Sei sulla pagina 1di 10

GUIDA PHP

INDICE
1.Introduzione 2.Cos' il PHP 3.Preconoscenze e consigli 4.HTML e PHP 5.Le variabili 6.If - Else 7.Else If

______________________________________________________________ INTRODUZIONE

Ciao a tutti! Mi presento... Inanzitutto nel web sono conosciuto a tutti come SystemDown, fulmix (Inforge.net) o anche lastchaos (Sciax2.it). Sono un programmatore in PHP, HTML, CSS, Visual Basic .NET (solo basi per adesso) e posso dire anche un grafico in Photoshop CS5. PHP un linguaggio davvero fantastico e molti vogliono avventurarsi per studiarlo. Guide, in giro, ce ne sono poche e molto complesse per un principiante. Anch'io quando mi sono messo a studiare non trovavo una guida buona, semplice e soprattutto facile da capire, insomma... per principianti. La guida su HTML.it non mi piaciuta molto, anche se molto buona. Allora adesso, ormai conoscendolo molto bene volevo aiutare le persone in difficolt, come me, che non trovano una guida molto semplice e per principianti, creandone una io. Spero questa guida aiuti molto... Un giorno magari la tradurr in inglese o magari ne far un libro, chiss... Vi presento la Guida facile di SystemDown, SystemPHP Tutorial! Mi raccomando, BUONA LETTURA!

COS' IL PHP?
La sigla PHP labbreviaizone di PHP Hypertext Preprocessor. Il PHP un linguaggio lato Server che consente la creazione dinamica di pagine web (codice HTML), per questo le pagine generate con il PHP vengono dette pagine dinamiche. Il PHP "deriva" dal C, la sintassi simile. PHP viene utilizzato per la connessione ad un database (tipicamente MySql) e con questo linguaggio possibile manipolare i dati provenienti da form HTML. E' possibile creare sistemi di login, registrazione, forum, blog, motori di ricerca e molto altro! Attualmente il PHP utilizzato dalla maggior parte dei web server come tecnologia per lo sviluppo di siti dinamici e applicazioni per il web. Altri linguaggi utilizzati per gli stessi scopi l'ASP.

PRECONOSCENZE e CONSIGLI
Che cosa devi sapere prima di iniziare a studiare il PHP? HTML e... voglia di studiare!

Perch HTML? Perch il "linguaggio ufficiale" del Web per creare pagine basiliari di un sito. Una guida buona la puoi trovare sul sito HTML.it. Il perch il PHP lavora insieme a HTML lo saprai leggendo il prossimo capitolo!

HTML e PHP
Nel capitolo precedente abbiamo visto che per iniziare a studiare il PHP bisogna sapere anche il HTML, in quanto esso lavora con PHP, ma perch?

La funzione principale del PHP, infatti, quella di produrre codice HTML. Ma, siccome PHP un linguaggio di programmazione, si pu fare molte cose in pi, come creare appunto, pagine dinamiche. Per prima cosa bisogna sapere che anche PHP ha i suoi Tag di apertura e di chiusura, eccoli qui: <?php //tag di apertura //questo un commento in una riga sola /* Questo un commento scritto su pi righe..... */ ?> //tag di chiusura

Non dimentichiamo che, come HTML, il programmatore pu scrivere dei commenti che non vengono visualizzati dal browser ma solo da chi lo ha programmato. Ci sono due tipi di commenti: quelli su una riga sola e quelli su pi righe, come vediamo nell'esempio sopra. Tutto ci che contenuto fra i tag di apertura e chiusura corrisponde alla sintassi del PHP. Adesso vediamo il pi banale codice PHP, il famoso "Hello World"! Ovviamente questa volta sar integrato nel HTML:

<html><body> <?php

<!--

INIZIO CODICE HTML

-->

// tag di apertura del codice PHP

echo "Hello World!"; // con echo stampa Hello World! ?> </body></html> // tag di chiusura del codice PHP <!-FINE CODICE HTML -->

Il codice ben commentato perci spero capiate. Non bisogna mai dimenticare che con l'istruzione echo si stampa sul browser la frase contenuta tra le virgolette "" e di seguito conclusa con il punto e virgola, che non va mai dimenticato! Il punto e virgola, infatti, conclude ogni istruzione in PHP (con qualche eccezione). In questo capitolo abbiamo visto come integrare il codice PHP nel codice HTML, e abbiamo imparato l'istruzione echo che stampa sul browser una frase, un testo.

Nel prossimo capitolo capiremo cosa sono le variabili ed a cosa possono essere utili.

LE VARIABILI
Che cosa sono le variabili? Wikipedia dice: " Possiamo pensare ad una variabile come una scatola nella quale immagazzinare le informazioni e da cui possiamo ottenerle quando necessario. " In PHP le variabili sono introdotte dal simbolo $, che precede il nome della variabile stessa. Dobbiamo stare

attenti per che nel nome della variabile non inseriamo un carattere speciale, ma solo una lettera, un numero o un carattere underscore. Le variabili servono, ad esempio, se vogliamo utilizzare pi volte una parola o frase nel testo. Adesso si pensa che le variabili non servano a niente, ma andando pi avanti si noter che le variabili saranno molto utili. Esempio: <html><body> <?php $nome_variabile="SystemPHP Tutorial"; echo $nome_variabile; ?> </body></html>

Il browser visualizzer questo:

SystemPHP Tutorial

Analizziamo il codice (i tag di apertura e chiusura li tralasciamo): $nome_variabile="SystemPHP Tutorial"; = dichiarazione della variabile $nome_variabile echo $nome_variabile; = stampa sul browser il contenuto della variabile $nome_variabile Si nota che le virgolette nell'istruzione echo non ci sono, in quanto quando si stampa una variabile non si usano le virgolette. Un altro esempio, leggermente diverso: <html><body> <?php $prima_variabile="Renzo"; $seconda_variabile="Lucia"; echo $prima_variabile." e ".$seconda_variabile; ?> </body></html>

Questo uscir fuori:

Renzo e Lucia
Analizziamo il codice di sopra... All'inizio abbiamo dichiarato la variabile $prima_variabile chiamata Renzo, poi abbiamo dichiarato la seconda variabile $seconda_variabile chiamata Lucia. Ma noi vogliamo che ci stampi fuori la prima variabile poi vogliamo scrivere "e" poi la seconda variabile. Per fare ci bisogna analizzare bene l'istruzione echo. Allora, analizziamo l'istruzione echo , che stampa su schermo il contenuto della prima variabile, segue poi un punto, esso infatti serve ad unire le variabili ad una frase normale... Cio echo dice il contenuto della variabile $prima_variabile (senza le virgolette) unendolo al testo " e " (tra virgolette, perch una frase normale e non una variabile) segue un altro punto che collega il testo tra virgolette (cio quello normale) alla seconda variabile $seconda_variabile . Un altro esempio: <html><body> <?php $prima_variabile="mamma"; $seconda_variabile="Luca"; $terza_variabile="spesa"; echo "La ".$prima_variabile." di ".$seconda_variabile." va a fare la ". $terza_variabile; ?> </body></html>

Il browser ci dar questo:

La mamma di Luca va a fare la spesa

Analizziamo l'istruzione echo che dice: "La " (un testo normale, tra virgolette) punto (per collegarlo ad una variabile) $prima_variabile (la variabile) punto (pe collegarlo al testo normale tra virgolette successivo) " di " (testo normale, tra virgolette) punto (ricollega ad un'altra variabile) $seconda_variabile (un'altra variabile) punto (la variabile precedente dev'essere collegata ad un altro testo normale) " va a fare la " (testo normale) punto (collega l'ultima variabile, la terza variabile) $terza_variabile (l'ultima variabile). Spero abbiate capito il senso del punto nell'istruzione echo . N.B: Un altro modo per scrivere una variabile nell'istruzione echo pu essere questa: <html><body> <?php

$nome_variabile="SystemPHP Tutorial"; echo "{$nome_variabile}"; ?> </body></html> Ovvero la variabile messa tra parentesi graffe tra le virgolette, e cio insieme al testo normale. Noi per useremo il primo metodo.

IF - ELSE
Nel capitolo precedente abbiamo visto come usare le veriabili, cosa sono e a cosa possono essere utili. Adesso faremo un saltino avanti. Analizzeremo l'istruzione IF e Else If, e le loro utilit. In inglese IF significa SE. Per esempio la frase: "Se il colore rosso, scrivi rosso." Esempio: <html><body>

<?php $colore="rosso"; if($colore=="rosso"){ //Se il contenuto della variabile $colore a "rosso"... uguale (notiamo i due uguali)

echo "Il colore rosso."; //...scrivi "Il colore rosso" } ?> </body></html> Analizziamo il codice: 1.Abbiamo dichiarato la variabile $colore con il contenuto "rosso" 2.Abbiamo scritto if (se....) ( (aperta parentesi) $colore=="rosso" (...la variabile $colore uguale a "rosso") ) (chiusa parentesi) { (aperta parentesi graffa) echo "Il colore rosso." (scrivi "Il colore rosso.") } (chiusa graffa)

Vediamo adesso l'istruzione IF insieme a ELSE. Quest'ultimo, in inglese, significa ALTRIMENTI. Ecco la frase di prima: "Se il colore rosso, scrivi rosso, altrimenti, scrivi un altro colore ". Ecco il codice: <html><body> <?php $colore="rosso"; if($colore=="rosso"){ //Se il contenuto della variabile $colore a "rosso"... uguale (notiamo i due uguali)

echo "Il colore rosso."; //...scrivi "Il colore rosso" }else{ //altrimenti...

echo "Colore diverso."; //...scrivi "Colore diverso." } ?> </body></html>

Il codice ben commentato perci dovreste capirlo molto bene.

In sintesi lisruzione ELSE serve a dire: Se tu sei bello scrivi CARINO, altrimenti(else) scrivi BRUTTO. Nel prossimo capitolo saliremo di livello, e impareremo a usare meglio queste due istruzioni insieme anche allistruzione ELSEIF.

ELSE IF
Nel capitolo precedente abbiamo analizzato listruzione IF ed ELSE, che corrispondono a Se(IF) io faccio qualcosa di buono scrivi(ECHO) BRAVO, altrimenti(ELSE) scrivi(ECHO) MALE