Sei sulla pagina 1di 12

Oscillazioni spontanee Movimento dell’appoggio Aggiustamento posturale

TONO POSTURALE: contrazione tonica per contrastare l’effetto della gravità

soleo

Controllo della posizione del corpo nello spazio


in relazione ad una determinata strategia posturale
SISTEMI DI CONTROLLO DISCENDENTI
coinvolti nel controllo della postura

preparato decerebrato
1. Centri superiori su troncoencefalo
inibizione sulle vie facilitatorie ai motoneuroni γ

2. Vie vestibolo –spinali


- laterali : facilitazione motoneuroni α + γ
- mediali : facilitazione motoneuroni controlaterali e
inibizione omolaterali

3. Sistemi reticolari
- bulbare ventrocaudale: inibitoria α + γ

4. Cervelletto: lesione → opistotono


nucleo fastigiale: facilitazione nucleo Deiters
fibre Purkinje: inibizione del n. fastigio
- Componente spinale
STABILITA’ POSTURALE - Componente vestibolare
- Componente visiva
Componente spinale

Riflessi spinali implicati nel controllo posturale:


- Riflesso da stiramento: modulazione sui motoneuroni α e γ; influenze propriocettive
(strutture troncoencefaliche)

- Riflessi tonici del collo: recettori muscoloarticolari del collo


evidenziabili nel preparato decerebrato (soppressione riflessi vestibolari):
- retroflessione della testa: riflessi tonici simmetrici del collo
- rotazione della testa: riflessi asimmetrici del collo

- Riflesso estensorio crociato

- Reazione di piazzamento
Componente vestibolare
Riflessi originati dalle macule del sacculo e dell’utriculo
Caduta libera Inclinazione della testa
elettromiogramma del soleo
inibizione Inibizione
estensori estensori

rotazione della testa rotazione del collo

attività degli estensori


attività vestibolare

I riflessi vestibolari e i riflessi tonici


asimmetrici del collo hanno segno opposto
Componente visiva
MANTENIMENTO DELL’EQUILIBRIO spostamento del baricentro > 5-10 mm

Reazioni di natura riflessa

base di appoggio: rigida e ampia stretta e cedevole

paraspinali

bicipite femorale

correzione posturale
LATENZA DELLE REAZIONI POSTURALI

Informazioni somatosensoriale Informazioni somatosensoriale

traslazione roto-traslazione

> latenza
Movimenti anticipatori in risposta a perturbazioni della postura

il soggetto deve tirare la maniglia viene tirata la maniglia viene tirata


soggetto assicurato soggetto non assicurato
Movimenti anticipatori in risposta a perturbazioni della postura