Sei sulla pagina 1di 2

bollino bianco: si trova sui televisori con decoder integrato e che permette la visone delle pay tv.

bollino blu: si trova sia sul decoder che sui televisori con settop-box integrato: si possono ricevere programmi gratuiti, a pagamento(sempre attraverso il modulo CAM, sia i servizi multimediali (mhp) bollino silver o argento: per i televisori in HD (alta definizione) Per poter vedere i canali a pagamento occorre un modulo CAM evoluto: CAM CL+ (common interface plus) bollino gold o oro: identifica la fascia pi alta dei decoder o dei televisori con decoder integrato. Permette la visione in HD dei canali gratuiti e a pagamento, utilizzando il collegamento internet garantisce linterattivit. Sono in vendita, inoltre, decoder combinati che ricevono, contemporaneamente, vari pacchetti televisivi , comprese le pay tv, trasmesse da pi piattaforme trasmissive (terrestre e satellite) utilizzando un solo apparato.

dopo aver verificato il problema al n. verde 800.022.00 Per gli impianti centralizzati di vecchia data, invece consigliabile far fare un controllo da parte di un installatore, prima dello switch off. Prima della chiusura dellanalogico consigliabile acquistare solo un decoder digitale economico Zapper (costo circa euro 20) per verificare la qualit visiva con la trasmissione digitale. In assenza di problemi si provveder allacquisto degli ulteriori decoder necessari alla propria abitazione. Ricordiamo che obbligatorio farsi rilasciare il certificato di conformit dellimpianto e di rivolgersi solo ad antennisti certificati. CoNSIgLI UTILI Attenzione: il giorno dello switch off tutti i DECoDER devono essere risintonizzati! Anche chi da tempo utilizza le trasmissioni digitali deve risintonizzare il decoder o il televisore. Lo SwITCh vIENE EffETTUATo pER zoNE.

Sostituire e portare i vecchi apparecchi nelle cosiddette isole ecologiche oppure usufruire della formula delluno contro uno cio ridare indietro, al momento , dellacquisto di una nuova apparecchiatura elettrica o elettronica, quella non pi funzionante. I rifiuti RAEE sono tossici per il nostro ambiente e non possono essere gettati nella spazzatura comune.

Assessorato Tutela Consumatori

Ministero Sviluppo Economico

Informiamoci solo presso le fonti ufficiali di seguito riportate, onde evitare condizionamenti pubblicitari.

La guida elettronica ai programmi


E uno strumento di orientamento che permette di navigare allinterno di un men indicativo della programmazione offerta dai canali attraverso il telecomando e informarsi sui contenuti di ogni singolo programma, permette quindi di gestire il proprio palinsesto televisivo.

LAdiconsum Marche a disposizione per informazioni e segnalazioni: adiconsummarche1@yahoo.it Ancona Via dellIndustria, 17 - Tel. 071 505234 Ascoli p. V. Emanuele, 37 Tel. 0736 24951 ascoli@adiconsum.it Macerata Via G. Valenti, 27 - Tel. 0733 407512 macerata@adiconsum.it fermo S. Alessandro, 3 - Tel. 0734 60971 fermo@adiconsum.it pesaro Via Porta Rimini, 17 - Tel. 072130212 adicosumpesaro@virgilio.it
Sul sito www.adiconsum.it sono reperibili informazioni utili sul digitale utilizzando il portale DIGITALE CHIARO Su facebook presente un gruppo dedicato alla tv digitale denominato DIgITALE ChIARo Call center 800.022.000 del Ministero dello Sviluppo Economico per informazioni relative alle date di switch off, alla ricezione del segnale, ai decoder e allimpiantistica www.decoder.comunicazioni.it sito ufficiale del Ministero Sviluppo economico dedicato al passaggio alla TV DIGITALE www.dgti.it il sito dellassociazione di tute le tv che trasmettono in digitale www.associazioneiptv.it informazioni sulla iptv www.tivv.tv informazioni sulla piattaforma Tiv e tivSat. www.rayway.it e numero verde 800111555 informazioni sulla ricezione dei canali rai.

Digitale in chiaro
Realizzato nellambito del Programma Generale di intervento 2010 della Regione Marche azioni di sensibilizzazione, informazione e promozione del consumatore con lutilizzo dei Fondi del Ministero dello Sviluppo Economico

La piattaforma Tiv e TivSat


Nelle zone dove il segnale terrestre non garantito, per vedere i canali nazionali occorre installare una parabola e utilizzare un decoder satellitare SD o HD, esterno o integrato, compatibile con il bouquet TIVUSAT. Tiv una societ formata da Rai, Mediaset e Telecom che veicola tutti i canali televisivi nazionali trasmessi sul digitale terrestre anche attraverso la piattaforma satellitare E necessario lutilizzo di una smart card e accettare il contratto di servizio. Non previsto abbonamento. Le card sono presenti nella confezione dei decoder o delle Cam, con il logo TivSat. Le card possono anche essere richieste alla Rai svincolate dallacquisto del decoder o della Cam (non permette la visione delle TV locali marchigiane).

fino a chiusura completa dellanalogico potrebbero improvvisamente non essere visibili alcuni canali, in tal caso occorre risintonizzare il decoder o il televisore. Utilizzare, sempre, la funzione sintonizzazione ogni volta che si perde la visione di qualche canale. Nel caso la mancata visone persista, consultare il
numero verde del Ministero o se nel caso richiedere lintervento di un installatore. Molti canali televisivi sono gi visibili anche in digitale quindi il decoder gi utilizzabile in alternativa alla visione analogica. per le persone anziane consigliabile acquistare il decoder al pi presto, per abituarsi alle nuove funzionalit della tv digitale, quando si ha ancora lalternativa della vecchia televisione (analogica). Il decoder HD anche predisposto alla visione dei programmi 3D, collegandolo allapposito televisore Il digitale terrestre in alcune zone potrebbe non essere visibile, consigliamo quindi di procedere inizialmente allacquisto di un solo decoder.

nelle marche

switch-off
tra il 5 e il 21 dicembre

www.dirittoedifesa.it sito Adiconsum Marche www.svegliaconsumatori.it portale Regione Marche Consumatori


www.dtt.marche.it portale della Regione Marche per informazioni utili per il passaggio nella regione

Impiantistica: Per il digitale terrestre non necessario modificare la propria antenna. Dopo la chiusura dellanalogico, se la visione dei programmi non ottimale potrebbe essere utile far controllare limpianto di ricezione

La televisione che da anni conosciamo e utilizziamo, sta per spegnersi. La transizione alla televisione digitale il processo di passaggio dalla televisione analogica a quella digitale e in Italia, come nella maggior parte di paesi europei la data di spegnimento della storica TV fissata per il 31 dicembre 2012.

Occorre un decoder per ogni televisione


Come si riceve Possiamo scegliere tra le seguenti piattaforme tecnologiche terrestre (attuale antenna terrestre) cio la trasmissione usata attualmente in analogico che garantisce la visione dei canali nazionali e locali: occorre un decoder digitale, esterno o integrato nel televisore, SD o HD, da collegare allantenna terrestre privata o condominiale. satellitare (parabola) Visione di canali nazionali e internazionali. Con la piattaforma satellitare i programmi trasmessi da una emittente si ricevono da un satellite che trasmette il segnale ad una vasta area geografica. Per ricevere queste trasmissioni lutente finale deve dotarsi di unapposita antenna parabolica che raccoglie il segnale proveniente dal satellite e lo invia allapposito decoder collegato a sua volta al televisore. Iptv (cavo telefonico - banda larga) Occorre avere un abbonamento ad internet in banda larga con alta velocit di connessione e dotarsi dello specifico decoder. Attraverso la banda larga non garantita la visione di tutti i canali, visibili, per dal decoder fornito dagli operatori telefonici, che integra anche quello digitale terrestre Il servizio, offerto da alcuni gestori telefonici.

decoder satellitari compatibili con TIVU SAT per la visione degli stessi programmi digitali terrestri in chiaro trasmessi anche da satellite; decoder satellitari per la visione dei programmi in chiaro e a pagamento (per questi ultimi il decoder deve essere dotato dei relativi sistemi di decriptaggio ed necessaria una scheda); I decoder per la IpTv sono forniti in comodato duso dalloperatore. Il decoder pu essere esterno o integrato nel televisore e possiamo classificarlo in SD standar definition e HD alta definizione Se si decide di utilizzare anche i servizi interattivi (come ad esempio, fra laltro, la comunicazione tra cittadino e Pubblica Amministrazione) attraverso internet bene dotarsi di un decoder esterno o integrato, dotato di sistema Mhp riconoscibile dal bollino oro DGTV

sul prezzo di vendita su un qualunque modello di decoder terrestre e satellitare accreditato dal Ministero Sviluppo Economico (sono esclusi gli zapper). Se il televisore molto vecchio e non ha la presa scart necessario acquistarne uno nuovo.

LA TELEvISIoNE DIgITALE
Da un punto di vista tecnico il segnale televisivo uninformazione elettronica ed, in quanto tale, pu essere trasmesso in forma analogica oppure in forma digitale. La digitalizzazione permette la compressione delle informazioni trasmesse, senza ridurre la qualit, garantendo, quindi, un risparmio delle frequenze radioelettriche che possono essere utilizzate per altri scopi. La tv digitale ci permette un salto tecnologico con una crescita culturale e sociale, cambia le nostre abitudini trasformandoci in utenti attivi, e ci permette di utilizzare i nuovi apparecchi televisivi di elevata qualit. Possiamo, inoltre, decidere di vedere i programmi attraverso lantenna terrestre, la parabola o la banda larga. Per cui: maggior numero di programmi disponibili una migliore qualit immagine/audio visione in alta definizione e in 3D possibilit di servizi interattivi possibilit di usare la televisione per usufruire di servizi di informazione di pubblica utilit minore inquinamento elettromagnetico Ovviamente tutto ci significa che dobbiamo adattare i nostri apparati tecnologi o acquistarne di nuovi, sapendo che il livello di tecnologia che vogliamo utilizzare dipende esclusivamente dalle nostre scelte. per utilizzare la tv digitale di fatto occorrono solo piccoli adeguamenti: Una spesa minima per lacquisto del decoder digitale esterno, nel caso in cui televisore non abbia un decoder integrato(ricordiamo che tutti i televisori acquistati da aprile 2009 hanno il decoder integrato) che verr collegato allantenna terrestre o alla parabola. Una verifica prima dello swich off degli impianti dantenna centralizzati, datati e un controllo degli impianti singoli dopo lo switch off se non si ricevono tutti i canali digitali.

ALTA DEfINIzIoNE E INTERATTIvIT


hdtv (high definition Television il formato tv ad alta definizione. Tale formato ha una risoluzione almeno doppia sia in verticale che in orizzontale rispetto alle trasmissioni in SD con un rapporto tra le dimensioni di 16:9, rispetto il tradizionale 4:3. E indispensabile un televisore con pannello HD Ready o Full HD 1080p (Nel caso in cui il decoder integrato nel televisore Hd ready o Hdready1080p non sia in grado di decodificare il segnale HDVT, ci si dovr dotare in un decoder esterno) . Se inoltre si vogliono vedere in alta definizione anche i programmi delle pay tv terrestri, occorre dotarsi dei televisori indentificati dal bollino argento DGTVI . Se si vuole anche linterattivit con il collegamento ad internet occorre acquistare televisori con il bollino oro DGTV .

Per la sola ricezione dei canali televisivi gratuiti sufficiente acquistare un decoder zapper (piuttosto economico)identificabili dal bollino grigio DGTV : Acquisto che va effettuato con attenzione utilizzando il n.verde del Ministero dello sviluppo economico 800.022.000 al quale possibile chiedere informazioni su decoder zapper testati dai tecnici dellIstituto Superiore delle Comunicazioni)
Bonus di 50,00 euro per lacquisto di un decoder Hanno diritto allagevolazione dal 10 settembre 2011 gli abbonati della Liguria, Toscana, Umbria, provincia di Viterbo, Marche, di et pari o superiore a 65 anni (da compiersi entro il 31/12/2011) e che abbiano dichiarato nel 2010 (redditi 2009) un reddito pari o inferiore a euro 10.000. Per usufruire dellagevolazione baster recarsi in un negozio che ha aderito alliniziativa (DA VERIFICARE QUINDI PRIMA DELLACQUISTO) ed essere pronti a fornire gli estremi del proprio abbonamento TV per lanno in corso, di un documento di riconoscimento e del proprio codice fiscale. Il negoziante applicher immediatamente uno sconto di 50 Euro

Tv a pagamento
La tv a pagamento disponibile solo in digitale. Le pay tv utilizzano la piattaforma terrestre o satellitare. Permette di vedere programmi a seguito di sottoscrizione di canone di abbonamento o ricaricabile. Liptv (abbonamento a banda larga e costo pay tv) ritrasmette alcune pay tv presenti nelle atre piattaforme garantendo la visione di molteplici canali con un solo decoder. Per vedere le pay tv sul digitale terrestre occorre utilizzare decoder garantiti: bollino blu Dgtv, o bollino oro per lalta definizione. Con i decoder integrati si pu ricevere la pay tv attraverso un slot common interface che permette linserimento di una cam, (SmarCam) nella quale viene inserita la smart card.

IL DECoDER
lapparato che ci permette di ricevere la tv digitale. Si utilizza tramite un apposito telecomando: Pu essere terrestre, satellitare o Iptv ma in commercio si trovano anche decoder combinati che ricevono contemporaneamente pi piattaforme. decoder terrestri non interattivi definiti zapper per la visione dei soli programmi in chiaro trasmessi via etere terrestre; decoder terrestri per la visione di tutti programmi in chiaro e a pagamento (per quelli a pagamento necessaria una scheda). decoder terrestri per la fruizione dei servizi interattivi disponibili con collegamento alla banda larga

I bollini DgTv
Sono i bollini rilasciati dallassociazione DGTVi che certificano gli apparecchi delle aziende che hanno firmato un accordo con lassociazione e per i quali sono previsti test di qualit di laboratorio. bollino grigio: si trova sui decoder ZAPPER che consentono di vedere solo i programmi gratuiti