Sei sulla pagina 1di 7

Consideriamo un RIP da DVD-RECORDER.

Ci troviamo, per esempio, con una cartella VIDEO_TS e i seguenti files :

A questo punto tramite il software DGIndex


Apro (File→Open [F2]) la sequenza di VOB da programma, selezionandoli uno per
volta :

A questo punto mi trovo con i VOBs


caricati, e tramite la barra in basso mi
sposto nel filmato :
Seleziono tramite i tasti “[“ e “]”
rispettivamente la fine e l’inizio
della sequenza che mi interessa :
In questo caso, inizio e fine del
cartone animato. Posso anche
selezionare tutto e poi cancellare le
parti inutili in VirtualDub. Ricordo
come in DGIndex posso solo
eliminare ciò che sta a monte e a
valle della registrazione e non ciò
che sta in mezzo (come pubblicità).
Per eliminare eventuali spot ci si penserà più in la con VirtualDub.
Ora esporto i dati :
File→Save Project And Export Video

Dopo aver scelto il nome del file per il salvataggio si aprirà questa finestra :

Verranno salvati 3 file :


1. File audio mpa/ac3
2. File video m2v
3. File di Progetto d2v

Se scegliamo il nome del


progetto “ test “ avremo (non
badate alle dimensioni dei file
nella figura, è solo un esempio) :
Vediamo come nel titolo del nome del file audio vi sia indicato un delay (negativo in
questo caso), delay da impostare nelle proprietà di Interleaving in Virtualdub.
Apriamo il file video tramite VirtualDub :
Creiamo un semplice txt e poi lo rinominiamo con estensione avs e dentro mettiamo
il seguente codice :

LoadPlugin("C:\PROGRA~1\GORDIA~1\DGMPGDec\DGDecode.dll")
mpeg2source("C:\TEMP\test.d2v")

Cosa vuol dire?


La prima istruzione carica il plugin (percorso indicato tra le virgolette) che permette
di leggere uno stream mpeg2, caricato il plugin usiamo una sua funzione
mpeg2source la quale aprirà il file indicato tra virgolette, nel nostro caso è il d2v.
Supponiamo per esempio di aver salvato il nostro file AVS come “input.avs”.
Ora apriamo VirtualDub!
Io ho utilizzato VirtualDub Mod, l’importante è che legga uno stream Mpeg2 :
Apriamo il file AVS : il video è stato caricato!
Un pò ostica è la questione dell’audio!
Il mio consiglio è quello di convertire integralmente il file audio (compresi gli
spezzoni relativi al video che taglieremo via) esternamente a VirtualDub.
Convertendolo in WAV, Mp3 o AC3 (ottimo software per fare ciò è BeSweet).

Importiamo l’audio convertito in VirtualDubMod. Strems→Streams List. Clicchiamo


su ADD e selezioniamo il file audio convertito.
Subito aggiustiamo il delay (indicato peraltro nel nome del file, stiamo molto attenti
al segno).
Clicchiamo col tasto destro sullo stream e selezioniamo la voce Interleaving…

Nel caso in cui l’avessimo importato come Wav avremmo dovuto selezionare Full
Processing Mode e poi selezionare tutti i parametri relativi alla codifica.
Riepilogando se abbiamo già convertito il file audio esternamente a VirtualDub basta
solo inserire il corretto delay e
selezionare Direct Stream Copy.

Quindi passiamo all’elaborazione del


video.
Lavoriamo normalmente, eliminando
spezzoni, aggiungendo filtri,
ridimensionando, croppando.