Sei sulla pagina 1di 16

il giornale della tua citt

2 quindicinale di attualit, politica e cultura


Nelle ultime settimane si registrato un preoccupante aumento di incursioni di ladri nelle abitazioni. I malviventi, sempre pi impudenti, sembrano preferire le ore diurne per le loro azioni. Allarme in citt e proteste dei cittadini che chiedono con forza i vigili di quartiere e le annunciate pattuglie 24 ore su 24
23 NOVEMBRE 2011 - anno XL - n. 20
Editore Milano Communication srl - Redaz. via Conte Suardi 84 - 20090 Segrate (MI) - Poste Italiane Spa - Spediz. in abb. postale - D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n. 46) art. 1, comma 2, DCB Milano - Reg. presso Trib. di Milano n. 369 19/11/1974 - Costo di una copia: 1 euro

LACCUSA DI 5 CONSIGLIERI

Pgt fuorilegge Il Pdl: Vergognosa e inutile demagogia


Revocare o rivedere il Pgt in autotutela per evitare eventuali incriminazioni di falso ideologico e materiale per i consiglieri che lo voteranno. Il consiglio contenuto in una mozione presentata la scorsa settimana da da un gruppo di minoranza secondo la maggioranza un atto di vero e proprio terrorismo politico fa esplodere la polemica in vista dell'approvazione del documento urbanistico, prevista entro il prossimo marzo. Per ora, a suon di comunicati. Presto, forse, a colpi di denunce. A firmare la mozione, insieme con l'estensore Paolo Micheli e il secondo consigliere di Segrate Nostra Gianfranco Rosa, Fabrizio Ciapini (Idv), Manuela Mongili e Silvia Carrieri (Pd). Nel testo, partendo dalla presunta illegittimit di un aumento del 2% del consumo di suolo previsto dal Pgt frutto, secondo le analisi di Paolo Micheli, di una cartografia artefatta dall'amministrazione, i consiglieri fanno aleggiare lo spettro di possibili reati in caso di approvazione del piano urbanistico, ricordando ai consiglieri che rivestono la qualifica di pubblici ufficiali.

Tanti vigili... Ma troppi furti


a pagina 5 Via alla campagna di vaccinazione anti influenza anche se sar lieve Iniziazione alla raccolta differenziata per tutte gli studenti Mi2, nuova vetrata e prezioso calice per i 30 anni della chiesa di Dio Padre A PAGINA 9
Riaprire l'accordo di programma del centro commerciale per ridare ossigeno alla viabilit speciale. E per salvare la citt da un effetto domino con conseguenze devastanti. Ecco lo scenario: se salta la viabilit speciale Percassi non realizza il centro commerciale nell'ex dogana. Se il centro commerciale non nasce Segrate non incassa i milioni di Percassi necessari per mantenere le costosissime opere pubbliche e di arredo gi realizzate dal sindaco. Se manca lo sfogo sulla viabilit alternativa alla Cassanese da Milano a Pioltello, l'ex provinciale, con l'arrivo della Brebemi, diventa un caos infernale. Certo, solo ipotesi per ora. Ma la preoccupano, e molto, gli amministratori segratesi. Dopo la brusca interruzione delle trattative con Regione, Provincia e Serravalle per tentare di far ripartire il progetto fermo per l'innalzamento della falda che ha allagato i cantieri di Lavanderie, evento inspiegabilmente non previsto in fase di progettazione - lo scorso luned, in Consiglio comunale, l'assessore Zanoli inter-

a pagina 3
REBELLATO

Zanoli propone di riaprire laccordo di programma del Centro commerciale

Risolvere la viabilit speciale o saremo soffocati dal traffico

Rotonde ok Disagi a causa dei ritardi


Pericolose, causa di ingorghi e fonte di angoscia per automobilisti, pedoni e ciclisti. Sembrano aver scontentato proprio tutti, le originali rotonde a otto realizzate sulla Cassanese. Ma lassessore ai lavori pubblici, Martino Rebellato, difende la scelta dellamministrazione. Tanti disagi perch ancora incomplete a causa dei ritardi, ma a marzo saranno concluse e i cittadini ne godranno i benefici.

A PAGINA 6

venuto per fare il punto della situazione. E per lanciare la sua proposta per ripartire. Come gi anticipato da Segrate Oggi, l'amministrazione ha considerato irricevibile la proposta di chiudere tutto per rifare una seconda gara per la realizzazione della nuova strada, che da Lambrate, in trincea, dovrebbe unirsi alla duina per raggiungere poi, passando sotto via Morandi, la zona industriale di Pioltello e quindi tornare sulla Cassanese.

A PAGINA 10

segue a pagina 3

a pagina 2

Lieto evento al laghetto di Milano 2 Sono nati i cinque cuccioli di cigno


Sono nati lo scorso 18 novembre e godono di ottima salute. Si conclusa con il parto di cinque bei cuccioli la gravidanza della femmina di cigno nero australiano che ha incuriosito e appassionato i residenti di Milano 2 nelle ultime settimane. Grazie anche allaiuto e allattenzione della gente, i genitori e i piccoli (nella foto di Aurelio Bucciarelli), vivono serenamente nella loro casa, il laghetto del quartiere.

RB SERRAMENTI
SNC

SERRAMENTI IN ALLUMINIO CASSONETTI - TAPPARELLE - PERSIANE ZANZARIERE - PORTE BLINDATE E INTERNE - CASSEFORTI E INFERRIATE FABBRO - PORTE BASCULANTI BOX ANCHE MOTORIZZATE INFISSI IN PVC *Possibilit di detrazione fiscale fino al 55%

20090 Segrate (MI) - Via Borioli, 8 Tel. e Fax 02.26923131 Cell. 336 444 776

Politica

23 NOVEMBRE 2011

BOFFALORA Lassessore Zanoli rassicura le parti coinvolte e chiede aiuto allopposizione

Prima della nuova convenzione risolvere i problemi dei residenti


Prima di sederci a discutere la nuova convenzione, dovranno essere risolti i problemi dei residenti. Che possono stare tranquilli, perch non saranno abbandonati dall'amministrazione. Parola di Angelo Zanoli, assessore al territorio, che la scorsa settimana, in Consiglio comunale, intervenuto per fare il punto sulla situazione Boffalora. Lo ha fatto rispondendo a una mozione presentata del Pd, banco di prova per un nuovo tentativo di dialogo tra le forze politiche sulla scia della commissione speciale che, lo scorso febbraio, port sotto la guida di Zanoli alla stesura dell'accordo con Vegagest costruttore del tribolato intervento nella zona est della citt che permise agli acquirenti insoddisfatti di recedere dall'acquisto. La mano tesa, ancora una volta, partita dall'assessore, che, nonostante il braccio di ferro che si sta svolgendo sul Pgt, ha chiesto a maggioranza e opposizione di condividere l'impegno per la tutela dei residenti e per una possibile rinascita del progetto, fermo ad anni luce di distanza da una realizzazione quanto meno accettabile. L'asso in mano al Comune, per tentare di aiutare gli inquilini dei palazzi in edilizia convenzionata di via Caboto e Vespucci (che hanno esposto alcuni striscioni durante lassemblea, nella foto), gli unici a essere stati completati e occupati dai proprietari, la scadenza della convenzione, a

Comune, 38.000 euro per il nuovo portale


Online entro fine anno. Parola di Paola Malcangio, dirigente relazioni esterne. Dopo dieci anni, tra qualche settimana, andr in pensione il vecchio sito del Comune di Segrate. Sar la Glamm Multimedia di Milano, incaricata da via Primo Maggio, a realizzare il nuovo portale, gi da tempo nel cassetto dell'amministrazione. Coster 38mila euro, comprensivi di tirocinio per i dipendenti che ne dovranno aggiornare autonomamente i contenuti e che in questi giorni sono gi al lavoro, con i tecnici comunali, per acquisire familiarit con il nuovo sistema. Le novit pi importanti? Un sistema di pagamento per tributi locali e servizi, un nuovo sistema di prenotazioni per gli uffici, un raccoglitore di segnalazioni potenziato dall'uso di Google Maps. E poi tante altri piccoli e grandi servizi, in una veste finalmente adeguata agli sviluppi del Web.

luglio 2012. Che l'amministrazione, come ha spiegato Zanoli, sarebbe pronta a ridiscutere e riportare in Consiglio comunale solo se l'operatore si far carico delle problematiche che affliggono i residenti, prima tra tutte l'allagamento del secondo piano interrato dei box dovuto a un innalzamento della falda non previsto in fase di progettazione. Una situazione che crea un disagio incredibile secondo l'assessore dato che sono in funzione costan-

temente pompe elettriche per svuotare i locali le cui bollette, dalla scorsa estate, sono state addebitate al condominio. Punto chiave la discussione, il livello di coinvolgimento della minoranza nelle trattative con l'operatore in vista della stesura della nuova convenzione. Chiedeva di concertare gli atti di indirizzo con gli organi consiliari, l'opposizione. Alla fine passata, all'unanimit, la linea della maggioranza, che ha concesso di verificare il

lavoro dell'assessore, per lasciare a Zanoli, come ha spiegato Ezio Lazzari (Pdl), la possibilit di trattare senza paletti. Paletti, in realt, gi imposti dalla vecchia convenzione, come ha spiegato l'assessore, blindata da una doppia votazione (cambio di destinazione e piano di intervento) dalla precedente amministrazione. Non detto che potremo togliere volumetria, non abbiamo molto potere in tal senso ha spiegato Zanoli, rispondendo all'opposizione che chiedeva di applicare, anche per la futura Boffalora, gli indici urbanistici fissati dal Pgt chi ha comprato casa per si aspetta scuole, servizi, insomma, un contesto. Per cui ci impegneremo al massimo, in commissione territorio portare pi possibili miglioramenti al progetto. F.V.

Stop al Question Time Lopposizione insorge


Stop ai Consigli comunali straordinari per mozioni e interrogazioni. Laddio al Question Time, introdotto da alcuni anni nel regolamento consiliare, potrebbe essere presto sancito dalla maggioranza. Pdl e Lega, infatti, nellultima commissione capigruppo, hanno proposto di accorpare interpellanze e mozioni nelle assemblee ordinarie. Dura la replica dei partiti di minoranza: Non c' dubbio che queste proposte siano un cambiamento riduttivo degli spazi gi ridotti della minoranza - spiegano in una nota congiunta - e sono il segnale che la maggioranza, in grave difficolt di coesione, voglia difendersi nel modo pi antico e usato da prepotenti: soffocare la voce del dissenso.

CENTROPARCO Lallarme di Rosa sui terreni acquisiti dal Comune

Discariche abusive, si verifichi


Invoca controlli accurati sulle aree che il Comune prender in carico dai vecchi proprietari dove sorger il lotto 5 del Centroparco, tra Lavanderie e Redecesio. Gianfranco Rosa, consigliere di Segrate Nostra, ha fatto suonare il campanello d'allarme in Consiglio comunale. Per evitare brutte sorprese e veri e propri bagni di sangue in caso si rendessero necessarie bonifiche. Quei terreni, secondo Rosa, sono stati utilizzati come discariche e sotto terra potrebbe esserci di tutto. Come nei cantieri della viabilit speciale ha spiegato dove Serravalle ha trovato 482 tonnellate di amianto, che ha dovuto rimuovere con una spesa di qua-

si due milioni di euro. Sappiamo che alcune di quelle aree sono state in passato utilizzate come discariche spiega l'assessore al territorio Angelo Zanoli tuttavia l non previsto un uso pubblico intensivo, bens una zona di forestazione. Nessun pericolo, dunque, anche se le verifiche verranno comunque fatte. Sono in corso controlli ambientali rassicura Zanoli e comunque ogni terreno deve essere idoneo al suo utilizzo: essendo questa, ribadisco, area di prossima forestazione, non sar necessario procedere come se si trattasse di futura zona abitata. F.V.

Acquamarina privilegiata Il calcio ora paga la met


Ha ripianato le disparit di trattamento con una delibera la scorsa settimana. Cos ha deciso la giunta in merito ai pagamenti dovuti dai gestori degli impianti sportivi cittadini. Dora in avanti - sulla carta, nella pratica ancora tutto da vedere - tutte le associazioni non commerciali verseranno il 50% delle utenze al Comune, proprietario di tutte le strutture. stata cos sanata levidente disparit tra calcio e altri sport: Acquamarina Sport & Life (consorzio capitanato da Volley Segrate che gestisce le palestre) doveva versare gi la met delle bollette, mentre le societ di calcio, secondo la prima decisione dellamministrazione, avrebbero dovuto farsi carico del 100% dei costi.

Automobilisti, ciclisti, pedoni e camionisti dovranno avere pazienza fino a marzo. Con l'arrivo della primavera, secondo l'amministrazione, sar chiuso il cantiere per la nuova rotonda sulla Cassanese, che ha sostituito il grande incrocio di collegamento tra il Villaggio Ambrosiano e Segrate Centro. E che nel frattempo costruita a tempo di record nel mese di agosto a scomputo oneri dall'operatore che sta realizzando il lotto 1 del Centroparco, quello in via San Rocco pi a ridosso della Cassanese riuscita a scontentare tutti. Proprio tutti. Pericolosa, poco visibile, creatrice di ingorghi e difficolt di immissione dai due quartieri: sono solo al-

Rotonde a otto promosse Disagi perch incomplete


cune delle critiche degli utenti della Cassanese, che abbiamo raccolto anche sul nostro giornale pubblicando numerose lettere nelle scorse settimane. A difendere la nuova, ambiziosa, viabilit sulla ex provinciale declassata a strada comunale nel 2009 su richiesta del Comune, che ne ha prese in carico manutenzione e lavori di progettazione l'assessore da, che sono stati spostati con ulteriore dispendio di tempo e soldi. Il Comune non ne sapeva nulla? Proprio cos. Non ci hanno fatto sapere niente spiega Rebellato abbiamo trovato questa situazione quando abbiamo iniziato a scavare, e per questo motivo siamo stati costretti a limitarci, in queste settimane, a predisporre una soluzione provvisoria. Cosa cambier una volta temrinati i lavori? Come da progetto precisa l'ex capogruppo in Consiglio della Lega Nord la carreggiata sar allargata in prossimit di via Papa Giovanni, favorendo il fluire del traffico, sar poi eliminato il semaforo in direzione Milano, che sappiamo crea difficolt alla circolazione. I pedoni, a lavori ultimati, attraverseranno in concomitanza con via Suardi. In due tratti, protetti al centro dall'isola pedonale,

VIABILIT Lassessore Rebellato risponde alle critiche dei cittadini

ai lavori pubblici, Martino Rebellato (nella foto). Tutti gli inconvenienti segnalati dagli utenti sono dovuti al fatto che la nuova rotatoria inserita tuttora in un'area di cantiere spiega c' stato un forte ritardo sui tempi dovuto a situazioni impreviste che ci hanno fatto perdere molto tempo, causate da una mancanza di informazioni da

parte della Provincia, che prima gestiva la strada, nonostante le varie conferenze dei servizi fatte in previsioni dei lavori. In pratica, sotto la Cassanese passano una roggia e, soprattutto, grandi tubature di distribuzione del gas che gli operai, una volta scoperte, non hanno potuto toccare. Oltre a cavi in fibra ottica, piazzati a centro stra-

con semafori a temporizzazione breve e alternati. In mezzo alla curiosa forma a otto, sar poi piazzato un piccolo monumento al ciclismo (una curiosa spirale, simboleggiante la fatica della salita, in cima alla quale star una bicicletta donata dalla ditta La Lombarda di Redecesio, attiva sin dal 1946, nella foto il progetto). Nel frattempo, in attesa di vedere ultimata la rotatoria pavesino - come l'ha simpaticamente battezzata un cittadino citato in Consiglio comunale dal consigliere Paolo Micheli l'amministrazione ha richiesto la sostituzione dei new jersey in cemento armato, poco visibili e pericolosi con l'arrivo di nebbia e precipitazioni invernali, con analoghi strumenti in pvc. Buone notizie poi anche per la rotatoria gemella di via San Rocco-Monzese-Roma. Entro la fine dell'anno, infatti, saranno ultimati i lavori per il completamento per la passerelle ciclopedonale con l'installazione degli ascensori. Questo permetter di eliminare il semaforo a chiamata garantendo, secondo l'amministrazione, pi scorrevolezza al traffico. Federico Vigan

23 NOVEMBRE 2011 CONSIGLIOFeroce polemica per una mozione trasversale dellopposizione che si spacca

Politica
Imprevedibili, in caso di un nuovo bando, i tempi. Soprattutto con l'arrivo ormai prossimo della Brebemi, con il suo carico di traffico, e con alle porte Expo, obiettivo strategico per la costruzione del centro commerciale al quale legata a doppio filo la sorte della viabilit speciale, attesa in citt da inizio anni Novanta. Impossibile per uscire dal pantano dei costi, lievitati fino a 80 milioni di euro. Almeno, se ci sono di mezzo i carrozzoni pubblici. l'assessore Zanoli a lanciare la proposta, gi presentata al presidente della Provincia: Riapriamo l'accordo di programma per il centro commerciale e affidiamo a Percassi, che ha in carico il secondo lotto, anche la realizzazione della prima parte dell'opera, quella rimasta bloccata ha spiegato l'assessore al Territorio in questo modo potremmo accorciare notevolmente i tempi facendo una gara unica. Pi facile a dirsi che a farsi, ha ammesso lo stesso assessore. Perch, a distanza di anni, il

Questo Pgt illegale terrorismo ideologico


DALLA PRIMA

Viabilit speciale (dalla prima)


Cipe non si ancora pronunciato sull'incarico a Percassi per il secondo lotto, quello che, secondo l'accordo di programma, a carico del privato a scomputo oneri di urbanizzazione, per una cifra di 85 milioni di euro. E anche perch tutta da verificare la disponibilit dell'imprenditore che pure in stretto contatto con l'amministrazione segratese in particolare per quanti riguarda il reperimento dei finanziamenti necessari per un eventuale coinvolgimento anche nel primo lotto della viabilit speciale. Di certo, in attesa delle decisioni lass, la preoccupazione resta alta a Segrate. Ma siamo decisi ad andare fino in fondo per proteggere il nostro territorio ha spiegato Zanoli se la viabilit non sar pronta prima dell'arrivo della Brebemi ostacoleremo il traffico in entrata a Segrate in tutti i modi, centellinando l'ingresso in citt dalla Cassanese in direzione Milano, con la conseguenza di creare code lunghe chilometri, fino a Cassano d'Adda. (F.V.)

Ipotesi pesanti, che hanno provocato la durissima reazione del Pdl. E una spaccatura all'interno della stessa opposizione. Queste polemiche sono create ancora una volta da sabotatori della verit che entrano nel gioco politico fingendosi portatori del desiderio di realizzare il bene comune camuffando le loro pulsioni di potere, in pi occasioni abbiamo proposto a questi consiglieri di provare a costruire insieme senza distruggere. Il risultato ancora una volta questa ennesima vergognosa mozione in merito al consumo del suolo alla quale hanno gi risposto assessore e tecnici, tuona Vincenzo Gervasoni, portavoce Pdl (nella foto in basso). Tendendo la mano al resto dell'opposizione. Continuino da soli a fare della inutile demagogia forviante e disonesta, noi lavoreremo per governare Segrate nel rispetto del programma spiega - facendo come sempre un appello a quella parte della minoranza che

Fuori i leghisti stranieri Mombelli scuote la maggioranza


Fuori gli stranieri da Segrate!. Lennesimo slogan del Carroccio? Tuttaltro. Perch stavolta i destinatari sono proprio loro, i leghisti. I milanesi, che hanno fatto man bassa delle cadreghe locali lasciando a bocca asciutta la vecchia guardia locale. Parola di Alberto Mombelli, uscito dalla Lega in polemica con il segretario locale Mario Grioni e con lassessore Martino Rebellato. La Lega a Segrate sono io, spiega il fondatore della prima sezione cittadina nei lontani anni Novanta. E, scherzando ma nemmeno troppo promette: Quando andranno via far una bella disinfestazione nei locali della sezione!. Intanto, in attesa della probabile esplusione (Ci hanno gi provato una volta a buttarmi fuori, ma sono tornato e continuer a lavorare in ogni caso per la Lega, in particolare per il tesseramento), Mombelli starebbe lavorando a una maggioranza alternativa. Obiettivo? Rimpiazzare proprio... la Lega. Come? Intanto, chiedendo a gran voce un assessorato. Non uno del Pdl, ma proprio uno dei lumbard. Vedrete che si stancher, commentano intanto alcuni ex compagni di partito. Staremo a vedere.

si sempre dimostrata attenta al bene comune perch, con coraggio, continui su questa strada di collaborazione. Cos facendo, ogni buona idea sar da noi sempre accettata e portata avanti. Del resto, lo stesso Dario Giove, segretario del Pd, a prendere le distanze dalla mozione, firmata per da due dei suoi sei consiglieri. Che lo hanno fatto a titolo personale e a personalmente se ne prenderanno la responsabilit precisa il numero uno locale dei democratici noi come forza responsabile non condividiamo i toni e i modi di questo documento, e ci siamo espressi sul Pgt con quattro osservazioni pesanti che abbiamo depositato nei giorni scorsi. F.V.

MAFIA Pdl-Lega bocciano mozione Pd per aderire a unassociazione che combatte la Piovra

Avviso pubblico? Superfluo


Aderire a un'associazione di enti pubblici per la formazione e l'aggiornamento continuo contro le infiltrazioni mafiose, dal costo di 1.000 euro annue? A Segrate fa scoppiare la battaglia politica. Era stato il Pd, la scorsa settimana, a proporre con una mozione l'iscrizione del Comune ad Avviso Pubblico, associazione nata nel 1996 (che conta pi di 200 iscritti tra Comuni e Province) per fare ricerca e consulenza agli amministratori pubblici sulle modalit sempre pi complesse con cui le organizzazioni mafiose si infiltrano negli appalti, i sub-appalti e le forniture soprattutto nel settore dei lavori pubblici. Una proposta che sembrava neutra, condivisibile da tutti. La sorpresa arrivata quando, prima della votazione, il capogruppo Pdl Roberto Nardio ha dichiarato la posizione contraria della maggioranza. Non siamo favorevoli a questa iniziativa perch crediamo che il governo abbia gi fatto abbastanza per garantire una piena trasparenza ha spiegato non vogliamo correre il rischio di deresponsabilizzare i nostri dipendenti delegando ad altri il loro lavoro, possiamo per in futuro organizzare gruppi di lavoro per studiare l'argomento. Con i voti di Pdl e Lega, la mozione stata perci respinta. Durissima la reazione del Pd. In aula, con le parole di fuoco del capogruppo Liliana Radaelli, mi vergono di essere in quest'aula. Fuori, con un comunicato arrivato a poche ore dal voto. Secondo la maggioranza che governa Segrate, i dipendenti dei Comuni e delle Province iscritte, tra cui Brescia e Torino, a causa delle proposte di formazione che arrivano nelle loro caselle mail

La proposta sembrava neutra - La Radaelli: Mi vergogno di essere in questaula


da Avviso Pubblico perdono completamente la trebisonda e mancano di controllare i bandi di gara degli appalti. Per non parlare dei dirigenti della Provincia di Torino (socia anche lei), che da un giorno allaltro, dopo il voto del Consiglio di adesione allassociazione, avrebbero fatto coriandoli dei documenti contenenti le segnalazioni della Guardia di Finanza. Con un'ulteriore frecciata al Carroccio. La Lega conferma che quando ci sono le cadreghe di mezzo non c pi senso della legalit che tenga. (F.V.)

LEVENTO Prima uscita ufficiale per il circolo cittadino di Sinistra Ecologia e Libert

Prove dintesa tra Sel e Pd


Prima uscita ufficiale per il neonato circolo cittadino di Sinistra Ecologia e Libert. Un'occasione per discutere di globalizzazione, economia nazionale e finanziaria. Ma anche per dettare la linea politica locale dei vendoliani segratesi, in vista di una futura alleanza delle forze di centrosinistra che sembra prendere piano piano sempre pi corpo. Venerd 11 novembre l'appuntamento era in una delle sale di Cascina Commenda, per un incontro dal paradigmatico titolo ITaglia organizzato dai coordinatori della sezione locale, Gregorio Procopio e Pino Di Marzo. Relatori, la consigliera regionale Chiara Cremonesi e Maurizio Margutti, consigliere comunale di Melegnano. La Cremonesi ha criticato lEuropa col suo pareggio di bilancio a tutti i costi, i tagli lineari di Tremonti, lidea che con i licenziamenti si aiuti la crescita. Margutti ha fatto una cronaca della ultime manovre finanziarie - quella del 14 dicembre, le due estive e il maxiemendamento approvato la scorsa settimana spiegando che la riduzione di trasferimenti agli enti locali nel 2011 costata a Segrate, che pur non se la passa male, 793mila euro e criticando le misure, ha indicato i vantaggi nellistituzione della citt metropolitana e di una vera lotta allevasione. toccato a Procopio tornare sulla terra (segratese): dopo aver ricordato la posizione intransigente di Sel sul Pgt in fase di approvazione, ha lanciato il suo appello al centrosinistra locale, presente con molti dei

LASMORFIA
Il tam-tam per la svendita richiam anche... i vigili

Il coordinatore Procopio e il Pd Giove: Lavoriamo insieme per lalternativa


segretario Dario Giove, presente alla serata ora di lavorare insieme e non pi di andare in ordine sparso. Un progetto d'unit, quello lanciato in prima battuta proprio dal Pd, che prende corpo e che sembra raccogliere adesioni tra le forze eterogenee della sinistra, tra cui il partito di Vendola, forte del 5% incassato a Milano e quindi accreditato per un posto nel futuro Consiglio comunale, e Rifondazione Comunista. Anche noi siamo daccordo di iniziare a lavorare su un progetto comune, dato che siamo abbastanza lontani dalle elezioni - ha spiegato Silvana Zonta, ex capogruppo e dirigente locale del partito rimasto fuori dal parlamento locale dopo le ultime elezioni - ma senza farci dettare i tempi dai lavori in Consiglio comunale.

suoi esponenti all'incontro, che a onor del vero ha raccolto pi che altro addetti ai lavori della politica locale. Adesso possiamo mettere in campo la costruzione di un programma alternativo dellopposizione - ha spiegato cominciare gi bello, troviamo altri momenti in cui ritrovarci a parlare tutti insieme. Un invito che ha visto l'adesione del Pd. Si deve lavorare per un progetto di citt e non solo per mandare a casa Alessandrini ha precisato il

La planetaria crisi economico-finanziaria investe ormai ogni attivit. E, purtroppo, capita sempre pi spesso che qualche imprenditore sia costretto a chiudere la sua attivit. accaduto recentemente anche a Segrate. Costretta dagli eventi una commerciante, prima di essere costretta a dichiarare fallimento, decide di chiudere lattivit e di darne quindi annuncio a clienti o interessati esponendo dei cartelloni sulle vetrine. Svendita totale per chiusura attivit, si leggeva. Lavviso incuriosisce clienti e passanti, richiamati dal tamtam. Tam-tam che calamita anche una delle pattuglie appiedate dei ghisa, di recente introduzione in centro citt. Allora signora, tutto in regola?. B, purtroppo sto chiudendo, ma speriamo bene. No, dicevamo tutto in regola con le norme comunali. Ha comunicato come da regolamento questa svendita?. No, perch bisognava...?. S, signora. Purtroppo dobbiamo farle un verbale, sono 1.000 euro di multa per linfrazione. Mille euro e senza piet nonostante i singhiozzi a Palazzo. Vedete che i vigili ci sono?

La penna al lettore
aver trovato un lavoro in questi tempi cos difficili, ma mi sono posto alcune domande: in un momento in cui il Comune asserisce di essere in crisi economica tagliando fondi alle organizzazioni sociali o non finendo opere logistiche (pavimentazione delle strade), cera bisogno di aumentare il personale del Comune aumentando le spese fisse, mentre il governo e la comunit europea ci dicono di diminuirle? I nuovi vigili dovranno servire per poter avere un servizio continuo 24 ore, peccato che per ora di vigili nelle ore diurne se ne vedano veramente pochi! Mi sembrava che fossero stati istituiti i vigili di quartiere (che perlomeno nelle ore diurne, e quindi con lorganico esistente, potessero presidiare i vari quartieri e, forse con la loro presenza, evitare parte dei furti e dei vandalismi che succedono nella nostra citt), ma, mi potr sbagliare, io non ne vedo traccia! Mi devo scusare sul fatto che i vigili non si vedano sul territorio perch laltro giorno cerano due vigili a presidiare il passaggio pedonale degli alunni della scuola di Redecesio! Mi sono chiesto se per un passaggio pedonale, anche se di bambini, servissero due vigili! E i nonni vigili che potevano fare gratis quel servizio, lasciando gli agenti liberi di svolgere i servizi che meglio si addicono alla loro qualifica, che fine hanno fatto? Comunque benvenuti a bordo, come si dice, sperando che per il loro mantenimento il comune non si inventi altri T-Red! Gilberto Guadagnini

23 NOVEMBRE 2011

SCRIVETE A SEGRATE OGGI:

 Allindirizzo: Redazione Segrate Oggi via Conte Suardi 84, 20090, Segrate  Con una mail a: segrateoggi@tiscali.it  Inviando un fax al numero: 02.2139372 prezzabili anche da un punto di vista artistico e storico. Peccato che, proprio nei giorni della commemorazione dei defunti, sia apparso sulla maggior parte di queste tombe un inquietante avviso da parte del Comune, riportante tra l'altro "... regolarizzazione o decadenza concessione spazi cimiteriali... concessione apparentemente senza titolo (agli atti comunali non risulta titolare della concessione)... in caso di mancato reperimento titolare decadenza della concessione e riacquisizione da parte del Comune...". Faccio presente questa situazione perch temo che anche questi "pezzi di storia di Segrate" anzich essere salvaguardati come viene fatto da numerose altre amministrazioni, facciano la fine di cascine, case di ringhiera, mulini e quant'altro in questi anni stato (anzich conservato e ristrutturato) demolito in nome del dio denaro. Carla Cristei
MILANO DUE

PAROLA AL COLONNELLO

NOVEGRO

Considerati cittadini di serie C


Caro direttore, continuo a leggere tante belle cose sul suo giornale, servizi pubblici a gogo, vigili assunti ma a Novegro non si vede niente. Un anno fa le mandai delle fotografie sui tombini e sulle pensiline delle fermate dell'autobus. Il risultato sempre quello. Vado a San Felice e vedo lavori per una piazza nuova e parcheggi, poi all'entrata della frazione trovo il cartello propriet privata, chi ha fatto tutti questi lavori? Una volta c'era il vigile di quartiere che per far vedere la sua buona volont riprendeva le mamme sulla pista ciclabile perch non potevano passare in bicicletta per un cartello errato, ora questa pista ciclabile diventata parcheggio per i motorini ma tutto ci va bene. E il vigile? Boh. Parliamo dei parcheggi: alcuni cittadini mi hanno riferito che la polizia locale stata chiamata ad intervenire ma non se ne vista l'ombra. I cittadini della frazione di Segrate denominata Novegro secondo lei non pagano le tasse? I soldi sono diversi dalle altre frazioni? Il bus 38 che gi 5 anni fa doveva arrivare a Novegro non c', ora cosa succeder? Deduco che i cittadini di Novegro siano di serie "C". Roberto Arizzi Una precisazione: i lavori di ristrutturazione della piazza centro commerciale, a San Felice, sono stati pagati dai condomini, ovvero dai residenti della frazione, non dal Comune.
CIMITERO

Nomi femminili agli uragani? Portano sfiga


La scelta, dopo quella di identificarli con i numeri, inizia negli Usa nel 1953, motivata dalla tradizione marinara e dal luogo comune sulla mutevolezza femminile
Quante volte vi sar capitato di ascoltare alla Tv o alla radio notizie del tipo Agnese si sta pericolosamente avvicinando alle coste della Florida oppure gi evacuate le popolazioni lungo la costa atlantica del Nicaragua per lormai prossimo arrivo di George..! Ebbene, come avrete intuito, si fa riferimento a uno dei fenomeni pi devastanti e temuti in natura: gli uragani, quei vasti cicloni di 300-500 km di diametro che imperversano in prossimit della fascia tropicale. Ma come nata questa curiosa abitudine di assegnare un nome a questi temibili fenomeni? In realt la scelta di nominare i cicloni tropicali deriva in primo luogo dalla necessit di rendere pi facile lo scambio di informazioni tra centri meteorologici, addetti alla protezione civile e la popolazione in genere. I cicloni tropicali hanno infatti un ciclo di vita dellordine di 6-10 giorni e quindi spesso capita che sulla medesima area ve ne scorrazzino 2-3 contemporaneamente. Da qui lesigenza di etichettarli con un nome onde evitare di confondere luno con laltro. Per di pi vi il vantaggio di ricordare pi facilmente i cicloni pi catastrofici: il nome Katrina richiama subito alla mente i terribili eventi che accompagnarono il suo passaggio sulla citt di New Orleans, senza la necessit di dovere specificare di quale anno, di quale nazione o di quale tempesta si stia parlando. Il primo a fare uso di nomi propri per indicare gli uragani fu agli inizi del 900 il meteorologo Clement Wragge, il quale assegnava alle alte preassioni, sinonimo di bel tempo, i nomi di personaggi a lui simpatici, mentre alle tempeste tropicali dava nomi di uomini politici a lui antipatici. La prassi fu ripresa nella Seconda Guerra Mondiale, quando i piloti americani iniziarono a indicare i tifoni del Pacifico con nomi femminili, per ricordare le proprie mogli o fidanzate rimaste a casa. Pi in generale per, fino al 1950, ai cicloni tropicali veniva assegnato solo un numero, e nulla di pi. Poi, dal 1950 al 1952, si inizi a indicare i cicloni tropicali atlantici tramite lalfabeto fonetico americano (Able, Baker, Charlie, ...). Ma nel 1953 il Servizio Meteorologico degli Usa decise di utilizzare, per lAtlantico, solo nomi femminili: scelta motivata in parte dal luogo comune circa la mutevolezza dumore del gentil sesso e in parte dalla tradizione marinara che assegnava alle donne il ruolo, poco simpatico, di portasfiga. Soltanto a partire dal 1979 i nomi dei cicloni tropicali furono attinti da una lista contenente sia nomi femminili che maschili: Bob fu il primo uragano con nome maschile. Nella tabella sono indicati i nomi assegnati o da assegnare dal 2011 al 2013. Lultimo uragano atlantico del 2011, tuttora presente appena ad est dei Caraibi, stato Ophelia.

Sono sparite le strisce pedonali


Dopo la recente riasfaltatura delle strade di Milano 2 ho notato che davanti alla residenza Fontanile, dove risiedo, sia all'altezza della portineria sia poco pi avanti dove c' la ciclabile non stata ripristinata la segnaletica orizzontale con le strisce pedonali. La segnaletica verticale (peraltro nascosta dalle piante) segnala il passaggio pedonale che per sull'asfalto non c' pi. Tutto questo sta mettendo in difficolt i residenti e i tanti bambini presenti. Carlo Vanzini
POLIZIA LOCALE

REDECESIO Lo sfogo di un 86enne residente nel quartiere

In via Trieste marciapiedi e trasporti vero colabrodo


Spett.le Redazione, chi scrive un residente di via Trieste, classe 1925, pertanto privo di mezzi di trasporto autonomi, solo una vecchia bicicletta. Spero sia possibile dare corso alle mie lamentele. Segrate ha diversi quartieri, ma quello pi dimenticato questo, Redecesio. Nel centro stata costruita una caserma per la polizia comunale; possibile non trovare il modo di installare qui un ambulatorio e uffici Asl anzich nella scomoda Rovagnasco? Partendo da questo quartiere per fare una pratica si rimane impegnati tutta la mattina: 925 trenta minuti tra una corsa e laltra; la fermata Cassanese... ma si deve attraversare la strada e come? Con la passerella e ascensori sporchi e puzzolenti, dov lufficio dIgiene? Dopo 500 metri la 923 attesa. Anche la 923 ci prende per i fondelli: fermata Redecesio Lavanderie! Lintestazione della fermata Cassanese/Lavanderie via Borioli. Redecesio non esiste. La 923 dovrebbe servire tutte le zone, invece sfiora Lavanderie e dimentica totalmente Redecesio. Il gior-

DIRETTORE RESPONSABILE: Pietro Mentana PUBBLICIT: Vittorio Scaratti (Tel. 349.4595084) REDAZIONE: Federico Vigan, Beppe Maseri REALIZZAZIONE GRAFICA: Federico Vigan HANNO COLLABORATO: Santina Bosco, Anna Olcese, Enrico Sciarini, Giacomo Lorenzoni, Alessandro Cassaghi, Giulia Di Dio, Simone Risoli Milano Communication srl Proprietaria ed Editrice SEDE SOCIALE E REDAZIONE: via Suardi 84 20090, Segrate (MI) Registrazione Tribunale di Milano n. 369 - 19/11/1974 ABBONAMENTI c.c.p.n 76712751 1 anno: 18 Euro (22 numeri) E-MAIL: segrateoggi@tiscali.it Tel/Fax: 02.2139372 Stampa: A.G. Bellavite s.r.l. - via I Maggio 42 23873 - Missaglia (LC)

Spariranno anche le tombe antiche?


Caro direttore, scrivo per fare questa segnalazione: nella parte vecchia del nostro cimitero, per intenderci intorno alla chiesetta di San Rocco, ci sono numerose tombe antiche, ap-

Altri nuovi assunti ma servizi carenti


Caro direttore, ho letto sul suo giornale che dovranno essere assunti sette nuovi agenti in forza alla nostra polizia locale. Sono felice per loro che possono

Piazza Centro Commerciale 82. Tel. 02.87396145 Orari di apertura: mar-ven 10.30-13.30|14-19 sab 10.00-13.30|14-18.30. info@canfelice.it

www.facebook.com/canfelice

A San Felice, - Igiene, toelettatura e bagni dopo tanti anni, - Alimenti per cani, gatti e piccoli animali domestici anche per noi! - Ricco assortimento di ciotole, guinzagli, collari, cappottini, cucce, lettini, trasportini, giochi, libri e manuali - Personalizzazione degli accessori - Ritratti a olio del gatto o del cane - Consulenze veterinarie, educative e comportamentali personalizzate - Servizio di dog sittering - Consegna a domicilio dei nostri prodotti - Vendita di cuccioli di cani e gatti dei migliori allevamenti riconosciuti ENCI e ANFI

no 24 ottobre giunta la comunicazione ai pazienti del dottor Bianchi, che dal primo novembre lasciava lincarico senza alcuna sostituzione; a Redecesio tutti i medici saturi... e quindi tutti a caccia di un medico di un altro quartiere. Code allufficio ASL: chiusura prevista alle 16.00 ma gi alle 15.15 non davano pi i numeri. In via Trieste, tolta la vegetazione di un tempo, si fatto largo il cemento. Arrivando da via Verdi non si vede il cartello stradale perch posto alle spalle, di questo ho fatto presente pi volte ai vigili di passaggio e, sin dal 2008, hanno preso nota. Ma niente cambiato. Il marcia-

piede angolo Verdi/Trieste ha la cordonata staccata in pi punti anche perch non vi lo scivolo per i camion che entrano nel giardino dangolo; lasfalto presenta molti buchi e lungo via Trieste vi sono fessure simili a rotaie pericolose in particolare per i ciclisti; ho visto cadere pi di una volta i ragazzini. Allaltezza del civico 22 il tombino posto sul marciapiede sotto di oltre 5 cm. E al buio non si vede perch lilluminazione posta sul lato opposto: sar il Comune a rispondere di eventuali incidenti? Sono stato un po prolisso ma ci sarebbe ancora molto da dire. Ferdinando Maggioni

23 NOVEMBRE 2011

Cronaca

SICUREZZA Un preoccupante fenomeno esploso nellultimo mese in citt: bande di ladri in azione anche in pieno giorno

Emergenza, allarme furti nelle case


Villaggio Ambrosiano, Segrate Centro, Lavanderie. Sono le vittime dellondata di furti in villette e appartamenti registrata nelle ultime due settimane in citt. Tante le segnalazioni arrivate in redazione, dopo laccorata lettera-testimonianza dellex consigliere comunale Gian Pietro Ferrari che abbiamo pubblicato sullo scorso numero. Confermate dal tam-tam cittadino e dagli avvisi che gli amministratori di condominio stanno diffondendo tra le residenze per raccomandare prudenza e attenzione (vedi volantino qui a fianco). E dagli stessi carabinieri di Segrate, che hanno registrato negli ultimi quindici giorni un aumento anomalo delle denunce, concentrate in particolare nellarco di una manciata di giorni. Non ci sono elementi per parlare di ununica banda che avrebbe preso di mira Segrate, secondo i militari. N possibile addossare responsabilit al nucleo di rom che da alcune settimane occupa una zona delle ex cave di Lavanderie, sotto costante controllo da parte delle forze dellordine e comunque destinato a un imminente sgombero. Ma i furti ci sono. Raid molto audaci, in pieno giorno, a volte sventati grazie a vicini di casa attenti, spesso per andati a segno. Lo scenario, al ritorno dei proprietari, sempre lo stesso: stanze rivoltate come calzini, con ladri a caccia di qualsiasi oggetto di valore. Soprattutto oro, molto appetibile in tempi di quotazioni record. Non sfuggono alla voracit dei topi dappartamento nemmeno catenine della prima comunioni, fedi nuziali o ricordi di modesto valore, oltre che elettrodomestici e oggetti tecnologici come tv, computer o cellulari. Una storia vecchia, al Villaggio e a Lavanderie, specialmente nella zona delle villette (dove nei giorni scorsi una proprietaria di casa, appena svaligiata, si sfog spiegando che: mancavo solo io, ora le hanno fatte proprio tutte!). Pi insolito laumento registrato a Segrate Centro. I soliti ignoti, infatti, sembrano non temere visite ai piani alti, magari aiutandosi con le grondaie dei palazzi per colpire gli appartamenti. I carabinieri locali raccomandano di segnalare qualsiasi fatto o rumore insolito, in particolare neg l i orari dove pi facile trovare case vuote (specie nel tardo pomeriggio, dalle 18 in poi). Ai pi tradizionali colpi notturni, i ladri sembrano infatti preferire bliz alla luce del sole, magari fingendosi impegnati in lavori di manutenzione di porte o finestre. Per chi fosse vittima di un furto in casa, comunque, ricordiamo che lamministrazione lo scorso anno ha attivato unassicurazione gratuita per tutti i residenti, che prevede un rimborso fino a 500 euro in caso di scasso di finestre e infissi, di 200 euro per rifare i documenti, di 150 euro per il pagamento di una colf per rassettare labitazione messa a soqquadro, di 400 euro per il pernottamento in albergo in caso di inagibilit dellabitazione. Per usufruire dellassicurazione ancora attiva, come confermato dagli uffici comunali che abbiamo contattato per una conferma necessario chiamare il numero gratuito 800.21.24.80 (UniSalute). Federico Vigan

La conferma dai carabinieri: denunce sempre pi frequenti. Le vittime ricorrano allassicurazione fatta dal Comune
PREVENZIONE

Vigili di quartiere e pattuglie 24 ore su 24 Che fine hanno fatto?


A fronte di un organico di vigili che vede Segrate ampiamente in testa e con grande distacco rispetto a comuni delle stesse dimensioni, in citt aumentano in maniera esponenziale (almeno nelle ultime settimane) i furti nelle case. Emb?... Emb un cavolo. Visto che li paga il cittadino avrebbe almeno il diritto di sentirsi pi protetto e meno esposto alle imprese dei malavitosi ormai talmente impudenti da agire spesso in pieno giorno. Pi vigili, o un organico corposo (cos il dottor Giona meno suscettibile) dovrebbe significare pi sicurezza. Anche perch non si capisce come e dove vengano impiegati questi vigili che a ogni loro lievitare, ci viene ribadito, servono per garantire la sicurezza della citt. Sicurezza che non riguarda solo i pirati della strada (per quelli bastavano i famigerati e chiacchierati T-Red, un capolavoro per il quale sempre il dottor Giona mena vanto in quanto rileva acutamente il comandante si multava chi passava col rosso.... dunque, perch sorprendersi?) ma anche, certo, sicuri di scamparla da chi guida in stato di ebrezza o senza patente, da chi non rispetta i pedoni sulle strisce, da chi va contromano o da chi scambia le provinciali per un autodromo. Sicurezza anche nel far scorrere il traffico nelle ore di punta, un problema ora affidato alle amatissime (dagli utenti) rotonde a otto che ti proiettano sullottovolante. Sicurezza per luscita dei bambini da scuola (ma gli apprezzati nonni vigili sono stati mandati in pensione). Sicurezza (per le casse comunali) significa anche un occhio sempre attento alle auto in sosta vietata et similia. Ma sicurezza per i cittadini significa soprattutto il vigile di quartiere e la sempre tanto sbandierata copertura della citt con pattuglie attive 24 ore quindi anche la notte. Un servizio per, rilevava recentemente lex vicesindaco Ferrari, difficile da garantire (Non siamo in grado). Nel frattempo i ladri temendo forse trappole notturne pare che abbiano cambiato abitudini. Agiscono alla luce del sole senza incrontrare ostacoli. E pare che delle pattuglie non ci sia nemmono lombra... per queste incombenze. O forse sono sfortunate. Sicuramente qualcosa non funziona. E, intanto, il cittadino si sente abbandonato. E ha paura.

VIA GRAMSCIPeruviano pizzicato dai CC e denunciato

Senza patente e contromano


La patente? Non ce lho, non lho mai fatta!. Forse per questo un peruviano di 30 anni, regolare e residente a Sesto San Giovanni, non si era accorto che stava imboccando pericolosamente in contromano via Gramsci, a Segrate Centro. I cartelli ben in evidenza sulla carreggiata, in prossimit dei cantieri per la nuova rotonda che ha portato alla modifica della viabilit e dei sensi di marcia del quartiere, non devono avergli detto molto. Fortunatamente, l a due passi, era in pattugliamento unauto dei carabinieri di Segrate. I militari hanno fermato luomo, a bordo dellauto della compagna: nonostante la risposta stravagante alla richiesta di presentare i documenti, non era ubriaco. risultato per recidivo (in pratica, un abitudinario della guida senza patente) e si beccato una denuncia a piede libero.

SICUREZZA Pronta una delibera di indirizzo illustrata dal vicesindaco leghista Grioni

I prossimi insediamenti dei rom sgomberati entro le 48-72 ore


Sgomberi lampo per contrastare il fenomeno delle occupazioni abusive di terreni o edifici dismessi. quanto starebbe pianificando la giunta segratese, che gi nei prossimi giorni potrebbe mettere la firma su una delibera di indirizzo, come anticipato dal vicesindaco leghista Mario Grioni, che preveda interventi in 48-72 ore a partire dalla segnalazione di insediamenti non autorizzati. Nel mirino, in particolare, le baraccopoli (a volte tendopoli) rom che continuano ad apparire sul territorio, nonostante i tanti sgomberi gi effettuati su input dell'amministrazione o dei proprietari delle aree occupate. Sappiamo che questa non la soluzione al problema, da qui si sposteranno in un'altra citt e poi torneranno, ha spiegato Grioni, rispondendo a una aiutare le persone coinvolte dando loro anche sistemazioni stabili, ma abbiamo trovato una strada irta di difficolt, ci sono differenze culturali profonde e i rom stessi hanno rifiutato questo tipo di soluzioni, ha spiegato Grioni. Senza nascondersi davanti alle probabili critiche che investiranno il giro di vite che l'amministrazione pronta a dare alla situazione. Non possiamo sottrarci a questo compito secondo l'assessore al volontariato e vicesindaco interverremo con coscienza e sensibilit sociale ben consapevoli del fatto che quando si fanno queste operazioni si viene spesso giudicati razzisti, mentre i cittadini dall'altra parte si lamentano se non vengono fatte, dicendo che non avremmo a cuore la loro sicurezza. F.V.

Sei segratese? Ami la tua citt e desideri essere informato su quello che succede? Abbonati e/o regala un abbonamento al giornale che da 38 anni racconta il tuo territorio.

ABBONARSI CONVIENE: PER UN ANNO COSTA SOLO 18 EURO!


Puoi sottoscrivere labbonamento presso la redazione, in via Suardi 84 ogni mattina (dal luned al venerd ore 9-12) oppure versando limporto con un bolletino postale sul c/c 76712751

mozione presentata e poi ritirata da Antonio Berardinucci (Idv), che ha acceso lo scorso luned in Consiglio comunale il dibattito sulla presenza dei nomadi in citt, in particolare nella zona delle cave di Redecesio e quindi del vicino abitato di Lavanderie, dove il consigliere dipietrita ha richiesto maggiore vigilanza soprattutto nei pressi delle

scuole. Ci troviamo di fronte a situazioni strazianti ha raccontato il vicesindaco ci sono spesso molti minori e bisogna trovare di volta in volta le soluzioni migliori per loro. Non nascondendo una certa delusione per gli scarsi risultati ottenuti con i progetti partiti dopo alcuni maxi sgomberi dello scorso anno. Abbiamo cercato di

Cronaca

23 NOVEMBRE 2011

ECOLOGIA Importante iniziativa dellAssessorato allAmbiente con lAssociazione CRED nelle scuole di ogni livello

Iniziazione alla raccolta differenziata


I temi affrontati dal progetto sono raccolta, smaltimento e riciclaggio dei rifiuti - Giochi educativi e pure visita agli impianti
Ecologia: imperativo etico ed emergenza prossima. Per educare sin dal principio all'interesse per l'ambiente, le scuole segratesi di tutti i livelli sono state coinvolte nel progetto di iniziazione alla raccolta differenziata. Per realizzare le aspettative, l'Assessorato all'Ambiente e all'Ecologia si affidato ai collaboratori dell'Associazione CREDA onlus, con cui coopera in questo settore gi dal 2008. I temi affrontati quest'anno il progetto stato avviato in queste settimane sono raccolta, smaltimento e riciclaggio dei rifiuti per tutte le classi. Per elementari e medie si prevede anche un'uscita didattica all'impianto di trattamento di rifiuti a matrice organica di Montello (BG). In particolare, l'iniziativa si rivolger alle classi seconde delle scuole secondarie e alle quinte delle primarie. Per la scuola dell'infanzia, 18 gruppi di piccoli studenti sono impegnati in un progetto educativo che si avvale degli strumenti pi proficui giochi, narrazioni, prove per introdurre alle problematiche. Riservato alle classi quarte delle elementari , invece, il percorso Infoenergia, strutturato come itinerario ludico per informare gli alunni sull'uso consapevole delle tecnologie, sui comportamenti ecocompatibili, sul significato e sull'utilizzo dell'energia. Nell'ambito di questo progetto si alternano fasi ricreative a momenti dimostrativi, in cui i materiali, le tecniche, i contributi concreti sono mostrati ai pi piccoli. Nel caso della materna Fratelli Grimm, che in qualche modo riassume l'attivit a contatto con i pi piccoli (dai scolastica, alle attivit creative e ludiche, alla mensa, all'ambiente familiare. Il progetto spiega Annalisa Renzi, responsabile del progetto per la raccolta differenziata innanzitutto un lavoro e una forte volont del-

SCUOLA Lettera dei docenti dellIstituto comprensivo Sabin

Lofferta formativa prevale sulle questioni numeriche


Le sorti delle scuole del Comune di Segrate stanno a cuore a molti, in particolare a noi docenti dellIstituto Comprensivo Sabin, che ci sentiamo chiamati in causa in prima persona. Ecco perch desideriamo esprimere la nostra opinione. Innanzitutto riteniamo che le scelte operate dal Comune siano frutto di unattenta analisi che ha tenuto conto di diversi fattori, per giungere alla conclusione che fosse meglio prediligere lomogeneit dellofferta formativa, anzich limitarsi a considerazioni puramente numeriche. E pur vero che i numeri del neonato Comprensivo Sabin Rodari possono rappresentare un punto dattenzione, ma altrettanto vero che costituiscono una grande ricchezza. Da sempre, infatti, lutenza eterogenea e variegata della Sabin alla base dei tanti consensi che la nostra scuola ha riscosso e continua a riscuotere sul territorio, e le ha permesso di crescere e affermarsi come realt ricca e articolata. Un numero rilevante di studenti permette di disporre di un corpo docenti pi ampio, di beneficiare di una maggiore disponibilit finanziaria e, di conseguenza, di offrire maggiori opportunit. Siamo certi che la nuova realt che si verr a formare, dove confluiranno le specificit di ciascuno in un reciproco arricchimento, non potr che essere positiva. Decenni di collaborazione tra i plessi di Milano 2 e Redecesio hanno creato un modello di lavoro unico in cui, i numeri contenuti di Redecesio hanno permesso ai docenti di sperimentare percorsi differenziati significativi, applicati poi anche a Milano 2. Nel contempo, la specificit dellorganizzazione di Milano 2 ha reso pi ricca lofferta di Redecesio, in un mutuo scambio di competenze. Senza dimenticare il prezioso apporto dellAssociazione Genitori di Redecesio, particolarmente attiva sul territorio e a cui si devono le tante importanti iniziative culturali e didattiche. Riteniamo che lAmministrazione Comunale abbia preso una decisione allinsegna del bene comune, cercando di salvaguardare le realt presenti sul territorio che gi funzionano bene da anni. Siamo destinati a crescere e lo faremo insieme, nuovi e vecchi docenti, affidandoci a una nuova dirigenza che si riveler sicuramente capace di valorizzare e gestire nel miglior modo le competenze di ciascuno. E questa la nuova sfida che ci accingiamo ad affrontare e siamo sicuri di riuscire a farcela, a prescindere da pure e semplici cifre. I docenti dellIstituto Comprensivo Sabin Ospitiamo volentieri lintervento dei docenti della Sabin, in risposta a un articolo apparso sullo scorso numero del giornale dal titolo: C troppa disparit tra Sabin-Rodari e San Felice, in merito alla vicenda dellaccorpamento degli istituti scolastici cittadini. Una precisazione doverosa: la lettera di protesta di cui si parlava nellarticolo, firmata Comitato genitori Milano 2, era in realt sottoscritta solo dai genitori della Rodari, non da quelli della Sabin.

3 ai 5 anni), i collaboratori dell'Associazione CREDA cercano i mezzi pi adatti per stimolare la partecipazione attiva: racconti, disegni, giochi, percorsi, cartelloni e prove pratiche di verifica, in cui i bambini si cimentano per testare il proprio apprendimento. Anche strumenti sono scelti nel senso di promuovere una coscienza ecologica. I pi piccoli sono impegnati nella raccolta di materiali frequenti, di oggetti quotidiani cos da finalizzare alla pratica quotidiana le loro nuove conoscenze: la loro azione si rivolge principalmente a plastica, carta e rifiuti umidi che si ricollegano all'esperienza

l'assessorato all'Ambiente. Questo il nostro quarto anno di collaborazione, il Comune ha chiesto il nostro sostegno per questo genere di iniziative: nelle scuole non siamo presenti come associazione, ma in veste di consulenti e collaboratori di questo grande lavoro, che ha coinvolto cinquanta classi. Tutte le fasce di et sono protagoniste - continua la responsabile - grande attenzione stata dedicata alle richieste, la fornitura dei materiali stata tempestiva: collaboriamo con diversi Comuni, ma Segrate di certo uno dei pi attenti. Simone Risoli

Dopo il successo ottenuto al liceo Banfi di Vimercate, il Machiavelli di Pioltello (nella foto) ospita il professor Mauro Reali per discutere di Italia antica tra geografia, cultura, politica. Marted 15 novembre nell'aula Mosconi solo alcuni studenti si sono trattenuti nell'orario extra-didattico, dedicando all'incontro il proprio pomeriggio. Mauro Reali, insegnante di lettere presso il liceo Banfi, esperto classicista ed epigrafista che ha perfezionato i suoi studi nel corso di una lunga collaborazione con gli ambienti della ricerca dell'Universit degli Studi di Milano, ha dedicato ai presenti un'esposizione lineare e concisa. Il tema, apparentemente confinato negli anfratti della dottrina, stato

CULTURA Al liceo Machiavelli interessante incontro-lezione di Mauro Reali

Il senso dellappartenenza dallItalia antica ai nostri giorni


mento di queste iniziative. Con un approccio scientifico e divulgativo allo stesso tempo, Mauro Reali ha esordito discutendo l'origine del termine Italia, inizialmente usato come semplice indicazione geografica da riferire all'estremit meridionale del Paese. Reali non ha escluso una possibile origine mitologica della denominazione, illustrando le fonti e suggestioni in proposito; ha quindi esaminato i significati, ora ideologici, ora sociali o giuridici che l'Italia

piuttosto un motivo di riflessione sul significato dell'identit italiana e sull'evoluzione di un senso di appartenenza, prima geografica, poi politica, etica e solidale, alla Penisola. Non a caso il prof. Gennaro Rega, intervenuto nella presentazione, sottolinea la continuit fra la presenza di Reali e le manifestazioni che il liceo ha organizzato per celebrare i 150 anni dall'Unit d'Italia. La conferenza di marted sarebbe, secondo il prof. Rega, un corona-

ha assunto nel periodo classico. Dall'Italia geografica dei Greci, a quella peninsulare di Cesare di cui i Padani erano i pi fieri sostenitori, fino all'Alma Mater virgiliana dell'et augustea,

un'Italia ricca e abbondante, madre di tutte le genti. La presentazione di Reali stata attenta a seminare dubbi piuttosto che a raccogliere certezze. Ci utile conclude il professore conservare un'identit classica come eredit valoriale complementare rispetto a quella risorgimentale. L'idea di Nazione Italiana del Risorgimento non certo la stessa della patria del Machiavelli o quella del Petrarca, non l'Italia giardin de lo imperio di Dante. An-

cora, non l'Italia degli antichi. Proprio della cultura classica, per, possiamo conservare l'idea di humanitas, di un'Italia accogliente, come la Milano del IV secolo, terra d'incontro fra un vescovo germanico (Ambrogio) e un oratore africano (Agostino), a cui la storia ha riconosciuto la santit. Un'Italia madre dell'umanit, accogliente e solidale, un'Italia in cui i Padani lottano per ottenerne la cittadinanza e la Sicilia considerata granaio dell'Impero. Insomma, conclude Reali, vorrei un'Italia in cui Lampedusa fosse la nuova Lavinio, terra di arrivo di Enea dopo un lungo viaggio dall'Asia Minore: solo cos saremo ancora Italiani fra 150 anni. Simone Risoli

Agenzia Generale di SEGRATE Cordini, Sardi e Nasisi Assicuratori dal 1974


SEDE: Via Roma, 11 - 20090 Segrate (MI) Tel: 02.2138900 FILIALE: Via XI Febbraio, 17 - 20090 Vimodrone (MI) Tel. 02.25007147 E-MAIL: info@csn-assicuratori.it

ONORANZE FUNEBRI REDENTORE


MILANO - SEGRATE - MONZA - OPERA. DAL 1995
Le Onoranze Funebri Redentore sono il frutto di 20 anni di esperienza di Emanuele Gammone nella realt milanese. Professionalit, trasparenza, sensibilit e lealt sono le qualit che, sul campo, hanno fatto raccogliere a Gammone innumerevoli attestati di stima da parte dei dolenti. Onoranze Funebri Redentore si occupano a 360 di funerali, cremazioni, addobbi, disbrigo pratiche, trasporti funebri, estumulazioni.
Via Pier Luigi da Palestrina, 9 - Milano. Cell. 338.7262949 Tel. 02.67076637 - Fax 02.67386582 (24 ore / 365 giorni) info@ofredentore.it - www.ofredentore.it

23 NOVEMBRE 2011

Attualit

AULE STUDIO Molto frequentate anche da studenti dei Comuni vicini le strutture messe loro a disposizione dallamministrazione

Forte la domanda, buona la risposta


Aula studenti, auletta, CC, Centro Civico. Comunque venga chiamato dagli studenti, lo spazio a loro destinato nelle strutture comunali. Unalternativa allo studio a casa, lontani da distrazioni e in compagnia di altri coetanei. A differenza dei comuni limitrofi, Segrate vanta ben quattro aule studio, tutte dotate di connessione wi-fi (accesso tramite ID e password forniti dalle biblioteche), dislocate in quattro dei maggiori centri e luoghi di ritrovo della citt. Unopportunit per i giovani e un servizio unico nel suo genere. Che avvicina, non solo concittadini, ma anche universitari da ogni parte di Milano. C chi fa la spola tra unauletta e laltra seguendo il minor flusso di ragazzi che le occupa e chi, invece, resta affezionato sempre alla stessa. In questo caso, la scelta dipende principalmente dalla vicinanza a casa e dagli orari di apertura. Vediamole nel dettaglio. Laula studenti di San Felice, il Centro Civico, sembra essere la pi gettonata: Funziona molto bene spiega Venera Moscheo, custode del centro da sette anni i ragazzi arrivano da Monza, Brugherio, Opera, Milano. Non sono ammessi minorenni, per assicurare seriet e concentrazione agli studenti universitari. Gli

Sono quattro, abbastanza organizzate - Le pi gettonate quelle di San Felice e Milano 2 - C chi fa la spola tra una e laltra
SEDI E ORARI
Centro Civico San Felice Strada Anulare, 22. Tutti i giorni dalle 9 alle 23. Tesserino identificativo obbligatorio fornito dal Comune e ritirabile c/o la biblioteca adiacente. Centro Civico Milano 2 Residenza Campo. Aula grande: lun/ven dalle 9 alle 23.30; sab dom 9-21. Aula piccola: lunmer-gio 17.3023.30; mar 15-23.30; ven 16-23.30; sabdom 9-21. Tesserino identificativo obbligatorio fornito dal Comune tramite la collaborazione con il Custode del centro. Centro Civico Cascina Nuova via Degli Alpini, 34. Lun/sab 9-19.30; domenica 9-22.30. Centro Civico Cascina Commenda (Aula 2) via Amendola, 3, Rovagnasco, Lun/sab 9-19. Chiusure: festivit ufficiali e ulteriori date comunicate mediante avvisi in bacheca. denti. diviso in due aule, loco ha causato altri probledi cui la pi grande, di circa mi, tra cui la diminuzione 50 posti, ha orari simili a San della luminosit della sala, Felice durante la settimana, la difficolt di connessione ma chiude due ore prima nel alla rete wi-fi (essendo il rouweekend (a partire da questa ter posizionato allinterno dei settimana, infatti, lorario di locali di Segrate chiusura del sabato e della Servizi) tro domenica stato posticipaCen rate to di unora). dispoSeg va nibile, inoltre, Nuo cina unauCas Cascina Commenda - Rovagnasco

Centro civico - Milano 2

la piccola, recentemente destinata a laboratorio della media Sabin, accessibile con orari ridotti. Il servizio buono dice Alessandro, 23 anni, Scienze della Comunicazione gli orari sono perfetti, gli spazi ben organizzati: oltre a una zona pausa interna, ci sono tavoli e panche per studiare allaperto. Unica pecca, secondo alcuni ragazzi, la lontananza della biblioteca di Milano 2 (spostata a Cascina Ovi), con conseguente impossibilit a consultare dizionari e libri direttamente in sede. Liniziale progetto di trasferire anche laula studenti a Cascina Ovi non andato in porto e la sistemazione rimarr quella attuale. Laula studio di Cascina Nuova, al piano terra della biblioteca centrale di via degli Alpini, stata recentemente trasferita dalla sala ora occupata da Segrate Servizi, alla vecchia sede dellassociazione Polizia di Stato. Gli Centro civico - San Felice

e il rumore: Oltre al continuo via vai alle macchinette del caff (adiacenti allentrata dellaula) spiega Marco, 25 anni, Economia - il pomeriggio, nella palestra al piano sottostante, musica e rumore metallico, che pensiamo sia dovuto al movimento oscillante della catena dei sacchi della boxe appesi al soffitto, nonch nostro pavimento, rendono difficile la concen-

trazione. Nonostante queste problematiche c chi continua a preferire tale sede, sia perch in posizione centrale a Segrate e per la possibilit di consultare volumi e quotidiani direttamente in biblioteca, sia per la facilit di trovare un posto. In ogni caso, gli studenti concordano sulla disponibilit e la tempestivit delle risposte arrivate finora dai loro referenti in Comune. Questestate spiega Lucio, 27 anni, Economia ci hanno concesso lapertura serale, che durante linverno impossibile a causa delle attivit culturali. Laula restava aperta anche da noi fino alle 23. La sala studenti di Cascina Commenda quella di pi recente apertura. Trenta-

quattro posti, un bar, la recente installazione della connessione wi-fi, il parco e soprattutto il minor affollamento sono in punti di forza dellaula. Mi trovo molto bene qui spiega Beatrice, 21 anni, Giurisprudenza - sono vicina a casa e gli orari si addicono alle mie esigenze di studio. un peccato che non sia aperta anche la domenica, visto che tutto il centro civico aperto. Lunica fonte di forte disturbo sono le lezioni di batteria nella stanza di fronte. Insomma, nonostante qualche lamentela e la richiesta di migliorie, le aulette di Segrate continuano ad essere un ritrovo fisso e un servizio ben apprezzato. E allora buono studio. Giulia Di Dio

per il vo stro uff il belliss un regalo icio, per la vos augura tra cas imo e u che p le tutte le ermette di ann tile calendario per il nuovoa, scaden anno: otare, c z ancella / organizer di lavor e re e mo e della o dificare famiglia
zo aprile
Festa del

ampi orari di apertura sono il punto forte della sede che, nonostante i 24 posti effettivi disponibili, richiamano nel weekend fino a 50 ragazzi, costretti spesso a studiare sui gradini o sulle panchine del parchetto, in attesa che si liberi un posto. un peccato continua Moscheo che una delle sale del centro, laula di circoscrizione, sia chiusa da due anni. I ragazzi sono molti e sono costretti a sistemarsi dove capita, occupando sia il salone centrale (che per met adibito a spazio conferenze e per laltra met aperto a tutti i cittadini) che la sala Seniores, per la quale per hanno la priorit le numerose attivit culturali comunali. Fortunatamente abbiamo anche laula Babusongo nella quale si ha la possibilit di prenotare una delle dieci postazioni disponibili. In aggiunta alla difficolt di accaparrarsi un posto a sedere, la navigazione in internet

spesso difficoltosa a causa di una restrizione alla linea spiega Giulia, 25 anni, studentessa di Disegno Industriale - impossibile fare ricerche su motori come Google utilizzando alcune parole chiave, anche banali come analisi. Un problema che abbiamo gi segnalato al Comune, ma che ancora non stato risolto. Anche il CC di Milano 2, essendo a pochi passi dal capoluogo, meta di molti stu-

studenti lamentano una grossa riduzione dello spazio a pi della met rispetto a prima, ma dallamministrazione fanno sapere che, con la conclusione dei lavori al vecchio municipio di via 25 Aprile (previsti per settembre 2012), lo spostamento dei locali della biblioteca e il conseguente aumento di spazio a disposizione, sar possibile discutere di uneventuale migliore sistemazione per gli studenti. Il tras-

maggio 1 dom giugno 1 mar 2 14 lun luglio 1 ven 2 mer 3 agosto 1 mar 2 dom sab 3 settemb 1 gio 4 re mer 2 mer 3 ottobre 27 lun 1 10 dom 4 sab 2 ven 5 novemb gio 3 1 gio 4 mar re 40 lun 2 23 lun 5 dom dicembre 3 1 sab 6 ven 4 2 gio 2012 ge ven 5 mer mar 3 1 nnaio 20 mar 6 36 lun 4 sab 2 dom 7 13 sab 5 3 ven sab 1 6 gio mer 4 2 mar mer 7 mar 5 dom 3 19 lun 8 dom 6 4 sab dom 2 7 ven gio 5 3 gio 8 mer 6 49 mer lun 4 mar 9 32 lun 7 5 dom lun 15 3 8 sab ven 6 4 gio ven 9 gio 7 mar 5 10 mer mar 8 6 45 lun mar 4 9 dom sab 7 5 ven 10 sab 2013 ven 8 mer 6 11 gio mer 9 7 mar mer 10 5 28 lun dom 8 11 6 sab dom 11 sab 9 gio 7 12 ven 10 gio 8 mer gio 11 6 mar 41 lun 9 dom 7 12 24 lun dom 10 ven 8 13 sab 11 ven 9 gio ven 12 7 mer 10 mar genn 8 lun 13 mar 2 aio 2012 11 37 lun sab 9 fe dom 14 12 sab 201 10 1 ven 1 mer sab 13 8 bb gio 11 9 14 mer 12 mar 10 1 rai0 dom marzo mar 15 20 lun dom 13 11 2 sab 1 dom 14 9 ven 12 gio 10 15 gio 3 13 mer 1 50 mer 11 2 lun 16 mar 14 33 lun aprile 12 4 dom 16 lun 10 15 sab 13 ven 3 2 gio 16 ven 14 gio 12 4 46 11 mar maggio 1 17 mer 15 mar 13 5 lun mar 11 3 16 dom 14 sab 12 ven 2 17 sab giugno 1 15 ven 13 5 mer gio 14 4 8 mer 16 14 6 mar 12 17 er 3 29 2 lun dom 15 1 13 7 dom sab 18 5 16 sab 14 6 gio ven 9 6 4 10 17 gio 3 15 8 2 13 18 7 mar 6 16 42 mer lun 14 dom 19 25 lun dom 17 5 4 15 8 ven 3 sab 0 18 ven 16 9 7 gio 2 14 19 mer 17 mar 15 5 lun 20 4 mar 10 3 6 18 38 lun 8 16 9 sab dom 19 sab 17 11 7 ven 6 15 20 5 gio 10 18 mer 16 9 mar 21 mer 19 mar dom 17 11 8 21 lun 7 dom 6 20 18 12 sab 10 21 19 ven 19 gio 17 11 51 16 mer 22 9 gio 8 20 mer 7 13 18 12 lun mar 15 21 34 lun 19 14 dom 17 10 17 22 sab 9 20 ven 8 13 gio 23 ven 21 gio 19 14 47 18 7 12 mar mer 11 10 22 mar 20 15 lun 9 18 11 23 dom 13 21 sab 19 ven 24 sab 12 22 ven 11 10 20 15 mer gio 23 mer 14 21 16 mar 19 24 3 30 lun 13 dom 22 12 20 15 11 dom sab 25 17 23 sab 21 16 gio ven 24 gio 22 18 14 13 20 12 25 mar 23 43 mer 17 lun 21 16 dom 26 26 lun dom 24 15 22 18 ven 14 sab 13 25 ven 23 19 gio 17 21 26 20 mer 24 mar 22 18 lun 27 mar 15 4 16 14 25 39 lun 20 23 19 sab dom 16 26 sab 24 21 ven 22 17 27 16 gio 15 25 mer 23 19 mar 28 mer 26 mar dom 24 20 22 lun 18 8 dom 27 17 12 25 22 16 sab 21 28 ven 26 gio 24 20 52 23 mer 29 gio 19 27 mer 18 17 25 22 lun mar 28 35 21 lun 26 23 dom 18 24 29 4 sab 20 27 ven 19 18 gio 30 ven 24 28 gio mar 26 23 48 25 22 mer 25 29 mar 27 25 21 lun 20 25 19 30 dom 24 28 sab 26 23 ven 31 sab 29 ven 22 mer 27 25 21 gio 20 30 mer 28 26 mar 24 26 21 31 lun dom 29 27 25 23 sab 22 21 30 sab 27 28 26 gio 17 31 gio 29 28 27 24 23 mar 22 30 44 mer 27 lun 28 26 dom dom 31 29 ven 25 9 24 ven 30 29 23 gio 28 13 28 mar 29 27 lun 5 26 25 24 30 29 sab 28 31 30 ven 29 5 27 mer 26 30 29 25 mar 31 dom 26 28 27 26 31 30 1 30 mer 29 lun 28 27 31 31 22 30 gio 29 luglio 28 18 30 29 agosto 1 31 30 2 settembr 1 27 e 3 2 1 ottobre 4 3 2 novembr 1 5 4 40 3 e 2 36 dicembr 1 6 5 4 e2012 3 2 1 7 6 5 32 4 3 2 8 7 6 2013 5 4 3 9 8 7 49 28 6 5 4 10 9 8 45 7 6 5 11 10 9 8 7 6 12 11 gennaio 10 41 9 37 2012 8 7 13 12 11 1 febbraio 10 9 8 14 13 12 2 1 11 33 10 1 9 15marzo 14 13 3 2 12 11 10 16 1 15 aprile 14 4 3 50 29 13 12 11 17 2 16 1 15 maggio 5 46 4 14 13 12 18 3 giu 17 2 1614 1 6 5 15 gno 14 13 19 4 18 3 17 2 7 42 6 161 38 15 14 6 20 5 10 19 4 2 18 3 8 7 6 17 16 15 21 7 20 5 19 4 9 8 183 34 17 2 16 22 8 21 6 10 20 5 9 194 23 18 17 23 9 22 7 11 21 6 10 51 30 205 19 18 2410 23 8 12 6 22 7 11 47 19 21 20 9 19 2511 13 24 23 15 8 12 227 10 21 20 2612 14 25 11 24 9 13 43 238 22 39 10 21 7 2713 11 15 26 12 25 14 249 23 22 2814 10 16 27 13 26 11 15 25 35 3 24 23 2915 11 17 28 14 16 27 12 24 26 25 24 12 3016 18 29 15 17 28 13 52 31 27 26 14 25 13 3117 19 30 16 18 29 15 48 2028 27 26 14 20 31 17 19 3016 16 18 29 28 27 15 21 20 44 19 18 30 17 29 8 28 16 12 22 21 20 19 31 18 30 2012 29 17 23 22 21 20 4 19 30 18 24 23 22 25 21 20 19 31 25 24 23 22 1 21 20 26 25 24 21 23 22 21 27 26 17 25 24 23 22 28 27 26 25 24 9 23 13 29 28 27 26 25 24 30 29 28 27 5 26 25 31 29 26 28 27 26 30 29 28 27 31 22 30 29 28 18 30 29 31 30
Lavoro Festa della Repubblica Ognissanti Capodanno Pasqua Luned dellAn gelo
1 2 3 4 5

duemilad odici

iplannin g
calendar i a parete
Epifani

gennaio S L M M G V 1 2 S D 3 4 7 8 5 14 15 9 10 11 12 6 16 17 13 21 22 18 19 28 29 23 24 25 26 20 30 31 27

M G 52 V S D 1 3 4 5 1 2 10 11 12 6 7 8 2 3 17 9 18 19 13 14 15 16 4 24 25 26 20 21 22 23 5 31 27
28 29 30

L M

gennaio

dom

Immacolata Concez ione

febbraio L M M G V S D 4 5 1 2 11 12 6 7 8 9 3 13 14 10 8 18 15 16 19 20 17 21 22 9 25 26 27 23 24 28
S

lun

Capodanno

mer

mar

gio

febbraio L M M G V 1 2 S D 3 4 7 8 5 14 15 9 10 11 12 6 16 17 13 8 21 18 19 22 23 20 24 25 9 28 26 27
S

gio

mer

ven

ven

gio

sab

sab

Ferrago sto

10

11

12

13

marzo S L M M G V 1 2 S D 3 4 7 8 5 14 15 9 10 11 12 6 16 17 13 21 22 18 19 28 29 23 24 25 26 20 30 31 27

ven

dom

dom

Epifani

sab

marzo S L M M G V 9 S D 10 4 1 2 5 11 12 6 7 8 9 3 13 14 10 18 19 15 16 20 21 25 26 22 23 17 27 28 29 30 24 31 dom aprile L M M G V 1 2 S D 3 8 lun10 4 5 6 9 7 11 12 16 15 16 17 13 14 18 19 17 22 23 24 20 21 18 29 mar 25 26 27 28 30


11 12 13
S

14

15

mar

Festa del

lun

mer

Lavoro

lun

ven

Toro

14

15

16

17

Gemell i

17 18 19 9 20 16 21 23 22 30

aprile S L M M G V S D 4 5 1 2 11 12 6 7 8 9 3 18 19 13 14 15 16 10 20 21 17 25 26 22 23 27 28 24 29 30 maggio L M M G V S D 2 3
13

dom

mar

mar

18

19

20

lun

mer

mer

21

22

mar

maggio S L mer M M G V S D 1 2 6 7 3 4 13 gio 8 9 10 11 5 14 20 21 15 16 17 18 12 27 28 22 23 24 25 19 26 ven29 30 31

gio

sab

Festa della

duemilad odici
Repubblica

ven

dom

gio

sab

gio

lun

mer

ven

4 10 11 5 6 7 1 8 17 18 12 13 14 15 24 25 19 20 21 22 26 27 31 28 29

ven

gio

sab

sab

Cancro

giugno L M M G V S D 1 2 6 7 3 4 13 14 8 9 10 11 5 15 16 12 25 20 17 21 22 23 24 18 19 26 27 28 29 25 26 30
S

ven

dom

22

dom

23

24

sab

lun

lun

dom

Leone

a Liberaz ione

Vergine

luglio S L M M G V 26 S D 4 5 1 2 11 12 6 7 8 9 3 18 19 13 14 15 16 10 20 21 17 25 26 27 28 22 23 24 29 30 31 agosto Bilancia L M M G V 1 2 S D 3 8 9 10 4 5 6 7 11 12 33 15 16 17 18 19 13 14 34 22 23 24 20 21 25 26 35 29 30 31 27 28


27 28 29 30
S

mar

mar

giugno L M M sab G V S D 23 3 4 5 1 2 24 10 11 12 6 7 8 9 25 17 dom 13 14 18 19 20 21 15 16 26 24 25 26 22 23 Pasqua 27 28 29 30 lun luglio Luned S L M M dellAn gelo G 27 1 2 mar3 4 V S D 28 8 9 10 11 5 6 7 29 15 12 13 16 17 14 30 22 mer 25 19 20 21 23 24 18 31 29 26 27 30 31 28
S

23

22

dom

mar

lun

mer

mar

gio

mer

ven

gio

sab

lun

mer

mer

32

mar

gio

gio

33

34

35

31

mer

ven

32

Sagitta rio

ven

gio

sab

Caprico sab rno

Acquar io

35

36

37

38

39

settem L M M bre G V S D 1 2 5 6 3 12 13 7 8 9 10 4 14 15 11 19 20 16 17 21 22 26 27 23 24 18 28 29 25 30
S

ven

Scorpione

dom

dom

35 36 37 9 38 16 39 23 40 30

gio agosto S L M M G V S D 1 2 5 ven 6 3 12 13 7 8 9 10 4 14 15 11 19 20 16 17 sab21 22 23 24 18 26 27 28 29 30 31 25 settem L dom M M bre G V S D 2 3


31

ven

dom

sab

lun

24

dom

mar

lun

mer

sab

Acquar

io

lun

Pesci

mar

4 lun11 5 6 7 1 10 8 17 18 12 13 14 15 24 25 19 20 21 22 26 27 28 29

mar

gio

mer

lun

ven

dom

M G 39 V S 40 3 D 4 5 1 41 10 11 12 6 7 8 2 42 17 18 19 13 14 15 9 43 24 25 26 20 21 22 16 44 31 23 27
28 29 30

L M

ottobre

mar

mar

lun

mer

mer

Ariete

ottobre L mer M M G V 40 1 2 S D 3 4 41 7 8 9 5 6 42 14 15 gio16 10 11 12 13 43 21 22 23 17 18 19 20 24 25 44 28 29 30 26 27 31


S

gio

sab

ven

dom

mar

ven

Toro

gio

sab

S. Natale

gio

novem L M M bre G V 1 2 S D 3 4 7 8 5 14 15 9 10 11 12 6 16 13 47 21 22 23 17 18 19 20 24 25 48 28 29 30 26 27
S

44

mer

ven

ven

45

46

gio

sab

S. Stefan o

sab

48

49

50

51

52

dicemb S re L M M G V S D 1 2 5 6 3 12 13 7 8 9 10 4 14 15 11 19 20 16 17 26 27 21 22 23 24 18 28 29 25 30 31

ven

dom

dom

sab

lun

lun

dom

mar

50 9 51 16 52 23 1 30

novem L M M bre sab G V S D 4 5 1 2 11 12 6 7 8 9 3 13 18 dom 14 15 16 10 19 20 17 48 25 26 27 21 22 23 24 28 29 30 lun dicem S L M M bre 48 G V S D 49 2 mar 3


S

lun

44

45

dom

mar

46

47

lun

Gemelli

mer

mar

gio

24 25 mer 31

mar

4 10 11 5 6 7 1 17 18 12 13 14 8 15 19 20 26 27 21 22 28 29 Festa

mer

ven

Cancro

gio

sab

della Liberaz

lun

gio

ione

mer

ven

mer

dom

mar

ven

sab

gio

lun

Graphic Planning design: albertop Calenda rio Ref. PLANNINbrevettato iaggi@tin.it G VERTICA per modello LE 2012/20 di utilit Printed in Italy 13 2011

sab

dom

ven

mar

dom

lun

dom

Spaz io d ispo nibil e pe r no te ca ncel labil i e P ostit

sab

mer

lun

mar

gio

mer

ven

lun

mer

gio

sab

mar

gio

sab

mer

ven

dom

biennali

gio

lun

sab

lun

2012/2
dom

ven

mar

dom

gio

mar

013
Capodanno

sab

mer

Ogniss

lun

ven

anti

mer

sab

dom

gio

mar

sab

gio

dom

lun

ven

mer

dom

ven

lun

mar

sab

gio

lun

sab

Design:

mar

mer

ven

dom

albertop iaggi@ti n.it Ref. PLANNIN Made in G ORIZZON Milano, Italy TALE 2012/20 13

dom

mar

mer

gennaio S L M M G V S D 1 2 3 4 7 8 5 14 15 9 10 11 12 6 16 17 13 18 19 21 22 23 24 20 28 29 25 26 30 31 27

gio

lun

sab

mer

lun

gio

ven

mar

dom

gio

mar

ven

febbraio L M M G V S D 4 5 1 2 6 3 7 11 12 13 7 8 9 10 14 15 8 18 16 17 19 20 21 22 9 25 23 24 26 27 28
S

duemilad odici

lun

sab

mer

mer

lun

ven

mer

sab

mar

dom

gio

Immacolata

gio

mar

sab

Concez

gio

dom

ione

gio

mer

lun

ven

ven

mer

dom

ven

lun

ven

14

gio

mar

sab

gio

dom

Ferrago

sto

sab

lun

15

sab

sab

mar

16

17

ven

mer

lun

dom

ven

dom

dom

mar

dom

18

mar

mer

marzo S L M M G V 9 S D 10 4 1 2 5 6 3 11 11 12 13 7 8 9 10 14 15 12 18 16 17 19 20 21 22 13 25 23 24 26 27 28 29 30 31 aprile L M M G V 1 2 S D 3 8 9 10 4 5 6 7 11 12 15 16 13 14 17 18 22 23 19 20 24 25 21 29 30 26 27 28
S

sab

Epifani

gio

mar

Festa del

lun

sab

lun

lun

mer

Lavoro

dom

ven

mer

mar

dom

mar

mar

gio

lun

mer

sab

gio

lun

mer

mer

ven

mar

gio

dom

ven

mar

gio

gio

sab

mer

ven

lun

Leone

sab

mer

dom

ven

ven

gio

sab

mar

dom

gio

Vergine

lun

sab

ven

dom

mer

lun

Pasqua

sab

ven

mar

dom

Luned

sab

lun

gio

mar

dellAn dom gelo

Bilancia

lun ven mar sab mer dom gio lun ven mar sab mer dom gio

mer

gio

18

19

20

gio

21

ven

22

maggio S L M M G V S D 1 2 6 7 3 4 13 14 8 9 10 11 5 15 16 20 21 17 18 12 22 23 19 27 28 24 25 29 30 26 31

Festa della

Repubblica

ven

sab

sab

dom

dom

lun

lun

mar

mar

mer

giugno L M M G V S D 3 4 1 2 5 24 10 11 12 6 7 8 9 13 14 25 17 15 16 18 19 20 21 26 24 22 23 25 26 27 28 29 30 luglio S L M M G V 27 1 S D 2 3 4 28 8 9 10 11 5 6 7 29 15 12 13 16 17 14 18 19 30 22 20 21 23 24 25 26 31 29 30 31 27 28
S

22

23

lun

sab

mer

lun

lun ven

mer

gio

31

32

dom

mar

ven

mer

mar

dom

gio

mar

mar sab

gio

Sagitta

33

rio

ven

34

35

gio

lun

mer

sab

mer

lun

ven

mer

mer dom

Scorpione

agosto S L M M G V S D 1 2 5 6 3 12 13 7 8 9 10 4 14 15 11 19 20 21 22 16 17 18 26 27 23 24 28 29 30 31 25

ven

Caprico

sab

rno

ven

mar

gio

dom

gio

mar

sab

gio

gio lun

sab

dom

35 36 2 37 9 38 16 39 23 40 30

settem L M M bre G V S D 3
4 10 11 5 6 7 1 17 18 12 13 14 8 15 24 25 19 20 21 22 26 27 28 29

sab

mer

ven

lun

ven

mer

dom

ven

ven mar

dom

lun

dom

gio

sab

mar

lun

sab

gio

sab

sab mer

40

lun

mar

41

42

lun

43

ven

mar

dom

dom

ven

dom

dom gio

mar

mer

S. Natale

44

ottobre S L M M G V S D 1 2 3 4 7 8 5 14 15 9 10 11 12 6 16 17 13 18 19 21 22 23 24 25 26 20 28 29 30 31 27

sab

Acquar

mar

io

lun

Pesci

lun

mer

dom

Questo planning utilizzan do pennare scrivibile lli per lavagne e cancella bile bianche (white board).

mer

lun ven

mer

S. Stefan

gio

44

45

gio

mar

mar sab

46

gio

ven

47

48

mar

gio

lun

ven

mer

mer dom
lun

ven

mer

Ariete

ven

Toro

mar

sab

gio

gio

sab

Evitare L M M G V Per una 26 di scrivere sulle S D scrittura 27 2 permane linee di piegatur 3 4 28 9 1 ae 5 6 10 11 nte utilizzare pennare di taglio. 7 29 16 lli indelebi 17 18 12 13 14 8
S

luglio

sab

dom

mer

dom

ven

mar

30 31

15 19 20 23 24 30 31 25 26 27 21 22 28 29

li.

48 49 2 50 9 51 16 52 23 1 30

novemb S re L M M G V S D 4 5 1 2 11 12 6 7 8 9 3 13 14 10 15 16 18 19 20 21 25 26 22 23 17 27 28 24 29 30 dicemb re L M M G V S D
3 4 10 11 5 6 7 1 17 18 12 13 14 8 15 24 25 19 20 21 22 26 27 31 28 29

lun

ven

dom

gio

lun

Gemelli

sab

mer

sab

lun

ven

mar

dom

gio

dom

mar

sab

mer

lun

ven

lun

mer

dom

gio

mar

mar

Festa della

sab

Liberaz

gio

ione

lun

ven

mer

dom

mer

ven

mar

sab

lun

gio

sab

Design:

dom

albertop

mar

agosto S L M M G V S 6 7 1 2 3 4 D 13 14 8 9 10 11 5 20 21 15 16 17 18 12 27 28 22 23 24 25 19 29 30 26 31 Cancro settem S L M M bre 35 G V S D 36 3 4 5 1 2 37 10 11 12 6 7 8 9 38 17 18 19 13 14 15 16 39 24 25 26 20 21 22 23 27 28 29 30 ottobre S L M M 40 1 G V 2 3 S D 41 8 9 10 4 5 6 7 42 15 16 17 11 12 13 14 43 22 23 24 18 19 20 21 44 29 30 31 25 26 27 28


31 32 33 34 35

iaggi@ti Ref. PLANNIN n.it - Made in Milano, G 6+6 MESI 2012 Italy

ven

dom

lun

mer

annuale

sab

lun

mar

gio

2012

Superfic utilizzan i scrivibili e cancella Per una do pennarelli bili/ lavabili scrittura per permane lavagne bianche nte utilizzare (white board). pennare lli indelebi li.

mer

novem L M M bre 44 G V S D 45 5 6 7 1 2 3 4 46 12 13 14 8 9 10 11 47 19 20 21 15 16 17 18 48 26 27 28 22 23 24 25 29 30
S

ven

gio

sab

48 49 3 4 50 10 11 51 17 18 52 24 25 1 31

dicemb re L M M G V

1 2 5 6 12 13 7 8 9 19 20 14 15 16 26 27 21 22 23 28 29 30

S D

Via Roma, 23 20090 Segrate - MI Tel. 02.26.95.51.74 segrate@office4you.it

23 NOVEMBRE 2011

23 NOVEMBRE 2011
FILM-DIBATTITO

Attualit

MILANO DUE Interessante convegno su La gratuit del servizio a cura di Azione Caritativa

AllAcli si discute con Il Vangelo secondo Precario


Un film-dibattito di stringente attualit per chiudere lanno sociale 2011. Lappuntamento, organizzato dal circolo Acli Cerutti di Segrate, presieduto da Dario Vailati, mercoled 30 novembre, alle 21, al Salone Don Bosco della parrocchia Santo Stefano. Protagonista della serata Il Vangelo secondo Precario, pellicola del 2005, nata dopo la legge Biagi ma ancora decisamente attuale. Il Vangelo secondo precario narra quattro storie di ordinaria flessibilit: Dora una stagista televisiva a cui vengono rubate le idee, Franco un aspirante scrittore che per vivere fa l'agente finanziario, Mario un avvocato che aspetta di poter diventare socio di uno studio legale e Marta fa indagini per conto dell'Istat. Su tutti vigila San Precario, un pugile morto per sbaglio, delegato all'archiviazione delle preghiere dei precari. Introdurr la visione e guider il dibattito seguente Giovanni Marzorati, consigliere provinciale Acli Milano.

Il volontariato un dovere per tutti come cittadini e come cristiani


Capita raramente di assiste- Goffredo Modena, fondatore ad un convegno alla fine re e presidente dellassociadel quale si possano imme- zione Aiutare i bambini, diatamente constatare i ri- ha messo in evidenza gli scosultati ottenuti. Proprio que- pi del convegno: identificasto avvenuto al centro ci- zione delle motivazioni che vico di Milano Due lo scor- inducono al volontariato; utiso 12 novembre, alincontro lizzo delle risorse, condiviLa gratuit del servizio or- sione degli obiettivi senza atganizzato dalla commissione tendersi riconoscimenti e deAzione caritativa e dal co- dicandosi con continuit. ordinamento delle parroc- La validit di questi scopi chie di Segrate in occasione stata confermata dalla testidel trentesimo anniversario monianza del ventiduenne della chiesa parrocchiale Dio Carlo Colussi, che stato un Padre. mese in Per per assistere i Al convegno erano presenti i bambini malati di Aids. Del rappresentanti di quasi tutte volontariato in parrocchia ha le numerose associazioni di parlato poi la signora Cristivolontariato di Segrate. A lona Patuzzi, ro ha dato il benvenuto don che lo ha Walter Magni, parroco del definito un quartiere, poi seguita la reesempio lazione di Rosella Hoffer, redi dedisponsabile della commissione parrocchiale, la quale ha subito separato il volontariato caritativo da quello parrocchiale, definendoli con precisione. Il primo rivolto allassistenza nelle situazioni di malattia, Don Roberto Davanzo, disagio, povert; il sedirettore di Caritas condo alle necessit Ambrosiana della parrocchia.

foto Angelo Lorenzoni

zione gratuita. stato infine il direttore della Caritas Ambrosiana don Roberto Davanzo a mettere in relazione il volontariato con la dottrina cristiana, chiarendo subito che prima di essere cristiani si cittadini e, sia come cittadini, sia come cristiani, il volontariato un dovere, elencando quindi cinque caratteristiche che devono essere prerogativa di ogni azione di volontariato:

sacrificio, priorit a chi ha pi bisogno, continuit nel servizio, gratuit, professionalit. Prima di chiudere il convegno i partecipanti si sono divisi in due gruppi di lavoro: quello del volontariato sociale e quello parrocchiale. Da qui sono scaturiti risultati inaspettati di conoscenza reciproca, di comune volont di operare in stretta relazione, di utilizzare tutti i mezzi tecnologici dispo-

nibili, senza dimenticare la stampa locale, per fare di ciascun volontario un prezioso componente di una realt sociale indirizzata sulla via del progresso, del rispetto reciproco e delluguaglianza. Se, come ha detto don Davanzo la carit non pu cambiare il mondo, il volontariato pu migliorare le condizioni di una persona. Enrico Sciarini

Salute

BANDO Scade il 31 dicembre 2012

a cura di Santina Bosco

PREVENZIONE Il virus gi noto: si prevede una sindrome pi leggera del 2010

E gi iniziata la campagna di vaccinazione antinfluenzale


Ci risiamo, di nuovo epoca di vaccinazione antinfluenzale. La buona notizia che si prevede che la sindrome influenzale questanno si riveli meno pesante e con un numero minore di casi, non essendosi registrate grandi mutazioni rispetto ai virus dello scorso anno; infatti la composizione del vaccino simile a quella del 2010. Allora possiamo non vaccinarci? No, perch l'immunit non dura tanto a lungo, specie nella popolazione anziana. La protezione indotta dal vaccino comincia due settimane dopo linoculazione e perdura per un periodo di 6-8 mesi, poi tende a declinare. Lefficacia stimata per il vaccino antinfluenzale negli adulti sani varia dal 70 al 90%, nei bambini e ragazzi fino a 16 anni lefficacia pari al 6070%. Studi recenti ci dicono che i vaccino antinfluenzale potrebbe essere meno efficace negli individui obesi, forse per ridotta capacit di attivazione dei linfociti, cos come nei bambini piccoli; in questi ultimi per esiste un tipo di vaccino potenziato da un adiuvante, con una risposta anticorpale supe-

Fino a 2.500 euro per impianti termici e fotovoltaici


Torna il contributo per linstallazione di impianti a energia pulita, solari termici e fotovoltaici. aperto dalla scorsa settimana, fino al 31 dicembre 2012, il bando con cui il Comune mette a disposizione di cittadini residenti, pieni proprietari di prima casa, i 49mila euro stanziati a bilancio per chi tra il 1 gennaio 2011 e il 31 dicembre 2012 abbia installato o abbia intenzione di installare nuovi impianti. Gli interventi ammissibili riguardano installazione di impianti di tipo solare termico per produzione di acqua calda a uso sanitario o per riscaldamento e impianti di tipo solare fotovoltaici con potenza minima di 1,5 Kw destinati a produzione di energia elettrica per uso civile da posizionare su fabbricati esistenti. Il contributo sar pari al 20% della spesa sostenuta per ogni proprietario che ne faccia richiesta, fino a un massimo di 2.500 euro. Il contributo pu essere richiesto anche da amministratori condominiali, non potranno invece accedere al bando i proprietari che ne hanno gi beneficiato nel 2007 o nel 2008-2009. Le domande, indirizzate al Comune di Segrate, Sezione Ambiente ed Ecologia, Via I Maggio 20090 Segrate (MI), dovranno essere inviate entro e non oltre le ore 12 del 31 dicembre 2012, in busta raccomandata con avviso di ricevimento o consegnate a mano allo Sportello S@C del Comune di Segrate, dal luned al gioved dalle ore 8 alle 18, e il venerd e il sabato dalle 8 alle 12. Testo del bando, regolamento e modulistica sono scaricabili dal portale www.comune.segrate.mi.it , cliccando alla voce Bando solare termico e fotovoltaico 2011/2012 o reperibili presso lo Sportello S@C. Per informazioni, possibile contattare la Sezione Ambiente ed Ecologia, tel. 0226.902.386-743.

NUOVA INFLUENZA LE REGOLE DA SEGUIRE


1. LAVARSI SPESSO LE MANI CON ACQUA E SAPONE E CONTARE FINO A 20 PRIMA DI SMETTERE 2. COPRIRE LA BOCCA E IL NASO CON UN FAZZOLETTO DI CARTA QUANDO SI TOSSISCE O STARNUTISCE E GETTARLO SUBITO NEL CESTINO 3. NON SCAMBIARE GLI OGGETTI O IL CIBO CON GLI AMICI (PENNE, MATITE, BICCHIERI, POSATE, MERENDINE) 4. NON TOCCARSI GLI OCCHI, IL NASO O LA BOCCA CON LE MANI NON LAVATE, IL VIRUS DELLINFLUENZA PASSA DA L 5. IL VIRUS DELLINFLUENZA CAMPIONE DI SALTO IN LUNGO, NON STARE TROPPO VICINO A CHI HA I SINTOMI
*fonte: Ministero della Salute - Campagna antiinfluenzale 2011

riore . Inoltre si stima che in Italia ogni anno il 4-12% della popolazione venga colpita da influenza stagionale, causando circa 8000 decessi. I pi colpiti sono gli anziani, i bambini e i malati cronici. La categorie a rischio sono i soggetti over 65 anni, i bambini oltre i 6 mesi, i ragazzi e gli adulti fino a 65 anni di et affetti da patologie che aumentano il rischio di complicanze da influenza, le donne nel secondo e terzo trimestre di gravidanza, i medici e il personale sanitario di assistenza, i soggetti

addetti a servizi pubblici (i dipendenti delle Poste, quelli della pubblica amministrazione e della polizia locale, i vigili del fuoco ed i poliziotti). Per tutti questi soggetti la vaccinazione sar gratuita; negli uffici sar possibile vaccinarsi a spese dei datori di lavoro in quanto misura rientrante nella normativa in tema di lavoro. A Segrate ci si pu vaccinare tramite due modalit: dal proprio medico se questi ha aderito al progetto ASL e nei giorni e orari da lui stabiliti, nel periodo compreso fra il 24 ottobre e il 25 no-

vembre, oppure allASL nella sede di via Amendola, dalle 9,30 alle 12 nei giorni 15, 23, 29 novembre e 14 dicembre, senza prenotazione. Qui per gli over 65 e per i lavoratori a contatto col pubblico la vaccinazione sempre gratuita, mentre per le categorie a rischio under 65 - con diabete, malattie cardiache, respiratorie e altre malattie croniche debilitanti la vaccinazione gratuita se si presentano all ASL con una prescrizione medica. Come aiuto alla vaccinazione, valgono le regole di igiene respiratoria: fortemente raccomandato il lavarsi le mani spesso, raccomandato coprirsi la bocca quando si starnutisce, usare mascherine ed isolare i malati. Ma quanti italiani si vaccineranno nel 2011? Ci lascia perplessi il fatto che, mentre in tutta Italia la campagna vaccinale sulla popolazione iniziata a met ottobre - entrata nel vivo, dalle societ scientifiche della medicina arriva un bilancio non esaltante sulla diligenza con cui i medici si sottopongono alla profilassi.

10

Cultura e spettacoli
I Teatro del Sole

23 NOVEMBRE 2011
I Magnolia rock I Il 26 il Baraonda I Musica Giovane

SCELTI PERVOI
Dal 23 novembre al 7 dicembre

omaggia Lionni

I Al Circolino con

Fumetti resistenti con The Dwarves


Sabato 26 Festa delle medie e dj set (ore 22, gratuito con tessera Arci); marted 29 Junior Boys e Diamond Rings live (ore 21.30, 10 euro con tessera); venerd 2 We Can Dance w/Fujiya & Miyagi (ore 22, 5 euro con tessera); luned 5 The Dwarves (ore 21.30, 10 euro con tessera); marted 6 Zola Jesus (ore 21.30, 10 euro con tessera). www.circolomagnolia.it.

presenta i corsi

ritorna Albericci

di G.D.D.

Ultimo appuntamento con Un autunno in biblioteca. Il Teatro del Sole mette in scena Buon compleanno Leo, omaggio a Leo Lionni, artista a 360 gradi con il dono di sapere entrare nella mente dei bambini e creare disegni e storie. Musiche e canzoni originali e illustrazioni dal vivo. Via Degli Alpini, 34. Prenotazione obbligatoria: tel 02-21870035.

Sedici giovani artisti della Scuola Civica Arte & Messaggio per otto giovani partigiani della guerra di Liberazione. Da domenica 27 (inaugurazione ore 15.30) al 4 dicembre al Circolino di Via Grandi 28 Fumetti resistenti. A seguire Noi chiamammo libert, le canzoni che fecero lItalia. Orari: lunven 9.30-12.30/15-18; sabdom 10-12.30/15-19.

Al Baraonda, sabato 26 dalle 16 alle 19, workshop dei corsi di yoga, boxe, kung fu interno e vietnamita, aperto a tutti. A seguire, aperitivo popolare e concerto di Askatasuna e Fanny Social Ska. Sabato 3 dalle ore 18 Mobfest, festival hardcore con i migliori gruppi della scena indipendente. Csa Baraonda: via Pacinotti 13. Tel: 339-8117163

Gioved 1 dicembre terzo appuntamento Tra passione e virtuosismo: lanima romantica in Chopin e in Liszt. Sul palco della Sabin di Milano 2 torna Daniele Albericci al pianoforte. Musiche di Chopin (studi op.10 n10 e op.25 n11 e Andante spianato e grande polacca brillante op.22) e Liszt (Studio da Paganini, n2 e n5, Dante Sonata). Ore 21, ingresso gratuito.

MILANO DUE In occasione del trentesimo anniversario due opere hanno impreziosito la chiesa parrocchiale di Dio Padre

Nuova vetrata alla destra del battistero


I comuni vetri bianchi delle finestre che davano luce al battistero alla destra dellaltare della chiesa di Dio Padre a Milano Due non ci sono pi. Sono stati sostituiti da unartistica vetrata policroma di grande effetto artistico religioso. Linaugurazione ufficiale e la benedizione dellopera sono avvenute domenica 13 novembre. La cerimonia stata semplice, ma stata preceduta e resa importante da una celebrazione eucaristica molto partecipata e coincidente sia con linizio dellAvvento, sia con la presenza dei futuri cresimandi. La benedizione della vetrata si inserisce nel contesto delle celebrazioni del trentesimo anniversario della chiesa (1981 2011). Ma non sar solo la vetrata a ricordare questo anniversario: ci sar anche un artistico calice, opera di Mario Uccellini sul quale lartista ha rappresentato quattro momenti della vita di Ges. Insieme al calice che conterr il vino che Ges offre come proprio sangue, c pure la patena destinata a contenere le ostie sacre, pane e nutrimento spirituale dei cristiani. I cinque pannelli che compongono la vetrata del battistero rappresentano lacqua

Una composizione policroma di grande effetto opera dello scultore Pietrogrande. Artistico calice di Uccellini
purificatrice esaltata dal sacrificio della croce. La cascata del primo pannello a sinistra sembra proprio entrare dallesterno e scorrere poi lungo tutta la parete del battistero sino a sublimarsi nello spirito rappresentato dalla colomba che aleggia sopra lacqua. Lopera stata ideata dallo scultore Benedetto Pietrogrande e realizzata nel laboratorio Mosaico e vetrate darte di Italo Peresson. La loro creazione, oltre che valorizzare la chiesa di Milano Due d maggior valore anche alle attrattive artistiche di Segrate. E.S.

SANFELICINEMA Piazza Centro Commerciale


Tel. 02.7530019 23 NOVEMBRE - 4 DICEMBRE 2011
LAMORE ALLIMPROVVISO LARRY CROWNE Gioved 24, venerd 25, sabato 12 (ore 21,15) e domenica 27 (ore 16 e 21,15) Commedia, Usa, 2011. Durata: 1 ora e 38 minuti. Di Tom Hanks. Con Tom Hanks, Julia Roberts Il licenziamento per mancanza di titoli di studio spinge Larry Crowne, esemplare commesso in un grande magazzino, a tornare alluniversit per prendere la laurea che non aveva completato dopo il servizio in Marina. Come uno studentello, si innamora presto dellinsegnante, in crisi sia per il lavoro, sia per un matrimonio traballante. E fa amicizia con una giovane compagna di studi che lo introduce in un gruppo di irriducibili motociclisti. FAUST Gioved 1, venerd 2, sabato 3 (ore 21,15) e domenica 4 (ore 16 e 21,15) Drammatico, Russia 2011. Durata: 1 ora e 38 minuti. Di Alexander Sokurov. Con Johannes Zeller, Hanna Schygulla Negli Stati Uniti del Diciannovesimo secolo, un gruppo di criminali uccide la donna amata da John (Faust), che, deciso a togliersi la vita, viene fermato da M (Mefistofele) che gli promette poteri illimitati in cambio della sua anima. Il film di Sokurov, adattamento originale del poema immortale del tedesco Wolfgang Goethe, stato premiato con il Leone dOro alla cinquantottesima Mostra del Cinema di Venezia.

MAFIA Nando Dalla Chiesa ha presentato il suo libro a Segrate

La Piovra terribile e non si combatte da soli


Nando Dalla Chiesa, professore di Sociologia della Criminalit Organizzata alla facolt di Scienze Politiche dellUniversit Statale di Milano, gioved 10 novembre stato ospite a Segrate presso la Societ Cooperativa Edificatrice di via Grandi 28 per presentare il suo libro La convergenza - mafia e politica nella seconda repubblica (editore Melampo, 304 pp., 17.50 euro). Dalla Chiesa, docente ed ex parlamentare (eletto nel 1992 e nel 1996 alla Camera dei deputati e nel 2001 al Senato) ha esordito spiegando che la forza della mafia sta fuori dalla mafia: sta nel capitale. Il titolo del libro sta a significare convergenza di interessi sia della mafia che di alcune istituzioni: stampa, economia e finanza.Basta leggere le prime pagine del libro per rendersi conto di che cosa Dalla Chiesa intende per mafia. Lo fa riportando lesempio che ha utilizzato il boss mafioso Frank Coppola subito dopo il suo arresto quando a lui un giudice ha chiesto che cos la mafia. Signor giudice, tre magistrati vorrebbero diventare procuratore della Repubblica. Uno intelligentissimo, il secondo gode dellappog-

ALLA COMMENDA

La Belle quipe rivisita il 26 le atmosfere della Parigi Canaglia


Una cantautrice, uno chansonnier e un comico. Un trio deccezione per cantare e raccontare alcune tra le pi belle e significative canzoni francesi. Un viaggio ricco di emozioni, condotto da Vito Molinari, tra la musica, lironia, la poesia e la genialit. Ma anche tra le atmosfere di una Parigi Canaglia che ha cullato sogni e utopie senza tempo. In poche parole: tutta unaltra musique. La Belle quipe andr in scena sabato 26 novembre alle ore 21 allAuditorium Toscanini-Cascina Commenda. Alberto Patrucco, Andrea Mir e Giangilberto Monti racconteranno la musica francese con monologhi comici e attuali. Ingresso 12-15 euro. Per i possessori del coupon del progetto Invito a Teatro in Provincia, il costo del biglietto 3 euro. Per info e prenotazioni Ticket-One Cascina Commenda; tel. 022137660; info@spazioteatrio.it da mercoled a sabato (orari: 10-13 / 16-19). G.D.D.

gio dei partiti di governo, il terzo un cretino, ma proprio lui otterr il posto. Questa la mafia. Proseguendo nella lettura e nelle spiegazioni che lautore ne ha dato, si incontrano le genesi delle mafie, la loro penetrazione nel territorio e il modo con il quale esprimono il loro potere con il controllo del territorio, rapporti di dipendenza personali, violenza come suprema regolatrice dei conflitti, rapporti organici con la politica. Vengono poi dettagliate le convergenze mafiose e numerose tabelle documentano come operano le mafie.. Il libro di Dalla Chiesa non certamente divertente da leggere; per un libro che obbligatoriamente

dovrebbe essere letto da chI ha responsabilit di governo o nellamministrazione pubblica. Per dare unidea di come si combattono le mafie, il libro si conclude con un decalogo del quale lultimo precetto recita: non agire mai da soli. Per non agire da soli sorta in Italia lassociazione Avviso Pubblico che d agli Enti Locali la possibilit di favorire la formazione civile contro le mafie. I consiglieri di minoranza di Segrate ne hanno proposto ladesione anche per il nostro Comune, ma, proprio la scorsa settimana, il Consiglio Comunale non ha approvato la proposta. Peccato! Enrico Sciarini

23 NOVEMBRE 2011 LIBRI Altra opera dellingegnere segratese

Spettacoli

11

Sulle ali dei ricordi Ciacci continua la sua autobiografia

NOVEGRO Dal 25 al 27 novembre il Next Level al Parco delle Esposizioni

Danza, le pi grandi emozioni con super interpreti dei balli


Spettacoli, mostre fotografiche, concorsi e rassegne, seminari, casting e audizioni, anteprime e danza. Il Next Level della Milano Danza Expo rinnova lappuntamento nella cornice del Parco Esposizione Novegro dal 25 al 27 novembre. La terza edizione, presentata l11 novembre presso il foyer del teatro Elfo Puccini di Milano, una fiera-evento dedicata agli amanti della danza che avranno la possibilit di confrontarsi con importanti artisti e professionisti di livello internazionale. Promossa da Comis con il patrocinio di Regione Lombardia, Provincia di Milano e Comune di Segrate, sotto la direzione artistica di Simone Ranieri, Milano Danza Expo unoccasione per esplorare e conoscere le pi autorevoli e prestigiose accademie e scuole di danza: dallAccademia Teatro alla Scala al Balletto di Milano, dal Limon Institute di New York al Cross Connection Ballet. E ancora Katakl, Compagnia di flamenco di Mercedes Ruiz, Speelbound Dance Company e molte altre. Tre giornate per esplorare il ritmo, lenergia, il colore e il rigore della danza. Quattro padiglioni, 15.000 metri quadrati di re), Elisabetta Terabust (prima ballerina ed toile allOpera di Roma nel 72, Direttrice del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala e di altre Compagnie e Scuole). E ancora, Giuseppe Carbone (Direttore di importanti teatri italiani e internazionali) presidente di giuria del secondo Concorso ufficiale Tripudium Ballet ed

Era comparso, lo scorso anno, il risultato della prima attivit letteraria del segratese Pietro Ciacci, Le mie origini, la mia storia che l'autore affid a SegrateOggi e ai suoi lettori. A un anno di distanza compare la sua seconda opera, Sulle ali dei ricordi. Il concittadino ingegnere, impegnato nella sua attivit principale, non ha abbandonato la scrittura, ancora incentrata sul racconto autobiografico. Esiste, in effetti, continuit fra le due successive opere di Ciacci, come egli stesso premette: nella prefazione del primo libro Le mie origini, la mia storia avevo citato la frase figli si nasce, genitori si diventa ed avevo annunciato perch mi sarei fermato l dove si solo figli. Troppo complicato ripercorrere, in una sola volta, tutto larco della vita! E cos ora mi accingo ad affrontare il periodo in cui un uomo diventa padre. Scrive Mimmo Cecere, nell'Introduzione al libro: Se nel primo libro, il racconto autobiografico si confondeva nella descrizione di molteplici aspetti della vita contadina del passato (la raccolta dei tartufi, la lavorazione del granturco, luccisione del maiale, il pane e la conserva fatti in casa), in questa seconda fatica il racconto

innovative mostre fotografiche che raccontano il mondo della danza e tre spettacoli gratuiti: La vie en roseChansons (venerd 25, ore 19), Speelbound Dance Company in Lost Words e Nafas (sabato 26, ore 19) e Flamenco el baile de Mercedes Ruiz (domenica 27, ore 17). Giulia Di Dio

dellio prende il sopravvento. Nella fenomenologia parallela dell'Io trovano spazio i grandi fatti esteriori che plasmano (in positivo o in negativo) la conformazione interiore dell'autore. E allora, si passano in rassegna sogni, incontri, ricordi: l'Universit, l'arrivo in una Milano straniera, il matrimonio, i figli. Tuttavia, una posizione centrale riservata alla malattia, un male congenito, fisico e psicologico, reale, che momento di privazione e angoscia, ma anche di riflessione e di ansia di guarigione. La situazione dell'autore di strenua speranza di fronte alla realt, ma il tono del libro , in primo luogo, quello della biografia dei ricordi, del racconto: un'esistenza e non l'esistenzialismo. Simone Risoli

area espositiva e sale danza. Un grande palcoscenico per ogni tipo di ballo, dal jazz allacrobatica orientale, dalla danza classica allUrban & Street Dance. E poi etnica, contemporanea, acrobatica e Physical Theatre. Allevento interverranno nomi conosciuti in tutto il mondo, come Anna Maria Prina (danzatrice, coreografa e storica Direttrice della Scuola di ballo del Teatro alla Scala), Beatrice Carbone (prima ballerina del Teatro alla Scala), Kledi Kadiu (ballerino del Corpo di Ballo del Teatro dellOpera di Tirana, ballerino in programmi televisivi e atto-

Eleonora Abbagnato (prima ballerina dellOpra National De Paris dal 2001), giurata deccezione che, durante la manifestazione, consegner il premio Miglior Giovane Talento al pi promettente degli oltre mille giovani che partecipano al concorso. Al vincitore, oltre a un ricco montepremi, la possibilit di volare a New York alla Limon Institute con una borsa di studio. In programma,

Parco Esposizione Novegro, dal 25 al 27 novembre. Orari: venerd 12-21; sabato 10-21; domenica 10-20. Ingresso: singolo giornaliero 12 euro; gruppi (min. 20 persone) 10 euro. Due giorni singolo 20 euro; gruppi 18 euro. Tre giorni singolo 28 euro; gruppi 24 euro. Bambini fino a 8 anni gratis. Per informazioni tel. 02.70200022

TEATRO Solidariet con gli interpreti di Teatrio ragazzi

Bel Regalo di Natale per aiutare Le Vele


La settima serata della Rassegna teatrale della Solidariet di venerd 18 novembre nellAuditorium Toscanini a favore dellAssociazione Le Vele avrebbe dovuto essere allinsegna del giallo con Il cadavere sparito e la compagnia teatrale di Milano Due. stata invece una brillantissima serata con i giovani attori della compagnia Teatrio Ragazzi, che hanno presentato Regalo di Natale, la toria di sei ragazze che si ritrovano per passare la vigilia di Natale nella casa di montagna di una di loro. Quella che doveva essere una giornata di divertimento senza lassillo dei genitori diventa invece loccasione per riaccendere gelosie e rivalit adolescenziali. Unimprovvisa nevicata getta nel panico le ragazze e ancor pi le sconvolge larrivo inaspettato di un ragazzo in cerca di rifugio perch smarritosi nella bufera. In un susseguirsi di scene di panico e di sconvolgimento le ragazze trovano anche lopportunit di esibirsi in una parodia della celebre tragedia shakespeariana Giulietta e Romeo. Le sei ragazze, insie-

COMMENDA, IL 25

TEATRO SOLIDARIET

L A.S.M.A. meneghina per il Burkina


Ultimo appuntamento con il Teatro della Solidariet. La Compagnia Teatrale Meneghina porta in scena venerd 25 novembre Agenzia Segreta Matrimoni & Affini (A.S.M.A.), una rappresentazione di Celati e Forti con adattamento in dialetto milanese e rivisitazione di Gianni Ferri. La commedia ambientata nel 1908 quando Ambrogio Panigada apre unagenzia matrimoniale a Milano. Storie stravaganti e macchinose, condite da parodistiche venature giallo-rosa e gustosi retroscena. Undici attori si alterneranno sul palco per raccontare una commedia brillante per la serie Non ci resta che ridere. Lincasso andr in favore del progetto finalizzato alla trivellazione di un pozzo nel Burkina Faso. Auditorium Toscanini Cascina Commenda (022137660), ore 20.45. Ingresso 7 euro. G.D.D.

Con il Lupo ulul sorrisi e incasso pro Mosaico servizi


toccato al dottor Massimo Sorghi, sia in qualit di presidente del Circolo subacqueo Pinne Blu, sia come medico, illustrare al numeroso pubblico presente alla sesta serata Teatro della solidariet allAuditorium Toscanini, quanto si pu fare per curare i bambini che soffrono di autismo e/o di disturbi cognitivi. A Segrate dal 2007 si occupa di questa assistenza la cooperativa Mosaico servizi del Centro servizi Walden con sede in via Manzoni 2. Ne presidente Daniele Negri che al suo attivo conta molti anni di esperienza assistenziale presso il C.E.Re.S. e che si avvale del coordinamento della dottoressa Selene Mercich. Per sostenere la cooperativa Mosaico, il Circolo Pinne Blu ha chiamato a partecipare alla rassegna teatro della solidariet la Compagnia 19&Venti Art Company di Concorrezzo, gi nota in molte parti della Brianza con il loro spettacolo di maggior successo Lupo ulul, versione liberamente adattata al teatro del film di Mel Brooks Frankenstein junior. La comicit surreale del film ha assunto sul palcoscenico un aspetto ancor pi assurdo e coinvolgente. La parte del protagonista, che nel film interpretata dallattore Gene Wilder, stata qui affidata alla bravissima Sabina Pilati e quello della creatura dal cervello ab-norme allattore regista Matteo Riva. Altrettanto bravi quanto i due protagonisti sono stati anche gli altri interpreti e particolarmente efficaci sono stati gli effetti scenici e acustici. Alquanto sconcertati tra il pubblico sono stati coloro che non avevano visto il film o quelli che addirittura nulla sapevano del famoso romanzo di Mary Schelley dal quale il film tratto. Per loro lassurdo e il surreale ha assunto aspetti perfino pi eclatanti coinvolgendoli nellazione scenica ancor pi degli altri. Per questo consenso e applausi sono stati unanimi e meritati. E.S.

me allunico interprete maschile, sono state bravissime e ne pu andare orgogliosa la loro insegnante e regista, Ambra Beltrami. A loro sono andati i ringraziamenti della signora Giovanna Riva che, a nome delassociazione Le Vele, ha sottolineato la collaborazione che Teatrio ancora una volta ha dimostrato saper dare al volontariato segratese. Lassociazione Le Vele da quasi dieci anni nella cascina Rugacesio, che ha ristrutturato facendone un luogo di accoglienza per le famiglie e i giovani in difficol-

t. Lincasso della serata, alla quale ha partecipato un pubblico abbastanza numeroso, sar utilizzato per realizzare un laboratorio di panetteria e pasticceria che si affiancher agli altri gi esistenti di falegnameria e agricolturaambiente dove gli ospiti della cascina imparano un mestiere. Vale sicuramente la pena di fare una visita alla cascina Rugacesio per meglio rendersi conto di quanto di buono stato realizzato e di quanto ancora si pu fare con il sostegno dei cittadini. E.S.

12

Rubriche

23 NOVEMBRE 2011

Per prevenire le infezioni da colera studiare il caldo e le precipitazioni


METEO E... SALUTE
Negli ultimi anni si osservato un preoccupante ritorno del colera, specialmente nelle regioni tropicali, e in particolare nel corso del 2010 importanti focolai hanno interessato Haiti, Pakistan e Africa Centrale. LOrganizzazione Mondiale della Sanit stima che a causa di questa malattia muoiano ogni anno nel mondo circa 120.000 persone, e poich il vaccino contro il colera diviene meno efficace nelle regioni in cui lepidemia gi Negli Stati Uniti luso e labuso di sostanze potenzialmente pericolose, quali lalcool, stanno diventando sempre pi frequenti. Basti pensare che il 90% della popolazione adulta degli Stati Uniti fa uso di alcolici (la frequenza ed il dosaggio utilizzato vanno dallutilizzo sporadico ad un utilizzo quotidiano, sino a sfociare in abuso). Come abbiamo gi accennato in altre circostanze, nellultimo decennio si assistito anche, in quasi ogni parte del mondo, ad una considerevole e capillare diffusione di internet e dei nuovi mezzi di comunicazione. Come spesso avviene, nellimpiego di qualcosa si pu celare spesso un utilizzo implicitamente disfunzionale della cosa stessa. Questo pu accadere per molteplici attivit, cominciando da fenomeni di abuso molto conosciuti come appunto quelli delle sostanze in generale (le pi diffuse droghe ed alcool), sino

di Andrea Giuliacci III CENTRO EPSON METEO III www.giuliacci.it


parametri ambientali, fra cui anche le temperature dellatmosfera e della superficie marina, i tassi di umidit dellaria e i quantitativi di pioggia caduti, e i risultati sembrano indicare che un aumento del valore medio mensile delle temperature notturne di appena un grado sia in grado favorire un raddoppio dei casi di colera nei quattro mesi successivi, mentre un aumento della piovosit mensile di circa 200 millimetri possa causare un incremento di circa il 50% nel contagio. Secondo Mohammad Ali, coautore della ricerca e membro dell International Vaccine Institute di Seoul, questo studio fornisce perci un utile metodo di previsione dei focolai di colera e quindi anche un efficace sistema di rapido preavviso che, in futuro, potrebbe consentire alle autorit di preparare per tempo grossi quantitativi di vaccino per specifiche regioni prima che lepidemia si propaghi. Del resto le condizioni climatiche svolgono un ruolo fondamentale nella propagazione del batterio del colera che solitamente vive attaccato ai copepodi, minuscoli crostacei marini che proliferano in acque calde quali quelle dei Tropici: cos, quando i mari si riscaldano, il batterio del colera si moltiplica e si propaga con maggior facilit a fiumi e laghetti costieri, rendendo linfezione pi probabile. me le droghe in generale, e la dipendenza da sostanze pi moderne, come le nuove tecnologie. Sarebbe bene trovare il modo di vigilare anche su questultime, soprattutto da parte dei genitori.
Per parlare al dottor Lupo, scrivete una mail a: dlupo2005@libero.it o telefonate al 339.1985441

scoppiata, la capacit di prevedere per tempo linsorgere di nuovi focolai pu essere determinante nel salvare molte vite umane. Ebbene, secondo uno studio pubblicato recentemente sulla rivista medica American Journal of Tropical Medicine and Hygiene, proprio lanalisi del clima pu essere molto utile a tale scopo. I ricercatori difatti hanno studiato i focolai di colera scoppiati a Zanzibar tra il 1999 e il 2008 collegandoli a numerosi

RISPONDE LO PSICOLOGO
di DARIO LUPO

Uso, abuso e... dipendenza Succede anche per Internet


tutti i giorni. Molti studiosi del fenomeno, tra cui Jamison e Goldberg (psichiatra americano pioniere nello studio di tale argomento), sostengono che sia ormai condiviso da molti ricercatori che lutilizzo eccessivo di internet porti allo sviluppo di progressive difficolt, in special modo nellarea relazionale. Alcuni individui vengono letteralmente assorbiti dal rapporto che hanno con lo strumento virtuale, cos tanto da restarne incollati. Possiamo dire che esista un parallelo tra la dipendenza da sostanze pi classiche, co-

ad arrivare ad un abuso diverso, nuovo, ma per certi aspetti, altrettanto subdolo e pericoloso: labuso, che pu trasformarsi in una dipendenza, nei confronti dellutilizzo di una potente interfaccia mediatica come quella del web. Il web, con le sue milioni di potenzialit e mirabolanti forme di applicazioni, si presta perfettamente come strumento in grado di catalizzare e catturare persone che presentano un certo grado di difficolt nel riuscire ad utilizzare le proprie energie interiori, fondamentali per affrontare la vita di

Bello riscoprire la basilica di San Pietro al Monte


ndare a piedi
a cura di DI-HO

PARERE LEGALE

Crisi e... creditori Possibile costituire fondo patrimoniale


Sono un artigiano con una ditta individuale e mi trovo in gravi difficolt economiche, dovute anche alla ben nota crisi economica. Vorrei tenere al riparo la mia casa e qualche altro bene da eventuali creditori che minaccino azioni giudiziarie. Mi hanno parlato della possibilit di costituire un fondo patrimoniale. in che cosa consiste? Il fondo patrimoniale un istituto disciplinato dal codice civile agli articoli 167 e seguenti. Con la costituzione del fondo patrimoniale entrambi i coniugi, o uno solo di essi o, ancora, un terzo (inteso come persona non appartenente al nucleo familiare), possono vincolare alcuni beni immobili, mobili registrati o titoli di credito per far fronte ai bisogni della famiglia. Per bisogni della famiglia devono intendersi le esigenze di vita dei suoi componenti nella loro eccezione pi ampia: infatti oltre alle esigenze primarie intese come mantenimento, abitazione, educazione della prole e dei componenti il nucleo, cure mediche, ecc., anche le spese per assicurare il tenore di vita dei coniugi sono considerate rientranti nella previsione. Detto fondo, sia che venga costituito dai coniugi o da un terzo, deve essere fatto per atto pubblico, ma nel caso del terzo, esso, per essere valido ed efficace, deve essere a sua volta accettato per atto pubblico dai coniugi. Il notaio che provvede alla costituzione del fondo patrimoniale provvede anche allannotazione di detto fondo a margine dell'atto di matrimonio dei coniugi in favore dei quali viene costituito. Parliamo sempre e solo di coniugi, ossia di uomo e donna legati dal vincolo del matrimonio: non ammissibile, infatti, costituire un fondo patrimoniale in caso di convivenza more uxorio. Inoltre i beni del fondo patrimoniale non possono essere venduti, ipotecati o vincolati se non stato espressamente previsto nellatto di costituzione. In caso di detta previsione, necessario comunque il consenso di entrambi i coniugi nonch lautorizzazione del giudice in presenza di figli minori. Laspetto pi importante del fondo patrimoniale consiste nel divieto di esecuzione sui beni ad esso destinati (e sui relativi frutti) per debiti che il creditore conosceva essere stati contratti per scopi estranei ai bisogni della famiglia. (art. 170 c.c.): i beni del fondo e i loro frutti rispondono soltanto per obbligazioni assunte nellinteresse della famiglia. Il fondo patrimoniale si scioglie con lo scioglimento del matrimonio. Se vi sono figli minori esso dura fino alla maggiore et dellultimo figlio.

di LIVIA ACHILLI

La Basilica di San Pietro al Monte, a quasi 700 metri su una splendida terrazza panoramica poco sopra Civate, un gioiello romanico di grande valore forse ancora troppo poco conosciuto. La sua costruzione risale al 772, 13 secoli fa, e ci si arriva solo a piedi percorrendo un selciato contrassegnato dal N.10, oppure con i sentieri N.11 e 7, meno monotoni ma di qualche impegno soprattutto in discesa per via dei tratti a gradoni e con sassi. Il tempo, in un caso e nellaltro, di poco pi di unora, il dislivello di circa 350 metri. La leggenda racconta che Adelchi (s, proprio quello di Dagli atri muscosi, dai fori cadenti del Manzoni), figlio del re dei Longobardi Desiderio, stesse inseguendo un cinghiale in quella zona: il cinghiale and a rifugiarsi dentro a una chiesetta che esisteva sulla spianata. Ma Adelchi, incurante del luogo sacro, tese larco per colpirlo e divent cieco. Un eremita che viveva da quelle parti gli consigli di bagnarsi gli occhi con lacqua di una fonte nei pressi della chiesetta: cos Adelchi fece, e miracolosamente riacquist la vista. Il padre Desiderio, in ringraziamento, decise di far costruire un grande edificio sacro in luogo della chiesetta, ed ecco lorigine della basilica. Pi tardi, nel 12 secolo, il Comune di Mi-

lano distrusse la chiesa perch i monaci benedettini che labitavano erano favorevoli allimperatore Barbarossa. In seguito, ricostruita, fu abitata dai monaci Olivetani, scacciati poi ai tempi della Repubblica Cisalpina. La chiesa, riccamente affrescata, interessante da visitare; aperta nei giorni festivi, mentre per visitarla nei giorni feriali occorre telefonare allAssociazione Amici di San Pietro (tel. 3463066590). A fianco della chiesa si trova una fonte, ma molte altre si incontrano lungo il cammino: la valle infatti chiamata Valle dellOro ,dal latino oris, che significa sorgente. Le Tartarughe hanno pi volte visitato questo sito. Erano per passati parecchi anni dallultima volta, e non ci si ricordava pi bene dove cominciasse il sentiero. Non vi stiamo a raccontare tutte le nostre peripezie, alla fine siamo comunque saliti tutti fe-

licemente allabbazia, trovando una splendida giornata, e rifocillandoci al ritorno al Crotto del Capraio, un accogliente locale proprio allinizio dei sentieri. Purtroppo, la Basilica attualmente minacciata dallapertura di una cava a poca distanza, che sul Cornizzolo sarebbe la quarta: a parte la devastazione del paesaggio, ci si pu immaginare leffetto che le cariche di dinamite a brevissima distanza da questo complesso antichissimo potrebbero avere sulla sua stabilit. Il Comune di Civate sembra intenzionato a dare lok (immaginiamo, per la solita carenza di soldi dei Comuni) e c un fortissimo movimento della popolazione contrario a questa follia. Noi possiamo solo sperare.
Per informazioni sulle attivit delle Tartarughe scrivete una mail allindirizzo: yoonkyun@fastweb.it.

23 NOVEMBRE 2011

Mercatino
fici Canon A1 me AT1 + ottiche 28mm e 200mm, flash Metz 45CT1 + accessori vari. Prezzo da concordare. Tel. 339-8917053 (26/10/11) -Lettino solare di marca francese perfetto con libretto istruzioni ed occhialino, altezza mt. 2, vendo a 100 euro. Tel. 333-9359080 (26/10/11) -Yamaha Booster 50 anno 2009 - Km 11.000 + accessori originali. Euro 1.000. Tel. 338-9066946 (26/10/11) -Vendo lettino da campeggio nuovissimo a euro 70. Tel. 02-2135320 (26/10/11) -Vendo abito da sposa Pronovia S collezione 2011 linea Sam Patrick modello Eboli taglia 42 di seta bianco naturale; prezzo da concordare. Tel. 3408924905

13

CERCO LAVORO
-Signora italiana referenziata offresi come collaboratrice domestica/badante il marted e gioved per 3/4 ore giornaliere per Milano 2 o Pioltello. Tel. 349-5142022 (23/11/11) -Offresi badante molto disponibile, capace, professionale. Per referenze tel. 3383189841 (23/11/11) -Signore paraguaiano referenziatissimo, in possesso di patente, offresi per lavori di levigatura marmi, piccoli trasferimenti in auto, imbiancatura e pulizie domestiche. Tel. 366-4191110 (23/11/11) -Signora 25enne con esperienza cerca lavoro come baby-sitter, assistenza anziani a ore, full o part/time. Tel. 331-7412200 (23/11/11) -Signora italiana cerca lavoro come badante per anziani. Tel. 334-3454836 (09/11/11) -Giovane signora ecuadoregna con referenze in Italia da 12 anni cerca lavoro come domestica, operaia, baby-sitter, assistenza anziani tra le ore 9,00 e le 16,00. Tel. 348-3401867 (09/11/11) Pensionata dinamica e precisa pratica lavori ufficio uso pc offresi part-time. Ottime referenze. Tel. 347-3591702 (09/11/11) -Laureata in lettere impartisce lezioni di italiano e storia. Tel. 335-6503843022132811 (09/11/11) -Cerchi un servizio di cucina a domicilio, una cena o per una festa? Ci occupiamo noi di tutto. Semplicit, discrezione, qualit, genuinit e professionalit. Tel. 3355646335 (09/11/11) -Signora 53enne cerca lavoro mezza giornata come pulizie, assistenza anziani. Tel. 328-0329763 (09/11/11) -Signora 45enne responsabile, referenziata di carattere sereno ed educata cerca lavoro come badante a giornata, mezza giornata o a ore. Tel. 338-5968662 (09/11/11) -Ragazza di Redecesio, laureata con il massimo dei voti, impartisce ripetizioni di inglese, storia dell'arte ed italiano. Massima seriet. Tel. 348-8207061(26/10/11) -Perito meccanico esperienza disponibile trasferte anche allestero ottimo inglese 340-3623726 (26/10/11) -Signora dello SriLanka cerca lavoro mezza giornata nel pomeriggio come baby-sitter. Tel. 328-4743244 (26/10/11) -Signora referenziata e con permesso di soggiorno cerca lavoro come domestica, baby-sitter, assistenza anziani. Tel. 333-2240547 (26/10/11) -Signora ucraina cerca lavoro come badante, colf, baby-

Nome Cognome Indirizzo Inserzione

(26/10/11) -Vendo televisore Panasonic tubo catodico schermo piatto pi decoder Samsung a euro 30. Tel. 3408924905 (26/10/11)

ALTRO
-Ragazza cerca ragazza per condivisione appartamento in Segrate. Tel. 3493875336-022131945 (23/11/11) -Cerco in Segrate un insegnante di arpa celtica con relativo repertorio, disposto/a a dare lezioni private. Tel. 347-3169042 (23/11/11)
La Direzione del giornale non si assume alcuna responsabilit sul contenuto delle inserzioni.

Telefono Firma

Fax data

(Ai sensi della Legge sulla privacy dichiaro che la firma autentica)

LE INSERZIONI SONO GRATUITE E DEVONO ESSERE INVIATE A SEGRATE OGGI - VIA CONTE SUARDI 84, 20090 SEGRATE OPPURE POSSONO ESSERE SPEDITE VIA FAX AL N. 02.2139372 O VIA EMAIL ALLINDIRIZZO: segrateoggi@tiscali.it PREGHIAMO DI FORMULARE INSERZIONI BREVI.

sitter. Conoscenza lingua ebraica e cucina tipica. Tel. 329-3774773 (26/10/11) -Signora ucraina con permesso di soggiorno e buone referenze cerca lavoro come colf, badante, solo diurno. Tel. 339-2696820 (26/10/11) -Signora 42enne con 20 anni di esperienza offresi per contabilit e/o lavori ufficio; libera subito. Tel. 3391264753 (26/10/11) -Signore 49enne moldavo, patentato, referenziatissimo, offresi per lavori giardinaggio, accompagnamento per spese, ambulatori, piccoli trasferimenti in auto, lavori domestici, imbiancatura, cura anziani. Tel. 389-4774886 (26/10/11) -Signora italiana offresi per pulizia appartamenti, condomini o uffici e per stiro. Tel. 338-9984728 (12/10/11) -Signora ucraina cerca lavoro come badante, pulizie, stiro; disponibile tutti i giorni, notte e anche sabato e domenica. Tel. 329-7110536 (12/10/11) -Signora cerca lavoro come domestica, baby-sitter, colf, pulizie, assistenza anziani. Tel. 389-4863661 (12/10/11) -Ragazzo volenteroso di Lavanderie, laureato in Lingue, offresi come aiuto compiti, traduzioni scritte da e in tedesco e inglese, data entry, battitura testi. Offresi massima seriet e prezzi modici. Tel. 347-1560468 (12/10/11)

-Vendo vogatore marca High Power con due pistoni regolabili singolarmente. Usato molto poco. Tel. 328-3093445 (23/11/11) -Vendo Game Boy Nintendo Ds azzurro in ottimo stato a 20 euro, regalo due giochi. Tel. 333-1130037 (23/11/11) -Vendo 4 gomme invernali 185/60/15 complete di cerchi in acciaio originali Toyota a Euro 200. Tel. 3473834138 (23/11/11) -Vendo Alfa Romeo 1.9 JTD diesel 3P grigio metallizzato giugno 2002 km 80.000, gomme, batteria e cinghia nuovi, in garanzia fino a gennaio 2012 e bollo pagato fino ad aprile 2012 a Euro 4.000. Tel. 3393283077 (23/11/11) -Vendo cisterne usate da litri 1000 cad. in plastica complete di gabbia. Tel.

3460287194 (23/11/11) -Affittasi a MI2 appartamento arredato P.R. mq 80 (cucina a parte, soggiorno, letto, doccia, WC, ripostiglio, cantina) esposto sud/est tutto verso verde condominiale a euro 1000/mese pi spese condominiali e consumi. Tel. 022155854 (23/11/11) -Vendo al miglior offerente auto nuova vinta ad un concorso: Honda Insight Elegance 1.3 grigia metallizzata; consumo urbano 21,74 km/l, extraurbano 23,81 km/l, misto 22,73 km/l, immatricolata pochi giorni fa. Tel. 3393291821 (23/11/11) -Vendo autovettura Lancia Y10 elefantino del 2002, grigio metallizzato km 70.000 in perfetto stato, sempre in box, bollo sino ad aprile 2012, gomme perfette a euro 1.500. Tel. 022131660 / 3381902905 (09/11/11) -Vendo poltrona-letto mai usata a Euro 50. Tel. 3475287539 -Vendo apparecchi fotogra-

La citt a portata di mano


NUMERI UTILI Polizia Locale: 02.2693191 Carabinieri: 02.2133721 Enel: pronto intervento 800-023426 Aem: 02.77201 800.199.955 Pronto Intervento: 02.5255 Vigili del fuoco: 115 Soccorso stradale: 116 Ufficio per l'Impiego: 02.9559711 San Marco riscossione tributi: 02.26923026 Sportello lavoro: 02.26902287 SEA aeroporti milanesi: 02.7485200 Trenitalia: 848.888.088 Misericordia Segrate: 02.2139584 / 02.26920432 Protezione civile Idroscalo: 02.7561068 Palazzetto dello Sport: 02.2136198 Taxi Mi 2: 02.2153924 Radiotaxi Martesana: 2181 Cimitero comunale: 02.02 26920638 Poste: via Conte Suardi 69 tel.02.26954814 Associazione segratese Lotta al Cancro: 02.21871332 MUNICIPIO Tel. 02.269021 (20 linee) S@C: lun-merc-gio 8.0012.15/13.15-15.00; mar 8.00-12.15/13.45-17.30 venerd: 8.00-12.45 OSPEDALI Cernusco: 02.923601 San Raffaele: 02.26431 Melzo: 02951221 ASL ROVAGNASCO 02.92654.01- 02-03 Orari: lun-mar-gio 8.30-13/ 14-16; mer-ven 8.30-13 FARMACIA NOTTURNA Il servizio farmaceutico notturno svolto dalla farmacia comunale di Pioltello in via Nenni 9 02.2136198 AMBULANZE Coordinamento sos: 118 Misericordia: 02.26920432 Croce Verde Pioltello: 02.92101443-02.92109686 Croce Bianca Cernusco: 02.92111520 Guardia Medica Melzo.: 02.95.12.21 Guardia Medica Pioltello: 02.92103610 RACCOLTA RIFIUTI Amsa: 800.33.22.99 Centro raccolta differenziata via Rugacesio: da lun a sab 912; 15-18,30 02.2136486 BIBLIOTECA CIVICA via degli Alpini 34 Orari: 9,30-12,15-14,0018,30. Chiusa il luned, domenica e gioved mattina. Tel. 02.21870035 ORARI SS. MESSE S. Stefano - Segrate Centro Fer.: 8,30-18,00. Fest.: 8,0010,00 - 11,30 -18,00 Prefestivi 18. Tel. 02.2131016 SS. Carlo e Anna - S. Felice Fer.: 9,00-18,00. Fest.: 10,0011,30 -18,30. Prefest.: 18,30. Tel. 02.7530325 Beata Vergine Immacolata Lavanderie Fer.: 17. Fest.: 8,30-10,30-18. Prefestivi: 18. Tel. 02. 2136535 S. Alberto Magno - Novegro Fer.: 17 - Fest.: 8 -10,30. Prefest.: 18 (Tregarezzo). Tel. 02.7560204 Dio Padre - Milano Due Fer.: 7,30. Merc. 18,30. Fest.: 11-19. Prefest.: 18.30. Tel. 02. 2640640 Madonna del Rosario Redecesio Fer.: 9,00 (mer. a S. Ambrogio). Fest.: 8,30 (S. Ambrogio). Pref.: 18,30. Tel. 02.2138808 S. Ambrogio ad Fontes Villaggio Ambrosiano Fer.: 8,30-18. Fest.: 8,30-1011,30-18,30. Pref.: 18,30.

TENDAGGI CLASSICI TENDAGGI A PACCHETTO TENDE A PANNELLO TENDE A RULLO TENDE PLISSE TENDE DA SOLE ZANZARIERE VENEZIANE

VENDO-AFFITTO
-Vendo Piaggio Zip 50cc, anno 1999, euro 1, 20.000 km, con parabrezza. Tutto originale e con regolare revisione. Euro 250. Tel. 3491750560 (23/11/11)
via Borioli, 34 - 20090 Lavanderie di Segrate tel./fax. 02.26950424 - cell. 338.9975098 orario: da mar a sab 9 - 12.30 / 15.30 - 19.30 (lun. chiuso)

Esclusiva punto

ISTITUTO PER LA CREMAZIONE DISPERSIONE CENERI

ACCETTAZIONE DISPOSIZIONI TESTAMENTARIE

14

Sport

23 NOVEMBRE 2011

VOLLEY/SERIE A2 I Leoni di Ricci centrano la nona vittoria in Calabria - Splendidi Canzanella, Botto e Baranek

Segrate solo in testa. Sembra una fuga


Il regista Fabroni: Abbiamo vinto su un campo difficile e in una situazione di emergenza. Assente Van Der Dries
SHORIN KARATE

Master Fijkam fantastico oro di Cappellini

Shorin Karate Do Segrate doro ai Regionali Master Fijlkam. Stavolta con il maestro Vittorio Cappellini, che ha centrato il gradino pi alto del podio nella massima categoria, Master D, durante i campionati tenutisi a Gallarate in concomitanza con il Regionale per rappresentative sociali. Non potendo schierare la propria squadra senior, causa indisponibilit di un elemento, toccato a Cappellini gareggiare, sbarazzandosi degli avversari e centrando il podio d'onore.

Dopo la splendida vittoria per 3-0 nel derby della Madonnina contro CheBanca! Milano, Volley Segrate centra la nona vittoria in campionato demolendo Corigliano 3-1. I leoni di coach Daniele Ricci conquistano cos la settima vittoria consecutiva, rimanendo in testa al campionato nazionale di serie A2 a quota 27 punti, staccando di quattro lunghezze Castellana Grotte. Sembrava mettersi male, la gara, per gli atleti segratesi. Con lassenza di Van Der Dries, impegnato con la nazionale belga, Ricci deve inventarsi un nuovo sestetto per cercare di portare a casa i tre punti: la formazione titolare vede Baranek in diagonale e Fabroni in regia, Botto e Canzanella in banda, Pesaresi solito libero di fiducia, chiudono i centrali Alletti e Russo. I padroni di casa calabresi schiacciano Segrate sul 4-2, ma i leoni impattano a quota 7 realizzando un ace in battuta. Il primo set vede le due squadre equilibrarsi, mai i punti di vantaggio saranno superiori a 3. Il punto a punto si

protrae fino alla chiusura del set 31-29 grazie ad un ace vincente di Corigliano. Segrate non vuole perdere punti fondamentali per stare in vetta al campionato, con una reazione dorgoglio inizia il secondo set. I segratesi vedono nuovamente la strada in salita, ma trovano subito i punti del pareggio (4-4). Il set sembra una fotocopia del precedente, ma un buon attacco di Baranek (supportato da Fabroni) e un bel muro di Alletti premiano i gialloblu che vincono il set 2520. La squadra di Ricci ormai ha ingranato la marcia, il terzo parziale di gioco parte benissimo per i Leoni, subito 6-1 (fallo di formazione fischiato agli avversari). A nulla servono i time-out chiamati dallallenatore calabrese, Baranek non smette di martellare la difesa avversaria e il set si chiude sul 25-15. Segrate vede la vittoria avvicinarsi sempre pi, nel quarto set di gioco, al primo tempo tecnico, la squadra comanda 8-6. Al secondo tempo tecnico i ragazzi di Ricci dominano la gara sul 16-

primo set col loro servizio, abbiamo ricevuto con troppe difficolt. Hanno difeso bene e lavorato in maniera aggressiva a muro. Noi abbiamo commesso troppi errori in battuta e abbiamo pagato qualcosa con Baranek in una posizione non ottimale, lintesa non era buona. Dal secondo set in poi con Botto nel ruolo di opposto andato tutto molto bene. Alessandro Cassaghi Classifica Serie A2 Sustenium: Volley Segrate 27, Castellana Grotte 23, Molfetta 22, Perugia 20, Citt di Castello, Genova e Sora 19, Santa Croce 17, Loreto e Milano 16, Roma 12, Corigliano 11, Isernia e Cant 6, Reggio Emilia 5, Atripalda 2
Prossimo turno: domenica 27 novembre, ore 18.00, Volley Segrate-Cassa Rurale Cant. Palazzetto dello Sport via 25 Aprile, Segrate, biglietto 9 euro (5 euro per minori di 16 anni, over 65, residenti di Segrate)

12, e nonostante larbitro mostri il cartellino giallo allallenatore in seconda Camperi e a Ricci, Segrate si porta sul 19-12. Lidolo dei tifosi segratesi, Mario Canzanella, schiaccia nella met campo avversaria la palla del 25-21 che chiude set e partita: ottima prova per lo schiacciatore napoletano, che termina il match

con un bottino personale di 16 punti. Da registrare i 18 punti a testa della coppia dattacco Botto-Baranek. Soddisfatto il regista Fabroni, che a fine gara dichiara: Siamo molto contenti perch abbiamo vinto una partita in un campo difficile e in una situazione di emergenza. Corigliano ci ha messo in difficolt nel

BASKET/SERIE D I giallorossi di Colombi finalmente con unaltra mentalita

Il Village si sblocca con lOsa ora importante test col Pavia


Segrate Village conquista 4 punti contro Social Osa e Inzago rimanendo a due punti dalla vetta del campionato di serie D regionale. Nel difficile campo di Forze Vive Inzago i giallorossi guidati da coach Colombi partono molto bene, nel primo quarto si registrano le eccellenti prestazioni balistiche di Ricci e Chioda. La coppia di esterni segratese buca la difesa di Inzago dalla lunga distanza, il punteggio recita 27-12 per gli ospiti. Anche se Inzago sbaglia impostazione tattica ad inizio partita, la gara non un monologo a favore dei giallorossi. Inzago tenta la rimonta, ma sul meno 2 Segrate mette il turbo allungando nuovamente. Passati 40 minuti, il punteggio recita Segrate vincente per 5952. Soddisfatto Colombi: I ragazzi hanno gestito bene la partita, anche se gli avversari si sono avvicinati a soli due punti di distanza siamo rimasti attenti e sempre convinti di poter portare a casa la vittoria. Loro non hanno saputo gestire i palloni importanti cha avrebbero potuto portare al pareggio. Prestazione eccellente per Gabaldi, che con 17 punti e 8 rimbalzi viene eletto miglior giocatore del match. Da segnalare i soliti 16 punti del cannoniere segratese Chioda e i 13 del tiratore scelto Ricci. La squadra sembra in crescita, rispetto a solo un mese fa. La partita contro Social Osa ha visto i ragazzi di Colombi lottare con grinta e determinazione in campo. Sotto di 20 punti, la rimonta sembrava impossibile. I due punti sarebbero arrivati solo per miracolo. Cos stato. I giallorossi a 33 secondi dalla fine si portano avanti nel punteggio grazie ad una penetrazione di Ricci. Mancano solo 6 secondi alla fine delle ostilit, e Social Osa si porta di nuovo in testa nella gara grazie al solito cannoniere Ardizzone. Non finita qui, perch nel parapiglia generale, i difensori si dimenticano di marcare Cogorno, che da solo deve appoggiare a tabellone i punti che valgono la vittoria. Coach Colombi commenta: Dalla vittoria contro Social Osa i ragazzi si stanno allenando con determinazione, sembrano essersi scrollati di dosso il vecchio approccio morbido

BASKET

Il presidente Biraghi Lo sponsor identifichi tutte le nostre squadre

Per la Vostra pubblicit su SEGRATE OGGI Dott. Vittorio Scaratti Tel. 02.45487372 Cell. 349.4595084

alla partita. Ora si lotta anche in allenamento, ma siamo ancora lontani dalla condizione ideale. Venerd incontriamo una delle favorite al titolo, Voghera. Prendiamo la partita come un test, per dimostrare tutte le nostre motivazioni. Loro vengono da sette vittorie di fila, cercheremo di interrompere la loro striscia vincente. Assieme a loro, come favoriti alla vittoria del campionato, vedo Pentagono. Stanno facendo vedere una buona pallacanestro e lavorano molto bene con i giovani. Alessandro Cassaghi Classifica serie D regionale: Siziano e Voghera 16, Pentagono e Segrate 14, Ombriano e Social Osa 12, Basketown e Bocconi 10, San Pio e Pavia 8, Mojazza e Inzago 6, Lodi 4, Gaggiano 2, S. Ambrogio 0

Segrate Village come MontePaschi Siena o Emporio Armani Milano? Cos si augura il nuovo presidente della Gamma Basket Roberto Biraghi, in unintervista rilasciata sul sito istituzionale del main sponsor della squadra. Segrate Village e Gamma Basket sempre pi unite, a giudicare dal pensiero comune fra le due parti, squadra e sponsor. La sponsorizzazione di Segrate Village fondamentale, ci garantisce la giusta tranquillit per programmare la stagione - ha dichiarato Biraghi - il marchio Segrate Village ben visibile negli impianti dove giocano le nostre squadre, le tensostrutture di Rovagnasco, di via Modigliani a Segrate Centro e di via Trento a Redecesio, senza contare la presenza del logo sulle maglie da gara delle squadre giovanili maschili... mi piacerebbe vedere in futuro maggiore interazione tra Gammabasket e Segrate Village, mi piacerebbe che diventasse una realt deccellenza nel nostro territorio. Vorrei che le squadre venissero identificate con la denominazione di Segrate Village, il nome dello sponsor. Proprio come accade per i club professionistici. A.C.

23 NOVEMBRE 2011

Calcio

15

CALCIO/1A CAT. I giallobu (un punto nelle ultime due partite e senza vittorie da sei) relegati al quartultimo posto

Segrate, avanti adagio... quasi indietro


Omini:Sapevamo che sarebbe stata dura, ora siamo appannati, ma ne verremo fuori. Guai guardare la classifica
La Polisportiva Citt di Segrate prosegue nel periodo negativo e dopo lundicesima giornata si ritrova al quartultimo posto con soli 10 punti allattivo. Nelle ultime due giornate ha raccolto appena un punto e ormai la vittoria manca dalla quinta giornata: da allora la compagine gialloblu ha raccolto solamente 3 punti e la situazione di classifica comincia ad essere delicata. Nel decimo turno i ragazzi di mister Alberto Omini sono stati nettamente sconfitti per 3-0 sul campo dai milanesi della Locomotiva, mentre nellultima giornata non sono andati oltre lo 0-0 casalingo contro il Crespi Morbio, squadra che li segue al terzultimo posto in classifica. Se nella partita contro La Locomotiva il Segrate non mai stato realmente in partita, nellincontro contro il Crespi Morbio i segratesi hanno avuto delle buone chance per poter andare in rete (soprattutto nella ripresa), ma non sono riusciti a concretizzarle. E in unoccasione Sircana stato fermato dalla traversa, una delle tante che si va ad aggiungere a quelle gi colpite dallinizio della stagione. vero che in molte partite precedenti il Segrate ha facciamo spaventare dalla classifica, anche perch sapevamo che sarebbe stato un campionato di sacrificio. In ogni caso il gruppo unito e molto concentrato, quindi sono convinto che potremo reagire. Nel prossimo turno il Segrate andr a giocare sul campo dello Sporting Linate: una specie di derby, sicuramente una partita da giocare con grande determinazione, sperando che possa essere unoccasione di rilancio per risalire qualche posizione in classifica. Giacomo Lorenzoni Classifica Prima Categoria (Girone C - Milano): Accademia Sandonatese 26, La Locomotiva 23, Agnelladese 21, Accademia S. Leonardo 19, Palazzo Pignano 19, V. Mazzola Pieve 18, Pantigliate 18, Garibaldina 18, Sporting Linate 14, Savorelli 12, Centro Schuster 12, Nuova Acop Zelo B.P. 10, Citt di Segrate 10, Crespi Morbio 8, Borgolombardo 7, Vercellese 6. Prossimo turno: domenica 27 novembre, ore 14.30, via Pascoli 19, Peschiera Borromeo: Sporting Linate-Citt di Segrate

CALCIO/ TERZA CATEGORIA

Tra alti e bassi la Fulgor mantiene il secondo posto


Dopo la batosta subita dalla Medigliese, la Fulgor aveva rialzato la testa cogliendo una bella vittoria per 3-1 contro il Peschiera Borromeo, ma nellultima giornata i ragazzi del presidente Brunelli sono incappati in un altro passo falso, questa volta sul campo del Cimiano: 2-1 il risultato finale per i padroni di casa, al termine di una gara comunque combattuta. I segratesi mantengono la seconda posizione in classifica, ma con questa sconfitta hanno fatto andare in fuga la capolista Medigliese, che ora avanti di 5 lunghezze. Nelle ultime cinque giornate la Fulgor ha vinto tre volte e perso le altre due, senza trovare una maggiore continuit di risultati che permetterebbe di consolidare una posizione di vertice. In ogni caso il fattore positivo che la squadra ha sempre giocato delle buone gare (a parte la partita contro la Medigliese) e d limpressione di potersela giocare fino in fondo, arrivando quanto meno ai play-off. Il presidente Brunelli non fa drammi e mostra la sua consueta simpatia: Al momento mi sono arrabbiato per la sconfitta, ma per fortuna le squadre dietro di noi non hanno vinto e rimaniamo secondi: vorr dire che ci troveremo a mangiare un po di salame, sperando che porti bene per la prossima partita. Nel prossimo turno la Fulgor ricever lAbanella, che attualmente la segue di una sola lunghezza: si preannuncia come una gara equilibrata, ma in cui la Fulgor pu far valere il fattore campo per tornare alla vittoria e cercare di accorciare sulla prima in classifica. G.L. Classifica Terza Categoria (Girone C - Milano): Medigliese 21, Fulgor Segrate 16, Cimiano 14, A.L.G.O. 13, Abanella 13, Macallesi 12, Sacro Cuore 11, Golden Ausonia 10, Peschiera Borromeo 10, Fiera 9, Mecenate 8, Nuova Bolgiano 8, Dindelli 5

raccolto molto meno di quello che avrebbe meritato, altrettanto vero che spesso la squadra ha giocato ad armi impari contro avversari pi forti e pi preparati alla Prima Categoria. Ma se la vittoria manca da sei giornate non ci si pu nascondere solamente dietro la cattiva sorte. Le traverse non portano punti in classifica, quindi bisogna che queste si tramutino in gol, anche perch il Citt di Segrate attualmente la squadra che ha segnato meno reti in tutto il torneo (10 reti in undici gare, solamente 3 reti nelle ultime sei partite). La scarsa prolificit sotto porta sembra essere il problema pi grosso,

legata anche al fatto che il reparto dattacco poggia quasi tutto sulle spalle del gioiellino Sircana, che per non pu risolvere sempre le partite da solo. Mister Omini analizza obbiettivamente la situazione, ma mantiene la tranquillit: indubbiamente un periodo negativo ed in queste ultime gare siamo stati poco brillanti - spiega Omini contro il Crespi Morbio abbiamo disputato un pessimo primo tempo, poi nella ripresa la squadra ha tirato fuori carattere e ha cercato di vincere, ma purtroppo non bastato. un momento delicato e dobbiamo cercare di invertire la tendenza quanto prima, ma non ci

ACLI Interessante novit nel regolamento provinciale. Il primo espulso? Un segratese

Bestemmi? Fuori e sostituito


Il primo a sperimentare sulla propria pelle il nuovo regolamento dei campionati di calcio Acli stato... un segratese. Al via lo scorso ottobre, i tornei organizzati dall'Unione sportiva facente capo alle associazioni cristiane lavoratori sono ripartiti con un'interessante novit. Frutto dell'iniziativa del consigliere comunale Claudio Gasperini, membro della presidenza dellUnione sportiva Acli e del segretario provinciale Andrea Palmisano. Una modifica importante ed educativa, secondo i dirigenti Acli, che riguarda le bestemmie in campo e che stata applicata la prima volta proprio su uno dei campi cittadini, dove giocano dieci squadre tra cui il Citt di Segrate (ex Novegro) e l'Asd Football Segrate. La bestemmia infastidisce chi lascolta ed chiaro segno dignoranza e dincivilt ma dalla serie A fino alle serie minori e amatoriali diventata un malvezzo il pi delle volte tollerato dagli

arbitri che fingono di non sentire, o di sentire zio, pio o altro, per evitare di complicarsi la gestione della partita spiegano i dirigenti della'Unione sportiva, che quest'anno calamita sui campo 90 squadre tra campionati a 11 e a tornei a 7 o di calcio a 5 serali quasi mai qualcuno viene punito come la norma vorrebbe, addirittura in alcuni casi lessere tollerante induce larbitro a sbagliare due volte o non assumendo provvedimenti disciplinari oppure ammonendo sola-

mente il responsabile. LUS Acli ha deciso di scendere in campo contro la bestemmia sanzionando latteggiamento maleducato del singolo con lespulsione diretta come da regolamento, senza per, ed qui la modifica, punire la squadra. La modifica del regolamento, in accordo con il settore tecnico arbitrale dellUS ACLI, permetter alle squadre di sostituire il giocatore espulso per bestemmia fino ad esaurimento dei cambi disponibili. F.V.

CENTROTeam PILATES di Lilli Forte e il suo


In 10 sedute sentirai la differenza - In 20 vedrai la differenza - E in 30 avrai un corpo nuovo J. Pilates

PROGRAMMI DI ALLENAMENTO ADATTI A TUTTI E PER TUTTE LE ETA LEZIONI INDIVIDUALI LEZIONI DI GRUPPO DA 2 A 6 PERSONE SUGLI ATTREZZI PILATES

SIAMO IN VIA TIEPOLO, 8 A SEGRATE (MI)

per info: tel.347-8011070 i n f o @ p i l a t e s - l i l l i f o r t e . i t - w w w. p i l a t e s - l i l l i f o r t e . i t

16

23 NOVEMBRE 2011