Sei sulla pagina 1di 1

definizione non provinciali ed esprimono rio nel segno dellideologia, la capacit questa priorit: Prunas, Rossi Longhi, Quadi

i includere anzich di escludere. Il primo roni, Pietromarchi, Vitetti, Magistrati... confina in questo col territorio conserSono tutti cresciuti in et fascista, alla vatore, che pu divenire il suo limite se SEMPRE GIOVANI grande scuola della cosiddetta carrienon si dimostra in grado di dirigere in Proliferano i ra, cio servitori dello Stato per propositivo, del conservatorismo, la ratio. siti di giovani fessionalit e concorso, e non per faIl secondo, col suo aristocraticismo etico che diventa attitudine a vivise- scrittori italiani voreggiamento politico, sulla scia di recensiti da un caposcuola come Salvatore Conzionare e sopprimere la parte di realt giovani tarini, storico segretario generale agli incomoda, entra nel territorio dellutocritici italiani. Esteri, che per anni tenter di convipia e sbanda cos facilmente dalla conForse nella vere con Mussolini, riuscendovi, e ben cretezza della storia. Lassimilazione speranza che consigliandolo. Saranno questi gli amrealistica di personalit in campo i giovani critici basciatori della Repubblica nellet del storiografico e diplomatico, convissuitaliani siano centrismo: uomini di prestigio, convinrecensiti te col fascismo e poi disilluse, uno dei dai giovani ti del pari degli orizzonti euro-atlantici meriti di grandi spiriti liberali come Eiscrittori come della difesa del rango della nazionaudi, De Gasperi, Sturzo. Riconoscere italiani. Se ne. Uomini di cultura e riflessione, non la grandezza di storico e di caposcuoqualcuno non commessi viaggiatori. la di Gioacchino Volpe era doveroso, si decide a Mario Toscano, vissuto tra 1908 e 1968, ma non significava dover condividere invecchiare, piemontese, appassionato di storia inle sue idee su una parola molto usata sar molto ternazionale e dei trattati, si era visto nel dopoguerra: pacificazione, che difficile. precludere la carriera diplomatica per era nei cuori di molti ma che non dole origini ebraiche paterne, inserendosi coveva contrabbandare una rivalutazione del munque nelluniversit. Dopo il 1943 aveva fascismo. Che rimaneva cosa sbagliata, traconsiderato chiuso lesperimento fascista, in gicamente finita, non riproponibile neppur cui aveva creduto, ma si era rifiutato di demoparzialmente, salvo linnesto di principi, se nizzarlo, evidenziando nei suoi studi le molnon di guerra civile, di violenza nelle piazze. te differenze, in politica estera, dal nazismo. Pacificazione s, ma voltando pagina. Allievo Un precursore in questo di Renzo De Felice e di Volpe Federico Chabod, che ha messo dei teorizzatori dei tradimenti nazisti: in ci a buon frutto la lezione del maestro, ma agavrebbe poi trovato una sponda in quei diplogiungendovi il proprio genio con la stesura di matici che, fascisti in buona fede, avevano abun capolavoro assoluto della storiografia del bandonato Mussolini al suo destino, scegliendopoguerra come la Storia della politica estedo il governo legittimo del Re. ra italiana dal 1870 al 1896, opera incompleta Tipica la vicenda di Giacomo Paulucci di in un progetto cui da tempo erano stati assoCalboli, ambasciatore presso Franco a Maciati gli allievi di Volpe: Walter Maturi, Carlo drid, che svolger dopo l8 settembre un ruolo Morandi e Augusto Torre. centrale nel coordinare le ambasciate italiane qui, nella collaborazione con Chabod, che nei Paesi neutrali, garantendo una continuisi pone la figura di Mario Toscano, cui stat costituzionale al Regno fuori dal Sud in cui to recentemente dedicato un libro: Luciano era confinato. E che sar invece, nel marasma Monzali, Mario Toscano e la politica estera giacobino dei governi Cln, colpito da epuraitaliana nellera atomica (Le Lettere, Firenze zione per il suo passato accanto a Mussolini 2011). Nel settembre 1946 Chabod e Toscano come capo di gabinetto, e dovr attendere il convincono Alcide De Gasperi, presidente del 1950 per una piena riabilitazione. Consiglio e ministro degli Esteri, a pubblicare Ma ancor prima Toscano aveva conosciuto una raccolta dei documenti diplomatici italiaLuigi Einaudi nel comune esilio svizzero e ni dalla fondazione del Regno in poi, distinta gli si era legato con un reciproco rapporto di in serie e affidata a una commissione scientistima e amicizia, che gli garantir un ruolo di fica formata dai succitati studiosi e altri come ascoltato consigliere del presidente. Anche Rodolfo Mosca, Federico Curato e Ruggero don Luigi Sturzo avr parte nel valorizzare Moscati. Il primo volume uscir nel 1952, con le grandi doti scientifiche e capacit di lavogrande soddisfazione della comunit interro di Toscano: sollecitato proprio da Paulucci nazionale degli storici. La pubblicazione non di Calboli, il vecchio prete antifascista inter ad oggi ancora terminata: opera colossale e verr perch fosse creato un insegnamento di formativa come nessunaltra per capire la vita Storia dei trattati a Roma, Scienze politiche, internazionale dellItalia. ove poi Toscano verr chiamato: e sar liniPer uomini come De Gasperi, Einaudi e Sturzio di una scuola che dar frutti fecondi. zo, uomini non provinciali ma di grande esperienza internazionale, la politica estera il prius, atto a definire quella interna, naGIOVANNI TASSANI Storico. Sta scrivendo la biografia zionale. Si pu dunque ben capire il loro indi Giacomo Paulucci di Calboli, capo gabinetto di Mussolini, teresse a questi temi. E i diplomatici sono per presidente dell'Istituto Luce, ambasciatore presso Franco

Nostra Signora dellOrgasmo


matevi luno con laltro. Carlos Bebeacua, pittore uruguaiano sessantaseienne, ha preso alla lettera il precetto tratto dal Vangelo di Giovanni. Lui fondatore, nonch somma autorit religiosa, della Chiesa della Madonna dellorgasmo. Culto fondato in seguito allEsposizione Universale di Siviglia del 1992; in quelloccasione Bebeacua espose lopera Madonna dellorgasmo, da

cui il nome della confraternita. I critici darte la descrivono cos: Lincarnazione psichedelica di una vergine che offre orgogliosamente il suo fondoschiena al pubblico. Linstallazione venne tacciata di pornografia, lartista rispose dando vita a una vera e propria religione con tanto di Bibbia, messe, sacerdotesse. I trecento fedeli si riuniscono tuttora nella cappella eretta a Lovestadt, nel sud della Svezia. An. Sg.

15.413 libri in un mese

utte le voci italiane di Wikipedia in comodi volumi in brossura. Per la precisione 15.413 libri stampati dallo stesso editore a partire dal luglio di questanno. Limpresa della Books Llc, societ che ha affidato il suo catalogo a un unico, prolifico, autore: Fonti Wikipedia. Questo il nome che si legge sulle schedi presenti su Amazon. La linea editoriale rigorosa e austera nella grafica:

copertine tutte uguali con sfondo monocolore e generiche foto di fiori. Come vengono scelti i volumi? Affidandosi al caso. Leditor automatico, non si cura di conoscere i contenuti dei testi ma semplicemente copia, incolla e (forse) stampa le voci dellenciclopedia online. Tra i titoli troviamo suggestioni borgesiane come Pagine orfane, Da trasferire, Voci mancanti di fonti. An. Sg.

LEZIONE DITALIANO
Nel 1951, quando nacque la scuola pubblica obbligatoria, solo il 18 per cento della popolazione parlava litaliano. Oggi lo fa oltre

il 90 per cento. Mai, in tremila anni di storia, le popolazioni italiane avevano conosciuto un pari grado di convergenza verso la stessa lingua, scrive Tullio De Mauro (Leducazione linguistica non va abbandonata, Vita e Pensiero, 4, 2011).

Anni di istruzione pro capite Media nei Paesi sviluppati 12

Che lingua parliamo In cinquantanni pi italiano e meno dialetto 1950 18% 18% 64%

3,1
1951

2001

ITALIANO

DIALETTO

236

QTRIL34_226-236_RANE-02_c.indd 236

ALTRO
30-09-2011 17:49:32

12

ITALIANO DIALETTO
2005 45% 7%

ITALIANO & DIALETTO


44% 4%

ITALIANO & DIALETTO