Sei sulla pagina 1di 1

(1 3 ) ALTRA REGULI

INTEROGATIVA-NEGATIVA FORMO “LO”


La questional konjunciono es KA(D) sive por la direta La congiunzione interrogativa è “KA(D)” sia per l’interrogazione Pronomo ed artiklo indikanta kozo Pronome ed articolo indicante una cosa
questiono, sive por la nedireta. Ma se la prepoziciono ja diretta, sia per l’indiretta. Ma se la preposizione ha già una parola nedeterminita. Ol es nature e reale indeterminata. Naturalmente e realmente
havas vorto questionala on ne uzas lu. Ex.: qua/o/i/ala… interrogativa non la si usa. Es.: chi/cosa/quale/dove/ecc…. pronomo, nam ol signifikas si tratta di pronome poiché significa
KAD LA MEDIKO ES ARIVINTA?, KA TUA MATRO E’ arrivato il medico?, Tua madre
KONSENTAS?, DICEZ A ME, KAD LA MEDIKO ES acconsente?, Ditemi se il medico è
“TO QUO ES” “CIO’ CHE E’”
ARIVINTA. ME QUESTIONAS TU, KA TUA MATRO arrivato. Io ti chiedo, se tua madre LO BONA, LO VERA, LO YUSTA Il buono (ciò che è buono), il vero, il
KONSENTAS, UBE ES TUA FRATINO?, QUA VIDAS acconsente, Dov’è tua sorella?, Chi vede JUNTAR LO AGREABLA A LO giusto, Aggiungere al gradevole ciò che
TUA FRATULO?, KA TU PAROLIS ?, KAD IL tuo fratello?, Hai parlato?, Canta, lui? UTILA, LO FACENDA POSTULOS è utile, Ciò che c’è da fare richiede un
KANTAS? QUALE VU STANDAS?, PRO QUO TU Come sta Lei?, Perché LONGA TEMPO E MULTA LUKTI, tempo lungo e molte lotte,
PLORAS? ME NE SKRIBAS, TU NE DICIS, NI VIDIS piangi? Io non scrivo, Tu non hai detto, Non abbiamo ME ESFORCIS OMNAMANIERE POR Mi sforzai in ogni maniera per evitarlo
NULU, SEN VIDIR ULO, IL NULTEMPE PAROLIS visto niente, Senza aver visto qualcosa, Non ha mai, lui, EVITAR LO NEREMEDIEBLA, irrimediabile
PRI TO, KA TU NE SKRIBIS?, KAD IL NE FACIS TO ? parlato di questo, Non hai scritto?, Non ha fatto questo?
UBE TU NE IRAS ?, KANDE IL NE SKRIBOS ? Dove non vai?, Quando non scriverà?
RESTEZ E REPOZEZ, ME VOLAS LO Restate e riposate, lo voglio

HORO- ore -KLOKI IRGA-IRGU/I/IRGO-IRGE


QUANTA HORI TU LABORIS HIERE? Quante ore hai lavorato ieri? Ta vorti devas esar uzata sole kande li trovesas en Devono essere usate con proposizione indipendente e
ME LABORIS OK HORI YE NON MATENE Ho lavorato 8 ore alle 9 di mattino propoziciono nedependanta e kompleta. completa.
ME JA LABORABIS DUM KIN HORI Avevo già lavorato 5 ore
DONEZ A ME IRGO Datemi qualunque cosa
IL ES HIKE DE 3 HORI Lui è qui da 3 ore IRGU FACUS TO Chiunque farebbe questo
IL NE ADVENOS ANTE DU HORI Non verrà prima di 2 ore IRGU KOMPRENAS TO Chiunque capisce ciò
MATENE di mattina/Antimeridiana VENEZ IRGE, MA VENEZ Venite in qualsiasi modo, ma venite
VESPERE di sera/Pomeridiana Ma li devas esar sequata dal vorti Ma devono essere seguiti dalle parole QUA, QUI,
QUA, QUI, QUO, QUALE, QUANTE…… se li esas QUALE; QUANTE…. Se sono legati con
OMNA- tutto -TOTA EVO- età ligata kun subordinal propoziciono.
AD IRGU, QUA VENOS, VU DICOS KE ME NE ESAS
proposizione subordinata.
A chiunque che verrà, lei dirà che non sono a casa
OMNA = senso collettivo NI VENOS YE LA DUESMA Verremo il due di HEME IRGO QUON VU DONACOS AD ILU, TO NE Qualsiasi cosa Lei donerà a lui, ciò non lo
DE MARTO Marzo KONTENTIGOS LU IRGE QUALE VU PROCEDOS, accontenterà, Comunque procederà, Lui la bramerà,
OMNA VARI Tutti le merci LA LASTA/PASINTA Lo scorso anno IL BLAMAS VU, IRGE QUANTE LI LABOROS, LI Per quanto lavoreranno, non possono finire tanto
OMNA PERSONI Tutte le persone /NUNA/PROXIMA/VENONTA L’odierno anno NE POVAS FINAR TANTE BALDE, IRGE QUON TU presto, Qualunque cosa tu desideri
OMNA VIRI Tutti gli uomini YARO /MONATO Il/la prossimo anno, mese / DEZIRAS, IRGU QUAN ME VIDOS Chiunque vedrò
IRGE darfas ligesar kun QUA, QUALA, QUANTA, por IRGE deve essere legato con QUA, QUALA,
/SEZONO/SEMANO stagione/ settimana donar a lu senco nedeterminata. QUANTA, per dargli un senso indeterminato.
TOTA/O/I/E Senso intiero/totale QUANTE TU EVAS? Quanti anni hai? IRGE QUA MULIERON O YUNINON IL VIDAS, IL Qualunque donna o giovinetta Lui vede, Lui la
ME EVAS OK YARI Ho otto anni DESPRIZAS ELU, IRGE QUALA INSTRUMENTON disprezza Qualsiasi strumento
IL DISIPIS LA TOTA Dissipò tutto l’avere di ME ESAS OK YARA Ho otto anni VI UZOS, VI NE SUCESOS FACAR TA LABORO, voi userete, voi non avrete successo per fare questo
HAVAJO DI SUA PATRO suo padre (da notare che ME EVAS 47 YARI Ho 47 anni IRGE QUANTA LIBRIN IL HAVAS, IL DEZIRAS lavoro, Per quanti libri Lui abbia, Lui ne desidera
l’articolo precede l’aggettivo ME ESAS 47 YARA Ho 47 anni ANKORE PLU MULTI, IRGE QUANTE VU ancora molti di più, Per quanto Lei domanderà,
DEMANDOS, IRGE QUALE VU AGUS, IRGE QUAN Comunque Lei agirebbe, Qualunque libro
“tota” e non il sostantivo) LIBRO VU LEKTOS leggerà

che (italiana) -KOM-QUALE ne, ci/vi (italiana) MUSTAR/DEVAR = dovere - POVAR/DARFAR = potere
KE = congiunzione Io ne sono amato ME AMESAS DA IL,EL,ILI,ELI…
QUA/I = pron./ relat./interr. Io ne parlo ME PAROLAS PRI IL,EL,OL,TO…..
MUSTAR: EXPRESAS NECESESO DOVERE: necessità assoluta, senza
KAM = nei comparativi Io ne vengo ora ME VENAS NUN DE IBE ABSOLUTA, SENKONDICIONA E NEREZISTEBLA. condizione e irresistibile.
QUALA = che…., specie di…… Ne ho molto, poco,tanto, ME HAVAS MULTO, POKO, TANTO, TU MUSTAS NE ACENDAR ALUMETO, Tu devi non accendere un fiammifero, poiché
Abbastanza, due, tre, e.c. SAT MULTO, DU, TRI NAM LA CHAMBRO ES PLENA DE GASO. la stanza è piena di gas, Tu non devi
KOM come,in qualita’ di ***Noi vi andremo oggi ***NI IROS IBE HODIE TU NE MUSTAS ACENDAR ALUMETO, accendere un fiammifero, poiché posso
ME JUDIKAS IL KOM lo giudico come A Roma ci siamo e vi NI ES EN ROMA E HIKE
NAM ME POVAS VIDAR SUFICANTA vedere sufficientemente
DESHONESTA disonesto resteremo NI RESTOS
IL PAROLIS KOM PRINCO lui parlava come un principe ***Ci penseremo, Non ci ho ***NI PENSOS PRI TO, A TO…… BONE, ME MUSTAS MORTAR, bene, Devo morire,
nulla a che fare, C’erano, ci NI HAVAS NULO VIDENDA PRI/EN TO TU MUSTAS REPOZAR Devi riposare.
QUALE
QUALE LA PATRO,TALE
come,alla maniera di
quale il padre, tale
sono, ci saranno sempre
ignoranti in questo mondo,
ESIS,ESAS,SEMPRE ESOS
NUL-SAVANTI EN ICA MONDO
DEVAR: KONVENAS AD OMNA ED DOVERE: obbligo morale ed altro.
LA FILIO il figlio c’era, c’è, ci sarà sempre ESIS, ESAS, SEMPRE ESOS NUL- OMNASPECA OBLIGESI MORAL OD ALTRA.
IL PAROLIS QUALE lui parlava come ignoranza in questo mondo SAVESO EN ICA MONDO ME NE DEVAS HELPAR VI, TU DEVAS Non devo aiutarvi,
PRINCO un principe STUDIAR, ME DEVAS IRAR A SKOLO Devi studiare, Devo andare a scuola.
molto, ancora (COMPARATIVI) - tutto ciò che, tutti quanti TU DEVAS NE ADULTERAR Devi non fare adulterio
AG. (AG.AR)- agire DARFAR: HAVAR LA YURO O PERMISO, POTERE: diritto o permesso, contro
EL ES MULTE PLU Lei è molto più attiva di suo/a Ta radiko dil verbo ag.ar Questa radice del verbo „agire“ è
AGEMA KAM SUA FRATO fratello/sorella uzesas kun vorti di usato con le parole di strumento
KONTRE L'IDEO DI INTERDIKTO. l’idea di vietato.
ME ES MULTE PLU Io sono molto instrumento por formacar per formare i verbi che ME NE DARFAS FUMAR HIKE, Non posso fumare qui,
EVOSA KAM TU più vecchio di te verbi signifikanta significano ME DARFAS NE ASISTAR SKOLO Non posso assistere a scuola

VU ES MEM PLU AGEMA Lei è ancora più attivo


“agar per”
KRUCAGAR,
„agire con/per“
Crocifiggere
POVAR: ESAR EN LA STANDO O NECESA POTERE: stato o necessità di agire o far
KAM ILU di lui KLOVAGAR, Inchiodare POR AGAR E FACAR ULO. qualcosa
BUTONAGAR, Abbottonare ME NE POVAS PAGAR IMPOSTURI, ME Non posso pagare le imposte, Posso non
OMNO TO, QUO ME Tutto ciò MARTELAGAR Martellare POVAS NE PAGAR IMPOSTURI pagare le imposte
FACAS OMNO TO, QUO che io faccio, Tutto ciò, PEDALAGAR Pedalare ME POVUS VENJAR ME, MA ME NE DARFAS, Potrei vendicarmi, ma non posso (non ho il
TU FACOS A NI OMNA, A che tu farai a noi tutti, a FRENAGAR Frenare NAM OMNO INTERDIKTAS LO A ME diritto), poiché tutto me lo impedisce
VI OMNA, A LI OMNA, KA voi tutti, a loro tutti, Loro MARTELAGO Martellio
LI OMNA TROVESIS IBE? tutti si trovavano là? FRENAGO (Il) frenare