spet tacolari visualizzazioni.

46666666663

4 3 6666

142

125

256

47

Indirizzi ERCO

Europa
Belgio ERCO Lighting Bvba/sprl Leuvensesteenweg 369 bus 7 1932 Zaventem Belgium Tel.: +32 2 340 7220 Fax: +32 2 347 3882 info.be@erco.com Bulgaria ALTRONICS light 61 Lerin Str. Sofia 1680 Bulgaria Tel.: +359 2 980 9061 Fax: +359 2 980 9061 office@altronicslight.com Danimarca ERCO Lighting AB Representative Office Vesterbrogade 136 C, st. 1620 Kbenhavn V Denmark Tel.: +45 33 21 80 60 Fax: +45 33 21 80 64 info.dk@erco.com Germania ERCO Leuchten GmbH Postfach 2460 58505 Ldenscheid Brockhauser Weg 8082 58507 Ldenscheid Germany Tel.: +49 2351 551 100 Fax: +49 2351 551 555 info.de@erco.com ERCO Leuchten GmbH Showroom Berlin Reichenberger Str. 113A 10999 Berlin Tel.: +49 30 769 967 0 Fax: +49 30 769 967 20 info.berlin@erco.com ERCO Leuchten GmbH Showroom Hamburg Osterfeldstrae 6 22529 Hamburg Tel.: +49 40 548 037 40 Fax: +49 40 548 037 429 info.hamburg@erco.com ERCO Leuchten GmbH Showroom Frankfurt Schwarzwaldstrae 78 60528 Frankfurt Tel.: +49 69 675 053 Fax: +49 69 670 275 5 info.frankfurt@erco.com ERCO Leuchten GmbH Showroom Mnchen Nymphenburger Str. 125 80636 Mnchen Tel.: +49 89 120 099 40 Fax: +49 89 120 099 499 info.muenchen@erco.com ERCO Leuchten GmbH Showroom Stuttgart Rotebhlstrae 87a 70178 Stuttgart Tel.: +49 711 933 475 90 Fax: +49 711 933 475 99 info.stuttgart@erco.com Estonia vedi Finlandia Finlandia ERCO Lighting AB c/o Agne Klawr Mensavgen 16 06750 Tolkis Finland Tel.: +358 400 718 407 a.klawer@erco.com Francia ERCO Lumires Eurl 6ter, rue des SaintsPres 75007 Paris France Groupe Paris IIe de France Tel.: +33 1 44 77 84 71 Fax: +33 1 47 03 96 68 Groupe Rgions Tel.: +33 1 44 77 84 75 Fax: +33 1 47 03 96 68 Groupe Architecture Commerciale Tel.: +33 1 44 77 84 70 Fax: +33 1 44 77 84 84 info.fr@erco.com Georgia Smart Way Ltd. 2 Mosashvili Str. 0179 Tbilisi Georgia Tel.: +995 32 30 88 81/82 Fax: +995 32 30 80 08 salome@swg.ge Grecia Moda Light 17th klm Athens Lamia 145 64 Kifisia Athens Greece Tel.: +30 210 6253 802 Fax: +30 210 6253 826 info@modalight.gr Gran Bretagna ERCO Lighting Ltd. 38 Dover Street London W1S 4NL Great Britain Tel.: +44 20 7344 4900 Fax: +44 20 7409 1530 info.uk@erco.com Irlanda vedi Gran Bretagna Islanda vedi Svezia Italia ERCO Illuminazione S.r.l. c/o Edificio Sedici Viale Sarca 336 F 20126 Milano Italy Tel.: +39 02 365 872 84 Fax: +39 02 643 7831 info.it@erco.com Croazia Ortoforma d.o.o. Kamenita 2 1000 Zagreb Croatia Tel.: +385 1 485 1489 Fax: +385 1 485 1489 ortoforma@ortoforma.hr Lettonia Lituania vedi Polonia Lussemburgo vedi Germania Marocco ERCO Lumires Maroc Representative Office 174 bd Zerktouni 20100 Casablanca Morocco Mob.: +212 642 04 93 45 info.fr@erco.com Paesi Bassi ERCO Lighting B.V. Gooimeer 13 1411 DE Naarden Netherlands Tel.: +31 35 699 1710 Fax: +31 35 694 6383 info.nl@erco.com Norvegia ERCO Lighting AS Kirkegata 5 0153 Oslo Postboks 771 Sentrum 0104 Oslo Norway Tel.: +47 2414 8200 Fax: +47 2414 8201 info.no@erco.com Austria ERCO Lighting GmbH Engerthstrasse 151/Loft e.6 1020 Wien Austria Tel.: +43 1 798 84 94 0 Fax: +43 1 798 84 95 info.at@erco.com Polonia ERCO Lighting GmbH Przedstawicielstwo w Polsce ul. Biay Kamie 7 02-593 Warszawa Poland Tel.: +48 22 898 7845 Fax: +48 22 898 2939 info.pl@erco.com Portogallo Omnicel Tcnicas de Iluminao, S.A. Rua Castilho, 575. Dto. 1250068 Lisboa Portugal Tel.: +351 21 381 3080 Fax: +351 21 381 3090 omnicel.lx@omnicel.pt Romania vedi Ungheria Russia ERCO Lighting GmbH Representative Office Serebryanicheskiy per. 2/5 109028 Moskwa Russian Federation Tel.: +7 495 988 86 89 Fax: +7 495 988 86 89 info.ru@erco.com Armenia Bielorussia Moldavia Tagikistan Ucraina vedi Russia Svezia ERCO Lighting AB Birger Jarlsgatan 46 11429 Stockholm Sweden Tel.: +46 8 54 50 44 30 Fax: +46 8 54 50 44 39 info.se@erco.com Svizzera ERCO Lighting AG Trottenstrasse 7 8037 Zrich Switzerland Tel.: +41 44 215 28 10 Fax: +41 44 215 28 19 info.ch@erco.com Slovacchia vedi Repubblica Ceca Slovenia vedi Austria Spagna ERCO Iluminacin, S.A. c/ El Pl n 47 08750 Molins de Rei, Barcelona Spain Tel.: +34 93 680 1110 Fax: +34 93 680 0546 info.es@erco.com Delegacin Catalua c/ El Pl n 47 08750 Molins de Rei, Barcelona Spain Tel.: +34 93 680 1244 Fax: +34 93 680 2624 info.barcelona@erco.com Delegacin Centro c/ Buen Suceso n 13 28008 Madrid Spain Tel.: +34 91 542 6954 Fax: +34 91 559 0965 info.madrid@erco.com Delegacin Levante c/ Profesor Beltrn Bguena n 4 Oficina 216 46009 Valencia Spain Tel.: +34 963 318 105 Fax: +34 963 918 651 info.valencia@erco.com Repubblica Ceca ERCO Lighting GmbH Organizan sloka Praha Jana Masaryka 3/456 120 00 Praha 2 Czech Republic Tel.: +420 2 225 111 16 Fax: +420 2 225 217 12 info.cz@erco.com Turchia ERCO Lighting GmbH Istanbul Irtibat Burosu Gumussuyu, Inonu Cad. Saadet apt. No:29 D:4 34437 Beyoglu Istanbul Turkey Tel.: +90 212 249 06 10 Fax: +90 212 249 06 68 info.tr@erco.com Azerbaigian Kazakistan Kirghizistan Turkmenistan Uzbekistan vedi Turchia

48

Europa
Ungheria ERCO Lighting GmbH Kereskedelmi Kpviselet Irnyi u. 1. mfsz. 2. 1056 Budapest Hungary Tel.: +36 1 266 0006 Fax: +36 1 266 0006 info.hu@erco.com Cipro J. N. Christofides Trading Ltd. Lighting Division P.O. Box 21093 1501 Nicosia 1c Kennedy Avenue 1075 Nicosia Cyprus Tel.: +357 22 813 042/3 Fax: +357 22 813 046 mail@jnc.com.cy

Medio Oriente
Dubai ERCO Lighting Pte. Ltd. Representative Office P.O. Box 62221 Dubai United Arab Emirates Tel.: +971 4 336 9798 Fax: +971 4 337 3746 info.ae@erco.com Arabia Saudita Bahrain Egitto Emirati Arabi Uniti Giordania India Kuwait Libano Oman vedi Dubai Abu Dhabi ERCO Lighting Pte. Ltd. Representative Office P.O. Box 111019 Abu Dhabi United Arab Emirates Tel.: +971 2 676 7654 Fax: +971 2 676 7450 info.ae@erco.com Qatar ERCO Lighting Pte. Ltd. Representative Office P.O. Box 22059 Doha Qatar Tel.: +974 4 441 4290 Fax: +974 4 441 1240 info.ae@erco.com

Asia Sud-Est
Singapore ERCO Lighting Pte. Ltd. 93 Havelock Road #03532 Singapore 160093 Singapore Tel.: +65 6 227 3768 Fax: +65 6 227 8768 info.sg@erco.com Bangladesh Brunei Cambogia Filippine Indonesia Laos Malesia Myanmar Tailandia Vietnam vedi Singapore

Asia orientale
Cina ERCO GmbH Representative Office Rm 2015, Civil Aviation Center 18, Xin Jinqiao Road Pudong Shanghai 201206 P.R. China Tel.: +86 21 5030 5979 Fax: +86 21 5030 5879 info.cn@erco.com ERCO GmbH Representative Office Rm1605, Bldg 11, West Zone Jianwai SOHO, No. 39 East 3rd Ring Middle Road Chaoyang District Beijing 100022 P.R. China Tel.: +86 10 5869 3125 Fax: +86 10 5869 3127 info.cn@erco.com ERCO Lighting Pte. Ltd. Representative Office Unit 413, 4th Floor Tower 2, Lippo Centre 89 Queensway, Admiralty Hong Kong P.R. China Tel.: +852 3165 8780 Fax: +852 3165 8790 info.hk@erco.com Giappone ERCO Lighting Ltd. Shibakoen ND Bldg. 2510 Shiba Minatoku Tokyo 1050014 Japan Tel.: +81 3 5418 8230 Fax: +81 3 5418 8238 info.jp@erco.com Corea ERCO Lighting Pte. Ltd Representative Office 5th fl, Woorim Bldg. 79724 Bangbaedong, Seochogu Seoul 137830 Korea Tel.: +82 2 596 3366 Fax: +82 2 596 3354 info.kr@erco.com

Nord America
USA ERCO Lighting Inc. 160 Raritan Center Parkway Suite 10 Edison, NJ 08837 USA Tel.: +1 732 225 8856 Fax: +1 732 225 8857 info.us@erco.com Canada Messico Porto Rico vedi USA

Sud America
Argentina ERCO Iluminacin, S.A. Oficina de Representacin Av. Juana Manso 1124 C1107CBX Buenos Aires Argentina Tel.: +54 11 4313 1400 Fax: +54 11 4312 5465 info.ar@erco.com Bolivia Brasile Cile Colombia Ecuador Paraguay Per Uruguay Venezuela vedi Argentina

Oceania
Australia ERCO Lighting Pte. Ltd. Representative Office 349 Pacific Highway North Sydney NSW 2060 Australia Tel.: +61 2 9004 8801 Fax: +61 2 9004 8805 info.au@erco.com ERCO Lighting Pte. Ltd. Representative Office Suite 1, 114 Hardware Street Melbourne VIC 3000 Australia Tel.: +61 3 9914 2235 Fax: +61 3 9914 2238 info.au@erco.com Nuova Zelanda vedi Australia Sede centrale ERCO ERCO GmbH Postfach 2460 58505 Ldenscheid Brockhauser Weg 8082 58507 Ldenscheid Germany Tel.: +49 2351 551 0 Fax: +49 2351 551 300 info@erco.com www.erco.com Potete trovare gli indirizzi aggiornati al sito www.erco.com

49

tune the light

N art. 1029381000 IT 04/2011