Sei sulla pagina 1di 2

Prima Giornata : La Cronaca.

Digitalminds Olimpia Basket 90 Gazzada 56-63

Prima partita ufficiale per lOlimpia Busto a cui purtroppo per non pu partecipare coach Ferro, sostituito per loccasione dal capitano Girola. Giocatori gi tesi per lesordio, spalti gremiti, ma gli ospiti ancora non si fanno vedere. La palla a due doveva essere alle 21.15 , ma la squadra avversaria entra nel palazzetto solo alle 21.25. Riscaldamento pi lungo del dovuto per i bustocchi e leggera perdita di concentrazione. Finalemente alle 21.35 si comincia. Girola schiera Tosi, Castiglioni Mattia, Castiglioni Michele, DeBernardi, Gattavari. Gazzada risponde con Mentasti, Martignoni, DAmico, Ponti e Montalbetti. Difesa a uomo per i bull-dogs di Busto (in maglia bianca) , zona 2-3 per i neri di Gazzada. Castiglioni Mattia apre subito la difesa avversaria con due bombe al fulmicotone, mentre Gazzada si affida soprattutto alle iniziative di Martignoni. 6-5 per lOlimpia. Michele Castiglioni in un amen commette due falli ed subito sostituito da Pozzati. DAmico e ancora Martignoni segnano facili canestri , mentre per lOlimpia Gattavari che con un gioco da tre punti permette ai bustocchi di rimanere agganciati. Fine primo quarto 11-14 Inizio secondo quarto, lOlimpia subisce ancora Martignoni a cui Debernardi non riesce ad opporre la sua solita grinta, che fa scappare via Gazzada. Busto tenta la zona 3-2 ma Mentasti che fino al quel momento aveva 0/4 da tre , con due bombe da 7metri labbatte subito, time out dobbligo per Girola. Rientro in campo per Busto ancora con la difesa a uomo, mentre in attacco la palla ristagna per troppi secondi sul perimetro senza che crei troppi pericoli alla retroguardia degli ospiti. Qualche canestro piazzato per lOlimpia permette di non far dilagare lo svantaggio. Fine secondo quarto 21-31 Al rientro in campo lOlimpia decide di buttarla sulla corsa e sulla pressione difensiva, purtroppo qualche errore di troppo e altre due bombe di Mentasti portano il davario ad un imbarazzante 18. La nave Bustocca sembra affondare, ma qui succede linaspettato. Cinque minuti di basket champagne e di grande grinta permettono agli olimpici di rientrare in partita. Prima un 7-2 con un guizzante Mattia Castiglioni ed un Piccinini spazza tabelloni, poi un 10-0 firmato dalla premiata ditta Pozzati(2 ottime penetrazioni)-Girola(2bombe) permettono di chiudere il terzo quarto sotto di 5 lunghezze. Fine terzo quarto 43-48 Nellultima frazione lOlimpia non riesce a concludere la rimonta, e lo svantaggio rimane intorno alle 4-6 lunghezze. I bustocchi perdono per 5falli Debernardi, Tosi e Gattavari. A poco pi di un minuto dalla fine inizia lo stillicidio dei liberi. Ma la freddezza e la precisione degli ospiti rendono vano qualsiasi tentativo di aggancio. Finisce con la prima sconfitta dellOlimpia per 56-63. Gli ospiti hanno meritato questa vittoria, ma sicuramente sono alla nostra pi comoda portata. Purtroppo solo per 5 minuti abbiamo fatto vedere ci di cui siamo capaci, mentre va dato atto a Gazzada di essere squadra esperta e con un ottimo Martignoni (Mvp della partita con 26 punti). SPETTATORI : 38

I TABELLINI OLIMPIA 4 Gattavari 6 Piccinini 7 Girola 8 Castiglioni Mi. 9 Debernardi 10 Castiglioni G. 12 Castiglioni Ma. 13 Colla 18 Pozzati 20 Tosi GAZZADA 0 Montalbetti 5 Bardelli 6 Mentasti 9 Martignoni 12 Vanin 13 DAmico 16 Atzeni 17 Toniolo 18 Ponti 19 Montalbetti

11pt 5falli 2pt 2falli 8pt 3falli 0pt 2falli 4pt 5falli 2pt 1fallo 16pt 0falli 0pt 0falli 11pt 4falli 2pt 5falli n.e. 2pt 0falli 16pt 3falli 26pt 2falli 0pt 0falli 7pt 3falli 5pt 4falli 0pt 1fallo 5pt 2falli 2pt 5falli

TRIPLE OLIMPIA : 6 (4 Castiglioni Ma. ; 2 Girola) GAZZADA : 4 (4 Mentasti) FALLI OLIMPIA : 27 GAZZADA : 20 TIRI LIBERI OLIMPIA : 6/11 GAZZADA : 21/38