Sei sulla pagina 1di 34

SGAZZEBO

la migliore compagnia
PRIMA PAGINA: Gheddafi e la guerra in Libia
Il primo settembre 1969 comincia il regime di Gheddafi, il quale sale al potere dopo che il re Idris stato deposto e riesce ad ottenere la piena sovranit della Libia. Gheddafi migliora la situazione libica, promuovendo grandi opere idrauliche e spendendo il denaro per interventi di pubblica utilit, ma non tutto

RIVOLTA IN LIBIA: passato, presente e futuro, come andr a finire? Qual la verit? Chi Gheddafi?

pag. 2 VOGLIA DI GIOCARE: Se volete allenare la mente e divertirvi con dei fantastici pag. 17 e 18 MAKE A SMILE Ridi o tammazzo Ridi tho detto di ridere!!! pag. 13 e 14 NEWS DAL MONDO Facebook, viaggi nel tempo e gatti che scompaiono pag. 19 e 20

Ottobre/Novembre 2011
LIBRI, FUMETTI, GIOCHI, BATTUTE, DISCUSSIONI, NEWS, CONSIGLI, OROSCOPO, FILM E TANTO ALTRO.

Questo un sistema politico che sa rubare 8/10 a 3/4 di Mondo e da un po di benessere a 1/4 di Mondo, che siamo noi..
(Il discorso tipico dello SCHIAVO) Artwork prima pagina: Alessia Baccichet
SI RICOMINCIAAAAAA!!

SOLTANTO CON :

SGAZZEBO la migliore compagnia

la migliore compagnia
Si ringrazia per la prima pagina Lorenzon Celeste.

INDICE
-Gheddafi e la guerra in Libia [Klajdi Papa] pag. 2 -MUSICNEWS e 2B GOSSIP [Klajdi Papa, Maria Vian e Giorgia Zanardo] pag. 3 e 4 -Stupido [Alessia Baccichet] pag. 5 e 6 -World Music Charts e singolo del mese (Alexandra Stan) [Klajdi Papa] pag. 7 e 8 -English song time [Klajdi Papa] pag. 9 e 10 -Seconda B in discussione [Klajdi P., Jessica B., Alessia B., Gloria D.M., Celeste, Giorgia, Maria]
Ora basta con laborto / La scomparsa di Andrea Zanzotto / Visita didattica Hotel Calvi

pag. 11 e 12 -Make a smile (ridi o tammazzo) [Klajdi Papa] pag. 13 e 14 -Libri e fumetti [Alessia Baccichet e Gloria Anzanello] pag. 15 e 16 -Giochi [con laiuto del professor Romano e Jessica B] pag. 17 e 18 -NEWS DAL MONDO [Klajdi Papa] pag. 19 e 20 -Men di Ottobre [Michael Pilat] pag. 21 e 22 -Una mela al giorno!e [prof. Romano e Klajdi Papa] pag. 23 -Storie e storielle [Klajdi Papa] pag. 24 -Cercate lavoro? [Jessica Burato] pag. 25 -Oroscopo [Jessica Burato] pag. 26 -SPORT (SPECIALE: la scomparsa di Marco Simoncelli!) [Marco Pasini] pag. 27 e 28 -I PROMESSI SPOSI (fumetto) Capitolo I [Gloria Anzanello] pag. 29, 30 e 31
IMMAGINI: Klajdi Papa STAMPA: Michael Pilat SISTEMAZIONE: Klajdi Papa Artwork PRIMA PAGINA: Alessia Baccichet

e altro
SGAZZEBO | la migliore compagnia

Gheddafi e la guerra in Libia


Il primo settembre 1969 comincia il regime di Gheddafi, il quale sale al potere dopo che il re Idris stato deposto, e riesce ad ottenere la piena sovranit della Libia. Gheddafi migliora la situazione libica, facendo grandi opere idrauliche e spendendo il denaro per interventi di pubblica utilit, ma non tutto. Viene accusato di aver compiuto anche vari omicidi nei confronti delle organizzazioni libiche di operai e piccoli lavoratori, e atti di repressione nei confronti degli intellettuali di orientamento marxista. Nel 1986, dopo affermazioni di Gheddafi a favore di azioni terroristiche, i caccia americani attaccano la Libia. In seguito la lotta viene risolta e nel 2006 vengono riallacciate le relazioni, ma gi allora si parlava di un attacco alla Libia, per liberarla da Gheddafi. A febbraio del 2011 scoppiano delle lotte interne e a marzo interviene la NATO cominciando cos una guerra sanguinosa con vittime e morti. La rivolta in Libia nasce da un desiderio di democrazia, libero dagli atteggiamenti terroristici e pesanti del dittatore. Eccovi qui sotto i diritti dei libici, vigenti sotto il regime, molto discussi nella rete: -Quando ti sposi lo Stato paga il 65% della casa che acquisti -Quando acquisti una macchina lo stato paga il 50% -Prestiti senza interessi durante lo studio -Luce gratis -Medicine gratis -Ogni disoccupato riceve 15.000$ lanno -0,08 centesimi il costo del petrolio -Per ogni bambino nato si ricevono 5000$ -Una pagnotta costa 0,15$ Visto tutto ci, la Libia sembra un paradiso, ma sono evidenti le grandi situazioni di malessere tra i cittadini poveri, i quali non riescono spesso a trovare una casa. La NATO ha dichiarato la no-fly-zone: in poche parole viene vietato il volo nelle zone libiche allesercito di Gheddafi, ma nonostante tutto inizia un bagno di sangue che non sembra aver fine e le vittime sono numerose. Anche la NATO viene messa in discussione dalla popolazione, per linadempienza del suo ruolo. Spesso e volentieri in televisione si trovano video falsi, come video presi dallIndia (esempio il caso della BBC) e trasmessi come originari della Libia. E evidente che linformazione scarsa e non si sa chi dica la verit, ma fatto sta che Gheddafi non vuole mollare, e ha reagito pesantemente. Anche la NATO, che dalla vittoria ricaverebbe un miglioramento degli affari, e magari la soluzione della crisi, avrebbe reagito pesantemente, a volte rispondendo e altre attaccando per prima. Come mai Gheddafi stato abbandonato anche dallItalia, che fino a poco tempo prima lo sosteneva? Come mai molti telegiornali non mostrano la realt? Perch Gheddafi non si arreso fin dal principio per salvare tutto quello che aveva fatto di buono in Libia? E perch molti libici continuano a sostenere Gheddafi, come appare dai video? Semplicemente pazzi? Resta tutto un mistero, ma che linformazione non abbia mai dato il massimo fatto noto. Molti casi di pedofilia su minori da parte di preti, suore, satanisti non vengono denunciati, e ai morti per mano della mafia non viene mai reso onore Come finir? Lasciamo alla storia fare il suo corso.
AGGIORNAMENTO: Gheddafi stato ucciso Il colonnello libico Muammar Gheddafi era nascosto in una buca, a Sirte, e una volta trovato dalle milizie del Cnt (Consiglio Nazionale Transitorio) ha detto, semplicemente: ''Non sparate''. E' questo il racconto che un giovane miliziano del Cnt fa alla BBC della cattura dell'ex leader libico, oggi nella sua citt natale, conquistata questa mattina dagli insorti. Mohammad, 20 anni, racconta il suo faccia a faccia con il Colonnello mentre indossa una maglietta blu e un cappello da baseball dei New York Yankees. Alla BBC mostra una pistola d'oro che dice appartenesse a Gheddafi. Quindi viene portato via e alzato sulle spalle dai suoi compagni di battaglia, che lo festeggiano al grido di "Allah Akbar", Allah e' grande, e sparando in aria.

by: Klajdi Papa

MUSIC NEWS e
Tutte le news dal mondo e oltre LA MORTE DI AMY WINEHOUSE
Muore a ventisette anni la cantante Amy Winehouse, regina indiscussa del blues e del jazz, che negli ultimi tempi stata definita la voce pi bella della nuova generazione. Back to black il titolo dellultimo album, che ha fatto il record vendendo pi di 10 milioni di copie, cosa che pochi sono riusciti a fare da quando possibile scaricare musica da internet. Erano noti anche i suoi problemi con la droga, ma che a quanto pare non hanno influito sulla morte, dietro alla quale ci sarebbe qualcosa di pi, ancora sconosciuto. Un saluto ad Amy.

RIHANNA: NUOVO SINGOLO!


Gi pronta a tornare con un nuovo singolo Rihanna, la quale ha appena pubblicato il sesto Cheers (drink to that) dallalbum Loud. A quanto pare non ha intenzione di fermarsi e We found love, prodotta da Calvin Harris, dovrebbe scuotere le classifiche mondiali per lennesima volta. Rihanna ha gi conquistato la prima posizione nella Billboard ben 11 volte, e forse ora arriver alla dodicesima! Lalbum uscir verso novembre, e ancora non si sa la direzione (stile) che la cantante delle Barbados ha deciso di prendere, ma il suo ritorno fa discutere molto, dopotutto non passato nemmeno un anno dalluscita di Loud. Aspettare per vedere

DAVID GUETTA: Nothing but the beat e il terzo singolo


Ed ecco tornare con un nuovo album il famosissimo deejay francese Guetta, il quale ha scelto i migliori con cui collaborare. Nellalbum troveremo canzoni con Afrojack, Usher, Taio Cruz, NickiMinaj, Timbaland, Dev, Avicii e Jennifer Hudson, con cui ha composto Night of your life, fantastica canzone dal beat accattivante, che con la potentissima e bellissima voce della giovane Hudson diventa una vera club-banger. Ma a quanto pare il terzo singolo sar Without you con Usher, dal testo romanticissimo, con un beat in cui il piano elettronico d linizio, per finire con un ritornello alla Duft Punk. Il singolo gi entrato nella Top 10 italiana di iTunes, e anche mondialmente comincia a salire Chiss se dopo Where dem girls at e Little bad girl, Guetta riuscir a sfornare un vero e proprio successo come aveva fatto con One love 3 by: Klajdi Papa SGAZZEBO | la migliore compagnia

E ora qualche hot news dalla 2b


Ed ecco a voi il gossip della 2^B Abbiamo scoperto che durante lestate la Celeste tornata con lApe Majer, speriamo che questa volta funzioni =). Sempre durante lestate, la Gloria (De Martin) si data alla bella vita, si data da fare e ha conosciuto tutta San Fior, mentre Mattia (De Stefani) ha trovato il suo grande amore, una certa Alessia Lucchetta. La Giorgia invece ha avuto vari spasimanti, tra cui Gianmaria. Simone, invece, il 23 Novembre far un anno con la sua dolce met Martina. La Maria invece dopo 3 mesi ha trovato di nuovo il moroso: Davide! =) LA MARIA ORMAI E UNA SEX-SYMBOL

Ed ecco la nostra piccola intervista a: Mattia De Stefani, Stefano Lazzer e Marco Pasini XD
1)Hai mai fatto un incontro al buio? 2)Hai mai guardato film, o video hard? 3)Hai mai baciato qualcuna per scommessa? 4)Se vedi una bella ragazza cosa le faresti? 5)Dicci il tuo sogno erotico SUBITO! 6)Cosa ne pensi del nostro Pilli?

Mattia De Stefani 1 2 3 4 5 6
No, non mi piacerebbe farlo. Se sa, anche tanti! Si, e non una! Io la t****ei!, mi dispiace per laggettivo. ( un verbo) Mi piacerebbe fare lamore a scuola, sopra la c******a. Mi avvalgo del diritto di non rispondere.

Stefano Lazzer
No XD S, sono il re. =D No, non ho mai baciato nessuno, hahahahah. Andrei in libreria a comperare il Kamasutra. Fare unor*a, con 7 ragazze in un letto da 1 piazza e mezzo. Io dico solo che non bello esprimere giudizi sugli altri!!!!

Marco Pasini
Non mi piacerebbe farlo! S, pochi, ma lunghi! No, ma mai!!! Gli chiedo se me la d Farlo con la Belen! Che un demente =) e non mi tiene mai il posto in corriera!

di: Maria Vian e Giorgia Zanardo

Stupido
Apro gli occhi. Tutto sfocato e ci metto un po a capire dove mi trovo. Riconosco vagamente la stanza. Forse ci sono stato due o tre volte. Cerco di mettere bene a fuoco i dettagli: davanti a me c il televisore fissato al muro, accanto al mobile nero e lucido; i quadri sulle pareti mostrano bizzarre figure, apparentemente senza alcuna logica; il divano su cui sono disteso in finta pelle bianca. Non c dubbio. So esattamente dove mi trovo, e non ci posso credere. Ho un mal di testa terribile, come se dovesse scoppiarmi da un momento allaltro. Cerco di mettermi seduto. Pessima idea. Non appena cerco di mettermi seduto ogni singola fibra del mio corpo protesta. Un dolore lancinante alle costole mi toglie il respiro per qualche secondo. Sento le gambe molli e doloranti, e il braccio sinistro non messo meglio. Mi lascio di nuovo cadere sul divano e il ricordo di questa notte mi piomba addosso come acqua ghiacciata. Un gemito mi sfugge dalle labbra. Ti sei svegliato finalmente. Dario alza la testa dal libro che sta leggendo e mi sorride. Cerco di nuovo di alzarmi e, con un enorme sforzo, riesco a mettermi seduto. Ma che fai! Sei matto!? Dove credi di andare, si pu sapere? Hai bisogno di riposare. Dario mi viene incontro e mi mette una mano sulla spalla. Anche se la testa mi gira in una maniera pazzesca, rimango seduto, come se il dolore fosse una cosa che non mi riguarda. Lui mi guarda a mo di sfida, come a dire prova ad alzarti se hai coraggio. Ci fissiamo in cagnesco per qualche secondo. Non ci posso credere. Non posso credere che proprio lui Perch mi hai portato qui, posso saperlo? So cavarmela benissimo da solo. Ah, davvero? B a me non sembra proprio. Mi alzo in piedi senza degnarlo di uno sguardo. Barcollo leggermente e sento le gambe cedere sotto il mio peso, ma mi costringo a restare in piedi. Ma che fai sei impazzito!? Torna subito a sederti! Non ti rendi conto di come sei conciato male? Certo che me ne rendo conto. Rimanere in piedi per me richiede uno sforzo sovrumano in questo momento, ma non ho intenzione di rimanere qui un secondo di pi. Soprattutto non ho intenzione di rimanere con lui. Non dopo tutto quello che successo. Attraverso la stanza a lunghi passi e spalanco la porta dellappartamento. Il pianerottolo deserto. Chiss che ore sono. Il tappeto verde su cui ho i piedi dice welcome e uno stupido cagnolino saluta con la zampa. Comincio a scendere i gradini due alla volta, ignorando il dolore, cercando di allontanarmi da l il pi possibile. Dario si affaccia alla porta e lo sento gridare alle mie spalle: Sei uno stupido, hai capito? Uno stupido! Con un ultimo balzo raggiungo il piano terra e, stremato, appoggio la schiena alla parete e mi lascio scivolare a terra. La testa mi gira pi che mai e ho il corpo indolenzito per lo sforzo. Chiudo gli occhi e appoggio la testa sulle ginocchia mentre cerco di riprendere fiato. Tra tutte le persone proprio lui. Dopo quello che gli ho fatto, dopo averlo preso in giro e umiliato, dopo averlo chiamato amico ed avergli voltato le spalle, dopo aver fatto lo stronzo con lui un milione di volte Avrebbe dovuto lasciarmi in mezzo alla strada. Sarebbe stato meglio. In fin dei conti quello che mi merito. E non solo per quello che ho fatto a lui. Anche per tutti gli altri, ragazzi e ragazze, di cui mi sono preso gioco, che ho sfruttato per i miei scopi. Perch sono un bambino viziato, uno che non sa perdere. E invece stanotte ho perso. Per la prima volta in vita mia ho perso. E finalmente ho capito cosa vuol dire, perdere. Ma ormai tardi. Avrei dovuto capirlo prima. Stanotte ne ho prese tante. E me le sono meritate tutte. Sei cos stupido mi dice mentre scende le scale. Per il suo tono diverso. Non pi autoritario come prima. Adesso pi dolce, quasi affettuoso. Non alzo gli occhi e non lo guardo. Solo rimango immobile, come se non lavessi neanche sentito. Ti prego Enrico, mi metto anche in ginocchi se vuoi, ma torna su. Lo so che stai malissimo, si vede. Sollevo la testa, sempre senza guardarlo, e rimango in silenzio ancora un po. Perch lo hai fatto? gli chiedo alla fine. Fatto cosa? Perch ti preoccupi tanto? Perch fai tutto questo per me? Non me lo merito, tu lo sai meglio di chiunque altro. Il suo sguardo si addolcisce. Quando parla lo fa con calma, la voce ferma e profondamente sincera. Vuoi sapere perch lho fatto? Lho fatto perch nonostante tutto quello che successo, nonostante il fatto che sei un inguaribile stronzo, io ti voglio bene, e te ne vorr sempre, perch siamo amici. E lo saremo sempre, nonostante tutto: Cos mi fa stare ancora peggio. Dovrebbe odiarmi. Sarebbe pi facile se mi odiasse. Ma io lo conosco troppo bene. Lui non capace di provare rancore per qualcuno. Lui fatto cos. A lui interessa che gli altri siano felici, e non importa se poi lui a soffrire Torni a riposarti adesso? mi sorride incoraggiante. E perch mai dovrei? Beh ma ovvio mi dice come se fosse la cosa pi scontata del mondo, perch te lho chiesto io. SGAZZEBO | la migliore compagnia

Dario mi fa cascare le forze. Non cambier mai. Dai su mi dice, e fa una cosa piuttosto bizzarra. Mi prende per mano. Lo so che ti fa male dappertutto, ma cerca di fare un ultimo sforzo. Poi potrai dormire tutto il tempo che vuoi. Mi alzo in piedi e mi sento gi meglio. Mentre salgo le scale provo una strana sensazione, come di calore. Per la prima volta in vita mia qualcuno mi vuole bene davvero. Per la prima volta posso dire che questo ragazzo amico mio. Ma amico sul serio. Per la prima volta sento che questo amico mi vuole bene, sempre e comunque, mi vuole bene, nonostante tutto. Per la prima volta in vita mia mi sento amato. Amore che i miei genitori mi hanno sempre negato. Amore che quelli che chiamavo amici facevano solo finta di darmi. Finalmente sento che questo ragazzo diventato o forse lo sempre stato quello che nel profondo del mio cuore ho sempre cercato. Un amico. Dario apre la porta del suo appartamento, rimasta socchiusa. Passiamo oltre il salotto e il divano dove stavo prima e, sempre tenendomi per mano, raggiunge una stanza pi avanti. La sua camera da letto bellissima. O forse non poi cos speciale, ma secondo me bella lo stesso. I mobili sono a colori chiari, in stile moderno. Appesi alle pareti ci sono altri quadri bizzarri, come quelli in salotto. Ma la cosa pi bella il letto. E grande, al centro della stanza, e il lenzuolo azzurro molto chiaro, quasi bianco, co in basso disegnato il Big Bang di Londra. Dai, adesso vai sotto le coperte e riposati. Sento la stretta della sua mano allentarsi, e immediatamente la stringo pi forte, perch non mi lasci. Ho paura. Sento che se la lascio andare il calore che provo in questo momento scomparir. Lui sembra un po sorpreso di questa mia reazione. Mi guarda interrogativo, e dopo qualche secondo sembra intuire quello che provo. Come avr fatto poi! Dai Enrico non fare lo stupido mi sorride. Mi spinge verso il letto e mi lascia la mano. Immediatamente mi preparo al peggio, ma non accade quello che mi ero immaginato. La sensazione di calore rimane nel mio cuore. La sento forte, ora pi che mai. Mentre mi infilo sotto le coperte Dario mi sorride. Non so perch ma mi sembra di avere cinque anni. Aspetta un attimo gli dico quando si allontana di qualche passo, e tu dove dormi? Sul divano, ovvio. Ma non puoi dormire sul divano! Insomma io sto comodo nel tuo letto e tu devi dormire Allora vuoi che dormiamo insieme? S, per me va bene! Enrico sei proprio uno stupido. Hai un aspetto orribile meglio se ti riposi mi sorride e spegne la luce. B tu sei ancora pi stupido di me perch dormi sul divano! gli grido, ma ha gi chiuso la porta. Per mi sembra di sentire la sua risata soffocata. Caccio la tetra solo le coperte stizzito, ma non posso fare a meno di reprimere un sorriso. Chi lavrebbe mai detto. Dario, amico mio.

by: Alessia Baccichet

WORLD MUSIC CHARTs


I PIU VENDUTI DI SETTEMBRE

SINGOLI
1_"Move like jagger Maroon 5 feat. Christina Aguilera (7) 2_"Someone like you Adele (9) 3_"Party rock anthem LMAFO feat. Goonrock & Lauren Bennett(6) 4_"Pumped up kicks" Foster the people(7) 5_"Give me everything (tonight) Pitbull feat. Ne-Yo, Afrojack & Nayer(5) 6_"Last friday night (T.G.I.F.) Katy Perry(4) 7_"Without you David Guetta feat. Usher(10) 8_Ligters Bad Meets Evil feat. Bruno Mars(10) 9_Cheers (drink to that) Rihanna(6) 10_"You&I Lady GaGa(8) 11_"Stereo hearts Gym Class Heroes feat. Adam Levine(9) 12_"It girl Jason Derulo(5) 13_"Rolling in the deep Adele(6) 14_"Magic power Hey! Say! Jump(4) 15_"Set fire the rain Adele(9) 16_"You make me feel Cobra Starship feat. Sabi(9) 17_"The edge of glory Lady GaGa(7) 18_"Mr. Saxobeat Alexandra Stan(8) 19_"Sexy and I know it LMFAO(4) 20_Paradise Coldplay(7)

ALBUM
1_"21" Adele(9) 2_"Duets II Tony Bennett(7) 3_"Own the night Lady Antebellum(6) 4_"Velociraptor! Kasabian(5) 5_"Im with you Red Hot Chily Peppers(5) 6_"Unbrokern Demi Lovato(4/5) 7_"Tha Carter IV Lil Wayne(10) 8_"Nothing but the beat David Guetta(10) 9_"Superheavy Superheavy(9) 10_"Born this way Lady GaGa(10) 11_"Watch the throne Jay-Z &Kanye West(10) 12_"Back to black Amy Winehouse(9) 13_The reckoning Needtobreathe(6) 14_"1 Beatles(7) 15_"Heritage Opeth(5) 16_"Ed Sheeran Plus(5) 17_"19 Adele(6) 18_"Pearl jam twenty Soundtrack and Pearl Jam(5) 19_"4 Beyonc(9) 10_"MTv Unplugged (live ausdem hotel atlantic) UdoLindenberg(4/5)

() => voto dell album-canzone


7 di: Klajdi Papa

SGAZZEBO | la migliore compagnia

Singolo del mese: ONE MILLION by Alexandra Stan


Mr. Saxobeat il titolo del singolo che lha portata al successo in tutto il mondo. Ed ora pronto ad uscire lalbum al quale stato dato il titolo Saxobeats, dal quale sono stati estratti ben tre singoli, cio, Lollipop, Mr. Saxobeat e Get back, oltre al singolo promozionale One million (1.000.000) in collaborazione con Carlprit, a mio parere il singolo pi potente dellalbum. One million ha un beat forte e deciso, come Only girl, dal ritornello trascinante, facile da ricordare, con un testo semplice che punta sullamore, come lintero album. Find this one in a million, my one in a million dice la canzone, cio trovare il mio uno su un milione, la persona giusta. Momentaneamente Mr. Saxobeat sta ancora andando fortissimo nelle classifiche mondiali, e non lascia il tempo al terzo singolo Get back di salire, ma bisogna dire che anche la promozione poca, e ci non permette ai singoli di essere conosciuti. Altra canzone potentissima allinterno di Saxobeats Bitter sweet, decisamente elettro e dal beat deciso, quasi fastidioso, con un ritornello ripetitivo. La canzone parla di un ragazzo che la ama, ma da cui lei non attratta, e che quindi rifiuta, ma senza lui accanto le va tutto male, e non riesce a divertirsi. Lalbum uscir tra poco tempo in Italia, e nel resto del mondo ha avuto scarso riscontro, ma per essere lalbum di debutto, la Stan pu ancora migliorare in classifica, spaccando con il prossimo album, c da dire per che in Romania il suo platino lha preso. Come andr a finire? Tutto da vedere

Il vostro Klajdi Papa

ENGLISH SONG TIME


La canzone scelta questo mese Liberty walk di Miley Cyrus, per il suo messaggio forte, deciso. Bellissima canzone e fantastico testo.

LIBERTY WALK (un cammino verso la libert MILEY CYRUS)


Dont live a lie, this is your one life (non vivere nella menzogna questa la tua unica vita) Dont live a lie, you wont get lost (non vivere una menzogna, non ti perderai) Just walk just walk (semplicemente cammina, cammina) Its a liberty walk, its a liberty walk ( un camino verso la libert, un camino verso la libert) Its a liberty, liberty, liberty ( una libert, libert, libert) Heres to all the boys tryin to hold you back (questa per i ragazzi che cercano di trattenerti) Tryin to make you feel like your less than that (che cercano di farti sentire come se fossi meno di niente) Got nothing more better than to make you crack (non hanno niente di meglio che parti crepare ) Butreally just tryin to put your dreams off track (ma in realt stanno provando a buttare fuori pista i tuoi sogni ) And you know in the end itll be okay (ma tu sai che alla fine andr tutto bene ) Cause all that really matters are the steps you take (perch tutto ci che conta sono i passi in avanti che fai) And everything else falls into place(e tutto il resto rimane dove sta) Theres no price to pay, I say: (non c alcun prezzo da pagare. Dico io: ) Were alright (alright) yeah, yeah (yeah, yeah) (Noi stiamo bene, bene) Were gonna get it where we livin, livin(noi ci arriveremo quando li vivremo, vivremo)

Chorus: (ritornello)
Its a liberty walk, walk. Say goodbye to the people who tied you up (E una camminata verso la libert, cammina. D addio alle persone che ti hanno stancato) Its a liberty walk, walk. Feeling your heart again, breathing new oxygen (E una camminata verso la libert, cammina. Sentire ancora il tuo cuore, respirare nuovo ossigeno ) Its a liberty walk, walk free yourself, slam the door not a prisoner anymore (E una camminata verso la libert, cammina. Libera il tuo corpo, sbatti la porta non sei pi prigioniero) Liberty, liberty, li-li-liberty, liberty, li-li. Its a liberty walk (walk, walk) (Libert, libert, libert, libert. E una camminata verso la libert, cammina, cammina) Dont stop, keep on walking it, Dont stop, keep on walking shit (non fermarti, continua a camminare. Non fermarti, continua a camminare, mer*a) Dont be afraid to make a move it wont hurt you(non aver paura di fare un movimento, non ti far male) Just do what you would born to do and everything works out right (fai solo quello per cui sei nato e tutto funzioner bene ) Dont listen to all the people who hate (non ascoltare tutte le persone che odiano) Cause all they do is make your mistakes for ya.(perch tutto quello che fanno farti sbagliare ) But they dont own ya. I just told ya(tu non sei di loro propriet, te l'ho appena detto ) Were alright (alright) yeah, yeah (yeah, yeah) (Noi stiamo bene, bene) Were gonna get it where we livin, livin(noi ci arriveremo quando li vivremo, vivremo)

Chorus: (ritornello)
Its a liberty walk, walk. Say goodbye to the people who tied you up (E una camminata verso la libert, cammina. D addio alle persone che ti hanno stancato) Its a liberty walk, walk. Feeling your heart again, breathing new oxygen (E una camminata verso la libert, cammina. Sentire ancora il tuo cuore, respirare nuovo ossigeno ) Its a liberty walk, walk free yourself, slam the door not a prisoner anymore (E una camminata verso la libert, cammina. Libera il tuo corpo, sbatti la porta non sei pi prigioniero) Liberty, liberty, li-li-liberty, liberty, li-li. Its a liberty walk (walk, walk) (Libert, libert, libert, libert. E una camminata verso la libert, cammina, cammina) SGAZZEBO | la migliore compagnia

Dont stop, keep on walking it, Dont stop, keep on walking shit (non fermarti, continua a camminare. Non fermarti, continua a camminare, mer*a) Dont like what you do, walk(non gli piace cosa fai, cammina) Dont take the abuse, walk(non prendere gli abusi, cammina) Move to the truth, walk(muoviti verso la verit, cammina) Before come on that means you, walk(voi, ditemi cosa significa per voi, cammina)

Chorus: (ritornello)
Its a liberty walk, walk. Say goodbye to the people who tied you up (E una camminata verso la libert, cammina. D addio alle persone che ti hanno stancato) Its a liberty walk, walk. Feeling your heart again, breathing new oxygen (E una camminata verso la libert, cammina. Sentire ancora il tuo cuore, respirare nuovo ossigeno ) Its a liberty walk, walk free yourself, slam the door not a prisoner anymore (E una camminata verso la libert, cammina. Libera il tuo corpo, sbatti la porta non sei pi prigioniero) Liberty, liberty, li-li-liberty, liberty, li-li. Its a liberty walk (walk, walk) (Libert, libert, libert, libert. E una camminata verso la libert, cammina, cammina) Dont stop, keep on walking it, Dont stop, keep on walking shit (non fermarti, continua a camminare. Non fermarti, continua a camminare, mer*a) Dont stop, keep on walking it, Dont stop, keep on walking shit (non fermarti, continua a camminare. Non fermarti, continua a camminare, mer*a)

di: Klajdi Papa

SECONDA B IN DISCUSSIONE
Un mondo di codardi
Si sedette a terra. Le mani sul volto, le lacrime che scendevano lente e calde sulla pelle, pensieri che non si potevano fermare, come una potente pioggia, voglia di vendetta, di uccidere, che poi svaniva in fretta, ma che lasciava quella sensazione di depressione. Non voleva pi restare in quel posto, sentiva di non appartenergli, sentiva che la sua casa era altrove, e se cera sicuramente non era quella. Intorno la gente camminava senza badarlo, come sempre, la gente se ne frega di tutto, limportante sono gli affari loro, non ci ricavi mai nulla dallaiutarli, perch alla fine rimani sempre solo. Smise di pensare a tutto, e per un momento chiuse gli occhi, finch un forte calcio alla schiena lo scaravent a terra. Url di dolore, e si gir a malapena, per intravedere chi laveva aggredito. Intravide il suo sorriso stampato in faccia, ma non lo riconobbe, non lo conosceva, n lui, n tutti gli altri che gli stavano intorno. Che volevano da lui? Gli venne da piangere, ma si trattenne e dun tratto, senza nemmeno proferire parola cominciarono a colpirlo, a calciarlo forte, pugni, sputi, senza nemmeno lasciargli la possibilit di capire, di riprendersi. Erano in quattro, forse cinque, ed erano troppi per lui. Non voleva rimanersene l a terra come un codardo, era debole, come sempre, ma aveva voglia di vendetta. Dun tratto grid di nuovo, e si alz con violenza, buttandone uno a terra. Si pul la faccia bagnata di sangue sulla maglia, e prese quello pi vicino a lui. Non si controllava pi, non riusciva a capire cosa stesse facendo, le immagini erano sbiadite e non era pi in s, il dolore laveva distrutto. Basta mi sono stufato, disse qualcuno, e se ne and, ma la rabbia laveva accecato. Grid di nuovo, e butt a terra il ragazzo che aveva preso poco prima, e in pochissimo tempo, ancora prima che se ne accorgesse era morto. Il sangue aveva coperto la strada, grida cominciarono forti, pianti, disperazione, macchine, soccorritori, finch non cadde anche lui a terra e tutto fin. Chiuse gli occhi, ma sapeva che prima o poi li avrebbe riaperti. E poi? Cosa sarebbe successo?

Questo primo mese dellanno scolastico vogliamo partire subito con un argomento importante: il mondo. La scuola, o ancora meglio, la 2^B piena di ragazzi con dei sogni, ragazzi che hanno la possibilit di studiare, di crearsi un futuro, ma ancora di pi vivere la propria giovent, divertirsi e godersi la vita: ma non tutti come noi hanno questa possibilit. L80 % della popolazione terrestre vive tra una situazione di medio benessere e di grave povert. Molti dei bambini che nascono in famiglie di grave povert, si ritrovano a dover lavorare fin da piccolissimi, facendo i lavori pi umili, e spesso sporchi e poco dignitosi. Cucire palloni, fabbricare magliette, sistemare scarpe, fare lelemosina Soprattutto questultima, fare lelemosina, molto, troppo diffusa. I bambini sono sotto la custodia di un capo, il quale fa qualsiasi cosa per poter ricavare il massimo dallelemosina. Danno i bambini pi piccoli alle ragazzine, cavano occhi con i cucchiai scaldati al fuoco, tagliano una gamba, un braccio, li sottomettono, al fine di guadagnare il massimo possibile, e in caso di disubbidienza la punizione crudele. Quindi donare ogni tanto un euro a voi non costa nulla, ma a loro s. Un altro tipo di realt quella dei bambini che vivono in famiglie benestanti, e poi vengono rapiti, a volte per motivi stupidi come riscatti, altre per motivi sconosciuti. Nel secondo caso, la maggioranza delle volte i bambini sono rapiti da gruppi satanici, che, come in un caso sottoposto al programma Matrix di Canale 5, a volte hanno a che fare anche con suore e preti. I bambini vengono sottoposti alle pi crudeli torture, quali elettroshock o luccisione di un animale. Sono realt sconvolgenti, che spesso nemmeno ci immaginiamo, ma molte famiglie hanno denunciato la cosa, dopo il ritrovamento dei figli, ma senza ottenere risultati: infatti la polizia non ha mosso un dito. E dopo aver parlato con la televisione, Matrix & company cambiato qualcosa secondo voi?

CHI VUOLE DIRE QUALCOSA SU QUESTO ARGOMENTO LASCI SCRITTO E VERRA PUBBLICATO NEL PROSSIMO NUMERO DE Lo Sgazzebo.
11

di: Klajdi Papa


SGAZZEBO | la migliore compagnia

ORA BASTA CON LABORTO


Laborto un omicidio, il massimo omicidio possibile! E una scelta di vita della donna, una scelta tra due vite: la sua libert procreativa e la vita umana fecondata e in crescita. Nel primo caso molte sentenze affermano che una scelta che spetta alla donna, nel secondo caso, altre sentenze, dichiarano che la dignit umana verrebbe offesa. La massima Corte di giustizia europea ha stabilito che lembrione umano, prima di essere compiutamente un embrione, non pu essere manipolato, solo un feto di un certo numero di settimane, pu essere abortito. Questo dramma deve proporci una ferma, severa, responsabile politica antiabortistica. Gi le mani dagli embrioni umani. Sono veri e propri soggetti di diritto e non merce di scambio. Questo il chiaro messaggio spedito ai ricercatori europei dalla corte di Giustizia. Riteniamo che sia comunque una scelta vissuta che richiede maturit e intelligenza. Da una parte le ricerche scientifiche vanno incoraggiate, ma la vita un valore che non si pu negoziare. By: Jessica e Alessia

LA SCOMPARSA DI ANDREA ZANZOTTO


Il Preside Prof. P. Di Nunno ricorda il POETA. Andrea Zanzotto, nato a Pieve di Soligo nel 1921, morto il 19 ottobre 2011. Era un famosissimo poeta, uomo curioso di tutte le scienze, lirico e analista della lirica nelle diverse fasi della sua modernit. Materia e tema della sua poesia sono la Lingua e il Luogo, lidioma e lhabitat, entrambi avvertiti sotto minaccia di distruzione. Il dirigente lo ricorda per la sua capacit di interrogare, provocare, dare voce allUmanit. I suoi versi ci conducono a distanze ora prossime ora remote, lungo quelle strade dove incontri luomo di tutti i tempi, con le sue incertezze, con i suoi aneliti, con i suoi dolori, con i suoi sogni. In una parola stato POETA. Di: Gloria D.M. e Celeste

VISITA DIDATTICA HOTEL CALVI


Il giorno 3 ottobre 2011 la classe 2B, accompagnata dalla prof.ssa Cavasin, si recata a Serravalle per vistare lHotel Calvi. Il proprietario, Alfredo Fardin, ci ha accolto e ci ha illustrato la storia dellhotel raccontandoci che inizialmente era una casa privata che venne acquistata da suo nonno e trasformata in hotel dal 23 agosto 1944. Il suo nome deriva da quello della via in cui si trova. Il proprietario in seguito ci ha detto che lhotel ha 3 stelle ma stanno contrattando per riuscire ad ottenerne 4. Lalbergo ha principalmente un target daffari, ma nel periodo estivo ci si recano anche alcuni turisti, lhotel non fornito di servizio pranzo/cena visto che nellarco di un chilometro ci sono ben quattro ristoranti tipici. Lhotel a gestione familiare, ma ci lavorano anche due persone esterne: la governante e la receptionist (part-time). Successivamente il Sig. Alfredo ci ha fatto visitare la sala relax provvista di caminetto, il bar, la sala colazione, il giardino e infine ci ha mostrato le camere. Gli arredi delle sale e delle camere cercano di riproporre lambiente domestico e per ci non sono standardizzati come in altri hotel. Questa caratteristica ce lha fatto apprezzare particolarmente. Ci piace Giorgia e Maria

MAKE A SMILE
Tutta da ridere. UN INCIDENTE: Chiama il 118 Non so il numero Cercalo sul elenco, idiota UNA VECCHIA A UN CIECO: Scusi lei dice di essere cieco ma poi legge il giornale?" "No signora non sto leggendo, guardo solo le figure!" MUCCHE: Una mucca dorme supina Pina muore! MATRIMONIO: "Consapevole dell'importante scelta che stai per intraprendere, enunciati gli articoli del codice civile inerente i diritti e i doveri coniugali, vuoi tu prenderla come tua legittima sposa finch morte non vi separi?" "Ringrazio il Parroco, rifiuto l'offerta e vado avanti!" GATTI: Pap, pap, il gatto parla! Il gatto: No, non vero!

NOTIZIE DELLULTIMA ORA:


*Sordo-muto arrestato per guida al cellulare. *Muto condannato per molestie telefoniche. *Cieco scappa alla vista della polizia! PECORE: Due pecore si guardano,si guardano,si guardano,si guardano,si guardano,guardano... ad un certo punto una dice all'altra: Beeeeeeh!?!? NOTA: L'alunno R. stato mandato nell'ufficio del preside per essersi lamentato della mancanza di posaceneri sui banchi. CARABINIERI: Un carabiniere telefona all'ufficio informazioni dell'aeroporto: "Quanto tempo impiega il volo BolognaRoma?". La centralinista: "Un attimo...". E il carabiniere: "Grazie" e riattacca. STUPIDA: Sei talmente stupida che... venderesti il motorino per i soldi della benzina! TRA MATTI: Un giornalista intervista in un manicomio un matto che crede di essere il Papa. "Ma perch' vestito cos tutto di bianco e con la tiara?". "Ma, caro, non vede, io sono il Papa!". "E quando stato eletto?". "Nessuno mi ha eletto; me lo ha detto Dio stesso!". Un altro matto l vicino: "Io?! Ma tu sei matto!!".

IL DIZIONARIO DELLE DONNE:


Si = No No = Si Forse = No Abbiamo bisogno = Voglio Fai come ti pare = La pagherai in seguito Dobbiamo parlare = Ho bisogno di lamentarmi di qualcosa Certo, fallo pure se vuoi = Non voglio che tu lo faccia Non sono arrabbiata = Certo che sono arrabbiata, stro**o! Sei cosi mascolino = Hai bisogno di raderti Certo che stasera sei proprio carino con me = Possibile che pensi sempre al sesso? Spegni la luce = Ho la cellulite Questa cucina cos poco pratica = Voglio una casa nuova Voglio delle nuove tendine = e tappeti, e mobili, e carta da parati Ho sentito un rumore = Mi ero accorta che stavi per addormentarti Mi ami? = Sto per chiederti qualcosa di costoso Quanto mi ami? = Ho fatto qualcosa che non ti piacer sentire Ho il sedere grosso? = Dimmi che sono stupenda Devi imparare a comunicare = Devi solo essere d'accordo con me Niente, davvero = E' solo che sei un tale stro**o.

IL MANIACO: Mia sorella soffre d'asma... Ieri nel bel mezzo di un attacco ha ricevuto una telefonata oscena di un maniaco: Dopo un po' il tizio ha detto: "Ma ti ho chiamato io o mi hai chiamato tu ?". Il Sole... alla cacca: "Domani sar alto e grande nel cielo." La cacca: "Beh, questo mi secca un p."

13

SGAZZEBO | la migliore compagnia

IL DIZIONARIO DEGLI UOMINI:


Ho fame = Ho fame Ho sonno = Ho sonno Sono stanco = Sono stanco Bel vestito! = Bella gnocca! Cosa c che non va? = Non vedo perch' ne stai facendo una tragedia Cosa c che non va? = Attraverso quale insignificante trauma psicologico auto-inventato stai combattendo ? S, mi piace il tuo taglio di capelli = Mi piacevano di pi prima S, mi piace il tuo taglio di capelli = Cinquantamila lire e non cambiato nulla! Andiamo al cinema? = Mi piacerebbe fare sesso con te Posso portarti fuori a cena? = Mi piacerebbe fare sesso con te Posso chiamarti qualche volta? = Mi piacerebbe fare sesso con te Posso avere l'onore di un ballo? = Mi piacerebbe fare sesso con te Sembri tesa, ti faccio un massaggio? = Ti voglio fare le coccole (Mi piacerebbe fare sesso con te) Cosa c che non va? = Immagino che di fare sesso stanotte non se ne parla... Sono annoiato = Vuoi fare sesso con me? Ti amo = Facciamo sesso, ora! Ti amo anch'io = Va bene, l'ho detto, ma ora facciamo del sesso Parliamo = Sto cercando di fare una buona impressione su di te in che modo che tu creda che sono una persona profonda e forse allora acconsentirai a fare sesso con me. Mi sposerai? = Voglio che diventi illegale per te andare a letto con altri uomini. DURANTE LA SPESA: Mi piace di pi quell'altro = Prendi uno qualunque di questi cavolo di vestiti ed andiamocene a casa!

di: Klajdi Papa

LIBRi e FUMETTi
Mi piace
COME CHECCO DETTO FINOCCHIO SI SALVO
di Loredana Frescura e Marco Tomatis
Cinque sono i ragazzi protagonisti di questa storia. C Teresa, detta Gambe a Fiori, che si dipinge la pelle per mascherare i lividi lasciati dalle violenze subite; c Carla detta Puttana, leggera e spudorata, ma molto forte e sensibile; e c Enrico, Cervello Bruciato, che abusa di alcol e droghe; e poi c Graziano, Scarpe Strette, che non vuole curare la sua malattia; e infine Francesco, soprannominato Finocchio, un genio della matematica insultato e deriso per la sua presunta omosessualit. La loro vita trascorre in maniera complessa tra il cattivo, se non drammatico, rapporto con i genitori, e lo scontro continuo con i bulli e gli insegnanti della scuola, tra i comportamenti spesso oltre il margine della legalit e il desiderio di non avere limiti e proibizioni. E poi c lui, Donato, il preside della loro scuola, lunico che sembra capirli e che crede in loro. Gli sta accanto e li guida, facendo scoprire a ognuno di loro che la solidariet e la maturazione potranno portarli a straordinari e profondi cambiamenti. Poi, quando tutto sembra assumere i toni di un dramma e ogni cosa sembra perduta, i cinque amici troveranno la forza di volont per sconfiggere ci che amano definire Tutto Quello: i soprusi, le violenze, lottusit di una realt che sembra non appartenergli ma che li assorbe con la sua inesorabile indifferenza. La voce di Carla e quella del preside Donato si alternano nel racconto di questa storia, una storia profonda e toccante, che fa riflettere, ma riflettere davvero. Mentre leggevo mi fermavo, rileggevo la frase che mi aveva colpito di pi e poi rimanevo in silenzio, e penavo wow, queste cose succedono davvero. Questa storia parla di temi importanti, che a volte sembrano lontani, ma forse sono pi vicini di quanto crediamo. Questo libro ha qualcosa di pi. Qualcosa di unico, di speciale Perch in fondo ognuno di noi cerca di fuggire dal suo Tutto Quello. Limportante avere la forza di farlo. Non puoi salvare chi non vuole essere salvato. Questo libro dimostra che non cos, limportante crederci davvero.

AVEVANO SPENTO ANCHE LA LUNA


di Ruta Sepetys
Lina ha appena compiuto quindici anni quando scopre che basta una notte, una sola, per cambiare il corso di tutta una vita. Quando arrivano quegli uomini e la costringono ad abbandonare tutto. E a ricordarle chi , chi era, le rimangono soltanto una camicia da notte, qualche disegno e la sua innocenza. il 14 giugno del 1941 quando la polizia sovietica irrompe con violenza in casa sua, in Lituania. Lina, figlia del rettore dell'universit, sulla lista nera, insieme a molti altri scrittori, professori, dottori e alle loro famiglie. Sono colpevoli di un solo reato, quello di esistere. Verr deportata. Insieme alla madre e al fratellino viene ammassata con centinaia di persone su un treno e inizia un viaggio senza ritorno tra le steppe russe. Settimane di fame e di sete. Fino all'arrivo in Siberia, in un campo di lavoro dove tutto grigio, dove regna il buio, dove il freddo uccide, sussurrando. E dove non resta niente, se non la polvere della terra che i deportati sono costretti a scavare, giorno dopo giorno. Ma c' qualcosa che non possono togliere a Lina. La sua dignit. La sua forza. La luce nei suoi occhi. E il suo coraggio. Quando non costretta a lavorare, Lina disegna. Documenta tutto. Deve riuscire a far giungere i disegni al campo di prigionia del padre. l'unico modo, se c', per salvarsi. Per gridare che sono ancora vivi. Lina si batte per la propria vita, decisa a non consegnare la sua paura alle guardie, giurando che, se riuscir a sopravvivere, onerer per mezzo dell'arte e della scrittura la sua famiglia e le migliaia di famiglie sepolte in Siberia. Un romanzo delicato, appassionante e commovente, su una fetta di storia poco conosciuta ancora: la deportazione di milioni di persone durante loccupazione sovietica. Questo un libro che parla della voglia di vivere. A qualunque costo. Quando attorno stato tolto tutto. Lautrice, Ruta Sepetys, discende da una famiglia di rifugiati lituani. Per scrivere Avevano spento anche la luna si documenta e ha visitato i campi di lavoro in Siberia e ha conosciuto storici e tantissimi sopravvissuti, che l'hanno aiutata a descrivere i particolari pi importanti di quel passato di atrocit. Purtroppo nel libro, anche se i personaggi sono di pura invenzione, molti fatti e situazioni sono tratti da esperienze autentiche. A pochi giorni dalla sua uscita balza in testa alle classifiche delle pi importanti testate giornalistiche statunitensi, come il New York Times. Tutti sono concordi: Avevano spento anche la luna un romanzo importante, che colpisce al cuore e illumina una parte di storia a molti sconosciuta.

15

di: Alessia Baccichet


SGAZZEBO | la migliore compagnia

DRAGON BALL - Toriyama Akira


A grandissima richiesta tornano le avventure del guerriero-bambino pi famoso della storia dei manga, in una nuova edizione interamente riveduta e corretta. Assolutamente irrinunciabile per tutti coloro che hanno amato Goku e i suoi amici. -Nuova grafica -Dialoghi riveduti e corretti -Nuovo adattamento grafico -Commenti inediti dellautore -Edizione integrale Unoccasione imperdibile per tutti i giovani lettori che non hanno ancora avuto lopportunit di leggere un manga che ha fatto letteralmente la storia.

di: Gloria Anzanello

GIOCHI
Il giardino incantato
Marco deve piantare dieci alberi su cinque file, in modo da avere quattro alberi per fila. Come andranno disposti gli alberi (naturalmente se si possono disporre)? ____________________________________________________________________________________________

Avanti il prossimo
Qual il numero mancante sulla seri qui sotto proposta? 61; 25; 63; 94; 46; ___

Gomma e matita
Cancella tre cifre dei numeri qui sotto in modo tale che la somma dei rimanenti dia 23 (esistono tre diverse soluzioni). 4; 7; 10; 13; 16 1)___________________________________ 2)___________________________________ 3)___________________________________

La cassaforte
1 11 21 1211 111221 ____________________________? Qual la combinazione?

La pianta rigogliosa
Una ninfea cresce nel lago Aleikon. Ogni giorno raddoppia la sua estensione e incento giorni ricopre lintero lago. Quanti giorni ha impiegato a coprire met lago? ____________________________________________________________________________________________ ____________________________________________________________________________________________

Il numero cento
Scrivi il numero 100, separando nettamente le cifre e senza staccare la penna dal foglio (eh eheh, s si pu) ____________________________________________________________________________________________ ____________________________________________________________________________________________

Il vino
Una bottiglia piena di vino costa 10. Il vino costa pi della bottiglia. Quanto costa la bottiglia? ____________________________________________________________________________________________ ____________________________________________________________________________________________ >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>
SGAZZEBO | la migliore compagnia 17

Lo scoiattolo, il topo, il picchio


Uno scoiattolo mangia una mela in unquarto dora. Un topo mangia una mela in mezzora. Il picchio mangia una mela in due ore e mezza. In quanto tempo gli animali insieme mangeranno una mela? ____________________________________________________________________________________________ ____________________________________________________________________________________________ ____________________________________________________________________________________________

Tre sorelle e un numero di casa


Il dilemma di una storia appassionata e ricca di misteri Un venditore porta a porta suona ad un campanello. Esce una signora che confessa di non avere bisogna di nulla, per il venditore insiste e la signora promette di comprargli la merce se lui indovina let delle sue tre figlie. Mi dia un aiuto chiede il venditore. La signora: Il prodotto delle tre et 36. Il venditore ci pensa e chiede un altro aiuto. La signora: La somma delle tre et il numero di casa. Il venditore guarda il numero di casa e confessa di non essere in grado di indovinare. La pi vecchia ha gli occhi azzurri dice la signora. A questo punto il venditore trova la soluzione dellenigma. COME CAVOLO HA FATTO STO QUA? ____________________________________________________________________________________________ ____________________________________________________________________________________________ ____________________________________________________________________________________________ ____________________________________________________________________________________________

Grazie al mitico professor Romano e a Jessica per le foto.

NEWS DAL MONDO


PIU VELOCI DELLA LUCE: Einstein stato battuto viaggi nel tempo?
Il mondo della fisica in subbuglio. Il Cern ha fatto una grande scoperta: esistono dei neutrini (particelle elementari che non hanno carica elettrica e n carica di colore, e interagiscono solo attraverso la forza nucleare debole e la forza di gravit), che a quanto pare superano la velocit della luce di 60 nanosecondi. Crolla quindi la teoria della relativit di Einstein, e ora tutto potrebbe cambiare. Il professor Stefano Forte, del dipartimento di fisica dell'universit di Milano, afferma: Se uno prende alla lettera che ci sia una cosa pi veloce della luce allora si arriverebbe a paradossi fantascientifici. Il mitizzato viaggio nel tempo, oppure compiere viaggi di lunghezze cosmiche nello spazio. La realt al momento che bisogner invece rifare da zero tutta la teoria relativa su cui si basa tutta la fisica delle interazioni fondamentali moderne, e il modo in cui rifarla sconosciuto a tutti. Ma in realt nessuno studioso si sbilanciato nel tentativo serio di proporre interpretazioni: Siamo ancora a monte dell'analisi dei dati...ci vorranno anni prima di confermare l'esperimento (bisogna che l'esperimento sia verificato e che anche l'analisi della comunit scientifica escluda la presenza di errori di misurazioni cos come hanno dovuto fare al CERN) Beh, ora ne siamo sicuri: nulla sicuro!

I BUCHI NERI E LO SPAZIO


Non li potremo mai osservare da vicino, ma grazie agli studi della Nasa possiamo farci un'idea di che aspetto hanno. I buchi neri sono ambienti caotici ed estremi: ecco qualche immagine dei buchi neri e dello spazio. <<<La Terra che sorge in un alba spettacolare (a sinistra)

\/ \/ \/Un buco nero (sotto)

\/\/\/Vesta, asteroide del diametro di 500 km (sotto)

19 Pianeta lontano 200 anni luce dalla Terra, il quale ha due albe e due tramonti, quindi due soli. (a destra)>>>> SGAZZEBO | la migliore compagnia

CINA: SI RIBALTA RISTORANTE SULLACQUA


E successo in Cina: una pioggia tremenda si infuriata sulla citt, sommergendo tutto, e una barca, perdendo il controllo, va a finire su un ristorante in riva al fiume, travolgendolo, e spingendolo al centro di esso. E avvenuto un salvataggio in extremis su un fiume nel sud-ovest del Paese eiI pompieri sono riusciti a recuperare tutti gli 11 passeggeri dell'imbarcazione. Quando si dice " Mi andato il pranzo sottosopra !"

FACEBOOK: ARRIVANO GRANDI NOVITA


Ancora cambiamenti per Facebook. Il social network pi popolare del Pianeta ha annunciato, per voce del suo fondatore, Mark Zuckenberg, l'introduzione di una serie di innovazioni che puntano a farlo diventare la piattaforma centrale del web, consentendo agli utenti maggiori possibilit di condividere on-line con i propri amici musica, notizie e filmati. Queste nuove funzionalit, nelle intenzioni di Zuckerberg, dovrebbero aumentare ulteriormente la capacit di attrazione del social network e il tempo che gli utenti vi trascorrono. Secondo una recente ricerca Nielsen, Facebook gi il sito web sul quale gli americani trascorrono pi tempo: 53 miliardi di minuti solamente a maggio. OPINIONE NON RICHIESTA: i cambiamenti, per chi ce li ha gi risultano mitici, fantastici, molto diversi dal normale, ma sicuramente non deluderanno.

PEDOFILIA: CHIESA CATTOLICA MALTESE SI RIFIUTA DI RISARCIRE VITTIME


La Chiesa cattolica maltese si rifiutata di pagare dei risarcimenti finanziari alle vittime dei preti pedofili condannati dalla giustizia. Dopo una serie di incontri fra l'Arcivescovo di Malta, Paul Cremona, e gli avvocati delle vittime, la Chiesa locale ha emesso un comunicato nel quale sostiene di non avere responsabilit legale per gli atti commessi dai singoli individui. All'inizio di agosto due preti maltesi, Charles Pulis e Godwin Scerri, sono stati condannati da un tribunale della Valletta a sei e cinque anni di prigione per atti di pedofilia commessi in un orfanatrofio negli anni ottanta. Senza pregiudicare la posizione delle vittime in un eventuale futuro processo civile, che potr essere intentato contro i due sacerdoti, la Chiesa maltese ha annunciato la disponibilit ad offrire delle strutture di sostegno psicologico a tutte le persone per le quali sar provato che hanno subito abusi da parte di religiosi.

GATTA SCOMPARE NEL COLORADO E RIAPPARE A NEW YORK 5 ANNI DOPO


Quando la gatta Willow sparita cinque anni fa nel Colorado, i suoi padroni hanno creduto che l'avesse mangiata un coyote. Si scopre solo oggi che il felino non mai stato nel menu di qualche predatore: la gatta ricomparsa come per magia a New York, a oltre 2.500 chilometri dalla sua casa. Come la gatta sia riuscita a sopravvivere per tutti questi anni e soprattutto come sia riapparsa a New York rimane un mistero. Willow era sparita quando un muratore aveva lasciato la porta aperta della casa degli Squirs durante lavori di ristrutturazione. La famiglia aveva appeso manifesti e scritto messaggi online in cerca del felino, ma senza successo. Dopo alcune settimane si erano rassegnati e pensavano che Willow avesse avuto qualche brutto incidente. Il ritrovamento stato possibile grazie a un microchip impiantato sottopelle quando la gattina era ancora un cucciolo.

by: KLAJDI PAPA

MENU DI OTTOBRE
Risotto con i funghi Chiodini
Ingredienti per 4 persone: -300 gr di funghi chiodini; -150 ml di vino bianco secco; -1 lt di brodo; -4 cucchiai di olio (d'oliva); -50 gr di burro; -1 cipolla bianca tritata finemente; -1 spicchio d'aglio tritato finemente; -250 gr di riso Arborio; -60 gr di parmigiano grattugiato; -4 cucchiai di panna per cucinare; -1 cucchiaio di erba cipollina tritata; -1 cucchiaio di prezzemolo tritato; -sale e pepe q.b. Pulire accuratamente i chiodini, di cui 100gr. tagliarli grossolanamente. Portare a ebollizione il brodo con il vino e levarlo dal fuoco. Prendere una pentola capiente e far stufare la cipolla e l'aglio nell'olio e la met del burro e nel frattempo aggiungere i 100gr di chiodini precedentemente tagliati grossolanamente. Nella stessa pentola aggiungere poi anche il riso, e lasciarlo tostare girandolo spesso. Quando il riso tostato bagnarlo con circa un terzo del composto preparato precedentemente di brodo e vino, e continuare a girare. Continuare ad aggiungere il composto di brodo man mano che il riso se lo assorbe fino a quando non sar cotto...al dente. Nel frattempo trifolate il resto dei funghi in una padella con rimanente burro e aggiustare di sale. Aggiungere i funghi trifolati nel risotto e mantecare il tutto con il parmigiano e la panna, aggiustare di sale e pepe. Lasciare il risotto insaporire per un paio di minuti e al momento di servire spolverare con le erbe.

Scaloppine ai funghi
Ingredienti per 4 persone: -1 spicchio daglio; -500ml di brodo di carne; -60 gr di burro; -8 bistecche di vitello da circa 400gr; -un cucchiaio di farina; -500 gr di funghi porcini; -2 cucchiai di olio di oliva; -pepe q.b.; -un ciuffetto di prezzemolo Per preparare le scaloppine ai funghi, per prima cosa pulite i funghi e affettateli. Ora prendete le fettine di carne e, se necessario, battetele leggermente fino a conferirgli uno spessore di circa 1 cm, quindi infarinatele per bene sia da un lato che dall'altro. Ponete a scaldare in una padella con 30 gr di burro e 2 cucchiai di olio, aggiungete la carne infarinata e soffriggetela su entrambi i lati, poi toglietela dalla padella e conservatela al caldo. In un'altra padella aggiungete il restante burro, fatelo fondere assieme ad uno spicchio di aglio schiacciato, quindi aggiungete i funghi e cuoceteli a fuoco allegro finch cominceranno a sudare la propria acqua. A questo punto aggiungete i 500ml di brodo di carne per insaporire il tutto , pepate e fate cuocere per un totale di 10 minuti, dopodich aggiungete le fettine e lasciate cuocere per un altro minuto: aggiustate eventualmente di sale, aggiungete il prezzemolo tritato e spegnete il fuoco. Servite immediatamente disponendo due fettine di carne a testa accompagnate dai funghi che suddividerete per ogni commensale.

21

SGAZZEBO | la migliore compagnia

Consiglio
Se vi sembra che le vostre scaloppine ai funghi siano troppo asciutte, prima di unire la carne versate nei funghi 100 ml di acqua nella quale avrete sciolto 1 cucchiaio di farina (fate attenzione che non ci siano grumi); fate addensare per qualche minuto, ottenendo cos un sughetto denso e cremoso che render meno asciutta la preparazione e amalgamer meglio gli ingredienti.

Eclairs al cioccolato bianco


Ingredienti per la pasta choux: -150 ml di acqua (filtrata); -55 g di burro + extra per la placca; -70 gr di farina 00 setacciata; -2 uova Ingredienti per la crema e la copertura: -350 g di mascarpone; -300 g di cioccolata bianca; -50 g di zucchero semolato extrafine. Per la pasta choux: ponete in un tegame lacqua ed il burro e lasciar amalgamare sul fuoco. Non appena lacqua inizier a bollire, togliete il tegame dal fuoco e aggiungete la farina ben setacciata, mescolando bene in modo da evitare la formazione di grumi con una frusta. Rimettete poi il tegame sul fuoco, a fiamma bassissima, e mescolate con rapidit sbattendo con vigore il composto con un cucchiaio di legno. la miscela diverr presto consistente e morbida e si staccher dalle pareti, formando una palla. Togliete quindi dal fuoco e lasciate raffreddare. Intanto sbattete le uova in un contenitore, quindi ponete il composto ormai freddo in una planetaria con il gancio a foglia e aggiungete le uova un po' alla volta al composto. La pasta dovr risultare setosa ed elastica (ma non troppo elastica). Mettete la pasta in una tasca da pasticcere con bocchetta liscia ungete di burro la placca del forno (in alternativa potrete sempre usare della carta forno) e stendete dei bastoncini lunghi circa 4 centimetri un po distanziati fra loro. Fate cuocere i bign per 15 minuti a 200 evitando sbalzi di temperatura durante la cottura. Abbassate poi la temperatura a 180 e cuocete per altri 10 minuti. Spegnete poi il forno, lasciate lo sportello aperto e lasciate freddare completamente gli eclairs prima di rimuoverli dalla placca.

by: Michael Pilat (detto Pilli)

UNA MELA AL GIORNO


Golden Delicious, Renette del Canada, Granny Smith, RedDelicious, rosse, gialle e verdi, non devono mai mancare sulle nostre tavole, croccanti e dolci, con la polpa soda e molto saporita. La Val di Non in Trentino, con il suo microclima particolare, certamente la patria delle mele. Il consorzio della Val di Non, con i suoi 5200 soci produce ogni anno circa 300mila tonnellate di mele. Ricche di potassio, fosforo, ferro, sono un concentrato di vitamine (B1; B2; PP e C), 100g forniscono 45 chilocalorie. Le caratteristiche organolettiche (sapore, profumo, aroma), e nutritive (valore dietetico della fibra, degli zuccheri e degli acidi organici) non trovano riscontro in altre qualit di frutta. Vengono gustate crude ma anche utilizzate per dolci e dessert (strudel; crostata di mele, mousse di mele). Cruda la mela ha propriet astringenti per i suoi acidi organici, mentre dopo la cottura, che esalta lazione della fibra e della pectina, molto utile contro la stipsi. Stando ai risultati di uno studio dellUniversit della Florida, mangiare costantemente una mela al giorno abbassa i livelli di colesterolo LDL. E gi noto da tempo che le mele sono considerate una buona fonte di fibre vegetali, ma questo nuovo studio ha aggiunto altre informazioni riguardanti i benefici di questo frutto. La mela, frutto del peccato, secondo la tradizione cadde in testa a Isaac Newton, facendogli intuire la gravitazione universale. La rivoluzione culturale del 1968, che ha avuto nei Beatles la propria bandiera, ha utilizzato come icona la mela: la Apples Records la casa discografica fondata dai Beatles nel 1969, Apple la mela solitamente di colore verde. Oggi lazienda informatica di maggior valore al mondo, la Apple Inc. , che produce sistemi operativi, computer dispositivi multimediali, ha come icona la mela con un morso. Qual il simbolo della citt pi importante al mondo New York? (Pilli?) By: prof. Romano

e
Un tipo per strada si trova in un corteo funebre con migliaia di persone dietro. Incuriosito chiede ad uno:"Scusi ma chi il morto?" ... "Guardi, non vorrei sbagliare ma mi sembra che sia quello che sta dentro la bara" Alunno:"Prof, ha corretto le verifiche?" Il prof:"No ragazzi, mi dispiace ma io ho 3 classi! E voi, avete fatto i compiti?" Alunni:"No, ci dispiace prof, ma noi abbiamo 12 materie!"

23

by: Klajdi Papa

SGAZZEBO | la migliore compagnia

Lettere e storielle
1__Caro figlio, ti scrivo queste poche righe perch tu sappia che ti ho scritto. Se ricevi questa lettera, vuol dire che arrivata. Se non la ricevi, fammelo sapere, cos te la rimander. Scrivo lentamente perch so che tu non sai leggere in fretta. Qualche tempo fa tuo padre ha letto sul giornale che la maggior parte degli incidenti capitano entro un raggio di un chilometro dal luogo di abitazione. Allora abbiamo deciso di traslocare un po' pi lontano. La nuova casa meravigliosa. C' una lavatrice, ma non sono sicura che funzioni. Proprio ieri ci ho messo dentro il bucato, ho tirato l'acqua e poi il bucato sparito completamente. Il tempo qui non troppo brutto. La settimana scorsa ha piovuto due volte: la prima volta per tre giorni e la seconda per quattro. A proposito della giacca che mi avevi chiesto, tuo zio Piero mi ha detto che spedirtela coi bottoni sarebbe stato molto caro (per via del peso dei bottoni). Allora li ho staccati. Se pensi di riattaccarli, te li ho messi tutti nella tasca interna. Tuo fratello Gianni ha fatto una grossa sciocchezza con la macchina: sceso e ha chiuso di scatto la portiera lasciando dentro le chiavi. Allora dovuto rientrare a casa a prendere il secondo mazzo di chiavi, e cos anche noi abbiamo potuto scendere dalla macchina. Se vedi Margherita salutala da parte mia. Se non la vedi, non dirle niente. La tua mamma che ti vuole tanto bene! P. S.: volevo metterti anche un po' di soldi, ma avevo gi chiuso la busta. 2__ Un giovane ragazzo entra in una farmacia e dice al farmacista: "Buongiorno, mi dia un preservativo. La mia ragazza mi ha invitato a cena stasera e credo che si aspetti qualcosa da me". Il farmacista gli d il preservativo e quando sta per uscire, il ragazzo si gira e dice: "Me ne dia un altro, perch la sorella della mia ragazza, che molto carina, anche lei accavalla sempre le gambe in maniera provocante quando mi vede e credo che si aspetti qualcosa da me". Il farmacista gli d un secondo preservativo e quando sta per uscire il ragazzo si gira e dice: "Me ne dia ancora un altro perch la madre della mia fidanzata non niente male e quando mi vede, fa sempre delle allusioni... Siccome mi invita a cena, credo si aspetti qualcosa da me." Alla cena, il ragazzo seduto con la ragazza alla sua sinistra, la sorella a destra e la madre di fronte. Quando arriva il padre, il ragazzo abbassa la testa e comincia a pregare: "Signore, benedici questa cena, grazie per quello che ci dai. Dopo un minuto il ragazzo sta ancora pregando:M"Grazie signore per la tua bont... bla bla bla...". Passano ancora dieci minuti e il ragazzo sta sempre pregando con la testa abbassata. Si guardano tutti molto sorpresi e la fidanzata ancora pi sorpresa degli altri. Si avvicina al ragazzo e gli dice nell'orecchio: "Non sapevo che fossi cos credente!" E lui risponde: "E io non sapevo che tuo padre fosse farmacista..." 3__ L'esimio Gianni sta andando al lavoro, come ogni mattina, nella sua Ferrari Testarossa Cabrio quando si vede superare da una Ferrari F40 ed stupito quando dalla stessa, nel parcheggio della fabbrica, vede scendere un normale operaio. Lo fa subito chiamare nel suo ufficio, e gli chiede di chiarire come fa a permettersi un lusso del genere. L'operaio risponde: "Io ho solo l'hobby di fare scommesse, e le vinco sempre... per esempio quella macchina l'ho vinta stamattina! E siccome lei non mi creder, sono disposto a fare subito una scommessa con lei, per la simbolica somma di 1000 lire, solo per dimostrarle che vinco sempre". Spiazzato, Agnelli accetta la scommessa, e l'operaio dice: "D'accordo. Allora... io scommetto che lei tra un mese sar malato di emorroidi!" Passa il mese, e nell'ufficio di Agnelli si ritrovano l'operaio ed un medico. Questi, indossato un guanto, verifica se sono uscite le emorroidi... e constata che non ci sono. L'operaio stupito dice che impossibile, insiste, e alla fine ottiene di poter controllare con le sue mani... infila un guanto, e controlla accuratamente... e poi, rassegnato, consegna le 1000 lire ad Agnelli che gli fa: "Ma se allora non vinci tutte le scommesse, come me la spiega la macchina e tutto il resto?" "Mille lire le avr pure perse, ma non pu immaginare quanti soldi ho vinto scommettendo che le avrei infilato un dito nel c**o!"

by KLAJDI PAPA

CERCATE LAVORO?? PU DARVI UNA MANO

IL QUI C

X GLORIA A.: infermiera per casa di riposo vicinanze Valdobbiadene X ALESSIA:saldatore a filo con esperienza nel settore carpentiere zona Gaiarine colloquio previo appuntamento X ENEA:cercasi con esperienza di taglio e confezione x lab. Di abbigliamento X JASMINE:signora con grande esperienza nel settore x servizio e stireria tutti i giorni, anche festivi X JESSICA:aiuto cucina x birreria a san vendemmiano X SAMUELE:infermiere x casa di riposo sempre a Valdobbiadene X FEDERICA:parrucchiera a san vendemmiano con esperienza nel settore X GLORIA D.:baby-sitter seria e matura per ore serali X MATTIA D.:personale esperto per gelateria in Germania X NATALE:muratore con esperienza trentennale zona coneglianese X MATTIA F.:azienda metal meccanica a Pordenone X STEFANO:pizzaiolo fine settimana per pizzeria da asporto X CELESTE:disegnatore industriale a Vazzola X CHIARA:autista patente a-e, esperienza stradale mezzi dopera e trasporti eccezionali X KLAJDI:sarto con esperienza orario di lavoro full-time X ALESSANDRA:lavoro di mini escavatore impianti di fognatura per giardini X MARCO:lavapiatti in gelateria in Italia o allestero X MICHAEL:pensionato disponibile residente nel vittoriese per giardinaggio e per alcune mezze giornate. Gradita esperienza meccanica! X SIMONE:responsabile di magazzino con lunga esperienza nella zona coneglianese X MARIA:saldatore con esperienza di saldature in acciaio inox a Colle Umberto X MICHELE:macellaio per punto vendita in zona Pordenone co esperienza nel disosso e tagliocarne X ENRICO:gestione distributore e autolavaggio a Conegliano X GIORGIA:estetista con esperienza dalle 12 alle 13 e dalle 19 alle 20 Per ulteriori informazioni rivolgersi al numero 01.43.430 di: Jessica Burato

25

SGAZZEBO | la migliore compagnia

ARIETE:in amore non siete gran che, ma il vostro giorno fortunato sar un
venerd del mese nella quale vincerete con un gratta e vinci....forse. Salute tutto ok. TORO:questo mese lamore non va, infatti nessuna ragazza o ragazzo si far avanti, forse avete esagerato negli altri mesi e ora la pagherete. Anche la fortuna verr a mancare. Al massimo troverete x terra due centesimi.... gi un buon inizio. GEMELLI:finalmente un segno al quale va un po meglio degli altri. Potrete trovare la vostra anima gemella. Cercate bene tra i cespugli....!! Marted giorno fortunato: mentre cercate la vostra anima gemella tra i cespugli, troverete una cosa che avete perduto da tempo. A scuola non va a gonfie vele, ma questa volta i cespugli non potranno aiutarvi. CANCRO:lamore non va proprio bene ma se avrete pazienza....tanta....forse qualcosa accadr. A scuola invece va meglio a parte qualche 2 o 3 e qualche nota tutto il resto andr bene. LEONE:cerca di svegliarti! Le vacanze sono finite, e tu hai ancora la testa tra le nuvole, attento a non cadere. VERGINE:anche tu come il leone dormi, svegliati fuori e esci con il tuo boy o con a tua girl, e se 6 da solo....allora si, rimani a casa che meglio. BILANCIA:la scuola iniziata e gi prendi brutti voti, i bigliettini dove sono finiti? SCORPIONE:vedrai questanno sar un bellissimo anno! Un amore sta per nascere, cupido dietro langolo tranquillo,non per te SAGITTARIO:sar un mese di sventure, me troverete lamore vero, quello che avrete sempre sognato che durer molto, 2....giorni e mezzo circa. CAPRICORNO:hai avuto qualche delusione questestate, ma tranquillo tutto andr meglio lestate che verr, basta avere pazienza, tanta pazienza. ACQUARIO:sorridi di pi, sii pi felice, la vita bella, vedrai che tutto si risolver, molto presto una decina di mesi e tutto andr meglio. Poco no?.... PESCI:a voi, cari pesciolini, va sempre tutto bene, ma attenti qualcosa sta per cambiare, infatti vi andr tutto male e vi sta bene visto che fino adesso filato tutto liscio, ma come disse il vecchio saggio....mai paura!

OROSCOPO

di: Jessica Burato

SPORT
Ciao,Super Sic !!!!!!
Marco Simoncelli 28-01-1987 23-10-2011
Tragedia in Malesia nel Gran premio di Moto GP: muore la giovane promessa del motociclismo italiano Marco Simoncelli, di soli 24 anni. Marco stato travolto al secondo giro dalle moto di Edwards e Rossi, dopo essere caduto da solo.. Il pilota italiano campione del mondo 250 nel 2008, aveva 24 anni. Simoncelli scivolato in uscita di curva, restando attaccato alla moto, che ha piegato inspiegabilmente verso il centro pista: l Marco stato colpito dalla Yamaha di Edwards e dalla Ducati di Valentino Rossi. Il pilota statunitense e Sic sono caduti, mentre Rossi ha proseguito la marcia nell'erba restando in piedi. Le conseguenze peggiori, per le ha subite Marco, che nel fortissimo impatto ha perso il casco, rimanendo immobile riverso in pista. Scena raggelante. Immediati i soccorsi, gara cancellata. Ma nonostante il prodigarsi dei medici della Clinica Mobile, non c' stato nulla da fare. Rossi: "Era come un fratello" Tutti piangono SuperSic VALENTINO ROSSI in serata ha scritto su Twitter: "Il Sic per me era come un fratello minore, tanto duro in pista come dolce nella vita. Ancora non posso crederci, mi mancher un sacco". IL RICORDO DI JOVANOTTI Ciao Marco. Grande campione. Persona strepitosa. Energia, entusiasmo, talento, allegria, passione. Ciao Marco. Ciao Sic. Un abbraccio alla famiglia. MATTIA PASINI Il pilota della Moto2, che ha condiviso gran parte della sua carriera con Marco Simoncelli, dalle minimoto al Mondiale ha postato su facebook: "Non riesco a descrivere questo momento. Con te credo sia rimasto un pezzo di me, un pezzo di vita, un pezzo di cuore. Tutte le nostre avventure, battaglie sin da quando eravamo bimbi, bimbi con un sogno. Sono convinto che te ne sei andato facendo quello che amavi, ma questo non serve a riempire il vuoto che ci hai lasciato. Sto riflettendo se realmente ne vale la pena, fare sacrifici, rischiare la pelle, dedicare tutta la vita per rimanere un ricordo. Sappi per che se andr avanti per inseguire quel sogno, lo far per te". Ha chiuso Mattia Pasini. IL DOLORE DELLA LIGA "Ciao Marco, riposa in pace" ha postato il centrocampista del Barcellona Andreas Iniesta. E l'attaccante del Villarreal e della Nazionale italiana Giuseppe Rossi: "Una notizia devastante...Non ho parole, RipMarco". Anche il difensore del Real Madrid Sergio Ramos ha lasciato un pensiero per il pilota italiano: "Marco Simoncelli riposa in pace". DEL PIERO SCONVOLTO "Quello che accaduto terribile e mi sconvolge. Mi unisco idealmente ai miei colleghi che sui campi stanno osservando un minuto di silenzio per onorare la memoria di Marco Simoncelli. Ciao Marco" ha scritto sulle pagine del suo sito personale, Alessandro Del Piero. ANDREA DOVIZIOSO "Di fronte a queste situazioni, le parole non servono. Penso alla famiglia di Marco e tutte le persone a lui vicine, in particolare il pap e la mamma. Anch'io sono padre, ho una figlia e quello che successo penso sia la cosa pi dura - parole di Andrea Dovizioso -. Quello che successo mi destabilizza. Provo a rivivere quello che si prova quando si spinge forte in gara e la tragedia dietro l'angolo. Sono molto rattristato per la perdita di Marco. Era un pilota forte, ha sempre spinto tanto. Corriamo insieme da quando siamo bambini, l'ho sempre visto dare il massimo e cadere tante volte senza farsi male, quasi fosse invulnerabile. Assistere a un incidente come quello di oggi mi lascia esterrefatto, mi sembra impossibile".

27

SGAZZEBO | la migliore compagnia

CALCIO
Seconda giornata di Europa League e ennesimo passo falso per la Lazio di Reja che viene sconfitta a Lisbona dallo Sporting per 2-1. Non basta il gol del pareggio di Klose a riaprire le sorti della gara e la squadra portoghese segna il gol del definitivo k.o. C attesa e tanto entusiasmo per il big match della 6. giornata di campionato, quello che vedr Juventus e Milan contendersi la vittoria nel nuovo stadio di propriet della squadra di Torino. A confermarlo ci pensano i dati provenienti dalla societ torinese, che annuncia il tutto esaurito per la gara di domenica sera. Classifica : 1 Juventus 8 2 Udinese 8 3 Genoa 7 4 Napoli 7 5 Fiorentina 7 6 Palermo 7 7 Cagliari 7 8 ChievoVerona 7 9 Siena 5 10 Lazio 5 11 Roma 5 12 Milan 5 13 Catania 5 14 Atalanta (*) 4 15 Novara 4 16 Inter 4 17 Lecce 3 18 Parma 3 19 Bologna 1 20 Cesena 0 *Atalanta 6 punti di penalizzazione

FORMULA 1
Sebastian Vettel diventato campione del mondo per la seconda volta, Un anno dopo, Vettel ha mostrato una consistenza invidiabile mentre Lewis Hamilton stato protagonista di una stagione ricca di polemiche e incidenti.Il Gran Premio del Giappone a Suzuka, che ha incoronato 11 Campioni del Mondo negli ultimi 24 anni, stato vinto dal pilota della McLaren Jenson Button, al suo terzo successo stagionale con Pirelli, risultato che porta a nove le vittorie complessive della McLaren a Suzuka. Il Team britannico ha cos rafforzato il proprio status di Costruttore di maggior successo su questo circuito, mentre Button consolida il suo secondo posto nel Campionato Piloti 2011. Classifica : Pos Pilota Punti 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 S. Vettel 324 J. Button F. Alonso M. Webber L. Hamilton F. Massa90 N. Rosberg Schumacher V. Petrov N. Heidfeld

210 202 194 178 63 60 36 34

DI: Marco Pasini

29

SGAZZEBO | la migliore compagnia

31

SGAZZEBO | la migliore compagnia

E finita
Prima di salutarvi perch questo tutto, voglio ringraziare il prof. Romano per i fantastici indovinelli e per le mele, e la professoressa Piccolo e la prof. Cappellotto. Un grande saluto e un mega abbraccio alla professoressa Vazzoler, che ha tutto il nostro sostegno.. Questo mese vi troveremo lavoro ;), riderete a crepapelle e ci mangeremo le bidelle! Questo giornalino torna il prossimo mese, ora non piangete.

NOOOO!!!

UN SALUTO ANCHE DA Silvia A Truzza!!!

33

SGAZZEBO | la migliore compagnia